Sei sulla pagina 1di 8

L'isola dei Granchi

di
Emanuele Nicolosi

tratto dal racconto breve l'isola dei Granchi o i Granchi camminano nel isola (Kraby idut po ostrovu)
di Anatolij Dneprov del 1959...
pubblicato in Italia, nel 1961, in una antologia di racconti di fantascienza del Unione Sovietica,
Anatoli Dneprov era un celebre scrittore di fantascienza russo, della ex Unione Sovietica...
personaggi:
Ivan Kurasev: il protagonista della storia, uno scienziato di 50 anni, esperto di Bionica e di Cibernetica, ha
approfondito e studiato per anni, anche la biologia marina, che poi ha lasciato per dedicarsi alla creazione e
studio di dispotivi cibernetici e innesti neurali.
Tulian Suranov: giovane scienziato di 31 anni, studioso di Biologia, affianca Kurasev, nei suoi studi
scientifici sui granchi bionici...
Yulia Arnesheva: giovane scienziata di 32 anni, studiosa di Biologia marina, innamorata con Suranov
comandante Afanasev: comandante del esercito Ruslanico, un generale senza scrupoli, che vuole sfruttare i
Granchi bionici per scopi militari.
capitano Baktiael: il capitano della nave Ivan Pavlov
storia:
siamo nel futuro...
l'Unione Federale Ruslanica, una specie di fusione tra l'Unione Sovietica e l'Impero Zarista russo, ovvero
la Russia di un altra linea temporale, in un altro futuro, che sta sviluppando dei programmi high-tech topsegret, per poter competere con le altre potenze mondiali, in questo futuro alternativo, la Russia e una
potenza mondiale egemonica, ma con molti nemici, avversari e rivali...
uno scienziato ruslanico, Ivan Kurasov, scopr che i Granchi erano adatti come animali da convertire in
nuove forme di vita bioniche: un carapace che funge da corazza e armatura naturale, le chele, che fungono da
armi naturali, una forza e resistenza poderose, animali adatti al combattimento e ai lavori pesanti...
Per il dottor Kurasev, i granchi sono dei Robot naturali, degli automi della natura, delle macchine
industriali di Madre Natura, un organismo vivente adattissimo ad adattarsi al innesto di dispositivi bionici e
cibernetici nella propria struttura biologica, i Granchi possono essere usati e sfruttati alla pari dei Robot o
degli Androidi.
Il Dottor Kurasev, si mise a studiare per anni, la biologia dei granchi e dei crostacei marini,
Kurasev, alla Universit della Moscovia, tenne delle lezioni e seminari sui Granchi marini e sulle
applicazioni di bionica e cibernetica sui granchi di mare.
Gli studi del dottor Kurasev, vennero pubblicato sulle pi prestigiose riviste scientifiche del Unione
Ruslanica, questi studi e ricerche, attirarono ben presto l'attenzione del esercito Ruslanico e delle alte
cariche del governo Ruslanico, che ben presto, contattarono il dottor Kurasev, promettendogli millioni e
millioni di denari di finanziamenti e i migliori laboratori ruslanici, in cambio della cessione dei suoi studi e
ricerche alle forze armate ruslaniche e a istituti governativi ruslanici, che avrebbero co-gestito gli studi
scientifici di Kurasev,
gli studi di Kurasev, attirarono ben presto, l'attenzione anche delle pi importanti multinazionali e
corporazioni ruslaniche del High-Tech e delle tecnologie avanzate, che volevano imposessarsi e mettere le
mani sugli studi del dottor Kurasev.
Ma i tentativi di spionaggio industriale, finivano spesso respinti dai servizi segreti ruslanici e dal opposizione
delle istituzioni politiche e militari ruslaniche...

