Sei sulla pagina 1di 18

ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.

com

Con l'avvicinarsi delle prossime Elezioni Nazionali, ho pensato possa essere utile un documento che riporti le condanne, le
prescrizioni ed i processi in corso nei nostri prossimi rappresentanti. Ho aggiunto, quando noti, anche tutti quei fattori che
renderebbero inopportuna la candidatura nel resto dei Paesi dell'Unione Europea.

Per ogni candidato, in lettere maiuscole sono evidenziati i processi:


- terminati con una condanna;
- terminati con una prescrizione preceduta però da una condanna nel grado di giudizio precedente;
- terminati con un patteggiamento della pena;
- non terminati a causa dell'intervento di prescrizione o amnistia;
- ancora in corso ma con una sentenza di condanna nel grado di giudizio precedente.

Il documento non ha la pretesa di essere esaustivo. Probabilmente esistono altri candidati da aggiungere a questi primi 59 nomi.

Il documento non ha neppure la pretesa di essere aggiornato su ogni condizione processuale dei nostri candidati. Purtroppo per noi, un
lavoro di quel tipo sarebbe immane.

Alberto Napoli

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 1 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Roberto Calderoli Lega Nord Senato RESISTENZA E OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE


Appello: condannato nel 1998 a 8 mesi per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, per
Piemonte #1 aver partecipato ai disordini davanti alla sede della Lega in via Bellerio;

E’ indagato per scontri con la polizia a Brescia; e per attentato all'integrità dello Stato
nell'inchiesta di Verona sulle ´camicie verdiª.

Con l'esibizione televisiva di una maglietta su cui era riprodotta una vignetta irridente
all'Islam, Calderoli ha alimentato le tensioni antioccidentali dei Paesi musulmani.

E’ il licenziatario della legge elettorale attuale.

Umberto Bossi Lega Nord Camera CORRUZIONE (maxitangente Enimont)


Condannato con sentenza definitiva (confermata dalla Cassazione).
Emilia R. #1
Liguria RESISTENZA E OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE
Lombardia Precedenti penali per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, ai quali somma il vilipendio
Marche alla bandiera.
Piemonte
Toscana Indagato per attentato all'integrità dello Stato per presunte attività eversive delle camicie
Trentino verdi.
Veneto
Friuli
Umbria

Roberto Maroni Lega Nord Camera RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE


Condannato 4 anni e 20 giorni per i fatti avvenuti durante la perquisizione nella sede di via
Lombardia2 #2 Bellerio a Milano

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 2 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Giuseppe Valentino PdL Senato Indagato in relazione a condotte inerenti la criminalità organizzata nel settore dei
finanziamenti pubblici, degli appalti, delle infiltrazioni nelle istituzioni e nella pubblica
Calabria #2 amministrazione.

Presente nelle indagini sulle scalate bancarie dell'estate 2005, indicato come uno dei politici
che erano punto di riferimento per il banchiere Gianpiero Fiorani.

Sergio De Gregorio PdL Senato Nel 2005 raggiunge un accordo con l'Italia dei Valori per le elezioni politiche del 2006.

Campania #7 Nel 2006, viene eletto al Senato nella Circoscrizione Campania. Il 25 settembre 2006
annuncia la sua fuoriuscita dall'Italia dei Valori

Nel settembre 2007 entra ufficialmente nello schieramento di centro destra, siglando un
patto federativo tra il suo movimento e Forza Italia.

Dal giugno 2007 è indagato dalla Procura antimafia di Napoli per i reati di riciclaggio e
favoreggiamento della camorra.

Il 25 febbraio 2008 è stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Roma per il
reato di corruzione.

Vincenzo Nespoli PdL Senato Indagato per concussione

Campania #8

Vincenzo Fasano PdL Senato Imputato per Corruzione ed Abuso d’Ufficio

Campania # 18

Roberto Formigoni PdL Senato Scandalo ricette d'oro per il quale ha una responsabilità politica per non aver saputo vigilare
su un settore da sempre a rischio di corruzione (medici e sanità).
Lombardia #1
Indagato per irregolarità nella gestione della discarica di Cerro (Lombardia). Indagato per la
gestione della società regionale Lombardia Risorse (un fallimento da 22 mila miliardi).

Indagato e poi rinviato a giudizio, su richiesta dei magistrati Alberto Robledo e Fabio De
Pasquale, per abuso patrimoniale d'ufficio nella gestione della Fondazione Bussolera-
Branca .

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 3 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

E' citato nei rapporti americani come destinatario di contratti petroliferi assegnati a prezzi di
favore dal regime di Saddam Hussein.

Ombretta Colli PdL Senato E’ stata indagata per aver ricevuto dal costruttore Marcellino Gavio (azionista privato
dell'autostrada Milano Serravalle, controllata dalla Provincia, e grandemente favorito dal
Lombardia #3 presidente Ombretta Colli) contributi alla campagna elettorale per la sua rielezione.

