Sei sulla pagina 1di 66

UNIVEITA DEGLI TUDI DI MILANO

FACOLTA DI CIEN)E POLITICHE

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE

NDANGHETA E NACO COLOMBIANI ETI OPEATIVE E ELA)IONI D AFFAI

Tesi di Laurea di: Alessandro Leanti


Relatore: Chiarissimo Prof. Fernando Dalla Chiesa
Anno Accademico: 2013/2014

NDRANGHETA E NARCOS COLOMBIANI


RETI OPERATIVE E RELAZIONI DAFFARI
I t oduzio e. Na os e Nd a gheta:

o di di e si he si i t e ia o

COLOMBIA. LO SVILUPPO DEL NARCOTRAFFICO


-

21

Origini e tratti costitutivi


Mondo simbolico: luoghi e linguaggi
L as esa el e ato della o ai a
ipuli e il de a o. i i laggio i Italia e el o do
La afia guadag a e fa guadag a e? Lupa a ia a e o t ollo so iale

NDRINE E AMERICA LATINA


-

Colombia: politica, storia e societ


A i . L et dei cartelli
Cocaina. Attori in gioco: esercito, FARC e paramilitari
Messico terra di transizione. Los Zetas e cartello di Sinaloa
Profili sociologici: narcos e mafie italiane a confronto

NDRANGHETA
-

35

Int oduzio e: figu e di o tatto


al ato e Ma uso, il pa a ilita e so io della Nd a gheta
B u o Fuduli e l Ope azio e De ollo
Gruppo Pannunzi e Operazione Igres
Il porto di Gioia Tauro
Politica
Nd a gheta e a os: eti ope ati e e elazio i d affa i

NDRANGHETA E NARCOS: SITUAZIONE ATTUALE E RISPOSTE ISTITUZIONALI 53


-

De ade za dei a os ed espa sio e della Nd a gheta


Colombia: legislazio e sintomatologi a
Italia. Prevenzione patrimoniale e impresa anti-mafiosa
Contrasto alle mafie. Esempio di politiche pubbliche

Conclusioni

63

Bibliografia

65

I t oduzio e. Na os e Nd a gheta:

o di diversi che si intrecciano..

Il tema trattato ci si rende conto- drammatico, ma anche estremamente affascinante. Si cerca di entrare
i u a di e sio e

e a del

o do he i ia o, e spiega e le o

essio i o la so iet attuale,

osservandola poi con uno sguardo fondamentalmente diverso. Nell ela o ato si o side a o due g a di
organizzazioni criminali, diverse tra loro ma entrambe centrali nello scenario mondiale della delinquenza e
del a ot affi o: i a os suda e i a i e Nd a gheta ala ese. I loro rapporti sono ora indispensabili nel
spiegare il traffico della cocaina, droga il cui consumo in vertiginoso aumento nella nostra societ. Il
o tatto f a le due ealt

piuttosto p ofo do, e si

o solidato egli a

, e i seguito a a allo del

nuovo Millennio. Non si possono tuttavia affrontare i loro punti di incontro senza inserire le due entit nei
rispettivi contesti storici e sociali: ci permette di fornire un quadro ricco di analogie e diversit, utili ad
arricchire la nostra analisi.

Nel primo capitolo perci lo sviluppo dei narcos inquadrato nel particolare scenario colombiano e
messicano, legandosi alle condizioni di povert e instabilit politica tipiche di queste regioni.
Particolare attenzione prestata al cartello di Medelln : esso si present in Colombia come un vero potere
politico, dotato di forza militare e capace di esercitare un controllo reale sulla societ . Testa
dell o ga izzazio e fu il famigerato Pablo Escobar, uomo feroce e controverso che divenne quasi un
sovrano in Colombia.
L i flue za del cartello si giustifica nel particolare periodo sto i o degli a

:i u

o do a o a di iso

in blocchi un potere criminale cos concentrato era realizzabile e addirittura tollerato. Pablo Escobar era
riuscito a ottenere di fatto- il monopolio mondiale nella produzione di cocaina, senza avere rivali
significativi. Nel decennio successivo anche il crimine sudamericano sub una rivoluzione e un processo di
liberalizzazione, che favor l e e ge e di vari attori, tra i quali i guerriglieri delle FARC e i para-militari
irregolari. Nel frattempo assunsero peso sempre maggiore i cartelli messicani, i quali arrivarono ad
assumere un ruolo di primo piano nella vita pubblica e istituzionale e diedero vita a una sanguinosa guerra
civile per il controllo del paese.
Nel secondo capitolo il discorso vuole cambiare prospettiva, e incentrarsi sulla Nd a gheta ala ese per
spiegarne tratti costitutivi e fattori di ascesa. Si pone attenzione alla natura silenziosa e discreta
dell o ganizzazione, che nata in piccoli paesi spesso isolati e montani. Si sottolinea inoltre l esiste za di
odi i ultu ali e eligiosi

olto igidi, he

ea o u fo te lega e f a l affiliato e la sua famiglia: questi

elementi sono un fattore di forza e generano un grande senso identitario.

L auto it sui te ito i di o igi e o

pe o

otata da u

eale i te essa e to e so i isog i della

comunit locale: il do i io d a ghetista spesso i pla a ile e i util e te


Negli a

la Nd a gheta e a a o a de ole e i

ia di fo

udele.

azio e, e dedi sop attutto a speculazione

edilizia e sequest i. Essi o se ti o o la osiddetta a u ulazio e o igi a ia : la

eazio e di u

apitale

economico col quale acquistare le prime partite di cocaina.


Du

ue gli a

le lo o de e

ide o u a sua fo te es ita el pa o a a i i ale: i pa ti ola e le

ali i alit e diede o ita a u

e unitaria; sicuramente pi coo di ata. I

patto fede ati o ,


uesto se so

d i e sospese o

ea do u a st uttu a el o te po duttile

si ile a u

uo o a tello, ato da u allea za di

interessi e dalla ricerca del profitto.


Si vuole indagare anche la dimensione del riciclaggio: il denaro ricavato dal traffico di stupefacenti viene
ipulito e ei estito ell e o o ia e ei

e ati fi a zia i.

E la fonte principale, di questa ricchezza parte dal Sud America, dai rapporti coi narcos: il traffico di cocaina
la linfa degli affari di entrambi i gruppi, ed in questa attivit che si realizza la loro maggiore
collaborazione.
Il terzo capitolo analizza le interconnessioni fra i due mondi, che avvengono attraverso vari canali.
i app o ia il p o le a deli ea do ed ele a do le a ie figu e

he agis o o pe

o to dell Nd a gheta

in America Latina: vi sono i latita ti, gli i p e dito i pa a e to legati all o ga izzazio e, uo i i he
mettono la propria professionalit al servizio della malavita (comandanti di battello, skipper..), oppure
a he pe so e

a ipolate o o i te ad a etta e u fa ile guadag o

sottomarini autades a a ..). Pu a he esse e he hi agis e pe

uli , marinai complici, piloti dei


o to delle

d i e sia ost etto a

farlo, soprattutto per debiti come emerge nel caso di Bruno Fuduli .
Un personaggio assolutamente particolare che merita descrizione a se stante- rappresentata da Roberto
Pannunzi, il quale fu una specie di imprenditore del crimine. Egli cre un gruppo capace di muovere
i

e si flussi di o ai a e de a o sia pe

o to delle

d i e he pe i a os: pu

o esse do affiliato, il

suo ife i e to st ategi o e ultu ale e a l Nd a gheta.


Ci si sofferma poi sulla dimensione pubblica: dal sud America stato possibile manovrare e influenzare la
politica italiana, sia in ambito elettorale che riguardo a scelte decisionali.
I reciproci legami tra crimine organizzato italiano e sudamericano sono profondissimi, e vitali per entrambi:
i narcos la vedono come un partner molto discreto e affidabile, nonch un tramite obbligato per portare
o ai a i Eu opa; l Nd a gheta ede l A e i a Lati a o e u tassello del suo i pe o

o diale,

e te

il traffico di cocaina linfa vitale per tutti i suoi affari.


Ci fu un momento nel quale i cartelli all api e del lo o pote e- i o t a o o u a Nd a gheta e e ge te
e si confrontarono con essa, cercando un equilibrio e parlandosi alla pari. Ma lo stile criminale
sudamericano, proprio per le sue caratteristiche di eccessiva violenza e esibizionismo, si presta a una
4

presenza monolitica nei suoi luoghi natale, e non ha la flessibilit e lo spi ito di adatta e to

d a ghetista,

consone a un ruolo globale.


In altre parole il rapporto tra le due non pi paritario: la criminalit calabrese ha ora un ruolo dominante.
Il quarto capitolo vuole raccontare i rapporti che a os e Nd a gheta hanno con le istituzioni dei loro
paesi: si cerca le modalit attraverso le quali le due forme di criminalit influenzano negativamente il
proprio sistema democratico.
I cartelli sudamericani in fase declinante rispetto al passato- fanno largo uso della violenza, spesso
ostentata e su larga scala: le risposte legislative sono molto labili, e sottolineano le difficolt dello stato non
solo nel contrastare il fenomeno, ma nel far accettare la sua stessa autorit sul territorio nazionale.
L o ga izzazio e calabrese privilegia invece silenzio e discrezione: abituata a muoversi nelle economie pi
produttive del pianeta, ha mostrato grande capacit di adattamento espandendosi nel corso del XX
secolo- in ogni angolo del mondo, cercando sempre un dialogo col tessuto socio-economico dei paesi nei
quali si radicava. Essa dimostra la capacit di disto e e l i te o siste a, muovendolo verso i propri scopi o
interessi: quando la societ civile ne ha consapevolezza sempre troppo tardi.
Il capitolo vuole poi analizzare i punti di forza e debolezza della legislazione italiana, riflettendo sulla lotta al
riciclaggio e al potere economico delle mafie. Infine termina con la descrizione di due politiche pubbliche
adottate i

o testi diffe e ti: l ope ato di e gio Faja do sindaco di Medelln- e Maria Ferrucci- primo

cittadino di Corsico, in provincia di Milano.

Colombia: politica, storia e societ

La Colombia era ed una nazione eterogenea: geograficamente presenta morfologia e climi diversificati,
mentre culturalmente ed etnicamente convivono gruppi etnici molto diversi tra loro.
Sono tre le cordillere montuose(Occidentale, Centrale e Orientale), che dividono il territorio in parti
difficilmente comunicanti; a occidente prevalgono foresta tropicale e selve amazzoniche, mentre le pianure
a oriente. Si tratta anche di un paese di grandi fiumi: il Magdalena, il Cauca, il Putumayo, Caqueta; essi
do a o li fa all ag i oltu a, sia legale he illegale.
La maggioranza della popolazione di sangue meticcio, frutto della fusione fra colonizzatori bianchi e gli
indigeni nativi; presenti anche una forte minoranza nera e india pura. La religione dominante il
cattolicesimo, molto sentito e radicato nel comune sentire ; presente anche una discreta minoranza
p otesta te fo te l evangelismo), e la resistenza di culti ancestrali precolombiani. Lingua ufficiale lo
spagnolo.

Simon Bolivar (El Libertador) mitico eroe liberatore dal dominio spagnolo, ebbe grandi difficolt nel
governare un mondo cos vario e complesso: mor, deluso, nel 1829.
Da allora fino alla II Guerra Mondiale (e oltre) il paese si vide diviso e conteso da due partiti: conservatori
los azules , legati e gelosi dei valori della Chiesa) e i li e ali

los ojos , i quali prendevano come

riferimento misure pi laiche e progressiste). In realt la differenza tra i due blocchi tendeva a confondersi,
e i movimenti erano di fatto egemonizzati dai grandi proprietari terrieri: il discrimine era una concezione
legata alla violenza e alla gestione del potere1.

Guido Piccoli Colo

ia, il paese dell e esso pp.32-33

Gli agrari concentravano nelle loro mani i latifondi, mentre la maggioranza dei contadini era composta da
braccianti, i quali lavoravano con bassissimi salari e in una situazione di sfruttamento.
Questo un primo dato interessante per la mia analisi: con tutte le differenze, esiste una discreta analogia
fra lo scenario storico colombiano e il retroterra storico e sociale del sud Italia nel XIX secolo. In entrambe
le societ esistevano grandi latifondi, nei quali gli agrari detenevano ricchezza mentre il grosso dei
contadini costituiva bracciantato poco pagato. Le strutture statali erano ancora poco radicate, mentre solo
una ristretta componente della popolazione aveva diritto di voce nelle elezioni e nella scelte politiche : in
Italia o uzio e e lie telis o; i Colo

ia

audillis o ,

eazio e di

i o-poteri autonomi rispetto allo

stato.
Povert, miseria, scarsit di prospettive reali: tutto ci terreno fertile per il crimine. Il vuoto di potere
port in entrambe le realt la forte diffusione del banditismo, e in particolare in Colombia una
parcellizzazione del potere in piccole realt. Il

audillis o un fenomeno per cui un piccolo capo impone

il suo potere, affermando di portare ordine sociale dove prima vi era anarchia: in un contesto frammentato
e violento come quello colombiano questi micro-poteri locali erano molto diffusi.
Un abuso della forza bruta una costante della Colombia, dove la lotta politica diviene sempre a
eli i azio e dell a e sa io, o do e i
alt atta e ti g atuiti e pa ti ola

da se p e l a itudi e di o ga izza e g uppi di autodifesa p i ata:


e te

utali,

a his o, eli i azio e fisi a dell a e sa iotutti

questi elementi risultano molto accentuati ed eclatanti nel background sudamericano rispetto a quello
italiano.
Questo fenomeno spiega quella che sar la peculiarit dei cartelli colombiani: una signoria di fatto su intere
regioni, il possesso di una vera forza militare, un riconoscimento e il consenso da parte della popolazione.
Continuando a ricostruire le vicende colombiane, rilevante fu l assassi io el 1948 di Jorge Eliecr Gaitan:
avvocato e candidato alla presidenza, era fautore di una radicale riforma agraria, che redistribuisse le terre
mitigando le ingiustizie sociali2.
L o i idio dette i izio nel paese un lungo periodo di stragi, repressioni e massacri indiscriminati : fu l epo a
della Violencia , che perdur almeno fino al 1953, quando liberali e conservatori strinsero un patto di
Unitad National. Da quel momento la vita politica colombiana fu nuovamente connotata dalla difesa dei
grandi interessi : industrie, propriet terriere, un esercito molto forte3.
Iniziarono paradossalmente decenni di crescita economica, sia nel campo del commercio che nella
costituzione di una pi solida industria locale: oltre ai tradizionali prodotti agricoli (banane, ananas,

2
3

Guido Piccoli Colo ia, il paese dell e esso pp.39-40


Ibid. pp.41-50 (capitolo 3, Il buco Nero)

zucchero, tabacco, cacao, caff..) la Colombia esporta ora risorse del sottosuolo (carbone, nichel, argento..)
e petrolio4.
Tuttavia le ricadute sulla popolazione furono modeste: nel 1986 si calcolava che il 7% dei proprietari terrieri
possedesse o da solo l

% delle te e olti a ili, e l % il

% del suolo edifi ato5.

In seguito alla Violencia, e alle numerose stragi perpetuate soprattutto nelle campagne, le citt si
popolarono di migliaia di profughi : la disoccupazione aument, cos come la micro-criminalit delle
periferie.
Un impressionante 34% della popolazione vive al di sotto della soglia di povert, e ci anche a causa di
politiche molto restrittive le quali da un lato permettono ,a modo loro,
a d alt o a to

ea o po e t, disuguaglianze e, pe h

es ita e o t ollo dell i flazio e,

o, diffusio e dell illegale.

Forte il legame con la vera superpotenza del continente: gli Stati Uniti.
La Colo

ia fu l u i a azio e suda e i a a he pa te ip alla gue a di Co ea

fedele alleato nel contrasto al pe i olo o u ista

el o ti e te; el

i due paesi fi

Colo

ia , ol quale gli USA garantivano finanziamenti nella lotta al narcotraffico7.

La fo

azio e, egli a

el

e fu sempre

a o o il Pla

, dei a telli della d oga e a u g a de pe i olo pe gli tati Uniti, nei quali la

do a da di stupefa e ti e a ed

tutto a

olto alta: du

ue gli a

ide o u a fo te i iziati a

statunitense ell o di e di olpi e i sig o i della d oga.

.L eta dei cartelli

La s ope ta della d oga o e p o ette te fo te di a i hi e to o i i egli a


o tadi i s op i o o le pote zialit e o o i he della

, ua do

olti

a jua a. I pa ti ola e fu l i g esso el paese dei

Corpi di Pace nordamericani a dare un forte input a questa risorsa: furono proprio molti giovani americani a
insegnare agli indigeni i procedimenti chimici per sintetizzare le droghe.
Le pia tagio i e a o all i izio lu go la osta o ie tale, i u te ito io o plessi a e te pia eggia te; i
seguito furono spostate sulla Sierra Nevada, alta catena montuosa che si affaccia per sul mare,
4

Economia della Colombia- ColombiaOnline.it


Guido Piccoli Colo ia, il paese dell e esso p.83
6
Guido Piccoli Colo ia, il paese dell e esso . p.55
7
Roberto Saviano
Zero, Zero, Zero p.179

favorendone il trasporto. Nascevano cos delle primitive organizzazioni criminali strutturate e attive nel
narcotraffico: nascevano i narcos.
La marjuana prodotta sulla Sierra , la Santa Marta Gold, spopol nel mondo hippy di San Francisco, Los
A geles, eattle, Ne Yo k
Quando il nipote del presidente Jiulio Turbay fu implicato nel traffico del stupefacenti, vi fu una forte
reazione e un serio contrasto alle coltivazioni : fu allora che la Colombia scopr la cocaina8.

Nel frattempo la richiesta di droga cominci ad aumentare in tutto il mondo occidentale, non solo negli
Stati Uniti: in Europa le organizzazioni italiane si affermarono come le pi abili nel piazzare sostanze
stupefacenti sulle principali piazze, ma inizialmente nessuna di loro ottenne un primato nel controllo dei
traffici. Quale lo s e a io egli a

Cosa Nostra ebbe un ruolo di primo piano nella distribuzione di eroina, la droga proveniente
dall Afghanistan e importata attraverso la criminalit turca: essa fu forse il principale venditore europeo ma
non ottenne il dominio , poi h

la

e e

e i a

da lo ta e egio i e passa a att a e so

olti

intermediari.
La Camorra come vedremo- entrer nel mercato della cocaina ma dovr necessariamente dialogare coi
narcos, comprando a prezzi alti; dunque la cocaina sar costosa in Europa e a lungo riservata a un consumo
di nicchia.
E l Nd a gheta? Essa si o solid a pa ti e dagli a
pe

olti aspetti su alte a alle due

a est pe

olto te po u a

afia g ega ia ,

ugi e : ius a itaglia si u o spazio el gi o dell e oi a, g azie a

Cosa Nostra e trafficare in marijuana9.


Il

odello espa si o

d a ghetista

infatti molto duttile e flessibile, e dunque adatto al nostro mondo

globalizzato, al nuovo Millennio: un sistema molto opaco, confuso, ramificato e quasi anarchico.
Negli a

il

o do e a di iso i

lo hi, e si e a i pie a gue a f edda: il siste a e o o i o-finanziario

era molto meno galassia rispetto a oggi e vi era una forte polarizzazione politica (con noi-contro di noi).
Fu uesto pa ti ola e o testo sto i o he pe

ise l affe

azio e dei a telli olo

ia i, e he o se t

loro un momentaneo privilegio: detenere il monopolio del traffico di cocaina.


Infatti la presenza di un potere forte in Colombia come poteva essere quello di Pablo Escobar- era visto
o u a e ta tolle a za i

ua to

a gi e al pe i olo o u ista : gli tati U iti o soste e a o il suo

cartello, ma nemmeno si impegnavano a combatterlo seriamente, perch Escobar reprimeva sinistre e


sindacato.
Negli a

i a telli in particolare il cartello di Medelln-

si ponevano come vere e proprie entit

regionali, e ne Washington ne Bogot ne mettevano in discussione il primato.


8

Guido Piccoli Colombia, il paese dell e esso pp.67-69


appu ti di o iologia della C i i alit O ga izzatado e te Fe a do Dalla Chiesa

Nel

il Ne s eek s isse: I A e i a Lati a u

eg o della o ai a sta pe esse e ost uito sulle

fondamenta della tradizione della marjuana, grazie alla negligenza e alla tolle a za dei go e i lo ali
I precursori furono i paisa di Medellin, citt del nord del paese, zona montuosa

10

olto fe tile

pioniere fu il fa ige ato Pa lo Es o a il uale, assie e all alleato od iguez Ga ha, e u

e o e p op io

regno, dotato di forza militare, complicit politiche e un notevole controllo del territorio nella zona di
Medellin e non solo.
Escobar aveva iniziato la sua carriera criminale subito dopo il liceo, quando rubava auto e lapidi; gi nel
1975 era sospettato di narcotraffico, cio di importare cocaina dalla Bolivia.
In effetti trafficanti peruviani e boliviani fornivano la materia prima, mentre gli uomini di Medelln la
sintetizzavano in speciali laboratori nella giungla. Col tempo il cartello criminale che si stava formando
cominci ad avvalersi di manodopera locale, sfruttando il lavoro dei contadini e nel frattempo offrendo loro
una paga leggermente pi dignitosa rispetto al solito11.
Dopo la lavorazione, la cocaina era venduta negli Stati Uniti: all i izio e i a o usati sotto a i i e ae ei
(che decollavano da speciali piste nella jungla), ma i rischi di essere scoperti erano troppo alti. Pertanto
Escobar fu costretto a scendere ad accordi con la Federacin messicana, che aveva funzione di trasporto12.
E i appo ti o l Eu opa? I

uel de e

io

olti latita ti delle

afie erano esuli in America Latina, attratti

dal buon clima e dai numerosi nascondigli naturali. Gli apripista furono camorristi: Antonio Bardellino
capostipite del gruppo dei casalesi- viveva tra il Brasile e Santo Domingo e comprava droga dal cartello; lo
stesso faceva Umberto Ammaturo, che aveva legami con Medelln13.
Essi furono i primi fornitori di cocaina sul vecchio continente, facendo affari milionari e sbancando la
pol e e ia a

elle st ade di Napoli e o o solo: o

es luso he attraverso di loro- l Nd a gheta si

avvicinasse per la prima volta al narcotraffico di cocaina.


