Sei sulla pagina 1di 14

Magen

di
Emanuele Nicolosi
Personaggi:
Claudio Roberti: italiano, il leader del gruppo, ha una forte passione per tutto ci che riguarda la magia e il
magico, fin da piccolo, viene affascinato dalla figura dei Maghi, desidera da sempre essere un mago, finch
non scopre di avere lui stesso, dei poteri magici, di essere lui stesso un mago...
Piero Anfossi: italiano, un ragazzo difficile e dal passato burrascoso, e un evocatore di Mostri, in grado di
evocare o richiamare a s, qualunque creatura mostruosa, che Piero pu controllare a piacimento...
Bai Ri: Cinese, pu trasformarsi in una Fenice cinese, la FengHuang, si rivela un abile spadaccina, abile
anche nelle arti marziali, una ragazza maschiaccia, dura, scontrosa,in superficie, bella, carina e aggraziata,
ma dentro, dura e coriacea, una ragazza d'azione, ma che si innamora di Roberti, ha un passato triste,
tormentato e burrascoso, venne emarginata, ritenuta diversa per il fatto, che fosse nata con i capelli rossifiammanti, in un paese, la Cina dove hanno tutti i capelli neri...
Haruka Kuroshima: Giapponese, discendente di una antica famiglia di cacciatori di demoni, risalenti al
giappone feudale, non si separa mai dalla sua Katana, una spada tradizionale giapponese, questa Katana,
ha un nome, ovvero, terrore degli Oni, poich e una Spada magica in grado di spazzare via qualunque
entit oscura e malefica.
Sofia Maragunda: Spagnola, abile nuotatrice, pu controllare e manipolare l'acqua e l'elemento acquatico a
suo piacimento...
Clara Bedheim: Tedesca, pu controllare a piacimento, le forze della natura, sopratutto piante e alberi, pu
comunicare con le piante.
Anjay: Indiano del India, pu dare vita alle statue e a forme e oggetti inerti e controllarli a piacimento...
Timo Barushenko: Ucraino, pu manipolare la luce e l'ombra, usandola sia per attaccare, che per difendersi,
miscela le due forze, rendendola una unica immensa forza, una fusione di Luce e Ombra...
Megan: una Strega irlandese, ma residente in Inghilterra, si trasferisce al castello di Fenaris assieme agli altri
giovani maghi...
Signor Sargirat detto Cappello Grigio: e il direttore e preside del castello di Fenaris, si occupa di guidare
e provvedere al addestramento e monitoraggio dei giovani maghi.
Paloma: una donna di 30 anni, affianca spesso il Signor Sargirat, fa parte della Cerchia,
Donovan: un uomo di 40 anni, affianca spesso il signor Sargirat, fa parte della Cerchia
Tara: una giovane strega di 12 anni, dal look dark-gothic...
Grande Ascanio: un mago illusionista di fama internazionale, viene affiancato da una giovane ragazza, la
sua assistente, di nome Lela, noto a livello internazionale per i suoi spettacoli di magia e di illusionimo, ha
origini Italo-Argentine.
Arsirun: un mago che controlla e domina il metallo e le sostanze metalliche, plasmandole a suo piacimento,
Douglas: uno scienziato americano, laureato in Fisica e Neurologia, originario di Boston, ha studiato per
anni al MIT e ha frequentato i maggiori centri di ricerca americani, da cui venne scacciato per teorie
scientifiche controverse e non convenzionali, tra cui una possibile spiegazione scientifica della Magia, che
sarebbe generata da una mente allargata che permette di controllare e manipolare ogni cosa con la forza
della mente...
Commissario Gianluca: e un commissario della Polizia italiana, si occupa di casi non convenzionali nella
polizia e Carabinieri italiani, come casi paranormali e sovrannaturali, si trova nelle tracce e ricerca perenne
dei Maghi bianchi di cui fa parte Roberti,
Marach: e una strega malvagia
Barun: e un potente vampiro, discendente di una stirpe di guerrieri devoti al male, risalenti alla Romania del
1400.
Re Corvo: e un Mago nero, della Mano nera, pu trasformarsi in un grosso corvo gigante o evocare orde
di corvi fecori.

Garna: e la figlia del Re Corvo, una maga malvagia dei Maghi neri, abile nella magia nera, si contende
il controllo del Trono della Mano nera e dei Maghi neri.
storia:
I maghi esistono dall'alba dell'tempo, i maghi esistono da sempre, da epoche ancestrali e millenarie,
sopratutto nella Terra...
i maghi e le maghe sono narrati da sempre in tutti i miti e le leggende dell'umanit, egli fecero parte
integrante della storia dell'umanit, vissero per secoli e millenni, assieme agli esseri umani senza magia, i
"Na Magha",detti anche dai maghi "i senza magia", che verso i maghi, provavano un misto di timore e di
rispetto e di ammirazione,
i maghi e le maghe, si trovano in ogni popolo, cultura, etnia e continente della terra, dalla Cina all'Africa,
dall'Europa all'India, dalle Americhe all'Egitto,
i tipi e generi di magie sono innumerevoli, illimitate e sconfinate, non c'e mai una fine o un limite alla magia,
la Magia eterna, sconfinata, infinita, una forza onnipotente e suprema, che travalica lo spazio e il tempo,
non possibile spiegare o stabilire bene che cosa sia la magia,la magia e un qualcosa che va oltre le comuni
concenzioni umane e materiale, un qualcosa che solo i maghi possono dominare e comandare, senza i maghi,
la magia non pu manifestarsi...
ma la pace tra i maghi e gli umani, giunse all'termine, quando i "Maghai" ovvero, i popoli della magia, il
popolo dei maghi, che viveva nella Terra, si divisero e frammentarono in varie "Mani", ovvero potenti clan
e fazioni di maghi in lotta e rivalit tra di loro, le "Mani" presero il potere e il dominio su tutta la terra,
iniziando a opprimere e sfruttare l'umanit e tutti gli esseri umani, usando la magia come strumento di potere
e di dominio...
gli umani senza magia, iniziarono a diventare insofferenti verso la tirannia e la dominazione dei maghi, fu
allora, che nacquero i "Cacciatori", un ordine di guerrieri anti-magici e di cacciatori di maghi, che
conoscevano i segreti per contrastare o neutralizzare la magia, un ordine guerresco che nacque per
proteggere gli esseri umani senza magia dai Maghi e dalle creature magiche,
ma gli umani senza magia, diventavano ogni giorno, sempre pi forti e potenti, emancipandosi e liberandosi
dalla dominazione della magia e delle forze magiche, tramite la scienza e la tecnologia e l'innovazione e il
progresso, i maghi persero il loro potere, ma il potere venne guadagnato dagli umani senza magia...
i Maghi, rimasero divisi e frammentati in varie "Mani", ma rinunciarono all'potere e all'dominio, ritrovandosi
braccati e perseguitati dagli esseri umani senza magia e dai "Cacciatori"...
i maghi della "Mano Bianca" scelsero di aiutare gli esseri umani e di cercare la pace e l'armonia tra i maghi
e gli esseri umani, tra le creature magiche e le creature non-magiche, rinunciando a ogni forma di potere e di
dominio...
mentre i maghi della "Mano nera", scelsero di combattere e contrastare gli esseri umani, cercando lo scontro
e il conflitto contro gli umani senza magia e le creature non-magiche, cercando di continuare e perpetuare
l'antico potere perduto dei maghi, lo scopo della "Mano Nera" e restaurare l'antico dominio perduto dei
maghi, ovvero "L'Impero Maghai", che si estendeva su tutta la terra in epoche remote e ancestrali, un
impero parallelo a quelli storicamente esistiti nella storia umana, i maghi della "Mano nera" sono dei
nostalgici, nostalgici dell'antica grandezza perduta dei maghi della Terra...
i Maghi e le maghe e le stirpi magiche, lasciarono di massa la terra, trasferendosi in altri mondi, dimensioni e
universi, tramite portali magici o "passaggi" creati tramite la magia, la magia per la apertura e chiusura dei
"Passaggi" e conosciuta solamente e unicamente dai "Maghi dei Passaggi", una fazione di maghi che sono gli
unici a conoscere i poteri e conoscenze magiche sui "Passaggi" e portali magici tra mondi, dimensioni e
universi.
Questa fuga di massa dei maghi e delle maghe dalla terra, venne chiamata "la grande migrazione",

