Sei sulla pagina 1di 14

®

TM

ESC 360
Guida
semplice
d’installazione

ITALIANO
Grazie per aver scelto un prodotto JBL. Da oltre 55 anni la JBL
si occupa di tutti gli aspetti della registrazione e riproduzione di
musica e di film, dalle performance dal vivo al controllo delle regi-
strazioni che ascoltate in casa vostra, in auto, al lavoro.

Siamo sicuri che l’impianto JBL scelto consentirà di trascorrere ore


ed ore di piacevole ascolto, proprio come ci si aspetta, e che quando
si tratterà di considerare l’acquisto di apparecchi audio ulteriori per
la casa, l’auto o l’ufficio, la scelta cadrà ancora una volta su JBL.

JBL Consumer Products


ATTENZIONE
PERICOLO DI SCOSSA
ELETTRICA NON APRIRE
ATTENZIONE: PER EVITARE RISCHI DI SCOSSA ELETTRICA, NON TOGLIETE IL COPERCHIO (O IL PANNELLO
POSTERIORE). ALL'INTERNO DELL'APPARECCHIO NON CI SONO PARTI SULLE QUALI L'UTENTE POSSA
INTERVENIRE. PER L'ASSISTENZA, RIVOLGETEVI A PERSONALE QUALIFICATO.
Il simbolo del lampo a freccia all’interno di Il punto esclamativo all’interno di un
un triangolo equilatero segnala all’utente la triangolo equilatero segnala all’utente la
presenza, all’interno dell’apparecchio, di presenza di importanti instruzioni di
alta tensione pericolosa non isolata quanto funzionamento e di manutenzione (assi-
basta per costituire un rischio di scossa stenza) nella documentazione allegata
elettrica per le persone. all’apparecchio.
AVVERTENZA: PER EVITARE RISCHI DI INCENDIO O DI SCOSSA ELETTRICA, NON ESPONETE L'APPARECCHIO ALLA
PIOGGIA O ALL'UMIDITA'.

Dichiarazione
Declaration ofdiConformity
conformità

JBL
We,Europe
JBL Europe A/S
2,Kongevejen
route de Tours
194B
72500 Château-du-Loir
DK-3460 Birkerød
FRANCE
DENMARK
ITALIANO

Dichiariamo sotto
declare in own la nostra responsabilità
responsibility, that the productsche i pro-
described
dotti descritti
in this owner'snel manuale
manual are ind'uso sono conformi
compliance alle
with technical
norme tecniche:
standards:

EN 55 013/6.1990
EN 55 020/6.1988
EN 55 022/6.1993
EN 60 065/1994
EN 60 555-2-3/1987/88

Luc E. Godard
JBL Europe
FRANCE 07/02

JBL Consumer Products


250 Crossways Park Drive, Woodbury, NY 11797
International: 2, route de Tours, 72500 Château-du-Loir, France
www.jbl.com

© 2000 JBL, Incorporated. JBL and Simply Cinema are


registered trademarks of JBL, Incorporated.
*Trademarks of Dolby Laboratories.
Part No. YOM200001-0001

-2-
Nota importante
Accensione automatica On/Off e selezione automatica
dell'ingresso digitale
L'unità ESC 360 offre due carat- Lo spegnimento automatico Queste due caratteristiche pos-
teristiche uniche per la con- spegne l'unità cinque minuti sono essere utilizzate soltanto
venienza dell'utente: accensio- dopo che sono state disattivate se il cliente non accende o
ne e spegnimento automatici e tutte le sorgenti collegate ai spegne manualmente l'unità
selezione automatica relativi ingressi digitali e il ESC 360 oppure se non selezio-
dell'ingresso digitale. dispositivo collegato al relativo na manualmente una sorgente
ingresso analogico selezionato d'ingresso. Selezionando
L'accensione automatica mette smette di riprodurre il suono. manualmente una di queste
in funzione l'unità ESC 360 non due funzioni, si disabilita la
appena viene attivata una Il selettore automatico dell'in- funzione automatica nel modo
sorgente collegata ai relativi gresso digitale seleziona auto- seguente:
ingressi digitali (ad esempio il maticamente la sorgente colle-
DVD, il lettore CD con uscita gata ai relativi ingressi digitali, 1. Se l'ESC 360 viene spento
digitale o infine, qualsiasi altro quando tale sorgente viene manualmente esso non si
dispositivo che dispone di accesa. Disattivando l'unità disporrà in modalità automati-
un'uscita coassiale o ottica digitale, se nessun'altra sor- ca prima di cinque minuti.
digitale) oppure non appena gente è accesa, l'unità ESC 360 Durante questi cinque minuti
l'unità collegata all'ultimo si spegnerà autonomamente essa può essere accesa sia dal