i delegati del governo, trattarono al lungo con Kurasev, si giunse ad accordi, tra cui la cessione di studi e
scoperte sui granchi bionici a un consorzio di industrie e compagnie, sotto il diretto controllo del governo
ruslanico e con forti legami e agganci con le forze armate ruslaniche, la KorovMash Consortium,
nei laboratori della KorovMash vennero creati in laboratori specializzati, i primi esemplari di Granchi
bionici, vennero creati tramite dei comuni granchi, usati come cavie da laboratorio, a queste cavie, vennero
trapiantati dispositivi bionici e cibernetici, i pi evoluti e avanzati in circolazione, in grado di fondere la
polpa del granchio, con il metallo, tramite molecole metalliche Bio-miscelanti, ovvero, Molecole generate
tramite procedimenti di Manipolazione molecolare avanzata, che permettono di agganciare o fondere
molecole metalliche con cellule organiche, permettono per esempio, di innestare nano-computer nei cervelli
dei granchi, per renderli pi intelligenti e per allargarne le capacit intelletive, permettono anche di rinforzare
i carapaci dei granchi, rendendoli metallici e corazzati, invenzioni in grado di rendere i granchi autentici carri
armati viventi.
Nei primi studi e analisi nei laboratori della Moscovia, i granchi Bionici, traggono forza ed energia,
mangiando i metalli e anche i minerali, visto che i granchi possono assorbire le molecole metalliche e usarle
o per rigenerare le corazze metalliche quando si logorano o si consumano o per rendere le armature dei
granchi, ancora pi forti, potenti e spesse.
I supervisori civili e militari di questi studi di laboratorio, rimasero sbalorditi e stupefatti da questi studi,
anche lo stesso Kurasev, rimase sbalordito da queste cose...
ma ora, i granchi bionici, non potevano pi essere studiati o analizzati in laboratori, i Granchi bionici
andavano studiati e analizzati negli habitat naturali dei granchi, negli ambienti dove vivono i granchi,
cos, la Korovmash, decise di organizzare e finanziare una spedizione scientifica, appositamente per lo
studio e analisi avanzata dei Granchi bionici,
tramite contatti governativi, la Korovmash, si compr un intera isola, l'isola di Nergashink, una piccola isola
disabitata, fatta solamente di aride rocce, senza vegetazione, solo sabbia, pietra e rocce brulle,
l'isola si trova nei Mari Artici ruslanici, i mari del circolo polare artico, un isola che in passato era
frequentata da cacciatori di foche dei popoli nativi Inuit e Siberiani e Sami\Lapponi.
L'ambiente e adatto ai granchi bionici, visto che i granchi sono molto diffusi nei mari freddi e artici...
tramite contatti con la Marina militare ruslanica, l'ente governativo militari con maggiori interessi verso gli
studi di Kurasev, forn a quest'ultimo, un intera nave da studio e ricerca scientifica, co-gestita con
l'Universit della Moscovia, la Ivan Pavlov, una nave ad alta tecnologia, dotata dei pi avanzati e
sofisticati laboratori da ricerca scientifica.
La Korovmash, forn molto materiale e grossa parte dei finanziamenti, un altra met del Budget, fu fornito
dalla marina militare Ruslanica, che dot la Ivan Pavlov di una scorta armata di soldati di marina e di interi
arsenali da guerra, che dovevano servire contro: Spie nemiche di potenze straniere, spie industriali di grandi
multinazionali, incursioni e sabotaggi da parte di forze speciali di paesi nemici, attacchi o incursioni da parte
dei popoli indigeni e nativi locali, che rivendicano l'isola come un loro territorio...
In un porto Ruslanico del estremo nord, si imbarc l'intera spedizione scientifica con tutto il materiale, i
granchi bionici, vengono tenuti custoditi in apposite casse di vetro anti-proiettile e di metallo, piene di acqua
marina, con lo scopo di rilasciare i granchi bionici in quel isola, lasciarli riprodurre e vedere poi come
reagivano in un certo ambiente o habitat naturale...
un gruppo di scienziati, che lavora sia per il governo che per le forze armate Ruslaniche, viene mandato in un
isola remota e sperduta in mezzo al oceano, per studiare una nuova invenzione, un Granchio Bionico, l'isola
e disabitata, non ci vive nessuno, l'isola fa parte del Programma Kraby (Granchio in russo), come
poligono sperimentale e zona di studio, mentre i laboratori e alloggi degli scienziati, si trovano a bordo di
una nave da ricerca scientifica, la Ivan Pavlov, la spedizione scientifica e guidata da uno scienziato
studioso di Bionica, ovvero applicazione di tecnologie avanzate alla struttura bio-organica, di nome Ivan
Kurasov, assieme a un gruppo di scienzati, che comprende Tulian Suranov, di 31 anni e Yulia Arnesheva...
la spedizione scientifica e scortata da soldati e militari della marina militare Russa-Sovietica...