Comunque questo gi o d affa i i te azio ale da a u a i hezza e o
monopolizzare il traffico di cocaina verso Stati Uniti: si parlava circa- dell

e al a tello, he a i uasi a
% del

e ato.

Inoltre se o do la i ista Fo es - Escobar era il settimo uomo pi ricco del mondo, guadagnando 25
ilia di di $ all a

o14.

I ricavi non si limitavano sostenere i osti dell o ga izzazio e: con i miliardi del narcotraffico venne armato
un esercito privato, vennero corrotti politici e poliziotti, vennero create ingenti ricchezze personali per i

10

Guido Piccoli Colo

ia, il paese dell e esso pp.69

11

Ibid. pp.69-71
Roberto Saviano Zero, Zero, Zero p.146
13
Francesco Forgione Mafia Export pp.94-105 ( San Cipriano- Rio de Janeiro via Spagna e Portogallo)
14
Andrea Amato L I pero della Co ai a p.21

12

10

boss. Molti soldi vennero poi riciclati nella ristorazione, o nel settore immobiliare. I narcos crearono lavoro
solo dove era funzionale al loro affari: ci tuttavia garant loro un certo sostegno popolare, tanto che
ancora adesso Escobar ricordato quasi come una figura leggendaria.
L organizzazione faceva perno sulla sua figura carismatica: p otago ista,

a ho , si

olo di i t sessuale

e di i esti gui ile italit personaggio complesso e controverso che commise personalmente pi di
duecento omicidi. Il suo continuo protagonismo lo spinse a entrare in politica: Nel 1982 divenne deputato
del partito Liberale, facendo il suo ingresso in Parlamento, mentre Gacha contemporaneamentefinanziava il partito Conservatore.
Affe

a do di i o da si se p e di esse e stato po e o , il capo faceva costruire scuole e campi da calcio

per bambini , erigeva case per bisognosi, donava fondi a Chiese, dava lavoro a disoccupati e permetteva a
centinaia di contadini quel minimo di ricchezza che mai sarebbe arrivata dalla coltivazione di caff o
banane. Arriv a proporre, provocatoriamente, di sanare il debito pubblico colombiano.
Ma alla popolazio e to a a o le

i iole dell i pe o e o o i o del a tello.

Infatti le contraddizioni del filantropismo di Escobar risultano evidenti : i narcos si opposero tenacemente a
qualsiasi politica volta a migliorare realmente la condizione della popolazione, perch proprio sulla miseria
e sulla sudditanza si basava il loro potere. La concentrazione delle terre, il mantenimento delle grandi
p op iet, l est e a po e t dei o tadi i e a o la ase, il apitale so iale del potere dei narcotrafficanti :
I narcos si opposero tenacemente a ogni tentativo di riforma agraria ,e repressero con durezza il
movimento sindacale.
A partire dal 1982 vennero organizzati in Colombia corsi di sicariato, con la collaborazione di preparatissimi
istruttori is aelia i t a lo o spi a a l e

ilita e Yai Klei

: lo scopo era finanziare milizie armate che

reprimessero col sangue il sindacato e i movimenti di sinistra.


Nel 1988 un gruppo di uomini armati entr nottetempo nella tenuta Honduras (nella valle di Urab)
,uccidendo 17 braccianti iscritti al sindacato. E solo u a delle st agi frequenti e sanguinose- che ebbero il
e epla ito del a tello; l ele o

lu go ego ia, Lu ha , La Mejo Es ui a.. . Mandante sempre

Rodriguez Gacha, il quale corrompeva numerosi soldati regolari.


I giudici che si occuparono di questi furono costretti a dimettersi, o ad abbandonare le idagini; se
i siste a o su i a o ipe ussio i g a i, fi o all u isio e. Le

agist ate he si o upa o o della strage di

Honduras avevano emesso mandati di cattura per Pablo Escobar e Gacha, ma gli arresti non saranno mai
eseguiti, perch nessuno aveva un vero interesse a rinchiudere i capi15.
Si comprendono qui tre elementi: molti membri delle forze armate erano collusi col cartello ; gli Stati Uniti
e a o pi i te essati al pe i olo o u ista piuttosto che a una seria lotta al narcotraffico ; i grandi narcos

15

Guido Piccoli Colo

ia, il paese dell e esso

pp.17-30 (capitolo 1 Yair e Pablo)

11

iniziarono un serio sodalizio con alcuni gruppi paramilitari che, da anni, agivano sul territorio con azioni
violente.

Sono solo esempi, che con difficolt rendono giustizia alle centinaia di morti senza nome, ai poliziotti che
osarono sfidare il cartello, ai magistrati assassinati, e in generale a tutti coloro che osarono opporsi al
potere dei boss.
Nel novembre 1985, dei guerrieri di Escobar assaltarono il palazzo di Giustizia nel pieno centro di Bogotdando fuoco a tutti gli archivi sul cartello ; morirono 91 persone.
Nel

l ae eo di li ea A ia a

esplose i

olo; do Pa lo pe sa a he sul

ezzo iaggiasse Cesa

Gaviria, candidato alle presidenziali e nemico del cartello : tutti i passeggeri morirono, ma Gaviria non era a
bordo16.

In seguito al crollo del muro di Berlino e del sistema sovietico, gli Stati Uniti cominciarono finalmente a
vedere i trafficanti di droga non alla stregua di barriera al comunismo ma come un pericolo concreto e
,sotto l a

i ist azio e Bush, i t ap ese o forti pressioni sul governo colombiano affinch debellasse il

potere dei cartelli.


L ulti a eazio e dei api fu di i

edi ile iole za, e oi ise o sa gui osi atte tati, he oi olse o

centinaia di civili innocenti: autobombe nei luoghi pi frequentati della capitale, missili e bazooka, taglie su
poliziotti incorruttibili..
Nel 1989 mor Rodriguez Gacha, il braccio violento del cartello ; dopo alterne vicende, compreso un periodo
di a esti do i ilia i nella sua illa o su essi a e asio e , anche Pablo Escobar perse la vita nel 1993,
in seguito ad uno scontro a fuoco in un quartiere di Bogot.
Per alcuni anni sembr che il cartello di Cal, guidato dai fratelli Rodriguez Orejuela, potesse ereditare
l i flue za di Medell ; i effetti lo stile di questa organizzazione era molto pi discreto, e non era mai
giu to a sfida e ape ta e te l auto it statale17. Tutta ia a h esso fu di fatto de ellato g azie alle
pressioni americane.
Ora il futuro del narcotraffico non pi egemonizzato da grandi gruppi- sembra fondarsi su altri attori.
Essi rappresentano poteri regionali, decentrati, o comunque semi-indipendenti rispetto alle autorit
pubbliche ; questi vecchi/nuovi protagonisti usano le droghe per finanziare le proprie attivit e portare
avanti iniziative autonome, se non apertamente contrastanti, rispetto al potere dello stato.

16

Andrea Amato L I pero della Cocaina pp.16-24 (capitolo 2, La Colombia)

17

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero

pp.148-150

12

Il p olife a e di uesti soggetti ha seg ato la

o te del

o opolio, e l i de oli e to delle o ga izzazio i

colombiane : i prezzi fissati devono tener conto della concorrenza, e sono pi bassi; una dinamica pi
o o e ziale si fa st ada a he el
L Nd a gheta pu esse e u

o do del i i e.

uo o a tello, fo se pi flessi ile; si u a e te o a e, i g ado di atta a e i

sistemi deboli. In America cos come ovunque- essa agi sia i u otti a da
uo i affa i a assi osti, sia i u a isio e

ulti azio ale , fa e do

olo izzat i e , ost ue do p op ie i dust ie o mimetizzandosi

nelle comunit italiane.


Escobar, seppur in una logica distorta, si vedeva quasi come un sire generoso, un capo-popolo che non
dimenticava le umili origini e voleva guidare nel bene la sua comunit, generoso con gli amici e implacabile
con gli avversari.
L Nd a gheta o ha ulla di tutto uesto: l u i o e o alo e la i e a dell utile pe l o ga izzazio e. Al
di l della retorica non vi nessun vero amore per la comunit di origine, ma al massimo la volont di
a i hi e a i i e fa ilia i degli

d a ghetisti: se p e fo te il lega e ol paese di o igi e,

a e e efi ia

solo chi legato alla d i a. In questo agisce veramente come una multinazionale.

Cocaina. Attori in gioco: esercito, FARC e paramilitari

Le FARC (Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia) nacquero nel 1964 con lo scopo di difendere i
contadini dalle ingiustizie e dai
dell o ga izzazio e

il

assa i dell ese ito e della gue a i ile. L ispi azio e politi o ideologia

a is o; i fatti uesto

o i e to app ese ta oggi la pi g a de fo

a di

guerriglia comunista nel mondo.


Per decenni le FARC portarono avanti u azio e olta a adi a si elle a pag e e a do l appoggio dei
ceti rurali : la strategia di ispirazione maoista- ispo de alla logi a del pes e

ell a ua , o e o

identificarsi e vivere inseriti nella realt in cui si lotta.18


I guerriglieri sono particolarmente presenti nelle aree meridionali del paese, nelle quali esercitano di fatto il
controllo politico.
Nonostante gli obbiettivi e gli sforzi indubbiamente compiuti per migliorare la vita dei contadini (costruire
ase, po ti, edifi i s olasti i) , le FARC non sono immuni da violenza e metodi spregiudicati. Per reperire
fondi ricorrono da sempre a sequestri e rapimenti, con imposizione di riscatto. Nelle campagne controllate
frequenti sono le imposizioni e le ripercussioni su coloro che rifiutano di prestare aiuto ai guerriglieri ; i
guerriglieri si sono macchiati di omicidi anche brutali mentre sempre pi diffusa la tendenza
all a uola e to fo zato nelle proprie file, anche di bambini-soldati.

18

Guido Piccoli Colo

ia, il paese dell e esso pp.51-52

13

Le FARC sono solite i po e u a tassa (impuesto para la paz) che dovrebbe colpire i possessori di
patrimonio o attivit superiore a un milione di pesos; questa entrata riguarda ogni tipo di traffico, legale o
illecito che sia.
Quando, a seguito del

ollo dell U io e o ieti a e

e, meno una delle principali fonti di finanziamento,

le FARC ricorsero sempre pi alla tassazione e forse anche alla produzione- della coca.
Sono centinaia in Colombia le piccole organizzazioni criminali che raffinano e trafficano cocaina, entrando
in contatto coi cartelli messicani e facendola arrivare in nord America; terminato il monopolio dei grandi
cartelli, solo due sono i gruppi maggiormente strutturati : cartello de Norte e Officina di Envigado19.
Entrambi collocati nel settentrione del paese, entrambi legati al para-militarismo.
L esiste za di g uppi se i auto o i dediti alla iole za app ese ta u a osta te della sto ia olo

ia a:

da sempre le armi sono molto diffuse, cos come banditismo o tendenza di molti a provvedere per se stessi
alla propria difesa.
Tuttavia i para-militari rappresentano un attore di primo piano dello scenario colombiano . Essi sono
strutturati, coordinati fra loro, collusi con larghi settori di esercito e governo, ideologicamente orientati a
u o s opo:

a te i e to dell o dine e repressione delle sinistre.

Du a te la gue a i ile

olti go e ato i egio ali i ita o o i p op ieta i te ie i a

ea e un corpo di

igila za elle lo o p op iet, he a l appoggio dell auto it e pot agi e i suo o e ; la legge 48/
1965 att i ui a al
ittadi i

i iste o della Difesa la possi ilit di

ualo a lo si ite esse oppo tu o ;

el

ilas ia e il po to d a

i da gue a a p i ati

u a di etti a seg eta dell ese ito

-05/91)

permetteva la creazione di unit para-militari, purch coadiuvate da un militare regolare.


I so

a i pa a ilita i so o o ple e ta i all ese ito , uasi u suo p olu ga e to o uffi ial e te

riconosciuto ; essi fanno ci che i regolari non possono fare.


Nu e oso

l ele o dei

Mapi ipa ; i

assa i pe petuati a he negli ultimi anni verso civili inermi ( La Granja, Piquilin,

uesta sede i i te essa sottoli ea e o e uesti g uppi si fi a zia o, o e o oi soldi dei

g a di p op ieta i, o fo di ille ito da o po e ti de iate dell ese ito, e o la ocaina.


I paramilitari sono forse oggi il principale attore del traffico illecito della sostanza, superando sicuramente
le FARC. Per motivi ideologici Stati Uniti e governo si sono concentrati sulla guerriglia comunista, che
sicuramente ha un importante ruolo nel commercio dello stupefacente; tuttavia il vero nodo va cercato in
una galassia molto pi complessa e anarchica di piccoli produttori e criminali. Questa rete diffusa su tutto
il territorio nazionale, e vede come partecipanti attivi i paramilitari, che probabilmente pagano anche la
complicit di esercito e polizia attraverso corruzione e mazzette.
Esemplare la vicenda di Carlos Castano , fondatore nel 1996, assieme al fratello Fidel, delle AUC
Autodefe sas U idas de Colo

ia . L a e sio e dei f atelli e so la gue iglia i zi o l o i idio del

padre proprietario terriero- da parte delle FARC; da allora i Castano furono protagonisti dello scenario
19

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero p. 186

14

colombiano, partecipando a numerosi massacri e divenendo leaders del para-militarismo ; con la


fondazione delle AUC i paramilitari ebbero una vera struttura, che richiedeva un finanziamento consistente.
Per alcuni anni Carlos accett i fondi provenienti dal traffico di cocaina, ma nel 2002 convoc i capi delle
Autodefensas e prese apertamente posizione contro il narcotraffico : esso non solo esponeva le AUC
all ostilit degli tati U iti,

is hia a di

o p o ette e l o o e del sodalizio e gli s opi

dell o ga izzazio e.
Improvvisamente il carisma non fu pi sufficiente, la leadership scricchiol e il capo si dimise dal suo ruolo ;
nel 2004 Carlos Castano scomparve, mentre il suo cadavere ricomparve due anni dopo sepolto nella finca di
Las Tangas, dove lui e il fratello avevano fondato il primo gruppo para-militare.
La lu ga

ilita za, l auto it del apo, il p estigio di

ille attaglie ulla e a se ito a sal a e il fo dato e

delle AUC. Questo mostra quanto il narcotraffico sia importante per i paramilitari20.
L ese ito in questa situazione si presenta come una realt ambivalente: da un lato il desiderio di dare
solidit e pa e za di o di e ; d alt o a to i so o le o

i e ze, la o uzio e e la o p o issio e o le

violenze sui civili, il che certo non contribuisce alla credibilit delle forze armate.
Si pu dire che esiste in Colombia una volont di massima nel combattere il narcotraffico : una parte
dell ese ito lo contrasta attivamente, mentre alcuni capi politici hanno mostrato in linea di massima
onest e buone intenzioni.
Questi tentativi si sono mostrati per incapaci di risolvere i problemi alla radice: troppo ampi gli interessi in
gioco, troppo frammentato lo scenario colombiano.

Messico terra di transizione: los Zetas e cartello di Sinaloa

Il Messico si presenta come un tassello strategico del narcotraffico: geograficamente la terra di passaggio
e so gli states, o h i passato fe tile te e o di olti azio e di oppio ed e oi a

e i a

ud

politicamente e socialmente si tratta di un paese povero ma in crescita, molto popoloso e governato da una
classe politica estremamente corrotta e collusa col malaffare.
Queste ultime condizioni, molto diffuse anche in Colombia, sono assolutamente estremizzate in Messico,
paese nel quale i presidenti erano perfettamente a conoscenza degli affari dei narcos; nazione nella quale
le fo ze dell o di e spesso e a o tal e te i pli ate da esse e oi olte di etta e te elle st agi, fi o a
divenire braccio armato dei grandi capi. Spesso vi era distinzione fra polizia locale che sosteneva un boss e
fede ales

20

he e appoggia a o u alt o.

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero pp.186-189

15

Celebre la storia di Miguel Angel Flix Gallardo : a lungo alto ufficiale della polizia federale, combatt il
narcotraffico e i contrabbandieri, fino a conoscere perfettamente la zona di frontiera con gli Stati Uniti;
partecip anche ad importanti operazioni volte a colpire il traffico di eroina.
Agli i izi degli a
u

l uo o d o di e i o t i api della

o ga izzazio e st uttu ata; a o dizio e he lui

messicano

La Fede a i

i i alit

essi a a e p opose lo o di u i si i

e di e isse apo : e a so to il p i o a tello

, e a fondarlo fu un ex- federale.

L atti it p i ipale e a il t affi o di stupefa e ti : oppio,

a jua a, i pa te a o a il

e i a

ud e

i fi e la o ai a. Quest ulti a a differenza delle prime tre- non poteva essere prodotta in Messico, a
causa delle negative condizioni climatiche; essa proveniva dalla Colombia.
I cartelli si erano resi conto di quanto fosse rischioso il traffico aereo, vittima dei sequestri della polizia
americana e della Dea : risultava conveniente affida e la o

essa ai

essi a i di do Galla do, detto El

Pad i o . Il commercio avveniva soprattutto col cartello di Medelln, ma non venivano disdegnati rapporti
con quello di Cal o altri trafficanti : erano i messicani a dettare le condizioni, perch da loro si doveva
passare.
Il pagamento era in pesos o in dollari; col tempo la Federacin cominci a chiedere anche stock di cocaina
(35% per viaggi semplici in camion o treni, 50% per carichi complicati) , cominciando a piazzarla
direttamente sui mercati americani21.
In realt il Messico la vera terra del narcotraffico, ancor pi che la Colombia : nel secondo paese ci sono
stati dei tentativi strutturati (mal riusciti) per porre fine al commercio di droghe; il primo oggi esposto a
sanguinose tra cartelli rivali.
Al te

i e degli a

si ealizz u p o esso di p i atizzazio e , pe

ui fu lo stesso do Galla do a

dividere la Federacin; mentre tuttavia in Colombia la frammentazione era molto accentuata, in Messico
restarono cartelli piuttosto solidi. In particolare due sono particolarmente rilevanti : Los Zetas e Sinaloa.
Los )etas s iluppa il suo pote e sulla osta atla ti a, ed

pe i hia ato

a tello del Golfo : i passato

era considerato il pi forte, e si contraddistingue per ferocia ostentata e una gestione spesso ostentata ed
eclatante dei suoi affari. Nelle sue file furono arruolati membri deviati delle forze di sicurezza messicane e
guerriglieri Kaibiles; questi ultimi erano un corpo creato in Guatemala per la repressione della guerriglia
comunista e dei sindacati.
Capo storico degli ultimi anni fu Osil Cardnas, poi estradato negli Stati Uniti nel 2007; esso si
o t addisti gue a pe l au a di fas i o e fu sop a

o i ato

el

ata a igos

la

azza-amici) dopo

a e assassi ato l a i o G ez He e a, p e de do il suo posto alla guida dell o ga izzazio e22.

21
22

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero pp.29-46


Ibid. pp.69-85 (Capitolo 4, Ammazza Amici)

16

Rivale diretto dei Los Zetas il cartello di Sinaloa, che domina la costa Pacifica, e dunque il passaggio verso
la California e la West Coast.
Il Sinaloa una delle regioni pi fertili del Messico: bagnata dal Pa ifi o,
p ese za di u e osi o si d a ua

detta te a dei fiu i pe la

t a i ta ti il io Fue te, il i aloa, il Culia , il P u o...) ; essi

discendono direttamente dalla Sierra Madre, che offre quel clima collinare ,temperato ma non freddo,
piovoso al punto giusto, il quale offre prospettive alle coltivazioni illegali. Principalmente in queste zone
sorsero le coltivazioni di eroina e marijuana ; ui si ela oggi l o ga izzazio e di a ot affi o pi influente e
potente del mondo.
Il leade

Joa u Guz , detto El Chapo , o a latita te dopo l e asio e el

dal a e e di Pue te

Grande ; El Chapo un capo risoluto, implacabile nella violenza ma prudente sul suo uso: il profilo degli
uomini di Sinaloa molto pi discreto rispetto agli Zetas, il che un ingrediente fondamentale
dell espa sio e del sodalizio.
Oggi i suoi affa i si este do o olt e l A e i a, o e o a he i Af i a O ide tale e i pag a, e a po ta
sull Eu opa del t affi o di o ai a23.

La gestione eccessivamente violenta ha causato molti problemi ai Los Zetas, creando loro molti rivali (La
Fa ilia, il a tello di Jalis o, il a tello dei Ca alie i Te pla i ; el p i o de e

io del Nuo o Mille

io si

sviluppato un sanguinoso conflitto tra gruppi, e la sua entit ricorda una vera propria guerra civile.
Fosse comuni, morte di civili innocenti, teste decapitate gettate su piste da ballo, cadaveri ritrovati stipati in
a io a

a do atiti e ge e i he pa la o dell i

edi ile if a di 0.485 vittime (31 Gennaio 2012); 31

i sindaci assassinati per aver sfidato i cartelli24.

23

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero pp.49-68

17

Le if e

posso o esse e

uttate i u testo se za spiegazio i a isulta diffi ile fo

ula e u a

iflessio e so iologi a su u a si ile a efi i a: essa e de u i magine di quali siano gli interessi in gioco;
uno dei traffici pi redditizi al mondo si unisce alle problematiche di una nazione povera, corrotta e
ingiusta.

Il silenzio mediatico nel mondo stato totale : nessun ascoltatore sa che in Messico avvenuta una strage,
e che la causa il controllo del mercato della cocaina.

