Sei sulla pagina 1di 12

SVILUPPO DELL'INDUSTRIA E PROTESTA OPERAIA

Author(s): GUIDO BAGLIONI


Source: Studi di Sociologia, Anno 7, Fasc. 3 (Luglio Settembre 1969), pp. 241-251
Published by: Vita e Pensiero Pubblicazioni dellUniversit Cattolica del Sacro Cuore
Stable URL: http://www.jstor.org/stable/23002893 .
Accessed: 06/02/2015 09:18
Your use of the JSTOR archive indicates your acceptance of the Terms & Conditions of Use, available at .
http://www.jstor.org/page/info/about/policies/terms.jsp

.
JSTOR is a not-for-profit service that helps scholars, researchers, and students discover, use, and build upon a wide range of
content in a trusted digital archive. We use information technology and tools to increase productivity and facilitate new forms
of scholarship. For more information about JSTOR, please contact support@jstor.org.

Vita e Pensiero Pubblicazioni dellUniversit Cattolica del Sacro Cuore is collaborating with JSTOR to
digitize, preserve and extend access to Studi di Sociologia.

http://www.jstor.org

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

NOTE

SVILUPPO

1.

Gli

autori

americani

molto

economist!

ma,

spiccata
ordine

alle

di

progetto
sue

autori

in

se

uno
e ad

dei

con

le

rappresenta

piano

molto

e delle

con

l'esigenza

di

dei

sistemi

sociologi,

una
in

specie
e

operaio

dar
la

unificare
il

vita

loro

di

processo

l'obiettivo

con

la

cui

di

quello

ad

un

vasto
e

esperienza

la

industrializzazione,

finale

fasi

di

degli
una

del

una

delineare

cioe

quello

relazioni

di

del

tracciare

le

probabili

del

processo

una

loro

conto
che

tendenze

alia

direzione
In

messa
e
del

risale
-

al

dovuti

luce

nella

aziendale

effetti

pensiero

l'evoluzione

tenendo

di lavoro,

individuare

essere

vuol

studi

venuti

industriale.

compiuta

inglese

altri

e della

lavoro

sviluppo
non

autori
sintesi

lingua

, perche
e non sono

progetto

americani

dello

in

pubblicazione

del

i problemi

diverse

considerazione

e al

presente,

* Si tratta

gli

di C. Kerr

in lingua

italiana

n. 1, F.
logia industriale,
da noi redatta per l'edizione
1 Per un inquadramento
(Teorie

nord

definiscono

quest'opera,

a punto
di carat
si colloca
su un

processo

di

diversi

si

manifesteranno

tipi

di

indu

di

ambiente,
nel

futuro

industriali.

Nella

e VI.
2 Le

sollecitati
di

esaminare

risultati

ricercatori,

impegnativo,

strializzazione

mondo

proponevano
per

analizzare

dichiarazione

Dunlop

del

ha

li

'50,

manifestazioni,

molti

altri
di

nella

pubblicata

presentiamo

definitivo,

passato

dai

si

dimostrano

contributi,

analizzati

studiosi

essi

processo.

tere

2.

si

quale

forme

qui

concomitanza

anche

sono

Europa;

altri

considerazione

decennio

sociali

tale

comune

prospettiva

il

scienziati

di

generale

nostri

alia

nel

con

di

che
L'opera,
1960 2 e solo
ai

problemi

interesse,

molteplici

visione

numerosi

in

normalmente

industriali,

ricerca

curiosita

nelle

paese

come

in

anche

Man

Industrial

ed

OPERAIA

l.
loro

Questo

loro

nel

questo

ai

relazioni

imprenditoriale

loro

in

and

Industrialism,

conosciuti

attenzione

E PROTESTA

DELL'INDUSTRIA

dell'opera
sia

DISCUSSIONI

autori

prendono

- F. H.

Harbison

Angeli,
italiana.
generale

industriale
sociologia
e
conflitto industriale

idee

fondamentali

in un saggio
esposte
titolo L'industrialismo

- J. T.

e le

pubblicato
e il lavoro

Milano

1969.

dell'esperienza

molti

e Cuomo

Riproduciamo
di tali

si veda

cui

autori
F.
gli

di

riferimenti

ordine

al

strutturale

la cui opera viene ora


Myers,
di Socio
Collana
dell'Industrie,,
in questa
sede, la Presentazione

il nostro

sindacale),

conclusioni
principali
in Italia
in Politica

fattori

- C. H.

Dunlop

del contributo
e del lavoro,

con

industrializzazione,

col titolo L'industrialismo

alia

del

di

in esame

e specie di C. Kerr e J. T.
II problema
del lavoro operaio
V
Milano
1967, cap.
Angeli,

autori

Sindacale,

sono
III,

n.

industriale.

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

sono state
pervenuti
5, ottobre 1960, col

242

GUIDO

e culturale

il

ditori,
delle

contribuiscono

che

e costituito

interessi

sue

relazioni

quadro

delle

tutto

nel

evolutive.
di

questo

conclusioni,

che

esposizione,

conclusioni

che

genze
la

sono

maggior

verso

il

dei

trovera

comuni

dinamico

in

che

l'industrializzazione,

di

prima

una
dai

senza

sosta
il

costituisce

ribadite

di

gli

autori

ad

corso

della

dalle

alcune

un

ad

di

della

esi

infatti

continenti;

periodo

distintivo

loro

seguenti:

corrisponde

tutti

attraverso

segno

nel

universale,

popoli

loro

dell'industrializzazione

approssimazione

realta

dei

e impren

dipendenti

porta

ripetute

via

il centro

tuttavia

lavoratori

fenomeno

condivise

muove

si

fra

intrinseche

sovente

rappresenta

paesi

il processo;

conflitti

caratteristiche

riassumibili

ormai

parte

e dai

complesso

lettore

l'industrializzazione

a)

determinare

dalle

forze

L'insieme

BAGLIONI

transizione

societa

contem

poranea.
Tutto

cio

suoi

senso
di

imperativi

e possibile
in

vita

di

tipo

b)

che

limite,
nel

e,
veri

4. Sono

del

te nel

tentativo

di

il

sforzo

questo

drammatico

sara

quale

ha

il suo
Tra

c)
piu

diffuse
spesso

Gli

le
e,

nelle

questo

proposito,

iniziale

e poi,

via

la

perde

economiche,
II

l'andare

autori

controllo

il

il

tempo,
e

grande

ma

del

processo

devono
e

la

sociale

e,

operaia

infatti,

che

convinzione

intensita

il

una

affrontare,

protesta

suo

la

di

dell'industrializzazione

raggiungere
di

risultato

del

rappresenta

delle
Essa
una

in generale.

