Sei sulla pagina 1di 22

Luned 02 marzo 2015, N. 611, Anno XIV, Settimanale Online, Suppl. al n.

1/2015 di Rivista Italiana della Saldatura, Editore: Istituto Italiano Saldatura,


Direttore Responsabile: Sergio Scanavino, Redattore: Franco Ricciardi. Redazione: Cinzia Presti, Stefano Bianchi.
tel. 010.8341.389 / 392 / 424, fax 010.8341.399, email: saldatura.flash@iis.it

GNS8 / maggio 2015

Attivit di Formazione / IIS Legnano

Giornate Nazionali
di Saldatura, altri
nuovi sponsor!

Sta per partire il Corso di


Specializzazione in Saldatura
- di Luca CostaIIS Progress,
Responsabile Attivit di Formazione
Luca.costa@iis.it
IIS PROGRESS srl, Societ del gruppo IIS, terr a
partire dal mese di marzo 2015 presso il proprio
Ufficio Regionale di Legnano (MI), in Via Pisacane
46, il tradizionale Corso di Specializzazione in Saldatura.
Tenuto a partire dal 1952 presso numerose e prestigiose
Sedi scolastiche ed accademiche, con oltre 14.000 tecnici
qualificati, il corso rappresenta tuttora il principale strumento per la formazione di base di Tecnici e Coordinatori
di saldatura operanti nella fabbricazione di prodotti saldati,
poich il suo programma abbraccia i contenuti delle parti 1
e 2 del percorso di qualificazione previsto per i Welding
Engineer (IWE) e Technologist (IWT).
Il corso caratterizzato tra laltro dalla completezza del
materiale didattico che comprende le slide utilizzate durante le lezioni stampata a colori, la collana completa delle dispense fornite in formato elettronico e il calibro IIS di
tipo Bridge Cam, utile strumento di lavoro per lo svolgimento dellattivit del coordinatore di saldatura.
Il Corso di Specializzazione consente una prima ma completa preparazione nei pi diffusi processi di saldatura e
materiali utilizzati in ambito industriale. Per tale ragione,
pu risultare di particolare interesse per personale di recente assunzione in Azienda, che abbia bisogno di una
prima formazione specifica, cos come anche per persoSegue a pag. 2

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 2

Luca Costa / Segue dalla prima pagina

A Legnano parte il Corso


di Specializzazione in Saldatura
nale pi esperto, come momento di aggiornamento.
Tra i settori industriali pi interessati a
questo corso possono essere citati il chimico, loil&gas, il navale, il ferroviario, la
carpenteria civile, la meccanica, l'offshore.
Alla sua tradizionale valenza, il Corso ha
aggiunto nel tempo un significato ulteriore,
essendo appunto valido come parte 1 e 2
dei percorsi di Qualificazione per Welding
Engineer e Technologist, figure professionali utili allo svolgimento delle funzioni di
Coordinamento in saldatura secondo le
norma ISO 14731.
Il Corso formato da una parte teorica
(della durata di 80 ore) e da una pratica
(48 ore), svolte con lezioni serali della durata di quattro ore ciascuna, dalle 16:30
alle 20:30, per tre giorni alla settimana. Le
lezioni teoriche saranno svolte nell'arco di
sette settimane lavorative, quelle pratiche
in quattro, con inizio immediatamente dopo la parte teorica.
L'inizio previsto il giorno luned 23 marzo, la conclusione nel mese di giugno 2015.
Gli argomenti trattati durante le lezioni teoriche previste saranno i seguenti.
Tecnologia della saldatura (processi con
fiamma ossiacetilenica, con elettrodo rivestito, a filo continuo in protezione gassosa
MIG / MAG e FCAW, TIG, ad arco sommerso; taglio termico);
Metallurgia e saldabilit (metallurgia applicata alla saldatura, fabbricazione e classificazione degli acciai, prove tecnologiche, struttura dei giunti saldati, difetti metallurgici ed operativi, saldabilit degli acciai al carbonio, a grano fine).

Durante le esercitazioni pratiche, saranno


svolte in primo luogo dimostrazioni ed esercitazioni di saldatura a difficolt crescente nei processi manuali o semiautomatici (fiamma, elettrodo rivestito, TIG,
MIG/MAG), dimostrazioni applicative di
controlli non distruttivi (metodi VT, PT,
MT, RT ed UT), stesura ed interpretazione
di specifiche di procedura di saldatura
(WPS).
Per chi interessato ad iscriversi o per chi
fosse anche solo interessato a partecipare
in forma non impegnativa ad alcune lezioni, riservandosi di regolarizzare la propria
iscrizione solo in un secondo tempo,
possibile contattare la Segreteria Formazione IIS PROGRESS (Tel. 010 8341371).
Per informazioni:
IIS PROGRESS,
Via Lungobisagno Istria 15,
16141 Genova.
Tel. 010 8341371, fax 010 8367780
for.teorica@iisprogress.it
oppure sito www.formazionesaldatura.it.

