Sei sulla pagina 1di 3

BRAINSTORMING: INDICE PROVVISORIO 02

1.1 Lo sviluppo e le prospettive di BPS


- Creazione di nuovi sportelli (nelle zone limitrofe IT e/o dove BPS gi presente)
- Dati contabili, bilancio, CE, ev. titolo BPS evoluzione
- Totale di bilancio evoluzione, indica la quantit di capitale presente:
Passivo = risparmi, Attivo = prestiti
- Banca giovane: da poco presente sul territorio, personale giovane
- Dati relativi al personale
- Perch BPS venuta in CH: intensificazione degli scambi IT - CH (accordi
bilaterali), attirare aziende e/o personale IT
1.2 Una valida alternativa
- Importanza: Classifica delle banche in CH, dati contabili, utili, ecc.
- Posizione: Banca universale, clientela medio - piccola (commerciale e privata)
- Posizione: Confronto con i diretti concorrenti (Banca Stato, Banca Migros, ecc.)
- Differenza dei prodotti / servizi offerti: apertura al sabato mattina, tassi interessi,
spese, ecc. Cosa offriamo di pi? Perch scegliere BPS?
1.3 Parola dordine: collaborazione!
- Banca di mediazione: raccolta di risparmi e cessione di prestiti
- Rapporti con partner esterni (collaborazioni ufficiali BPS): Generali Ass., Fortis,
Telepass, ecc.
- Rapporti con societ di amministrazione immobiliare (per apertura cto. garanzia
affitti): Imwet, Privera, ecc.
- Rapporti con i mercati: immobiliare, finanziario (vedi assicurazioni), ecc.
1.4 Banche: un sistema ben regolamentato
- 2 Pilastri: regolamentazione imposta (leggi), autoregolamentazione
- LRD (inasprimento delle legge contro il riciclaggio di denaro), CDB, ecc.
- Descrizione di alcune procedure (p. es. identificazione del cliente)
1.5 Come organizzata la BPS
- Organigramma (anche schematico)
- Rete capillare di sportelli
- Caratteristiche legate alla banca universale: crediti e finanza
- Caratteristiche legate alla forma giuridica (SA)
1.6 Problemi di gestione e amministrazione corrente
- Espansione superiore allo sviluppo dei vari servizi informatici e della logistica
- Vari progetti di adattamento (es. archiviazione elettronica, possibilit di aprire le
relazione unicamente con CREA, ampliamento e/o creazione di nuove
succursali, sportelli, posti di lavoro, ecc.)

2.1 Descrizione del Retail Banking e delle sue molteplici sfaccettature


- Definizione scientifica
- Descrizione del tipo di clientela: privata e commerciale, estera e indigena, ecc.
- Suddivisione del personale: le tipologie di dipendenti del Retail Banking
- Porta dacceso al cliente (attraverso la quale si cerca di offrire prodotti pi
redditizi per la banca)
2.2 La consulenza alla clientela presso lo sportello di Cassarate
- Chi se ne occupa?
- Come avviene?
- Perch / con quali scopi viene attuata?
- In che maniera deve essere attuata?
- Riconoscimento del cliente?
- 2 Tipi di consulenza:
- Prima consulenza telefonica e/o allo sportello (info generali, tentare di
rafforzare il legame con la clientela, fidelizazione del cliente, marketing)
- Consulenza (legata alla gestione patrimoniale) nel salottino
2.3 Principali prodotti / servizi offerti alla clientela privata dalla BPS
- Servizi: rete capillare di sportelli sul territorio, carte maestro, Telepass, cambi
valuta agevolati, ecc.
- Prodotti: Life benefit (3 pilastro), Go Banking, Personal Benefit, ipoteche, fondi,
ecc.
3.1 Presa di contatto con la BPS (SUISSE)
3.2 Analisi della mia posizione all'interno dello Sportello di Cassarte
- Piano di formazione (ALA)
- Elenco delle mie mansioni e dei lavori svolti (es. successioni, ecc.)
- Evoluzione della mia posizione e dei miei compiti / funzioni
- Lavoro amministrativo prima consulenza / info
3.3 "I ferri del mestiere"
- Fax, telefono, ecc.
- Descrizione dei vari sistemi informatici interni (es. CREA, Olympic, Outlook,
ecc.) ed esterni (siti esterni)
3.4 "La pagella"
- Analisi e valutazione della mia formazione interna (pratica vs. teoria, assenza di
una scuola bancaria, ecc.)
- Struttura familiare (descrizione, pro e contro, ecc.)
- Bilancio personale (cosa ho imparato, cosa no, dove si pu migliorare, cosa
manca, critiche, pregi e difetti, ecc.)
- Descrizione delle condizioni di lavoro: orario, dipendenti, logistica, presenza di
supporti, sicurezza, ecc.
4.1 Rapporto tra la formazione scolastica e la pratica lavorativa
-
-
-

4.2 Le mie aspirazioni in ambito lavorativo


-