Profili sociologici nel mondo del narcotraffico: sud America e mafie italiane a confronto
Nel primo capitolo abbiamo dunque indagato le o igi i dell i pe o dei a os : i g a di a telli, le FAC, i
pa a ilita iA

ia o i

uad ato uesta a alisi i u affas i a te e i t igato o testo sto i o e so iale.

Ora interessano i punti di contatti : come collegare una realt comunque cos distante con gli interessi delle
afie italia e, e i pa ti ola e dell

d a gheta?

La p i a osse azio e he so ge all o hio

l esiste za di e o

i diffe e ze he pe , o e e he di

spiegare, sono state funzionali alle strategie di entrambe le organizzazioni.


I

a zitutto la Colo

ia o

l Italia :

e t e la p i a si o to e a nella Violencia e nella guerra civile, la

seconda entrava in Europa, aderendo nel 1951 alla CECA e nel 1957 al Mercato Comune Europeo.
In Italia lo stato non sfidato con la stessa intensit che in Colombia : violenza e armi sono molto meno
diffusi, non ci sono guerriglie che occupano parti del territorio , nessun esercito parallelo entra nei paesi
sparando sui civili innocenti.
In Italia ,con tutte le legittime critiche che si possono fare, certi diritti e valori democratici sono presenti;
esiste un forte sindacato e i lavoratori hanno (ancora) certe tutele e la possibilit di scioperare e dissentire
senza gravi ripercussioni.
A he l e o o ia
all ag i oltu a,

p ofo da e te di e sa: la Colom ia

tutt o a u paese p e ale te e te dedito

e t e l Italia si fo da su te zia io e i dust ia sop attutto a tigia ato e pi ola-media

impresa).
Considerando il contesto italiano, le mafie si sono quasi sempre mosse con discrezione: uccisioni mirate,
creazione di un consenso sociale implicito ma non dichiarato; tassa del pizzo su imprese ed esercizi, pagata
silenziosamente senza reazioni dalla maggioranza degli imprenditori.
I al u e zo e l auto it statale esiste solo fo
i i alit: u ese pio e lata te

a pia,

al e te, pe h di fatto il controllo esercitato dalla


a ta te so o le ealt i Cala ia o dispe se a

a hia di

leopa do i i ilia.
24

Ibid. p.85

18

I so

a, la

afia o esiste , e p op io i g azia di uesta ualit a i a a o trollare totalmente il suo

ambiente: o

, ma tutto passa attraverso le sue maglie.

La violenza viene usata: avvengono regolarmente guerre tra clan, vi sono sindaci e sindacalisti assassinati ;
i po ta ti pe so alit ha

ou a

o da

aa

o te pe de te, mentre decine di imprenditori vedono i

loro cantieri e strumenti danneggiati da ignoti.


Ma la ferocia utilizzata o p ude za: l o i idio di Pio La To e po t all app o azio e del
;l assassi io di Peppi o I pastato

a o a oggi i o dato i

us fo te e te idi e sio ataI so

a le

is

anzoni e film; Cosa Nostra sfid lo stato e ne

afie so o pote ti,

a de o o

uo e si o atte zio e,

pe h u esage azio e po ta se p e a u a eazio e.


Una delle pochissime stragi organizzate dalla criminalit italiana fu Portella delle Ginestre nel 1948, mentre
di solito preferito un basso profilo o uccisioni mirate; con questo non vogliamo assolutamente sminuire la
udelt delle
ell o

afie,

a solo sottoli ea e l esiste za da pa te lo o di u

alt o app o io:

uo ersi

a ed ese ita e u pote e sile zioso.

Di e sa l i postazio e della
a ho

he o ha il

i i alit olo

ia a e

essi a a. Il apo

audillo , u sig o e fo te e

i i o isog o o i te zio e di as o de si.

Spesso protagonista della politica o della vita pubblica : Escobar fu un esponente piuttosto importante del
partito Liberale. Ci sarebbe molto improbabile per le mafie italiane, che preferiscono manovrare da dietro
le quinte e corrompere politici di professione.
Il potere viene teat al e te esi ito i g a di ille, auto sfolgo a ti e elle feste o

elle do

e, a h esse

simbolo del successo del boss. Sempre Pablo Escobar era amante di Virginia Vallejo, modella e conduttrice
famosissima in Colombia; celebri inoltre le stranezze del boss, il quale realizz nella sua villa una zoo
e o

e, i po ta do illegal e te a i ali esoti i o e gi affe, elefa ti e leo il i g esso e a g atuito: lo

zoo e a u

egalo del apo al popolo di Medell . Du

ue le

i iole della i hezza vanno alla

popolazione locale, e si crea il famoso consenso.


Generoso con chi gli fedele, il capo risulta per implacabile con nemici e traditori. La violenza volta a
infierire, al dolore fisico del torturato: nelle torture si utilizzano fili elettrici, viti avvitate nel cranio, bastoni
a o e tati i filati el ettoGli i
ius iti a se ti e l i te o audio: ha

ui e ti he ha

o se tito le egist azio i di ueste to tu e o so o

ai

o spe to pi volte o sono usciti prima della fine25.

Non solo ferocia, ma il mondo deve sapere la sorte toccata agli oppositori: i cadaveri non spariscono come
in Calabria, ma vengono al contrario ritrovati martoriati lungo le strade ; se viene fermato un pullman le

25

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero pp.29-46 Il riferimento in particolare alla vicende di Enrique Salazar Camarena:
agente segreto della Dea statunitense, si finse un poliziotto messicano corrotto e entr in rapporti con la Federacin di
Feliz Galla do. ius a fa s op i e u i
e sa pia tagio e di a ijua a El Bufalo , a fu a sua volta scoperto. Le
terribili torture a cui venne sottoposto sono documentate da Roberto Saviano.

19

decapitazioni avvengono davanti agli altri passeggeri, se un corpo viene fatto a pezzi la testa viene
immolata su un palo in bella vista.
Questi metodi sono visti con meraviglia e sbigottimento dalla criminalit italiana: non perch sia pi
uo a ,

a ai fi i di u a st ategia appu to pi dis eta, silenziosa e forse pi efficace nel lungo periodo.

Pe so he il sile zio sia l aggetti o he e de

eglio l idea di osa sia oggi l

d a gheta ala ese,

o e o u o ga izzazio e te i ile e fe o e, il ui pote e i p eg a sile ziosa e te og i osa o

ui

entra in contatto.
I suda e i a i pe app ezza o i

olleghi italia i e a a o fa e affa i

o lo o-sop attutto o l

d a gheta, perch la loro discrezione e affidabilit permette di superare quelli che sono i limiti strutturali
e caratteriali dei narcos.
Questa la mia tesi: i narcos si stanno appoggiando p ofo da e te all

d a gheta pe s e ia e o ai a

sul mercato italiano ed europeo; el f atte po l Nd a gheta ede el sud A e i a u

uovo tassello della

sua espansione.

20

NDANGHETA

Origini e tratti costitutivi1


Le radici dell Nd a gheta si pe do o el uo e dell Otto e to, i

una Calabria contadina e rurale: i

proprietari terrieri di Gioia Tauro difendono i loro possedimenti attraverso scagnozzi armati ; gruppi di
briganti scorrazzano per le vallate mentre contadini poveri e affamati cercano di sopravvivere.
Il territorio lungo e scosceso : molte le zone montuose ricche di grotte, anfratti, boschi e spelonche
naturali ; i paesi sono piccoli e difficili da raggiungere, mentre non vi sono grosse citt.
Il contesto non solo povero e arretrato, ma pervaso da una cappa di immobilit e rassegnazione:
u atmosfera di fatalismo e mancanza di prospettive pervade queste terre fin nei suoi intimi meandri.
La Nd a gheta t ae li fa da questa situazione: miseria, chiusura, antistatalismo , senso di abbandono e
mancanza di altre possibilit ;questa mafia ha in forma accentuata- una connotazione popolare quasi di
autososteg o da parte della popolazione : la struttura orizzontale, basata su legami familiari, o
comunque su sodalizi nati in ambienti ristretti e paesani. Questa organizzazione, pi di altre, riesce ad
esse e t as e sale, o po e dosi e essa ia e te o e u a fo za di difesa dell ordine sociale: si infiltr
nel sindacato cos come in settori rurali o di ceto medio. L u i o dis i i e

l i te esse, fa e affa i e

arricchirsi .
Appunti di Sociologia della Criminalit Organizzata , docente Fernando Dalla Chiesa

21

No esiste ie t alt o, e essu p esu to a o e pe la o u it : l

alt o esse e u a o esterno al

gruppo indifferente, non ci si cura di lui finch non un ostacolo, a allora lo si elimina senza piet. Perch
ueste so o le egole: o

s elta,

i ge uo hi pe sa il o t a io ; a zi di pi, esso

u pia ta g a e,

che odia il suo paese ed un nemico che andr in contro a una morte inutile, dato che non far il minimo
rumore. Chi fa un torte sparisce; si sa che stato assassinato, tutti lo sanno: ma intanto scomparso, e
nessuno sembra conoscerne la sorte.
L Nd a gheta

o ale e a o ale allo stesso te po: da u lato ostentazione di simboli religiosi e pretesa

di app ese ta e la so iet; dall alt a u p ofo do egois o, e la sile ziosa u a del p op io to a o to.
Quindi popola e o sig ifi a de o ati o o i oluzio a io : fi dalle o igi i gli

d a ghetisti fo

ao o

gruppi chiusi, gelosa e te i olti alla p op ia sop a i e za o su esso ; il sile zio, l egois o dei p op i
interessi e il clima sociale che ho descritto sono gli elementi di base del loro potere.
Fi o agli a

si t att di u a

i i alit g ega ia , he s olge a attivit minori per conto delle

organizzazioni maggiori : mentre si cercavano rapporti con Cosa Nostra siciliana, i calabresi si impegnarono
nel contrabbando di sigarette per conto della Camorra.
Gi in questa fase, nella quale nessuno si accorse di questi o

e i, l Nd a gheta

ost di sape

portare a termine le commesse scrupolosamente, secondo le sue principali qualit : silenziosit e


discrezione.
Dalla

et degli a

furono iniziati i cantieri del polo siderurgico di Gioia Tauro, e

contemporaneamente i lavori pe l autost ada ale o-eggio Cala ia : fu u o asio e a taggiosa pe i


clan calabresi, i quali attraverso aziende prestanome- si spartirono di fatto gli appalti pubblici, usufruendo
dei finanziamenti statali. Ci mostra il controllo che gi allora avevano sul territorio e la societ calabrese.
Co te po a ea e te l ndrangheta infitt i rapimenti : rampolli di ricche famiglie ,soprattutto del nord
Italia, e i a o elegati i
A he uesta

odalit

a e e di al u i paesi i dell Asp o o te, da do e poi eniva chiesto un riscatto.


ost a la

isu a del pote e

d a ghetista: la popolazio e di i te e ittadi e e a

complice, perch una parte del denaro andava agli abitanti per pagare mutui, case o la piccola vacanza che
mai era stata possi ile. Il g osso e i a pe a u ulato dall o ga izzazio e, oppu e i estito i pi ole
imprese , nate dunque da capitale mafioso.
Queste ope azio i ostitui o o l

a u ulazio e o igi a ia dell Nd a gheta: fu o o io u pu to di

partenza, una possibilit di mettere da parte un discreto capitale di denaro, che poi sarebbe stato
i piegato elle p i e i po ta ti ope azio i i i ali, uali l a uisto delle pa tite di o ai a.
Negli a

l o ga izzazio e e a a o a elati a e te pi ola e

inizi u as esa elo e ua to sile ziosa: la sua i flue za

a gi ale, mentre il decennio successivo

e att a e so il t affi o di stupefa e ti e un

riciclaggio sempre pi vertiginoso di denaro sporco.


La s olta a e

e egli a

, e va collocata ina duplice visione : il contesto italiano e uno scenario pi

generale, quasi globale.


22

In Italia Cosa Nostra mafia egemone fino a quel momento- intraprese una sfida diretta allo stato,
attraverso omicidi e attentati : la reazione delle istituzioni indebol fortemente l o ga izzazio e si ilia a,
atti a do su essa l atte zio e

ediati a; i ta to l Nd a gheta si o solid i u a so ta di

ie pie do il uoto las iato dai

o odo

a ,

ugi i .

Nel frattempo il mondo visse cambiamenti molto profondi, col crollo del blo o so ieti o e l a e to del
li e o

e ato : u e o o ia se p e pi legata alla g a de fi a za, e i ge e ale u siste a opa o,

confuso, che offriva grandi possibilit di ricchezza a chi si sapesse muovere con buona base di capitale e
intraprendenza.
L espa sio e dell Nd a gheta fu aiutata da u modello di colonizzazione ritenuto unico al mondo: piccoli
g uppi dalle zo e pi po e e d Italia si i sedia o elle a ee pi i he, i si a

ie ta o, e a i a o a

svolgervi ruoli di primo piano; partendo dall effi ie za elle atti it ille ite si a i a al ei esti e to elle
attivit legali. Si parla quasi di una spinta espansionistica, asata sulla i e a dell utile e degli affa i: gli
d a ghetisti o ha

o p o le i a i sedia si i

itt e paesi lo ta i, investendo in attivit commerciali.

Nei paesi ex sovietici soggetti a una violenta ondata di privatizzazioni- gli affiliati ricevettero ordini dai
paesi

ad e i Cala ia: o di e di o p a e tutto il possi ile, fi h i p ezzi i a e a o os assi.

La p ese za

d a ghetista

du

ue apilla e e i

o ti uo s iluppo: i criminali si mimetizzano nelle

comunit calabresi o italiane sparse per il mondo, dove si mimetizzano tra gli onesti cittadini.
L Nd a gheta si

osse el o d Italia segue do le

s iluppa o o g uppi

ig azio i i te e fi dagli a

: pia pia o si

i i ali legati se p e ai paesi d o igi e. Nell espa sio e glo ale il dis o so o

molto diverso: radicarsi nelle comunit italiane, chiamare a se un nucleo di parenti o amici e creare un
u leo, i seguito st i ge e appo ti o

uelli he o ta o

elle uo e lo alit uo i i d affa i, politi i,

magistrati..).
Nel nord Italia da ricordare il metodo del soggio o o

ligato , col quale le pubbliche autorit speravano

di allontanare i boss dai territori di origine costringendoli a vivere isolati in un contesto estraneo e ostile :
l idea e a he il o d a esse u tessuto i i o i pe

ea ile alle

afie.

In realt i capi cominciarono a richiamare a se parenti e sodali, ricreando delle ve e ellule


o a hia ate

d i e . pesso uo i i del g uppo otte

e o la o i u ili i g a di azie de,

d a ghetiste
i etizza dosi

perfettamente e spiando le famiglie dei proprietari: cos furono realizzati molti rapimenti.
Co u

ue, egli a

patto fede ati o , he fe

l Nd a gheta o i i a e e ge e, o solida do la sua as esa att a e so u


le gue e t a fa iglie e po t a u a oo di azio e t a

d i e.

O ia e te l organizzazione non monolitica, e non sono mai veramente finite le guerre ( anche molto
sanguinose) fra famiglie rivali ; tuttavia solo

ea do allea ze, e

ette do i

o u e i apitali, le

di e

potevano sperare di entrare nel mercato della droga.


23

Il mondo simbolico d a ghetista. Luoghi e li guaggi2


La pa ola Nd a gheta ha o igi e e e te : fu i t odotto el
e t e p e ede te e te l o ga izzazio e

ella i ista C o a he Me idio ali e,

e i a elegata alle de o i azio i di

a o a o

afia

calabrese, venendo considerata quasi un prolungamento della Camorra o di Cosa Nostra siciliana oltre lo
stretto di Messina.
Il sig ifi ato pot e

e a e adi i elle i he :uo o

ale te

da a

, uo o e agaths, uo o e i tuoso ;

il mitico fondatore sarebbe il cavaliere spagnolo Carcagnosso, mentre Mastrosso avrebbe fondato la
Camorra e Osso Cosa Nostra.
L Nd a gheta possiede u

i hissi o

o do alo iale e si

oli o, he

il fo da e to stesso della sua

esiste za : fo te se so di appa te e za, o goglio ell a e e p estigioso sa gue

i i ale, i hia o alla

religiosit del proprio sodalizio ; tutti gli affiliati nel mondo mantengono legami solidi con il paese nato.
Il o a ola io

d a ghetista

i o di te

i i si

ispetto a uello o u e e te a ettato. I suoi


(san Michele)3,

oli i, e il suo
e

i so o

e t e l o ga izzazio e ele a a i iti di o

o do alo iale isulta uasi ribaltato

olto eligiosi: esiste u

sa to p otetto e

otazio e uasi sa a.

Nel ito di i iziazio e l affiliato si pu ge il dito con uno spillo, facendo cadere gocce di sangue su un santino,
he e poi

u iato ; f e ue ti i i hia i alla te

i ologia litu gi a

uo

espe o , ostia o sa ata ,

el o e dell a a gelo Ga iele e di sa t Elisa etta . Luogo sa o dell o ga izzazione il santuario della
Mado

a di Polsi : og i a

o i api dell Nd a gheta si it o a o ui il ette

e, i o asio e della festa

della Madonna. Essi provengono da tutto il mondo, ma rispondono sempre ai minuscoli paesi di origine.
Spesso ogni luogo ha il suo linguaggio, ricco di caratteristiche sue proprie. Infatti la Calabria ha sempre
destato la curiosit dei linguisti per la sua variet di idiomi, molto diversi gli uni dagli altri : nella regione
esiste una numerosa comunit albanese, mentre in Aspromonte si parlano una miriade di lingue,
incomprensibili anche agli stessi Calabresi.
San Luca ha un dialetto sanlucota, Plat il platiota ; a San Lorenzo, Rogudi e Roccaforte del Greco roccaforti
dei Maesano- si parla ancora il greco antico delle colonie elleniche4.
Essi diventano loro malgrado- pat i o io di Nd a gheta : og i affiliato o os e il dialetto del suo paese, e
lo usa pe

o u i a e, o t i ue do a e de e l o ga izzazio e

calabrese ricorre spesso a e i

ipti a e i pe et a ile ; la

odi i : la polizia de if ,i al u e o asio i, u

essaggio

i i alit
iptato a

fis hi , he i al a a i i hia i dei pasto i pe le g eggi.

Appunti di Sociologia della Criminalit Organizzata


Francesco Forgione Mafia Export p.129
4
Ibid. p.116

24

No

eo

insignificanti- ha

e t o del pote e

d a ghetista,

o u i po ta za e o

Nd a gheta : da ui

pa tita la

e. a

a si u a e te al u i paesi i all appa e za

Lu a, i

olo izzazio e della Ge

Asp o o te,

o side ato il uo e dell

a ia, ad ope a dei Ni ta-Strangio e dei Pelle-

Vottari.
Poi i so o ide o, da ui il ide o G oup

he si radic in Canada ; o Plat, terra dei Barbaro e dei

Papalia, che si insediarono nel milanese, a Corsico e Buccinasco ( senza trascurare le propaggini dei Barbaro
in terra australiana).
o o i o i solo di al u e
de

d i e, le pi ote: pu esse e he altre siano ancora sottovalutate, o che

a o esse e a o a s ope te ; il

o do dell Nd a gheta

a oa

olto i esplo ato e ise a

olte

soprese.
U a fa iglia
sa gue, pe
seg eti del

d a ghetista
ui l a ilit

solita e te tale el e o se so del te

i e: l affiliazio e di e ta u fatto di

i i ale ie e olti ata e t a a data, e og i g uppo ha le sue a atte isti he e

estie e ; uasi o e a ade i

a po le ito e legale el aso di u a tigia o spe ializzato he

lascia le sue competenze ai suoi figli o nipoti.


Le fa iglie di Nd a gheta so o o ia e te di e se, ad ese pio pe il se so di supe io it he p o a o
e so il esto della o u it : adi ata la disti zio e f a l uo o di
quale tendenzialmente

d a gheta e il lo ale , pe so a della

eglio diffida e. U a delle egole dell o ga izzazio e

p op io

a ee

contatti, non parlare con gli esterni, a meno che ci non sia necessario.
I

at i o i so o spesso o

i ati, e a e go o t a pa e ti, o o

i di alt e

d i e: i

uesto

odo

si creano alleanze strategiche, e si garantisce una preziosa pace piuttosto che rivalit accanita e
controproducente; i figli devono essere tanti, e preferibilmente maschi, perch ci fornisce energie vive per
l o ga izzazio e5.
Studi mostrano che i figli degli

d a ghetisti te do o a o so ializza e alla pa i oi oeta ei : la lo o

edu azio e a ie e pe lo pi i

asa,

e t e all este o, fi da pi oli, uesti agazzi di e go o leade di

bande giovanili.
Linguaggi e legami chiusi : questi caratteristi he so o state fu zio ali alle st ategie dell Nd a gheta,
e de dola u a

afia i pe et a ile,

a sop attutto sile ziosa e affida ile. L o ga izzazio e a ta u

numero molto ristretto di pentiti, perch tradire violare reali vincoli familiari ; significare rompere un
suggello sa o , al uale so o stati a iati fi dalla as ita.
Questo il lo o seg eto p ofessio ale , he li e de e elle ti pa t e d affa i e i te

Na do Dalla Chiesa e Ma ti a Pa za asa Bu i as o. La Nd a gheta al o d pp.

edia i.

-66 (La forza della famiglia)

25

L as esa el

e ato della o ai a

Come per le altre organizzazioni, il salto di ualit a e

e ol t affi o di stupefa e ti.

I ala esi si atti a o o o la

a ijua a: i Aust alia si e a fo

ata u a u e osa

Nel aso dell e oi a, a he gli

d a ghetisti e t a o o el fio e te

e ato ,

a Cosa Nost a: i si ilia i o p a a o l e o dai tu hi; la t atta a o i


Italia e i seguito la e de a o, otte e do uasi u
Al u e

d i e ius i o o a e t a e el gi o,

i o a za italia a

a i posizione subordinata

affi e ie seg ete i i ilia o i

od

o opolio ell affa e.

a sempre tramite Cosa Nostra: Sergi e Papalia di Buccinasco

compravano dalla cosca dei Carollo, e in seguito s e ia a o all i g osso

elle st ade di Co si o e

Buccinasco, alle periferie di Milano6.


