Sei sulla pagina 1di 28

ECONOMIAINTERNAZIONALE

ILCOMMERCIOINTERNAZIONALE

Ilcommercio internazionale lamanifestazionedelloscambiocheavvienetraagentieconomicipoichquestilori


tengonoconveniente.Avvienegeneralmenteperaumentarelapropriautilit(ilpropriobenessere).Nondetto,per,
cheavvengaeilmancatocommerciointernazionaleaccadequandoalmenounodeidueagenti(stiamosupponendo
unsemplicesistemainternazionaleadueagenti)nontrovaconvenienteloscambio.
Il"segreto"delcommerciointernazionalechecipermettedifaredegliscambiineccessodell'SMSequindidisalire
sucurvediindifferenzapialtediquantononpotrebberoessereinautarchia.Cisignifica,banalmente,che,passan
dodaunacurvadiindifferenzapibassa(autarchia)adunapialta(commerciointernazionale)avremounaumento
delnostrobenessere.Seciavvieneperunagenteeconomicosenzadanneggiarneunaltro,ovverosequalcunopu
fareunoscambioineccessodell'SMSsenzachenessunaltrosiacostrettoafareunoscambioindifettodell'SMS,allo
rasihaunmiglioramentodiPareto.
Seunaeconomiahaunaproduzionetotalecherappresentaunapercentualetrascurabiledellaproduzionemondiale,
quellaeconomianoncorreilrischiodivedereibeneficioffertidalcommerciointernazionaleridursiacausadiricon
trattazioni.Questasituazionedefinitacome"Theimportanceofbeingunimportant".
Daquestabreveescursioneteoricaderiva,inconclusione,cheilcommerciointernazionaleconsentedeimiglioramenti
diParetochenoneranopossibiliincondizionediautarchia.Questimiglioramentisonopossibiligrazieaduefattori:

i.
Laspecializzazione
ii.
Loscambio

Ladomandacheaquestopuntosorgelaseguente:sufficientespecializzarsioscambiareperotteneredeimiglio
ramentiparetiani,oppureoccorresiaspecializzarsichescambiare?Larispostadipendedaicasispecifici,mapossiamo
direchegeneralmentesufficientescambiare,mentrenonsufficientelasemplicespecializzazionesenonfinaliz
zataalloscambio.Tuttavia,lapresenzasimultaneadientrambeifattoriaumentaimiglioramenti.Lostessoscambiare
beniadunprezzointernazionalemaggiorediquellointernoprocuradeimiglioramentipiomenosignificativi.
Approfondendoildiscorsosuiduefattorisopracitati,distinguiamo,dunque,almenoduetipidivantaggi:

i.
Vantaggiderivantidalcommerciointernazionale
ii.
Vantaggiderivantidallaspecializzazione

Portiamoalcuniesempinumeriperspiegareleduetipologie.
Supponiamo di immaginare la situazione economica di un Paese nel settore dei diamanti, Paese che non ha alcuna
specializzazione in questo settore. Considerando, per ipotesi, che un diamante comporti 1.000 unit di Utilit (U),
avremoche,inassenzasiadiCommercioInternazionale(CI)chediSpecializzazione(SP):

1.000.000x1=1.000.000=>1diamante=>1.000U

cherappresentailbenesseresenzaCInSP.Inpresenzainvece,diCi,manondiSPavremochescambieremoidia
mantiadunprezzomaggiorediquellointernoe,inoltre,avremounarichiestamaggioregrazieall'aumentodeipoten
zialiconsumatoriedegliagentieconomicipresentinelloscambio.Incifre:

1.000.000x30=30.000.000=>30diamanti=>20.000U(benesseresenzaCIsenzaSP)

cherappresentailbenessereconCImasenzaSP.Sinotercheanzich30.000U,ilbenessereammontaa20.000U.
Questoperchogniunitaggiuntivacomportaunautilitinferiorerispettoallaprimaunitdelbeneequestadiminui
sceviaviacheaumentalaquantit,giungendo,aduncertopunto,adunpuntodisaturazionechecomportailmassi
mo dell'utilit possibile. Questo significa che, raggiunto quel punto, anche un aumento della quantit del bene non
comportaalcunautilitaggiuntiva.
Possiamonotare,daquantofinoradetto,cheivantaggidelCIpossonoesseresufficientipercompensareglisvantaggi
subitidaalcunigruppi.Ovviamente,nellapratica,tuttodipenderdallecondizionidegliagentidelcommerciointerna
zionaliall'internodegliscambiedall'utilizzochesifadellerisorseottenute.
Supponiamo,infine,chequestoPaeseproduttoredidiamanti,notandochelarichiestaconilcommerciointernaziona
leaumenta,decidedispecializzarsinellaproduzionediquestobenepertentarediaumentareilpropriobenessere.
Avremoquindi:


10.000.000x30=300.000.000=>300diamanti=>100.000U

cherappresentailbenessereinpresenzasiadiCIchediSP.100.000Ulamassimautilitpossibile.Comespiegatoin
precedenzasiraggiuntoilpuntodisaturazione.
Confrontiamoorairisultatiottenuticonquestoesempio:

U(Autarchia)=1.000U
U(CI)=20.000U
U(CI+SP)=100.000U

E'facileaquestopuntosvolgeredellesemplicioperazionidicalcolo:

U(CI)U(Autarchia)=20.000U1.000U=19.000U

Che rappresenta il vantaggio originato dal solo commercio internazionale, effettuato ad un prezzo internazionale
maggiorerispettoaquellointerno.Eancora:

U(CI+SP)U(CI)=100.000U20.000U=80.000U

Cherappresentailvantaggiooriginatodallaspecializzazionesuccessivaalcommerciointernazionale.Indubbiamente,
dunque,ilnostroPaeseproduttoredidiamantihaavutounenormevantaggiodall'introduzionedelcommerciointer
nazionalenellasuaeconomia,seguitodallaspecializzazionenellaproduzionedelbenediamanti.Sequestobenessere
acquisitodalPaesenondanneggianessunaltroagenteeconomico,siamoallorainpresenzadiunmiglioramentopare
tiano.Fuoriuscendodall'esempio,volendoesprimereilconcettoinmodoprettamentegeneralediremochequalsiasi
cambiamento(riallocazionedibenieservizi)chemigliorailbenesseredialmenounindividuo(oStato)senzapeggiora
reilbenesseredialcunaltroindividuo(oStato),definitomiglioramentodiPareto.

Finoadepocarecentesicreduto,perlateoriaeconomicadiAdamSmith,chelarazionalitindividualefosseunavia
perlamassimaefficienzanell'allocazionedimercatoequindiunaviasicuraperotteneremiglioramentiparetiani.In
praticavigevalaseguenteequazione:

Razionalitindividuale>Laissezfaire>Miglioramentoparetiano

Questacatena,pilastrodellateoriaeconomicamoderna,sirompenelmomentoincuil'economistaJohnNashscopre
chelarazionalitindividualenonassicuraunmiglioramentoparetiano(unesempiosututtiildilemmadelprigionie
ro).Nashdimostra,dunque,chelaceleberrimamanoinvisibilediSmithpunonfunzionare.
Questocomporta,unripensamentodialcuni(senonmolti)deiconcettiritenutidiindubbiaveridicitfinoaquelmo
mento,unosututtil'adeguatezzadelleistituzioniincuiinteragisconogliindividui.Sel'allocazionedellerisorsenon
efficiente,questosignificaanchecheleistituzionedicuisoprasonoinadeguate.L'interazionesocialenonefficiente.
Un'istituzionechespessorisolvequestoproblema(manonsempre)lamoneta.L'economistaingleseWilliamStan
leyJevonsaffermavacheinassenzadimonetaavvenivanounicamentegliscambimotivatidadoppiacoincidenzadi
bisogni(baratto).Lamonetasuperaquestadifficolt,un'istituzione,indefinitiva,chemiglioral'interazionesociale.