ma non tutti i maghi e le maghe se ne andarono via dalla terra dopo la "grande migrazione", alcuni,
rimasero nella Terra, vivendo nascosti tra gli esseri umani senza magia, costretti a dover praticare di nascosto
i loro poteri magici.
I Maghi e le maghe, durante "la Migrazione", si sparpagliarono e si sparsero per un infinit illimitata e
sconfinata di mondi, dimensioni e universi, nulla che possa essere misurato e calcolato.
Dopo la Migrazione, la Magia spar dalla terra, ma non spar definitivamente, la magia era solo addormentata
e assopita, la magia continuava ad esistere, ma solo i Maghi, hanno legame diretto con le infinite e sconfinate
forze magiche, solo i maghi, possono evocare e rendere tangibile la magia, senza i maghi, la magia sarebbe
rimasta assopita in un sonno eterno.
Ma Neiron 17, Re dei maghi e discendente di Mago Merlino e della stirpe "Merlinea" dei Maghi inglesi,
prima di lasciare la terra, promise che i maghi prima o poi sarebbero ritornati di massa nella Terra, che i
maghi non avrebbero lasciato la terra per sempre, prima o poi, sarebbero tornati, quando i maghi avrebbero
fatto ritorno nella terra, la Magia sarebbe tornata.
I Maghi, per evitare che le conoscenze magiche, finissero nelle mani sbagliate, crearono un loro linguaggio,
la lingua dei maghi, ovvero la "Lingua Maghai" una lingua con cui sono scritte e realizzate le formule
magiche e gli incantesimi, viene chiamata anche "la lingua della magia" o "la lingua magica"...
una lingua che solo i maghi conoscono e possono conoscere, una lingua riservata ai maghi e alle maghe, per
evitare che gli esseri ed entit non magiche potessero fare uso improprio di poteri magici...
i maghi che rimasero nella Terra, divennero i "Maghi nativi", i maghi che erano talmente legati a questo
mondo, ovvero, la Terra, che rifiutarono di andarsene, erano sia "maghi bianchi" che "maghi neri" che i
"maghi rossi", i Maghi nativi, dopo la "Grande migrazione", si divisero in due grandi e potenti fazioni: i
maghi della "Mano bianca", ovvero, i Maghi bianchi, i maghi della "Mano nera", ovvero i Maghi neri e le
"Streghe della foresta antica", le streghe oscure che presero il sopravvento sulle "Streghe ancestrali", e i
maghi della "Mano Rossa" ovvero i Maghi Rossi e le "Streghe ancestrali", le prime streghe della Terra...
ora, la "Mano Bianca" e la "Mano Nera" e le varie "Mani" dei Maghi e le "Coven" delle streghe, stanno per
iniziare una lotta senza esclusione di colpi, per il controllo di un antico grimorio, ovvero "le Stanze di
Balaira", un Grimorio che racchiude magie potenti e sconfinate che vanno oltre ogni immaginazione,
narra la profezia che prima o poi, nella Terra, avverr il "Ritorno dei maghi", a cui seguir il "risveglio della
magia",
ma ai maghi, non permesso accedere e raggiungere a tutti i mondi e dimensioni e universi esistenti, poich
su molti mondi, la magia non esiste e i maghi non esistono, quei mondi sono separati e distinti dai mondi
dominati dalla magia tramite le "Barriere" delle specie di grandi muraglie magiche, che tengono distinti i
mondi magici dai mondi non-magici, impedendo ai maghi e alle maghe, di diffondersi troppo nell'infinit dei
mondi.

le leggende, narrano che avvenne una guerra catastrofica e apocalittica tra gli umani e i maghi, una guerra,
che venne vinta dagli esseri umani, che riuscirono a prevalere sulla Magia dei maghi, usando l'ingegno,
ovvero, la scienza e la tecnologia.
Dopo questa guerra, i Maghi vennero perseguitati dagli umani senza magia, molti vennero uccisi, altri furono
messi al rogo o torturati, vittime di violenze indicibili.
i maghi vennero emarginati, segregati, messi ai margini della societ, i maghi furono costretti a nascondersi, i
Maghi vennero visti con paura, timore e sospetto, divennero una minoranza perseguitata, divennero gli
altri, i diversi, poich i maghi sono umani con la magia e i poteri magici, diversi dai Na-magha, gli
umani senza magia, che divennero la stirpe dominante sul mondo, i Na-magha non capivano e non

