Sei sulla pagina 1di 8

Il Compressore

Giornale di
informazione e
aggiornamento

0 0 9 AN

Marzo 2009
Anno 15 numero 1

R
IV E SAR

1994

Nuova regolazione
per impianti ad alta
efficienza energetica

Dieci domande
a Jean Janssen

Premiato un
condizionatore con
compressore
Digital Scroll
Nuova pubblicazione
on-line per installatori
e manutentori

Quindici anni e nuove idee


Floriano Servizi
Con questo numero, Il Compressore entra nel suo 15
anno di vita, e non poco per un periodico che puntualmente, ogni tre mesi, ha aggiornato costruttori, tecnici e
addetti ai lavori spaziando dal condizionamento alla refrigerazione, dalle pompe di calore alla regolazione, dalle
applicazioni alla storia del settore HVAC&R. In questi anni
crediamo di esserci guadagnati l'interesse e l'apprezzamento dei nostri lettori. E questo ci induce a fare di
meglio, a seguire nuove idee sempre in campo tecnico
e applicativo per offrire una informazione ancora pi
utile, variata e rispondente agli interessi di coloro che
lavorano nel settore.
La prima, che rivolgiamo ai lettori, quella di una loro
partecipazione diretta ai contenuti de Il Compressore.
Da questo numero infatti proponiamo che ci vengano trasmesse informazioni anche brevi con fotografie di applicazioni realizzate con macchine CopelandTM: compressori, unit condensanti e dispositivi di regolazione ALCO.
Noi riserveremo a questa collaborazione degli spazi su Il
Compressore. Lo scopo di far conoscere ai lettori gli
impieghi in cui si possono utilizzare i prodotti
CopelandTM. Possono essere piccole applicazioni di refrigerazione in punti vendita, come impianti per interi
supermercati, utilizzi di compressori in pompe di calore o
gruppi frigoriferi piccoli e grandi. Non ha importanza la
dimensione dell'applicazione, bens l'utilizzo intelligente
dei prodotti CopelandTM. A pagina 8 sono riportate le
istruzioni per la trasmissione delle informazioni da parte
dei lettori.
Confidiamo in un'ampia partecipazione, perch vorremmo premiare al termine dell'anno le realizzazioni pi
riuscite, intelligenti e con i contenuti pi innovativi, oltre
che con la pi alta efficienza energetica.
Un'altra iniziativa, anche questa aperta ai lettori sar la
pubblicazione delle loro lettere. Infatti invitiamo tutti a
scriverci anche brevemente su argomenti di vita del settore, segnalandoci opportunit, idee, problemi. Sono sufficienti delle brevi mail che pubblicheremo per portarle a
conoscenza di tutti gli altri lettori e contribuire a far girare
le informazioni nel settore.
Delle buone idee sono sempre d'aiuto, tanto pi nei
momenti difficili.
Ed entrando nel suo 15 anno, Il Compressore far
ancora di pi per essere d'aiuto ad amici e clienti.

CO2
20 milioni di tonnellate
in meno grazie ai
Copeland Scroll
Questa la stima di Emerson Climate
Technologies sulle minori emissioni di
CO2 in atmosfera negli ultimi 10 anni
grazie ai compressori Copeland Scroll

Nel corso di una recente intervista


a Mr. Jean Janssen, Presidente
della Emerson Climate Technologies Europe, stato chiesto di
quanto la maggiore efficienza
energetica
dei
compressori
Copeland Scroll abbia contribuito
a ridurre le emissioni di CO2 in
ambiente negli ultimi anni.
Mr. Janssen ha dichiarato che,
considerato il numero totale di
compressori scroll installato fino
ad oggi nel mondo oltre 60 milioni di pezzi grazie alla loro maggiore efficienza energetica rispetto
ai tradizionali compressori alternativi, le emissioni indirette di CO2 in
atmosfera sono calate di 20 milioni di tonnellate.
E, ha aggiunto, ci sono ulteriori
possibilit di aumentare lefficienza
degli impianti nella progettazione
di nuovi scroll e nell'ottimizzazione
della regolazione elettronica.
Alle pagine 6 e 7 pubblicato il
testo integrale dell'intervista.