FRONTIERAPRODUTTIVAESAGGIOMARGINALEDITRASFORMAZIONE(SMT)

PrendiamoadesempiouncontadinochecoltivailsuoappezzamentoditerrenodividendolasuaproduzionetraZuc
cheroeFruttosio.Supponiamoancoracheilrapportotralozuccheroeilfruttosiosiadi1:1,ossiache,inunmassimo
di100unitdiproduzionetotale,ogniunitdizuccherovaleunaunitdifruttosio.Dettoinparolepovere,seilcon
tadinorinunciaallacoltivazioneeallaproduzionediunaunitdizuccheropucoltivarealsuopostounaeunasola
unitdifruttosio.Dunque:

Sedecidedicoltivareesclusivamentezucchero,inunannoraccoglier100unitdizuccherochegliconferi
ranno100unitdiutilit;
se,invece,decidedicoltivareesclusivamentefruttosio,inunannoraccoglier100unitdifruttosiochegli
conferirannougualmente100unitdiutilit.

Inquestocasosidicecheilsaggioditrasformazionecostanteeomogeneo.
Trasponiamoquantodettoingrafico:

Lalinearossadelgraficorappresentalafrontieradiproduzione(ofrontieraproduttiva)delcontadinonelcasoincuiil
saggioditrasformazioneomogeneo(nell'esempio1;+1).
Ilnostrocontadinovieneasaperechehaapertounsupermercatodovecompranoevendonozuccheroefruttosio,ma
aprezziadiversi.Lozuccherovieneacquistatoevendutoalprezzodi1,mentreilfruttosioalprezzodi0,5.Ilnostro,

allora, intuisce che gli conviene produrre esclusivamente zucchero in modo, poi, da rivenderlo al supermercato e
scambiarloconilfruttosiocheaunprezzoinferioreedelquale,quindi,neotterrunaquantitmaggiore,cheperlui
comportermaggioreutilit(siricordicheilrapportoera,perilcontadino,di1:1).
Ilcontadino,dunque,sispecializzernellaproduzionedizucchero(daoraZ),produrrlesue100uniteandralsu
permercatoperrivenderle.Conildenaroacquisitoacquister200unitdifruttosio(daoraF).Diremo,quindi,chela
ragionediscambio1Z=2F.Dopoloscambio,le200unitdiF,midarannoun'utilittotaledi200,superiorealle100
chemiavrebbe,invece,datoloZ.
Loscambioavvenutotrailcontadinoeilsupermercatopuessereconsideratocomeunesempioelementaredicom
merciointernazionaletradueagentieconomici,incui,grazieaivantaggidatidallaspecializzazione,statopossibile
unmiglioramentodiPareto,cheilverobeneficiodelcommerciointernazionale.
Ilcontadino,ovviamente,unesempiodipiccolaeconomiachenonrischiadivedereibeneficidelcommerciointer
nazionaleridursi.Questo perch, alivello internazionale,una economia con unaproduzione totale che rappresenta
unapercentualetrascurabiledellaproduzionemondiale,noncorreilrischiodivedereibeneficidelcommerciointer
nazionaleridursiacausadiricontrattazione.Questasituazionerappresentailvantaggiorelativodovutoallapocaim
portanza,"Theimportanceofbeingunimportant".
L'esempiodescrittoindicacheunacondizionenecessariaperottenerebeneficidalcommerciointernazionaleconsiste
nellaspecializzazione.
Supponiamoorachelatecnologiadelnostrocontadinocambiecheriescaaprodurrenellastessaquantitditerreno
100unitdiZ,qualorasispecializzassenelloZ,e150unitdiFqualora,invece,decidessedispecializzarsiinquesta
coltivazione.Secitroviamoincondizionediautarchia,allorailcontadinoavrovviamenteun'utilitmaggiore(poich
ilrapportodelsuoSMSsempredi1:1)specializzandosinellaproduzionediFche,diconseguenzagliporter150di
utilit,adifferenzadelle100unitmassimechegliporterebbeloZ.
Se,invece,esisteilsupermercatodisopra(ossiailcommerciointernazionaleallaragionediscambiodescrittainpre
cedenza,1Z=2F),alcontadinoconverr,comeinprecedenza,specializzarsinellaproduzionedizucchero,nonostante
risultimenoproduttivoinquestosettore.Questoperch,vendendole100unitdiZprodotte,otterrisoldiperac
quistare200unitdiFchegliporteranno200unitdiutilit,laddove,inautarchia,avrebbepotutoraggiungerneun
massimodi150.Graziealcommerciointernazionalehaaumentatoisuoibeneficidi50unitdiutilit.
Scopriamo,quindi,grazieagliesempifatti,cheilpayoffdelcommerciointernazionaledominailpayoffdell'autarchia
di:250U150U=50U,cherappresentailsurplusderivatodalcommerciointernazionale.

Andiamo avanti nella spiegazione. Supponiamo che il nostro supermercato esaurisca il fruttosio e che quindi venga
menoperilnostrocontadinounagenteeconomicoconcuipotereffettuarescambivantaggiosisecondolesueprefe
renzeindividuali.Ilnostrocontadinohalamedesimatecnologiadipartenza,ossiaunsaggioditrasformazionedi1;+1
eunaproduzionemassimadi100unitdiZodiF,asecondachesispecializzinell'unaonell'altraproduzione.Ora
supponiamo anche che il nostro abbia conosciuto nei suoi viaggi al supermercato un secondo contadino, anche lui
produttoredizuccheroefruttosio.Costui,per,haunaproduzionemassimadi10Zodi40F,asecondachesispecia
lizzitotalmentenell'unaonell'altraproduzione.Inpraticaperottenere10unitdiZdeverinunciarea40unitdiF.
Cisignificache,perlui,1unitdiZequivalea4unitdiF.Ilsuosaggioditrasformazione(costante)di0,25;+1.
Iduecontadini,dunque,inassenzadelsupermercato,cercanodiaccordarsiperunoscambiotraloro.Analizziamole
loropreferenzeindividualieleloroeventualiutiliteperditedovutealloscambio.
IlprimocontadinohaunSMSilcuirapporto1:1,quindiricevelastessautilitsiadalloZchedaF.Inpraticasegli
venisseofferto1,1Fincambiodi1Z,luiaccetterebbepoichnericaverebbe0,1diutilitinpi.
Ilsecondocontadinoha,comedetto,unasaggioditrasformazionedi0,25;+1,quindi,peravere,inautarchia,1unit
diZdeverinunciarea4unitdiF.Insomma,sepotesseottenere1unitdiZincambiodi3unitdiF,potrebbeaccet
tare,poich,alterminedellatransazioneavrebbe1Z+1F,anzich1Zo4Fcheavrebbeinautarchia.
Aquestopuntosorgeunadomandacruciale.Ilprimocontadinopiproduttivodelsecondointutto.Hadeimotivi
perfarecommerciointernazionaleoppuregliconvienerimanereinautarchia?TuttodipendedagliSMSdegliagenti
economiciinballo.
Abbiamogidettochel'SMSdelprimohaunrapportodi1:1.
SupponiamocheilsecondocontadinoabbiamounSMSilcuirapportodi3,5:1.Inpratica1Zglid3,5U,mentre1F
glid1U.Seglivieneofferto1Zincambiodi3F,cisignificacheluiguadagna3,5Uperdendone1.
Osserviamoneidettaglilatransazione,schematizzandoidati:

ilprimocontadinohaunSMStaleche1Z=1Ue1F=1U,quindi1Z=1F=1U;
ilsecondocontadinohaunSMStaleche1Z=3,5Ue1F=1U,quindi1Z=3,5F=3,5U.
Ilprimocontadinofavarieoffertefinoadarrivareadoffrirealsecondo1Zchiedendoneincambio3F.Luisabeneche
cicomporterebbeunaumentodellasuautilit,poichavvienelaseguentetransazione:
1U(1Z)+3U(3F)=+2U

Ilsecondofaisuoicalcoliescopreche:

+3,5U(1Z)3U(3F)=+0,5U.
Appuratocheviperluiunguadagnointerminidiutilit,accettaloscambio.

