You are on page 1of 1

La Cronaca dello Sport M ERCOLEDI 3 FEBBRAIO 2010

32
PRIMA DIVISIONE / CREMONESE

Zanchetta, 2 passi e mezzo SQUADRA AL LAVORO


Villar oggi in gruppo
Domani amichevole

dentro il sogno grigiorosso


Il regista ha segnato
contro il Codogno
Ha ripreso ieri il lavoro la
Cremonese di mister Ventu-
rato che dopo le fatiche di
domenica ha ritrovato a di-
sposizione tutta la rosa ad
eccezione di Musetti, ferma-
il suo primo gol to da un attacco influenzale e
dunque rimasto a riposo.
su calcio piazzato Per i grigiorossi primo allena-
mento settimanale sul terre-
Ora avverte: “Cremo no sintetico del Cambonino a
per affrontare causa della neve caduta sulla
città nel weekend.
gli scontri diretti Per oggi è atteso l’arrivo del-
l’ultimo acquisto Villar, che
serve più personalità” verrà presentato ufficialmen-
te alla stampa. Il giovane ar-
gentino prelevato in prestito
dall’Udinese si aggregherà ai
compagni nel pomeriggio per
il suo primo allenamento in
grigiorosso al Soldi.
Domani invece è in program-
ma il test amichevole a Codo-
gno contro la locale formazio-
ne di Promozione.

F
inalmente Zanchetta. Come
uscita da un filmato di reper-
torio, la punizione del regista
che domenica ha aperto la strada al- GIUDICE SPORTIVO
la vittoria sul Foligno è la prima
prodezza balistica dello specialista Palle di neve dalla Sud:
in maglia grigiorossa: “Sono capitati
altri periodi in cui non riuscivo ad 2mila euro di ammenda
andare in gol su punizione - raccon-
ta Andrea - ma adesso era proprio Tre fermati per l’Arezzo
ora di interrompere il digiuno”. I
tifosi della Cremo hanno atteso a Il lancio dalla curva Sud di
lungo, ma il più impaziente - anche palle di neve in direzione di un
a giudicare dall’esultanza rabbiosa giocatore del Foligno in pro-
di domenica - era probabilmente lo cinto di battere un calcio
stesso centrocampista: “Quest’anno d’angolo costa 2mila euro di
non ne ho calciate tantissime. ma Due passi e mezzo di rincorsa, co. Cosa è multa per la Cremonese. Ma
quando mi è capitato devo dire che botta di interno destro scattato? “Ci molto di più costano all’Arez-
non le ho mai calciate benissimo. e palla all’incrocio dei pali siamo parlati e ab- zo, prossimo avversario dei
Quella di domenica invece è riuscita Nulla da fare per il portiere biamo capito che per lottare fino al- grigiorossi, i cartellini rime-
alla grande”. del Foligno Tomassini la fine al vertice dovevamo tirare diati nella sfida vinta domeni-
Come funziona? Prendi il pallone, fuori qualcosa in più. E credo che ca a Benevento. I toscani, in-
lo sistemi, getti un’occhiata sopra la tante volte. Ora però sto bene e tro- domenica, al di là delle difficoltà nel fatti, ospiteranno la Cremo
barriera... Questione di sensazioni? verò il tempo per lavorarci”. Qual è finale, la nostra volontà si sia vista”. senza tre titolari, Croce, Fi-
“Quando vado sul pallone penso il trucco: la valvola, l’allacciatura Ora però il campionato entra nel vi- gliomeni e Sereni, tutti fer-
sempre di poter fare qualcosa di im- della scarpa, la posi- vo: l’Arezzo e poi una serie ravvici- mati per un turno dal giudice
portante. Poi però dipende molto zione del corpo... nata di sfide al vertice. “Arriva un sportivo.
da come riesce il gesto tecnico in “Ognuno ha le sue periodo decisivo, in cui i punti pesa- Nel resto del girone fermati
ogni singola occasione. Domenica misure e i suoi riti. no. Servirà la stessa intensità di do- per due giornate Lauria (Lu-
per esempio ho capito subito che Io cerco solo di menica ma dobbiamo crescere in mezzane) e per una Bonfanti
sarebbe stata una traiettoria perico- contare due passi e personalità. Abbiamo dei limiti da e Ghidotti (Pergocrema), Fer-
mezzo di rincorsa. 20 minuti”. superare - ammette Zanchetta -,
losa da come è partita. E’ anche una raro (Benevento) ed Esposito
Mi trovo bene in Che non devono avervi ma non sono poi così grandi”.
questione di allenamento”. Ore e (Paganese). Tra le società
questo modo per fatto piacere, a giudicare Due passi e mezzo potrebbe-
ore trascorse a provare mentre si fa ammende a Como (2mila eu-
dare la forza giusta al dalle espressioni accigliate di ro bastare.
buio e i compagni si godono la doc- ro), Benevento (mille euro) e
tiro”. voi senatori a fine partita. “Era- Filippo Gilardi
cia? “A dire la verità - sorride An- Varese (200 euro).
E con il tuo primo gol su punizio- vamo arrabbiati perché per 20 mi-
drea - quest’anno non sono riuscito nuti di calo abbiamo rischiato di
ad allenarmi molto. Gli altri anni mi ne sono tornati anche i tre punti
che mancavano da due domeniche. oscurare una prova fin lì perfetta. E
fermavo spesso dopo la fine dell’al- poi vincere 4 a 1 dà anche un mora-
lenamento ma quest’anno sono sta- Quanto è importante questo ritorno
alla vittoria? “Molto perché adesso le diverso. Tuttavia - riconosce Zan-
to un po’ frenato dalle condizioni chetta - noi siamo consapevoli di
dei campi e soprattutto da alcuni fa- ci aspettano gare difficili. Il Foligno
è un avversario che gioca bene e aver fatto una buona gara”. Non
stidi muscolari che mi hanno indot- sembrava nemmeno la stessa Cre-
to a non rischiare troppo calciando corre molto ma abbiamo dominato
in lungo e in largo fino agli ultimi monese di sette giorni prima a Lec-

