Sei sulla pagina 1di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

immagine di copertina - Neil Hague

Avete in mano il libro pi esplosivo del XX secolo


David Icke espone la storia reale che sta dietro gli eventi globali che modellano il futuro dell'esistenza umana e
del mondo che noi lasceremo ai nostri figli. Coraggiosamente, egli solleva il velo su una sorprendente rete di
manipolazioni interconnesse che rivelano come le poche e stesse persone, societ segrete e organizzazioni

http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 1 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

controllano la direzione quotidiana delle nostre vite.


Questi poteri occulti progettano le guerre, le rivoluzioni violente, gli attentati terroristici e gli assassini politici.
Essi controllano il mercato mondiale delle droghe pesanti e la macchina dell'indottrinamento dei media. Ogni
evento globale negativo del XX secolo, e talvolta anche in precedenza, pu attribuirsi alla stessa lite Globale.
Alcuni dei nomi delle persone in essa coinvolte sono veramente molto conosciuti. Mai prima d'ora questa rete, i
suoi aderenti e i suoi metodi, sono stati svelati in un modo cosi dettagliato e devastante.

Finalmente disponibili, nero su bianco, le informazioni per


capire e riconoscere chi ci manovra come burattini. Ci
faranno cambiare completamente la nostra comprensione di
come funziona il mondo in cui viviamo

"Ho difficolt a tradurre in parole l'agitazione che sento riguardo a questo libro. un libro che ho atteso per
molto molto tempo. So che sarebbe arrivato ed ora qui.
Sono praticamente sopraffatto dal senso di urgenza che sento di dare questo libro alle stampe e di distribuirlo.
(il direttore della casa editrice inglese)
pag. 589 - . 15,5 (Lire 30.000)

Noi siamo il potere che in tutti;


Noi siamo la danza di Luna e Sole;
Noi siamo la speranza che non svanir mai;
Noi siamo la grande svolta.

Dello stesso Autore


SONO ME STESSO SONO LIBERO
La guida per i robot verso la libert
Altri Titoli dal nostro Catalogo
MANUALE DEL NUOVO PARADIGMA. Come liberarci dalle schiavit imposte e salvare il pianeta dalla
distruzione
Drunvalo Melchizedek, L'ANTICO SEGRETO DEL FIORE DELLA VITA
Gregg Braden, LEFFETTO ISAIA. Decodificare la scienza perduta della preghiera e della profezia
Mario Pincherle, LA GRANDE PIRAMIDE LO ZED. Nuove scoperte nella grande piramide: come fu costruita,
cosa nasconde
Mario Pincherle, ENOCH. IL PRIMO LIBRO DEL MONDO (2 volumi)
Giuliana Conforto, IL GIOCO COSMICO DELLUOMO
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 2 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

Giuliana Conforto, GIORDANO BRUNO LA SCIENZA FUTURA


Solara, VIVERE SENZA LIMITI
Neville, LA LEGGE LA PROMESSA
Baerbel Mohr, COME CHIEDERE OTTENERE DAL COSMO TUTTO QUELLO CHE VUOI
Stuart Wilde, ILTUO POTERE INVISIBILE SILENZIOSO
Stuart Wilde, AFFERMARSI. Come espandere il proprio potere e riprendere il dominio sulla propria vita
. Ferrini, AMARE SENZA CONDIZIONI. Riflessioni della mente di Cristo
. Ferrini, IL SILENZIO DEL CUORE. Riflessioni della mente di Cristo II
Lee Coit, ASCOLTARE. Come accrescere la consapevolezza della propria guida interiore
Saint Germain, ANIME GEMELLE ANIME COMPAGNE
R. Schweppe e . Schwarz, IMMORTALE CON GLI ESERCIZI TAOISTI
J. Randolph Price, IL LIBRO DEL SUCCESSO. Un programma di 60 giorni per liberare l'energia vincente e
manifestare lo Spirito della realizzazione
Ren Egli, Il Principio LOLA: LA FORMULA DELLA RICCHEZZA
Ren Egli, Il Principio LOLA. La perfezione del mondo
Ramtha, IL MISTERO DELLA NASCITA DELLA MORTE
Potete acquistare questi titoli in libreria o richiederli direttamente a:
MACRO EDIZIONI via Savona 66, 47023 Diegaro di Cesena (FC)
Tel. 0547 346290 / 346317 - Fax 0547 345091 / 345141
e.mail: ordini@macroedizioni.it-sito internet: www.macroedizioni.it
Pubblichiamo trimestralmente un CATALOGO di libri straordinari sempre aggiornati con nuovi titoli fra i pi
interessanti e attuali. CONTATTATECI via pista, e-mail, telefono, fax e VE LO INVIEREMO
GRATUITAMENTE senza alcun obbligo di acquisto.

David Icke

E LA

VERIT

vi Render

LIBERI

http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 3 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

Dedica
Linda, Jan, Yeva, Ayem, Alice, Sam, Anne, Fran, Derry Ann, Gloria, Lidia, Michelle, Jean, Liz, Archer, Sara,
Paul, Gary; Wendy, Becks, Jim, Karl, David, Neil, Scott, Matthew, William e a tutti quelli che mi sostengono e mi
vogliono bene, qualunque cosa accada. Non saprete mai quanto questo importante per me.
Vi voglio tanto bene.
Un ringraziamento va anche a David Solomon per aver finanziato la prima edizione inglese di questo libro. Sei un
uomo DAVVERO grande.
Ringrazio anche Sam per il grandioso progetto editoriale, Jean e Liz per la correzione delle bozze, Gary per la
compilazione dell'indice e Neil per l'ispirata illustrazione di copertina.

Titolo originale: ...and the truth shall set you free


by David Icke
Pubblicato in lingua originale da: Bridge of Love Publications
The papworth Press, PO Box 803, Papworth Everard
Cambridge CB3 8, Inghilterra

traduzione
revisione
editing
stampa

Ilaria Piccioli
Valerio Pignatta
Arianna Pivi
Compugraf, San Sepolcro (AR)

edizione maggio 2001


2001 Macro Edizioni
Via Savona 66
47023 Diegaro di Cesena
ISBN 88-7507-308-2

Indice
Introduzione
Noi siamo ci che pensiamo
Noi creiamo la nostra realt

5
8

Parte Prima -LA PRIGIONE


Io credo in ... qualcun altro

Capitolo 1
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 4 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

Capitolo 1
Il velo delle lacrime

15

Capitolo 2
La nascita della Confraternita

36

Capitolo 3
Poteri di carta

55

Capitolo 4
Da Rhodes alla rovina
La tavola rotonda
La prima guerra mondiale
La rivoluzione russa
La creazione dello stato d'Israele
La conquista della pace
Capitolo 5
Fronti uniti
I.G. Farben/Standard Oil
Generai Electric (G.E.C.)
International Telephone and Telegraph (...)
La Ford Motor Company
W.A. Harriman
fratelli Dulles

76
76
87
91
98

107
118
121
121
122
123
123

Capitolo 6
I piani dei padroni

127

Capitolo 7
Razze superiori

146

Capitolo 8
l governo segreto
L'Istituto Reale di Affari Internazionali (RIIA)
Il Consiglio sulle Relazioni Estere (CFR) e le Nazioni Unite (ONU)
La Comunit Economica Europea - oggi Unione Europea
Il gruppo Bilderberg (BIL)
Il Gruppo Europeo-Atlantico (EAG) e il Consiglio Atlantico (AC)
La Commissione Trilaterale
Il Club di Roma e il Movimento ambientalista
Il Club di Roma e il controllo demografico
Il rapporto dalla montagna di ferro

168
172
175
179
186
194
195
198
205
211

Capitolo 9
Il potere della piramide
L'lite Globale
Gli Illuminati
La Nobilt Nera
La Frammassoneria
Propaganda massonica due (P2)
Cavalieri di Malta

215
216
218
219
221
227
234

http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

104

Pagina 5 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

Cavalieri di Malta
L'Ordine di Orange e il Sinn Fein
La societ del teschio e delle ossa

Capitolo 10
La Super-lite - Gli stregoni
Capitolo 11
Il raggiro del debito
La montagna d'oro
La politica finanziaria
"Libero" commercio
Il cartello petrolifero delle sette sorelle
La crisi dei prezzi del petrolio
Il debito del Terzo Mondo
Il furto del pianeta
La "spina" dell'energia nucleare
Che altro?
La banca del cibo
Capitolo 12
La mano nascosta
La guerra del Vietnam
John F. Kennedy
Israele, il Mossad e la Lega Antidiffamazione
Il Sindacato del crimine di Meyer Lansky
La CIA
Lord Victor Rothschild
La Permindex
I Servizi Segreti Francesi
New Orleans
La trappola
L'insabbiamento
Bobby Kennedy
Malcom
Martin Luther King
Watergate
Iran-contra
L'attentato di Oklahoma
Margaret Thatcher
La copertura degli UFO
Capitolo 13
Gli stati a partito unico
Lo stato americano a partito unico
Linvasione di Panama
La guerra alle droghe
La guerra del golfo
La banca di credito e commercio internazionale (BCCI)
il Clinton
Lo stato britannico a partito unico
Lo stato globale a partito unico
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

26/11/12 22:46

234
236
240

247

265
274
275
277
279
284
287
292
295
299
303

306
306
309
317
319
322
324
326
327
328
338
338
341
346
356
360
361

316

320

334

368
372
373
375
382
388
393
405
420
Pagina 6 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

Lo stato globale a partito unico

420

Capitolo 14
Il fascismo psicologico
La tecnica diversiva
La stampa "libera"
Ipnosi di massa
Il progetto KULTRA

424
428
431
442
448

Capitolo 15
Culto o fregatura?

456

Capitolo 16
Il "Villaggio Globale"
Il governo mondiale
La banca e la valuta centrale mondiale
L'esercito mondiale
La popolazione dotata di microchip

475
475
482
485

479

Parte Seconda - LA LIBERT


Io credo in... me

Capitolo 17
Siamo noi le guardie carcerarie
Noi
Deprogrammare la mente
I robot radicali
New Age o Old Age rivisitato?
Il patriottismo cristiano
Allora, cos' la libert?
Diventare concreti
Sensazioni e guarigioni

493
493
500
501
508
510
513
514

Capitolo 18
La libert chiamata amore
La paura
Il senso di colpa
La distruzione del modello
Il risentimento
Io sono quello che sono

518
519
52
526
527
529

Capitolo 19
Finalmente liberi

533

Capitolo 20
Ti amo, dottor Kissinger
Amore
Il rispetto
Il perdono
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