E'avvenutalaprimatransazionetraquestidueagentieconomicichehaportatoadunmiglioramentoparetiano.
Ilprimocontadino,per,nonsiaccontenterdiunasolatransazionee,fiutandol'affare,continueradoffrireZalse
condocontadinoincambiodiFallastessaragionediscambioefarquestofinchZnonfiniralui(chenehaora99
unit),oppureFnonfinirall'altro(chenehaora37unit).Alterminedelletransazioni,ilprimocontadinoriuscira
cederealsecondo13Z(perdendoquindi13U),ricevendoincambio39F(guadagnandoquindi39U).
Analizziamolasuasituazioneaquestopunto:

13Z(13U)+39U(39U)=+26U;
inoltre,avendo100Zdipartenzaeavendoneoraceduto13,avrancora87Z,equindi87U.
100U13U+39U=126U,chesarlasuautilitalterminedelletransazioni.Ilcommerciointernazionalehacomporta
toperluiunaumentodelbeneficiodi26U(126Utotali)rispettoalcasoincuifosserimastoinautarchia(100Utotali).
Ilsecondocontadino,d'altrocanto,haprodotto40Fenehacedutoalprimo39,ricevendoincambio13unitdiZ,
prodottochenonavevaaffattoinpartenza.Analizziamolasuasituazioneaquestopunto:

39U(39F)+45,5U(13U)=+6,5U;
inoltre,avendo40Fdipartenzaeavendoneoraceduto39,avrancora1F,equindi1U.
40U39U+45,5U=46,5U,chesarlasuautilitalterminedelletransazioni.Ilcommerciointernazionalehacompor
tatoperluiunaumentodelbeneficiodi6,5U(46,5Utotali)rispettoalcasoincuifosserimastoinautarchia(40Utota
li).

Abbiamofinoaquestopuntoesaminatoipotesidisaggioditrasformazionecostante,conseguentefrontieraprodutti
varappresentatadaunaretta.Tuttavia,nell'economiareale,l'ipotesimaggiormentediffusaquellachepresuppone
unsaggioditrasformazionenoncostante(variabile).Cicomportachenonvigepiunrapportoomogeneolungotut
talafrontiera(comeera,adesempio,1;+1),maquestatrasformazionediproduzionivariamanmano.ilcasoincui
siamo di fronte a
rendimenti mar
ginali decrescenti,
cosacheriducela
possibilit di spe
cializzazione del
paese in questio
ne e i suoi van
taggi da essa. In
questo caso, la
frontiera produt
tiva non sar pi
unaretta,masar
rappresentata, in
vece, da una cur
vaconcava.

Quanto descritto
finora sono le di
namiche elemen
tari che permet
tono l'esistenza
delcommercioin
ternazionale e al
cune sue caratte
ristiche. Si visto
chefondamentale
il concetto di
SMS. Questo per
ch il mercato

aumentailbenesserefinchvisonodifferenzefragliSMSdeipartecipanti.UnavoltaesauriteledifferenzetragliSMS
possibilecontinuareafarescambichemiglioranoilbenesseresesiamplial'insiemedegliagentipartecipantialmer
cato(mercatocomune,freetradearea,unionedoganale,immigrazione,estensionetrasporti).
In pratica, considerando due soli agenti nel mercato internazionale, possiamo elencare alcune tipologie di schemi
semplicichepossonoincentivareilcommerciointernazionaleo,viceversa,l'autarchia:

Assenzadicoincidenzadibisogniepresenzadiincentiviall'autarchia:"Ioproducoilbenechenondesidero,
luiproduceenondesiderailbenecheionondesidero,luidesiderailbenecheioproduco".
Assenzadicoincidenzadibisogniepresenzadiincentiviall'autarchia:"Ioproducoilbenechenondesidero,
luiproduceenondesiderailbenecheionondesidero,luidesiderailbenecheioproduco".
Assenzadicoincidenzadibisogniepresenzadiincentiviall'autarchia:"Ioproducoilbenechenondesidero,
luiproduceenondesiderailbenecheiodesidero,luinondesiderailbenecheioproduco".
Assenzadicoincidenzadibisognieassenzadiincentiviall'autarchia:"Ioproducoilbenechenondesidero,lui
produceenondesiderailbenecheionondesidero,luinondesiderailbenecheioproduco".
Singolacoincidenzadibisognieassenzadiincentiviall'autarchia:"Ioproducoilbenechedesidero,luiprodu
ceenondesiderailbenecheiodesidero,luinondesiderailbenecheioproduco".
Coincidenzadibisognieassenzadiincentiviall'autarchia:"Ioproducoilbenechedesidero,luiproduceenon
desiderailbenecheiodesidero,seluidesiderailbenecheioproduco

Soloinquest'ultimocaso,loscambiomigliorainteresse,manonsisaacheragionediscambiociavviene.Viinde
terminatezzaesiricorreall'equilibriodiNash.

L'ALLOCAZIONEDEIFATTORIPRODUTTIVINELLAPRODUZIONE

Nellaproduzionediunbenevengonoutilizzatiicosiddettifattoriproduttivi,ossiaCapitale(indicatoconK)eLavoro
(indicatoconL).Attraversolafrontieradiproduzionesiamoingradodicalcolarelaquantitutilizzatadiunodeidue
fattori nella produzione di un de
terminatobene.
Prendiamo ad esempio la produ
zione di Zucchero del nostro ormai
abituale contadino e consideriamo
laquantitdilavorochequestiim
piegaperprodurlo.
Sull'asse delle ordinate abbiamo la
quantit di Zucchero prodotto, che
al massimo 100. Sull'asse delle
ascisseabbiamo,invece,laquantit
di lavoro che il contadino utilizza
per i diversi livelli di produzione.
Vediamo che, se utilizza tutto il la
voro a suo disposizione, che abbia
mo ipotizzato essere 100, questi
raggiungerlamassimaproduzione
diZuccheropossibile.Ciindicache
ilcontadinohasfruttatotutteleri
sorseadisposizionenellaproduzio
ne. L'inclinazione della funzione di
produzione(ossialarettanondise
gnata che unisce tutti i punti rossi)
rappresenta la produttivit margi
nale del lavoro (in pratica quante
unitdizuccheroabbiamoinpise
aumentiamo il lavoro di una deter
minata quantit, in questo caso
+1;+1).

Ipotizziamo ora, in modo analogo, la


produzione di Fruttosio dello stesso
contadino:

Sull'asse delle ascisse abbiamo sem


pre il lavoro, la cui massima quantit
utilizzabilesarsempre100(datoche
il contadino lo stesso). Consideran
doilrapportotrazuccheroefruttosio,
che era di 1:1 sappiamo, quindi, che
anche nella produzione di fruttosio il
lavoro avr la stessa produttivit
marginale di quella che aveva nella
produzione dello zucchero. Ci signi
fica che per ogni unit aggiuntiva di
lavoro,ilcontadinoprodurrun'unit
aggiuntivadiFruttosio.Quindi,incor
rispondenza dell'utilizzo completo
dellerisorsedisponibili,quindidi100
L, avremo la massima produzione
possibilediFruttosio,ossia100F.

