Sei sulla pagina 1di 8

SOTTOLINEATURE

1984
Autore : Orwell George
Si doveva vivere (o meglio si viveva, per unabitudine che era diventata, infine,
istinto) tenendo presente che qualsiasi suono prodotto sarebbe stato udito, e
che, a meno di essere al buio, ogni movimento sarebbe stato visto
tosse
Eppure la rabbia da cui ognuno si sentiva posseduto era una emozione astratta e
indiretta che poteva mutare oggetto in un batter d'occhio, cos come direzione
il raggio d'una lampada tascabile.
quell'eretico deriso e solitario sullo schermo, unico custode di verit e di
senno in un mondo di bugie.
Il nome dellarrestato sarebbe stato cancellato dai registri, e ogni traccia di ci
che avesse mai fatto veniva anch'essa cancellata, la sua stessa esistenza di un
tempo sarebbe stata negata, e poi dimenticata. Sarebbe stato abolito, annullato:
"vaporizzato" era la parola duso.
Subito una calda onda di sollievo gli scese in cuore.
Era un fatto del tutto comune per le persone al disopra dei trent'anni, d'esser
spaventate e tenute in soggezione dai loro stessi figliuoli.
era solo allora, quando aveva cominciato a essere capace di formulare i propri
pensieri, ch'egli aveva fatto il passo decisivo
Quando non ci sono oggetti esterni cui ancorare le memorie, anche l'immagine
stessa della propria vita comincia a perdere la forma.
Chi controlla il passato" diceva lo slogan del Partito "controlla il futuro: chi
controlla il presente, controlla il passato."

Questa era l'ultima raffinatezza: assumere coscientemente l'incoscienza, e


quindi, da capo, divenire inconscio dell'azione ipnotica or ora compiuta.
Gli sembr buffo che si potessero creare uomini morti, ma non uomini vivi.
Il camerata Ogilvy, che non era mai esistito nel presente, ora esisteva nel
passato; e una volta dimenticato l'atto della falsificazione, sarebbe esistito n
pi n meno, e cio con lo stesso fondamento, con cui esistevano Carlomagno o
Giu-lio Cesare.
Non ti accorgi che il principale intento della neolingua consiste proprio nel
semplificare al massimo le possibilit del pensiero? Giunti che saremo alla fine,
renderemo il delitto di pensiero, ovvero lo psicoreato, del tutto impossibile
perch non ci saranno pi parole per esprimerlo.
Egli vede le cose e le sa esprimere con troppa chiarezza. Il Partito diffida di
gente simile.
il sentimento che si era stati derubati di qualcosa alla quale si aveva pur
diritto.
Non era da augurarsi che i prolet avessero forti sentimenti politici. Si
richiedeva soltanto che nutrissero una specie di elementare patriottismo sul
quale si potesse contare tutte le volte che fosse necessario aumentate le ore di
lavoro e diminuire le razioni.
la vera caratteristica della vita moderna non consisteva nella sua crudelt o
nella sua insicurezza, ma solo nella sua nudit, nel suo squallore, in quella sua
incapacit d'ascoltare e d'apprendere.
in che modo sappiamo che due e due fanno quattro? O che esiste la forza di
gravit? O che il passato non si pu mutare? Se sia il passato sia il mondo
esterno esistono solo nella mente, e se la mente stessa soggetta ad essere
controllata... che ne segue?
Le verit evidenti erano vere, non ci potevano essere dubbi, su questo! Il mondo
concreto esiste, le sue leggi non mutano. Le pietre sono dure, l'acqua liquida,
gli oggetti privi di sostegno cadono verso il centro della terra.
2

La libert consiste nella libert di dire che due pi due fanno quattro. Se
concessa questa libert, ne seguono tutte le altre.
nei momenti di crisi non ci si trova mai in lotta contro un nemico esterno, ma
sempre contro il proprio stesso corpo
tutte le particolari ragioni per le quali state effettivamente combattendo
vengono poste in dimenticanza, perch il vostro corpo va man mano aumentando
d'importanza finch non riempie tutt'intero l'universo; e anche se non siete
paralizzato dalla paura o state urlando per il dolore, la vita non che una
continua lotta, di minuto in minuto, contro la fame, o il freddo, o l'insonnia,
contro l'acidit di stomaco o un dente che fa male.
l'astinenza sessuale produceva l'isterismo, un fenomeno da favorirsi, perch lo
si poteva facilmente trasformare nell'infatuazione per la guerra e
nell'adorazione dei capi. Lei glielo spieg cosi: Quando fai all'amore, spendi
energia; e dopo ti senti felice e non te ne frega pi di niente. Loro non possono
tollerare che ci si senta in questo modo. Loro vogliono che bruci l'energia
continuamente, senza interruzione. Tutto qusto mar-ciare su e gi, questo
sventolio di bandiere, queste grida di giubilo non sono altro che sesso che se ne
va a male, che diventa acido. Se sei felice e soddisfatto dentro di te, che te ne
frega del Gran Fratello e del Piano Triennale, e dei Due Minuti di Odio, e di
tutto il resto di quelle loro porcate?
c'erano anche altri momenti in cui avevano l'illusione non solo della sicurezza,
ma anche della durata. Per tutto il tempo che se ne fossero rimasti in questa
stanza, sentivano tutt'e due che non sarebbe potuto accadere loro nulla di male.
Era difficile e pericoloso arrivarci, questo s, ma la stanza, in se stessa, era
come un santuario. Era come quando Winston aveva guardato dentro il cuore del
fermacarte e aveva sentito che sarebbe pure stato possibile entrarci dentro e
che, una volta dentro quel mondo di vetro, il tempo si sarebbe potuto fermare.
Spesso si regalavano sogni ad occhi aperti in cui vagheggiavano di evadere. La
fortuna li avrebbe sempre assistiti ed essi avrebbero potuto portare avanti quel
loro intrigo, quel loro amore, in quello stesso modo, per tutto il resto della vita.
Godersi la vita giorno per giorno, settimana per settimana, spremendo un
presente che non aveva futuro
3