Speciale regolazione

Speciale regolazione

Nuova regolazione
per impianti ad alta efficienza energetica
Nell'intervista che pubblichiamo alle pagine 6 e 7, Jean Janssen, Presidente della Emerson
Climate Technologies Europe, ricorda che l'efficienza dell'ultima generazione di compressori
scroll superiore del 25% rispetto a quella dei compressori alternativi degli anni '80
e che ci sono ulteriori possibilit nell'ottimizzazione della regolazione elettronica
per aumentare l'efficienza degli impianti. Ed proprio alla regolazione
che dedicato questo speciale servizio de Il Compressore.
Se la tecnologia dei compressori ha permesso aumenti
cos importanti di efficienza energetica come quelli dichiarati da Jean Janssen, la nuova regolazione elettronica pu
esaltare ancora di pi l'efficienza degli impianti nel loro
funzionamento stagionale e nell'intero ciclo di vita. Per
questa ragione presentiamo i pi recenti sistemi di regolazione ALCO per condizionamento, refrigerazione e pompe
di calore che hanno tutti i requisiti per accrescere le caratteristiche energetiche, gestionali e di affidabilit degli
impianti HVAC&R per un'ampia variet di applicazioni.

Elemento di potenza innovativo

Fig. 1
Una vista in sezione di una
delle nuove valvole di
espansione termostatiche
ALCO TI.
Minimizzazione perdita interna

Miglior erogazione
del surriscaldamento

ALCO ha sviluppato tre fondamentali tipi di controlli per i


compressori Digital Scroll:
- TI Nuove valvole di espansione termostatiche fino a 20 kW
- EX4/5/6 Gamma completa di valvole di espansione elettroniche fino a 120 kW
- EC3-D7x Controllo dei compressori Digital e del surriscaldamento

- Versione TI(S)(E) con attacchi in rame, con o senza equalizzatore esterno. Non disponibili per R-410 e R-744.
Le valvole TI si inseriscono nel circuito frigorifero e il controllo dell'unit fornisce il comando per la modulazione
della capacit al compressore. Il comportamento della
valvola TI ben evidenziato nella figura 2 a fronte delle
condizioni di carico e scarico del compressore Digital: la
pressione attraverso la valvola aumenta e diminuisce
secondo il regime di carico/scarico del compressore.
Esse possono essere utilizzate in sistemi esistenti e presentano un controllo meccanico semplice ed ottimizzato

Valvole di espansione termostatica TI


La nuova serie valvole di espansione termostatica ALCO
TI presenta una serie di miglioramenti e innovazioni
rispetto ai modelli precedenti che ne rendono pi preciso, affidabile e durevole l'utilizzo. Una rappresentazione
in sezione visibile nella figura 1. E' presente un elemento di potenza di nuova progettazione in acciaio inox,
con saldatura laser, e un sistema di regolazione del surriscaldamento pi facile e preciso. Le nuove valvole TI
hanno un ampio diaframma che riduce i disturbi alla valvola e garantisce un controllo migliore; esse sono idonee
per applicazioni con Digital Scroll, con evaporatore singolo o multiplo. Gli attacchi sono a saldare o a cartella,
disposti ad angolo. Un doppio O-ring offre una migliore
tenuta contro perdite accidentali.
La nuova piattaforma TI prevede due versioni di valvole:
- Versione TILE con attacchi ODF in acciaio inox per brasatura senza straccio bagnato con equalizzatore esterno. Questi modelli sono disponibili per R-410A e R-744;

Fig. 2 Schema di inserimento di una valvola ALCO TI in un circuito frigorifero e diagramma caratteristico che ne dimostra la rapida risposta
al variare delle fluttuazioni di pressione.

Controlli per Digital Scroll


per condizionamento

Pagina due

Il Compressore
per il Digital Scroll. Tra i loro vantaggi vi sono soprattutto
la reazione rapida alle fluttuazioni di pressione (come in
fig. 2), il basso costo applicativo e la facile e rapida applicazione nell'impianto.
Valvola di espansione elettronica EX
con controllo EC3-D7x
Le valvole di espansione elettroniche EX descritte pi oltre
sono previste per funzionamento con tutti i refrigeranti,
inclusi R-410A e R-744, secondo i modelli, e nelle diverse
grandezze coprono un campo di potenze che, per l'R-744 si
estende da 1,8 a 1790 kW. Per la loro applicazione, come
visibile nella figura 3, il controllo dell'unit fornisce il comando per la modulazione della capacit al driver EC3-D7x, che
a propria volta gestisce direttamente il compressore.