515

551
552
554
555
Pagina 7 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

Postscriptum
Buona sera, Signor Presidente

559

Note bibliografiche

561

Introduzione

Noi siamo ci che pensiamo


Viviamo in un universo multidimensionale, che parte di una coscienza multidimensionale e infinita che chiamiamo
Dio e Creazione. Noi siamo esseri multidimensionali. Pertanto questo libro deve essere multidimensionale se vuoi
costituire un contributo significativo per la libert delluomo.
Da un lato esso tratta della manipolazione quotidiana della nostra vita da parte di una cricca segreta, dallaltro
presenta le cause e le soluzioni spirituali che porteranno la vera libert sul pianeta Terra e per tutti quelli che vi
vivono. Questo secondo aspetto legato a ci che pensiamo e sentiamo riguardo a noi stessi e prima che io inizi a
svelare la manipolazione globale e faccia i nomi di alcune delle persone e delle organizzazioni che vi sono
coinvolte, importante delineare il contesto in cui colloco tali questioni. Lultima cosa che voglio che la gente
legga questo libro e provi rabbia, odio e spirito di condanna nei confronti dei manipolatori globali e di ci che essi
stanno facendo. Non scrivo questo libro per alimentare la rabbia, ma per mostrare cosa succede quando la razza
umana d via la sua mente e con quanta rapidit le cose cambieranno stanno gi cambiando quando ce ne
rimpadroniremo.
Faccio i nomi perch dobbiamo sapere chi c dietro la manipolazione se vogliamo descrivere cosa sta
succedendo. Questa descrizione fornir inoltre ai manipolatori lopportunit di confrontarsi con le loro azioni e
di capire che il desiderio di controllo e dominio sugli altri unespressione dei loro profondi squilibri interiori e
della disistima che hanno di se stessi. Linnalzamento del velo di segretezza avviciner il momento in cui i giorni
di tale dominio e manipolazione saranno finiti. Ma la cricca elitaria che controlla il mondo, llite Globale come la
chiamo io, una creazione nostra. Non serve a nulla scagliare parole di odio e di condanna per i mali del mondo in
direzione di queste persone. S, come vedrete, lo stesso gruppo ha manipolato le due guerre mondiali e tutti gli
eventi negativi di portata globale di questultimo secolo e di quelli precedenti. Ma senza lappoggio della razza
umana, non sarebbero mai riusciti a farlo. Pochi membri di unlite non possono determinare le guerre a meno che
migliaia o milioni di persone non si prestino ad essere usate come carne da cannone. Le persone che, dopo aver
letto questo libro, attribuiscono la responsabilit di ci che accaduto soltanto alla lite Globale, non hanno
colto il senso di ci che sono andato esponendo. Ci che sta succedendo nel mondo il riflesso qui e ora di ci che
sta accadendo dentro di noi, la razza umana. Noi abbiamo creato questa realt. Ma come?
Contrariamente a ci che la scienza medica va ripetendo in maniera ossessiva, il corpo fisico non rappresenta
l'essere umano nella sua interezza. Esso non che quel fantastico guscio corporeo attraverso cui il noi eterno
sperimenta il mondo fisico. In noi c' assai pi di un corpo. La creazione l'espressione di una mente infinita e
tutte le forme di vita sono aspetti di quell'unica mente: ci che molte persone chiamano Dio. Noi siamo l'un
l'altro. Siamo tutti Dio, se vogliamo usare questo termine. In fondo a questa mente c' una coscienza che vedo
sotto forma di una luce accecante, la Coscienza Originale che tutto ha pensato e creato. La creazione consiste in
un numero infinito di dimensioni, lunghezze d'onda e frequenze della realt. Questo mondo fisico solo una di
esse. Queste frequenze condividono lo stesso spazio occupato dal nostro mondo fisico, nello stesso modo in cui
tutte le radio, le televisioni e le frequenze telematiche che trasmettono nella vostra area stanno condividendo lo
stesso spazio che il vostro corpo sta occupando ora. Non interferiscono tra loro perch sono su frequenze o
dimensioni diverse; vibrano a velocit diverse. Nel momento che chiamiamo morte, il complesso mente-emozioni spirito, ossia tutto ci che costituisce il pensiero e le sensazioni, si ritira dal corpo, la tuta spaziale genetica,
come lo chiamo io. Lo spirito eterno si sposta su un'altra lunghezza d'onda della realt, un altro "mondo", dove
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 8 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

come lo chiamo io. Lo spirito eterno si sposta su un'altra lunghezza d'onda della realt, un altro "mondo", dove
continua la sua evoluzione. esattamente questo ci che succede durante un'esperienza di "morte apparente" o
un'esperienza di "abbandono del corpo" quando le persone lasciano per un momento i loro corpi fisici per poi
ritornare e raccontarci storie straordinariamente simili di ci che accaduto loro. La vita eterna, per tutti.
nostri io mentali, emozionali e spirituali sono una serie di campi di energia magnetica che interagiscono tra loro
attraverso vortici di energia ben noti alla lingua hindu e sanscrita col nome di chakra, che significa ruota di luce.
Questi vortici sono spirali di energia che intersecano tutti i livelli del nostro essere e trasmettono le energie tra
un livello e l'altro. attraverso questo sistema che uno squilibrio a livello emozionale, magari causato dallo
stress, si estende agli altri livelli del nostro essere, incluso, alla fine, il corpo vero e proprio. cos che lo stress
provoca le malattie. Ci che noi definiamo malattia "fisica" in realt una disarmonia o disturbo
multidimensionale. Noi assorbiamo costantemente energia magnetica dal cosmo, per lo pi attraverso il chakra di
base, alla base della spina dorsale. Dopo che questa forza vitale ha attraversato i nostri livelli esistenziali e noi
ne abbiamo ricavato ci di cui avevamo bisogno, riproiettiamo l'energia all'esterno attraverso i chakra,
restituendola al cosmo e al mondo intorno a noi ( Figura 1 ). Sono queste le energie che la gente avverte quando
dice che qualcuno comunica sensazioni positive e negative. La stessa cosa succede quando diciamo che una casa o
un luogo ha un'aria "felice", "accogliente" o "paurosa". Ci che chiamiamo "atmosfera" creata dalle vibrazioni
(campi di energia) generati dalla gente, o in quel momento o nel passato. La gente spesso si sente a disagio nei
luoghi dove sono state combattute delle battaglie perch avverte le energie scaricate l dal dolore, dalle
aggressioni e dalla sofferenza di quanti furono coinvolti.

Figura 1 - La cappa magnetica


C' una differenza sostanziale tra l'energia che entra in noi attraverso il chakra di base e quella da noi
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 9 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

C' una differenza sostanziale tra l'energia che entra in noi attraverso il chakra di base e quella da noi
trasmessa. Passando attraverso di noi, quella energia si altera nella sua natura e nella sua forma. Su di essa si
imprime il nostro modello unico di energia e quel modello riflette precisamente ci che sta accadendo dentro di
noi in quel momento, da un punto di vista mentale, emozionale e spirituale. Secondo dopo secondo, noi
trasmettiamo un campo di energia che riflette ci che pensiamo di noi stessi. Ci potrebbe sembrare che non
abbia nulla a che fare con la manipolazione del mondo, ma, in realt, sta alla base di ci che successo e continua
a succedere.
Potreste immaginarvi il processo come la diffusione di una cappa o aura magnetica intorno a voi. Rispettando la
legge secondo cui "il simile attira il simile", questo campo di energia magnetica, riflesso esteriore dell'interiorit
di una persona, attirer a s campi di energia compatibili. Tutto energia e di questo si sta accorgendo ormai
anche la scienza pi convenzionale e dalla mentalit ristretta. Una persona una serie di campi magnetici, cos lo
un luogo, un'esperienza, una situazione, tutto. La vita l'interazione di questi campi magnetici, ognuno dei quali
in grado di pensare e di trattenere le informazioni. Lenergia consapevolezza, la consapevolezza energia.
Sono la stessa cosa. Se vi risulta difficile credere che un muro, l'acqua, o una roccia possano pensare e
trattenere informazioni, allora ricordatevi che tutti contengono campi di energia magnetica. Cosa c' dentro al
computer con cui adesso sto lavorando che trattiene le informazioni che sto scrivendo? Un disco magnetico. Si
tratta dello stesso principio. La ragione per cui siamo attratti verso particolari persone, luoghi, esperienze e
modi di vita sta nel fatto che siamo magneticamente attratti da essi. quella attrazione deriva dal magnetismo
delle nostre "cappe". Queste cappe, a loro volta, sono un riflesso di ci che pensiamo e sentiamo di noi stessi. Le
nostre vite sono un'esatta replica della nostra mente subcosciente. Il modo in cui essa pensa e percepisce se
stessa e il mondo viene ricreato fisicamente nelle persone; nei luoghi nelle esperienze che noi attiriamo.
Quando ero piccolo c'era un detto che recitava cos: "Pensa di essere fortunato e sarai fortunato". Si tratta di
una verit sacrosanta, sebbene non abbia nulla a che vedere con la fortuna. Noi attiriamo persone, luoghi ed
esperienze che si collegano magneticamente con la nostra "cappa". Perci se dentro di noi riteniamo di essere
sempre stati poveri e oppressi, quel modello sar contenuto nella cappa. Diventer, potremmo dire, la cappa
senza speranza. Questo modello magnetico attirer allora a s esperienze che ci faranno rimanere sicuramente
poveri e oppressi. Cos avremo creato la nostra realt. Questo ui punto fondamentale da comprendere, non solo
in relazione a questo libro ma nel contesto della vita stessa.

Noi creiamo la nostra realt


tema comune di religioni e testi antichi quello del "raccogli ci che ha seminato", "occhio per occhio e dente
per dente", e "ci che fai agli altri sar fatto a te". La parola con cui questo processo viene designato "karma".
Troppo spesso questo karma visto in soli termini negativi. Qualcosa di spiacevole accade ad alcune persone ed
esse dicono che deve essere stato il loro "karma", che viene presentato quasi come una forma di punizione.
quel livello, una punizione, un'autopunizione. Siamo stati noi a crearla, non un qualche Dio adirato e castigatore,
col dito puntato! Ci che chiamiamo karma , a parer mio, solo un'altra parola per descrivere il modo in cui
creiamo la nostra realt. Se abbiamo squilibri che ci portano ad agire negativamente nei confronti degli altri,
sono quegli stessi squilibri che attireranno verso di noi un'esperienza fisica, uno "specchio" di ci che noi
pensiamo di noi stessi. In questo senso ci che facciamo agli altri torner a noi perch noi continueremo ad
aggrapparci ai nostri squilibri, alla mancanza di amore di s, che attireranno quelle esperienze. Se abbiamo un
buon giudizio di noi stessi e una visione positiva della nostra vita, creeremo quel mondo intorno a noi. Questo il
"karma" positivo. Io mi discosto dalla visione del karma che ha la New Age, che sembra credere che una volta
che abbiamo fatto qualcosa, deve esserci una reazione karmica, indipendentemente da ci che facciamo
successivamente. Ritengo che se agiamo negativamente nei confronti di qualcuno, riconosciamo il motivo per cui
l'abbiamo fatto e mutiamo la causa interiore di quell'azione, allora mutiamo la natura della trasmissione
magnetica, la cappa, e non attiriamo il "karma". Non ve n' alcun bisogno, perch abbiamo riconosciuto lo
squilibrio all'interno di noi. solo a questo che serve il karma. La creazione riguarda l'amore. Amore nei
confronti di s stessi e di tutti. Il karma parte di quell'amore. un veicolo che ci consente di confrontarci con
noi stessi, scaricare il fardello negativo e proseguire. un ausilio all'evoluzione, un dono, non una punizione, a
meno che noi stessi non decidiamo che sia tale. Non importa quali esperienze hai avuto nella vita o stai avendo
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 10 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