La cocaina arriv in Italia le prime volte negli anni 70 : il a o ista U

e to A

atu o la i po ta a dal

Pe , all epo a u o degli epi e t i di p oduzio e. Napoli e a u po to i te azio ale e

edite a eo,

ottimo punto di arrivo per sostanze illegali ; fo se i lega i dell Nd a gheta gi allo a fa o i o o un
coinvolgimento di questa nei traffici.
La i hiesta pe

uesto tipo di d oga o i io a

es e e du a te gli a

: crescita del settore

impiegatizio, richieste di efficienza, societ competitiva; mode e necessit di divertirsi e apparire felice a
tutti i costi.
L e oi a a e a effetti t oppo dist utti i, rischiava di alienare piuttosto che garantire prestazioni pi alte sul
lavoro e nella vita mondana. Il senso di eccitazione della cocaina completamente diverso, e d
ell i

ediato euforia, facilit nelle relazioni e iperstimolazione ;gli effetti collaterali sono legati a sbalzi

d u o e, dep essio i, a sie e pa a oie, se p e


Negli a

aggio dipe de za.

la i hiesta di o ai a au e t,

scomparire: l Nd a gheta e t el t affi o o


i ost ui e la sto ia di

e t e l e oi a di i u osta te e te senza mai


olta dis ezio e, ma ne acquis il primato; si fatica

uesta as esa, dato he l o ga izzazio e come sua caratteristica- s mossa

lasciando poche tracce.


Per le prime partite furono usati p i ipal e te dell a u ulazio e o igi a ia ; al u e

d i e ius i o o

con un conveniente baratto tra droghe ; fu il tentativo dei Papalia di Buccinasco, che fecero arrivare agli
uomini di Medelln quantitativi di eroina in cambio.
Sicuramente la criminalit calabrese riusc ad acquisire rapporti diretti con i narcos - sia organizzazioni
colombiane che i messicani di Los Zetas e Sinaloa- e spesso riusc ad acquistare importanti stock di droga
sulla pa ola : le partite vengono consegnate sulla fiducia, senza richiedere un pagamento anticipato; a
consegna avvenuta viene saldato con i narcos il prezzo pattuito. Nessuna organizzazione riesce ad ottenere
u t atta e to os a taggioso ,e i sottoli ea il p otago is o dell Nd a gheta ella

ediazio e col

Ibid. p.125 riferimento ai Carollo

26

vecchio continente: sono gli italiani che gestiscono lo spaccio in Europa, trattenendo il grosso dei guadagni;
si sottolinei che quasi tutti i grandi capi della mafia calabrese conoscono alla perfezione la lingua spagnola.
Sono spesso i calabresi a gestire il trasporto : viene preso il carico, e se ne organizza la spedizione verso
l Eu opa; o e peg o di

uo a fede i suda e i a i te go o ostaggi, o e o uo i i di fidu ia dell

Nd a gheta te uti a esse e ospiti fi o alla o lusio e dell affa e.


Questo ge e e di s a

io

o una formalit indolore: le mafie sudamericane sono famose per metodi

efferati e per le torture che infliggono alle vittime, anche per affari conclusi malamente ; questa
u ulte io e p o a del g ado di fidu ia he i te o e fra le criminalit dei due mondi.
Per il trasporto il mezzo pi usato sono le navi : tra le merci dei grandi mercantili si celano grandi
quantitativi di droga complice il silenzio di un equipaggio che o non sa o finge di non sapere. Ma la fantasia
non ha li iti, pe

ui si utilizza o i elie i, sf utta do l a ilit dei loro piloti, gli skipper ; oppure dei

minuscoli sottomarini monoposto, vere trappole viaggianti capaci di contenere tre tonnellate di cocaina.
pesso e go o sf uttati i osiddetti

uli , ovvero volontari che accettano di ingerire anche decine di ovuli

di droga; essi poi compiono un viaggio aereo senza mangiare ne bere, e la ricompensa sempre
sproporzionata al rischio che corrono: se una capsula si apre nel loro organismo, essi moriranno tra atroci
sofferenze. I panetti sono per lo pi trasportati attraverso le rotte marittime, perch i rischi sono minori e la
quantit maggiore7.

I principali punti di arrivo in Europa sono dunque le grandi aree portuali : Siviglia e Valencia in Spagna,
Lisbona in terra portoghese, Anversa ed Amsterdam in Belgio e Olanda ; Genova, Napoli e Gioia Tauro in
Italia. I

ueste ae ee i api edo o di esse e p ese ti, e di adi a si o le p op ie d i e.

La penisola iberica storicamente la porta di accesso della cocaina ;in particolare il paese europeo col pi
consumo di questa sostanza. Tutte le mafie italiane sono presenti, organizzando i flussi di droga e
intessendo alleanze :nel 2002 fu arrestato a Palma de Majorca Santo Maesano, della famiglia MaesanoPaviglianiti, della provincia di Reggio Calabria; oltre agli stupefacenti il calabrese che dalla sua residenza
spagnola commissionava omicidi in terra italiana - trafficava in armi8.
Pe

ua to igua da l Italia, essa

o solo

e ato fio e te pe tutte le droghe, ma anche strategica

terra di transito verso i paesi del nord : da qui la cocaina raggiunge la Germania, e in questo paese motore
e o o i o d Eu opa- la pi adi ata l Nd a gheta.
Il territorio stato diviso in aeree di influenze :a est del Reno i Pelle-Vottari-Romeo, a ovest i Nirta-Strangio;
entrambe le cosche ,che si contendono il business degli stupefacenti, provengono dal minuscolo paese di
.Lu a, el uo e dell Asp o o te ala ese.

7
8

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero pp.339-354


Francesco Forgione Mafia Export pp.114-116

27

Centri logistici della distribuzione della coca sono night, locali di ristorazioni e pizzerie, che servono anche
per il riciclaggio del denaro sporco ; p op io ella pizze ia da B u o si e ifi la st age di Duis u g : sei
e

i dell

d i a P-V-R vennero trucidati davanti al locale, che apparteneva al gruppo9.

L e e to sus it sgo e to e s alpo e i tutto il o ti e te, sia pe l effe atezza del gesto he pe la sua
platealit, essendo avvenuto nel centro di una benestante cittadina della Renania. La spiegazione
immediata del massacro la lunga faida in corso tra le due famiglie, ma la causa profonda proprio la
rivalit nel mercato della cocaina.
Infatti molti dei principali arresti avvennero nei Paesi Bassi, snodo centrale nel traffico di stupefacenti; e
non un caso che questi boss risiedessero proprio l. In particolare ad Amsterdam fu catturato Giuseppe
Ni ta detto Cha lie ; a e a i possesso u

ilio e di i

o ta ti, i uali se i a o presumibilmente per

l a uisto di ua titati i di o ai a10.


Paolo Soggiu proveniente dal San Luca- era u

a e ie e della pizze ia l Ope a di Esse : egola

e te

riceveva consistenti carichi di cocaina colombiana nel porto di Anversa ; questi venivano poi fatti arrivare in
Italia via Germania.11
Pi recentemente si diffusa ,sempre in territorio tedes o, u a e sio e si teti a della o a detta PITH;
fornitori di spicco sono i Carelli, provenienti dal territorio di Reggio Calabria.
I

uesto i

e so gi o d affa i l Nd a gheta o

di si u o l u i o atto e, o ha il

o opolio; a i so o

i comprimari : la Camorra, i nigeriani, gli slavi, i russi, gli albanesi, oppure gruppi criminali locali meno
organizzati.
Ad esempio la Camorra ha una lunga tradizione nello spaccio di cocaina, e forse ne la pioniera nel nostro
o ti e te. Nel

e ato essa presente in tutta Europa, e le sue reti sono inferiori solo ai rivali calabresi:

l ope azio e Ta a tella

ost a he i napoletani sono al centro di un grande giro di riciclaggio di

denaro sporco in territorio spagnolo; in Spagna la Camorra sarebbe la mafia italiana pi presente,
supe a do, pe l appu to, i ugi i ala esi.
Tutta ia se
delle

a p op io he l Nd a gheta a

di ea

ia u p i ato, anche a livello europeo; e che solo i membri

ia o uesto pa ti ola e appo to oi a os olo

ia i, elazio e fo data sulla p ofo da

fiducia dei sudamericani nei confronti delle doti criminali dei calabresi . Questo speciale legame ha
legittimato il dominio

d a ghetista, il quale si

p o a il e te s iluppato el o so degli a

consolidato nel nuovo Millennio.

Ibid. pp. 127-128


Ibid. p.131
11
Ibid. p.137
10

28

A prova di queste teorie le indagini della magistratura e degli enti di controllo.


Nel 2010 la commissione anti- afia sottoli ea a o e l

d a gheta si fosse affermata in tutto il nord

Italia, e massicciamente nel traffico di cocaina ; Milano era descritta come il principale polo commerciale
italia o di stupefa e ti : i esso uolo e t ale e a i ope to dall Nd a gheta.
Nel 2013 fu arrestato in Colombia Roberto Pannunzi: alto espo e te dell o ga izzazio e, ius i a ad
importare in Italia fino a due tonnellate di cocaina al mese; negli anni aveva intessuto rapporti col cartello
di Medelln e con Cosa Nostra.
Co e ed e o, l ele o a o a lungo, questi sono solo due esempi molto indicativi.
ipuli e il de a o. i i laggio i Italia e el

o do12

Dei p ofitti dell o ga izzazio e si al ola he il

% ada el fi a zia e to di atti it illegali,

e t e il

restante 90% venga reinvestito in altro modo.


Il problema sta nel gestire questo flusso di ricchezza senza destare sospetti sulla sua origine oscura; il
de a o a

ipulito ; du

ue o as osto agli o hi degli i estigato i o t asfo

ato i de a o pulito, in

vista di ulteriori profitti nell e o o ia legale.


U o dei

e a is i pi a ti hi e se pli i

l i augu azio e di i p ese di isto azio e, uali a , ristoranti

o pizze ie. Nell a uisto dell atti it ie e di hia ata u a if a

olto pi assa di uella effetti a e te

spesa ( e gi una somma importante regolarizzata) ; ulteriori cifre sono presentate al fisco come innocui
guadagni. La societ attestataria rimane in vita per pochi anni, dopodich il locale viene messo in
liquidazione e interviene una nuova societ, magari con sede legale in sud Italia.
Il bar duplice crocevia di affari leciti e illeciti : prima caff, colazioni, aperitivi, shiortini ; poi spaccio,
s o

esse la desti e e ,

aga i, gio o d azza do e slot

a hi es.

Questi luoghi sono ovunque, dalla Calabria al nord Italia all Eu opa. e za o ta e ight , sale gio o, asi
di dubbia limpidit.
A Filadelfia paese di 5000 abitanti in provincia di Vibo Valentia- esistono venti ristoranti, quindici bar e tre
istituti di credito13.
In Germania i clan di San Luca possedeva o u a a ifi atissi a ate a di isto azio e : pizze ie da B u o ,
Paga i i ,

La Dol e Vita , e o ia e te la pizze ia

Mi hele , l a a gelo p otetto e dell

Nd a gheta. La lo o ollo azio e e a spesso st ategi a, t o a dosi uesti i i o a t i unali o sedi della
polizia: era possibile ascoltare i discorsi degli avventori e cogliere preziose informazioni.

12

Andrea Amato L I pero della Co ai a pp.188-

Capitolo

13

Umberto Santino Mafie e Globalizzazione pp. 153-154

Nd a gheta .p.a.

29

A Mila o

salito alla i alta il aso dell O to e ato, il pi g a de

d a ghetisti po ta a o a te

e ato ape to lo

a do. Qui gli

i i tutti i tipi di traffico illecito, dallo spaccio di cocaina al riciclaggio

attraverso la Sda Express Courier Spa ( societ di smistamento e facchinaggio che aveva ottenuto le
o

esse se za ga a di appalto ; i olt e p ospi e te all O to e ato so ge il lo ale ottu o Fo a Ki g ,

a h esso sotto o t ollo dell o ga izzazio e.


U alt o i po ta tissi o s o o

app ese tato dall edilizia. Da se p e l Nd a gheta fi a zia la as ita

di piccole imprese, le quali presentano precise caratteristiche : dimensioni ridotte ( passare inosservati e
non ricadere sotto le regolamentazioni imposte alle grandi imprese) , assunzione di persone fidate o
dispe ate

ala esi legati all

d i a,

i della

d i a, oppu e a o a e t a-comunitari) , salari

bassissimi e utilizzo di materiali scadenti. pesso l i po ta te


ost uzio e, pe h lo s opo

ost ui e,

po ta e a te

i e la

da e la o o ad a i i e li e a si di de a o s o odo : le a pag e

meridionali e italiane in generale sono ormai costellate da edifici incompiuti, capannoni che possiedono
solo lo scheletro di cemento, oppure edifici inutili (pizzerie in luoghi isolati, palestre irraggiungibili e deserte
,rotonde stradali fini a se stesse ecc).
Anche dietro all edifi azio e di grandi centri commerciali o multisala che proliferano sul territorio- si cela
spesso l Nd a gheta: essa e t a o e so io di

i o a za f a i fi a ziato i e t ae a taggio dal p ogetto.

Al sud come al nord. Nel Mezzogiorno alberghi incompiuti costruiti sulle spiagge; al nord regioni come la
Ligu ia he ha

o assistito alla e e tifi azio e sel aggia : a uso edilizio, he ha isto l e osio e del suolo

agricolo e dei campi a favore dei mostri ecologici.


i o e uesto tipo di i p esa o ha le fo ze e l att ezzatu a pe e t a e i grossi cantieri, lo sforzo
o siste ell otte e e i su appalti, o e o la o i
ollegate alle

i o i da pote affida e o alle azie de di etta e te

d i e o ad azie de a i he, legate ai oss. pesso i

ueste ope azio i so o o p ese

intimidazioni sugli uomini d affa i puliti dell edilizia e delle ost uzio i.
A pio il gi o d affa i a he el

o i e to te a , he o se te alle

d i e di e t a e a he el i lo di

smaltimento illegale di rifiuti : le imprese criminali prelevano terra per costruzioni scavando cave abusive ;
queste ultime vengono riempite con i rifiuti spesso tossici- ; queste terreno diventa base per la
costruzione di nuovi quartieri residenziali. Intere zone di citt come Buccinasco sono costruite su tonnellate
di rifiuti.
Il vantaggio triplo : riciclaggio di denaro sporco , guadagno per la commessa effettuata e infine lo
s alti e to, he spesso pe

ette ad azie de i he e o este di s a azza si di

ate iali inquinanti senza

tasse o controlli, pagando prezzi bassissimi o ia e te g azie ai sile ziosi se izi dell Nd a gheta ).
Vediamo come lo scenario si complichi, e gli affari si ramifichino ; la cocaina non il fine, ma sicuramente
e

il

oto e, l ossige o : il denaro proveniente dal traffico di stupefacenti accuratamente riciclato-

app ese ta il sa gue del g a de o po

d a ghetista.
30

Il mercato finanziario una nuova frontiera, sicuramente pi sofisticata di quelle tradizionalmente seguite:
entrare nel sistema consente di viaggiare su un altro livello, quello he ha do i ato l e o o ia
ell ulti o t e te

io ; le

afie he i esto o i azio i a he fa lo he

o diale

a i ta to e t a o el

mercato finanziario , e in seguito acquistano titoli fruttuosi e importanti.


Come funziona? E possi ile he azie de di etta e te ollegate all o ga izzazio e e t i o el siste a:
e essa io

ea e delle so iet i te

edia e a he pi d u a, a s atole i esi

he depositi o il de a o

nelle banche; false fatture lo qualificano come guadagno lecito di i p ese pulite .
Oppure l o ga izzazio e criminale fa nascere una societ prestanome, la quale entra nel mercato azionario
di u azie da o e so io di

i o a za; si t atta spesso ma non sempre- di imprese in crisi, ben felici di

ottenere liquidit da un insperato alleato che compra le sue azioni fallimentari. Non detto in realt che gli
azionisti onesti sappiano delle cattive frequentazioni del nuovo socio; a volte ne sono in qualche modo a
conoscenza, altre ne sono complici inconsapevoli : il sistema finanziario del resto un cosmo
straordinariamente complesso, ricco di attori dal passato pi o meno torbido; economia legale e illegale
so o ost ette a i o t a si pi olte al gio o, e uesta

u a egola o s itta, dettata dall opacit

dell ambiente.
i eda he il

e a is o

di fatto i ale : atta o u i p esa sa a e, fo te delle

ie i ge ti i hezze , la

trasformo in una cellula del mio impero, pronta ad attaccarne altre. Nel campo l Nd a gheta agisce come
una multinazionale, perch non importa che le azioni di una determinata impresa vadano al momentomale; il fattore essenziale che il bilancio complessivo di tutte le imprese cellula sia positivo.
U alt a soluzio e di riciclaggio finanziario consiste nel depositare in banche di paesi particolari: i pa adisi
fis ali . i tratta di stati ricchi, solitamente di piccole dimensioni, con florido sistema bancario e legislazioni
finanziarie permissive ; gi i i o all Italia e e so o di e si : la izze a, a Ma i o, Mo te a lo e in
parte- lo Stato del Vaticano, attraverso enti quali lo IOR.
I fo di

d a ghetisti, a o isti e

afiosi a

o ui a o fo de si i u i

e so

ogiuolo di

eo ,

poich i paradisi fiscali sono rifugio per tutto il ci che ha interesse a rimanere ben nascosto, e dunque il
denaro di : grossi evasori, o ga izzazio i

i i ali t affi a ti di d oga, a

i, dia a ti e piet e p eziose ,

grandi gruppi terroristi ( risaputo che Osama Bin Laden specul sul valore dei titoli di Wall Street il giorno
p i a dell attentato alle Torri Gemelle, ricavando vergognosi profitti per se e la sua famiglia). Ogni
s a die ato o fi e t a eti o e s o etto, o f a e o e falso, s a is e i

uesti pa adisi .

E le mafie arrivano ovunque : Singapore, le Cayman, Aruba, le isole Jersey (nel canale della Manica), il
Lussemburgo; e tutti i luoghi in cui conviene nascondere e reinvestire montagne di denaro sporco.

31

La

afia guadag a e fa guadag a e ?? Lupa a ia a e o t ollo della so iet

Dei flussi di denaro criminale una percentuale minima ricade sulla popolazione calabrese: per le pi le
mafie investono denaro nelle zone pi ricche, nel nord Italia o in Europa.
Co e detto, l Nd a gheta

i a ai p op i i te essi, e a he le azie de fi a ziate dall o ga izzazio e o

sono funzionali allo sviluppo della comunit, ma a riciclare denaro e dare lavoro a parenti e amici ;
l atteggia e to e so i locali

di assoluta supe io it e i diffe e za: i oss so o i sig o i del paese; e to,

possono concedere di finanziare un bar, o una squadra di calcio, o fare dei favori, ma sempre chiedendo
qualcosa in cambio. Insomma , un famiglia

d a ghetista non finanzia la crescita del tessile, del settore

alimentare o delle industrie; non vi sono fondi per musei, siti archeologici o la promozione culturale, ne
l e ezio e di s uole. Le i p ese

d a ghetiste legate all edilizia usa o

ate iali s ade ti, e le ost uzio i

sono fatiscenti e pericolose per chi le abiter.


La o ezio e a t opologi a

i p o tata sull egois o e la p epote za, e a zi le

diffusa e te l usu a, e p ete do o il pizzo sulle atti it o

d i e p ati a o

e iali.

Oltre a pagare , gli imprenditori possono venir obbligati ad assumere determinate persone o assegnare i
fa osi su appalti ad azie de legate all o ga izzazio e. La tassa

afiosa si so

a ai osti della

burocrazia, e alle ta ge ti da o seg a e ai politi i ; pa adossal e te l i p e dito e olluso si t o a la


strada spianata , venendo magicamente meno moltissimi cavilli amministrativi e legali.
L Nd a gheta o a rebbe il minimo bisogno di questo obolo, che rappresenta un nulla rispetto al denaro
della cocaina e del riclaggio; esso un semplice e gratuito segno di potere, dimostrazione di poter
o t olla e l i te a so iet, dalla politi a al siste a i dust iale. E dunque le mafie impoveriscono queste
terre.
Se un imprenditore si ribella al sistema comincia ad affrontare molti problemi: i cantieri vengono
danneggiati, gli operai non arrivano in fabbrica e soprattutto- l i p esa o t o a pi essu o disposto a
commissionare la o i. L est e a o lusio e pu esse e l es lusio e dal
Qua do

el

fu te

i ato il po to di Gioia Tau o, la

e ato o il falli e to.

d i a della itt i Piromalli- si avvicin

immediatamente agli amministratori delegati della multinazionale Medcenter, che gestiva le attivit di
transhipment del porto. L uo o della

ala si p ese ta a o e dotto Bia hi , e pretese una tassa di 1,50

$ su ogni container: in realt ogni conversazione era registrata dalla polizia, che entr nelle trattative
att a e so il dotto i aldi
I

ollo uio Bia hi

Cala ia oi a

ealt u i estigato e .

il ui e o

o e

Do e i o Pep

ia o il passato, il p ese te e il futu o ;

sostie e :

oi o a dia o tutta la

e t e i u alt o o i aldi :

o ho
32

p o le i io, he pa lo io oi si da ati .. e oi l he o a dia o tutto o sia o li e i di di e- mi chiami


questa persona-

a stia o s he za do? ,

la de t o

fa ia o e t a e

i o i ia o a fa e os? , e alla fine ammise di esse e o e u o tato ello tato


Un altro esempio una vicenda he si s olge i tutt alt o o testo: la Lo

essu o a la o a e,
14

a dia e la zo a di Bu i as o.

