Sei sulla pagina 1di 13

24/05/2013

Analisi per flussi Il rendiconto


finanziario

Ruolo dei flussi finanziari nelle analisi di


bilancio




Forniscono nuovi elementi per la valutazione


dellassetto economico globale
Permettono una migliore interpretazione degli indici
di bilancio
Introducono elementi di analisi dinamica in un
contesto di analisi statica
Ad esempio consentono di valutare i flussi reddituali
in termini finanziari

24/05/2013

Cosa il rendiconto finanziario




Prospetto che illustra le fonti e impieghi che hanno


prodotto nel corso dellesercizio una variazione delle
risorse finanziarie dellimpresa.
La valutazione della dimensione finanziaria
fondamentale se si considera che le risorse
immediatamente spendibili costituiscono lo
strumento di regolamento di qualsiasi scambio
monetario.
Il rendiconto finanziario pu essere costruito in
relazione a nozioni di risorse finanziarie.

Le principali nozioni di risorse


finanziarie: liquidit immediata


Liquidit immediata (senza titoli):


+Cassa contanti e assegni
+Conti correnti attivi (bancari e postali)

Liquidit immediata (con titoli/disponibilit liquide


equivalenti)
+Cassa contanti e assegni
+Conti correnti attivi (bancari e postali)
+ Titoli a breve

24/05/2013

Le principali nozioni di risorse finanziarie:


liquidit netta


Liquidit netta (senza titoli):


+Cassa contanti e assegni
+Conti correnti attivi (bancari e postali)

- Conti correnti passivi




Liquidit netta (con titoli/disponibilit liquide


equivalenti):
+Cassa contanti e assegni
+Conti correnti attivi (bancari e postali)
+Titoli a breve

- Conti correnti passivi

Le principali nozioni di risorse finanziarie:


posizione finanziaria netta a breve


Posizione finanziaria netta a breve

+Cassa contanti e assegni


+Conti correnti attivi (bancari e postali)
+Titoli a breve
+Crediti finanziari a breve
+Altri titoli a breve
-Conti correnti passivi
-Conti correnti passivi per anticipazioni s.b.f. su fatture
-Conti correnti passivi per anticipazioni s.b.f. su cambiali e
ricevute bancarie
-Conti correnti passivi per anticipazioni import
-Prestiti bancari a breve

24/05/2013

Le principali nozioni di risorse finanziarie:


CCN
CCN
+ Attivit correnti nette totali
- Passivit correnti totali

La liquidit/posizione finanziaria netta a breve sono


un sottoinsieme del CCN:
CCN = liquidit/posizione finanziaria netta +/- Altre
attivit/Altre passivit correnti


Cause endogene ed esogene di variazione


della risorsa di riferimento


Cause endogene: identificano le modificazioni allinterno della


risorsa assunta a riferimento, cio le variazioni della sua
composizione
T0
Contanti e assegni
Depositi bancari
Conti correnti
passivi




T1
100

Variazione
50

-50

200

150

-50

1.200

1.000

-200

1.500

1.200

-300

Cause esogene: sono le cause che hanno determinato la variazione


complessiva nello stock della risorsa assunta a riferimento
Le operazioni che assumono rilevanza nel rendiconto sono quelle
riconducibili a cause esogene differenti dalle permutazioni

24/05/2013

Alcuni concetti fondamentali





Grandezza stock: il valore assunta dalla grandezza


prescelta alla fine e allinizio dellesercizio
Flusso complessivo: differenza aritmetica
intercorrente tra i due valori stock che la grandezza
finanziaria assume allinizio e alla fine della
grandezza finanziaria considerata
Flussi analitici: i flussi elementari che compongono il
flusso complessivo con lo scopo di identificare le
cause elementari che hanno determinato il flusso
complessivo della grandezza.

I flussi finanziari analitici




Flussi prodotti dalla gestione reddituale


(sottosistema del reddito):


Quale effetto hanno generato le operazioni del


sottosistema del reddito sulle attivit correnti? Sulle
passivit correnti? Sulla liquidit netta?

