Sei sulla pagina 1di 60

Teoria VSEPR

Gli elettroni di valenza possono formare legami


singoli, doppi, tripli o restare non condivisi.
In ogni caso le regioni di densit elettronica
attorno al nucleo devono stare il pi distanti
possibili per minimizzare le repulsioni.
La necessit di minimizzare le repulsioni
determina la geometria della molecola.

45

Geometria delle Molecole


Geometria
4 regioni di densit elettronica attorno
allatomo

TETRAEDRICA

3 regioni di densit elettronica attorno


allatomo

TRIGONALE
PLANARE

2 regioni di densit elettronica attorno


allatomo

LINEARE

46

Geometria tetraedrica
4 linee che si irradiano da un atomo centrale
formando angoli uguali descrivono un tetraedro.
Gli angoli sono di 10928'
atomo centrale

10928'
47

Geometria trigonale planare


3 linee che si irradiano da un atomo centrale
descrivono un triangolo equilatero, con angoli di
120.

120
52

Atomi trigonali planari

..

..
53

Geometria lineare
2 linee che si irradiano da un atomo formando angoli
uguali, stanno su una retta, con angoli di 180.

180

..

54

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Disegnare un atomo tetraedrico


linee continue
nel piano

linea a cuneo tratteggiata


dietro il piano del foglio

H
C H
H
H
linea a cuneo davanti il
piano del foglio
(verso losservatore)

63

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Teoria del legame di Valenza


I legami si formano per
sovrapposizione di orbitali
atomici occupati ciascuno da
un elettrone.
Gli elettroni sono localizzati e
condivisi e attratti da entrambi
i nuclei.
Maggiore la sovrapposizione
tra gli orbitali, pi forte il
legame.

x
1sB

1sA

x
x

31

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Energia del legame


La reazione 2 H H2 rilascia 436 kJ/mol.
Il prodotto ha unenergia minore dei due atomi di 436
kJ/mol: HH ha una forza di legame di 436 kJ/mol.
(1 kJ = 0.2390 kcal; 1 kcal = 4.184 kJ)

Energia

2H
436 kJ/mol

E rilasciata quando
si forma il legame
E assorbita quando i
legami si rompono

H2
32

Orbitali ibridi
Gli orbitali ibridi, che sono unastrazione,
consentono di prevedere correttamente la forma
della molecola.
Tre sono i tipi di orbitali ibridi:

sp3 (1 orbitale s + 3 orbitali p)


sp2 (1 orbitale s + 2 orbitali p)
sp (1 orbitale s + 1 orbitale p)

56

Metano CH4
Sperimentalmente: 4 legami C-H a 109
Per formare 4 legami C-H a
109 bisogna usare 4 orbitali
atomici del carbonio s, px, py,
e pz e costruire 4 nuovi
orbitali equivalenti che puntino
nella corretta direzione.
I 4 orbitali ibridizzano a dare 4 orbitali atomici
ibridi equivalenti sp3.
57

Ibridazione sp3
C

2p

2s

promozione
elettrone

ibridazione

2p

2s

4 orbitali
atomici

4 orbitali atomici
ibridi sp3

H
C

4H

tetraedrico

orbitali sp3

C
H

sp3

Lenergia degli orbitali ibridi


intermedia fra le energie degli
orbitali s e p di cui sono formati.

H
H

orbitali 1s

sovrapposizione
orbitali sp3 e 1s

(sp3C + 1sH)

i legami CH
sono legami 58

Ibridazione sp3
2pz

4
sp3
2px

2py

4 orbitali atomici
2s, 2px,2py,2pz

4 orbitali ibridi
sp3

tetraedro
59

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Ibridazione sp2 del carbonio

promozione
elettrone

2p

2s

ibridazione

2p

2s

3 orbitali
atomici ibridi
sp2

2p

H
H

2p

H
H

sovrapposizione
orbitali 2p

(sp2C + 1sH)
(sp2C + sp2C)