Nel 1993 Maurizio Luraghi imprenditore attivo nel movimento terra- viene avvicinato dalla famiglia
Barbaro, che gli intima di assumere persone a lei vicine e di affidarle i subappalti.
In seguito Luraghi diventer da vittima a complice, approfittando delle influenti amici per ottenere
commesse sempre pi importanti; come il cantiere di via Guido Rossa, che comprendeva 600 appartamenti
e la creazione di un grande centro commerciale15.
I ge e ale al o d l Nd a gheta o ha lo stesso o t ollo he al

e idio e,

a al u i luoghi fa

eccezione. Barbari e Papalia esercitarono su Corsico e Buccinasco un controllo politico e sociale : uomini
della

d i a o t olla a o osta te e te la piazza e t ale della itt a isa do degli a i i della polizia;

uo i i delle fo ze dell o di e su i o o ipetute

i a e

e t e le giu te he p o a o o a

odifi a e la

situazione si trovarono minacciate e costrette a cadere.


La pa

afiosa

ai eal e te fo ie a di e esse e pe la popolazio e , poi h

pe

eata da

continue tensioni, e si regge su prepotenze e sopraffazioni continue: i boss pretendono di essere


accontentati in ogni richiesta, e puniscono con la vendetta qualsiasi disobbedienza o sgarro.
Ese pio e so o i

o ti di lupa a ia a , itti e assassi ati spesso per futili motivi o in guerre di

Nd a gheta- e svaniti nel nulla.


Esemplare la storia del giovane Santo Panzarella : il ragazzo si innamor di Angela Bertucca, moglie del
boss Rocco Anello, e i due iniziarono una relazione . L aff o to fu pagato o la ita: a to fu assassi ato,
e il suo corpo nascosto, in modo che non venisse sepolto.
Angela Donato la madre - i izi u i dagi e p i ata, s op e do he gli ese uto i e a o stati i

iglio i a i i

di a to, i o pag i di gio hi d i fa zia : alla fi e u o di lo o roso dai sensi di colpa- confess, e ci
permise di mettere in manette i principali esponenti del clan Anello.
Del giovane fu trovato solo un piccolo misero osso, che fu finalmente sepolto; la donna accett di
a o ta e la sua i e da i

li o, L osso di Dio , e si i ell all o e t e alla asseg azio e,

collaborando con le forze dell o di e e esiste do alla te tazio e della giustizia p i ata

16

14

Rocco Sciarrone Mafie Vecchie Mafie Nuove


pp. 63-68
Fe a do Dalla Chiesa & Ma ti a Pa za asa Bu i as o. La Nd a gheta al o d pp.
-191 (il monopolio del
movimento terra)
16
A d ea A ato L I pe o della Co ai a pp.
-153 (la lupa a ia a; edi a he Capitolo Fa ia a fa ia o l
Nd a gheta
15

33

Fa ile api e o e sia ipo ita pa la e di pa e : l Nd a gheta t au atizza la Calabria, imponendole una
cappa soffocante : omert, conformismo, angherie sempre sopportate a bassa voce, perch parlare
significa morte.

34

NDRINE E AMERICA LATINA


Introduzione : figu e di o tatto
Dal 1999 il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti stila la

a oti s ki gpi o ga izatio s , elenco delle

pi influenti organizzazioni del narcotraffico mondiale.


La lista nera comprende molti storici rivali della legalit statunitense : i cartelli messicani, gruppi giamaicani
e peruviani, colti ato i di papa e o afgha ie la Nd a gheta ala ese. Essa
italiana presente, infatti : app ese ta u pe i olo pe gli UA pe h
i po ta te dell a i hi e to e ui di del affo za e to dei a os olo
ese itato dagli

d a ghetisti e dai olo

l u i a o ga izzazione

u ele e to se p e pi
ia i. Lo di ost a il o t ollo

ia i sulle fio e ti otte dell Af i a o ide talepe poi giu ge e

i Eu opa 1. Insomma, essa ritenuta il pi affidabile partner dei narcos : un efficiente socio economico e
un eccellente agente di mediazione.
La Nd a gheta i fatti o si o upa solo del t affi o e so il Ve hio Co tinente, ma anche dei rapporti con
altre organizzazioni strategiche, quali Cosa Nostra americana . Inoltre la mafia calabrese stata incaricata di
t affi i este o su este o : partite di Cocaina non dirette verso il territorio italiano ed europeo ma destinate
ad altri continenti ( Colombia- Canada; Colombia-Aust alia .
In sud America l organizzazione si sta consolidando, seguendo per la strada del profitto pi che quella del
adi a e to elle o u it italia e: gli uo i i di

d a gheta si t asfe is o o portando con se persone a

loro fedeli; poi aprono attivit commerciali e locali, lavando denaro sporco ed entrando in contatto con i
poteri locali.
Questa

olo izzazio e

i iziata egli a

, ed

a o a piuttosto superficiale. Appunto gruppi italiani

sono presenti, ma non numerosi come in altri paesi vedi l Argentina- la Nd a gheta segue maggiormente
altre strade. L i filt azio e i olt e

a e uta i Colo

ia i fo

olto pi st uttu ata ispetto al

Messico, paese el uale i is hi d i p esa so o de isa e te t oppo alti.


P o ia o ui a t atteggia e al u e figu e tipo di o tatto f a i i ali ala esi e

i i ali suda e i a i.

Da parte colombiana vi uno scenario estremamente complesso, che vede coinvolti attori politici e
criminali nello stesso tempo. Entrando in questo mondo si incontrano:

Francesco Forgione Mafia Export pp.189-191

35

bandas e micro-cartelli. Si tratta di gruppi criminali piuttosto piccoli e litigiosi al loro interno.
Vivono vendendo cocaina e se sufficientemente forti- riescono a creare reti sociali e a controllare
quartieri o ristrette aree extra-urbane. sono teoricamente gli eredi dei grandi cartelli ora sconfitti:
in realt la situazione di questi soggetti piuttosto precaria, essendo essi in continua guerra con
alt i e spesso i

stato di suddita za verso poteri pi strutturati.

Guerriglieri (FARC, ELN..). i t atta della gue iglia

ossa , di

at ice comunista. Essa cerca nel

a ot affi o u a fo te di fi a zia e to dell atti it elli a: i so o a i g adi di sp egiudi atezza,


dal guerrigliero che vede nella vendita di droga un male necessario fino a coloro che hanno
abbandonato ogni ideale e cercano un arricchimento personale. Vi poi una scuola di pensiero che
ritiene la cocaina come uno strumento per indebolire i costumi della societ occidentale capitalista.
Paramilitari (AUC, Convivir..) Braccio armato degli agrari e della grande industria, i paramilitari
ricevono fondi segreti da elementi deviati di governo, esercito e societ imprenditoriali. Tuttavia
essi sono attori di primo piano anche nel narcotraffico, con la compiacenza di quasi tutti i grandi
api delle Autodefe sas. Caso la o oso l ese pio di al ato e Ma uso: pa a ilita e di o igi e
italiana, divenne di fatto la massima autorit delle AUC dopo la scomparsa di Carlos Castano. Ebbe
i seguito appo ti di etti e pe so ali o l Nd a gheta.

Dalla pa te italia a si t o a u a plu alit di pe so aggi, iassu i ili i al u e tipologie.

Latitante. L A e i a Lati a

se p e stata te a di latita za: li a

ite, legislazio i f agili e

istituzioni corruttibili, unite alla possibilit di condurre buoni affari illegali. Importanti capi di tutte
le mafie italiane passarono lunghi periodi in Brasile o nei Caraibi, approfittandone per intessere
legami economici. Esempio classico il camorrista Antonio Bardellino, che risiedette molti anni in
Brasile.

Affiliato E u uo o di Nd a gheta a tutti gli effetti, i iato apposita e te i te a a e i a a


dall o ga izzazio e. Il suo o pito
ope azio i i

app ese ta e u a dete

i ata

d i a e oo di a e le

o so: pu esse e hia ato a h esso a esse e ostaggio dei a os dopo la pa te za

di un grosso carico di cocaina. Papi Scipione pu essere inquadrato in questo ideal-tipo, essendo
stato mandato a Montera dai supremi capi di san Luca per monitorare i complessi rapporti con
Salvatore Mancuso.

Imprenditore

colluso.

Vari

faccendieri

di e go o

pa a e to

dell

Nd a gheta:

l o ga izzazio e gli o ede credito illimitato per aprire attivit in luoghi strategici e sensibili per il
narcotraffico. Questi personaggi hanno il compito di mettersi in contatto con i venditori colombiani
e devono mettersi in affari con essi, attraverso affari di acquisto e riciclaggio. Imprenditore colluso
36

per eccellenza Giorgio Sale, il quale si stabil a Montera contattando sia FARC che AUC; il figlio
Christian fu per breve periodo- fidanzato alla cugina di Salvatore Mancuso.

Imprenditore ricattato. Pu accadere che una persona vittima di usura, o comunque in forte debito
e so l o ga izzazio e, sia ost etta a svolgere questo servizio di mediazione. Condizione per
svolgere questo ruolo comunque il possesso di buone doti imprenditoriali, unite a intraprendenza
e buona conoscenza della lingua spagnola. E il aso di B u o Fuduli, he o tatt di e si api del
narcotraffico per conto del boss Natale Scali.

Uo i i che si presta o per il lavoro sporco . Si tratta soprattutto di chi si occupa fattivamente
del t aspo to di o ai a dall A e i a Lati a all Eu opa. Posso o esse e o a da ti di

a e,

capitani di vascello (i cosiddetti skipper), marinai che accettano di essere complici e nascondere la
e e

el a i o Vi sono poi persone disposte a portare personalmente la droga: esempio

e lata te so o i

uli ; oppu e i piloti dei sotto a i i, he att a e sa o l o ea o a bordo di vere e

p op ie t appole. Questi uo i i so o di fatto itti e dell o ga izzazio e: per somme ridicole ma


superiori ai loro miseri guadagni normali- accettano di mettere a repentaglio la propria vita.

Quello descritto rappresenta un modello empirico, e dunque non sempre corretto incasellare i
protagonisti di questi traffici in una categoria ben precisa. Pu essere che una persona rientri in pi
tipologie: B u o Fuduli
latita te pot e

u i p e dito e i attato,

a ol te po si a i i e all i p e dito e colluso; il

e ide tifi a si o l affiliato

A tal p oposito i te essa te la figu a di o e to Pa


a he u i p e dito e, a he u
so

u zi: egli

ello stesso te po u latita te,

oo di ato e e a he u uo o he si o upa di t aspo tosembra

a e i se tutte le figu e, di e e do u a figu a assoluta e te u i a sullo s e a io i i ale.

No fu u i p e dito e pa a e to , he a e a atti it legali e seg eta e te si dedi a a all ille ito: egli
ius a fa e del i i e stesso u i p esa.

Per quanto riguarda i narcotrafficanti colombiani, la precisazione da fare che i pi attivi sono non tanto le
bandas o i micro-cartelli quanto invece gruppi guerriglieri e para-militari. Ci provato sia dalle
intercettazioni telefoniche ai danni di Giorgio Sale (Operazione Galloway-Tiburon) sia dalle testimonianze di
Bruno Fuduli (Operazione Decollo).
I u a o e sazio e f a ale e il figlio Da id e e go o i te essa ti i fo

azio i. Gio gio ale di hia a: Ma

tu lo sai cosa fanno? La guerriglia e i par cosa fanno? Fanno i grossisti, loro producono, loro hanno una
montagna nel Catatumbo dove sotto vuota, dove ci sono le cucine. Met della guerriglia e met di
lo o.. ; so o i p odutto i e i, lo o e i gue iglie i igua do alla Nd a gheta ale affe

a: la
37

Nd a gheta ha u o e t he supe io e alla

afia, e supe io e a tutte le asso iazio i

sono compatti, sono famiglie, i fatti edi he t a lo o o si a


E e ge u

azza o

afiosep op io

ai .

o do o plesso, el uale l i p o a ile connubio tra ideale e ricerca del profitto si interseca

irrimediabilmente, fino a che le due dimensioni non diventano una cosa sola2.

al ato e Ma uso. Il pa a ilita e so io dell Nd a gheta

Salvatore fu uno dei grandi capi del para-militarismo , inferiore solo a Fidel e Carlos Castano.
Nacque nel 1964 a Montera, nella Colombia settentrionale ; il padre nato in Italia, a Sapri- cominci a
lavorare come elettricista fino a mettere in piedi una piccolo negozio di automobili.
Il figlio al ato e da a
peluria precoce: e

i o e a u o s a ezza ollo, apo a da hia ato el

o o , la s i

ia, per la sua

e u adoles e za a e tu osa, collezionando armi, cacciando e arrivando a vincere il

primo posto nel campionato nazionale di moto cross.


Buon studente, fu mandato dal padre a Pittsburgh, negli Stati Uniti, alla facolt di ingegneria. Non la
porter a termine e completer gli studi a Bogot, laureandosi in Agraria e seguendo la sua passione:
gestire una finca agricola.
In quegli anni le FARC portavano avanti molte iniziative nella regione, imponendo tasse sulle grandi
propriet e colpendo gli agrari ,anche attraverso soprusi e omicidi : un giorno Mancuso uccise tre
guerriglieri venuti ad esigere la tassa. Inizi velocemente una svolta militarista nella vita del bellicoso
giovane.
Nel 1995 istitu un gruppo armato nelle regioni di Cordoba e Urab, otte e do l appoggio del go e ato e,
delle forze di polizia e dei colleghi agricoltori; nel 1996 ader alle Autodefensas (le AUC), e organizz
numerosi massacri tra la popolazione contadina e la guerriglia comunista3.
In tutte queste azioni i para- ilita i ide o se p e la o pli it dell ese ito, he o i te e i a e te de a
a s i ui e l e tit degli e idi : Ma uso spesso p e de a i prestito eli otte i della Poli a National,
ridipingendoli dopo averli usati . Le alte sfere della politica e dei militari sono colluse con le AUC, e le
sovvenzionano portando avanti con loro affari di varia natura.
Andrea Amato L I pero della Co ai a Pp,113-116
Roberto Saviano Zero, Zero, Zero p.153 pp.156-161

38

Ad esempio le AUC sono molto attive nel narcotraffico, che rappresenta forse la loro principale fonte di
finanziamento: i soldi di questi affari servono a corrompere gli esponenti delle istituzioni e a comprare armi
per operazioni militari; oppure per arricchire i capi delle bande.
Nel

Ma uso sigl il Pa to de alito , fi

delle fo ze dell o di e e della pu

li a a

ato da t e tadue pe so alit della politi a, del gio alis o,

i ist azio e : esso e a p ese tato o e u

patto so iale a

difesa dell o di e e della sta ilit e o o i a .


I militari irregolari garantivano voti ai parlamentari, i quali in cambio portavano avanti le istanze delle
grandi propriet ; gli uomini di potere e di governo non sono indifferenti al traffico di cocaina, e sperano di
o

uista si u a fetta di p ofitto,

Qua do el

aga i se za e t a e di etta e te,

a i e e do ge e ose

azzette.

s o pa e Ca los Casta o, fu al ato e Ma uso a di e i e l espo e te di spi o del pa a

militarismo, nonch ricco criminale e narcot affi a te: all api e del suo pote e o t olla a

deputati,

ovvero pi di un terzo del Parlamento (il 35% circa).


Particolare rapporto esisteva col presidente Alvaro Uribe: egli - proprietario terriero- aveva un rapporto
cordiale con Mancuso; mentre i pa la e ta i o p o essi o

el

o o e a o a he i pi i i i al capo di

Stato Uribe4.

Mancuso era appunto un grande narcotrafficante, e vendette la droga ad acquirenti statunitensi ed


eu opei: il pa t e d olt eo ea o e a l Nd a gheta.
Il capo militare viveva nascosto nei pressi della sua citt, Montera. Qui vi una numerosa comunit
italiana, che corrisponde anche alla componente pi abbiente della popolazione : ristoranti, la
o essio a ia d auto dei Ma uso e ual he alle a e to. La localit povera, ma fuori dai ristoranti si
trovano sempre SUV neri con vetri oscurati : frequenti le cerimonie in stile meridionale, siciliano o
calabrese.
Mancuso personaggio rispettatissimo: la polizia ne sorveglia la casa e lo chiama ossequiosamente senor; i
suoi uomini controllano i giornali, e hanno la simpatia dei pi benestanti: in molti lo elogiano perch
avrebbe portato pace e ordine (come solo un vero boss criminale sa fare). Molti Italiani lo adorano, e
sembra che il Nostro seguisse tutte le partite della Nazionale italiana di calcio durante i mondiali del 2006: il
tutto ella pizze ia di u a i o italia o, he lo defi is e u

a o agazzo e gli p epa a a la pasta ol

pomodoro mentre era in prigione.


Negli a

arriv in citt Giorgio Sale e cominci a fare affari, inaugurando una pellicceria : investimento

particola e, dal

o e to he Mo te a , a idosso dell E uato e, gode di clima tropicale.

Ibid. pp.50-57 ( Capitolo 5; AUC: Autodefensas Unidas de Colombia)

39

In seguito Sale compr una catena di pizzerie, spendendo un miliardo e mezzo per ogni locale, e
impo ta do pe so ale dall Italia : hia o o

ai he l i te to e a i i laggio di de a o spo o e adi a e to

sul territorio, per prendere contatti con Mancuso.


Sale e Mancuso risultano tra i proprietari di un locale a Cartagena: dunque i due avevano rapporti stretti,
e t e ale si appoggia a all Nd a gheta pe s e ia e o ai a o solo i Italia e Eu opa,

a a he

negli Stati Uniti, a Miami e San Francisco.


Addirittura Christian, figlio di Giorgio Sale, fu per un breve periodo fidanzato con la cugina di Mancuso: ci
non prova necessariamente una collusione, ma sicuramente indicativo uno stretto rapporto tra le due
famiglie.
Per quanto riguarda i rapporti con la giustizia, Sale padre strinse amicizia con molti giudici e magistrati ,
facendo loro regali e corrompendoli: ci testimonia il grado di influenza raggiunto dal gruppo Sale in terra
colombiana5.
Un altro ittadi o illust e di Mo te a fu a ti ipio e, he i si sta il su o di e di a Lu a, la

a :

Scipione controllava le operazioni per conto dei massimi capi, ed era contemporaneamente legato a una
d i a di Gioiosa Jo i a, il ui apo e a Natale ali, i

e io o de i e di pa a-militari. Scipione

doveva comprare la cocaina soprattutto da Mancuso, e in seguito farla arrivare in Italia oppure in un altro
a da e to, l Aust alia.
I O ea ia p o to all a uisto e a Ni ola Ci o te, di origini calabresi ma nato vicino a Melbourne.

Insomma, Mancuso vendeva cocaina, scambiandola con denaro o (anche) con armi; in seguito controllava
la vita pubblica colombiana e massacrava i ili. Nel f atte po l Nd a gheta fa e a affa i su t e o ti e ti,
guadagnando miliardi di dollari/Euro.
Due le inchieste delle magistrature che toccano i protagonisti di questa rete, svelando per un quadro
olto pi a pio e tutto da s op i e : l Ope azio e Gallo a Ti u o

e l Ope azio e De ollo dal

2000 al 2004).
La prima inizi come una piccola indagine a Campobasso, nel Molise, fino a coinvolgere vari personaggi del
sotto os o i dust iale italia o, o h i ale e sul versante colombiano- Salvatore Mancuso.
In Italia il figlio di Giorgio Sale , Christian, era in stretti rapporti o Massi o C ag otti, figlio dell e
presidente della societ calcistica Lazio : Massimo era consumatore di cocaina nonch rivenditore della
sostanza ; si procurava la droga da Christian, il quale a sua volta la otteneva dal padre e da Mancuso.
L ope azione fa comprendere quanto il giro del narcotraffico coinvolga personalit di primo piano della
societ italiana e del mondo dello sport e dello spettacolo: il consumo di cocaina tocca tutti i livelli e le
persone pi insospettabili.

Ibid. pp.66-73 ( Capitolo 6; Salvatore Mancuso: il narcos italiano)

40

L i dagi e si o luse o l a esto dei ale, di Massi o C ag otti e alt e

pe so e ; sul e sa te

sudamericano Ma uso o i i ad a e e se i p o le i o la Dea statu ite se, e te e a l est adizio e.


Nel 2007 il capo delle AUC decise di costituirsi, a patto di restare nelle permissive carceri colombiane.
Tuttavia le sue dichiarazioni potevano essere estremamente pericolose per il governo in carica, che decise
di estradarlo. Dopo u

paio d a

i el

o o

enne trasferito in un carcere federale statunitense:

probabilmente avr l e gastolo6.


B u o Fuduli e l Operazione Decollo7
Questi intricati scenari sono solo la pa te isi ile, la osiddetta pu ta dell i e e g :
he p o a il e te o du o o i ge ti affa i ell o
L

olti i o i e le os he

a, se za he si sappia ulla di lo o.

Ope azio e De ollo fu u i po ta tissi a i dagi e i te o ti e tale

he

oi olse polizie e

magistrature di tutto il mondo : Italia, Olanda, Spagna, Germania, Francia, Stati Uniti, Colombia, Venezuela
e Australia. Un ruolo di primo piano fu svolto dai p.m. di Reggio Calabria, dal momento che epicentro
dell i hiesta e a o al u e ote d ine di Gioiosa Jonica tra cui i gi incontrati Scali.
Furono requisite circa 5,5 tonnellate di cocaina in vari porti del globo nel raggio di quattro anni, dal 2000 al
2004.

Testimone chiave fu Bruno Fuduli, la cui storia merita una breve descrizione.
Bruno e edit gio a issi o l i p esa del pad e, la Fili e to Fuduli. L azie da a e a sede a Ni ote a, i
Cala ia, e si o upa a della la o azio e di piet e e

i : pu t oppo l atti it e a o ti ua e te itti a

di furti e danneggiamenti, perpetuati dalla sto i a d i a dei Ma uso.