meno che noi stessi non decidiamo che sia tale. Non importa quali esperienze hai avuto nella vita o stai avendo
ora, sei stato tu, e nessun altro, a crearle.
Ci sono due cose che val la pena ricordare nel corso della lettura di questo libro e nel corso della vostra vita.
Primo: la mentalit da vittima crea una realt da vittima. Secondo: ci in cui credi verr realizzato.
Questa creazione della realt avviene a molti livelli. La somma totale dell'interazione degli individui si accumula
nella mente collettiva dell'umanit. Ogni specie ha una mente collettiva a cui tutti i membri "individuali" di quella
specie sono collegati. Noi aggiungiamo costantemente i nostri modelli di pensiero al livello collettivo e abbiamo
accesso ad altri modelli presenti nel livello collettivo. un processo a due vie. Diamo e riceviamo. Gli scienziati
hanno teorizzato qualcosa chiamato sindrome della centesima scimmia su cui mi sono soffermato in altri libri.
Hanno scoperto che una volta che un certo numero di individui all'interno di una specie impara qualcosa di nuovo,
improvvisamente gli altri appartenenti a quella specie possono fare quella cosa senza che venga loro mostrato.
Sono mossi esclusivamente dall'istinto. Sebbene la scienza ufficiale non possa spiegare questo fenomeno con la
sua visione incredibilmente limitata della vita, il processo molto semplice. Una volta che un certo numero
all'interno della specie ha trasferito la nuova conoscenza a livello collettivo, viene raggiunto un punto di "massa
critica". La conoscenza diviene abbastanza potente nella mente collettiva da essere accessibile ad ogni altro
membro della specie. Quando si sintonizzano sulla vibrazione (il modello di pensiero) che contiene la conoscenza,
essi sanno come fare qualcosa senza che venga loro mostrato, perch quel modello di pensiero li sta guidando.
Noi chiamiamo questo fenomeno istinto o ispirazione, quando in realt si tratta di sintonizzarsi su una vibrazione
(una frequenza) che trattiene quella informazione.
Tutto ci che ho detto dell'individuo che si crea la sua realt vale anche per la mente umana collettiva. Essa
riflette la somma totale del pensiero umano, la somma totale di ci che l'umanit, nel suo complesso, pensa di s.
Se l'umanit non si piace, non si ama e non si rispetta, creer quella realt su questo pianeta. Attirer a s
manifestazioni fisiche di come considera il proprio valore e potenziale. L'unica differenza che la cappa
magnetica non avvolge un'unica persona, ma l'intero pianeta. Ci crea la realt globale.
Considerate le conseguenze di questo processo nella vita di tutti i giorni. L'umanit nel suo complesso vorrebbe
liberarsi della responsabilit di ci che succede nel mondo. Quando qualcosa non funziona, sentiamo gridare: "
ora cosa faranno?". Raramente attribuiamo la responsabilit a noi stessi. Ci piace lamentarci dei politici e dei
banchieri, ma la maggior parte della gente preferisce comunque che siano gli altri a governare il mondo, piuttosto
che accettare le proprie responsabilit e fare la propria parte. Sono questi i modelli di pensiero che dominano la
mente collettiva ed essa ha perci creato quella realt su una scala collettiva, globale. La mente collettiva ha
creato una risposta per quel desiderio che qualcun altro "lo faccia", attirando insieme campi magnetici - persone
- per costruire la rete segreta che ora controlla la direzione della vita di tutti.
Ci hanno dato quello che abbiamo chiesto o "auspicato". Succede la stessa cosa con le religioni. Anch'esse sono
create dai modelli di pensiero della mente collettiva, cos come i media e altre istituzioni che usano la paura e il
senso di colpa a scopo di manipolazione e controllo. Essi riflettono, collettivamente, quello che miliardi di persone
fanno nella loro vita di tutti i giorni. Manipolano la paura e il senso di colpa per raggiungere loro scopi. Osserva te
stesso per qualche giorno e vedi quante volte tu (e gli altri) usate la paura e il senso di colpa per controllare una
situazione. Lo facciamo senza rendercene conto e trasmettiamo questo atteggiamento ai nostri figli. Cos' che
diciamo loro?
Sei un bambino cattivo. Se lo rifai ti arriva un ceffone. Aspetta che arrivi a casa tuo padre e vedrai che ti
passa la voglia di fare certe cose (paura). Sei una bambina cattiva. Come hai potuto far questo alla tua mamma
e al tuo pap? Come hai potuto renderci cos tristi e infelici, dopo tutti i sacrifici che abbiamo fatto per te?
(senso di colpa).
Questi sono solo esempi marginali del modo in cui la .paura e il senso di colpa vengono usati sui bambini. Fin dalla
pi tenera et essi imparano a fare la stessa cosa agli altri. Quando entriamo a far parte del mondo degli adulti e
dei rapporti vigenti al suo interno, l'uso della paura e del senso di colpa ai fini del controllo e della manipolazione
diventato una forma d'arte. Dovrebbero premiarlo con delle medaglie! Questo modello di pensiero ha quindi
dominato la mente collettiva e ha creato il riflesso fisico collettio di ci: le religioni e le altre istituzioni che ci
dicono cosa pensare e usano la paura e il senso di colpa per controllarci. Ancora una volta, le abbiamo create noi.
Sono un riflesso di noi stessi, almeno del noi collettivo. Questa una bella notizia perch abbiamo il potere di
eliminare. questa manipolazione globale rimuovendo la nostra manipolazione personale.
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 11 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

eliminare. questa manipolazione globale rimuovendo la nostra manipolazione personale.


Tale trasformazione della percezione umana davvero vitale per il futuro di questo pianeta e del mondo che
lasceremo ai nostri figli. Il desiderio dell'umanit di dare via la propria mente ha permesso che nel corso dei
secoli si sviluppasse una struttura che oggi sta per creare una dittatura fascista globale. Il fascismo finito con
Adolf Hitler? Magari fosse cos. Quello stesso habitus mentale controlla il governo segreto del mondo che,
minuto dopo minuto, sta manipolando la mente umana affinch accetti una tirannide globale centralizzata.
Questa tirannide chiamata Nuovo Ordine del Mondo e, a meno che non ci scrolliamo di dosso il nostro torpore
spirituale, si manifester attraverso un governo mondiale; una banca centrale e una moneta mondiale; un esercito
mondiale; e una popolazione dotata di microchip collegata a un computer globale: se qualcuno pensa che tutto
questo ridicolo, le pagine che seguono saranno molto illuminanti. Siamo incredibilmente vicini a tutte queste
cose. ora di crescere e di svegliarsi.
Mentre leggete la storia di come la vostra vita e la vita di questo pianeta stata controllata e manipolata, vi
prego di ricordare che siamo stati noi a creare tutto questo. Le persone che nomino e gli eventi che descrivo
sono solo specchi che riflettono per la razza umana e per la Terra i modelli di pensiero all'interno di noi. Questo
mondo solamente pensiero umano reso corporeo. Quando riconosceremo quali sono quei modelli negativi e li
rimuoveremo, la nostra realt cambier e il mondo cambier con lei. Ma non prima di allora.
Tutto ha in noi un principio e una fine.

Parte Prima

La prigione
Io credo in... qualcun altro

Veniamo efficacemente scoraggiati dal pensare in maniera costruttiva e inquisitiva, e una volta che l'individuo
ha accettato l'ottusa acquiescenza cos incoraggiata, si stabilisce un circolo pericolosamente vizioso. Un altro
risultato piuttosto vantaggioso di tale situazione che le persone che non pensano in maniera costruttiva e
inquisitiva non se ne rendono neanche conto.
Michael Timothy, The Anti-Intellectual Ethic
[ L'etica anti-intellettuale, .d.. ]

Capitolo 1
Il velo delle lacrime
Noi tutti, chi prima chi dopo, abbiamo osservato il mondo intorno a noi e ci siamo posti le stesse domande. Perch
la vita deve essere una battaglia tanto aspra? Perch sappiamo cos poco circa la nostra identit e lo scopo della
nostra vita? Perch esistono cos tanti conflitti e sofferenze in un mondo che presenta tante bellezze e
ricchezze?
Nel ricercare le risposte a queste e a molte altre domande, vi chieder di sospendere le vostre reazioni
programmate sul "qui e ora" e di aprire la vostra mente infinita a possibilit assai pi grandi. Non uso la parola
"programmate" in modo paternalistico, poich tutti siamo programmati dai messaggi e dai principi che sentiamo
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 12 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

costantemente nel corso della nostra infanzia, attraverso i media, e attraverso il sistema scolastico. il
liberarsi di quei programmi che apre le nostre menti e i nostri cuori alla meraviglia, al potenziale e a una
comprensione che sta al di l dei nostri sogni. Ho meditato a lungo sulla natura di questo mondo fisico visibile,
cercando di coglierne il senso. Sto consapevolmente compiendo dal 1990 un viaggio di scoperta spirituale. Esso mi
ha svelato tantissime cose che, nel corso della mia vita passata, non mi avevano suscitato pensiero o sensazione
alcuna e, per quanto siano stati dolorosi, quei momenti mi hanno anche condotto verso una comprensione pi
grande. Ho sperimentato come possiamo sintonizzare la nostra mente, la nostra coscienza, su altri livelli di realt
e accedere a informazioni l disponibili, informazioni sconosciute, o almeno non diffusamente conosciute sulla
Terra. Ho capito che le nostre menti - i pensieri, le sensazioni - sono una serie di campi di energia, che usano il
corpo fisico come un veicolo dell'esperienza.
In questo momento la nostra coscienza sintonizzata su questo denso mondo fisico, perci questa la nostra
realt. Quando "moriamo", il complesso spirito-mente (la nostra coscienza) lascia questo provvisorio corpo fisico
e passa su un'altra lunghezza d'onda, un'altra fase dell'esperienza e dell'evoluzione.
Un punto assai importante da sottolineare che la mente di una persona, in uno stesso corpo fisico sullo stesso
pianeta, pu essere sintonizzata su molte lunghezze d'onda di conoscenza e comprensione, diverse tra loro. Ecco
perch ci sono cos tante differenze di coscienza, prospettiva e percezione all'interno della razza umana. Anche
nella nostra vita di tutti i giorni parliamo di persone "su diverse lunghezze d'onda", perch hanno opinioni diverse
e pochissime cose in comune. Il nostro atteggiamento nei confronti della vita e del livello di conoscenza e
saggezza che possiamo raggiungere in ogni momento dipende dai livelli vibratori cui ha accesso la nostra mente.
Tutto questo fa da sfondo necessario a ci che credo stia dietro alla storia della razza umana da molti milioni di
anni fa fino al giorno d'oggi. La razza umana appare spesso ai miei occhi come un branco di pecore disorientate e
smarrite. Guardate infatti quante volte nel corso della storia conosciuta si fatto ricorso al simbolismo della
"pecorella smarrita" per descrivere la nostra disperata condizione. Ci siamo in qualche modo distaccati dal
nostro pi alto potenziale, dalla nostra fonte di potere; questo aspetto viene anche rappresentato
simbolicamente nella storia e nelle varie culture attraverso espressioni come quella dei "figli smarriti" che si
sono allontanati dal "padre". La parabola del figliol prodigo del Nuovo Testamento non ne che un ovvio esempio.
Credo che, a livello simbolico, sia successo esattamente questo, e le conseguenze di ci spiegano molte cose del
mondo in cui oggi viviamo.
Ritengo che sia impossibile cogliere ci che successo se non apriamo le nostre menti verso l'esistenza di ci
che chiamiamo vita extraterrestre. Essa pu includere una variet infinita di forme. Tutto ci che intendo con
"extraterrestre" equivale a "non di questa Terra": altre civilt, coscienze e forme di vita su altre lunghezze
d'onda che i nostri sensi corporei non riescono normalmente a vedere o sentire. Per esempio, quando guardiamo
alcuni degli altri pianeti di questo sistema solare e vediamo delle terre apparentemente spoglie e senza vita,
stiamo soltanto guardando quel pianeta dalla nostra frequenza o dimensione dell'esperienza, dalla nostra realt
spazio-temporale. Su un'altra dimensione, quel pianeta pu essere un luogo brulicante di vita nello stesso modo in
cui tutte le stazioni radiofoniche e televisive che trasmettono nella vostra regione condividono lo spazio
occupato dal vostro corpo. Voi non potete vederle e loro non si "vedono" tra loro perch stanno operando su
lunghezze d'onda differenti. Fate un ulteriore passo avanti e riuscirete a capire che altre civilt su altre
lunghezze d'onda sono pi avanzate nelle loro conoscenze e competenze di quanto non siamo noi attualmente, e
cos un quadro comincia a delinearsi, almeno per me e per molti altri. Queste altre civilt non sono totalmente
positive o negative. Come noi, sono un po' di entrambe le cose. La vita extraterrestre non qualcosa di
straordinario. lo stesso flusso di vita che noi chiamiamo Creazione o Dio, in una fase diversa di evoluzione e/o
su una diversa lunghezza d'onda di esperienza. Ma molti di questi popoli sono anni, a volte milioni di anni (secondo
il nostro concetto di tempo) pi avanti rispetto a dove siamo noi dal punto di vista tecnologico e per quanto
attiene alla comprensione delle leggi universali. Se giudichiamo la credibilit o l'assurdit di qualcosa soltanto a
partire dal presupposto dei progressi scientifici su questa lunghezza d'onda del pianeta Terra, non capiremo mai
che cosa ci accaduto. Ecco perch chiedo agli scettici di aprirsi ad altre possibilit. Se tu fossi un contadino
nelle montagne di qualche comunit autonoma nel profondo dell'Asia, non riusciresti a credere alla descrizione di
New York. Ma New York continuerebbe ad esistere. ricorda, passato poco tempo da quando l'idea che gli
uomini volassero nello spazio era considerata ridicola.
Nel corso degli anni, mentre cercavo di afferrare la natura della condizione umana, una storia ha cominciato a
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 13 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

