Sei sulla pagina 1di 464

c00.book.

fm Page i Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

Manuale dell’utente
c00.book.fm Page ii Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

© 1999 Adobe Systems Incorporated. Tutti i diritti riservati.


Manuale dell’utente di Adobe InDesign 1.0 per Windows e Macintosh
Questo manuale ed il programma in esso descritto vengono concessi su licenza e possono essere utilizzati o copiati solo secondo i termini della licenza stessa. Le informa-
zioni contenute in questo libro sono fornite esclusivamente a scopo informativo, sono soggette a variazioni senza preavviso e non devono essere intese come un impegno
da parte di Adobe Systems Incorporated. Adobe Systems Incorporated non si assume responsabilità o obblighi per eventuali errori o imprecisioni che possano riscontrarsi
nel presente libro.
Eccetto quanto consentito dalla licenza, nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, memorizzata in un sistema di archiviazione o trasmessa in qualsiasi
forma o con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, di registrazione o altrimenti, senza previa autorizzazione scritta di Adobe Systems Incorporated.
Si ricordi che disegni o immagini già esistenti che si desidera digitalizzare e utilizzare nella creazione dei propri lavori potrebbero essere protetti da copyright. L’uso non
autorizzato di tali immagini in altre creazioni potrebbe essere una violazione dei diritti d’autore. Assicurarsi di avere dall’autore ogni autorizzazione necessaria.
Qualsiasi riferimento a nomi di società nei campioni di file forniti in questa confezione ha scopo puramente dimostrativo e non allude ad alcuna organizzazione reale.
Adobe, il logo Adobe, Acrobat, Adobe Garamond, After Effects, Classroom in a Book, GoLive, Illustrator, InDesign, Jimbo, PageMaker, Photoshop, PostScript e PostScript
3 sono marchi di Adobe Systems Incorporated.
Apple, ColorSync, Mac, Macintosh, QuickTime, Power Macintosh e TrueType sono marchi di Apple Computer, Inc. depositati negli U.S.A. e in altri paesi. Focoltone è un
marchio depositato di Gordon Phillips Limited. Pentium è un marchio depositato di Intel Corporation. Microsoft, Windows e Windows NT sono marchi di Microsoft
Corporation depositati negli U.S.A. e/o in altri paesi. Kodak è un marchio depositato e Photo CD è un marchio di Eastman Kodak Company. PANTONE®, PANTONE
MATCHING SYSTEM®, PANTONE Process Color System® e Hexachrome™ sono marchi di Pantone, Inc. TRUMATCH è un marchio depositato di Trumatch, Inc. Tutti
gli altri marchi appartengono ai rispettivi proprietari.
QuickHelp™ è concesso su licenza da Altura Software, Inc. All’utente finale non è consentito intraprendere alcuna azione per derivare l’equivalente del codice sorgente di
QuickHelp, compresi il disassemblaggio e la decompilazione. Database dei colori derivato dai Sample Books © Dainippon Ink e Chemicals, Inc., concessi su licenza ad
Adobe Systems Incorporated. Portions © Eastman Kodak Company, 1999, utilizzato su licenza. Tutti i diritti riservati. Portions © The Focoltone Colour Systems, utilizzato
su licenza. Portions © TRUMATCH, utilizzato su licenza. Le simulazioni su schermo dei colori PANTONE® potrebbero non corrispondere agli standard delle tinte piene
PANTONE. Per ottenere colori accurati consultare i manuali di riferimento dei colori PANTONE. Tutti i marchi qui annotati appartengono ad Adobe Systems Incorpo-
rated, Pantone, Inc. o alle rispettive società. Six-color Process System in attesa di brevetto - Pantone, Inc. “PANTONE Open Color Environment™ (POCE™)” © Pantone,
Inc. 1994, 1996. Pantone, Inc. possiede i diritti di copyright di “PANTONE Open Color Environment™ (POCE™)” e del software concesso su licenza ad Adobe Systems
Incorporated per la distribuzione e l’uso solo in combinazione con Adobe InDesign. “PANTONE Open Color Environment™ (POCE™)” e il software non possono essere
copiati su un altro dischetto o nella memoria eccetto quando utilizzati per l’esecuzione di Adobe InDesign. Il correttore ortografico di questo prodotto si basa su Proximity
Linguistic Technology. Proximity Hyphenation System ©1989 Tutti i diritti riservati. Proximity Technology Inc. Proximity/Franklin Database ©1994 Franklin Electronic
Publishers, Inc. Legal Supplement ©1990/1994 Merriam-Webster Inc./Franklin Electronic Publishers, Inc. Medical Supplement ©1990/1994 Merriam-Webster Inc.
/Franklin Electronic Publishers, Inc. ©1994 Tutti i diritti riservati. Proximity Technology, Inc. Proximity/Collins Databases ©1990 William Collins Sons & Co. Ltd., ©1990
Tutti i diritti riservati. Proximity Technology Inc. Proximity/Maura Database ©1991 Dr. Lluis de Yzaguirre i Maura, ©1991 Tutti i diritti riservati. Proximity Technology
Inc. Proximity/Munksgaard Database ©1990 Munksgaard International Publishers Ltd., ©1990 Tutti i diritti riservati. Proximity Technology Inc. Proximity/Van Dale Da-
tabase ©1995 Van Dale Lexicografie bv., ©1996 Tutti i diritti riservati. Proximity Technology Inc. Proximity/IDE Databases ©1990 IDE a.s., ©1990 Tutti i diritti riservati.
Proximity Technology Inc. Proximity/Hachette Database ©1992 Hachette, ©1992 Tutti i diritti riservati. Proximity Technology Inc. The Proximity/Bertelsmann Databases
©1997 Bertelsmann Lexikon Verlag, ©1997 Tutti i diritti riservati. Proximity Technology Inc.
Brevetti statunitensi 4,837,613; 5,050,103; 5,146,346; 5,185,818; 5,546,528; 5,602,976; 5,634,064; 5,729,637; 5,737,599; 5,754,873; 5,781,785; 5,808,623; 5,812,140;
5,819,278; 5,819,301; 5,831,632; 5,832,530; 5,832,531; 5,835,634; 5,850,504; 5,860,074 e 5,870,091; modelli di brevetto statunitensi 318,290 e 327,902; in attesa dei brevetti.
Contiene un’implementazione dell’algoritmo LZW utilizzata su licenza in base al brevetto statunitense 4,558,302.
Adobe Systems Incorporated, 345 Park Avenue, San Jose, California 95110, USA
Adobe Systems Europe Limited, Adobe House, Edinburgh EH11 4DU, Scozia, Regno Unito
Adobe Systems Co., Ltd., Yebisu Garden Place Tower, 4-20-3 Ebisu, Shibuya-ku, Tokyo 150, Giappone
Adobe Systems Pty Ltd, Level 4, 67 Albert Avenue, Chatswood, New South Wales 2067, Australia
Avvertenza per gli utenti finali di enti governativi degli Stati Uniti d’America . Il Software e la Documentazione sono “Commercial Items” (Prodotti commerciali) secondo
la definizione datane in 48 C.F.R. §2.101, costituiti da “Commercial Computer Software” (Software commerciale per computer) e “Commercial Computer Software Do-
cumentation” (Documentazione relativa a software commerciale per computer), secondo la definizione datane in 48 C.F.R. §12.212 o 48 C.F.R. §227.7202, nella misura
applicabile. In conformità al 48 C.F.R. §12.212 o 48 C.F.R. §§227.7202-1 fino al 227.7202-4 incluso, nella misura applicabile, il Software commerciale per computer e la
relativa documentazione vengono concessi su licenza agli utenti finali di enti governativi degli Stati Uniti d’America (A) esclusivamente come “Commercial Items” (B)
con i soli diritti concessi a tutti gli altri utenti finali ai termini e alle condizioni specificati nell’accordo commerciale standard di Adobe per questo programma. Tutti i
diritti non pubblicati riservati, ai sensi della legge sul diritto d’autore negli Stati Uniti d’America.
Numero di serie: 90024539
c00.book.fm Page iii Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

iii

Sommario
Introduzione Contenuto della confezione e requisiti di sistema . . . . 11
Installazione di Adobe InDesign . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Avvio di Adobe InDesign . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Registrazione di Adobe InDesign . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
Conoscere Adobe InDesign . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
Utilizzo di Adobe Online . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14

Capitolo 1
Panoramica rapida di Informazioni preliminari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21
Adobe InDesign Concatenazione di testo nelle cornici . . . . . . . . . . . . . . . 24
Utilizzo degli stili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30
Inserimento di grafica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32
Utilizzo delle pagine mastro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
Operazioni successive . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40

Capitolo 2
Area di lavoro di Utilizzo degli strumenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
Adobe InDesign Utilizzo delle palette . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
Personalizzazione delle scelte rapide da tastiera . . . . . 49
Utilizzo dei menu di scelta rapida . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
Apertura e chiusura dei documenti . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
Modifica della visualizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
Selezione degli oggetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58
Salvataggio di un documento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62
Recupero di un documento dopo un errore . . . . . . . . . . 63
Annullamento di errori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64
Utilizzo di moduli plug-in . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64
Utilizzo di preferenze e impostazioni predefinite . . . . . 65
c00.book.fm Page iv Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

iv

Capitolo 3
Impostazione delle pagine Impostazione delle opzioni di layout di base . . . . . . . . . 69
Utilizzo di righelli, guide e griglie . . . . . . . . . . . . . . . . . . 72
Utilizzo di pagine e pagine affiancate . . . . . . . . . . . . . . . 81
Numerazione delle pagine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
Numerazione di pagine come sezioni . . . . . . . . . . . . . . . 87
Utilizzo delle mastro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
Disposizione di pagine con cornici . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95
Regolazione degli oggetti del layout
in modo automatico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 97
Utilizzo dei livelli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 99

Capitolo 4
Utilizzo del testo Informazioni sulle cornici di testo . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
Aggiunta del testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
Informazioni sulle cornici di testo concatenate . . . . . . 114
Concatenazione di testo nelle cornici . . . . . . . . . . . . . . 115
Impostazione delle proprietà
della cornice di testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117
Modifica del testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 118
Ricerca e sostituzione del testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121
Controllo dell’ortografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123
Combinazione di testo e grafica . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
Utilizzo dei filtri di importazione del testo . . . . . . . . . . 129
Esportazione del testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 132

Capitolo 5
Impostazione del testo Formattazione dei caratteri . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 135
Formattazione dei paragrafi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145
Utilizzo delle tabulazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 152
Utilizzo della composizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 156
Controllo della sillabazione
e della giustificazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 158
Utilizzo degli stili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163
c00.book.fm Page v Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

Capitolo 6
Disegno Informazioni sui tracciati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 171
Disegno di forme di base e di linee rette . . . . . . . . . . . 173
Disegno con lo strumento Penna . . . . . . . . . . . . . . . . . . 174
Regolazione dei segmenti del tracciato . . . . . . . . . . . . 181
Utilizzo dello strumento Forbici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185
Utilizzo della palette Traccia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 186
Utilizzo degli effetti angolo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 191
Utilizzo dei tracciati composti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 192
Creazione di tracciati da profili di testo . . . . . . . . . . . . 195

Capitolo 7
Importazione, esportazione Informazioni sulla grafica vettoriale
e gestione della grafica e le immagini bitmap . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 199
Risoluzione delle immagini bitmap . . . . . . . . . . . . . . . . 200
Preparazione degli elementi grafici da importare . . . . 201
Inserimento di un elemento grafico . . . . . . . . . . . . . . . . 201
Informazioni sui formati grafici e relative opzioni . . . . 202
Metodi alternativi per l’importazione
di elementi grafici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 210
Gestione dei collegamenti e delle immagini
incorporate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 212
Utilizzo delle librerie di oggetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 216
Esportazione delle pagine in formato EPS . . . . . . . . . . 220

Capitolo 8
Disposizione, Modifica degli oggetti tramite le cornici grafiche . . . . 223
combinazione e Utilizzo dei tracciati di ritaglio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 230
trasformazione degli
oggetti Raggruppamento e separazione degli oggetti . . . . . . . 233
Identificazione e selezione degli oggetti nidificati . . . 234
Disposizione in pila degli oggetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . 235
Allineamento e distribuzione degli oggetti . . . . . . . . . 237
Blocco della posizione degli oggetti . . . . . . . . . . . . . . . 238
Utilizzo della palette Trasforma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 238
c00.book.fm Page vi Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

vi

Impostazione del punto di origine


per le trasformazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 241
Spostamento degli oggetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 243
Modifica della dimensione, delle proporzioni o
dell’orientamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 244
Duplicazione degli oggetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 249

Capitolo 9
Applicazione e trapping del Informazioni sull’utilizzo del colore . . . . . . . . . . . . . . . . 253
colore Modalità colore e modelli di colore . . . . . . . . . . . . . . . . 253
Informazioni sui colori speciali e sui colori di
quadricromia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 257
Utilizzo di campioni e colori senza nome . . . . . . . . . . . 259
Applicazione del colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 260
Utilizzo dei controlli del colore
della casella degli strumenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 261
Utilizzo della palette Campioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 261
Utilizzo delle librerie di campioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . 264
Utilizzo della palette Colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 266
Informazioni sulle tonalità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 267
Creazione e modifica delle tonalità
e dei rispettivi campioni di base . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 268
Aggiunta di colori da altri documenti
e unione dei nomi dei campioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 269
Utilizzo delle sfumature . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 270
Informazioni sull’applicazione
di sfumature al testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 273
Utilizzo dei colori degli elementi grafici EPS . . . . . . . . 275
Compensazione dell’errata messa a registro
degli inchiostri tramite il trapping . . . . . . . . . . . . . . . . . 275
Utilizzo di colori di quadricromia che non
richiedono il trapping . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 277
Sovrastampa del nero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 277
Sovrastampa manuale di tracce o riempimenti . . . . . . 277
Utilizzo di Adobe In-RIP Trapping . . . . . . . . . . . . . . . . . . 279
c00.book.fm Page vii Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

vii

Capitolo 10
Concordanza del colore Informazioni sulla concordanza del colore . . . . . . . . . . 291
Cause della mancata concordanza del colore . . . . . . . 292
Impostazione di un sistema di gestione del colore . . . 292
In quali casi utilizzare la gestione del colore . . . . . . . . 295
Flussi di lavoro con gestione del colore
per la stampa professionale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 296
Impostazione della gestione del colore . . . . . . . . . . . . 300
Creazione di un ambiente di visualizzazione
per la gestione del colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 301
Calibrazione del monitor . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 301
Creazione, installazione e aggiornamento
di profili CMS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 306
Impostazione di un CMS e dei profili del sistema . . . . 307
Attivazione del CMS e impostazione
dei profili di origine predefiniti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 309
Gestione dei colori creati nel documento . . . . . . . . . . . 311
Preparazione degli elementi grafici importati
per la gestione del colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 311
Importazione delle immagini in un documento
con gestione del colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 313
Visualizzazione e modifica delle impostazioni
dei profili per singole immagini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 315
Gestione del colore nei documenti da visualizzare
in linea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 316
Incorporamento dei profili nell’output . . . . . . . . . . . . . 317
Flussi di lavoro di output PostScript
con gestione del colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 317

Capitolo 11
Creazione, distribuzione e Informazioni sul formato PDF . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 323
importazione di file PDF Esportazione di un documento nel formato PDF . . . . . 323
Creazione di file PDF per un flusso di lavoro
composito ad alta risoluzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 324
Preparazione di un documento
per la visualizzazione su schermo . . . . . . . . . . . . . . . . . 328
c00.book.fm Page viii Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

viii

Impostazione delle opzioni di esportazione


del PDF . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 330
Inserimento di un file PDF . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 337

Capitolo 12
Creazione di file HTML Preparazione di documenti
per la conversione HTML . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 343
Esportazione di un documento in formato HTML . . . . 346
Modifica di un file HTML . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 350

Capitolo 13
Stampa Preparazione di un documento per la stampa
professionale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 353
Informazioni sui driver di stampa . . . . . . . . . . . . . . . . . 354
Informazioni sui file di descrizione
della stampante PostScript . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 354
Installazione del driver di stampa PostScript
e selezione di un file PPD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 355
Stampa di un documento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 357
Modifica delle impostazioni
di stampa predefinite . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 358
Impostazione del formato della carta
e opzioni di orientamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 358
Selezione delle pagine da stampare . . . . . . . . . . . . . . . 361
Controllo dell’adattamento delle pagine di un
documento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 362
Stampa di documenti di dimensioni eccessive . . . . . . . 362
Stampa dei segni di pagina . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 364
Stampa della grafica e dei font . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 365
Utilizzo del colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 367
Verifica della generazione di 256 sfumature di grigio
con la risoluzione e la retinatura correnti . . . . . . . . . . . 372
Stampa delle sfumature . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 373
Impostazione dell’emulsione e della polarità . . . . . . . 374
Verifica preliminare della stampa . . . . . . . . . . . . . . . . . 375
Creazione di un pacchetto di file . . . . . . . . . . . . . . . . . . 378
c00.book.fm Page ix Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ix

Prova di stampa dell’output finale . . . . . . . . . . . . . . . . . 379


Consegna del documento
a un service di prestampa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 380
Utilizzo di una stampante da tavolo
per l’output finale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 384

Appendice A
Risoluzione dei problemi Informazioni aggiuntive di supporto tecnico . . . . . . . . 389
Problemi di installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 389
Metodi di base per la risoluzione dei problemi . . . . . . 390
Problemi di rigenerazione
dello schermo (Windows) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 391
Problemi di avvio dell’applicazione . . . . . . . . . . . . . . . . 391
Problemi di individuazione degli strumenti,
delle palette o dei comandi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 392
Problemi di selezione degli oggetti . . . . . . . . . . . . . . . . 393
Problemi di utilizzo del testo, degli elementi grafici
o del layout . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 394
Problemi di stampa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 396

Appendice B
Adobe® InDesign™ per gli Scelte rapide da tastiera . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 399
utenti di QuarkXPress™ Area di lavoro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 399
Selezione e spostamento di oggetti . . . . . . . . . . . . . . . 401
Layout del documento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 403
Utilizzo delle cornici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 405
Disegno di forme . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 407
Immissione e modifica del testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 409
Formattazione dei caratteri . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 410
Formattazione dei paragrafi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 412
Utilizzo degli stili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 412
Importazione ed esportazione
degli elementi grafici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 413
Trasformazione degli oggetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 414
Colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 415
c00.book.fm Page x Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

Gestione del colore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 416


Stampa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 416
Indice
Note tecniche
c00.book.fm Page 11 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

11

Introduzione

B
envenuti in Adobe®InDesign , il futuro
TM
Il CD di Adobe InDesign contiene tutti gli strumenti
dell’editoria professionale e la soluzione per necessari all’installazione e all’esecuzione
la creazione di documenti contenenti grafica dell’applicazione InDesign, tra cui il programma di
complessa. InDesign è la soluzione ideale sia per il installazione di Adobe InDesign, i programmi di
designer che necessita di un controllo completo sul installazione per i driver di stampa PostScript e i file
layout e sulla tipografia, che per il tecnico grafico, che della Panoramica e delle Esercitazioni di InDesign.
opera in base a standard esatti. Per un elenco completo del contenuto del CD,
consultare il file Leggimi subito sul CD.
InDesign è uno strumento di disegno e produzione
estremamente potente: garantisce una precisione e Per informazioni sull’hardware e il software necessari
un controllo senza precedenti, nonché una perfetta per utilizzare InDesign, verdere file Leggimi.
integrazione con le applicazioni grafiche
professionali di Adobe, quali Adobe Photoshop® e
Adobe Illustrator®. È possibile aggiornare o Installazione di Adobe InDesign
personalizzare la maggior parte dei componenti di Adobe InDesign va installato dal CD sul disco rigido;
InDesign con i software plug-in di Adobe o di altri non è possibile eseguire il programma direttamente
produttori; ciò consente di soddisfare le esigenze più dal CD. Le istruzioni di installazione sono disponibili
svariate. InDesign consente inoltre di creare stampe a nel file Leggimi, presente anch’esso sul CD.
colori di ottima qualità su macchine da stampa a
Prima di installare l’applicazione, accertarsi che il
colori per la stampa di grandi quantità e supporta
numero di serie sia a portata di mano; il numero di
una vasta gamma di formati e di periferiche di output
serie è reperibile sulla scheda di registrazione o sulla
come le stampanti da tavolo, i file PDF e i file HTML.
custodia del CD.

Contenuto della confezione e


Avvio di Adobe InDesign
requisiti di sistema
L’avvio di InDesign è uguale all’avvio di qualsiasi
La confezione di Adobe InDesign contiene il software applicazione software.
e la documentazione seguenti:
Per avviare Adobe InDesign in Windows:
• CD di Adobe InDesign.
Premere Start (Avvio in Windows NT) > Programmi
• Manuale dell’utente di Adobe InDesign.
> Adobe InDesign.
• Guida rapida di Adobe InDesign.

• Scheda di registrazione.
c00.book.fm Page 12 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

12
Introduzione

Per avviare Adobe InDesign in Mac OS: Conoscere Adobe InDesign


Aprire la cartella Adobe InDesign e fare doppio clic La Adobe fornisce una vasta gamma di opzioni per
sull’icona di programma di Adobe InDesign (se il l’apprendimento di InDesign: manuali stampati ed
programma è stato installato in una cartella diversa esercitazioni, guida in linea, descrizioni dei comandi
da Adobe InDesign, aprire quella cartella). e l’accesso alla home page di Adobe sul Web, dove è
Viene visualizzata la finestra di programma di Adobe possibile trovare assistenza, prodotti e suggerimenti
InDesign. In questa finestra è possibile aprire un per l’utilizzo di InDesign costantemente aggiornati.
documento o crearne uno nuovo e iniziare a lavorare. Il software Adobe Acrobat® Reader, contenuto nel
Consultare “Avvio di un nuovo documento” a CD di InDesign, consente inoltre di visualizzare i file
pagina 69. PDF. Per l’utilizzo delle esercitazioni e la
visualizzazione di vari documenti tecnici contenuti
nel CD sono necessari Acrobat Reader o Acrobat
Registrazione di Adobe InDesign
Exchange .TM

La registrazione del software è di fondamentale


importanza, in quanto consente alla Adobe di offrire
il proprio supporto tecnico e di informare l’utente dei Manuali di riferimento in dotazione
nuovi sviluppi relativi al software. Si raccomanda di Il manuale di Adobe InDesign contiene informazioni
registrare la propria copia del software compilando la particolareggiate sugli strumenti e sui comandi di
scheda di registrazione della garanzia contenuta nella InDesign ed è lo strumento di riferimento ottimale
confezione. per l’uso quotidiano del programma. Questo
manuale fornisce istruzioni per l’utilizzo di InDesign
In alternativa, è possibile registrare rapidamente il
sia sulla piattaforma Windows che su Mac OS. Il testo
prodotto tramite il software di registrazione
sottolinea eventuali differenze nelle procedure e nei
visualizzato al primo avvio di InDesign. Per ultimare
comandi relativi alle due piattaforme.
questa procedura, è necessario essere collegati a
Internet. Verrà visualizzata la pagina Web di Adobe Il manuale presuppone una conoscenza del computer
per la registrazione del software. Se non si esegue la in dotazione e delle relative convenzioni, inclusi
registrazione al primo avvio del programma, l’utilizzo del mouse, dei menu e dei comandi
InDesign visualizzerà periodicamente dei standard, oltre alla conoscenza delle procedure di
promemoria. Inoltre è possibile decidere di eseguire apertura, salvataggio e chiusura dei file. Per
la registrazione in qualsiasi momento, scegliendo informazioni relative a una qualsiasi di queste
Aiuto > Registrazione in linea. Se si sta eseguendo la tecniche, consultare la documentazione di Windows
registrazione fuori dagli Stati Uniti, è possibile o di Mac OS.
accedere alla pagina Adobe del proprio paese dal
La Guida rapida di Adobe InDesign contiene
menu Adobe Sites sulla home page di Adobe.
informazioni di base relative a strumenti, palette e
relative scelte rapide.
c00.book.fm Page 13 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 13
Manuale dell’utente

La guida di programmazione di Adobe InDesign Utilizzo della Guida in linea


illustra come creare degli script utilizzando Visual Adobe InDesign dispone di una Guida in linea che
Basic (Windows) e AppleScript (Mac OS) da comprende tutte le informazioni di questo manuale,
utilizzare con InDesign. Teoricamente tutte le l’elenco delle scelte rapide da tastiera e altro ancora.
operazioni eseguibili con gli strumenti, i menu, le La Guida in linea contiene illustrazioni a colori e
palette e le finestre di dialogo di InDesign possono informazioni particolareggiate relative a determinate
essere eseguite da uno script. Gli script vengono procedure. Sono inoltre disponibili le descrizioni dei
eseguiti rapidamente e sono in grado di recuperare comandi, che facilitano l’identificazione di uno
informazioni e scegliere tra le opzioni presentate, strumento o di un controllo nell’area di lavoro.
oltre a eseguire calcoli in base alle informazioni
ricevute. Gli script consentono non solo di Per avviare la Guida in linea:
automatizzare le operazioni ripetitive, ma anche di
Scegliere Aiuto > Argomenti o premere F1 (solo
aggiungere a InDesign funzioni completamente
Windows).
nuove.
Per identificare uno strumento o un controllo:
Il documento Testo con tag elenca tutti i tag di
InDesign e contiene procedure e istruzioni per Posizionare il puntatore sopra uno strumento o un
utilizzare questi tag in modo efficace. I tag controllo. Viene visualizzata la descrizione del
consentono di importare ed esportare attributi di comando che mostra il nome e il tasto di scelta rapida
carattere e paragrafo tramite file di solo testo. (se presente) di quel particolare elemento.

Se non viene visualizzata alcuna descrizione del


Panoramiche ed esecitazioni in dotazione comando, è probabile che la preferenza per la
Per facilitare l’apprendimento di InDesign sono visualizzazione delle descrizioni sia disattivata.
disponibili una panoramica HTML, un capitolo di Per ulteriori informazioni descrittive, cercare
panoramica e i file PDF delle esercitazioni. il nome dell’elemento nell’Indice della Guida
La Panoramica HTML di Adobe InDesign fornisce in linea.
una rapida visione d’insieme delle funzioni di Adobe
Per visualizzare la descrizione del comando:
InDesign. Il titolo è “Panoramica di InDesign”.
1 Scegliere File > Preferenze > Generali.
Il Capitolo 1 del presente manuale offre una
panoramica con istruzioni e spiegazioni dettagliate 2 Selezionare Mostra descrizione comandi, quindi
delle funzioni e degli strumenti del programma. I file scegliere OK.
di grafica e documento utilizzati nella panoramica Nota: Le descrizioni dei comandi non sono disponibili
sono contenuti nel CD. nella maggior parte delle finestre di dialogo.
Le tre esercitazioni di InDesign in formato PDF sono
tratte dal libro Adobe InDesign Classroom in a Book,
venduto separatamente. Le istruzioni dettagliate delle
esercitazioni guidano l’utente nella creazione di
documenti tipici. Tutti i file utilizzati nelle
esercitazioni sono contenuti nel CD.
c00.book.fm Page 14 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

14
Introduzione

Altre risorse Utilizzo di Adobe Online


Sono disponibili altri materiali di consultazione, non Se sul sistema in dotazione si ha una connessione
forniti con l’applicazione InDesign, nonché Internet e un browser Web installato, è possibile
opportunità di certificazione Adobe. utilizzare la funzione Adobe Online di InDesign per
Classroom in a Book Serie di corsi ufficiali per i accedere alla home page di Adobe Systems sul Web.
software Adobe per la grafica e l’editoria. Questo Adobe Online consente di accedere a informazioni
volume è stato ideato da esperti Adobe e pubblicato aggiornate relative ai servizi, ai prodotti e ai
dalla Adobe Press. Per informazioni sull’acquisto di suggerimenti per l’utilizzo di InDesign e di altri
Adobe InDesign Classroom in a Book, visitare il sito prodotti Adobe. È inoltre possibile scaricare e
Web di Adobe all’indirizzo www.adobe.com, o visualizzare la versione corrente del documento
contattare il proprio rivenditore di fiducia. Domande frequenti su InDesign, contenente le
Adobe’s Print Publishing Guide Contiene soluzioni più recenti proposte dal supporto tecnico di
informazioni approfondite sulla produzione di una InDesign. Sono inoltre disponibili segnalibri per
stampa ottimale, con argomenti quali la gestione del l’accesso rapido ai siti di interesse correlati a Adobe e
colore, la stampa commerciale, la creazione di una a InDesign. Aggiornando Adobe Online si
pubblicazione, il trattamento delle immagini, la aggiorneranno i segnalibri e i pulsanti, per un rapido
stampa di prove e le istruzioni relative alla gestione accesso alle informazioni più aggiornate.
del progetto. Per informazioni relative all’acquisto Quando si configura Adobe Online per il
del volume Adobe Print Publishing Guide, visitare il collegamento al browser Web in dotazione, Adobe
sito Web di Adobe all’indirizzo www.adobe.com. può notificare l’utente ogni volta che sono disponibili
Il programma di Certificazione Adobe Offre agli utenti, nuove informazioni o scaricare direttamente quelle
agli istruttori e ai centri di formazione l’opportunità informazioni sul disco rigido. Se si sceglie di non
di dimostrare le proprie competenze in merito ai utilizzare la funzione di scaricamento automatico
prodotti Adobe e di ottenere o rilasciare le di Adobe, sarà comunque possibile visualizzare e
certificazioni Adobe Certified Expert, Adobe scaricare i nuovi file disponibili, utilizzando il
Certified Instructor o Adobe Authorized Learning comando File da scaricare nel menu Aiuto.
Provider. Questa certificazione è disponibile per
diverse aree geografiche. Visitare il sito Web
Partnering with Adobe all’indirizzo
http://partners.adobe.com per informazioni su come
ottenere questa certificazione.
c00.book.fm Page 15 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 15
Manuale dell’utente

Per accedere alla home page di Adobe della propria area: • Selezionare Preferenze per specificare le opzioni di
1 Aprire la home page americana di Adobe connessione. Le preferenze Generali hanno effetto
all’indirizzo www.adobe.com. sull’interazione tra Adobe Online e tutti i prodotti
Adobe installati sul sistema, mentre le preferenze
2 Dal menu Adobe Sites, scegliere l’area geografica di
Applicazione hanno effetto sull’interazione tra
appartenenza. La home page di Adobe è
Adobe Online e InDesign. Per visualizzare la
personalizzata per 20 aree geografiche diverse.
descrizione di ciascuna opzione di preferenza, fare
Per utilizzare Adobe Online:
clic su Installa e seguire i messaggi visualizzati.

1 In InDesign, scegliere File > Adobe Online o fare


Nota: È possibile impostare le preferenze di Adobe
clic sull’icona nella parte superiore della casella degli Online scegliendo File > Preferenze > Impostazioni
strumenti. Online.

• Fare clic su un pulsante qualsiasi nella finestra


Adobe Online per aprire la pagina Web alla quale è
collegato il pulsante.
• Fare clic sul pulsante del segnalibro per visualizzare
i siti Web consigliati correlati a InDesign e Adobe.
Questi segnalibri vengono aggiornati
Nota: È necessario disporre di una connessione Internet periodicamente con nuovi siti Web.
e di un browser Web installato. Adobe Online avvierà il • Fare clic sul pulsante Chiudi per tornare a
browser utilizzando la configurazione Internet InDesign.
predefinita.

2 Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Fare clic su Aggiorna per accertarsi che venga


visualizzata la versione aggiornata della finestra
Adobe Online con i relativi pulsanti, nonché i
segnalibri aggiornati. È importante aggiornare lo
schermo in modo che sia possibile scegliere tra le
opzioni correnti.
c00.book.fm Page 16 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

16
Introduzione

Accesso ad Adobe Online con il menu ? 4 Per visualizzare un elenco di file, aprire la cartella
Il menu Aiuto contiene delle opzioni per la File da scaricare e le altre cartelle elencate.
visualizzazione e lo scaricamento di informazioni dal 5 Per vedere una descrizione del file, posizionare il
sito Web di Adobe. È possibile visualizzare cursore del mouse sopra il nome di un file e
documenti di risoluzione dei problemi aggiornati visualizzarne la descrizione della sezione Descrizione
costantemente, articoli sulle notizie aziendali Adobe file.
e collegamenti Web a siti utili. 6 Per individuare l’eventuale posizione di
installazione di un file scaricato, selezionare il file e
Per visualizzare e scaricare informazioni dal sito Web di
Adobe tramite il menu Aiuto: visualizzarne la posizione nel campo Directory di
download. Per modificare la posizione, fare clic sul
1 In InDesign, scegliere Aiuto > File da scaricare.
pulsante della cartella ( ).
2 Selezionare un’opzione di visualizzazione:
7 Per scaricare un file, selezionarlo e scegliere
• Selezionare Mostra solo file nuovi per visualizzare Scarica.
solo i file nuovi rispetto all’ultima visualizzazione dei 8 Per chiudere la finestra di dialogo File da scaricare,
file da scaricare o all’ultima notifica della fare clic su Fine.
disponibilità di tali file.
• Selezionare Mostra solo file disponibili per Per visualizzare il documento Domande frequenti di
visualizzare tutti i file scaricabili del sito Web di InDesign:

Adobe. Scegliere Aiuto > Domande frequenti. Quando si


3 Selezionare Opzioni di download: sceglie Domande frequenti per la prima volta, viene
richiesto di scaricare il documento Domande
• Selezionare Installa automaticamente i
frequenti tramite Adobe Online.
componenti scaricati per avviare il programma di
installazione dei componenti (se disponibile) non Quando si sceglie di nuovo Domande frequenti, il file
appena il download è stato completato. Per installare viene aperto e visualizzato in Adobe Acrobat Reader.
i file sarà quindi sufficiente seguire i messaggi Nota: Se Acrobat Reader non è installato sul sistema, è
visualizzati. possibile installarlo dal CD di InDesign.
• Selezionare Scarica in background per continuare a
utilizzare InDesign e altre applicazioni durante il
download dei file.
• Selezionare Notifica al termine del download per
visualizzare un messaggio al termine del download.
c00.book.fm Page 17 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 17
Manuale dell’utente

Per visualizzare gli articoli sulle notizie ziendali Adobe: Per visualizzare i collegamenti del Web correlati ad
Adobe o InDesign:
1 Scegliere Aiuto > Notozie aziendali Adobe.
Eseguire una delle seguenti operazioni:
Nota: Gli articoli sulle notizie aziendali appaiono solo
in questa posizione, se si imposta Adobe Online per il • Scegliere Aiuto > Collegamenti InDesign e
download automatico di nuovi file o se sono stati selezionare un indirizzo Web dall’elenco.
scaricati manualmente gli articoli sulle notizie tramite
• Scegliere Aiuto > Collegamenti Adobe e selezionare
Adobe Online o il comando File da scaricare.
un indirizzo Web dall’elenco.
2 Selezionare un articolo e fare clic su Visualizza.

3 Fare clic su Elimina per rimuovere il collegamento


dall’elenco Notizie aziendali.
c00.book.fm Page 18 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM
c00.book.fm Page 19 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

1
c00.book.fm Page 20 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM
c00.book.fm Page 21 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

21

Capitolo 1: Panoramica rapida di


Adobe InDesign

Q
uesta dimostrazione interattiva di Adobe Se al termine della panoramica si desidera
InDesign fornisce una panoramica delle ripristinare le impostazioni precedenti, trascinare
funzioni principali del programma. Per i file dal Cestino nella cartella originale. Quando viene
completare la panoramica sono necessari circa 30 richiesto se si desidera sovrascrivere i file esistenti, fare
minuti. clic su Sì.

Per informazioni complete sulle singole funzioni,


consultare l’indice del presente manuale. Apertura del documento della panoramica
Per avviare la panoramica, è necessario aprire un
documento completato solo in parte. Sarà quindi
Informazioni preliminari
possibile completare con gli ultimi ritocchi un
Per assicurarsi che il funzionamento di InDesign articolo di 6 pagine sull’arte popolare messicana,
corrisponda a quanto descritto in questa scritto per un’immaginaria rivista di viaggi.
panoramica, è necessario ripristinare le preferenze
predefinite InDesign. 1 Avviare Adobe InDesign.

2 Scegliere File > Apri e individuare la cartella


1 Se InDesign è in esecuzione, chiudere il
Panoramica sul disco rigido:
programma.
• (Mac OS) I file della panoramica si trovano in
2 Per individuare il file delle preferenze di InDesign,
genere in Adobe InDesign: Conoscere Adobe
eseguire una delle seguenti operazioni:
InDesign: Panoramica.
• (Mac OS) Scegliere Archivio > Cerca dal Finder.
• (Windows) I file della panoramica si trovano in
Digitare InDesign e scegliere Cerca. Trascinare i file
genere in C:\Programmi\Adobe\InDesign\Conoscere
Defaults e SavedData di InDesign nel Cestino. Non
Adobe InDesign\Panoramica.
eliminare altri file di InDesign. Chiudere le finestre di
ricerca.
• (Windows) Scegliere Start (Avvio in Windows NT)
dalla barra delle applicazioni di Windows, quindi
scegliere Trova > File o cartelle. Nel campo Nome,
digitare InDesign e scegliere Trova. Trascinare i file
Defaults e SavedData di InDesign nel Cestino. Non
eliminare altri file di InDesign. Chiudere la finestra di
dialogo Trova.
c00.book.fm Page 22 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

22 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

3 Nella cartella Panoramica, fare doppio clic su


ID_01.indd.

3 Scegliere Visualizza tutte le pagine affiancate dal


menu della palette Navigatore. Se la visualizzazione
non è sod-disfacente, trascinare l’angolo inferiore
destro della palette verso il basso per ridimensionare
Nota: È possibile che in Windows l’estensione dei file la finestra; al termine, trascinare l’angolo della palette
non sia visualizzata. In questo caso, il file sarà indicato nella posizione precedente.
nella finestra di dialogo Apri file come ID_01 (anziché
ID_01.indd).
4 Scegliere File > Salva con nome, quindi assegnare
al file il nome Panoramica nella cartella Panoramica.
Se il file è stato creato da un altro utente, scegliere Sì
per sostituirlo.
Analogamente a molte palette, la palette Navigatore dispone
di un menu contenente opzioni aggiuntive.
Visualizzazione del documento
Si noti che il riquadro di visualizzazione rosso della
Sullo schermo vengono visualizzate le prime due
palette Navigatore definisce l’area del documento
pagine affiancate (pagine 2 e 3). Di seguito vengono
visualizzata.
descritti i vari metodi di navigazione utilizzati per
visualizzare la parte rimanente dell’articolo di 6 4 Nella palette Navigatore, fare clic sulle pagine
pagine. Utilizzare innanzi tutto la palette Navigatore affiancate centrali per visualizzare le pagine 4 e 5. Se
che consente di modificare l’ingrandimento. Come in necessario, trascinare il riquadro rosso fino a
Illustrator e in Photoshop, le palette sono spesso visualizzare le pagine 4 e 5.
raggruppate con altre. È tuttavia possibile spostare,
separare e combinare le palette nel modo desiderato.
1 Scegliere Visualizza > Adatta pagine affiancate a
finestra.
2 Fare clic sulla scheda della palette Navigatore per
portare la scheda in primo piano rispetto al gruppo
delle palette.
c00.book.fm Page 23 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 23
Manuale dell’utente

Un altro strumento che consente di scorrere le pagine Se si fa doppio clic sui numeri visualizzati sotto le
è la palette Pagine. In questa panoramica verrà icone di pagina, nella finestra del documento
utilizzata la palette Pagine che dovrà essere quindi vengono centrate le due pagine affiancate. Se si fa
separata dalle altre due palette. doppio clic su un’icona di pagina, nella finestra del
documento viene centrata la pagina.
5 Fare clic sulla scheda della palette Pagine per
portarla in primo piano rispetto alle altre. Dopo aver visualizzato le pagine affiancate, tornare a
pagina 3 per iniziare a lavorare.

7 Nella palette Pagine, fare doppio clic sull’icona di


pagina 3 per passare alla pagina corrispondente.

In questa panoramica rapida è possibile spostare e Attivazione delle guide


disporre le palette come si desidera. Se le palette In questo documento, le guide sono nascoste.
occupano l’intera area di lavoro, è possibile spostarle L’attivazione delle guide semplifica la visualizzazione
trascinandone la barra superiore oppure fare clic sul della griglia di layout e posiziona gli oggetti
pulsante di riduzione a icona o sul pulsante di chiusura magnetici.
della barra superiore. Per utilizzare di nuovo la palette,
sarà sufficiente fare clic sul pulsante di ripristino o Scegliere Visualizza > Mostra guide.
scegliere il comando di menu appropriato (ad esempio,
Finestra > Pagine per visualizzare la palette Pagine).

6 Nella palette Pagine, fare doppio clic sui numeri


6-7 visualizzati sotto le icone delle pagine per
visualizzare le ultime pagine affiancate del
documento.

Prima e dopo l’attivazione delle guide.


c00.book.fm Page 24 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

24 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

Concatenazione di testo nelle Il testo scorre in una nuova cornice nella metà
inferiore della prima colonna di pagina 3. Se il testo
cornici contenuto in una cornice di testo supera i limiti della
In InDesign, tutto il testo è contenuto in cornici. È cornice, la cornice conterrà testo sovrapposto. Il testo
possibile inserire il testo in una cornice esistente sovrapposto è indicato da un segno più di colore
oppure creare la cornice durante l’importazione del rosso nella casella finale della cornice.
testo.
Se la casella di testo non si trova nella colonna
sinistra, fare clic sullo strumento Selezione ( ) e
Inserimento e scorrimento del testo trascinare i quadratini di ridimensionamento per
L’articolo che descrive il viaggio di Judith e Clyde a spostare la casella nella posizione corretta.
Oaxaca è stato salvato come file di un elaboratore di
3 Fare clic sulla casella finale della cornice
testi. Di seguito viene descritto come inserire il file
selezionata.
nella pagina 3 e come concatenarlo per tutto il
documento.

1 Assicurarsi che non vi siano oggetti selezionati e


scegliere File > Inserisci. Fare doppio clic su 01_a.doc
nella cartella Panoramica.
Il puntatore assumerà la forma di un’icona di testo
caricato ( ). È possibile trascinare l’icona per creare
una cornice di testo, fare clic all’interno di una
cornice esistente oppure fare clic per creare una
cornice all’interno di una colonna. Aggiungere una
colonna di testo nella metà inferiore di pagina 3.

2 Posizionare l’icona di testo caricato sotto la quarta Il puntatore assumerà la forma di un’icona di testo
guida a partire dal margine inferiore e a destra del caricato. Per aggiungere una colonna di testo nella
margine sinistro e fare clic. metà inferiore della seconda colonna.
c00.book.fm Page 25 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 25
Manuale dell’utente

4 Posizionare l’icona di testo caricato sotto la quarta 3 Tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac
guida a partire dal margine inferiore e a destra della OS), posizionare l’icona di testo caricato nell’angolo
seconda guida della colonna e fare clic. superiore sinistro della prima colonna e fare clic.
Rilasciare il tasto Alt/Opzione.

Concatenazione del testo


Il testo scorre nella colonna sinistra. Dato che è stato
La concatenazione manuale delle sequenze di testo
premuto Alt/Opzione, il puntatore rappresenta
viene eseguita facendo fa clic sulla casella finale in
ancora un’icona di testo caricato.
modo da scorrere il testo. Per concatenare il testo
automaticamente è possibile tenere premuto Maiusc
in modo che tutto il testo sovrapposto scorra nelle
colonne. Questa operazione non è consigliabile nel
presente documento in quanto le cornici di testo non
appariranno in ogni pagina. Tuttavia, è possibile
tenere premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac) per
concatenare il testo in una cornice alla volta senza che
sia necessario ricaricare l’icona di testo.

1 Fare clic sulla casella finale della seconda colonna.

2 Per centrare la pagina 4 nella finestra del


documento, fare doppio clic sull’icona di pagina 4
sulla palette Pagine.
c00.book.fm Page 26 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

26 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

4 Posizionare l’icona di testo caricato nell’angolo 7 Posizionare l’icona di testo caricato nella seconda
superiore sinistro della seconda colonna di pagina 4 e colonna sotto la guida e fare clic.
fare clic.