Negliesempiappenafatti,sisuppo
staunatotalespecializzazionedapar
te del contadino nella produzione di
unbeneodell'altro.Inpraticaoilno
strohaprodottosoloZucchero,utiliz
zandoilmassimodellavoropossibile,
oppurehaprodottoesclusivamenteFruttosio,sfruttandosemprelamassimaquantitdilavoropossibile.Inrealt,pe
r,ilcontadinopotrebbedecideredidividereilsuolavoronellaproduzionedientrambeibeni.Inquestomodo,seuti
lizzando100LnellaproduzionedelloZuccheroottiene100Z,decidendodiimpiegare,adesempio,75Lnellaprodu
zionedelloZucchero,avrebbeancora25Ladisposizione,dapoterutilizzarequindinellaproduzionediFruttosio.La
quantit totale di Lavoro utilizzata sar
sempre 100 e quindi, il contadino sar
comunque efficiente perch sfrutter
tutte le risorse a sua disposizione. Pro
durr per, in questo caso 75 unit di
Zuccheroe25diFruttosio,che,perlui,
inautarchia,significanolastessautilit
equindilostessobenessere,maquesto
unaltrodiscorsochenoninteressain
questasede.
Volendo rappresentare graficamente la
situazionedescritta,occorrespecchiare
il grafico di una delle due produzioni e
sovrapporlosull'altro,inmododapoter
avereunavisionedirettadelladiversifi
cazionedellequantitprodottedeidue
beni a secondo del lavoro utilizzato
nell'una o nell'altra produzione, tenen
do fermo, ovviamente, il limite massi
mo del lavoro a 100 unit. Il grafico
rappresenta proprio quella che una
proprietdellafrontieradiproduzione;
le combinazioni che al massimo il con
tadinopuprodurredientrambeibeni,
utilizzando tutto il lavoro, rappresenta
nolafrontieradiproduzione.

IlcontadinoproduttorediZuccheroeFruttosioguadagnabeneedecidediaprireun'impresainerenteilsettoredisua
competenza.Cominciadunqueaprodurre,adesempio,ZuccheroFilato(ZF).Tuttavia,perlaproduzionediquestobe
nenonsarpisufficienteutilizzareilsololavoro,maavrbisognodeimacchinariadatti.Dovrquindiutilizzarean
che una parte di Capitale (K). Supponendo che egli abbia a disposizione una quantit massima di lavoro pari a 100
(immaginandochesiano100operai)eunaquantitmassimadicapitaleparia50(immaginandochesiano50filatrici),
eipotizzandounaproduzionemassimadi100unitdiZF,possiamocostruireilgraficocherappresental'isoquantodi
questaproduzione.Ricordiamochel'isoquantolacollezionedituttiipuntichefornisconolostessolivellodiprodu
zione.
IlpuntoAeilpuntoCappartengono,quindi,allostessoisoquantoepermettonodiottenerelostessooutputdipro
duzione.TuttaviasipuintuitivamenteosservarecheAutilizzapiLemenoKdiCeche,viceversa,CutilizzamenoLe
piKrispettoadA.Ilrapportocheindicainchequantitpossibilescambiaretraloroiduefattori(CapitaleeLavoro),
dettoSaggiMarginalediSostituzioneTecnica(SMST).Questorapportoindical'inclinazionedell'isoquanto.
PartiamodaA.Riducendoillavorodiunaunit,marimanendoinalteratoilcapitale,cisirendecontochenonviene
raggiuntolostessolivellodiproduzione(nelgraficopuntoB,contrassegnatodalladicitura99Zf).Pertornareallafron
tieradiproduzioneprecedente(100ZF),dobbiamoaumentareilcapitaledelleunitnecessarieaprodurrenuovamen
telastessaquantitdelbene.Laquantitnecessariavienestabilitainbasealleproduttivitmarginalideiduefattori
che,comegidimostrato,datadall'inclinazionedellafunzionediproduzione.Perevitaredieseguirenuovamente
calcoligrafici,supponiamopersemplicitchepercompensareogniunitdilavoropersaoccorrano0,5unitdicapita
leaggiuntive.Aumentandoquindi,Kdi0,5unit,torneremosull'isoquantodipartenza,giungendoperinunpunto
diverso,nelpuntoC.Iduepuntiesaminati(AeC)sidicecheappartengonoallastessaclassediequivalenzadimassi
maproduzione,pari,nelnostroesempio,a100ZF.
Continuandoarisalirel'isoquantoutilizzandoilmetodoappenadescritto(diminuendoLdiunauniteaumentandoK
di0,5)cisirendecontoche,aduncertopunto,eprecisamentenelpuntoF,riducendolaquantitdiLrimanendoinal
teratalaquantitdiKefacendoquindicalarelaproduzione,nonbasteraumentareKdallastessaquantitfinorauti
lizzata(0,5),poichfacendololaproduzionenontornerallostessolivellodipartenza.Cisignificachebisogna,per
fareci,aumentarloulteriormente(adesempio0,75anzich0,5).Sidice,inquestocasocheilsaggiomarginalediso

stituzionetecnica variato in favore del lavoro.AumentandoKdi0,75torneremo,quindi,sull'isoquantoediremo


chequestopunto(G)sarmenointensivodilavororispettoaipuntiprecedentementeanalizzati.

Possiamoaquestopuntoaffermare
che l'SMST varia al variare dell'in
tensitdiCapitale(oLavoro)della
tecnica. Tutti i punti, e quindi le
tecniche, che si trovano a destra
dell'isoquanto ottenuto con l'SMST
appartengono a isoquanti superiori
e rappresentano quindi tecniche in
gradodiprodurrequantitmaggiori
delbene.Allostessomodo,quellia
sinistra appartengono a isoquanti
inferiori e quindi rappresentano
tecnicheingradodiprodurremeno.
L'insieme degli isoquanti possibili
della produzione di ZF rappresenta
lamappa di isoquanti dellaprodu
zione di Zucchero Filato (grafico a
lato; l'isoquanto azzurro quello
conproduzione100ZF).

NeicasiillustratifinoranonsonostatiutilizzaticompletamenteilCapitaleeilLavoroadisposizione(rispettivamente
50e100).Perutilizzarlicompletamenteedessere,quindi,efficienti,visonoduediversepossibilit:

i.
AumentarelaproduzionediZuccheroFilatosinoadutilizzaretuttelerisorseadisposizione;
ii.
Produrreunaltrobeneconleunitdifattoriinutilizzatenellaproduzionedelprimobene.

Supponiamocheilnostropropendaperlasecondaopzioneedecida,dunquediprodurreancheunsecondobene,di
versificandolasuaproduzione.Produrr,adesempio,PatatineFritte(PF).Perrappresentaregraficamenteladoppia
produzionesiricorreallacosiddettascatoladiEdgeworth,unarappresentazionegraficacartesianasullaqualevengo
nomisuratelequantitdiduefattoriproduttivi(nelnostrocasoKeL)impiegatiperlaproduzionediduebeni(nelno
strocasoZFePF)rapportatiamappediisoquantirelativiadessi,rappresentantivolumidiprodottocrescentiparten
dodaunverticeOperilprimobene(ZF)edaunverticeO'perilsecondobene(PF).