Giampiero Cantoni PdL Senato CORRUZIONE E BANCAROTTA FRAUDOLENTA


Da ex presidente della BNL è stato inquisito e arrestato per corruzione e bancarotta
Lombardia #6 fraudolenta. Ha patteggiato la pena per 2 anni ed ha dovuto risarcire 800 milioni di lire.

Marcello Dell’Utri PdL Senato FALSE FATTURE E FRODE FISCALE


Condannato in Cassazione per false fatture e frode fiscale a due anni e tre mesi di
Lombardia #7 reclusione (patteggiando la pena ed usufruendo dello sconto di pena pari ad un terzo) a
Torino

TENTATA ESTORSIONE
Assise: condannato a due anni di reclusione per tentata estorsione ai danni di Vincenzo
Garraffa (imprenditore trapanese), con la complicità del boss Vincenzo Virga (trapanese
anche lui).
Appello: Il 15 maggio 2007 la terza corte d’appello di Milano conferma la condanna a due
anni.

CONCORSO ESTERNO IN ASSOCIAZIONE MAFIOSA:


Assise: in data 11 dicembre 2004, il tribunale di Palermo ha condannato Marcello Dell’Utri a
nove anni di reclusione con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Il
senatore è stato anche condannato a due anni di libertà vigilata, oltre all’interdizione
perpetua dai pubblici uffici e il risarcimento dei danni (per un totale di 70.000 euro) alle parti
civili, il Comune e la Provincia di Palermo.

Romano Comincioli PdL Senato Compagno di scuola e poi manager e prestanome di Silvio Berlusconi, in contatto con
Gaspare Gambino (imprenditore siciliano vicino al cosiddetto “cassiere romano di Cosa
Lombardia #9 nostra” Pippo Calò).

Per i suoi rapporti con Cosa nostra e banda della Magliana è stato imputato a Roma (e poi
assolto).

Accusato per bancarotta fraudolenta, è stato latitante per alcune settimane.

Imputato nel processo per le false fatture di Publitalia.

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 4 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Accusato di aver fatto da mediatore tra il banchiere Gianpiero Fiorani e Berlusconi, durante
la tentata scalata ad Antonveneta e di aver ricevuto fidi dalla Popolare di Lodi impegnata
nella scalata.

Antonio Tomassini PdL Senato FALSO


È stato condannato in via definitiva dalla Cassazione a 3 anni di carcerazione per falso.
Lombardia # 12 Ginecologo ha prima contraffatto e poi soppresso il cartogramma di una paziente da lui
assistita; la bambina è nata cerebrolesa.

Salvatore Sciascia PdL Senato TANGENTI (Guardia di Finanza)


Direttore centrale degli affari fiscali della Fininvest, è stato condannato assieme a Paolo
Lombardia # 16 Berlusconi ed al dirigente del gruppo Alfredo Zuccotti per aver pagato una somma
complessiva pari a 330 milioni delle vecchie lire ai militari della Guardia di Finanza per
indurli a favorire la Fininvest in occasione di tre verifiche fiscali. Nello specifico i controlli
erano state effettuati su tre società del gruppo: la Videotime, nel 1989, la Mondadori, nel
1991, e la Mediolanum, nel 1992. Sentenza passata in giudicato, condanna definitiva della
Cassazione il 7 novembre 2001

Arrestato il 25 luglio del 1994, aveva ammesso da subito il pagamento della provvigione e,
interrogato dall’allora pm Antonio Di Pietro, aveva spiegato che ad autorizzare l’esborso era
stato Paolo Berlusconi, dal quale dipendeva. salvando così momentaneamente il grande
capo

Alfredo Messina PdL Senato Vicepresidente Mediolanum (gruppo Fininvest), indagato nella bancarotta HDC, referente
Fininvest nelle intercettazioni telefoniche con Deborah Bergamini e Luigi Crespi.
Lombardia # 18
Chiamato come testimone al processo Berlusconi-Mills, si avvale della facoltà di non
rispondere, perché indagato di reato connesso.

Antonio Del Pennino PdL Senato FINANZIAMENTO ILLECITO


È stato condannato a 2 mesi e 20 giorni (convertita nella sanzione di 4 milioni) per
Lombardia # 22 finanziamento illecito ENIMONT

FINANZIAMENTO ILLECITO
E’ stato condannato a 1 anno 8 mesi e 20 giorni (poi patteggiati) per i finanziamenti illeciti
alla metropolitana di Milano

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 5 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Ugo Martinat PdL Senato Viceministro delle Infrastrutture, è indagato a Torino per turbativa d'asta e abuso nelle gare
d'appalto per le Olimpiadi di Torino e per la Tav in Valsusa
Piemonte #2

