Sei sulla pagina 1di 2

Sport

Lo sport in tv
10.30 Sky Sp 3 Golf: Pga European Tour 17.00 Sky Sp 3 Calcio: Premier
12.00 Eurosport Ciclismo: Tour del Qatar, League, Chelsea -
Tappa 1
12.00 Sky Sp 1 Calcio: Sorteggio Uefa
Arsenal
18.05 Raidue Rubrica: 90˚ minuto
NUOVA IBIZA MTV TRL
edizione limitata
Euro 2012 18.15 Sky Sp 2 Basket: Serie A, Caserta-
Montegranaro
con clima, cerchi in lega, radio Cd e USB, cruise control
12.00 Sky Sp 2 Basket: Serie A, Roma -
Treviso 19.00 Sky Sp 3 Calcio: Liga, R. Saragozza Tutto di serie allo stesso prezzo della base
14.30 Eurosport Salto con gli sci: CdM - Siviglia
15.00 Sky Sp 1 Calcio: Serie A, Udinese - 20.30 Sky Sp 2 Volley: Serie A femm.,
Napoli Perugia - Bergamo Concessionaria S.r.l.
16.00 Sky Sp 2 Rugby: Sei Nazioni, 20.45 Sky Sp 1 Calcio: Serie A, CREMONA - Via Dante, 78 - tel. 0372 463000
Scozia - Francia Fiorentina - Roma Domenica 7 febbraio 2010 MADIGNANO - Via Oriolo, 41 - tel. 0373 658283

Prima divisione. La formazione allenata da Galderisi è imbattuta in casa, Venturato potrebbe tornare al gruppo più esperto

Cremo, al via il ‘ciclo di ferro’