Flussi prodotti dalla gestione patrimoniale-finanziaria


(sottosistema del patrimonio)


Quale effetto hanno generato le operazioni del


sottosistema del patrimonio sulle attivit correnti? Sulle
passivit correnti? Sulla liquidit netta?

24/05/2013

I principali flussi finanziari della gestione


reddituale
Gestione/Area
Reddituale

Impieghi

Fonti

Operativa caratteristica

Costi di periodo:
personale, beni e servizi

Ricavi di periodo: vendite

Operativa
accessoria/patrimoniale

Costi di periodo:
manutenzione immobili
civili, costi bancari per
operazioni, altri

Ricavi di periodo:
interessi attivi, dividendi,
affitti attivi, altri proventi

Finanziaria

Oneri finanziari

Straordinaria

Componenti negativi:
oneri di competenza di
es. precedenti

Componenti positivi:
proventi di competenza
di es. precedenti

Tributaria

Imposte correnti

Rimborso imposte

I principali flussi finanziari della gestione


patrimoniale
Gestione/Area
Patrimoniale

Impieghi

Fonti

Investimenti/Disinvestim
enti

Acquisto di
immobilizzazioni
materiali
Acquisto di
immobilizzazioni
immateriali
Acquisto di
immobilizzazioni
finanziarie

Vendita di
immobilizzazioni
materiali
Vendita di
immobilizzazioni
immateriali
Vendita di
immobilizzazioni
finanziarie

Finanziamenti

Rimborso di prestiti
Accensione di nuovi
Distribuzione di dividendi prestiti
ai soci
Aumento di capitale
Versamenti in conto
capitale

24/05/2013

Il rendiconto finanziario dei flussi di


CCN

Le fasi di costruzione del rendiconto di


CCN


Flusso di CCN della gestione reddituale:





Eliminazione dei costi e ricavi non monetari


Eliminazione dei costi e ricavi monetari correlati a
operazioni della gestione patrimoniale

Flusso di gestione della gestione patrimoniale


(finanziamenti e investimenti)



Analisi delle variazioni grezze dei valori patrimoniali


Individuazioni dei riflessi finanziari delle operazioni che
hanno causato le variazioni grezze dei valori patrimoniali

24/05/2013

Flusso di CCN della gestione reddituale:


Ricavi e costi non monetari


Sotto il profilo finanziario i ricavi e costi a conto economico


possono essere distinti in due categorie:



Costi e ricavi monetari o finanziariamente rilevanti, in quanto


modificano lentit delle risorse finanziarie (nel nostro il C.C.N.)
Costi e ricavi non monetari o finanziariamente non rilevanti, in
quanto non modificano lentit delle risorse finanziarie (nel nostro il
C.C.N.)

I costi e ricavi cd. monetari sono tutti quei componenti di


reddito la cui contropartita patrimoniale costituita da una
attivit o passivit classificata allinterno del CCN, ovvero delle
attivit correnti o delle passivit a breve correnti.
In altri termini alcuni ricavi/costi contribuiscono ad una
variazione delle voci del CCN mentre altri ricavi/costi
concorrono a produrre variazioni negli altri aggregati dello
stato patrimoniale, quali lattivo fisso netto, il passivo a mediolungo termine ed il patrimonio netto.

Flusso di CCN della gestione reddituale:


Ricavi e costi non monetari

Pini, 2011

24/05/2013

Reddito netto desercizio e reddito spendibile




Il reddito netto desercizio suddivisibile in due


componenti:



La parte che influente sul CCN: reddito


spendibile/perdita da finanziare
Parte non influente

Pertanto il reddito spendibile (o perdita da finanziare)


costituisce il flusso finanziario di capitale circolante
ascrivibile alla gestione reddituale

Il flusso di CCN della gestione reddituale:


metodo diretto


Il flusso (o variazione) di
CCN della gestione
reddituale deriva dalla
sommatoria di tutti i
ricavi e costi
monetari(metodo
diretto) che producono
una variazione
sullattivo e passivo
corrente.

