Sei sulla pagina 1di 1

Anno IV Numero 1 Attualità 7

Inter vista all’On. Ivano Peduzzi


To r n i a m o s u l t e m a d e i p r o b l e m i a m b i e n t a l i c h e r i g u a r d a n o l a n o s t r a z o n a

Al centro dell’attenzione resta la Marangoni Tyre, ma non è l’unica situazione critica


Nello scorso numero vi avevamo presen- 2) In occasione dell'incontro ha pro- parte di svariate realtà locali nel Lazio, dal
tato un servizio sulla partecipatissima as- nunciato una frase molto significa- nord al sud della nostra Regione.
semblea pubblica relativa alla questione tiva: "le imprese a volte dicono Le criticità più rilevanti interessano il qua-
degli inceneritori della Marangoni Tyre, esplicitamente che un progetto è in- drante di Roma nord - Civitavecchia - Tar-
organizzata dalla Rete Tutela dicato in un determi- quinia - Viterbo, in relazione alle scelte
Valle del Sacco e svoltasi il nato sito per la scarsa energetiche sul carbone, al gassificatore
28.11.09. Vi avevamo anche reattività dei citta- di Malagrotta ed alle grandi opere quali
preannunciato una serie di dini”. Come giudica l'autostrada tirrenica nord e l'aeroporto di
interviste sul tema, dopo l'atteggiamento della Viterbo.
quella già realizzata nel corso popolazione della Cio-
ciaria? Nelle zone centrali del Lazio alta è la mo-
dell’evento al sindaco di Ana-
bilitazione dei cittadini nei confronti delle
gni, dott. Carlo Noto. Ed ecco In questo momento nella politiche sui rifiuti (Albano) o sulla deva-
la seconda, all’on. Ivano Pe- nostra società assistiamo stazione perpetrata nella Valle del Sacco.
duzzi, Capogruppo consiliare al predominio di passi-
di Rifondazione Comunista vità, incertezza e paura. Nelle zone meridionali della Regione assi-
alla Regione Lazio, che rin- stiamo alla drammatica presenza della
Abbiamo un estremo bi- criminalità organizzata che si è insinuata,
graziamo di cuore per il
sogno di stimolare e rior- nel corso degli anni, nel sistema econo-
tempo dedicato al nostro
ganizzare la mico e nella gestione del territorio, e ciò
giornale. Un “grazie” anche al prof. Fran-
partecipazione democratica. ha portato la popolazione ad unirsi e a
cesco Bearzi, che ci ha permesso di rea-
lizzare questo servizio. Dalla iniziativa svoltasi ad Anagni, e da portare avanti lotte e vertenze come
tante altre mobilitazioni popolari, ricevo quelle contro l'impianto della Turbogas
1) On. Peduzzi, come giudica l'incon-
conferma di segnali positivi, non solo dal nel territorio pontino e quella nel territo-
tro svoltosi ad Anagni a proposito
punto di vista sociale e politico, ma anche rio frusinate contro la realizzazione dell'
dell'inceneritore della Marangoni
dal punto di vista umano. aeroporto.
Tyre?
Provo grande emozione quando riscontro 4) Ultimamente abbiamo visto impe-
Incontro molto utile per allargare la co-
ancora la voglia di partecipazione dei cit- gnati sul fronte della difesa dell'am-
noscenza e pensare ad un uso della
tadini, soprattutto dei giovani che testi- biente sia uomini di destra che di
scienza al servizio del benessere collettivo
moniano con il loro impegno una sinistra. Non sarebbe il caso che le
e non vista al solo scopo produttivo e spe-
rinnovata volontà di confrontarsi e deci- questioni importanti per la colletti-
culativo. In particolare ho molto apprez-
dere su temi che riguardano il loro futuro, vità superassero le contrapposizioni
zato, dalle relazioni presentate, l'aspetto
la loro vita futura. strumentali degli schieramenti,
di proposte alternative per il trattamento
3) A livello regionale, quali sono le senza togliere con questo l'indirizzo
del CAR-FLUFF.
altre situazioni critiche per l'am- dato da ideologie diverse?"
Sarebbe auspicabile che l'impresa rinun-
biente? Va benissimo che persone ed istituzioni,
ciasse ad un piano industriale inaccetta-
Lo sfruttamento del territorio, le vocazioni seppur di diverso orientamento politico,
bile per la comunità in favore di una
locali stravolte da un modello di sviluppo trovino una comune ed unitaria volontà di
riconversione del progetto attraverso
senza futuro, la prevenzione e la salva- contrastare questo stato di cose per bat-
l'uso di tecnologie più pulite, con un mi-
guardia della salute di tutti gli esseri vi- tersi in difesa dell'ambiente e della salute
nimo impatto ambientale o del tutto
venti, fanno registrare nella nostra della cittadinanza.
prive (GREEN-FLUFF).
regione un grave allarme. E' auspicabile che questioni di tale impor-
Ciò, oltre ad assicurare gli stessi interessi
La rendita fondiaria e immobiliare, gli in- tanza per i cittadini superino le contrap-
economici, porterebbe allo sviluppo del-
teressi economici di alcuni settori dell'in- posizioni, ma spesso ciò non avviene
l'occupazione e soprattutto non reche-
dustria sono in netto contrasto con molte perché a tali urgenti e gravi problemati-
rebbe danni all'ambiente e alla salute dei
comunità laziali. Da tempo è in atto una che si risponde in modo diverso.
cittadini.
forte resistenza a questo stato di cose da

Paura a Natale per trasferito in nottata al Policlinico Gemelli. sita in forma strettamente privata alla

Benedetto XVI
Sono stati attimi di tensione fra i fedeli, Maiolo, portandole il perdono personale
il Papa apparentemente non turbato del Pontefice che ha altresì manifestato
dall'accaduto, ha letto sicuro il testo interesse per il suo caso. Viste le buone
Antonio Ferrari dell'omelia, in cui ha esortato ad andare intenzioni della donna e le sue condizioni
Messa movimentata nella notte di Natale incontro a Dio, rinunciare all'egoismo e psichiche c’è da augurarsi che anche il
per il Papa, una messa iniziata per la alla violenza, a usare "solo le armi della procedimento legale venga lasciato ca-
prima volta con due ore di anticipo per verità e dell'amore". La donna è stata dere nel nulla. Non si è trattato di un “at-
non affaticare troppo il pontefice 82enne bloccata e portata via, confusa e agitata, tentato” alla persona di Benedetto XVI,
in vista degli impegni del mattino forse squilibrata, ha detto di aver voluto infatti, la donna voleva manifestare af-
successivo. Una donna ha saltato le abbracciare il pontefice. Si sospetta che fetto nei confronti del Pontefice.
transenne e si è lanciata su Benedetto possa essere la stessa donna che la Secondo me, la persona che ha aggre-
XVI mentre si avvicinava all'altare di San notte di Natale dell’anno scorso aveva dito il Papa, dati i suoi problemi psichici,
Pietro facendolo cadere; il Papa si è tentato di raggiungere il Papa mentre si deve essere perdonata e aiutata a con-
rialzato quasi subito, aiutato dai avviava verso l’uscita, l’episodio, non trollare i suoi impulsi. Resta il fatto che il
cerimonieri, mentre il cardinale Roger aveva avuto conseguenze. Papa durante le cerimonie religiose,
Etchegaray, ottantasette anni, Il Mons. Georg Gaenswein, il segretario quando si trova nella folla, è bene che
accasciatosi, è stato ricoverato al pronto personale di Benedetto XVI ha fatto vi- sia più protetto dalla sua scorta.
soccorso Vaticano per accertamenti e poi