Quattro sfide terribili, si comincia oggi sul campo dell’Arezzo
di Giorgio Barbieri 23ª GIORNATA LE ALTRE PARTITE
Comincia oggi pomeriggio da STADIO CITTÀ DI AREZZO - ore 14,30 Alessandria-Novara
Arezzo il ciclo di ferro della Como-Figline
Cremonese. Quattro partite
che porteranno i grigiorossi
AREZZO CREMONESE Foligno-Lecco
Monza-Perugia
ad affrontare, dopo la pausa 1 Giusti Paoloni 1 PERGOCREMA-VIAREGGIO
Pro Patria-Paganese
di domenica prossima, il Lu- 2 Music A. Bianchi 2 Sorrento-Lumezzane
mezzane allo Zini e poi di fila 3 Rizza Rossi 3 Varese-Benevento
il Perugia in Umbria (di lune-
dì sera) e il Benevento in Cam- 4 Miglietta Fietta 4 LA CLASSIFICA
pania. Quattro squadre che so- 5 Terra Viali 5 Novara......................................50
no alle spalle e che cercano di 6 Togni Cremonesi CREMONESE ..........................45
6 Arezzo
recuperare terreno. .....................................41
Si comincia dunque oggi po- 7 De Oliveira Gori 7 Varese .....................................40
meriggio da Arezzo, contro la 8 Venitucci Zanchetta 8 Benevento ...............................39
squadra battuta 5-1 a Cremo- Lumezzane ..............................38
na, contro la formazione forse 9 Chianese Varricchio 9 Perugia (-1) .............................35
più forte insieme al Novara. 10 Erpen Nizzetto 10 Alessandria .............................33
In panchina non c’è più Sem- 11 Maniero Guidetti 11 Figline (-1) ................................25
plici ma una vecchia cono-
scenza del calcio grigiorosso, ALL. Galderis i Venturato ALL. Foligno .....................................24
Lecco .......................................23
quel Galderisi che riuscì a con-
quistare in serie C2 un deci- A DISPOSIZIONE Monza.......................................23
Sorrento ...................................22
mo posto e un posto nel cuore 12 Mazzoni G. Bianchi 12 Viareggio .................................22
dei tifosi. Galderisi già scon- 13 Laverone Galuppo 13
fitto ai playoff due anni fa Pro Patria .................................21
quando allenava il Foggia. 14 Faccinetto Malacarne 14 Como ....................................... 21
Una partita che non si deve Paganese .................................18
15 Conti Pradolin 15 PERGOCREMA........................16
perdere perchè gli amaranto
sono dietro quattro punti in 16 Fofana Tacchinardi 16 PROSSIMO TURNO
classifica e potrebbero da sta- 17 Essabr Coda 17 Como-Alessandria; Lecco-Arez-
sera far sentire il fiato sul col- zo; CREMONESE-Lumezzane;
18 Bazzoffia Musetti 18 Foligno-Monza; Figline-PERGO-
lo al gruppo di Venturato.
Una partita che al contrario Arbitro: Cafari di Cassino CREMA; Viareggio-Perugia; No-
può invece mettere le ali ai vara-Pro Patria; Benevento-Sor-
grigiorossi in caso di vittoria. Colpo di testa dell’attaccante Max Guidetti nella sfida contro il Foligno (Ib frame) PREZZI Tribuna centrale A 32; laterale E 22; curve E 12 rento; Paganese-Varese
Galderisi ha qualche difficol-