e dell'industrializzazione

capitalismo

esprimono

via,

politico

definitiva,

dall'mdustrializzazione,

manterra

importanti

tende

dell'industrializzazione,

relativamente

del

elites,

dell'industria

piu

con

i nostri

per

in

richiede.

all'organizzazione

significato

analisi

elites

delle

le

particolarmen
nell'an
strada,

loro

sulla

dell'emergere

quello

le

a loro,

soluzioni

quelle

proget

trasformazione,

si manifesta

incontrano

Infatti

assumera

strategico

vasto

esse

che

tradizionale

grande

obiettivo;

elites

assicurato:

caso.

tanto

che

delle

la

della
nuovo

un

elites

stadio

dell'industrializzazione

eccezioni,

oggettivamente,
un

che

logica

ogni
e

tale

ruolo

nell'imporre

la

elite

quale

approccio

assunto

autori,

corso

in

determinano

favore

dalle
dallo

paese

identici,

conduce

persona

rappresentati

conseguire

per

di

tipo

il loro
che

resistenze

poche

resistenze

ricorrente

questione
nel

di

minoranze

che

non

problema

sono

II poderoso

nuovo

in

non

se

crescente

misura
che

piuttosto

ai

base

anche

in

industriale

l'uomo

passare

vecchio,

vincere

quello

far

adatte

le

al

e, con

destinate

piuttosto

processo

per

vincere

culturali

istituzionali,
sono

del

piu

dell'uniformita

un

in

riescano

manifestano

ed

globale

ambienti

vari

industrializzazione
si

precedenti,
diventa

successo.

nuovo

favore

Conseguentemente,

di

processo

essa,

queste

le strategic

scelgono

il merito

di

di

e si adoperano

spetta

teporre

ai

rispetto

corso

industriale

quello

in

giocano

casi

due
tale

da

protagonisti

iniziano

tano,
che

investito

e situazioni
Al

nemmeno

che

modella

funzionamento.

e di

impostazione

ambiente

diversita3.

l'industrializzazione

trasformazione

una

trasformazione,

generale

che

presumere

ogni

fattori

una

comporta
nel

irresistibile,

protesta

apice

in

operaia,
uno

stadio

5.

3 Questa tesi viene sensibilmente


e integrazione
ridimensionata
da R. Bendix, Stato nazionale
di classe, Laterza,
Bari 1969.
4 Per lo studio dell'imprenditorialita
nelle diverse e, soprattutto, nelle piu recenti prospettive
si veda A. Pagani, II nuovo imprenditore,
1967.
F. Angeli, Milano
5 Anche un altro notissimo
studioso
nord-americano
sostiene
del pro
che, con l'evoluzione
cesso

industriale

e specie

con

il prevalere

del

manager

sul

proprietario

nella

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

gestione

dell'im

E PROTESTA

INDUSTRIA
All'inizio
tamento
dei

la

rottura

lavoratori

sono

delle

utopie,

dalle

dovuto

Questo
ad

prenditori

complesso

di

lizzati

alia

contro
e)

In

diosi

si

forza

della

professione,

tivo.

II

reazioni
delle

richiamo
ad

essere
a

normalmente

giunge

chiave

del

spicca

il fatto

pensiero
che

inevitabilmente
di

istituti

con

nella

logica

pro

degli

autori

delle

eccezioni,

assestarsi

per
con

loro

su

effetti

un

delle

il logoramento

in

im

forma

dettagliati,

si rendono

organizzazioni

protestano

tra

i rapporti

piu

sempre

in connessione

i leaders

al
potra

nuova

saliente
classe

classe

piu

in

e,

oggi,

favore

gli
della

elementi

situazione

sua

dal

grande

mondo

vita

per

sul
gli

il sacrificio

perche

di

gran

semplici
costi

organizzazioni
situazioni

produt
d'azienda

dirigenti

societa.

ma

piano
aspetti
nel

una

chiederanno

produttivo,

regolato

scompa

all'impiego

piuttosto

nuove

lavoro.

lavorativa,

liberta

sindacato

di
della

del

propria
nella

di

godere

opporra

forze

progressisti

logica

dipendente

protetto

alle

queste
a

non

fisionomia

saranno

sem

relative
la

rap

classe

industriali

questioni

genere,
si

7, che

richiesti

di

i conflitti

radicali;

in

professionali;
sforzi

alleanze

assumeranno

riforme

reclamano

di

piu

non

lavoro

dell'industrializzazione

specifiche

lavoratori

di

relazioni
via

domani,

su

conservatrice
di

la

di

sorgere
dei

che

delle

e sempre

in quella
a

sociale

lavoratore,
la

di

interessi

ragione

conformita

accettera

la

ed

cio,
che

di

e, cosi,

invece,
in

Costoro,

lotte

aumento

ogni

rappresenteranno,

elevata

di

di

una
ad

di

l'aspetto

sociali

raggruppamenti
e

l'adat

le

tende

immettendole

lavoratori,

i quali

e, salvo

organizzazioni

movimenti

tive

forza

limiteranno

6. Le

tuiranno

forza
sociale

si

decenni,

finiscono

collaborazione

societa

ma

lavoro

di

dei

tra

i lavoratori

industriale

lastricata

Nell'attuale

del

la

trasformazione

di procedure,

norme,

, sia

dalla

riranno,

congiuntamente

rappresenta

elementi,

Conseguentemente,

meno

che

dipendenti
di

logica

e percio

dei

istanze

risulta

e palese

l'industrializzazione.

