Sei sulla pagina 1di 1

LA SICILIA GIOVEDÌ 4 FEBBRAIO 2010

38. CATANIA
IL PIANO ANTI CERA. Operazione «non stop» sin dalla notte fra il 5 e il 6 febbraio: previsto l’impiego di duecento operatori

«Pulizia straordinaria in tempi brevi


Così garantiremo la massima sicurezza»
Scatterà già la notte tra il 5 e il 6 feb- re e successivamente le squadre anti-
braio il piano per ripulire e rimuovere «Necessaria però la cera composte da tre operatori, uno I NUMERI
i quintali di cera che come ogni anno si
prudenza di centauri, munito di fiamma ossidrica, uno con 200 unità lavorative
depositeranno sulle strade del percor- raschietto metallico ed uno con la van- 5 spazzatrici meccaniche
so del fercolo di S. Agata. Il programma
degli interventi e l’organizzazione logi-
automobilisti ga per battere e staccare la cera solidi-
ficata.
1 bobcat
1 autobotte
stica dei servizi di Nettezza Urbana e pedoni per evitare «Si tratta di un lavoro straordinario 10 gasoloni
sono stati messi a punto nel corso di da effettuarsi con molta cura e nel più 6 autocompattatori
una riunione che si è svolta nella sede pericolosi incidenti» breve tempo possibile - conclude l’as- 8 scarrabili (6 destinati alla
dell’assessorato all’Ambiente coordi- sessore Mignemi - ma essenziale, raccolta dei rifiuti e 2 allo
nata dall’assessore Mignemi e pro- un’attività che ogni anno i nostri di- spargimento della segatura
mossa su iniziativa del sindaco Stanca- rettore del servizio Nu Marco Morabi- pendenti effettuano con grande spiri-
nelli. to e vedrà impegnati ben 200 unità la- to di servizio. Lo spargimento anticipa-
«Anche quest’anno ci siamo orga- vorative tra operatori ecologici , mec- to della segatura sul percorso interno
nizzati per tempo per predisporre e
migliorare questo servizio essenziale
canici e autisti oltre a numerosi mezzi
meccanici: 6 autocompattatori di cui 2
della processione è essenziale per age-
volare il successivo intervento di puli-
Oggi e domani metrò gratis, corse ogni 15 minuti
per evitare disagi ai nostri concittadi- a postazione fissa; 8 scarrabili , 6 desti- tura. Abbiamo cercato di ottimizzare le
ni - spiega il sindaco Raffaele Stanca- nati alla raccolta dei rifiuti e 2 allo nostre risorse e predisporre al meglio Oggi e domani, giorni clou della festività di S. Agata, sulla l’ex hotel Costa o in via Caronda) in tre muniti potrà rag-
nelli - I nostri operatori cominceranno spargimento della segatura; 5 spaz- il servizio per evitare disagi alla citta- metropolitana si viaggerà gratis. Dopo l’enorme successo giungere corso Italia, a pochi passi da viale Libertà e via
a lavorare sin dalle prime luci dell’alba zatrici meccaniche, 1 bobcat ,1 auto- dinanza e agevolare il lavoro dei nostri dello scorso anno, che ha fatto registrare un boom di pre- Umberto, e in cinque minuti la stazione situata proprio ac-
del 6 febbraio per ripulire la città e ri- botte, 10 gasoloni. addetti». senze, il commissario governativo Gaetano Tafuri ha deci- canto all’ingresso del porto di Catania, sulla via Dusmet, da