Dott. Ing. Luca COSTA


Direttore Divisione
Formazione IIS PROGRESS srl
Lu-

ca.costa@iis.it

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 3

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 4

Corso di Specializzazione in Saldatura, LEGNANO 2015

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 5

Corso di Specializzazione in Saldatura, LEGNANO 2015

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 6

GNS8, e Voi ci siete?

NO, NON POTETE MANCARE...


2001 (Milano) = 220 partecipanti
2003 (Milano) = 321 partecipanti
2005 (Genova) = 553 partecipanti
2007 (Genova) = 756 partecipanti
2009 (Venezia) = 862 partecipanti
2011 (Genova) = 1.103 partecipanti
2013 (Genova) = 1.407 partecipanti
2015 (Genova) = ???

COME COLLABORARE CON IIS PER LE GIORNATE NAZIONALI DELLA SALDATURA:


Informazioni sul Programma: Ing. Michele Murgia (michele.murgia@iis.it)
Informazioni sulle possibili sponsorizzazioni: Ufficiostampa@iis.it,
tel. 010.8341.389 (Franco Ricciardi), / tel. 010.8341.392 (Cinzia Presti)

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 7

CHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI A: UFFICIOSTAMPA@IIS.IT

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 8

LIstituto Italiano della Saldatura sar presente alla manifestazione

MCM Milano, il 16 aprile 2015


la manutenzione sposa lefficienza
Si avvicina l'appuntamento con MCM Milano,
giornata mostra-convegno dedicata a tutti gli operatori professionali che operano nel panorama
della manutenzione, gestione degli asset, tecnologie per laffidabilit, in programma il prossimo
16 aprile a Milano (Crowne Plaza Hotel San Donato).
MCM Milano, organizzata da EIOM con il patrocinio di A.I.MAN. (Associazione Italiana Manutenzione), da anni l'appuntamento di riferimento per tutti gli operatori qualificati - quali responsabili manutenzione, tecnici, manutentori, asset
manager, ingegneri, responsabili impianti e operations, direttori di stabilimento, progettisti, strumentisti e molti altri.
Ingegneria di manutenzione: progettare e
monitorare gli obiettivi di efficienza industriale il titolo della sessione mattutina plenaria,
coordinata da Francesco Cominoli (Senior Consultant), in cui si entrer nel merito degli obiettivi
di efficienza industriale, con approfondimenti e
casi di manutenzione deccellenza, maturati dallesperienza sul campo e dai professionisti del
monitoraggio, della diagnostica, dellaffidabilit,
delle soluzioni innovative e dellelaborazione dei
dati, per condividere fino nei dettagli i progetti di
manutenzione pi innovativi.
Come ben sappiamo, progettare la manutenzione consiste nel ripartire le risorse disponibili tra le
quattro politiche manutentive canoniche: Correttiva,
Ciclica/Statistica,
su
Condizione/
Predittiva e Migliorativa - puntando sistematicamente a rendere sempre minore il fabbisogno
residuo di Manutenzione Correttiva. Gli incrementi attesi di disponibilit impiantistica conseguenti a prevenzione, monitoraggio, miglioramento continuo ed efficienza estesa (operativa
ed energetica), dovranno essere misurabili e misurati: solo cos sar possibile dimostrarne lavvenuto il raggiungimento e condividere i risultati

su basi confrontabili.
E MCM Milano la giusta occasione per entrare
nel merito delle migliori soluzioni e delle prospettive delle tecniche di manutenzione, le novit e le
soluzioni, che possono rendere competitive le
aziende, con la manutenzione come risorsa indispensabile per lottimizzazione dei risultati aziendali.
L'appuntamento lombardo anche quest'edizione
sar affiancato dalla nuova edizione di SAVE
Milano edizione milanese dellevento di riferimento per automazione, strumentazione e sensoristica, per consentire ad aziende e operatori di
creare nuove opportunit di business.
L'iniziativa, sviluppata sulle esigenze di aziende
e operatori, coinvolger autorevoli player e i migliori esperti del settore e, oltre al convegno plenario mattutino, includer una parte espositiva e
una sessione pomeridiana con numerosi
workshop tecnico-applicativi pomeridiani a cura
delle aziende partecipanti.
Il programma della giornata verticale, a partecipazione gratuita, sar presto disponibile sul sito
www.mcmonline.it/milano attraverso cui gli operatori interessati potranno preregistrarsi e accedere alla manifestazione, partecipare a convegni
e workshop e usufruire di tutti i servizi offerti dagli
sponsor (coffee break, buffet ed eventuale documentazione, scaricabile in pdf dopo gli eventi).
MCM Milano anticipa levento di riferimento in
Italia per gli operatori del settore: MCM Mostra
Convegno della Manutenzione Industriale, in
programma il 27 e 28 ottobre a Veronafiere.
Per info:
www.mcmonline.it/milano
eiom@eiomfiere.it