La concatenazione del testo nelle cornici è


Quando il puntatore assume la forma di un’icona completata. Un insieme di cornici contenenti
di testo caricato, è possibile fare clic su uno stru- sequenze di testo costituisce un brano.
mento qualsiasi della casella degli strumenti per annul-
8 Scegliere File > Salva.
lare la selezione dello strumento corrente. Il testo
caricato non verrà perso.
Aggiunta di un’estrapolazione
A questo punto, per scorrere il testo nella parte
inferiore delle due colonne di pagina 7, eseguire le Per migliorare la struttura della pagina 4 del docu-
seguenti operazioni. mento, aggiungere un’estrapolazione. Una parte di
testo dell’articolo è stata copiata e inserita in una
5 Fare clic sulla casella finale della seconda colonna e cornice sul tavolo di montaggio. Di seguito viene
quindi fare doppio clic sull’icona di pagina 7 nella descritto come spostare questa cornice al centro di
palette Pagine per centrare la pagina 7 nella finestra pagina 4 e completarne la formattazione.
del documento.
1 Nella palette Pagine, fare doppio clic sull’icona di
6 Tenendo premuto Alt/Opzione, posizionare pagina 4. Se la cornice del testo estrapolato non viene
l’icona di testo caricato nella colonna sinistra sotto la visualizzata nella pagina 4 a sinistra, trascinare la
guida a pagina 7 e fare clic. Rilasciare il tasto casella di scorrimento verso sinistra sulla barra di
Alt/Opzione. scorrimento orizzontale.
c00.book.fm Page 27 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 27
Manuale dell’utente

2 Con lo strumento Selezione ( ), trascinare la 4 Fare clic sul pulsante di chiusura per chiudere la
cornice di testo dal tavolo di montaggio in modo che palette Contorna con testo.
sia centrata tra le colonne di testo di pagina 4. Se
necessario, utilizzare i tasti di direzione per spostare
la cornice. La parte inferiore della cornice passerà
attraverso il centro della stella rossa.

5 Scegliere File > Salva.

Aggiunta di una traccia alla cornice


3 Scegliere Visualizza > Adatta pagina a finestra. A questo punto, occorre modificare il colore della
Quindi, scegliere File > Salva. cornice di testo in modo che il colore della traccia
(ovvero del bordo) corrisponda a quello della stella.
Per applicare i colori in InDesign, è preferibile
Disposizione del testo intorno a un oggetto utilizzare la palette Campioni anziché la palette
Il testo estrapolato risulta di difficile lettura dato che Colori. Se viene assegnato un nome ai colori nella
il testo del brano principale si sovrappone ad esso. È palette Campioni, sarà più semplice in seguito
necessario disporre il testo del brano principale applicare, modificare e aggiornare i colori per tutti gli
intorno alla cornice del catenaccio. oggetti di un documento.
1 Verificare che la cornice del catenaccio sia La rivista in cui verrà pubblicato l’articolo verrà
selezionata. inviata a una tipografia. Per questo motivo vengono
2 Scegliere Oggetto > Contorna con testo. utilizzati i colori CMYK. I colori necessari sono già
stati aggiunti alla palette Campioni.
3 Nella palette Contorna con testo, fare clic sulla
terza opzione per disporre il testo intorno alla forma
dell’oggetto.
c00.book.fm Page 28 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

28 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

1 Mantenendo selezionata la cornice di testo, fare 5 Fare clic sul pulsante di chiusura per chiudere la
clic sulla casella Traccia ( ) nella casella degli palette Traccia.
strumenti. In questo modo il colore selezionato verrà 6 Scegliere Modifica > Deseleziona tutto.
applicato alla cornice dell’immagine.

2 Scegliere Finestra > Campioni, quindi selezionare


PANTONE Warm Red CVC nella palette Campioni.

La cornice di testo presenterà una traccia rossa sottile.

7 Scegliere File > Salva.

Modifica del margine della cornice


Il testo contenuto nella cornice dell’estrapolazione è
3 Per modificare lo spessore della traccia, scegliere troppo vicino al bordo: l’aspetto del testo non è
Finestra > Traccia. soddisfacente e la lettura è difficoltosa. È quindi
4 Per Spessore, selezionare 0,5 pt. necessario modificare il margine della cornice.

1 Con lo strumento Selezione ( ), fare clic sulla


cornice di testo dell’estrapolazione per selezionarla,
quindi scegliere Oggetto > Opzioni cornici di testo.
c00.book.fm Page 29 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 29
Manuale dell’utente

2 In Distanza dai margini, specificare il valore 1 per 1 Mantenendo selezionata la cornice


Superiore, Sinistro, Inferiore e Destro. (Premendo dell’estrapolazione, scegliere Testo > Brano.
Tab viene attivato il campo successivo nella finestra di 2 Selezionare Allineamento ottico margine.
dialogo.)
Se si seleziona questa opzione, la punteggiatura e i
bordi dei caratteri più grandi (ad esempio W, X e Y)
“sporgeranno” all’esterno dei margini.

3 Come dimensione del font, selezionare 18 pt.

3 Scegliere OK. In genere, l’allineamento migliore dei margini si


ottiene selezionando una dimensione uguale a quella
del font utilizzato per il testo del brano. In questo
caso, per il catenaccio viene utilizzato un font di 18
punti.

4 Fare clic sul pulsante di chiusura per chiudere la


palette Brano. Scegliere Modifica > Deseleziona tutto
per visualizzare la cornice dell’estrapolazione
completa.

Il testo dell’estrapolazione viene allontanato di 1 pica


dai margini interni della cornice.

Modifica dell’allineamento dei margini


Per visualizzare le virgolette all’esterno del margine
della cornice, è possibile modificare l’allineamento
ottico del margine.
5 Scegliere File > Salva.
c00.book.fm Page 30 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

30 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

Utilizzo degli stili 4 Scegliere Testo > Stili di paragrafo per visualizzare
la palette Stili di paragrafo.
In InDesign gli stili sono di due tipi. Lo stile di
paragrafo comprende gli attributi di formattazione 5 Nella palette Stili di paragrafo, selezionare Corpo
del carattere e del paragrafo. Lo stile di carattere del testo per applicare all’intero brano lo stile Corpo
comprende solo gli attributi del carattere e consente del testo.
quindi di formattare parole e frasi all’interno di un
paragrafo.

Applicazione di stili di paragrafo


Per facilitare le operazioni, gli stili di paragrafo da
applicare nei passaggi successivi sono già stati creati.
Questi stili consentiranno di formattare il corpo del
testo dell’articolo. 6 Scegliere Modifica > Deseleziona tutto per
1 Nella palette Pagine, fare doppio clic sull’icona di deselezionare il testo.
pagina 3 per centrare la pagina nella finestra del
documento.
2 Scegliere lo strumento Testo ( ), quindi fare clic
su un punto qualsiasi nelle colonne di testo.
3 Scegliere Modifica > Seleziona tutto per
selezionare il testo di tutte le cornici del brano.

Di seguito viene descritto come applicare al primo


paragrafo del brano uno stile di paragrafo diverso.

7 Utilizzando lo strumento Testo ( ), fare clic su un


punto qualsiasi del primo paragrafo di pagina 3.
c00.book.fm Page 31 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 31
Manuale dell’utente

8 Nella palette Stili di paragrafo, fare clic su Corpo 2 Utilizzando lo strumento Testo ( ), selezionare il
del testo / Capolettera. riferimento “(page 7)”.

3 Scegliere Testo > Carattere per visualizzare la


Analogamente ad altre opzioni delle palette palette Carattere (raggruppata con le palette
Paragrafo e Carattere, i capilettera possono essere Trasforma e Paragrafo).
inclusi in uno stile. 4 Selezionare Corsivo nella casella dello stile del
9 Scegliere File > Salva. testo. Come dimensione del font ( ), selezionare
11 pt.

Formattazione del testo per lo stile di


carattere
A questo punto, è necessario creare e applicare uno
stile di carattere per evidenziare i riferimenti di
pagina all’interno dei paragrafi. Prima di creare Il riferimento di pagina verrà formattato.
questo stile di carattere, occorrerà utilizzare la palette
Carattere per applicare il corsivo al testo e ridurne la
dimensione di un punto e quindi utilizzare il testo
formattato per creare lo stile di carattere.

1 Nella palette Pagine, fare doppio clic sull’icona di


pagina 7 per centrare la pagina 7 nella finestra del
documento. Per assicurarsi che il testo nella parte
inferiore della pagina sia leggibile, premere Ctrl++
(Windows) o Comando++ (Mac OS) e utilizzare le
barre di scorrimento nel modo più opportuno.
Dovrebbero essere presenti tre riferimenti ad altre
5 Scegliere File > Salva.
pagine: “(Page 7)”, “(Page 2)” e “(Page 5)”.
c00.book.fm Page 32 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

32 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

Creazione e applicazione di uno stile di 5 Utilizzando lo strumento Testo ( ), selezionare


carattere “(page 2)” nel paragrafo successivo e quindi Enfasi
nella palette Stili di carattere.
Dopo aver formattato il testo, è possibile creare uno
stile di carattere.

1 Verificare che il testo formattato sia ancora


selezionato e scegliere Testo > Stili di carattere per
visualizzare la palette Stili di carattere.
2 Fare clic sull’icona Crea nuovo stile nella parte
inferiore della palette Stili di carattere.

6 Applicare lo stile di carattere a “(page 5)” nello


stesso paragrafo.
Dato che è stato utilizzato uno stile di carattere
anziché uno stile di paragrafo, lo stile applicato avrà
Verrà creato un nuovo stile di carattere denominato effetto solo sul testo selezionato e non sull’intero
Stile di carattere 1. Questo nuovo stile presenta le paragrafo.
caratteristiche del testo selezionato.
7 Scegliere File > Salva.
3 Nella palette Stili di carattere, fare doppio clic su
Stile di carattere 1 per visualizzare la finestra di
dialogo Modifica opzioni per stili di carattere. Inserimento di grafica
4 In Nome stile, digitare Enfasi e scegliere OK. La grafica viene inserita automaticamente all’interno
delle cornici. Per utilizzare la grafica, è necessario avere
familiarità con i due strumenti Selezione.

Lo strumento Selezione ( ) consente di eseguire


operazioni di layout generali, quali l’inserimento e il
ridimensionamento degli oggetti. Lo strumento
Selezione diretta ( ) consente di eseguire operazioni
di disegno e di modifica dei tracciati o delle cornici; ad
esempio, consente di selezionare il contenuto delle
cornici o di spostare un punto di ancoraggio su un
tracciato. Lo strumento Selezione diretta consente
inoltre di selezionare gli oggetti all’interno di cornici o
gruppi.
c00.book.fm Page 33 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 33
Manuale dell’utente

Utilizzo di oggetti raggruppati Vengono visualizzati i punti di ancoraggio


Le tre stelle a pagina 5 sono oggetti raggruppati. Di dell’oggetto selezionato.
seguito viene descritto come selezionare la prima 4 Per sostituire il colore di riempimento con il colore
stella a destra per modificarne il colore. porpora, selezionare la casella Riempimento ( )
nella casella degli strumenti, scegliere Finestra >
1 Nella palette Pagine, fare doppio clic sull’icona di
Campioni, quindi selezionare PANTONE 265 nella
pagina 5 per centrare la pagina nella finestra del
palette Campioni.
documento. Scegliere Visualizza > Adatta pagina a
finestra.
2 Utilizzando lo strumento Selezione ( ), fare clic
sulla stella nera a pagina 5 per selezionarla.

Utilizzo dello strumento Penna per


modificare la forma di un oggetto
Per rendere la stella selezionata uguale alle altre, è
necessario aggiungere un raggio. Di seguito viene
Si noti che la stella fa parte di un gruppo di oggetti.
descritto come aggiungere i punti di ancoraggio e
Per selezionare solo la stella nera, non è necessario
creare quindi un nuovo raggio per la stella con lo
separare gli oggetti, ma è possibile utilizzare lo
strumento Penna.
strumento Selezione diretta ( ).
1 Posizionare il puntatore sullo strumento Penna
3 Fare clic sullo strumento Selezione diretta ( ),
nella casella degli strumenti e fare clic tenendo
quindi sulla stella nera.
premuto il pulsante del mouse per visualizzare altri
strumenti. Scegliere lo strumento Aggiungi punto di
ancoraggio.
c00.book.fm Page 34 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

34 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

2 Fare clic due volte sul bordo della stella per 4 Utilizzare lo strumento Selezione diretta ( ) per
aggiungere due punti di ancoraggio. trascinare i punti di ancoraggio e modificare la forma
della stella.

3 Scegliere lo strumento Selezione diretta ( )e


creare un altro raggio trascinando il punto di 5 Scegliere File > Salva.
ancoraggio inferiore allontanandolo dalla stella.
Assegnazione dei livelli durante
l’inserimento
Analogamente a Illustrator e Photoshop, InDesign
consente di inserire gli oggetti su livelli diversi. I livelli
sono paragonabili a fogli trasparenti sovrapposti.
L’utilizzo dei livelli consente di creare e modificare gli
oggetti di un livello senza che le modifiche apportate
abbiano effetto sugli oggetti di altri livelli. I livelli
determinano inoltre l’ordine di sovrapposizione
degli oggetti.

Prima di inserire la fotografia di un armadillo,


eseguire le seguenti operazioni per verificare che la
cornice venga aggiunta al livello appropriato.

1 Nella palette Pagine, fare doppio clic sull’icona di


pagina 3 per centrare la pagina nella finestra del
documento.
2 Scegliere Finestra > Livelli per visualizzare la
palette Livelli.
c00.book.fm Page 35 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 35
Manuale dell’utente

3 Fare clic su “Fotografie” nella palette Livelli per 7 Nella palette Livelli, fare clic sull’icona accanto al
lavorare sulle fotografie. (Non fare clic sulle caselle livello Testo per visualizzare l’icona di blocco ( ).
a sinistra del livello Fotografie: questa operazione
nasconderà o bloccherà il livello.)

4 Scegliere lo strumento Selezione ( ). Il blocco degli oggetti sul livello Testo consente di
modificare la cornice contenente l’armadillo senza
5 Scegliere File > Inserisci e fare doppio clic sul file
rischiare di selezionare per errore la cornice
01_b.tif contenuto nella cartella Panoramica.
contenente il testo “Hecho en Mexico”.
6 Con l’icona di grafica caricata ( ), fare clic sopra
il margine superiore per inserire la foto dell’arma-
Rotazione della fotografia
dillo in cima alla pagina. L’elemento grafico potrà
essere spostato in seguito, dopo averlo ruotato e Dato che la cornice e la fotografia sono indipendenti
ritagliato. tra loro, è possibile ruotare la fotografia senza ruotare
la cornice.

1 Fare clic all’esterno dell’armadillo per


deselezionarlo.
2 Scegliere lo strumento Selezione diretta ( ) e fare
clic sull’armadillo per selezionarlo.
Lo strumento utilizzato per selezionare l’oggetto
determina l’oggetto che verrà ruotato.

3 Scegliere lo strumento Ruota ( ) nella casella


degli strumenti.

Si noti che il colore della cornice dell’armadillo


corrisponde a quello del livello Fotografie della
palette Livelli. Il colore della cornice di un oggetto è
determinato dal livello al quale appartiene.
c00.book.fm Page 36 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

36 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

L’icona a mirino che viene visualizzata nel punto di Ritaglio e spostamento della fotografia
ancoraggio superiore sinistro della cornice, Per ritagliare e spostare la fotografia è necessario
determina il punto di rotazione. Per spostarla, è utilizzare lo strumento Selezione.
possibile utilizzare l’icona Proxy della palette
Trasforma. 1 Scegliere Modifica > Deseleziona tutto. Fare clic
sullo strumento Selezione ( ) nella casella degli
strumenti, quindi sull’armadillo.
Si noti che la cornice che racchiude l’armadillo non è
stata ruotata, dato che la cornice e la fotografia sono
due oggetti distinti.

2 Posizionare il puntatore sul quadratino centrale


del lato destro della cornice dell’armadillo e tenere
premuto il pulsante del mouse. Trascinare la cornice
verso il centro dell’armadillo per ritagliarlo.

4 Nella palette Trasforma, fare clic sul punto centrale


dell’icona Proxy per spostare il mirino al centro della
cornice selezionata.

5 Trascinare uno dei quadratini di selezione per


ruotare l’oggetto in senso orario.

6 Scegliere File > Salva.


c00.book.fm Page 37 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 37
Manuale dell’utente

3 Utilizzando lo strumento Selezione ( ), Nel documento di esempio, la pagina mastro


posizionare il puntatore sul centro della cornice contiene un bordo e i numeri di pagina per le pagine
dell’armadillo e trascinare l’oggetto in modo che affiancate. Le mastro sono state applicate alle pagine
venga spostato sul bordo destro della pagina. 2 e 3 (come indicato dalla lettera A), ma non alle
pagine da 4 a 7.

Modifica delle pagine mastro


Nelle pagine A-Mastro, il piè di pagina destro
Si noti che il bordo dell’armadillo si trova sotto il contiene il testo segnaposto per l’articolo. Modificare
bordo decorativo. Infatti, nella palette Livelli, il livello il testo e applicare l’A-Mastro alle pagine da 4 a 7.
Fotografie si trova sotto il livello Grafica. 1 Nella metà inferiore della palette Pagine, fare
4 Scegliere File > Salva. doppio clic sull’icona destra dell’A-Mastro per
portarla al centro della visualizzazione.

Utilizzo delle pagine mastro


La pagina mastro è paragonabile a uno sfondo che si
può rapidamente applicare a più pagine. La
formattazione della pagina mastro può essere
applicata a tutte le pagine del documento.

Questa pagina mastro contiene un bordo decorativo


che racchiude le pagine affiancate e le cornici di testo
in fondo alle pagine mastro. Modificare il piè di
pagina nella pagina mastro destra per sostituire
“Issue” con “Fall/Winter”. Questa cornice di testo,
però, fa parte del livello Testo che al momento è
bloccato.

2 Nella palette Livelli, fare clic sull’icona di blocco


accanto al livello Testo in modo da rimuovere l’icona.
c00.book.fm Page 38 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

38 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

3 Scegliere lo strumento Zoom ( ) e trascinare il 2 Nella palette Pagine, fare doppio clic sui numeri
mouse verso l’angolo inferiore destro della pagina 4–5 sotto le icone delle pagine corrispondenti. Per
mastro per ingrandire la visualizzazione del testo a visualizzare entrambe le pagine affiancate, scegliere
piè di pagina. Visualizza > Adatta pagine affiancate a finestra.

3 Nella palette Pagine, fare clic su A-Mastro in modo


da evidenziare entrambe le pagine A-Mastro e
4 Scegliere lo strumento Testo ( ) e trascinare il trascinare il puntatore a forma di mano sulle pagine
mouse sulla parola “Issue”. (Non selezionare lo spazio “4–5”. Quando il riquadro racchiude entrambe le
lungo successivo alla parola o la lettera A che icone di pagina, rilasciare il pulsante del mouse.
rappresenta l’indicatore del numero di pagina.)
5 Digitare Fall/Winter.

Quando si trascina una pagina mastro sui numeri di


pagina visualizzati sotto le icone di pagina, la mastro
viene applicata a entrambe le pagine affiancate.

Applicazione delle mastro alle pagine del


documento
A questo punto, è necessario applicare le pagine
A-Mastro alle pagine affiancate 4–5 e 6–7.

1 Scegliere lo strumento Selezione ( ).


c00.book.fm Page 39 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 39
Manuale dell’utente

4 Ripetere il passaggio 3 per applicare la pagina A- 3 Assicurarsi che la casella Riempimento ( ) sia
Mastro alle pagine affiancate 6–7. selezionata nella casella degli strumenti, quindi
La pagina A-Mastro è stata applicata a tutte le pagine selezionare PANTONE 116 nella palette Campioni.
del documento.

4 Nella palette Pagine, fare doppio clic sui numeri


5 Scegliere File > Salva.
6-7 visualizzati sotto le icone di pagina per centrare le
pagine affiancate nella finestra del documento.
Come ignorare gli elementi della pagina 5 Utilizzando lo strumento Selezione ( ), tenere
mastro premuto Comando+Maiusc (Mac OS) o
Per variare il design, è possibile modificare il colore Ctrl+Maiusc (Windows) e fare clic sul bordo nero
del bordo delle pagine da 4 a 7 per riprendere il colore che racchiude le pagine 6–7 per selezionarlo.
di sfondo delle pagine affiancate. Anziché ricreare 6 Assicurarsi che la casella Riempimento ( ) sia
questi elementi su una nuova pagina mastro, è selezionata nella casella degli strumenti, quindi
possibile modificarli direttamente nelle pagine. selezionare PANTONE 390 nella palette Campioni.
1 Fare clic sul bordo decorativo nero che racchiude le
pagine 4–5 per cercare di selezionarlo.
L’oggetto non può essere selezionato facendo clic su
di esso, perché fa parte della pagina mastro. È
possibile, però, ignorare l’oggetto della pagina
mastro.

2 Utilizzando lo strumento Selezione ( ), tenere


premuto Comando+Maiusc (Mac OS) o
Ctrl+Maiusc (Windows) e fare clic sul bordo nero La modifica del colore dell’oggetto della pagina mastro
delle pagine 4–5 per selezionarlo. sulla pagina di layout non ha interrotto la connessione
tra l’oggetto della pagina mastro e quello della pagina
di layout. Quindi, spostando l’oggetto della pagina
mastro verrà spostato anche l’oggetto della pagina di
layout.
c00.book.fm Page 40 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

40 CAPITOLO 1
Panoramica rapida di Adobe InDesign

Visualizzazione del documento Quando si desidera visualizzare il documento senza


A questo punto, è necessario avere una visione le palette, è sufficiente premere Tab.
d’insieme del documento completato. 4 Premere Tab di nuovo per visualizzare le palette.
1 Scegliere Modifica > Deseleziona tutto. Quindi 5 Scegliere File > Salva.
scegliere Visualizza > Nascondi guide.

Operazioni successive
Congratulazioni! La panoramica di InDesign è
terminata. A questo punto, è possibile creare nuovi
documenti di InDesign. Per approfondire la propria
conoscenza InDesign, eseguire le seguenti
operazioni:

• Continuare a lavorare sul documento di esempio.


Aggiungere nuove pagine, modificare le pagine
2 Dal menu di scelta rapida dello zoom nella parte
mastro, spostare gli elementi da un livello all’altro,
inferiore sinistra della finestra del documento,
creare cornici di testo e adattare la grafica utilizzando
scegliere 25% per visualizzare tutte le pagine
gli strumenti della casella degli strumenti.
affiancate. Se necessario, selezionare una percentuale
di zoom diversa per visualizzare le pagine affiancate. • Scegliere Aiuto > Argomenti per utilizzare la Guida
in linea.
3 Premere Tab per nascondere le palette.
• Eseguire le tre lezioni dell’esercitazione contenute
nella cartella Esercitazioni del disco rigido. Queste
lezioni sono in formato PDF e possono essere aperte
e stampate in Acrobat Reader.
c00.book.fm Page 41 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

2
c00.book.fm Page 42 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM
c00.book.fm Page 43 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

43

Capitolo 2: Area di lavoro di


Adobe InDesign

L’
area di lavoro di Adobe InDesign è disposta apribili manualmente. Inoltre, nell’angolo inferiore
in modo che l’utente possa concentrarsi in sinistro di ogni finestra del documento di InDesign
modo efficiente sulla progettazione e la sono presenti i controlli per la visualizzazione.
creazione di pagine.
Se nell’interfaccia fossero presenti strumenti o
Come nella maggior parte dei prodotti Adobe, l’area opzioni non descritte in questa guida, è probabile che
di lavoro è composta da una barra dei menu nella siano stati aggiunti con un plug-in installato
parte superiore, da una casella degli strumenti separatamente. In tal caso consultare la
mobile a sinistra, da palette mobili a destra e nella documentazione fornita con il plug-in.
parte inferiore e da una o più finestre del documento

SELEZIONE DEGLI STRUMENTI Come nelle caselle degli strumenti di Adobe Photoshop e Illustrator, per selezionare uno
strumento fare clic sullo strumento nella casella degli strumenti predefinita. La casella degli strumenti contiene numerosi
strumenti nascosti correlati agli strumenti visualizzati. La presenza di questi strumenti è indicata da frecce visualizzate a
destra delle icone degli strumenti. È possibile selezionare uno strumento nascosto facendo clic sullo strumento corrente
nella casella degli strumenti e selezionando quindi lo strumento desiderato. Il tasto Maiusc in combinazione con le scelte
rapide da tastiera consente di visualizzare gli strumenti nascosti.

Aggiungi punto
di ancoraggio (+)
Adobe Online Elimina punto
di ancoraggio (-)
(V) Selezione Selezione diretta (A) Converti punto
di direzione
(P) Penna Testo (T)
(L) Ellisse Cornice ellittica ( + L)
Rettangolo (M)
(E) Linea retta Poligono (N)
(R) Ruota Ridimensionamento (S) Cornice rettangolare ( + M)

(C) Forbici Sfumatura (G)


(H) Mano Zoom (Z) Cornice poligonale ( + N)
Inverti traccia e
(X) Riempimento riempimento ( + X)
Traccia e riempimento/ Traccia
predefiniti Inclinazione ( + S)
(<) Colore Nessuno (/)

(>) Sfumatura
c00.book.fm Page 44 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

44 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

Utilizzo degli strumenti Tutte le scelte rapide degli strumenti sono elencate
nella Guida rapida di Adobe InDesign, nelle
Alcuni strumenti presenti nella casella degli
descrizioni dei comandi e nella Guida in linea.
strumenti consentono di selezionare, modificare e
creare gli elementi della pagina. Altri strumenti
consentono invece di scegliere i colori di testo, forme, Utilizzo delle palette
linee e gradienti.
La maggior parte dei prodotti Adobe dispone di
Per utilizzare uno strumento, è necessario numerose palette che consentono di controllare e
selezionarlo. Lo strumento attualmente selezionato modificare i documenti. Per impostazione
viene evidenziato nella casella degli strumenti. Per predefinita, le palette appaiono sovrapposte in diversi
informazioni dettagliate sull’utilizzo di ciascuno gruppi e possono essere visualizzate e nascoste
strumento, consultare l’Indice o la Guida in linea. mentre si lavora.

Per spostare la casella degli strumenti: Quando vengono combinate in un gruppo di palette,
le palette Trasforma, Carattere e Paragrafo di
Selezionarla e trascinarne la barra del titolo.
InDesign interagiscono tra loro in modo dinamico.
Per visualizzare la casella degli strumenti:
Ad esempio, quando si seleziona lo strumento Testo
ed è attivo un punto di inserimento, sarà attiva la
Scegliere Finestra > Strumenti. palette Carattere o Paragrafo, a seconda di quale delle
due è stata utilizzata per ultima, mentre quando è
Per selezionare uno strumento:
selezionato un altro strumento, sarà attiva la palette
Fare clic sull’icona corrispondente nella casella degli Trasforma.
strumenti.
Per visualizzare una palette:
Per visualizzare e selezionare gli strumenti nascosti:
Eseguire una delle seguenti operazioni:
1 Nella casella degli strumenti, posizionare il
puntatore su uno strumento che contiene strumenti • Per le palette Carattere, Paragrafo, Tabulazioni, Stili
nascosti e tenere premuto il pulsante del mouse. (Gli di carattere, Brano e Stili di paragrafo, scegliere il nome
strumenti che contengono altri strumenti nascosti della palette dal menu Testo. Ad esempio, scegliere
sono identificati da un triangolo nell’angolo inferiore Testo > Tabulazioni per visualizzare la palette
destro.) Tabulazioni.

2 Quando gli strumenti nascosti vengono • Per la palette Contorna con testo, scegliere
visualizzati, selezionarne uno. Oggetto > Contorna con testo.
• Per la palette Collegamenti, scegliere File >
Collegamenti.
• Per tutte le altre palette, scegliere il nome della
palette dal menu Finestra.
Nota: Se si sceglie da un menu una palette già aperta,
questa verrà portata in primo piano nel gruppo a cui
appartiene.
c00.book.fm Page 45 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 45
Manuale dell’utente

Per nascondere una palette o un gruppo di palette:

Fare clic sul pulsante di chiusura nell’angolo


superiore destro (Windows) o superiore sinistro
(Mac OS) della palette.

Per mostrare o nascondere tutte le palette: Fare clic sulla scheda della palette e trascinare quest’ultima
in una nuova posizione.
Verificare che non vi sia alcun punto di inserimento
del testo (una linea verticale intermittente o una casella
di testo della palette) e premere Tab.

Per visualizzare o nascondere tutte le palette tranne la


casella degli strumenti:

Verificare che non vi sia alcun punto di inserimento


Le palette vengono separate.
del testo in una cornice di testo o campo di testo della
palette e premere Maiusc+Tab.
• Per spostare una palette in un altro gruppo,
Se al sistema operativo sono collegati più trascinare la scheda della palette nel gruppo
monitor e il sistema supporta questa funzione, desiderato.
sarà possibile trascinare le palette su qualsiasi monitor.

Modifica della visualizzazione della palette


Per ridisporre le palette e ottimizzare l’utilizzo
dell’area di lavoro, utilizzare i seguenti metodi.

• Per visualizzare una palette in primo piano rispetto


alle altre del gruppo, fare clic sulla scheda della palette,
Fare clic sulla scheda della palette e trascinare quest’ultima
scegliere la palette dal menu Finestra o premere la in un’altra palette.
scelta rapida da tastiera.

Le palette vengono unite.


• Per spostare un intero gruppo di palette, trascinare
la relativa barra del titolo.
• Per ridisporre o separare un gruppo di palette,
trascinare la scheda di una palette. Se si trascina una
palette al di fuori di un gruppo esistente viene creato
un gruppo nuovo.
c00.book.fm Page 46 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

46 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

• Per visualizzare il menu di una palette, posizionare • (solo Mac OS) Per comprimere la palette e
il puntatore sul triangolo nell’angolo superiore visualizzare solo la barra del titolo, fare clic sulla
destro della palette e tenere premuto il pulsante del casella Zoom nell’angolo superiore destro della
mouse. palette.
Nota: Alcune palette non dispongono di un menu.

Casella Zoom (Mac OS)

• Per passare da una versione ridotta (opzioni visibili


ridotte) a una versione normale di una palette,
• Per modificare le dimensioni di una palette, scegliere Mostra/Nascondi opzioni dal menu della
trascinarne un angolo qualsiasi (Windows) o l’angolo palette (non disponibile per tutte le palette).
inferiore destro (Mac OS). Non tutte le palette
possono essere ridimensionate.
Nota: Il ridimensionamento di una palette non si
riflette su tutte le palette di quel gruppo.

• Per comprimere un gruppo visualizzando solo i


titoli delle palette, fare clic sulla casella di riduzione a
icona/ingrandimento. Fare clic di nuovo sulla casella Visualizzazione normale della palette
per ripristinare la dimensione della palette.

Casella di riduzione a icona/ingrandimento (Windows) Visualizzazione ridotta della palette

Per selezionare alternativamente la


visualizzazione compressa, ridotta e normale, fare
doppio clic sulla scheda della palette. In Windows, è
inoltre possibile fare doppio clic sulla barra del titolo per
Casella di riduzione a icona/ingrandimento (Mac OS) selezionare alternativamente la visualizzazione
compressa e normale.
c00.book.fm Page 47 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 47
Manuale dell’utente

Modifica dell’orientamento della palette Per digitare i valori eseguendo calcoli:

Per impostazione predefinita, le palette Trasforma, 1 In una casella di testo che accetta i valori numerici,
Carattere e Paragrafo vengono visualizzate come un eseguire una delle seguenti operazioni:
gruppo di palette orientate in senso orizzontale nella • Per sostituire l’intero valore corrente con
parte inferiore dell’area di lavoro. È possibile un’espressione matematica, selezionare l’intero
modificare l’orientamento delle palette. valore corrente.
• Per inserire il valore corrente in un’espressione
matematica, fare clic prima o dopo di esso.
2 Digitare un’espressione matematica semplice. Tra i
valori digitati, è possibile utilizzare i segni + (più),
- (meno), * (per), / (diviso) o % (per cento).
3 Per eseguire il calcolo, attivare un’altra opzione con
il mouse o la tastiera o premere Maiusc+Invio per
mantenere attiva l’opzione corrente.

La palette Trasforma con orientamento orizzontale


(superiore) e verticale (inferiore)

Se si crea un gruppo che include palette sia


orizzontali che verticali, la palette in primo piano
determina l’orientamento del gruppo.

Per passare dall’orientamento orizzontale a quello


verticale:

Nella palette Trasforma, Carattere o Paragrafo,


scegliere Palette orizzontale/verticale dal menu della
Nota: Se si verifica un errore, accertarsi che
palette.
l’espressione sia valida dal punto di vista matematico.
Utilizzare solo i simboli matematici elencati nel
Calcolo di valori nelle palette e nelle punto 2.
finestre di dialogo
È possibile eseguire semplici operazioni matematiche
in qualsiasi casella di testo numerica. Ad esempio, se si
desidera spostare un oggetto selezionato di 3 unità a
destra utilizzando le unità di misura correnti, non è
necessario calcolare la nuova posizione orizzontale,
ma è sufficiente digitare +3 dopo il valore X corrente
nella palette Trasforma.
c00.book.fm Page 48 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

48 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

Informazioni sulle unità di misura e gli 2 Eseguire una delle seguenti operazioni:
incrementi nelle palette e nelle finestre di • Attivare un’altra opzione o oggetto con il mouse.
dialogo
• Premere Tab o Maiusc+Tab per applicare il nuovo
Le palette e le finestre di dialogo utilizzano le unità di valore e attivare l’opzione successiva o precedente.
misura e gli incrementi definiti nella finestra di Se nella palette non è attivata (selezionata) alcuna
dialogo File > Preferenze > Unità e incrementi. È opzione, questa operazione non attiverà l’opzione
tuttavia possibile specificare i valori utilizzando una successiva ma nasconderà tutte le palette aperte.
delle unità di misura supportate in qualsiasi
momento, ignorando le impostazioni correnti delle
preferenze. Per ulteriori informazioni, consultare
“Impostazione di unità di misura e righelli” a
pagina 73.

Suggerimenti per l’utilizzo delle palette Opzione “Altezza” attiva.


Conoscendo alcuni metodi per la modifica e
l’applicazione delle impostazioni è possibile lavorare • Premere Maiusc+Invio per applicare il nuovo valore
più velocemente. Con le combinazioni speciali di e mantenere attiva l’opzione della palette.
tasti è possibile visualizzare una palette, specificare • Premere Invio per applicare il nuovo valore e
l’opzione attiva e modificarne il valore. Il attivare il layout della pagina.
componente dell’applicazione in stato attivo, ad
• Premere Esc per non applicare il nuovo valore,
esempio un’opzione della palette o un oggetto
selezionato, è quello sul quale hanno effetto i mantenendo comunque attiva l’opzione della palette.
comandi da tastiera. Ad esempio, un cursore di testo
Per modificare i valori numerici nelle palette:
intermittente in una cornice di testo indica che
quest’ultima è attiva e qualsiasi testo digitato verrà Eseguire una delle seguenti operazioni:
inserito nella cornice. • Scegliere un valore dal menu di scelta rapida (se
disponibile).
Per attivare una palette utilizzando la tastiera:
• Fare clic su un punto di inserimento nel valore e
Premere la scelta rapida da tastiera. Per un elenco di
premere il tasto freccia Su o Giù per aumentare o
tutte le scelte rapide da tastiera, consultare la Guida
diminuire il valore. Premere il tasto freccia Su o Giù
rapida di Adobe InDesign, la Guida in linea o l’Editor
tenendo premuto Maiusc per modificare il valore di
di scelte rapide.
incrementi maggiori. Il grado di aumento ottenuto
Per specificare l’opzione attiva dopo aver modificato premendo Maiusc dipende dalla singola opzione.
l’impostazione di una palette: • Selezionare un valore esistente facendo clic
1 Per modificare l’impostazione di una palette, sull’icona o sulla relativa etichetta oppure facendo
specificare un valore. Scegliendo un’impostazione dal doppio clic sul valore. Digitare quindi un altro valore.
menu di una palette, non viene specificata l’opzione Nota: Quando si utilizzano i pulsanti freccia, i tasti di
attiva. direzione o i menu di scelta rapida, per apportare
modifiche, queste vengono applicate immediatamente.
c00.book.fm Page 49 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 49
Manuale dell’utente

Per selezionare un elemento in un elenco di palette: È inoltre disponibile un Editor di scelte rapide che
Eseguire una delle seguenti operazioni: consente di visualizzare un elenco di tutte le scelte
rapide e di modificare o creare scelte rapide
• Fare clic su un elemento per selezionarlo. personalizzate. L’Editor contiene inoltre tutti i
• Fare clic tenendo premuto Maiusc per selezionare comandi eseguibili tramite scelta rapida, ma non
una serie di elementi contigui. definiti nel set di scelte rapide Predefinito.
Utilizzando l’Editor di scelte rapide, è possibile
• Fare clic tenendo premuto Ctrl (Windows) o
creare scelte rapide adatte al proprio flusso di lavoro, ad
Comando (Mac OS) per selezionare una serie di
esempio, per attivare un font, uno stile o una
elementi non consecutivi.
dimensione di font specifica.
• Fare clic nella palette tenendo premuti Ctrl+Alt
(Windows) o Comando+Opzione (Mac OS). Quando Per modificare il set di scelte rapide attivo:
viene visualizzato un profilo scuro intorno all’elenco 1 Scegliere File > Modifica scelte rapide.
per indicare che è attivo, digitare i primi caratteri del
nome dell’elemento. 2 Selezionare un set di scelte rapide dal menu Set. Ad
esempio, selezionare quello di QuarkXPress 4.0.
3 Scegliere OK.
Personalizzazione delle scelte
rapide da tastiera Per visualizzare le scelte rapide:

Quasi tutte le funzioni di Adobe InDesign sono 1 Scegliere File > Modifica scelte rapide.
utilizzabili senza il mouse. InDesign fornisce una 2 In Set, selezionare un set di scelte rapide.
vasta gamma di scelte rapide che consentono di
3 In Area prodotto, selezionare l’area contenente i
spostarsi velocemente all’interno di un documento
comandi da visualizzare.
e di modificarlo. È possibile scegliere se utilizzare il
set di scelte rapide predefinito di InDesign o di 4 Scegliere un comando dal menu Comandi. La
QuarkXpress® 4.0 oppure crearne uno scelta rapida viene visualizzata nel campo Scelte
personalizzato. Le scelte rapide predefinite utilizzate rapide correnti.
più spesso sono indicate nella Guida rapida di Adobe
Per generare un elenco di scelte rapide:
InDesign e anche nelle Descrizioni dei comandi. È
possibile condividere i set di scelte rapide con altri 1 Scegliere File > Modifica scelte rapide.
utenti che utilizzano InDesign sulla stessa 2 In Set, selezionare un set di scelte rapide.
piattaforma.
3 Fare clic su Mostra set. Viene aperto un file di testo
contenente tutte le scelte rapide correnti e non
definite di quel set.
c00.book.fm Page 50 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

50 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

Per creare un nuovo set di scelte rapide: • Fare clic su Assegna per aggiungere un’altra scelta
1 Scegliere File > Modifica scelte rapide. rapida ad un comando che non fa parte di un menu.
Se si desidera, è possibile rimuovere la scelta rapida
2 Fare clic su Nuovo set.
precedente dopo aver assegnato quella nuova.
3 Digitare un nome per il nuovo set e selezionare una
• Fare clic su Sostituisci per ridefinire la scelta rapida
serie di scelte rapide dal menu Basata su. Quindi
del comando di menu.
scegliere OK.
7 Scegliere OK per chiudere la finestra di dialogo o
Per creare o ridefinire una scelta rapida: Salva per tenerla aperta e aggiungere altre scelte rapide.
1 Scegliere File > Modifica scelte rapide.
2 In Set, selezionare un set di scelte rapide o fare clic Utilizzo dei menu di scelta rapida
su Nuovo set per crearne uno nuovo.
A differenza dei menu visualizzati nella parte superiore
Nota: Non è possibile modificare i set di scelte rapide dello schermo, i menu di scelta rapida visualizzano
Predefinito o QuarkXpress, ma è possibile crearne uno comandi correlati allo strumento o alla selezione
nuovo basato su uno di essi e modificarlo. attiva. Questo tipo di menu è utile per scegliere
velocemente i comandi utilizzati più di frequente.
3 In Area prodotto, selezionare l’area contenente il
comando che si desidera definire o ridefinire. Per visualizzare i menu di scelta rapida:
4 Nell’elenco Comandi, selezionare il comando che 1 Posizionare il puntatore sul documento o su un
si desidera definire o ridefinire. oggetto del documento.
5 Fare clic nella casella Nuova scelta rapida e 2 Fare clic con il pulsante destro del mouse
premere i tasti corrispondenti alla nuova scelta (Windows) o fare clic tenendo premuto Control
rapida da tastiera. Se la sequenza di tasti viene (Mac OS).
attualmente utilizzata per un altro comando, esso
verrà visualizzato in Scelte rapide correnti. È possibile
scegliere se modificare la scelta rapida originale o
utilizzarne un’altra.
Nota: Non assegnare ai comandi di menu scelte rapide
composte da un solo tasto per evitare che queste
interferiscano con l’immissione di testo. Se è attivo un
punto di inserimento quando si digita una scelta rapida
composta da un solo tasto, il carattere corrispondente
viene inserito come testo e il comando non viene
eseguito.

6 Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Fare clic su Assegna per creare una nuova scelta


rapida.
c00.book.fm Page 51 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 51
Manuale dell’utente

Apertura e chiusura dei Un modello viene creato esattamente come un


documento normale e l’unica differenza si rileva al
documenti momento di salvarlo.
In generale, i file di documento e di modello vengono
aperti e chiusi come negli altri programmi. Per Se si prepara un modello che deve essere utilizzato
impostazione predefinita, un modello di InDesign da altri utenti, aggiungere un livello contenente le
viene aperto come un documento nuovo senza titolo. istruzioni relative al modello; sarà quindi sufficiente
In Windows, i file di documento hanno l’estensione nascondere o eliminare il livello prima di stampare il
*.indd e i file di modello l’estensione *.indt. documento. Consultare “Utilizzo dei livelli” a
pagina 99.
È inoltre possibile utilizzare il comando Apri per
aprire i file di Adobe PageMaker® 6.5 e QuarkXPress Per salvare un documento come modello:
3.3 - 4.04. È inoltre possibile che siano disponibili 1 Scegliere File > Salva con nome e specificare una
plug-in di terze parti che consentono di aprire altri cartella e un nome per il file.
formati di file.
2 Eseguire una delle seguenti operazioni e fare clic su
Per aprire uno o più documenti in InDesign: Salva:

1 Scegliere File > Apri e selezionare uno o più • (Windows) Scegliere Modello InDesign dal menu
documenti. Salva come (Tipo file in Windows NT).