Daniele Farina Sinistra Camera OLTRAGGIO, RESISTENZA, VIOLENZA, FABBRICAZIONE E DETENZIONE DI MATERIE
Arcobaleno ESPLODENTI
Lombardia1 #4 Condannato nel 1996 per i reati sopra menzionati, l’ex consigliere comunale meneghino,
che vanta un impressionante elenco di arresti e segnalazioni, è vicepresidente della
Commissione Giustizia della Camera

Francesco Caruso Sinistra Camera Arrestato nel 2002 su ordine della procura di Cosenza, con l'accusa di sovversione,
Arcobaleno cospirazione politica ed attentato agli organi costituzionali dello Stato".
Veneto2 #2
RAPINA:
Assise: condannato il 24 febbraio del 2003 in primo grado a 10 mesi di reclusione dal
tribunale di Milano.
Appello: assolto per prescrizione lo scorso 26 maggio

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 6 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Luigi Grillo PdL Senato Indagato per presunta evasione fiscale, perché possessore di conti bancari in Liechtenstein.
Grillo nega categoricamente e dice di aver «semplicemente comprato un podere a
Puglia #9 Monterosso, in Liguria, da un imprenditore del Liechtenstein ». Indaga anche la Procura
Nazionale Antimafia. Oltre al mancato pagamento delle tasse, la Guardia di Finanza è stata
delegata a verificare anche eventuali ipotesi di riciclaggio.

Indagato per aggiotaggio nell'ambito dell'inchiesta Bancopoli.

Indagato per truffa aggravata. Ha proposto un emendamento alla legge Gasparri sulle
televisioni, che ha permesso a Mediaset di moltiplicare i propri ricavi.

Giuseppe Pisanu PdL Senato Coinvolto nello scandalo P2. E’ stato interrogato, l'ottobre 2005 dalla procura di Cagliari a
proposito di un presunto giro di favori nel corso dell'inchiesta sulla maxi-truffa Ranno-
Sardegna #1 Fideuram per corruzione, peculato, truffa e riciclaggio

Domenico Nania PdL Senato ABUSIVISMO EDILIZIO


Assise: condannato per gli abusi edilizi della sua villa a Barcellona Pozzo di Gotto, in Sicilia
Sicilia #2

Carlo Vizzini PdL Senato FINANZIAMENTO ILLECITO AI PARTITI (Enimont)


Coinvolto nello scandalo Enimont con l'accusa di aver ricevuto un finanziamento illecito di
Sicilia #3 300 milioni. Condannato in primo grado, in appello strappa una prescrizione. Il suo nome
nella lista di politici che la Mafia voleva eliminare dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Giuseppe Firrarello PdL Senato Accusato di tangenti per l'appalto dell'ospedale Garibaldi di Catania. Non fu arrestato
perché parlamentare, il Senato negò l'autorizzazione a procedere.
Sicilia #4
E' stato richiesto il rinvio a giudizio per concorso esterno in associazione mafiosa, turbativa
d'asta e corruzione.
Altero Matteoli PdL Senato Indagato a Genova per rivelazione di segreto e favoreggiamento nei confronti dell'ex
prefetto di Livorno: lo avrebbe avvertito delle indagini a suo carico sugli abusi edilizi all'isola
Toscana #1 d'Elba.

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 7 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Silvio Berlusconi PdL Camera FALSA TESTIMONIANZA (P2):


La corte d'appello di Venezia, nel 1990, dichiara Berlusconi colpevole di aver giurato il falso
Abruzzo #1 davanti al Tribunale di Verona a proposito della sua iscrizione alla P2 (reato coperto da
Basilicata amnistia nel 1989)
Calabria
Campania CORRUZIONE (Guardia di Finanza)
Emilia R. Assise: condanna a 2 anni e 9 mesi per tutte e 4 le tangenti contestate.
Friuli Appello: prescrizione per 3 tangenti (grazie alle attenuanti generiche), assoluzione con
Lazio formula dubitativa per la quarta. nella motivazione si legge: "Il giudizio di colpevolezza
Liguria dell'imputato (Berlusconi) poggia su molteplici elementi indiziari, certi, univoci, precisi e
Lombardia concordanti, per ciò dotati di rilevante forza persuasiva, tali da assumere valenza
Marche probatoria"
Molise Cassazione: assoluzione
Piemonte
Puglia FINANZIAMENTO ILLECITO AI PARTITI (All Iberian)
Sardegna Assise: condanna a 2 anni e 4 mesi per i 21 Miliardi versati estero su estero, tramite il conto
Sicilia All Iberian, a Bettino Craxi.
Toscana Appello: prescrizione, tra le motivazioni della sentenza:"per nessuno degli imputati emerge
Trentino daglia atti evidenza dell'innocenza"
Veneto Cassazione: prescrizione confermata, tra le motivazioni della sentenza: "le operazioni
Umbria societarie e finanziarie prodromiche ai finanziamenti estero sue estero dal conto intestato
alla All Iberian al conto di transito nothern Holding (Craxi) furono realizzati in Italia dai vertici
del gruppo Fininvest spa, con rilevante concorso di Berlusconi quale proprietario e
presidente (...) Non emerge negli atti processuali l'estraneità dell'imputato".