tà nel mettere insieme l’undi-
ci per affrontare la Cremone-
se. Squalifiche e infortuni pe-
sano sulle scelte del tecnico.
Notiziario. Diciannove i giocatori convocati da Venturato. Restano a casa Sales, Burrai e Carotti
E c’è anche una sorta di stan-
chezza nelle file amaranto do-
po il tour de force delle ulti-
me settimane.
Venturato potrebbe stupi-
re ancora tutti con una forma-
zione sperimentale, ma forse
ad Arezzo non è il caso di ri-
schiare. Il gruppo che sino a
Villar, influenza, è restato a Cremona
Nella lista dei convocati non c’è il gio- Galderisi, soprattutto dopo le sorpre-
vane argentino Ricardo Villar. L’ester- se di domenica scorsa. E’ però probabi-
domenica l’altra ha fatto il no d’attacco è stato colpito da una for- le che in una partita importante come
suo dovere (pur se fra qual- ma influenzale il giorno dopo l’amiche- quella di oggi il tecnico scelga una
che difficoltà) è quello sul squadra collaudata, esperta e capace
quale contare per una prova vole di Codogno e quindi è rimasto a
di maturità come quella di og- Cremona. Mister Venturato non ha di tenere alta la concentrazione.
gi. Certamente Varricchio tor- convocato nemmeno il difensore Sa- Dunque in difesa potrebbero rien-
nerà a fare coppia con Guidet- les e i centrocampisti Burrai e Carotti. trare Galuppo al centro e Rossi a sini-
ti in attacco, mentre si pro- Per il biondo giocatore di Jesi è ormai stra, così come è probabile il ricorso a
spetta un rientro di Rossi e una abitudine, in questi giorni si cono- Gori sulla destra con spostamento in
Gori. scerà il suo futuro. La società grigio- mancina di Nizzetto. Sicuramente al
D’altra parte l’Arezzo in ca- rossa ha aperto una trattativa con una fianco di Guidetti giocherà Varric-
sa non ha mai perso e proprio formazione straniera per una cessione chio, che ha smaltito la contrattura al
fra le mura amiche ha costrui- magari in prestito sino a fine campio- collo che lo aveva costretto a dare for-
to la sua ottima classifica. Da fait la mattina di domenica scorsa.
nato. Con le squadre non italiane è La panchina, come sempre, è compo-
temere l’attacco dei toscani, possibile qualsiasi tipo di accordo, a
con Chianese fra i migliori sta da giocatori importanti, gente che
bomber del girone e Maniero parte la comproprietà. può fare la differenza una volta chia-
che ultimamente non sbaglia Gli altri giocatori della rosa (19), so- mata a giocare una manciata di minu-
un colpo. Ad Arezzo ci sarà un no già ad Arezzo da ieri pomeriggio. Il ti.
buon seguito degli Ultras gri- tecnico grigiorosso dovrà dunque la- Ricordiamo infine che oggi il Nova-
giorossi. A sostenere una sciarne uno a vedere la partita in tribu- ra starà a guardare. La sua partita ad
squadra all’inizio di un diffici- na. Difficile capire quale sarà la for- Alessandria si giocherà domani sera
le percorso "di guerra". mazione che affronterà la squadra di in posticipo televisivo su RaiSport+. La panchina della Cremonese, con Venturato in piedi