Fig. 3 Schema di
applicazione di
una valvola di
espansione elettronica
EX in un circuito
frigorifero con un
compressore
Digital Scroll.

In questo caso il comportamento della valvola molto pi


rapido e affidabile, come dimostra la figura 4, infatti in
appena 1,5 secondi, essa passa dalla completa apertura
alla completa chiusura. Il controllo Gated Logic opera
mediante sincronizzazione del surriscaldamento (attraverso
la posizione della valvola) e del compressore Digital Scroll.
Tra i vantaggi si segnalano la reazione rapida alle fluttuazioni di pressione senza ritorni di liquido al compressore,
nonch l'applicazione semplice e rapida negli impianti.

Fig. 5 Nuovo
controllo
EC3- D7x ALCO,
adatto per
applicazioni di
condizionamento,
refrigerazione e
processo.

Tab. 1 Caratteristiche principali


d e l c o n t ro l l o E C 3 - D 7 x
- Controllo del surriscaldamento mediante valvole
elettroniche ALCO
- Sincronizzazione della valvola solenoide PWM usata
per gestire la capacit del Digital Scroll
- funzioni di di MOP e di pumpdown
- Gestione intelligente degli allarmi a protezione del
compressore
- Disponibile in versione TCP/IP multilingua
- Verifica dei sensori e del cablaggio con segnalazione errori
- Batteria tampone ricaricabile per chiudere la valvola
in caso di mancanza improvvisa di tensione
- Connessioni elettriche mediante morsetti
- Involucro in alluminio per montaggio su guida DIN

Fig. 4 Comportamento della stessa valvola EX in rapporto alle


fluttuazioni di pressione nel circuito di cui sopra: si noti come la
sua risposta sia rapida e tempestiva.

C o n t ro l l o E C 3 - D 7 x
Questo nuovo controllo, visibile nella figura 5, adatto
per applicazioni di condizionamento, refrigerazione e
processo. Pu gestire unit motocondensanti Digital
Scroll oppure un tandem composto da un compressore
standard e uno Digital, inoltre adatto per tutti i tipi di evaporatore. Le sue principali caratteristiche sono riepilogate
nella tabella 1. Uno schema esemplificativo dei collegamenti tra l'EC3-D7x e gli altri componenti dell'impianto
visibile nella figura 6.

Fig. 6 Uno schema esemplificativo dei collegamenti tra l'EC3-D7x e gli


altri componenti di un circuito frigorifero.

Pagina tre

Per le applicazioni di refrigerazione ALCO ha sviluppato i


controlli EC2-552 per compressori e unit motocondensanti e i controlli EC3-65x e EC3-95x per centrali frigorifere. Essi sono accomunati da una medesima logica funzionale e costruttiva.
Controlli EC2-552 per unit motocondensanti
Questi controlli sono previsti per installazione in aperture
standard da 71 x 29 mm per montaggio frontale senza
necessit di accesso posteriore e sono alimentati a 24
volt c.a. Un modello EC2 visibile nella figura 7.

Fig. 7 Un modello di controller EC2 che si caratterizza per il display


LED con due cifre e mezzo, 4 LED indicatori, la tastiera a 4 tasti, il
ricevitore per telecomando opzionale a raggi infrarossi e la possibilit
di gestione remota e installazione in rete.

Essi si caratterizzano per il display LED con due cifre e


mezzo, 4 LED indicatori, la tastiera a 4 tasti, il ricevitorie
per telecomando opzionale a raggi infrarossi e la possibilit di gestione remota e installazione in rete. Il controllo EC2-552 gestisce un massimo di due compressori, uno
standard on/off, l'altro Digital Scroll e il parametro di controllo la pressione di aspirazione.
La lunghezza del ciclo, impostata a 20 secondi, pu essere ridotta a 10; mentre la minima capacit pu essere
impostata attraverso la programmazione di controllo.
Consente la possibilit di gestione in rete, attraverso protocollo TCP/IP, e presenta una interfaccia Ethernet. Uno
schema di collegamento visibile nella figura 8.

