Sei sulla pagina 1di 18

Leggi della fluidostatica

Principio di Pascal
Legge di Stevino
Principio di Archimede
Corso IFTS
UF Strumenti scientifici di comprensione e analisi
Fisica e laboratorio

Principio di Pascal (1623 1662)


"La pressione,
esercitata
in una regione
qualsiasi di
un fluido, si trasmette
in
tutte le direzioni con la
stessa intensit".
P1 = P2 = P3

P1

Applicazione:il torchio idraulico

I
d

D
G
F2

x 2

G
F1

x1

x1

ESERCITANDO UNA PICCOLA FORZA SUL PISTONE A


DESTRA, SI OTTIENE UNA GRANDE FORZA SUL
PISTONE A SINISTRA.
F F

p1 = p2

S1

S2

Se la pressione si trasmette inalterata .


in tutte le direzioni, allora:
- con una piccola forza verso il basso
- si pu sollevare un grande peso

Verificare il principio di Pascal


semplice.....
La
pressione
si
trasmette
inalterata anche sulle pareti del
contenitore

Per i liquidi:

Calcoliamo
la pressione in P:
h = profondit

F Pfluido+Paria Pfluido Paria


= + =
p= =
S
S
S S
Pfluido
mg
Vg
+po =po + =po + =
S
S
S
Shg
po +
=po +hg
S
6

La pressione alla profondit h


(pressione idrostatica) quindi:

p = po + gh
La pressione idrostatica che agisce alla
profondit h dipende linearmente da h.
La pressione la stessa in tutti i punti ad
uguale profondit!
7

Qualche calcolo.
Alla profondit di 20m sotto il livello del mare:

P = P0 + gh =
=1,01310 Pa+1,0310 kg/ m 9,8 20m
5

310 Pa
5

OSSERVAZIONE:
LA LEGGE DI STEVINO E VALIDA PER I
FLUIDI INCOMPRIMIBILI E QUINDI CON
BUONA APPROSSIMAZIONE PER I LIQUIDI
Nei gas la pressione praticamente
costante, a meno che il dislivello h
considerato non sia molto grande
(mare.montagna)
9

PARADOSSO
IDROSTATICO

VASI
COMUNICANTI

TUBO A U

10

Paradosso idrostatico

Poich la pressione
dipende solo dallaltezza,
se fissiamo un tubicino di
piccola sezione ma molto
lungo (di altezza h) su di
una botte, questa si pu
sfasciare.

11

Vasi comunicanti

P non dipende da S,
ma solo da h!!

p uguale perch fluido


12 i
fermo; h uguale in tutti
punti

Sui vasi comunicanti si basano diversi


dispositivi.

Quali ci vengono in mente???

13

Tubo a U
p1 = p2

po + 1 gh1 = po + 2 gh2

1h1 = 2 h2

p1=pressione fluido 1

h1=altezza fluido 1

p2=pressione fluido 2

h2=altezza fluido 2

1=densit fluido 1
2=densit fluido 2

1 h2
=
2 h1

p0=pressione atmosferica

Equazione del tubo a U


stesso liquido = stesso livello

Conclusione: le densit sono inversamente


proporzionali alle altezze raggiunte

14

Principio di Archimede

Archimede (287 a.C. ; 212 a.C.)


nacque a Siracusa. Noto per le sue
scoperte in ambito scientifico, mise
le sue scoperte a disposizione del
sovrano di siracusa, Gerone.
15

Premesse
Premessa..
1) Volume di fluido spostato

Un corpo immerso in un
fluido sposta una
porzione di fluido uguale
al proprio volume.

V
v
V

V fluido = V parte

G
G
FA = Pfs

spostato

immersa

V f = Vc

FA = Pfs
16

Formulazione
del principio
di Archimede
Un corpo immerso
(totalmente
o
parzialmente) in un fluido, riceve
una spinta verso l alto pari al peso
di fluido spostato

Fa = flu gV
Volume di fluido spostato = Volume della parte
di corpo immersa
Densit
Accelerazione di gravit
17

18