H
H

H
H

tutti gli atomi coplanari


sovrapposizione orbitali p

H
C

=
H

C
H

doppio legame =
1 + 1
65

Ibridazione sp2 del carbonio


90

2pz

3
sp2
+
120

1
2px

2py

4 orbitali atomici
2s, 2px,2py,2pz

3 orbitali ibridi sp2


1 orbitale atomico 2p

trigonale planare
66

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Etilene
legame

orbitali 2p

legame

orbitali sp2
legame p

C sp2

C sp2

doppio legame C=C

67

Legame

visto dallalto

68

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

C sp
C

2s

promozione
elettrone

2p

2p

2s

2p
2 orbitali
atomici ibridi
sp

2p
H

ibridazione

2 legami

H
(spC + 1sH)

(spC + spC)

H = H

triplo legame =
1 legame +
2 legami
120 pm

71

Ibridazione sp
2pz

orbitali non
ibridizzati
2py 2pz
z

sp
+

2pz
2py

orbitali
ibridi
sp

2px

2py

4 orbitali atomici
2s, 2px,2py,2pz

2 orbitali ibridi sp2


2 orbitali atomici 2p

lineare
72

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Acetilene C2H2
Sperimentalmente:
La molecola lineare
Gli angoli sono di 180

Per formare 2 legami C-H


a 180 bisogna usare 2 dei 4
orbitali atomici del carbonio
s, px, py, e pz e costruire
2 nuovi orbitali equivalenti.
Gli orbitali 2p non ibridizzati sono perpendicolari tra
loro.
70

Acetilene
pypy

pzpz

legame sp-s

legame sp-sp

73

Brown, Poon Introduzione alla Chimica Organica Capitolo 1

Unit di legame di Lewis per i pi comuni


elementi
I

III

B
Al

IV

VI

VII

N:

..
O
..

..
:F
..

..
N

C
C
monovalente trivalente tetravalente

N:
P:
trivalente

..
O
..
..
S
..
..
S
..

..
:Cl
..
..
:Br
..
..
:..I

bivalente monovalente78

Comuni unit di legame di Lewis con


carica
Quando gli atomi hanno un numero di legami diverso
dalla loro valenza avranno una carica
C+

CATIONI

+
O:

+
N

+
O
..

N+
+
N

C: -

ANIONI

.. O
.. :

..N
..
.. N
..

Il tipo di carica dipender dal confronto tra elettroni posseduti e


elettroni di valenza dellatomo.
79

Strutture con lottetto incompleto


H +
H
120o C
H
carbocatione
Non una molecola stabile,
uno ione intermedio
- reagisce velocemente
82

Domanda. Quale libridazione degli atomi indicati?

CH3 OH
C

HO

CH

17-etinilestradiolo
(La Pillola)
84

Risposta
sp3
sp3

CH3 OH
C

CH
sp

HO
sp3
sp2

17-etinilestradiolo
(La Pillola)
85

Forza dei legami C-H


legame
C-H

tipo

Lunghezza

[CH2]

2p-1s

1.12

80

335

HC

sp3-1s

1.10

101

422

CH3CH3

HC=

sp2-1s

1.08

106

444

CH2=CH2

HC

sp-1s

1.06

121

506

HCCH

carattere s

pi corto

Energia
Kcal KJ

Molecola
misurata

pi s = pi corto
90
= pi forte

Forza dei legami singoli CC


legame
C-C

tipo

Lunghezza

Energia
Kcal KJ

Molecola
misurata

CC

sp3-sp3

1.54

83

347

CH3CH3

CC=

sp3-sp2

1.51

109

456

CH3CH=CH2

CC

sp3- sp

1.46

CH3CCH

carattere s

pi corto

Legami tipici hanno


energie di circa 8091
120 kcal/mole

Forza dei legami multipli CC


Energia Kcal
KJ

Molecola
misurata

legame

tipo

Lunghezza

CC

sp3-sp3

1.54

83

347

CH3CH3

C=C

sp2-sp2

1.34

146

611

CH2=CH2

CC

sp - sp

1.20

200

837

HCCH

carattere s

pi corto

Legami tipici hanno


energie di circa 50-60
kcal/mole
92