i principi del Partito venivano imposti con totale successo soprattutto su quegli
individui che erano assolutamente incapaci di comprenderli
[Il Partito aveva persuaso la gente che] un'azione che rimane senza effetto
rimane, solo per questo, senza significato
[Per la gente, prima del dominio del Grande fratello:] Quel che contava erano le
relazioni personali, e un gesto che non sarebbe servito a nulla, un abbraccio, una
lagrima, una parola detta a un moribondo, potevano avere un valore intrinseco,
per se stessi
Avrebbero potuto analizzare e mettere su carta, nei minimi particolari, tutto
quello che s'era fatto, s'era detto e s'era pensato; ma l'intimi-t del cuore, il
cui lavorio in gran parte un mistero anche per chi lo possiede, restava
imprendibile
La Fratellanza non pu essere distrutta semplicemente perch non una
organizzazione nel senso ordinario della parola. Non c' nulla che la tenga unita
all'infuori di una idea, e questa idea indistruttibile.
I beni dovevano essere prodotti, ma non dovevano essere distribuiti. Ed in
pratica, l'unico modo per raggiungere quel risultato era di mantenersi
perpetuamente in guerra.
Come principio, gli sforzi di guerra sono sempre progettati in modo da
consumare tutte le eccedenze che possono restare dopo che si venuti incontro
ai bisogni indispensabili
Come principio, sarebbe altrettanto semplice, per tenere occupate e quindi
disperdere le eccedenze di mano d'opera del mondo, costruire templi e piramidi,
far buche nel terreno e poi riempirle di nuovo, o anche semplicemente produrre
vaste quantit di beni, e poi distruggerle appiccando incendi. Ma tutto questo
servirebbe soltanto ai bisogni economici e non a quelli psico-logici
La guerra, quindi, se giudichiamo dall'esperienza delle guerre passate, non se
non una impostura. come quei combattimenti fra certi animali appartenenti alla
specie dei ruminanti, e le cui corna crescono secondo determinati angoli tali da
4

impedire che essi possano effettivamente ferirsi l'un l'altro


l'oggetto della guerra non quello prevenire o di fare conquiste territoriali,
bens quello di mantenere intatta la struttura della societ
I libri migliori, gli pareva di capire, sono proprio quelli che ci dicono quel che gi
sappiamo.
Ci sono solo quattro modi per cui una classe dirigente pu essere allontanata dal
potere. O vinta dal difuori, o governa in modo talmente fiacco e inefficiente
che le masse vengono naturalmente spinte a rivoltarsi, o permette a un gruppo di
gente Media, forte e insoddisfatta, di farsi le ossa, o, da ultimo, perde la
fiducia in se stessa e, con questa, la volont di governare
le masse non si rivoltano mai di propria iniziativa, n si rivoltano soltanto
perch sono tenute in oppressione. In realt, se si impedisce loro di fare
paragoni con altri strati della popolazione, non arrivano mai nemmeno ad
accorgersi che sono oppresse.
Nessuno ha mai veduto il Gran Fratello. Egli un volto sui manfesti, una voce
dal teleschermo. Si pu essere matematicamente sicuri ch'egli non morir mai,
ed esiste gi un notevole margine di incertezza per stabilire la data della sua
nascita. Il Gran Fratello la forma con la quale il Partito ha deliberato di
presentarsi al 76 mondo. La sua funzione quella di agire come un punto in cui si
possa concentrare l'amore, la paura e il culto, gli stati emotivi, cio, che possono
pi facilmente essere eccitati e sentiti verso un individuo che non verso una
organizzazione
Una classe dirigente continua ad essere tale soltanto fino a quando in grado di
nominare i propri successori.
un membro del Partito, cos come un prolet, sopporta le condizioni presenti, in
gran parte, solo perch non possiede alcun mezzo per confrontarle con quelle di
un'altra epoca. Esso deve restare tagliato fuori dal passato, cos come deve
restar tagliato fuori dai paesi nemici, perch necessario ch'egli creda
d'essere migliore dei suoi antenati e che il livello medio delle condizioni
materiali vada aumentando sempre pi.