Nel corso degli anni, mentre cercavo di afferrare la natura della condizione umana, una storia ha cominciato a
[1]
delinearsi nella mia mente. Quando lessi un libro intitolato Bringers of the Daww
, esso conferm alcune delle
tematiche che avevo affrontato in The Robots'Rebellion [La ribellione dei robot, .d..] e altre idee che ero
andato elaborando nei mesi a seguire. Si tratta di un libro "veicolato", in quanto l'autrice, Barbara Marciniak, ha
sintonizzato la sua coscienza su un'altra lunghezza d'onda della realt ed ha agito da veicolo per trasmettere le
informazioni secondo questa vibrazione terrestre. Sono sempre diffidente nei confronti dei libri veicolati
poich, come ogni cosa, questo processo pu produrre riflessioni ispirate o un mucchio di stupidaggini. Dipende
dalla competenza del veicolo e dal livello di lunghezza d'onda a cui si collega. Come qualcuno ha detto una volta a
proposito del contatto con chi non pi su questa Terra, "la morte non una cura per l'ignoranza". Chi si collega
con lunghezze d'onda vicine alla nostra, pu essere seriamente ingannato.
Bringers of the Dawn sostiene di riferire le parole di una coscienza che comunica dal sistema stellare a noi noto
come le Pleiadi. So che, se non avete mai sentito parlare di queste cose, vi risulter difficile crederci. Ma tutto
ci che io posso fare - tutto ci che ognuno di noi pu fare - dire ci che credo e che sento. Credo che questo
sistema stellare chiamato le Pleiadi, o per lo meno i gruppi pi evoluti di esso, aderisca a un'operazione universale
che si propone di liberare l'umanit e questo mondo dalla prigione in cui viviamo inconsapevolmente da eoni di
quello che chiamiamo tempo. Noi siamo la generazione che assister a questo processo.
Si potrebbe dire che il pianeta Terra stato usurpato e conquistato da un'altra civilt o da pi civilt, che sono
assai avanzate tecnologicamente, ma piuttosto scarse in fatto di amore e saggezza. Questa , come sempre, una
combinazione significativa e profondamente sbilanciata. Io la chiamo Intelligenza senza saggezza. Noi viviamo
in un universo in cui vige il libero arbitrio, dove, entro certi limiti, possiamo sperimentare ogni tipo di emozione e
imparare dalle conseguenze delle nostre azioni. Perci la conquista di un pianeta non comporta l'introduzione del
"padre", la Fonte di Tutto Ci che Esiste, che strappa immediatamente il controllo dalle mani dei rapinatori. Si
tratta di un periodo di esperienza grazie al quale tutti noi impareremo ed evolveremo. Viviamo in una realt
spazio-temporale - "il mondo"- chiamata "Terza Dimensione" e l'interferenza proviene da alcuni dei nostri
"vicini", nella Quarta Dimensione. Tutte le volte che parlo di coscienza extraterrestre o di coscienza della
Guardia Carceraria, mi riferisco alla manipolazione da parte della Quarta Dimensione, attraverso o il controllo
del pensiero o l'intervento diretto. Sia gli extraterrestri rapinatori che quelli a cui stanno a cuore gli interessi
dell'umanit furono regolari visitatori della Terra migliaia di anni fa. Essi divennero gli "dei" degli antichi testi e
delle leggende che costituiscono il fondamento della maggior parte, forse di tutte, le religioni di oggi. Se un
extraterrestre approdava sul nostro pianeta nei tempi antichi con una stupefacente astronave antigravit, o se
ti fosse capitato di avere una visione medianica di qualcuno su un'altra frequenza, sicuro come l'oro che avresti
pensato che si trattasse di una divinit! cos successe. Ecco da dove originarono gli "dei", soprattutto gli dei
adirati, autoritari, apocalittici: dagli extraterrestri peggiori. Cos nacque la "paura di Dio", e questa paura e la
resistenza al cambiamento (che implica disobbedire agli dei) risiede ancora nella psiche collettiva. Col passare
del tempo, come ho descritto diffusamente in The Robots'Rebellion, questi vari miti divini si sono fusi insieme
per formare degli "dei compositi", basati su aspetti appartenenti alle civilt precedenti. Questo vale per
l'ebraismo, per la Bibbia cristiana, per l'islamismo e molte altre religioni. La loro versione di Dio si riferisce a
quel tipo di extraterrestri da cui ha avuto origine la loro religione o al modo in cui molte storie diverse degli
extraterrestri si sono fuse, nel corso dei secoli, in un Dio composito. Fratelli, siamo qui riuniti oggi per adorare
un dio composito, confezionato dagli extraterrestri. Amen.
Se considerate l'origine delle religioni pi importanti, vi accorgerete che si tratta di storie straordinariamente
simili a quelle che sentiamo oggi dalle persone che sostengono di aver incontrato o di essere state rapite dagli
extraterrestri. Maometto, che ha fondato l'Islam nel settimo secolo, disse di essere stato avvicinato
[2]
dall'Angelo Gabriele che, "in sembianze di uomo, svettava nel cielo sopra l'orizzonte" . Questa figura gli disse
che doveva essere un profeta, e a lui furono comunicati i messaggi che formarono il libro sacro dell'Islam, il
Corano. Tali messaggi sarebbero stati dettati a Maometto, in stato di trance, in molte altre occasioni negli anni
che seguirono. Egli scrisse anche di aver compiuto un "viaggio celestiale". Molte persone che vivono nel mondo di
oggi e che sostengono di aver avuto contatti con extraterrestri hanno detto le stesse cose di Maometto. Paolo di
[3]
Tarso, meglio noto come san Paolo, fu l'uomo che trasform l'immagine di 'shua (Ges)
nel dio-messiasalvatore, da cui deriv la religione cristiana. Questo accadde dopo che egli ebbe una "visione" di 'shua sulla via
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 14 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

salvatore, da cui deriv la religione cristiana. Questo accadde dopo che egli ebbe una "visione" di 'shua sulla via
di Damasco. Disse anche di essere stato "trasportato" in cielo, o in una serie di cieli (dimensioni) diversi.
Parlando di s, scrisse:

Conosco un uomo in Cristo che, quattordici anni fa, fu rapito fino al terzo cielo. Se con il corpo o fuori del corpo
io non lo so - lo sa Dio. so che quest'uomo - se con il corpo senza il corpo io non lo so, lo sa Dio - fu rapito in
paradiso e ud cose indicibili, cose che all'uomo non lecito pronunciare. Seconda lettera ai Corinzi 12, 2-4
Ancora una volta, questa descrizione ricalca molti dei resoconti odierni rilasciati dal rapiti dagli extraterrestri
che sostengono di essere stati portati in altre dimensioni di realt, talvolta con il corpo, talvolta senza. San Paolo
e il profeta detto Enoch dichiarano di aver visto molti cieli, una volta trasportati lass"; ci corrisponde a quanto
scritto nei Veda, gli antichi libri sacri dell'India che furono scritti originariamente in lingua sanscrita. Essi
descrivono sette livelli pi bassi intorno a questo pianeta. Alcune persone si servono ancora dell'espressione
essere "al settimo cielo" per indicare che gli capitato qualcosa di meraviglioso. Uno di questi "livelli" la nostra
terza dimensione e proprio sopra di noi dal punto di vista vibrazionale si trova il livello che ci ha manipolato.
"Guardiani" del Libro di Enoch assomigliano moltissimo agli extraterrestri. Rotoli del Mar Morto dichiarano che
il padre di No era un "guardiano" e Nabucodonosor, Re di Babilonia dal 651 al 604 a.C., ricorda di aver ricevuto
[4]
visita da parte di un sacro Guardiano che scendeva dal cielo . Daka nel Buddismo Mahayana erano "esseri che
attraversavano il cielo" e si dice che Padma Sambhava, il fondatore del Buddismo tibetano, abbia lasciato il Tibet
[5]
su un carro celeste . Qualcosa di simile si disse anche a proposito del profeta biblico Elia quando lasci
[6]
[7]
Israele
e del dio dell'America centrale Quetzalcoatl . Descrizioni di dischi volanti, navi volanti e carri
celesti abbondano in tutti i continenti e in tutte le culture. Ancora oggi noi colleghiamo il "paradiso" al cielo,
perch da l che vennero gli "dei" dei tempi antichi con le loro astronavi. Gli aborigeni dell'Australia parlano di
tre esseri ancestrali, chiamati i Djannawul, che furono associati al pianeta Venere, allo stesso modo di
[8]
Quetzalcoatl e della divinit polinesiana, Kahuna . Aggiungete a tutti questi i molti esempi citati in The Robots'
Rebellion, e in un'infinit di altri libri che collegano gli extraterrestri con la creazione e il controllo delle razze
terrestri, e a quel punto solo una mente ristretta potr ignorare almeno la possibilit - io direi piuttosto la
probabilit - che gli extraterrestri siano al centro della storia umana e degli eventi che hanno modellato quella
storia.
Ci sono moltissimi aspetti che accomunano i testi antichi alle odierne descrizioni di avvistamenti di UFO ed
extraterrestri. Gli studiosi degli UFO hanno scovato il presunto autore di un rapporto noto come Memorandum.
Bill English fu in Vietnam insieme ai Berretti Verdi, come capitano dei servizi segreti, e prese parte al recupero
nella giungla di un bomber -52 abbattuto da un UFO. Dopo questa esperienza dice di aver trascorso tre mesi in
una clinica psichiatrica, prima che i servizi segreti dell'esercito statunitense lo assegnassero ad un posto
d'ascolto della RAF, in Inghilterra. L sostiene di aver trovato ad attenderlo nel suo ufficio una valigetta
sigillata contenente un rapporto di 624 pagine sugli UFO, noto come The Grudge 13 Report. Il Memorandum da
lui scritto contiene la sua analisi personale di questo documento. Esso includeva tutta l'attivit segretissima che
si svolse intorno agli UFO dal 1942 al 1951, compresi i vari resoconti di sbarchi, avvistamenti, incidenti di UFO,
rapimenti umani e catture di extraterrestri da parte del governo. Tutto questo poteva essere facilmente bollato
come disinformazione, perch in materia di UFO ce n' molta davvero. Ma il rapporto conteneva molti punti
interessanti. Diceva che la lingua dell'extraterrestre catturato era simile al sanscrito, l'antica lingua dei testi
sacri indiani, i Veda, che contengono molte allusioni a cose che sembrano essere astronavi e macchine volanti
note come Vimanas, e a "dei" extraterrestri.
The Grudge Report affermava che il nutrimento assorbito dai corpi degli extraterrestri da loro esaminati si
basava su clorofilla, che (come oggi noto) esiste in tutto quello che chiamiamo spazio, e non solo sulla Terra.
Nei Veda viene data notevole importanza a una pianta nota come Soma. Essa veniva usata come droga
allucinogena durante i rituali per favorire la comunicazione con il "dio" Indira e con altre "divinit" ed era la
bevanda preferita di Indira e dei suoi colleghi. Data la crescente speculazione intorno al fatto che gli antichi
"dei" fossero in realt degli extraterrestri, pi che una coincidenza la credenza secondo cui il Soma si basasse
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 15 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

"dei" fossero in realt degli extraterrestri, pi che una coincidenza la credenza secondo cui il Soma si basasse
su clorofilla allo stato liquido. Varie persone che sostengono di aver avuto contatti con extraterrestri hanno
riferito che essi si nutrivano di "succo". Credo, tuttavia, che ci siano decine di migliaia di civilt extraterrestri
che hanno visitato questo pianeta, ed esse saranno molto diverse per quanto riguarda il loro aspetto, la genetica
e il modo in cui si nutrono. Alcune senza dubbio sono molto simili a noi e potrebbero sorpassarci per strada senza
destare sorpresa. Altre hanno un aspetto assai diverso dal nostro.
Ritengo che almeno molti dei "miracoli" riportati nelle varie leggende religiose abbiano un'origine extraterrestre
(della Quarta Dimensione). La visione di cui, nel 1917, sono stati testimoni 70.000 cattolici a Fatima, in
Portogallo, si avvicina molto alle storie descritte sia nei testi antichi che nel mondo di oggi. Il "miracolo" di
Fatima segu a una serie di incontri tra tre bambini e uno strano essere, che, secondo la loro testimonianza, a
volte si manifestava nelle sembianze della Vergine Maria. Quell'essere promise di compiere un miracolo per
aprire gli occhi dell'umanit, e quelle decine di migliaia di persone che si riversarono l per averne una prova,
ebbero in effetti una visione fantastica. Ma cosa fu? Uno studioso di UFO, Jacque Vallee, credeva di saperlo
quando, nel 1976, scrisse nel suo libro The Invisible College [Il gruppo invisibile, N.d.T. ]:

Non si tratt solo di un disco o globo volante, ma il suo movimento, la sua traiettoria come di foglia che cade, i
suoi effetti luminosi, i rombi di tuono, i ronzii, lo strano odore, la caduta di "capelli d'angelo" che si dissolvono al
suolo, la vampata di calore associata all'avvicinamento del disco, tutti questi aspetti sono parametri costanti
degli avvistamenti UFO di tutto il mondo. tali sono anche le paralisi, le amnesie, le conversioni e le guarigioni.
bambini fecero arrivare al Papa un messaggio sigillato ricevuto dal loro trasmettitore, con l'indicazione che
doveva essere aperto e reso pubblico solo nel 1960. Il Papa lo apr nel 1960, ma stiamo ancora aspettando che il
contenuto sia reso pubblico! Una cosa certa: se avesse confermato i fondamenti della religione cattolica
romana sarebbe rimbalzato nell'etere nel giro di pochi minuti. Allora cos' che diceva?
Sono convinto che anche il "Dio" dell'Antico Testamento noto come Yhwh (Yahweh) si basi su un extraterrestre,
o meglio, su una serie di essi. interessante il fatto che, mentre la religione ebraica concepita come fede nell'
"Unico Dio", i testi ebraici originali non sostengano questa tesi. Mentre la traduzione italiana parla di un "Dio", la
parola ebraica Elohim, il plurale, cio "Dei". Similmente, laddove in italiano troviamo "Signore", l'ebraico recita
donai, ossia "Signori". Geova, che viene spesso scambiato con Yahweh, sembrerebbe avere una diversa origine.
Molto probabilmente si tratta di un altro extraterrestre.
Se nel leggere l'Antico Testamento e altri antichi testi sostituite ogni allusione a "Dio" o agli "dei" con
"extraterrestre", vedrete che il tutto comincer ad avere un senso e a divenire ovvio. importante ricordare
che in termini di evoluzione, la distanza temporale tra il momento in cui questi resoconti furono scritti ed oggi
non nulla, neanche un batter di ciglia. Odierni fenomeni legati agli UFO e riportati da migliaia di persone - che
includono stupefacenti immagini olografiche, esseri e aeromobili che appaiono e scompaiono (dimensioni alterne)
e un mucchio di altre visioni e trucchi tali da mettere in ombra Walt Disney - furono compiuti da extraterrestri
nei periodi durante i quali ebbero origini le maggiori religioni. Questi manipolatori della Quarta Dimensione
crearono le religioni per controllare la mente umana nel tentativo di controllare questa dimensione.
Il potenziale di manipolare l'umanit con tale tecnologia semplicemente illimitato. Quale modo migliore per
controllare la gente, chiudere la loro mente e dividere e soggiogare, che quello di creare una serie di religioni
dogmatiche basate su effetti speciali extraterrestri? Considerate la sofferenza, la miseria e l'ignoranza
intergenerazionale portata su questo pianeta dal Cristianesimo, dall'Islamismo, dall'Ebraismo e cos via. Se vuoi
annientare la consapevolezza di qualcuno in modo che smetta di pensare con la sua testa e allontani la sua mente
dal proprio infinito potenziale, allora vendigli una religione dogmatica o qualche altra forma di rigido dogma. Ecco
che sar come creta nella tue mani.
Penso che la conquista del pianeta Terra sia stata compiuta da ci che chiamo la Coscienza Luciferina. Uso
questo termine in senso generale per descrivere la forza che cerca di agire in tutte le forme di vita, umane ed
extraterrestri, per controllare il pianeta. un'energia estremamente negativa che opera dalla Quarta
Dimensione. La Coscienza Luciferina assume due forme principali. Diverse culture attribuiscono a queste forme
nomi simbolici diversi. Una cerca di imprigionarci nel mondo materiale convincendoci a rifiutare ogni idea di un
regno spirituale e della natura eterna della vita. L' altra agisce su persone dalla mente spirituale per convincerle
ad ignorare le realt del mondo fisico e a fluttuare in uno stordimento spirituale. Entrambi i casi dimostrano che
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 16 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

ad ignorare le realt del mondo fisico e a fluttuare in uno stordimento spirituale. Entrambi i casi dimostrano che
le persone coinvolte possono essere controllate e che la loro capacit di apportare cambiamenti positivi al mondo
fisico viene seriamente ridotta.
La conquista della Terra da parte delle espressioni extraterrestri di questa Coscienza Luciferina si tradotta, a
mio avviso, nella creazione di una prigione vibratoria. Noi siamo esseri multidimensionali, che agiscono
contemporaneamente su molte frequenze e dimensioni. So che, a sentirli cos, questi possono sembrare degli
strani concetti, ma il nostro vero potenziale e il nostro potenziale percepito sono distanti anni luce, come
verificheremo negli stupefacenti anni a venire. Se, perci, c' una "trappola" di frequenze gettata intorno al
pianeta, una vibrazione che blocca e imprigiona e che ci impedisce di collegarci con i livelli pi alti della nostra
coscienza e del nostro potenziale, ecco che cessiamo di essere "completi". Ci allontaniamo dal "padre". Con le
conoscenze che ha in possesso la Quarta Dimensione questo non sarebbe il miracolo che sulle prime potrebbe
sembrare. Frequenze che bloccano sono gi state usate qui sulla Terra, e non solo dalle societ tecnologicamente
pi avanzate. un certo punto della storia dell'Unione Sovietica crearono un blocco delle informazioni irradiando
frequenze che impedivano la diffusione di alcune stazioni radiofoniche straniere, affinch esse non fossero
ricevute dalla popolazione. Questo imped che informazioni ostili alle linee ufficiali del regime raggiungessero la
gente e cre una prigione vibratoria, un prigione delle informazioni.

Figura 2 - La Terra una prigione vibratoria?


Estendete questo concetto all'intero pianeta e avrete il quadro che vi sto presentando (Figura 2). L'unica
differenza la scala, tutto qui.
[9]
Nel libro The Montauk Project , l'ingegnere elettronico Preston Nichols racconta come scopr una frequenza
che bloccava la mente di alcuni sensitivi con cui stava lavorando nell'ambito di una ricerca sulla telepatia. La base
della telepatia, come conferm Preston Nichols, davvero semplice. Quando pensiamo, emettiamo un'onda di
pensiero simile all'onda di una radio o di una televisione. Una radio o una televisione decodificano quelle onde e, in
un modo assai pi sofisticato, la mente umana decodifica le onde di pensiero. Da qui la telepatia. Nichols scopr
che le menti dei sensitivi si bloccavano alla stessa ora ogni giorno. Usando degli strumenti di rilevamento,
rintracci la frequenza bloccante nell'oggi noto centro di controllo mentale e di ricerca sul viaggio nel tempo
chiamato Montauk, all'estremit orientale di Long Island, New York. Anche sulla Terra le frequenze bloccanti
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 17 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

chiamato Montauk, all'estremit orientale di Long Island, New York. Anche sulla Terra le frequenze bloccanti
sono una realt.
Ho intenzione di usare i termini "bloccante" e "ostacolante" per comodit, ma avrei anche potuto parlare di
chiusura dei portali e delle entrate che collegano la dimensione fisica che ci circonda con altre dimensioni
spaziotemporali. Alcune di queste entrate sono state rintracciate in grandi luoghi sacri dell'antichit, come
Stonehenge, Machu Picchu in Per, Ayers Rock, e le terre di Babilonia e Mesopotamia, oggi dette Iraq. Si pensa
che anche il Triangolo delle Bermude sia un altro esempio, il che spiegherebbe le molte strane sparizioni di navi e
aerei, ogni volta che la porta si apre. Potrebbe anche essere successo che queste entrate siano state chiuse per
ragioni positive, per impedire cio ad altri extraterrestri deleteri di entrare in questa realt spazio-temporale.
Ci sono molti forse e quindi c' ancora molto da sapere e da capire. Che si tratti di una frequenza che blocca, o
di una porta dimensionale che si chiude, forse di entrambe le cose, la causa precisa della prigione non ha
importanza ai fini di quello che vado affermando in questo libro. Tutto quello che dobbiamo ricordare che una
forza extraterrestre appartenente alla Quarta Dimensione ha creato un blocco delle informazioni impedendoci
l'accesso ai livelli pi alti della coscienza umana. Il velo sceso. Un velo di lacrime. In effetti siamo stati messi
in uno stato di quarantena spirituale e mentale.
Se questa vibrazione bloccante fosse lanciata intorno al pianeta, o anche al sistema solare e pi lontano ancora, il
nostro potenziale sarebbe confinato ai livelli di consapevolezza che sono all'interno della frequenza vibratoria.
Ogni consapevolezza e conoscenza situate su frequenze pi alte, al di fuori di questa frequenza vibratoria, ci
sarebbero negate. Non saremmo pi collegati ai livelli pi alti della nostra coscienza. Diventeremmo, per citare i
libri antichi, "anime perse", non pi collegate al "padre". Ho usato molte volte il seguente paragone, ma credo che
riassuma molto bene il senso di quello che voglio dire: Tu sei un astronauta sulla Luna. Ricevi attraverso la vista e
l'udito informazioni sul mondo che ti circonda. Ricevi anche informazioni sull'intero quadro e comprendi meglio il
tuo compito grazie a ci che chiamiamo "Controllo della Missione". Quando tu, astronauta, riesci ad equilibrare le
informazioni attraverso la vista e l'udito con quelle di pi ampia prospettiva che ricevi dal Controllo della
Missione, allora va tutto bene e vuol dire che stai operando a pieno potenziale. Ma pensa a cosa succederebbe se
il collegamento con il Controllo della Missione saltasse. Improvvisamente la pi ampia comprensione e la tua guida
sparirebbero. guidare il tuo pensiero e il tuo comportamento ci sarebbero solo le informazioni sul mondo
circostante che puoi ricavare attraverso la vista e l'udito. Molto presto il tuo comportamento e la tua percezione
diventerebbero enormemente diversi da come avrebbero potuto essere se tu e il Controllo della Missione foste
rimasti in pieno contatto.
Quando la frequenza che blocca e imprigiona venne lanciata intorno al pianeta, al sistema solare, e probabilmente
al di l di esso, ebbe lo stesso effetto. Abbiamo perso il contatto con il Controllo della Missione e, fatalmente,
con la nostra memoria eterna. Abbiamo dimenticato chi eravamo e da dove venivamo. , almeno, se l
dimenticato la stragrande maggioranza di noi. Quelli che hanno potuto continuare a mantenere il loro ritmo
vibratorio, la loro frequenza, hanno potuto mantenere il contatto con i loro livelli pi elevati, il loro lo Superiore,
perch la connessione vibratoria c'era ancora, anche se la frequenza bloccante la trasformava in una connessione
anche per loro non proprio perfetta. Oggi sempre pi persone sono in grado di fare questo, disperdendo la
frequenza bloccante, e questa la base di ci che viene denominato il "risveglio spirituale" che sta ora
interessando il pianeta. Tuttavia finora solo un'esigua minoranza riuscita a farlo. Il resto ha visto il proprio
ritmo vibratorio precipitare sotto l'influsso degli eventi, delle religioni e di una generale programmazione che li
ha incoraggiati a chiudere la loro mente e quindi a ridurre il proprio ritmo vibratorio. Ci ha creato un vuoto
vibratorio -per alcuni un abisso -tra i loro livelli inferiori di coscienza all'interno della frequenza bloccante (lo
Inferiore) e il loro infinito potenziale al di fuori di quella frequenza (lo Superiore). All'interno della prigione si
trovavano questo livello fisico e alcuni livelli non-fisici a cui facciamo ritorno tra un'incarnazione e l'altra. Il
resto della creazione stato negato ai pi. Potreste raffigurarvelo come se la razza umana vivesse la sua
esistenza dentro a una scatola con il coperchio abbassato. Sediamo al buio, credendo che il nostro potenziale e la
Creazione in generale, siano limitati a ci che dentro a quella scatola, all'interno di quella prigione vibratoria.
L'infinit di potenziale e di spazio vicinissima, al di l del coperchio della scatola, ma a noi non permesso
guardare fuori e non abbiamo nemmeno capito che c' un fuori. Da migliaia di anni o pi da quando stata
lanciata intorno alla Terra la "trappola" vibratoria, noi siamo un popolo, una razza, che opera a una frazione del
nostro completo e infinito potenziale. La vita sulla Terra cambiata drammaticamente e io credo che tale
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 18 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