InrealtlascatoladiEdgeworthrappresentaduesistemidiassicartesianispecchiatieribaltati.Dall'originedegliassi
OpartonogliassicheindicanoilCapitaleeilLavoronellaproduzionedelloZF;dall'originedegliassispecchiataeca
povoltaO'partonogliassicheindicanoilCapitaleeilLavoronellaproduzionediPF.
NelpuntoAvediamochetuttelerisorsevengonoutilizzate;nonsappiamo,per,seciavvienealmeglio.Supponia
mo,adesempio,cheinAvengonoprodotte100unitdiZFe1000diPF.Ladomandachebisognaporsi:conlestes
serisorsepossibileprodurredipi?Esiste,quindi,unpunto,diversodaA,chealmassimoproducepidelpuntoA?
Oppure,performulareladomandainterminiparetiani,esisteunpunto,diversodaA,chealmassimoproducedipi
dialmenounodeiduebeniconsideratirispettoaquantofacevaAnondiminuendo,per,laquantitdell'altro?Os
servandoilgrafico.Supponiamochesidecidadiprodurre1000PFechenonsivuolenaumentarendiminuireque
staquantit.BisognadunquecercareunpuntochepermettadiaumentarelaproduzionediZFsenzaalterarelapro
duzionediPF.SipunotarecheilpuntoBsitrovasullostessoisoquantodelpuntoAnellaproduzionediPF,masuun
isoquantomaggiorenellaproduzionediZF.NelpuntoB,quindi,vengonoutilizzatelestessequantittotalidiKeL,di
stribuite, per, in maniera diversa nelle due produzioni, in modo, in questo caso, da portare ad una produzione di
1000PFe110ZF.Ciavviene,comesipunotaredallascatoladiEdgeworth,poichtrasferiamodeterminatequanti
t di lavoro e capitale dalla produzione di un bene a quella dell'altro sfruttando sempre in maniera completa nella
produzionecomplessivadeiduebenientrambeifattori.Questoprocessoavvieneineccessodell'SMSTrispettoalloZF
edquestochepermettedipassareadunisoquantosuperioredellaproduzionediZF.Esistendoquestapossibilit,
vienedascheilpuntoBpreferibilerispettoalpuntoAechequest'ultimononefficientenellaproduzione.

Occorrespiegarepicompiutamentelacosa,seguendopassopassol'interoprocedimentoperpoigiungerealconcet
to di base gi espresso. Partiamo nuovamente dal punto A, in cui, come sappiamo, si producono 100 unit di ZF e
1000diPF.Togliamooraduefilatrici(2KchediamoallaproduzionediPF)allaproduzionediZF.Sappiamocheognuna
diquesteproduceva5unitdiZF.SiosservachelaproduzionediZFdiminuisce,passandoda100a90unit.Proviamo
dunqueacompensarelaperditaaggiungendoallaproduzionediZFunoperaio(1Lchetogliamoovviamenteallapro
duzionediPF).LeparentesigraffenelpuntoAstannoadindicareche,essendolatecnicausatamoltointensivadiK
(40K/10L),seriducessimoilKdi2unit,laproduttivitpersadelKstessolapotremmorecuperarenoncon2ma
semplicementeconappena1unitdiLinpi(1Lhaproduttivitparia10ZF).Torniamoquindi,inquestomodo,a100
ZF.SedallaproduzionediZFtrasferiamoancora1L(togliendolosempreallaproduzionediPF)chehasempreprodut
tivitparia10ZF,laproduzionediquestobenearrivera110ZF,giungendoquindinelpuntoBdovetuttelerisorse

vengonosutilizzate,maallocatediversamentefraiduesettoriproduttivirispettoalpuntoAdipartenza.Lanuovaal
locazioneproducepiZFaparitdiPF:lanuovaallocazione(B)piproduttivadellaprecedente(A).Grazieaquesto
procedimentopossibilecapireoral'affermazioneperlaqualelariallocazionediKeLdalpuntoAalpuntoBstata
ineccessodell'SMSTrispettoalloZF.IneccessosiintendenelsensochelaproduzionediZFharicevutounnumerodi
lavoratori(+2L)maggioredelnumerodilavoratoricheavrebberocompensatolaproduttivitpersaconlasottrazione
di2filatrici(2K).
Espandiamoorailconcetto:partendodaBdinuovopossibileriallocareifattoriproduttiviineccessodell'SMSTri
spettoalloZFsenzaperridurrelaproduzionediPF?Proseguendoinmodoanalogosiscoprechepossibilesolofino
alpuntoD(1000PF;130ZF).Giuntiinquestopunto,scopriamochenonpipossibilefarealcunariallocazionedei
fattoricheaumentilaproduzionediZFsenzaridurrequelladiPF.Diremo,quindi,chenonesisteunaallocazionepi
produttivadelpuntoD.
Il SMST, come detto, rappresenta l'inclinazione dell'isoquanto. Per misurarlo nei singoli punti occorre quindi fare il
rapportotraKeL.Qualoraquestorapportorisultimoltosbilanciatoversoildelprimo,diremochelatecnicainque
stionesarasfavoredelCapitalepoichoccorrerannopiunitdiKpersostituirne1diL.Qualora,invece,ilrapporto
risultimoltosbilanciatoversoilsecondofattore,diremochelatecnicasarasfavoredelLavoropoichoccorreranno
piunitdiLpersostituirne1diK.Tuttavianonsemprepossonoesseredisponibilideiriferimentinumerici.Inquesti
casi,comepossibilestimarel'SMSTdiunadeterminatatecnica?

Osserviamo il grafico a lato. Il seg


mento r tangente all'isoquanto
nelpuntoA;rstimal'SMSTinAeci
d la stessa informazione che ci
fornirebberoivalorinumerici,ossia
che,inquestopuntol'SMSTasfa
vore del Capitale. E' possibile af
fermarecipoichilsegmentorri
sultamoltoinclinato.
In B l'SMST variato a sfavore del
LavororispettoalpuntoApoichil
segmento t meno inclinato di r.
L'SMST in B dunque variato a fa
voredelCapitale.
InCl'SMSTvariatoulteriormente,
ancora a sfavore del Lavoro poich
ilsegmentosmenoinclinatodire
di t. E' avvenuta un'ulteriore varia
zioneafavoredelCapitale.
Perstimarel'SMST,insomma,suf
ficiente appoggiare un segmento
all'isoquanto in modo che quest'ul
timosiatangenteadessoesucces
sivamenteanalizzarnel'inclinazione.
Maggiore l'inclinazione del seg
mento,pilatecnicaosservatasar
a sfavore del fattore produttivo situato sull'asse delle ordinate (nell'esempio K); minore, invece, l'inclinazione del
segmentopilatecnicaosservatasarasfavoredelfattoreproduttivosituatosull'assedelleascisse(nell'esempioL).