comprendevano la magia, n che origine avesse, questo senso di ignoto e di mistero verso i maghi, port a
campagne di odio degli umani contro i maghi, gli umani tennero i maghi alla larga da loro, poich erano
altri, erano estranei, erano diversi...
L'antica lingua dei maghi, and perduta, fin perduta del tutto, dimenticata, ricordata solo da pochi maghi e
maghe, una lingua ancestrale usata per pronunciare evocazioni e formule magiche...
ma per molti esseri umani senza magia, i maghi sono una minaccia, un pericolo per tutto il genere umano e
per tutta l'umanit, poich i maghi potrebbero usare i poteri magici per dominare e soggiogare il mondo
intero e ridurre gli esseri umani a schiavi.
Per questo, vennero creati i "Cacciatori", un organizzazione occulta di "Cacciatori di maghi" e di "Soldati
anti-Magia", il cui scopo e combattere e contrastare i Maghi, vennero creati ai primordi dell'umanit, per
difendere gli esseri umani dallo strapotere dei maghi, con anche lo scopo di spazzare via i maghi e la magia
dalla terra e dare la libert e l'autodeterminazione agli esseri umani senza magia.
I "Cacciatori" vengono aiutati da potenti organizzazioni religiose, che sarebbero le principali religioni
abramitiche, quelle religioni che vedono con ostilit e diffidenza alla magia, viste dai cacciatori come
protettori e tutelatori degli umani senza-magia.
I maghi vennero rapiti e catturati da organizzazioni militari segrete, con lo scopo di studiare e di conoscere i
maghi e la magia, sottoposti ad esperimenti duri e crudeli.
Alcuni maghi, vennero usati e sfruttati come armi top segret da potenze mondiali e organizzazioni o gruppi
politici e di potere, per i loro affari loschi...
I governi della Terra, per contrastare sia l'avvento dei maghi, che il "ritorno della magia", crearono "l'Area
72", un dipartimento internazionale top-segret, che venne creato segretamente dai governi mondiali, per
combattere e contrastare le forze magiche, la "Area 72" ricevette l'aiuto e supporto dei "Cacciatori"...
-nell'corso dei secoli, dopo la "grande migrazione", i maghi sparirono dalla storia dell'umanit, finendo
relegati nei miti e nelle leggende, ben presto,i maghi furono vagamente ricordati dagli umani senza magia,
solo come "Fiabe" o "favole" o "miti" o "leggende", o ricordi dell'passato, finendo ben presto nell'oblio,
ma una profezia, narra che nella Terra, in tutta l'umanit, sarebbe iniziata a nascere, una nuova stirpe di
maghi, una nuova generazione di Maghi e di maghe, che avrebbe avuto il dono della magia e che avrebbe
riportat la Magia nella terra, ma quella nuova generazione di maghi, avrebbe dovuto attraversare mille
difficolt prima di riportare la magia nell'mondo degli Esseri umani, una generazione che attendeva di
portare a termine... "l'Alba della Magia", in quell'arco temporale, detto "Il Mattino dei maghi"...
-questo e il "Mattino dei maghi"... questa... e l'Alba della Magia...
i maghi sono divisi in due correnti:
- coloro che ritengono la magia un qualcosa di naturale, spontaneo e istintivo, maghi si nasce, la magia e un
processo biologico o bio-organico, la magia pu essere ereditata tramite linea parentale o di sangue, l'eredit
di padre in figlio, di madre in figlia.
- Coloro che invece, ritengono la magia, un qualcosa che si pu apprendere e imparare, come una qualunque
materia e professione, che reputano la Magia una cosa di tutti e non una propriet esclusiva dei maghi.
La Cerchia, un organizzazione segreta di Maghi neutrali, che non si sono schierati n con la Mano
Bianca e n con la Mano nera, decide di creare un gruppo di Maghi e maghe da ogni parte del mondo, per
difendere la pace tra gli Umani e i maghi e impedire che la Mano Nera possa distruggere il mondo intero.

La creazione di questo gruppo di giovani maghi, fa parte di un antica profezia, secondo cui, dopo 2000 anni
dalla scomparsa della magia dalla Terra e dalla grande migrazione dei maghi, la magia torner nel mondo e
nascer una nuova generazione di Maghi, un ondata di nascite di esseri umani, dotati di poteri magici, ovvero
i nuovi Maghi, coloro che riporteranno la magia nella terra, coloro che faranno rinascere le arti magiche nel
mondo...
il gruppo di giovani maghi, devono essere giovani, poich fanno parte dei Nuovi maghi, la nuova
generazione dei maghi, gli ereditari dei vecchi maghi dei tempi antichi,
cos, Donovan e Paloma, due agenti umani che lavorano per conto della Cerchia, viaggiano il lungo e il
largo per il mondo, alla ricerca di ragazzi e ragazze dotati di poteri magici, come copertura, viene usata una
Scuola internazionale per Studenti speciali, con sede in un Castello medioevale di Fenaris, un piccolo
villaggio di montagna della Valle d'Aosta.
La Scuola internazionale finanziata con fondi privati di membri della Cerchia e da finanziamenti della
Villeneuve Enterprise, si tratta in realt di una scuola e centro di addestramento per maghi, per potenziarne
e affinarne i poteri magici, nei documenti ufficiali, la Scuola internazionale per studenti speciali di
Fenaris, viene classificata come Scuola privata, che non riceve finanziamenti statali dal governo italiano.
1) il risveglio della Magia
la Cerchia, un organizzazione segreta di maghi, vara un programma segreto per radunare, tutti i giovani
maghi del mondo, i Nuovi maghi, ovvero quei Maghai che hanno iniziato a nascere in tutto, il mondo, al
insaputa del umanit, per via del avvento di una Profezia, ovvero, la Profezia del ritorno della Magia,
secondo cui, secoli e secoli dopo, la totale e definitiva scomparsa della magia dalla terra e la fine definitiva
dei maghi, nascer una nuova generazione di maghi, nasceranno di massa, umani dotati di poteri magici,
coloro che erediteranno ci che hanno lasciato gli Antichi maghi, i maghi appartenenti al epoca e tempo
antecedente alla scomparsa della magia dal mondo...
ma la profezia, aggiunge che i nuovi Maghai, saranno divisi dalla nascita, tra maghi bianchi e maghi neri,
tra maghi della luce e maghi del ombra, ma anche in Maghi mutantropi ( in grado di trasformarsi in
animali), Maghi primordiali (controllano i poteri delle forze della natura) e Maghi Onirion ( in grado di
manipolare la mente e i sogni della gente)...
cos, Donovan e Paloma, per conto della Cerchia, iniziano a girare il lungo e il largo il mondo intero, alla
ricerca di Nuovi maghi, da portare nel Castello di Fenaris, per poterli mettere al sicuro e insegnarli a
controllare e dominare i loro poteri magici...
a casa di Roberti, a Firenze, in Italia...
giungono due misteriose persone, un uomo e una donna, che si identificano come Paloma e Donovan, che
tenendo un colloquio con i genitori di Roberti, ritengono Roberti un ragazzo speciale, invitando roberti ad
aderire alla Scuola internazionale di studenti speciali a Fenaris, una localit poco conosciuta, in Valle
d'Aosta.
Al inizio, i genitori di Roberti sono diffidenti, ma poi, accettano la cosa, visto che il pagamento di iscrizione
e basso, sui 300 euro, cosa che colpisce i genitori di roberti, ma che li convince ad iscriverlo, vedendo in
roberti, un futuro radioso...
il luogo di raduno del gruppo di giovani maghi e nel castello di Fenaris, in Valle d'Aosta, un castello
medioevale, comprato a peso d'oro, dalla Villeneuve Enterprise, una multinazionale Franco-Svizzera, una
copertura della Cerchia, dove e presente Thierry, un giovane ragazzo affetto da Paraplegia, Donovan, un
misterioso uomo in giacca, cravatta e bombetta, e Paloma, una giovane donna...
Il direttore della "scuola per studenti speciali" e il signor Sargirat, un uomo misterioso, con un cappello
grigio, un grosso giaccone e occhiali con spesse lenti nere...
la scuola ha lo scopo di radunare a se, ragazzi e ragazze con poteri magici da tutto il mondo, dandogli un