muovere la cera rimasta sulle strade a Le squadre anticera, ognuna compo- Il servizio di raccolta dei rifiuti e lo so di ripetere la positiva esperienza e dare così la possibi- dove si può facilmente giungere in piazza Duomo. Così co-
seguito del passaggio della processio- sta da tre unità di personale, lavoreran- spazzamento, nonostante questo gra- lità a tutti di raggiungere il centro cittadino in pochi minu- me i passeggeri della metro potranno facilmente guada-
ne. Proprio per questo sono stati so- no “no stop” con l’ausilio della fiamma voso impegno nei giorni della festa ti con un mezzo comodo, sicuro, puntuale e veloce. gnare la processione in via Etnea e via Caronda nel pome-
spese ferie, licenze e permessi di tutto ossidrica e delle spazzatrici per rimuo- sarà effettuato normalmente. Il piano Sin dalle prime ore del mattino di oggi, fino a tarda not- riggio di domani.
il personale comunale del settore Nu. vere rifiuti e cera. La rimozione di que- prevede anche la pulizia straordinaria te di domani, la metropolitana sarà a disposizione dei cit- «Ancora una volta la Ferrovia Circumetnea è vicina alla
E’ necessaria però la prudenza di auto- st’ultima e la pulizia delle strade è ef- della zona di viale Raffaello Sanzio do- tadini e dei numerosi turisti. In particolare, oggi le sei sta- Santuzza e ai suoi cittadini - afferma il commissario Tafu-
mobilisti, motociclisti e pedoni per fettuata in due fasi: la prima cosiddet- ve si svolgerà la tradizionale fiera di S. zioni della metro (Borgo, Giuffrida, Galatea, Italia, Stazio- ri -. Siamo certi di ripetere il successo dello scorso anno e
evitare pericolosi incidenti». ta di preparazione consiste nello spar- Agata. Nella zona sono stati posiziona- ne e Porto) saranno aperte già dalle 5 del mattino per chiu- di offrire un servizio molto utile per la città in due giorni in
La massiccia operazione, sarà coor- gimento di ben 25 tonnellate di sega- ti 3 mezzi di grande portata a postazio- dere alle 20.45; domani, invece, le stazioni apriranno co- cui utilizzare il mezzo privato è vivamente sconsigliato».
dinata personalmente dall’assessore tura sul percorso prima dell’inizio del- ne fissa per la raccolta dei rifiuti; pre- me sempre alle 7 del mattino ma posticiperanno la chiu- Gli orari della metropolitana saranno quindi questi: og-
all’ambiente Domenico Mignemi, dal la processione. Nella seconda fase en- visto inoltre un servizio continuo di sura che avverrà all’1 di notte. gi giovedì 4 si viaggerà (come sempre ogni quarto d’ora)
Direttore della struttura Ecologia e trano in azione le spazzatrici per inu- spazzamento all’interno dell’area dove In pochissimi minuti, così, chi vorrà, dalla stazione Bor- dalle 5.05 alle 20.35 e domani venerdì 5 (ogni quarto d’o-
Ambiente Annamaria Li Destri e dal di- midire la segatura ed evitare la polve- sono posizionati gli stand. go ad esempio (situata nella stessa via Etnea all’altezza del- ra) dalle 7.05 all’1.05 di notte.