GrazieallascatoladiEdgeworthpossibileindividuare,quindi,tuttelecombinazionipossibilideiduebeniaseconda
dell'allocazionedeifattoriproduttivi.Trasportandoquestipuntiinungraficoincuisugliassiabbiamononpiifattori
produttivi,maiduebeniprodotti,possibilecostruirelaFrontieradiproduzionedientrambeibeni,osservandoin
mododirettoeintuitivoqualisianolepossibilicombinazioninellaproduzione.L'unionedeipuntidelgraficoinbasso
rappresentapropriolafrontieradiproduzione(ofrontieraproduttiva)deibeniZFePF.
Neisingolipunti,comesappiamo,possibiledeterminarel'inclinazionedellafrontieraattraversoilsaggioditrasfor
mazione.Questoindicanonsolounvincolotecnologicoedirisorse,maanchelanecessitdirinunciareadunaoppor
tunit se vogliamo coglierne un'altra. In questo rappresenta un costoopportunit, nel senso che, per ottenere una
determinataquantitinpidiunbene(nelgraficoPF),dobbiamotrasferireinquestaproduzioneunaquantittaledi
L e K da dover rinunciare ad una determinata quantit dell'altro bene (nel grafico ZF). Diremo, dunque, prendendo

comeriferimentoilgraficoinbasso,cheavere200PFinpicostaalproduttore5ZF(equestovienebenesemplificato
nelgraficograziealleparentesigraffeealleproiezioniortogonalisugliassideipuntiAeB).

importantesottolinearechelafrontieraproduttivanonhainnessunpuntodegliincrementi;uninsiemechiuso.
Civuoldirechenonpossibileaumentarelaproduzionediunbeneamenodiridurrelaproduzionedell'altro.
Il costoopportunit ora espresso ci che genera i prezzi: se non ci fosse il costoopportunit non esisterebbero i
prezzideibeni.Questiultimiesistonoproprioperchchiproducerinunciaadunaquantitdiunbeneperprodurneun
altroedproprioquestaquantitpersacherappresenta,comegidetto,ilcostodelbeneprodottoinquantitmag
gioreequindiilprezzodiquelladeterminataquantite,conseguentemente,delbenestesso.

Ricapitoliamolasuccessionediconcettiespressa:

i.
Ilsaggioditrasformazione(tecnologia)generailcostoopportunit;
ii.
Ilcostoopportunitgenerailprezzorelativo;
iii.
Ilprezzorelativounaragionediscambio(nelgraficosopra200PFvalgono5ZF:5ZFilprezzorelativodi
200PF).

Ora,setuttiiconsumatori,comelogicosupporre,stannomassimizzandolapropriautilit,l'SMSsarparialprezzo
relativo.Manmanochesiscambia,quindi,gliSMStenderannoaconvergerealprezzorelativo.Selaragionediscam
biointernazionalesuperiorealcostoopportunit,alloraquestogenererilcommerciointernazionale.
Come noto, i vantaggi che possibile cogliere dal commercio internazionale possono essere ulteriormente accre
sciutidaunaspecializzazioneottimale,chepuanche,comenell'esempioprecedente,nonesserecompleta.Ilgrado
dispecializzazionedipendedallacurvaturadellafrontieradiproduzione;vi,inquestodiscorsounaanalogiaconla
teoriadeivantaggicomparati,cheutilespiegareinquestasede.
Perfarlocostruiamoilseguentescenario:ipotizziamounsolofattoreproduttivo,adesempioilLavoro(L),dueindivi
dui(AeB)cheproduconoduebeni,adesempioPizzeeTorte(PeT).Ognunodiquestidueindividuidotatodi1ora
diL,ma,inquestaora,haunaproduttivitdiversainentrambeleproduzioni:

i.
L'individuoAproducecon1L8Pizzeoppure4Torte;
ii.
L'individuoBproducecon1L4Pizzeoppure1Torta.

SipudedurredaquestidaticheAperscambiare1Tortavorralminimo2Pizze,mentreBper1Pizzavorralmeno
diTorta.
Ladomandaaquestopunto:ApuesseredispostoaoffrireaBpididiTortaper1Pizza(ossiapidelminimo
cheBrichiede)?

Notiamoche,dalpuntodivistadiA,seeglidovessefaredasolo,1T=2P=>0,5T=1P.QuestoilmassimocheA
dispostoapagareper1Pizza.Analizziamolesingolepossibilitdiproduzione:

i.
AsispecializzainTorte,BinPizze.Aproduce4T,Bproduce4P;
ii.
AsispecializzainTorte,BinTorte.Aproduce4T,Bproduce1T;
iii.
AsispecializzainPizze,BinPizze.Aproduce8P,Bproduce4P;
iv.
AsispecializzainPizze,BinTorte.Aproduce8P,Bproduce1T.

AbbiamodettocheBaccettersoloalmenodiTortaperunaPizza.L'SMSdiA,invece,cidicecheperdiTortadi
spostoaoffrire0,5diPizza.Prendiamoilprimocaso.Aproduce4T,Bproduce4P.Loscambiopuavvenire.Aoffrea
B0,3diPizzaincambiodi1Torta.B,ovviamente,accetta,poichguadagnapidiquantopotrebbeavereinautarchia.
LadifferenzafrailmassimocheAdispostoaoffrire(0,5)eilminimocheBdispostoadaccettare(0,25)cidilsur
plustotalecreatoalivellointernazionaledallaspecializzazione.

0,50,25=0,25.

Questosurpluspuesseredistribuitoindiversomodotraidueagentieconomico.Cicheconta,per,nontantoil
modoincuivienediviso,seequoomeno,mailfattocheilsurplusstessoesisteeche,quindi,portaalmenounode
gliagentiastaremegliodellacondizionediautarchia.
Alivellointuitivo,per,quantoaffermatoapparealquantostrano.Ahavantaggioassolutoinentrambeleproduzione,
poichBmenoproduttivoinentrambe.PerqualemotivoAdovrebbescambiareconBsequestimenoproduttivo?
Chevantaggipuportargliilcommerciointernazionaleconqualcunochestapeggiodilui?quicheintervienelateo
riadeivantaggicomparati,che,secondoquantoaffermatosopra,cidimostracheAhaunvantaggiocomparatonella
produzionediTorte(4/1>8/4),ossianellaproduzionedelbeneincuihaminoreproduttivit.B,invece,haunvantag
giocomparatonellepizze(4/8>1/4),cionellaproduzionedelbeneincuihalamaggioreproduttivit.
Questateoriacidimostrachepuessereottimalecheprodurrequalcosaincuisimenoproduttividitutti.Tuttavia,
inproporzione,siprodurrsoprattuttoilbeneincuisipiproduttiviinassoluto.

Allalucediquantodetto,esaminiamoorauncasopicomplesso.Ipotizziamoduesoggettiinternazionali,l'UnioneEu
ropea(UE)el'Australia(AU),ediciamochepossonoprodurresoloduetipidibeni,loZuccheroFilato(ZF)elePatatine
Fritte (PF). Sappiamo che l'UE pi pro
duttiva nella produzione di ZF, mentre
l'AUpiproduttivanellaproduzionedi
PF. Sappiamo, inoltre, dalla teoria dei
vantaggi comparati, che all'UE non con
viene specializzarsi completamente nella
produzione di ZF. Partendo dal medesi
mo concetto, possiamo dedurre che an
chel'AUconserverunadataproduzione
delbeneZF,seppursiamenoproduttivo
dell'UE nella sua produzione. Pur non
conoscendodirettamenteeconcertezza
la frontiera produttiva dell'AU, quindi,
possiamo comunque ipotizzare quanto
dettoetrasportarloingrafico.
Quello a lato, per, non ci dice solo
quanto appena espresso, ma ci fornisce
anchesvariateinformazioni.Primaditut
to,ciaffermachelatangenzafralafron
tiera di produzione e la curva di indiffe
renza individua il punto di autarchia, la
cuiinclinazionecidilcostoopportunit
(quindicidicediquantodobbiamoridur
relaproduzionediunbeneperprodurne
1 unit di un altro Saggio marginale di
trasformazione). Confrontando i vari co
stiopportunit nelle situazioni di autar

