Sei sulla pagina 1di 2

Linee guida per le memorie di laurea triennali in linguistica inglese

La memoria di laurea in linguistica inglese conclude tre anni di studio e offre loccasione di
approfondire alcune delle conoscenze e delle competenze acquisite nella disciplina durante il
triennio. Il lavoro richiesto, concordato con il docente relatore, pu consistere in analisi di
microcorpora scritti e/o orali (anche elettronici), analisi di testi con diverse metodologie
linguistiche e testuali, ricerche lessicologiche e lessicografiche.
La memoria di laurea un testo scientifico di circa 50 pagine. Come tale diviso in capitoli,
paragrafi e sotto-paragrafi, numerati e giustificati graficamente. Lordine delle sezioni :
a) frontespizio con denominazione del corso di laurea, titolo della memoria, nome del
candidato, nome del relatore, anno accademico;
b) il sommario (o indice, che viene scritto in un font normale, non maiuscolo e non
sottolineato); nel sommario viene riportato il titolo di ogni capitolo e di ogni sezione
e il numero di pagina.
Il sommario dovrebbe essere organizzato come segue:
Introduzione (a tutto il lavoro)
Capitolo 1 Titolo
1 Introduzione
1.1 Primo punto del primo capitolo
1.2 Secondo punto del primo capitolo
1.3 Terzo punto del primo capitolo
1.3.1 Una sotto sezione del terzo punto del primo capitolo
1.3.4 Unaltra sotto-sezione
1.4 Quarto punto
Capitolo 2 Titolo
2 Introduzione
2.1 Primo punto del secondo capitolo
2.2 Secondo punto del secondo capitolo
2.3 Terzo punto del secondo capitolo
2.4 Quarto punto del secondo capitolo
ecc.
Ogni paragrafo tratta un aspetto dellargomento del capitolo e viene diviso a sua volta in
blocchi di testo coerenti e coesi. Questi blocchi di testo, che corrispondono allidea di
paragraph in inglese, cominciano con un rientro dal margine di circa un centimetro e mezzo.
Stile di scrittura
Un testo scientifico scritto nella forma impersonale; la prima persona plurale viene evitata.
Se lo studente volesse enfatizzare il proprio pensiero in qualche occasione, perch
particolarmente originale, pu adoperare la prima persona singolare. Si consiglia di mantenere
uno stile semplice e omogeneo e di evitare in ogni caso un tipo di scrittura da manuale.
La memoria in linguistica inglese richiede necessariamente la lettura di testi in inglese ma
nella stesura del testo finale occorre evitare di tradurre letteralmente dallinglese e stare attenti
alla formulazione del testo in un buon italiano.
Occorre numerare le pagine della memoria.
Le fonti e i riferimenti bibliografici
Per evitare il plagio, occorre citare sempre le fonti da cui sono tratte le informazioni. Di
norma, il pensiero di un autore viene riformulato con le proprie parole, in buon italiano.
Quando si riportano le parole esatte del testo utilizzato come fonte, occorre usare le virgolette

Linee guida per le memorie di laurea triennali in linguistica inglese


e indicare lanno dellopera e la pagina citata. Le citazioni possono essere introdotte da frasi
quali:
a) secondo Hyland (2000: 234) ,
b) Sinclair (1994: 23) sostiene che
c) come afferma Halliday (2001: 245),
e cos via.
I riferimenti bibliografici brevi sono inseriti nel testo della memoria e la versione estesa non
viene riportata a pi di pagina bens nella bibliografia finale, a meno che non si tratti di un sito
web.
Forma della bibliografia
In bibliografia vanno inserite le opere che sono state effettivamente consultate. Lelenco deve
essere scritto in un font normale (non maiuscolo) e in ordine alfabetico, a cominciare dal
cognome, e le informazioni incluse devono essere assolutamente precise.
Esempi di voci nella bibliografia:
i) per le monografie:
Brown, Penelope / Levinson, Stephen C. 1987. Politeness. Some Universals in
Language Usage. Cambridge: Cambridge University Press.
ii) Per gli articoli in miscellanee (libri a cura di qualcuno):
Grlach, Manfred 1992. Text-types and Language History: The Cookery Recipe. In
Rissanen Matti et al. (eds.) History of Englishes: New Methods and Interpretations in
Historical Linguistics. Berlin: Mouton, 736-761.
iii) Articoli da periodici:
Hyland, Ken 1996. Writing without Conviction? Hedging in Science Research
Articles. Applied Linguistics. 17/4, 433-454.
Per i siti web occorre segnalare lultima data di accesso. Si sconsiglia lutilizzo di Wikipedia
come fonte attendibile.
Checklist
Prima di consegnare il lavoro al proprio relatore, si consiglia di controllare i seguenti
fattori:

La memoria ha un sommario/indice con il numero delle pagine.


Le pagine sono numerate.
Tutte le citazioni riportano la fonte.
Tutte le opere citate sono riportate nella bibliografia.
La bibliografia in ordine alfabetico e comprende autore, anno, titolo, luogo/casa
editrice/nome della rivista, ecc.
Litaliano comprensibile, corretto e scorrevole.