Il professore dà i numeri... Cifre e curiosità. L’ultima volta, nel 2005, la gara terminò 1-1
Gli avversari. Togni da centrocampista a stopper Ultras. Alle 9.30 da Persichello

Grigiorossi, ad Arezzo sei pareggi su sei partite L’ex Galderisisenza difensori Ancora posti
sui pullman
E’ la prima volta che le squadre si affrontano in C ma con tutte le punte disponibili per la Toscana
di Francesco Capodieci dagnare in un colpo due posi- pre in serie B. Tre volte la ga- AREZZO — Difesa da inven- Ci sono ancora alcuni po-
zioni in classifica, passando ra si è chiusa a reti inviolate tare per Giuseppe Galderisi sti sul pullman organizza-
Dopo cinque partite apparen- dal quinto al terzo, a 4 lun- (il 5 febbraio 1984, il 30 no- nella sfida con la sua ex squa- to dagli Ultras Cremona
temente facili, ma che hanno ghezze dalla Cremonese. For- vembre 1986 e il 22 novem- dra. Tre uomini sono squalifi- per seguire oggi i grigio-
creato seri problemi alla Cre- tissima in casa, ove ha conqui- bre 1987), altre tre sull’1-1: il cati, altri tre sono infortunati. rossi nella trasferta di
monese (vittorie sofferte con- stato finora 29 punti in 11 ga- 12 dicembre 1982 (marcatori Cos’ il tecnico degli aretini è Arezzo. I pullman parti-
tro Paganese e Foligno, pa- re senza subire alcuna scon- Mazzoni all’8’ e Traini su rigo- costretto a schierare il centro-
reggi contro Viareggio, Sor- fitta, la formazione toscana re al 35’), il 16 marzo 1986 ranno alle 9,30 dal bar
campista Togni al centro del- Sport di Persichello, il co-
rento e Lecco), la squadra gri- appare bene assortita in ogni (Lombardo al 46’, Muraro su la difesa, ruolo peraltro già
giorossa - dall’inizio del giro- reparto, vantando il secondo rigore al 70’), infine sabato sto del viaggio è di 12 eu-
svolto egregiamente domeni- ro. Le iscrizioni sono chiu-
ne di ritorno sempre seconda attacco del girone (34 reti al- 24 settembre 2005 (Manucci ca scorsa a Benevento. Il tecni-
a 5 punti dalla capolista No- l’attivo, 6 in meno della Cre- al 36’, Floro Flores all’83’). se ma chi questa mattina
vara - dovrà affrontare in un monese) e la terza difesa (19 Dopo oltre quattro anni e co, che ha allenato la Cremo- volesse aggregarsi al
mese quattro compagini piaz- gol incassati, contro i 24 dei mezzo le due squadre si sono nese in C2 e che è sposato con
una cremonese (anche il fi- gruppo in partenza può
zate attualmente fra il terzo grigiorossi). ritrovate - per la prima volta farlo presentandosi diret-
e il settimo posto, in piena Pochi, finora, i confronti di- non in serie B - lo scorso 27 glio è nato a Cremona), si tro-
va dunque gli uomini contati tamente a Persichello.
corsa per i playoff. Si comin- retti fra grigiorossi e amaran- settembre allo ‘Zini’: splendi- La trasferta di Arezzo è
cia con l’Arezzo, rinvigorito to, con una netta superiorità do 5-1 per i grigiorossi, reti di in una sfida che per gli ama-
dal successo di domenica a dei primi allo Zini (cinque vit- Gori al 15’, Chianese al 45’ ranto conta molto. In compen- importante perchè apre
Benevento (1-0) che gli ha torie, un pareggio e una scon- per gli ospiti, Guidetti (torna- so c’è abbondanza di attaccan- un ciclo di quattro partite
consentito, anche a causa del- fitta) e un perfetto equilibrio to a segnare dopo otto mesi e ti. Infatti, oltre a Maniero e decisive per il campiona-
la concomitante sconfitta del al Comunale di Arezzo: sei pa- mezzo) al 62’ e al 67’, Musetti Chianese che sono in campo, to grigiorosso, tre delle
Varese a Lumezzane, di gua- ri in altrettanti incontri, sem- al 65’ e Zanchetta all’89’. ci sono in panchina Fofana, quali in trasferta.
Essabr e Bazzoffia. Beppe Galderisi a Cremona
44 Sport La Provincia
Domenica 7 febbraio 2010