FALSO IN BILANCIO (Medusa Cinema)


Assise: condanna a 1 anno e 4 mesi (10 Miliardi di fondi neri che, grazie alla compravendita,
vengono accantonati su una serie di libretti al portatore di Silvio Berlusconi)
Appello: assoluzione con formula dubitativa. Secondo il collegio Berlusconi è così ricco che
potrebbe anche non essersi reso conto di come, nel corso della compravendita, il suo
collaboratore Carlo Bernasconi (condannato) gli abbia versato 10 Miliardi di lire in nero.
Cassazione: sentenza d'appello confermata.

APPROPRIAZIONE INDEBITA
FRODE FISCALE
FALSO IN BILANCIO (Terreni di Macherio)
Assise: assoluzione dall'appropriazione indebita e dalla frode fiscale (4,4 Miliardi pagati in
nero), prescrizione per i falsi in bilancio di due società ai quali "indubbiamente ha concorso
Berlusconi"

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 8 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Appello: confermata l'assoluzione dalle prime due accuse. Assoluzione anche per uno dei
due reati di falso in bilancio, per il secondo è intervenuta l'amnistia.
Cassazione: in corso.

FALSO IN BILANCIO (Caso Lentini)


Assise: reato prescritto per la legge su falso in bilancio (10 Miliardi versati in nero al Torino
Calcio per l'acquisto del giocatore Luigi Lentini)
Appello: in corso

FALSO IN BILANCIO (Consolidato gruppo Fininvest)


Il gip Fabio Paparella ha dichiarato prescritti, sulla base della nuova legge sul faso in
bilancio, i 1500 Miliardi di presunti fondi neri accantonati dal gruppo Berlusconi su 64
società off-shore della galassia All Iberian (comparto B della Fininvest).
Il pm Francesco Greco ha però presentato ricorso in Cassazione

CORRUZIONE GIUDIZIARIA (Lodo Mondadori)


Assise: concessione delle attenuanti generiche ("Berlusconi è diventato Presidente del
Consiglio"), ma condanna a Cesare Previti
Appello e Cassazione: prescrizione

FALSO IN BILANCIO
FRODE FISCALE (Diritti televisivi)
Indagini preliminari in corso alla Procura di Milano a carico di numerosi manager del gruppo,
più il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri e il titolare Silvio Berlusconi, il quale -
secondo l'ipotesi accusatoria - avrebbe continuato anche dopo l'ingresso in politica nel '94
ad esercitare di fatto il ruolo di dominus dell'azienda. Oggetto dell'indagine: una serie di
operazioni finanziarie di acquisto di diritti cinematografici e televisivi da major americone,
con vorticosi passaggi fra una società estera e l'altra del gruppo Berlusconi, con il risultato
di far lievitare artificiosamente il prezzo dei beni compravenduti e beneficiare di sconti fiscali
previsti dalla legge Tremonti, approvata dal primo governo dello stesso Berlusconi. Il
presunto falso in bilancio è valutato intorno ai 180 milioni di Euro (circa 350 Miliardi)

VIOLAZIONE LEGGI ANTITRUST


FRODE FISCALE IN SPAGNA (Telecinco)
Il giudice anticorruzione di Madrid Baltasàr Garzòn Real, dopo aver chiesto nel 2001 al
governo italiano di processare Berlusconi o, in alternativa, di privarlo dell'immunità in modo
di poterlo giudicare in Spagna, non ha ancora ricevuto risposta. Berlusconi in Spagna è
accusato, insieme a Marcello dell'Utri e altri dirigenti Fininvest, di aver posseduto, grazie a
vari prestanomi e operazioni finanziarie illecite, il controllo pressoché totalitario
dell'emittente Telecinco, in violazione dell'antitrust spagnola.

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 9 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Le indagini per Concorso Esterno in Associazione Mafiosa e Riciclaggio di Denaro Sporco


sono state archiviate a Palermo su richiesta della Procura per scadenza termini massimi
concessi per indagare.

Le inchieste delle procure di Firenze e Caltanissetta sui presunti "mandanti a volto coperto"
delle stragi 1992 (Falcone e Borsellino) e del 1993 (Milano, Firenze, Roma) sono state
archiviate per scadenza dei termini d'indagine. A Firenze, il 14 novembre 1998, il gip
Giuseppe Soresina ha però rilevato come Berlusconi e Dell'Utri abbiano "intrattenuto
rapporti non meramente episodici con i soggetti criminali cui è riferibile il programma
stragista realizzato". Cioè con il clan corleonese che da 20 anni guida Cosa Nostra, con
centinaia di omicidi e una mezza dozzina di stragi. Il gip aggiunge: "Esiste un'obbiettiva
convergenza degli interessi pubblici di Cosa Nostra rispetto ad alcune qualificate linee
programmatiche della nuova formazione (forza Italia): articolo 41 bis, legislazione sui
collaboratori di giustizia, recupero del garantismo processuale..."