presentato
pre

lavoratori

ideologie

adattabili
che

di

e istituzionalizzati.

vecchie

il passare

difficile

radicale,

sfruttamento

di

programmi

pluralita

regole,

lo

e violente;

le

tradizionale

elites.

passaggio

una

societa

Con

e dirigere

e perseguita
d)

dei

vigorosa.

controllare

posta

la

manodopera,

dirette

piii

ideologic,

particolarmente
tenere,

con
della

professionale

243

OPERAIA

costui,

sociale,

politico

specifici

dianzi

lavoro

sara

al

di
e

fuori
ricrea

ricordati,
ampiamente

cfr. J. T. Galbraith,
e della lotta sindacale:
del conflitto industriale
presa, si assiste al declino
e XXIV.
Torino
II nuovo stato industriale,
1958, capp. XXIII
Einaudi,
6 Le questioni
le caratteristiche
assumere
del lavoro
indicate,
relative
possono
all'impiego
i criteri di fondo
investono
avere un respiro ben piu vasto quando
ma, ugualmente,
possono
avanzata
(cfr. A. Gorz, II socialismo
del lavoro proprio della impresa industriale
dell'organizzazione
difficile,
vari,

Bari 1968;
S. Mallet,
Laterza,
economico
e rivoluzione,

Sviluppo

La
De

nuova
Donato,

classe
Bari

operaia,

Einaudi,

Torino

1964;

Autori

1969).

nel
essere orientate
in Italia,
sembrano
dell'iniziativa
sindacale,
specie
del lavoro, in
attinenti l'impegno
alle rivendicazioni
grande rilievo innovativo
avanzate.
nelle aziende
tecnologicamente
particolare
7 La tesi dell'esperienza
letteratura
nella
non e nuova
sindacale
come forza conservatrice
una nuova
si veda II sindacato,
II suo sostenitore
nord-americana.
piu noto e F. Tannenbaum:
Le

senso

recenti

di dare

tendenze

un

1962, che
Nuove, Roma
Opere
di correttivo rispetto ai danni
spensabile
in chiave
valutato
lizzazione,
processo

societa,

nostri

indi
sindacale
una funzione
all'azione
assegna
di industria
e professionali
provocati dal processo
dei
dalla
assai
diversa
e quindi
prospettiva
pessimista
tuttavia
sociali

autori.

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

244
da

compensato
nelle

3.

Gli

autori

alcuni

dei

viene

1)
stione.

In

dustria

una

realta
di

variabili

bienti,
logica

uniformi

queste
loro

nuovo

non

stadio

lungo

continui

si

e Italia);

attuale

(es.

che,

al

sue

que
l'in

processo
e

molteplici

voluta

si

per

tempo
che

lavoro

dalle

elites.
la

propone
la

tale

conseguire

Esse

sua
nella
rela

delle

pubblici

poteri)

della

promozione

forze
di

ecc.).
il

rappresentano
sua

scelte

delle

am

conseguenze

impegnato,

e delle

obiettivo,

una

caratteristiche
dei

considerazione

vari

scientifico,

campo

comportano

interventi

del

precede

in

dei
con

iniziali

della

elites

fattore

economia;
che

strategiche,

mete

socio-politiche

ma,

sorge

USA

anche,

(Germania,
in

opposizione

e Canada);

espressa

vecchia

intellettuali

gli

nazionalisti

paesi

leaders
4)

La

dizionali:

al passato.

caratteristiche

della

relazione

8 Numerosi
valorizzazione
a questo

lungo
Questa

possono
periodo,

religione

ed

(qui

(caso

la

tipico

prima dell'indipendenza);

la

il

sara

piu
verso

ad

culturali

o meno

le

atto

ma

prevalgono
a seconda

rapida

esempio,

tra

societa
in

processo

modelli

torna,

delle

cultura

limitare

atteggiamenti

classico

mondo).

nuovi

transizione

tradizionale

societa

terzo

Francia

volte,
(caso

il

attivita

tema

webe

economiche);

una
essenziale
altri, invece, ritengono
questa
impostazione;
in
Una
rassegna
produttivo.
puntuale
partire dall'ambiente
e
di G. P. Cella,
Lavoro
e tempo libero nella sociologia
tema e quella
francese
1967.
in Studi di Sociologia,
V, n. 2, aprile-giugno
del

di insoddisfazione
confinata

tra

autori

ricordare

che voci

e di alienazione

decisaraente
al sistema

condividono

lavoratore

nord-americana,
9 interessante
smentendo

nel

perche,

appartenenti

della

del

trasforma

resistenza,

oppongono

determinano

quelli

altri

dell'industrializzazione

presenza
queste

lo

ed

(Egitto

elite

rivoluzionari

(si pensi all'India

cinque

originariamente

e, spesse

Giappone
alia

individuare

possono

dinastica

1'elite

precisamente:

che

si

contemporanea

e commerciale

media

classe

societa

gli amministratori coloniali

Milano

in

essendo

limitarsi

differenze

composizione

l'etica

importanza

terriera

la

Bretagna

ordine

indu

imprenditori.

fenomeni

nelle

1'URSS);

riano

gli

ritiene
tanto

mutamenti

ampi

che

societa

le
nel

mutamenti

educativi,

centrale

di

dall'aristocrazia

delle

ai

approccio

conviene

nonostante
a

in

introdotta

compiono

ideali

tipi

su

prece
di

ipotizzate.