2 Eseguire una delle seguenti operazioni e fare clic su • (Mac OS) Scegliere Opzione Blocco Moduli dal
Apri. menu Formato. Fare clic su Blocco Moduli, quindi
scegliere OK.
• Per aprire il documento originale, selezionare
Normale (Windows) o Apri come normale (Mac Per creare un nuovo documento da un modello:
OS).
1 Scegliere File > Apri.
• Selezionare Copia (Windows) o Apri come copia
2 Individuare e selezionare un modello.
(Mac OS) per aprire la copia di un documento.
3 Selezionare Normale (Windows) o Apri come
normale (Mac OS), quindi fare clic su Apri.
Creazione e apertura di modelli di
documento 4 Salvare il nuovo documento assegnandogli un
nome.
I modelli sono utili per creare i documenti standard in
quanto consentono la preimpostazione del layout, Per modificare un modello esistente:
della grafica e del testo. Ad esempio, se si prepara
1 Scegliere File > Apri.
una rivista mensile, è possibile creare un modello
contenente il layout di un’edizione standard, incluse 2 Individuare e selezionare un modello.
le guide del righello, le griglie, le pagine mastro, le 3 Selezionare Originale (Windows) o Apri come
cornici segnaposto, i livelli e gli elementi grafici o il originale (Mac OS), quindi fare clic su Apri.
testo standard. In questo modo è sufficiente aprire il
modello ogni mese e importare il nuovo contenuto.
c00.book.fm Page 52 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

52 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

Apertura di file di PageMaker e base a loro valori CMYK; i colori HSB e LAB di
QuarkXPress in InDesign QuarkXPress 4.x vengono convertiti in RGB, mentre i
colori della libreria dei colori vengono convertiti in
In InDesign è possibile convertire i file di
base ai loro valori RGB.
documento e di modello di Adobe PageMaker 6.5 e
QuarkXPress 3.3 - 4.04. Entrambi i tipi di file vengono • Tutte le pagine mastro e i livelli vengono convertiti in
aperti in InDesign come file di documento senza titolo. mastro e livelli di InDesign. Consultare “Informazioni
Consultare la sezione precedente. sulla conversione dei livelli da QuarkXPress e
PageMaker” a pagina 106.
Quando si apre un file di PageMaker o QuarkXPress,
le informazioni del file originale vengono convertite • Tutti gli oggetti della pagina mastro, così come le
automaticamente in informazioni native di guide di QuarkXPress, vengono posizionati sulla
InDesign, ad esempio: pagina mastro InDesign corrispondente.
• Le guide dei documenti di PageMaker 6.5 vengono
• Il testo viene convertito in cornici di testo di
posizionate in InDesign su un livello denominato
InDesign.
“Guide”.
• Gli stili vengono convertiti o aggiunti agli stili di
• Gli oggetti raggruppati rimangono raggruppati
InDesign esistenti.
tranne quando il gruppo include elementi non
• I collegamenti al testo e gli elementi grafici vengono stampabili.
mantenuti e sono visualizzati nella palette
• Tutte le traccie vengono convertite nello stile
Collegamenti. Gli elementi grafici incorporati
continuo o tratteggiato.
(aggiunti al documento originale con il comando
Incolla) non vengono convertite. Per aprire un documento o un modello di PageMaker o
Nota: In InDesign non sono supportate le funzioni OLE QuarkXPress:
o Quark XTensions®; di conseguenza, quando vengono 1 Accertarsi che il file sia chiuso nell’applicazione di
aperti file contenenti elementi grafici OLE o Quark origine.
XTension, queste non verranno visualizzate nel
documento InDesign. Per mantenere tutti i collegamenti, copiare tutti i
file collegati nella stessa cartella che contiene il
• I profili colore dei file di PageMaker 6.5 vengono documento di PageMaker o di QuarkXPress.
convertiti direttamente. Poiché in QuarkXPress
2 In InDesign scegliere File > Apri.
vengono utilizzati profili colore diversi, questi
vengono ignorati in InDesign. 3 In Windows, scegliere PageMaker 6.5 o

• I colori vengono convertiti esattamente in colori


QuarkXPress (3.3-4.04) dal menu Salva come (Tipo
InDesign, ad eccezione dei seguenti casi: i colori HLS file in Windows NT).
di PageMaker 6.5 vengono convertiti in colori RGB, 4 Selezionare un file e fare clic su Apri.
mentre i colori della libreria dei colori vengono Nota: Se non è possibile convertire automaticamente
convertiti in base ai loro valori CMYK; i colori HSB di un file o un aspetto specifico di un file, viene
QuarkXPress 3.x HSB vengono convertiti in RGB e i visualizzato un avviso che descrive le cause del
colori della libreria dei colori vengono convertiti in problema e i risultati della conversione.
c00.book.fm Page 53 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 53
Manuale dell’utente

5 Se viene visualizzata una finestra di dialogo di Per ingrandire:


avviso, eseguire una delle seguenti operazioni: Eseguire una delle seguenti operazioni:
• Fare clic su Salva per salvare una copia degli avvisi
• Selezionare lo strumento Zoom ( ) e fare clic
come file di testo, quindi aprire il file convertito in
sull’area da ingrandire. Ogni clic del mouse
InDesign.
ingrandisce la visualizzazione fino alla successiva
• Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra di percentuale preimpostata, centrando la
dialogo e aprire il file convertito in InDesign. visualizzazione intorno al punto sul quale è stato
fatto clic. Quando si è raggiunto l’ingrandimento
Per salvare un modello di PageMaker o QuarkXPress
massimo, il centro dello strumento Zoom appare
come modello di InDesign:
vuoto.
1 Aprire il modello in InDesign.
• Attivare la finestra che si desidera visualizzare e
2 Scegliere File > Salva con nome e specificare una scegliere Visualizza > Zoom avanti per eseguire
cartella e un nome di file. l’ingrandimento fino alla successiva percentuale
3 Eseguire una delle seguenti operazioni e fare clic su preimpostata.
Salva: • Digitare un livello di ingrandimento nella casella di
• (Windows) Scegliere Modello InDesign dal menu testo Zoom nell’angolo inferiore sinistro della
Salva come (Tipo file in Windows NT). finestra.

• (Mac OS) Scegliere Opzione Blocco Moduli dal • Scegliere un livello di ingrandimento dal menu
menu Formato. Fare clic su Blocco Moduli, quindi nell’angolo inferiore sinistro della finestra.
scegliere OK.
Per ridurre:

Eseguire una delle seguenti operazioni:


Modifica della visualizzazione
• Selezionare lo strumento Zoom ( ). Fare clic
In Adobe Photoshop, Illustrator, PageMaker e
sull’area da ridurre tenendo premuto Alt (Windows)
InDesign sono disponibili numerosi strumenti e
o Opzione (Mac OS) per attivare lo strumento Zoom
comandi comuni, incluso lo strumento Mano, lo
indietro. Ogni clic del mouse riduce la
strumento Zoom, i comandi di ingrandimento e
visualizzazione fino alla precedente percentuale
riduzione e la palette Navigatore, che consentono di
preimpostata.
visualizzare parti diverse due pagine affiancate con
ingrandimenti diversi. • Attivare la finestra che si desidera visualizzare e
scegliere Visualizza > Zoom indietro per eseguire la
riduzione fino alla precedente percentuale
Ingrandimento e riduzione della
preimpostata.
visualizzazione
• Digitare un livello di riduzione nella casella di testo
Lo strumento Zoom e i comandi Zoom avanti e
Zoom nell’angolo inferiore sinistro della finestra.
Zoom indietro consentono di ingrandire e ridurre la
visualizzazione di qualsiasi area nella finestra del
documento. La percentuale di zoom è sempre
visualizzata nell’angolo inferiore sinistro della
finestra del documento.
c00.book.fm Page 54 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

54 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

• Scegliere un livello di riduzione dal menu Per visualizzare il documento al 100%:


nell’angolo inferiore sinistro della finestra. Eseguire una delle seguenti operazioni:
• Fare doppio clic sullo strumento Zoom.

• Scegliere Visualizza > Dimensioni effettive.

Per adattare la pagina, le pagine affiancate o il tavolo di


montaggio alla finestra attiva:

Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Scegliere Visualizza > Adatta pagina a finestra.

• Scegliere Visualizza > Adatta pagine affiancate a


finestra.
Per ingrandire trascinando: • Scegliere Visualizza > Intero tavolo di montaggio.
1 Selezionare lo strumento Zoom.
Per alternare gli ultimi due livelli di zoom utilizzati:
2 Trascinare lo strumento per creare un rettangolo
punteggiato, definito cornice intermittente, intorno Premere Ctrl+Alt+2 (Windows) o Comando+
all’area che si desidera ingrandire. Opzione+2 (Mac OS).

Per un elenco completo delle scelte rapide da


tastiera per la modifica della visualizzazione
attiva, consultare la Guida rapida di Adobe InDesign o
la Guida in linea.

Utilizzo della palette Navigatore


Grazie alla Visualizzazione miniatura, la palette
Navigatore consente di modificare rapidamente la
visualizzazione di un documento.

Per scegliere lo strumento Zoom avanti mentre si


utilizza un altro strumento, premere Ctrl+barra
spaziatrice (Windows) o Comando+barra spaziatrice
(Mac OS). Per scegliere lo strumento Zoom indietro
B
mentre si utilizza un altro strumento, premere A
Ctrl+Alt+barra spaziatrice (Windows) o Comando+
Opzione+barra spaziatrice (Mac OS). Per spostare lo
zoom in avanti, premere Ctrl+(=)/Comando+(=). C D E F
Per spostare lo zoom indietro, premere
Ctrl+(-)/Comando+(-). A. Miniatura B. Casella di visualizzazione C. Casella di
testo Ingrandimento D. Zoom indietro E. Indicatore
scorrevole zoom F. Zoom avanti
c00.book.fm Page 55 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 55
Manuale dell’utente

Per visualizzare la palette Navigatore: Scorrimento della visualizzazione


Scegliere Finestra > Navigatore. È possibile regolare facilmente il grado di centratura
delle pagine o degli oggetti nella finestra del
Per alternare la visualizzazione di uno o di tutte le pagine documento. Questi metodi sono utili anche per
affiancate aperte:
spostarsi da una pagina all’altra.
Scegliere Visualizza pagine affiancate attive/tutte le
pagine affiancate dal menu della palette Navigatore. Per scorrere la visualizzazione:

Se si desidera visualizzare tutte le pagine Eseguire una delle seguenti operazioni:


affiancate, potrebbe risultare utile ridimensionare • Selezionare lo strumento Mano ( ) nella casella
la palette Navigatore fino a visualizzare una barra degli strumenti e trascinare lo strumento nella
verticale. finestra del documento.

Per ingrandire o ridurre la visualizzazione utilizzando la • Con uno strumento qualsiasi selezionato (ad
palette Navigatore: eccezione dello strumento Testo), trascinare nella
finestra del documento tenendo premuta la barra
Eseguire una delle seguenti operazioni:
spaziatrice per utilizzare temporaneamente lo
• Fare clic sul pulsante Zoom avanti ( ) o Zoom strumento Mano. Se è selezionato lo strumento Testo,
indietro ( ) nella parte inferiore della palette trascinare tenendo premuto Alt (Windows) o
Navigatore. Opzione (Mac OS).
• Trascinare l’indicatore scorrevole zoom nella parte
inferiore della palette.
• Digitare la percentuale di ingrandimento o di
riduzione desiderata, quindi premere Invio.

Per modificare il colore della casella di visualizzazione


della palette Navigatore:

1 Scegliere Opzioni palette dal menu della palette


Navigatore.
2 Scegliere un colore:
• Nella palette Navigatore, fare clic sulla miniatura o
• Per utilizzare un colore preimpostato, selezionare
trascinare la casella di visualizzazione che
un colore dal menu di scelta rapida.
rappresenta l’area visibile delle pagine affiancate
• Per specificare un colore diverso, fare doppio clic correnti.
sulla casella colore e specificare un colore nel selettore
dei colori di sistema.
c00.book.fm Page 56 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

56 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

• Fare clic sulla barra di scorrimento verticale o • Fare clic sul pulsante Prima pagina ( ) nella parte
orizzontale oppure trascinare la casella di inferiore della finestra del documento.
scorrimento. • Scegliere Layout > Prima pagina.
• Premere PgSu o PgGiù.
• Premere Maiusc+Alt+PgSu (Windows) o
Maiusc+Opzione+PgSu (Mac OS).
Passaggio da una pagina all’altra
Per passare all’ultima pagina:
In InDesign è possibile passare in modo semplice da
una pagina all’altra di un documento. Analogamente Eseguire una delle seguenti operazioni:
alla maggior parte dei browser Web che consentono di • Fare clic sul pulsante Ultima pagina ( ) nella parte
navigare tra le pagine visitate utilizzando i pulsanti inferiore della finestra del documento.
Indietro e Avanti, anche in InDesign è possibile
• Scegliere Layout > Ultima pagina.
passare da una pagina all’altra di un documento in
base all’ordine di visualizzazione nella sessione • Premere Maiusc+Alt+PgGiù (Windows) o
corrente. Per eseguire questa operazione, utilizzare i Maiusc+Opzione+PgGiù (Mac OS).
comandi Indietro e Avanti del menu Layout.
Per passare all’ultima pagina visualizzata:
Nota: Se la pagina alla quale si desidera passare è
Eseguire una delle seguenti operazioni:
quella attualmente visualizzata o non è disponibile, il
comando specifico del menu Layout apparirà inattivo. • Scegliere Layout > Indietro.

• Premere Ctrl+PgSu (Windows) o Comando+PgSu


Per passare alla pagina successiva:
(Mac OS).
Eseguire una delle seguenti operazioni:
Per passare alla successiva pagina visualizzata:
• Fare clic sul pulsante Pagina successiva ( ) nella
parte inferiore della finestra del documento. Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Scegliere Layout > Pagina successiva. • Scegliere Layout > Avanti.

• Premere Maiusc+PgGiù. • Premere Ctrl+PgGiù (Windows) o


Comando+PgGiù (Mac OS).
Per passare alla pagina precedente:
Nota: Questi comandi non sono disponibili se è stata
Eseguire una delle seguenti operazioni: raggiunta la fine della sequenza di pagine visualizzate
• Fare clic sul pulsante Pagina precedente ( ) nella durante una sessione.
parte inferiore della finestra del documento.
Per passare a una pagina specifica:
• Scegliere Layout > Pagina precedente.
Eseguire una delle seguenti operazioni:
• Premere Maiusc+PgSu.
• Fare clic sulla casella della pagina nella parte
Per passare alla prima pagina: inferiore della finestra del documento o premere
Ctrl+J (Windows) o Comando+J (Mac OS). Digitare
Eseguire una delle seguenti operazioni:
il numero di pagina e premere Invio.
c00.book.fm Page 57 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 57
Manuale dell’utente

• Se necessario, scegliere Finestra > Pagine per • Confrontare pagine affiancate diverse, in
visualizzare la palette Pagine. Fare doppio clic su particolare quelle non adiacenti.
un’icona della pagina per centrarla nella finestra del • Visualizzare ingrandimenti diversi della stessa
documento o sui numeri di pagina sotto le icone per pagina, per modificare elementi particolari e
centrare le pagine affiancate nella finestra. contemporaneamente verificare l’effetto delle
modifiche sul layout generale.
• Visualizzare in una finestra la pagina mastro e
utilizzare le altre finestre per visualizzare le pagine
che si basano su di essa e osservare l’effetto delle
modifiche della pagina mastro sulle altre parti del
documento.
A A A A A A Quando il documento viene riaperto, viene
1 2–3 4 1 2–3 4 visualizzata solo l’ultima finestra utilizzata.

Per creare una nuova finestra del documento:


Fare doppio clic sull’icona della pagina per centrare la pagina
nella finestra del documento (sinistra). Fare doppio clic sui Scegliere Finestra > Nuova finestra.
numeri di pagina per centrare le pagine affiancate nella
finestra del documento (destra). Per disporre le finestre in modo automatico:

Eseguire una delle seguenti operazioni:


Per passare alla pagina mastro:
• Scegliere Finestra > Sovrapponi per sovrapporre
Eseguire una delle seguenti operazioni:
tutte le finestre, ciascuna delle quali appare
• Fare clic sulla casella della pagina nella parte leggermente rientrata.
inferiore della finestra del documento o premere • Scegliere Finestra > Affianca per visualizzare tutte
Ctrl+J (Windows) o Comando+J (Mac OS). Digitare le finestre sullo stesso piano, senza sovrapposizione.
le prime lettere del nome della pagina mastro e
premere Invio.
• Nella palette Pagine, fare doppio clic sull’icona di
una pagina mastro o fare doppio clic sui numeri di
pagina sotto le icone.

Utilizzo di finestre aggiuntive


È possibile aprire contemporaneamente più finestre
aggiuntive di uno stesso documento, fino a un
massimo di 60 finestre (Windows) o di 28 finestre
(Mac OS), contenenti documenti, esercitazioni, Per attivare una finestra:
librerie di oggetti o finestre create dai plug-in di altri
Eseguire una delle seguenti operazioni:
produttori. La visualizzazione di finestre aggiuntive
consente di eseguire le seguenti operazioni: • Fare clic sulla barra del titolo della finestra.
c00.book.fm Page 58 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

58 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

• Scegliere il nome della visualizzazione dal menu Per la selezione degli oggetti sono disponibili due
Finestra. Le finestre multiple di un documento strumenti: Selezione e Selezione diretta. L’aspetto
vengono numerate in base all’ordine di creazione. della selezione varia a seconda dello strumento
utilizzato. Osservando i quadratini o i punti
Per chiudere tutte le finestre del documento attivo: visualizzati sul tracciato, è possibile verificare se la
Premere Maiusc+Ctrl+W (Windows) o selezione del tracciato corrisponde all’operazione che
Maiusc+Comando+W (Mac OS). si desidera eseguire:

• Utilizzare lo strumento Selezione ( ) per le


Per chiudere tutte le finestre di tutti i documenti attivi:
operazioni di layout generali, quali il posizionamento
Premere Maiusc+Ctrl+Alt+W (Windows) o e il ridimensionamento degli oggetti. Quando si
Maiusc+Comando+Opzione +W (Mac OS). seleziona un oggetto utilizzando questo strumento,
l’oggetto viene incluso in un riquadro di selezione
Selezione degli oggetti rettangolare con otto quadratini. Consultare “Utilizzo
del riquadro di selezione” a pagina 61.
Per oggetto si intende qualsiasi elemento stampabile
di una finestra del documento o del tavolo di
montaggio, ad esempio un tracciato o un elemento
grafico importato. La cornice o tracciato è un oggetto
disegnato che può essere utilizzato come linea, come
elemento grafico riempito o come contenitore per
testo o elementi grafici. Per ulteriori informazioni,
consultare “Disposizione di pagine con cornici” a
pagina 95. Prima di modificare un oggetto, è Tracciato non selezionato (sinistra) e tracciato selezionato con
lo strumento Selezione (destra)
necessario specificare l’oggetto da modificare,
selezionandolo con uno strumento Selezione. Anche i
caratteri di testo sono oggetti selezionabili
singolarmente: tuttavia, per selezionarli è necessario
utilizzare lo strumento Testo, anziché gli strumenti
descritti in questa sezione.
c00.book.fm Page 59 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 59
Manuale dell’utente

• Utilizzare lo strumento Selezione diretta ( ) per


le operazioni che implicano il disegno e la modifica
di tracciati, cornici o contenuto delle cornici o per
spostare il punto di ancoraggio su un tracciato.
Quando si seleziona un oggetto utilizzando questo
strumento, vengono visualizzati dei quadratini speciali
chiamati punti di ancoraggio che danno forma al
tracciato. Per una descrizione dei punti di ancoraggio,
consultare “Parti di un tracciato” a pagina 172. Tracciato rettangolare selezionato con lo strumento Selezione
(sinistra) e con lo strumento Selezione diretta (destra).
Nota: Le immagini importate non dispongono di punti
di ancoraggio: quando vengono selezionate con lo
• Se viene visualizzato un punto all’interno di
strumento Selezione diretta, appaiono racchiuse da
ciascun punto di ancoraggio o quadratino del
un rettangolo con otto quadratini. Le immagini sono
riquadro di selezione, significa che è stata selezionata
sempre contenute all’interno di una cornice; se vengono
una cornice o il relativo riquadro di selezione. Se la
visualizzati i punti di ancoraggio, significa che è stata
cornice contiene elementi grafici o testo, è possibile
selezionata la cornice dell’immagine e non l’immagine
selezionarne il contenuto utilizzando lo strumento
stessa.
Selezione diretta o lo strumento Testo.

Tracciato (destra) e elemento grafico importato (sinistra)


selezionato con lo strumento Selezione diretta
Cornice rettangolare selezionata con lo strumento Selezione
(sinistra) e con lo strumento Selezione diretta (destra).
• Nel caso di oggetti rettangolari, può risultare
difficile distinguere l’oggetto dal relativo riquadro di • Sono disponibili metodi speciali per la selezione di
selezione. Nel caso di tracciati, vengono visualizzati guide del righello, oggetti all’interno di cornici o
sempre punti di ancoraggio vuoti, mentre i riquadri gruppi, oggetti inseriti nelle pagine mastro che
di selezione presentano sempre otto quadratini pieni. appaiono sulle pagine del documento, oggetti
Se vengono visualizzati i punti di ancoraggio vuoti, agganciati (che scorrono con il testo) e oggetti in
significa che è stato selezionato un tracciato in cui è primo o in secondo piano rispetto ad altri oggetti
possibile modificare i punti di ancoraggio. sovrapposti. Per ulteriori informazioni, consultare
l’Indice.
Per attivare temporaneamente l’ultimo
strumento Selezione utilizzato mentre si utilizza
un altro strumento, tenere premuto Ctrl (Windows) o
Comando (Mac OS).
c00.book.fm Page 60 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

60 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

Utilizzo dello strumento Selezione • Con lo strumento Selezione, trascinare la cornice

Lo strumento Selezione ( ) è utile per le operazioni di intermittente sopra gli oggetti da selezionare. Questa
selezione generali relative al layout, quali lo operazione è particolarmente utile quando si
spostamento o il ridimensionamento di oggetti. Per desidera selezionare tutti gli oggetti contenuti in
ulteriori informazioni, consultare il Capitolo un’area rettangolare.
8, “Disposizione, combinazione e trasformazione • Con lo strumento Selezione, selezionare un oggetto
degli oggetti”. e fare clic sugli oggetti aggiuntivi tenendo premuto
Maiusc. Questa operazione è particolarmente utile
Per selezionare un oggetto: quando gli oggetti da selezionare non sono adiacenti.
1 Con lo strumento Selezione, eseguire una delle Se si fa clic sugli oggetti selezionati, questi vengono
seguenti operazioni: deselezionati.
• Fare clic sull’oggetto. Se l’oggetto è un tracciato non
riempito, fare clic sul bordo.
• Trascinare il rettangolo di selezione tratteggiato o la
cornice intermittente attorno all’oggetto o a parte di
esso.

Fare clic su un oggetto. Quindi fare clic sugli oggetti aggiuntivi


tenendo premuto Maiusc.

• Con un oggetto selezionato, utilizzare lo strumento


Selezione tenendo premuto Maiusc per trascinare
È inoltre possibile utilizzare gli strumenti una cornice intermittente sopra altri oggetti da
Selezione per selezionare le guide del righello. selezionare. Se si trascina lo strumento sugli oggetti
Consultare “Utilizzo delle guide del righello” a selezionati, questi vengono deselezionati.
pagina 78.
Se si desidera selezionare oggetti specifici nidificati
Per selezionare o deselezionare più oggetti: in gruppi o cornici, è possibile utilizzare gli stessi
metodi con lo strumento Selezione diretta ( ).
Eseguire una delle seguenti operazioni:
c00.book.fm Page 61 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 61
Manuale dell’utente

Utilizzo del riquadro di selezione Per disattivare il riquadro di selezione di un oggetto:

Per qualsiasi oggetto selezionato, è possibile attivare Con un oggetto selezionato, fare clic sullo strumento
il riquadro di selezione, un rettangolo che rappresenta Selezione diretta ( ). L’oggetto rimane selezionato.
la dimensione orizzontale e verticale dell’oggetto. Il
Per attivare o disattivare rapidamente un riquadro
riquadro di selezione consente di eseguire
di selezione, è possibile utilizzare le scelte rapide da
rapidamente lo spostamento, la duplicazione e la
tastiera dello strumento Selezione. Premere V per
messa in scala dell’oggetto senza utilizzare altri
attivare il riquadro di selezione o premere A per
strumenti. Nel caso dei tracciati, il riquadro di
disattivarlo. Queste scelte rapide funzionano solo quando
selezione consente di modificare un oggetto intero
è selezionato un oggetto grafico.
senza alterare per errore i punti di ancoraggio che ne
determinano la forma. Quando si seleziona un
oggetto o una serie di oggetti con lo strumento Selezione di tutti gli oggetti
Selezione, viene visualizzato un riquadro di Per selezionare tutti gli oggetti di due pagine
selezione che indica le dimensioni di ciascun affiancate e del relativo tavolo di montaggio,
oggetto. Se non viene visualizzato un riquadro di utilizzare il comando Seleziona tutto. La modalità di
selezione per l’oggetto selezionato, è possibile che selezione degli oggetti varia a seconda dello
l’oggetto sia stato selezionato utilizzando lo strumento corrente:
strumento Selezione diretta.
• Se è attivo lo strumento Selezione ( ), i tracciati e le
cornici vengono selezionati con i riquadri di selezione
attivi.
• Se è attivo lo strumento Selezione diretta ( ), i
tracciati e le cornici vengono selezionati con i punti di
ancoraggio attivi.
• Se è attivo un altro strumento, l’ultimo strumento
Selezione utilizzato determina se gli oggetti vengono
Tracciato selezionato (sinistra) e riquadro di selezione del
selezionati con i riquadri di selezione o i punti di
tracciato selezionato (destra)
ancoraggio attivi.

Nota: Per eseguire operazioni di spostamento e messa in • Se è stato utilizzato lo strumento Testo ( ) per fare
scala più precise e per altre modifiche, quali la clic su un punto di inserimento (linea verticale
rotazione, utilizzare gli strumenti Trasforma e la intermittente) in una cornice di testo, il comando
palette Trasforma. Consultare “Utilizzo della palette Modifica > Seleziona tutto selezionerà tutto il testo
Trasforma” a pagina 238. all’interno della cornice di testo e delle cornici di testo
ad essa concatenate, ma non selezionerà altri oggetti.
Per attivare il riquadro di selezione di un oggetto:
Il comando Seleziona tutto non consentirà di
Con un oggetto selezionato, fare clic sullo strumento selezionare:
Selezione ( ).
• Gli oggetti posizionati su livelli bloccati o nascosti.
c00.book.fm Page 62 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

62 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

• Gli oggetti presenti in pagine affiancate e tavoli di Salvataggio di un documento


montaggio diversi dalle pagine affiancate di
Quando si salva un documento, viene salvato il layout
destinazione, tranne quando il testo concatenato è
corrente, i riferimenti ai file di origine, la pagina
stato selezionato con lo strumento Testo.
attualmente visualizzata e il livello di zoom. Per
• Gli oggetti nidificati all’interno di gruppi o cornici. proteggere il lavoro eseguito, si consiglia di salvare
Verrà selezionato solo l’oggetto principale. spesso. È possibile salvare un file come:
• Le guide.
• Documento normale.

Per selezionare tutti gli oggetti di due pagine affiancate • Copia del documento. Al duplicato verrà assegnato
e del relativo tavolo di montaggio: un nome diverso e rimarrà attivo il documento
Con lo strumento Selezione o Selezione diretta attivo, originale.
scegliere Modifica > Seleziona tutto. • Modello, aperto in genere come documento senza
titolo. Un modello può contenere impostazioni, testo
ed elementi grafici che è possibile utilizzare per la
creazione di altri documenti. Consultare “Creazione
e apertura di modelli di documento” a pagina 51.
I comandi Salva, Salva con nome e Salva una copia
memorizzano i documenti solo nel formato di file di
InDesign. Per informazioni relative alla
memorizzazione di documenti in altri formati,
consultare “Esportazione del testo” a pagina 132.

Per salvare un documento:

Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Per salvare un documento con un nuovo nome,


scegliere File > Salva con nome, specificare una
Per deselezionare tutti gli oggetti di due pagine cartella e un nome di file e fare clic su Salva. Il file
affiancate e del relativo tavolo di montaggio: appena rinominato diventa il documento attivo.
Eseguire una delle seguenti operazioni: Nota: Se si utilizza il comando Salva con nome, è
possibile che venga creato un documento di dimen
• Scegliere Modifica > Deseleziona tutto.
sioni inferiori.
• Con lo strumento Selezione o Selezione diretta, fare
• Per salvare un documento esistente con lo stesso
clic su un punto distante almeno 3 pixel dall’oggetto.
nome, scegliere File > Salva.
c00.book.fm Page 63 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 63
Manuale dell’utente

• Per salvare tutti i documenti aperti nella posizione Tuttavia, si consiglia di salvare spesso i file e di creare
corrispondente e con il nome file esistente, premere file di backup per proteggere il lavoro da eventuali
Ctrl+Alt+Maiusc+S (Windows) o Comando+ errori di sistema o interruzioni di corrente.
Opzione+Maiusc+S (Mac OS).
Per recuperare i dati recuperati automaticamente:
• Per salvare una copia del documento con un nuovo
nome, scegliere File > Salva una copia, specificare 1 Riavviare il computer.
una cartella e un nome di file e fare clic su Salva. La 2 Avviare InDesign.
copia salvata non diventa il documento attivo.
Se sono stati recuperati alcuni dati, il documento
Se si salva un documento da consegnare a un recuperato viene visualizzato automaticamente. Sulla
service di prestampa per l’output finale, tutti i file barra del titolo della finestra del documento, il nome
necessari, ad esempio gli elementi grafici e i font del file sarà seguito dalla parola [Recuperato], ad
collegati, verranno raccolti automaticamente in indicare che il documento contiene modifiche non
un’unica cartella. Consultare “Creazione di un salvate che sono state recuperate automaticamente.
pacchetto di file” a pagina 378.
Nota: Se, dopo il tentativo di aprire un documento
contenente modifiche recuperate automaticamente, si
Recupero di un documento dopo verifica un errore in InDesign, è possibile che i dati
recuperati siano danneggiati.
un errore
I dati di InDesign sono protetti da improvvisi errori 3 Eseguire una delle seguenti operazioni:
di sistema o interruzioni di corrente grazie a una 4 Per salvare i dati recuperati, scegliere File > Salva
funzione di recupero automatica. I dati recuperati con nome, specificare una posizione e un nuovo
automaticamente sono contenuti in un file nome per il file e fare clic su Salva. Il comando Salva
temporaneo distinto dal documento originale su con nome mantiene la versione recuperata che
disco. In circostanze normali, gli aggiornamenti del include i dati recuperati automaticamente; la parola
documento memorizzati nel file di recupero [Recuperato] scomparirà dalla barra del titolo.
automatico vengono aggiunti automaticamente al file
• Per scartare le modifiche recuperate
del documento originale quando si sceglie il comando
automaticamente e utilizzare la versione più recente
Salva o Salva con nome o si chiude InDesign. I dati
del documento salvato sul disco prima dell’errore di
recuperati automaticamente sono importanti solo se
sistema o dell’interruzione di corrente, chiudere il
non è stato possibile salvare correttamente prima di un
file senza salvare e aprire il file sul disco.
errore di sistema o di un’interruzione di corrente.
c00.book.fm Page 64 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

64 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

Annullamento di errori Utilizzo di moduli plug-in


Se si cambia idea o si commette un errore, è possibile I moduli plug-in sono programmi software
annullare un’operazione prima del completamento, sviluppati da Adobe Systems e da altri produttori in
annullare le modifiche recenti o ritornare alla collaborazione con Adobe Systems, per aggiungere
versione salvata in precedenza. È possibile annullare funzioni al software Adobe. Il programma viene
o ripetere fino a diverse centinaia di operazioni fornito con numerosi plug-in di importazione,
eseguite recentemente; tuttavia, il numero di esportazione, automazione ed effetti speciali che
operazioni potrebbe essere limitato dalla quantità di vengono installati automaticamente nella cartella dei
RAM disponibile e dal tipo di operazioni eseguite. La plug-in. Di fatto, la maggior parte delle funzioni di
sequenza delle operazioni viene perduta quando si InDesign viene fornita da moduli plug-in. Poiché
salva o si chiude un documento o quando si esce dal molte funzioni del programma sono memorizzate
programma. come plug-in singoli, è possibile aggiornare o
rimuovere facilmente parti specifiche del programma
È inoltre possibile ripristinare le opzioni predefinite
semplicemente sostituendo o rimuovendo il plug-in
delle finestre di dialogo. Questa operazione deve essere
corrispondente.
eseguita prima di chiudere la finestra di dialogo.
Una volta installati, i moduli plug-in appaiono come
Per correggere gli errori: opzioni nei menu di InDesign, nelle finestre di dialogo
Eseguire una delle seguenti operazioni: o nelle palette.

• Per annullare la modifica più recente, scegliere È possibile utilizzare qualsiasi plug-in commerciale
Modifica > Annulla <operazione>. (Alcune programmato per l’utilizzo in InDesign. Il Supporto
operazioni non possono essere annullate, ad esempio tecnico Adobe consente di individuare i problemi
lo scorrimento.) dovuti ai plug-in. Tuttavia, una volta stabilito che il
problema è dovuto a un plug-in creato da un altro
• Per ripetere un’operazione appena annullata,
produttore, sarà necessario contattare quest’ultimo
scegliere Modifica > Ripeti <operazione>.
per ottenere ulteriore supporto.
• Per annullare tutte le modifiche effettuate
dall’ultimo salvataggio del progetto, scegliere File > È possibile determinare se un plug-in è stato creato
Ripristina. da Adobe o da un altro produttore osservando
l’estensione del file del plug-in (Windows) o il tipo di
• Per interrompere una modifica non ancora
file (Mac OS). I plug-in creati da Adobe e richiesti per
elaborata completamente (ad esempio, quando viene
l’esecuzione di InDesign utilizzano l’estensione
visualizzata la barra di avanzamento), premere il
*.rpln e il tipo file InDr; i plug-in opzionali creati da
tasto Esc.
Adobe hanno l’estensione *.apln e il tipo file InDa; i
• Per chiudere una finestra di dialogo senza applicare plug-in creati da altre società, l’estensione *.pln e il
le modifiche, fare clic su Annulla. tipo file InD3.
c00.book.fm Page 65 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 65
Manuale dell’utente

Per installare un plug-in: Impostazione delle preferenze


Se disponibile, utilizzare il programma di Le preferenze includono impostazioni quali la
installazione per installare il modulo plug-in. In caso posizione delle palette, le opzioni di misurazione e le
contrario, trascinare una copia del modulo nella opzioni di visualizzazione per gli elementi grafici e
cartella dei plug-in all’interno della cartella Adobe tipografici.
InDesign.
Per aprire una finestra di dialogo delle preferenze:
Seguire le istruzioni di installazione fornite con il
1 Scegliere le preferenze desiderate dal sottomenu
plug-in.
File > Preferenze.
Per visualizzare le informazioni relative ai plug-in 2 Passare a un’altra finestra delle preferenze:
installati:
• Scegliere un’opzione dal menu nella parte
Scegliere Informazioni su InDesign dal menu Aiuto superiore della finestra di dialogo.
(Windows) o dal menu Apple (Mac OS) tenendo
• Fare clic su Successivo per visualizzare la finestra di
premuto Control.
dialogo delle preferenze successiva; fare clic su
Precedente per visualizzare la finestra di dialogo delle
Utilizzo di preferenze e preferenze precedente.
impostazioni predefinite • Premere la freccia Su o Giù tenendo premuto Ctrl

Numerose preferenze di programma e impostazioni (Windows) o Comando (Mac OS).


predefinite sono memorizzate nei file delle preferenze Per informazioni su un’opzione specifica delle
di Adobe InDesign, denominati Defaults e SavedData. preferenze, consultare l’Indice o la Guida in
Entrambi questi file predefiniti vengono salvati ad linea.
ogni chiusura di InDesign.
Per ripristinare tutte le preferenze e le impostazioni
La modifica delle impostazioni delle preferenze predefinite:
consente di specificare il funzionamento iniziale dei
1 Se InDesign è in esecuzione, scegliere File > Esci.
documenti e degli oggetti di InDesign. Per la
creazione di nuovi oggetti o documenti, vengono 2 Eseguire una delle seguenti operazioni:
utilizzate le impostazioni predefinite. Ad esempio, è • (Windows) Scegliere Start (Avvio in Windows NT)
possibile specificare il font predefinito e altre > Trova > File o cartelle. Digitare InDesign Defaults
impostazioni del testo per tutti i nuovi documenti o nella casella di testo Nome, quindi fare clic su Trova.
cornici di testo. Selezionare il file Defaults nell’elenco visualizzato e
Nota: Se si installa un software plug-in non fornito con assegnargli un nuovo nome o eliminarlo. Ripetere la
InDesign, è possibile che vengano alterate le stessa operazione per il file SavedData.
impostazioni predefinite delle palette e di altre funzioni. • (Mac OS) Aprire la cartella InDesign. Assegnare un
Consultare “Utilizzo di moduli plug-in” a pagina 64. nuovo nome ai file Defaults e SavedData o eliminarli.
Al successivo avvio di InDesign, verranno creati due
nuovi file Defaults e SavedData.
c00.book.fm Page 66 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

66 CAPITOLO 2
Area di lavoro di Adobe InDesign

Definizione delle impostazioni predefinite Per specificare le impostazioni predefinite per i nuovi
documenti:
Se le impostazioni vengono modificate quando non vi
sono documenti aperti, le modifiche diventeranno le 1 Chiudere tutti i documenti aperti in InDesign.
impostazioni predefinite per i nuovi documenti. Se le 2 Modificare le impostazioni delle voci di menu,
impostazioni vengono modificate con un documento delle palette o delle finestre di dialogo desiderate.
aperto, le modifiche avranno effetto solo su quel
documento. Per specificare le impostazioni predefinite per i nuovi
oggetti in un determinato documento:
Analogamente, se le impostazioni vengono
modificate quando non è selezionato alcun oggetto, 1 Con un documento di InDesign aperto, scegliere
le modifiche saranno le impostazioni predefinite per Modifica > Deseleziona tutto.
i nuovi oggetti. 2 Modificare le impostazioni delle voci di menu,
delle palette o delle finestre di dialogo desiderate.
c00.book.fm Page 67 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

3
c00.book.fm Page 68 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM
c00.book.fm Page 69 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

69

Capitolo 3: Impostazione delle pagine

I
nDesign consente di creare e produrre pagine in Per avviare un nuovo documento:
modo facile. Quando si imposta per la prima 1 Scegliere File > Crea.
volta un documento, le decisioni prese incidono
2 Specificare le opzioni nel riquadro Dimensioni
sull’efficienza della progettazione e della produzione
pagina nella finestra di dialogo Nuovo documento.
delle pagine. Una corretta pianificazione consente di
Le opzioni corrispondono a quelle della finestra di
risparmiare tempo e denaro. L’impostazione di uno
dialogo File > Imposta documento; consultare
schema di progettazione efficace per i documenti
“Modifica delle impostazioni del documento” a
consente di mantenere uno standard all’interno di
pagina 70.
uno o più documenti, oltre a favorire la creazione di
documenti con una struttura chiara e facilmente 3 Nei riquadri Margini e Colonne della finestra di
aggiornabile. dialogo Nuovo documento, specificare le opzioni e
scegliere OK. Le opzioni corrispondono a quelle della
finestra di dialogo Layout > Margini e colonne;
Impostazione delle opzioni di consultare “Modifica delle impostazioni di margini e
layout di base colonne” a pagina 71.
Per progettazione di un documento si intende
anzitutto l’avvio di un nuovo documento e Finestra del documento
l’impostazione di margini e colonne. Per impostazione predefinita, le aree strutturali di
una pagina sono contrassegnate dai seguenti colori
Avvio di un nuovo documento nella finestra del documento:
La finestra di dialogo Nuovo documento combina le • Le linee nere indicano la dimensione di ogni
finestre Imposta documento e Margini e colonne e pagina nelle pagine affiancate. Un’ombreggiatura
consente di impostare la dimensione, i margini e le sottile consente di distinguere le pagine affiancate
colonne della pagina in un unica posizione. Sebbene dal relativo tavolo di montaggio. Non è possibile
sia possibile modificare le impostazioni in qualsiasi modificare il colore di queste linee.
momento, è possibile evitare di ripetere inutili
• Le linee magenta sono le guide dei margini.
operazioni determinando le impostazioni finali della
pagina prima di aggiungere gli oggetti alle pagine. • Le linee viola sono le guide delle colonne.

Di fronte alle guide dei margini sono presenti le guide


Per informazioni sull’avvio di un nuovo documento
delle colonne. Quando una guida della colonna si
basato su un modello, consultare “Creazione e
trova esattamente davanti alla guida di un margine, la
apertura di modelli di documento” a pagina 51.
prima nasconde la seconda.
Per specificare le impostazioni predefinite del
layout di tutti i nuovi documenti, scegliere File >
Imposta documento o Layout > Margini e colonne e
specificare le opzioni quando non vi sono documenti
aperti.
c00.book.fm Page 70 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

70 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Se si modificano le dimensioni o l’orientamento della


A
pagina dopo l’aggiunta di oggetti, è possibile
utilizzare la funzione Adatta alla pagina per ridurre il
B tempo necessario per ridisporre gli oggetti esistenti.
C
Per modificare le impostazioni del documento:
D
Scegliere File > Imposta documento, specificare le
opzioni seguenti, quindi scegliere OK:
Numero di pagine Digitare il numero totale di pagine
per il documento. Sebbene un documento possa
A. Pagine affiancate B. Dimensioni della pagina C. Guide
contenere un massimo di 9999 pagine, è possibile
dei margini D. Guide delle colonne
specificare i numeri di pagine fino a 99.999.

Per una versione a colori di questa Pagine affiancate Selezionare questa opzione per
illustrazione della finestra del documento, affiancare le pagine di sinistra e di destra come
consultare “Analisi della finestra di documento” a pagine affiancate a pagina doppia. Deselezionare
pagina 419. questa opzione per creare pagine affiancate da ogni
pagina, per esempio quando si prevede di stampare
Per personalizzare i colori delle guide di colonne e ogni pagina su un unico lato di ogni foglio. Per creare
margini: pagine affiancate con più di due pagine, utilizzare le
pagine affiancate forma.
1 Scegliere File > Preferenze > Guide.
Nota: La selezione di Pagine affiancate ha effetto solo
2 In Colore, scegliere un colore preimpostato dal
menu Colore. È inoltre possibile scegliere Più opzioni sui margini e sulla visualizzazione su schermo delle
o fare doppio clic sulla casella dei colori per pagine affiancate. Per stampare le pagine affiancate su
specificare il colore nel selettore dei colori di sistema. un lato del foglio, utilizzare l’opzione Pagine affiancate
in sequenza editoriale; consultare “Selezione delle
3 Scegliere OK per chiudere la finestra di dialogo
Preferenze. pagine da stampare” a pagina 361.

È possibile modificare il colore della carta sullo Cornice di testo mastro Selezionare questa opzione
schermo facendo doppio clic sul colore della carta per creare una cornice di testo, delle dimensioni
nella palette Campioni (scegliere Finestra > dell’area compresa nelle guide dei margini, che
Campioni, se opportuno). Il colore della carta appare corrisponda alle impostazioni delle colonne
specificate. La cornice di testo mastro viene aggiunta
solo sullo schermo e non incide sull’output; il suo scopo è
all’A-Mastro. Consultare “Informazioni sulle
quello di simulare la progettazione con carta non
cornici di testo sulle pagine mastro” a pagina 113.
bianca.
Nota: L’opzione Cornice di testo mastro è disponibile
solo quando si sceglie File > Nuovo documento.
Modifica delle impostazioni del documento
Dimensioni pagina Scegliere le dimensioni pagina dal
La modifica delle opzioni nella finestra di dialogo
menu o digitare un valore di Larghezza e di Altezza.
Imposta documento incide su ogni pagina del
Dimensioni pagina specifica le dimensioni finali che
documento.
si desidera ottenere dopo aver tagliato margini al vivo
o altri segni all’esterno della pagina.
c00.book.fm Page 71 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 71
Manuale dell’utente

Orientamento Fare clic sulle icone Verticale ( ) o • Per modificare le impostazioni di margini e
Orizzontale ( ). Queste icone interagiscono in modo colonne su più pagine, scegliere le pagine nella
dinamico con le dimensioni digitate in Dimensioni palette Pagine o selezionare una mastro che controlla
pagina. Quando Altezza è il valore maggiore, è le pagine che si desidera modificare.
selezionata l’icona Verticale. Quando Larghezza è il
2 Scegliere Layout > Margini e colonne, specificare le
valore maggiore, è selezionata l’icona Orizzontale.
opzioni seguenti e scegliere OK.
Facendo clic sull’icona deselezionata, si passa dal
valore Altezza a Larghezza. Margini Digitare i valori per specificare la distanza
delle guide dei margini dai bordi della pagina. Se si
seleziona Pagine affiancate nella finestra di dialogo
Modifica delle impostazioni di margini e Nuovo documento o Imposta documento, le opzioni
colonne del margine Sinistro e Destro diventano Interno ed
Modificando le opzioni della finestra di dialogo Esterno consentendo di specificare lo spazio del
Margini e colonne, vengono modificate solo le margine interno aggiuntivo per la rilegatura.
pagine o le mastro selezionate nella palette Pagine. Per Colonne In Numero, digitare il numero di colonne da
impostazione predefinita, una pagina ha una colonna creare all’interno delle guide dei margini. In Spazio
definita da due guide sul margine sinistro e destro. tra:, digitare un valore per la larghezza dello spazio
Modificando il numero di colonne vengono tra le colonne.
sostituite tutte le colonne esistenti con un nuovo set
di colonne spaziate in modo uguale. Per creare Nota: La finestra di dialogo Margini e colonne non
commenti diversi, trascinare la guida della colonna; modifica le colonne all’interno delle cornici di testo,
consultare la sezione successiva. sebbene le colonne della cornice di testo possano essere
ridimensionate se la cornice viene ridimensionata con la
La finestra di dialogo Margini e colonne controlla le funzione Adatta alla pagina. Per modificare le colonne
colonne che occupano una pagina o mastro intera all’interno delle cornici, consultare “Impostazione delle
indipendentemente dagli oggetti contenuti. È inoltre proprietà della cornice di testo” a pagina 117.
possibile impostare le colonne all’interno di singole
cornici di testo selezionandole e utilizzando le opzioni
Colonne della finestra di dialogo Opzioni cornici di Creazione di larghezze di colonna diverse
testo. Le colonne delle cornici di testo esistono solo Quando si utilizzano più colonne su una pagina, le
dentro singole cornici di testo e non sulla pagina guide delle colonne sono presenti a coppie. Quando
stessa. Consultare “Impostazione delle proprietà si trascina una guida della colonna, la coppia si
della cornice di testo” a pagina 117. sposta. Lo spazio tra le guide delle colonne
corrisponde al valore dello spazio tra colonne
Per modificare le impostazioni di margini e colonne: specificato; la coppia si sposta per mantenere tale
1 Eseguire una delle seguenti operazioni: valore.
• Per modificare le impostazioni di margini e
Per creare colonne di larghezze diverse:
colonne delle pagine affiancate o di una pagina,
passare alle pagine affiancate che si desidera 1 Passare alla mastro o alle pagine affiancate da
modificare oppure selezionare delle pagine affiancate modificare.
o una pagina nella palette Pagine.
c00.book.fm Page 72 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

72 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

2 Con lo strumento Selezione ( ), trascinare la Informazioni sulle unità di misura e i righelli


guida della colonna. Non è possibile trascinarla oltre È possibile utilizzare una qualsiasi unità di misura
una guida della colonna adiacente o oltre il bordo standard. La modifica delle unità di misura non
della pagina. sposta le guide, le griglie e gli oggetti; di conseguenza
quando i segni di graduazione del righello
cambiano, potrebbero non essere più allineati con
gli oggetti in linea con i segni di graduazione
precedenti.