posto sicuro, poich nella societ dei "Na Magha", sarebbero troppo a rischio e pericolo, di una societ
ostile, che teme la magia, che ha paura di quello che non conosce e non comprende.
i protagonisti, ricevono incarichi e missioni dal signor Sargirat, detto semplicemente il cappello grigio, il
direttore della scuola per studenti speciali del Castello di Fenaris, in Valle d'Aosta, sede e rifugio dei
giovani maghi protagonisti,
intanto, la Mano Nera inizia a rubare e raccogliere artefatti magici o creature magiche in giro per il mondo,
con lo scopo di scatenare una guerra su vasta scala contro gli umani senza magia, per restaurare l'antico
impero dei Maghi, il Maghai-Rhai, l'impero della Magia, nella antica lingua dei Maghi, la Mano nera
vuole l'oppressione e la dominazione degli umani senza magia da parte dei Maghi e dei detentori dei poteri
magici.
2) il Risveglio del Golem
i Maghi, giungono a Praga, tramite un portale magico, generato da Udhor'ni, un Mago viaggiante, presente
nel castello di Fenaris, un tipo di mago, specializzato nel evocazione di portali magici per viaggiare nello
spazio-tempo...
i nostri maghi, vengono spediti a Praga, per fermare un gruppo di maghi della "Mano Nera", che sta cercando
la stanza segreta dove un alchemista ebreo dell'XVIsecolo, era riusciuto a creare il "Golem"; una creatura
magica, la cui esistenza e tenuta nascosta e segreta a tutti, da un gruppo di alchemisti ebrei nativi di Praga,
detti "i custodi dell'Golem"...
i maghi della "Mano Nera" vogliono impadronirsi e imposessarsi dell'Golem per usarlo come arma magica
contro gli umani Na-Magha e restaurare l'antico potere perduto dei maghi, il Golem interessa sopratutto a
Mordran Ezudai, principe mago dei Maghi neri, la cui incoronazione e imminente, che vuole usare il
Golem come arma per sconfiggere e piegare gli esseri umani senza magia.
A Praga, i nostri maghi devono trovare il Golem,prima che a trovarlo siano i maghi della Mano nera,
la mano Nera, vuole usare il Golem per conquistare e dominare il mondo, usando il Golem come un arma
potente, devastante e innarestabile che gli eserciti degli umani Na Magha non possono fermare o
contrastare, un arma invincibile nelle mani della Mano Nera
i nostri maghi, entrano nei sotterranei di Praga, con lo scopo di raggiungere il laboratorio del Alchemista
ebreo,
nel laboratorio, i maghi si ritrovano a scontrarsi contro i maghi oscuri della Mano Nera, mentre uno dei
Maghi neri, riesce a risvegliare in tempo il Golem, che si fa largo, devastando il laboratorio e uscendo per le
strade di Praga, che finiscono devastate e demolite dal Golem,
la Polizia e l'esercito Ceco, vengono schierati per contrastare il Golem, ma invano, cos i Maghi, escono
frettolosamente dalla zona sotteranea e si scontrano contro il Golem, riuscendolo a sconfiggere dopo un duro
combattimento...
2) la Pietra del Alchimista
i nostri maghi, giungono a Parigi, per cercare il laboratorio del alchemista Nicolas Flamel, un alchemista
francese del 1500, dove e tenuta racchiusa la Pietra Filosofale, un misterioso artefatto alchemico, in grado
di tramutare i metalli in oro, chiunque ne entra in possesso, pu avere accesso a ricchezze illimitate e
sconfinate, diventando ricco in maniera sconfinata e illimitata, per questo, molta gente, sia umani che maghi,
hanno cercato da secoli, la pietra filosofale, per imposessarsene e usarla per affari loschi...
la Mano nera, vuole impossessarsi della Pietra Filosofale, con lo scopo di ottenere una ricchezza

illimitata e sconfinata e dominare il mondo, con un potere economico sconfinato, visto che avrebbe riserve
d'oro infinite, tramite la pietra filosofale.
A Parigi, i maghi incontrano Miren, una ragazza francese, figlia di una famiglia di alchemisti francesi
residenti a Parigi, che da secoli e di guardia alla Pietra filosofale e al laboratorio alchemico di Nicolas
Flamel, perch non cada in mani sbagliate, questa famiglia di alchimisti francesi, sono i diretti discendenti di
Nicolas Flamel e di gruppi di alchemisti vissuti a Parigi nel 1500-1600.
i giovani maghi, guidati da Miren, entrano nelle catacombe di Parigi, dove si trova la via d'accesso al
laboratorio di Nicolas Flamel...
ma non ci sono solamente i Maghi neri, a cercare la Pietra filosofale, ci sono anche gruppi e organizzazioni
di Alchemisti da ogni parte del mondo, che vogliono imposessarsi della pietra filosofale e dei segreti
alchemici, tenuti nascosti nel laboratorio dello stesso Nicolas Flamel, considerano il patriarca e capostipite di
tutti gli Alchimisti, tra queste organizzazioni c'e la Mano di Fuoco, una ricca, forte e potente
organizzazione di Alchimisti da ogni parte del mondo, che sono in guerra sia contro i Maghi che contro i
Cacciatori, non si considerano maghi, ma alchimisti e reputano l'alchimia, una forza sovrannaturale, a se
stante rispetto alla Magia, un qualcosa che va oltre la comune magia.
si viene a sapere, che Nicolas Flamel, aveva scoperto anche l'elisir del Immortalit, una pozione
alchemica, che chiunque la beve, diventa immortale e i tessuti resistono al invecchiamento e al deperimento
del tempo, rimanendo fermi al et in cui si bevuta la pozione alchemica, pozione a cui tutti gli alchimisti,
vogliono mettere le mani, per poter dominare il mondo, soggiogare l'umanit e sconfiggere e piegare i Maghi
una volta per tutte...
appena, i maghi scoprono il laboratorio di Nicolas Flamel, si ritrovano attaccati da dei maghi neri, la
situazione sta per degenerare, quando i giovani maghi, vengono salvati in tempo da un gruppo di Alchimisti
della Mano di fuoco, di cui fa parte Mirian, la sorella maggiore di Miren, una alchimista professionista e
veterana.
La Mano di fuoco, evita uno scontro contro i maghi, tramite un accordo, dove i maghi sono costretti a cedere
sia la Pietra filosofale agli Alchimisti, in cambio del Elisir del immortalit, per Mirian ammonisce: la
guerra tra i Maghi e gli Alchimisti sar inevitabile, alla cui fine di questo conflitto, chi vincer, o i maghi o
gli alchimisti, avr il dominio totale e assoluto sul mondo intero e sar il dominatore e sfruttatore del
umanit...
i giovani maghi, tornano al castello, tenendo al sicuro, l'Elisir del Immortalit, dopo aver siglato una tregua
tra i Maghi bianchi e gli Alchimisti...
3) la Loggia dei Maghi
i giovani maghi, tramite un portale generato dalla Magia, giungono a Londra..
i maghi, ricevono l'incarico di raggiungere il luogo dove si trova nascosto il discendente di Mago Merlino,
che si affermato come "sommo mago", per farlo, i maghi devono cercare una strega di origini Irlandesi di
nome Megan,che funge da tramite tra i maghi che vengono da fuori e la "Loggia della Mano bianca" che si
trova nei sotteranei di Londra
a Londra, la Riva nord del Tamigi e in mano ai maghi della Mano Nera, mentre la riva Sud del Tamigi e in
mano ai maghi della Mano Bianca, una divisione e spartizione antica di Londra, che risale ad epoche antiche,
un epoca antecedente alla conquista romana dell'Inghilterra...
dopo la caduta del impero dei Maghi, la Mano Bianca e la mano Nera, si divisero e si spartirono i due
lati del fiume tamigi, il lato Nord, controllato dalla Mano nera, il lato sud viene controllato dalla Mano
bianca...
i Maghi, devono raggiungere una Coven di streghe inglesi, per raggiungere i sotteranei di Londra,
precisamente la zona di Londra a sud del Tamigi, Megan fa proprio parte di questa Coven di streghe inglesi e
Irlandesi.