Fig. 8 Schema di collegamento di un controllo EC2-552; esso presenta 4 uscite e 5 ingressi. Le uscite comprendono due rel di accensione/spegnimento Digital Scroll e compressore standard, un Triac per
modulazione del Digital Scroll e un segnale 0...10 volt c.c. per il controllo elettronico della velocit dei ventilatori ALCO FSP.

Pagina quattro

Il controllo EC2-552 presenta 4 uscite e 5 ingressi: le


uscite comprendono due rel di accensione/spegnimento Digital Scroll e compressore standard, un Triac per
modulazione del Digital Scroll e un segnale 0...10 volt c.c.
per il controllo elettronico della velocit dei ventilatori
ALCO FSP. Gli ingressi comprendono un trasduttore di
pressione dell'aspirazione per il controllo di capacit, un
trasduttore di pressione di condensazione per controllo
della velocit del ventilatore, un ingresso per termistore di
temperatura di mandata Digital Scroll e ingressi digitali
per intervento protezione termica compressori. Nel diagramma della figura 9 rapprentata la logica di carico dei
due compressori Digital e standard dell'unit motocondensante. Il compressore Digital non viene mai spento quando il compressore standard attivo, in modo da
poter intervenire prontamente al variare della domanda.

Capacit (kW)

Controlli per Digital Scroll per refrigerazione

le
ta
to

t
ci
pa
Ca

Digital

Compressore
standard
Digital

Solo funzionamento
Digital

Funzionamento
Digital e standard

Fig. 9 Rappresentazione della logica di carico di due compressori


Digital e standard di un'unit motocondensante. Il compressore
Digital non viene mai spento quando il compressore standard attivo,
in modo da poter intervenire prontamente al variare della domanda.

Controlli EC3-65x, EC3-93x


per centrali frigorifere
I controlli EC3 per centrali frigorifere di supermercati possono gestire fino a 8 compressori o fino a 7 standard + 1
Digital. Essi sono contenuti in un involucro di alluminio
per montaggio su guida DIN; il cablaggio con morsetti
a incastro di tipo Phoenix e l'alimentazione a 24 volt
c.a. Un modello visibile nella figura 10.

Fig. 10 Esemplari di controlli EC3 per centrali frigorifere di supermercati; essi possono gestire fino a 8 compressori o fino a 7 compressori
standard + 1 compressore Digital.

Il Compressore
Presentano la possibilit di gestione remota e installazione in rete. E' disponibile una unit display opzionale
(ECD-000) con caratteristiche fondamentali analoghe a
quanto gi detto sopra. Il parametro di controllo per le
unit EC3 la pressione di aspirazione; possibile la
gestione in rete nelle versioni EC3-xx1 LON e EC3-xx2
TCP/IP Ethernet.
Come per il modello EC2-552 la lunghezza del ciclo,
impostata a 20 secondi, pu essere ridotta a 10; mentre
la minima capacit pu essere impostata attraverso la
programmazione di controllo. Un esempio di collegamento per un controllo EC3-65x visibile nella figura 11,
che riporta lo schema di una centrale frigorifera con 7
compressori standard + 1 Digital Scroll.

Fig. 11 Esempio di collegamento di un controllo EC3-65x per la centrale frigorifera di un supermercato con 7 compressori standard + 1
Digital Scroll.

Una diversa circuitazione quella nella figura 12, che


impiega un controllo EC3-93x per una centrale con 4
compressori standard (o 3+1 Digital Scroll) e 3 ventilatori.

