Sei sulla pagina 1di 3

GEOMETRIA ED ALGEBRA. ESERCIZI 3.

Oltre agli esercizi del libro di testo indicati nel Diario delle Lezioni, ecco altri esercizi.

x + x2
x3

1
x1 + 2x2
1. Si consideri, per ogni t R, il sistema lineare

x1 + x2 + (t 1)x3
x1 + x2
x3
(a) Stabilire per quali t R il sistema `e compatibile e per quali t R la soluzione
(b) Per i t R tali che il sistema `e compatibile, risolverlo.

= 1
= 0
= 2
= t
`e unica.

2. Si considerino i seguenti vettori di V 3 : A1 = (1, 2, 1), A2 = (1, 2, 1) , e, per ogni t R, A3 (t) =


(5, 3 + t, 1). (a) Stabilire per quali t R si ha che {A1 , A2 , A3 (t)} sono linearmente dipendenti. (b)
Determinare, per ogni t R, dimensione e una base di L(A1 , A2 , A3 (t)).
3.
Si considerino i seguenti vettori di V 4 : A1 = (1, 2, 1, 1), A2 = (1, 2, 1, 3), A3 = (1, 0, 0, 1), A4 =
(1, 2, 1, 9). (a) Stabilire se A1 , A2 , A3 , A4 sono linearmente indipendenti; (b) Determinare dimensione e
una base di L(A1 , A2 , A3 , A4 ); (c) Stabilire se A1 `e combinazione lineare di A2 , A3 , A4 e, in caso affermativo,
mostrare una tale combinazione lineare; (d) Stabilire se A3 `e combinazione lineare di A1 , A2 , A4 e, in caso
affermativo, mostrare una tale combinazione lineare;
4. Siano A = (1, 2, 1, 1), B = (1, 0, 1, 1), C = (2, 2, 1, 0), D = (0, 2, 1, 2), E = (1, 1, 1, 1)
(a) Determinare dimensione e una base di L(A, B, C, D, E);
(b) determinare lo spazio delle soluzioni del sistema xA + yB + zC + vD + wE = O;
(c) stabilire se A L(B, C, D, E) e, in caso affermativo, esibire una tale combinazione lineare che esprima
A come combinazione lineare di B, C, D, E.

5. Siano A = (1, 1, 1, 1), B = (0, 1, 1, 1), C = (1, 2, 1, 1), D = (0, 1, 4, 2). (a) Determinare una base
di L(A, B, C, D).
(b) Sia E = (3, 3, 0, 0). Stabilire se E L(A, B, C, D) e, in caso affermativo, le
componenti di E rispetto alla base di L(A, B, C, D) trovata precedentemente. (c) Determinare un sistema
di equazioni cartesiane di L(A, B, C, D). (d) Determinare una base dello spazio delle soluzioni del sistema
lineare omogeneo xA + yB + zC + vD = O.
6. Determinare sistemi di equazione cartesiane per:
(a) P + sA + tB + vC, dove A = (2, 3, 0, 1), B = (1, 2, 1, 1), C = (2, 3, 1, 0), P = (1, 1, 0, 0);
(b) P + tA, dove P = (7, 2, 6, 5, 3) e A = (1, 1, 1, 1, 1);
(c) L(A, B, C), dove A = (1, 0, 2, 1), B = (3, 1, 0, 1), C = (0, 1, 1, 1).
7.
Sia P = (1, 0, 0, 1) e siano A = (1, 1, 0, 0), B = (1, 2, 1, 1), C = (1, 11, 4, 4). Stabilire se Q =
(1, 3, 1, 0) appartiene a P + sA + tB + vC.
8.

Dato il piano M : 2x + 3y z = 4 e la retta L :

determinare leventuale punto di intersezione.

x+y =0
stabilire se sono paralleli o incidenti, e
xz =1


x+y =0
xy =1
9. Date le rette L :
eM :
stabilire se sono parallele, incidenti in un
x + 2y + z = 0
x + 5y + z = 0
punto, o nessuna delle due cose (in questultimo caso le rette si dicono sghembe).
10. Stabilire se le rette (3, 1, 2) + t(1, 1, 2) e (2, 1, 2) + t(1, 1, 1) sono parallele, incidenti o sghembe.

xy+z =1
e R:
x+yz =1
eventualmente, determinare il punto intersezione.
11. Stabilire se le rette L :

x+y+z =0
sono parallele, incidenti o sghembe e,
3x + y + z = 2

12.
Risolvere i seguenti sistemi lineari (non necessariamente con leliminazione di Gauss!):
( 4x + y + z + 2v + 3w = 0
2x1 x2 + x3 = 1
14x + 2y + 2z + 7v + 11w = 0
3x + x2 x3 = 3 ; (b)
(a)
1
15x + 3y + 3z + 6v + 10w = 0
x1 + 2x2 x3 = 2

5x
+
4y
+
7z
=
3
19x

y
+
5z
+ t =3

x + 2y + 3z = 1
18x + 5z + t
=1
(c)
(d)
x

z
=
0
6x
+
9y
+
t
=1

3x + 3y + 5z = 2
12x + 18y + 3t
=3

13. Si consideri, per ogni t R, il seguente sottospazio vettoriale di V 4 :


Vt = L(A1 (t), A2 (t), A3 (t), A4 (t)),
dove:
A1 (t) = ( 1, 0, 1, 0 ) ,

A2 (t) = ( 2, 0, 2, t + 1 ) ,

A3 (t) = ( 1, t + 2, 1, t + 1 ) ,

A4 (t) = ( 2, t + 2, t + 3, 2t2 2 ) .

(a) Determinare per quali t R si ha che Vt = V 4 .


(b) Per tutti i t R tali che Vt non `e uguale e V 4 , determinare dimensione e una base di Vt .

x1 + x2 + x4 = 0
x1 + 2x3 + x4 = 0 .
x2 2x3 = 0
(a) Determinare dimensione e una base dello spazio delle soluzioni.
(b) Determinare dimensione e una base dello spazio generato dalle colonne della matrice dei corfficienti.
(c) Determinare dimensione e una base dello spazio generato dalle righe della matrice dei corfficienti.
(

14. Sia consideri il sistema lineare omogeneo

15. Per quali valori di t R il sistema

2x2
x1 +
x1 + (t + 4)x2

2x1 + (t 2)x2

x3
3x3
(2t 6)x3

= 1
= 1/2 ,
= 5/2

ha ununica soluzione (rispettivamente ha infinite soluzioni, non ha nessuna soluzione)?


x1 + x2 + tx3
=1
2x1 + tx2 + x3
=-1
6x1 + 7x2 + 3x3 =a
Stabilire per quali valori di t e a il sistema ha ununica soluzione, infinite soluzioni, nessuna soluzione. In
caso di infinite soluzioni, specificare la dimesnione dello spazio delle soluzioni.
(

16. Si consideri, al variare di t, a R, il sistema lineare

17. Siano A1 = ( 1, 0, 1, 0 ), A2 = ( 1, 1, 0, 1 ), A3 = ( 4, 3, 1, 3 ), A4 = ( 0, 0, 1, 1 ).
(a) Si consideri linsieme S = {A1 , A2 , A3 , A4 }. Stabilire se esistono elementi in S che sono combinazione
lineare degli altri tre vettori di S. In caso di risposta affermativa, elencarli tutti, ed esibire per ognuno di
essi una tale combinazione lineare.
(b) Determinare un sistema di equazioni cartesiane per L(A1 , A2 , A3 , A4 )
18. Sia P = ( 1, 0, 0, 1 ) e siano A = ( 1, 1, 0, 0 ), B = ( 1, 2, 1, 1 ), C = ( 1, 11, 4, 4 ).
(a) Determinare un sistema lineare cha abbia P + L(A, B, C) come insieme delle soluzioni.
(b) Stabilire se ( 1, 3, 1, 0 ) appartiene a P + L(A, B, C).

19. Si consideri, al variare di s, t R, il sistema lineare


(

sx1 + x2 + x3 = 1
x1 + x2 + sx3 = t2
x1 + sx2 + x3 = t

Stabilire per quali s, t R il sistema non ha soluzioni e per quali s, t R il sistema ha infinite soluzioni.
20. Siano A1 = ( 0, 1, 1, 0 ), A2 = ( 1, 0, 1, 1 ), A3 = ( 0, 1, 1, 1 ), A4 = ( 1, 2, 1, 1 ) e B = ( 2, 2, 4, 2 ).
(a) Determinare dimensione e due diverse basi di U = L(A1 , A2 , A3 , A4 ).
(b) Stabilire se B appartiene a U . In caso affermativo, scegliere una base di U tra le due trovate in precedenza
e determinare le coordinate di B rispetto a tale base.

+1
21. Si consideri, al variare di R3 , la matrice A = 1 0
2 .
2 0

(a) Determinare, al variare di R le dimensioni dello spazio V delle soluzioni del sistema omogeneo che
ha A come matrice, e rg(A ). (b) Stabilire (motivando adeguatamente la risposta) per quali valori di si
ha che V L(A1 , A2 , A3 ).

x1 + x2 + ax3 =1

x1 + x3
=0
22. Si consideri, al variare del parametro reale a, il sistema lineare
.
3
x
+
x
+
a
x

2
3 =3
1
x1 + x2 + x3
=0
Stabilire per quali valori di a il sistema ammette soluzione e, per tali valori, risolvere il sistema.

0
1 1 0 1
23. Sia A = 1 1 2
1 0 , sia B = ( 3, 0, 1, 1, 1 ) e sia C = ( 1, 3, 3 ).
2 5 7 2 3
(a) Stabilire se B appartiene allo spazio V delle soluzioni del sistema omogeneo associato ad A. In caso
affermativo, esibire almeno due basi di V che contengano A. (b) Stabilire se B L(A1 , A2 , A3 , A4 , A4 ) e,
in caso affermativo, esibire due basi di L(A1 , A2 , A3 , A4 , A4 ) che contengano B.