gli scopi del Programma Kraby sono numerosi e molteplici:


creare immensi eserciti di granchi-operai che possano rimpiazzare il lavoro manuale umano, da usare
come immenso e illimitato bacino di manodopera e forza lavoro, nelle industrie, fabbriche, miniere e
cantieri, rendendo la federazione Ruslanica, una potenza egemonica e innarestabile a livello
economico e produttivo.
Sfruttare i granchi bionici per scopi militari, come arma segreta militare, poich i Granchi bionici
possono diventare immensi eserciti ed orde, che mangiano e divorano i carri armati e i mezzi militari
nemici, visto che i Granchi Bionici, si nutrono di metallo, che assorbono e inglobano per diventare
pi forti e potenti,
interessa sopratutto alla marina militare, che li vuole sfruttare per ottenere l'egemonia dei mari e
spazzare via facilmente le navi nemiche e avversarie, che verrebbero mangiare e divorate dai granchi
mentre la nave e ancorata da poco, davanti al isola rocciosa, sporgendosi sui bordi della nave, osservando
l'isola, Kurasev e Sumarov iniziano a parlare...
dottor Kurasev: i granchi sono dei carri armati naturali, il Carapace del granchio e una corazza molto
spessa, che serve a proteggere la polpa e gli organi vitali dei granchi, nella biologia marina, il guscio del
granchio e un Esoscheletro, ovvero, uno scheletro esterno, una struttura che funge sia da armatura che
da scheletro che coordina i movimenti del granchio.
il granchio e nella maggioranza dei casi, un animale notturno, un animale che preferisce gli spazi bui e
oscuri, predilige l'oscurit alla luce solare, poi l'alimentazione del granchio e molto variegata: dalle Alghe,
ai pesci, i granchi sono onnivori, mangiano sia sostanze vegetali che sostanze animali, come la carne, ci
sono specie dei granchi che si nutrono di Carcasse
Sumarov: bbblllurrrghh!!! molto lugubre
Kurasev: sar pure lugubre, ma e una tattica di sopravvivenza, il granchio pu variare molto la sua
alimentazione, aggiungo anche che i Granchi possono mimetizzarsi negli scogli, oppure, nascondersi nel
fondale marino sabbioso, per sfuggire ai predatori, le chele dei granchi sono autentiche armi pesanti della
natura, delle forbici o cesoie naturali, con cui possono tagliare qualunque avversario
Sumarov: che specie della famiglia dei Cancridei, hai voluto usare?
Dottor Kurasev: come specie, ho scelto il Cancer Pagurus, un animale predatore notturno, di giorno, si
nascondono sotto gli scogli o la sabbia, poich dormono di giorno e stanno svegli di notte, ed escono
solamente di notte, per andare a caccia e per nutrirsi, possono muoversi al buio e nel oscurit senza
problemi, una sola femmina di questi granchi, pu deporre fino a 3 millioni di uova
Sumarov: come scusi? Non ho capito
Kurasev: lei ha capito benissimo! Ben 3 millioni di uova covate da una sola femmina, questa specie di
granchi e molto prolifica, una sola femmina, potrebbe concepire in una sola covata, l'equivalente di una
popolazione di un intera Metropoli o di un intera regione della Federazione Ruslanica.
Sumarov: ma e incredibile! La federazione Ruslan potrebbe avere milliardi di granchi operai e soldati in
pochissimo tempo!
Kurasev: esatto, la grande ispirazione della scienza e delle scoperte, si trova nella natura, nella biologia.