tivi del circuito frigorifero possono venire tenute costantemente sotto controllo. Una password protegge l'accesso
agli interventi di modifica delle tarature da parte di non
autorizzati. I dati vengono scritti su memoria interna ogni
15 minuti e il trasferimento su EEPROM avviene ogni 24
ore; la massima memoria di 30 giorni, dopo di che essi
devono essere scaricati su PC per mantenerli in modo permanente. L'upload permette di memorizzare i dati impostati su un PC sia per back up, sia per duplicarli nel caso di
pi controlli. Il download invece permette di scaricare i
parametri sullo stesso o su altri controlli dello stesso tipo
allo scopo sia di programmare pi controlli nello stesso
modo, sia per variazioni minori. I dati possono essere salvati in formato Excel.
Valvole di controllo elettroniche per CO2
Per il settore degli impianti a CO2 in applicazioni subcritiche, ALCO ha sviluppato pure di recente due serie di
valvole elettroniche (delle quali si detto all'inizio) caratterizzate da un funzionamento di grande precisione e affidabilit. Si tratta dei modelli:
- EX2, una valvola elettronica ad impulsi per impieghi frigoriferi prevista per operare in un campo di potenza frigorifera da 1,8 a 35 kW, per funzionamento con CO2.
- EX4,5,6,7,8 valvole elettroniche mono e biflusso, con
motore passo-passo in grado di funzionare in un
campo di potenze da 2 a 1027 kW con refrigerante R410A, e da 3,0 a 1790 kW con refrigerante R-744. In
entrambi i tipi esse sono previste per applicazioni di
condizionamento, pompe di calore e refrigerazione.
Queste valvole estendono le possibilit di utilizzo della
CO2 negli impianti per condizionamento, pompe di calore e refrigerazione permettendo di realizzare apparecchi
e sistemi del tutto innocui verso l'ambiente.

Fig. 13 Possibilit di collegamento dei


controlli EC3 su rete Ethernet con solo router.
Fig. 12 Uno schema di collegamento di un controllo EC3-93x per una
centrale con 4 compressori standard (o 3+1 Digital Scroll) e 3 ventilatori.

Collegamenti su rete Ethernet TCP/IP


I controlli EC3 consentono di essere collegati su rete
Ethernet con solo router, come visibile nello schema in
figura 13, o anche con PC, come visibile nella figura 14,
per la gestione di banchi frigoriferi, celle frigorifere e unit
motocondensanti di supermercati.
In questo modo, tutti i dati di funzionamento, le temperature di conservazione dei prodotti e gli altri parametri opera-

Fig. 14 Collegamento come sopra,


ma nel quale previsto anche il collegamento di un PC.

Pagina cinque

Intervista

Dieci domande a Jean Janssen


di Antonio Briganti
Presidente della Emerson Climate Technologies Europe, Jean Janssen nel corso della sua
carriera ha raggiunto importanti risultati avviando con successo nuovi stabilimenti in Belgio,
in Irlanda nel Nord e nella Repubblica Ceca, oltre a riorganizzare l'approccio delle vendite e del
marketing verso il mercato HVAC&R europeo. Lo abbiamo interrogato sulle conseguenze che la
crisi attuale potr avere sulla nostra industria e sulle misure possibili per mitigarne gli effetti
mercato. Anche il marketing insediato ad Aachen, con responsabilit
strategiche e di pianificazione; abbiamo gruppi di lavoro separati focalizzati sulla gestione del prodotto per ciascuno dei nostri segmenti di business
(condizionamento dellaria, compressori per refrigerazione e unit condensanti, e riscaldamento). Disponiamo
pure di funzioni di supporto ben sviluppate come le comunicazioni di
marketing e la pianificazione dei prodotti che servono tutti i mercati.

Q u a l i s a r a n n o i p r i n c i p a l i e ff e t t i
d e l l a c r i s i i n E u ro p a n e l s e t t o re
H VA C , e q u a l i a z i o n i E m e r s o n
C l i m a t e Te c h n o l o g i e s p revede per
l i m i t a r ne limpatto?
La crisi finanziaria in atto in Europa
dalla seconda met del 2008 ha rallentato lo sviluppo economico, gi iniziato precedentemente. I suoi maggiori effetti si stanno rivelando nelle
applicazioni commerciali e industriali
per la mancanza di investimenti e di
crediti. Da parte nostra stiamo lavorando a stretto contatto con clienti e
fornitori per rispondere rapidamente
ai cambiamenti della domanda e mantenere un buon controllo operativo
della nostra divisione.
A l p re s e n t e , q u a l e m e rc a t o s t a t o
maggiormente colpito dalla crisi:
quello del condizionamento dellar i a , d e l l a re f r i g e r a z i o n e o d e l l e
p o m p e d i c a l o r e?
La Refrigerazione il mercato che
oggi sta maggiormente soffrendo,
considerando che la crescita dei paesi
emergenti come lEuropa dellEst
aveva gi iniziato a declinare prima
della crisi. In questo segmento assistiamo a un declino generale, sia per
gli OEM che per i distributori. Il
Condizionamento dell'aria per applicazioni commerciali solo di recente ha
cominciato a rallentare, essendo stato
sostenuto fino ad oggi da un forte
valore delle esportazioni. Confidiamo
che le misure finanziarie degli stati
membri dellUnione Europea possano
avviare nuovi investimenti nelle infrastrutture e condurre a medio termine
a una crescita nel settore HVAC&R.
Riguardo alle Pompe di Calore, que-

