Sei sulla pagina 1di 14
Disinfezione chirurgica
Disinfezione chirurgica
• Per disinfezione si intende la distruzione o la riduzione della concentrazione dei microrganismi patogeni
• Per disinfezione si intende la distruzione o
la riduzione della concentrazione dei
microrganismi patogeni senza lesione dei
tessuti viventi (in particolare la cute )
Disinfettanti
Disinfettanti
• L’eliminazione delle spore è determinata solo da alcuni disinfettanti (agenti ossidanti,aldeidi,cloro e
• L’eliminazione delle spore è determinata
solo da alcuni disinfettanti (agenti
ossidanti,aldeidi,cloro e cloro-derivati)detti
ad azione sporicida,che devono essere
sempre preferiti
• I requisiti di un disinfettante di comune impiego dovrebbero essere i seguenti: a) Effetto
I requisiti di un disinfettante di comune
impiego dovrebbero essere i seguenti:
a)
Effetto rapido e sicuro
b)
c)
d)
e)
Limitata tossicità
Facile conservabilità
Facilità d’uso
Costo non eccessivo
f)
Scarsa azione deteriorante sul materiale da
trattare
disinfettanti
disinfettanti
• Non tutti i disinfettanti chimici si prestano bene per l’impiego in chirurgia • Devono
• Non tutti i disinfettanti chimici si prestano bene
per l’impiego in chirurgia
• Devono essere scartati quelli che hanno azione
lesiva sulla cute e quelli privi di azione sporicida
• È preferibile non utilizzare queste sostanze sulle
ferite perché la loro tossicità sulle cellule supera
di gran lunga i vantaggi del loro effetto
antibatterico
Tipi di disinfettanti
Tipi di disinfettanti
• Composti sintetici del fenolo • Salicilanidi polibromati • Iodofori • Composti dell’ammonio quaternario
• Composti sintetici del fenolo
• Salicilanidi polibromati
• Iodofori
• Composti dell’ammonio quaternario
• Aldeidi
• Agenti ossidanti
• Sali metallici
Composti del fenolo Salicilanidi Iodofori
Composti
del fenolo
Salicilanidi Iodofori
• Sono i gruppi più frequentemente utilizzati in quanto mantengono un alto potere battericida in
• Sono i gruppi più frequentemente utilizzati in
quanto mantengono un alto potere battericida in
presenza di detriti organici
• Il fenolo(acido carbolico)è una delle sostanze a
più alto potere battericida,non utilizzabile per il
suo alto potere caustico
• Vengono utilizzati alcuni composti sintetici del fenolo quali il vesfene,il Lamar SP 63
• Vengono utilizzati alcuni composti sintetici del
fenolo quali il vesfene,il Lamar SP 63
Composti del fenolo
Composti
del fenolo
• Tali elementi sono attivi sui batteri Gram + e Gram- ,sui bacilli della TBC
• Tali elementi sono attivi sui batteri Gram
+ e Gram- ,sui bacilli della TBC sui funghi
mantenendo la loro attività per lungo
tempo
iodofori
iodofori
• Sono i composti chimici in cui lo iodio è combinato con un detergente (surgidine)
• Sono i composti chimici in cui lo iodio è
combinato con un detergente (surgidine)
• (betadine,isodine) la sintesi di tali elementi
forma composti ad alto potere disinfettante privi
della tossicità dello iodio
Viene impiegato nella disinfezione della cute
preoperatoria, di ferite e di ustioni
Possono essere utilizzati per irrigazioni vaginali e
disinfezioni vescicali
iodofori
iodofori
• Il contatto per pochi minuti(2-5) di soluzioni al 7,5% è sufficiente per ottenere un’adeguata
• Il contatto per pochi minuti(2-5) di
soluzioni al 7,5% è sufficiente per
ottenere un’adeguata asepsi
Alcooli
Alcooli
• L’alcool etilico al 70% e l’alcool isopropilicoal 50% sono dei buoni disinfettanti con notevole
• L’alcool etilico al 70% e l’alcool
isopropilicoal 50% sono dei buoni
disinfettanti con notevole potere sulle
forme vegetanti dei germi
• Mancano però di effetto sporicida
Composti dell’ammonio quaternario
Composti dell’ammonio quaternario
• Hanno azione disinfettante su Gram+ e scarsa su quelli Gram – e nulla sulle
• Hanno azione disinfettante su Gram+ e
scarsa su quelli Gram – e nulla sulle spore
• Il prototipo di questi è il benzalconio
cloruro ( desogen)
• Altri composti commerciali sapocitrosil e
citrosil alcolico
Aldeidi
Aldeidi
• La formaldeide unita all’alcool al 70%è un ottimo disinfettante ed elimina tutti i germi
• La formaldeide unita all’alcool al 70%è un
ottimo disinfettante ed elimina tutti i germi
e le spore in 3 ore però le capacità irritanti
e la tossicità ne limitano l’uso
• Più usata è la glutaraldeide ( cidex)
Agenti ossidanti
Agenti ossidanti
• A questa categoria appartengono: • L’acqua ossigenata e il permanganato di potassio, sono scarsamente
• A questa categoria appartengono:
• L’acqua ossigenata e il permanganato di
potassio, sono scarsamente irritanti e possono
esser utilizzati sulla mucosa
• Hanno però azione fugace
• L’ossigeno inibisce l’accrescimento dei germi
anaerobi (clostridium tetani)
• Il permanganato viene adoperato per irrigazioni
e lavande vescicali
Sali metallici
Sali metallici
• Fenilmercurio,mercurocromo • Attualmente questi disinfettanti sono in via di abbandono
• Fenilmercurio,mercurocromo
• Attualmente questi disinfettanti sono in via
di abbandono