Sei sulla pagina 1di 5

INTEGRATO

-V.
'fin

Si dice che la dolce bacca faccia


bene alla vista e ai capillari.
Ma gli studi sono deboli,
cos come i prodotti
che abbiamo analizzato.

Distinguere il vero

Occhi aperti
sul mirtillo
Molti oculisti consigliano integratori a base di mirtillo nero ai loro
pazienti, perch questo frutto gioverebbe alla vista.
Questi prodotti sono anche usati
da chi ha i capillari deboli, soprattutto donne, per migliorare
la circolazione. Gli integratori al
mirtillo, infine, sono considerati
una miniera di antiossidanti (le
antocianine) che, come sentiamo
spesso dire, sono sostanze fondamentali per il nostro benessere.
Vi siete per mai chiesti se questi
prodotti sono davvero efficaci?
Gli studi arrivano a conclusioni
incerte: la maggior parte sono stati
condotti soltanto in vitro o su animali, e i pochi che ci sono sull'uomo sono metodologicamente
deboli. Attualmente, quindi, non

stata dimostrata una relazione


precisa tra l'uso di integratori a
base di mirtillo nero e miglioramento della salute, della vista o
dei capillari.
A questo bisogna aggiungere la
debolezza degli stessi prodotti:
abbiamo scoperto che contengono
pochissime antocianine, che sono
poi le sostanze antiossidanti del
mirtillo che produrrebbero i benefci vantati. In alcuni integratori
il mirtillo nero non c' neppure.

Tre
su 17 non
contengono
mirtillo nero,
ma qualche
altra variet
non nota

Abbiamo acquistato 14 integratori alimentari di mirtillo nero,


due succhi di frutta 100% mirtillo e un nettare contenente il 40%
di mirtillo. Abbiamo verificato se
effettivamente questi prodotti
contengono vero mirtillo nero e
misurato la quantit di antocianine presenti, il principio attivo
di questo frutto. Infine, quando
possibile, abbiamo confrontato
il dato di laboratorio con ci che
abbiamo trovato dichiarato in
etichetta.

Sei tu il vero
Vaccinium myrtillus?
Per scoprire se nei prodotti c'
vero mirtillo nero, ogni campione stato sottoposto a un'analisi molto sofisticata, grazie alla
quale stato possibile riconoscere la variet di mirtillo in base
alla forma e alla disposizione dei
suoi antiossidanti.

Meglio la frutta fresca


Premettiamo che, tranne casi specifici (deficit di assorbimento dei
nutrienti dovuto a malattie o ad
altro), in generale fare uso di integratori inutile.
Tutti gli studi sono infatti concor-

O<
(Ti

21

Qui il mirtillo c'


In questo elenco pubblichiamo i nomi dei prodotti che contengono effettivamente mirtillo nero (Vaccinium
myrtillus). Come potete vedere, per, la quantit di antiossidanti per dose giornaliera molto variabile e dipende dalla qualit dell'estratto o del concentrato di frutto (nel caso dei succhi) con cui vengono preparati. Si va da
un minimo di 4 mg di Mirtillo (Activ Matt&Diet) a un massimo di 139 mg (Zuegg Frutta Viva).

e Formato

Dose
Prezzo
Prezzo
consigliata per dose
a confezione (min-max) massima I

INTEGRATORI
50 capsule

17,99

2-4
capsule

1,44

100 mi

19,80

1-2
cucchiaini

1,98

70 opercoli

16,80

2-4
opercoli

0,96

50 mi

10

90-120
gocce

1,20

BodySpring Mirtillo Nero

50 capsule

13

3
capsule

0,78

Jamieson Bilberry

60 capsule

19,99

2
capsule

0,67

Matt Divisione Pharma Mirtillo attivo

24 capsule

8,15

1-2
capsule

0,68

Nutra Mirtillo nero

60 capsule

18

3
capsule

0,90

Specchiasol Mirtillo

60 compresse

13

2-3
compresse

0,65

500ml

8,98

20-40 mi

0,72

Zuegg Frutta Viva Mirtillo nero selvatico

6x125 mi

4,49

125 mi

0,75

Piante & salute Succo di mirtillo 100 %

33Oml

6,35

125 mi

2,41

Fiorentini Succo di mirtillo 100 %

330 mi

5,11

125 mi

1,94

LongLife Mirtillo Nero


Aboca Mirtillo Plus succo concentrato
Aboca Mirtillo Pius opercoli
Specchiasi Vaccinium myrtillus Soluzione
Idralcolica