Pagina sei

sto mercato ha rivelato una crescita


senza precedenti nellultimo trimestre
del 2008 anche per il prezzo elevato
raggiunto dal petrolio.
E m e r s o n C l i m a t e Te c h n o l o g i e s h a
c re a t o u n a i m p o r t a n t e o r g a n i z z a zione di marketing e di vendita in
E u r o p a ; c e n e v u o l e p a r l a r e?
Abbiamo sempre avuto una forte
organizzazione di vendita e di ingegneria attraverso i nostri uffici in
Europa, in stretto coordinamento con
la sede di Aachen, in Germania. Il
management centrale delle vendite
organizzato con una struttura a matrice che ci permette di tenere sotto
controllo le prestazioni delle vendite
sia per regione che per segmento di

E c o s a p u d i rc i d e i v o s t r i s t a b i l i m e n t i i n E u ro p a e d e l l e l o ro c a p a c i t p ro d u t t i v e ?
Nel 2004 abbiamo prodotto in Europa
in nove siti differenti compressori
Copeland ScrollTM, alternativi semiermetici, unit condensanti e componenti per la regolazione del refrigerante. Da allora abbiamo sentito la necessit di una ristrutturazione che si
conclusa nel 2008. Oggi produciamo
in quattro siti e ciascuno ha i propri
specifici programmi.
A Cookstown, nellIrlanda del Nord,
lobbiettivo una produzione di grandi volumi con tempi di consegna
estremamente ridotti. Abbiamo investito diversi milioni di euro nello stabilimento di Welkenraedt, in Belgio, in
una nuova linea di produzione ad alta
automatizzazione per la piattaforma
della seconda generazione di compressori scroll per applicazioni commerciali. A Kolin, nella Repubblica
Ceca, vi il nostro sito di produzione
centralizzato per i prodotti Alco di
regolazione degli impianti frigoriferi.
Linvestimento pi recente il nostro
nuovo stabilimento a Mikulov,

Il Compressore
anchesso nella Repubblica Ceca,
dedicato alla produzione per il mercato europeo di compressori alternativi
semiermetici, DWM Copeland e unit
condensanti. Nel 2009 questa struttura comprender un centro di ricerca e
sviluppo e industrializzazione per
lEuropa. Il nostro obbiettivo di unire
produzione, ricerca e sviluppo per
ottenere una risposta particolarmente
veloce alla domanda del mercato,
cos che i nostri clienti possano usufruire con il maggior anticipo delle
innovazioni sui prodotti.
E m e r s o n C l i m a t e Te c h n o l o g i e s
p ro d u c e d u e l i n e e p r i n c i p a l i d i
c o m p re s s o r i : s c ro l l e a l t e r n a t i v i , i
primi soprattutto per il condizionam e n t o d e l l a r i a e i s e c o n d i p e r re f r i gerazione.
I n c h e m i s u r a i c o m p re s s o r i s c ro l l
s t a n n o e n t r a n d o a n c h e n e l s e t t o re
d e l l a re f r i g e r a z i o n e ?
Gli scroll sono entrati nel mercato
della refrigerazione oltre 10 anni fa e
hanno sperimentato una crescita continua sia nellEuropa occidentale che
nei mercati emergenti. Lo scroll una
tecnologia molto flessibile che pu
ben rispondere a svariate applicazioni
e i suoi vantaggi in termini di efficienza stagionale sono riconosciuti da
molti OEM e progettisti, mentre laffidabilit e il basso peso costituiscono
vantaggi ulteriori per gli installatori. La
nostra gamma di scroll ampiamente
usata nelle applicazioni alimentari
(food service) e nelle piccole centrali
frigorifere (rack) dei supermercati, con
un numero crescente di applicazioni
anche nei grandi supermercati e nei
sistemi distribuiti.
I n E u ro p a c u n a t e n d e n z a c re s c e n t e v e r s o l e p o m p e d i c a l o re a d
a l t a e ff i c i e n z a p e r a p p l i c a z i o n i d i
r i s c a l d a m e n t o n e l s e t t o re re s i d e n ziale. Vo i s t a t e s o s t e n e n d o q u e s t a
c re s c i t a o ff re n d o u n t i p o s p e c i a l e d i
c o m p re s s o re s c ro l l p e r a l t e t e m p e r a t u r e
Abbiamo riconosciuto il forte potenziale di crescita del mercato delle
pompe di calore fin dagli inizi del
2000, e abbiamo investito pesantemente per sviluppare una intera
gamma di compressori scroll ottimiz-