Qui fanno conoscenza di Megan, una ragazza-strega, figlia di una famiglia di streghe, figlia di madre
divorziata, vive assieme alla madre e alla nonna, visto che nelle Coven di streghe, vivono soltanto donne...
in Inghilterra e Irlanda, si trovano un crogiolo e arcipelago di varie Coven, ovvero, clan o trib di Streghe
celtiche e britanniche...
tramite Megan, i giovani maghi, accedono a una zona sotteranea di londra, una specie di immenso mercato
delle magie e dei prodotti magici, frequentato sia da maghi, maghe e streghe di ogni tipo e sia da creature
magiche e sovrannaturali, provenienti sia dalla terra che da altri mondi, si tratta di un Reame sotterraneo,
soto Londra, i Reami sotteranei sono regni magici, retti da re-Maghi, creati per nascondersi al umanit
non-magica, dopo la Grande migrazione dei Maghi in altri mondi.
Nella zona Sud di Londra, si trova il re dei maghi, ovvero Mitrion Meirines, discendente di Mago Merlino e
di Maga Morgana, che vuole incontrare i giovani maghi, per spiegarli del fatto che i Maghi neri stanno
diventando sempre pi aggressivi e pericolosi, dopo che Mordran Ezudai, figlio e principe della Mano nera
e divenuto il nuovo re-mago della Mano nera...
i maghi, devono incontrarsi con Mitrion Meirines, per mandargli una comunicazione da parte della
Cerchia, ovvero, un alleanza tra i maghi inglesi, guidati da Mitrion Meirines e la Cerchia, per combattere
la Mano nera e i Cacciatori, sopratutto i cacciatori, visti come una minaccia ai maghi e ai praticanti di
magia della terra.
Ma i Maghi neri, violando l'antico patto, attaccano la sponda sud del Tamigi, per volere di Mordran
Ezudai, divenuto da poco, il nuovo re della Mano Nera, che ha deciso di dichiarare guerra ai maghi della
Mano bianca e di dare inizio alla conquista del mondo da parte dei Maghi neri, per instaurare, l'Impero
dei Maghi su tutto il mondo.
) il ritorno del Cavaliere
Bruxelles, Belgio
in una mostra sul Medioevo, viene portata un armatura medioevale, appartenente a Iolan di Buravan, un
leggendario cavaliere medioevale, vissuto nel Europa Medioevale, che secondo la leggenda, si reputa abbia
ricevuto i poteri magici da un misterioso mago
ma l'armatura prende vita, l'armatura intrisa di una misteriosa forza ed energia, rid la vita a Iolan di
Buravan, il cui scopo e radunare i Cavalieri del lungo fiume, per riportare la magia nel mondo e piegare i
Na-Magha al autorit della Mano Nera.
Cos, i nostri maghi, vengono mandati a Bruxelles e vengono incaricati da Cappello grigio; di fermare
Iolan di Buravan e i Cavalieri del Lungo fiume, dei cavalieri che hanno ricevuto nel Medioevo, i poteri
magici da dei maghi della Mano nera, che combattono per conto della Mano nera, con lo scopo di
riportare la magia nel mondo e restaurare l'antico e perduto Impero dei Maghi,
) New York
i Maghi devono raggiungere un gruppo di Maghi americani, che vivono nascosti a New York, in una zona dei
sotteranei Newyorchesi controllata dalla Mano Nera, devono infiltrarsi di nascosto, in un territorio ostile,
per recuperare un misterioso e sconosciuto artefatto magico, la Lanterna delle Ombre, in grado di
catturare e assorbire ogni tipo di magia, rinchiudendola al suo interno e sottraendola ai maghi e ai Magicanti,
la Mano Nera, vuole imposessarsi della Lanterna delle ombre, per sconfiggere e piegare i maghi rivali
della Mano nera, come la Mano bianca e gli Alchimisti e ottenere il totale monopolio e dominio su tutte
le arti magiche...
intanto, al Dipartimento di Polizia di New York, giunge il commissario Gianluca, per conto della polizia
italiana, con lo scopo di affiancare la polizia americana, nelle investigazioni di strani eventi paranormali e