ITALIANO
ingresso analogico utilizzato dopo cinque minuti. pannello frontale che dal tele-
inizia ad emettere il suono. Se la sorgente analogica, che comando.
era stata selezionata prima del- 2. Se la sorgente d'ingresso è
Quando si utilizzano gli ingres- l'accensione della sorgente selezionata manualmente, la
si digitali, l'accensione auto- digitale, sta ancora funzionan- funzione di selezione automati-
matica può essere attivata do, l'unità ESC 360 selezionerà ca della sorgente resta disabili-
accendendo una qualsiasi sor- di nuovo l'altra sorgente. Una tata finché l'unità ESC 360 non
gente digitale collegata, come volta che una sorgente digitale si spegne.
ad esempio il lettore DVD sia stata accesa e selezionata 3. Se uno dei due dispositivi,
oppure il lettore CD con uscita come ingresso, passando ad un collegati agli ingressi digitali
digitale. Quando si utilizzano altro dispositivo collegato dell'unità ESC 360, viene acce-
gli ingressi analogici, (TV all'altro ingreso digitale, la so e il relativo ingresso viene
oppure AUX), l'accensione prima verra' spenta. selezionato dall'unità ESC 360,
automatica è disponibile sol- il dispositivo connesso all'altro
tanto per l'ultimo dispositivo ingresso digitale dell'unità
utilizzato prima di spegnere ESC 360 non può essere sele-
l'unità ESC 360. Per poter zionato automaticamente,
ascoltare l'altro dispositivo, finché non viene spento il
l'ingresso di ESC 360 deve esse- dispositivo digitale seleziona-
re selezionato manualmente, to.
utilizzando il pulsante Input
sull'unità oppure sul teleco-
mando, il quale, a sua volta,
disattiva il selettore automati-
co dell'ingresso digitale finché
l'unità ESC 360 non è spenta.

-3-
Compresi nell’ imballo

Subwoofer/controller 4 satelliti ed un canale Piedino per il posizionamento


alimentati ”Smart”. centrale. orizzontale dell’altoparlante
Staffe per montaggio a parete. centrale. Sensore remoto e
nastro biadesivo a corredo.

Power Volume

Mute

Late Night 0 dB Test

Delay Level

Adjustment
Input

– +
Bass

– +
Treble

– +

Surround
Mode
ITALIANO

Cavi per altoparlanti JBL Telecomando Cavo ingresso coassiale digita-


”a prova di errore”. le e cavo ingresso analogico
RCA.

Caratteristiche
• Sistema Dolby* Digital DTS • Accensione e spegnimento • Compressione "Late Night"
completo ed autoamplificato automatici. per l'ascolto notturno senza
comprendete quattro altopar- • Selezione automatica della passaggi sonori inaspettati o
lanti satelite, un canale cen- sorgente degli ingressi digi- troppo rumorosi che potreb-
trale, un subwoofer, un tele- tali. bero suscitare proteste.
comando ed un amplificazio- • Due ingressi digitali (uno • L'amplificazione completa e i
ne a cinque canali incorpora- ottico ed uno coassiale) e comandi sono installati nel
ta. (basta aggiungerlo al due ingressi analogici. subwoofer, eliminando la
televisore!). • Microsatelliti a due vie, necessità di un'unità di
• Dolby Digital, DTS (canale schermati video, con tweeter controllo separata.
AC-3* 5.1) Dolby Pro Logic*, laminato in titanio laminato • Possibilità di controllo a
incluse le modalità d'ascolto sistema a diffusione omoge- distanza mediante il sensore
Phantom, 3-stereo e stereo). nea sui cinque canali, remoto che può essere
subwoofer da 20 cm (6.5") installato sul canale centrale
con woofer a corsa lunga per o separatamente, in modo
la massima estensione alle che il subwoofer possa esse-
basse frequenze. re nascosto.