C
Per creare colonne con spazi diversi, creare guide
righello spaziate regolarmente, quindi trascinare
le singole guide nella posizione desiderata. Consultare
“Creazione delle guide righello” a pagina 76.
A. Segni di graduazione etichettati B. Segni di graduazione
principali C. Segni di graduazione secondari

Utilizzo di righelli, guide e griglie È possibile impostare diversi sistemi di misurazione


Oltre alle guide dei margini e delle colonne che per i righelli orizzontale e verticale; ad esempio, molti
definiscono ogni pagina, è possibile creare una giornali misurano il layout orizzontale in pica,
struttura di griglie e guide per consentire il mentre misurano i brani di testo verticali in pollici. Il
posizionamento e l’allineamento preciso di oggetti. sistema selezionato per il righello orizzontale regola
Le griglie e le guide possono essere visibili o nascoste tabulazioni, margini, rientri e altre misure. Ogni
sullo schermo, ma non sono mai visibili su stampa o pagina affiancata possiede il proprio righello
nei file esportati. verticale; tuttavia, tutti i righelli verticali utilizzano le
stesse impostazioni specificate nella finestra di
Ogni pagina contiene un set di righelli e griglie, mentre
dialogo delle preferenze Unità e incrementi.
una sola guida può essere presente su tutte le pagine
contenute nelle pagine affiancate o su una singola Quando si specificano unità del righello
pagina. I righelli sono inattivi su tutte le pagine personalizzate, si determina in quale punto del righello
affiancate ad eccezione di quelle assegnate in modo da vengono visualizzati i segni di graduazione principali.
poterle identificare quando sono visibili più pagine Ad esempio, se si digitano 12 unità del righello
affiancate nella finestra del documento. personalizzate per il righello Verticale, viene
visualizzato un incremento principale del righello
Per visualizzare o nascondere i righelli: ogni 12 punti (se possibile utilizzando
Scegliere Visualizza > Mostra/Nascondi righelli. l’ingrandimento corrente). Le etichette dei segni di
graduazione comprendono i segni di graduazione
principali personalizzati, pertanto, quando nello
c00.book.fm Page 73 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 73
Manuale dell’utente

stesso esempio il righello indica il 3, esso Per modificare le unità del righello, fare clic con il
contrassegna il terzo degli incrementi di 12 punti, pulsante destro del mouse (Windows) o fare clic
vale a dire 36 punti. tenendo premuto Control (Mac OS) su un righello e
scegliere le unità dal menu di scelta rapida.

Per ignorare temporaneamente il sistema di misurazione:

Earlier that afternoon Tho Earlier that afternoon Tho


Evidenziare il valore esistente in una palette o finestra
with Pete Denning to talk abo with Pete Denning to talk abo di dialogo e digitare il nuovo valore utilizzando la
the manager had been develo the manager had been develo
notazione fornita nella tabella seguente:
couple of days that might giv couple of days that might giv
edge over Milwuakee and the edge over Milwuakee and the
in the Midwest Division. At t in the Midwest Division. At t Per Digitare le lettere Esempio Esempio
Pete s list was what he liked Pete s list was what he liked specificare: seguenti dopo il (originale) (notazione
valore: di InDesign)

Righello verticale che utilizza i pollici (sinistra) e incrementi di Pollici i o in o inch 5 1/4 pollici 5.25i
12 punti personalizzati (destra)
Millimetri mm 48 millimetri 48 mm

Pica p 3 pica 3p
L’impostazione di incrementi personalizzati nel
righello Verticale è utile per allineare i segni di Punti p (prima del valore) 6 punti p6
graduazione principali di un righello con la griglia
Pica e punti p (dopo il valore) 3 pica, 3p6
della linea di base. Consultare “Creazione di griglie” a 6 punti
pagina 74.
Cicero c 5 cicero 5c

Impostazione di unità di misura e righelli Nota: Come in altri prodotti software per la grafica di
È possibile impostare unità di misura personalizzate Adobe e di altri produttori, InDesign utilizza i punti
per i righelli su schermo, utilizzarle con le palette e le PostScript che non corrispondono esattamente ai punti
finestre di dialogo e modificarle in qualsiasi stampante tradizionali. Vi sono 72,27 punti stampante
momento. È inoltre possibile ignorare in un pollice, contro i 72 punti PostScript.
temporaneamente le unità di misura correnti quando
si digita un valore.
Modifica del punto zero
Per specificare le unità di misura: Il punto zero è la posizione nella quale gli zero dei
righelli orizzontale e verticale si intersecano. Per
1 Scegliere File > Preferenze > Unità e incrementi.
impostazione predefinita, il punto zero si trova
2 In Orizzontale e Verticale, scegliere il sistema di nell’angolo superiore sinistro della prima pagina di
misurazione che si desidera utilizzare per le ogni pagina affiancata. Ciò significa che la posizione
dimensioni orizzontali e verticali nei righelli, nelle predefinita del punto zero è sempre la stessa in
finestre di dialogo e nelle palette oppure scegliere relazione alle pagine affiancate, ma può dare
Personalizza e digitare il numero di punti in l’impressione di variare in relazione al tavolo di
corrispondenza dei quali si desidera che il righello montaggio.
visualizzi i segni di graduazione principali. Scegliere
OK.
c00.book.fm Page 74 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

74 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

apparirà in quella stessa posizione sulla seconda


pagina di tutte le pagine affiancate nel documento.

Per ripristinare il punto zero:

Fare doppio clic sull’intersezione dei righelli


orizzontale e verticale ( ).

Per bloccare o sbloccare il punto zero:

Fare clic con il pulsante destro del mouse (Windows)


Il punto zero delle pagine affiancate a una pagina (sopra) e il o fare clic tenendo premuto Control (Mac OS) sul
punto zero delle pagine affiancate a più pagine (sotto) si punto zero dei righelli e scegliere Blocca punto zero o
trovano nell’angolo superiore sinistro della prima pagina delle Sblocca punto zero dal menu di scelta rapida.
pagine affiancate.

Le coordinate delle posizioni X e Y nella palette Creazione di griglie


Trasforma sono visualizzate in relazione al punto Sono disponibili due tipi di griglie non stampabili:
zero. È possibile spostare il punto zero per misurare una griglia della linea di base per allineare le colonne
le distanze, creare un nuovo punto di riferimento per di testo e una griglia del documento per allineare gli
la misurazione e per affiancare pagine di dimensioni oggetti. Sullo schermo, una griglia della linea di base
troppo grandi. assomiglia al foglio a righe di un blocco note, mentre
la griglia del documento assomiglia alla carta
Per spostare il punto zero:
millimetrata. I due tipi di griglia possono essere
Eseguire un trascinamento dall’intersezione dei personalizzati.
righelli orizzontale e verticale alla posizione sul
layout in cui si desidera impostare il punto zero.

Griglia della linea di base (sinistra) e griglia del documento


(destra)

Per una versione a colori di questa


Quando si sposta il punto zero, quest’ultimo assume
illustrazione delle griglie, consultare
la stessa posizione relativa in tutte le pagine
“Creazione delle griglie” a pagina 419.
affiancate. Ad esempio, se si sposta il punto zero
nell’angolo superiore sinistro della seconda pagina di
pagine affiancate contenenti due pagine, il punto zero
c00.book.fm Page 75 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 75
Manuale dell’utente

Le griglie possiedono le caratteristiche seguenti che è


possibile osservare quando ogni griglia è visibile: A B

• La griglia della linea di base copre intere pagine


affiancate, mentre la griglia del documento copre
l’intero tavolo di montaggio.
• Entrambe le griglie appaiono su ogni pagina
affiancata e non possono essere assegnate ad alcuna
mastro.
• Entrambe le griglie appaiono dietro tutte le guide,
tutti i livelli e tutti gli oggetti, e non possono essere A. Inizio della griglia della linea di base B. Incremento tra le
assegnate ad alcun livello. linee della griglia

Per impostare una griglia della linea di base: 5 In Soglia di visualizzazione, digitare un valore per
1 Scegliere File > Preferenze > Griglie. specificare l’ingrandimento al di sotto del quale la
griglia non viene visualizzata e scegliere OK.
2 Specificare un colore per la griglia delle linee di base,
Aumentare la soglia di visualizzazione per impedire
scegliendone uno predefinito dal menu Colore. È
che con ingrandimenti minori le linee della griglia
inoltre possibile scegliere Più opzioni dal menu
risultino troppo vicine.
Colore o fare doppio clic sulla casella dei colori per
specificare un colore personalizzato nel selettore dei
colori di sistema.
3 In Inizio, digitare un valore per eseguire l’offset della
griglia dalla parte superiore della pagina, in genere
utilizzato come margine superiore. Se si presentano
problemi nell’allineare il righello verticale a questa
griglia, provare a iniziare con il valore zero.
4 In Incremento ogni, digitare un valore per la
spaziatura tra le linee della griglia. In genere, digitare
un valore corrispondente al valore di interlinea del Griglia della linea di base con un ingrandimento al di
corpo del testo, in modo che le linee di testo vengano sotto della soglia di visualizzazione (sinistra) e al di sopra
della soglia di visualizzazione (destra).
perfettamente allineate a questa griglia.
c00.book.fm Page 76 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

76 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Per impostare una griglia del documento: qualsiasi guida del righello sul tavolo di montaggio.
1 Scegliere File > Preferenze > Griglie. Quando si aggiunge una guida del righello, questa
appare sul livello assegnato e una guida del righello
2 Specificare un colore della griglia del documento,
viene visualizzata o nascosta nel livello sul quale era
scegliendo un colore predefinito dal menu Colore. È
stata creata. Consultare “Utilizzo dei livelli” a
inoltre possibile scegliere Più opzioni dal menu
pagina 99.
Colore o fare doppio clic sulla casella dei colori per
specificare un colore personalizzato nel selettore dei Le nuove guide del righello vengono sempre
colori di sistema. visualizzate sulle pagine affiancate assegnate. Ad
esempio, se nella finestra del documento sono visibili
3 In Linea griglia ogni, digitare un valore per la
più pagine affiancate e si trascina una nuova guida
spaziatura tra le linee principali della griglia.
nella finestra, la nuova guida diventerà visibile solo
sopra le pagine affiancate assegnate. Consultare
A B
“Assegnazione e selezione di pagine affiancate” a
pagina 82.

A B

A. Divisioni principali della griglia del documento


B. Suddivisioni minori della griglia

Per visualizzare o nascondere le griglie: A. Guida pagine affiancate B. Guida pagina


Per visualizzare o nascondere la griglia della linea di
base, scegliere Visualizza > Mostra/Nascondi griglia Per una versione a colori di questa
linee di base. Per visualizzare o nascondere la griglia illustrazione delle guide, consultare “Guide
del documento, scegliere Visualizza > Mostra/ del righello” a pagina 419.
Nascondi griglia documento.
Per creare le guide:

1 Accertarsi che siano visibili sia i righelli che le


Creazione delle guide righello
guide. Se necessario, scegliere Visualizza > Mostra
Le guide del righello sono diverse dalle altre guide in righelli e Visualizza > Mostra guide.
quanto possono essere posizionate liberamente su
una pagina o su un tavolo di montaggio. È possibile 2 Accertarsi che vengano selezionate le pagine
creare due tipi di guide del righello: le guide pagina affiancate corrette; se necessario fare clic sulle pagine
che appaiono solo sulla pagina sulla quale vengono affiancate nella finestra documento per assegnarle.
create o le guide pagine affiancate che si estendono 3 Se il documento contiene più livelli, fare clic su un
su tutte le pagine e sul tavolo di montaggio di pagine nome di livello nella palette Livelli per assegnare il
affiancate a più pagine. È possibile trascinare livello.
c00.book.fm Page 77 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 77
Manuale dell’utente

4 Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Per creare una guida pagina, posizionare il puntatore


all’interno di un righello orizzontale o verticale,
quindi trascinarlo nella posizione desiderata sulle
pagine affiancate assegnate. Se si rilascia la guida sul
tavolo di montaggio, la guida viene estesa sul tavolo di
montaggio e sulle pagine affiancate, ma si comporta
come una guida pagina se successivamente viene
trascinata su una pagina.
• Per creare una guida pagine affiancate, effettuare il
trascinamento dal righello orizzontale o verticale, Per creare un set di guide pagina spaziate in modo
mantenendo il puntatore sul tavolo di montaggio ma uniforme:
posizionando la guida nella posizione desiderata 1 Se il documento contiene più livelli, fare clic su un
sulle pagine affiancate assegnate. nome di livello nella palette Livelli per assegnare il
livello.
2 Scegliere Layout > Crea guide.

3 In Numero, digitare un valore per specificare il


numero di righe o colonne che si desidera creare.
4 In Spazio tra:, digitare un valore per specificare la
spaziatura tra righe o colonne. Iniziare con un valore
basso, ad esempio 1 pica; lavori troppo grandi
lasciano poco spazio alle colonne.

• Per creare una guida pagine affiancate quando il


tavolo di montaggio non è visibile (quando ad A

esempio è stato spostato lo zoom avanti), tenere B

premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS)


mentre si effettua il trascinamento dal righello
orizzontale o verticale alle pagine affiancate
assegnate.
• Per creare una guida pagine affiancate senza
trascinamento, fare doppio clic su una posizione A. Colonna B. Spazio
specifica del righello orizzontale o verticale.
Nota: Le colonne create con il comando Crea guide non
• Per creare contemporaneamente una guida
sono uguali a quelle create con il comando Layout >
verticale e orizzontale, premere Ctrl (Windows) o
Margini e colonne. Ad esempio, le colonne create
Comando (Mac OS) mentre si effettua il
utilizzando Crea guide non sono in grado di controllare
trascinamento dall’intersezione del righello delle
lo scorrimento del testo quando si posiziona un file di
pagine affiancate assegnate alla posizione desiderata.
c00.book.fm Page 78 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

78 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

testo. Utilizzare il comando Margini e colonne per creare modificare. Quando non è selezionata alcuna guida,
divisioni di colonne principali appropriate per il testo questo comando specifica le impostazioni predefinite
inserito automaticamente e utilizzare il comando Crea solo per le nuove guide.
guide per creare griglie delle colonne e altri supporti per
il layout.

5 In Adatta guide a, fare clic su Margini per creare le


guide all’interno dei margini della pagina o fare clic
su Pagina per creare le guide all’interno dei bordi
della pagina. “And
“Andallallthe
the “Andall
“And allthe
the
lovliest things lovliest things
there be there be
come simply, come simply,
so it seems so it seems
to me.” to me.”
—Edna St. Vincent Millay —Edna St. Vincent Millay

Guida selezionata (sinistra) e oggetto selezionato (destra).

Per visualizzare o nascondere tutte le guide margine,


colonne e righello:

Scegliere Visualizza > Mostra/Nascondi guide.

Guide del righello spaziate in modo uniforme all’interno dei Per bloccare o sbloccare tutte le guide del righello:
margini della pagina (sinistra) e dei bordi della pagina Scegliere Visualizza > Blocca guide per selezionare o
(destra).
deselezionare il comando del menu.

6 Per eliminare le guide esistenti, selezionare Elimina Per visualizzare, nascondere, bloccare o sbloccare le
guide righello esistenti sulla pagina. guide del righello solo su un livello, senza modificare la
visibilità degli oggetti del livello:
7 Se si desidera, selezionare Anteprima per vedere
l’effetto delle impostazioni sulla pagina. Quindi, 1 Nella palette Livelli, fare doppio clic sul nome del
scegliere OK. livello.
Nota: Il comando Crea guide consente di creare solo 2 Nella finestra di dialogo Opzioni livello,
guide pagina, ma non guide pagine affiancate. selezionare o deselezionare Mostra guide e Blocca
guide come desiderato e scegliere OK.
Utilizzo delle guide del righello Per selezionare una guida del righello:
È possibile modificare gli attributi delle singole guide Utilizzando lo strumento Selezione ( ) o Selezione
del righello oltre a spostare, tagliare, copiare, diretta ( ), fare clic sulla guida per evidenziarla. La
incollare o eliminare più guide del righello guida viene evidenziata con il colore del proprio
contemporaneamente. Le guide del righello tagliate livello. A differenza di altri oggetti selezionati, non
o copiate possono essere incollate su altre pagine o vengono visualizzati quadratini o punti di
documenti, ma non in altri programmi. Per ancoraggio aggiuntivi.
modificare gli attributi di guide specifiche, è
necessario selezionare le guide che si desidera
c00.book.fm Page 79 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 79
Manuale dell’utente

Per selezionare più guide del righello: rispettp alla pagina originale delle guide, queste
Utilizzando lo strumento Selezione o Selezione ultime vengono visualizzate nella stessa posizione.
diretta, fare clic sulle guide tenendo premuto Maiusc. Nota: L’opzione Incolla sui livelli originali incide sul
livello nel quale vengono visualizzate le guide incollate.
Per selezionare tutte le guide del righello sulle pagine
Consultare “Copia e incollamento di oggetti sui livelli”
affiancate assegnate:
a pagina 102.
Premere Ctrl+Alt+G (Windows) o
Comando+Opzione+G (Mac OS). Per eliminare le guide del righello:

Se non è possibile selezionare una guida del Selezionare una o più guide del righello e premere
righello e il comando Visualizza > Blocca guide è Elimina.
già deselezionato, la guida potrebbe trovarsi sulla
Per eliminare tutte le guide del righello sulle pagine
mastro di quella pagina o su un livello in cui le guide affiancate:
sono bloccate.
Premere Ctrl+Alt+G (Windows) o
Per spostare le guide del righello: Comando+Opzione+G (Mac OS) per selezionare
tutte le guide del righello sulle pagine affiancate
Con lo strumento Selezione o Selezione diretta,
assegnate, quindi premere Elimina.
eseguire una delle seguenti operazioni:

• Trascinare una guida del righello. Per personalizzare il colore e la visibilità delle guide del
righello:
• Selezionare più guide del righello, quindi
trascinarle. 1 Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Spostare le guide selezionate come qualsiasi altro • Per modificare le opzioni di una o più guide
oggetto selezionato, compreso lo spostamento con i righello esistenti, selezionare le guide righello
tasti di direzione e l’utilizzo della palette Trasforma. desiderate.
Consultare “Spostamento degli oggetti” a • Per impostare le opzioni predefinite per le nuove
pagina 243. guide del righello, deselezionare tutte le guide
• Per allineare le guide sui segni di graduazione del facendo clic in un’area vuota.
righello, premere Maiusc mentre si trascina una 2 Scegliere Layout > Guide righello.
guida.
3 In Soglia di visualizzazione, specificare
• Per spostare una guida pagine affiancate, trascinare l’ingrandimento al di sotto del quale le guide del
la parte della guida sul tavolo di montaggio. righello non vengono visualizzate. In questo modo, si
impedisce che le guide del righello vengano
Per spostare le guide su un’altra pagina o documento:
visualizzate troppo vicine ad ingrandimenti minori.
1 Selezionare una o più guide. 4 In Colore, scegliere un colore predefinito. È
2 Scegliere Modifica > Copia o Modifica > Taglia, inoltre possibile scegliere Più opzioni o fare doppio clic
passare a un’altra pagina e scegliere Modifica > sulla casella dei colori per specificare il colore nel
Incolla. Se si sta eseguendo l’operazione Incolla su selettore dei colori di sistema. Quindi scegliere OK.
una pagina della stessa dimensione e orientamento
c00.book.fm Page 80 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

80 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Per impostare l’ingrandimento corrente come Per una versione a colori di questa
soglia di visualizzazione delle guide del righello illustrazione degli ordini di sovrapposizione,
selezionate, premere Alt (Windows) o Opzione (Mac consultare “Guide nell’ordine di sovrapposizione” a
OS) mentre si trascinano le guide del righello pagina 419.
selezionate.
Per visualizzare le guide del righello dietro agli oggetti:

Modifica dell’ordine di sovrapposizione Scegliere File > Preferenze > Guide e accertarsi che
delle guide del righello l’opzione Guide in secondo piano sia selezionata,
quindi scegliere OK.
Per impostazione predefinita, le guide del righello
vengono visualizzate davanti a tutte le altre guide e a
tutti gli oggetti. Tuttavia, è possibile che alcune guide
del righello blocchino la visualizzazione di alcuni
oggetti, ad esempio le linee con tratti ravvicinati. “And
“Andallallthe
the “And
“Andallallthe
the
lovliest things lovliest things
there be there be
È possibile modificare la preferenza Guide in secondo come simply,
so it seems
come simply,
so it seems
to me.” to me.”
piano per visualizzare le guide righello davanti o —Edna St. Vincent Millay —Edna St. Vincent Millay

dietro a tutti gli altri oggetti. Tuttavia, gli oggetti e le


guide del righello sono sempre davanti alle guide dei
margini e delle colonne, indipendentemente da questa
impostazione. Inoltre, sebbene il posizionamento delle Guide in primo piano (sinistra) e Guide in secondo piano
(destra).
guide su diversi livelli consenta di organizzarle in modo
strutturale, ciò non incide sul loro ordine di
sovrapposizione visuale; la preferenza Guide in secondo Allineamento di oggetti a guide e griglie
piano sovrappone tutte le guide del righello come un Per consentire un allineamento preciso degli oggetti
singolo set in relazione a tutti gli oggetti della pagina. alle guide, in modo preciso, sono disponibili i
comandi Guide magnetiche e Griglia magnetica per
specificare che i bordi degli oggetti si allineano
sull’intersezione più vicina della griglia o della guida
quando si disegna, sposta o ridimensiona l’oggetto.
A
B L’intervallo esatto entro il quale un oggetto viene
C
D
allineato alle guide è definito area magnetica, che è
possibile regolare. Quando si selezionano entrambi i
comandi Guide magnetiche e Griglia magnetica, la
griglia ha la precedenza.

A. Guide del righello B. Oggetti della pagina C. Guide dei Tenere presenti le seguenti indicazioni mentre si
margini e delle colonne D. Pagina allineano gli oggetti alle guide e alle griglie:

• Le guide devono essere visibili per consentire


l’allineamento degli oggetti. Tuttavia, è possibile
allineare gli oggetti alla griglia del documento e alla
c00.book.fm Page 81 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 81
Manuale dell’utente

linea di base indipendentemente dal fatto che siano o Utilizzo di pagine e pagine
meno visibili.
affiancate
• Gli oggetti su un livello vengono allineati alle guide
Quando si seleziona l’opzione Pagine affiancate nella
del righello visibili su qualsiasi altro livello. Se non si
finestra di dialogo File > Imposta documento, le
desidera allineare gli oggetti alle guide di un
pagine del documento vengono disposte in pagine
determinato livello, nascondere tali guide.
affiancate. Per pagine affiancate s’intende un insieme
• Per fare in modo che le linee di base del testo di pagine visualizzate, come le due pagine di un libro
vengano allineate alla griglia della linea di base, è o di una rivista aperta. Le pagine affiancate
necessario che sia selezionata l’opzione Allinea a contengono un tavolo di montaggio, vale a dire
griglia linee di base per i paragrafi individuali o gli un’area al di fuori della pagina che consente di
stili di paragrafo. Consultare “Allineamento dei memorizzare gli oggetti non ancora posizionati su
paragrafi alla griglia della linea di base” a pagina 147. una pagina. Ogni tavolo di montaggio delle pagine
affiancate fornisce spazio per disporre gli oggetti cfhe
Per attivare o disattivare l’allineamento alla griglia del
presentano abbondanze o che si estendono oltre il
documento o alle guide:
bordo di una pagina.
Scegliere Visualizza > Griglia magnetica o Visualizza
> Guide magnetiche e accertarsi che il comando sia
selezionato (attivato) o deselezionato (disattivato).

Nota: Il comando Guide magnetiche controlla A

l’allineamento alle guide e alla griglia della linea di B


base.

Per specificare l’area magnetica:

Scegliere File > Preferenze > Guide, digitare un valore


per Area magnetica e scegliere OK. Il valore di Area
magnetica è espresso sempre in pixel.
A. Tavolo di montaggio B. Pagine affiancate
Per allineare un oggetto a una guida:

Trascinare un oggetto accanto a una guida finché Utilizzo della palette Pagine
uno o più bordi dell’oggetto non si trovano entro la
zona magnetica della guida. La palette Pagine fornisce informazioni sulle pagine e
consente di gestire pagine, pagine affiancate (insiemi
di pagine visualizzate contemporaneamente) e
mastro (pagine o pagine affiancate che formattano
automaticamente altre pagine o pagine affiancate).
c00.book.fm Page 82 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

82 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

• Selezionare una pagina o delle pagine affiancate


A B quando l’azione successiva avrà effetto su una pagina o
su pagine affiancate piuttosto che sugli oggetti, come
l’impostazione delle opzioni di margini e colonne solo
E per una pagina specifica. Quando tutte le pagine
contenute nelle pagine affiancate sono selezionate
C F
G nella palette Pagine, le pagine affiancate sono
D
interamente selezionate. È possibile selezionare più
pagine affiancate in un documento. Le pagine
affiancate selezionate sono indicate dalle icone
evidenziate (e non dai numeri di pagina evidenziati)
nella palette Pagine.

Per assegnare delle pagine affiancate:


A. Icone di pagina nella parte superiore della palette
Pagine B. Lettera indicante la mastro assegnata C. Pagina Eseguire una delle seguenti operazioni:
evidenziata indicante la pagina selezionata D. Per
impostazione predefinita, la prima e ultima pagina • Nella finestra del documento, modificare qualsiasi
corrispondono a una pagina E. Numeri indicanti i numeri di
pagina F. Pagine affiancate G. Numeri evidenziati indicanti
oggetto sulle pagine affiancate o sul relativo tavolo di
le pagine affiancate assegnate montaggio.

Per visualizzare la palette Pagine: • Nella finestra del documento, fare clic sulle pagine
affiancate o sul relativo tavolo di montaggio.
Scegliere Finestra > Pagine.
• Nella palette Pagine, fare doppio clic sui numeri di
pagina sotto le pagine affiancate. Se le pagine
Assegnazione e selezione di pagine affiancate non sono completamente visibili, questa
affiancate operazione consente di visualizzare interamente le
È possibile assegnare o selezionare pagine affiancate a pagine affiancate nella finestra del documento.
seconda dell’operazione in corso:
Per selezionare una pagina o delle pagine affiancate:
• Assegnare le pagine affiancate nel punto in cui si
Nella palette Pagine, fare clic su una pagina per
dovrebbe visualizzare il nuovo oggetto successivo. Ad
evidenziarla. Non fare doppio clic a meno che non si
esempio, questa operazione è utile quando sono
desideri anche assegnare quelle pagine affiancate e
visibili più pagine affiancate nella finestra del
visualizzarle.
documento e si desidera incollare un oggetto su delle
pagine affiancate specifiche. L’assegnazione viene Per selezionare interamente delle pagine affiancate:
eseguita per pagine affiancate alla volta. Per
• Nella palette Pagine, fare clic sui numeri
impostazione predefinita, le pagine affiancate
dell’intervallo di pagine sotto le pagine affiancate che
assegnate occupano il centro della finestra
si desidera selezionare.
documento. Le pagine affiancate assegnate sono
indicate dai numeri di pagina evidenziati (e non dalle • Nella palette Pagine, fare clic sulle icone della prima
icone della pagina evidenziate) nella palette Pagine. e dell’ultima pagina delle pagine affiancate tenendo
premuto Maiusc.
c00.book.fm Page 83 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 83
Manuale dell’utente

A B C

A A A A A A A A
1 2–3 4–5 1 2–3 4–5

6–7 8 6–7 8

Una pagina selezionata (sinistra) e delle pagine affiancate


selezionate (destra)

• Nella finestra del documento, fare clic sulle pagine


affiancate o sul relativo tavolo di montaggio oppure
selezionare qualsiasi oggetto sulle pagine affiancate. A. Pagine affiancate a una pagina B. Pagine affiancate forma
Nota: Alcune opzioni delle pagine affiancate, ad a quattro pagine, identificate dai numeri di pagina tra parentesi
quadre C. Pagine affiancate a due pagine selezionate
esempio quelle del menu della palette Pagine, sono
disponibili solo quando sono selezionate delle pagine
affiancate per intero. Nelle lingue europee, la pagina con un numero
dispari è sempre una pagina destra e la pagina con un
numero pari è una sinistra. Per impostazione
Utilizzo delle pagine affiancate forma predefinita, la prima pagina con un numero dispari
Se si desidera vedere più di due pagine alla volta, è di un documento (o di una sezione, a seconda della
possibile creare dei pieghevoli a più pagine o a numerazione delle pagine) appare isolata. Tali pagine
soffietto creando delle pagine affiancate forma e non vengono considerate pagine affiancate forma
aggiungendo pagine alle pagine affiancate. La Guida poiché seguono semplicemente le convenzioni per la
rapida fornita con InDesign è un esempio di numerazione delle pagine.
documento in cui il lettore vede tre pagine
contemporaneamente su ogni lato; per disporre le Per creare delle pagine affiancate forma:

pagine in questo modo, creare due pagine affiancate Selezionare delle pagine affiancate nella palette
forma e aggiungere una pagina a ciascuna di esse. Pagine, quindi scegliere Imposta come pagine
affiancate forma dal menu della palette Pagine.
Il contenuto delle pagine affiancate forma non viene
modificato quando si aggiungono o si eliminano
pagine prima o dopo le pagine affiancate forma. È
possibile cancellare delle pagine affiancate forma
ridistribuendo le pagine contenute nelle pagine
affiancate forma in modo da corrispondere
all’impostazione Pagine affiancate della finestra di
dialogo File > Imposta documento. È possibile
identificare delle pagine affiancate forma nella palette
Pagine dalle parentesi quadre attorno ai numeri di
pagina.
c00.book.fm Page 84 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

84 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Per cancellare delle pagine affiancate forma:

Selezionare le pagine affiancate forma e scegliere


Cancella pagine affiancate forma dal menu della
palette Pagine. H

2 3
A A A A A A A A A A A
1 [2–5] 6–7 1 2–3 4–5

A
H
8–9 10 6–7 8–9 10

1 2

Aggiunta e disposizione di pagine e pagine


affiancate
Gli oggetti che si estendono su più pagine rimangono sulla
È possibile utilizzare la palette Pagine per disporre
pagina di cui coprono l’area maggiore.
liberamente o ricombinare pagine e pagine
affiancate. Tenere presenti le seguenti indicazioni
Per aggiungere una pagina dopo l’ultima pagina o
quando si aggiungono o si rimuovono le pagine:
pagine affiancate:
• Quando si aggiungono, dispongono o eliminano le Fare clic sul pulsante Nuova pagina ( ) nella palette
pagine, le sequenze tra i blocchi di testo sulle pagine Pagine. La nuova pagina utilizza la stessa mastro
vengono mantenute. dell’ultima pagina esistente.
• Quando si aggiungono, dispongono o eliminano le
Utilizzando la finestra di dialogo File > Imposta
pagine, le pagine non contenute nelle pagine documento per aumentare il numero di pagine, si
affiancate forma vengono sempre ridistribuite in aggiungono le pagine dopo l’ultima pagina o pagine
modo da corrispondere all’impostazione Pagine affiancate.
affiancate nella finestra di dialogo File > Imposta
documento. Per aggiungere pagine e specificare le opzioni per le
• Quando il documento utilizza le pagine affiancate e nuove pagine:

si aggiunge o rimuove un numero di pagine dispari (1, 1 Scegliere Inserisci pagine dal menu della palette
3, 5 e così via) in qualsiasi punto tranne che alla fine Pagine.
del documento, le pagine di sinistra successive con
2 Digitare il numero di pagine che si desidera
numeri pari, diventano pagine di destra con numeri
aggiungere.
dispari e viceversa. Poiché in questo modo si
invertono i bordi interni ed esterni delle pagine, può 3 In Inserisci, scegliere il punto in cui verranno
essere necessario riposizionare gli oggetti che in aggiunte le pagine o digitare il numero di pagina nella
origine si estendevano su più pagine o sul tavolo di casella di testo a destra del menu.
montaggio. 4 In Mastro, scegliere una mastro da applicare.
c00.book.fm Page 85 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 85
Manuale dell’utente

Per aggiungere pagine esistenti a pagine affiancate verranno ridistribuite in modo da corrispondere
esistenti: all’impostazione di Pagine affiancate nella finestra di
1 Se si desidera aggiungere una pagina a delle pagine dialogo File > Imposta documento.
affiancate non di tipo forma, assegnare le pagine
affiancate e scegliere Imposta come pagine affiancate
forma dal menu della palette Pagine.
A A A A B A A A A

2 Nella palette Pagine, trascinare l’icona di una pagina 1 2–3 [4–5] 1 2–3 4–5

sulle icone delle pagine affiancate forma fino a che la B B B


6–7 8 [6–7] 8
barra verticale nera tocca una pagina o appare tra le
pagine. Per trascinare delle pagine affiancate,
trascinare i numeri di pagina sotto le pagine Spostamento della posizione di una pagina
affiancate.
Per duplicare delle pagine affiancate:

Nella palette Pagine, eseguire una delle seguenti


A A A A A A A A
operazioni:
1 [2–3] 4–5 1 [2–4] 5–6
• Trascinare i numeri dell’intervallo delle pagine
6–7 8–9 7–8 9 sotto le pagine affiancate sul pulsante Nuova pagina
( ). Le nuove pagine affiancate compaiono alla fine
del documento.
Aggiunta di una pagina a delle pagine affiancate forma
• Selezionare delle pagine affiancate e scegliere
Duplica pagine affiancate dal menu della palette
Nota: È possibile includere fino a dieci pagine nelle Pagine. Le nuove pagine affiancate compaiono alla
pagine affiancate forma. Se non è possibile aggiungere fine del documento.
ulteriori pagine a delle pagine affiancate, significa che è
• Premere Alt (Windows) o Opzione (Mac OS)
stato raggiunto il limite e la barra verticale nera non
mentre si trascinano i numeri dell’intervallo delle
apparirà. Ad esempio, è possibile aggiungere in una
pagine sotto le pagine affiancate nella nuova
sola volta quattro pagine a delle pagine affiancate
posizione.
forma a sei pagine, ma non sarà possibile aggiungere
cinque pagine. Nota: Duplicando due pagine affiancate si duplicano
anche tutti gli oggetti in esse contenuti. Le sequenze di
Per disporre le pagine: testo dalle pagine affiancate duplicate ad altre pagine
Nella palette Pagine, trascinare un’icona della affiancate vengono interrotte, ma tutte le sequenze di
pagina in una nuova posizione all’interno del testo nelle pagine affiancate duplicate (e su quelle
documento. Durante il trascinamento, una barra originali) restano invariate.
verticale indica dove verrà visualizzata la pagina
Per rimuovere una pagina da due pagine affiancate
quando verrà rilasciata. Se il rettangolo o la barra
mantenendola nel documento:
nera tocca delle pagine affiancate forma, la pagina
che si sta trascinando si aggiungerà alle pagine 1 Se si desidera rimuovere una pagina da due pagine
affiancate; in caso contrario le pagine del documento affiancate che non sono di tipo forma, individuare le
c00.book.fm Page 86 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

86 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

pagine affiancate e scegliere Imposta come pagine


affiancate forma dal menu della palette Pagine. ned just three
2 Nella palette Pagine, trascinare una pagina fuori d like the real
dalle pagine affiancate forma fino a quando la barra hits and shut-
verticale non tocca alcuna pagina esistente. so following
Nota: Rimuovendo un numero dispari di pagine nelle
A 5
pagine affiancate, gli oggetti sulle pagine di sinistra
potranno essere riposizionati in relazione ai nuovi
margini. Quando il testo scorre sul tavolo di montaggio Numero di pagina sull’A-Mastro (sinistra) e pagina 5 basata
sulla stessa mastro (destra).
o su pagine in cui non si desidera inserirlo, occorre
riposizionarlo manualmente su ogni pagina.
Un documento può contenere al massimo 9999
pagine, ma i numeri di pagina possono arrivare a
Per eliminare una pagina o due pagine affiancate dal
documento:
99.999 (pertanto è possibile numerare correttamente
un documento di 100 pagine che inizia a pagina
Eseguire una delle seguenti operazioni: 9949). Per impostazione predefinita, la prima
• Nella palette Pagine, trascinare una o più icone
pagina è una pagina destra (recto) con il numero 1.
della pagina o i numeri dell’intervallo delle pagine sul Le pagine con numeri dispari vengono sempre
visualizzate sulla destra; se si utilizza il comando
Cestino ( ).
Imposta sezione per modificare il primo numero della
• Selezionare una o più icone della pagina nella pagina in un numero pari, la prima pagina diventa
palette Pagine, quindi fare clic sul Cestino. una pagina sinistra (verso).
• Selezionare una o più icone della pagina nella
Per aggiungere un numero di pagina aggiornato
palette Pagine, quindi scegliere Elimina pagina(e) o
automaticamente:
Elimina pagine affiancate dal menu della palette
Pagine. 1 Eseguire una delle seguenti operazioni per
specificare dove visualizzare l’indicatore del numero
di pagina:
Numerazione delle pagine • Se si desidera che il numero di pagina appaia su
Per specificare dove inserire un numero di pagina su tutte le pagine basate su una mastro, fare doppio clic
una pagina e l’aspetto che avrà, è possibile aggiungere sulla mastro desiderata nella metà inferiore della
un indicatore del numero di pagina. Questo è un palette Pagine.
carattere speciale, aggiornato automaticamente in
• Se si desidera che i numeri di pagina vengano
modo che il numero di pagina visualizzato sia sempre
visualizzati solo su una pagina specifica, fare doppio
corretto anche se si aggiungono, rimuovono o
clic su una pagina nella metà superiore della palette
dispongono altre pagine nel documento.
Pagine.
c00.book.fm Page 87 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 87
Manuale dell’utente

2 Sulla mastro o sulla pagina, posizionare lo Il comando Inserisci numero di pagina è


strumento Testo ( ) nel punto in cui si desidera disponibile anche in un menu di scelta rapida come
aggiungere il numero di pagina e trascinare il cursore Autonumerazione pagine. Per visualizzare il menu,
per creare una nuova cornice di testo abbastanza quando è presente un punto di inserimento fare clic con
grande da contenere il numero di pagina con più cifre il pulsante destro del mouse (Windows) o fare clic
del documento e qualsiasi informazione aggiuntiva tenendo premuto Control (Mac OS) su una cornice di
che si desidera visualizzare sempre accanto al numero testo.
di pagina, come l’indicatore di sezione o il nome del
documento.
Numerazione di pagine come
3 Con un punto di inserimento intermittente nella
nuova cornice di testo, effettuare una delle seguenti sezioni
operazioni, se lo si desidera: Molti documenti sono divisi in sezioni numerate in
• Digitare un testo che si desidera visualizzare con il modo diverso. Ad esempio, le prime dieci pagine di
numero di pagina, ad esempio il nome del un libro (la prefazione) possono essere numerate
documento. con numeri romani, mentre il resto del libro può essere
numerato con numeri arabi, iniziando all’undicesima
• Utilizzare il comando Indicatore di sezione per
pagina, numerata con il numero 1 in questo esempio.
aggiungere il testo dell’indicatore di sezione
personalizzato, come descritto in “Utilizzo delle È possibile impostare sezioni con nomi specifici per
sezioni” a pagina 87. utilizzare più tipi di numerazione di pagina.

4 Scegliere Layout > Inserisci numero di pagina. Se il Attenzione a non confondere le sezioni con le mastro.
numero di pagina automatico si trova su una pagina Le sezioni sono una forma di numerazione delle
mastro, verrà visualizzato il prefisso della pagina pagine che definisce intervalli di pagine continui,
mastro. Su una pagina del documento, il numero di mentre le mastro consentono di applicare un layout
pagina automatico visualizza il numero di pagina. comune alle pagine in un punto qualsiasi del
documento. Si consiglia di creare una mastro per
ogni sezione.

Utilizzo delle sezioni


Le sezioni vengono generate creando tutte le pagine
necessarie per il documento, quindi utilizzando la
Section SectionsA palette Pagine per definire intervalli di pagine come
sezioni. Come per i numeri di pagina, è possibile
definire un indicatore di sezione per etichettare
Inserisci indicatore di sezione (sinistra), quindi inserisci automaticamente le pagine delle sezioni.
indicatore numero di pagina (destra).
c00.book.fm Page 88 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

88 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

• In Prefisso di sezione, digitare un’etichetta per la


sezione. L’etichetta viene visualizzato nella casella
A della pagina nell’angolo inferiore sinistro della
finestra del documento, è limitata a 5 caratteri perché
B
deve rientrare nella casella della pagina e non può
essere vuota né contenere spazi vuoti.
• In Indicatore di sezione, digitare un’etichetta che
sia possibile inserire automaticamente nella pagina.

A. L’icona dell’indicatore di sezione mostra l’inizio di una


Introductions10
sezione B. Numero di pagina modificato per la nuova
sezione C. Barra di stato che indica la lunghezza del
documento

A B
Per definire una sezione:

1 Nella palette Pagine, selezionare la prima pagina A. L’indicatore di sezione viene visualizzato sulla pagina.
della sezione da definire. B. Il prefisso di sezione appare nella casella della pagina della
finestra del documento.
2 Scegliere Opzioni sezione dal menu della palette
Pagine. • In Stile, scegliere uno stile di numerazione delle
pagine dal menu Stile. Lo stile viene applicato a tutte
le pagine soltanto in questa sezione.
• In Numerazione pagine, selezionare Continua
dalla sezione precedente se si desidera che i numeri di
pagina di questa sezione seguino la numerazione
della sezione precedente. Quando si seleziona questa
opzione, i numeri di pagina di questa sezione vengono
aggiornati automaticamente quando si aggiungono
3 Accertarsi che sia selezionato Inizia sezione. pagine prima della prima pagina di questa sezione.
Questa opzione contrassegna la pagina selezionata • In Numerazione pagine, selezionare Inizia da per
come inizio della sezione ed è selezionata per assegnare alla prima pagina di questa sezione un
impostazione predefinita. numero specifico indipendentemente dalla posizione
4 Specificare le seguenti opzioni secondo le proprie nel documento e digitare il numero. Le pagine
esigenze, quindi scegliere OK: rimanenti della sezione verranno numerate di
conseguenza. Digitare 1 per ricominciare la
numerazione delle pagine dalla prima pagina di
c00.book.fm Page 89 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 89
Manuale dell’utente

questa sezione. Se per l’opzione Stile si sceglie uno Per modificare le impostazioni di una sezione esistente:
stile di numerazione diverso da arabo (ad esempio i Nella palette Pagine, effettuare una delle seguenti
numeri romani), sarà necessario digitare un numero operazioni:
arabo in questa casella di testo.
• Fare doppio clic sull’icona di un indicatore di
Nota: Modificando la prima pagina di una sezione da
sezione ( ).
numero pari a numero dispari o viceversa, si invertono i
bordi interni ed esterni delle pagine affiancate in quella • Selezionare una pagina che utilizza un indicatore di
sezione, incidendo probabilmente sul posizionamento sezione e scegliere Opzioni sezione dal menu della
degli oggetti. Consultare “Aggiunta e disposizione di palette Pagine.
pagine e pagine affiancate” a pagina 84.
Per rimuovere una sezione:
5 Per terminare la sezione, avviarne un’altra sulla
1 Nella palette Pagine, selezionare una pagina con
prima pagina successiva all’ultima pagina di questa l’icona di un indicatore di sezione.
sezione. Se non ci sono altre sezioni, si estende fino
alla fine del documento. 2 Scegliere Opzioni sezione dal menu della palette
Pagine.
Per aggiungere il testo dell’indicatore di sezione a una 3 Deselezionare l’opzione Inizia sezione e scegliere
pagina o a una mastro:
OK.
1 Su una pagina o una mastro utilizzata in una Per identificare rapidamente una sezione nella
sezione, trascinare lo strumento Testo ( ) per creare palette Pagine, posizionare con precisione il
una cornice di testo abbastanza grande per il testo puntatore sull’icona di un indicatore di sezione ( ).
dell’indicatore di sezione o fare clic in una cornice Viene visualizzata una descrizione del comando, che
esistente. visualizza il prefisso di sezione.
2 Fare clic con il pulsante destro del mouse
(Windows) o fare clic tenendo premuto Control
Utilizzo della numerazione assoluta o di
(Mac OS) e scegliere Inserisci carattere speciale >
sezione
Indicatore di sezione dal menu di scelta rapida.
La palette Pagine consente di visualizzare la
numerazione assoluta (etichettando tutte le pagine
con numeri consecutivi, iniziando alla prima pagina
del documento) o la numerazione sezione
(etichettando le pagine per sezione, come specificato
nella finestra di dialogo Opzioni sezione).
Modificando il metodo di numerazione della sezione
Section si altera la numerazione delle pagine in InDesign,
come nella palette Pagine o nella casella della pagina
nella parte inferiore della finestra del documento.
L’aspetto dei numeri di pagina sulle pagine del
documento, invece, non cambia.
c00.book.fm Page 90 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

90 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Per utilizzare la numerazione assoluta o sezione: Indicazioni per l’utilizzo delle mastro
1 Scegliere File > Preferenze > Generali. Tenere presenti le seguenti indicazioni quando si
2 In Numerazione pagine, scegliere un metodo di utilizzano le mastro:
numerazione dal menu Visualizza. • Per ottenere risultati ottimali, applicare una mastro
a pagine affiancate contenenti lo stesso numero di
n followed n followed pagine. Ad esempio, progettare e applicare una
mastro a tre pagine alle pagine affiancate contenenti
iii iii
tre pagine per ottenere un aspetto uniforme.