Il dialogo viene interotto dal arrivo del capitano della nave, il capitano Baktiael,
capitano Baktiael: le consiglio di fare attenzione, signori studiosi, in queste zone di mare, sono avvenuti
numerosi attacchi armati da parte di milizie e guerriglieri di Lapponi, Eschimesi e indigeni siberiani, che
rivendicano quel isola e queste zone di mare come dei loro territori primigeni, anche se combattono met
con fucili mitragliatori e met con archi e frecce, la prudenza non mai troppa, poi la legge governativa
che ha reso quest'isola un poligono di sperimentazione scientifica, ha causato le proteste delle comunit
indigene locali, che minacciano azioni armate contro le navi ruslaniche che praticano queste acque.
Kurasev: non si preoccupi capitano, siamo talmente difesi e armati, che pure le sardine scappano via
spaventate dallo schieramenti di soldati e difese che c'e su questa nave...
Suranov: mi sembra di essere a bordo di una nave da guerra dei servizi segreti, navi civili, ma armate fino
ai denti
Kurasev: meno battute, dottor Suranov, il lavoro ci attende...
Suranov: va bene, dottor Kurasev

i cuccioli di Granchi Bionici, vengono scaricati sulla spiaggia del isola, da dei marinai,giunti sulla riva,
tramite un gommone, che tornano subito a bordo della Ivan Pavlov, dalla nave, gli scienziato guardano e
osservano tutto a distanza, sia tramite binocoli e cannochiali, sia tramite droni volanti che monitorano l'isola,
mandando tracce video e audio e tutti i dati e misurazioni biometriche in un centro analisi dati al interno
della Nave, dove gli scienziati studiano e monitorano i granchi bionici, evitando il pi possibile, le
interferenze dal esterno...
i granchi bionici, si nutrono di metallo e di minerali, pi minerali e metalli consumano, pi granchi bionici,
diventano grossi e potenti, ma le risorse del isola, sono limitate, cos, i Granchi si dividono in due fazioni e
schieramenti opposti, per il controllo e supremazia dei giacimenti di metalli e minerali del Isola.
i granchi Bionici, dotati di intelligenza artificiale avanzata, sanno organizzare tattiche, strategie, piani di
attacco, possono tendere agguati e imboscate o accerchiare o prendere ai lati gli avversari...
gli scienziati sono colpiti dal fatto che i granchi bionici, agiscono in maniera autonoma e autosufficiente, per
conto loro, seguendo l'Evoluzionismo di Charles Darwin e la selezione naturale, come se fossero una
qualunque specie vivente in un qualunque habitat naturale...
i granchi si dividono in due schieramenti:
la zona occidentale del Isola, dominata da granchi grossi e goffi, che si alimentano con celle e pannelli solari
in miniatura che catturano l'energia solare, sono forti e potenti di giorno, con l'energia solare, ma deboli di
notte, perch privi del energia solare...
questa zona del isola e fatta di grandi spiagge e banchi di sabbia, dove e maggiore l'esposizione solare, visto
che i granchi occidentali, sono fortemente dipendenti dal energia solare, visto che traggono energia da nanobatterie a energia solare, inserite nelle cellule e nervi dei Granchi occidentali, si tratta di un Modello
aggiuntivo, creato dai laboratori di Moscovia, per creare Granchi bionici ad energia solare, potenziati e
rinforzati dal energia del sole.
la zona orientale del Isola, ricca di caverne, scogli, grandi scogliere marine e zone d'ombra, ma anche di
caverne sottomarine, una zona dominata da granchi piccoli e rapidi, che traggono energia dalla
sintetizzazione chimica di metalli e minerali, forti e potenti di notte, ma deboli di giorno, poiche la luce
solare indebolisce questi ultimi.
Sono il Modello base dei granchi bionici, i granchi bionici originali...
Ben presto, Inizia una guerra tra i due gruppi di granchi rivali, ma le battaglie spesso terminano in parit: di
giorno vincono i granchi occidentali, ma di notte, hanno la meglio i granchi orientali,dopo un mese di
battaglie finite in parit, i granchi occidentali, si indeboliscono, diventano sempre pi deboli e logorati dai
granchi orientali, che apprendono e sviluppano tattiche di guerriglia e di guerra assimetrica, mentre i granchi
occidentali, fanno leva sulla massa, sul assalto frontale di massa.
