Sei sulla pagina 1di 2

a)analizziamo cellula artificiale permeabile al solo potassio.

La cellula viene posta in una soluzione di Na+ Cl- : cellula e soluzione sono
elettricamente neutri. Tuttavia, il sistema non in equilibrio chimico: tutti e quattro gli
ioni tenderebbero a diffondersi secondo il loro gradiente di concentrazione, ma la
membrana permeabile al solo K+.

Inizialmente il K+ esce dalla cellula diffondendo secondo gradiente chimico.


Gradualmente si genera una carica negativa allinterno della cellula: si crea
gradiente elettrico e gli ioni K+ sono nuovamente attirati verso linterno della
cellula.
A un cero punto forza elettrica e forza chimica si compensano: si ristabilisce
lequilibrio. La forza elettrica che attrae potassio allinterno della cellula
equivale in intensit al gradiente di concentrazione chimica che opera in
direzione contraria e non vi sar alcun movimento netto di ioni attraverso la
membrana.

Il potenziale di membrana che si oppone esattamente al gradiente di concentrazione


di quello ione viene definito Potenziale di Equilibrio del K+ (Ek=-90mV) e viene
calcolato dalla Equazione di Nernst:
Eione=(RT/zi F )log([ione]o/[ione]i)
R=costante dei gas ; T=temperatura; F=costante di Faraday ;Z=valenza ione
Esprime il potenziale di equilibrio di uno ione e stabilisce quale deve essere la
differenza di potenziale che deve esistere ai lati di una membrana, permeabile ad un
solo ione diversamente concentrato ai lati di essa, affinch quello ione, con quella
differenza di concentrazione, sia allequilibrio.
b)analizziamo cellula artificiale permeabile al solo sodio.
Si verr a creare anche in questo caso una situazione di equilibrio in cui una differenza
di potenziale di membrana sar uguale al potenziale di equilibrio per lo ione sodio
(ENa) che ha un valore di circa +60 mV.
Nella realt le cellule viventi non sono permeabili ad un singolo tipo di ione. Le
membrane biologiche sono pi o meno permeabili a diverse specie ioniche.
Caratteristica comune la totale impermeabilit alle proteine, le cui molecole si
trovano in elevata concentrazione nel citoplasma, dissociate come anioni (Pr - ), a
fronte di cationi (K+); la membrana permeabile a tutte e tre le specie ioniche Na+,
K+ e Cl-; Il carattere stazionario del potenziale di membrana deve riflettere un
equilibrio elettrico che si stabilisce tra flussi netti di specie ioniche diverse, che non si
trovano al proprio equilibrio elettrochimico.
Andamento in una cellula reale.

Per gradiente chimico il k+ esce e il Na+ entra nella cellula.


Essendo la membrana pi permeabile al potassio, K+ viene estruso pi
velocemente rispetto allentrata del Na+; si sviluppa pertanto un potenziale di
membrana.

Interno cellula diviene negativo. La forza elettrica ostacola la fuoriuscita di K+ e


favorisce lentrata di Na+.
Il potenziale di membrana si stabilizza.
La pompa Na+/K+ bilancia la perdita attraverso la membrana mantenendo i
gradienti costanti.

Per calcolare il potenziale di membrana a riposo in una cellula permeabile a differenti


ioni utilizziamo lequazione di Goldman-Hodking-Katz (GHK) che tiene conto dei valori
di permeabilit (P) della membrana in quanto questa influenza il contributo di quello
ione al potenziale di membrana: se la membrana e del tutto impermeabile ad un certo
ione, quello ione non influenzera per nulla il potenziale di membrana. Il contributo di
ciascuno ione al potenziale di membrana e proporzionale alla sua capacita di
attraversare la membrana (P). N.B. PCl e PNa influiscono poco sul potenziale.
Al potenziale di riposo ne il Sodio ne il Potassio sono al loro potenziale di equilibrio
elettrochimico e si creano quelle forse che tendono a spingere Na+ allinterno e K+
allesterno della cellula.
Na+ al potenziale di equilibrio calcolato in condizioni standard di +60 mV in condizioni
di riposo e potenziale di membrana a -70 mV, in un neurone, ha 130 mV di differenza!
K+ al potenziale di equilibrio calcolato in condizioni standard di -94 mV in condizioni
di riposo e potenziale di membrana a -70 mV, in un neurone, ha 24 mV di differenza!
Quindi la forza elettrochimica che spinge il Na+ verso linterno superiore rispetto a
quella che spinge il K+ allesterno, ovviamente per hanno diversa permeabilit!
Consideriamo una registrazione del potenziale di membrana in funzione del tempo.
Il potenziale di membrana parte con un valore stazionario a riposo di 70mV. Quando
la traccia si muove verso lalto, la differenza di pot. diminuisce, si dice che la cellula si
depolarizzata. Un ritorno al potenziale di membrana a riposo chiamato
ripolarizzazione. Se il potenziale diventa pi negativo, la differenza aumentata, la
cellula si iperpolarizzata.
Due fattori influenzano il potenziale di membrana di una cellula: (1) i gradienti di
concentrazione dei diversi ioni e (2) la permeabilit della membrana.
Nella maggior parte dei casi il potenziale di membrana cambia in risposta al
movimento di Na+, Ca2+, Cl-, K+.
importante imparare che un cambiamento significativo del potenziale di membrana
richiede il movimento di pochissimi ioni. Non necessario invertire il gradiente di
concentrazione per modificare il potenziale di membrana.