Reato di Falso in Bilancio per il filone di inchiesta Sme-Ariosto è stato stralciato in seguito
all'entrata in vigore delle nuove norme sul diritto societario, (Berlusconi avrebbe versato
denaro ad alcuni giudici...). Il processo è fermo in attesa che l'Alta Corte di giustizia europea
si pronunci, dato che queste nuove norme in vigore potrebbero essere in contrasto con
quelle comunitarie. Ma anche in caso di risposta positiva per i giudici, resterà bloccato per il
lodo Schifani. Come del resto tutti gli altri procedimenti ancora in corso a carico di Silvio
Berlusconi. (oggi è avvenuto quanto veniva prospettato)

Analogamente il processo per Falso in Bilancio del filone di inchiesta All Iberian è sospeso
in attesa che si conosca se le nuove norme in materia di reati societari approvate dal
governo Berlusconi si siano legittime (deciderà l'Alta Corte di giustizia europea e la Corte
costituzionale italiana

Silvio Berlusconi controlla 3 emittenti televisive sulle 8 disponibili a livello nazionale ed è


azionista di maggioranza del Gruppo Editoriale Mondadori
Marcello De Angelis PdL Camera ASSOCIAZIONE SOVVERSIVA E BANDA ARMATA
E’ stato latitante e poi in carcere per tre anni
Abruzzo #7

Giampiero Catone PdL Camera Arrestato per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata, falso, false
comunicazioni sociali e bancarotta fraudolenta pluriaggravata
Campania1 #9

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 10 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Gianni Alemanno PdL Camera Indagato per finanziamenti illeciti da Callisto Tanzi (Parmalat) alla sua rivista "Area"

Lazio1 #3

Fabrizio Cicchitto PdL Camera Il suo nome compare nelle liste della loggia massonica P2: fascicolo 945, numero di tessera
2232, data di iniziazione 12 dicembre 1980.
Lazio1 #4

Mario Pescante PdL Camera Presidente del CONI dal 1993 al 1998. Indagato per Frode ed Associazione a Delinquere.

Lazio1 #9

Silvano Moffa PdL Camera Indagato per corruzione e abuso d'ufficio in una vicenda d'insediamenti industriali a
Colleferro. Nel suo collegio è stato interdetto.
Lazio1 # 12

Sandro Biasotti PdL Camera La Corte dei Conti ha condannato la Giunta Biasotti a risarcire la Regione per 250 mila euro.

Liguria #5 All’origine di tutto una procedura irregolare: l’utilizzo di una delibera di Giunta anzichè di una
legge regionale per finanziare un corso di formazione per medici dirigenti del Servizio
Sanitario.

Paolo Romani PdL Camera Indagato per bancarotta fraudolenta e false fatture.

Lombardia1 #8

Francesco Colucci PdL Camera Nel 1992 venne processato per voto di scambio, dopo il ritrovamento nel suo archivio
informatico personale di migliaia di nomi accanto ai quali erano segnati i favori concessi
Lombardia1 # 12 (assunzioni nel settore pubblico, ricoveri d’ospedale, ecc.). Fu difeso dall’avvocato
Domenico Contestabile (ora in Forza Italia) che definì la raccomandazione come non reato;
nel dicembre 1994 venne condannato a 1 anno di reclusione per voto di scambio, per poi
venire assolto in Cassazione.

Massimo Maria PdL Camera E’ stato inizialmente per un periodo capitano della Guardia di Finanza, nel nucleo speciale
Berruti di polizia valutaria, incarico poi lasciato, dopo il 1985, anno in cui fu arrestato e indagato
Lombardia1 # 15 all’interno di una storia di tangenti (”scandalo Icomec”) ma che alla fine lo vide solo
momentaneamente assolto, lavorando prima come commercialista, in seguito come
consulente nella Fininvest di Silvio Berlusconi, dove si occupò di società estere e del Milan.

FAVOREGGIAMENTO

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 11 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Per il lavoro svolto nel gruppo finanziario nel 1994 subì un arresto, relativamente
all’inchiesta sulle tangenti alla Guardia di Finanza, venne accusato di favoreggiamento, di
aver tentato di depistare le indagini, cercando di non far parlare i finanzieri arrestati sul caso
riguardante la Fininvest. Dal processo ne uscì con inflitta una condanna a 10 mesi in primo
grado, successivamente ridotta e venendo quindi ad una condanna definitiva di 8 mesi di
carcere per favoreggiamento”

CONCORSO ESTERNO ASSOCIAZIONE MAFIOSA


Assise: condannato a 10 mesi.
Appello: condannato a 8 mesi.
Cassazione: condanna confermata a 8 mesi.