LA RISPOSTA DEL PROVVEDITORE AGLI STUDI ZANOLI ALLA FLC CGIL


L’IMPOSTA SUI TERRENI AD USO AGRICOLO

«Sull’Ici Confagricoltura e Cia «Alunni stranieri: tutela e riservatezza»


adiranno contro il Comune» Immigrati da schedare. «C’è un gruppo anti dispersione che da anni vigila sui ragazzi»
Confagricoltura e Cuia congiuntamente stanno predisponendo una azione legale Il provveditore agli studi Raffaeele Za- nalista dell’"Unità" che, avendo rice- ha richiamato comunicandomi che si conoscano i dati sensibili, ma vuo-
contro la delibera relativa all’Ici applicata sui terreni agricoli. Lo sostiene Maurizio noli, rispondendo ad una nota del se- vuto rimostranze da alcuni iscritti a aveva accertato che anche un’altra le invece impedire che i dati sensibili
Mazza, componente del consigoio direttivo uscente di Confagricoltura Catania che geratriodella Flc Cgil, Fascaina, pubbli- quel sindacato mi ha chiesto notizie in provincia del sud Italia aveva seguito vengano divulgati o portati a cono-
interviene con una lunga nota sulla questione che in questi ultimi giorni è stata al cata sul nostro giornale, in merito al- merito. Nella massima trasparenza la stessa procedura, per i medesimi fi- scenza dii chi non sia autorizzato per
centro della vita politico amministrativa del Comune. Mazza, infatti, ricorda sia l’in- la richiesta da parete dell’Usp alle ho chiarito la finalità della rilevazione, ni. Io non compro l’Unità, ma credo compiere atti del proprio ufficio. Va da
terrogazione al sindaco presentata dal capogruppo de La Destra-As, Nello Musu- scuole di compilare una scheda sugli anche in vista della compartecipazio- che quel giornalista abbia ritenuto di sé che non possono effettuare inter-
meci che la risposta dell’assessore comunale al Bilancio, Gaetano Riva. alunni immigrati (del quale la Flc ne ne insieme con altri Enti istituzionali, non allarmare inutilmente l’opinio- venti individualizzati, se non si cono-
«Dopo aver ringraziato l’on. Musumeci, e gli altri consiglieri cofirmatari dell’in- aveva chisto l’immediato ritiro) ha ri- ad un progetto Fei (Fondo europeo ne pubblica». scono le persone destinatari degli in-
terrogazione al sindaco, per l’attenzione dimostrata in questo caso per gli agricol- levato che «il segretario della Flc Cgil per l’integrazione dei cittadini dei «Va chiarito un altro equivoco - terventi. E infatti da anni il gruppo
tori catanesi, prendo atto di quanto dichiarato dall’assessore Riva nella risposta al- scuola ritiene che una rilevazione ef- Paesi terzi)». spiega inoltre Zanoli - La normativa "anti dispersione" segue individual-
l’interrogazione e cioè che «i terreni considerati dal Prg edificabili ma condotti da fettuata dal gruppo che, presso l’Usp, «Dopo alcuni giorni - continua - mi sulla privacy non vuole impedire che mente i ragazzi con problemi che po-
un imprenditore agricolo saranno sgravati» (come previsto d’altro canto dalla nor- da anni si occupa della lotta alla di- trebbero portare proprio alla disper-
mativa sull’Ici vigente). Quello che dovrebbe, urgentemente, chiarire l’assessore al- spersione scolastica, potrebbe com- LE REAZIONI sione».
le centinaia di agricoltori ed elettori catanesi - continua Mazza - che hanno rice- portare ripercussioni negative nei «Ovviamente il personale che trat-
vuto gli accertamenti Ici è come sia possibile che terreni considerati nel Prg “ver- confronti degli alunni stranieri per ef- INTERROGAZIONE AI MINISTRI MARONI E GELMINI DI 14 SENATORI DEL PD ta questi dati (docenti e amministra-
de rurale” (compresi terreni agricoli ricadenti nell’Oasi del Simeto o con vincoli fetto del cosiddetto pacchetto di sicu- LA SEN. ANNA FINOCCHIARO: «INTERVENTO DISCRIMINATORIO E UMILIANTE» tivi) è stato da me formalmente auto-
idro-geologici) siano stati tassati nei suddetti accertamenti come aree edificabili rezza, e ne chieda l’immediato riti- «La presunta schedatura degli studenti stranieri in Sicilia, se confermata, rizzato e informato sui doveri di se-
!»! ro». sarebbe una vergogna. Siamo di fronte a un intervento culturalmente gretezza e sulle responsabilità con-
«Val la pena ricordare - prosegue il componente di Confagricoltura - non certo «A nulla è valso - scrive Zanoli in un pericoloso e nei fatti fortemente discriminatorio e umiliante anche per la terra seguenti a un eventuale abuso. Mai in