I granchi occidentali, finiscono sconfitti e sbaragliati dai granchi notturni del lato orientale del isola, i
granchi orientali ottengono il totale controllo e dominio del isola...
intanto, sulla nave, inizia una storia d'amore tra Yulia e Tuman...
tra lo scienziato giovane e la scienziata giovane, nasce una storia d'amore, i due si innamorano, durante la
spedizione scientifica...
a bordo della Ivan Pavlov, si trovano delle spie, ma delle spie della Kerenyi Bio-genetics
Multinational, una potente multinazionale delle bio-tecnologie, con doppia sede Ungherese-Ruslanica.
Le spie, sono infiltrate in incognito, nel equipaggio della nave, confuso e mescolato sia nel equipaggio della
nave che nello staff degli studiosi scientifici della Ivan Pavlov...
scopo delle spie e di rubare gli studi e i dati raccolti sul osservazione dei granchi e trafugarli
clandestinamente, per consegnarli alla Kerenyi Bio-Genetics Multinational, che vuole sfruttare e usare gli
studi di Kurasev per sfruttarli a livello industriale e produttivo, per diventare ricca e potente e ottenere il
totale monopolio della tecnologia dei granchi bionici per diventare la pi ricca e potente multinazionale al
mondo nella Bionica.

In uno dei laboratori della nave, avviene una furiosa sparatoria tra i soldati di marina a guardia e difesa della
nave e le spie industriali della Kerenyi Multinational, nella sparatoria, i soldati hanno la meglio, le spie
industriali, finiscono uccisi tutti...
capitano Baktiael, parlando a Kurasev: bastardi! Feccia al soldo dei corporazionisti! Volevano rubarsi tutti
gli studi e analisi compiuti dai vostri laboratori, questa feccia, invece di servire il popolo e la nazione,
servono gli interessi di pochi affaristi privati!
Baktiael, termina il suo discorso, sparando in testa a un cadavere di una delle spie morte, con la sua pistola...
Baktiael: un proiettile da parte di un capitano fedele al suo popolo e alla sua patria! CANI ROGNOSI!!!
dopo il tentativo di furti di dati, Il dottor Kurasev, che riprende lo studio e monitoraggio dei granchi bionici,
rimane colpito dallo sviluppo ed evoluzione dei Granchi bionici, che man mano con il passare del tempo,
diventano sempre pi intelligenti, forti, potenti e sofisticati, l'evoluzione dei granchi bionici, sta andando
oltre ogni previsione...
quello che colpisce Kurasev, Suranov e la squadra di scienziati sulla nave e il fatto, che i granchi bionici,
hanno scavato nel terreno e nelle rocce del isola, rendendola letteralmente, una groviera, il cui intero c'e un
reticolato di gallerie, una vera e propria, citt e metropoli di Granchi bionici, con una propria societ e
organizzazione sociale, una metropoli che non comprende solo l'isola, ma anche il fondale marino
circostante al isola e anche la zona sottoterra, sotto l'isola e il fondale marino limitrofe.
ma Kurasov e scalzato dal comandante Afanasev, un comandante delle forze armate Ruslaniche, che si trova
sulla nave, come delegato delle forze armate nella spedizione scientifica, per assicurarsi che i Granchi
bionici, diventino una propriet esclusiva del esercito ruslanico e del governo e industrie ruslaniche,
Afanasev lo scaglia con domande incessanti come:
quando saranno completate le ricerche
a che punto la ricerca sui granchi bionici
il comando centrale militare vuole i granchi bionici il pi presto possibile...
Alla fine, vincono i granchi orientali, poich piccoli, rapidi e veloci, non hanno celle che devono ricaricarsi
ogni volta di energia solare per funzionare, mentre i granchi occidentali hanno perso perch troppo goffi,
lenti e impacciati.