a Sfida vitale per i gialloblù contro il Viareggio al Voltini. Tanti assenti e probabile ritorno al 4-4-2
PRO 1
DIVISIONE «Avanti senza esagerare»
Rastelli: «Voglio un Pergo che giochi con la testa»
di Dario Dolci
23ª GIORNATA
CREMA — Inizia oggi al ‘Vol- STADIO Voltini - ore 14.30
tini’ l’operazione risalita da
parte del Pergocrema. Preci-
pitato all’ultimo posto della PERGOCREMA VIAREGGIO
classifica dopo la doppia scon- 1 Rossi Chauvenet Ravaglia 1
fitta rimediata in trasferta
contro Varese e Novara, l’uni- 2 Lolaico Carnesalini 2
ci gialloblù va all’assalto del
Viareggio in quello che rap- 3 Federici Briotti 3
presenta un fondamentale 4 Cazzola Mandorlini 4
scontro salvezza.
Il generoso mercato ha raf- 5 Pianu Fiale 5
forzato e ampliato la rosa, ma 6 Blanchard Benassi 6
una situazione sanitaria da
brivido ha mandato all’aria i 7 Florean Pizza 7
piani preparati in settimana 8 Uliano Reccolani 8
da mister Rastelli. All’appel-
lo mancheranno infatti gli in- 9 Ferrari Marolda 9
fortunati Zaninelli, Rossi, 10 Le Noci Guadalupi 10
Pambianchi e Brambilla (per
tutti e quattro problemi mu- 11 Galli Eusepi 11
scolari), i lungodegenti Man- ALL. Rastelli L. Rossi ALL.
zoni, Tarallo e Marconi e gli
squalificati Ghidotti e Bonfan- A DISPOSIZIONE
ti. Federici e Florean non so-
no al meglio (il primo lamenta 12 Colombi Babbini 12
un dolore alla schiena, il se- 13 Trovò Costantini 13
condo un indolenzimento mu-
scolare), ma stringeranno i 14 Som Cristiani 14
denti per essere comunque 15 Romano Panariello 15
presenti. 16 Guerci Fommei 16
La lettura del bollettino di
guerra consiglia a Rastelli di 17 Gherardi Falivena 17
cambiare modulo rispetto al 18 Tavares Caturano 18
previsto.
«Mancando Zaninelli non Arbitro: Cecarelli di Terni
possiamo giocare con una dife-
sa a tre, ragion per cui il modu- Gherardi in azione, secondo mister Rastelli sarà utile a partita iniziata Prezzi: tribuna centrale E 30; laterale E 20; distinti E 17; curva sud E 10
lo più probabile sarà il 4-4-2».
L’unico difensore di scorta all’arrembaggio; servirà inve-
sarà infatti Trovò, che però è
reduce dal tour de force del
Torneo di Viareggio, così co-
ce pazienza e capacità di sfrut-
tare le occasioni che i nostri
avversari ci concederanno.
L’avversario. Nelle file bianconere anche gli ex Fommei e Panariello
I toscani forti in fase difensiva
me il portiere Colombi. En- Non vedrete un Pergo tutto
trambi sono destinati alla pan- sbilanciato in avanti perchè
china, insieme al ristabilito, deve vincere per forza».
ma non ancora al top, Guerci. Muovere la classifica è co-
«In porta giocherà Rossi munque fondamentale per le
Chauvenet — spiega Rastelli speranze di salvezza dell’équi-
— al debutto insieme a Blan- pe cremasca. CREMA — Viareggio solido Caturano (Empoli) e Eusepi do e Barsotti, mentre gli ex il peggior attacco del girone,
chard, mentre a sinistra del «Fare punti oggi diventa im- in difesa e innocuo in attac- (Reggiana) ed il trequartista gialloblù Fommei e Panariel- con sole 11 reti all’attivo. A
centrocampo ci sarà spazio portante per poter lavorare co. Sembrano essere queste Guadalupi (Siena). Per con- lo partiranno entrambi dalla fare da contraltare c’è una di-
con maggiore entusiasmo e le due caratteristiche più evi- tro, se ne sono andati Ferrari panchina. Il rimescolamento fesa che è la seconda meno
per Galli. Gherardi non ha an- tranquillità durante la sosta.
cora i 90 minuti nelle gambe denti degli avversari odierni (Manfredonia), Taormina dettato dal mercato ha porta- battuta del raggruppamen-
Nonostante le numerose as- to ad un cambio di modulo; to, con soli 18 gol al passivo
e, visto il campo pesante, ci senze dobbiamo essere bravi del Pergocrema. Imbattuti (Carrarese), Davini (Grosse-
potrà dare una mano a gara in da tre gare, i toscani si sono to) ed i giovani Anzilotti e dal 4-3-3 al 4-3-1-2. Fuori ca- (meglio ha fatto soltanto la
a gestire le forze che abbia- sa i bianconeri hanno dispu- capolista Novara). I toscani
corso». mo». un po’ risollevati in classifi- Dal Poggetto (Livorno).
L’imperativo di giornata è Oggi, i ragazzi della Curva tato finora 11 gare, vincendo- detengono anche il primato
ca, arrivando fino alla soglia Per il match odierno le no- ne una (a Figline), pareggian- dei pareggi, con 10 divisioni
quello di vincere, ma il trai- Sud organizzano una sottoscri- dei playout. Al mercato di ri-
ner gialloblù non ha prepara- vità rispetto al turno prece- done cinque (Paganese, Ales- della posta in 22 giornate di
zione a premi, il cui ricavato parazione, il Viareggio si è dente sono ridotte al mini-
to una gara d’assalto. servirà a finanziare la trasfer- sandria, Lecco, Benevento e campionato.
«Il Viareggio giocherà mol- ta di Benevento. I biglietti sa- assicurato il laterale sinistro mo, con Eusepi che contende Como) e perdendone altret- Nel match dell’andata, i
to chiuso e cercherà di riparti- ranno venduti a un euro ca- Menichetti dal Poggibonsi, una maglia a Caturano, non tante (Cremonese, Monza, bianconeri di mister Leonar-
re, cosa che noi non dovremo dauno. In palio ci sono mate- il centrocampista Falivena al meglio. Di sicuro, saranno Perugia, Pro Patria e Lumez- do Rossi si imposero sui gial-
concedergli. Sarà un match riale sportivo e gadget del (Carrarese), gli attaccanti assenti gli infortunati Castal- zane). Il Viareggio lamenta loblù per 1 a 0. (d.d.)
da battaglia, ma non andremo Pergocrema.

