Sei sulla pagina 1di 3

25 Gennaio 2010 ASD/ss

Avviso di selezione per l’assegnazione di repertorio n.


diciannove posti in mobilità per l’anno prot. n.
accademico 2010-11 presso università del
extraeuropee convenzionate con Iuav titolo III classe 13
fascicolo /2010

il rettore
visto lo statuto dell’Università Iuav di Venezia;
vista la legge 2 agosto 1990, n. 241 e successive modifiche e integrazioni;
visto il DM 3 novembre 1999, n. 509 “Regolamento recante norme concernenti
l’autonomia didattica degli atenei” e successive modifiche e integrazioni;
visto il DM 22 ottobre 2004, n. 270;
visto il DPR 28 dicembre 2000, n. 445 “Testo unico delle disposizioni legislative e
regolamentari in materia di documentazione amministrativa”;
visto il DPCM 9 aprile 2001 “Uniformità di trattamento sul diritto agli studi universitari,
ai sensi dell'articolo 4 della legge 2 dicembre 1991, n. 390";
visto il D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, “Codice in materia di protezione dei dati
personali”;
vista la legge 11 luglio 2003, n. 170 e il DM 198/2003 “Fondo per il sostegno dei
giovani e per favorire la mobilità degli studenti”;
vista la convenzione tra l’Università IUAV di Venezia e la University of New South
Wales (Australia) stipulata il 7/11/ 2008 prot. 16515 inerente lo scambio di studenti in
mobilità;
vista la convenzione tra l’Università IUAV di Venezia e l’Université de Montreal –
Canada stipulata il 28/09/ 2006 prot. 16254 inerente lo scambio di studenti in
mobilità;
vista la convenzione tra l’Università IUAV di Venezia e l’ Universitè du Quebec
approvata con decreto rettorale del 30 ottobre 2009 rep.1029 prot. 18405 e in via di
perfezionamento, inerente lo scambio di studenti in mobilità;
vista la convenzione tra l’Università IUAV di Venezia e la Bezalel Academy of Arts
and design - Israele stipulata il 12/09/2006 prot. 15268 inerente lo scambio di studenti
in mobilità;
vista la convenzione tra l’Università IUAV di Venezia e l’Illinois Institute of
Technology Chicago - Usa stipulata il 20/06/2008 prot. 8735 inerente lo scambio di
studenti in mobilità;
vista la convenzione tra l’Università IUAV di Venezia e la McGill University - Canada
stipulata il 28/02/2006 prot. 16254 inerente lo scambio di studenti in mobilità;
considerata la necessità di provvedere alla selezione degli studenti che intendono
partecipare a corsi di studio all’estero nell’ambito delle convenzioni per l’a.a.
2010/11,
sentito il Mandatario del Rettore per la Mobilità Internazionale;

DECRETA
articolo 1
oggetto e destinatari del bando
1 l’Università Iuav di Venezia, in prosieguo denominata Iuav, bandisce una selezione
per l’assegnazione di diciannove posti in mobilità presso le sedi extraeuropee
convenzionate per l’anno accademico 2010/11, secondo la seguente articolazione:
- University of South Wales - Australia: due posti riservati a studenti della facoltà di
architettura, attualmente iscritti al primo anno della laurea magistrale in architettura o
al secondo anno della laurea in scienze dell’architettura;
- Università de Montreal - Canada: cinque posti riservati a studenti della facoltà di
architettura, - attualmente iscritti al primo anno della laurea magistrale in architettura
o al secondo anno della laurea in scienze dell’architettura;
-Universitè Quebec - Canada: quattro posti riservati a studenti della facoltà di
architettura, - attualmente iscritti al primo anno della laurea magistrale in architettura
o al secondo anno della laurea in scienze dell’architettura.
- Bezalel Academy of Arts and Design – Israele: tre posti riservati a studenti della
facoltà di design e arti;
Illinois Institute of Technology – Chicago USA: due posti riservati a studenti della
facoltà di architettura, - attualmente iscritti al primo anno della laurea magistrale in
architettura o al secondo anno della laurea in scienze dell’architettura;
Mc Gill University: tre posti riservati a studenti della facoltà di architettura,
attualmente iscritti al primo anno della laurea magistrale in architettura o al secondo
anno della laurea in scienze dell’architettura.
2. L’effettivo svolgimento del periodo di mobilità all’estero è subordinato
all’accettazione della candidatura da parte della sede estera ospitante, in mancanza
della quale al vincitore potrebbe esser proposta un’altra sede o la rinuncia al periodo
di studio all’estero.