cambiamento abbia interessato anche il regno animale. La legge della giungla e la crudelt che vediamo all'interno
della natura non corrispondono al progetto originario, credo, n alla situazione precedente alla caduta del velo. La
buona notizia - gridatela dai tetti delle case - che questo periodo di disconnessione sta per approssimarsi alla
fine. Wow. Che futuro ci attender!
Nel periodo successivo a quello in cui la vibrazione bloccante fu creata, penso che gli extraterrestri della Quarta
Dimensione dalla mente Luciferina vennero qui a reimpostare l'impianto genetico del DNA, il codice ereditario
del corpo. Nel corso del tempo questo nuovo modello di DNA fu tramandato a tutti, attraverso le generazioni. Il
DNA determina la natura del fisico e contiene la memoria ereditaria di tutte le generazioni. Se il DNA non fosse
stato toccato, almeno avremmo saputo che cosa era successo e qual era la natura del problema. Manomettendo il
DNA, anche questa conoscenza andata persa per noi. veicolatori delle informazioni in Bringers of the Dawn (e
in altri libri che affermano di provenire da fonti extraterrestri) sostengono che il DNA umano prima di allora
aveva dodici spirali note come eliche, ma che dopo il rattoppo genetico esse furono ridotte a due. Il nostro
potenziale e le nostra fonte di informazioni ereditarie fu ridotta a un sesto di quello che avrebbe dovuto essere.
Anche ora mi risulta che si siano identificate parti del DNA che gli scienziati non sono in grado di associare a
nessuna funzione apparente. Questo stato chiamato "DNA di scarto". Si tratta probabilmente della
disconnessione delle altre dieci spirali del DNA che significa che, come da pi parti riconosciuto, solo una
frazione del nostro potenziale cerebrale attualmente in uso. Ci sono notizie ancora migliori: siamo giunti al
momento in cui si sta per compiere quel processo che riunir dentro di noi quelle spirali di DNA. Santo cielo! Ci
che allora saremo in grado di sapere, ricordare e fare, sar incomparabile a ci che la prospettive di oggi ci
offrono.
possibile che questi eventi genetici siano descritti simbolicamente nel racconto di Adamo ed Eva e
nell'espressione "la Caduta dell'Uomo". Nei testi e nelle leggende dell'antichit si trovano molti riferimenti a
"dei" che scendono dai cieli per controllare l'umanit e per fecondare le donne. Nella Bibbia, in Genesi 6:4, si
legge: " figli di Dio si unirono alle figlie degli uomini e queste partorirono loro dei figli". Il termine "figli di Dio"
(che comune a quasi tutte le antiche religioni) si riferiva, ne sono sicuro, agli extraterrestri. Sappiamo di come
Dio o gli dei crearono l'umanit "a loro immagine e somiglianza". Mi soffermo su alcuni di questi vecchi temi in
The Robots' Rebellion. La progenie di queste unioni extraterrestri/umani aveva un aspetto molto diverso da
quello del resto della popolazione. Come dichiara Genesi 6:4 nella Bibbia della Buona Novella: "C'erano sulla terra
i giganti a quei tempi - e anche dopo - ed essi erano i discendenti delle donne figlie degli uomini e degli esseri
celestiali. Essi erano gli eroi e gli uomini famosi dell'antichit". La ragione per cui la scienza basata sul principio
"questo-mondo--tutto-qui" non stata in grado di trovare i legami mancanti nell'evoluzione genetica dell'uomo
perch in realt non ce ne sono. cambiamenti improvvisi nella forma umana furono dovuti all'intervento
extraterrestre. Questa una probabile origine delle leggende sulla Vergine Maria che si ritrovano in tutto il
mondo. In quella che chiamiamo Cina, avevano un "dio celeste" detto Di che si diceva avesse miracolosamente
fecondato una vergine, che poi partor u, il capostipite di una nuova genia. In tutto il mondo antico, si
riscontrano famiglie reali di presunta origine divina-extraterrestre. Documenti lasciati da antiche civilt
mesopotamiche affermano che le loro torri piramidali, note come ziggurat, furono costruite per gli amplessi tra
una sacerdotessa e un dio celeste. Erodoto descrisse cos l'interno di uno ziggurat che vide in Babilonia:

Sulla torre pi alta c' un tempio spazioso, e dentro al tempio si trova un grande letto coperto di raffinate
lenzuola con un tavolino d'oro a lato. Non c' statua di alcun genere in questa stanza, n la camera viene
occupata di notte da alcuno a parte una donna del luogo che, dicono i sacerdoti Caldei, scelta dalla divinit tra
tutte le donne del luogo. sacerdoti sostengono anche, ma quanto a me non lo credo, che il dio in persona
[10]
discenda in questa camera e dorma nel letto
.
Su una tomba trovata a Roma e datata tra il primo e il quarto secolo dopo Cristo, c' un'iscrizione che recita
cos: "o sono il figlio della Terra e delle stelle del cielo, ma sono di razza celestiale. Possa la conoscenza
[11]
tramandarsi!"
. Anche la nascita di 'shua (Ges), come descritta dai vangeli gnostici, presenta affinit con le
moderne esperienze di extraterrestri. Il Protovangelo di Giacomo il pi antico dei vangeli gnostici, rifiutati
dall'ortodossia cristiana nel famigerato Concilio di Nicea, nel 325 d.C. (vedi The Robots' Rebellion). testi
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 19 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

dall'ortodossia cristiana nel famigerato Concilio di Nicea, nel 325 d.C. (vedi The Robots' Rebellion). testi
gnostici descrivono la nascita di 'shua e sostengono che le persone e gli animali furono come congelati in una
sorta di violenta, sebbene temporanea, paralisi, che invece non colp Giuseppe e la levatrice. Questo un tema
ricorrente nei resoconti dei rapiti dagli extraterrestri. Il testo prosegue cos:

la levatrice si allontan con lui. Si fermarono nei pressi della grotta e videro che una nuvola di luce offuscava
la grotta. la levatrice disse: "La mia anima stata magnificata quest'oggi, perch i miei occhi hanno visto
strane cose, perch la salvezza stata portata ad Israele ". immediatamente la nuvola scomparve dalla grotta
e una grande luce brill dentro alla grotta, tanto forte che gli occhi non poterono guardarla. E dopo poco la luce
si dissolse gradualmente finch il bambino apparve e and a cercare il seno di sua madre, Maria.
collegamenti con "dei" e "nuvole" sono infiniti nei testi e nelle leggende dell'antichit e che dire a proposito
della "stella" che si dice splendesse sopra il luogo della nascita di 'shua? Perch non avrebbe potuto trattarsi di
un'astronave? Nel libro biblico delle Rivelazioni ci viene riferito della Nuova Gerusalemme che discende dal cielo
(p 22,10) e di 'shua che ritorna "con le nuvole" (p 1,7). 'shua era forse un membro di una razza buona di
extraterrestri che si incarn per aiutare l'umanit a fuggire dalla prigione? certo una possibilit. La trib di
nativi americani degli Irochesi ha una leggenda in cui una fanciulla irochese sposa il capo del popolo del cielo. Il
geologo Christian 'Brien ha avanzato l'ipotesi che i testi ebraici e sumeri si riferiscano a una razza di esseri
noti come "Esseri Splendenti", un'espressione che egli collega con la parola ebraica Elohim. Non una
coincidenza che anche i Deva sanscriti e gli Angeli del Cristianesimo siano "Esseri Splendenti". Anche gli Incas
del Per parlavano di "Esseri Splendenti". Secondo 'Brien furono gli esseri noti come Elohim che crearono
l'umanit moderna da forme umane primigenie attraverso la manipolazione genetica. Egli aggiunge che alcuni di
loro, i "Guardiani" del libro di Enoch, si accoppiarono con esseri umani e crede che i presunti fondatori della
[12]
razza semitica, Shemjaza e Yahweh, furono tra i "Guardiani" e gli "Splendenti" extraterrestri
.
Uno studioso israeliano, Zecharia Sitchin, ha basato sugli antichi scritti sumeri e babilonesi la sua tesi secondo
[13]
cui gli uomini di oggi furono creati da extraterrestri chiamati Nefilim
. Anche i rapiti dagli UFO di oggi hanno
riferito le descrizioni fatte dagli extraterrestri circa la loro creazione dei corpi dell'attuale razza umana e la
manipolazione del nostro DNA; ci sono molte allusioni a rapporti sessuali sulle astronavi tra i rapiti e gli
extraterrestri. Non tutte queste storie saranno vere, non tutte le teorie e i dettagli, ma se tenete conto degli
aspetti comuni, un quadro comincia a delinearsi. Credo che diverse civilt extraterrestri seminarono le diverse
razze della Terra e forse questo pu spiegare l'ossessione che alcuni hanno per la purezza della loro razza. pi
non rapporteranno questo fenomeno ad un'origine extraterrestre ma, a un profondo livello subcosciente, ci pu
essere la forza che li motiva in quel senso.
Credo che la Terra sia assai pi vecchia di quanto la scienza possa immaginare e che si sia qui insediata e
sviluppata un'ondata di civilt non menzionata dai libri di storia. La maggior parte di esse, prima della "Caduta",
era assai pi evoluta dal punto di vista tecnologico e spirituale di quanto non sia l'umanit oggi. La vita non un
continuo progresso mentale, emozionale, spirituale e fisico. Se interviene qualcosa a separarci dal nostro
autentico potenziale, possiamo anche regredire. Dipende dalla conoscenza e dal potenziale a noi disponibile. Nei
periodi noti come Lemuria e Atlantide, centinaia di migliaia di anni fa secondo la nostra versione del tempo, gli
umani vivevano in quello che chiameremmo un mondo fantascientifico, in cui accadevano cose mirabili, come pure
succedeva nelle civilt ad esse precedenti. Non si trattava di miracoli, ma semplicemente dell'impiego delle leggi
naturali della Creazione. Ci che viene definito paranormale e soprannaturale solo ci che la nostra limitata
nozione di scienza non ha ancora scoperto o verificato. Tutto ci che esiste il risultato di leggi "naturali". Se
non lo fosse, non potrebbe esistere. Cominciammo a regredire quando si instaur la frequenza bloccante, e i
livelli di consapevolezza che contenevano le conoscenze in nostro possesso prima della storia scritta ci furono
precluse. La porta della prigione si chiuse sonoramente e ora la stiamo di nuovo spalancando.
Sono convinto che la civilt umana non inizi sul pianeta Terra. Arriv su questo pianeta da altre zone della
galassia. Secondo alcuni, i primi esseri umani della Terra provenivano dal sistema stellare chiamato Vega, situato
a 26 anni luce di distanza da qui e grande tre volte il Sole. la stella pi luminosa della costellazione di Lyra e la
[14]
quinta pi luminosa del nostro cielo
. Non so da dove, ma ritengo che la razza umana provenisse
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 20 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

quinta pi luminosa del nostro cielo

26/11/12 22:46

[14]