-4-
• Staffe per Montaggio • I "facilissimi" cavi dei diffu- • Piede centrale per la colloca-
a Parete sori JBL semplificano la con- zione orizzontale del canale
• Piedistalli da pavimento nessione ed eliminano la centrale.
disponibili separatamente possibilità di collegare i cavi
per i satelliti. fuori fase.
• Telecomando con tutte le
funzioni, tipo carta di
credito.

Dolby Digital
L'unità ESC 360 dispone del dei cinque canali come singoli 5 diffusori satelliti e per il
sistema d'elaborazione multi- canali discreti in formato digi- subwoofer. L'unità ESC 360
canale del segnale Dolby Digi- tale AC-3 da sorgenti come il presenta l'indicatore "5.1 Ch",

ITALIANO
tal (conosciuta generalmente lettore DVD. Il risultato è un che s'illumina quando riceve
come AC-3), un sistema messo suono digitale chiaro ed accu- un segnale codificato Dolby
a punto dai laboratori Dolby. rato per ogni diffusore, oltre Digital a 5.1. canali. Dolby
alla disponibilità di effetti ste- Digital può anche fornire
Dolby Digital, diversamente dai reo surround (il sistema Dolby segnali multicanali digitali
sistemi "a matrice" (quale il Pro Logic presenta effetti come pure segnali a due canali
Dolby Pro Logic) che derivano mono surround). che possono essere decodifica-
e decodificano il suono multi- ti dal processore Dolby Pro
canali da un segnale stereo Dolby Digital è in grado di for- Logic in un suono surround
trasformato in due canali ste- nire molti formati diversi di multicanale.
reo e tre mono, è in grado di suono surround; il più fedele è
ricevere l'informazione dal la modalità a 5.1 canali, che
subwoofer e dall'intera gamma fornisce segnali separati per i

Informazioni sul DTS


SURROUND DIGITALE Nel processo di codifica, l'algo- Ciascuno di questi sei canali é
LA MIGLIOR TECNOLOGIA ritmo DTS cripta sei canali di chiaramente superiore, all'a-
AUDIO SURROUND DIGITALE audio digitale a risoluzione 20 scolto,to all'audio a 16 bit
OGGI DISPONIBILE! bit nel medesimo spazio prece- lineari PCM che trovate sui
Una stupefacente nuova tecno- dentemente disponibile per normali compact disc.
logia per l'audio digitale sur- contenere due soli canali con
round, questo é il DTS (Digital risoluzione a 16 bit lineari in
Theatre Sound), un sistema di PCM. Poi, durante la riprodu-
codifica/decodifica che offre zione, il decodificatore DTS
sei canali di assoluta qualità, ricostruisce i sei canali origi-
con risoluzione a 20 bit. nali con risoluzione a 20 bit.

-5-
Uno. Posizionamento degli altoparlanti
Satelliti Subwoofer

0-2 ft.

Montaggio del sensore remoto nell’altoparlante centrale


ITALIANO

Altoparlante centrale. Collocare il sensore remoto in Inserire il piedino di supporto


fondo all’altoparlante centrale. nell’altoparlante attraverso il
sensore remoto.

Se lo si desidera, il sensore remoto può essere messo in qualsiasi posizione usando il nastro
biadesivo fornito a corredo.

Altoparlanti surround

5 – 6 ft.

Opzioni per il montaggio


Altoparlanti Principali e Surround

Su mensole. A parete. Su piedistalli Opzionali,


mod. FS 300 S.

-6-
Due. Diffusore, sorgente e connettori del sensore remoto
(pannello posteriore del subwoofer)

Center
Centrale
Digital Source A
Sorgente digitale A
DVD or CD
DVD o CD
Digitaldigitale
Uscita Output

COASSIALE
COAXIAL
Left Front
Sinistro frontale Rightfrontale
Destro Front

Digital Source
Sorgente digitale BB
DVD
DVD oorCDCD
Digitaldigitale
Uscita Output

OTTICA
OPTICAL

TV
Audio Output

ITALIANO
Right Left Remote
SensoreSensor
remoto

AUX
AUX (sorgente audio supple-
(Additional Audio Source)
mentare)

Audio Output

Right Left

Left Surround
Surround sinistro Right Surround
Surround destro

Speaker and
Connessione Amplifier
diffusore Connection
ed amplificatore

LeDashed lines indicate


linee tratteggiate thatche
indicano
ilwire is not
filo non included
è incluso.