A A A B A A A B
• Se si desidera creare un set di mastro con alcune
1 2—3 4–5 i ii—iii iv–1 differenze sullo stesso progetto, non ricreare
B B B B completamente ogni mastro; creare invece una
6–7 8 2–3 4
mastro principale e basare su questa tutte le
variazioni. Consultare “Come basare una mastro su
Stesso documento con la palette Pagine che utilizza la un’altra mastro” a pagina 94.
numerazione assoluta (sinistra) e la numerazione sezione • Se non si specificano le opzioni per una nuova
(destra) per le sezioni.
mastro, quest’ultima utilizza un prefisso e un nome
predefiniti e non è basata su nessun’altra mastro.
Utilizzo delle mastro • Le mastro non possono contenere sezioni.
Una mastro è come uno sfondo che è possibile Impostare le sezioni nelle pagine normali.
applicare rapidamente a più pagine. Una mastro può
• Se la funzione Adatta alla pagina è attivata,
essere costituita da una sola pagina o da più pagine
l’applicazione di una mastro diversa potrebbe
affiancate. Utilizzare le mastro per gli oggetti o le
alterare le posizioni e le dimensioni degli oggetti nel
guide che appaiono nella stessa posizione in più
layout. Quando viene utilizzata correttamente,
pagine, come i margini, le colonne, i numeri di
Adatta alla pagina è in grado di regolare
pagina, le intestazioni, i piè di pagina o i logotipi o
automaticamente gli oggetti in modo che vengano
altra grafica ripetitiva. Le mastro consentono di
inseriti nella nuova mastro.
ridurre il tempo necessario per mantenere
l’uniformità della progettazione su più pagine. Se è
necessario riposizionare un elemento, l’operazione Creazione e applicazione di mastro
verrà eseguita una sola volta sulla mastro. Per gestire le mastro si utilizzano le icone delle mastro
nella metà inferiore della palette Pagine o i comandi
Per confrontare rapidamente idee progettuali
del menu della palette Pagine. Ogni mastro ha un
alternative, creare una mastro per ogni idea e
nome e tutte le icone delle pagine che la utilizzano
applicarla ad una pagina di esempio con un contenuto
sono etichettate da un prefisso univoco.
tipico del documento.
c00.book.fm Page 91 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 91
Manuale dell’utente

Per creare una mastro e specificarne le opzioni:

1 Nella palette Pagine, eseguire una delle seguenti


operazioni:
A
• Scegliere Nuova mastro dal menu della palette
Pagine.
• Fare clic sul pulsante Nuova pagina tenendo
premuto Ctrl+Alt (Windows) o Comando+Opzione
B (Mac OS).
C
2 Specificare le seguenti opzioni e scegliere OK:
• In Prefisso, digitare un prefisso che identifichi la
A. Pagine che visualizzano il prefisso della mastro applicata mastro applicata per ogni pagina nella palette Pagine.
B. Mastro nella metà inferiore della palette Pagine C. Prefisso Il prefisso è limitato ad un solo carattere perché deve
e nome della mastro
essere inserito nell’icona di una pagina.

Per creare nuove pagine affiancate mastro: • In Nome, digitare un nome per le pagine affiancate
mastro.
Fare clic sul pulsante Nuova pagina ( ) nella palette
Pagine tenendo premuto Ctrl (Windows) o Comando • In Basata sulla mastro, scegliere delle pagine
(Mac OS). Vengono visualizzate nuove pagine affiancate mastro esistenti sulle quali si baserano le
affiancate mastro; se Pagine affiancate è attivato in pagine affiancate mastro (consultare “Come basare
File > Imposta documento, la mastro avrà le pagine una mastro su un’altra mastro” a pagina 94), oppure
affiancate. scegliere Nessuno.
• In Numero di pagine, digitare il numero di pagine
Per creare nuove pagine affiancate mastro da una pagina
che si desidera assegnare alle pagine affiancate mastro
o da pagine affiancate esistenti:
(massimo 10). In genere, il numero deve
Trascinare le pagine affiancate dalla metà superiore corrispondere al numero di pagine per pagine
della palette Pagine alla metà inferiore. Qualsiasi affiancate moltiplicato per le pagine alle quali si
oggetto sulla pagina o sulle pagine affiancate applicheranno le pagine affiancate mastro.
originali diventa parte della nuova mastro. Se la
pagina originale ha utilizzato una mastro, la nuova Per modificare le opzioni di una mastro esistente:
mastro si basa su quella della pagina originale. 1 Nella metà inferiore della palette Pagine, fare clic
sul nome sotto le pagine affiancate mastro per
selezionare interamente le pagine affiancate mastro.
2 Scegliere Opzioni mastro per <nome pagine
4–5 6–7 8–9 4–5 6–7 8–9
affiancate mastro> dal menu della palette Pagine.

None A-Master None A-Master B-Master


c00.book.fm Page 92 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

92 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Per applicare una mastro o delle pagine affiancate • Se le pagine non sono state selezionate, scegliere
mastro a una pagina del documento o a delle pagine Applica mastro alle pagine dal menu della palette
affiancate: Pagine, selezionare una mastro per Applica mastro,
Eseguire una delle seguenti operazioni: accertarsi che l’intervallo di pagine nell’opzione Alle
pagine sia quello desiderato e scegliere OK. È possibile
• Per applicare una mastro a una pagina, trascinare il
digitare le pagine utilizzando la numerazione sezione
nome di una mastro dalla metà inferiore della palette
ed è possibile digitare gli intervalli di pagina con i
Pagine all’icona della pagina desiderata nella metà
trattini e le pagine e gli intervalli separati da virgole.
superiore della palette Pagine. Quando un rettangolo
Ad esempio, è possibile digitare gli intervalli di pagina
nero circonda solo la pagina desiderata, rilasciare il
5, 7-9, 13-16 come immissione singola. Quindi,
pulsante del mouse.
scegliere OK.
• Per applicare una mastro a delle pagine affiancate,
trascinare il nome della mastro dalla metà inferiore
della palette Pagine ai numeri di pagina delle pagine
A A A A B A B A B
affiancate desiderate nella metà superiore della palette 1 2–3 4–5 1 2–3 4–5
Pagine. Quando un rettangolo nero circonda tutte le
B
pagine nelle pagine affiancate desiderate, rilasciare il 6–7 8 6–7 8

pulsante del mouse.

Per modificare una mastro:


10–11 12–13 14–15 10–11 12–13 14–15
1 Nella metà inferiore della palette Pagine, fare
doppio clic sull’icona della mastro che si desidera
Keine A-Mustorvorlage B-Mustorvorlage Keine A-Mustorvorlage B-Mustorvorlage
modificare. La mastro viene visualizzata nella finestra
del documento.
Applicazione di una mastro a una pagina (sinistra) e a pagine 2 Modificare la mastro. InDesign aggiorna
affiancate (destra) automaticamente le pagine che si basano su quella
mastro.
Per applicare una mastro a più pagine:
Utilizzare più viste per visualizzare i risultati delle
1 (Facoltativo) Nella metà superiore della palette modifiche apportate alla mastro. Scegliere
Pagine, selezionare le pagine alle quali si desidera Finestra > Nuova finestra, quindi Finestra > Affianca.
applicare una nuova mastro. Impostare una vista in una pagina e l’altra vista in una
2 Eseguire una delle seguenti operazioni: mastro applicata a quella pagina. Modificare quindi la
mastro e attendere l’aggiornamento della pagina.
• Se le pagine sono state selezionate, fare clic su una
mastro tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione Per rimuovere una mastro dalle pagine del documento:
(Mac OS).
Applicare la mastro Nessuno dalla metà inferiore
della palette Pagine utilizzando le stesse procedure
per applicare qualsiasi altra mastro.
c00.book.fm Page 93 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 93
Manuale dell’utente

Per duplicare pagine affiancate mastro: Ignorare un oggetto mastro non significa ignorarne
Nella metà inferiore della palette Pagina, eseguire una tutti gli attributi. Ad esempio, se si ignora una
delle seguenti operazioni: cornice mastro e se ne modifica la dimensione, la
posizione o il contenuto, gli attributi non verranno
• Trascinare i numeri di pagina sotto le icone della modificati la prossima volta che si modifica la cornice
mastro sul pulsante Nuova pagina ( ) nella palette originale sulla pagina mastro. Tuttavia, le modifiche
Pagine. apportate al riempimento, alla traccia o al colore
• Selezionare i numeri di pagina sotto le icone delle dell’oggetto della pagina mastro continueranno a
pagine affiancate mastro e scegliere Duplica pagine essere riportate nella cornice ignorata.
affiancate mastro <nome pagine affiancate> dal
Se si ignorano alcuni attributi, vengono apportate
menu della palette Pagine.
modifiche ad altri attributi: la modifica di qualsiasi
Per spostare pagine affiancate mastro in un altro
attributo disponibile nella palette Trasforma (o degli
documento: strumenti corrispondenti nella casella degli
strumenti) oppure del contenuto di un contenitore
Trascinare i numeri di pagina sotto le icone delle
impedisce l’aggiornamento di qualsiasi altro
pagine affiancate mastro dalla metà inferiore della
attributo. Ad esempio, se si ruota un oggetto ignorato
palette Pagine alla finestra dell’altro documento.
e si modifica la dimensione dell’oggetto mastro
Per eliminare una mastro dal documento:
originale, la nuova dimensione verrà applicata
all’oggetto ignorato. Tuttavia, lo spessore della traccia
Nella palette Pagine, selezionare una o più icone della e i colori di riempimento e della traccia vengono
pagina mastro ed eseguire una delle seguenti aggiornati in modo indipendente; ad esempio, se si
operazioni: modifica lo spessore della traccia di un oggetto
• Trascinare l’icona di una pagina mastro o di pagine ignorato, potranno verificarsi modifiche al colore
affiancate selezionate sul Cestino ( ). della traccia dell’oggetto mastro sulle pagine del
documento.
• Fare clic sul Cestino.

• Scegliere Elimina pagine affiancate mastro <nome


pagine affiancate> dalla palette Pagine. Come ignorare gli oggetti mastro
Mentre si utilizzano le pagine del documento, è
possibile ignorare (modificare) gli oggetti di una
Informazioni sui parametri locali della
singola pagina mastro. È inoltre possibile rimuovere i
mastro parametri dagli oggetti che in origine erano oggetti
A volte si desidera che una pagina specifica sia solo mastro. Quando si esegue questa operazione,
leggermente diversa da una mastro. In tal caso non è l’oggetto ripristina gli attributi presenti nella mastro
necessario ricreare il layout della mastro sulla pagina corrispondente e verrà aggiornato quando si
o creare una nuova mastro. È sufficiente ignorare modifica la mastro. È possibile rimuovere i parametri
qualsiasi oggetto mastro o attributo dell’oggetto; gli degli oggetti selezionati o ignorati su delle pagine
oggetti mastro che rimangono sulla pagina del affiancate, ma non su tutto un documento
documento restano collegati a questo mastro. contemporaneamente.
c00.book.fm Page 94 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

94 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Nota: La rimozione dei parametri locali della mastro Come basare una mastro su un’altra mastro
non corrisponde alla riapplicazione di una mastro. Se si È possibile creare una variazione della mastro basata
applica nuovamente una mastro a delle pagine su un’altra mastro che si trova nello stesso
affiancate contenenti oggetti mastro ignorati, questi documento e che si aggiorni con tale mastro. Ad
non vengono rimossi, ma vengono visualizzati insieme esempio, se il documento contiene dieci capitoli che
agli oggetti mastro originali. utilizzano pagine affiancate mastro che variano solo
leggermente, è consigliabile basarli tutte su pagine
Per visualizzare o nascondere gli elementi mastro su
delle pagine affiancate:
affiancate mastro che contengono il layout e gli
oggetti comuni. In questo modo, una modifica alla
Assegnare delle pagine affiancate, quindi scegliere progettazione di base richiede la modifica di una sola
Visualizza > Mostra elementi mastro. mastro, quella principale, invece della modifica di
dieci pagine affiancate. Si tratta di un metodo
Per ignorare un oggetto mastro:
efficace per mantenere aggiornata una progettazione
1 Su una pagina del documento (non una mastro), varia ma uniforme. Le dieci pagine affiancate mastro
premere Ctrl+Maiusc (Windows) o Comando+ basate su quella principale sono chiamate secondarie.
Maiusc (Mac OS) mentre si seleziona un oggetto che
appartiene alla mastro applicata alla pagina.
2 Modificare l’oggetto nel modo desiderato.

Per rimuovere i parametri locali della mastro da uno o


più oggetti:

1 Su delle pagine affiancate del documento (non una


mastro) selezionare gli oggetti che in origine erano
oggetti mastro.
2 Nella palette Pagine, assegnare delle pagine
Mastro principale e secondaria originali (sinistra). Quando si
affiancate e scegliere Elimina Ignora i parametri modifica la mastro principale, quelle secondarie vengono
locali selezionati dal menu della palette Pagine. aggiornate automaticamente (destra).

Per rimuovere tutti i parametri locali della mastro da


È possibile ignorare gli oggetti mastro principali di
pagine affiancate:
una mastro secondaria per creare variazioni su una
1 Assegnare le pagine affiancate dalle quali si mastro, proprio come è possibile ignorare gli oggetti
desidera rimuovere tutti i parametri locali della mastro dalle pagine del documento.
mastro.
Per basare una mastro su un’altra mastro:
2 Scegliere Modifica > Deseleziona tutto per
accertarsi che non vi siano oggetti selezionati. Nella metà inferiore della palette Pagina, eseguire una
delle seguenti operazioni:
3 Nella palette Pagine, scegliere Elimina Ignora tutti
i parametri locali dal menu della palette Pagine. • Selezionare delle pagine affiancate mastro e
scegliere Opzioni mastro per <nome pagine
affiancate> dal menu della palette Pagine. In Basata
c00.book.fm Page 95 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 95
Manuale dell’utente

sulla mastro, scegliere un nome diverso, quindi Gli oggetti su un singolo livello hanno il proprio
scegliere OK. ordine di sovrapposizione all’interno di tale livello.
• Trascinare le pagine affiancate mastro da utilizzare
Consultare “Disposizione in pila degli oggetti” a
come base su un’icona Mastro diversa (per applicarle pagina 235.
ad una pagina mastro) o sui numeri di pagina sotto
pagine affiancate mastro diverse (per applicarle a
pagine affiancate intere). Mentre si effettua il
trascinamento su un’altra mastro, il rettangolo nero
visualizzato indica se si sta per applicare la mastro a A • SECTION A • SECTION
una pagina o a delle pagine affiancate mastro.
• Selezionare delle pagine affiancate mastro e fare clic
su una mastro diversa tenendo premuto Alt
8 • FOOTBALL
(Windows) o Opzione (Mac OS).

Gli oggetti della mastro (in alto a sinistra) appaiono dietro gli
10–11 12–13 14–15 10–11 12–13 14–15 oggetti della pagina sullo stesso livello (in basso a sinistra). Lo
spostamento di un oggetto mastro su un livello superiore (in
alto a destra) lo sposta davanti a tutti gli oggetti sui livelli
A A inferiori (in basso a destra).
None A-Master B-Master None A-Master B-Master

Una mastro basata su un’altra visualizza il prefisso della Disposizione di pagine con cornici
mastro sulla quale è basata.
Dopo aver impostato la struttura del layout
utilizzando funzioni quali le mastro e le guide, il
Informazioni sulle mastro, sull’ordine di documento viene costruito aggiungendo testo ed
sovrapposizione e sui livelli elemnti grafici o i relativi segnaposto.
Quando un documento ha un unico livello, gli
oggetti sulla mastro appaiono dietro altri oggetti su Informazioni su tracciati e cornici
una pagina. Se si desidera che un oggetto di una
È possibile disegnare oggetti nel documento e
mastro appaia davanti agli oggetti su una pagina,
utilizzarli come tracciati o come cornici:
posizionare l’oggetto su un livello superiore della
mastro. Un oggetto che si trova su un livello superiore • I tracciati sono elementi grafici vettoriali come
di una pagina mastro appare dietro quel livello su una quelli creati in un programma di disegno, quali
pagina documento e davanti a tutti gli oggetti dei Adobe Illustrator.
livelli inferiori. Poiché gli oggetti della mastro e gli • Le cornici sono identiche ai tracciati con l’unica
oggetti della pagina del documento si alternano differenza che possono essere contenitori per il testo
nell’ordine di sovrapposizione dei livelli, unendo i o altri oggetti. Una cornice può esistere anche come
livelli gli oggetti mastro di livello superiore vengono segnaposto, cioè un contenitore senza contenuto.
spostati dietro gli oggetti della pagina del documento Come i contenitori e i segnaposto, le cornici sono i
di livello inferiore.
c00.book.fm Page 96 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

96 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

blocchi di costruzione di base per il layout del segnaposto vuoto, nella cornice grafica viene
documento. visualizzata una X.

A B C

A. Tracciato B. Cornice come contenitore grafico C. Cornice Cornice di testo vuota (sinistra) e cornice grafica vuota
con un elemento grafico posizionato (destra).

È possibile disegnare sia i tracciati che le cornici Se non viene visualizzata la X all’interno della cornice
utilizzando gli strumenti nella casella degli strumenti grafica vuota, è possibile che la visualizzazione dei
e creare cornici posizionando (importando) o bordi della cornice sia disattivata; consultare la
incollando il contenuto in un tracciato. sezione successiva.
Poiché una cornice equivale al contenitore di un
tracciato, si possono eseguire sulle cornici tutte le Come visualizzare e nascondere i bordi
operazioni che sono possibili sui tracciati, come delle cornici
aggiungere un colore o una sfumatura al suo
A differenza dei tracciati, per impostazione predefinita
riempimento o alla sua traccia oppure utilizzare lo
è possibile visualizzare le tracce non stampabili
strumento Penna per modificare la forma della
(contorni) delle cornici, anche se le cornici non sono
cornice. È possibile persino utilizzare una cornice
selezionate. Se la finestra del documento contiene
come tracciato o viceversa in qualsiasi momento.
troppi elementi, utilizzare il comando Mostra/
Questa flessibilità consente una vasta gamma di scelte
Nascondi bordi cornice per semplificare la
di progettazione.
visualizzazione su schermo nascondendo i bordi delle
Le cornici possono contenere testo o elementi grafici. cornici. In questo modo viene nascosta anche la X
Una cornice di testo determina l’area occupata dal visualizzata in una cornice grafica segnaposto.
testo e il modo in cui il testo scorre sul layout. È L’impostazione di visualizzazione dei bordi delle
possibile riconoscere le cornici di testo dalla casella cornici non incide sulla casella iniziale e finale delle
iniziale e casella finale rispettivamente nell’angolo cornici di testo.
superiore sinistro e inferiore destro.
Nota: Il bordo della cornice è definito come una traccia
Una cornice grafica può essere utilizzata come bordo della cornice e non come il bordo esterno dello spessore
e sfondo e può tagliare o mascherare un elemento della traccia.
grafico. Quando la cornice viene utilizzata come
c00.book.fm Page 97 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 97
Manuale dell’utente

Per ridefinire l’utilizzo di tracciati e cornici:

between the lines between the lines


Eseguire una delle seguenti operazioni:
It’s Not Easy Bein’ It’s Not Easy Bein’
Green Green
• Per utilizzare un tracciato o una cornice di testo
This evening the eighth inning has ar-
rived all too early for second-year
manager Pete Denning. His Saints and
the visiting Milwuakeeans have battled
This evening the eighth inning has ar-
rived all too early for second-year
manager Pete Denning. His Saints and
the visiting Milwuakeeans have battled
come cornice grafica segnaposto, selezionare un
and maneuvered through two and a half and maneuvered through two and a half
hours of the most compelling, exciting, hours of the most compelling, exciting,
well-played and arguably prettiest
scoreless baseball seen here in years.
well-played and arguably prettiest
scoreless baseball seen here in years.
tracciato o una cornice di testo vuota e scegliere
Oggetto > Contenuto > Immagine.
• Per utilizzare un tracciato o una cornice grafica
come cornice di testo segnaposto, selezionare un
Cornici di testo e grafica non selezionate con i bordi delle
tracciato o una cornice grafica vuota e scegliere
cornici visualizzati (sinistra) e nascosti (destra) Oggetto > Contenuto > Testo.
• Per utilizzare una cornice grafica o di testo solo
Per visualizzare o nascondere i bordi delle cornici e gli come tracciato, selezionare una cornice vuota e
indicatori dei segnaposto: scegliere Oggetto > Contenuto > Non assegnato.
Scegliere Visualizza> Mostra/Nascondi bordi Nota: Se una cornice contiene elementi, non è possibile
cornice. ridefinirla utilizzando il menu Oggetto > Contenuto.
Il tipo di cornice, tuttavia, cambierà automaticamente
Utilizzo dei segnaposto per progettare le se si sostituisce il contenuto selezionando la cornice e
pagine inserendo il nuovo contenuto.

Se il testo e gli elementi grafici finali sono già


disponibili, è sufficiente aggiungerli al documento; Regolazione degli oggetti del
InDesign crea automaticamente le cornici durante
layout in modo automatico
l’importazione (a meno che il testo e gli elementi
grafici non vengano importati direttamente nelle Se si utilizza Imposta documento o Margini e colonne
cornici esistenti). Tuttavia, se non si dispone del per modificare un layout esistente, ad esempio per
contenuto in anticipo o se si desidera bloccare la modificare la larghezza delle colonne o l’orientamento
progettazione prima di aggiungere il contenuto, è della pagina, è possibile che l’operazione di
possibile utilizzare le cornici come segnaposto. Ad ridisposizione e inserimento oggetti richieda molto
esempio, è possibile procedere come segue: tempo. La funzione Adatta alla pagina consente di
automatizzare numerose operazioni. È possibile, ad
• Disegnare le cornici di testo utilizzando lo
esempio, riformattare velocemente un documento a
strumento Testo e le cornici grafiche utilizzando gli più colonne destinato ad un formato A4 in un
strumenti di disegno. Agganciare le cornici di testo formato a due colonne più alto su un formato Legale
vuote in modo che l’importazione del testo finale USA. Utilizzando Adatta alla pagina, le cornici
venga eseguita in un’unica operazione. grafiche e di testo vengono spostate e ridimensionate
• Disegnare forme vuote utilizzando gli strumenti di in base alle nuove posizioni relative delle guide delle
disegno. Quando si desidera definire aree per testo ed colonne, dei margini e dei bordi della pagina.
elementi grafici, ridefinire le rispettive cornici
Nota: Il trascinamento delle guide delle colonne non
segnaposto.
attiva Adatta alla pagina.
c00.book.fm Page 98 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

98 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Informazioni sulle opzioni di adattamento • Spostando gli oggetti già allineati alle guide dei
automatico alla pagina margini, delle colonne o dei righelli o da due guide
perpendicolari, in modo che gli oggetti rimangano
Quando si modificano le opzioni di adattamento alla
allineati a quelle guide se vengono riposizionate dalle
pagina che incidono sulle dimensioni della pagina,
opzioni di adattamento alla pagina.
sui margini o sulle colonne e la funzione di
adattamento alla pagina è attivata, questa funzione • Ridimensionando in modo proporzionale gli
utilizza un set di filetti logici per spostare e oggetti già allineati alle due guide parallele dei
ridimensionare le guide delle pagine e gli oggetti. margini, delle colonne o dei righelli o mediante guide
su tre lati, in modo che gli oggetti rimangano allineati
a tali guide se vengono riposizionate dalle opzioni di
FOOTBALLTIMES
adattamento alla pagina.
FOOTBALLTIMES • Spostando gli oggetti per mantenerli nella stessa
posizione relativa sulla pagina, se le dimensioni della
pagina sono cambiate.
La funzione Adatta alla pagina restituisce risultati più
prevedibili rispetto a un layout basato strettamente su
una struttura di margini, colonne della pagina e
guide righello e in cui gli oggetti vengono allineati
Pagina disposta verticalmente per la stampa (sinistra);
orientamento della pagina modificato per la visualizzazione su alle guide. I risultati sono invece meno prevedibili
schermo, con il layout ridisposto automaticamente dalla quando gli oggetti non aderiscono ai margini, alle
funzione di adattamento alla pagina (destra)
colonne e alle guide o quando la pagina presenta
numerose guide righello e colonne estranee. La
È possibile modificare i filetti nella finestra di dialogo funzione Adatta alla pagina non è influenzata dalla
Adatta alla pagina. La funzione di adattamento alla griglia del documento.
pagina cerca di approssimare le proporzioni del
layout precedente in quello nuovo eseguendo le Nota: Le colonne all’interno di una cornice di testo sono
seguenti operazioni: influenzate da Adatta alla pagina in modo diverso
rispetto alle colonne della pagina. Se la cornice stessa
• Riposizionando le guide dei margini, ma viene ridimensionata da Adatta alla pagina e Larghezza
mantenendo le larghezze dei margini, se le fissa colonna non è selezionata nella finestra di dialogo
dimensioni della pagina sono cambiate. Oggetto > Opzioni cornici di testo, le colonne delle cornici
• Spostando le guide delle colonne e dei righelli per di testo vengono ridimensionate in modo proporzionale.
mantenere le distanze proporzionali dai bordi delle Se l’opzione Larghezza fissa colonna è selezionata, le
pagine, dai margini o dalle guide delle colonne. colonne vengono opportunamente aggiunte o rimosse.
• Aggiungendo o rimuovendo le guide delle colonne
sul lato destro della pagina se il nuovo layout specifica
un numero di colonne diverso.
c00.book.fm Page 99 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 99
Manuale dell’utente

Scelta delle opzioni di adattamento alla Consenti spostamento guide righello Selezionare
pagina questa opzione quando si desidera che le guide
righello vengano riposizionate da Adatta alla pagina.
È possibile utilizzare la finestra di dialogo Adatta alla
pagina per attivare o disattivare l’opzione di Ignora allineamenti guide righello Selezionare questa
adattamento alla pagina e modificare i filetti utilizzati opzione quando le guide righello non sono
per regolare un layout. Utilizzare la finestra di dialogo posizionate correttamente per l’adattamento alla
Adatta alla pagina per attivare l’opzione di pagina (consultare “Informazioni sulle opzioni di
adattamento alla pagina. Ricordare che modificando adattamento automatico alla pagina” a pagina 98).
le opzioni nella finestra di dialogo Adatta alla pagina Gli oggetti verranno ancora allineati alle guide delle
non viene modificato alcun elemento, poiché la colonne e dei margini e ai bordi delle pagine.
funzione di adattamento alla pagina è attivata solo
Ignora blocco oggetti e livelli Selezionare questa
dalle modifiche apportate alle dimensioni della
opzione quando si desidera che Adatta alla pagina
pagina, all’orientamento della pagina e alle
riposizioni i singoli oggetti bloccati o a seguito del
impostazioni di margini e colonne.
posizionamento su un livello bloccato.
Quando si desidera ripristinare lo spostamento di un
layout, è necessario annullare l’azione che ha attivato
l’opzione di adattamento alla pagina. Consultare Utilizzo dei livelli
“Annullamento di errori” a pagina 64. Ogni documento include almeno un livello con un
nome. Utilizzando più livelli, è possibile creare e
Per specificare le opzioni di adattamento alla pagina: modificare aree specifiche o tipi di contenuto senza
Scegliere Layout > Adatta alla pagina, specificare le incidere su altre aree o tipi di contenuto. Ad esempio,
seguenti impostazioni e scegliere OK: se il documento viene stampato lentamente poiché
contiene elementi grafici di grandi dimensioni, è
Consenti adattamento alla pagina Selezionare questa
possibile usare un livello solo per il testo e, in fase di
opzione per attivare la funzione di adattamento alla
rilettura del testo, nascondere tutti gli altri livelli e
pagina, in modo che venga eseguita ogni volta che la
stampare velocemente solo quello contenente il testo.
dimensione, l’orientamento, le colonne o i margini
È inoltre possibile utilizzare i livelli per visualizzare
della pagina vengono modificati.
alternativamente idee di progettazione per lo stesso
Area magnetica Digitare un valore per specificare la layout o insiemi di annunci per diverse aree.
distanza di un oggetto per allinearlo alla guida dei
margini, delle colonne o al bordo della pagina più
Informazioni sulla palette Livelli
vicini durante l’operazione Adatta alla pagina.
La palette Livelli elenca i livelli con il livello superiore
Consenti ridimensionamento grafica e gruppi visualizzato nella parte superiore della palette ed è
Selezionare questa opzione per consentire ad Adatta possibile utilizzarla per creare ed eliminare livelli,
la pagina di ridimensionare gli elementi grafici, le nasconderli e bloccarli e per specificare le opzioni che
cornici e i gruppi durante l’adattamento alla pagina. determinano il modo in cui i livelli vengono stampati
Quando questa opzione è deselezionata, Adatta alla e visualizzati. È inoltre possibile modificare l’ordine
pagina può spostare gli elementi grafici e i gruppi, ma di sovrapposizione dei livelli e spostare gli oggetti da
non può ridimensionarli. un livello all’altro.
c00.book.fm Page 100 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

100 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

documento. Consultare “Informazioni sulle mastro,


UTILIZZO DEI LIVELLI I livelli possono essere sull’ordine di sovrapposizione e sui livelli” a pagina 95.
considerati come fogli trasparenti posizionati l’uno
sopra l’altro. Se un livello non contiene oggetti, è Tutte le pagine di un documento, incluse le mastro,
possibile vedere attraverso il livello gli oggetti che si presentano un livello. Ad esempio, se si nasconde il
trovano sul livello successivo. Livello 1 mentre si modifica la pagina 1 del
documento, il livello diventa nascosto su tutte le pagine
grocers

fino a quando non si decide di visualizzarlo


brownbag

nuovamente.

B
C

E
D

G H

A. Livello assegnato per il nuovo oggetto successivo


B. Mostra/Nascondi (attualmente visibile) C. Livello nascosto
(icona Occhio nascosta) D. Blocca/Sblocca (attualmente
bloccato) E. Livelli selezionati per il comando livello successivo
F. Livelli contenenti oggetti selezionati G. Pulsante Nuovo
agrs

livello H. Pulsante Cestino


ne
b
owoc
br
g
r

Creazione di livelli e specifica delle opzioni


dei livelli
È possibile aggiungere livelli in qualsiasi momento
Un documento e i relativi livelli. utilizzando il comando Nuovo livello del menu della
palette Livelli o il pulsante Nuovo livello nella parte
inferiore della palette Livelli. Il numero di livelli che
un documento può contenere è limitato solo dalla
Per una versione a colori di questa RAM disponibile.
illustrazione dell’Utilizzo dei livelli, consultare
“Utilizzo dei livelli” a pagina 420. Per visualizzare la palette Livelli:

Nota: Gli oggetti sulle mastro appaiono nella parte Scegliere Finestra > Livelli.
inferiore di ogni livello, quindi gli oggetti mastro
possono apparire davanti agli oggetti della pagina di un
c00.book.fm Page 101 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 101


Manuale dell’utente

Per creare un nuovo livello utilizzando le impostazioni Per specificare le opzioni per i livelli esistenti:
predefinite:
1 Eseguire una delle seguenti operazioni:
Eseguire una delle seguenti operazioni:
• Fare doppio clic su un livello nella palette Livelli.
• Per creare un nuovo livello nella parte superiore • Selezionare uno o più livelli nella palette Livelli e
dell’elenco della palette Livelli, fare clic sul pulsante scegliere Opzioni livello per <nome livello> dal menu
Nuovo livello ( ). della palette Livelli. Se si selezionano più livelli, il
• Per creare un nuovo livello al di sopra di quello comando è Opzioni livello.
selezionato, fare clic sul pulsante Nuovo livello 2 Specificare le opzioni secondo la descrizione della
tenendo premuto Ctrl (Windows) o Comando procedura precedente, quindi scegliere OK.
(Mac OS).

Per creare un nuovo livello e specificarne le opzioni: Aggiunta di oggetti ai livelli


1 Eseguire una delle seguenti operazioni: I nuovi oggetti vengono posizionati sul livello
assegnato, cioè il livello che visualizza l’icona Penna
• Scegliere Nuovo livello dal menu della palette
nella palette Livelli. Assegnando un livello lo si
Livelli.
seleziona. Se sono selezionati più livelli,
• Fare clic sul pulsante Nuovo livello tenendo l’assegnazione di un livello nella selezione non
premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS). modifica la selezione, ma l’assegnazione di un livello
2 Specificare le seguenti opzioni, quindi scegliere OK:
all’esterno della selezione deseleziona gli altri livelli.

Nome Consente di digitare un’etichetta per il livello. È possibile aggiungere oggetti ad un livello assegnato:

Colore Consente di scegliere un colore per il livello. • Creando nuovi oggetti con gli strumenti Testo o di
Consultare “Scelta di un colore di livello” a disegno.
pagina 103. • Importando, posizionando o incollando un testo
Mostra livello Selezionare questa opzione per rendere od elementi grafici.
visibile e stampabile un livello. La selezione di questa • Selezionando oggetti su altri modelli, quindi
opzione corrisponde alla visualizzazione dell’icona spostandoli sul nuovo livello. Consultare la sezione
Occhio nella palette Livelli. successiva.
Mostra guide Selezionare questa opzione per rendere Non è possibile disegnare o posizionare un nuovo
visibili le guide su questo livello. Questa operazione oggetto su un livello nascosto o bloccato. Se si
non incide sulle guide in nessun altro punto del seleziona uno strumento di disegno, o lo strumento
documento. Testo oppure si posiziona un file quando il livello
assegnato è nascosto o bloccato, il puntatore assume
Blocca livello Selezionare questa opzione per evitare
la forma di un’icona Matita barrata ( ) quando viene
di modificare gli oggetti di questo livello. La selezione posizionato sulla finestra documento. Visualizzare o
di questa opzione corrisponde alla visualizzazione sbloccare il livello assegnato o assegnare un livello
dell’icona Matita nella palette Livelli. visibile non bloccato. Se si sceglie Modifica > Incolla
Blocca guide Selezionare questa opzione per evitare quando il livello assegnato è nascosto o bloccato, un
di modificare le guide righello di questo livello. messaggio di avviso consente di visualizzare o
sbloccare il livello assegnato.
c00.book.fm Page 102 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

102 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Per assegnare un livello al nuovo oggetto successivo: 2 Nella palette Livelli, eseguire una delle seguenti
Fare clic su un livello nella palette Livelli per operazioni:
evidenziarlo. L’icona Penna ( ) viene visualizzata sul • Per spostare gli oggetti selezionati su un altro
livello sul quale si fa clic e il livello viene evidenziato livello, trascinare il punto colorato a destra
per indicare che è selezionato. dell’elenco dei livelli sul livello in cui si desidera
copiare gli oggetti. Per spostare gli oggetti selezionati
su un livello nascosto o bloccato, trascinare il punto
colorato tenendo premuto Ctrl (Windows) o
Comando (Mac OS).

Modifica del livello assegnato al nuovo oggetto successivo

Nota: Quando si posiziona o si incolla del testo o un


elemento grafico in una cornice esistente su un livello
diverso, il testo o l’elemento grafico si sposta sul livello
della cornice perché contenuti nella cornice. • Per copiare gli oggetti selezionati su un’altro livello
trascinare il punto colorato, tenendo premuto Alt
Selezione, spostamento e copia degli (Windows) o Opzione (Mac OS), a destra dell’elenco
dei livelli sul livello in cui si desidera copiare gli
oggetti sui livelli
oggetti. Per copiare gli oggetti selezionati su un livello
Per impostazione predefinita, è possibile selezionare nascosto o bloccato, trascinare il punto colorato
qualsiasi oggetto su qualsiasi livello. Nella palette tenendo premuto Ctrl+Alt (Windows) o
Livelli, i puntini contrassegnano i livelli che Comando+Opzione (Mac OS).
contengono oggetti selezionati. Il colore di selezione
del livello consente di identificare il livello di un
oggetto. Per impedire la selezione di oggetti su un Copia e incollamento di oggetti sui livelli
livello specifico, bloccare il livello. Il comando Incolla sui livelli originali incide sul
modo in cui gli oggetti incollati da altre posizioni
Per selezionare tutti gli oggetti su un livello specifico:
interagiscono con i livelli esistenti:
Fare clic su un livello nella palette Livelli tenendo
• Se il comando è selezionato, gli oggetti tagliati o
premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS).
copiati da diversi livelli mantengono le loro
Per spostare o copiare oggetti su un altro livello: assegnazioni di livello quando vengono incollati sulla
nuova pagina o posizione. Se si incollano oggetti in
1 Utilizzando lo strumento Selezione, selezionare
un documento che non contiene gli stessi livelli del
uno o più oggetti su una pagina del documento o su
documento dal quale sono stati copiati, InDesign
una mastro.
c00.book.fm Page 103 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 103


Manuale dell’utente

aggiunge i nomi del livello degli oggetti alla palette Per specificare un colore di selezione per un livello:
Livelli e incolla ogni oggetto sul relativo livello. 1 Nella palette Livelli, fare doppio clic su un livello o
• Se il comando Incolla sui livelli originali non è selezionare un livello e scegliere Opzioni livello per
selezionato, gli oggetti tagliati o copiati da livelli <nome livello>.
diversi vengono incollati insieme sul livello 2 In Colore, scegliere un colore predefinito. È inoltre
assegnato. possibile scegliere Più opzioni o fare doppio clic sulla
casella dei colori per specificare il colore nel selettore
Per consentire agli oggetti di mantenere le informazioni
dei colori di sistema.
dei livelli quando li si incolla in una pagina o posizione
diversa:

Scegliere Incolla sui livelli originali dal menu della Modifica dell’ordine dei livelli
palette Livelli. È possibile modificare l’ordine di sovrapposizione dei
livelli nel documento ridisponendo i livelli sulla
Per incollare oggetti su un livello diverso: palette Livelli. Ridisponendo i livelli viene modificato
1 Accertarsi che l’opzione Incolla sui livelli originali l’ordine dei livelli su ogni pagina, non solo sulle
sia deselezionata nel menu della palette Livelli. pagine affiancate assegnate.
2 Selezionare gli oggetti e scegliere Modifica > Copia o
Per modificare l’ordine dei livelli:
Modifica > Taglia.
Nella palette Livelli, trascinare un livello verso l’alto o
3 Nella palette Livelli, fare clic su un livello per
il basso nell’elenco. È inoltre possibile trascinare più
modificare il livello assegnato.
livelli selezionati.
4 Selezionare Modifica > Incolla.

Scelta di un colore di livello


L’assegnazione di un colore a un livello semplifica la
distinzione tra i livelli dei diversi oggetti selezionati.
Per ogni livello che contiene un oggetto selezionato,
la palette Livelli visualizza un punto del colore del
livello. Sulla pagina, ogni oggetto visualizza il colore
del livello di appartenenza nei seguenti elementi:
quadratini di selezione, riquadro di selezione, caselle
di testo, contorno della disposizione testo (se
Nota: Se si trascina una selezione di più livelli non
utilizzato) e bordi delle cornici (inclusa la X
consecutivi, i livelli diventano consecutivi nel punto in
visualizzata da una cornice di testo vuota).
cui vengono rilasciati.
Il colore del livello di una cornice deselezionata non
viene visualizzato se i bordi sono nascosti; consultare
“Come visualizzare e nascondere i bordi delle
cornici” a pagina 96.
c00.book.fm Page 104 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

104 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Come mostrare e nascondere i livelli • Per nascondere o visualizzare l’icona Occhio di tutti

È possibile nascondere o visualizzare qualsiasi livello gli altri livelli, fare clic sul quadratino a sinistra del
in qualsiasi momento. I livelli nascosti non possono nome del livello tenendo premuto Alt (Windows) o
essere modificati e non vengono visualizzati su Opzione (Mac OS).
schermo o su stampa. Si consiglia di nascondere i
Per visualizzare tutti i livelli:
livelli quando si desidera eseguire una delle
operazioni seguenti: Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Nascondere parti di un documento che non si • Scegliere Mostra tutti i livelli dal menu della palette
desidera visualizzare nel documento finale. Livelli.

• Nascondere versioni alternative di un documento. • Quando è nascosto un solo livello, fare clic
sull’icona Occhio per visualizzarlo.
• Semplificare la visualizzazione di un documento
per facilitare la modifica di altre parti del documento. • Quando sono nascosti più livelli, fare clic su
un’icona Occhio tenendo premuto Alt (Windows) o
• Impedire la stampa di un livello.
Opzione (Mac OS) per nascondere tutti gli altri livelli,
• Velocizzare le operazioni di rigenerazione dello quindi fare nuovamente clic tenendo premuto
schermo quando un livello contiene immagini la cui Alt/Opzione per visualizzare tutti i livelli.
visualizzazione richiede molto tempo.

Per nascondere o visualizzare un livello alla volta: Blocco e sblocco dei livelli
Nella palette Livelli, fare clic sul quadrato a sinistra Il blocco è utile per impedire modifiche accidentali
del nome del livello per nascondere o visualizzare ad un livello. Un livello bloccato visualizza un’icona
l’icona Occhio ( ) del livello. Matita barrata ( ) nella palette Livelli. Gli oggetti
sui livelli bloccati non possono essere selezionati o
modificati direttamente; tuttavia, se gli oggetti sui
livelli bloccati possiedono attributi modificabili
indirettamente, questi verranno modificati. Ad
esempio, se si modifica un campione tonalità, gli
oggetti sui livelli bloccati che utilizzano quel
campione tonalità verranno modificati di
conseguenza. In modo simile, inserendo una serie di
cornici di testo agganciate sui livelli bloccati e
sbloccati, non verrà impedita la ricomposizione del
testo sui livelli bloccati.
Per nascondere tutti i livelli ad eccezione di quello
Per bloccare o sbloccare un livello alla volta:
selezionato:
Nella palette Livelli, fare clic su un quadrato nella
Eseguire una delle seguenti operazioni:
seconda colonna a sinistra per mostrare (bloccare) o
• Scegliere Nascondi gli altri dal menu della palette nascondere (sbloccare) l’icona Matita di un ( )
Livelli. livello.
c00.book.fm Page 105 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 105


Manuale dell’utente

Per bloccare tutti i livelli tranne il livello assegnato: Nota: Ricordare che ogni livello ha la grandezza del
Eseguire una delle seguenti operazioni: documento, vale a dire viene visualizzato su ogni
pagina del documento. Prima di eliminare un livello, si
• Scegliere Blocca gli altri dal menu della palette consiglia di nascondere tutti i livelli, quindi passare a
Livelli. ogni pagina del documento per verificare che sia
• Fare clic sul quadrato a sinistra del nome del livello, possibile eliminare gli oggetti rimanenti.
tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac
Per eliminare i livelli:
OS), per mostrare (bloccare) o nascondere
(sbloccare) l’icona Matita per tutti i livelli eccetto Eseguire una delle seguenti operazioni:
quello su cui si fa clic.
• Nella palette Livelli, trascinare un livello sul
Cestino ( ).
• Selezionare uno o più livelli nella palette Livelli e
fare clic sul Cestino.
• Selezionare uno o più livelli nella palette Livelli e
scegliere Elimina livello <nome livello> dal menu
della palette Livelli. Se sono selezionati più livelli, il
comando è Elimina livelli.