Alio

non

delle

processo

e con

all'industrializzazione

strutturale

tipo

ogni

di

minoranze

del

dipendenti

marxiana,

universale,
quanto

verifica

e generalizzato

un

dell'urbanizzazione,

di

diventa

ritrovera

esame:

di

produzione,

(programmi

percio

alia

soprattutto,

prospettiva

manifesta
di

di

sviluppo

fondamentale

Gran

si

L'industria

3)

tale

resteranno

quali

metodi

culturale

di

alia

e,

i lavoratori

necessita

l'industrializzazione
delle

nei

lavoro,

che

gratificazioni

9.

che

tivamente

la

capitalistico

inevitable

tecnologia,

maggiori

articolato

con

potenzialmente

Infatti
alcune

esame

passaggi

rispetto

tipo

forme
2)

tipo

principali
sottolineata

particolare,

produttivo

all'intuizione
un

relazioni

sue

e dalle

extraprofessionali8.

attraverso

e delle

elevati

piu

pervengono

affermazioni

Ecco

vita

di

appartenenze

strializzazione

da

livelli

numerose

dent!

di

BAGLIONI

GUIDO

l'assunto

capitalista

del

recenti

della

lavoratore

che il problema
(cfr. A. Gorz, op.

letteratura

marxista

denunciano

la

situazione

anche nel caso di paesi


socialisti,
dipendente
del lavoro operaio
sia una realta squisitamente
F. Angeli,
La via cecoslovacca,
citR.
Richta,

1968).

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

E PROTESTA

INDUSTRIA
tuttavia

tale

transizione
che

aspirazioni

Tutte

5)

le

dell'industria
la

strategia,

zione

Le

delle

forze

di

la

diversita,

tratti

assume

striale,
si

puo

a quanti

del

suoi

di

manager

carriera

ecc.).

cui

paternalistiche,
i salari

collettivi

le elites

situazioni
alle

lificata,
crescente

Queste
dei

distruzione
stanno

individuale

tata

basati

della

e professionale

familiari

su

leggi,

mestieri

nel

quadro

strializzazione.

altre

della

della
La

globale

protesta

relative

costituzionale

decisioni

(ossia:

governative,

rigida

dei

reazione
od

lavoratori,
dalle

degli

strategia
,

ma

non

al

reclutamento,

di

Anche

in

a sfuggire

ad

lavoro.

riescono
di

scarsita

qua

manodopera
alia

dinamica

dall'industrializzazione

della

loro

verso

imprenditori

anche

se

elites',

costituisce

un

il

12. Questa

no

delle

azien

rapporti

protesta

ideologizzata
politiche

la

(come

nei

presente

disciplina

organizzata,

e controllata

posto

geografico-professionali,

provocate

la

del

alia

delle elites riguarda


dal

passaggi

operaia.

popolazione
situazioni

operaia

vari

differenti

spostamenti

spontanea

modellata

del

autoritarie

regolamenti,

mantenimento
scelte

tradizionali,

collettiva,

provocata,

al

quelle

agli
della

molte

all'origine
e

come

dovute

nei

industriale,

compiere

possono

aspirazioni

(es.

(es. l'URSS

aziendali

gestioni

gestione

indu

procedurali).

industriale,

comuni,

tensioni

delle

8)

mente

delle

declino

diffusione

impiego

manodopera

lavoro

al

caso

dali)

di

accordi

ed

della

l'adattamento

alcune

la

al

seguito

in partico
11
rispetto

patrimoniali-

Uno dei campi piu delicati e complessi dell'iniziativa

7)

formazione

questo

assiste

si

corrisponde

e le condizioni

contratti

la

inoltre

staliniano);

in

dell'esperienza

la Germania di ieri) e su elementi squisitamente politico-ideologici


periodo

sulle
distribu

anche

comportamenti;

su elementi

di gestione

del

politica

consumi,

il lavoro,

consolidarsi

nei

la

implicazioni

dei

gli
loro

fonti

le

sussistano

quanto
il

con

uniformi

legittimita

notevoli

ordine
essi,
la

educativo,

(livello

e valutare

e per

imprenditoriale,

il prevalere

la loro

sistema

manodopera

iniziali

di
ad

costruire

devono

hanno

punti

affrontare

quelli

industrializzazione,
il

stimolare

per

tendenzialmente

osservare

fondano

questi

impostazioni

classe

di

produttivi,

della

metodi

lavoro,
le

su

trattamento

anche

Rispetto

cruciali,

ritmo

il

devono

itinerario
ma

diffuse

incontrano

l'accumulazione).

decisioni

settori

elites

le

ricordati

sopra

l'altro,

vari

che

loro

del

primis,

prendere

prese

e sul

Nonostante

notevoli

decisioni

di lavoro

6)

lare,

fra

corso

{in
tra

riguarda,

priorita

demografica.
relazioni

nel

appena

quelli

devono

quale

la

capitale,

10.

economico-strutturale

propriamente
uomini

solo

fatto

all'inizio

non

dal

dall'industria

facilitata

oggi

assecondabili

elites,

difficili,

problemi

sono

245

OPERAIA

percio
processo

elemento

pratica
va

valu

di

indu

non

mar

10 Si deve, perd, aggiungere


alle
normalmente
che essendo
il livello di aspirazione
superiore
di industrializzazione
del processo
di soddisfarle,
l'affermarsi
provoca
congiuntamente
possibility
con i progetti delle elites (cfr. A. Kor
che contrastano
e nuove rivendicazioni
nuove aspirazioni
- R. Dubin - A. M. Ross,
Book
New York
Industrial
nhauser
Company,
Conflict, Mc Graw-Hill
1954).
n

Per
e oggetto di molti scritti, specie nord-americani,
negli ultimi decenni.
Questa tendenza
nella societd
La grande
di tale letteratura
si veda G. Ruffolo,
moderna,
impresa
1967.
Torino
Einaudi,
12 II panorama
del suo consolida
della protesta operaia,
delle ragioni che stanno all'origine
e non e stato a nostro giudizio sufficientemente
e assai complesso
mento, della sua evoluzione
ci si pud rendere
limitandosi
al Nord-America,
Anche
considerate
dagli autori in questione.
un

quadro

conto

di cio

Peterson

and

la

seguendo
Company,

ricostruzione

Evaston

di M.

Perlman,

Labor

Union

Theories

(111.) 1958.

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

in America,

Row

246

GUIDO

ginale

della

oggi,

in

di

configuranzione
delle

ragione
dei

generalizzata
essa

impatti

dell'industrializzazione,

stire

in

l'azienda

Da
norme

ed

rilievo

delineata

nelle

4.

