Sei sulla pagina 1di 2

Esercitazione 3 - 19 marzo 2015

Es 1. Un oggetto solido di materiale omogeneo ignoto ha massa m0=2kg e temperatura


T0=240 C. Viene dapprima raffreddato con 1 litro di acqua inizialmente a Ta=20C, fino a
quando lacqua e loggetto non arrivano allequilibrio termico. Infine nellacqua viene
inserita una massa mg=0,5kg di ghiaccio a Tg=0C, ed il sistema raggiunge la
temperatura finale Te2=25C. Determinare: A)il calore specifico cx del materiale di cui
composto loggetto
B) la temperatura di equilibrio Te1 raggiunta dopo il primo raffreddamento con la sola
acqua liquida.
[cX=560 J/g C

Te1=340 K ]

Es 2. La capacit termica di un corpo dipende dalla temperatura attraverso la relazione


2
5 2 J
C = (10 + 2 10 T + 3 10 T )
. Determinare la quantit di calore assorbita dal corpo
K
nel passaggio da T1 = 300 K a T2 = 400 K.
(2)
(Soluzione Q=2,07 kJ )
Es 3.Un thermos contiene un volume d'acqua V = 150 cm3 a temperatura ta=30C.
Per raffreddarla, si aggiungono due cubetti di ghiaccio a temperatura t1 = 0C entrambi
di massa m = 10 g. Sapendo che il calore latente di fusione del ghiaccio cf = 80 cal/g,
calcolare la temperatura finale dell'acqua.
[17,1 C]
Es 4.Un thermos contiene 200 g di ghiaccio e 100 g di acqua a 0C. ( cf = 80 cal/g cac=
1 cal/g C ). Si versano in esso altri 100g di acqua a 12 C. Quale la temperatura
finale del sistema ?

[0C]

Es 5.Un termometro di capacit C alla temperatura t1 viene immerso in un fluido di


massa m e temperatura t avente calore specifico c. Si calcoli la temperatura misurata dal
termometro, precisando in quali condizioni tale temperatura prossima a t.
[Ris. tm=(Ct1 + cmt)/(C + mc), C << mc]
Es 6. Un proiettile di piombo di massa m=0.05 kg alla temperatura tPb=20C, dotato di
velocit v0=100 m/s, si conficca orizzontalmente in un blocco di ghiaccio fondente di
massa M=0,5 kg, posto su un piano orizzontale liscio. Sapendo che il calore specifico del
piombo cPb=130 J/kgC ed il calore latente di fusione del ghiaccio gh=3.3.105 J/kg,
si calcoli la massa di ghiaccio che si fusa.
[Ris. 1,110-3 kg]
Es7 Due corpi di massa m1 = 1 kg e m2 = 2 kg si trovano rispettivamente alle
temperature T1 = 10C e T2 = 50C. Il materiale che li costituisce ha un calore specifico
che dipende dalla temperatura secondo la legge: c = aT 2, con a costante. Calcolare la
temperatura raggiunta dai corpi quando vengono posti a contatto.

Es 8. Una massa mg = 40 g di ghiaccio alla temperatura Tg = 0 C viene messa in un


recipiente di capacit termica C contenente una massa ma = 150 g di acqua alla
temperatura Ta = 18 C; durante la trasformazione, completamente adiabatica, il ghiaccio
si scioglie completamente e la temperatura finale dell'acqua e del recipiente risulta T1 = 0
C.
Quanto vale C, sapendo che il calore latente di fusione del ghiaccio = 335 J/g?
Quanto calore stato fornito al ghiaccio e quanto sottratto all'acqua?
[C=116 J/C Q1=13400J Q2=-11304 J]
Es.9 .[TD 29/4/08]Un pezzo di metallo, la cui capacit termica Cm e che si trova alla
temperatura Tm, viene messo in un cilindro le cui pareti sono termicamente isolanti,
chiuso da un pistone anchesso isolante. Il corpo ha un volume trascurabile rispetto al
cilindro. Il cilindro contiene una mole di gas ideale monoatomico a temperatura
ambiente, Ta = 25 C. Valori numerici: Tm = 100 C; Cm = 1 J/C. a) Calcolare la
temperatura raggiunta dal sistema nel caso in cui il pistone sia bloccato nella posizione
iniziale. b) Quanto calore viene trasferito in questo caso dal metallo al gas? c) Si ripeta
lo stesso esperimento lasciando il pistone libero di muoversi: qual la temperatura
finale del sistema in questo secondo caso? d) Si calcoli il lavoro compiuto dal gas nelle
due trasformazioni descritte ai punti a) e c).
[t=30,6C ; Q=-69.8 J ; t=28,3 C ; W=28,3 J]