Sei sulla pagina 1di 2

AZIONE 7

Installazione di una centrale a biomassa da 1


MWe per la produzione di energia elettrica su
superficie di propriet pubblica

Descrizione.
Lazione nasce con lintento di valorizzare energeticamente le
biomasse legnose vergini di origine agricola e boschiva locali
(cippato di legno) e con lo scopo di utilizzare il potenziale di dette
biomasse nella produzione locale di energia da fonti rinnovabili. Le
autorit locali procederanno allindividuazione di una zona idonea a
garantire lo spazio adeguato per limpianto, le attivit di fornitura
della materia prima e le connessioni idriche ed elettriche per il
funzionamento ottimale dellimpianto e dei relativi accessori.
Per il funzionamento dellimpianto previsto limpiego di personale
qualifica per almeno due unit lavorative. Il combustibile, che
alimenter la centrale per circa 7800 ore lanno, legno cippato
locale di varia provenienza il cui consumo stimato in circa 16.000
tonnellate.
La potenza disponibile della centrale pari ad 1MWE e permetter
di garantire una produzione di energia elettrica pari a circa 7500
MWh/anno e una produzione di energia termica supplementare
poich la centrale dispone di una potenza termica pari a 3-4 MWt.
La centrale produrr anche degli scarti cosi suddivisi: una quota
maggiore di ceneri inerti riciclabili e utilizzabili in agricoltura come
fertilizzanti e una quota minore (circa un quarto della maggiore) di
ceneri da conferire in discarica mentre non sono previsti scarichi
idrici. Limpatto acustico del tutto trascurabile essendo limpianto
interamente racchiuso allinterno di un capannone mentre dal punto
di vista della viabilit si prevedono circa 7/8 camion al giorno.
Lenergia elettrica prodotta dallalternatore potr essere immessa
direttamente nella rete nazionale tramite un trasformatore
elevatore di tensione.
Il funzionamento e lesercizio della centrale verr effettuato tramite
computer (PLC), che si occuper del monitoraggio e controllo di
tutte le parti dellimpianto e permetter la telegestione in remoto.
Obiettivi: Ridurre la CO2 ed i costi di energia elettrica della
pubblica amministrazione, installando un impianto a biomassa su
aree di propriet del comune.
Soggetti interessati: Comune, assessorato competente, ufficio
energia
Modalit di implementazione: Verr effettuato un bando di gara
per linstallazione dellimpianto a biomassa su aree di pertinenza
del comune.
Promotori: Comune
Tempi di attuazione: 2016-2019
Costi: 1.300.000
Risorse finanziarie: Finanziamento tramite terzi, coinvolgimento
di E.S.C.O., incassi del Conto Energia, finanziamenti regionali e
nazionali.
Risultati attesi: Questa opportunit verr utilizzata per produrre

energia elettrica da fonti rinnovabili per fornire energia elettrica ad


utenze del comune.
Riduzione CO2:
La produzione di energia elettrica prevista pari a circa 7500
MWh/anno
Il totale delle emissioni evitate circa 3000 t CO2 / anno
Responsabile: Ufficio Energia
Indicatore: kWh prodotti in un anno