Per anni Fuduli resistette ai ricatti mafiosi, fronteggiando numerosi debiti e le varie difficolt della societ,
ma alla fine cadde nelle grinfie degli usurai. Fu infine costretto ad accettare il provvidenziale prestito di un
edito e d eccezione : il boss Natale Scali.
I

io del de a o ali hiese u fa o e dia oli o: p esta si a iaggia e i sud A e i a e fa si ospita e

presso i fornitori di cocaina . Come si detto criminali colombiani e messicani sono soliti chiedere ostaggi
all Nd a gheta: Bruno Fuduli sembrava perfetto, vista le doti imprenditoriali e la sua buona conoscenza
dello Spagnolo.
Col te po Fuduli si o up a he dell a uisto di pa tite di stupefa e ti, di e e do u i te lo uto e
rispettatissimo sia dai paramilitari che dalle FARC ; soggiorn a Montera ed entr a h esso come Giorgio
Sale- i

appo to o a to ipio e, l uo o di a Lu a. Il giovane incontrer boss ovunque: a Cuba, in

Venezuela, ma anche in Italia e Spagna.


Andrea Amato L I pero della Co ai a pp.116-118
Roberto Saviano Zero, Zero, Zero pp.198elati o alle i e de di B u o Fuduli e all a io dell Ope azio e
Decollo

6
7

41

Nel frattempo Bruno era sempre pi ricattato, trovandosi costretto ad assumere nelle sue imprese
pe so aggi os u i, e a azio e delle

d i e o di etta e te dei oss.

La funzione stessa della sua azienda venne stravolta: la droga era as osta i

lo hi di

pied a

u e a colombiana) e poi importata in Italia dalle industrie Fuduli, dove gli operai estraevano i cilindri
pieni di cocaina.
La situazione precaria e i sensi di colpa spingono il giovane imprenditore a collaborare con la giustizia.
Le confessioni di Bruno Fuduli da

o ita all Operazione Decollo, il cui ambizioso scopo consisteva nel

scoprire le ramificazioni del traffico di cocaina: i sequestri vennero dunque portati avanti con cautela, in
odo da o i sospetti e l o ga izzazione; spesso gli inquirenti permisero a grossi carichi di passare, o ne
requisiscono solo una parte. Obbiettivo era seguire la droga e i soldi, per scoprire dove sono diretti.
Avverranno sequestri in ogni angolo del globo: Australia, Spagna, Germania, e Italia ovviamente.
All i hiesta p i cipale seguirono altri capitoli : Decollo bis, Decollo ter, Decollo Money. Dal filone principale
si dirama infatti un fitto reticolo di vicende e persone, tutte interconnesse e implicate in vari settori illegali.
L i po ta te i dagi e ha a uto il p egio di fa lu e sui o plessi lega i f a le

di e e i

a os

sudamericani anche se ancora molto da scoprire.


Fuduli entr in stretto contatto con la criminalit colombiana, guadagnando al suo interno una grande
considerazione, come interlocutore capace a affidabile.
Le confessioni e i risultati del processo sono utili non solo alla polizia italiana, ma anche per gettare luce sul
complesso mondo dei narcos, ormai frammentato e in continuo capovolgimento.
Fuduli conferma che l o ga izzazio e ala ese dialoga o

tutti i soggetti,

a itie e seguendo

nuovamente le orme di Sale- che guerriglia e paramilitari siano interlocutori significativi: essi sono pi
strutturati e capaci di produrre e muovere quantit enormi di cocaina.
Le piccole bandas partecipano a questo giro di affari, ma in una posizione pi precaria. Esse possono essere
temibili ma spesso sono anche oppresse, trovandosi costrette a pagare o a rendere conto a padroni pi
forti. Inoltre sono spesso attraversate da tensioni e rivalit anche molto cruente: in questo caso la
composizione ristretta non garanzia di stabilit.
Ramiro -narcos di fiducia di Bruno Fuduli- membro di una bandas. Egli era originario di Cal, e quando
croll lo storico cartello fu costretto a fuggi e, poi h

ius i a a paga e la tassa ai uo i g uppi he

dominavano la citt; in particolare per Ramiro problemi furono coi para-militari.


Vi poi il caso di un micro-cartello gestito su base famigliare da due fratelli: Felipe si occupa delle vendite e
dei trasporti, mentre Daniel il primogenito- comanda il gruppo. Felipe era geloso, e prov a coinvolgere la
Nd a gheta nelle sue rivalit, chiedendo per se una parte del pagamento: si cre una situazione di grande
tensione, che vide Daniel mi a ia e i po ta ti espo e ti di u a

d i a ala ese. olo l ope a di


42

mediazione fra Fuduli e Ramiro riappacific la situazione: i due si incontrarono a Cuba e il narcos
olo

ia o assi u l a i o italia o, sminuendo la pericolosit di Daniel.

Questi fatti testi o ia o l est e a o fusio e he eg a ello s e a io suda e i a o, luogo el uale gli
i te lo uto i pi affida ili so o i g uppi politi i : gue iglia e pa a-militari.
Riguardo alle FARC, Fuduli incontrava spesso un guerrigliero comunista, il quale viveva vicino al confine
ecuadoregno e veniva a Bogot per contrattare sulla coca e acquistare materiale bellico.
Altro interlocutore decisivo furono le AUC. Fuduli descrive vari capi, tra i quali uno che si faceva chiamare
a

o . e

a he a ennero incontri anche con i massimi vertici delle Autodefensas: Bruno e Ramiro

incontrarono i fratelli Castano e il gi citato Salvatore Mancuso.


Infine merita una riflessione importante il viaggio compiuto a Guadalajara, in Messico: qui Fuduli incontr
un pe so aggio p ese tato o e il

io pad i o , he a uista a og i ui di i gio i droga dalla Colombia.

L ide tit di uesto i te lo uto e tutt o a os u a,


d a ghetista a he i te a

a esso o t i uis e a p o a e l esiste za di u t a ite

essi a a.

Tutta ia le o lusio i dell inchiesta lasciano ancora molti punti oscuri: ad esempio Natale Scali in
prigione , mentre

olti alt i pe so aggi oi olti ell i hiesta otte

e o o da

e i iso ie, us e do di

galera in pochi anni e riprendendo attivit di narcotraffico.


Il finale pi sconcertante rest la vicenda di Bruno Fuduli: l e pe tito si ia i i al t affi o di d oga,
accusando lo stato di averlo abbandonato : nel 2012 fu arrestato e condannato a 18 anni di reclusione.

Il gruppo Pannunzi e l Ope azio e Ig es


o e to Pa

u zi

g a de

e hio

del t affi o di stupefa e ti, a

o os e za di

oltissi e

informazioni e legato ai pi importanti gruppi criminali del globo : il suo arresto, secondo Roberto Saviano,
potrebbe rappresentare una seria svolta nel contrasto al narcotraffico.
Pannunzi nacque nel 1948 a Roma; il padre era romano, la madre calabrese. Giovanissimo si trasfer in
Ca ada, do e si fe e ota e da A to io Ma , oss delle

d i e di ide o : il agazzo si fece le ossa nel

ide o G oup , e e do da su ito app ezzato pe le sue e elle ti

ualit sul la o o.

Sempre in questo periodo conobbe Salvatore Miceli, giovane affiliato di Cosa Nostra, e i due instaurarono
un rapporto di amicizia, prima ancora che di collaborazione : si frequentavano assiduamente e Pannunzi fu
pad i o del figlio dell a i o. E t a

i fu o o a estati el

, dopo a e

e ato di i po ta e e oi a el

43

continente americano. In seguito Miceli sarebbe diventato una figura molto importante, quasi un referente
della mafia siciliana in sud America.
To ato i Italia o e to Pa

u zi spos Ad ia a Dia o, appa te e te a u a fa iglia di ide o: di fatto

a etta a di la o a e st etta e te i

ia p efe e ziale ol ide o G oup ,

a o si affili

ai all

Nd a gheta.
Anche il figlio Alessandro entr nei traffici illeciti, divenendo latitante e venendo infine incarcerato ; la figlia
i o a i e e spose F a es o Mu

a a, uo o fo te della osta Io i a, detto Joe Pes i pe la

somiglianza al famoso attore.


Questa la fo za del g uppo Pa

u zi: lega i fo ti

le t adizio i e l o ga izzazio e ,

contemporaneamente una certa indipendenza e flessibilit, che ben si adatta a un mondo globalizzato e in
continuo mutamento.
Pannunzi, che per a

i a e a t affi ato i e oi a, fu t a i p i i a api e la

e hio i o t a il uo o; u uo o e i se ito ella

i i alit degli a

i oluzio e della o ai a: il

i tuis e il passaggio a u a

nuova epoca, e vi si adatta.


i usa il
i

e hio ,

o ati a : il

a pe i o t a e il

uo o , se o do u a

isio e est e a e te o igi ale e

e ato eu opeo e a satu o di e oi a, diffi ile da t o a e nelle piazze americane ; nel

contempo gli Stati Uniti erano letteralmente invasi da cocaina, molto costosa in Europa. Perch non
i o e eau

a atto ? Pe h

o s a

ia e l e oi a afgha a o la o ai a olo

ia a?

Pannunzi in stretto rapporto con Cosa Nostra- si procurava eroina in due modi : comprandola dalla
criminalit turca o pi raramente- facendola raffinare partendo dalla morfina.
Nel primo caso la acquistava in Italia o viaggiava personalmente in Turchia, dialogando coi maggiori
i i ali degli a

Nel se o do aso si asso i ad al u e


alta e te spe ializzati: assie e all

d i e e fe e ost ui e affi e ie seg ete, do e lavoravano tecnici


d i a e gi di Bu i as o o p u a asa di a pag a a Cas i a

Valsecca, vicino alle Alpi bergamasche.


Dei chimici francesi un tempo al soldo della criminalit marsigliese- ottenevano eroina pura ; 1 kg di eroina
veniva scambiato con almeno 25 kg di cocaina. Il principale fornitore colombiano era il cartello di Medelln
di Pablo Escobar.
Negli a

Pa

u zi i o se ad alt i siste i, o i ia do a t as o e e lu ghi pe iodi i A e i a Lati a,

e soprattutto in Colombia.
Questo grande criminale era continuamente in movimento, e i suoi traffici lo portavano ovunque, da
Ca a as a To o to, dalla pag a all Ola da fi o all Italia. Poliglotta, la li gua

ad e esta a il dialetto

44

calabrese, ma era perfettamente in grado di passare al romanesco con gli amici della capitale , o allo
Spagnolo per parlare coi contatti in sud America.
Il gruppo di Pannunzi he di e
composto sia da

e di fatto u e tit

i i ale auto o a, o

d a ghetisti latita ti, i di ati dalle

d i e, he da deli

apo; o e to isiede a p e ale te e te i u a illa i Colo

a atte isti he spe iali- era


ue ti di a ia is a i i i al

ia, da do e oo di a a l o ga izzazio e

anche nelle sue ramificazioni italiane. Il figlio era associato al pad e, e a h esso
a

ie ti del

i i e : i Pa

u zi e a o ite uti pe so e se ie

olto ispettato egli

olto p e ise e apa i ei la o i a lo o

affidati.
A e a o l a i izia di Cosa Nost a, appo ti ol

i i e tu o e el t affi o di e oi a ; el frattempo

dialogavano col cartello di Medelln e dopo la sua scomparsa- con i vari cartelli sudamericani. Molte
d i e li a e a o o e efe e ti, dal ide o G oup a tutti i a i oss della osta; i fi e ,t a ite il
braccio destro Stefano De Pascale, i Pannunzi rappresentavano le potentissime cosche di Plat .
La sua organizzazione era permeata da una grande attenzione e riservatezza: mai far trapelare
informazioni, segretezza assoluta e utilizzo di criptici messaggi in codice. A differenza dai classici linguaggi di
Nd a gheta, Pa

u zi usa a u

alfa eto pi

ode o e

a hi oso, i o e do a se ie di u e i,

iniziali, addirittura equazioni : gli stessi membri del sodalizio facevano talvolta fatica a decifrarli8.
Pe

ua to igua da l i pe et a ile g uppo di o e to Pa

Nel 2000 Paolo Sergi, dell o o i a fa iglia, o

u zi, a h esso fu u gio o de if ato.

ise un errore facendo una chiamata col cellulare invece

che usando le cabine telefoniche pubbliche : il GOA entra nel sistema, intercettando i numeri reali e
decifrando i codici segreti.
L i dagi e ie e hia ata Ig es 9, a ag a

a di e gi, i olo ta io

a allo di T oia della ete: i

fi a zie i i izia o a segui e passo passo u i po ta te ope azio e pe l a uisto di o ai a, he edeva


coinvolti a os,

afiosi si ilia i e

d a ghetisti.

Cosa Nost a ,all al a del uo o Mille


Pa

u zi o e uo o ideale di

Ba a , o tatto olo
In seguito i

io, deside a a e t a e el t affi o di o ai a, e a e a i di iduato

ediazio e o l Nd a gheta. Il

i i ale a e

e p eso la d oga da

ia o ; il tutto sulla pa ola , se za e sa e a o ti e ulla.

afiosi do e a o pe sa e al t aspo to ia a e: isog a a p ele a e la

portarla in Sicilia, al largo di Mazzara del Vallo; l dei pescherecci l a e


delle os he. U a pa te dello sto k sa e

e poi to ata alle

e e i Colo

e o o dotta a te a, elle

ia e
a i

d i e ala esi.

L uo o hia e di Cosa Nost a fu p op io al ato e Mi eli, e hio sodale di Pa

u zi. Qui inizia la vicenda

di una delle pi tragiche operazioni di Cosa Nostra. Riassumendo gli eventi Miceli stipendi un armatore
8

Francesco Forgione Mafia Export pp.50-58 (Capitolo 2. Sud America ; Un calabrese in Colombia)

Francesco Forgione Mafia Export pp.58- 64

45

turco (tale Gafas) il quale mise a disposizione la sua nave; essa, che doveva caricare la cocaina in Colombia,
affond al largo delle coste colombiane. Fu necessario stipendiare un altro comandante, il quale prelev il
carico e lo port ad Atene, dove lo sbarc al Pireo: qui per gran parte della cocaina fu requisita dalla
polizia. Dopo un inutile tentativo di recupera e la

e e

a da do i fu o altro denaro), il capitano

truffaldino assicur che il carico si trovava in Africa.


Di nuovo un battello parte dalla Namibia col carico: nel Settembre 2002 arriva al largo delle isole Egadi, ma
le navi dei mafiosi trapanesi non ci sono. Il capitano aspetta tre notti, poi costretto a muoversi, perch il
rischio di essere scoperto troppo alto ; alla fine si scopre che Cosa Nostra ha fatto un grave errore, usando
un canale radio diverso da quello concordato e non ricevendo le comunicazioni.
Nel frattempo i narcos sequestrano Miceli in persona, minacciandolo di morte : Cosa Nostra entra nel caos,
perch manca la liquidit per pagare il riscatto del capo e mancano i soldi per finanziare un altro carico.
Miceli chiama il figlio chiedendogli di vendere alcune propriet e trovare i soldi, ma la credibilit mafiosa ha
su ito u du o olpo ; alla fi e sa Pa
pi dei

olleghi , e la

t ai o degli

u zi a paga e il is atto dell a i o,

afia si ilia a sa est o essa dall affa e. I

a l Nd a gheta o si fide

edi ile: la sto i a Cosa Nost a ,al

d a ghetisti, u iliata e allo s a aglio. i oti i olt e la diffi olt dell o ga izzazio e si ilia a

el epe i e i fo di pe l ope azio e: uesto sto a o l i

ediata dispo i ilit dell Nd a gheta, he

sembra possedere riserve illimitate di liquidit.

Il carico infine giunger in Spagna, vicino a Barcellona: qui vi si perderanno le tracce, e dunque Pannunzi
porter a termine l affa e. L atte zio e pe la o u i azio e
perdono segnali e informazioni ; l o ga izzazio e se

se p e

olto alta, e spesso gli i

ui e ti

a s a i e el ulla.

Co te po a ea e te si ap e u alt a pista, i Ola da : a ie hia ate so o i di izzate al p estigioso


studio legale di Leo Va Kleef, a o ato di A ste da

spe ializzato ella difesa di

i i ali di primo

pia o .
Nell a ti a e a dell uffi io i pi i po ta ti a ot affi a ti del

o do si t o a o pe de ide e s a

ie

po ta e a a ti t attati e : ui si getta o le asi pe il fa to ati o Affa e dei Fio i , he ede oi olti


nuovamente narcos colombiani, gruppo Pannunzi e alcuni mafiosi; il tutto nel cuore di Amsterdam10.
Quali le conclusio i dell Ope azio e Ig es? Oltre a fornire un quadro sulle modalit di trasporto di cocaina
nei viaggi oceanici, essa indicativa di quale sia il peso economico dell

Nd a gheta: o

ai u a

multinazionale, un impero economico disposto a spendere montagne di soldi, anche col rischio che vadano
investiti in un fallimento. Perch non importante la singola operazione non andata a buon fine, ma che il
guadagno finale sia positivo: i soldi non mancano, quindi impiegarli in affari fruttuosi li rende ben spesi.

10

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero pp.266- 279

46

uesto l Nd a gheta

di e sa da Cosa Nost a, he de e p esta e atte zio e alle sue asse: sa e

s agliato e pe i oloso di e he l o ga izzazio e

o i onda, ma sicuramente non ha le disponibilit dei

calabresi: essa non mai riuscita a entrare nel commercio di cocaina, e il suo principale tentativo si risolto
in una tremenda batosta.

Quanto agli arresti, I protagonisti sono stati molto prudenti, e quindi bisogner aspettare alcuni anni.
Salvatore Miceli verr fermato nel 2009 a Caracas, in Venezuela: alloggiava in un hotel a cinque stelle ,il pi
prestigioso della capitale. All api e della sua a ie a era stato il tesoriere dei Corleonesi, molto vicino a
Bernardo Provenzano.
Roberto Pannunzi venne arrestato nel 2004 in un ricco quartiere residenziale di Madrid, assieme al figlio
Alessandro e al genero Francesco Mumbaca, e poi trasferito in Italia. Nel 2009 otterr gli arresti domiciliari
pe

oti i di salute : sa e

e do uto soggio a e el poli li i o di To Ve gata,

a pe os u i

oti i gli

sar data la possibilit di scegliere la clinica privata di Villa Sandra, sempre a Roma; evader pochi mesi
dopo. Sar arrestato nuovamente solo nel 2013: stavolta in Colombia, in un centro commerciale nel pieno
centro di Bogot.
La sua storia e le sue confessioni potrebbero rappresentare una svolta preziosa, e permetterebbero una
vera rivoluzione nella lotta al narcotraffico.

Il porto di Gioia Tauro11


I p ogetti pe il po to di Gioia Tau o i izia o o egli a

, ua do si pe sa a he u g a de polo

industriale avrebbe rilanciato la Calabria e il sud Italia nel suo complesso : l o

ietti o e a

ea e atto o

all a ea po tuale u i dotto di i dust ie attivit commerciali, dando lavoro a migliaia di persone.
L idea e a i te essa te,

fu oo di ata o

insomma il porto is hi fi da su ito di di e i e u a

pia o ge e ale di sviluppo del Mezzogiorno :


atted ale el dese to , u o delle u e ose g andi

opere isolate e non inserite in un insieme di piccole opere, forse pi funzionale al progresso di questi
luoghi.
I lavori procedettero molto lentamente, beneficiando di milioni di Lire dallo Stato ; un patrimonio agricolo e
paesaggistico di agrumeti fu distrutto e per decenni non si ebbero risultati. Infine le attivit portuali furono
inaugurate nel 1994, e Gioia Tauro divenne uno snodo strategico per il commercio mediterraneo.
La sua forza e insieme il limite- si pone nell esse e u pu to di passaggio : le navi arrivano, scaricano le
e i e ipa to o ; la

11

e e ie e poi a olta da u alt a i

a azio e di etta e so u alt a

eta.

Andrea Amato L I pero della Co ai a pp.131-139

47

Questa attivit, detta nel lessico economico transhipment, non porta ricchezza alla regione o alla
popolazione locale, e non ne stimola la crescita : guadagnano le compagnie che gestiscono il porto, e hanno
beneficio le societ straniere, che trovano uno scalo sicuro per i loro viaggi.
I po hi e i desti ati all Italia iaggia o e so le i dust ie o i

e ati del e t o-nord: Lombardia, Emilia-

Romagna, Veneto..
Non vi il famoso indotto: nessuna azienda legata all e o o ia lo ale, po hi

a i ai he s a a o

popolando locande o osterie. Per certi versi come se il porto fosse avulso dalla Calabria, e non esistesse ai
fini dei piccoli e poveri paesini dei dintorni.
Le compagnie di Gioia Tauro sono straniere, e il personale italiano molto ridotto, e si aggira sui 1800
ope ai; tutto so

ato u a go ia ell o ea o, iste la di e sio e e l i po ta za i te azio ale del po to.

ulla olli a so asta te i

oli so ge la illa dei Pi o alli, i flue te fa iglia di Ndrangheta. Il loro controllo

si estende sulla cittadina di Gioia Tauro, ma anche su Rosarno e altri comuni della piana; si tratta per di
u a

d i a est e a e te i flue te, a ifi ata ella politi a e ispettata i tutta l Eu opa i i ale.

Essi infatti gestiscono una dei principali snodi del narcotraffico mondiale: una delle porte europee per la
cocaina.
I Piromalli esigono il pizzo sulle attivit portuali, e le compagnie pagano, temendo danni ai cantieri e ai
container; quanto alla droga, essa viene trasportata prevalentemente via mare, e dunque Gioia Tauro un
punto di arrivo.
Esiste un solo scanner nei cinque km di banchina, e per ogni carico viene controllato al massimo un
container, perch troppo alto il rischio di rovinare la mercanzia: i sequestri o avvengono per caso o
e go o effettuati dopo u a seg alazio e delle fo ze dell o di e, e a he el se o do aso o se p e si
riesce a trovare gli stupefacenti nascosti.