-7-
Tre. Funzionamento
Sostituzione della batteria del telecomando

+
+
Premere la linguetta verso il Togliere la batteria scarica. Inserire una nuova batteria con
vano batterie ed estrarre il il lato ”+” rivolto verso l’alto
portabatteria. ed inserire il portabatteria nel
telecomando.

Controllo pannello posteriore


Interruttore principale
ON /OFF
ITALIANO

Per azionare l'unità mettere l'in-


terruttore sulla posizione
ON/Standby. Il sistema passerà
nella posizione Standby se non
riceve alcun segnale e se non c'è
alcuna unità, collegata ad uno
dei due ingressi digitali, che
rimane accesa per circa cinque
minuti.

-8-
Telecomando, comandi del pannello frontale e indicatori

20
23 22 24 25
28 29 30
19 21 26 17

Digital ProLogic PCM


18 SUB ON 31
Surround Phantom 3 - St Late Night LS LF C RF RS
16 LVL STANDBY 32
15 DIG. OPT DIG. COAX TV AUX DLY 33
14
Input Surround Mode Volume Mute

Pannello frontale
4 2
5
27
Telecomando 6

stato l'ultimo utilizzato e di 2. Mute (Disattivazione audio)

ITALIANO
Power Volume

1 conseguenza la funzione d'ac- Premere il pulsante Mute sul


Mute
censione automatica non sia pannello frontale o sul tele-
2 6 disponibile per tale ingresso. Si comando per abbassare il volu-
Late Night 0 dB Test

3 8 prega di leggere con attenzione me completamente. L'indicatore


7 Delay Level i dettagli relativi all'accensione con il simbolo Mute (33) s'illu-
9 10 automatica riportati a pagina 3 mina. Se si preme di nuovo un
Input
Adjustment del presente manuale e di consi- qualsiasi pulsante Mute, il volu-
4 – + derare che, la funzione di me ritorna all'impostazione pre-
Bass
11 accensione automatica dell' cedente. Nota: la funzione di
– + ESC 360 verrà disabilitata per disattivazione dell'audio può
Treble
12 cinque minuti se l'unità viene essere disabilitata anche pre-
– + spenta impiegando l'interrutto- mendo i pulsanti di volume sul
13 re di alimentazione. L'unità ESC pannello frontale o sul teleco-
Surround
Mode
360 può anche essere accesa mando.
5 utilizzando il pulsante Input
(ingresso) (4), posizionato sul 3. Late Night (ore notturne)
pannello frontale del subwoofer Questa funzione è disponibile
oppure sul telecomando. Notare soltanto per Dolby Digital. Essa
1. Alimentazione. che se la selezione dell'ingresso comprime la dinamica sonora
Questo pulsante, posizionato viene effettuata premendo il digitale interna in modo che i
soltanto sul telecomando, con- pulsante Input, la selezione passaggi bassi e acuti non siano
sente all'utente di accendere o automatica dell'ingresso digitale tanto diversi nei livelli sonori
di spegnere manualmente l'unità dell'unità ESC 360 verrà disatti- rispetto alla norma. Questa fun-
ESC 360. Notare che le funzioni vata finché quest'ultima non si zione consente all'utente di
di accensione e spegnimento spegne. Se si collega l'unità guardare i film e di ascoltare i
automatici dell'unità ESC 360 e ESC 360 con la presa elettrica dialoghi a livelli di toni abbas-
l'interruttore principale non ven- operativa e l'interruttore princi- sati per non disturbare gli altri
gono utilizzati normalmente, a pale sul pannello posteriore è con i possibili effetti sonori
meno che non occorra far sosti- impostato su On/ Standby, l'indi- rumorosi che potrebbero verifi-
tuire questa funzione automati- catore Standby (32) s'illumina. carsi. L'indicatore Late Night
ca con il meccanismo manuale L'indicatore On (31) s'illumina (ore notturne) (26) s'illumina
oppure nel caso in cui l'ingresso non appena l'unità ESC 360 si quando la funzione è attiva.
analogico da attivare non sia accende sia automaticamente,
sia premendo i pulsanti d'accen-
sione o Input (ingresso).