Per eliminare tutti i livelli vuoti:

Scegliere Elimina livelli non usati dal menu della


Per sbloccare tutti i livelli: palette Livelli.
Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Scegliere Sblocca tutti i livelli dal menu della palette Unione dei livelli e appiattimento di un
Livelli. documento
• Quando un livello è bloccato, fare clic sull’icona Per ridurre il numero di livelli del documento senza
Matita per sbloccarlo. eliminare gli oggetti, è possibile unire i livelli.
Quando si uniscono i livelli, gli oggetti di tutti i livelli
• Quando più livelli sono bloccati, fare clic su
selezionati vengono spostati nel livello assegnato. Dei
un’icona Matita per bloccare tutti gli altri livelli
livelli selezionati per l’unione, solo il livello assegnato
tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac
rimarrà nel documento; gli altri livelli selezionati
OS); quindi, fare nuovamente clic tenendo premuto
verranno eliminati.
Alt/Opzione per sbloccare tutti i livelli.
È anche possibile appiattire un documento unendo
tutti i livelli.
Eliminazione dei livelli
È possibile rimuovere i livelli dal documento Nota: Se si uniscono livelli contenenti sia oggetti della
utilizzando i comandi Elimina livello o Elimina livelli pagina che oggetti sulla mastro, gli oggetti mastro si
non usati dal menu della palette Livelli. sposteranno dietro al livello unito risultante.
Consultare “Informazioni sulle mastro, sull’ordine di
sovrapposizione e sui livelli” a pagina 95.
c00.book.fm Page 106 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

106 CAPITOLO 3
Impostazione delle pagine

Per unire livelli o appiattire un documento: Quando si converte un documento di PageMaker 6.5
1 Nella palette Livelli, selezionare una combinazione che contiene livelli, InDesign mantiene il livello
qualsiasi di livelli. Accertarsi di includere il livello da originale del documento, ma crea anche un secondo
assegnare come livello unito. Se si sta appiattendo il set di livelli dietro al set originale. Il nome e la
documento, selezionare tutti i livelli nella palette. posizione dell’ordine di sovrapposizione di ogni
livello del nuovo set corrisponde a un livello del set
2 Per assegnare un livello e contrassegnarlo con
originale e la parola Mastro viene aggiunta all’inizio
l’icona Penna ( ), fare clic su un livello selezionato.
di ogni livello del nuovo gruppo. InDesign sposta gli
Nota: Se si fa clic su un livello non selezionato, si oggetti mastro dai livelli originali al nuovo livello
perderà la selezione corrente. Mastro corrispondente. In questo modo, viene
mantenuto l’aspetto originale del documento
3 Scegliere Unisci livelli dal menu della palette
spostando, al contempo, le funzioni di InDesign che
Livelli.
consentono una gestione ottimizzata degli oggetti
delle pagine mastro sui livelli. Dopo la conversione,
Informazioni sulla conversione dei livelli da è possibile ridisporre o unire i livelli e i relativi oggetti
QuarkXPress e PageMaker nel modo più opportuno.
Per impostazione predefinita, un documento nuovo
(o uno convertito da QuarkXPress) contiene un
unico livello, denominato Livello 1.

InDesign converte i documenti di PageMaker 6.5 in


modo diverso per uniformare la differenza tra i livelli
di PageMaker e InDesign. In PageMaker 6.5, gli
oggetti della pagina mastro sui livelli appaiono dietro
a tutti gli oggetti delle pagine del documento. In
InDesign, tuttavia, gli oggetti mastro sui livelli
appaiono dietro ad ogni livello corrispondente.

Livelli di PageMaker 6.5 (sinistra) e convertiti da InDesign


(destra)
c00.book.fm Page 107 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

4
c00.book.fm Page 108 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM
c00.book.fm Page 109 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

109

Capitolo 4: Utilizzo del testo

I
l testo è l’insieme di caratteri nei documenti, Le cornici di testo possono contenere più colonne
mentre il tipo è l’aspetto dei caratteri. InDesign ed essere inserite nelle pagine mastro continuando
dispone di tutti gli strumenti necessari per a ricevere il testo dalle pagine del documento.
aggiungere il testo alle pagine in modo flessibile e Inoltre, possono essere basate sulle colonne della
preciso. pagina, pur restando indipendenti. In altre parole,
una cornice di testo su due colonne può essere
inserita in una pagina di quattro colonne.
Informazioni sulle cornici di testo
Tutto il testo in Adobe InDesign è racchiuso in
contenitori denominati cornici. Analogamente alle Aggiunta del testo
cornici grafiche, le cornici di testo possono essere Il testo può essere aggiunto in un documento in più
spostate, ridimensionate e modificate. Lo strumento modi. È possibile inserire o incollare il testo senza
utilizzato per selezionare una cornice di testo creare prima una cornice di testo: questa verrà creata
determina il tipo di modifica che è possibile apportare. automaticamente.
Utilizzare lo strumento Testo ( ) per inserire o
modificare il testo in una cornice. Utilizzare lo
Digitazione, incollamento o inserimento del
strumento Selezione ( ) per eseguire operazioni di
testo
layout generali, quali il posizionamento e il
ridimensionamento della cornice. Utilizzare lo Per aggiungere il testo a un documento, è possibile
strumento Selezione diretta ( ) per modificare la digitarlo, incollarlo o inserirlo. Se l’applicazione di
forma della cornice. elaborazione testi supporta il trascinamento della
selezione, è possibile trascinare il testo in InDesign.
Le cornici di testo possono inoltre essere collegate ad Per aggiungere un testo esteso al documento si
altre cornici di testo, consentendo la continuazione consiglia di utilizzare il comando Inserisci. InDesign
del testo in un’altra cornice. Le cornici collegate in supporta numerosi formati di applicazioni per
questo modo vengono dette concatenate. Il testo l’elaborazione testi, per i fogli di lavoro e per il
inserito in più cornici concatenate viene definito semplice testo. Il livello di mantenimento della
brano. Ad esempio, quando si inserisce (importa) un formattazione originale dipende dal filtro di
file di un’applicazione di elaborazione testi, questo importazione del tipo di file e dalle opzioni
viene inserito nel documento come un singolo brano, selezionate al momento dell’importazione del file.
indipendentemente dal numero di cornici che può
occupare.
c00.book.fm Page 110 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

110 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

Per creare una cornice di testo vuota: Se non si seleziona alcun testo o se non si fa clic su un
Utilizzando lo strumento Testo ( ), trascinare per punto di inserimento, il testo incollato viene
definire la larghezza e l’altezza di una nuova cornice visualizzato in una nuova cornice. Se in una cornice
di testo. Per impostare la cornice su una forma di testo è presente un punto di inserimento o una
quadrata, tenere premuto Maiusc mentre si trascina selezione di testo, il testo viene visualizzato in
lo strumento Testo. Viene visualizzato il punto di corrispondenza del punto di inserimento o
inserimento del testo nella cornice. sostituisce il testo selezionato.

Per incollare il testo da un’altra applicazione utilizzando


il trascinamento della selezione:

Color is the 1 Selezionare il testo in un’altra applicazione.


foundation
of
2 Trascinare la selezione in un documento di
InDesign.
Il testo copiato viene aggiunto a una nuova cornice di
Creazione di una nuova cornice di testo utilizzando lo
testo.
strumento Testo
È inoltre possibile trascinare un file di testo o un
file di applicazione di elaborazione testi
Se si fa clic con lo strumento Testo su una cornice direttamente da Esplora risorse (Gestione risorse in
o su un tracciato vuoto, questi vengono convertiti Windows NT) o dal Finder di Mac OS in un
in una cornice di testo. documento di InDesign. Il testo verrà aggiunto a una
nuova cornice.
Per digitare il testo in un documento:

1 Utilizzando lo strumento Testo ( ), trascinare per Per inserire un file di testo:


creare una cornice di testo o fare clic su una cornice 1 Eseguire una delle seguenti operazioni:
di testo esistente.
• Verificare che non sia presente alcun punto di
2 Digitare il testo. inserimento e che non sia selezionato alcun testo o
Se la cornice di testo è stata creata su una pagina cornice. Il testo inserito verrà visualizzato in una
mastro, fare clic sulla cornice della pagina del nuova cornice.
documento tenendo premuto Ctrl+Maiusc • Utilizzando lo strumento Testo, fare clic su un
(Windows) o Comando+Maiusc (Mac OS). È quindi punto di inserimento del testo in una cornice
possibile utilizzare lo strumento Testo per aggiungere esistente o selezionare il testo. Il testo inserito verrà
il testo alla cornice selezionata. aggiunto in corrispondenza del punto di inserimento
oppure sostituirà il testo selezionato.
Per incollare il testo in un documento:
• Utilizzando lo strumento Selezione ( ) o lo
1 Tagliare o copiare il testo in un’altra applicazione o
strumento Selezione diretta ( ), selezionare una
in un documento di InDesign.
cornice esistente. Il testo inserito sostituirà il
2 Se si desidera, selezionare il testo o fare clic su un contenuto della cornice.
punto di inserimento del testo in InDesign.
3 Scegliere Modifica > Incolla.
c00.book.fm Page 111 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 111


Manuale dell’utente

Se si sostituisce per errore un file di testo o un


elemento grafico utilizzando questo metodo,
scegliere Modifica > Annulla Sostituisci.
2 Scegliere File > Inserisci.
3 Individuare e selezionare un file di testo.
4 Per mantenere la formattazione nel file di testo,
selezionare Mantieni formato. Per eliminare la Icona di testo caricato non posizionata sulla cornice (sinistra)
e posizionata sulla cornice (destra)
formattazione del file di testo durante
l’importazione, deselezionare questa opzione.
Inoltre, l’icona può essere visualizzata in tre modi
5 Per sostituire i caratteri tipografici nel file diversi a seconda del metodo scelto per controllare lo
importato, selezionare Converti virgolette. Le scorrimento del testo nelle pagine:
virgolette (" ") e gli apostrofi (') vengono convertiti in
virgolette tipografiche (“ ”) e apostrofi (’). ( ) Se si utilizza lo scorrimento manuale, il testo
viene aggiunto a una cornice alla volta. Lo
6 Per visualizzare le opzioni aggiuntive per
scorrimento del testo viene interrotto nella parte
l’importazione del tipo di file selezionato, scegliere
inferiore di una cornice di testo o nell’ultima cornice
Mostra opzioni di importazione oppure tenere
di una serie di cornici collegate. Per continuare a far
premuto Maiusc.
scorrere il testo è necessario ricaricare l’icona di testo.
7 Fare clic su Apri (Windows) o Scegli (Mac OS). Se
( ) Lo scorrimento semiautomatico è simile allo
si seleziona Mostra opzioni di importazione o si tiene
scorrimento manuale, con una sola differenza: il
premuto Maiusc, verrà visualizzata una finestra di
puntatore viene ricaricato come icona di testo
dialogo contenente le opzioni di importazione per il
caricato ogni volta che viene raggiunta la fine di una
tipo di file inserito. Selezionare le opzioni desiderate
cornice finché tutto il testo non viene inserito nel
e scegliere OK. Consultare “Utilizzo dei filtri di
importazione del testo” a pagina 129. documento.

Se non è ancora stata designata una cornice di testo ( ) Lo scorrimento automatico aggiunge le pagine
esistente nella quale inserire il testo, il puntatore e le cornici finché tutto il testo non viene inserito nel
assume la forma di un’icona di testo caricato che documento.
inserirà il testo nel punto in cui si fa clic o si trascina.
Per far scorrere manualmente il testo una cornice alla
volta:
Scorrimento del testo
1 Utilizzare il comando Inserisci per selezionare un
Quando il puntatore assume la forma di un’icona di file o fare clic sulla casella finale di una cornice di
testo caricato, è possibile inserire il testo nelle pagine. testo.
Quando si posiziona l’icona di testo caricato su una
cornice di testo, l’icona viene racchiusa tra parentesi.
If there are any rules
when choosing colors
for your garden, the
c00.book.fm Page 112 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

112 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

2 Eseguire una delle seguenti operazioni: Per fare scorrere il testo in modo semiautomatico:

• Posizionare l’icona di testo caricato all’interno di Con l’icona di testo caricato, fare clic su una pagina o
una cornice o di un tracciato esistente e fare clic. Il una cornice tenendo premuto Alt (Windows) o
testo scorre nella cornice e nelle altre cornici Opzione (Mac). Il testo scorre in una colonna alla
collegate. Si noti che il testo viene sempre inserito volta, come nello scorrimento manuale, ma l’icona di
nella cornice dall’inizio della prima colonna a testo caricato viene ricaricata automaticamente dopo
sinistra, anche se si fa clic su una colonna diversa. aver inserito il testo in ciascuna colonna.
• Per creare una cornice della larghezza di una
Per far scorrere un intero brano automaticamente:
colonna specifica, posizionare l’icona di testo
caricato nella colonna desiderata. La parte superiore Con l’icona di testo caricato, eseguire una delle
della cornice viene visualizzata nel punto in cui si fa seguenti operazioni tenendo premuto Maiusc:
clic. • Per creare una cornice della larghezza di una
• Trascinare l’icona di testo caricato per creare una colonna specifica, fare clic con l’icona di testo
cornice di testo della larghezza e altezza dell’area caricato nella colonna desiderata. Verranno create
definita. nuove cornici di testo e nuove pagine di documento
finché tutto il testo non verrà aggiunto al documento.
• Fare clic all’interno di una cornice di testo mastro
If there are any rules su una pagina del documento. Il testo scorre
when choosing colors automaticamente nella cornice e genera nuove
for your garden, the
pagine utilizzando gli attributi della cornice di testo.

Per annullare un’icona di testo caricato senza inserire il


testo:

Per annullare l’icona di testo caricato, fare clic su uno


L’icona di testo caricato assume la forma di un strumento nella casella degli strumenti. Il testo non
puntatore. Se il testo non è stato inserito per intero, verrà eliminato.
viene visualizzato un segno più rosso (+) nella casella
finale.

3 In questo caso, fare clic sulla casella finale e ripetere


il passaggio 1 fino a inserire tutto il testo. Consultare
“Concatenazione di testo nelle cornici” a pagina 115.
Nota: Il testo inserito in una cornice concatenata ad
altre cornici scorre sempre automaticamente nelle
cornici concatenate, indipendentemente dal metodo di
scorrimento utilizzato.
c00.book.fm Page 113 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 113


Manuale dell’utente

Informazioni sulle cornici di testo sulle • Se è necessario digitare il testo in una cornice di testo
pagine mastro mastro su una pagina del documento, fare clic sulla
cornice di testo sulla pagina del documento tenendo
Quando si crea un nuovo documento, è possibile
premuto Ctrl+Maiusc (Windows) o Comando+
selezionare l’opzione Cornice di testo mastro per
Maiusc (Mac OS). Quindi, fare clic sulla cornice
inserire una cornice di testo vuota sulla pagina
utilizzando lo strumento Testo e digitare il testo.
mastro predefinita del documento. La cornice
presenta gli attributi di colonna e di margine • La selezione dell’opzione Cornice testo mastro non
specificati nella finestra di dialogo Nuovo ha effetto sull’aggiunta di nuove pagine quando si
documento. imposta lo scorrimento automatico del testo.

Nota: L’aspetto della finestra di documento rimane • Se si inserisce il testo in una cornice appartenente a
invariato, indipendentemente dalla selezione una serie di cornici di testo mastro su una pagina del
dell’opzione Cornice di testo mastro. Tuttavia, se si documento, il testo scorrerà solo nella cornice sulla
passa alle pagine mastro e si fa clic sulla pagina quale si fa clic con l’icona di testo caricato, anche se la
utilizzando uno strumento Selezione, è possibile cornice è concatenata ad altre cornici sulla pagina
visualizzare la cornice di testo selezionata. mastro. Infatti, facendo clic con l’icona nella cornice,
il testo verrà inserito unicamente in tale posizione
Di seguito vengono riportate alcune istruzioni per sulla pagina del documento. Tuttavia, se si fa clic su
l’utilizzo delle cornici di testo sulle pagine mastro: una cornice di testo mastro tenendo premuto Maiusc
• Impostare le cornici di testo mastro quando si per far scorrere automaticamente il testo, il testo
desidera che ciascuna pagina del documento scorrerà in tutte le cornici concatenate creando le
contenga una cornice di testo della dimensione della nuove pagine necessarie.
pagina nella quale è possibile far scorrere o digitare il • Se si aggiunge il testo a una cornice mastro su una
testo. Se il documento richiede una maggiore varietà, pagina del documento e si modificano le opzioni
ad esempio alcune pagine con un numero diverso di della cornice sulla pagina mastro (numero di
cornici oppure cornici di lunghezza differente, colonne, margini e così via), le modifiche verranno
mantenere deselezionata l’opzione Cornice di testo applicate alla pagina del documento. Tuttavia, se la
mastro. cornice mastro contiene testo e si ignora la cornice
• È possibile aggiungere cornici di testo da utilizzare modificando il testo sulla pagina del documento, la
come segnaposto in una pagina mastro, maggior parte delle modifiche apportate al testo
indipendentemente dalla selezione dell’opzione originale o alla cornice corrispondente sulla pagina
Cornice di testo mastro. Le cornici segnaposto vuote mastro non avrà effetto sulla pagina del documento.
possono essere concatenate. Le modifiche apportate al riempimento, alla traccia o
alla larghezza della traccia della cornice di testo
• Per far scorrere il testo nelle cornici mastro è
mastro continueranno invece ad avere effetto sulla
possibile utilizzare le stesse procedure valide per le
pagina del documento (a meno che non vengano
cornici create sulle pagine del documento.
ignorati anche gli attributi della pagina del
documento). Consultare “Informazioni sui
parametri locali della mastro” a pagina 93.
c00.book.fm Page 114 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

114 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

Informazioni sulle cornici di testo Quando si aggiunge o si elimina il testo da un brano


in sequenza, il testo scorre nelle cornici esistenti fino
concatenate a raggiungere la fine del brano. Per visualizzare tutto
Il testo di una cornice può essere indipendente da il testo potrà essere necessario ridimensionare
altre cornici oppure può scorrere tra più cornici l’ultima cornice o crearne una nuova.
collegate. Le cornici collegate si possono trovare su
una stessa pagina o pagine affiancate oppure su
un’altra pagina del documento. Il processo di
1.Light 3.Topsoil
collegamento del testo tra diverse cornici viene 2.Water
definito concatenazione di testo.

Ciascuna cornice di testo contiene una casella iniziale


e una casella finale, ovvero controlli speciali per 1.Light (natural 2.Water
l’utilizzo dei collegamenti con altre cornici di testo. or electric) 3.Topsoil
Una casella iniziale o finale vuota indica l’inizio o la
fine di un brano. Una freccia in una casella iniziale o
finale indica che la cornice è collegata a un’altra Testo originale in cornici concatenate (in alto). Dopo aver
aggiunto il testo nella prima cornice, il testo scorre nella
cornice. Un segno più rosso (+) in una casella finale seconda cornice (in basso).
indica che il brano contiene ancora testo da inserire
ma non vi sono altre cornici di testo nelle quali
inserirlo. Il testo rimanente non visualizzato viene
definito testo sovrapposto. 1.Light 3.Topsoil
2.Water

Open the case for the first time and ferent from the multitude of other
A take in the sights and smells of your
hand-made instrument. See the way
D instruments available to the discern-
ing musician and collector. To this
1.Light (natural 3.Topsoil
the light reflects off the handrubbed
satin finish. Breath in the perfume of
day, each and every guitar, man-
dolin, banjo, and dulcimer produced or electric)
the finest exotic tone-woods. Then, C at Anton is afforded the exact same
finally, take it in your hands and care and attention to detail as those
begin to play. The experience will that he created one-by-one in the
leave you swept away, and your life first few years. The same attention to
and your music will never be the detail, the same demand for the best
same again. For the select few B wood and hardware available, the E
thousand individuals across the dif- same exacting tolerances required for Testo originale in cornici non in sequenza (in alto). Dopo aver
aggiunto il testo nella prima cornice, il testo scorre soltanto
nella prima cornice (sovrapposto). La seconda cornice non
viene modificata (in basso).
A. Casella iniziale all’inizio del brano B. Casella finale
indicante la concatenazione con la cornice successiva
C. Collegamento del testo D. Casella iniziale indicante la
concatenazione con la cornice precedente E. Casella finale
indicante il testo sovrapposto

Per un’immagine a colori delle caselle iniziale e


finale, consultare “Caselle iniziali e caselle
finali” a pagina 420.
c00.book.fm Page 115 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 115


Manuale dell’utente

Concatenazione di testo nelle 3 Fare clic all’interno della cornice o trascinare per
creare una nuova cornice di testo. Le due cornici
cornici verranno concatenate.
È possibile concatenare le cornici di testo anche se
non contengono testo.
Open the case for the first time and take in the For the select few thousand individuals across the
sights and smells of your hand-made instrument. different from the multitude of other instruments
Per concatenare le cornici di testo: See the way the light reflects off the handrubbed available to the discerning musician and collector.
satin finish. Breath in the perfume of the finest To this day, each and every guitar, mandolin, banjo,
exotic tone-woods. Then, finally, take it in your and dulcimer produced at Anton is afforded the
1 Utilizzando lo strumento Selezione, fare clic sulla hands and begin to play. The experience will leave exact same care and attention to detail as those that
you swept away, and your life and your music will he created one-by-one in the first few years.
casella iniziale o finale di una cornice. Se si fa clic sulla never be the same again. For the select few thou

casella finale, viene caricata un’icona di testo.

Open the case for the first time and take in the
sights and smells of your hand-made instrument.
Quando l’icona di testo caricato è attiva, è
See the way the light reflects off the handrubbed
satin finish. Breath in the perfume of the finest
possibile eseguire diverse operazioni, ad esempio
exotic tone-woods. Then, finally, take it in your
hands and begin to play. The experience will leave passare da una pagina all’altra, creare nuove pagine e
you swept away, and your life and your music will
never be the same again. For the select few thou spostare lo zoom avanti e indietro. Per annullare la
concatenazione di due cornici, fare clic su uno
strumento qualsiasi nella casella degli strumenti.

2 Eseguire una delle seguenti operazioni: Per visualizzare le sequenze di testo:

• Posizionare l’icona di testo caricato sulla cornice 1 Scegliere Visualizza > Mostra sequenze di testo.
che si desidera collegare. L’icona di testo caricato 2 Utilizzando lo strumento Selezione, selezionare
assume la forma di un’icona di collegamento. una cornice del brano.
Se si desidera visualizzare contemporaneamente
Open the case for the first time and take in the
sequenze di brani differenti, fare clic tenendo
sights and smells of your hand-made instrument.
See the way the light reflects off the handrubbed premuto Maiusc per selezionare una cornice in
satin finish. Breath in the perfume of the finest
exotic tone-woods. Then, finally, take it in your ciascun brano. Per disattivare le sequenze di testo,
hands and begin to play. The experience will leave
you swept away, and your life and your music will scegliere Visualizza > Nascondi sequenze di testo.
never be the same again. For the select few thou

Per disattivare la concatenazione delle cornici di testo:

1 Utilizzando lo strumento Selezione, fare clic su


• Posizionare l’icona di testo caricato nel punto in cui una casella iniziale o finale.
si desidera creare una nuova cornice di testo. Il
puntatore assume la forma di un’icona di testo
Open the case for the first time and take in the For the select few thousand individuals across the
caricato ( ). sights and smells of your hand-made instrument.
See the way the light reflects off the handrubbed
different from the multitude of other instruments
available to the discerning musician and collector.
satin finish. Breath in the perfume of the finest To this day, each and every guitar, mandolin, banjo,
exotic tone-woods. Then, finally, take it in your and dulcimer produced at Anton is afforded the
hands and begin to play. The experience will leave exact same care and attention to detail as those that
you swept away, and your life and your music will he created one-by-one in the first few years.
never be the same again. For the select few thou
c00.book.fm Page 116 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

116 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

2 Posizionare l’icona di testo caricato sulla cornice 2 Trascinare per creare una nuova cornice o
precedente o successiva per visualizzare l’icona di selezionare una cornice di testo differente. La cornice
scollegamento. verrà concatenata nella serie di cornici collegate che
contengono il brano.

Open the case for the first time and take in the For the select few thousand individuals across the
sights and smells of your hand-made instrument. different from the multitude of other instruments
See the way the light reflects off the handrubbed available to the discerning musician and collector.
satin finish. Breath in the perfume of the finest To this day, each and every guitar, mandolin, banjo,
exotic tone-woods. Then, finally, take it in your and dulcimer produced at Anton is afforded the

1 2
hands and begin to play. The experience will leave exact same care and attention to detail as those that
you swept away, and your life and your music will he created one-by-one in the first few years.
never be the same again. For the select few thou

3 Fare clic all’interno della cornice. Il collegamento


tra le cornici verrà interrotto.
1 2 3
Open the case for the first time and take in the
sights and smells of your hand-made instrument.
See the way the light reflects off the handrubbed
satin finish. Breath in the perfume of the finest
exotic tone-woods. Then, finally, take it in your
Aggiunta di una cornice all’interno di una sequenza (in alto)
hands and begin to play. The experience will leave e risultato (in basso)
you swept away, and your life and your music will
never be the same again. For the select few thou

Per scollegare una cornice da una sequenza:

1 Utilizzando lo strumento Selezione, selezionare


Per interrompere il collegamento tra le cornici, è una o più cornici (per selezionare più oggetti, fare clic
inoltre possibile fare doppio clic su una casella tenendo premuto Maiusc).
iniziale o finale.

Per aggiungere una cornice all’interno di una sequenza di


cornici concatenate:

1 Utilizzando lo strumento Selezione, fare clic sulla


1 2 3 4
casella finale nel punto del brano in cui si desidera
aggiungere una cornice.

1 2
c00.book.fm Page 117 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 117


Manuale dell’utente

2 Scegliere Modifica > Taglia. Impostazione delle proprietà


della cornice di testo
È possibile utilizzare Opzioni cornici di testo per
creare uno spazio tra una cornice e il testo che
1 2 contiene. Questo spazio viene definito margine della
cornice. È inoltre possibile far scorrere il testo di una
cornice nel numero di colonne specificate.

Open the case for the first time and take in the sights and smells of
your hand-made instrument. See the way the light reflects off the
La cornice scompare, ma il testo contenuto nella handrubbed satin finish. Breath in the perfume of the finest exotic tone
woods. Then, finally, take it in your hands and begin to play. The
Open the case for the first
time and take in the sights
and sound so different from
the multitude of other in-
experience will leave you swept away, and your life and your music will and smells of your hand- struments available to the
cornice scorre nella cornice successiva del brano. Se si never be the same again.
For the select few thousand people across the continent playing
made instrument. See the
way the light reflects off the
discerning musician and
collector. To this day, each
Antons it’s no mystery why our guitars look and sound so different handrubbed satin finish. guitar, mandolin, banjo, and
taglia l’ultima cornice del brano, il testo viene from the multitude of other instruments available to the discerning
musician and collector. To this day, each guitar, mandolin, banjo, and
Breath in the perfume of the
finest exotic tone woods.
dulcimer produced at Anton
is afforded the same care
dulcimer produced at Anton is afforded the same care and attention to Then, finally, take it in your and attention to detail as
memorizzato come testo sovrapposto nella cornice detail as those he created. Open the case for the first time and take in
the sights and smells of your hand-made instrument. See the way the
hands and begin to play. The
experience will leave you
those he created. Open the
case for the first time and
light reflects off the handrubbed satin finish. Breath in the perfume of swept away, and your life take in the sights and smells
precedente. the finest exotic tone woods. Then, finally, take it in your hands and
begin to play. The experience will leave you swept away, and your life
and your music will never be
the same again.
of your hand-made instru-
ment. See the way the light
and your music will never be the same again. For the select few thousand reflects off the handrubbed
For the select few thousand people across the con-tinent playing people across the continent satin finish. Breath in the

3 Se si desidera utilizzare la cornice scollegata in


Antons it’s no mystery why our guitars look and sound so different playing Antons it’s no mys- perfume of the finest exotic
from the multitude of other instruments available to the discerning tery why our guitars all look tone woods. Then, finally
musician and collector. To this day, each guitar, mandolin, banjo, and

un’altra posizione nel documento, passare alla pagina dulcimer produced at Anton is afforded the same care and attention to

in cui si desidera visualizzare il testo scollegato e


Prima e dopo aver impostato un margine e due colonne
scegliere Modifica > Incolla.

Per modificare le proprietà di una cornice di testo:

1 Utilizzando lo strumento Selezione ( ),


selezionare una cornice oppure fare clic su un punto
2 3 di inserimento del testo o selezionare il testo con lo
strumento Testo ( ).
2 Scegliere Oggetto > Opzioni cornici di testo.

3 Selezionare Anteprima per visualizzare


La cornice o le cornici incollate contengono una un’anteprima delle opzioni prima di accettare le
copia del testo originale, ma non sono più modifiche e chiudere la finestra di dialogo.
concatenate al brano originale. 4 Nel riquadro Colonne, eseguire una o più delle
seguenti operazioni:
Sebbene la cornice o le cornici siano state eliminate
con una copia del testo, dal brano originale non viene • Impostare il numero di colonne.
eliminato alcun testo. Se vengono tagliate e incollate • Impostare la larghezza della colonna.
contemporaneamente più cornici di testo concatenate,
le cornici incollate manterranno il collegamento tra
loro, ma perderanno il collegamento con le altre
cornici del brano originale.
c00.book.fm Page 118 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

118 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

• Selezionare Larghezza fissa colonna per mantenere 5 Nel riquadro Distanza dai margini, specificare le
la larghezza delle colonne durante il distanze desiderate per gli offset Superiore, Sinistro,
ridimensionamento della cornice. Se si seleziona Inferiore e Destro. Se la cornice selezionata non ha
questa opzione, il ridimensionamento della cornice una forma rettangolare, le opzioni Superiore,
può comportare la modifica del numero di colonne, Sinistro, Inferiore e Destro saranno disattivate e sarà
ma non della larghezza. Mantenere deselezionata invece disponibile un’opzione Margine.
questa opzione se si desidera ridimensionare la 6 Nel riquadro Prima linea di base, eseguire una
larghezza delle colonne quando si ridimensiona la delle seguenti operazioni per specificare il tipo di
cornice di testo. Offset:
• Selezionare Ascendente in modo che la distanza tra
la linea di base e la parte superiore della cornice
A corrisponda al valore dell’ascendente più elevato del
font (indipendentemente dalla sua visualizzazione
sulla riga superiore).
• Selezionare Altezza maiuscole in modo che le
B
lettere maiuscole tocchino la parte superiore del
margine della cornice di testo.
• Selezionare Interlinea per utilizzare il valore di
C interlinea del testo come distanza tra la linea di base
del testo e il margine superiore della cornice.
7 Selezionare Ignora Contorno con testo in modo
A. Cornice di testo originale B. Cornice di testo che il testo contenuto nella cornice non venga
ridimensionata con l’opzione Larghezza fissa colonna disposto automaticamente.
deselezionata C. Cornice di testo ridimensionata con
l’opzione Larghezza fissa colonna selezionata

Modifica del testo


• Specificare un valore per lo spazio per impostare la
InDesign include molte funzioni delle applicazioni di
distanza tra le colonne della cornice.
elaborazione testi. Quando si sposta il punto di
inserimento in un brano, InDesign scorre e, se
Open the case for the first time mystery why our guitars look Open the case for the first across the continent playing
and take in the sights and
smells of your hand-made
and sound so different from the
multitude of other instruments
time and take in the sights
and smells of your hand-
Antons it’s no mystery why
our guitars look and sound so
necessario, passa da una pagina all’altra per
instrument. See the way the available to the discerning made instrument. See the different from the multitude
light reflects off the hand-
rubbed satin finish. Breath in the
musician and collector. To this
day, each guitar, mandolin,
way the light reflects off the
hand-rubbed satin finish.
of other instruments available
to the discerning musician
visualizzare la posizione corrente del punto di
perfume of the finest exotic banjo, and dulcimer produced Breath in the perfume of the and collector. To this day, each
tone woods. Then, finally, take it
in your hands and begin to play.
at Anton is afforded the same
care and attention to detail as
finest exotic tone woods.
Then, finally, take it in your
guitar, mandolin, banjo, and
dulcimer produced at Anton is
inserimento. Per spostarsi più rapidamente nel
The experience will leave you those he created. Open the case hands and begin to play. The afforded the same care and
swept away, and your life and
your music will never be the
for the first time and take in the
sights and smells of your hand-
experience will leave you
swept away, and your life and
attention to detail as those he
created. Open the case for the
brano, è possibile utilizzare le scelte rapide da
same again. For those select few made instrument. See the way your music will never be the first time and take in the
thousand people all across the
continent playing Antons it’s no
the light reflects off the hand-
rubbed satin finish. Breath in
same again. For those select
few thousand people all
sights and smells of your
hand-made instrument. See
tastiera. Le scelte rapide di InDesign per lo
spostamento del cursore sono simili a quelle
Spazio ridotto (sinistra) ed esteso (destra) utilizzate nelle applicazioni di elaborazione testi più
diffuse.
c00.book.fm Page 119 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 119


Manuale dell’utente

Per informazioni sulle scelte rapide da tastiera Visualizzazione di caratteri non stampabili
per lo spostamento del punto di inserimento Quando si modifica il testo, è in genere utile
nel testo, consultare “Modifica del testo” nella Guida visualizzare i caratteri non stampabili quali gli spazi,
in linea o consultare la Guida rapida di InDesign. le tabulazioni e i simboli di fine paragrafo.

Selezione del testo


È possibile selezionare singoli caratteri, singole parole
Growth in production of custom
o intervalli di parole.
hand-made guitars by year:
1996 1997 1998
Per selezionare il testo:
12 36 89
Utilizzando lo strumento Testo ( ), eseguire una
delle seguenti operazioni: Growth in production of custom
• Per selezionare un carattere, una parola o un
hand-made guitars by year:
intervallo di parole, trascinare il puntatore tenendo 1996 1997 1998
premuto il pulsante del mouse. 12 36 89
• Fare doppio clic su una parola per selezionarla.
Caratteri non stampabili nascosti (in alto) e visualizzati (in
• Fare clic tre volte su un paragrafo per selezionarlo.
basso)
• Fare clic su un brano e scegliere Modifica >
Seleziona tutto per selezionare tutto il testo del brano. Per visualizzare i caratteri nascosti:

Per deselezionare il testo: Scegliere Testo > Mostra caratteri nascosti. Accanto al
comando viene visualizzato un segno di spunta. Per
Eseguire una delle seguenti operazioni:
nascondere i caratteri visibili, scegliere il comando
• Fare clic su un’area vuota della finestra del per rimuovere il segno di spunta.
documento o del tavolo di montaggio.
• Selezionare uno strumento differente nella casella
degli strumenti.
• Scegliere Modifica > Deseleziona tutto.
c00.book.fm Page 120 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

120 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

Inserimento di caratteri dei font Inserimento di simboli, spazi e trattini


InDesign semplifica l’inserimento dei caratteri È possibile utilizzare il menu di scelta rapida per
definiti in un font senza utilizzare software inserire caratteri di utilizzo frequente quali lineette e
aggiuntivo. trattini, simboli di marchio depositato, spazi lunghi,
spazi brevi e diversi tipi di virgolette.

Per inserire simboli di utilizzo frequente:

1 Utilizzando lo strumento Testo, posizionare il


punto di inserimento nel punto in cui si desidera
inserire un carattere speciale.
2 Fare clic con il pulsante destro (Windows) o fare
clic tenendo premuto Control (Mac OS) sulla pagina
per visualizzare il menu di scelta rapida, scegliere
A B C Inserisci carattere speciale e selezionare un carattere
speciale dal menu di scelta rapida.
A. Famiglia di font B. Stile di testo C. Pulsanti di zoom
Per inserire questi caratteri di utilizzo frequente, è
Per inserire un carattere: inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti
visualizzata nella Guida rapida.
1 Utilizzando lo strumento Testo ( ), fare clic sul
punto di inserimento in cui si desidera digitare un
carattere. Modifica e aggiornamento di un file di testo
2 Scegliere Testo > Inserisci carattere.
collegato
Quando si inserisce il testo, il file di testo viene
3 Scorrere i caratteri fino a visualizzare quello che si
aggiunto alla palette Collegamenti che può essere
desidera inserire. È possibile modificare la
utilizzata per aggiornare e gestire il file. Quando si
dimensione della visualizzazione facendo clic sui
aggiorna un file di testo collegato, le modifiche
pulsanti di zoom.
apportate al testo o alla formattazione in InDesign
4 Per visualizzare caratteri differenti, selezionare una verranno perdute. Per questo motivo, i file di testo
famiglia di font (quale Symbol o Zapf Dingbats) e collegati non vengono aggiornati automaticamente
uno stile di testo diversi. quando si modifica il file originale. Tuttavia, è
5 Fare doppio clic sul carattere che si desidera possibile aggiornare in modo semplice il file collegato
inserire oppure selezionare il carattere e fare clic su utilizzando la palette Collegamenti. Per ulteriori
Inserisci. Il carattere verrà inserito in corrispondenza informazioni, consultare “Gestione dei collegamenti
del punto di inserimento. Fare clic su Fine per e delle immagini incorporate” a pagina 212.
chiudere la finestra di dialogo.
Per modificare un file di testo collegato nell’applicazione
Nota: Se si inseriscono determinati caratteri nel di origine:
documento, è possibile che il controllo ortografico
1 Se necessario, scegliere File > Collegamenti per
segnali una parola corretta.
aprire la palette Collegamenti.
c00.book.fm Page 121 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 121


Manuale dell’utente

2 Selezionare il file di testo che si desidera modificare Ricerca e sostituzione del testo
nella palette Collegamenti e scegliere Modifica
È possibile cercare e sostituire occorrenze specifiche
originale dal menu della palette Collegamenti.
di caratteri, parole, gruppi di parole o testo
formattato in modo particolare.

Utilizzo di Trova/Sostituisci
È possibile trovare e sostituire il testo in una
selezione, un brano, un documento o più documenti
aperti.

Per trovare e modificare il testo:


Per aggiornare un file di testo collegato: 1 Per limitare la ricerca a una cornice, a un brano o
1 Se necessario, scegliere File > Collegamenti per al testo selezionato, fare clic sullo strumento Testo
aprire la palette Collegamenti. ( ) o selezionare il testo in una cornice. Per eseguire
2 Selezionare il file di testo che si desidera modificare
la ricerca in più documenti, aprire i documenti.
nella palette Collegamenti. Se il file originale è stato 2 Scegliere Modifica > Trova/Sostituisci.
modificato successivamente all’inserimento in 3 In Cerca, specificare l’intervallo di ricerca
InDesign, a destra del nome del file viene visualizzata selezionando Documento (ricerca nell’intero
un’icona Punto esclamativo. documento), Tutti i documenti (ricerca in tutti i
documenti aperti), Brano (ricerca tutto il testo nelle
cornici di testo concatenate, compreso il testo
sovrapposto), Fino a fine brano (ricerca a partire dal
punto di inserimento) o Selezione (ricerca solo nel
testo selezionato).
4 In Trova, digitare o incollare il testo che si desidera
trovare.
3 Scegliere Aggiorna collegamento dal menu della 5 Per sostituire il testo, digitare il nuovo testo nella
palette Collegamenti. casella Sostituisci con.
4 Se in InDesign è stata applicata al file una Nota: Per ricercare soltanto la formattazione, non
formattazione aggiuntiva, viene visualizzato un specificare alcun valore nelle caselle Trova e Sostituisci
messaggio indicante che tutta la nuova formattazione con. Consultare “Ricerca e sostituzione del testo
verrà perduta. Scegliere OK se si desidera aggiornare formattato” a pagina 122.
comunque il file.
c00.book.fm Page 122 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

122 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

6 Per ricercare tabulazioni, spazi e altri caratteri Ricerca e sostituzione del testo formattato
speciali, caratteri non specificati o caratteri jolly, È possibile utilizzare Trova/Sostituisci per trovare e
selezionare i metacaratteri di InDesign dal menu di sostituire la formattazione del testo quali gli stili, i
scelta rapida a destra della casella di testo Trova. rientri, la spaziatura, i colori delle tracce e dei
riempimenti. Non è tuttavia possibile trovare e
sostituire la formattazione del testo se l’intervallo di
ricerca è impostato su Tutti i documenti.

Per trovare e sostituire il testo formattato:

1 Se necessario, seguire i passaggi da 1 a 6 descritti in


“Utilizzo di Trova/Sostituisci” a pagina 121.
2 Fare clic su Più opzioni per visualizzare le opzioni
aggiuntive.
Per un elenco dei tasti di scelta rapida per la
digitazione dei metacaratteri, consultare la 3 Fare clic su Formato nel riquadro Trova
Guida in linea. impostazioni di stile.

7 Selezionare Maiuscole/minuscole o Parola intera, 4 Selezionare un tipo di formattazione, quindi


se necessario: selezionare gli attributi specifici del formato dal menu
nella parte superiore della finestra di dialogo Trova
• Parola intera ignora il testo di ricerca se è contenuto
impostazioni formato. Scegliere OK.
in una parola più lunga. Ad esempio, se si ricerca
“quali” come parola intera, InDesign ignorerà Nota: Dopo aver specificato i criteri di ricerca della
“qualità”. formattazione, sopra le caselle Trova o Sostituisci con
verranno visualizzate le icone di avviso. Queste icone
• Maiuscole/minuscole ricerca soltanto le parole con
indicano che sono stati impostati gli attributi di
l’esatta corrispondenza di maiuscole e minuscole del
formattazione e che le operazioni di ricerca e
testo nella casella Trova. Ad esempio, se si ricerca
sostituzione verranno limitate di conseguenza.
“PreStampa” non verrà trovato “Prestampa” o
“PRESTAMPA”. 5 Se si desidera applicare la formattazione al testo
trovato, fare clic su Formato nel riquadro Sostituisci
8 Fare clic su Trova successivo per iniziare la ricerca.
impostazioni di stile. Ripetere il passaggio 4.
9 Per continuare la ricerca, fare clic su Trova
6 Utilizzare i pulsanti Trova e Sostituisci per
successivo, Sostituisci, Sostituisci tutto (verrà
sostituire il testo formattato.
visualizzato il numero di modifiche) oppure
Sostituisci/Trova. Per eliminare rapidamente tutti gli attributi di
formattazione in Trova impostazioni di stile o in
10 Al termine delle sostituzioni, fare clic su Fine.
Sostituisci impostazioni di stile, fare clic sul pulsante
Cancella nel campo appropriato.
c00.book.fm Page 123 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 123


Manuale dell’utente

Suggerimenti per l’utilizzo del comando • Per trovare l’occorrenza successiva di una frase
Trova/Sostituisci cercata in precedenza senza aprire la finestra di dialogo
Trova/Sostituisci, scegliere Modifica > Trova
Utilizzare questi suggerimenti per semplificare la
successivo. Per un elenco dei tasti di scelta rapida,
ricerca e sostituzione del testo.
consultare la Guida rapida.
• È possibile utilizzare i caratteri jolly nella ricerca.
Ad esempio, se si digita, “sal^?” nella casella Trova,
verrà ricercato “saluto”, “salutare” e “salutato”. Controllo dell’ortografia
• Se non vengono visualizzati i risultati di ricerca È possibile controllare l’ortografia di un intervallo di
desiderati, verificare che la formattazione di una testo selezionato, di tutto il testo di un brano, di tutti
ricerca precedente sia stata eliminata. Inoltre, se nelle i brani di un documento o di tutti i brani di tutti i
caselle Trova o Sostituisci con è stato incollato un documenti aperti. In InDesign, vengono evidenziate
testo, i caratteri non stampabili, quali le tabulazioni o le parole errate o sconosciute, quelle digitate due
gli invii verranno inclusi come parte del testo da volte (ad esempio “il il”) e le parole che possono
ricercare o sostituire. contenere errori di maiuscole/minuscole.