Renato Farina PdL Camera FAVOREGGIAMENTO


Il 2 ottobre 2006 l'ordine dei giornalisti lombardo lo sospende per un anno per aver
Lombardia2 # 17 pubblicato notizie false in cambio di denaro dal Sismi.
Nel dicembre 2006 il sostituto procuratore di Milano, Armando Spataro, ne chiede il rinvio a
giudizio assieme ad altre 34 persone, nell'ambito dell'inchiesta sul rapimento dell'ex imam di
Milano, Abu Omar. Trentadue di esse sono accusate di concorso nel sequestro. Renato
Farina (accusato di aver organizzato una falsa intervista con i magistrati con il solo scopo di
raccogliere informazioni sull'indagine) e i funzionari del Sismi, Pio Pompa e Luciano Seno,
devono rispondere invece di favoreggiamento.
Nel febbraio 2007 ha patteggiato la pena ed è stato condannato a sei mesi di reclusione. La
pena è stata immediatamente commutata in una multa di 6.800 euro.
Farina ha riconosciuto le accuse di favoreggiamento mosse a suo carico e, nel corso degli
interrogatori, ha ammesso di essere stato pagato ripetutamente dal SISMI per le sue attività
e di aver ricevuto pressioni da Pollari e Pompa per reperire informazioni sulle indagini in
corso sul sequestro di Abu Omar.

Giorgio La Malfa PdL Camera FINANZIAMENTI ILLECITI (Enimont)


Condannato con sentenza definitiva a 6 mesi per aver percepito finanziamenti illeciti,
Marche #3 provenienti dalla maxitangente Enimont.

Raffaele Fitto PdL Camera Il 20 giugno 2006 la Procura di Bari ha chiesto alla Camera dei Deputati gli arresti domicilari
di Fitto con l'accusa di illecito affidamento dell'appalto di gestione di 11 residenze sanitarie
Puglia #3 di proprietà dell'imprenditore romano Giampaolo Angelucci (che, secondo l'accusa, avrebbe
versato una tangente di 500.000 euro).
Si tratta della stessa inchiesta per cui è indagato Francesco Storace (La Destra). Il
parlamento, tuttavia, non ha dato l'autorizzazione a procedere con 457 voti favorevoli, 1
contrario (dello stesso Fitto) e 2 astenuti.

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 12 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Il 22 dicembre 2007 la Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio di Fitto e di Angelucci,


accusati di concorso in corruzione e illecito finanziamento ai partiti. Le accuse per Fitto
riguardano anche i reati di falso e peculato

Antonio Buonfiglio PdL Camera Indagato per corruzione nell'inchiesta sui crediti della Federconsorzi.

Puglia #8

Pietro Franzoso PdL Camera Imputato di voto di scambio in Puglia

Puglia #9

Mauro Pili PdL Camera Ex presidente della Regione Sardegna, è indagato a Cagliari per peculato.

Sardegna #3

Enrico La Loggia PdL Camera Indagato dal Tribunale dei Ministri per finanziamenti dalla Parmalat di Calisto Tanzi (100
mila euro) in cambio di presunte "consulenze".
Sicilia1 #6

Giuseppe Fallica PdL Camera FALSO IN BILANCIO


Condannato ad 1 anno e 3 mesi per False Fatture in Publitalia.
Sicilia1 #7

Gaspare Giudice PdL Camera La procura di Palermo chiese il suo arresto per complicità con la mafia. Il Parlamento ne
impedì l'arresto e l'utilizzo processuale dei tabulati Telecom, quelli da cui erano
Sicilia1 # 11 documentati i rapporti e la dipendenza di Giudice dagli uomini delle cosche.

Carmelo Briguglio PdL Camera Rinviato a giudizio nel 1999 per Truffa e Abuso d'Ufficio

Sicilia2 #7

Denis Verdini PdL Camera Indagato per Falso in Bilancio

Toscana #6

Aldo Brancher PdL Camera FALSO IN BILANCIO E VIOLAZIONE LEGGE FINANZIAMENTO AI PARTITI
Appello: contannato a 2 anni e 8 mesi .
Veneto1 #5
Indagato per tangenti.

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 13 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Vincenzo De Luca PD Senato Non si costituisce parte civile contro chi ha piazzato mezzo chilo di tritolo tentando di far
fuori un assessore della sua giunta.
Campania #4
Dichiara di "disprezzare profondamente i pentiti"
che svelano i mandanti del fallito attentato. Viene bersagliato da avvisi di garanzia. Si è
spesso sottratto alla giustizia grazie alla giunta per le autorizzazioni a procedere.