M1UTIU0
MIRO

Matt&diet Mirtillo activ


SUCCHI

r-l

22

Quante
antocianine
per dose
massima
(milligrammi)?

Qui, invece, neanche l'ombra


Questi prodotti sono caduti alla prova del riconoscimento
della variet di mirtillo. L'estratto o frutto contenuto al loro
interno nella maggior parte dei casi non vero mirtillo nero
e per Arkopharm, non siamo stati in grado di riconoscerlo
con certezza, data la bassa quantit di sostanze attive.

Dose
Prezzo
Prezzo a
Formato
consigliata per dose
confezione
(min-max) massima
4,79

3-6 perle

0,48

Pharbenia Mirtillo
50 capsule
Nero

12,50

3 capsule

0,75

Eos Mirtilife

30 capsule

16,10

1-2 capsule

1,07

Arkofarm Mirtillo- 45 capsule


Arkocapsule

10,90

2-4 capsule

0,97

Equilibra Mirtillo

60 perle

Quante
antocianine
per dose
massima
(milligrammi)?

FARMACI

Non solo natura

DI SCARSA UTILIT
A base di estratto di mirtillo non ci sono soltanto integratori e succhi,
ma anche alcuni farmaci.

Ne abbiamo trovati due: il primo, Tegens 160 mg, un farmaco in libera vendita contro i sintomi attribuibili a insufficienza venosa e stati
di fragilit capillare (per esempio, le gambe gonfie che compaiono con
i primi caldi); il secondo, Mirtilene forte, una specialit che si pu
acquistare soltanto dietro prescrizione del medico per migliorare, cos
leggiamo nel foglietto illustrativo, la sensibilit della retina alle diverse
intensit luminose e la vista in condizioni di bassa luminosit.
In base alla dose consigliata, entrambi forniscono poco pi di 100 milligrammi di antiossidanti al giorno (Mirtilene 133 mg, Tegens 115 mg).
Ci chiediamo come mai queste specialit siano state approvate nella
categoria dei farmaci, visto che non hanno nessun effetto provato n
sulla fragilit capillare n sul miglioramento della visione notturna.
Inoltre, vi facciamo presente che la dose giornaliera consigliata contiene una quantit di antocianine inferiore a quelle contenute in un
bicchiere di succo di mirtillo. Meglio brindare alla salute.

Mirtilene forte

In etichetta l'integratore Equilibra dichiara


di essere un "prezioso alimento naturale".
Peccato che, per confezionarlo in compresse,
sono aggiunti tantissimi additivi: addensanti,
emulsionanti, gelificanti...
Nel succo concentrato Matt & Diet Mirtillo
Activ, a dispetto dei tanto decantati effetti
benefici, ci sono alcuni conservanti come
sorbati e benzoati, suscettibili di indurre
allergie o reazioni di ipersensibilit.
di Virgilio, il Mirtillo sempre stato \
considerato un prezioso alimento
naturale per il suo benefico effetto
sull'organismo umano.
/Ingredienti: Olio di semi di soia,
lo bacche estratto secco [Vaccinium
myrlyllus L.) su maltodestrine, agente di
resistenza: glicerolo, sorbitolo; amido
modificato: amido idrossipropilato da
mais; gelificante: carragenina; emulsionante: lecitina di soia, addensante:
mono e digliceridi degli acidi grassi;
correttore di acidit: fosfato disodico.
Contiene glutine da grano.