sovrannaturali, che stanno avvenendo da giorni a Manhattan, Gianluca viene affiancato da un reparto di
investigazioni paranormali e sovrannaturali della Polizia americana, guidata dal tenente Lawrence.
a New York, Roberti e giovani maghi, vengono aiutati da una giovane ragazza Tyarin, un umana che ha
ricevuto poteri magici da una maga coetanea, di nome Susanne...
ma per infiltrarsi, nel covo della Mano Nera a Manhattan, i giovani maghi ricevono l'aiuto di Tara, una
ragazzina Gothic-Dark, che sta facendo il doppio gioco con la Mano nera, per conto della Mano Bianca,
essendo una Maga nera che ha scelto di schierarsi con la Mano Bianca, con le forze della luce...
i giovani maghi, aiutati da Tara, si infiltrano di nascosto in una zona sotteranea di Manhattan, dominata dalla
Mano Nera, in una stanza, dei Nuafassa, ovvero, degli Artigiani magici, esperti nella costruzione di
artefatti magici come bastoni magici, spade magiche, vogliono vendere a peso d'oro la Lanterna delle
Ombre, ai maghi della Mano nera, poich il misterioso gruppo di Nuafassa, ha scoperto la Lanterna delle
Ombre, in una stanza segreta a Belgrado, in Serbia, tenuto nascosto nella citt balcania da epoche antiche...
i giovani maghi, attaccano il gruppo di Maghi neri, per catturare la Lanterna delle ombre e impedire che la
Mano nera, possa imposessarsene, ma nel covo, si scatena il putiferio, i maghi neri, riescono a portarsi via
la Lanterna delle ombre e a fuggire a bordo di un automobile che li aspetta fuori...
per le strade di New York, avviene uno spettacolare inseguimento, dove i giovani maghi, cercano di
recuperare la Lanterna delle Ombre, aiutati da Susanne, che carica roberti a bordo del suo motorino,
entrambe si lanciano al inseguimento del auto, su cui si trovano a bordo i Maghi neri.
Al inseguimento, si uniscono anche delle volanti della polizia Newyorchese, dove e presente anche il
commissario Gianluca.
Le volanti della polizia, vengono sbaragliate e fatte volare in aria, da fasci e ondate di magia nera, lanciate
dai Maghi neri, come tentativo per seminare l'inseguimento da parte della Polizia.
Ma Roberti, assieme a Susanne, inseguono l'auto dei maghi neri, con un motorino, evitano per un soffio, le
ondate e fasci di magia nera...
Roberti, con la moto di Susanne che affianca l'auto, riesce a tagliare le ruote della macchina, con la sua spada
magica, facendola ribaltare...
ma l'auto, viene attaccata da un misterioso gruppo di uomini armati...
ma la Lanterna delle Ombre, viene portata via ai Maghi neri, da un altro gruppo di persone, dei militari
armati fino ai denti, che dotati di sigilli e talismani che neutralizzano e proteggono dalle magie, sbaragliano il
gruppo di Maghi neri e si portano via la Lanterna delle Ombre...
dietro agli uomini armati, ci sono i Cacciatori, ma sopratutto c'e una misteriosa persona, uno scienziato,
interessato alla Lanterna delle Ombre...
) La Palude dei sortilegi
I giovani maghi, giungono a New Orleans, dove un gruppo di praticanti di Vodoun e di maghi africani
discendenti da schiavi afroAmericani poi divenuti liberi, si alleato con i maghi della Mano Bianca,
mettendosi contro i maghi della Mano nera,
A New Orleans, i giovani maghi, incontrano una ragazza afro-Americana di nome Shirley Kumurafi, figlia di
un potente sacerdote Voodoun, di nome Aken Kumurafi, di New Orleans, in grado di far tornare in vita i
morti...
Shirley Kumurafi e discendente di una famiglia di sacerdoti Voodoun, originari di Haiti, che emigrarono a
New Orleans, negli Stati uniti d'America,
i sacerdoti Voodoun, sono l'unico tipo e specie di Mago, in grado di far tornare in vita i morti, ma solamente,
in forma di Zombie; gli Zombie sono controllati a volere e piacimento dal sacerdote Voodoun, che li pu
usare come servi, schiavi o guerrieri combattenti per i suoi scopi,

i giovani maghi, assieme a Shirley, cadono in un agguato, da parte di un misterioso gruppo di guerrieri
Vodoun, che vengono respinti, ma riescono a rapire Roberti...
ma Roberti,dopo l'agguato, viene rapito da un gruppo di sacerdoti voodoun, rivale di Aken, detti gli
Evocatori di Morti, alleati con la Mano nera, che vuole imposessarsi dei poteri Voodoun, che permettono
di far tornare in vita i morti, per creare un esercito di Zombi, con qui soggiogare e opprimere l'umanit per
conto della Mano nera,
in una zona nascosta del Bayou, la Palude della foce del Mississipi attorno a New Orleans, Roberti viene
tenuto prigioniero, da Monsieur Samedi, il capo degli Evocatori di Morti, che vuole usare Roberti come
sacrificio umano, per evocare il Grande alligatore, una creatura oscura, simile a un grosso alligatore, che
si aggira per le paludi della foce del Mississipi, il Bayou, una creatura oscura, evocata proprio dagli
Evocatori di Morti...
ma il covo, viene attaccato dai sacerdoti voodoun di Aken, giunti per liberare Roberti e sconfiggere Monsieur
Samedi...
avviene una battaglia tra i Voodoun di Aken e gli Evocatori di Morte, dove gli evocatori di Morte, vengono
sconfitti e sbaragliati, mentre il Monsieur Samedi si da alla fuga, ma dopo un duro combattimento, i giovani
maghi, riescono a fermare il Grande alligatore, che aveva iniziano a distruggere e devastare New Orleans...
mentre i giovani Maghi, tornano a Fenaris, in una localit segreta, la Stanza Rossa, dei maghi dagli abiti
rosso-scuro, in una stanza dalle pareti rosse, con solo un grosso tavolo rosso-scuro, tendente al nero,
discutono del ritorno della magia nella terra, di come la nascita e avvento dei Nuovi maghi, potr mettere
in vantaggio i loro piani, per spazzare via la societ tecnologica e creare un mondo arcaico, interamente
dominato dalla magia, che vedono come la salvezza del umanit...
) la Caccia
i maghi vengono mandati a Firenze, per dare la caccia a un gruppo di Tyarin, che sono accusati di aver
rubato i poteri magici di Maghi e alchimisti di Firenze,
ma i giovani maghi devono fare attenzione: Firenze e una citt sotto il controllo degli Alchimisti, che non
tollerano maghi nei loro territori e zone, ma a Firenze, si sono ripetuti gli scontri tra alchimisti e le sempre
pi frequenti attacchi e incursioni da parte dei maghi della Mano nera, che cercano di prendere il controllo
di Firenze e di scacciarne via gli Alchimisti...
si scopre, che i Tyarin, hanno usato dei poteri magici di Maghi della mano nera, che conducevano attivit
losche a firenze, per prepararsi a qualcosa di pi grande...
i Tyarin, sono maghi che possono assorbire o catturare i poteri magici degli altri maghi, per ritorcerli
contro gli altri maghi...
la stirpe dei Tyarin e una stirpe perseguitata e rinnegata dai maghi comuni, poich i Tyarin, sono maghi che
usano i poteri magici degli altri maghi, a differenza dei maghi comuni, non hanno poteri magici dalla nascita,
non sono maghi scelti dalla magia, ma sono maghi che ottengono la magia, dopo la nascita, maghi che
devono cercare il loro potere magico.
i Tyarin era gi una minoranza perseguitata al tempo del Impero dei Maghi, dopo la fine del tempo della
magia e del avvento degli umani, i Tyarin, furono condannati a vivere nel ombra...
) i Mutantropi
a Berlino, i giovani maghi, devono trovare dei Mutantropi, maghi in grado di trasformarsi in Animali, che
stanno contrastando dei misteriosi maghi, che vogliono imposessarsi del Dente di Lupo, tenuto nascosto a