-9-
4. Input (ingresso) modalità Surround funzionano accesi. Il ritardo può essere
Questo controllo è disponibile tutti i cinque satelliti e il regolato da zero (barra di stato
sia sul pannello frontale che sul subwoofer. Nella modalità completamente spenta) a 15
telecomando. Esso consente la Phantom funzionano tutti i dif- ms. (barra di stato completa-
selezione manuale quando l'u- fusori, eccetto il canale centra- mente accesa) nel funziona-
tente preme e rilascia ripetuta- le. Nella modalità 3-Stereo sono mento 5.1 canali, Dolby Digital
mente il pulsante di uno qual- attivi tutti i diffusori, eccetto i e DTS e da 15 ms (barra di
siasi dei quattro ingressi dell'u- due diffusori surround. stato completamente spenta)
nità ESC 360. L'unità ESC 360 fino a 30 ms. (barra di stato
presenta una funzione di sele- 6. Volume completamente accesa) con
zione automatica dell'ingresso Premere (∧) sul telecomando o Dolby Pro Logic (in cui viene
digitale che imposta automati- sul pannello frontale per aggiunto un ritardo interno
camente l'unità ESC 360 sulla aumentare il volume del siste- fisso di 15 ms. nel Dolby Pro
sorgente collegata ad uno dei ma. Premere (∨) sul telecoman- Logic a matrice per ricreare l'ef-
due ingressi digitali non appe- do o sul pannello frontale per fetto surround corretto). La
na quel dispositivo viene acce- abbassare il volume del siste- calibrazione degli altoparlanti
so. Occorre leggere attentamen- ma. La regolazione del volume centrale e surround può essere
te la sezione riportata a pagina è indicata sull'indicatore della effettuata sia in modalità DTS
3 per conoscere bene le moda- barra di stato (27). che in Dolby Digital o in Pro
lità e le condizioni d'uso della Logic Surround a "matrice".
funzione di selezione automati- 7. OdB Durante le regolazioni l'audio
ca dell'ingresso digitale. L'inter- Premere questo pulsante per viene disattivato temporanea-
ruttore Input viene usato anche ripristinare i controlli Center, mente ogni volta che il pulsan-
se la sorgente connessa all'in- Surround, Balance (bilancia- te di regolazione +/- (11) viene
ITALIANO

gresso analogico dell'unità ESC mento) Treble e Bass (toni premuto. Notare che l'indicato-
360 non è la sorgente analogica bassi e acuti) nelle posizioni di re della barra di stato (27) non
che si stava ascoltando l'ultima default. visualizza nulla sul display se
volta che l'unità non sono premuti i pulsanti di
ESC 360 era accesa (e di conse- 8. Test (tono di prova). regolazione +/- (11). Quindi
guenza la funzione d'accensio- Premere questo pulsante per mentre l'indicatore della barra
ne automatica non era disponi- attivare la modalità tono di di stato (27) è acceso, gli indi-
bile). Si accende l'unità prova (vedere la sezione dedi- catori dei canali (28) e l'indica-
ESC 360 quando viene premuto cata al tono di prova). tore DLY (30) non vengono
l'interruttore Input (vedere il visualizzati. Inoltre, se le rego-
punto 1 riportato precedente- 9. Delay (ritardo) lazioni sono effettuate in una
mente in questa sezione). Tutte È possibile regolare la sincro- modalità in cui un certo canale
le volte che viene selezionato nizzazione dei suoni provenien- non è disponibile, la fase di
un ingresso specifico, sia ti dai diffusori centrale, e/o regolazione di quel canale viene
manualmente che automatica- surround confrontandola a saltata. Ad esempio nella
mente, i relativi indicatori quella dei diffusori sinistro e modalità Phantom il ritardo del
(14, 15, 16 o 17) sul pannello destro frontali. Premendo una canale centrale non può essere
frontale dell'unità ESC 360 prima volta questo pulsante è regolato, poiché la modalità
s'illuminano. possibile regolare il canale cen- Phantom non possiede il canale
trale, in modo completo dall'im- centrale. Nella modalità stereo
5. Modalità surround postazione di default di 0 ms. non è possibile regolare né il
Premendo e rilasciando questo (millisecondi) che significa ritardo centrale, né quello sur-
pulsante è possibile selezionare senza alcun ritardo (tutta la round, perché la modalità ste-
le diverse modalità d'ascolto. barra di stato è spenta) ad un reo non dispone di diffusori
Le modalità Surround (18), massimo di 5 ms. (5 indicatori surround o di un diffusore cen-
Phantom (19) e 3-stereo (20) a barra accesi). Gli indicatori C trale. Se si preme per la terza
sono disponibili per il Dolby (28) e DLY (30) saranno accesi. volta il pulsante Delay, si esce
Pro Logic. La modalità Stereo Premendo per la seconda volta dalla modalità di regolazione
(21) "scavalca" la riproduzione il pulsante Delay (ritardo) è del ritardo dell'unità ESC 360.
surround ed emette il suono possibile regolare i diffusori
soltanto attraverso i diffusori surround: gli indicatori LS (28)
destro e sinistro frontali. Nella e RS (28) e DLY (30) saranno