E’ indagato a Salerno per il piano regolatore e gli appalti della centrale termoelettrica. Il pm
ne ha chiesto l'arresto per associazione per delinquere, truffa, minacce a pubblico ufficiale,
ma il gip ha respinto la richiesta.

Emma Bonino PD Senato PROCURATO ABORTO


Nel ’79 si autoconsegna per procurato aborto, e, andando volontariamente in carcere,
Piemonte #1 diventa uno dei protagonisti della campagna per la legalizzazione dell’aborto. È il primo dei
suoi molti arresti per disobbedienza civile.

Antonino Papania PD Senato ABUSO D’UFFICIO


Ha patteggiato la pena ed è stato condannato a 2 mesi e 20 giorni. (sentenza del 24
Sicilia #3 gennaio 2002).

Anna Serafini PD Senato E’ la moglie di Piero Fassino.

Sicilia #4

Vladimiro Crisafulli PD Senato Incontra e bacia boss mafiosi per parlare di appalti.

Sicilia #5 E’ sotto inchiesta da parte della Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta per
concorso esterno in associazione mafiosa insieme a Cuffaro (Ex Pdl ora UDC).

Stefano Cusumano PD Senato Arrestato nel 1998, ed ora sotto processo per corruzione e turbativa d’asta

Sicilia # 10

Francesco Rutelli PD Senato Condannato dalla Corte dei Conti, con sentenza confermata dalla Cassazione, a risarcire al
Comune di Roma 65.000 euro spesi per i numerosi consulenti esterni all'amministrazione
Umbria #1 capitolina, assunti con varie delibere dal 1993 in poi quando era Sindaco della Capitale.

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 14 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Maria Grazia Laganà PD Camera Indagata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria

Calabria #6

Massimo D’Alema PD Camera FINANZIAMENTO ILLECITO


Prescritto a Bari per un finanziamento illecito
Campania1 #1
Puglia Coinvolto nell'inchiesta di Milano sulle scalate Unipol.

Romolo Benvenuto PD Camera PERCOSSE


Assise: condannato per percosse nei confronti dell'ex moglie, una vicenda che si è estinta
Liguria #9 con un risarcimento

Enzo Carra PD Camera FALSE DICHIARAZIONI (Enimont)


Condannato in via definitiva a 1 anno e 4 mesi per false dichiarazioni nel processo per le
Lombardia3 #5 tangenti Enimont
Sicilia1 #7

Piero Fassino PD Camera Accusato da Igor Marini di aver ricevuto tangenti nell'ambito dell'affare Telekom Serbia
insieme a Romano Prodi, Lamberto Dini e altri. Secondo Marini, Fassino era
Piemonte1 #1 soprannominato cicogna. L'inchiesta della procura della Repubblica di Torino, rilevate false
le prove ai danni di Fassino, ha portato in carcere Igor Marini e ha escluso la presenza di
tangenti a favore dei politici accusati.

Il quotidiano Il Giornale ha pubblicato stralci di una telefonata (pervenuti in seguito a una


violazione del segreto d'ufficio, pratica comune a tutte queste pubblicazioni) fra Fassino e
Giovanni Consorte, manager della Unipol e all'epoca coinvolto nello scandalo di Bancopoli.
Fassino chiedeva a Consorte: "Abbiamo una banca?". Tale pubblicazione ha dato luogo ad
un largo seguito di polemiche. Il partito dei Ds si è diviso tra chi gridava al complotto e tra
chi chiedeva chiarezza, mentre il centrodestra ha rimarcato la fine della superiorità morale
del partito della Quercia, colpevole di aver dato «copertura politica» alla scalata di Unipol
nei confronti della Banca Nazionale del Lavoro, intanto un'indagine della magistratura ha
escluso il segretario dei DS da responsabilità penali riguardo la vicenda.

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 15 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Salvatore Cuffaro UDC Senato CONCORSO ESTERNO ASSOCIAZIONE MAFIOSA


Assise: condannato a 5 anni per aver favorito dei singoli mafiosi.
Sicilia #1

Pierferdinando Casini UDC Camera Dopo la separazione da Roberta Lubich, Casini ha intrapreso una nuova relazione
sentimentale con Azzurra Caltagirone, figlia del noto imprenditore ed editore romano
Abruzzo #1 Francesco Gaetano Caltagirone.
Basilicata
Calabria Il nuovo cognato è un imprenditore italiano, a capo di uno dei più importanti gruppi industriali
Campania italiani, con un fatturato globale di circa 1,7 miliardi di euro e oltre 5.600 dipendenti. Le sue
Emilia R. ricchezze ammontano a circa 3,0 miliardi di dollari, questo fa di lui il quinto uomo più ricco di
Friuli Italia e il 287° uomo più ricco del mondo.
Lazio
Liguria Tra i suoi interessi vi sono:
Lombardia - Caltagirone SpA;
Marche - Vianini SpA che opera, a livello mondiale, nel settore delle grandi infrastrutture;
Molise - Cementir SpA quarta società italiana nel comparto del cemento;
Piemonte - Caltagirone Editore SpA che controlla i quotidiani “Il Messaggero” di Roma, “Il
Puglia Mattino” di Napoli ed “Il Gazzettino” veneto.
Sardegna
Sicilia Ha inoltre partecipazioni in:
Toscana - Monte dei Paschi di Siena;
Trentino - Acea ApA;
Veneto - Grandi Stazioni SpA
Umbria - dal 2007 è consigliere in Assicurazioni Generali

Lorenzo Cesa UDC Camera Indagato a Catanzaro per associazione e truffa all'Ue.

