Sei sulla pagina 1di 9

Problema 1: Una collisione tra meteoriti

Marco e Luca, durante la visita guidata ad un museo scientifico interattivo, osservano su un monitor la
simulazione della collisione tra due meteoriti, effettuata da un videogioco. Sul monitor sono
rappresentate la traiettoria del primo meteorite e il grafico della sua velocit in funzione del tempo,
mostrato in figura.

In base alle loro conoscenze di matematica, discutono sul tipo di curva geometrica rappresentata dal
grafico e cercano di determinarne lequazione, necessaria per procedere nella simulazione.
1. Aiuta Marco e Luca a determinare lequazione che rappresenta la curva, spiegando il
procedimento seguito.

=5
= 30
=5

2 + =0
4 = 120
=5

100

100 = 0

Passaggio #1
Dal men iniziale, scegli e seleziona la funzione EQUATION; si
apre la schermata come quella a fianco.
Selezionare la voce POLYNOMIAL premendo il tasto w.

Passaggio #2
Si apre un men per la scelta dal grado dellequazione (dal
secondo al sesto grado): attraverso il tasto q scegli il
secondo grado (2).

Passaggio #3
Si apre la finestra a fianco in cui si attribuiscono i valori ai
coefficienti a, b, c.
Allinserimentro di ogni coefficiente premere il tasto l.

Passaggio #4
Inseriti i coefficienti numerici, premi il tasto q
corrispondente al tasto SOLVE.

Passaggio #5
Compaiono le soluzioni x1 ed x2 dellequazione inserita.

100

100 = 0

= 1 = 0

Lequazione della curva cercata :

= 1

+ 10 + 5

Verifichiamo che lequazione quella della curva indicata:


Passaggio #1
Dal men iniziale, scegli e seleziona la funzione CONIC GRAPHS;
si apre la schermata come quella a fianco.
Selezionare lequazione della parabola e digitare l .

Passaggio #2
Dopo aver inserito i valori determinati precedentemente digita
DRAW

Passaggio #3

Digitando G-Solve y si potranno determinare gli elementi


caratteristici della curva come ad esempio il vertice (VERTEX
r)

Dopo che Marco e Luca hanno scritto sul terminale lequazione trovata, il videogioco si complimenta
con loro e sul monitor appare la seguente espressione:

Viene quindi chiesto loro di verificare se la funzione data rappresenta lo spazio percorso dal meteorite
in funzione del tempo (legge oraria del moto).

2. Aiuta Marco e Luca a verificare che la funzione apparsa sul monitor rappresenta la legge oraria
del moto, spiegando il procedimento seguito.
Passaggio #1
Affinch la funzione apparsa sul monitor rappresenti la legge
oraria del moto, bisogner verificare che:

( )

= ( )

Dal men iniziale, scegli e seleziona la funzione GRAPH; si apre


la schermata come quella a fianco.
Inseriamo le equazioni di velocit e della derivata prima
dellequazione oraria moto del satellite.

Passaggio #2
Tracciando i due grafici si potr verificare che essi coincidono.

A questo punto sul monitor appare un secondo meteorite, la cui traiettoria interseca quella del primo
meteorite in un punto P. Il videogioco chiede quale condizione deve essere verificata affinch avvenga
lurto.
3. Aiuta Marco e Luca a rispondere in modo qualitativo.
Basta osservare che il sistema formato dalle due equazioni orarie deve ammettere almeno una
soluzione
( )=

1
3

+5

+5

( )

Marco e Luca rispondono correttamente e il primo meteorite viene colpito dal secondo e devia dalla
traiettoria originaria modificando il suo moto. Dopo lurto il monitor indica che il primo meteorite si
muove ora con la nuova legge oraria:

Il videogioco chiede quindi di determinare il tempo turto in cui avvenuto lurto.


Aiuta Marco e Luca a:
4. determinare il tempo turto;
5. studiare la legge oraria del primo meteorite nellintervallo tra 0 e 3turto secondi, evidenziando.
la presenza di eventuali punti di discontinuit e/o di non derivabilit e tracciandone il grafico.
Per determinare il tempo turto impostiamo e risolviamo il seguente sistema:
( )=
( )=2

+5
+

+5

+3

Passaggio #1
Dal men iniziale, scegli e seleziona la funzione EQUATION; si
apre la schermata come quella a fianco.
Selezionare la voce POLYNOMIAL premendo il tasto w.

=0

Passaggio #2
Si apre un men per la scelta dal grado dellequazione (dal
secondo al sesto grado): attraverso il tasto q scegli il terzo
grado (3).
Attarverso attarverso il tasto SOLVE troveremo la soluzione
cercata.

Il tempo turto =10 s

( 0)

5. studiare la legge oraria del primo meteorite nellintervallo tra 0 e 3turto secondi, evidenziando la
presenza di eventuali punti di discontinuit e/o di non derivabilit e tracciandone il grafico.

Passaggio #1
Dopo aver aperto il MAIN MENU,
seleziona licona GRAPH.

Passaggio #2
Scrivi la funzione e con il comando
DRAW (u) traccia il grafico.
Con il comando Trace (q) e
muovendoti con le frecce puoi leggere
le coordinate dei punti della funzione
di tuo interesse e segnare sul grafico il
punto.
E evidente che la funzione non
presenta punti di doscontinuit.

Passaggio #3
Il comando G-SOLV (y) seguito da
ROOT (q) permette di
determinare gli zeri della funzione.
Premendo l si possono
visualizzare le coordinate.
Il comando Y-ICEPT(r) seguito da

l ti permette di leggere

lintersezione della curva con lasse Y

Passaggio #4

Il comando G-SOLV (y) seguito da


MAX (w) permette di determinare
i punti di massimo della funzione.
Premi l per visualizzare le
coordinate.
Il comando MIN(e) seguito da

l permette di determinare le
coordinate dei punti di massimo.

Passaggio #5
Torna al men GRAPH e con la
combinazione iw
Scrivi la funzione derivata e digita
DRAW (u) per tracciare il grafico.
Dal grafico si evidenzier che la
funzione non ha punti di non
derivabilit.