zata per queste applicazioni che ha


raggiunto oggi un notevole successo.
Siamo fortemente coinvolti in questo
mercato che offre grandi opportunit
per lindustria HVAC in Europa, che
supportiamo non solo con prodotti
innovativi e ad alta tecnologia, ma
anche con una forte partecipazione ai
comitati tecnici e alle associazioni di
categoria a Bruxelles.
M o l t i i n g e g n e r i p ro g e t t i s t i c o n c o r d a n o c h e l e p o m p e d i c a l o re c o s t i t u i s c a n o l a s o l u z i o n e p i e ff i c i e n t e
p e r u ff i c i , a l b e r g h i e c c . m a , a l m e n o
i n I t a l i a , v e d o n o o s t a c o l i n e l m e rc a t o re s i d e n z i a l e . S e c o n d o l e i , i n c h e
modo la nostra industria pu super a re q u e s t a l i m i t a z i o n e ?
In molti paesi linformazione sulla tecnologia delle pompe di calore per il
riscaldamento ambientale e lacqua
calda sanitaria stata supportata allinizio dallazione dei governi che
hanno riconosciuto che possono
ridurre il consumo di energia primaria
e le emissioni di CO2. La combinazione tra incentivi governativi e lapporto
professionale dei costruttori e degli
installatori ne ha consentito la crescita. In Italia si ancora alle prime fasi e
la politica dellenergia continua a
favorire luso del gas per il riscaldamento e ora si va focalizzando sul
solare come fonte di energia rinnovabile. Da parte nostra stiamo lavorando
con le associazioni italiane per comunicare i vantaggi delle pompe di calore e ci attendiamo una rinnovata
attenzione su di esse da parte
dellItalia e altri stati membri quando
affronteranno limplementazione della
direttiva europea sulle Energie
Rinnovabili entro il 2010.
S e s i p o t e s s e t r a c c i a re u n b i l a n c i o
t r a i c o m p re s s o r i a l t e r n a t i v i p e r i l
condizionamento degli anni 80 del
N o v e c e n t o e g l i a t t u a l i c o m p re s s o r i s c ro l l , q u a n t o r i s u l t e re b b e l a u m e n t o m e d i o d i e ff i c i e n z a e n e r g e t i c a ? E q u a n t o i c o m p re s s o r i s c ro l l
h a n n o c o n t r i b u i t o a r i d u r re l e e m i s sioni di CO2 nel mondo?
Lefficienza dellultima generazione di
compressori scroll superiore di oltre
il 25% rispetto a quella dei compressori alternativi degli anni 80 e ci sono

