Sei sulla pagina 1di 4

ARALDICA DEL KARATE

L'araldica, una delle scienze ausiliarie della storia, la scienza del blasone, cio lo studio degli stemmi. Essi
sono detti anche armi o scudi ( in greco , spis, donde il sinonimo aspilogia ). In altre parole, quel
settore del sapere che ha lo scopo di individuare, riconoscere, descrivere e catalogare gli elementi grafici
utilizzati, nel loro insieme, per identificare in modo certo una persona, una famiglia, un gruppo di persone o
una istituzione.
Non rientrano tra gli oggetti di studio dell'araldica le bandiere ed i loghi o marchi di natura commerciale o
industriale.

Qui di seguito analizziamo l'araldica dei principali stili di Karate-do:

Kyokushin kaikan

Shito ryu

Goju ryu

Wado ryu

Shotokan ryu

KYOKUSHIN KAIKAN

La parola "Kyokushin" compresa tra due termini giapponesi, "Kyoku"(ultimo, estremo) e "Shin"(realt o
verit). Il nome completo Kyokushin Kaikan, dove "Kai"significa incontro, associazione o
congiungimento, e "Kan"scuola, struttura intesa come luogo di allenamento, palestra.
Il karategi ufficiale usato dai praticanti del Kyokushinkai ha le parole KyokushinKai ricamate sulla parte
sinistra della giacca, la calligrafia completa chiamata "Kanji".
Il simbolo internazionalmente riconosciuto del Karate Kyokushinkai il "Kanku", che prende origini dal
Kata Kanku Dai.
1

SHITO RYU

Il simbolo della scuola Shito ryu viene adottato alla morte del Maestro Mabuni a cui apparteneva, quale
kamon ( stemma ) di famiglia e simboleggia due persone unite da un legame che collaborano per
mantenere la pace nel mondo.

GOJU RYU

Il disegno del pugno serrato conosciuto come simbolo della scuola di karate Goju stato progettato dal
Maestro Gogen Yamaguchi nel 1932. Si racconta che fu proprio in occasione di una visita del Maestro
Miyagi a Yamaguchi che il Maestro Gogen pens di disegnare il pugno destro del Maestro Miyagi per usarlo
come simbolo della sua scuola.

WADO RYU
Lo stemma deriva dal significato del nome dello stile:
WA = pace
DO = via
RYU = scuola
Ovvero: "scuola della via della pace". Quest'ultima intesa come pace interiore e armonia dei movimenti.
Universalmente, si sa, la colomba simbolo di pace; perci stata adottata come base per lo stemma.
Utilizziamo il termine base non a caso; questo in quanto lo stile Wado si dirama in ulteriori sottostili i quali
presentano tutti la colomba come simbolo comune.
Analizziamo ora i principali:

Wado Kai
Nel 1980 alcuni allievi fondarono questo ramo del Wado Ryu, staccandosi dalla guida del M
Otsuka. Questo anche lo stemma pi usato in Italia, in quanto la scuola Wado Kai ha avuto l'impatto
iniziale pi grande, a suo tempo.
Nella colomba rappresentato un pugno, ad indicare il raggiungimento della pace mediante il
combattimento.

Wado Ryu ren Mei


Fondata dal M Hironori Otsuka nel 1981 e che vede oggi come Presidente il figlio, M Jiro Otsuka.
Nella colomba raffigurato il kanji del Wa, a d indicare la totale armonia come fine ultimo da raggiungere.

Wado Ryu Karate Do Academy


Nel 1989 il M Hironori Otsuka II cre l' Accademia internazionale di stile per poter trasmettere il Wado
Ryu anche fuori dai confini nipponici.
Con sede in Inghilterra, troviamo oggi alla sua guida il M Masafumi Shiomitsu.

SHOTOKAN RYU

Lo Stile Shotokan ( Shtkan-ry) uno stile di karate, nato dallincontro di varie arti marziali,
codificato dal Maestro Gichin Funakoshi (1868-1957) e da suo figlio, il Maestro Yoshitaka
Funakoshi (1906-1945). Il Maestro Gichin Funakoshi universalmente riconosciuto per aver esportato e
diffuso il karate dallisola di Okinawa allintero Giappone, anche se alcuni importanti maestri, come Kenwa
Mabuni e Chki Motobu, vi insegnavano gi il karate da tempo prima. Lo Shotokan dunque uno degli stili
tradizionali del karate, oltre a Goju-ryu, Shito-ryu e Wado-ryu.
Shoto ( Sht) significa fruscio nella pineta (o pi precisamente onda di pino) ed era lo pseudonimo
che il Maestro Funakoshi utilizzava per firmare le sue poesie ed i suoi scritti. La
parola giapponese kan ( kan) significa invece casa o abitazione, ed riferita al dojo. In onore del loro
Maestro, gli allievi di Funakoshi crearono un cartello con la scritta Shoto-kan che posero sopra lingresso del
dojo in cui egli insegnava. In realt il Maestro Funakoshi non diede mai un nome al suo stile, chiamandolo
semplicemente karate.
Il simbolo del Karate Shotokan la tigre. La Tigre Shotokan ha le sue origini nella forma della montagna
Monte Torao (che significa coda di tigre), dove Funakoshi ha sentito il suono del vento tra i pini durante
le sue passeggiate serali. Il disegno originalmente stato creato da un amico e studente di
Funakoshi, Hoan Kosugi. La nascita del logo della tigre ( in quanto tale ) invece legata proprio alla larga
diffusione del karate fuori dal giappone. Tsutomu Ohshima, uno dei pi fedeli sostenitori delle dottrine del
Maestro Funakoshi, nel 1955 si rec negli U.S.A. per continuare i suoi studi universitari, e incoraggiato dal
Maestro Funakoshi e da tutto il gruppo anziano, fond a Los angeles la S.C.K.A. Southern California
Karate Association che data la sua larga e rapida diffusione diventa S.K.A. Shotokan Karate of America.
Questo periodo da evidenziare bene, nella cronologia della storia dello Shotokan, dato che due eventi
richiamano attenzione particolare: nasce la prima associazione di karate fuori dal Giappone ed la prima ad
usare il nome Shotokan dopo il 1945, cio da quando il Dojo di Funakoshi Sensei fu distrutto da un
bombardamento. Questa associazione sar la prima a registrare ed usare il logo della tigre disegnato da Hoan
Kosugi e usato nel libro Karate-Do Kyohan di Funakoshi Sensei.
Spesso sul fondo del simbolo possiamo trovare il sole nascente. E un piccolo cerchio allinterno del cerchio
pi grande. Il cerchio pi piccolo di colore rosso e rappresenta appunto il sole. Viene chiamato In-Yo ed
ha lo stesso significato del simbolo cinese Yin-Yang. Esso rappresenta un equilibrio tra forze opposte della
natura.