articolo 2
Requisiti di accesso alla selezione dei candidati
Sono previsti i seguenti requisiti obbligatori:
- Illinois Institute of Technology: certificato TOEFL con minimo 80 punti, oppure
certificato IELTS minimo 6 punti;
- Mc Gill University: media accademica ponderata minima di 27/30, conoscenza
della lingua inglese comprovata da certificato TOEFL con minimo 86 punti,
oppure certificato IELTS minimo 6,5 punti per iscriversi ai corsi post graduated
(master); comprovata da un certificato di livello minimo B2 del Consiglio
d’Europa o equivalente per iscriversi ai corsi under graduated (bachelor).
- Université du Quebec: conoscenza della lingua francese, comprovata da un
certificato di livello minimo B2 del Consiglio d’Europa o equivalente.

articolo 3
Conoscenza linguistica
1.Per partecipare alla selezione è necessaria una buona conoscenza linguistica,
possibilmente comprovata da un certificato:
University of New South Wales – Australia: inglese;
Université de Montreal – Canada: francese;
Università du Quebec – Canada: francese;
Bezalel Academy of Arts and Design: ebraico;
Illinois Institute of Technology – Chicago USA: inglese;
Mc Gill University – Canada: inglese.

Articolo 4
Presentazione delle domande
1. La domanda di ammissione va redatta sul modello in allegato e corredata da:
- copia di un documento d’identità in corso di validità,
- lettera motivazionale,
- curriculum vitae e studiorum redatto secondo il modello europeo,
- certificato di conoscenza della lingua straniera, o relativa autocertificazione.
2 La domanda di ammissione dovrà pervenire entro il 15 febbraio 2010 all’Ufficio
Protocollo, Tolentini 191, 30135 Venezia, nei seguenti modi:
a) a mano dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
b) posta o corriere
c) fax al numero 041 257 1877
Le domande spedite per posta devono pervenire entro il termine sopra indicato;
pertanto non potrà far fede la data di partenza risultante dal timbro dell’ufficio postale
accettante.

Articolo 5
Pubblicazione delle graduatorie
1. La valutazione delle domande avverrà a giudizio insindacabile di una commissione
composta dai prof. Enrico Fontanari, Alberto Ferlenga e Roberta Albiero.
2. Le graduatorie saranno pubblicate a partire dal 1 marzo 2010.
Articolo 6
Riconoscimento del periodo di studio all’estero
1. Lo studente selezionato dovrà:
- inviare all’ufficio Mobilità studenti conferma di accettazione del posto tramite mail
(mobilitastudenti@iuav.it );
- presentare prima della partenza, in segreteria della facoltà di appartenenza, un
piano di studi (learning agreement) firmato dal responsabile del programma;
- al termine del periodo di mobilità, consegnare un certificato di frequenza all’ufficio
Mobilità Studenti e presentare richiesta scritta di riconoscimento degli esami
sostenuti alla facoltà di appartenenza, allegando il certificato con gli esami (transcript
of records) controfirmato dal responsabile del programma.

Articolo 7
Tasse, finanziamenti e assicurazioni
1. Gli studenti ammessi al programma versano le tasse di frequenza nella sede
dell’università di origine e godono della doppia iscrizione;
2. Rimane a carico di ogni studente il reperimento dei visti e la copertura dei costi di
alloggio, viaggi, libri, attrezzature, materiali dl consumo, ospedalizzazione,
assicurazione contro le malattie e ogni altra spesa derivante dalla partecipazione alla
mobilità.
3. Al rientro dal periodo di mobilità potrà essere erogato agli studenti che abbiano
svolto proficuamente il programma di studio, maturando i relativi crediti, un contributo
forfetario a titolo di borsa di studio. L’erogazione del contributo è subordinata alla
effettiva disponibilità da parte dell’ateneo del finanziamento ministeriale “Fondo per il
sostegno dei giovani e per favorire la mobilità degli Studenti” istituito ai sensi della
legge 11.7.2003 n. 170, per l’anno accademico 2010/11.

articolo 8
Disposizioni finali
1 Ai sensi di quanto disposto dall'art. 5 della legge 07/08/'90, n. 241, il responsabile
del procedimento del presente bando è il direttore amministrativo dott. Aldo
Tommasin.
4 Per eventuali informazioni, è disponibile l’Ufficio Mobilità Studenti in Campo della
Lana, tel. 041 – 257 1872 con orario dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 12.30, di
pomeriggio su appuntamento da richiedere a mezzo e-mail all’ indirizzo:
mobilitastudenti@iuav.it
5 Per quanto non previsto nel presente bando si rinvia alle vigenti disposizioni in
materia.

Venezia, 25 gennaio 2010

il dirigente d’area il rettore


Lucia Basile Amerigo Restucci

redatto da
Susanna Scarpa
27 Gennaio 2009