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 9

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 10

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 11

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 12

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 13

Continuano le iscrizioni, ma siamo ormai in chiusura iscrizioni

Olimpiadi Italiane di Saldatura,


ultimissimi giorni per poter partecipare !
-di Franco RicciardiResponsabile Ufficio Stampa
Gruppo IIS
Franco.ricciardi@iis.it

Finalmente partita la fase eliminatoria della manifestazione organizzata dal nostro Istituto.
Stiamo parlando della terza edizione
delle Olimpiadi Italiane della Saldatura, manifestazione riservata a Saldatori Professionisti e non, suddivisa in categorie, che ha il patrocinio di ANASTA
e la sponsorizzazione di tre partner
leader nel mondo delle costruzioni saldate, e cio Lincoln Electric, Linde
Gas e 3M.
Lobiettivo della manifestazione valorizzare le professionalit esistenti in Italia nel settore, espressione di una delle
scuole pi apprezzate nel mondo, e richiamare al tempo stesso lattenzione su un mestiere tuttora essenziale
per lo scenario industriale nazionale.
Gli iscritti sono centinaia, ed ancora
possibile partecipare compilando la
scheda che trovate allinterno di questo
numero di Saldatura Flash; liscritto dovr compilare la scheda e trasmetterla
allIIS, segnalando la sede dove svolgere la prova eliminatoria, in base allindirizzo di residenza.
Ribadiamo che non sono previsti specifici requisiti di accesso alla manifestazione, anche se si consiglia il possesso di una Certificazione in corso di
validit congruente con la categoria di
proprio interesse, abbinata ad una consolidata e pluriennale esperienza industriale.
Gli interessati possono partecipare alla

manifestazione in una delle seguenti categorie:


A) saldatura con elettrodo rivestito su
tubi in acciaio al carbonio (SMAW tube
welder).
B) saldatura TIG di tubi di acciaio inossidabile austenitico (GTAW pipe welder).
C) saldatura a filo continuo con protezione gassosa di lamiere di acciaio al
carbonio (GMAW plate welder).
D) saldatura a filo
continuo con protezione gassosa di lamiere d
i lega di alluminio (GMAW aluminum plat
e welder)
Le prove di selezione zonali sono gi in
corso presso le Sedi IIS di Genova, Mogliano Veneto, Legnano ed i Centri di
Eccellenza IIS di Perugia, Brescia, Verona e Salerno.
Come per la prima edizione, dopo lo
svolgimento delle prove di selezione saranno stilate le classifiche per ogni categoria, sulla base dei risultati pervenuti
dalle varie sedi, e saranno ammessi alle
prove finali, ad insindacabile giudizio
della Commissione tecnica preposta, i
sette saldatori meglio classificati per ogni categoria (i restanti partecipanti saranno tutti classificati a pari merito).
I risultati delle prove di selezioni saranno
comunicati ai partecipanti e pubblicati
sul sito www.formazionesaldatura.it.
Le prove finali delle "III Olimpiadi Italiane della Saldatura" si terranno presso
il Laboratorio della Sede di Genova dellIIS, nel mese di
Aprile 2015,
con un calendario che sar comunicato
agli interessati al termine delle selezioni.
Prove di qualificazione e prove finali saranno valutati da una commissione tecSegue a pag. 4

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 14

Franco Ricciardi / Segue dalla pagina precedente

Al via le Olimpiadi Italiane di Saldatura,


Partecipazione gratuita, in aprile la finalissima
cipanti pi giovani (quanto prima saranno comunicati i limiti di et) sar formata
la "Squadra Ufficiale Italiana" che parteciper al "WeldCup2015", in programma a Cambridge in Gran Bretagna nell'Ottobre del 2015.
Ulteriori dettagli saranno comunicati nelle prossime settimane.