Gara dai due volti. Nizzetto show


Le cifre / LE MEDIE VOTO

Punte d’eccellenza e sufficienze scarse dopo il 4-3 al Foligno


Settanta minuti di gran calcio e venti Nizzetto, che con i suoi scatti e so-
di grande sofferenza. La vittoria di prattutto i suoi due gol ha trascinato CREMONESE (6,170)
domenica contro il Foligno ha mo- la squadra nella prima parte, e a Pao-
strato una Cremonese dai due volti e loni, che nel finale ha salvato il risul- Giocatore pres. minuti gol espul. amm. sost. sost. media
dunque le copertine sono dedicate ai tato con due interventi decisivi. giocati subite fatte voto
protagonisti delle due fasi di gara. A Molto bene anche Zanchetta e Coda. Guidetti 22 1908 9 2 7 6,36
Coda 20 746 7 2 2 15 6,33
Tacchinardi 16 416 1 1 14 6,33
CHI LI SEGNA E CHI LI EVITA... Paoloni
Viali
21
22
1890
1980
-24
2
3
1
6,29
6,27
Fietta 22 1955 1 2 2 6,27
Tuttosport Corriere Sp. Gazzetta Cronaca Provincia Vascello MEDIA
Nizzetto 22 1920 5 2 8 6,27
Zanchetta 18 1543 4 7 6,22
G. Rossi 19 1662 2 4 6,16
NIZZETTO 8 7 7 8 7,5 8 7,58 A. Bianchi 19 1655 3 1 4 3 6,13
PAOLONI 7 6,5 7 7 7 7 6,92 Gori 20 1554 2 3 10 6,07
ZANCHETTA 7 6,5 7 6,5 7 7 6,83 Galuppo 18 1032 3 8 6,07
CODA 6 6 6,5 7 6,5 6 6,33 Musetti 20 1349 5 8 4 6
Sales 8 614 3 6 5,87
FIETTA 6,5 6 6,5 6 6,5 6,5 6,33 Cremonesi 8 695 1 1 5,69
VIALI 5,5 5,5 6 6,5 6 6 5,92
A. BIANCHI 6 5 6,5 5,5 6,5 5,5 5,83 Malacarne 3 216 1 1 6,33
GUIDETTI 5,5 5,5 6 6 6 6 5,83 Pradolin 12 160 1 11 6
MALACARNE 5,5 5,5 6 6 6 6 5,83 Varricchio 2 105 1 1 1 6
PRADOLIN 5,5 5,5 6 6 6 5,5 5,75 G. Bianchi 1 90 6
Burrai 7 185 1 2 5 5,8
CREMONESI 5 5 6,5 5,5 6,5 5 5,58 Gilioli 2 25 2 5,5
*Mauri 2 73 1 1 5
VENTURATO 6,5 - 6,5 6,5 6,5 6,5 6,5 Carotti 1 8 1 s.v.
*Zerzouri 1 7 1 s.v.
GILIOLI 5 5,5 5,5 5,5 5,5 5 5,33
TACCHINARDI 6 5,5 sv sv sv sv 5,75 N.B. Nella parte alta i giocatori con almeno 5 gare giudicate e 300’ giocati
Luca Nizzetto autore di una doppietta Con l’asterisco i giocatori ceduti
GALUPPO sv sv sv sv sv sv -
domenica allo Zini contro il Foligno