-10-
10. Level (livello) 12. Bass (toni bassi) 26 . Late Night (ore notturne)
Il livello relativo del suono pro- Premere (+) per aumentare il S'illumina quando è stata sele-
veniente da ogni diffusore del- livello della bassa frequenza. zionata la compressione Late
l'unità ESC 360 può essere rego- Premere (-) per diminuire il Night (ore notturne).
lato mentre si ascolta una regi- livello della bassa frequenza.
strazione sull'unità ESC 360. 27. Indicatore della barra di
Premendo e rilasciando ripetu- 13. Treble (toni acuti) stato
tamente il pulsante Level è pos- Premere (+) per aumentare il Questi LED mostrano le regola-
sibile accedere a ciascun cana- livello dell'alta frequenza. zioni relative del volume, di
le. Il display indica LVL (29) e Premere (-) per diminuire il Bass (toni bassi), di Treble
gli indicatori dei canali (28) LF livello dell'alta frequenza. (toni acuti), del livello e del
(sinistro frontale), C (centrale), ritardo dei diffusori.
RF (destro frontale), LS (sinistro 14. - 17. Input (Ingresso)
surround), RS (destro surround) Uno di questi quattro indicatori 28. Indicatore diffusore
e SUB (subwoofer) si illuminano s'illumina a seconda dell'ingres- Identifica il diffusore che viene
per indicare il diffusore attivo. so selezionato. regolato. LS è il diffusore sini-
Il livello del canale selezionato stro surround, LF è il diffusore
può essere modificato utilizzan- 18. - 21. Surround sinistro frontale, C è il diffusore
do i pulsanti di regolazione +/- Uno di questi pulsanti s'illumina centrale, RF è il diffusore destro
(11). I livelli impostati in una a seconda della modalità sur- frontale, RS è il diffusore destro
modalità restano validi per round scelta. surround e SUB è il subwoofer.
tutte le altre modalità e non
sono indipendenti. Notare che 22. Dolby Digital 29. Level (livello)
l'indicatore della barra di stato Indica la presenza di un segnale S'illumina quando l'unità