Serie D. Il campo pesante, ma non pesantissimo, ha portato allo stop. Si recupera il 24

La neve blocca il Pizzighettone


Rinviata la sfida contro l’Alzano rovinare un fondo che in una stagio- do, sempre al Comunale contro il
di Fabrizio Barbieri
ne viene calcato al massimo una Borgosesia.
PIZZIGHETTONE — Niente di cla- dozzina di volte. Purtroppo questa stagione è sta-
moroso, ma gli ultimi residui di ne- La fotografia al fianco dimostra ta troppo spesso condizionata dalle
ve hanno fatto slittare la sfida tra la situazione del Comunale ieri po- condizioni climatiche, arrivando
Pizzighettone e Alzano Cene. Un meriggio, con un angolo del campo quasi a falsare il campionato con
rinvio che sinceramente ci lascia ancora sporco di neve, un po’ meno moltissime squadre che devono re-
un po’ perplessi vista la situazione nel resto della struttura. Ma tanto è cuperare una o più partite. Tante
del campo pesante ma sicuramente bastato per evitare ogni rischio e formazioni si ritroveranno a gioca-
non proibitiva. rinviare la partita contro i bergama- re tre partite in sette giorni, men-
D’altro canto il campo di Pizzi- schi a mercoledì 24. A questo punto tre altre resteranno comodamente
ghettone è da sempre trattato co- bisognerà attendere un’altra setti- sedute sul divano ad aspettare.
me un bene intoccabile e quindi an- mana per vedere in campo i bian- Pace, godiamoci l’ennesima do-
che questa volta si è deciso di non cazzurri, neve e pioggia permetten- menica di riposo forzato. Il Comunale di Pizzighettone ieri pomeriggio

Dopo il ko della prima squadra, pure i giovani biancazzurri vanno ko (2-1) TRITIUM
PIZZIGHETTONE
2
0

La Tritium castiga anche Porrini


TREZZO SULL’ADDA — Poco o pravvento e la relativa vittoria è ri- que al riposo sul nulla di fatto. La dejà vu per chi era a Trezzo domeni-
Tritium: Pesenti, Comelli (26’ pt Forestieri), Mon-
zani, Sangalli, Brugali, Pulaj, Mapelli, Isoardi, Ju-
liano (26’st Corti), Mauri, Stucchi (1’st Buccini).
All. Macaro.
Pizzighettone: Silvestro, Bassanini, Denti Tarzia,
Sacchi (19’st Bergamaschi), Fogliazza, Maino, Be-
nulla da fare per il Pizzighettone sultata netta e meritata. pressione della Tritium aumenta ca scorsa con la prima squadra. Il stazza (20’st Raimondi), Corrado, Fonea, Borilli,
sul terreno (pesantissimo ed a limi- Inizia il Pizzighettone con un nella ripresa ed al 15’ porta alla pri- raddoppio locale arriva al 28’ su pu- Marchesi (25’st Marchetti). All. Porrini.
te di regolamento) della Tritium, buon servizio di Borilli per Fonea ma rete di Comelli che, riprenden- nizione calciata e finalizzata otti-
ormai bestia nera a tutti i livelli per che stoppa e conclude, ribatte Pe- do una ribattuta di Bergamaschi, mamente da Sangalli. Partita chiu- Arbitro: Rizzo di Monza.
le squadre biancazzurre. Dopo un senti, riprende l’attaccante bian- stoppa e conclude al volo. Al 22’ il sa, al di là d’un altro presunto pe- Reti: 15’st Comelli, 28’st Sangalli.
inizio di partita in sostanziale pari- cazzurro, ma la conclusione finale è Pizzighettone reclama per un fallo nalty non concesso ai biancazzurri, Note: terreno in pessime condizioni, spettatori 60
tà, di gioco e d’occasioni, alla lunga fuori mira. I padroni di casa inizia- di mani in area, sarebbe rigore sa- alibi che però non inficiano la legit- circa. Ammoniti: Sangalli, Denti Tarzia. Angoli 6 a 2.
la squadra di casa ha preso il so- no a tessere e premere, si va comun- crosanto, ma l’arbitro sorvola, un timità della vittoria locale. (g.d.)