. Non so da dove, ma ritengo che la razza umana provenisse

originariamente da un altro sistema stellare e colse l'opportunit di popolare e sperimentare questo magnifico
nuovo pianeta. La manipolazione genetica, sia in termini positivi che negativi, va avanti da allora per far
progredire o controllare le specie, a seconda delle menti attive nelle varie epoche. Agli albori della civilt non
credo che la natura della forma fisica fosse cos densa com' oggi. Era pi eterea, pi leggera e meno densa ed
era in grado di apparire e sparire, di levitare e fluttuare sulla superficie. Tutte queste cose ora sono possibili se
il potere del nostro pensiero abbastanza concentrato, ma allora erano accessibili a tutti, come un aspetto della
vita di tutti i giorni. quei tempi non esisteva alcuna "morte" fisica. La coscienza si ritirava dal corpo quando
voleva. Sperimenteremo ancora tutto ci man mano che progredir la trasformazione di questo pianeta e
dell'umanit.
Un altro tema che accomuna le informazioni veicolate da molte fonti che sostengono di essere civilt
extraterrestri alle storie simboliche dei testi e delle leggende di un passato millenario, quello della guerra nei
cieli, probabilmente una guerra tra civilt extraterrestri per il controllo su questa galassia. Ritengo che questo
aspetto si colleghi alla lotta tra i due flussi di coscienza della Quarta Dimensione per il controllo della nostra.
Lemuria fu la creazione di uno di questi flussi, Atlantide l'opera dell'altro. stata una lunga e cruenta battaglia
con l'umanit nel mezzo, come pegno. Gli scritti Veda indiani contengono storie che potrebbero facilmente
descrivere una battaglia aerea ad alta tecnologia. Chi tecnologicamente pi evoluto non lo necessariamente
anche dal punto di vista spirituale. Lo sviluppo della bomba atomica ne un classico esempio. La creazione della
bomba atomica stata una cosa brillante dal punto di vista tecnologico. Il suo lancio fu agli antipodi della
spiritualit. Perci mi sembrato molto possibile che tutto l'inferno si sia sparpagliato in varie parti di questa
galassia, mentre gli extraterrestri si contendevano il potere con i loro giocattoli altamente avanzati. Ritengo che
film come Guerre stellari e altre storie di fantascienza non siano che il risultato del recupero da parte degli
autori di ricordi sommersi o di esperienze dirette di ci che successe. questa stessa memoria interiore e
profonda della nostra coscienza che attira un numero cos sbalorditivo di persone verso i film e i libri di
fantascienza. La maggior parte dei luoghi ricorrenti nelle informazioni veicolate relative a questi conflitti sono i
sistemi di Orione, Sirio e le Pleiadi. interessante notare allora come questi luoghi siano stati, per migliaia di
anni e in svariate civilt, al centro di antiche credenze sulla Terra. Le piramidi di Giza e il ragno gigante
disegnato anticamente nelle pianure di Nazca, in Per, sono perfettamente allineati con Orione. Penso che anche
la stella Arturo nella costellazione di Boote sia significativa per la storia della Terra.
Lo scopo degli extraterrestri malvagi in relazione alla Terra fu trasformare gli umani in poco pi di una razza di
schiavi. Questo sempre stato un tema ricorrente e tale rimane oggi, seppur in un'altra forma. Invece di
controllarci fisicamente, occupando il pianeta, nel corso degli ultimi millenni hanno cercato di farlo da altre
dimensioni, operando attraverso la nostra coscienza. Penso che arriv un momento dopo l'antica Babilonia e
l'Egitto quando, per qualche ragione, non sbarcarano pi qui allo stesso modo. Forse furono cacciati fuori da altri
extraterrestri che cercavano di aiutarci. forse la causa furono dei cambiamenti vibratori. In entrambi i casi,
penso che iniziarono ad operare dalla Quarta Dimensione, per lo pi attraverso la mente umana, e che questo
abbia sostituito l'occupazione fisica che avveniva nel lontano passato. Non ho dubbi, tuttavia, che siano tornati di
nuovo in numero crescente nei tempi recenti. The Lord Of The Rings [Il Signore degli anelli, N.d.T.] di J.R.
Tolkien tratta le tematiche della guerra tra gli Hobbits dall'aspetto umano e i piccoli Orchi grigi, e secondo
molti si avvicina molto a ci che veramente accaduto, persino per quel che riguarda le descrizioni dei laboratori
sotterranei che riflettono quanto si dice stia accadendo oggi nelle basi segrete e in quelle genetiche, nei
sotterranei dell'America e di altri paesi.
La battaglia per la Terra raggiunse probabilmente la sua fase pi distruttiva alla fine di Atlantide, nel corso di
un periodo di decine di migliaia di anni, che caus l'affondamento nell'Oceano Atlantico della stessa vasta isola
di Atlantide, intorno al 10.500-9.500 a.C.. Le prove di ci stanno emergendo da molte fonti che testimoniano,
intorno a questo periodo, di fenomeni cataclismatici e sconvolgimenti geologici, a causa dei quali intere catene
montuose emersero dalla Terra e un'incredibile onda di marea di ampia portata spazz la superficie del pianeta.
geologi J. . Delair e D. S. llan documentano molte di queste prove nel loro libro, When The Earth Nearly
[15]
Died
. Essi ritengono che una stella esplose intorno al 15.000 a.C. e alcuni dei frammenti raggiunsero questo
sistema solare nel 9.500 circa a.C., provocando varie devastazioni. Quest'opera conferma i temi delle
comunicazioni veicolate nel corso di migliaia di anni, laddove afferma che la superficie terrestre che oggi
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 21 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

comunicazioni veicolate nel corso di migliaia di anni, laddove afferma che la superficie terrestre che oggi
vediamo fu creata per lo pi da un enorme sconvolgimento, quasi in un batter d'occhio in termini evolutivi, e non
dal lento, graduale cambiamento sostenuto dalla scienza convenzionale e ufficiale.
dettagli di queste varie notizie sono interessanti, ma trovo che i temi generali che emergono dalle informazioni
e dalle credenze antiche e moderne suscitino il maggior interesse in tutta questa faccenda. Quei temi
rappresentano una considerevole influenza extraterrestre sulle cose umane, una lotta per la supremazia tra le
civilt extraterrestri e una catastrofe per la Terra e per tutto il sistema solare causata da un "corpo" estraneo
di un qualche genere che sta transitando al suo interno. Ritengo che questi aspetti siano collegati e che il
collegamento sia rappresentato dalla Coscienza Luciferina. una coscienza collettiva, la somma totale di tutte le
menti - umane e extraterrestri - che pensano all'interno di una gamma di frequenze estremamente negative.
Mentre non possibile per una persona o per un gruppo destabilizzare un sistema planetario soltanto con i loro
pensieri, certamente possibile (almeno secondo me) che lo faccia una coscienza collettiva multidimensionale.
Poich tutto creato dal pensiero e tutta la materia subordinata al pensiero, tutti i fatti fisici sono il risultato
di un pensiero o di pensieri di qualche genere che interessano la materia. Tutto . Ci che fanno gli scienziati
quando esplorano le "leggi" della fisica e della materia proporre equazioni che descrivono il potere e il
potenziale del pensiero, la maggior parte del quale finora loro sfuggito. Tutti questi fatti che crearono
confusione nel sistema solare avvennero entro i confini della prigione vibratoria, creata dalle rappresentazione
della Coscienza Luciferina. Questa coscienza esercita la sua manipolazione attraverso ogni forma di vita, umana o
extraterrestre, che sta operando all'interno della sua gamma vibratoria. La Coscienza Luciferina un modello di
pensiero, o gamma di modelli di pensiero, estremamente negativo, e chiunque i cui comportamenti rientrino in
quella gamma pu essere da essa catturato e trasformato in strumento della sua volont. lo stesso principio
che regola il sintonizzarsi di una radio su una particolare stazione. Quando la Coscienza Luciferina si inserisce
nella coscienza di qualcuno, essa diviene a tutti gli effetti il suo "Controllo della Missione", la sua guida. Se il
nostro intento rimane buono e positivo, essa non pu influenzarci direttamente perch i nostri campi di energia,
il complesso mente-emozioni- spirito, vibrer su una gamma molto pi alta rispetto alla banda Luciferina. Non si
stabilisce alcuna risonanza. La "trasmissione" Luciferina non viene ricevuta da una coscienza "sintonizzata" su
una diversa frequenza, proprio come un apparecchio radio capta solo le stazioni all'interno di una larghezza di
banda ben definita in ogni momento.
Ritengo che la civilt che chiamiamo Atlantide fu un tentativo - da parte di quelli che chiamo (in The
Robots'Rebellion) i "volontari" e che Bringers of the Dawn chiama la Famiglia della Luce e i Demolitori del
Sistema - di spezzare la roccaforte vibratoria, la vibrazione bloccante. La maggior parte di questi volontari
provenivano dai pi positivi flussi di coscienza della Quarta Dimensione. Si tratt di un afflusso di esseri nella
prigione, nella scatola, che cercarono di cambiare la vibrazione della Terra e di spezzare la frequenza dominante.
Fu, per un po', un successo parziale, ma Atlantide divenne un luogo altamente negativo sotto l'influenza del
flusso Luciferino ed ebbe una fine violenta. Noi, le generazioni di oggi, ora abbiamo l'opportunit di fare ci che
Atlantide non riusc a fare: spezzare la vibrazione bloccante e permettere all'umanit di tornare alla
completezza e all'Unicit, riconnetterci con il nostro completo potenziale. un'opportunit che stiamo per
cogliere e lo faremo in modo pacifico. Non con la forza fisica, ma con l'amore. Voglio raccontare questa storia
nel modo pi semplice possibile senza perdermi nelle sue complessit. User perci alcuni semplici termini per i
due generali flussi di pensiero, che perseguono destini piuttosto diversi per il Pianeta Terra. Le Guardie
Carcerarie, come le chiamo io, un nome simbolico per la coscienza della Quarta Dimensione che si impadronita
del pianeta e ha disconnesso l'umanit, in termini vibrazionali e genetici, dal nostro pieno potenziale e dalla
conoscenza superiore. Non voglio presentare ci come un semplice contrasto "luce/oscurit", "buono/cattivo"
perch noi tutti siamo parte di un tutto unico, siamo aspetti della stessa coscienza unica che chiamiamo Dio o
Creazione. Noi tutti abbiamo un polo positivo e uno negativo che cerchiamo di equilibrare. Ma in momenti diversi
della nostra evoluzione, noi tutti abbiamo comportamenti diversi ed l'interazione di questi vari modelli di
pensiero, positivi e negativi, che crea esperienze che accelerano l'evoluzione. L'altro flusso di pensiero
rappresentato da quelle entit e flussi di coscienza che desiderano liberarsi delle limitazioni e delle
disconnessioni imposte all'umanit e alla Terra e restaurare la libert di pensiero e di potenziale. Chiamer
questo flusso di coscienza la vibrazione della "Luce" o dell'Amore".
Un altro punto su cui soffermare l'attenzione a proposito di questo furto vibratorio la natura del "cibo" e del
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 22 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

Un altro punto su cui soffermare l'attenzione a proposito di questo furto vibratorio la natura del "cibo" e del
nutrimento. Su questo livello fisico i nostri corpi necessitano, per il sostentamento, di cibo materiale. Ma su altre
frequenze di realt, nei regni non-fisici della coscienza, il cibo pura energia. Pi energia di vibrazioni simili
viene creata, pi si mangia, se vogliamo esprimerci in questi termini. L'energia che la Guardia
Carceraria/Coscienza Luciferina assorbe e da cui trae forza energia negativa. Pi se ne pu creare, pi potente
pu potenzialmente divenire. anche pi sbilanciata, naturalmente. Emozioni come paura, senso di colpa e rabbia
possono, se non bilanciate da emozioni positive, produrre vaste riserve di energia negativa. Una guerra diventa un
banchetto. Generiamo costantemente energia e i sensitivi se ne rendono perfettamente conto. In realt
potremmo rendercene conto tutti, ma i pi non lo sanno. Se l'umanit pu essere manipolata fino ad essere piena
di paura, di senso di colpa e di rabbia, la "scatola" vibratoria in cui viviamo divenne una macchina che produce
energia negativa. Il pranzo servito per le Guardie Carcerarie! interessante che le storie di oggi sugli
extraterrestri malvagi presenti in gran numero sulla Terra ce li presentino mentre si nutrono di emozioni umane
negative e cercano di provocare fatti e circostanze in cui si produrr ulteriore energia negativa. Credo che ci
corrisponda al vero e sia una delle ragioni fondamentali per cui questa coscienza extraterrestre, le Guardie
Carcerarie, ha operato attraverso la mente dell'uomo per causare gli orrori del passato e del presente. Questi
eventi non sono il risultato di una natura umana "malvagia". Essi sono creati manipolando la natura umana e il suo
senso della realt. anche assai probabile che i sacrifici animali e umani agli "dei" (che abbondano nella storia e
nelle culture di tutto il mondo) furono compiuti per soddisfare il bisogno di tale energia e forse di parti del
corpo da parte degli extraterrestri. Gli Aztechi dell'America centrale, che sacrificarono un numero incalcolabile
di persone agli "dei" non sono che un esempio. Fortunatamente, la maggior parte degli extraterrestri non hanno
una mente tanto malvagia; un gran numero di civilt extraterrestri positive sono all'opera oggi su diverse
lunghezze d'onda intorno a questo pianeta per facilitare la trasformazione spirituale, ormai iniziata, verso la
libert. Sono qui per aiutarci.
Dopo l'introduzione della frequenza bloccante, quando le persone "morirono" e la loro coscienza abbandon il
corpo fisico, la maggior parte di loro non riusc a scappare al di l delle frequenze non-fisiche che erano
contenute all'interno della prigione vibratoria. Anche se non erano pi in corpi fisici, continuarono ad essere
disconnesse dalla coscienza superiore, il loro Io Superiore, come lo chiamiamo noi e rimasero imprigionati nella
Terza Dimensione. Cos inizi il processo di incarnazione nei corpi terrestri, poich gli esseri cercarono di
continuare la loro evoluzione all'interno di una prigione che non capirono nemmeno essere una prigione. Gli "dei"
che supervisionaano la prigione vennero percepiti come il Dio. Molte persone divennero cos sbilanciate e
imprigionate in determinati modelli di pensiero e atteggiamenti che decisero di reincarnarsi nelle stesse
situazioni, luoghi e razze. Ripetendo le vecchie reazioni, vita terrena dopo vita terrena, essi si sbilanciarono
sempre pi. Altri dotati di maggiore intelligenza usarono le loro incarnazioni come un mezzo per acquisire
esperienza ed evolvere.
La nostra coscienza una serie di campi di energia magnetica interconnessi e pi grande la nostra intelligenza
e apertura di mente, pi veloci vibrano questi campi di energia. Dopo che la porta della prigione si chiuse, quelli
intrappolati all'interno furono incoraggiati e manipolati a chiudere le loro menti e questo prosegue ancora oggi,
naturalmente. Tutto ci che gli extraterrestri buoni possono fare darci l'opportunit di aprire le nostre menti
e innalzarci vibratoriamente per riconnetterci con i nostri io infiniti. questo quello che cercano di fare con
fenomeni come i grossi circoli tracciati sul terreno.
veramente semplice. Gli extraterrestri buoni della Quarta Dimensione (e di altre pi elevate) stanno cercando
di aprirci la mente e il cuore mentre quelli cattivi cercano di farceli tenere chiusi. Le nostre menti non possono
essere aperte da extraterrestri che atterrino semplicemente sul prato davanti alla Casa Bianca. Ci non
aprirebbe la mente umana collettiva; la farebbe esplodere! Pensate al panico totale del 1938, quando Orson
Welles present alla radio il suo spettacolo Guerra dei mondi, che fingeva di essere una cronaca in diretta dello
sbarco di extraterrestri. La mente come un muscolo: pi la usi, meglio funziona e pi si espande. Perci ci
devono essere forniti dei suggerimenti che estendano la nostra coscienza fino a farci comprendere e attivare i
ricordi che teniamo a livello profondo di essa. Gli extraterrestri malvagi, al contrario, vorrebbero tenerci
lontano da ogni informazione che ci pu stimolare da un punto di vista spirituale e intellettuale.
Alcune persone nel corso della storia sono state in grado di aprire e di espandere la loro coscienza al punto da
innalzare il loro ritmo vibratorio al di sopra di quello della prigione e si sono riunite completamente con la parte
restante di loro stessi e della Creazione. questo processo stato dato il nome di "ascensione" - uscita dalla
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 23 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