all’assessore ed ai suoi uffici, che la normativa vigente (D.Lgs 30/12/1992 n. 504 art. comunicato - che sia Fasciana , sia e il popolo siciliano». Lo afferma la senatrice Anna Finocchiaro, presidente del questi anni sono state sollevate da al-
5 punto 7) prevede che il valore ai fini Ici dei terreni agricoli si calcola (da Campio- l’organizzazione sindacale che dirige, gruppo del Pd. «Sarebbe interessante sapere cosa ne pensa il presidente del cuno perplessità sulla rilevazione e
ne d’Italia a Capo Passero) moltiplicando il reddito dominicale, aumentato in se- abbiano una conoscenza diretta sul- Consiglio, ma intanto - sostiene - è urgente che rispondano in merito il ministro utilizzo da parte di personale di que-
guito del 25%, per il moltiplicatore 75 e che per i soggetti passivi che siano Impren- l’ottimo lavoro fin qui svolto dal grup- Maroni e Gelmini. Per questo ho aggiunto la mia firma all’interrogazione». sto ufficio, di dati sensibili riguardan-
ditori agricoli o Coltivatori Diretti il suddetto valore è abbattuto ulteriormente in po "anti dispersione". A nulla è valso Il documento cui fa riferimento la senatrice catanese è quello firmato da 14 ti i ragazzi a rischio di dispersione o
modo progressivo ( art. 9 punto 1 del suddetto D.Lgs). di avere precisato, nella nota con cui si senatori del Pd, prima firmataria Colomba Mongiello, indirizzato ai ministri disabili".
Gli accertamenti per Ici 2004, non hanno, quindi, alcun fondamento normativo avviava la rilevazione, che lo scopo dell’Interno e dell’Istruzione sulla presunta «campagna per la schedatura degli «Apprezzamento - conclude il prov-
(per di più quelli notificati dopo il 31/12/2009 vanno considerati prescritti), ma sarà era quello di attivare interventi a favo- studenti stranieri nel nostro Paese», come riportato dal nostro quotidiano nei veditore agli studi - debbo infine
necessario comunque al contribuente, per dichiararne l’inefficacia, proporre, en- re degli alunni immigrati che frequen- giorni scorsi e ripreso ieri dall’"Unità". «L’Usp di Catania - spiegano i senatori del esprimere per le parole del presiden-
tro 60 giorni dalla notifica, ricorso avanti la Commissione Tributaria. tano le istituzioni scolastiche della Pd - il 23 novembre avrebbe inviato alle scuole della Provincia una circolare te dell’Andis, il preside Molino, che ha
Ciò costringerà centinaia di proprietari agricoli a doversi rivolgere ad un profes- nostra provincia, a nulla sono valsi i chiedendo la compilazione, entro il 14 dicembre 2009, di schede di rilevazione dichiarato di non ravvisare nella que-
sionista per la stesura del ricorso, con il relativo corollario di tempo da perdere e chiarimenti verbali, prima, e scritti, dei dati relativi a tutti gli studenti stranieri per interventi "a favore degli alunni stione alcun pregiudizio per i minori
di ingenti spese da sostenere. Ingenti spese che ben difficilmente potranno esse- poi, che gli abbiamo fornito per fuga- immigrati che in atto frequentano le istituzioni scolastiche". A questo immigrati. L’enorme rispetto dell’opi-
re recuperate anche nella quasi certa ipotesi di un accoglimento del ricorso presen- re ogni sospetto: il pregiudizio è pre- comportamento, già di per sé anomalo, si è aggiunta la richiesta dei dati di tutti nione pubblica mi ha spinto a chiari-
tato. valso su tutto». gli studenti stranieri che conterrebbero dati sensibili. La conseguenza sarebbe re la mia posizione e dell’Usp. Con
Salvo che il Comune, preso atto del “pasticcio”, non decida di annullare in auto- «Debbo precisare - continua il prov- una schedatura di eventuali immigrati irregolari e che scuole e ospedali non questo ritengo chiusa la vicenda e mi
tutela tutti gli accertamenti per Ici 2004 inviati. veditore agli studi - che alcuni giorni hanno l’obbligo di denunciare secondo la legge vigente. È necessario che i asterrò da qualunque ulteriore inter-
Confagricoltura ha richiesto già il 19 gennaio, senza ricevere fino ad oggi riscon- prima del comunicato della Flc Cgil ho ministro Maroni e Gelmini facciano chiarezza su un episodio per inquietante». vento che rischierebbe di trasformar-
tro, un incontro urgente con il sindaco nonchè con tutti i gruppi Consiliari. ricevuto una telefonata da un gior- la in una sterile polemica».