• InDesign memorizza le ultime quindici stringhe di


ricerca delle caselle Trova e Sostituisci con. Fare clic Utilizzo del controllo ortografico
sulla freccia giù accanto alle caselle per selezionare Per il controllo ortografico del testo viene utilizzato il
una ricerca precedente. Tuttavia, le stringhe salvate dizionario delle lingue assegnate al testo del
non contengono gli attributi di formattazione. documento. Consultare “Assegnazione di una lingua”
• Se la casella Sostituisci con è vuota e non è stata a pagina 144.
impostata alcuna formattazione, la scelta di
Per controllare l’ortografia in uno o più documenti:
Sostituisci o Sostituisci tutto comporterà
l’eliminazione dell’occorrenza del testo trovato. 1 Per limitare il controllo dell’ortografia a una
Questa operazione è utile per eliminare parti cornice, a un brano o al testo selezionato, fare clic su
specifiche di testo. un punto di inserimento o selezionare il testo in una
• È possibile utilizzare la finestra di dialogo
cornice.
Trova/Sostituisci per sostituire i font mancanti con 2 Scegliere Modifica > Controllo ortografia.
quelli installati sul sistema. In Formati base caratteri 3 In Cerca, specificare l’intervallo del controllo
della finestra di dialogo Trova impostazioni formato, ortografico selezionando Documento (controlla
i font mancanti vengono visualizzati tra parentesi l’intero documento), Tutti i documenti (controlla
nella parte inferiore dell’elenco Font. tutti i documenti aperti), Brano (controlla tutto il
• Per annullare la sostituzione del testo, scegliere testo nelle cornici di testo concatenate, compreso il
Modifica > Annulla Sostituisci testo (o Annulla testo sovrapposto), Fino a fine brano (controlla a
Sostituisci tutto il testo). partire dal punto di inserimento) o Selezione
(controlla solo il testo selezionato).
4 Fare clic su Inizio per iniziare il controllo
dell’ortografia.
c00.book.fm Page 124 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

124 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

5 Quando viene visualizzata una parola insolita o Verificare che tutti gli utenti del gruppo di lavoro
errata o altri possibili errori, scegliere un’opzione: dispongano dello stesso dizionario utente
• Fare clic su Ignora o Ignora tutto (la parola verrà
personalizzato in modo che un documento utilizzi le
ignorata fino alla chiusura di InDesign) per stesse regole di ortografia e sillabazione
continuare il controllo dell’ortografia senza sostituire indipendentemente dalla workstation utilizzata. Se si
il testo. utilizzano i dizionari Proximity installati da InDesign,
è possibile riconoscere il file del dizionario utente di
• Selezionare una parola nell’elenco Suggerimenti o
ciascuna lingua dall’estensione del nome del file .udc
digitare il testo corretto nella casella Sostituisci con, (ad esempio, usa.udc). Per individuare e copiare i file
quindi fare clic su Sostituisci per sostituire soltanto dei dizionari utente da una workstation all’altra, è
quell’occorrenza della parola errata oppure fare clic possibile utilizzare il comando Trova del sistema.
su Sostituisci tutto per sostituire tutte le occorrenze
della parola errata nel documento. Dopo aver aggiunto un dizionario utente in una
workstation, chiudere e riavviare InDesign oppure
• Fare clic su Aggiungi per memorizzare nel
premere Comando+Opzione+/ (Mac OS) o Ctrl+Alt+/
dizionario la parola non riconosciuta, in modo che le
(Windows) per ricomporre il testo.
occorrenze successive non vengano considerate
errate. Per informazioni sull’aggiunta di parole ai Per impostare le preferenze del dizionario:
dizionari, consultare la sezione.
1 Scegliere File > Preferenze > Dizionario.

2 In Lingua, specificare la lingua per la quale si


Personalizzazione dei dizionari
desidera selezionare un produttore differente del
Se in un documento vengono utilizzate più lingue, è programma di sillabazione o di controllo
possibile specificare il dizionario da utilizzare per il dell’ortografia.
controllo dell’ortografia e la sillabazione delle parole
3 Se è stato installato un componente per la
in una determinata lingua. Consultare “Assegnazione
sillabazione di una casa produttrice differente, è
di una lingua” a pagina 144.
possibile selezionarlo dal menu Produttore modulo
Per impostazione predefinita, in InDesign vengono sillabazione.
utilizzati i dizionari Proximity per verificare 4 Se è stato installato un componente dizionario per
l’ortografia e la sillabazione delle parole. Se sono stati il controllo dell’ortografia di una casa produttrice
installati componenti per la sillabazione e il controllo differente, è possibile selezionarlo dal menu
dell’ortografia di altre case produttrici, è possibile Produttore correttore ortografico.
selezionare un produttore differente per ciascuna
lingua installata. Ad esempio, è possibile utilizzare 5 Al termine, scegliere OK.
Proximity per l’inglese e Diekmann per il tedesco.
c00.book.fm Page 125 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 125


Manuale dell’utente

Per aggiungere una parola al dizionario utente: Se si desidera inserire una tilde vera e propria
1 Eseguire una delle seguenti operazioni: nella parola, digitare una barra rovesciata prima
della tilde (\~).
• Se durante il controllo dell’ortografia viene
visualizzata una parola non riconosciuta nella
finestra di dialogo Controllo ortografia, fare clic su
Aggiungi per aggiungerla al dizionario. prox~~im~~~i~ty
• Scegliere Modifica > Dizionario. Se in precedenza
è stata selezionata una parola, verrà visualizzata proximi- prox- proxim-
nella casella Parola. Altrimenti, digitare la parola ty imity ity
che si desidera aggiungere.
2 Fare clic su Sillaba per visualizzare la sillabazione
Le interruzioni di sillabazione sono classificate in base ai
predefinita della parola. I caratteri tilde (~) indicano caratteri tilde (~)
i possibili punti di sillabazione.
3 Se si desidera utilizzare punti di sillabazione 4 Fare clic su Aggiungi, quindi su Fine. La parola
differenti da quelli proposti, utilizzare le seguenti verrà aggiunta al dizionario utente.
istruzioni per indicare la sillabazione desiderata nella Nota: Si noti che i punti di sillabazione interagiscono
parola: con le impostazioni di sillabazione dei documenti. Di
• Digitare una tilde per indicare il punto di conseguenza, è possibile che la parola non venga
sillabazione desiderato nella parola. Se nella parola è sillabata nel punto previsto. Per controllare queste
consentito un solo punto di sillabazione, digitare una impostazioni, scegliere Sillaba dal menu della palette
sola tilde. Paragrafo. Consultare “Regolazione della sillabazione”
• Digitare due caratteri tilde per indicare la scelta
a pagina 158.
successiva.
• Digitare tre caratteri tilde per indicare un punto di Combinazione di testo e grafica
sillabazione non preferito, ma ancora accettabile. In molti casi, gli elementi grafici e il testo presentano
• Se non si hanno preferenze di sillabazione, digitare funzioni e attributi differenti, anche se è possibile
lo stesso numero di caratteri tilde tra ciascuna sillaba. contornare un elemento grafico con testo,
• Se si desidera che la parola non venga mai sillabata,
incorporare cornici in cornici di testo e combinare
digitare una tilde davanti alla prima lettera della elementi grafici e testo in diversi altri modi.
parola.
c00.book.fm Page 126 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

126 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

Inserimento di una cornice in un testo Per creare una cornice agganciata mediante
incollamento:
Con lo strumento Testo selezionato, è possibile
incollare o importare una cornice in un testo. Questo 1 Utilizzando lo strumento Selezione ( ),
tipo di cornice viene definito cornice agganciata e si selezionare la cornice che si desidera incollare come
comporta come un singolo carattere di testo. È una cornice agganciata.
possibile selezionare una cornice agganciata 2 Scegliere Modifica > Taglia o Modifica > Copia.
utilizzando lo strumento Testo e modificarne
3 Utilizzando lo strumento Testo ( ), fare clic su
l’interlinea, lo spostamento della linea di base e altri
un punto di inserimento in una cornice di testo nel
attributi.
punto in cui si desidera visualizzare la cornice
agganciata.
4 Scegliere Modifica >Incolla.

Per creare una cornice agganciata mediante inserimento:

1 Utilizzando lo strumento Testo, fare clic su un


punto di inserimento in una cornice di testo nella
posizione in cui si desidera visualizzare la cornice
agganciata.
2 Scegliere File > Inserisci.

3 Individuare e selezionare gli elemnti grafici che si


desidera inserire.
4 Fare clic su Apri (Windows) o Scegli (Mac OS).
Cornice agganciata incorporata al testo (in alto). L’elemento grafico viene inserito come cornice
Quando il testo scorre, l’elemento grafico si sposta di agganciata in corrispondenza del punto di
conseguenza (in basso). inserimento.
Se è stata attivata l’interlinea automatica, la
È possibile incollare una cornice di testo in
cornice agganciata potrà causare un aumento
un’altra cornice di testo. È anche possibile
dello spazio al di sopra della riga su cui si trova. Per
incollare una cornice agganciata all’interno di una
eliminare lo spazio, è possibile ridimensionare l’oggetto
cornice di testo agganciata.
agganciato o specificare un valore di interlinea fisso
per le righe circostanti. Consultare “Modifica
dell’interlinea” a pagina 138.
c00.book.fm Page 127 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 127


Manuale dell’utente

Per regolare la posizione di una cornice agganciata Contorno degli elementi grafici con testo
Eseguire una delle seguenti operazioni: È possibile contornare qualsiasi cornice, anche di
testo. Quando si dispone il testo adattandolo a un
• Utilizzare lo strumento Testo per selezionare la
oggetto, viene creato un bordo intorno all’oggetto
cornice agganciata, quindi, nella palette Carattere,
per distanziarlo dal testo.
specificare un valore in Spostamento linea di base.
Per spostare la cornice agganciata parallelamente alla Nota: Per impostare le opzioni di disposizione del testo
linea di base, specificare un valore in Crenatura. predefinite per tutti i nuovi oggetti, deselezionare tutti
gli oggetti ed eseguire le seguenti operazioni.

Per contornare un oggetto con testo:

1 Se necessario, scegliere Oggetto > Contorna con


testo per visualizzare la palette Contorna con testo.
2 Utilizzando lo strumento Selezione ( ) o lo
strumento Selezione diretta ( ), selezionare una
cornice.
3 Nella palette Contorna con testo, fare clic sul
pulsante corrispondente alla disposizione desiderata:
• Contorna il riquadro di selezione ( ) crea una
disposizione rettangolare la cui larghezza e altezza
vengono determinate dal riquadro di selezione
Regolare la distanza dello spostamento della linea di base dell’oggetto selezionato.
utilizzando la palette Carattere.
• Contorna la forma dell’oggetto ( ), definito anche
disposizione contorno, crea un bordo di disposizione
• Utilizzare lo strumento Selezione ( ) o lo
del testo che assume la stessa forma della cornice
strumento Selezione diretta ( ) per selezionare la
selezionata (più o meno le distanze di offset,
cornice agganciata, quindi trascinare la cornice
consultare il passaggio seguente).
perpendicolarmente alla linea di base. Non è
possibile trascinare la cornice parallelamente alla
linea di base né trascinare la parte inferiore della Open the case for the first time and take
in the sights and smells of your hand-
Open the case for the first time and take in the sights and
smells of your hand-made instrument. See the way the light
made instrument. See the way the light reflects off the handrubbed satin finish. Breath in the

cornice sopra la linea di base o la parte superiore della reflects off the handrubbed satin finish.
Breath in the perfume of the finest exotic
tone-woods. Then, finally, take it in your
perfume of the finest exotic tone-woods. Then,
finally, take it into your hands and begin to
play. The experience will leave you swept
hands and begin to play. The experience away, and your life and your music will never

cornice sotto la linea di base. will leave you swept away, and your life
and your music will never be the same
again. For the select few thousand indiv-
be the same again. For the select few
thousand individuals across the continent
play-ing Antons it no mystery why our
iduals across the continent who are now guitars look and sound so different from the
playing Antons it no mystery why our multitude of other instruments available to the

È inoltre possibile ridimensionare, ruotare o guitars look and sound so different from
the mult-itude of other instruments av-
ailable to the discerning musician and
discerning musician and collector. To this day,
each guitar, mandolin, banjo, and dulcimer
produced at Anton is afforded the same care
collector. To this day, each and every and attention to detail as those he created

trasformare una cornice agganciata. Consultare guitar, mandolin, banjo, and dulcimer
produced at Anton is afforded the same
care and attention to detail as those he
one-by-one in the first Open the case for
the first time and take in the sights and
smells of your hand-made instrument.
created one-by-one in the first Open the See the way the light reflects off the

il Capitolo 8, “Disposizione, combinazione e case for the first time and take in the
sights and smells of your hand-made
instrument. See the way the light reflects
handrubbed satin finish. Breath in the
perfume of the finest exotic tone-
woods. Then, finally, take it in your
off the handrubbed satin finish. Breath hands and begin to play the instru-

trasformazione degli oggetti”. in the perfume of the finest exotic tone-


woods. Then, finally, take it into your
hands and begin to play. The experience
ment. The experience will leave you
swept away, and your life and your music
will never be the same again. For the select few

Contorno del riquadro di selezione (sinistra) e Contorno della


forma dell’oggetto (destra)
c00.book.fm Page 128 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

128 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

• Ignora oggetto ( ) impedisce che il testo venga Per modificare la forma di un contorno del testo:
visualizzato nello spazio disponibile a destra o a 1 Utilizzando lo strumento Selezione diretta,
sinistra della cornice nella colonna che la contiene. selezionare un oggetto contornato dal testo. Se il
• Passa alla colonna successiva ( ) posiziona il bordo di contorno del testo presenta la stessa forma
paragrafo successivo nella parte superiore della dell’oggetto, il bordo risulta sovrapposto all’oggetto.
colonna o della cornice di testo successiva. 2 Utilizzare lo strumento Penna ( ) e lo strumento
4 Specificare i valori di offset della disposizione. I Selezione diretta per modificare il bordo di contorno
valori positivi allontanano il testo dai bordi della del testo.
cornice, i valori negativi posizionano il bordo del
testo all’interno dei bordi della cornice. Open the case for the first time and take in Open the case for the first time
the sights and smells of your hand-made and take in the sights and
instrument. See the way the light re- smells of your hand-made
Per contornare gli elementi di una pagina mastro, flects off the handrubbed satin finish.
Breath in the perfume of the finest
exotic tone-woods. Then, finally,
instrument. See the way
the light reflects off the
handrubbed satin finish.
take it in your hands and begin to Breath in the perfume of
fare clic sull’elemento della pagina del documento play. The experience will leave
you swept away, and your life
and your music will never be the
the ver finest exotic tone-
woods. Then, finally, take
it in your hands and begin
same again. For the select few to play. The experience will
tenendo premuto Ctrl+Maiusc (Windows) o thousand individuals across the
continent who are now playing
Antons it no mystery why our gui-
leave you swept away, and your
life and your music will never be
the same again. For the select few
tars look and sound so different thousand individuals across the
Comando+Maiusc (Mac OS). Con l’immagine from the multitude of other instru-
ments available to the discerning mu-
sician and collector. To this day, each
continent who are now playing An-
tons it no mystery why our guitars
look and sound so different from the
and every guitar, mandolin, banjo, multitude of other instruments
selezionata sulla pagina del documento, applicare and dulcimer produced at Anton is
afforded the same care and attention
to detail as those he created one-
available to the discerning musician
and collector. To this day, each and
every guitar, mandolin, banjo, and
by-one in the first Open the case dulcimer produced at Anton is
l’opzione di contorno del testo. for the first time and take in
the sights and smells of your
hand-made instrument and
afforded the same care and at-
tention to detail as those he
created one-by-one in the
see the way that the light first Open the case for th

Per creare una disposizione “rovesciata”:


Modifica di un bordo di disposizione del testo
1 Utilizzando lo strumento Selezione o Selezione
diretta, selezionare un oggetto contornato dal testo.
Suggerimenti per la disposizione del testo
2 Se necessario, scegliere Oggetto > Contorna con
Utilizzare questi suggerimenti durante la
testo per visualizzare la palette Contorna con testo.
disposizione del testo:
3 Selezionare l’opzione Inverti. Questa opzione
viene spesso utilizzata con l’opzione Contorna la • Se si desidera contornare la forma di un elemento

forma dell’oggetto. grafico importato con testo, verificare che il tracciato


di ritaglio venga salvato nell’applicazione di origine,
se possibile. Quando si inserisce l’elemento grafico in
Open the case for the first time and take in the
sights and smells of your hand-made instru-
ment. See the way the light reflects off
Open the case
for the first time
InDesign, verificare che l’opzione Crea cornice dal
the handrubbed satin finish. Breath in and take in the sights
the perfume of the finest exotic tone
woods. Then, finally, take it in
your hands and begin to play. The
and smells of your hand-
made instrument. See the
way that the light reflects off
tracciato di ritaglio sia selezionata nella finestra di
experience will leave you swept the hand-rubbed satin finish.
away, and your life and your mu-
sic will never be the same again.
For the select few thousand in-
Breath in the perfume of the
finest exotic tone-woods. Then,
finally, take it in your hands and
dialogo Opzioni importazione immagine.
dividuals across the continent begin to play. The experience
playing Antons it no mystery as will leave you swept away, and
why our guitars look and sound
• Le cornici di testo all’interno di un gruppo
your life and your music will
so different from the mult-itude never be the same again. For
of other instruments available to the select few thousand
the discerning musician and col- individuals across the whole
lector. To this day, each guitar, man-
dolin, banjo, and dulcimer produced
at Anton is afforded the same care
continent playing Antons it
no mystery why our guitars
look and sound so different
ignorano la disposizione del testo applicata al
and attention to detail as those he from the mult-itude of other
created one-by-one in the first few
Open the case for the first time
and take in the sights and smells
instruments available to the
discerning musician and every
collector. To this day, each
gruppo.
of your handmade instru- guitar, mandolin, banjo, and
ment. See the way the light dulcimer produced at Anton is
reflects off of the hand afforded the exact same care and
rubbed satin finish. Then attention to detail as those that he
• Per impedire che il testo di una cornice venga
disposto intorno ai bordi di disposizione del testo,
Testo intorno alla forma dell’oggetto (sinistra) e con l’opzione
Inverti (destra) utilizzare lo strumento Selezione ( ) per selezionare
la cornice di testo e scegliere Oggetto > Opzioni
cornice. Selezionare Ignora Contorna con testo e
scegliere OK.
c00.book.fm Page 129 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 129


Manuale dell’utente

• È possibile spostare il bordo di disposizione del Se l’applicazione di elaborazione testi consente di


testo in un punto qualsiasi della pagina o delle pagine salvare i file in più formati, provare a utilizzare un
affiancate correnti ed è possibile modificarne la formato in grado di mantenere la maggior parte della
forma in modo che non somigli alla cornice. formattazione, ovvero il formato di file nativo
dell’applicazione o un formato d’interscambio, ad
Open the case for the first time and take in Open the case for the first time
esempio RTF (Rich Text Format).
the sights and smells of your hand-made and take in the sights and smells
instrument. See the way the light reflects off of your hand-made instrument. See
the handrubbed satin finish. Breath in the the way that the light reflects off
perfume of the finest exotic tone-woods.
Then, finally, take it in your hands and begin
to play. The experience will leave you swept
the hand rubbed satin finish.
Breath in the perfume of the
finest exotic tone-woods. Then,
Se si seleziona Mostra opzioni di importazione nella
away, and your life and your music will never
be the same again. For the select few
thousand individuals across the continent
fin-ally, take it in your hands and begin to play.
The experience will leave you swept away, and your
life and your music will never be the same again. For
finestra di dialogo Inserisci, vengono visualizzate le
playing Antons it no mystery why our the select few thou-sand individuals across the
guitars look and sound so different from the
mult-itude of other instruments available to
the discerning musician and collector. To this
continent playing Antons it’s no mystery why our
guitars look and sound so different from the
multitude of other instruments available to the
opzioni di importazione. Se l’opzione è
day, each guitar, mandolin, banjo, and
dulcimer produced at Anton is afforded the
same care and attention to detail as those he created one-by-one in the first Open the case for the
discerning musician and collector. To this day, each guitar, mandolin, banjo,
and dulcimer produced at Anton is afforded the same care and atten-tion to
detail as those he created one-by-one in the first Open the case for the first time and
deselezionata, verranno impostate le ultime opzioni
first time and take in the sights and smells of your hand-made instrument. See the way the light take in the sights and smells of your hand-made instrument. See the way the light reflects off the
reflects off the handrubbed satin finish. Breath in the perfume of the finest exotic tone-woods. Then,
finally, take it in your hands and begin to play. The experience will leave you swept away, and your life
and your music will never be the same again. For the select few thousand individuals across the
handrubbed satin finish. Breath in the perfume of the finest exotic tone-woods. Then, finally, take it in
your hands and begin to play. The experience will leave you swept away, and your life and your music
will never be the same again. For the select few thousand individuals across the continent playing
di importazione utilizzate per un tipo di documento
simile. Le opzioni selezionate rimangono effettive
continent playing Antons it’s no mystery why our guitars look and sound so different from the Antons it’s no mystery why our guitars look and sound so different from the multitude of other
multitude of other instruments available to the discerning musician and collector. To this day, each instruments available to the discerning musician and collector. To this day, each guitar, mandolin,
guitar, mandolin, banjo, and dulcimer produced at Anton is afforded the same care and attention to banjo, and dulcimer produced at Anton is afforded the same care and attention to detail as those he
detail as those he created one-by-one in the first Open the case for the first time and take in the created one-by-one in the first Open the case for the first time and take in the sights and smells of the

finché non vengono modificate o non si esce da


Bordi di disposizione del testo originali (sinistra) e cornice di
InDesign.
disposizione del testo modificata e spostata (destra)
Se non viene trovato un filtro che riconosce il file in
base al tipo o all’estensione, verrà richiesto di
Utilizzo dei filtri di importazione selezionare il filtro da utilizzare. In Windows si
consiglia di utilizzare le estensioni standard (quali
del testo
.doc, .txt o .xls) del tipo di file che si desidera
È possibile importare il testo da altri documenti di importare.
InDesign, da applicazioni di elaborazione testi quali
Microsoft Word, editor di testo o di tabella (o Se l’applicazione di elaborazione testi supporta gli
applicazioni che consentono l’esportazione di solo stili di carattere e di paragrafo e se InDesign dispone
testo o di testo in formato ASCII) oppure da di un filtro di importazione appropriato, sarà
Microsoft Excel. Tutti i formati di file che è possibile possibile importare gli stili durante l’importazione
importare sono elencati nell’elenco Formato della del file di testo. Quando si importano gli stili,
finestra di dialogo Inserisci. vengono importate in genere tutte le informazioni di
formattazione specificate nell’applicazione di
Se si desidera aprire documenti di QuarkXPress o di elaborazione testi. Le funzioni non disponibili in
PageMaker, consultare “Apertura e chiusura dei InDesign non vengono importate.
documenti” a pagina 51.

Informazioni sui filtri di importazione


InDesign consente di importare la maggior parte
degli attributi di formattazione dei caratteri e dei
paragrafi dai file di testo, ma ignora la maggior parte
delle informazioni di impaginazione, quali le
impostazioni delle interruzioni di pagina, dei
margini e delle colonne (che è possibile impostare in
InDesign).
c00.book.fm Page 130 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

130 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

Gli stili importati vengono aggiunti all’elenco degli Opzioni di importazione di Microsoft Word
stili esistenti per il documento. Se uno stile importato 97/98 o versioni successive e dei file RTF
presenta lo stesso nome di uno stile di InDesign
Se si seleziona Mostra opzioni di importazione
esistente, la definizione dello stile importato
quando si importa un file in formato Word o RTF,
sovrascrive quella dello stile esistente.
sono disponibili le seguenti opzioni:
Includi: Importa i seguenti elementi selezionati come
Importazione dei file di testo parte del testo del brano: Testo sommario, Testo
Quando si importa un file, è possibile definire le indice analitico, Formattazione collegamenti
opzioni di importazione per i formati di file delle ipertestuali, Sommario e Piè di pagina/Note di
applicazioni di elaborazione testi più diffuse. chiusura. Ad esempio, se si seleziona Sommario, il
testo della tabella viene importato come testo
Per importare un file e impostare le opzioni di delimitato da tabulazioni; se si seleziona Piè di
importazione:
pagina/Note di chiusura, i piè di pagina e le note di
1 Scegliere File > Inserisci. chiusura verranno importati alla fine del brano.
2 Eseguire una delle seguenti operazioni: Spaziatura compressa/espansa: Interpreta la spaziatura
• Verificare che l’opzione Mostra opzioni di compressa o espansa come tracking dell’intervallo
importazione sia selezionata e fare doppio clic sul file quando si seleziona Tracking, o come la larghezza
che si desidera importare. impostata dei caratteri quando si seleziona Scala
orizzontale.
• Fare doppio clic sul file di testo che si desidera
importare tenendo premuto Maiusc. Interruzioni di pagina definite dall’utente: Determina
la formattazione in InDesign delle interruzioni di
3 Impostare le opzioni come descritto nelle seguenti
pagina del file dell’applicazione di elaborazione testi.
sezioni. Al termine scegliere OK.
È possibile selezionare Interruzioni di pagina,
Nota: Se il documento utilizza font non disponibili Interruzioni di colonna o Non dividere.
viene visualizzato un messaggio. Si consiglia di
installare i font richiesti.
Opzioni di importazione di Word 7.0 e
versioni precedenti
Le opzioni disponibili per Word 7.0 e versioni
precedenti sono diverse da quelle disponibili per le
versioni successive. Se si seleziona un file di una
vecchia versione di Word e si sceglie Mostra opzioni
di importazione, sono disponibili le seguenti opzioni:
Importa voci sommario dalla struttura: Importa il
sommario contenuto nel file di Word. Le voci
vengono importate come solo testo.
Importa campi dell’indice analitico: Importa l’indice
analitico associato al file di Word. Le voci vengono
importate come solo testo.
c00.book.fm Page 131 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 131


Manuale dell’utente

Importa spaziatura compressa/espansa come: Opzioni di importazione


Interpreta la spaziatura compressa o espansa come di Microsoft Excel 97/98
larghezza (scala orizzontale) quando si seleziona
Se si seleziona Mostra opzioni di importazione
Larghezza, come crenatura di un singolo carattere
quando si importa un file di Microsoft Excel, sono
quando si seleziona Crenatura o come tracking
disponibili le seguenti opzioni:
dell’intervallo quando si seleziona Avvicinamento.
Visualizza: Consente di scegliere se importare le
Importa “Interruzione pagina prima” come: Determina
visualizzazioni memorizzate come personalizzate o
la formattazione in InDesign delle interruzioni di
private oppure se ignorarle.
pagina del file dell’applicazione di elaborazione testi.
Selezionare Come interruzione di pagina o Come Foglio: Specifica il foglio di lavoro da importare.
interruzione di colonna.
Intervallo celle: Specifica l’intervallo di celle
Importa tabelle: Converte le tabelle del documento di utilizzando i due punti (:) (ad esempio A1:G15). Se il
Word in testo delimitato da tabulazioni. foglio di lavoro contiene intervalli a cui è stato
assegnato un nome, questi verranno visualizzati nel
menu Intervallo celle.
Opzioni di importazione dei file di testo
Applica stili predefiniti del foglio di lavoro: Applica le
Se si seleziona Mostra opzioni di importazione
impostazioni di stile predefinite del foglio di lavoro di
quando si importa un file di testo, sono disponibili le
Excel alle celle importate. Se si seleziona questa
seguenti opzioni:
opzione, le opzioni Allineamento celle e Posizioni
Set di caratteri: Specifica il set di caratteri della lingua decimali verranno disattivate.
del computer utilizzato per creare il file di testo, ad
Allineamento celle: Specifica l’allineamento delle celle
esempio ANSI o ASCII. L’impostazione predefinita
del documento importato.
corrisponde al set di caratteri della lingua predefinita
di InDesign. Posizioni decimali: Specifica il numero di posizioni
decimali. Questa opzione è disponibile soltanto se si
Piattaforma: Specifica se il file è stato creato
seleziona Allineamento celle.
utilizzando Windows (PC) o Mac OS (Macintosh).
Tronca al bordo della cella: Tronca (esclude) il
Imposta dizionario: Specifica il dizionario da utilizzare
contenuto della cella in corrispondenza del bordo,
per il testo da importare.
anche se nella cella successiva è disponibile spazio
Ritorni a capo extra: Specifica come vengono sufficiente per far continuare il testo.
impostati i ritorni a capo extra in InDesign. Scegliere
Includi formattazione collegamenti ipertestuali: Include
Elimina alla fine di ogni riga o Elimina tra i paragrafi.
la formattazione dei collegamenti ipertestuali utilizzati
Se si seleziona una di queste opzioni, è possibile
nel foglio di lavoro di Excel.
selezionare Mantieni tabelle, elenchi e rientri come
sono per mantenere i ritorni a capo extra associati a
tabelle, elenchi e rientri.
Spazi extra: Sostituisce il numero specificato di spazi
con una tabulazione.
c00.book.fm Page 132 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

132 CAPITOLO 4
Utilizzo del testo

Opzioni di importazione del testo con tag Esportazione del testo


È possibile importare (o esportare) un file di testo che È possibile salvare un intero brano di InDesign o
consente di sfruttare le funzioni di formattazione di parte di esso in un formato di file che è possibile
InDesign utilizzando il formato Testo con tag. I file in aprire in più applicazioni. Ciascun brano del
formato Testo con tag sono file di solo testo documento viene esportato in un documento
contenenti informazioni che descrivono tutta la
distinto.
formattazione che si desidera applicare. Il testo con
tag corretto è in grado di descrivere quasi tutti gli InDesign consente di esportare il testo in più formati
elementi che possono essere visualizzati in un brano di file, elencati nella finestra di dialogo Esporta. I
di InDesign, compresi gli attributi dei paragrafi, dei formati elencati vengono utilizzati da altre
caratteri e dei caratteri speciali. applicazioni e, a seconda del formato, mantengono la
Per informazioni su come specificare i tag, aprire il maggior parte delle specifiche del testo, dei rientri e
documento Tagged Text.PDF (Testo con tag.PDF) delle tabulazioni impostate nel documento.
utilizzando Acrobat Reader. Il documento si trova
Per esportare un brano:
nella cartella Tagged Text (Testo con tag) della cartella
Adobe Technical Info (Informazioni tecniche Adobe) 1 Utilizzando lo strumento Testo ( ), fare clic sul
sul CD di InDesign brano che si desidera esportare.
2 Scegliere File > Esporta.
Le seguenti opzioni sono disponibili quando si
importa un file di testo con tag ed è stata selezionata 3 Specificare un nome e una posizione per il brano
l’opzione Mostra opzioni di importazione nella esportato e selezionare un formato di file di testo in
finestra di dialogo Inserisci. Salva come (Windows 98), Tipo file (Windows NT) o
Formato (Mac OS).
In caso di conflitti tra stili di testo usare: Consente di
specificare lo stile di carattere o di paragrafo Se non viene visualizzato un elenco per l’applicazione
applicato quando esiste un conflitto tra il file di testo di elaborazione testi utilizzata, sarà necessario salvare
con tag e lo stile del documento di InDesign. il documento in un formato importabile
Selezionare Definizione pubblicazione per utilizzare dall’applicazione, ad esempio RTF. Se l’applicazione
la definizione esistente per quel nome di stile nel di elaborazione testi non supporta altri formati di
documento. Selezionare Definizione file con tag per esportazione di InDesign, utilizzare il formato
utilizzare lo stile definito nel testo con tag. In questo (ASCII) di solo testo. Si osservi, tuttavia, che
modo, viene creata un’altra occorrenza dello stile che l’esportazione in formato ASCII elimina tutti gli
verrà visualizzato nella palette Stile con il termine attributi di carattere dal testo.
“copia” aggiunto al nome. Per mantenere tutta la formattazione, utilizzare il
Mostra elenco di tag in conflitto prima filtro di esportazione Testo con tag di InDesign.
dell’importazione: Consente di visualizzare un elenco Consultare il documento Tagged Text.PDF sul CD di
dei tag non riconosciuti. Se viene visualizzato un InDesign.
elenco, è possibile scegliere se annullare o continuare
4 Fare clic su Salva per esportare il brano nel formato
l’importazione. Se si continua, l’aspetto del file
selezionato.
potrebbe non corrispondere a quello previsto.
c00.book.fm Page 133 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

5
c00.book.fm Page 134 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM
c00.book.fm Page 135 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

135

Capitolo 5: Impostazione del testo

I
caratteri danno forma visiva al testo. InDesign Per formattare i caratteri:
fornisce la creatività e la precisione per 1 Selezionare lo strumento Testo ( ).
impostare il testo nel modo più adatto al
2 Eseguire una delle seguenti operazioni:
contenuto.
• Selezionare un blocco di testo da formattare.
La famiglia di font scelta, lo spazio verticale tra le
linee di testo, la distanza orizzontale tra i caratteri e lo • Fare clic su un punto di inserimento in una cornice
spazio che precede e segue un paragrafo sono tutti per formattare il testo digitato successivamente.
esempi di modifiche che è possibile applicare • Per impostare la formattazione per tutte le cornici
all’aspetto del testo dei documenti. di testo che verranno create in seguito nel documento
corrente, verificare che non sia visualizzato il punto
di inserimento o che non sia selezionato un blocco di
Formattazione dei caratteri testo.
La palette Carattere (illustrata di seguito) contiene le 3 Se la palette Carattere non è visualizzata, scegliere
opzioni di base per la formattazione dei singoli Testo > Carattere per visualizzarla.
caratteri del documento. I valori vengono immessi
con una precisione pari a 0,001 punti. 4 Specificare le impostazioni come descritto nei
paragrafi che seguono.

A B Per un elenco delle scelte rapide da tastiera


predefinite per la formattazione dei caratteri
G di InDesign, consultare la Guida rapida o la Guida in
linea.
C H
D I
E J Informazioni sui font
F K
Il font, noto anche come carattere o carattere
L
tipografico, è un insieme completo di caratteri: lettere,
numeri e simboli che presentano uno spessore, una
A. Famiglia di font B. Stile del testo C. Dimensione del larghezza e uno stile comuni, ad esempio lo stile
font D. Crenatura E. Scala verticale F. Spostamento linea
grassetto Utopia, Minion o Adobe Garamond.
di base G. Menu della palette H. Interlinea I. Tracking
J. Scala orizzontale K. Distorsione L. Lingua
c00.book.fm Page 136 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

136 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

La famiglia di font (o famiglia di caratteri) è un insieme Per selezionare una famiglia o uno stile di font:
di font con aspetto comune e progettati per essere Eseguire una delle seguenti operazioni:
utilizzati insieme, ad esempio Adobe Garamond. Lo
stile del testo è una variante di un singolo font di una • Nella palette Carattere, selezionare un font dal
famiglia di font. In genere, il font Roman (il nome menu Famiglia di font o uno stile dal menu Stile del
effettivo varia a seconda della famiglia di font) di una testo.
famiglia di font è il font di base che include gli stili di • Nella palette Carattere, fare clic su un punto di
testo normale, grassetto, corsivo e grassetto corsivo. inserimento prima del nome della famiglia di font o
dello stile di testo (oppure fare doppio clic sulla
prima parola) e digitare il primi caratteri del nome
Selezione di un font
desiderato. Mentre si digita, viene visualizzato il
Quando si specifica un font, è possibile selezionare la nome della famiglia di font o dello stile di testo
famiglia di font e lo stile del testo separatamente. corrispondente ai caratteri digitati.
Quando si passa da una famiglia di font ad un’altra,
lo stile corrente viene sostituito con lo stile
corrispondente della nuova famiglia di font, se
disponibile. Ad esempio, se si passa dal font Arial a
Times, lo stile Arial grassetto verrà sostituito da
Times grassetto. Se nella nuova famiglia non è
disponibile uno stile corrispondente, lo stile viene
indicato come mancante. Consultare “Gestione dei
font mancanti” a pagina 145.

Nota: Per mantenere l’aspetto originale del font,


• Scegliere un font dal menu Testo > Font. Si noti che
l’ombreggiatura, il profilo e il testo inverso non sono
utilizzando questo menu viene selezionata sia la
disponibili in InDesign, a meno che questi stili non
famiglia di font che lo stile del testo.
siano contenuti nella famiglia di font stessa. Per creare
questi effetti, è possibile modificare la traccia e il colore Per specificare la dimensione del testo:
del testo. Consultare “Utilizzo dei controlli del colore
1 Eseguire una delle seguenti operazioni:
della casella degli strumenti” a pagina 261.
• Nella palette Carattere, scegliere la dimensione
desiderata nell’elenco Dimensione ( ).
• Selezionare la dimensione esistente e immettere un
nuovo valore.
• Scegliere una dimensione dal menu Testo >
Dimensione. La scelta di Più opzioni consente di
digitare una nuova dimensione nella palette
Carattere.
La palette Carattere visualizza la famiglia di font
e lo stile del font in elenchi adiacenti.
c00.book.fm Page 137 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 137


Manuale dell’utente

• Fare clic con il pulsante destro del mouse Ad esempio, Jimbo™MM dispone di nove esempi
(Windows) o fare clic tenendo premuto Control principali, basati su due assi, spessore e larghezza, che
(Mac OS) e scegliere una dimensione dal menu vanno da normale ridotto a nero espanso. I font
Dimensione. Type 1 standard sono font Single Master, ovvero font
È possibile specificare una dimensione di testo di cui è possibile modificare solo lo stile (ad esempio,
qualsiasi compresa tra 0,1 e 1296 punti normale, grassetto, corsivo).
(l’impostazione predefinita è 12 punti), in In alcuni font Multiple Master è compreso un asse
incrementi di 0,001 punti. della dimensione ottica che consente di utilizzare un
font progettato specificamente per garantire una
Utilizzo o modifica dei font Multiple Master leggibilità ottimale a una particolare dimensione. In
genere, la dimensione ottica di una dimensione di
I font Multiple Master sono font Type 1
font inferiore, ad esempio 10 punti, dispone di grazie
personalizzabili le cui caratteristiche tipografiche
e aste più spesse, caratteri più larghi, un minor
sono descritte in termini di assi di disegno lineare
contrasto tra linee spesse e sottili, un’altezza x
quali spessore, larghezza, stile e dimensione ottica. I
maggiore e una spaziatura tra le lettere maggiore
font Multiple Master includono numerosi esempi
rispetto ai font progettati per una dimensione ottica
principali che possono essere utilizzati per
maggiore, ad esempio 72 punti.
modificare i font.

Testo impostato su 72 punti ma progettato per testo a 10 punti


Esempi di font Multiple Master con variazioni di larghezza (sinistra) e testo a 72 punti (destra)
(da sinistra a destra) e di spessore (dall’alto verso il basso).

Per utilizzare la dimensione ottica di un font Multiple


Master:

1 Scegliere File > Preferenze > Testo.

2 Selezionare Usa automaticamente dimensione


ottica corretta.
c00.book.fm Page 138 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

138 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Modifica dell’interlinea • Selezionare il valore di interlinea esistente e

L’interlinea è la quantità di spazio verticale tra linee di specificare un nuovo valore. È possibile immettere
testo. L’interlinea viene misurata dalla linea di base di valori di interlinea compresi tra 0 e 5000 punti in
una linea di testo alla linea di base della linea di testo incrementi di 0,001 punti.
precedente. La linea di base è la linea invisibile sulla È inoltre possibile modificare lo spazio verticale
quale si trova il testo, ad esempio la parte inferiore allineando il testo alla griglia della linea di base.
della lettera maiuscola “C” o il punto centrale della Consultare “Allineamento dei paragrafi alla griglia
lettera minuscola “p”. L’interlinea è un attributo del della linea di base” a pagina 147.
carattere ed è quindi possibile applicare interlinee
diverse all’interno dello stesso paragrafo. Il valore di Per modificare la percentuale di interlinea automatica
interlinea maggiore di una linea di testo determina il predefinita:

valore di interlinea di tutta la linea. 1 Scegliere Testo > Paragrafo per visualizzare la
palette.
L’opzione predefinita Interlinea automatica imposta
l’interlinea sul 120% della dimensione del testo (ad 2 Scegliere Giustificazione dal menu della palette
esempio, un’interlinea di 12 punti per il testo a 10 Paragrafo.
punti). Se questa opzione è attivata, il valore di 3 In Interlinea automatica, specificare una nuova
interlinea verrà visualizzato tra parentesi nel menu percentuale predefinita. Il valore minimo è 0%
Interlinea della palette Carattere. mentre il valore massimo è 500%.

Informazioni sulla crenatura e sul tracking


“Idreammy “Idreammy
painting,and La crenatura definisce l’aumento o la riduzione dello
painting,and
thenIpaint spazio tra coppie di lettere specifiche. Il tracking
thenIpaint
mydream”. definisce la creazione di una quantità equivalente di
— V in c e n t V a n G o g h
mydream”. spaziatura in un intervallo di lettere.
— V in c e n t V a n G o g h
È possibile assegnare automaticamente una
crenatura al testo utilizzando la crenatura metrica o
la crenatura ottica. La crenatura metrica utilizza le
Testo a 10 punti con interlinea predefinita e con interlinea a
14 punti coppie di crenatura, disponibili per la maggior parte
dei font. Le coppie di crenatura contengono
Per specificare l’interlinea: informazioni sulla spaziatura di coppie specifiche di
caratteri. Ad esempio: LA, P., To, Tr, Ta, Tu, Te, Ty,
Eseguire una delle seguenti operazioni: Wa, WA, We, Wo, Ya, Yo e yo. In InDesign viene
• Nella palette Carattere, scegliere l’interlinea utilizzata per impostazione predefinita la crenatura
desiderata nell’elenco Interlinea ( ). metrica: le coppie di crenatura vengono quindi
riconosciute automaticamente quando si importa o
si digita il testo.
c00.book.fm Page 139 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 139


Manuale dell’utente

In alcuni font, le coppie di crenatura sono specificate Se si fa clic su un punto di inserimento tra due lettere,
precisamente. Tuttavia, se in un font è inclusa solo i valori di crenatura vengono visualizzati
una crenatura minima o nessuna crenatura o se automaticamente nella palette Carattere. I valori di
vengono utilizzati due font o dimensioni diverse in crenatura Metrica e Ottica (coppie di crenatura) sono
una o più parole in una stessa riga, può essere racchiusi tra parentesi.
opportuno utilizzare l’opzione di crenatura Ottica.
La crenatura ottica regola la spaziatura tra i caratteri
adiacenti basandosi sul loro aspetto.
W a te r A

W a te r B

W a te r C

A. Valore di crenatura metrica (coppie di crenatura


attivate) B. Nessuna crenatura (coppie di crenatura
disattivate) C. Crenatura manuale applicata per
espandere lo spazio
La crenatura può essere regolata anche
manualmente. La crenatura manuale è la soluzione Analogamente, se si seleziona una parola o un blocco
ideale per regolare lo spazio tra due lettere. Il tracking di testo, i valori di tracking vengono visualizzati
e la crenatura manuale possono essere utilizzati nello automaticamente nella palette Carattere.
stesso contesto: è quindi possibile innanzi tutto
regolare le coppie di lettere e quindi ridurre o
espandere un intero intervallo senza modificare le
relative posizioni. W a te r
W a te r
W a te rm a rk A

W a te r
W a te rm a rk B

Valori di tracking

W a te rm a rk C

A. Originale B. Crenatura applicata tra la lettera “W” e la


“a” C. Tracking applicato
c00.book.fm Page 140 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

140 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Regolazione della crenatura e del tracking 2 Eseguire una delle seguenti operazioni:
È possibile applicare al testo selezionato la crenatura, • Nella palette Carattere, specificare o selezionare un
il tracking o entrambe le operazioni. Il tracking e la valore numerico nell’elenco Crenatura.
crenatura vengono misurati in 1/1000 em, un’unità • Per aumentare o ridurre la crenatura tra due
di misura relativa alla dimensione corrente del testo. caratteri, premere Alt+freccia Sinistra/Destra
In un font di 1 punto, 1 em equivale a 1 punto; in un (Windows) o Opzione+freccia Sinistra/Destra (Mac
font di 10 punti, 1 em equivale a 10 punti. La OS). Se la crenatura viene applicata utilizzando le
crenatura e il tracking sono proporzionali alla scelte rapide da tastiera, l’incremento utilizzato è pari
dimensione corrente del testo. a 0,02 di uno spazio lungo per la dimensione corrente
del testo. Premendo contemporaneamente i tasti
Per utilizzare le informazioni sulla crenatura incorporate
di un font per il testo selezionato:
sopra indicati e il tasto Control, il valore di
incremento della crenatura viene moltiplicato per
Nella palette Carattere, selezionare Metrica cinque.
nell’elenco Crenatura ( ). Metrica è l’impostazione
predefinita. Per modificare il valore di incremento della crenatura
predefinito:
Per regolare automaticamente la spaziatura tra i
caratteri selezionati in base al loro aspetto: 1 Scegliere File > Preferenze > Unità e incrementi.