Poich solo conciliando tra loro le contraddizioni il potere si pu tenere in pugno


indefinitamente.
L'essere in minoranza, anche l'esser rimasti addirittura soli, non voleva dire
affatto esser pazzi. C'era la verit e c'era la non verit, e se ci si fosse
aggrappati alla verit, anche mettendosi contro tutto il mondo intero, non si era
pazzi.
Quel corpo solido, senza linea, come un blocco di granito, e la pelle paonazza e
ruvida, avevano, rispetto al corpo d'una giovinetta, la stessa relazione che c'
tra il germoglio d'una rosa e una rosa. Perch il frutto si sarebbe dovuto
considerare inferiore al fiore?
Tu credi 90 che la realt sia qualcosa di oggettivo, di esterno, che esiste per
proprio conto. E credi anche che la natura stessa della realt sia evidente di per
se stessa. Se ti persuadi che stai pensando di veder qualcosa, credi che tutti gli
altri vedano quella stessa cosa
Forse non c'era tanto bisogno e quindi desiderio di essere amati quanto di
essere capiti.
Ogni cosa sar morta dentro di te. Tu non sarai mai pi capace di sentire amore,
amicizia, gioia di vivere, di ridere, di sentire, curiosit, onest. Sarai vuoto. Ti
spremeremo fino a che tu non sia completamente svuotato e quindi ti
riempiremo di noi stessi
Nessun libro viene scritto da un singolo individuo,
nessuno s'impadronisce del potere con l'intenzione di abbandonarlo in seguito.
Il potere non un mezzo, un fine. Non si stabilisce una dittatura nell'intento
di salvaguardare una rivoluzione; ma si fa una rivoluzione nell'intento di stabilire
una dittatura. Il fine della persecuzione la persecuzione. Il fine della tortura
la tortura. Il fine del potere il potere
che il potere significa il potere sugli uomini. Sul corpo... ma soprattutto sulla
mente
Il potere consiste appunto nell'infliggere la sofferenza e la mortificazione. Il
6

potere consiste nel fare a pezzi i cervelli degli uomini e nel ricomporli in nuove
forme e combinazioni di nostro gradi-mento
Un mondo di paura, di tradimenti e di torture, un mondo di gente che calpesta e
di gente che calpestata, un mondo che diventer non meno, ma pi spietato,
man mano che si perfezioner. Il progresso, nel nostro mondo, vorr dire
soltanto il progresso della sofferenza
Abbiamo abolito i legami tra figli e genitori, tra uomo e uomo, e tra uomo e
donna. Nessuno ha il coraggio di fidarsi pi della propria moglie, del proprio
figlio; nel futuro non ci saranno ne mogli, n amici. I bambini verranno presi
appena nati alle loro madri cos come le uova vengono sottratte alle galline.
L'istinto sessuale verr sradicato. La procreazione diventer una formalit
annuale come il rinnovo della tessera annonaria. Noi aboliremo lo stesso piacere
sessuale. I nostri neurologi stanno facendo ricerche in proposito. Non esister
pi il concetto di lealt, a meno che non si tratti di lealt verso il Partito. Non ci
sar pi amore eccetto l'amore per
Non ci sar pi il riso, eccetto il riso di trionfo su un nemico sconfitto. Non ci
sar pi arte, pi letteratura, pi scienza. Una volta onnipotenti, non avremo pi
alcun bisogno della scienza. Non ci sar pi alcuna distinzione tra la bellezza e la
bruttezza. Non vi sar pi alcun interesse, pi alcun piacere a condurre
l'esistenza. Le soddisfazioni che derivano dallo spirito di emulazione non
esisteranno pi. Ma ci sar sempre, intendimi bene, Winston, l'ubriacatura del
potere, che crescer e si perfezioner costantemente e costantemente diverr
pi raffinata e sottile.
Tu ti sei messo in mente che esista qualcosa come una natura umana che
verrebbe talmente oltraggiata da ci che noi stiamo facendo da ribellarsi contro
di noi. Ma siamo noi a creare la natura umana. Gli uomini sono infinitamente
malleabili.
Quale conoscenza possiamo noi attingere fuorch quella cui perveniamo
attraverso le nostre menti?
Non era facile conservare l'imperscrutabilit quando non si sapeva bene che
aspetto avesse la propria faccia

l'unico modo di tenere un segreto consiste nel cercare di renderlo segreto e


quindi nasconderlo prima di tutto a se stessi.