restante di loro stessi e della Creazione. questo processo stato dato il nome di "ascensione" - uscita dalla
prigione - ed esso si manifesta nelle parole attribuite a 'shua e ad altre figure simili nel corso della storia: "o
e il padre mio siamo una cosa sola". Troviamo molte di queste figure nei libri di storia. Esse furono in grado di
innalzare la loro coscienza mentre erano incarnate, di connettersi con frequenze al di fuori della prigione e cos
di capire la natura della difficile situazione in cui si trova l'umanit. Furono ridicolizzate e condannate perch
parlavano dall'alto di una conoscenza a cui si aveva accesso solo dall'esterno della vibrazione bloccante, mentre
la maggior parte della gente a cui si rivolgevano poteva immaginare solo il mondo che conosceva e vedeva intorno
a s. Non potevano ricordarne altri.
Torniamo al tema centrale del libro: creare la nostra realt. La coscienza della Guardia Carceraria sa tutto di
questo processo. La nostra realt fisica la creazione dei pensieri a cui noi ci appigliamo, nel passato come nel
presente. Questi creano un modello all'interno di noi che viene poi proiettato all'esterno sotto forma di
aura/cappa magnetica. Questa attira verso di noi una realt fisica in termini di persone, luoghi ed eventi che
riflettono esattamente il nostro modello interiore, la visione che abbiamo di noi stessi. La chiave di questa realt
il pensiero. Se puoi manipolare i pensieri di qualcuno e la visione che ha di se stesso, tu crei la realt di quella
persona e, di conseguenza, la sua esperienza fisica. Inoltre, le persone di solito tramandano in blocco ai loro figli
le loro visioni e i loro principi, finendo per manipolare - spesso con le migliori intenzioni - il modo in cui i figli
considereranno loro stessi e il loro potenziale. Ci influenza il senso d'identit dei figli e crea la loro
corrispondente realt fisica.
In breve, una volta che si possono manipolare i pensieri di una generazione, diventa pi facile imporre la propria
volont sulle generazioni future, perch ci si avvale della collaborazione inconsapevole dei genitori programmati e
delle "guide". Vedrete in tutto ci che vi riveler in questo libro che il fondamento della manipolazione globale
la manipolazione della mente umana individuale e della sua visione dell'io e del mondo. La Cospirazione Globale
(con la coscienza della Guardia Carceraria all'apice della piramide) una cospirazione per manipolare il senso
d'identit della razza umana e, cos facendo, la creazione della sua realt fisica. Io dico che la mentalit da
vittima crea la realt da vittima. Oggi, abbiamo un pianeta inondato di persone che sono state incoraggiate a
pensare a se stesse come a vittime e perci lo sono.
Ci che accaduto in questo periodo di prigionia globale un riflesso di ci che sta accadendo all'interno della
mente umana collettiva. Noi abbiamo attratto collettivamente questa esperienza. Abbiamo creato questa realt,
proprio come la moglie maltrattata senza alcun amore di s e autostima attrae inconsciamente la punizione che
crede di meritare. La donna in quella disposizione mentale manifester il suo senso d'identit attirando
magneticamente il campo d'energia di un uomo che desidera punire un altro essere umano. Allo stesso modo la
mancanza di amore di s e di autostima della mente umana collettiva ha attratto la Coscienza Luciferina/Guardia
Carceraria perch facesse la stessa cosa. Se non ci fosse stato uno squilibrio all'interno della mente umana in
relazione a questa esperienza che stiamo vivendo, noi non avremmo creato questa esperienza. Il problema e la
soluzione nascono e finiscono nell'io. Se noi tutti troviamo amore per noi stessi, questa la realt che creeremo
per noi e, insieme, questa la realt che creer la mente collettiva. Quando lo faremo, la Coscienza Luciferina
non ci influenzer pi, perch non attireremo pi le esperienze che essa ci fornisce.
Se considerata dai pi alti livelli di intelligenza, la Coscienza Luciferna, per quanto possa essere spaventosa nel
"qui e ora" fisico, in realt un'esperienza che abbiamo creato come specchio per gli squilibri collettivi
all'interno della mente umana e, quindi, per la loro rimozione. Se la vediamo in questo modo, essa diviene
un'esperienza positiva, per lo meno per il risultato che da essa scaturir.

segue da pag. 36

Note bibliografiche Capitolo 1


1
2

Hari Prasad Shastri, The Ramayana Of Valmiki, Shanti Sadam, Londra, 1976, vol. II, p. 95.

http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 24 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

2
3

26/11/12 22:46

Hari Prasad Shastri, The Ramayana Of Valmiki, Shanti Sadam, Londra, 1976, vol. II, p. 95.
Ges la traduzione greca di un nome giudeo, probabilmente di 'shua, traduzione ebraica di Joshua. Il

nome completo sarebbe stato 'shua ben Josef (Joshua, figlio di Giuseppe).
4
George C. Andrews, Extra-Terrestrials Among Us [Gli extraterrestri tra noi, .d.], Llewellyn
Publications, Usa, 1983, p. 63.
5
Ibidem, pp. 54-55.
6
Ibidem, pp. 73-74.
7
Ibidem, pp. 72-73.
8
Ibidem, p. 63.
9
Preston . Nichols con Peter Moon, The Montauk Project [Il progetto Montauk, .d.], Sky Books, New
York, 1992.
10
Extra-Terrestrials Among Us, p. 54.
11
Ibidem, p. 59.
12
Christian O'Brien, The Genius of The Fen [Il genio della palude, Nd.T], Turnstone Press Ltd,
Wellingborough, Northamptonshire, 1985. Le sue opinioni sono state citate anche nel libro di Richard L.
Thompson, Alien Identities [Identit aliene, N.d.T], Govardhan Hill Publishing, San Diego, 1993, pp. 197-198.
13
Zecharia Sitchin, The 12th Planet [Il dodicesimo pianeta, Nd.T], Avon, New York, 1976.
14
Virginia Essene e Sheldon Nidle, You Are Becoming Galactic Human [Stai diventando un umano
galattico, Nd.T], S.E.E. Publishing co., Santa Clara, 1994.
15
D. S. Allan e J.B.Delair, When The Earth Nearly Died [Quando la Terra rischi di morire, .d.],
Gateway Books, Bath, 1995.

Postscriptum

Buona sera, Signor Presidente


entre questo libro veniva stampato, andai a vedere una rappresentazione teatrale e mi procurai i biglietti al
botteghino, secondo la normale procedura. Mentre salivo le scale per raggiungere il mio posto, incontrai un'amica
che aveva l'aria preoccupata e insieme divertita. Qual era il problema? Alcuni secondi prima aveva sentito una
guardia che diceva che i posti sorvegliati dalla sicurezza erano i numeri 25, 26, 27 e 28 della fila S. Capii il
motivo del suo disorientamento. In precedenza, infatti, le avevo detto che i biglietti che avevo comprato per me
e per Ayem, una mia amica, erano i numeri 25 e 26 della fila S! Cosa stava succedendo?
Andammo verso i posti per vedere cosa sarebbe successo, e mentre ci stavamo sedendo tutte le teste si
voltarono verso il fondo della platea. Qualcuno stava arrivando, circondato dai "gorilla", tra un'esplosione di
flash. Allora arriv la mia amica e svel il mistero. " Jimmy Carter", disse. "Cosa?". In quell'istante Jimmy
Carter, il primo Presidente degli Stati Uniti che apparteneva alla Commissione Trilaterale, cammin davanti alla
mia fila e si sedette insieme alla moglie... vicino a me! Appena arriv gli strinsi la mano. "Buona sera, Signor
Presidente". Resistetti con fatica alla tentazione di chiedergli come stava David Rockefeller. Eccomi l, io che
avevo smascherato Carter in The Robots'Rebellion e ancora di pi in questo libro, e che ora gli sedevo accanto,
circondato da guardie della CIA. Risi fino alle lacrime. Ma constatai anche che l'energia che emana da chi
veramente impegnato nella trasformazione spirituale talmente forte che il Nuovo Ordine del Mondo non ha
alcuna speranza di successo. Mr. Rockefeller, dottor Kissinger, Mr. Carter e compagnia, per voi finita.
Avrebbero potuto assegnarmi qualsiasi posto tra i tremila e mezzo della platea. Sarei potuto andare a vedere
quello spettacolo in qualsiasi altro momento, visto che rest in cartellone per pi di un anno. Ma Ayem ed io quella
sera eravamo l, seduti vicino a quell'uomo. Incredibile.
Durante lo spettacolo dissi ad Ayem che percepivo l'energia emanata dall'aura di Carter. Non sapevo
esattamente cosa fosse, ma c'era effettivamente un flusso d'energia che da lui arrivava fino a me. Alla fine
dello spettacolo ero leggermente agitato e in seguito la mia agitazione aument. Mi ritrovai a contorcermi nel
letto, urlando e ringhiando come un animale impazzito. Due amici, tra cui Ayem, si inginocchiarono al mio fianco,
http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 25 di 26

e la VERIT vi render LIBERI

26/11/12 22:46

letto, urlando e ringhiando come un animale impazzito. Due amici, tra cui Ayem, si inginocchiarono al mio fianco,
proiettando amore verso di me. Un livello della mia coscienza era completamente vigile, visto che mi rendevo
conto di ci che stava succedendo. Per un intervallo di tempo che and approssimatamente dai 15 ai 20 minuti,
sperimentai la coscienza che controlla il mondo da migliaia di anni. La sua cattiveria, lodio, larroganza,la rabbia e
la mancanza di emozioni positive erano incredibilmente sorprendenti. Quando capii di averla sperimentata
abbastanza a lungo, feci fluire l'energia dal mio cuore (amore) e nel giro di pochi secondi la Coscienza della
Guardia Carceraria era sparita. Imparai due cose da quell'esperienza. Primo, che la Coscienza della Guardia
Carceraria non ha alcun controllo sull'amore e, secondo, che le personalit che da migliaia di anni sostengono il
progetto del Nuovo Ordine del Mondo sono state possedute da questa cattiveria. Cos successo con i Nazisti.
Ho capito chiaramente la ragione delle loro azioni nel corso della storia.
Mentre ero sdraiato nel mio letto e provavo le grottesche emozioni della Coscienza della Guardia Carceraria, le
seguenti parole si affacciarono potentemente alla mia mente.

Perdonali, perch non sanno quello che fanno.

segue Note bibliografiche

[1]

Barbara Marciniak, Bringers of the Dawn [Portatori dell'alba, N.d.T.], Bear & Co, Santa Fe, 1992.

[2]
[3]
[4]
[5]
[6]
[7]
[8]
[9]
[10]
[11]
[12]
[13]
[14]
[15]

http://www.gianobifronte.it/6_MONDO_BESTIALE/6a_contro_l_umanita/sb2_28_e_la_verita_vi_rendera_liberi.htm#_ftnref3

Pagina 26 di 26