ITALIANO
(27) non visualizza nulla sul digitale codificato AC-3 Dolby ESC 360 è nella modalità di
display, se non si premono i Digital. regolazione del livello.
pulsanti +/-. Mentre l'indicatore
della barra di stato (27) è acce- 23. dts 30. Delay (ritardo)
so, gli indicatori dei canali (28) Indica la presenza di program- S'illumina quando l'unità
e LVL (29) non vengono visua- mi codificati DTS. ESC 360 è nella modalità di
lizzati. Quindi, se le regolazioni regolazione del ritardo.
vengono effettuate in una 24. Dolby Pro Logic
modalità in cui un certo canale S'illumina se si sta verificando la 31. On
non è disponibile, la fase di decodificazione Dolby Pro Logic Indica che l'unità ESC 360 è
regolazione di quel canale viene di un segnale a due canali. Que- completamente accesa.
saltata. Ad esempio, nella sto indicatore può essere acceso
modalità Phantom il livello del autonomamente (se si utilizzano 32. Standby
canale centrale non può essere ingressi analogici) in associazio- Indica che l'unità ESC 360 è
regolato perché la modalità ne con Dolby Digital (se si uti- collegata ad una presa attiva a
Phantom non prevede un canale lizza un ingresso digitale in cui parete e che l'interruttore prin-
centrale. Nella modalità stereo il segnale formato AC-3 contiene cipale sul pannello posteriore è
non è possibile regolare né il due canali e deve essere decodi- acceso ed impostato sulla
livello centrale né quelli ficato in multicanale) oppure posizione ON/Standby, ma
surround, poiché la modalità con PCM (se si utilizza un l'unità non è attivata.
stereo non dispone di diffusori ingresso digitale in cui i dati in
surround o di un diffusore cen- formato PCM di 2 canali sono 33. Mute (disattivazione
trale. Premendo per la settima decodificati in audio)
volta il pulsante Level si esce multicanale). S'illumina quando viene attivata
dalla modalità di regolazione la funzione di disattivazione
del livello dell'unità ESC 360. 25. PCM dell'audio (l'unità ESC 360 è
S'illumina quando il segnale for- accesa, ma non emette alcun
11. Regolazione nito attraverso l'ingresso digi- suono).
Questi pulsanti sono associati tale selezionato è in formato
all'uso dei pulsanti Test (8), PCM.
Delay (9) e Level (10) per
aumentare o diminuire una
regolazione.

-11-
Indicatori della barra di stato
I LED degli indicatori a barra
s'illuminano in risposta alle
regolazioni dei controlli del
volume, del ritardo, del livello,
di Bass (toni bassi) e di Treble
(toni acuti).

Volume, Level (livello), Delay (ritardo)


Aumento Diminuzione
ITALIANO

Bass (toni bassi) e Treble (toni acuti)


Aumento Diminuzione

0dB 0dB

-12-
Modalità surround
Surround Modo 3 stereo
Utilizzare questa modalità per i Usare questo modo per ripro-
film registrati con il sistema durre film codificati con Pro
DTS, Dolby Digital o Dolby Pro Logic quando non si desidera
Logic Surround. usare i canali surround.

Phantom Stereo
Questo modo crea suono sur- Questo modo riproduce una
round da registrazioni stereo. registrazione nel tradizionale
Il canale centrale non viene stereo a due canali.
usato ed i canali surround
hanno un ritardo di 20 ms.

Tono di prova
Il tono di prova viene impiega- visualizza la regolazione, men- occorre ripetere la prova due
to per calibrare il volume delle tre quest'ultima viene effettua- volte, una volta in Dolby Digi-
regolazioni di ogni diffusore ta. Il livello di default della tal o dts (le modalità vengono
nell'unità ESC 360. Esso dipen- regolazione OdB viene indicato selzionate automaticamente

ITALIANO
de dalla stanza in cui viene da cinque indicatori a barra quando l'ESC 360 é collegato
installato il sistema, dalle illuminati. ad un DVD player che stia
distanze relative e dalle posi- riproducendo programmi codi-
zioni di ogni diffusore rispetto Se le regolazioni vengono ficati in Dolby Digital o dts) e
alla posizione d'ascolto. In effettuate in una modalità in ancora una volta nella moda-
ciascuna modalità, viene emes- cui un certo canale non è lità Dolby Pro Logic.
so un tono statico in succes- disponibile, la relativa fase di
sione ordinata: dai diffusori regolazione di quel canale Nota: il tono di prova serve a
frontale sinistro, centrale, viene saltata. Ad esempio nella calibrare il rendimento del
destro frontale, dal diffusore modalità Phantom il livello del sistema per riprodurre i mate-
surround destro e da quello canale centrale non può essere riali ai corrispondenti livelli
sinistro surround e dal regolato, perché la modalità corretti, impostati dai tecnici
subwoofer. Nelle modalità Phantom non prevede un cana- di registrazione. Quando si
diverse da DTS e Dolby Digital, le centrale. Nella modalità ste- ascolta un'effettiva registrazio-
dai due diffusori surround il reo non è possibile regolare né ne codificata, il livello del
suono viene emesso contempo- il livello centrale né quelli sur- volume dei canali surround è
raneamente, poiché i diffusori round, poiché la modalità ste- generalmente molto più basso
surround sono mono in tutte le reo non dispone di diffusori di quello dei canali frontali.
modalità disponibili, eccetto surround o di un diffusore Infatti quando si ascolta una
DTS o Dolby Digital. centrale. colonna sonora, quasi tutti i
Quando si sente un tono di dialoghi e numerosi effetti
prova proveniente da un cana- Uso del telecomando. vengono riprodotti dal canale
le specifico, premendo i pul- Occorre regolare i livelli di centrale.
santi di regolazione +/- si ogni canale finché, durante la
aumenta o si diminuisce il prova, il volume di tutti i dif-
livello sonoro proveniente da fusori diventa omogeneo. Per
quel canale. L'indicatore della accertarsi che tutti i canali
barra di stato (27) sul display siano correttamente regolati