Berlino e reputato il pi importante artefatto magico dei Maghi Mutantropi o Maghi Selvaggi, ovvero,
Maghi legati alla natura e alle forze naturali.
) il Libro arcano
a Los Angeles, in un asta internazionale, viene messa in vendita in una Asta di alto livello, un libro di magia
del XVIsecolo, scritto in Latino, da un mago Tedesco, Hyronus Badescher, che racchiude formule magiche
credute per secoli, dai maghi, andate perdute del tutto...
i giovani maghi sono incaricati di recuperare il libro di magie...
) il Grande Ascanio
il Grande Ascanio e un mago celebre e famoso a livello mondiale, ha iniziato la sua attivit in Argentina,
per poi diventare una star del illusionismo su scala mondiale, osannato dalla stampa come il nuovo
Houdini, come il mago che emoziona le platee del mondo intero,
il gruppo di giovani maghi, giunge a Madrid, per proteggere un celebre mago illusionista di livello
mondiale,con il nome d'arte di Grande Ascanio, dai Maghi della Mano nera che vogliono eliminare il
Grande Ascanio, un mago che fa parte della Mano Bianca e che si oppone ai piani malvagi della Mano
Nera,
al Teatro Real di Madrid, avviene uno spettacolo in prima serata del Grande Ascanio, spettacolo molto
atteso e promosso dalla stampa e dai mass media, con la sala piena di gente,
ma prima dello spettacolo, dei misteriosi uomini si infiltrano di nascosto nella gente, sono dei maghi della
Mano Nera, che vogliono uccidere il Grande Ascanio e la sua assistente e figlia giovane di nome Stefira,
una giovane maga bianca...
i Maghi neri attaccano il Palco, ma vengono respinti in tempo dal gruppo di Maghi, che iniziano a
combattere contro i maghi neri a suon di magia e poteri magici di ogni specie e tipo
ma la battaglia a suon di magia, viene fatta credere a tutti, come un abile e complesso spettacolo di magia da
parte dello stesso mago illusionista, il Grande spettacolo di magia del grande Ascanio,
i due maghi neri, vengono messi in fuga, ma vengono braccati e inseguiti dai nostri maghi, che li
raggiungono
ha inizio un inseguimento spettacolare per le strade di Madrid, dove i maghi bianchi e i maghi neri, saltano
sui tetti delle automobili nel centro di Madrid, lanciandosi contro ondate di energia, che colpiscono per
edifici, strade, marciapiedi e automobili, devastando il centro storico di Madrid.
uno dei maghi neri catturati, afferma che l'impero dei Maghi, torner e risorger e che un giorno, i maghi
torneranno a dominare il mondo e la magia torner ad essere dominante in tutta la terra, affermando che solo
la Mano Nera pu permettere ai maghi, di diventare potenti e dominanti sulla razza umana, accusano la
Mano Bianca di essere troppo deboli, di voler solo incoraggiare gli umani a sfruttare e opprimere i maghi e
a relegarli nel ombra e nel oblio e che la Mano Nera e la salvezza dei maghi e della magia, dopo il
discorso, il mago nero, si trasforma in un Corvo e vola via...
i telegiornali di mezzo mondo, iniziano a parlare, di citt o quartieri di zone urbane, distrutte e devastate da
scontri tra misteriosi umani, dotati di poteri misteriosi e sovrannaturali, che attirano le attenzioni di tutte le
autorit locali

speaker del Telegiornale: la scorsa notte, il centro di Madrid e stato devastato da un misterioso evento, ci
sono automobili demolite e in fiamme e vetrine rotte e asfalto divelto e 5 feriti, i testimoni parlano di strane
persone che si scontrano tra di loro con misteriose forze energetiche, nella rete internet, impazzano le teorie
pi disparate, si v dagli Alieni a progetti segreti governativi, alcuni parlano di armi segrete della Cina e
della Russia, altri di occulto e paranormale, Youtube e intasato di video su questo evento, le autorit
spagnole parlano di attentato terroristico, paragonabile per devastazione al attentato Terroristico di Madrid
del 2004
la televisione e guardata, da una misteriosa persona da capelli bianchi, in un salotto di una villa lussuosa e
sfarzosa, che si rivela essere il misterioso capo dei cacciatori, che non rivela il suo volto, spiegando a un
maggiordomo, che tutti gli uomini dei Cacciatori devono prepararsi, che lo scontro totale contro i Maghi
sta per iniziare, che i Cacciatori non permetterano mai ai maghi, di controllare e dominare il mondo e mai
permetteranno che la magia possa dominare sul mondo...
) la Lanterna delle Ombre
Uno scienziato che lavora per conto dei Cacciatori, vuole riprodurre in laboratorio, la magia e i poteri
magici, in modo che tutti gli esseri umani possano essere dotati di magia, lo scopo e riprodurre la magia,
produrla in serie a livello industriale.
La Lanterna delle Ombre, venne costruita da dei misteriosi Fabbri, ch avevano la capacit di incanalare la
magia e le forze magiche in alcune spade e oggetti metallici, forgiati da loro stessi, questa setta di maghiFabbri, cre la Lanterna delle Ombre, per sfidare il potere e predominio dei maghi, un artefatto che
permette di usare e incanalare qualunque potere magico, anche agli umani senza magia,
ma la Lanterna delle Ombre, viene ricercata e contesa da molte fazioni e da innumerevoli interessi che
vogliono mettere le mani sulla Lanterna delle Ombre, per accedere a poteri illimitati e sconfinati, i poteri
magici, sia la Mano nera che i Cacciatori, vogliono mettere le mani sulla Lanterna nera, anche esseri
umani che vogliono entrare in possesso di poteri magici e usarli per dominare il mondo, oppure, Maghi neri
che vogliono imposessarsi della Lanterna delle Ombre, per sterminare gli esseri umani non magici e
rendere i Maghi la razza suprema e padrona sul mondo intero, la Razza Magicus, la razza dei maghi, visti
dai maghi neri, come un ramo distinto della razza umana, con la capacit di controllare e manipolare la
magia.
il gruppo di Maghi e incaricato di cercare e trovare la Lanterna delle Ombre; prima e a trovarla siano la
Mano nera e i Cacciatori,
i giovani maghi, partono alla ricerca della Lanterna delle ombre, per conto della Cerchia, un
organizzazione di maghi, che dirige il castello di Fenaris e che cerca di difendere la pace la Mano bianca e
la Mano nera e la pace tra i Maghi e gli umani.
i Maghi giungono a Vienna, dove la Lanterna delle Ombre e segretamente custodita in una stanza dei
sotteranei di Madrid, nascosta da dei maghi della Cerchia, nel 1890, perch non fosse usato n dalla
Mano Bianca e nemmeno dalla Mano nera, per nascondere l'esistenza della Lanterna delle ombre al
resto del mondo e a ogni cosa, venendo racchiusa in una stanza segreta, raggiungibile solo tramite prove e
indizi piazzati dai Maghi della Cerchia...
ma, proprio a vienna, anche i Cacciatori e i maghi neri della Mano Nera, sono sulle tracce della
Lanterna delle Ombre...
-