Ma i Granchi bionici, stanno sfuggendo al controllo degli stessi scienziati, che fanno fatica a tenere sotto
controllo i Granchi, oramai dotati di una intelligenza propria, talmente evoluti a livello intelletivo, da essersi
dotati di un proprio linguaggi e di propri sistemi di comunicazione e di pensiero...
Afanasev: ascoltami bene! Testa d'uovo! Il governo federale vuole al pi presto la tua scoperta! La
KorovMash sta gi stipulando trattative economiche con magnanti Giapponesi, Indiani e Brasiliani per
fare affari con i granchi bionici, gli eserciti occidentali, premono alle frontiere della Moscovia, l'occidente si
sta riorganizzando per attaccarci! Lei deve fare il suo mestiere e basta! Capito???
Kurasev: ma lei proprio non capisce! Noi non abbiamo pi alcun controllo sui granchi bionici, oramai non
li controlliamo pi, sono sfuggiti del tutto al nostro monitoraggio, l'esperimento e andato oltre tutte le
previsioni e le analisi!
Ma, gli scienziati, dopo mesi di monitoraggio, scoprono con orrore che i granchi orientali, dopo aver preso
il controllo delle risorse del isola, sono diventati immensi e innumerevoli, a tal punto da ricoprire sia l'intera
isola, che i fondali marini circostanti, i granchi bionici hanno pure sviluppato un sistema di alimentazione
misto, possono ora sia mangiare metalli che nutrirsi di pesce, alghe e cibo biologico, i Granchi Bionici si
sono evoluti, dotandosi di un doppio sistema alimentazione di un ibrido Metabolismo organico\ struttura
robotica-artificiale.
Se manca il metallo, i granchi bionici mangiano cibi biologici, se mancano i cibi biologici, i granchi bionici,
si nutrono di metalli e minerali.
Ma quello che pi terrorizza la spedizione scientifica e che ci sono granchi bionici, poderosi e mastodontici,
grandi quanto degli elefanti...
Kurasev, inizia a ipotizzare, che quando i granchi bionici, esauriranno tutte le risorse del isola e dei fondali

marini, i granchi bionici, lasceranno l'isola e si lanceranno, alla conquista e colonizzazione del mondo intero
e di tutti gli oceani della terra, con lo scopo di ottenere e cercare le risorse necessarie alla sopravivvenza dei
granchi bionici, che stanno seguendo le leggi della natura e della biologia: l'evoluzionismo di Charles
Darwin, la selezione naturale, l'adattamento al ambiente circostante in cui vive un certo animale o una certa
specie vivente, ma quello che sorprende Kurasev e che anche forme di vita bioniche o robotiche, seguono le
stesse leggi del evoluzione e sviluppo naturale degli organismi viventi biologici, l'evoluzione non una cosa
esclusiva degli esseri viventi, ma fa parte anche delle forme di vita artificiali.
un operatore dei radar di sorveglianza a bordo della nave, mette tutti in allarme: i granchi bionici, attratti e
attirati dal metallo di cui e fatta la nave da ricerca scientifica, si stanno tutti dirigendo di massa verso la nave,
visto che le risorse del isola sono del tutto esaurite, i granchi sono attirati dal metallo della nave scientifica,
di cui vogliono divorarne il metallo per sfamarsi...
Kurasov: Maledizione! Presto! Salpate! Issate l'ancora! Dobbiamo andarcene via da qui il pi presto
possibile! Tra non molto i granchi ci saranno addosso!!!
capitano Baktiael: capo scienziato! Brutta notizia! C'e li abbiamo proprio sotto di noi!
L'equipaggio e gli scienziati, scoprono con orrore, che la nave e gi stata circondata da un intera orda di
granchi bionici, che si sono radunati attorno alla nave,circondandola, lasciandola senza alcuna via di scampo,
per attaccarla...
Kurasev: maledizione! I granchi ci avevano gi circondati! Aspettavano solo il momento pi opportuno per
attaccarci, quando meno c'e lo aspettavamo!!!
su tutta la nave, scatta l'allarme, vengono create difese improvvisate, molti si barricano nelle stanze del
equipaggio con le proprie armi, altri tentano di scappare con scialuppe e gommoni, ma in mare, la gente a
bordo dei gommoni, sono attaccati dai granchi bionici, che affondano i gommoni e ne uccidono i presenti, il
capitano Baktiael, si rende conto con orrore, che anche la fuga in gommone o scialuppa di salvataggio e
inutile e vana, che oramai l'equipaggio della nave e in trappola, spacciato, senza via di fuga, ma c'e ancora un
modo per scappare: un elicottero da trasporto, l'unico su tutta la nave, parcheggiato in una piattaforma
d'atterragio degli elicotteri, nella zona anteriore della nave, nella Poppa della nave.
Un orda di granchi, si riversa sui lati e pareti della nave, che iniziano a risalire, con i granchi che si
ammassano, sui lati della nave, con i granchi che salgono sopra altri granchi, oppure un granchio pi
mastondotico, si aggancia con la chela sul lato della nave, facendo salire sulla nave, il resto dei granchi...
poi, un orda di granchi bionici di grossa stazza, attacca la nave, i soldati e militari di marina, imbracciano
tutti le armi da fuoco e armi esplosive, che sono armamenti russi\ o simil sovietici.
Dei soldati di marina, provano a difendersi, proteggendosi con degli scudi anti-sommossa\ anti-proiettile di
plastica, ma servono a poco, respingono gli attacchi delle chele dei granchi, ma per poco...
il comandante Baktiael, prende da una cassa di legno, protetta da un lucchetto, che spacca facendolo saltare
con un colpo di pistola, un fucile anti-carro, con dei proiettili ad alta penetrazione, in grado di forare, le
armature e le corazze di acciaio, anche spesse...
Baktiael, carica rapidamente l'arma e in un largo corridoio della nave, inizia a sparare addosso ai granchi
bionici, uccidendole molti, dalle lacerazioni causati dai proiettili anti-corazza,
Baktiael e coperto da un grosso e robusto marinaio, armato di fucile a pallettoni automatico, che spara
pallettoni pesanti a raffica, contro i granchi bionici...
ma sia Baktiael, che il soldato di marina, finiscono uccisi da un grosso granchio bionico, che ha scoperchiato
e squarciato, grossa parte della nave, lacerando le pareti metalliche con delle chele mastodontiche, che
aprono grossi buchi e squarci nella nave, grosse chele che uccidono il capitano della nave e il soldato di
marina, schiacciandoli con il peso e potenza delle grosse chele.
Dei soldati, contrattaccano usando dei lanciarazzi RPG-7 contro i granchi bionici, altri contrattaccano
lanciando granate o sparando al impazzata con mitragliatrici pesanti...
l'intera Ivan Pavlov, diventa un campo di battaglia, una zona di guerra, ma una battaglia dove i Granchi
Bionici, stanno avendo la meglio sui soldati umani.

tramite sacchi di farina, presi dalle cucine della nave, i soldati creano delle difese improvvisate, ma il ponte
di comando della nave, viene completamente demolito da un Granchio Bionico, grande quanto un elefante
che con un colpo della sua grossa chela, demolisce completamente il ponte di comando, spazzandolo via.
un soldato, con le munizioni del fucile mitragliatore AK-101 completamente esaurite, prende da una parete,
un ascia anti-incendio e la usa per colpire e ammazzare i granchi bionici, ma l'accetta inizia a fare fatica a
colpire e danneggiare il guscio dei granchi bionici, un guscio sempre pi forte e potente e corazzato...
dopo una lotta disperata, il soldato finisce sopraffatto dai granchi, che lo uccidono, infilzandolo e
trafiggendolo da parte a parte, con le loro chele...
il dottor Kurasev, viene assaltato da un granchio bionico, che attirato dal otturazione di metallo di un dente,
gli stacca l'intero dente con dentro l'otturazione, afferandolo con le punte della chela, il dente viene staccato e
l'otturazione metallica, viene mangiata dal granchio, il dottor Kurasov,finisce ferito, con una lacerazione
sanguinante della bocca, quando esce dalla sua cabina, grondante di sangue, che si trattiene mettendosi le
mani strette sulla bocca, si ritrova completamente circondato e poi sopraffatto in pochi secondi dai granchi
bionici...
Tulian e Yulia, riescono a scappare in tempo dalla nave, imbarcandosi su un Elicottero da trasporto che si
trova in una piattaforma di atterraggio elicotteri sulla Poppa della nave (la zona anteriore della nave), in una
posizione protetta dai Granchi bionici...
in un corridoio della nave, un gruppo di Marinai armati, spara addosso al impazzata, contro i granchi bionici
che si stanno ammassando nei corridoi...
soldato: non potremo resistere per sempre! Quest'orda di granchi diabolici e infinita! Non finisce mai!
Prima o poi ci ritroveremo senza munizioni!
i soldati, con le munizioni agli sgoccioli, si trovano a dover fuggire, vero l'elicottero, che per e gi partito,
lasciando i soldati rimasti sulla nave, spacciati, in balia dei granchi Bionici...
Yulia, Tulian e altri sopravissuti, riescono a scappare dalla nave, tramite un elicottero, dove si sono imbarcati
altri sopravissuti, che si allontana verso l'orizzonte, fuggendo definitivamente dal isola e dalla nave, che
viene mangiata e divorata, alla fine distrutta, dai granchi bionici...
i granchi bionici, iniziano a mangiare e masticare il metallo della nave, la nave finisce letteralmente mangiata
e rosicchiata dai granchi bionici, la nave affonda, con i granchi che continuano a divorarne il metallo...
dal elicottero, che viaggia sopra il mare, diretta verso la terra ferma, Suranov e abbracciato a Yulia, Suranov
osserva preoccupato e inquietato, la nave scientifica Ivan Pavlov, che finisce mangiata e divorata dai
granchi bionici...
Suranov: oh mio dio! Ma cosa abbiamo fatto? Come abbiamo potuto essere cos folli? Cos folli da sfidare
la natura, dal voler modificare la natura e stravolgerla a nostro capriccio e volere? La natura non un
giocattolo, non siamo noi che dominiano la natura, la natura domina noi, la natura e una forza troppo
grande e immensa per essere dominata, abbiamo cercato di dominare la natura, ma la natura si ritorta
contro di noi, abbiamo cercare di violare la natura, ma abbiamo solo creato dei mostri, o peggio, qualcosa
che non possiamo combattere, qualcosa, che la nostra definitiva condanna, la fine della razza umana,
l'avvento di una nuova razza, destinata a dominare il mondo intero, questa e la fine di una nuova razza,
l'avvento di una nuova era, quelle creature dannate, temo che siano i nuovi dominatori del mondo, la nuova
razza dominante...
dalla superficie del mare, emerge un granchio vasto e immenso, un granchio bionico grande quanto una
montagna, con un intera orda di granchi bionici sulla sua schiena...
ma dal mare, emerge il granchio-bionico gigante, sulla cui schiena, si trova parte della restante orda di
granchi bionici, due granchi di grossa stazza, si comunicano tra di loro, con versi rilasciati dalla bocca, i
granchi si sono talmente evoluti, da aver ottenuto il linguaggio complesso..

granchio 1: ora, cosa facciamo? (comunicandosi con versi strani e gutturali)


Granchio 2: ora dobbiamo partire alla ricerca di altre risorse, laggi ci sono terre emerse e fondali marini,
ricchi di metallo e di cibo biologico...
Granchio 1: ma cosa sono, quelle strane creature, ricoperte di strane membrane, senza il guscio e le chele?
Che fanno versi strani e gutturali?
Granchio 2: puah! Solo creature strane e disgustose, dei sacchi di strana polpa rossa chiara e liquida, dal
saporaccio disgustoso, creature putride di nessuna utilit!
Granchio 1: quindi, quelle creature, saranno spazzate via?
Granchio 2: certo... sicuramente... non ci sar pi spazio per loro in questo mondo...
l'orda dei granchi bionici, lascia per sempre l'isola e parte alla conquista del mondo...

FINE