-13-
Ricerca guasti
Se non si sente alcun suono Se i diffusori non funzionano quella Stereo, il diffusore
dai diffusori: oppure il volume è molto centrale non funziona.
• Accertarsi che il subwoofer basso: • Aumentare il livello del cana-
sia inserito nella presa attiva • Controllare tutte le connes- le centrale utilizzando le
CA a parete. sioni tra il processore/ampli- istruzioni di regolazione del
• Controllare che l'interruttore ficatore e tutti i diffusori. livello riportate nelle sezioni
principale, posizionato sul • Aumentare il volume sur- precedenti di questo manua-
pannello posteriore del round dal telecomando le.
subwoofer, sia impostato (vedere la sezione dedicata • Controllare tutte le connes-
sulla posizione On/Standby. al Funzionamento). sioni tra il subwoofer e il
• Accertarsi che vi sia una sor- • Accertarsi che lo show tele- diffusore centrale.
gente, ad esempio un lettore visivo o il film che state
DVD, un lettore CD, un guardando sia codificato o Se si rileva una riproduzione
videoregistratore o un televi- meno Dolby Digital, provare ridotta dei toni bassi:
sore, inserita in uno dei la modalità Phantom oppure • Effettuare delle prove di col-
quattro ingressi a spinotto. Simulated Surround locazione del subwoofer.
• Se si sta ascoltando del (surround simulato). Occorre ricordare che il
materiale registrato, accer- • Aumentare il livello dei dif- subwoofer deve essere collo-
tarsi che stia funzionando fusori surround utilizzando le cato in un angolo, per otte-
effettivamente. istruzioni di regolazione del nere la qualità ottimale di
• Controllare di nuovo tutte livello riportate nelle sezioni bassi del sistema.
ITALIANO

le connessioni, facendo precedenti di questo manua- • Aumentare il livello del


riferimento alla sezione dedi- le. subwoofer utilizzando le
cata ai collegamenti istruzioni di regolazione del
dei diffusori. Se il diffusore centrale non livello riportate nelle sezioni
emette alcun suono: precedenti di questo manua-
• Accertarsi che il processore le.
sia impostato sulla modalità • Regolare il livello dei toni
surround oppure su 3-stereo. bassi utilizzando il teleco-
Se esso è impostato sulla mando.
modalità Phantom oppure su

Specifiche
Sistema ESC 360 Sensibilità d'ingresso Dimensioni (A x L x P)
(ingressi analogici) Satelliti (cad.):
Potenza d'uscita 400 mV 111 x 81 x 92 mm
Satelliti: Subwoofer:
25 Watt x 5 @ 0,1% THD Sensibilità di accensione 315 x 300 x 310 mm
Subwoofer: automatica
60 Watt x 1 @ 0,1% THD (ingressi analogici) Miglioramenti occasionali
2 mV potrebbero essere apportati a
Rapporto segnale-rumore prodotti esistenti senza preav-
80 dBA Risposta in frequenza viso, ma rispetteranno sempre,
(-6 dB) o addirittura supereranno, le
Impedenza d'ingresso 35 Hz - 20 kHz specifiche se non altrimenti
(ingressi analogici) indicato.
20k ohm

-14-