Sicilia 2 #1
Puglia

Campania2 #2
Friuli
Liguria
Lombardia2
Trentino
Umbria

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 16 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Francesco Storace La Destra Senato Marzo 2006: indagato dalla procura della Repubblica di Roma per violazione della legge
elettorale.
Abruzzo #1 Nell'inchiesta, condotta dai pm Italo Ormanni, Achille Toro e Francesco Ciardi, risultano
Campania indagati per i reati di accesso abusivo al sistema informatico e violazione della legge
Emilia R. elettorale, l'ex portavoce Niccolò Accame, il vicepresidente del consiglio comunale di Roma,
Lazio Fabio Sabbatani Schiuma (An), l'ex direttore tecnico della società Laziomatica, Mirko
Liguria Maceri, l'avvocato Romolo Reboa e i due detective arrestati nell'ambito dell'inchiesta della
Molise procura di Milano, Pierpaolo Pasqua e Gaspare Gallo.
Piemonte
Toscana Aprile 2006: indagato per il reato di associazione a delinquere.
Insieme ad indagati, è stato successivamente rinviato a giudizio dalla procura di Roma con
Calabria #2 l'accusa di accesso abusivo ad un sistema informatico. Il processo è iniziato il 15 maggio
Friuli 2007.
Puglia
Sardegna Agosto 2007: indagato dalla Procura Di Roma per la presunta erogazione irregolare di
Sicilia finanziamenti per la ricerca scientifica avvenuta nell'anno 2005, mentre Storace ricopriva la
Veneto carica di Ministro della Salute.

Gianni De Michelis Partito Camera TANGENTI:


Socialista Ha patteggiato 1 anno e 6 mesi per le tangenti autostradali in Veneto e 6 mesi per la
Sicilia1 #1 vicenda Enimont.
Sicilia2

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 17 of 18


ELEZIONI NAZIONALI 13-14 aprile 2008 alberto_napoli@yahoo.com

Fonti:
http://www.politicaonline.net/forum/showthread.php?t=415207
http://www.terror.helloweb.eu/nuove-liste-di-candidati-condannati
http://www.berluscastop.it
http://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Borghezio
http://it.wikipedia.org/wiki/Marcello_Dell'Utri
http://it.wikipedia.org/wiki/Romano_Comincioli
http://it.wikipedia.org/wiki/Gaspare_Giudice
http://it.wikipedia.org/wiki/Antonio_Tomassini
http://it.wikipedia.org/wiki/Antonio_Del_Pennino
http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Colucci
http://it.wikipedia.org/wiki/Massimo_Maria_Berruti
http://it.wikipedia.org/wiki/Renato_Farina
http://it.wikipedia.org/wiki/Emma_Bonino
http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Storace
http://it.wikipedia.org/wiki/Raffaele_Fitto
http://it.wikipedia.org/wiki/Vito_Bonsignore
http://it.wikipedia.org/wiki/Silvio_Berlusconi
http://it.wikipedia.org/wiki/Pierferdinando_Casini
http://it.wikipedia.org/wiki/Procedimenti_giudiziari_a_carico_di_Silvio_Berlusconi
http://www.dsmilano.eu/home/index.ph...ato_confalonie
http://www.lastampa.it/redazione/cms...9147girata.asp
http://www.ilsecoloxix.it/genova/view.php?DIR=/genova/documenti/2008/01/31/&CODE=ec85871c-d022-11dc-aa19-0003badbebe4
http://www.udc-italia.it/site_upload/files/2007/camera_2008.pdf
http://www.udc-italia.it/site_upload/files/2007/senato_2008.pdf
http://www.partitodemocratico.it/allegatidef/Liste_Camera46066.pdf
http://www.partitodemocratico.it/allegatidef/Liste_Senato46066.pdf
http://www.forzaitalia.it/lista-candidati/
http://www.sinistrarcobaleno.it/candidati-camera/
http://www.sinistrarcobaleno.it/candidati-senato/
http://www.elezionipolitiche.net/candidati-elezioni-2008/candidati-lega-camera/
http://www.elezionipolitiche.net/candidati-elezioni-2008/
http://www.indicius.it/presidenti/parlamento.htm

Versione 1.2 – 4 aprile 2008 Page 18 of 18