(Ingredienti Mirtillo (Vaccinium myrtillus)frutto]


succo (99,96%); conservanti: potassio sorbato, |
Uodio benzoato, acido sorbico.

a.
<

di nel dire che nutrienti come, per


esempio, gli antiossidanti fanno
bene solo se sono consumati all'interno del "loro ambiente naturale"
cio in frutta e verdura.
Assumere un integratore non la
stessa cosa che mangiare la sostanza equivalente all'interno del
suo alimento di origine. Solo in
quest'ultimo caso l'effetto benefico concreto e dimostrato.
Inoltre, il mondo dei supplementi
gode ancora di ampi margini di discrezionalit. Non garantito che

prodotti con caratteristiche simili


abbiano in realt lo stesso quantitativo di sostanze attive n che
riportino informazioni coerenti.
Il risultato un insieme di prodotti
molto diversi tra loro.

Ci sono medesimi antiossidanti. L'obietenormi tivo quello di verificare il loro

differenze
tra prodotti

Scopriamo che cosa c'


Abbiamo comprato 14 integratori
a base di mirtillo nero (Vaccinium
myrtillus) e tre succhi a base dello stesso frutto, che formalmente
non rientrano nella categoria degli
integratori, ma che contengono i

contenuto di mirtillo da due punti


divista:
- qualitativo, per vedere se al loro
interno c' davvero la variet giusta
di mirtillo (che deve essere quella
oggetto degli studi di cui parliamo
in precedenza);
- quantitativo, cio misurare quanto "principio attivo" veramente
presente, confrontando il nostro
dato, quando possibile, con le dichiarazioni in etichetta.

LAURA ROSSI, bioioga nutrizionista dell'Istituto


Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

Non facciamoci illusioni


"Gli integratori
muovono interessi
enormi.
Ma sono inutili
e controproducenti"
Gli integratori di mirtillo nero
promettono mari e monti. Cosa
c' di vero?
Il mirtillo stato un frutto molto
popolare nei primi anni duemila,
periodo in cui esplosa la moda
degli antiossidanti. In effetti, tutti
i frutti rossi sono buoni concentrati di antiossidanti, le cianidine. Queste sostanze sono una
risorsa nutrizionale importante
per i loro effetti anti invecchiamento, anti radicali liberi e via
discorrendo. Per, di fatto, una
relazione netta tra il consumo di
mirtillo, sia come frutto, sia come
estratto e un miglioramento della salute non mai stata dimostrata.

Vuoi dire che assumere questi


supplementi inutile?
Gli antiossidanti hanno un beneficio innanzitutto se sono consumati come frutto e non come
supplemento, all'interno di una
dieta globalmente sana. l'effetto globale che ha ripercussioni
positive sulla nostra salute.
Questi integratori vengono
dati soprattutto per la vista.
La correlazione tra mirtillo e benefici della vista deriva da un insieme di ricerche fatte su alcune
categorie di antiossidanti (luteina, zeaxantina) nella prevenzione delle malattie degenerative
dell'occhio, che per non hanno dato conclusioni univoche.
Inoltre, una revisione di 12 studi
sull'effetto positivo del mirtillo
sulla visione ha fatto emergere
che questi studi non avevano
criteri metodologici certi. Non
c' una correlazione dimostrata
tra assunzione di supplementi di
mirtillo e benefici sulla visione,

Smettere
di comprare

questi
integratori
molto pi
efficace delle
varie sanzioni
del Garante.
Bisogna

spiegare che
non servono.

in particolare su quella notturna. Questi integratori vengono


ancora proposti, inutilmente, ai
miopi per migliorare la visione
crepuscolare, ma senza alcuna
efficacia specifica.
Senza contare che nei prodotti analizzati la presenza di antiossidanti specifici davvero
scarsa...
La legislazione sugli integratori molto morbida. Non viene
controllata la quantit di principio attivo, ma solo l'igiene e
la sicurezza del prodotto. Mi
aspetto che, come si sta facendo
per i claim nutrizionali, prima 0
poi si arrivi a una regolamentazione anche delle affermazioni
presenti sulle confezioni degli
integratori.