Tra i nascondigli pi usati i bidoni di frutta congelata, il cui controllo rovina irrimediabilmente il contenuto;
altrimenti sacchi di riso ( il riso al lati, mentre al centro panetti di cocaina).
Altro insolito rifugio sono le auto: droga nei vani airbag, in vani irriconoscibili vicino alla marmitta o a
s o pa sa all i te o della etto e i

uest ulti o aso ap i ili t a ite u pulsa te seg eto.

Oppure ancora la cocaina pu venire polverizzata in alcolici (rhum, whisky, gin..),in lucido da scarpe, o
addirittura in particolari guaine bitumose destinate a isolare termicamente i tetti delle case : abilissimi
pe iti hi i i so o hia ati a

istallizza e la d oga, sepa a do la o ai a dal fluido i

ui

o te uta.

Infine anche i sovra-soffitti dei container sono stati usati spesso in passato, ma ora si preferiscono altri
mezzi, perch questo nascondiglio facilmente smascherabile.

48

La cocaina non arriva solo nei grandi porti, ma anzi preferibilmente in quelli minori, dove i controlli sono
inferiori e l atte zio e s a sa: ad ese pio pu ti i po ta ti so o Ol ia e Ci ita e hia i i o a o a , i a i
porti liguri, o Salerno ( presso Napoli).
Spesso la droga viaggia non in grandi bastimenti, ma via skipper o vascello; oppure in lussuosi e ricchi yacht.

Politica12
Co e detto, l Nd a gheta

t as e sale, i olge dosi a hi detie e il pote e al di l del olo e politi o o

delle ideologie. Fino a che un uomo di stato asseconda gli interessi mafiosi, egli non avr problemi ; se
oser contrastarli, rischier tutto, e rimarr isolato.
Le mafie hanno spesso il controllo delle giunte, dal momento che i consiglieri a loro legati possono
facilmente far cadere maggioranze ed essere determinanti nei consigli comunali ; di solito vengono evitati
omicidi politici, con per alcune e ezio i ad ese pio l assassi io nel 2005 di Francesco Fortugno, vice
presidente della regione Calabria).

Esistono legami col sud America, o la corruzione vicenda prettamente italiana? Sembra esistano.
Aldo Miccich fu un politico della Democrazia Cristiana, il partito moderato di ispirazione cattolica che
do i la p i a fase della sto ia epu

li a a la P i a epu

li a . Fu o siglie e o u ale, segretario

cittadino a Reggio Calabria e organico al partito anche nelle sedi romane ; candidato al Parlamento, venne
sempre molto votato in tutti i collegi della piana di Gioia Tauro.
Da do e a i a a uesto su esso? Molti o ittadi i di e a o he Mi i h e fa iglia Pi o alli e a o la
stessa osa ; esso app ese ta a gli i te essi della

d i a i politi a, e i o tatti a he pe so ali e a o

ottimi e stretti. Col crollo del sistema del partiti si ritir dalla politica attiva, anche perch era risultato
implicato nella galassia processuale di Tangentopoli.
Faccendiere pi che uomo di stato, ritroviamo sue tracce nel nuovo Millennio, in Venezuela. Nel 2007 si
stava impegnando a fa a uista e al go e o e ezuela o u

a i o pe l i fa zia p odotto da u a

multinazionale americana e commercializzato dai Piromalli; inoltre suo scopo era far aprire una fabbrica nel
setto e fa

a euti o pe ipuli e il de a o spo o dell o ga izzazio e. La dittatu e so ialista di Ugo Cha ez

o lo i pe sie i a pi di ta to: e to, si aluta a l ipotesi di sposta e ueste ope azioni economiche in
B asile,

a se Qui di e ta u a dittatu a o u ista o

sape la

a o ae .

12

Francesco Forgione Mafia Export pp.75-88

assoluta e te u p o le ala politi a isog a

( Capitolo 2. Sud America; Vecchi politici e nuovi senatori)

49

Miccich aveva amicizie influenti presso vari governi sud Americani, ed era in contatto con alcune
importanti multinazionali, provvedendo a piazzare i loro prodotti in America Latina ; ma il partner
originario, il referente imprescindibile, era la cosca dei Piromalli. Essi commerciavano attivamente con
aziende americane, ad esempio esportando arance e importando mele e uova; traffici sia legali che illegali
dunque.
U a g a de a

izio e della

d i a e a u solido t a ite politi o f a l Italia e l A e i a Lati a; i alt e

parole un uomo che sedendo nel parlamento italiano- potesse essere espressione delle necessit della
famiglia, garantendo permessi e favorendo i loro affari.
Miccich da solo non riusciva del tutto. Nel 2007 prov a intercedere per Giuseppe Piromalli, patriarca della
os a he la gui a i

a e e, e telefo all uffi io del

i ist o dell epo a, Cle e te Mastella, il

i iste o della Giustizia; infine riusc a parlare col

uale pe

iatta . Gli i sulti si sp e a o o; i

u i te ettazio e (Dicembre 2007) Mi i h disse: gente di merda che si erge a tutela della legalit..quelli
della sinist a sta

o i ia do a o pe e i oglio i e poi a o a sti azzo di o u isti he sta

o pe do i oglio i alla ge te he la o a .
Visti gli scarsi risultati col centro-sinistra, la sponda fu cercata a destra, proprio nel momento in cui il
governo Prodi vacillava, e si stava per andare a nuove elezioni. Quasi scontata la vittoria della coalizione di
centro-destra, ma per sicurezza era importante garantirsi il successo nelle circoscrizioni meridionali ed
estere : qui entr in gioco Miccich.
Il 2 Dicembre 2007 Gioacchino Arcidiacono cugino di Antonio Piromalli- si e a ell uffi io di Ma ello
dell Ut i, se ato e di Fo za Italia e uo o fo te di Be lus o i, e segue le i di azio i di Mi i h : fagli api e
che in Calabria o si muove sulla Tirrenica o si muo e sulla io i a o si
Pia a
piglia a

uo e al e t o ha isog o di oila

osa ost a fa i apis i i he ua do Aldo e a seg eta io della DC,


.

o u i e a o DCe Aldo

oti .

Nella t attati a e t a he Ma o Dell Ut i, figlio del se ato e Marcello. Marco si rec in Venezuela ,ospite
di Miccich, e gli consegn dei documenti per conto del padre; poi fu p e iato

o l i testazio e di

alcune azioni finanziarie (i Piromalli avevano influenti rapporti economici in tutto il continente) .
Quanto alla circoscrizione America Latina, Miccich individua Ugo Di Martino . Quest ulti o el
candidato col centro-si ist a, ell UDEU di Mastella, e a e a p eso

ea

p efe e ze ta te, t oppe se si

pe sa he l i te a lista Fo za Italia da sola e a eva 6000) ; due anni dopo Di Martino nella lista di Silvio
Berlus o i : l Nd a gheta e a pote e e sta con chi ha migliore possibilit di piazzamento.
Di Martino viveva in Venezuela, ma nato a Pachino, vicino a Siracusa; era molto conosciuto sia nella
o u it si ilia a he i

uella ala ese, e Mi i h lo des i e a o e a totale disposizio e del ost o

g uppo . E a il fa oso uo o ideale, he pote a age ola e i Pi o alli: u a olta eletto a e


auto izza e il

i iste o della a it all a uisto del a i o pe l i fa zia, he sa e

e do uto

e stato affidato a u a

50

O lus e poi dist i uito g atuita e te i Af i a, o e aiuto u a ita io. La

di aa e

e fatto un affare

milionario, a complete spese dello stato.


Il 10 Aprile 2008 vi fu una fuga di notizie, e le i te ettazio i fu o o ese pu
a uto appo ti st etti o Mi i h ; disse di o

li he. Dell Ut i s e t di a e

o p e de e la agio e del o te de e , e comunque

non prese le distanze dalla campagna elettorale che veniva fatta per il suo movimento.
Il PDL ebbe un boom di voti in America Latina, dovuto solo in pa te all Nd a gheta ; Di Martino non venne
eletto, ma raddoppi le sue preferenze rispetto al 2006 (ne prese 9765), e fu il primo dei non eletti.

Nd a gheta e a os : eti ope ati e e elazio i d affa i

Volendo riassumere i complessi contenuti di questo capitolo, si pu dire che i rapporti economici fra narcos
e Nd a gheta so o est e a e te de si e o ti ui: il gi o di affa i he essi i t ap e do o t a i pi lu osi
al

o do, e s uo e a ie sfe e della politi a, della fi a za e dell i p e dito ia.

Oggi la Nd a gheta o ha o tatti es lusi a e te coi narcos colombiani -ormai confusi e frammentatiha uno scambio intenso anche coi cartelli messicani, dominanti nello scenario latino-americano.
igua do alla Colo

ia, le

d i e so o e t ate i

o tatto o tutti i p odutto i : le FAC, i g uppi

paramilitari e tutti le entit criminali minori. Lo hanno fatto tramite i prestanome di cui sopra, ovvero
uo i i d affa i, fa e die ii so
d a ghetista,

a uo i i sfugge ti e os u i, legati a doppio filo all o ga izzazio e

a spesso o di etta e te affiliati. Queste pe so e si p esta o pe

o e ie za o pe h

soggiogate all o ga izzazio e pe de iti o i atti di a ia atu a) ; essi accettano spesso di rimanere come
ostaggi dei a os fi o al te
I Colo

ia le

i e dell affa e.

d i e ies o o a po ta e a a ti u p o esso di dis eto adi a e to, ius e do a ollo a e

sul te ito io a i uo i i dell o ga izzazio e.


Diverso il aso del Messi o, do e i lega i si so o s iluppati solo e e te e te e do e l Nd agheta ha
certo- influenti contatti senza essere direttamente presente nel paese con paese dominato da cartelli
criminali estremamente potenti e violenti. Essi sono giunti a controllare interi apparati statali, e sono
coinvolti in una sanguinosissima guerra della droga, con ricadute pesantissime sulla popolazione. Forti e
radicati sul continente americano, i cartelli hanno per fallito nel radicarsi in Europa: tutti i tentativi di
creare basi operative nel vecchio continente soprattutto in Spagna- sono stati sventati.
Quasi tutti i contatti fra le organizzazioni criminali avvengono infatti in America Latina, nei luoghi madre: in
alt e pa ole, la Nd a gheta ha la fo za e la capacit di andare a confrontarsi su territori non suoi, mentre il
potere dei sudamericani molto pi statico, e
51

Da qui la necessit di organizzare i trasporti, affidandosi ad abili mediatori: e le mafie italiane sono le
migliori sul campo, specializzate i

uesti la o i ; t a tutte l Nd a gheta ha otte uto totale fidu ia,

perch gli affari portati a termine con lei sono (quasi sempre) una garanzia di buona riuscita.
In particolare il dialogo stato aperto coi Los Zetas, il cui controllo si estende sulla costa atlantica, il punto
di pa te za pi se pli e pe l Eu opa ; i pa te a he i aloa ha p o ato a e a e u t a ite: i appo ti
sono pi difficili, ma alcuni contatti esistono.
Oggi la pi g a de p eo upazio e dell Nd a gheta

secondo Roberto Saviano- perdere il ruolo di

mediazione fra Vecchio e Nuovo Mondo; cio che i cartelli messicani mettano personalmente piede in
Europa.
Essi sarebbero economicamente molto aggressivi, perch adotterebbero prezzi molto pi bassi, venendo
meno la costosa i te

ediazio e delle

afie italia e; ulte io e ele e to l est e a fe o ia della

i i alit

sudamericana, gestibile solo finch un oceano ci separa.


I

u otti a disto ta al u i api

d a ghetisti si edo o esp essio e di u a i ilt pi sa a e ivile,

gua da do o si e o sgo e to alle


Ma

utalit dei a os. I u i te ettazio e F a es o t a gio di :

ia, oi sia o flessi ili su ueste ose. Ma ua do

terre, mai. Piuttosto una fucilata. Ma no uelle to tu e.


I

13

ealt l Nd a gheta te e l i ue za dei suda e i a i,


d a ghetista

ai

su esso u fatto del ge e e elle ost e


a ha il o t ollo della situazio e. L i pe o

o diale, e l A e i a Lati a app ese ta solo u tassello dell espa sio e: il suo

modello di colonizzazione le ha permesso di essere presente in ogni punto del globo in maniera capillare.
Questo sistema come un virus, e non fatto per arrestarsi: continua a ingrandirsi a ad attaccare altri
o pi , e se p e i a

iti di e si edilizia, o

e io, fi a za, gio o d azza do, sa it .

Invece i cartelli puntano la loro intera esistenza sul controllo del traffico di cocaina; il loro potere ,in un
e to se so, li itato sia e o o i a e te he geog afi a e te. Da lo o pu to di ista gli
sono il tramite pe l Eu opa : o e
Pe

ua to i

edi ile possa se

e o fa e a
a e, so o gli

e o,

d a ghetisti

a pe lo o i possi ile.

d a ghetisti i e i sig o i della d oga . Ce to, o ha

un vero monopolio; certo, vi sono molti altri protagonisti del narcotraffico; ma veramente difficile non
confrontarsi con loro.

13

Roberto Saviano

Zero, Zero, Zero

p.238

52

NDANGHETA E NARCOS: SCENARI ATTUALI E RISPOSTE ISTITUZIONALI

Punto della situazione: decadenza dei narcos ed espa sio e della Nd a gheta

Quale lo scenario attuale dei rapporti fra le due organizzazioni criminali? Fra narcos latino-americani e
Nd a gheta ala ese?

I narcos sono una forma criminale sviluppatasi in un contesto di terzo mondo: campagne degradate
attraversate da banditi e bande armate, periferie miserabili e sovraffollate, contesto di estrema miseria e
degrado. In questi luoghi la violenza legge, mentre lo stato non riesce a garantire ne reali prospettive ne
una minima tutela della sicurezza individuale: polizia corrotta e autorit sorde ai pi elementari bisogni: il
boss pu arrivare a sostituirsi apertamente e di fatto sindaci e governatori.
Il caso di Pablo Escobar emblematico : un capo criminale che sedette in Parlamento, rilasci pi volte
interviste alle principali testate giornalistiche e fu di fatto u pe so aggio pu
spopol, lega dosi a olei he sa e

e stata eletta

olo

ia a pi se

li o a he el gossip

del se olo

la gi itata Vi gi ia

Vallejo).
Il rischio democratico evidente: un uomo forte che fa carriera attraverso crimine e narcotraffico, fino ad
ottenere un potere incontrastato e soprattutto- tollerato da governi, poteri forti e ampi strati della societ
e della popolazione. Si dice che in Colombia vi sia una spaccatura molto netta fra chi idolatra Escobar,
ringraziandolo per i favori ricevuti, e chi invece lo detesta, odiandolo per i parenti e gli amici morti a causa
sua.
Comunque questo tipo di criminalit in auge negli anni 80- probabilmente improponibile attualmente:
u pote e os solido, espli ito,

as hilista fi is e pe atti a e l atte zio e, i u

o e to el uale le

grandi potenze sono sicuramente molto pi sensibili che in passato ai pericoli del terrorismo e del crimine
organizzato.
Inoltre i cartelli hanno avuto una scarsa attenzione alla strategica dimensione del riciclaggio: il denaro
stato spesso usato per scopi militari e personalistici, e non investito saggia e te i atti it legali o el
settore finanziario.
Questo discorso vale anche per i cartelli messicani: certo, essi sono estremamente potenti e agguerriti, ma
a h essi pe a o spesso i g ossola it e iole za i utile e o t op odu e te.

53

La Ndrangheta ha modalit di azione e comportamento completame te di e se,


certo senso-

azio ali : o

olto pi sottili e in un

he i a os o segua o st ategie o pia i p efissati,

a si u a e te so o

connotati da una maggiore impulsivit e ostentazione di aggressivit. A lungo termine non un vantaggio.
La Nd a gheta

ata i u

o testo po e o e a et ato,

a il suo te e o di diffusio e

sop attutto la

societ del benessere e del consumo: il mondo occidentale il principale terreno fertile dell o ga izzazio e
calabrese.
Lo scacchiere in cui essa si muove sicuramente globale: i Af i a e ud A e i a, po o solo i Asia
Eppu e si pu ota e he la

aggio e p ese za p op io ei paesi del osiddetto P i o Mo do .

La Calabria anzi, i paesi di origine calabresi- app ese ta la


massiccia nel centro- o d Italia Lo

ad epat ia : poi la p ese za

a dia, Pie o te, Ligu ia, E ilia.. . I Eu opa le

se p e pi

d i e so o

olto

presenti in Germania, ma anche nella Francia meridionale (soprattutto la ricca zona attorno a Nizza e
Montecarlo); come abbiamo detto, anche in Spagna vi una forte presenza, nonostante la concorrenza
della Ca o a. La Nd a gheta ha poi affa i astissi i ei paesi dell Est: dopo l o data di p i atizzazio i
degli anni 90 i api ha

o o p ato i dust ie e se izi pu

li i, e tutto a p ezzi assissi i.

Negli Stati Uniti Cosa Nostra ha sempre avuto un ruolo di primo piano, ma capi di origine calabrese hanno
segnato la storia della mafia americana: Frank Costello, Albert Anastasia, Vi Cot o i the egg

La Ndrangheta ha gruppi a Mia i e a F a is o, itt itali el t affi o di o ai a: u a pa ti ola e

di a

(gli Schirripa) si insedi a New York, da dove riceveva cocaina e la inviava in Calabria.
Dunque non solo Colombia-Eu opa; da al u i a

i l o ga izzazio e gestis e a he a i hi e so gli tati

Uniti, mediando soprattutto tra narcos e Cosa Nostra americana.


Vi so o i fi e due luoghi pa ti ola i, ei uali l o ga izzazio e si
luogo pe al u i a u

e o e p op io p o esso di

La Nd a gheta seppe segui e le

i sediata i

a ie a apilla e, da do

olo izzazio e : Ca ada e Aust alia.

ig azio i italia e fi dagli a

, i teg a dosi f a gli o esti la o ato i e

crescendo criminalmente in regioni ricche e inesplorate: i due paesi hanno in comune le grandi dimensioni
e la caratteristica di essere continuamente in formazione.
Il li a e l a

ie te i o da in modi diversi- alcuni aspetti dei paesi natii: i grandi boschi canadesi le

fo este dell Asp o o te, l Aust alia ha un clima mite che ben si adatta alle abitudini di un abitante del sud
Italia.
I Ca ada fu

olto atti o il ide o G oup , u allea za di

d i e he fa e a ife i e to a ide o e ad

altri piccoli paesi della costa Jonica. In Australia alcune famiglie di Plat (in particolare i Barbaro- Trimboli..):
la
1

ie tazio e dell O ea ia si p est

olto e e a he pe la olti azio e di a

a is.

Francesco Forgione Mafia Export pp.196-198

54

Co u
a

ue l i po ta za di e t a

i ist ati a

dete

he

e le

azio i pe l o ga izzazio e

stata pe sata pe lo o. E t a

e so o di ise i

isi ile dalla

st uttu a

C i i i , he i op o o u a

i ata a ea geog afi a l Aust alia ad esempio- ha sei C i i i : si ie e a deli ea e u a spe ie di

upola

dei api. Esiste u

oo di ato e, he ha

o e di Capo C i i e : esso

o i ato a

Settembre a San Luca, alla festa della Madonna di Polsi2.

Di f o te a uesti dati si pu eal e te di e he la Nd a gheta sia

e o pe i olosa dei a telli

essi a i?

Assolutamente no.
E

e o istosa, o a usa della iolenza e vive a suo agio nel benessere e nella ricchezza: non sogna un

so e ti e to so iale, a o te ta dosi di po ta e a a ti i p op i affa i, o

gua da do i fa ia a

nessuno.
Tutta ia i ta to la Nd a gheta e t a sile ziosa e te i og i a

ito della so iet, dall e o o ia alla

sanit alla politica: la pericolosit per la democrazia consiste nella capacit di deviare la societ e generare
una trasformazione antropologica generalizzata.
Colo

ia: legislazio e si to atologi a

La Colombia rappresenta il punto di partenza nel traffico di cocaina, ed nel contempo un paese
o t additto io: i

es ita

a diseguale,

ilita ista

a a a hi ola iole za pe ade la storia e la societ

di questa nazione.

Ibid. pp.208-212
Giovanni Fiandaca e Costantino Visconti
criminale)
3

Scenari di Mafia pp.57-71 (Colombia: un laboratorio della post-modernit

55

si trova in una condizione di guerra civile permanente, con soggetti che occupano intere regioni sottraendo
allo stato il

o opolio

ell uso della fo za. Le FARC detengono il controllo di vaste aree nelle zone

meridionali e orientali soprattutto al confine col Venezuela- mentre gruppi semi-autonomi (para-militari o
altri) sono presenti a macchia di leopardo su tutto il territorio. Il tasso di omicidi e violenze altissimo,
mentre lo stato non riesce a garantire una reale presenza e sicurezza ai suoi cittadini.
Molti i gruppi che si finanziano col narco-traffico. Le
o u

ue iole te e e a

a das sono solitamente di dimensioni ridotte, ma

ate: so e te godo o di i pu it, o o pe do fo ze dell o di e e uomini

delle istituzioni. Esse seppur in piccolo- riescono a emulare il modello di Pablo Escobar, distribuendo
iso se e p otezio i: spesso fi a zia o l edilizia pu

li a ei ua tie i pe ife i i, e guadag a o o se so

sociale.
Le condizioni delle grandi periferie sono molto difficili: migliaia di persone che vivono in case fatiscenti,
spesso senza lavoro e quindi esposte a gang e alla piccola criminalit. Molti gli omicidi, i furti e le violenze; il
sovraffollamento dovuto alla presenza dei desplazados , ost etti ad a

a do a e le a pag e a

seguito degli abusi e rischi subiti.


Infine l alta diso upazio e, u ita ai assi osti di i p esa, hanno da sempre spinto grandi multinazionali ad
approfittarsi della situazione, sfruttando il territorio e concedendo bassi salari.