chiadei2agenticonsiderati(UEeAU),sequestisonodiversi,allorai2agentiavrannoanchediversivantaggicompa
rati. In pratica se uno ha vantaggio comparato nella produzione di un bene, l'altro avr vantaggio comparato nella
produzionedell'altro(anchesemenoproduttivoinassolutoinentrambeleproduzioni).Perrenderel'idea,possiamo
direcheivantaggicomparatisonoduefaccedellastessamedaglia.
Ora,quelladescrittanelgraficoun'economiamondialesimmetrica,poichentrambegliagentiutilizzanolestesse
preferenze.Iconsumatori,cio,sonoconsideratituttiuguali.Nelgraficoadesserediversalatecnologiautilizzatae
quindilefrontierediproduzione.
Altracosachepossibileosservaredalgraficochenonvimutuacompatibilittracichel'UEaccetterebbeeci
chel'AUoffre,e,ovviamente,viceversa.Questovisibiledalleparentesigraffechenonraggiungonolostessopunto
attraversoilmedesimoscambio(ipotetico).Imiglioramentipossibiliconilcommerciointernazionalesonomolteplici,
ma,perpoteravvenire,unoscambionecessitadimutuacompatibilittracicheaccetteremmoecichecivieneof
ferto.
Nelgraficoaccantovimutua
compatibilitnelloscambio.L'UE
cedeunaquantitdiZFall'AUper
acquistareunaquantitdiPFdalla
stessa.Dalpuntodiautarchia(EUE)
saliamofinoalpuntoM.
Lostessoaccadrall'AUpoichce
deall'UEunaquantitdiPFperac
quistareun'altraquantitdiZF.
Vi,quindi,comedetto,mutua
compatibilit.Ilcommerciointer
nazionalepossibileeportaaden
trambedeivantaggi,rappresentati
dalfattoditrovarsisuunacurvadi
indifferenzapialta.PoichUEe
AUhannolestessecurvediindiffe
renza(comedettol'economia
mondialesimmetrica),entrambe
massimizzerannol'utilitproprio
nelpuntoM.
Unavoltachesiconvienesuuna
ragionediscambioidueagentisi
muovonodalpuntodiautarchiaad
unpuntosulsegmentoEUEEAU.Ci
avvieneperchlaragionediscam
biointermediaaivantaggicom
parati,inprimoluogo,e,insecon
doluogo,perchilsegmento
EUEEAUdescrivetuttelecoppiedi
quantitchesiscambianoaquella
ragionediscambiodescrittaper
ipotesi.Quindil'UErisalirilsegmento,mentrel'AUscender.
Trovarsisupuntidiversidelsegmentosignificacheunodeiduenonstamassimizzandol'utilitprovenientedallo
scambiointernazionale.
UnavoltasceltaunaragionediscambiocomeseUEeAUavesserolostessovincolodibilancioEUEEAUelestesse
preferenze.L'unicadifferenzastanelpuntodiautarchiadipartenzasulsuddettovincoloeciavvienepermotividi
eterogeneisistemiproduttivi.Inpraticacomesefosserodueclonidellastessapersonaelastessapersonaconun
datovincolodibilancioraggiungeilmassimodiutilitnellostessopunto,indipendentementedadovepartesulvinco
lodibilancio.Quindi,l'equilibriodicommerciointernazionaleconomogeneepreferenzesitrovainununicopuntodel
segmentocheindentificatuttigliscambipossibiliaquelladataragionediscambio.

PREZZORELATIVOEINTENSITA'DEIFATTORI

Partiamoconunesempioschematico:

Ilsalarioorario(w)ugualea10=>w=10;
Untrapano(K)costa100=>K=100;
Iltassod'interessesuiprestitialleimpreseil5%=>1Kcosta5

Dunque,sullabasediquestidati,possiamodedurrechesesiutilizzaun'orainmenodilavoro(1L)possibileaffittare
2unitdiK.Diremoquindicheilprezzorelativodellavorougualea2unitdiK,ossia

1L=2K

perilmercatodeifattoriproduttivi.
Inmodoanalogo,ovviamente,siottieneilprezzorelativodelcapitale.
Fattoci,possibiletrovarelatecnicaefficienteperl'impresanellaproduzionediunparticolarebene.Questatecnica
corrispondealpuntodell'isoquantodato(chefisso)chetoccal'isocostopibasso.Edpossibilecostruirel'isocosto,
proprioperchl'inclinazionedell'isocostorappresentatapropriodalprezzorelativodellavoro.
FissiamodunqueilprezzorelativodiL(dise
Grafico1
gniamoquindil'isocosto)etroviamoletangenze
tragliisocostiegliisoquantidellaproduzionedel
bene(PFadesempio).Aquestopuntooccorre
tracciareiraggicheattraversanoletangenzee,
inquestomodo,possibilevederel'intensitca
pitalisticaneitrepuntiinquestione(basteros
servarel'inclinazionedelraggiocorrispondente).
Piilraggiosarinclinatomaggioresarl'inten
sitdicapitale;viceversapiilraggiotenderad
appiattirsiminoresarl'intensitdellostesso
fattore.
Abbiamoindividuatol'intensitcapitalisticain
corrispondenzaditrequantitdiPFediunsolo
prezzorelativodellavorodato,rispecchiato,co
medetto,dall'inclinazionedell'isocosto.
Ciponiamooraunanuovadomanda:sesise
guisselostessoprocedimentousando,per,gli
isoquantidelloZF(quindilatecnologiadiprodu
zionedelloZF),otterremmoun'altrasequenzadi
puntiditangenza?Esesiquestipuntisarannoa
destraoasinistradiquellidellePF?Larispostaa
Grafico2
questadomandasitrovanelgrafico2.
IpunticontrassegnatidallaletteraA(A1,A2,A3)
sonoletangenzetragliisoquantidellePFegli
isocosticoninclinazioneparialprezzorelativo
dellavoro;ipunticontrassegnatidallaletteraB
(B1,B2,B3),invece,sonoletangenzetragliiso
quantidellaproduzionediZFeglistessiisocosti
coninclinazioneparialprezzorelativodellavoro.
NotiamocheipuntiB,rispettoaipuntiA,incor
rispondenzadeimedesimiisocosti,sitrovanoal
lalorosinistra,equindisuraggimaggiormente
inclinati.Diremo,quindi,chelaproduzionediZF
nell'agenteeconomicoesaminato(supponiamo
adesempiochesial'UE)quellaintensivadica
pitale(aqueldatoprezzorelativodellavoro)
poichisuoipuntiditangenzacongliisocostisi
trovanosuraggimaggiormenteinclinatirispetti
aglistessidellaproduzionediPF.

CURVEDIINDIFFERENZADELCOMMERCIOINTERNAZIONALE

Vogliamoorascoprireseesistonodellecombinazionidiquantitesportateedimportantechepotrebberoconsentire
diaverecomeutilitmassimalastessautilitchealmassimosipotrebberaggiungereinautarchia.Questoobiettivo
appareapparentementeinutile,mahaunfortesignificatoteoricopoichserveadottenereunacostruzionedicurve
diindifferenzadelcommerciointernazionale,ilcuisignificatoverrchiaritoinseguito.
Nelgraficoaccantogliassicartesiani
Grafico1
rappresentanoleimportazionieleespor
tazionideibeniZuccheroFilato(ZF)ePa
tatineFritte(PF)dell'agenteeconomico
inquestione(L'UnioneEuropeaUE).Le
curverappresentatesonolecurvediin
differenzadell'UnioneEuropea(UE)ela
curvatangenteallacurvadiindifferenza
pibassalafrontieradiproduzione
dell'UnioneEuropea(UE).A,infine,il
puntodiautarchiaerappresentalamas
simautilitchel'UnioneEuropea(UE)
puraggiungereinautarchia.
Perscoprireseesistonocombinazionidi
quantitesportateedimportateche
consentirebberolastessautilitdiA,
prendiamosullacurvadiindifferenzadi
autarchia,unpuntoche(perdefinizione
dicurvadiindifferenza)cidlastessa
utilit,machenonraggiungibileconla
nostrafrontieradiproduzione.Perpoter
arrivareinB,all'UnioneEuropea(UE)oc
correrebbequantomenounaquantit
Grafico2
superiorediZuccheroFilato(ZF)diquan
taneproducaediquantaneprodurreb
bequalorasispecializzassecompleta
menteinZuccheroFilato(ZF).Dovr,
quindi,importareZuccheroFilato(ZF)
perraggiungereilpuntoB.
L'importazionelarappresentiamografi
camentespostandoversodestral'insie
meproduttivo.Ciaccorgiamo,fattoci,
che,seimportiamosenzaesportare,rag
giungiamosilpuntoB,mailpuntostes
sooranonpilamassimautilitrag
giungibile.Abbiamotrovatounacombi
nazionediimportazionipositivediZuc
cheroFilato(ZF)edesportazioninulledi
PatatineFritte(PF)chealmassimocid
unautilitsuperioreaquelladiautarchia.
L'insiemeproduttivotraslatoadestra,in
fatti,raggiungeunacurvadiindifferenza
pialtadiquelladiautarchiatrovandosiadesseretangenteconessanelpuntoC,puntocheora,comeappenadetto,
rappresentalamassimautilitpossibile.