I punti
essenziali

nelle
pagine

tamente
le

nostre

valutazioni

declino

della

Tuttavia,

prima

brevissima
la

sua

di

tecnico

schema

diversi

situazioni

sistemi
di

molti

di coprire
dei

assecondare
ideali

tipi

mente

un

metodo

plausibile;

pazione

I3), che

societa
assai

meritano

industriali

costituzionale
13 Come

tale

alia

ruolo

fra
media

di

crediamo

corret

per

esprimere

fondamentale

offrire

al

del

una

lettore

abbiamo

perche

promosso

risulta

esame

comporta
(come,

la

categorie

di

le

mettono

raramente
dei
uno

costruire

manife

molteplici

esame

schema
che,

argomentare
corso
a

se

troppo
della

fenomeni

lunga
(per

esempio,

ad

uniformita

dove

si parla

costo:

del

e,

gli

quindi,

quello
Infine,

si
della

situazioni

scarsa
ritrovano
disoccu

il gusto

dell'evoluzione

dell'azienda

autori

dall'utilizzo

esposizione,

di

l'esigenza

porta

e giustificato
forzato

le

presente

riferimento.

suo

analitico

e dettagliato.
piu puntuale
che sarebbero
proprie

riduzione

di

un

es.,

rilievo

produzione

Occidentale

quadro
pero

di

tenendo

dell'Europa
ha

in

giustamente

industriale

loro

dello

nel

ad

affrontata

L'individuazione

agli

il consueto

riferite

tendenze

chiaro

autori

il modo

oggettivamente

ben

diverse

linguaggio

quelli

ricordarlo

di

essere

alle

inquadrare

il
di

costruzione

generali

ispecie

puo

espositiva.

fra

conducono

deduttivo

il

autori

gli

semplicemente

e doveroso

grandi

e dinamici

i
gia

burocratizzate
un

tesi

in

da

riscontrano

inoltre

un

senza

fenomeno.

considerevolmente

assai

delle

differenti

si

e non

volte

del

consente

al

conseguentemente,

affermazioni

l'individuazione

sulla

di

complesso

riferimento

specialisti
utile

per

operazione,

che

opportuno

architettura

connesse

dovuti

spazi

sovente

gli

solo

coerente

sociali;

gli

non

complessa

impostazione
tutti

puo

l'esemplare

culturali

allargando

Questa

tra
risultare

dell'industrializzazione

paesi

ge

prospettazione,

espressi

e, implicitamente,

economici

correlazioni

Nord-America,

ad

tale

compiere
delle

estremamente
e

agli

nel

lavoratori,

la

con

specie

riteniamo

conosciuta

per

elites

un

di
e

qui

faremo

i gruppi

tempo

italiana.

medio

anche,

strutturali

varieta

dissenso

dell'opera

ed

esse

tutti
un

.
valutazioni,

piuttosto

di

analitico

stazioni

ed

ma,

ideali

ed

lingua

lettore

sociali

ad

operaia

formulare

precedono:

sono

e,

situazioni.

aziendali,

autori

il nostro

da

scena

esperienza

a-ideologiche

direzioni

degli

di

grande

tempo;

di

parte

imprenditori

relazioni
e

pensiero

che

in

dal

operatori

Nel

Stato.

caratterizzazione

agevolmente

le

dallo

critiche

pubblicazione

tipi

lavoro

del

protesta

Quest'opera
di

del

un

di
di

precedenti,

mondo
assunto

guida

scontri

da

nuove

della

dell'accentuazione

sperimentazione

fra

rapporti

centro

adattabili

piii

alle

della

al

particolare,

hanno

adeguano
e

violenti

sono

imprenditori
si

stata

in

economico

sviluppo

formazione

regolano

pagine
del

e di

zione

gli

e mai

(e,

i lavoratori

i sindacati

che

spesso

organizzazioni

alio

declino:

della

istituti

drammatici

di

operaia,

il

qui

fase

non

processo,
sopraddette

connessi

vantaggi

sociali)

tale

tendenze

BAGLIONI

e
con

del
delle

fenomeni
gestione

).

del posto di lavoro e dell'equilibrio


del mercato
del lavoro e stato
del sindaealisrao
A questo
si ricordi
statunitense.
preoccupazioni
proposito
di uno dei piu acuti interpreti di tale esperienza,
ossia
S. Perlman,
l'insegnamento
Ideologia
e pratica dell'azione
La Nuova Italia, Firenze
1956.
sindacale,
ed

e al

e noto,
delle

il tema

centro

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

INDUSTRIA
C'e

una

pero

alia

traduzione

piu

lucide,

lavoro

altre

del
E

prodotta.

5.

assai

elementi

conoscenza

fessional^

unita

alia

delle

popolazioni

alia

si

questo

dagli

la

sorti

II

nostro

dovuto
tale

infatti,

operaia

del

possesso

come

il

sono

evolu

altri

gruppi

scien

fattori,

qui

manageriali
e

svolgono

via

per

tendenza
da
di

dei

pro
non

all'industrializzazione
in

ele

La

processo.
(ed

adattamento

parte

sviluppo

lavoratori

con

sull'enfasi

che,
proprio

nel

rispetto

gli
sopra
che

contempo,

requisiti

che

che

risultano

indubbiamente

in

la

primis,
in

messe

ampiamente

il peso

dei

discutibile;

principali
la

luce

al

coerenza

non

loro

discorso

tenga

conto

dei

hanno

controllabili

da

al

assegnata

metodologico

alle

giungono
di

loro

evoluzione

evoluzione
assai

funzionali

delle

sembra
feno

caratte

industriali.
non

fatto

che

declino

la

legittimita

esercitano

rispetto

al

tale

sistema

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

con

per

della

ruolo

tanto
e

Essi,

dell'industrializzazione,
il

massa

conclusioni.

peculiari

consolidata
che

ci

di

elites
al

alia
prolun

grossi

operatori

invece,

comporta

di persone

ma
che

dimensioni

degli

ruolo

quanto,

serie

consumi

assunto

parte

connessi

una

di

affidato

in pratica,

essi,

processi

causa

dell'urbanizzazione,

risulta

si tratterebbe

meno,

soprattutto,

descritto
tale

state

rappresenta
e

e,

autori

che

dell'industrializzazione,
e, quanto

eccessiva
ordine

tendenze

in questione.