Di fronte a questa complicata situazione, qual la risposta delle istituzioni? Quale il quadro normativo per
gestire uno scenario cos delicato e ,in qualche modo, strategico per la legalit del mondo intero?
La Colo

ia i e u

ulte io e o t addizio e: u o stato he oste ta fo za e de isio is o pe

as o de e

le sue debolezze e inefficienze.


La forma di governo una repubblica presidenziale, che conferisce al capo dello stato eletto direttamente
dal popolo- pote i

olto a pi: esso de e te e

o to dell ese ito, u atto e

olto geloso delle p op ie

prerogative e sicuro del ruolo sociale che ricopre.


Il parlamento eletto democraticamente, ma non sempre i deputati sono realmente liberi di portare avanti
le proprie attivit: l o i idio politi o

diffusissi o, e di e si pa la e ta i so o stati assassi ati fi

elle

aule legislative.
Anche la magistratura non certo libera nello svolgimento delle sue funzioni: numerosi i giudici che
persero la vita per aver contrastato i cartelli o altri poteri pericolosi presenti nel paese.
Il sistema fortemente obsoleto : ordinamento non aggiornato, pochi strumenti per la magistratura, scarsa
tecnologia (poche intercettazioni, Internet poco usato..); oltre a ci si deve considerare la diffusa
corruzione nel governo e in tutte le istituzioni pubbliche.
La legislazione colombiana

stata defi ita si to atologi a , pe la sua te de za a ig o a e le e e ause

della i i alit, o e t a dosi i e e sul ta po a e to dei si to i.

56

Di fronte al disagio delle periferie, frequenti sono state le ordinanze contro vagabondi, mendicanti o
desplazadosessi ha

o il difetto di esse e i p odutti i , e di da e u i

agi e egati a del paese.

Di fronte ai frequenti problemi di ordine pubblico, lo Stato ha inasprito le leggi di ordine pubblico,
attribuendo maggiori poteri alle forze armate e alle forze di sicurezza locali : se si registrano disordini in una
egio e, l i te o te ito io ie e o upato e le iole ze engono stroncate con la forza. Polizia ed esercito
fanno spesso ricorso a detenzione forzata e torture, perpetuate soprattutto verso la piccola delinquenza
(criminali di strada, spacciatori, guerriglieri..).
Tutto ci a fronte di un sistema fortemente garantista e so i pes i g ossi : le condanne per narcotraffico o
crimine organizzato sono molto leggere, mentre nelle carceri i boss sono spesso liberi di condurre i propri
affari e trascorrere una vita estremamente confortevole (feste, oggetti di lusso, donne fatte entrare con la
complicit delle guardie..). Cele e l espe ie za di Pa lo Es o a , he s o ta a gli a esti do i ilia i nella
sua illa, i o dato da suoi

ilita i a

ati fi o ai de ti,

e t e fuo i dai a elli igila a l ese ito e la

Polica National.
I magistrati possono atte e si al principio de oportunidad ,operando con margini di discrezionalit e
avendo il potere di p osegui e o
magistratura- uesta o

e o l azio e pe ale: vista la diffusa corruzione a he all i te o della

a spiega l i

u it di ui godo o

Ci che infatti oss e i pa a ilita i te o o

aggio

e te

olti uo i i di pote e e g a di i i ali.


l estradizione negli Stati Uniti: sia Escobar che

Salvatore Mancuso fecero ogni azione in loro potere per evitarla.


La ley de justitia y paz prevede la possibilit di sconti di pena per para-militari che abbandonino il proprio
gruppo, o accettino di s o ilita lo a

a do a do le a

i: i

ealt

olti pa as fi go o di a etta e

poi ricostruiscono un nucleo militare in segreto.


a se le tutele o t ollo il i i laggio, e s a sa l atte zio e pe il
legislazione cos permissiva le mafie sop attutto l

i i e i te azio ale: sf utta do u a

Nd a gheta- hanno investito denaro sporco

costituendo imprese in Colombia. Lo si visto nella vicenda di Giorgio Sale, che nel paese era un
imprenditore di successo: decine di ristoranti e 53 negozi di abbigliamento; in contatto con vari giudici, ne
corruppe diversi, tra cui Jos Alfredo Escobar, presidente del consiglio superiore di magistratura.

Italia. Prevenzione patrimoniale e impresa anti-mafiosa


In Italia la situazione completamente diversa. La legislazio e

o side ata all a a gua dia el o t asto

alle mafie, assieme a quella degli Stati Uniti; quasi tutte le grandi operazioni di polizia transnazionali

57

pa to o da uesto paese,

e t e fo ze dell o di e e

agist atu a sono molto esperte riguardo a fenomeni

criminali.
Dagli a

la magistratura italiana si riorganizz, divenendo molto pi inflessibile e conscia del proprio

dovere di far giustizia: il maxi-p o esso i i ilia a e

e p op io sull o da dei uo i a

ia e ti o

ati i

e venne portato avanti da una nuova leva di giovani magistrati.


Il punto di forza del sistema anti-mafioso sono le misure patrimoniali, che prevedono il sequestro dei beni
mafiosi : fino al 1982 il mafioso veniva arrestato, ma i beni rimanevano di sua propriet.
Nel 1982 il Parlamento var la legge Rognoni- La To e, o la uale si affe

a he :

ei o f o ti del

condannato (per associazione mafiosa) sempre obbligatoria la confisca delle cose che servirono o furono
destinate a commettere il reato e delle cose che ne sono il prezzo, il prodotto, il profitto o che ne
ostituis o o l i piego .
La norma che delinea anche il reato di associazione mafiosa- all a a gua dia i Italia e in Europa, perch
si focalizza sulla dimensione economica della criminalit organizzata. La legge venne vista come un pericolo
dalla mafia, tanto che cost la vita al firmatario Pio La Torre, assassinato da Cosa Nostra.
Nel 1995 la neonata associazione Libera lancia un disegno di legge popolare per il riutilizzo sociale dei beni
confiscati: questi ultimi possono venir assegnati a cooperative o ad associazione, che ne facciano un uso
lecito e rivolto agli interessi della comunit. Il messaggio simbolico molto forte, dal momento che le
i p ese a ti afiose so o i olate a valori etici e culturali molto precisi, quali il rispetto dell a

ie te e

di un lavoro tutelato attraverso salari regolari, contratti a norma, osservanza delle tutele sindacali.. Non
solo i profitti, ma soprattutto la mentalit egoistica e individualistica delle mafie subisce una sconfitta4.
Col passare dei decenni la legislazione sulla prevenzione si sempre pi perfezionata:
Nel

ell o di a e to ie e esp essa e te itata la Ca o a,

e t e i ge e ale si a plia la platea

dei soggetti a sequestro. Nel 2009 viene introdotto il sequestro preventivo: sta all a usato di ost a e la
provenienza lecita dei beni, e non allo stato motivare il sequestro. Nel 2010 nasce un Agenzia Nazionale per
la gestione dei beni sequestrati: essi devono essere indirizzati a un riutilizzo sociale, e si discute se metterli
o

e o all asta5.

La legislazione italiana sul crimine o ga izzato


Eu opea sta

u fa o i te azio ale: sop attutto

olti paesi dell U io e

o p e de do ese pio dall o di a e to italia o.

Fe a do Dalla Chiesa L I p esa afiosa p.


-134
Giovanni Fiandaca e Costantino Visconti Scenari di Mafia pp.311-343 (Le recenti modifiche alle misure di
prevenzione patrimoniale l.125/2008 e l.94/2009- e il loro impatto applicativo)
4

58

Nel 2009 il Bundestag tedesco ha varato una norma che riconosce il procedimento di sequestro e confisca
dei beni anche se avviato da autorit giudiziaria di un altro paese6: queste riforme costituiscono in
Ge

a ia sop attutto u a isposta istituzio ale agli e e ti di Duis u g, e alle i filt azio i della Nd a gheta.

Ma allora quali sono i problemi? Pur a fronte a una legislazione cos avanzata vengono giustamente mosse
varie critiche al sistema giuridico italiano.
Ad esempio, esso in realt estremamente garantista: le condanne spesso sono leggere, e terminano in
po hi a

i pe

uo a o dotta del o da

ato ; i p o essi so o

olto lu ghi, e is hia o di fa s atta e la

prescrizione ; la prescrizione stessa vista come un limite alla giustizia, perch molti personaggi di primo
piano sono stati giudicati colpevoli ma assolti per decorrenza dei termini..
Il patteggiamento allargato in appello permette di avere forti sconti di pena, vedendo pi che dimezzato il
periodo di detenzione: il magistrato Nicola Gratteri testimonia di aver arrestato anche tre o quattro volte gli
stessi oss a dista za di po hi a

iU a p ofo da ifo

a del odi e pe ale

aldeggiata da

olti.

Vengono poi rimproverate ai governi alcune norme all appa e za assurde:

la legge sulle rogatorie internazionali (2001) rende inutilizzabili un certo numero di prove e obbliga
li

ui e te st a ie o ad adegua si alla legge italia a

gli s udi fis ali


u ali uota: o

o se to o di ipo ta e i Italia apitali este i dietro pagamento di

e go o pe fatti eali o t olli sulla p o e ie za dei suddetti fo di

Queste due norme in particolare favoriscono riciclaggio e reati finanziari: oltre a favorire la grande
evasione esse sono funzionali agli interessi del crimine organizzato.
Pi in generale la politica accusata di lasciare soli i magistrati, di non dar loro abbastanza fondi, e in
ge e ale di o

fa o i e l attuazione pratica delle nostre estremamente elogiate- leggi sul crimine

organizzato.

Contrasto alle mafie. Esempio di politiche pubbliche

Allora come si pu migliorare il contrasto al narcotraffico? Come debellare i cartelli messicani? Come si pu
ad esempio- i fligge e dei olpi

o tali all Nd a gheta?

Una legislazione pi unitaria, che magari adottasse misure di prevenzione patrimoniale, metterebbe
sicuramente in difficolt le mafie, togliendo loro molte nicchie normative nelle quali attualmente
prosperano.
Un sistema meno garantista, e pi consapevole della pericolosit dei boss, sarebbe lungimirante, e
permetterebbe di colpire duramente i capi-mafia, dando loro condanne serie e colpendo duramente le
6

Francesco Forgione Mafia Export p.142

59

o ga izzazio i: Cosa Nost a fu

olto i de olita p op io ua do lo stato o i i a o

i sa

ia e ,

reagendo con una certa fermezza al fenomeno.


Infine una seria lotta al riciclaggio sollecitata da molti: le mafie potrebbero trovarsi costrette a rendere
o to del p op i fo di

i etizzati o delle azio i a uistate; a he

olte azie de pulite sa e

eo

tenute a dare spiegazioni per alcune scelte discutibili e di collusione. Una serie di accordi con i piccoli stati
renderebbe pi limpido il mercato, impegnando i finanzieri a dare informazioni sulla provenienza dei
depositi: dare regole ai paradisi fiscali sarebbe un altro colpo inflitto al crimine organizzato.
Queste misure sono sicuramente sono importanti, ma neppure loro forse- colgono il problema alla sua
vera base: il narcotraffico, o il bisogno di stupefacenti, nasce da un profondo e incompreso disagio sociale.
Il consumo di droga aumenta nella societ del consumo, mentre il crimine organizzato si radica in regioni
povere, disilluse e prive di lavoro. Questo legame fra malessere e stupefacenti forse deve essere ancora
ben approfondito.
In questa nuova prospettiva molti giuristi, sociologi, politici o semplici cittadini sono sempre pi convinti
he esista o buone politiche che possano incidere alla radice sul crimine organizzato. Proporr in questa
sede due esempi di politiche sociali anti-mafiose : Sergio Fajardo a Medelln e Maria Ferrucci a Corsico.

Medelln una citt della Colombia settentrionale. Piuttosto ampia e popolosa, essa conta circa due milioni
di abitanti, nonch un discreto sistema industriale e varie attrazioni turistiche e culturali (festival, parchi
urbani, vari edifici di interesse storico..). Tuttavia la citt deve la sua fama internazionale a un fattore: la
presenza in passato del cartello di Medelln di Pablo Escobar, che qui crebbe e cre il suo impero.
All api e del suo pote e, Es o a e a di fatto il signore di Medelln, implacabile capo che decise della vita e
della morte di centinaia di persone in citt: i vertici della Polica erano stipendiati, mentre il sindaco non era
la vera autorit; in molti quartieri capeggiavano santini o ritratti di Pablo, come fosse un eroe o un sovrano.
La sua e a la politi a del plata o plo o

de a o o pio

o , pe

ui o si p e de a o i soldi o si ede a o

assassinati tutti i familiari pi stretti ; nel frattempo il capo come detto- costruiva case, scuole e campi da
calcio (sport del quale era molto appassionato).
Dopo la sua morte la citt era caduta nel caos, trovandosi contesa tra guerriglieri comunisti, para-militari e
ga g lo ali: el
og i

e a o uasi

a o .Nel ua tie e Co u a

o ti all a

o,

e t e l a a hia se

a a esse si impadronita di

la polizia e t a a solo i fo ze e oi a i a

ati,

e t e l i te o

centro vigeva in uno stato di bisogno, miseria e altissima disoccupazione.


Nel 2004 fu eletto sindaco Sergio Fajardo, professore di matematica, ereditando una situazione molto
critica: in cinque anni questa condizione cambi radicalmente.

60

Il rilancio delle industrie e del settore tessile permise una drastica riduzione della disoccupazione, mentre
anche la violenza e gli omicidi calarono drasticamente: la pace non si crea solo con la repressione, ma
mettendo i cittadini nella condizione di non essere disperati.
Nel frattempo furono costruite scuole, alloggi per operai, case popolari.. molte costruzioni e nuove
industrie furono finanziate attraverso iniziative di prestiti e micro-credito.
I Parchi Tematici sorsero nel 2006 volutamente nelle aree pi degradate della citt: i Parchi Biblioteca sono
grossi spazi dove si vuole avvicinare la popolazione a lettura e cultura; il Parco dei Desideri vuole
i te essa e agli spazi dell u i e so, e i fatti ospita u g a de pla eta io.
Il si da o ha di hia ato al gio ale Ne s eek : Qua do i a
s uole

iglio i della itt, uello sa il

i i pi po e i ius i a

o a e t a e elle

essaggio pi pote te dell i teg azio e so iale .

Il personaggio di Escobar odiato da molti ma amato da altrettanti- fatica ad andarsene, ma forse da oggi
gli abitanti di Medelln ricorderanno anche Sergio Fajardo.

Corsico un comune in provincia di Milano, e con gli anni diventato una cosa sola con la vicina
Buccinasco. Vicino al Naviglio Grande, i due centri sono centrali sia per i trasporti che per agricoltura e
fabbriche; si tratta di centri lombardi industriali e piuttosto ricchi.
Negli a

essi di e

eo

uasi u

feudo delle fa iglie

d a ghetiste e gi- Papalia: queste

dist i ui a o e oi a all i g osso , e oi soldi i a ati o p a a o a e azie de di edilizia.


L

d a gheta e t el

o i e to te a e elle o

esse pu

li he, t u a do appalti e ricattando

imprenditori: il controllo ricorda quello esercitato in terre calabre, nelle roccaforti di San Luca e Plat.
La politica sceglieva di non vedere: le amministrazioni delle citt

osse , se p e o u iste o so ialiste-

sapevano della presenza delle famiglie, ma scelsero di non prendere provvedimenti.


Nel frattempo la polizia subiva ricatti e intimidazioni, mentre i boss non conoscevano limiti: si atteggiavano
a padroni della citt, infrangevano limiti di velocit ( i commissari pagavano le multe per paura) ,
minacciavano gli agenti che osavano porsi contro di loro (attraverso intimidazioni, chiamate minatorie,
macchine bruciate..). Se entravano in prigione era per uscirne quasi subito, ci li portava a ripetere
spavaldamente ogni cattiva azione.
Nel 2011 Maria Ferru i di ie e si da o di Co si o si fa hia a e la i da a

ost a dosi da su ito

sensibile al tema della legalit, e facendone un punto fermo. Il crimine organizzato venne infatti
combattuto in ogni suo aspetto, negli aspetti pi immediati e brutali (violenza e intimidazione) sia nei pi
sottili reticoli del riciclaggio.
Introdusse nuove norme riguardo al settore edilizio, concedendo premi alle industrie meritevoli e vigilando
sulla t aspa e za delle ga e d appalto; monitor varie associazioni, tra cui quelle calcistiche (le squadre,
sop attutto a ato iali, so o u otti a al ola pe il i i laggio .

61

o t asto

olto fo te e

e po tato a a ti o t o l e asio e fis ale, pe h i soldi e upe ati, se usati

bene, vengono impiegati nei servizi o in agevolazioni per tutti: furono recuperati e riutilizzati milioni di
Euro.
I fi e la i da a si o e t

oltissi o sull aspetto ultu ale: elle s uole e go o o ga izzata o si di

prevenzione sul crimine e su temi sensibili, riconducibili al riciclaggio e al malessere sociale (quali il gioco
d azza do . Oppure corsi sul pensiero democratico nelle elementari (Filosofi For Children): solo con
l edu azio e dei pi gio a i si pu gua da e a a ti e spe a e e a e te di s o figge e il i i e.

62

Conclusioni
I

uesto est atto a

ia o i dagato l allea za

suda e i a i seg a o o lo s e a io degli a

i i ale f a due g a di o ga izzazio i: i

e t e la Nd a gheta

oggi i

a os

o ti ua espa sio e e

se p e pi ege o e. Al de li o dei p i i si sostituita l as esa della se o da.


La chiave, la fonte principale della ricchezza di entrambe ed stato il traffico di droga: i narcos si sono
spesso li itati a i a e a e il guadag o,

e t e gli italia i so o stati pi a ili a ei estirlo, entrando

pesa te e te ell e o o ia pulita o i fo di spo hi .


Nel marcato della cocaina si assiste ora a una so te di li e alizzazio e : i A e i a Lati a gli attori si
moltiplicano, facendosi una spietata concorrenza sui prezzi; i cartelli messicani hanno intrapreso una vera
gue a i ile he

iete

igliaia di

o ti l a

o,

e t e le a das olo

ia e ha

o a ora grande peso

ius ita a affo za e ulte io

e te la sua posizio e,

nel paese.
Di f o te a uesta f a

e tazio e la Nd a gheta

ponendosi come soggetto protagonista in America Latina e come interlocutore quasi obbligato dei narcos:
i fa dell o ga izzazione una vera potenza criminale su scala globale.
i pu di e he la o ai a a uistata i Messi o e Colo

ia sia l ossige o dell i pe o e o o i o glo ale

della Nd a gheta.

Infinite le considerazioni che si potrebbe portare avanti; varie le strategie da adottare. Ma forse la prima
o side azio e
fa

he se

offe ta esiste a he u a do a da :

o uso di sosta ze illegali, sia o esse a

a is,

ilio i di statu ite si ed eu opei

eta feta i e, e oi a, o ai aPe h lo fa

o?

Questa una seria questione: una iflessio e sull au e to del o su o di stupefa e ti e sulle sue ause
profonde.
P o a il e te le politi he di tagli alla spese so iali

ea o o u fo tissi o disagio egli a

, e allo

stesso modo incertezza e crisi economica generano un contesto di sbandamento sociale.


Abbiamo analizzato il caso dello stato colombiano, che sembra voler rimuovere determinati problemi,
ta po a do i si to i se za e a e la ausa.
L Italia e po hi alt i paesi ies o o a i t a ede e u a st ada pi o aggiosa, ovvero colpire i rapporti
economici e trovarne un riutilizzo sociale: tuttavia a una buona legislazione si contrappongono lentezze
statali e burocratiche.

Allora uno stato presente, che guidi e dia delle vere risposte, potrebbe colpire le mafie l dove si sviluppa la
radice stessa del loro potere: la disperazione, la mancanza di prospettive e il senso di vuoto.

63

Si visto che le organizzazioni criminali crescono dove la te a

u iata, do e l o e t soffoca qualsiasi

tentativo di ribellione: povert, miseria e rassegnazione sono il terreno fertile delle mafie.
I

uesto o testo l Nd a gheta o i narcos- si possono proporre in chiave populistica, arrogandosi il

diritto di rappresentare la comunit o affermando di essere gli unici a portare ricchezza e a voler bene al
lo o popolo .
Ma in questo lungo viaggio che ci ha portato dalla Colombia al caldo Aspromonte abbiamo testimoniato le
uccisioni, le crudelt, le angherie spesso gratuite, estorsioni..
Il discorso delle mafie un inganno: i boss sono persone violente e prepotenti, il cui principale scopo un
mero arricchimento personale. Il loro dominio non risolve mai i problemi sociali, ma vi prospera sopra.

64

Bibliografia
Amato Andrea L I pero della Co ai a Newton Compton editori s.r.l. , Roma, prima edizione 2011

Appunti di Sociologia della Criminalit Organizzata, docente Nando Dalla Chiesa


Nando Dalla Chiesa e Martina Panzarasa Bu i as o, La Ndra gheta al ord Giulio Einaudi Editore s.p.a.,
Torino, prima edizione 2012
Nando Dalla Chiesa L I presa Mafiosa Cavallotti University Press , Milano, 2012

Economia della Colombia- ColombiaOnline.it

Giovanni Fiandaca e Costantino Visconti Scenari di Mafia G. Giappichelli Editore ,Torino, 2010

Francesco Forgione Mafia Export Baldini Castoldi Dalai editore S.p.a. , Milano, prima edizione 2009
Guido Piccoli Colo

ia, il paese dell e esso Giangiacomo Feltrinelli Editore ,Milano, prima edizione

2003

Roberto Saviano Zero, Zero, Zero

Giangiacomo Feltrinelli Editore, Milano, prima edizione 2013

Umberto Santino Mafie e Globalizzazione raccolta di articoli a cura di Crispino Di Girolamo, Trapani,
2007

Rocco Sciarrone Mafie Vecchie Mafie Nuove Donzelli Editore, Roma, nuova edizione 2009 (prima
edizione 1998)

65

66