+ Ricavi influenti
(monetari)
- Costi influenti (monetari)
--------------------------------= Flusso di CCN della
gestione reddituale

24/05/2013

Il flusso di CCN della gestione reddituale:


metodo indiretto


Per maggiore rapidit


(stante il minor numero di
ricavi/costi non monetari
in un conto economico) il
flusso di C.C.N. viene
determinato con il cd.
metodo indiretto

+Utile (-Perdita)
dellesercizio
+Costi non
monetari/ininfluenti
-Ricavi non
monetari/ininfluenti
-/+ Plusvalenze/
Minusvalenze
--------------------------------= Flusso di CCN della
Gestione reddituale

Una esemplificazione
+Utile/perdita dellesercizio

+Costi non monetari

-Ricavi non monetari


--------------------------------= Flusso di CCN della
Gestione reddituale

+Utile/perdita dellesercizio
+ Ammortamenti
+Accant. a fondi rischi
+Accant. a fondi spese
future
+TFR dellesercizio
+Svalutaz. partecipazioni
-Utilizzo fondi rischi/oneri
-Rivalutaz. Partecipazioni
--------------------------------= Flusso di CCN della
Gestione reddituale

10

24/05/2013

Gestione reddituale e gestione corrente


A volte nel conto economico
confluiscono ricavi e costi
estranei alle normali
operazioni di gestione
reddituale, che rappresentano
leffetto sul reddito di
operazioni correlate alla
gestione patrimoniale
(finanziamenti e investimenti):
ad es. le plusvalenze da
cessione di immobilizzazioni.
Si tratta di componenti
finanziariamente rilevanti ma
estranei ad una gestione
reddituale corrente: vanno
esclusi dal flusso di CCN.

+Utile(-Perdita) delleserc.
+/-Costi/Ricavi non monetari
+/-Costi/Ricavi estranei alla
gestione corrente
--------------------------------= Flusso di C.C.N. della
Gestione reddituale corrente

La rettifica delle plus/minusvalenze







I disinvestimenti delle attivit fisse concorrono a definire


lo specifico flusso di C.C.N. originato dalla gestione
patrimoniale. Se il prezzo di vendita del cespite -e
pertanto lammontare del flusso finanziario del
disinvestimento superiore o inferiore rispetto al valore
netto contabile del cespite medesimo si rileva nel conto
economico una plusvalenza o minusvalenza.
La plusvalenza/minusvalenza avendo effetto finanziario
dovrebbe essere inclusa nel flusso di C.C.N.
Ma per evidenziare in maniera unitaria l'effettivo flusso
finanziario di natura patrimoniale derivante dalle
operazioni di disinvestimento, si rende necessario
rettificare il flusso di C.C.N. originato dalla gestione
reddituale anche delle plusvalenze e delle minusvalenze
avutesi, per poi attribuirne limporto alla gestione degli
investimenti / disinvestimenti

11

24/05/2013

Esemplificazione: calcolo del flusso di CCN


della gestione caratteristica corrente
Metodo diretto
+ Ricavi influenti
(monetari) caratt.
- Costi influenti (monetari)
caratt.
--------------------------------= Flusso di C.C.N. della
Gestione caratteristica
corrente


Metodo indiretto
+/-Reddito operativo
gestione caratteristica
+Costi non monetari
-Ricavi non monetari
--------------------------------= Flusso di C.C.N. della
Gestione caratteristica
corrente


Il flusso di CCN della gestione patrimoniale




generato da tutte quelle operazioni che


comportano modificazioni delle attivit correnti e
delle passivit correnti le quali trovano contropartita
in modificazioni che attengono alla composizione
dellattivo immobilizzato, delle passivit a medio
lungo termine e dei mezzi propri
Non hanno effetto sul valore complessivo del CCN le
cosiddette operazioni di permutazione (ad esempio
un corrente presente nel bilancio di apertura
incassato generando un aumento di cassa). Queste
operazioni generano solo delle variazioni qualiquantitative interne al capitale circolante.

12

24/05/2013

Il flusso di CCN della gestione patrimoniale:


esemplificazioni (segue)

Pini, 2011

13