rigore

sempre

che

perche

sono

determinante

da

di

tipo

e che

l'industrializzazione,

rilievo

il

alcune

dell'industrializzazione

il fattore

scelta

partenza

colte

esagerato

fattore

come

e non

di

naturalmente,

Questa

am

sopravvento

del

ideologiche.

vari

inevitabile

prendono

che

quella

nei

e,

della

produzione

dei

avanzati

dell'evoluzione

ci appare

all'affermazione

managers

corso
e

dovuti

con

complessa

razionalizzano
inizia

funzione

crescente

dell'opera

a proposito

Questa

seguendo

vengono

dinamica

la

per

dell'evoluzione

previste

di

un

ed

protesta

preoccupazioni

punto

tali

vantaggi

professionali

concomitanza
non

ristiche

stessa

al

ricchezza

nella

ideologico

nel

squisitamente

dei

eccessivamente
la realta
semplifichi
come
meni
quelli
dell'emigrazione,
in

quello

rilievo

economicamente

corso

elites

elites

effetti.

di

gata

di

tali

convincente.

esprimono

seguito,

dalla

sono

ragionamento

industriale,

esperienza

in

ampie

che

della

sia

opinione,

industrializzazione
e su

perdono

che

pubblicazione

alle

le

pongono

di

anche

autori

di

richiesti

di
nulla

viaggio

fattuale

piano

paesi

della

nel

Tuttavia,

di

dominante;

politiche

managers

e dopo

prima

per

processo

accettazione

tipo

dei

livello

e,

ritiene

globale

del

in

produzione.

manifestano

comparsa

attuali

proporzionale

all'aumento

sembra

chi

indotti

elaborazioni

politici
di

direttamente
ed

ci ha

delle

problemi

economici,

le esigenze
nazionali
della

nel lungo
periodo

dei

il declino

In

il

dell'atteggiamento
misura

che

una

vedere

operatori

sia

compagni

elite

crescente

logica

ci

imprenditori

della

di

il trionfo

patrimoniali

comporta

non

che

tecnica,

degli

ragioni

caratterizzanti

favoriscono

omessi)

che

necessariamente

comuni,

modo

gli

in

sul

di

tipo

rappresenta

sostanza

tesi

i suoi

convinti

al

gli

la

ed

in

provocatoria

infatti,

industrializzazione

autori

caratterizzato

relazione

menti

di

questa

Kerr

un

tra

esaurimento

di

nostri

sono

perche

zione,

via

processo

dei

Clark

bienti

si tratta

proprio

costruzione

za,

in

di

diffuso

247

OPERAIA

e, in parte

Essa,

documentate
e assai

categorie:

solidamento

in

e
che

siano

profonda

di quest'opera.

fondate

problemi

piu

italiana

dipendente
di

zone,

tesi

ragione

E PROTESTA

protesta

sociale

dei

in ragione

produttivo.

248
A

affermazioni

queste

possono

GUIDO

BAGLIONI

essere

contrapposte

loro

impegno

capitalistici
ha

mento

14. Su

presa

funzione

base

questa

accettata

come

solamente

in

sia

se,

rare

con

fini privati
il
punto

o mediato

diretto

da

ai

affatto

risultano

dimostrato,

utilizzarli

e di

riferimento

con

specie

non

alle

sempre

di

riferimento

illusorio

tale
forza

vasta

nel

breve

obbiezioni:

che

di

e nel

dei

su

lungo

dell'abilita

modo
l'im

governano

che

in

periodo,

quanti

soggetti

argo

i profitti

si

imprenditoriale

da

sistemi

questo

massimizzare

di

l'azione

competenza,

azioni

per

condotta

impersonificata

della

due

letteratura

l'obbiettivo

della

pensare

perche

la

come

resti

societa

grandi

neutrali

eccezioni,

meno

quanto

e le motivazioni che li sorreggono nel

a) gli obbiettivi dei gruppi manageriali

imponga

svolgono

questa

dedizione

della

pro

fessionale.
Infatti

i gruppi

conduzione

dell'impresa,

recentemente,

piu

timita

altri

mani

del

sia

dirigenziali),

cio

progressivo
fra

le

industriale

fatta

modificazioni
nel

nute

in

e meno

essere

puo

che

i nostri

Perche

essi

periodo

di

non

ad

e meno

al

ha

autori

non
le

non

nella

sulla

vita

istituzionali

fra

radicale

in

un

del

(il

ultimi

conflitto,

connessione

le

dello

lavoratori,
di

interessi

prodotto

azien

il conflitto

tempi)
tale

tendenza

quanto,

invece,

non
alle

interve

trasformazioni

la.

questo

passaggio?

inducono

periodo

del

tuttavia

con

industrializzazione

che

differenze

tempo;

ragioni

percepiscono

delle

negli

il

semplicemente,
e

divisione

come

di

delle

nella

e,

direzione

il lavoro,

presta

di

e nell'ideologia

struttura

l'annullamento

sempre,

motivazioni

dell'industrializzazione

ruoli

assumono

massiccia

un'influenza

affatto

lavoro

subito
di

processo

i proprie

17;

e chi

meno

venir

legittimita

piu

non

ter

nelle

passato

della

rispondono
che

legit

aspirazioni

sia

problema

azionisti

grandi

esercitare

del
(ma

essa

intervenute

utilizza

il conflitto

studiano

differenze

casi

violento

risalire

Perche

primo

molti

generale

piu

ripropone

sia

comportano

fra chi

esigenze

il

anche

delle

cate

una

di

funzione

dell'impresa

governo

perche

loro

e,

loro

della

portatori
la

nella

economiche

proprie

essere

delle

elites

le

svolgendo

industriali

nell'organizzazione

che

il

che

tende

delle

ad

autonomia

notevole

con

esigenze

riescono
essi

dell'ambiente

non

ad

implicitamente,

modificazioni

le

meno

parti

noto

dale.

e vero,

non

fatto

ed

essa

perche

sociale,

e politica

posizionale
due

II

dirigenti

perche

venir

squilibrio

16.