Nella palette Carattere, selezionare Ottica nell’elenco 2 Specificare un nuovo valore per l’opzione
Crenatura. Crenatura e scegliere OK.

Per regolare la crenatura manualmente: Per disattivare la crenatura per il testo selezionato:

1 Fare clic su un punto di inserimento tra due Nella palette Carattere, digitare il valore 0 o scegliere
caratteri. 0 nell’elenco Crenatura.

Nota: Se è selezionato un blocco di testo, non è possibile Per regolare il tracking:


applicare manualmente la crenatura al testo (è
1 Selezionare un intervallo di caratteri.
possibile scegliere solo Metrica, Ottica o 0). In
alternativa, applicare il tracking. 2 Nella palette Carattere, specificare o selezionare un
valore numerico per Tracking ( ).
c00.book.fm Page 141 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 141


Manuale dell’utente

Messa in scala del testo dimensione effettiva. È possibile riportare i caratteri


È possibile specificare la proporzione tra l’altezza e la messi in scala alle proporzioni originali utilizzando lo
larghezza del testo relativamente alla larghezza e strumento Selezione per selezionare la cornice e
all’altezza originale dei caratteri. I caratteri non in impostando nella palette Trasforma i valori di scala
scala hanno una proporzione del 100%. In alcune orizzontale e verticale su 100%.
famiglie di font è disponibile un vero e proprio font
Per regolare la messa in scala verticale o orizzontale del
espanso, progettato con un’espansione orizzontale testo selezionato:
maggiore rispetto allo stile normale.
Nella palette Carattere, specificare un valore
numerico in Scala verticale ( ) o Scala orizzontale
( ).

Applicazione dello spostamento della linea


di base
È possibile utilizzare l’opzione Spostamento linea di
base per spostare un carattere selezionato verso l’alto
o verso il basso rispetto alla linea base del testo.
Questa opzione è particolarmente utile nel caso si
Scala orizzontale 175% (sinistra) e scala verticale 130%
(destra) esegua l’impostazione manuale delle frazioni o la
regolazione della posizione degli elementi grafici
agganciati.

-6 -4 -2 0 2 4 6

Font messo in scala orizzontalmente (sinistra) e font espanso


vero e proprio (destra)
Valori di spostamento della linea base applicati a un font
immagine
Nota: Se è stata messa in scala una cornice di testo
utilizzando lo strumento Ridimensionamento o la
palette Trasforma, la dimensione del font e i valori di
interlinea visualizzati nella palette Carattere
rimangono invariati anche se è stata modificata la
c00.book.fm Page 142 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

142 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Per applicare lo spostamento della linea di base: Passaggio dalle maiuscole alle minuscole
Nella palette Carattere, specificare un valore In InDesign è possibile passare dalle maiuscole alle
numerico per Spostamento linea di base ( ). I minuscole automaticamente. Quando si applica il
valori positivi spostano la linea di base del carattere maiuscoletto al testo selezionato, viene utilizzato
sopra la linea di base della linea, mentre i valori automaticamente il maiuscoletto del font utilizzato,
negativi la spostano sotto la linea di base. se disponibile. In caso contrario, la dimensione del
maiuscoletto viene impostata nella finestra di dialogo
È possibile fare clic su un punto di inserimento
delle preferenze del testo.
nella casella Spostamento linea di base e premere
la freccia Su o Giù per aumentare o ridurre il valore. Per
modificare il valore di un incremento maggiore,
premere la freccia Su o Giù tenendo premuto Maiusc.
500 B C t o A D 700
Per modificare l’incremento predefinito dello
spostamento linea di base:

1 Scegliere File > Preferenze > Unità e incrementi. 500 bc t o ad 700


2 In Spostamento linea di base, specificare un valore
e scegliere OK.
Prima e dopo l’applicazione del maiuscoletto a AC e DC per
adattare il testo alle cifre vecchio stile
Testo italico
È possibile inclinare il testo per creare un effetto italico. Per modificare le maiuscole/minuscole del testo
Si noti che l’applicazione di un angolo al testo non selezionato:
equivale ad applicare il corsivo vero e proprio.
Scegliere Tutto maiuscole o Maiuscoletto dal menu
della palette Carattere. Se il testo originale è tutto
maiuscolo, la selezione di Maiuscoletto non
modificherà il testo.

Per specificare la dimensione del maiuscoletto:

1 Scegliere File > Preferenze > Testo.

2 In Maiuscoletto, specificare una percentuale della


dimensione del font per il testo formattato in
maiuscoletto. Quindi, scegliere OK.
Testo distorto di -10º (sinistra) e testo in corsivo (destra)

Per creare un testo italico:

Nella palette Carattere, specificare un valore


numerico di italico ( ). I valori negativi distorcono
il testo verso destra, mentre i valori positivi lo
distorcono verso sinistra.
c00.book.fm Page 143 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 143


Manuale dell’utente

Impostazione dei caratteri in apice e pedice Applicazione del formato sottolineato e


Quando si sceglie Apice o Pedice, al testo selezionato barrato
vengono applicati automaticamente lo spostamento Lo spessore della linea di sottolineatura dipende dalla
della linea di base e la dimensione del testo dimensione del testo; lo spessore della linea di
predefiniti. barratura è di mezzo punto.

Per applicare il formato sottolineato o barrato:

Scegliere Sottolineato o Barrato dal menu della


E = mc2 palette Carattere.

Utilizzo delle legature


2
E = mc In InDesign è possibile inserire automaticamente le
legature, ovvero caratteri tipografici di sostituzione di
alcune coppie di caratteri quali “fi” e “fl”, se
Prima e dopo l’applicazione del comando Apice disponibili per il font utilizzato. Per i font che non
dispongono delle legature, ad esempio la maggior
I valori applicati sono percentuali della dimensione parte dei font senza grazie, le legature vengono create
del font e dell’interlinea corrente e sono basati sulle automaticamente. I numeri che vengono applicati da
impostazioni definite nella finestra di dialogo delle InDesign al testo quando è selezionata l’opzione delle
preferenze del testo. Questi valori non vengono legature vengono visualizzati e stampati come
visualizzati nelle caselle Spostamento linea di base o legature, ma possono essere modificati e non
Dimensione della palette Carattere quando si vengono rilevati durante il controllo ortografico delle
seleziona il testo. parole che li contengono.

Per impostare il testo selezionato in apice o in pedice:

Scegliere Apice o Pedice dal menu della palette


Carattere. ff fi fl ffi ffl
Per specificare la dimensione e lo spostamento dei
caratteri in apice o in pedice:

1 Scegliere File > Preferenze > Testo. fi fl


2 In Dimensione, specificare una percentuale della
dimensione del font per il testo in apice e in pedice. Caratteri singoli (in alto) e legature corrispondenti (in basso)
3 In Posizione, immettere una percentuale
dell’interlinea di spostamento del testo in apice e in Per applicare le legature:
pedice. Quindi, scegliere OK.
Selezionare Legature dal menu della palette
Carattere.
c00.book.fm Page 144 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

144 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Utilizzo delle cifre vecchio stile Per invertire il testo, è possibile impostare il colore
Se si utilizza un font OpenType, è possibile applicare di riempimento del testo sul colore bianco o su
una cifra tipografica “vecchio stile” qualsiasi al [Carta] e il colore di riempimento della cornice su un
documento. Quando è selezionata l’opzione Vecchio colore scuro. È inoltre possibile invertire il testo
stile, i caratteri vecchio stile vengono utilizzati in tutti utilizzando un filetto di paragrafo dietro al testo.
i casi in cui OpenType li include. Consultare “Disegno di un filetto di paragrafo dietro al
testo” a pagina 149.

Assegnazione di una lingua


IT IS 2 7 A P R IL 1 9 9 9 Per il controllo dell’ortografia e della sillabazione in
InDesign vengono utilizzati i dizionari Proximity.
Questi dizionari consentono di specificare una lingua
i t i s 27 A p r i l 1999 diversa anche per un singolo carattere di testo.
Ciascun dizionario contiene centinaia di migliaia di
parole con la suddivisione standard in sillabe.

Le cifre di titolazione vengono utilizzate in genere con il testo È possibile personalizzare i dizionari per fare in
maiuscolo (in alto), mentre le cifre vecchio stile vengono spesso modo che il vocabolario utilizzato venga
utilizzate con il testo minuscolo (in basso).
riconosciuto e utilizzato correttamente. Consultare
“Personalizzazione dei dizionari” a pagina 124.
Per impostare i caratteri vecchio stile:

Scegliere Vecchio stile dal menu della palette


Carattere o dal menu Testo > Stile. A W h e r e d id y o u p u r c h a s e th e G lo c k -
e n s p ie l?
Modifica del colore e della sfumatura del
testo B W h e r e d id y o u p u r c h a s e th e G lo k -
È possibile applicare i colori e le sfumature alla k e n s p ie l?
traccia e al riempimento dei caratteri. Dopo
l’applicazione, è possibile continuare a modificare il C W h e r e d id y o u p u r c h a s e th e G lo -
testo. c k e n s p ie l?

Assicurarsi che il testo venga selezionato utilizzando


lo strumento Testo; se è selezionata la cornice, la A. “Glockenspiel” in inglese B. “Glockenspiel” in tedesco
traccia e il riempimento verranno applicati alla tradizionale C. “Glockenspiel” in tedesco riformato
cornice. Consultare “Applicazione del colore” a
pagina 260.
c00.book.fm Page 145 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 145


Manuale dell’utente

Per assegnare un dizionario al testo selezionato: Per evidenziare i font sostituiti nel documento:

Nella palette Carattere, scegliere il dizionario 1 Scegliere File > Preferenze > Composizione.
appropriato dal menu Lingua. 2 Selezionare Font sostituiti.

Se questa opzione è selezionata, i font sostituiti


Gestione dei font mancanti verranno evidenziati in rosa.
Quando si apre o si inserisce un documento
contenente font non installati nel sistema, viene
visualizzato un messaggio di avviso indicante i font Formattazione dei paragrafi
mancanti. Nella palette Paragrafo sono disponibili gli attributi
che è possibile applicare a un intero paragrafo, ovvero
I font mancanti vengono sostituiti automaticamente
a un blocco di testo che termina con un ritorno a
con i font Adobe Sans MM o Adobe Serif MM. Se
capo.
questi font sostitutivi sono disponibili, verrà creata
automaticamente una simulazione di font che
utilizza la maggior parte delle misure corrette. Se non
F
sono disponibili font sostitutivi, il font mancante
G
verrà sostituito dal font predefinito e il testo verrà
A H
giustificato per mantenere le interruzioni di riga. In
B I
questo caso, è possibile selezionare il testo e applicare
C J
qualsiasi font disponibile.
D K
I font mancanti che sono stati sostituiti verranno E
visualizzati nella parte superiore del menu Testo >
Font nel campo denominato “Font mancanti”. A. Rientro sinistro B. Rientro sinistro prima riga C. Spazio
prima D. Numero righe per capolettera E. Sillaba
Per rendere disponibili in InDesign i font mancanti: F. Menu della palette G. Allineamento e Giustificazione
H. Rientro destro I. Allinea a griglia linee di base J. Spazio
Eseguire una delle seguenti operazioni: dopo K. Numero caratteri per capolettera
• Installare i font mancanti nel sistema.
Per applicare la formattazione a un paragrafo, non è
• Inserire i font mancanti nella cartella Font situata
necessario selezionare tutti i caratteri contenuti in
nella cartella di InDesign 1.0. I font contenuti in
esso; è sufficiente che il punto di inserimento si trovi
questa cartella sono disponibili solo in InDesign.
nel paragrafo o che sia selezionata una parte di esso.
• Attivare i font mancanti utilizzando ATM Deluxe.
Per formattare i paragrafi tramite le scelte
Se si utilizza ATM Deluxe in Macintosh o in rapide da tastiera, consultare la Guida rapida o
Windows 98, è possibile scegliere l’opzione Consenti la Guida in linea.
attivazione automatica per attivare automaticamente i
font mancanti. Consultare il manuale di ATM Deluxe.
c00.book.fm Page 146 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

146 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Per formattare i paragrafi: È possibile giustificare il testo di un paragrafo


1 Selezionare lo strumento Testo ( ). escludendo l’ultima riga (Giustificazione a sinistra)
oppure includendo l’ultima riga (Giustifica tutte le
2 Eseguire una delle seguenti operazioni:
righe). Se l’ultima riga contiene solo pochi caratteri,
• Fare clic su un punto di inserimento del testo in un può essere opportuno utilizzare un carattere speciale
paragrafo. di fine brano e creare uno spazio di allineamento.
• Effettuare una selezione di più paragrafi. Consultare “Utilizzo dello spazio di allineamento con
il testo giustificato” a pagina 162.
• Per impostare la formattazione dei paragrafi per le
cornici di testo che verranno create in seguito nel
documento, verificare che non sia presente una
selezione di testo o un punto di inserimento.
Nota: Se si preme Invio all’interno di un paragrafo, Good garden design begins with vision, plan- Good garden design begins with vision, plan-

viene creato un nuovo paragrafo con la stessa ning and a lot of doing. There are no shortcuts

to producing lush, passionate gardens. Once


ning and a lot of doing. There are no shortcuts

to producing lush, passionate gardens. Once

formattazione del paragrafo precedente. Quando si crea you understand the dynamics of color, shape,

and texture, you can begin to experiment with


you understand the dynamics of color, shape,

and texture, you can begin to experiment with

una nuova cornice di testo e si inizia a digitare, viene different designs to find what inspires you. different designs to find what inspires you.

creato un paragrafo che utilizza la formattazione di


paragrafo predefinita del documento.
Giustificazione a sinistra (sinistra) e Giustifica tutte le righe
3 Eseguire una delle seguenti operazioni: (destra)
• Se necessario, scegliere Testo > Paragrafo per
visualizzare la palette Paragrafo. Se si giustificano tutte le righe di testo e si utilizza la
• Se necessario, digitare Testo > Tabulazioni per composizione multirighe, il testo verrà spostato tra le
visualizzare la palette Tabulazioni. righe in modo che il paragrafo presenti una densità
uniforme e un aspetto gradevole. Consultare
4 Se le opzioni desiderate della palette Paragrafo non
“Informazioni sui metodi di composizione” a
sono visibili, scegliere Mostra opzioni dal menu della
pagina 156.
palette Paragrafo.
5 Specificare le impostazioni.
Modifica dell’allineamento del paragrafo
La modifica dell’allineamento di un paragrafo non
Informazioni sull’allineamento del testo
presenta in genere difficoltà. Per ottimizzare la
Il testo può essere allineato rispetto a un bordo o a spaziatura dopo aver giustificato il testo, consultare
entrambi i bordi (o margini) di una cornice di testo. “Informazioni sulla spaziatura del testo giustificato”
Il testo è giustificato quando è allineato rispetto a a pagina 160.
entrambi i bordi.
c00.book.fm Page 147 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 147


Manuale dell’utente

Per modificare l’allineamento del paragrafo: L’utilizzo della griglia della linea di base garantisce
Nella palette Paragrafo, fare clic su un pulsante di l’uniformità della posizione delle righe di testo di una
allineamento. pagina. È possibile regolare l’interlinea del paragrafo
per fare in modo che le linee di base del paragrafo
Se si desidera allineare a sinistra il lato sinistro di siano allineate alla griglia della pagina. Ciò risulta
una riga di testo e allineare a destra il lato destro utile se si desidera che le linee di base del testo in più
della riga, posizionare il punto di inserimento nel punto colonne o in cornici di testo adiacenti siano allineate.
in cui si desidera allineare a destra il testo, premere Tab È possibile modificare le impostazioni della griglia
e allineare a destra il resto della riga. della linea di base scegliendo File > Preferenze >
Griglie.
Modifica dello spazio che precede o segue
Per visualizzare la griglia della linea di base:
un paragrafo
Scegliere Visualizza > Mostra griglia linee di base.
È possibile controllare lo spazio verticale tra i
paragrafi. Se un paragrafo si trova nella parte
superiore di una colonna o di una cornice, non verrà
inserito uno spazio prima del paragrafo. Se un
formato particolare richiede l’inserimento di spazio
prima del paragrafo, è possibile inserire lo spazio Good garden design begins with vision, plan-

ning and a lot of doing. There are no shortcuts


Good garden design begins with vision, plan-

ning and a lot of doing. There are no shortcuts

manualmente aumentando l’interlinea della prima to producing lush, passionate gardens. Once

you understand the dynamics of color, shape,


to producing lush, passionate gardens. Once

you understand the dynamics of color, shape,

riga del paragrafo. Per informazioni sulla regolazione and texture, you can begin to experiment with

different designs to find what inspires you.


and texture, you can begin to experiment with

different designs to find what inspires you.

della spaziatura tra la parte superiore della cornice e


la prima riga di testo, consultare “Impostazione delle
proprietà della cornice di testo” a pagina 117.

Per regolare lo spazio che precede o segue un paragrafo: Per allineare i paragrafi alla griglia della linea di base:

Nella palette Paragrafo, impostare i valori appropriati Nella palette Paragrafo, fare clic su Allinea a griglia
per l’icona Spazio prima ( ) e Spazio dopo ( ). linee di base ( ).

Il valore di interlinea della griglia della linea di


Allineamento dei paragrafi alla griglia della base ha la precedenza su tutti gli altri valori di
linea di base interlinea del testo selezionato. Per assicurarsi che
La griglia della linea di base rappresenta l’interlinea l’interlinea del testo non venga modificata, impostare
del corpo del testo di un documento. Per garantire l’interlinea della griglia della linea di base sullo stesso
l’allineamento del testo fra una colonna e l’altra e fra valore di interlinea del testo o su un multiplo di esso.
una pagina e l’altra, è possibile utilizzare multipli
del valore di interlinea per tutti gli elementi della
pagina. Ad esempio, se il corpo del testo del
documento è di 12 punti, è possibile impostare
l’interlinea del testo del titolo su 18 punti e
utilizzare 6 punti di spazio prima dei paragrafi
successivi al titolo.
c00.book.fm Page 148 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

148 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Creazione di capilettera Per eliminare un capolettera:

È possibile aggiungere i capilettera a uno o più Nella palette Paragrafo, specificare 0 in Numero righe
paragrafi contemporaneamente. La linea di base del per capolettera.
capolettera si trova una o più righe sotto la linea di
base della prima riga del paragrafo.
Aggiunta dei filetti sopra o sotto i paragrafi
I filetti sono attributi del paragrafo che vengono
spostati e ridimensionati insieme al paragrafo sulla
pagina. Se si utilizza un filetto per i titoli di un
M Many
a n y fa m ilie s h a v fa m ilie s h
d e s ig n e d to in c l b e e n d e si
v a r ia tio n in w e ig in c lu d e v a r ia tio n in w e ig
documento, può essere opportuno impostare il
u ltr a lig h t to u ltr a b la c k ; lig h t to u ltr a b la c k ; v a r ia filetto come parte della definizione di uno stile di
in w id th fro m c o n d e n se d fro m c o n d e n se d to e x te n
e x te n d e d ; m u ltip le c h a ra m u ltip le c h a ra c te r se ts,
paragrafo.
su c h a s s m a ll c a p tia ls , tit c a p tia ls , titlin g c a p ita ls ,
c a p ita ls , sw a s h c a p ita ls , c a p ita ls , o l d s t y l e fi g u re s

As we near the new millenium we look forward with

shared vision. The same is true of our approach to

Capolettera composto da un carattere di tre righe (sinistra) e As we near the new millenium we eyewear design. We combine the latest optic technol-

look forward with shared vision. The ogy with a rich history of function and beauty. The

capolettera composto da quattro caratteri di due righe (destra) same is true of our approach to eye- graceful lines of our eyewear are pleasing to the eye.

wear design. We combine the latest Essential to see across time. Visit one of our stores the

optic technology with a rich history next opportunity you get to time travel. You'll see…

of function and beauty. The graceful

Per formattare un capolettera:


lines of our eyewear are extremely

pleasing to the eye. Essential to see

across time. Visit one of our stores

the next opportunity you get to time

1 Nella palette Paragrafo, specificare un numero in travel. You'll see…

Numero righe per capolettera ( ) per indicare il


numero di righe che dovrà occupare il capolettera.
I filetti di paragrafo scorrono e vengono ridimensionati
2 In Numero caratteri per capolettera ( ), insieme alla cornice di testo.
specificare il numero di caratteri ingranditi
desiderati. Per applicare un filetto di paragrafo:

3 Se si desidera ridimensionare, distorcere o 1 Scegliere Filetti di paragrafo dal menu della palette
modificare il font del capolettera per conferire al testo Paragrafo.
un effetto speciale, selezionare la lettera o le lettere 2 Nella parte superiore della finestra di dialogo
desiderate e modificare la formattazione. Ad esempio, Filetti di paragrafo, selezionare Filetto sopra o Filetto
se il capolettera ha un’asta discendente, è possibile sotto.
utilizzare lo spostamento della linea di base per
regolare la posizione. 3 Selezionare Attiva filetto.

Se si desidera un maggiore controllo sulla 4 Selezionare Anteprima per visualizzare l’aspetto


posizione del capolettera, è possibile posizionarlo del filetto.
in una cornice distinta e applicare un tipo di 5 In Spessore, selezionare uno spessore o digitare un
disposizione del testo. valore per determinare lo spessore del filetto.
Aumentando lo spessore in Filetto sopra, il filetto si
espanderà verso l’alto. Aumentandolo in Filetto sotto,
il filetto si espanderà verso il basso.
c00.book.fm Page 149 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 149


Manuale dell’utente

6 Selezionare un colore. I colori disponibili sono 10 Selezionare Sovrastampa traccia se il filetto di


elencati nella palette Campioni. Se si seleziona paragrafo verrà stampato sopra un altro colore e si
l’opzione (Colore testo), il filetto avrà lo stesso colore desidera evitare gli errori dovuti a un’eventuale
del primo carattere del paragrafo. messa a registro errata della stampa. Consultare
7 Scegliere la larghezza del filetto. È possibile
“Sovrastampa manuale di tracce o riempimenti” a
scegliere Testo (dal bordo sinistro della cornice o pagina 277. Quindi, scegliere OK.
della colonna alla fine della riga) oppure Colonna
(dal bordo sinistro della colonna al bordo destro della DISEGNO DI UN FILETTO DI PARAGRAFO
colonna). Se il bordo sinistro della cornice dispone di DIETRO AL TESTO Se si desidera inserire un filetto
dietro al testo, è possibile aumentare lo spessore del
un margine di colonna, il filetto inizierà dal margine.
filetto, modificarne il colore e specificare un valore di
8 Per determinare la posizione verticale del filetto, Offset negativo. La selezione dell’opzione
specificare un valore in Offset. Anteprima della finestra di dialogo Filetti di
paragrafo consente di individuare le impostazioni
L’offset di un filetto sopra un paragrafo viene opportune per ottenere l’aspetto desiderato.
misurato dalla linea di base della riga di testo
superiore alla parte inferiore del filetto. L’offset di un
GRANADI VISINARI
filetto sotto un paragrafo viene misurato dalla linea
Bodoni $875.00
di base dell’ultima riga di testo alla parte superiore
Didot $795.00
del filetto. I filetti possono essere posizionati con una Tschichold $950.00
precisione pari a 0,001 punti. Zapf $825.00

OCCHIALI VISIONE NARI

truth, the
There is one elementary truth, the ignorance of which

kills countless ideas and splendid plans: the moment

one definately commits oneself, then Providence

moves too. All sorts of things occur to help one that

never otherwise would have occurred… A


Whatever you can do,

Or dream you can do,

—Goethe
Begin it.

Boldness had genious, power and magic in it..

Begin it now.

—Goethe

Per una versione a colori di “Disegno di un


B filetto di paragrafo dietro al testo”, consultare
“Disegno di un filetto di paragrafo dietro al testo” a
Filetto di paragrafo con offset di 1 pica pagina 421.

9 Impostare i rientri a sinistra o a destra per il filetto


(non per il testo) digitando i valori corrispondenti in
Sinistro e Destro.
c00.book.fm Page 150 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

150 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Per eliminare un filetto di paragrafo: Per controllare le righe isolate e altre interruzioni:

1 Fare clic su un punto di inserimento nel paragrafo 1 Scegliere Opzioni di separazione dal menu della
contenente il filetto di paragrafo. palette Paragrafo.
2 Scegliere Filetti di paragrafo dal menu della palette 2 Selezionare una delle opzioni disponibili e
Paragrafo. scegliere OK:
3 Deselezionare Attiva filetto e scegliere OK. • In Non separare dalle successive, specificare il
numero di righe (fino a cinque) dei paragrafi
successivi insieme alle quali deve essere mantenuta
Controllo delle interruzioni di paragrafo
l’ultima riga del paragrafo corrente. Questa opzione
È possibile eliminare le righe isolate, ovvero parole o è particolarmente utile per assicurarsi che il titolo
singole righe di testo che vengono separate dalle altre venga mantenuto insieme alle prime righe del
righe del paragrafo. Le righe isolate possono trovarsi paragrafo che segue il titolo.
alla fine o all’inizio di una colonna o di una pagina e
• Selezionare l’opzione Non separare righe e
vengono denominate rispettivamente orfani e
selezionare Tutte le righe del paragrafo per impedire
vedove, in linguaggio tecnico.
che il paragrafo venga diviso.
• Selezionare l’opzione Non separare righe, quindi
Inizio/Fine del paragrafo e specificare il numero di
righe da visualizzare all’inizio o alla fine del
paragrafo.
• In Inizio del paragrafo, scegliere Colonna
successiva per spostare il paragrafo nella cornice
successiva o nella colonna successiva della cornice.
Scegliere Pagina successiva per spostare il paragrafo
nella prima cornice della pagina successiva.
Orfano (sinistra) e vedova (destra)
Per evidenziare automaticamente i paragrafi che non
È inoltre possibile specificare il numero di righe del rispettano le impostazioni di Opzioni di separazione:
paragrafo successivo mantenute con il paragrafo 1 Scegliere File > Preferenze > Composizione.
corrente quando viene spostato tra le cornici: in
2 Selezionare Eccezioni di separazione e scegliere
questo modo, si assicura che i titoli non vengano
OK.
isolati dal corpo del testo che introducono. In
InDesign vengono evidenziati i paragrafi che non
rispettano le impostazioni specificate.
c00.book.fm Page 151 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 151


Manuale dell’utente

Impostazione dell’allineamento ottico del Impostazione dei rientri


margine I rientri spostano il testo verso l’interno a partire dai
L’allineamento ottico del margine consente di stabilire bordi sinistro e destro della cornice. Per impostare il
se la punteggiatura (punti, virgole, virgolette e rientro di un paragrafo, si consiglia di applicare il
trattini) e i bordi delle lettere (ad esempio della W e rientro alla prima riga, anziché utilizzare spazi o
della A) devono sporgere dai margini, per rendere più tabulazioni. Il rientro della prima riga viene
regolare l’aspetto dei bordi della cornice di testo. posizionato rispetto al rientro sinistro. Ad esempio,
se il bordo sinistro di un paragrafo è rientrato di un
pica, impostando il rientro della prima riga su un
pica, la prima riga del paragrafo risulterà rientrata di
“We carry with us “We carry with us due pica rispetto al bordo sinistro della cornice o del
the wonders we the wonders we margine.
seek without us.” seek without us.”
—Sir Thomas Browne —Sir Thomas Browne

Good garden design begins with vision, planning and


a lot of doing. There are no shortcuts to producing
A lush, passionate gardens. Once you understand the
dynamics of color, shape, and texture, you can begin
Prima e dopo l’applicazione dell’allineamento ottico del to experiment with different designs to find what in-
margine B spires you. The look of your garden should reflect your
sense of beauty and style, without overwhelming you.

La punteggiatura sporge quando il testo è allineato a


destra, a sinistra, centrato o giustificato. Se un
carattere di punteggiatura è seguito dalle virgolette, A. Margine della cornice B. Rientro
entrambi i caratteri sporgeranno. L’allineamento
ottico del margine può essere applicato a tutte le Per impostare un rientro utilizzando la palette Paragrafo:
cornici del brano.
Impostare i valori di rientro appropriati nella palette
Per selezionare l’allineamento ottico del margine: Paragrafo. Ad esempio, se si digita 1p nella casella
Rientro sinistro ( ), l’intero paragrafo rientrerà di
1 Selezionare una cornice di testo oppure fare clic su
un pica; se si digita 1p nella casella Rientro sinistro
un punto di inserimento qualsiasi nel brano. prima riga ( ), rientrerà solo la prima riga del
2 Scegliere Testo > Brano. paragrafo.
3 Selezionare Allineamento ottico margine.
Per impostare un rientro utilizzando la palette
4 Selezionare una dimensione di font per impostare Tabulazioni:
la sporgenza appropriata per la dimensione del testo 1 Scegliere Testo > Tabulazioni per visualizzare la
del brano. Per ottenere risultati ottimali, impostare la palette Tabulazioni.
stessa dimensione utilizzata per il testo del brano.
c00.book.fm Page 152 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

152 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

2 Eseguire una delle seguenti operazioni con gli • Nella palette Tabulazioni, trascinare l’indicatore
indicatori di rientro ( ) della palette Tabulazioni: superiore a sinistra o selezionare l’indicatore e
• Trascinare l’indicatore superiore per far rientrare la
immettere un valore negativo per X.
prima riga di testo. Trascinare l’indicatore inferiore
per spostare entrambi gli indicatori e far rientrare
l’intero paragrafo. Good garden design begins with vision, plan-

ning and a lot of doing. There are no shortcuts


Good garden design begins with vision, planning

and a lot of doing. There are no shortcuts to

to producing lush, passionate gardens. Once producing lush, passionate gardens. Once

you understand the dynamics of color, shape, you understand the dynamics of color, shape,

and texture, you can begin to experiment with and texture, you can begin to experiment

different designs to find what inspires you. The with different designs to find what inspires
Good garden design begins with vision, Good garden design begins with vision,
look of your garden should reflect your sense you. The look of your garden should reflect
planning and a lot of doing. There are no shortcuts planning and a lot of doing. There are no
of beauty and style, without overwhelming your sense of beauty and style, without over-
to producing lush, passionate gardens. Once you shortcuts to producing lush, passionate
you. Part of a good design is scaling your whelming you. Part of a good design is
understand the dynamics of color, shape, and gardens. Once you understand the dynamics

texture, you can begin to experiment with different of color, shape, and texture, you can begin to

designs to find what inspires you. The look of your experiment with different designs to find what

garden should reflect your sense of beauty and inspires you. The look of your garden should

style, without overwhelming you. Part of a good reflect your sense of beauty and style, without

design is scaling your garden to fit your busy overwhelming you. Part of a good design is

Utilizzo delle tabulazioni


Le tabulazioni consentono di posizionare il testo in
senso orizzontale in punti specifici all’interno di una
• Selezionare l’indicatore superiore e specificare il
cornice. Le impostazioni predefinite delle tabulazioni
valore di X per far rientrare la prima riga di testo.
dipendono dall’unità di misura selezionata nella
Selezionare l’indicatore inferiore e specificare il
finestra di dialogo Unità e incrementi.
valore di X per entrambi gli indicatori, facendo
rientrare l’intero paragrafo. Le tabulazioni hanno effetto sull’intero paragrafo. La
prima tabulazione impostata elimina tutti i punti di
Per creare un rientro sporgente: tabulazione predefiniti a sinistra di essa. Le tabulazioni
1 Nella palette Paragrafo e nella palette Tabulazioni, successive eliminano tutti i punti di tabulazione
impostare il rientro per l’intero paragrafo. predefiniti tra le tabulazioni impostate.
2 Eseguire una delle seguenti operazioni:

• Nella palette Paragrafo, immettere un valore


negativo per il rientro della prima riga ( ).
c00.book.fm Page 153 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 153


Manuale dell’utente

Per impostare le tabulazioni, utilizzare la palette Se la parte superiore della cornice è visibile, la palette
Tabulazioni. viene bloccata sulla cornice di testo corrente e la
larghezza della palette viene adattata alla colonna
corrente.
A B C D

Per allineare il righello della palette Tabulazioni rispetto


al testo:

Scorrere il documento per visualizzare la parte


E F superiore della cornice di testo e fare clic sull’icona a
forma di calamita ( ) sulla palette Tabulazioni. La
A. Pulsanti di stile della tabulazione B. Posizione della palette Tabulazioni verrà bloccata sulla parte
tabulazione C. Casella Carattere di riempimento
D. Casella Allinea a E. Righello di tabulazione F. Blocca superiore della colonna contenente la selezione o il
la palette sopra la cornice punto di inserimento.

Per impostare una tabulazione:


Impostazione delle tabulazioni
1 Premere Tab nei paragrafi in cui si desidera
È possibile impostare tabulazioni a sinistra, al centro,
aggiungere spazio orizzontale. (È inoltre possibile
a destra e tabulazioni decimali. L’utilizzo di una
aggiungere le tabulazioni dopo aver creato le
tabulazione per un carattere speciale consente di
impostazioni di tabulazione personalizzate.)
allineare la tabulazione a un determinato carattere,
ad esempio i due punti o il segno di dollaro ($).

A B C D

A. Sinistra B. Centro C. Destra D. Tabulazione decimale o


per un carattere
2 Per specificare i paragrafi sui quali avrà effetto la
Per visualizzare la palette Tabulazioni: tabulazione, selezionare un paragrafo o un gruppo di
paragrafi.
1 Fare clic su un punto di inserimento nella cornice
di testo.
2 Scegliere Testo > Tabulazioni.
c00.book.fm Page 154 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

154 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

3 Per impostare la prima tabulazione, fare clic su un 5 Per impostare altre tabulazioni con allineamento
pulsante di allineamento (sinistra, destra, centro o diverso, ripetere i passaggi 4 e 5.
decimale) nella palette Tabulazioni per impostare
l’allineamento del testo rispetto alla posizione della
tabulazione.

Carol Twombly Adobe Caslon


Charlemagne
Lithos
Trajan

Hermann
Herman Zapf Aldus

Nota: Il righello di tabulazione non consente di


impostare tabulazioni di incrementi inferiori a un
Impostazione di una tabulazione con allineamento a destra punto. Per specificare tabulazioni con una precisione
pari a 0,01 punti è necessario specificare un valore nella
4 Eseguire una delle seguenti operazioni: casella X.
• Fare clic su un punto del righello di tabulazione per
Per ripetere una tabulazione:
posizionare una nuova tabulazione.
1 Nella palette Tabulazioni, selezionare una
tabulazione sul righello.

Carol Twombly Ad Carol Twombly Ad


Charlemagn Charlemagn
Lithos Lithos
Trajan Trajan
2 Scegliere Ripeti tabulazione dal menu della palette
Tabulazioni.
Il comando Ripeti tabulazione consente di creare più
• Digitare una posizione nella casella X e premere
tabulazioni in base alla distanza tra la tabulazione e il
Invio. rientro sinistro o il punto di tabulazione precedente.
c00.book.fm Page 155 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 155


Manuale dell’utente

Per spostare una tabulazione: 2 Fare clic su un pulsante di allineamento della


1 Nella palette Tabulazioni, selezionare una tabulazione.
tabulazione sul righello. Per passare da un’opzione di allineamento
2 Eseguire una delle seguenti operazioni: all’altra, è inoltre possibile fare clic sull’indicatore
del punto di tabulazione tenendo premuto Alt
• Digitare una nuova posizione nella casella X e
(Windows) o Opzione (Mac OS).
premere Invio.
• Trascinare la tabulazione in una nuova posizione. Per specificare una tabulazione decimale o per carattere
speciale:

1 Nella palette Tabulazioni, creare o selezionare una


tabulazione decimale ( ) sul righello.
2 Digitare il carattere rispetto al quale si desidera
effettuare l’allineamento nella casella Allinea a.
È possibile digitare o incollare qualsiasi carattere.
Verificare che i paragrafi che si desidera allineare
contengano il carattere specificato.

Per eliminare una tabulazione:

Nella palette Tabulazioni, trascinare la tabulazione


4 x8
all’esterno del righello.
1 0 0 0 x1 2
3 0 0 x3 0 0

Le righe vengono allineate rispetto al carattere x.

Per modificare l’allineamento di una tabulazione:

1 Nella palette Tabulazioni, selezionare una


tabulazione sul righello.
c00.book.fm Page 156 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

156 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Aggiunta dei caratteri di riempimento Utilizzo della composizione


Per caratteri di riempimento si intende un motivo L’aspetto del testo sulla pagina dipende da una
ripetuto di caratteri, ad esempio una serie di punti o complessa interazione di processi denominati
di trattini, inserito tra la tabulazione e il testo composizione. Utilizzando la spaziatura delle parole,
successivo. la spaziatura delle lettere, la scala dei glifi e le opzioni
di sillabazione selezionate, vengono calcolate le
interruzioni di riga possibili e viene scelta quella che
GREAT VISIONARIES GREAT VISIONARIES
corrisponde maggiormente ai parametri specificati.
Bodoni $875.00 Bodoni $875.00
Didot $795.00 Didot $795.00
Tschichold $950.00 Tschichold $950.00 Informazioni sui metodi di composizione
Zapf $825.00 Zapf $825.00
In InDesign sono disponibili due metodi di
composizione: Composizione Adobe multirighe e
Composizione Adobe a riga singola. Entrambi i
metodi di composizione calcolano le interruzioni
Prima e dopo l’aggiunta dei caratteri di riempimento possibili e scelgono quella che corrisponde
maggiormente alle opzioni di sillabazione e
Per aggiungere i caratteri di riempimento in una giustificazione specificate per un determinato
tabulazione: paragrafo.
1 Nella palette Tabulazioni, selezionare una Composizione multirighe Calcola una serie di punti di
tabulazione sul righello. interruzione per un intervallo di righe; in questo
2 Digitare un motivo composto da un massimo di modo, è in grado di ottimizzare le righe precedenti
otto caratteri nella casella Carattere di riempimento e del paragrafo per eliminare le interruzioni
premere Invio. I caratteri specificati vengono ripetuti inappropriate nel seguito del testo. L’utilizzo di più
per tutta la larghezza della tabulazione. righe di testo garantisce una spaziatura più uniforme
e un minor utilizzo dei segni di sillabazione. La
3 Per modificare il font o la formattazione dei
composizione multirighe è selezionata per
caratteri di riempimento, selezionare il carattere di
impostazione predefinita.
tabulazione nella cornice di testo e utilizzare il menu
della palette Carattere o Testo per applicare la
formattazione.
c00.book.fm Page 157 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 157


Manuale dell’utente

La composizione multirighe analizza una • La spaziatura tra le parole compressa o espansa è


composizione e identifica i possibili punti di preferibile rispetto alla sillabazione.
interruzione, li calcola e assegna quindi un punteggio • La sillabazione è preferibile rispetto alla spaziatura
di penalità in base ai seguenti principi: tra le lettere compressa o espansa.
• La priorità è data all’uniformità della spaziatura tra • Se è necessario regolare la spaziatura, è preferibile
le lettere e le parole. I possibili punti di interruzione utilizzare la compressione anziché l’espansione.
vengono calcolati e quindi valutati a seconda di
quanto si allontanano dalla spaziatura ottimale.
• La sillabazione viene evitata qualora sia possibile. I
punti di interruzione che richiedono la sillabazione
ottengono un punteggio di penalità maggiore
rispetto a quelli che creano una spaziatura non
uniforme.
• I punti di interruzione con punteggio di penalità
minore sono preferibili ai punti di interruzione con
punteggio maggiore. Dopo che sono stati individuati
i valori di penalità dei punti di interruzione per un
intervallo di righe, essi vengono elevati al quadrato
per evidenziare i punti di interruzione con
valutazione più negativa. La composizione utilizzerà
i punti di interruzione considerati validi.
• Dopo l’identificazione dei possibili punti di
interruzione per il numero specificato di righe,
vengono create automaticamente le alternative
possibili. Le righe vengono composte utilizzando le
alternative con il numero minore di penalità. È
possibile impostare il numero massimo di alternative
da valutare.
Composizione a riga singola Rappresenta il metodo
La composizione a riga singola determina le interruzioni di
tradizionale, in quanto compone il testo una riga alla riga per ogni singola riga (in alto). La composizione
volta. Questa opzione consente di controllare multirighe valuta l’effetto di un’interruzione di riga su più
manualmente le interruzioni di riga. La righe
(in basso).
composizione a riga singola valuta un punto di
interruzione in base ai seguenti concetti:
c00.book.fm Page 158 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

158 CAPITOLO 5
Impostazione del testo

Impostazione delle opzioni di composizione Controllo della sillabazione e


Utilizzare la palette Paragrafo per impostare un della giustificazione
metodo di composizione da utilizzare per i paragrafi
Le impostazioni scelte per la sillabazione e la
selezionati. Se si utilizza la composizione multirighe
giustificazione hanno effetto sulla spaziatura
predefinita, è possibile personalizzare le impostazioni
orizzontale o sulle righe e sull’aspetto del testo di una
nella finestra di dialogo delle preferenze della
pagina. Le opzioni di sillabazione determinano se è
composizione.
possibile eseguire la sillabazione delle parole e, in caso
Se il testo è giustificato, è inoltre possibile impostare affermativo, definiscono le divisioni consentite.
la deviazione minima e massima consentita. Per
La giustificazione dipende dall’opzione di
ulteriori informazioni, consultare “Informazioni
allineamento scelta, dalla spaziatura tra le parole o le
sulla spaziatura del testo giustificato” a pagina 160.
lettere specificata e dall’utilizzo della scala dei glifi. I
Per scegliere il metodo di composizione di un paragrafo: fattori variabili sono costituiti dalla posizione della
sillabazione, dalla dimensione della spaziatura tra le
Scegliere Composizione Adobe multirighe o
parole e le lettere e dalla possibilità o meno di
Composizione Adobe a riga singola dal menu della
ridimensionare i glifi.
palette Paragrafo.

Nota: Sono disponibili plugin aggiuntivi per la


Regolazione della sillabazione
composizione prodotti da altre case contenenti
un’interfaccia che consente la personalizzazione dei È possibile eseguire la sillabazione manuale o
parametri. Consultare la documentazione fornita dalla automatica delle parole oppure utilizzare una
casa produttrice. combinazione dei due metodi. Il modo più sicuro di
eseguire la sillabazione manuale consiste nell’inserire
Per impostare le preferenze per la composizione un segno meno facoltativo che viene visualizzato solo
multirighe: in caso di divisione della parola a fine riga. Quando si
1 Scegliere File > Preferenze > Composizione.
applica la sillabazione al testo, InDesign utilizza il
dizionario per le lingue assegnate al testo del
2 In Considera _ righe, specificare il numero di righe documento. Consultare “Assegnazione di una lingua”
analizzate dalla composizione prima della riga che a pagina 144.
viene modificata. La specifica di un numero elevato
di righe può ridurre la velocità di composizione. Per eseguire la sillabazione manuale:
3 In Considera fino a _ alternative, specificare il 1 Fare clic su un punto di inserimento nel punto in
numero massimo di possibili punti di interruzione cui si desidera inserire il segno meno.
per ciascuna riga.
2 Eseguire una delle seguenti operazioni:
4 Per identificare su schermo i problemi di
• Fare clic con il pulsante destro del mouse
composizione, selezionare le opzioni Eccezioni di
(Windows) o fare clic tenendo premuto Control
separazione e Eccezioni Sillab. e Giust. (sillabazione e
(Mac OS) e scegliere Inserisci carattere speciale >
giustificazione). Consultare “Evidenziazione delle
Segno meno facoltativo.
righe espanse o ridotte” a pagina 163. Quindi,
scegliere OK.
c00.book.fm Page 159 Thursday, May 18, 2000 12:39 PM

ADOBE INDESIGN 159


Manuale dell’utente

• Premere Ctrl+Maiusc+- (Windows) o • In Dopo le prime _ lettere e Prima delle ultime _


Comando+Maiusc+- (Mac OS) per inserire un segno lettere, specificare il numero minimo di caratteri
meno facoltativo. all’inizio o alla fine di una parola che possono essere
Nota: L’inserimento di un segno meno facoltativo in separati da un segno meno. Ad esempio, se si
una parola non assicura che la parola venga divisa dal specifica il valore 3, la parola aromatico verrà
segno meno nel punto specificato. La divisione della suddivisa in aro- matico anziché aroma- tico o
parola nel punto in cui è stato inserito il segno meno aromati- co.
facoltativo dipende da altre impostazioni di • In Limite sillabazione, specificare il numero
sillabazione e composizione. L’inserimento del segno massimo di segni meno (trattini) consentiti su righe
meno garantisce comunque che la parola non verrà consecutive.
divisa in altri punti. • In Area sillabazione, specificare la distanza alla fine
di una riga che causerà l’interruzione di una parola in
Per attivare o disattivare la sillabazione automatica di un
paragrafo: