Sei sulla pagina 1di 8

SOPRAELEVATA:

PISTA CICLABILE E
GIARDINO PENSILE
{Roma}

NORCIA: DRAMMA IN
FABBRICA, MUORE IL
PADRONE {Nazionale}

ZTL
il quotidiano liberato

ZEROCALACARE
E IL DECORO
VIGNETTA INEDITA
PER ZTL
ROMA

numero unico
pubblicazione di natura
non giornalistica
carattere satirico
non sottoposta ad obblighi
di pubblicazione

Mafia Capitale,
atto secondo

Eroi popolari:
lacqua un
diritto!
Parola di Super Mario
Lidraulico pi famoso al
mondo parla dei distacchi
{Roma}

>Ighnazio Marinio: la nuova fase della corruzione,


quella per veri professionisti! e parla della citt che EXPO 2015,
ha in mente >Sondaggi choc: solo due su cento resta- che cibo questo?
no stupiti degli arresti {Roma}
Dura protesta della
Good Old School: da dove nasce la riforma Renzi-Giannini?

FiAO nei confronti


della fiera a Milano
{Nazionale}

Nel 2018 Olimpiadi


dello sport popolare

Dopo lo scandalo FIFA,


Roma ospiter un nuovo
modello di olimpiadi. {Sport}
CON IL PATROCINIO DI

> Cosa non ci viene detto da Renzi quando parla di Buona Scuola?

Il progetto delle Carter School, il modello di auto-imprenditoria.


Alcune informazioni sulla nascita della riforma renziana. {Nazionale}

ZTL roma
Mafia Capitale

ormai diventato
un vero film
Sebbene non venga candidato agli
Academy Awards,
ha di sicuro un cast
deccezione:

Mafia Capitale:

il governo ai giorni nostri


Marinio:
Entriamo nella
fase della currutela regolarizzata

Ighnazio Marinio
detto er Gomma

Nel giro di unamministrazione riuscito a


farsi
rimbalzare
oltre il 75% dei problemi della citt, e fino
al 90% delle emergenze.

Luca Gragnazio
detto er Pippa

Non riuscendo a farsi


eleggere, ha provato
con la criminalit,
fallendo per anche in quella, dove
sembra che - citando
testualmente - non
abbia preso manco
una lira.

Dagnele Zozzimo
detto Stracciarolo

Sono anni - ben prima


dellultima giunta che Zozzimo stato
il fedele pigliatutto dei capibanda
romani, ricevendo di
buon grado qualsiasi
forma di corruzione
esista.

Alla corruzione, fenomeno


italiano oltre che romano,
siamo abituati. Un nostro
sondaggio rivela che su 100
persone solo 2 si sono dette
stupite dagli arresti e dalle
indagini: uno esponente di
un partito di governo, laltro
pagato da questultimo per
dirsi stupito. Le restanti 98
sono persone normali che
arrotondano facendo scommesse clandestine sui nomi nella fase della curruttela di adattamento, ma... sempre disegno e lo stesso interesse,
degli arresti e degli indagati. regolarizzata.
dentro i confini della norma. perch?
Quale scandalo? Con la corruzione abbiamo imparato a
convivere. Dai sorrisini ammiccanti agli insegnanti per
un voto migliore, ai certificati medici, ai permessi edilizi,
ai pi piccoli aspetti dellesistenza. Una piccola dose di
corruzione presente in ogni
nostro gesto. Senza ci sentiremmo un po... spaesati.
Io che scrivo, per esempio,
nella precariet in cui vivo,
devo trovare il modo di far
pubblicare i miei articoli.
Posso far passare in sordina
alcune notizie, come quella
del carabiniere ubriaco che
investe una donna e la uccide, e metterne in risalto
altre, cercando il nemico
pubblico e alimentando
le tensioni sociali. Basta
vincere nella competizione
giornalistica. il circuito del
capitale, dove ci che conta
il profitto. Lultima ondata di
arresti di mafia Capitale pare
confermare questa teoria: il
pi furbo vince e prende tutto. Per questo, abbiamo intervistato il sindaco Ighnazio
Marinio che ha dichiarato in
una nota: un passo avanti, scrive, Adesso entriamo

Sindaco, pu spiegarci meglio questo passaggio?


Marinio: Avrei fretta. Comunque, aprite gli occhi. Vedete come ingarbugliato il
sistema decisionale? Ci serve
affinch si faccia passare un
certo modello gestionale della citt!

Dopo il polverone e gli arresti sono finite sotto il


mirino molte cooperative.
Ma per gli operatori, quelli
sfruttati e ora senza lavoro
e da mesi in attesa di pagamenti, cosa pensate di
fare?
Marinio: Pensiamo che siano
stati fortunati a fare una belCosa intende per far pas- la esperienza.
sare, a cosa si riferisce?
Marinio: Far passare, svilup- E le emergenze sociali?
pare, legittimare... Ci serve Marinio: Ma quali emergenze
per realizzare la citt che sociali. Di quelle se ne occuabbiamo in mente. Una cit- pano da tempo il prefetto e la
t semplice, dove il centro questura. Noi facciamo altro.
destinato ai turisti e a chi
se lo pu permettere. Stiamo pensando di mettere dei
cancelli e dei ponti levatoi
che limitino laccesso dalle
periferie al centro.
E i servizi?
Marinio: Le precedenti giunte hanno lavorato molto
e bene per distruggere limmaginario della cosa pubblica. Adesso passiamo alla
fase due: privatizziamo tutto,
dalla mobilit ai rifiuti passando per lacqua. Chi potr
permetterselo godr dei benefici delle privatizzazioni,
agli altri consigliamo spirito

C un confine sottile tra ci


che legale e ci che legittimo fare. Come si pu pensare
che arrestando i corrotti si
blocchi la corruzione? Sono
sistemi ben radicati. A Roma
la corruzione stata ed a
tutti gli effetti un sistema di
governo, dentro le dinamiche neoliberiste. Luca Gragnazio un esempio. Oggi
agli arresti ma stato paladino della tentata privatizzazione dei servizi idrici, sotto
il Sindaco Gianni Aledanno.
Oggi il nuovo governo della
citt, in maniera del tutto
legale, porta avanti lo stesso

Bisogna mettere le mani


sulla citt: cambia la forma
ma la sostanza quella. Da
nord a sud dItalia lo stesso, ma se ne parla come fosse
normale. Lindignazione e
la rabbia cittadina esplodono per fatti di cronaca che,
per quanto dolorosi, sono
casuali. Mentre registriamo
un lassismo enorme, quasi
un tacito assenso, quando
si scopre che ad EXPO c
la ndrangheta; che per il
Mose di Venezia sono stati
arrestati, perch corrotti,
politici di ogni partito; che
dietro le grandi opere, prima
tra tutti il Tav, si nascondono
sistemi clientelari, lobby,
tangenti e mafie. E proprio
come se tutto ci fosse normale. Anche i dati dei confessionali parlano chiaro,
dice Pap Francesco...
I. Fecilefeci

ZTL roma

Sopraelevata: giardino pensile e pista


ciclabile
Giorni contati per il Mostro. Le sopraelevate della Tangenziale Est,
che compie questanno il suo quarantesimo anno, non saranno abbattute ma riconvertite.
Le proteste dei cittadini dei quartieri di San Lorenzo e Pigneto, che
avevano portato a diverse sperimentazioni tra cui la chiusura notturna,
potrebbero finalmente trovare pace. Il progetto autogestito prevede infatti la trasformazione di quegli ampi tratti di strada in giardini pensili,
che ospiteranno anche piste ciclabili. I lavori di riconversione, che si
accompagneranno al rafforzamento della mobilit tranviaria, cominceranno a ottobre prossimo.
Cosa succede in citt...

Roma ce piace!
Cos dice chi davvero tiene a un
cambiamento in meglio della citt.
Nasce infatti la rete romana di architetti, urbanisti, artisti per la riqualificazione cittadina.

Te fa suo, te fa
romano
Si conclusa la prima edizione
del premio Roma Citt Meticcia.
Ad aggiudicarsi il primo premio, a
pari merito, sono un ivoriano e un
bengalese. Hanno superato a pieni
voti entrambe le prove previste,
analizzando e recitando il sonetto del poeta Giuseppe Gioacchino
Belli, Er bon governo (1822).

Avr lo scopo di individuare tre o


pi siti lanno da sottrarre al degrado e alla speculazione edilizia,
per ridestinarli alla citt e i suoi
cittadini. In arrivo un miliardo di
euro dai fondi europei per il pro- In ogni parte del mondo, dice
Flix, livoriano, valgono questi
getto.
versi: Un bon governo, fijji, nun
Gi da questestate la possibilit di cquello che vvabbotta lorecchie
visionare i progetti, che verranno in zempiterno de visscere pietose
resi pubblici e collettivizzati nelle e ccor paterno: puro er lupo sammaschera da aggnello...
scelte e nelesecuzione.

A chi fa schifo
Roma?
Ecco il sondaggio:

Lacqua un diritto, parola di Super Mario


Dallo scorso autunno, uno dei pi conosciuti supereroi dei videogiochi si
trova nella nostra citt. Tuta rossa e pinze da idraulico, Super Mario si
stabilito nella capitale. Lo abbiamo incontrato e intervistato.
Supermario come mai a Roma?
Mi trovo a Roma ormai da pi di 8 mesi per lavoro. Alla fine dellestate
scorsa molti romani sono rimasti senza acqua; famiglie delle periferie soprattutto che, come i funghetti del videogioco, non riescono ad uscire dal
quadro in cui sono stati inseriti. Alla maggior parte di loro ha tagliato lacqua ACEA s.p.a. , che, invece, come il super mostro degli ultimi livelli.
Quindi interviene sui distacchi dellacqua?
Si, decisamente ci muoviamo per andare a riattaccare lacqua. La procedura molto semplice, basta un tubo e il riallaccio garantito in 10 minuti.
Purtroppo ACEA ogni tanto si accanisce e quindi rende le operazioni difficili ma, ad oggi, ovunque sia stato chiamato lacqua tornata. C da dire, inoltre, che i romani sono comunque dei bravi idraulici e spesso provvedono
da soli a riattaccarsi. Del resto come si fa a stare senza acqua?
Che cosa ne pensa suo fratello Luigi?
Ah mio fratello contentissimo. Nonostante la tuta rossa ce labbia io, lui
sempre stato quello pi di sinistra in famiglia. Quando ha saputo che il
verde, il verde della sua tuta, era associato a questo vostro politico, come
si chiama?
Chi dice, Salvini?
Eh, gi, Salvini! Sembra uscito dalla giovent hitleriana solo in salsa pi
squallida. Ecco, dicevo, mio fratello ci rimasto male. Ad ogni modo Luigi
contento del lavoro che stiamo facendo. Anzi sta aiutando le persone nei
diversi quartieri a segnalare i distacchi, prende nota e informa; ha aperto
anche un sito web: bastadistacchi.blogspot.it.
Cosa pensa di chi laccusa di illegalit?
Che non ha mai provato a stare giorni senza acqua, o a farsi la doccia sempre a casa di qualcun altro, o non potersi lavare i denti o preparare la pappa
ai figli. Quando si hanno i soldi, i diritti si possono comprare e si guarda
con disprezzo chi non li ha. A casa mamma, che veniva dallItalia, ci ha
sempre insegnato che alcune cose sono intoccabili perch sono la vita stessa. Lacqua la prima.
P. Bevilacqua

ZTL roma

Stelle in Corto, Miscelen premia la lotta

arrivato lambito riconoscimento


alla cucina di uno dei pi longevi
Spazi Sociali della Capitale. In
concomitanza con il ventesimo
anniversario dellapertura dellOsteria del Corto, la Guida Miscelen
conferisce allormai storica osteria
popolare ben tre stelle.

scorso che i piatti dellosteria


sedurrebbero persino le forchette
pi esigenti. Ma quali sono le caratteristiche che fanno dellOsteria
del Corto un luogo speciale?

Questa la motivazione espressa dalla prestigiosa Guida Miscelen:


Oltre alla qualit del cibo, abbiamo questanno voluto premiare
unosteria popolare anche per limportanza che nei men viene data
al biologico e alla filiera corta.

Dopo tante fatiche e sacrifici arriva


il riconoscimento internazionale,
concesso in Italia a soli duecentotrenta ristoranti. Giubilo tra i
fornelli di via Serafini che festeggia
offrendo ai cittadini del quartiere Non passata inosservata neanche
pizzardoni ripieni e sbirretti panati. lattenzione posta nei confronti di
unalimentazione anticapitalista.
Lo sottolineava gi Francesca Pet- TerraTERRA, Genuino Clandestino
ulante su Il Tampo del 14 Aprile e Orto Circuito sono i progetti che

Periferia al centro del mondo:


Forte Prenestino patrimonio dellUNNESCO
Lo annuncia il Ministero per
i Beni e le Attivit Culturali: il
Forte Prenestino SITO UNNESCO Patrimonio Mondiale
dellUmanit. In occasione della 39 sessione del Comitato del
Patrimonio Mondiale UNNESCO,
a Dallas in Quatar, e in vista del
trentesimo anno di occupazione e
autogestione, il Centro Sociale Occupato Autogestito Forte Prenestino stato inserito tra i siti culturali e paesaggistici del Patrimonio
Mondiale dellUmanit.
il cinquantunesimo sito italiano
a ricevere la nomina dellOrganizzazione mondiale. Lassegnazione
avvenuta, oltre che per lintrinseco valore culturale e storico della
struttura, anche per il riconoscimento delle attivit svolte. Attivit
svolte al fine di tutelare e promuovere la ricchezza delle diversit

culturali, la tolleranza, il dialogo


e la cooperazione in un clima di
fiducia e di mutua comprensione.
Attraverso la solidariet fondata
sul riconoscimento della diversit culturale. Poich, come afferma, la Dichiarazione Universale
dellUNNESCO, fin dal 2001, il
rispetto della diversit delle culture, la tolleranza, il dialogo e la
cooperazione in un clima di fiducia
e di mutua comprensione sono tra
le migliori garanzie di pace e di sicurezza internazionali.

che permettono allosteria di discutere e praticare il km 0, il sostegno alla piccola produzione agricola
e artigianale e la difesa dei territori.
Per tale motivazione si conferisce
allOsteria del Corto il prestigioso
riconoscimento delle Tre Stelle.
Dalla motivazione appare evidente la volont di premiare non solo
leccellenza culinaria ma anche la
chiara posizione politica espressa
dalle osterie popolari. Infatti qui
non si cucina e mangia soltanto.

LOsteria nasce dalla volont di


trovare unalternativa al modo di
alimentarsi nel sistema capitalista
spiega Alice, militante e lavoratrice
dellosteria, che aggiunge linsediarsi della crisi economica ha
portato poi il collettivo a discutere
sulle tematiche del precariato, e di
conseguenza alla costruzione del
ragionamento sullautoreddito e la
formazione collettiva. Attraverso
la buona cucina, mescolata allattenzione per i prezzi rigorosamente
popolari, lOsteria del Corto prova ad essere unalternativa ad un
sistema malato, corrotto e mafioso,

dando continuit a un percorso politico e sociale gi ben radicato sul


territorio.
LOsteria aperta tutte le sere dal
marted alla domenica dalle 20:00
alle 23:00 offrendo un men completo compreso di carne alla brace,
pizzeria e pasticceria. Il venerd il
men interamente di pesce. LOsteria del Corto ovviamente parte
integrante del C.S.O.A. Corto Circuito, in via Filippo Serafini, 57.
Il Corto Circuito dedica il premio a
tutte le osterie popolari di Roma:
Osteria del C.S.O.A. Spartaco, in via
Selinunte 57
G.I.A.P., in via Capraia 19
Hostaria agli Scuppiatti, nuova aperture in via della Stazione Tuscolana, 85
Taverna del C.S.O.A. Forte Prenestino, in via Federico Delpino 100
L.O.A. Acrobax, in via della Vasca
Navale 6.
Alexis Occupato, via Ostiense 124.
Strike Kitchen, in via Umberto Partini 21.
La Torre, in via Bertero 13.

Da qui ora partiamo per fare s


che la titolarit di patrimonio
dellUnnesco diventi un riconoscimento per tutte le realt dal basso
che si autogovernano, difendono
il diritto allautodeterminazione,
ridanno alla citt spazi per troppo tempo abbandonati e li popolano di sport e cultura.

il centro sociale di Roma est come


prossima sede del dialogo interreligioso mondiale.

Qui ci sono cucine che oltre alla


qualit del cibo curano la scelta alimentare in quanto politica,
con lattenzione al biologico, al
biodinamico, alla filiera corta,
Affermano i fratelli Ficante, Tony, contro la povert della dilagante
Terry ed Edy, occupanti storici del omologazione imposta dal sistema
Forte: Abbiamo lavorato insieme capitalistico.
a lungo e intensamente su sogni
visioni e progetti e oggi tutti gli Subito dopo la notizia del riconoscispazi sociali autogestiti condivi- mento UNNESCO, tra la meraviglia
dono lo stesso sentimento di sod- dei ragazzi ivi presenti, la telefonadisfazione e gioia. Che non un ta di Pap Francesco alla Segreteria
punto di arrivo, ma di partenza. del Forte. Lo stesso, ha indicato

Il Forte una delle fortezze del


cosiddetto campo trincerato di
Roma, costruito dai piemontesi
dopo loccupazione della citt. Le
strutture furono poco o nulla utilizzate, a causa delleccessiva vicinanza alla citt e allevoluzione dei
sistemi balistici. Lauspicio, dichiara il Segretario dellOrganismo Nazioni Unite, Ban-Ko-moon,
che in futuro tutti i forti attorno
a Roma siano occupati e autogestiti da libere persone permettendone cos luso comune.

Soddisfazione da parte del Darai Lama: Sono pi di ventanni


che sognavo di venire a Roma a
visitare il Forte Prenestino e finalmente ne avr loccasione.

ZTL nazionale

cinque scritto contro i pi poveri?


Le case popolari vendute a prezzo di
mercato? Ecco, dimenticateli! Il Piano Casa per Tutte e Tutti, ha detto il
ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delirio, metter
fine alla speculazione edilizia che
ha reso questo paese una macchietta
nel mondo e ridimensioner il raggio
dazione degli speculatori.
Ministero delle Infrastrutture

La casa di chi la
abita, vile chi lo
ignora
Cambio di rotta per le politiche abitative. Il Ministero delle Infrastrutture
e dei Trasporti risponde con una dichiarazione choc ai costruttori assiepati da giorni in Piazzale di Porta
Pia. Questo non il dialogo promesso, denuncia il presidente dellAssociazione Palazzinari dItalia.

Il legislatore questa volta sembra


voler fare sul serio imponendo a
ogni citt di calmierare gli affitti e
controllare che la realizzazione dei
servizi preceda la costruzione degli
edifici. Ma c di pi: per i comuni
che aderiranno immediatamente al
piano, prevista la possibilit di forzare i vincoli di bilancio. Mentre tutti
coloro che, in grave e accertato stato
di indigenza, hanno scelto la strada
delloccupazione abitativa potranno
cominciare a legalizzare la propria
situazione: residenza e allaccio delle
utenze prima di tutto.

Si conclude con un colpo di scena la


conferenza stampa di presentazione
del nuovo P.C.T.T. 2015. Il disegno
di legge che sar presentato in parlamento la prossima settimana, e per il
quale prevista la fiducia, ribalta definitivamente le logiche delle vecchie
politiche abitative.

Lunico modo che abbiamo per rispondere al declino della politica e


della istituzioni, a questo continuo
nostro abdicare al ruolo che dovremmo svolgere, riconoscere legittimit
ai modelli di autogestione che si stanno diffondendo e dialogare con loro,
afferma ancora il ministro. Sono
proprio questi, per esempio, nel conVi ricordate il vecchio piano casa di testo romano ad aver sperimentato
Lupi e Renzi? Lignobile articolo cinque nuovi modelli di convivenza, oltre

ogni barriera culturale, sociale e etnica, concretizzando lideale della Citt


Meticcia. Che il modello neo liberista, la lenta distruzione dello stato
sociale e labbandono delle esigenze
dei cittadini alle volont del mercato
non funzionasse pi era chiaro da
tempo a tutti, ma che il Governo si
decidesse per una repentina sterzata
era cosa insperata. Le associazione
dei cittadini esultato.
Quella umana lunica crescita che
ci piace, scrivono sul comunicato
stampa che segue le dichiarazioni del
ministro. A lamentarsi e a gridare allo
scandalo senza mezzi termini provvede il presidente di Apai Italia, Francesco Caltarognone. Dalla sua tenda
da campo, picchettata sotto al ministero, chiama a raccolta la stampa.
Tetto agli affitti, piani di zona e piani regolatori concordati con i comitati dei cittadini, precedenza dei servizi
pubblici sulle abitazione, e come se
non bastasse si tende la mano agli
occupanti di case. Che paese stiamo diventando!. Il Presidente del
Consiglio, Giuseppe Acciaio, lo invita ad abbassare i toni. Mutalit,
cooperazione, socialit e giustizia ci
vogliono, sostiene, perch senza di
queste nessuna crescita possibile.
Saranno settimane calde. Staremo a
vedere.
N. Maccollo

Cronaca in breve

Roma Tiburtina: unaccoglienza


allavanguardia
Nuovo centro di accoglienza per migranti presso la Stazione Tiburtina.
Moderno e allavanguardia, voluto
dalle reti di attivisti, stanchi di vedere militarizzata la propria citt per
la questione migranti. Nasce dopo 4
anni dallinaugurazione della nuova
stazione, passata agli onori delle cronache per ritardi nei lavori, appalti e
concessioni di spazi solo ai soli imprenditori noti.
un enorme cantiere a cielo aperto,
in cui lavorano attivisti, migranti e
cittadini. Il cantiere comune e non
comunale, riferisce il sindaco, ma va
bene cos!

In fondo una parte dellimmensa area


della stazione doveva essere destinata
ad attivit di pubblica utilit.

Dramma a Norcia
in acciaieria:
vittima il padrone
Erano tre giorni che gli operai si rifiutavano di avvicinarsi allaltoforno.
Troppi problemi di sicurezza e manodopera inesistente, spiegano al
cronista di ZTL. Ma il proprietario dellacciaieria di Norcia, Domenico
Metallurgico, non ha voluto dargli ascolto. Anzi, ha licenziato in tronco
tre di quegli stessi operai che rifiutavano di operare laltoforno e ha diretto personalmente le delicate manovre di colatura, durante le quali,
per, stato investito da una fuoriuscita di olio bollente, fatale per lui
e che ha costretto levacuazione dellintera fabbrica. Inutili i soccorsi.

Il centro ospiter lezioni di lingua


italiana, assistenza legale, mediazione culturale. Sar un laboratorio
per nuovi modelli di accoglienza,
per una nuova legislazione sul tema, A cedere, a quanto pare, le stesse strutture problematiche indicate
contro la legge di Dublino che obbliga dagli operai. Da domani assemblea permanente dei lavoratori per decii migranti a fermarsi nel luogo in cui dere sullautogestione della fabbrica.
vengono loro prese le impronte.
Alessio Staccanovo, operaio siderurgico, spiega il perch dellautogestiResta tutto da vedere, intanto, sem- one: Abbiamo noi tutte le competenze, e sappiamo noi cosa deve o non
bra che i lavori potranno prendere il deve essere fatto. Pretendiamo di poter decidere su come utilizzare e
gestire il nostro luogo di lavoro.
via gi dal prossimo inverno.
M. Adosca

inviato da Norcia, B. Leone

ZTL nazionale

Ma la Buona Scuola, cos?

Matteo Renzi indeciso sulle tematiche della scuola

Da dove nasce la riforma Renzi - Gi- ceto medio e accentuando le


annini?
diseguaglianze con un sistema
formativo a pi velocit. Inoltre la
Molti forse ignorano dove la rifor- competizione al centro di questa
ma de La Buona scuola trova le filosofia educativa neoliberista.
sue radici ideologiche, si tratta di
un copia in colla del progetto E prosegue:
neoliberista di Arne Duncan, sot- Si assiste cos negli Stati uniti ad
tosegretario allistruzione del gov- una fuga delle famiglie del ceto meerno Obama.
dio alto bianco verso le scuole private e ad un costante impoverimenIl progetto delle Charter School: to delle scuole pubbliche, demolite
scuole basate sul principio dalle Charter school (nuove suole
dellauto-imprenditoria, scuole ghetto per molti). Ecco il fondo
primarie e secondarie che ricevono neoliberista del progetto la Buona
meno soldi pubblici e che si devono Scuola : si tratta dellintroduzione
gestire sulla base di donazioni pri- di un modello aziendalistico e ulvate. In quelle scuole-imprese il di- tra competitivo. Il progetto costirigente scolastico e il suo staff fun- tuisce una vera contro-rivoluzione
zionano come una vera e propria culturale e una contro-riforma [...]
direzione manageriale e le famiglie non considera pi la formazione
ricche vi partecipano in quanto azi- delluomo e del cittadino come una
onisti (donatori, ndR). Questo pro- priorit. La priorit altra: si tratta
getto aziendalistico e competitivo di educare le future generazioni ad
rappresenta, come scrive il pedago- essere sufficientemente flessibili e
gista critico statunitense Henry Gi- funzionali sufficienti competenti
roux, un vero disastro per lidea per la logica del mercato e dellimdi scuola pubblica e democratica: presa capitalistica agli interessi
Il modello Duncan [...] introduce dei padroni e delleconomia finanuna vera deregolamentazione di ziaria.
tutto il sistema dellistruzione pub- (Dallarticolo The good school)
a cura della Redazione di Comune
blica privilegiando gli studenti del

Approfondimenti

Possibile vivere
oltre il lavoro e
leconomia?

Tra gli Hanunoo delle Filippine,


ad esempio, le donne e gli uomini
dedicano in media 1.200 ore annue alla coltura itinerante, cio
una media di tre ore e venti minuti
al giorno.

forza e la salute perdute.


Nella vita sociale degli Hazda o
Hadzabee (Tanzania), la carne
viene divisa fra tutte le persone di
un accampamento indipendentemente dalle relazioni di parentela
[...]. Il desiderio di dare qualcosa a
qualcuno non richiede necessariamente reciprocit, [...] lenfasi
posta sulla spartizione piuttosto
che sullo scambio.

Secondo questi dati si pu sostenere che le societ primitive sono


le prime societ dellabbondanza.
la societ occidentale contemporanea quella delle carestie e della
povert diffusa: da un terzo a met
Non per se stessa la maggior parte dellumanit si corica ogni sera (Dallarticolo Vivere oltre il lavoro
e leconomia e dal libro I senza
degli uomini dovette guadagnare affamata.
Stato, Bbert edizioni)
soldi, ma per lo Stato moderno
a cura di Redazione di Comune
militarizzato e le sue armi da fuoco, Luomo primitivo inoltre alieno
allo
spirito
imprenditoriale
e
le
sue
la sua logistica e la sua burocrazia.
Gli esseri umani divennero la mate- societ sono sottoproduttive. Solo
ria prima di una macchina sociale una parte della collettivit lavora
necessaria per trasformare lavoro su tempi brevi e a bassa intensit.
in denaro. Per questo opportuno Ancora oggi i Kapauku della Nuova
sfatare il mito che nelle societ Guinea pensano di dover lavorare
primitive vige uneconomia di sus- soltanto a giorni alterni. Una giornata di lavoro seguita da una di
sistenza.
riposo allo scopo di riacquistare la
A partire dai lavori sul campo che
Lavorare gratis fa male? Studio dice di s
studiano gli australiani aborigeni
della terra di Arnhem e i Boscimani Lo sostiene un gruppo di ricercatori del arte Cefalotti: da ragazzo lavorava
del Kalahari, Marshall Shalins pro- GNR, secondo cui lassenza di un ade- gratis alle sagre della bistecca e della
cede a una rigorosa quantificazione guata retribuzione abbassa il livello di ranocchia. Ancora oggi non distingue
serotonina nel cervello a livelli perico- la scelta dalla necessit, il capriccio dal
dei tempi di lavoro nelle societ losi, tanto da facilitare linsorgenza di desiderio, mostra problemi di coordiprimitive. Ne emerge che questi malattia gravi, tra le quali la demen- nazione motoria e di ritmo. Nonostante
selvaggi dedicano mediamente za precoce. Per esempio, spiega la ci, ha sempre sostenuto di essere un
alla produzione di cibo non pi di ricercatrice Carla Sapere, considerate ragazzo fortunato.
la situazione di Lorenzo Cretubini, in
S. Pagato
cinque ore al giorno.
Guerre, conquiste e schiavit sono
la base delle economie di mercato
e del dominio del lavoro sulla esistenza. Dalle societ primitive un
esempio per ripensare la vita.

EXPO 2015
che cibo questo?
Dura protesta da parte della
FiAO nei confronti dellExpo di
Milano: Quale cibo stanno proponendo alle cittadine e ai cittadini? Dove sono i piccoli produttori,
i progetti dal basso, le piccole reti
di collaborazione fra produttori
che avevamo gi promosso come
esempi virtuosi da diffondere e
riprodurre?.
Se lo chiede Jos Graziano Silivinio, presidente dellagenzia, dopo
aver visitato lesposizione milanese. Dobbiamo sperimentare
modelli di economia impegnino
reciprocamente produttori, artigiani e consumatori, ha dichiarato, per sovvertire le catene di
distribuzione, ridurre la distanza
alimentare, valorizzare le relazioni sociali, sensoriali e gustative,
e non sollazzare le multinazionali
del cibo!. Silenzio imbarazzato
dalla segreteria del commissario
unico, Giuseppe Salato.
S. Pagato

ZTL sport &cultura


Olimpiadi dello
Sport Popolare

ZTL

Internazionale flash

Rojava, riconoscimento della NATO

Per la regione autonoma curda arriva il riconoscimento ufficiale. PorDopo lo scandalo FIFA e le tangenti
tavoce NATO: Il suo contratto sociale modello di riferimento. Apper i Mondiali di Calcio, il Comitato
prezzamenti da Kobane, unico fronte anti ISIS.
Olimpico dellInternazionale lancia
Nel mondo
le Olimpiadi dello Sport Popolare.
Siamo coscienti, dice Thomas
Bacho, che il sistema Blatta diffuso e non riguarda solo il calcio.
Quanto sta accadendo in molte
citt di Italia e dEuropa, con la
nascita e lo sviluppo di palestre
popolari autogestite e associazioni sportive popolare, rappresenta
lunica salvezza per lo sport. Sar
Roma, grazie alle tante esperienze
virtuose avviate sul suo territorio,
a ospitare le prime Olimpiadi dello
Sport Popolare, nel 2018.

SoIAE, il diritto
dautore un abuso
Tre anni dalla pubblicazione sono
un limite ragionevole quanto afferma la Corta di Cassazione, che
sancisce, alla scadenza dei termini,
la legittimit di copiare, fotocopiare e scaricare materiale culturale
di ogni tipo.

Nostra casa il mondo interno

prevista per il 2020 labolizione di tutti i confini nazionali. Il referendum mondiale dellAgenzia dellAlterit parla chiaro: le frontiere
non servono ai cittadini del mondo. Inutile la resistenza di Stati Uniti, Israele, Russia e Cina. Nonostante le campagne di informazione
terroristiche portate avanti negli ultimi mesi, oltre quattro miliardi di
persone si sono espresse a favore dellabolizione dei ogni limite territoriali e nazionale.
Cos rischiamo la mortificazione delle culture, ha detto il presidente degli Stati Uniti. Stupidaggini! gli ha risposto il delegato della
Coalizione Moltidutine, culture e nazioni non hanno mai corrisposto.
Dal mondo a Roma

Sbarchi a Roma, la
citt risponde:
#NOBORDERFEST!

Hanno gi superato quota 50mila


gli sbarchi degli immigrati clandestini registrati in Italia nel 2015. Per
aggirare il problema della saturazione delle coste sicule, gli scafisti
hanno disegnato nuove rotte che
hanno come destinazione non solo
il Sud Italia, ma anche la capitale
La SoIAE, aggiunge il ministro Roma: gli sbarchi sembrano davvedella Cultura, per me sempre ro non conoscere pi frontiere.
stato lacronimo di Societ Italiana
Autorizzata allEstorsione. Faccia- Passeggiavo sulla battigia e ho vismola finita, la cultura un diritto. to un ragazzo, probabilmente seneE intanto il governo lavora a uno galese, dire: aiuto, non so nuotare!
sgravio fiscale per tutte le produz- Mi ha fatto tenerezza, grande, grosioni copyleft.
so e manco sapeva fare il cagnolino.
Questa una delle innumerevoGay Pride
li testimonianze raccolte a Castel
Dopo il successo dellultima sfilata Porziano, area litoranea nota anche
romana per i diritti degli omosessu- come i Cancelli di Ostia. A fare pi
ali, si scatena la corsa per aggiudi- notizia , infatti, la reazione della
carsi levento lanno prossimo.
cittadinanza romana a questi insoliti arrivi.
Al Vaticano che offre piazza San
Pietro, come approdo finale, risponde la cittadella militare della
Cecchignolia: Qui da noi sarebbe
magnifico, potremmo addirittura
organizzare una tre giorni. Staremo a vedere.

Mi sono sempre fatto un sacco


di domande su sti viaggi in nave,
quando li ho visti arrivare non ho
resistito e gli ho chiesto: ma chi te
lha fatto fa? Ma non cera un modo
pi semplice?, racconta unaltra
bagnante.
Da questa curiosit nata lidea di
organizzare una festa per accoglierli e permettere loro di raccontare le
proprie storie. uniniziativa nata
completamente dal basso, ha commentato il sindaco Ingazio Marinio,
ma che la nostra amministrazione
appoggia in pieno. Operatori dei
centri daccoglienza, attori, musicisti, video maker e attivisti si sono
fatti avanti per dare il loro contributo.
Sabato 27 e domenica 28 giugno
unonda migrante piena di musica,
performance, live, dibattiti, presentazioni travolger il quartiere San
Paolo di nuova linfa e ricchezza.
Ci saranno inoltre workshops dove
imparare cucina etnica, autoprodurre strumenti ecosostenibili e
molto altro.
A. Polide

Zona
Temporanemanete
Liberata

N Pubblico, N Privato:
Comune!

Il verde non Padania, natura! Verde significa garantire


posti accoglienti per la socialit,
un pic-nic o una giornata rilassante, significa respirare e far
respirare bene la citt.

Il riciclo una risorsa! Fai caso


a quello che butti, lo scarto
pu trasformarsi in nuova materia.

Butta i rifiuti di carta nel cestino apposito, qualcuno potrebbe farci un porta oggetti.

Getta le lattine ed altri oggetti in alluminio dove indicato,


qualcuno qualcuno potrebbe realizzarci un posacenere.

Dai diamanti non nasce niente, nelle bottiglie possono


crescere fiori. Prima di buttarle
nei contenitori pensa ai loro usi
alternativi.

Alcuni rifiuti non possono


essere riciclati attraverso la
raccolta differenziata ma si pu
sempre trovargli un nuovo uso.
Ingegnati!

Se vuoi bere prendi un bicchiere e scrivici su il tuoi nome


cos produciamo meno rifiuti.

Unultima avvertenza: per lasciare il posto migliore per tutte


e tutti: fascismi, razzismi e nazismi devono restare fuori dai nostri
luoghi, dalle piazze e dalle strade!

LOroscopo di ZTL

Caro Ariete, la piega che sta prendendo questo Ti hanno detto che il mondo questo e dobbia- Arriva un momento nella vita in cui bisogna Secondo principio della termodinamica: lenpianeta non ti piace. Il mondo per in con- mo adattarci. Non ci stare. Il mondo non ques- decidere se essere foglia trasportata dal vento o tropia dun sistema lontano dallequilibrio tertinuo mutamento e nei prossimi giorni avrai la to; il mondo grande, travolgente e meravi- essere il vento. La scelta spetta a te ma non di- mico tende a salire nel tempo finch lequilibrio
possibilit di cominciare a cambiarlo. Stacci! glioso, sconosciuto e accogliete. Andiamocelo menticare, Bilancia, che il vento pu diventare non sar raggiunto. Ecco! Non puoi che contina prendere.
uragano. Che ne sar delle foglie?
uare a salire.
Stai perdendo la tua propensione verso il colo- Ti lasci trasportare dagli eventi? Stai forse di- In questo momento senti il bisogno di stare solo Uno di dove si sente meglio scriveva Sepulre che preferisci. Guardati dentro, i colori tenui menticando il fatto che a stare fermi non si pu per analizzare gli eventi della tua vita. Prenditi veda ne La frontiera scomparsa. E ora di farla
non fanno per te. La propria natura va assecon- avanzare? Cosa penserebbe di te il Subcoman- il tuo tempo ma ricorda il testo di una canzone scomparire questa frontiera, caro Acquario, trodata e la tua, Toro, di seguire la bandiera rossa. dante? diceva niente pugni in tasca contro la dei Pink Floyd Together we stand, divided we fall. va il posto dove ti senti meglio e restaci finche
classe dirigente.
vorrai. Ti spetta.
La tua innata complessit susciter, nel pros- I prossimi giorni saranno ideali per mettere in Hai mai visto Blade Runner? Fallo! C una Immagina di poter parlare con il te del futuro.
simo futuro, un enorme fascino. Usalo per far atto un cambiamento. Rimuovi le sovrastrut- frase su cui ti consiglio di riflettere: Bella es- Prova a chiedergli/le se avrebbe voluto fare
sentire la tua voce. Attento solo al sottile con- ture, abbatti i luoghi comuni, sovverti lo status perienza vivere nel terrore, vero? In questo con- qualcosa e non lha fatta. Cosa risponderebbe?
fine tra complessit e schizofrenia.
quo. Torna allessenziale e riparti da l. Un altro siste essere uno schiavo. Qual il tuo terrore, E per quanto riguarda il te del presente: quanto
mondo possibile.
Sagittario?
teme i rimpianti?

ZTL #MENEOCCUPO #ROMACOMUNE 19 &20 GIUGNO