Sei sulla pagina 1di 7

MATEMATICA GENERALE E, 12/01/2010

1112COGNOME............................................................ NOME................................................. MATR....................

Istruzioni. Lesame dura 2 ore e 30 minuti. Non consentito luso di calcolatrici.


PREREQUISITI
Questa parte vale 4 punti. indispensabile raggiungere almeno 3 punti a nch lelaborato sia corretto.
1. Tracciare la retta di equazione y =

3x + 2:

2. Calcolare la derivata prima di f (x) = sin x4 + 1 :


p
3. Tracciare il graco di f (x) = jx + 1j:

DOMANDE A RISPOSTA APERTA


1. (6 punti) Siano dati x; y vettori di Rn . Questa domanda ha quattro parti:
(a) Dare la denizione di somma tra x e y e di prodotto di x per uno scalare
combinazione lineare di k vettori di Rn .

2 R. Dare la denizione di

(b) Dare la denizione di sottospazio vettoriale di Rn . Dare un esempio di un sottospazio vettoriale di R2


e un esempio di un sottoinsieme di R2 che non sottospazio vettoriale.
(c) Dare la denizione di prodotto interno (o scalare) tra x e y e la denizione di vettori ortogonali. Dare
un esempio di due vettori di R3 ortogonali e di due vettori di R3 non ortogonali.
(d) Dato v 2 Rn , v 6= 0, dimostrare che linsieme S = fx 2 Rn : (xjv) = 0g un sottospazio vettoriale di
Rn .

2. (4 punti) Questa domanda ha quattro parti:


(a) Data una funzione f : A
R ! R con A aperto e x0 2 A, quando si dice che f continua in x0 ?
Quando si dice che f continua in A? Dare due esempi di funzioni continue nel loro dominio.
(b) Enunciare e dimostrare il teorema di permanenza del segno per una funzione continua f : [a; b] ! R.

(c) Enunciare il teorema di esistenza degli zeri. Fornire un esempio di funzione f : [a; b] ! R che soddis le
sue ipotesi, giusticando la risposta.

3. (4 punti) Questa domanda ha tre parti:


(a) Si consideri una funzione f : A ! R: Quando si dice che un punto x0 2 A di massimo assoluto (o
globale)? Quando si dice che di massimo relativo (o locale)?
(b) Enunciare il teorema di Weierstrass. Utilizzando adeguati controesempi, mostrare che tutte le ipotesi
sono indispensabili per la tesi.
(c) Dimostrare il seguente teorema (che fornisce una condizione necessaria per lesistenza di un punto di
massimo o minimo locale interno):
Sia f : A R, x0 punto interno ad A e f sia derivabile in x0 . Se f ammette massimo o minimo locale
in x0 si ha: f 0 (x0 ) = 0.
(N.B. Fare la dimostrazione solo per un punto di massimo o per un punto di minimo, specicando quale
si sceglie).

4. (5 punti) Sia data una funzione f : [a; b]

R ! R. Questa domanda ha quattro parti:

(a) Dare la denizione di funzione primitiva di f .


(b) Dare la denizione di funzione integrale di f .
(c) Enunciare e dimostrare il Teorema Fondamentale del Calcolo Integrale.
(d) Dire cos lintegrale indenito di f e, usando i risultati di cui sopra, stabilire la relazione tra lintegrale
indenito di una funzione continua f e la sua funzione integrale.

DOMANDE A RISPOSTA MULTIPLA


Una sola delle quattro soluzioni corretta; barrate la casella corrispondente. Econsentita una sola correzione
per domanda: per annullare una risposta ritenuta errata racchiuderla in un cerchio. Ciascuna risposta corretta
vale 1 punto, tuttavia la presente prova verr considerata valida solo se rispondete correttamente ad almeno tre
dei seguenti esercizi.
1) La disequazione

x+1>1

a ( 1; 0) [ (0; 1)
c x
1

jxj ha come soluzione:

b ( 1; 0) [ (0; +1)
d nessuna delle precedenti

2) Siano dati i vettori di R2


x = 2(4; 3)

( 1; 0)

e
y = 6z
dove
z = (1; 1) + (2; 3):
I vettori x e y:
a sono linearmente dipendenti
c non sono ortogonali ma sono linearmente indipendenti

b sono ortogonali
d nessuna delle precedenti

3) Dato E = B3 (0)nf0g, linsieme E C


a
c

aperto
possiede solo punti di frontiera

b
d

ha un unico punto isolato


non ha punti di accumulazione

4) Trovare per quali valori di a la funzione f : R ! R denita da


( p
p
1 3x

continua:
a a=1
c a = 23

1 2x

f (x) =

2x3 + a

x<0
x 0

b a = 12
d nessuna delle precedenti

5) Il limite
lim

x!+1

e
1

5x

x5

+ ln x + e5 ln x
ln(4x + 1) + x

vale
a
c

1
1
4

b +1
d nessuna delle precedenti
6

6) La funzione f : [0; 2] ! R denita da f (x) =

1)2 , sul suo dominio Dom(f ) = [0; 2]:

(x

a soddisfa le ipotesi del teorema di Rolle ma non quelle del teorema di Lagrange
b soddisfa le ipotesi del teorema di Lagrange ma non quelle del teorema di Rolle
c soddisfa sia le ipotesi del teorema di Rolle sia quelle del teorema di Lagrange
d nessuna delle precedenti
7) Lequazione del piano tangente al graco della funzione f (x; y) = x2 y + x log y nel punto ( 2; 1; f ( 2; 1))
a
b
c
d

z = 4 4 (x 2) + 2 (y + 1)
z = 4 + 4 (x + 2) 2 (y + 1)
z = 4 4 (x + 2) + 2 (y 1)
nessuna delle precedenti

8) La funzione f : R ! R denita da:


f (x) =

(x + 1)2 + 2
sin x + 1

x<0
x

a ha un unico punto di massimo globale e inniti punti di minimo locale


b ha inniti punti di massimo globale e inniti punti di minimo locale
c ha inniti punti di massimo locale e inniti punti di minimo globale
d nessuna delle precedenti
9) Se f (x) = ln(x2 ) + x3 , il suo polinomio di Taylor arrestato al terzo ordine in x = 1 :
a 3 (x
c 4 + (x

1) + 2(x
1) + 2(x

1)2
1)2

7
3 (x
7
4 (x

1)3
1)3

b 3 (x 1) + 4(x 1)2 14(x


d nessuna delle precedenti

10) Il seguente integrale denito

1
1
2

ln 2x
dx
x

vale
a
c

1
2
2 (ln 2)
1
4 (ln 2)

1
4

b ln 2 1
d nessuna delle precedenti

1)3