ulteriori possibilit di aumentare lefficienza degli impianti nella progettazione di nuovi scroll e nell'ottimizzazione
della regolazione elettronica. Emerson
Climate Technologies ha oltre 60
milioni di compressori scroll installati
nel mondo, e lattuale produzione
supera i 7 milioni annui. Negli ultimi 10
anni per effetto degli scroll abbiamo
calcolato una riduzione della CO2
immessa in atmosfera di oltre 20
milioni di tonnellate.
In generale, le situazioni di crisi
r i c h i e d o n o m i s u re s p e c i a l i .
S e c o n d o l e i l E u ro p a d o v re b b e
a l l e n t a re i p ro p r i s t a n d a rd di
a u m e n t o p ro g re s s i v o d e l l e ff i c i e n z a
e n e r g e t i c a d e i p ro d o t t i f i n c h l a
c r i s i r i t o r n i s o t t o c o n t ro l l o ?
La domanda di prodotti ad alta efficienza una necessit a lungo termine e lindustria europea ha lopportunit di guidare questi nuovi sviluppi.
Mi consenta di sottolineare il fatto che
gi oggi noi abbiamo lopportunit di
aumentare significativamente lefficienza dei sistemi HVAC&R con le
tecnologie esistenti, ma spesso il
costo del ciclo di vita non preso in
debita considerazione rispetto ai
risparmi a breve termine sul costo
dacquisto. Noi ci aspettiamo che
laumento dellimpegno europeo sulla
riduzione dellenergia primaria, insieme con gli incentivi per stimolare leconomia, spinga verso una ulteriore
domanda per lefficienza energetica
dei prodotti.
E a conclusione di questa intervis t a , v u o l e r i v e l a re a i l e t t o r i i s u o i
hobbies, gli sport ecc. che lei pratic a , s e m p re c h e n e a b b i a i l t e m p o
d o p o i l l a v o r o?
Beh, prima di tutto io sono sposato
con tre figli. E questo gi un bellhobby! Ma mia moglie ne ha preso la
guida e lo gestisce con molto successo. La musica classica e la buona letteratura mi aiutano, ma le escursioni in
bicicletta nei week end con dei buoni
amici mi consentono sempre di rilassarmi e di rinfrescarmi la mente.
Questa Intervista stata pubblicata
sul numero di Gennaio/Febbraio 2008
della rivista Costruire Impianti.

Pagina sette

Il Compressore
Emerson Climate Technologies Srl - Via Ramazzotti, 26 - 21047 SARONNO (VA)
Tel 02.96.17.81 - Fax 02.96.17.88.88
infoitalia@emerson.com

Premio per l'Innovazione HVAC&R

Premiato un condizionatore
con compressore Digital ScrollTM
Il Premio per l'Innovazione HVAC&R organizzato dalla
rivista Costruire Impianti, giunto alla 5a edizione, ha riconosciuto i contenuti innovativi e di efficienza energetica
del condizionatore Liebert HPM, di Emerson Netwok
Power, che, secondo la motivazione della Giuria ...primo
nel suo genere dotato di un compressore Digital Scroll,
di una valvola elettronica di espansione, e di un ventilato-

re a portata daria variabile. Esso costituisce una risposta


tanto innovativa alle esigenze di risparmio di energia
quanto di flessibilit degli impianti di condizionamento
per i data center e applicazioni mission critical.
La premiazione avvenuta il 29 Gennaio scorso presso
la sede di Abitare Segesta, a Milano.

Istruzioni per segnalazioni di applicazioni


con prodotti Copeland TM

Set of Contractors Tip Cards

Nuova pubblicazione on-line


per installatori e manutentori
Una nuova, pratica, semplice e completa pubblicazione sulle tecniche frigorifere ora disponibile sul sito Emerson Climate Technologies e pu essere
scaricata gratuitamente dall'indirizzo www.emersonclimate.com, poi premendo il pulsante in alto a destra Literature e appaiono le copertine di varie
pubblicazioni.
Cliccare su Set of Contractor Tip Cards e se ne scarica la versione in pdf.
Volendo pu anche essere ordinata a pagamento l'edizione cartacea.
Questa nuova pubblicazione contiene 40 schede dedicate ciascuna a un
elemento di tecniche frigorifere tipiche per gli installatori e manutentori di
impianti di condizionamento, refrigerazione e pompe di calore.
E' redatta in modo molto chiaro e semplice con numerose illustrazioni.
Si tratta di una ulteriore dimostrazione dei servizi offerti da Emerson
Climate Technologies al mercato.

Pagina otto

Il Compressore - Periodico registrato presso il Tribunale di Busto Arsizio (VA), n 11/96


Propriet Emerson Climate Technologies Srl - Direttore Responsabile: Floriano Servizi - Stampa: SALIN - Olgiate Comasco

1. Possono essere inviate segnalazioni di applicazioni in ogni settore: riscaldamento a pompe di calore,
condizionamento e refrigerazione, realizzate con prodotti CopelandTM.
2. Si richiede una descrizione anche breve dell'applicazione con il nome del committente e il tipo di macchina o macchine con componenti Copeland brands utilizzati, con dati di potenza resa e altri dati tecnici secondo disponibilit.
3. Si raccomanda anche l'invio di una o pi fotografie ad alta risoluzione di grande formato dell'edificio e
delle macchine installate.
Il materiale deve essere inviato per e-mail a: infoitalia@emerson.com