I risultati sono sorprendenti: i


semplici succhi di mirtillo, in particolare un prodotto che non neanche puro al 100%, contengono
pi antocianine, gli antiossidanti
tipici di queste bacche, di tutti gli
integratori messi insieme.
Qualche numero: il livello di antocianine degli integratori oscilla
tra 2 e 72 mg per dose. Nei succhi
di frutta, invece, il valore che abbiamo riscontrato va da 105 mg
per bicchiere (Piante & Salute) a
139 mg a bicchiere (per il nettare
40% Zuegg), una quantit simile
al livello di antiossidanti presente
nei farmaci a base'di mirtillo (vedi
riquadro a pagina 23)
Non solo: tre integratori non sono
neanche di vero mirtillo nero, ma
di un altro frutto simile, che non
stato possibile riconoscere. Probabilmente, visto che in questi prodotti la presenza di antiossidanti
particolarmente bassa, potrebbe
trattarsi di variet di mirtillo pi
economiche o di altri frutti che
contengono antocianine.

Pochi controlli
ed la giungla
Una volta calcolata la quantit di
antocianine presente nel prodotto, abbiamo confrontato il nostro
dato con l'indicazione in etichetta. In generale, la presenza di antiossidanti pi bassa di ci che
troviamo scritto sulle confezioni,
sebbene tutti i prodotti siano conformi alla legge.
Una circolare ministeriale prevede,
in effetti, una tolleranza del 30%
(in pi o in meno) ma ci sembra
che i produttori utilizzino questo
margine un po' troppo a loro vantaggio. Questi prodotti, lo abbiamo
gi detto, appartengono a un settore in cui i controlli sono scarsi.
Sono preparati generalmente con
estratti vegetali gi pronti, di cui
gli stessi produttori non sempre
conoscono il reale contenuto in
antiossidanti. giunto il momento
che si faccia un po' di ordine e che
i produttori controllino maggiormente i loro fornitori, per avere
prodotti pi garantiti. #

COSA FARE

Fate il pieno di frutta


Un'alimentazione sana ed equilibrata, associata
a uno stile di vita corretto (attivit fisica regolare, niente fumo, poco alcol) l'unico vero segreto per garantire il giusto benessere e colmare il
fabbisogno dei diversi principi nutritivi. Anche di
quelli presenti negli integratori, che molto spesso sono proposti per correggere in modo forse
facile, ma non adeguato, abitudini scorrette.
I nutrizionisti sottolineano che un'alimentazione bilanciata deve comprendere frutta e verdura: 5 porzioni al giorno, costituite da 3 frutti
medi e mezzo chilo di ortaggi, utili anche per
garantire tutte le sostanze antiossidanti necessarie per stare in salute.
Non siate passivi davanti al suggerimento
di assumere un integratore, anche da parte di
medici o farmacisti. Chiedete sempre il motivo
di tale indicazione. Ricordate che finora nessuno
studio ha dimostrato che la somministrazione
dei singoli principi nutritivi sotto forma di integratori pu dare gli stessi effetti benefici che
sono associati al consumo di frutta e verdura.

Auto e moto?
Risparmia con la polizza giusta.
Chiama il nostro Servizio di Consulenza al numero 02 6961.566, oppure vai su www.altroconsumo.it - Servizi per i soci, assicurazioni
re auto-moto, potrai scegliere la polizza pi conveniente per te, e le
agevolazioni sono estese anche ai tuoi familiari.

Tanti
sconti per
te.

Ci sono condizioni particolarmente favorevoli per Re auto


e moto; inoltre, su furto, incendio e kasko, con Genialloyd
uno sconto del 7%, con Zurich
Connect del 30% per le auto, e del
5% per le moto.

I Soci Altroconsumo
hanno sempre un
vantaggio in pi.

25