Iscrizioni
ed informazioni

nica composta da Ispettori dellIIS sulla


base dei criteri di cui paragrafo 7 della norma UNI EN ISO 9606-1:2013, riferiti per ogni imperfezione al livello di qualit B, norma UNI EN ISO 5817:2014.
Per i primi tre classificati di ogni categoria sono previsti nellordine Trofeo Olimpico, Coppe e premio denaro (Euro
1.500,00 al primo, Euro 1.000,00 al secondo ed Euro 500,00 al terzo).
A tutti i partecipanti sar consegnato un
Attestato di Partecipazione dellIIS.
Inoltre, le "Olimpiadi Italiane della Saldatura" avranno una fase internazionale, grazie alla collaborazione fra Istituto
Italiano della Saldatura e European Welding Federation (EWF); infatti fra i parte-

Per prendere parte alle selezioni necessario compilare il modulo che trovate in questo numero dellAgenzia
inviandolo
alla
mail
olimpiadi.saldatura@iis.it. Agli iscritti saranno forniti i riferimenti della struttura
pi vicina cui presentarsi per svolgere le prove di qualificazione per le finali di Genova.
Una volta ricevuta liscrizione, ogni
candidato sar contattato per definire
la data in cui effettuare la prova di selezione.
Non sono previste quote di iscrizione
per la partecipazione alle selezioni o
alle prove finali.

Per ulteriori informazioni


possibile rivolgersi a:
Ufficio Stampa
Gruppo IIS,
tel. 0108341.389-392-424,
olimpiadi.saldatura@iis.it

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 15

PARTECIPA ALLE OLIMPIADI !

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 16

I RICCHI PREMI DELLE OLIMPIADI !

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 17

REGOLAMENTO DELLE OLIMPIADI

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 18

SCHEDA PER ISCRIVERSI

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 19

Nominati i quattro nuovi Vice-Presidenti

Le nuove cariche in ANIMA che


affiancheranno il Presidente Caprari
Il Consiglio Direttivo ANIMA riunitosi il 18
febbraio scorso ha nominato i quattro Vice Presidenti che a fianco del Presidente
Caprari andranno a completare la struttura
del Comitato di Presidenza per il biennio
2015-2016. Questi i loro nomi: Pietro Almici (Sviluppo Associativo), Carlo Banfi
(Internazionalizzazione), Paola Ferroli
(Politiche Industriali) e Marco Nocivelli
(Rapporti Economici).
La Giunta Esecutiva composta oltre che
dal Presidente Alberto Caprari e dai quattro Vice Presidenti Pietro Almici, Carlo
Banfi, Paola Ferroli e Marco Nocivelli, anche dal Past President Sandro Bonomi,
Giuliana Ferrofino, Alberto Montanini e
Ugo Pettinaroli.
A tal proposito, il Presidente Caprari ha
dichiarato: E una grande soddisfazione
per me, allinizio del mandato, poter
contare sulla collaborazione di colleghi
tanto preparati, competenti e motivati,
che sicuramente sapranno svolgere al
meglio il compito loro assegnato.
In questo momento tanto delicato e
cruciale nell'attuale situazione economico-politica italiana ed internazionale
sono certo che sapranno interpretare,
ognuno nel proprio ruolo, le tante istanze che vengono dalla base associativa e contribuire fattivamente al
consolidamento e allo sviluppo della

Federazione.
ANIMA (Federazione delle Associazioni
Nazionali dell'Industria Meccanica Varia
ed Affine) l'organizzazione industriale di
categoria che, in seno a Confindustria,
rappresenta le aziende della meccanica
varia e affine, un settore che occupa oltre
194.000 addetti per un fatturato di 40 miliardi di euro e una quota export/fatturato
del 58% (dati riferiti al pre-consuntivo dellanno 2014).
I macrosettori rappresentati da ANIMA
sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l'industria chimica e
petrolifera- montaggio impianti industriali;
logistica e movimentazione delle merci;
tecnologie ed attrezzature per prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l'industria; impianti, macchine prodotti per l'edilizia; macchine e impianti per la sicurezza
dell'uomo e dell'ambiente; costruzioni metalliche in genere.

Per info ulteriori:


ufficiostampa@anima.it
@Fed_Anima

Agenzia di Stampa Settimanale Online


Saldatura Flash
N. 611, Anno XIV, 02 marzo 2015
Direzione, Redazione, Pubblicit:
Lungobisagno Istria, 15 - 16141 Genova GE
Saldatura.flash@iis.it
Direttore Responsabile: Sergio SCANAVINO
Redattore: Franco RICCIARDI
In Redazione: Cinzia PRESTI, Stefano BIANCHI
Hanno collaborato a questo numero:
Luca Costa, Ufficio Stampa ANIMA, Ufficio Stampa MCM

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 20

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 21

Agenzia di Stampa Saldatura Flash 611, questa pagina 22