l'industria

gestisce

od

azionisti

sociale
se

tale

controllo

i piccoli

economica,
b)

dei

e del

(ossia

dunque,

una

identificano

motivazioni

caso,

sociali

gruppo

e si

sarebbe

esplicitamente

gruppi

dell'impresa

chi

che

conto,

degli

tari

in questo

oggettiva

rebbero

hanno

quando

rappresentano

rispondono

anche

goria15;

anche

manageriali,

della

gli

operai

rottura

del

alia

protesta

vecchio

nel

equilibrio,

14 Tra le opere piu conosciute


La elite del potere,
su questo argomento, si vedano C. W. Mills,
Torino
II capitale
M. Sweezy,
P. A. Baran-P.
Milano
Einaudi,
monopolistico,
Feltrinelli,
1959;
1968.
15 Cfr. J. T. Galbraith,
op. cit.
16 Riguardo
mutato la struttura ed i rap
non hanno sostanzialmente
al fatto che i managers
Storia economica
1945-1964,
Laterza, Bari 1966.
d'Europa,
porti di classe, si veda M. M. Postan,

17 Cfr., tra gli altri, G. Ruffolo,


op. cit.
18 Su questo punto ci sia consentito
di rimandare
1966.
II Mulino, Bologna
del sindacato,

al nostro

II

conflitto

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

industriale

e I'azione

E PROTESTA

INDUSTRIA
con

dell'impatto
nalita
gli

operai

del

non

di

secolare

declino

di

del

profila
della

di

nel
un

di

lavoro

non

conflitto

brano

un

la

al

di

vita

e che

consente

essere

alle

primo

evidenti

avvicinata

dotati

prime

di

piu

verso
a

ottimismo,

dell'industria

le

manifestazioni

il problema

la

prova

nella
dei

alia

fasi

avuto

giudizio,

come

del

il

del

una

ad
e

rapporti

dimostra

lavoro

profonda

piu

tendenza

dei

ed

sem

contrasti
insieme

complesso

sociale,

legislazione

tuttavia

altri

istituti

essa,

che

abbassa

ad

in

di

ogni

tende

si

giovano
volta

la

riduzione
del

ravvedono,
che

aspettative
il

qual

comporta

esso

durante

esempio,

cui

(di
zero

non

parti

che

processo

da

pero,

le

1'intensita

lavoratori,

istituzionalizzazione

un

ripartire

essere

semplicemente

procedurali

non

lotta;

puo

cosiddetta

esprime

regole
di

non

La

essa

dell'interesse
ne

essa

colleghi.

certe

una

dissenso,

contesa
di

la

della

la

dei

le

attesa
tale

di

nel

si

si

suo

ravvi

puo

rinnovo

periodico

se
ma

in

non

in tal senso, anche negli Stati Uniti;


impegnati
e E. V. Schneider,
Industrial
Sociology,

e conflitto di classe

autori

affermano
verificata)

relazione

piu rigorosi
York
1957.

Classi

lo

come

dipendenti)

I nostri

non

punti

sem
espres

secondo

alPincremento

del

20.

dipendenti

New
Company,
20 Uno
degli studiosi contemporanei
il conflitto
tendendo
a sdrammatizzare

va
dei

acquisito

i lavoratori

(per

sostenuta,

esaurirsi

uno

ormai

retributive.
e, anche

molti
ad

(nel

organizzato

riguarda

inoltre,

di significati

gratificazioni

(da
tende

lavoro

economico-rivendicativo,

futuro)
e,

parti

consapevolezza

valutazione

lavoratori

due

cariche

spesso

da

strettamente

presente
tra

imprenditore

ordine

(nel

industriale

si sono

dei

di

fondo

mera

distanti

fra

negoziale

risultino

conflitto

R. Dahrendorf,

di

e ravvisabile

suoi

rispetto

a problemi

tale

molto

meccanizzata

a sottovalutare

loro

fatti;

e dei

di

contesa

contrasto

19 Altri autori
interessanti

meno

dipendente.

equivocata;

dei

condividono

di

dallo

nel

sempre

se

(anche

avrebbe

lavoratori,

e nei

e culturale,

salariali

il

di

soddisfatte

sfruttamento

riservano

va

conflitto,

che

essere

quale

tenore

al

riferisce

del

samente,

di

modo,

collettiva,

Kerr

in causa)

quando
si

vanno

per

capacita

collettivo.

contratto

le richieste

margi

operazione

verrebbero

istituzionalizzazione

lavoro

e noto,
di

politico

nevralgici

la

come

del

sottolineato

che

di

comportamento

Anche

che

operaia

dei

contrattazione

problema,

sindacato)

esigenze,

industriale
ed

l'ottica

portata

significato

maggiore

quindi

vicini;

piu

associazioni

alia

le parti
un

la

autori

gli

conflitto

con

il

sottoporre

solamente

tal

in

protesta

noi

del

e le

tendenza,

entrambi

il rapporto

conflitto

sare

dovute

interpretata

rilievo

altamente

li induce

organizzazione

regolano
La

la

significative,

direzioni

regole

stessa

sfruttamento

impresa

che

essa

tempi

maggiore

che

della

fabbrica,
la

strutturali
di

dimostrando,

in

e piu

dipendente

le

media

preminente

nei

fra

non

imperdonabile.

perche

diffuse

diffuse

condizioni

automazione,

lizzazione,

loro

nella

lavoro
compiono

in

condizioni

grande

parere,

ma

industriale.

rawisano

L'attenzione

pre

le

del

impiego

mettono

quali
e

di

proletariate)

ritrovano

nella

raffinate)

piu

dei

sistema
essi

Inoltre,

nostro

del

lavorativo

sviluppo

processi

nuovo

modo

d'oggi19,

adattamento

periodo

il

e sociale

politica

249

OPERAIA

che

ha dimostrato

industriale
nella

in

societa

l'infondatezza

ragione

della

industriale,

fra questi uno dei piu


Mc
Graw-Hill
Book
di tale

sua

Laterza,

valutazione,

istituzionalizzazione,
Bari 1963.