i Cacciatori vogliono usare la Lanterna delle ombre come arma definitiva per annientare e distruggere i
maghi, neutralizzando la magia dei maghi,
ma al interno dei cacciatori, Douglas, uno scienziato scacciato dalla comunit scientifica e messo sotto l'ala
protettiva dei cacciatori, noto per le sue teorie controverse riguardanti la possibilit della mente di
espandersi e di potenziarsi, modificando la realt circostante, che vede questo come una possibile
spiegazione scientifica della magia, vuole per imposessarsi della Lanterna delle ombre, per poter
diventare lui stesso un mago e dotarsi di poteri magici, con lo scopo di rendere la magia accessibile a tutti e
non a una cerchia di persone ristrette...
Douglas per ha scopi molto pi malefici: vuole vendicarsi sul mondo intero, accusandolo di aver deriso,
emarginato e respinto, di averlo trattato come un pazzo o un malato di mente solo perch voleva dimostrare
cose che vanno oltre la scienza ufficiale e conosciuta, per il fatto che sia considerato uno scienziato non
convenzionale o alternativo o dissidente...
nella battaglia, la Lanterna delle Ombre, riesce a risucchiare la magia ad alcuni maghi, ma non a tutti,
soltanto due maghi tengono ancora la magia, essendo scampati al potere risucchiatore della Lanterna, ovvero,
Lucas e FeiLi.
Ma le guardie che custodivano la Lanterna,vengono uccisi da Douglas, che armato di pistola, ruba e si porta
via la Lanterna con dentro racchiusi, i poteri magici dei Maghi,
Douglas, prende il possesso della Lanterna delle ombre, rubandola ai cacciatori e scappa via con la
Lanterna, a bordo di un automobile.
Lucas corre dietro disperato per rincorrere l'auto in fuga di Douglas, ma privo di forze, si accascia a terra,
soccorso da FeiLi, che si trasforma in Fenice e prova a seguire l'auto, ma Douglas, assorbito la magia dalla
Lanterna, respinge FeiLi in forma di fenice, facendo uso di poteri magici rubati dagli altri maghi...
tutti vogliono la magia, ma gli esseri umani non magici, cercano di imposessarsi della magia, per avidit ed
egoismo, per sete di potere, per usare la magia per scopi malvagi e negativi, per dominare e opprimere
l'umanit,
al interno dei maghi, esistono potenti organizzazioni criminali di maghi, che fanno uso della magia, per scopi
loschi o disonesti, una Mafia dei Maghi, una criminalit organizzata dei maghi, questi maghi, sono detti
La Mano Scarlata...
al interno della Mano scarlata, si trovano degli esseri umani Na-Magha che erano divenuti maghi,
ottenendo i poteri magici da maghi o morti o condannati a perdere i loro poteri magici, avevano ottenuto il
controllo dei maghi della Mano Scarlata, con lo scopo di usare la magia per distruggere la civilt umana e
far ripiombare il mondo e l'umanit, in un nuovo Medioevo, lo scopo di questa congrega occulta, i Signori
della stanza rossa, si tratta di difendere le tradizioni contro l'avanzare del progresso e della modernit, vista
come una forza malvagia e malefica, che vuole distruggere e corrompere la razza umana...
il giovane figlio del Re della "Mano nera" ha preso da poco il potere, ha intenzione di rompere la pace con la
"Mano Bianca" e di iniziare una guerra tra la "Mano nera" e la "Mano Bianca", le forze della "Mano nera"
stanno raccogliendo le loro forze, per attaccare sia gli umani senza magia che i maghi rivali della "Mano
Bianca", questo rischia di far tremare il mondo, di cambiare tutto, di dare il via a una nuova guerra, che non
si vedeva dai tempi ancestrali e remoti della caduta del "Impero dei Maghi" nella Terra.
mentre la casata dei Meirin, che controlla la "Mano bianca", ha intenzione di difendere la pace tra gli Umani

senza magia e i Maghi, mentre gli Alchimisti minacciano la guerra sia contro la "Mano bianca" che contro la
"Mano Nera", con lo scopo di spazzare via i Maghi dalla terra e imporre sul mondo, l'egemonia degli
Alchimisti e del Alchimia sulla magia.
il monarca Meirin della "Mano Bianca", vuole far diventare l'Inghilterra, una "Isola della Magia", una terra
completamente dominata dalle forze magiche, ma Meirin per rendere l'inghilterra, una roccaforte dei Maghi,
ha intenzione di spazzare via le "forze anti-magiche" e coloro che sono ostili alla Magia, come la Scienza e la
tecnologia, minacciando di far regredire l'intera Inghilterra al Medioevo...
per farlo, vuole usare sia un esercito di Maghi, provenienti da altri mondi e dimensioni, sia creare in
inghilterra, un esercito di "Serun", ovvero, di umani che hanno ricevuto poteri magici dai Maghi, ma a patto
che siano fedeli ai maghi e alla magia.
il piano di Meirin, consiste nel chiudere e isolare l'Inghilterra dal resto del mondo, tramite una barriera
magica, una "Muraglia" di Magia pura, che permetta di escludere gli umani senza magia dal Inghilterra e
rendere le isole britanniche, un oasi e rifugio sicuro per tutti i Maghi del mondo.

la Francia e dominata dagli Alchimisti, che sono retti dalla casata dei Flamel, una potente casata di
Alchimisti, risalente al Medioevo, contribuirono a sconfiggere le truppe inglesi durante la "Guerra dei 100
anni" nel XIVSecolo, ma alcune comunit e gruppi di Maghi, risiedono largamente a Parigi, tollerati dalle
autorit alchemiche.
Praga e retta da una casata di Alchimisti ebrei, la Casata di Gurion, che hanno il controllo di forme di
Alchimia ebraica derivata dalla Kabbalah e il controllo del Golem, il mostro guardiano e difensore di Praga,
generato dal Argilla e dalla roccia, la Repubblica Ceca e dominata dagli Alchimisti.
nella "lingua dei maghi", il "Serun" e un umano senza magia che ha ottenuto poteri magici tramite artefatti
magici creati da Maghi o da "Managani"(degli artigiani che creano artefatti magici come le bacchette
magiche o i talismani) o tramite la magia donata da un mago...
i "Karon", sono maghi divenuti umani senza magia, dopo aver perso del tutto la magia e i poteri magici, a
differenza di un comune mago che perde la magia, ma pu recuperarla, il Karon e una punizione penale delle
leggi dei maghi, che condannano un mago che fa usi malvagi o sbagliati della magia, lo condanna a perdere
del tutto la magia, tramite un sigillo marchiato nella pelle, che neutralizza del tutto i poteri magici,
condannandolo a non poter mai fare uso di alcuna forma di Magia.
-