«Lavoro, solo record negativi per la Sicilia»


EMENDAMENTO AL DECRETO MILLEPROROGHE

Zfu di Librino, Bianco (Pd) si dice sicuro


Il deputato Pd, Berretta. «Politica fallimentare del governo e nell’isola la piaga del lavoro nero» «Oggi voto favorevole in commissione»
«Gli ultimi rapporti della Cgil e della Uil forniscono che del Lavoro. zazione all’estero delle attività dei call-center quan- «La battaglia per salvare gli incentivi zialmente in modo identico da tutte le
un quadro a dir poco drammatico delle condizioni la- «Da entrambe le indagini, emerge chiaramente co- do in passato, con il governo Prodi, si erano fatti gros- per la Zona Franca Urbana di Librino è forze politiche, eccetto la Lega, doma-
vorative nel Mezzogiorno d’Italia, soprattutto in Si- me la Sicilia stia sprofondando in una condizione di si passi avanti verso la stabilizzazione e la regolariz- vinta, a meno di sorprese dell’ultima ni sarà approvato in Commissione,
cilia, una regione in cui aumentano esponenzial- crisi difficilmente recuperabile – spiega Berretta, zazione dei contratti precari«. »Allarmanti infine i da- ora. Oggi la Commissione Affari Costi- che licenzierà il testo che poi andrà in
mente le richieste di cassa integrazione, le grosse componente della Commissione Lavoro alla Camera ti sul lavoro nero resi noti dalla Uil, secondo cui la Si- tuzionali approverà l’emendamento Aula. «Abbiamo agito con la massima
fabbriche rischiano la chiusura e il lavoro sommer- – In un anno si sono persi in Sicilia 40 mila posti di la- cilia nel 2009 è risultata una delle regioni d’Italia con che modifica il decreto "Milleproro- determinazione perché l’emenda-
so non accenna a diminuire. E, a fronte di questi da- voro e oltre 8 mila operai hanno trascorso gli ultimi la maggiore incidenza di lavoro sommerso, supera- ghe" nel comma che ha eliminato gli mento venga approvato – dice Bianco
ti, il governo nazionale non fa nulla per migliorare le 12 mesi in cassa integrazione, che nell’anno appena ta solo dalla Calabria – sottolinea Berretta – Nel incentivi più importanti per le Zone - per restituire a Librino l’opportunità
condizioni lavorative del Sud. Anzi, al contrario, passato ha toccato quota 5 milioni di ore solo per gli 2009 il tasso di irregolarità lavorativa nazionale si è Franche Urbane. Così sarà ripristinato di sviluppo con tutti gli incentivi pre-
mette in atto politiche mirate a depotenziare prov- operai siciliani». «Di fronte a vertenze importanti, co- attestato al 15,6 per cento sul totale degli occupati - quanto previsto in origine». visti dal provvedimento originario, poi
vedimenti utili a far ripartire l’economia, almeno a li- me quella che coinvolge gli operai della Fiat e dell’in- prosegue Berretta mentre in Sicilia lo stesso indice ha E’ quanto anticipa il senatore del Pd svuotato dal decreto approvato dal
vello locale, come sta accadendo con le Zone Franche dotto, ma anche i lavoratori della Sat di Aci Sant’An- raggiunto il 22,7 per cento, accumulando un fattura- Enzo Bianco, appena rientrato a Roma governo lo scorso dicembre».
Urbane». tonio, il governo nazionale e le amministrazioni lo- to sommerso di oltre 14 miliardi di euro in un anno. per i lavori del Senato dopo aver pre- La Zfu di Librino era nata con l’in-
E’ quanto afferma il parlamentare nazionale del cali vanno in ordine sparso, senza alcun progetto di In Sicilia il lavoro sommerso è una piaga che coinvol- so parte, ieri mattina, alla processione tento di favorire l’insediamento di
Partito Democratico e membro della Direzione salvaguardia delle fabbriche e del futuro dei lavora- ge quasi 23 lavoratori su 100 e rappresenta il 17 per della cera durante i festeggiamenti di nuove imprese a Librino attraverso
nazionale Pd, Giuseppe Berretta, commentando tori – prosegue l’esponente dei democratici – E a cento del prodotto interno lordo dell’Isola: numeri a Sant’Agata a Catania. Bianco ha rice- sgravi fiscali e contributivi. Ma il de-
sul blog www.giuseppeberretta.it i recenti dati queste vertenze, presto, potrebbero aggiungersi de- fronte dei quali il governo nazionale nel corso del vuto nuove rassicurazioni sulla modi- creto Milleproroghe aveva rivisto gli
sull’andamento del lavoro in Sicilia, forniti da Cgil cine di altre crisi aziendali nel settore dei call-center, 2009 ha diminuito, anziché aumentarla, l’attività fica del “milleproroghe” dal sottose- incentivi vanificando di fatto il lavoro
e Istat, e gli indicatori nazionali sul lavoro sommer- che solo in Sicilia occupa oltre ottomila persone. La- ispettiva nel corso, l’unico strumento cioè per tenta- gretario Giorgetti e dal relatore Malan. svolto fin qui anche dall’amminstra-
so contenuti nel Rapporto della Uil Servizio Politi- voratori che adesso temono le politiche di delocaliz- re di far emergere il lavoro nero». L’emendamento, presentato sostan- zione comunale.