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

pur
e

250

GUIDO
Ma

c'e

un

autori

degli

altro

schemi

la

protesta

che

ideologici

si

striale

e, conseguentemente,

rienza

hanno

l'ordine

non

parte

riescono

quanto

rigidita

distinguere

ordinamenti
operaia

si utilizzi

ovunque
con

vistose

nettamente

un
di

processo
del

primo
Non

si

come

sapevoli
ma

dei

di

ieri

riteniamo

Su

del

questo

stantemente

non
la

il

da

(volute
sara
stessa

gurera
dacali
sente

di

che

valutazione

del

Kerr

possiamo

seguire
all'industria

comporta

non

di

letterati)
di

un

come

al

diverse)
anche

se
a

continua
non

sempre

tale
del

svolgimento
(si

logica
residuo

alia

pensi

della

in

contrario,

protesta

che

una

simile

in

primis,

studiosi
hanno

valutato

ricorrere

ad

il
l'uno

industriale,

senza

lavoro,

non

una

al

interpre

di

criteri
stessi

di

fra

in

professionali.

23;

di

esso,

modo,

burocrati

co

ripropone

tardo-romantiche

lavoro

ogni

e di

organizzazione

tinte

del

con

piu

industriale

si

industriale

il conflitto,

oggi

managers
le

industriale

contrasti

sono

assottigliarsi,

assumera

macchinismo

sottolineano

quando

essi

nell'azienda

ai

ad

non

societa;

serie

che

dagli

destinato

dell'impegno

della

colleghi

senso

professionale

probabilmente

rifiuto

suoi

i
nel

imprenditori,

reazione

istituzionale

che

come

di

sua

quegli
22 -

conformita

piena

dagli

esso

ed

l'impegno

significhi

piano,
conflitto:

rove

indicato.

lavoratori
cosa

se

dell'ordinamento

di

rapporto

ideologici21.

ma,

Wisconsin

espe

capitali

seconda

l'arco

tutti

di

all'interno

del

dianzi

certamente

semplicemente

convinzione

od

forme

in

anche

il

disegni

protesta

in declino,
la

e semplicemente
vasti

di

sottolineare

ed

una

autonomia,

da

sindacale

stabiliti

portato

non

nostra

intrinseci

cio

struttura

che

scuola

lavoro

molti
il

della

ideologico

definitiva,

l'adattamento

sua

anni
della

evitare

capitalistica

tutto

di

dell'industrializzazione

lineare;

in

indu

dell'ordine

misura

l'industria
trova

sistema

bisogna

sorgere

tutto

l'insegnamento

e l'azione

elementi

tipo

la

del

si

ad

riguardi

in

100

e probabilmente

contro

ispirata

al

pure

pas

collettivi

il livello

richiamo

nei

Quest'ultima

una

che

prospettiva

numerosi

del

evadere,
di

prima

che

movimenti

asserzione,

non

protesta

confluire

Perlman

del

In

far

ad

protesta

(sia

costante
ha

solamente

puo

industriale

e l'altra

dalla
fatto

di

quindi,

potere

avanzati.

piu

trade-unionista)

questa

Commons

tazioni

ambienti

necessariamente

tipo,

volti

La

in

Essi,

sostenere

e che,

concomitanti

andamento

di

manifesta

industrializzazione,

prospettiva
conflitto

si

dato

tradizione

grande

la

dipendente.

distinguibile

rappresenta

nel

gioco

quest'ultima
fra

la

comprendere

dissenso.

all'organizzazione

il loro

perso

meglio

1'insieme

i programmi

il lavoro

stessi

negli

buon

istituzionali

con

per
nostro

alternativa

concrete

di

che

eccezioni

sussistere

come

hanno

la

reazione

hanno

in

e degli

del

in

alternative

a fuoco

operaia

le

stic
la

messo

le ragioni

pongono

industriale

Ora,
essi

ridotto

e diminuito,

operaia
sciare

va

ci e permesso,

intendono

saggi,

che

punto

e, se

BAGLIONI

che

norma,

coinvolge

non

si

(manageriali,

confi
sin

anche
e governativi)
se il pericolo
della
sclerosi
burocratica
e sempre
pre

al contrario,
e destinato
ad esprimere
un complesso
ordine
di aspira
ma,

21 II

ma non assoluto,
dalla
seconda
forma di protesta
graduale,
passaggio
prima alia
e stato da noi esposto nel volume II problema
del lavoro operaio,
cit.; si veda, in par
ticolare, il cap. VI.
22 Ibid.,
Labor
Union Theories
in America,
cit. e G.
cap. IV. Si veda inoltre M. Perlman,
operaia

a S. Perlman,
Giugni, Introduzione
23 Atteggiamento
brillantemente
industriale,
E.R.I., Torino 1963.

Ideologia
discusso

e pratica delfazione
sindacale,
da F. Ferrarotti,
in Macchina

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

cit.
e uomo

nella

societa

E PROTESTA

INDUSTRIA
zioni

collettive,

in fase
sce

a riformulare

and

di

esigenze

di liquidazione
su

questa

Industrial

il seme

del

e che

di

cultura

stessa

di

ambiente

in

base

che

respingiamo

Man,

presente

diffuse,
la

per

i quali

attitudini

di

ambiente,
la

dei

la

che

competitive,
industriali

paesi

in

generazione

prospettiva

protesta

251

OPERAIA

operaia

sono

autori

e piu

il frutto

certo

contribui
21.

generazione

degli

di

Industrialism

del

passato

che

2S.

GUIDO

2i Cfr. A. Kornhauser,
Human
- R. Dubin - A. M. Ross, op. cit.
25 Per altre considerazioni
su
recensione

non

avanzati

in Quaderni

Motivations

quest'opera
di Sociologia,
XII,

Underlying
rimandiamo

Industrial
a

V. R.

n. 4, ottobre-dicembre

BAGLIONI

Conflict,
(leggasi:
1963.

This content downloaded from 140.203.216.58 on Fri, 6 Feb 2015 09:18:30 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

in A. Kornhauser
V.

Rieser)

nella