Grafico3

Grafico4

Grafico5

Tuttavia,amenochel'UnioneEuropea(UE)
nonstiaricevendoaiutiinternazionali,dovr
farcorrispondereaquestaimportazionedi
ZuccheroFilato(ZF),unaesportazionediPata
tineFritte(PF).Esportandoneunadataquanti
t,ilduplicatodell'insiemeproduttivotrasler
versoilbassofinoaadesserenuovamente
tangenteallacurvadiindifferenzadiautarchia,
trovandosiper,questopuntoditangenza,
nonpiinA,comeinorigine,mainD,punto
intermediotrailpuntodiautarchiaAdiorigine
eilpuntoBchevogliamoraggiungere.
TuttaviailpuntoDpossiededelleproprietin
teressanti:
i.
dlastessautilitdiA;
ii.
noneraraggiungibileinautarchia;
iii.
sullacurvadiindifferenzapialta
chesipuraggiungereconleduetraslazioni
(versodestraeversoilbasso)sinquidescritte.
Continuiamoaspostarel'insiemeproduttivoa
destraeinbasso,aumentandoprimal'impor
tazionediZuccheroFilato(spostamentoade
stra)esuccessivamentel'esportazionediPa
tatineFritte(spostamentoinbasso)alfinedi
traslarelafrontieradiproduzioneinmodota
lechesiatangenteconilpuntoBchevoglia
moraggiungere.Sel'insiemeproduttivo
quello,ipuntitracciatidalsuoverticeinferio
reindicanocombinazionidiimportazionied
esportazionichecidannolastessautilitche
avremmoinautarchia.
Maqualilvantaggiodituttoquestoproce
dimento?Occorrepertrasformarelecurvedi
indifferenzanellospaziodellequantitdibeni
consumatiincurvediindifferenzanellospa
ziodellequantitimportateedesportate,lo
spaziochepiinteressantequandovoglia
moanalizzareilcommerciointernazionale.
Scopriamocheallasituazionediautarchianel
lospaziodellequantitconsumate(ilpunto
A)corrispondelasituazioneA1nellospazio
dellequantitimportateedesportate.Ilper
chdiciintuitivo.SeinAsiamoinautar
chia,cisignificaperdefinizionecheprovve
diamodasoliallanostrasopravvivenza,pro
ducendocicheciserveenonimportandon
esportandoalcuntipodibene.Nellospazio
dellequantitimportateedesportate,quindi,
citroveremoinunasituazioneincuilesud
detteoperazionisononulle(nonimportiamo
nesportiamonulla)e,quindi,nelpuntoA1,
l'originenegliassi(numericamente0,0).
Nelgraficoaccantopossibilenotarelaco
struzionedellacurvadiindifferenzanellospa
ziodellequantitimportateedesportate.Il
puntoFsegnatopresosoloalfinedieffet
tuarelamedesimacostruzionefattaperrag
giungereilpuntoBinmododapoteravere

conprecisionelacostruzionedellacurvadiindifferenzanellospaziodellequantitimportateedesportate.Quindi,
partendodalpuntoA,siprocederconlamedesimaoperazioneditraslazione(questavoltaversosinistraeversol'al
to)esigiungeralpuntoditangenzatralafrontieradiproduzioneelacurvadiindifferenzanelpuntoFdesiderato.A
questopuntoavremoquindiunaseriedipunticorrispondentiaiverticiinferioridellefrontierediproduzionetraslatee
sarpossibilecostruirelacurvadiindifferenzanellospaziodellequantitimportateedesportatedell'agenteecono
micoconsiderato(l'UnioneEuropea).
Laconvessitdell'insiemeproduttivodistorcelacurvadiindifferenzanellospaziodellequantitconsumatenellacur
vadiindifferenzanellospaziodelleimportazioniedesportazioni.Questaimmaginedistortadettacurvadiindiffe
renzadicommerciointernazionale:essaelencatuttelecombinazionidiimportazioniedesportazionifralequalisia
moindifferenti(tralequali,nell'esempio,l'UEindifferente).
Possiamotracciareunasecondacurvadiindifferenzacommercialepialtaprendendoinconsiderazioneanzichla
curvadiindifferenzadiautarchiaunasecondacurvadiindifferenzadellequantitconsumatepialtaecosviaper
tuttelecurvediindifferenzadellospaziodellequantitconsumate.Adognicurvadiindifferenzanellospaziodelle
quantitdibeniconsumate,corrispondeunacurvadiindifferenzanellospaziodellequantitdibeniimportateed
esportate(Grafico6).Dopoavertracciatolasecondacurvadiindifferenzacommercialescopriamochelarelazionetra
curvediindifferenzanellospaziodellequantitconsumateecurvediindifferenzanellospaziodellequantitimporta
teedesportatemonotonacrescente.Dopoaverderivatounasequenzadicurvediindifferenzacommerciali,siot
tieneunamappadicurvediindifferenzadelcommerciointernazionale(Grafico7).L'inclinazionediquestecurvediin
differenzaunSMSponderatodalcostoopportunit.

Grafico6

Grafico7

E'possibile,aquestopunto,sovrapporreuninsiemediraggicheindicanodiverseragionidiscambiointernazionale
(Grafico8paginaseguente).
PartendodalraggioR1,sedivienepiripidoindicachelaragionediscambiointernazionalestavolgendoanostrofa
voreperchincambiodiunadataquantitdiZFesportatootteniamounamaggiorequantitdiPFimportate.
LaragionediscambioR2nonciinduceadivenireesportatoridiZFmacostituisceunbivio:selaragionediscambio
miglioraulteriormente,ades.inR3,allorasiscoprecheesisteunaquantitesportatadiZFchescambiataconuna
quantitimportatadiPFsufficientementealta(taledarealizzareunoscambiointernazionaleineccessodelnostro
SMSfraesportazioniedimportazioni)dapotereraggiungereunacurvadiindifferenzacommercialepialtadiquella
diautarchia.
EsistefraR4eR5unaragionediscambiointermediaoltrelaqualelaquantitottimaledaesportarediZFdiminuisce;
oltrelaquale,quindi,larelazionefraragionidiscambioequantitesportateperdelasuamonotonicit.Larelazione
conleimportazioni,invece,restamonotonaalmiglioraredellaragionediscambio.

Grafico8

Esistonodelleragionidiscambio"soglia":

R1,oltrelaqualetroviamoottimaleespor
tareZF;
R4,oltrelaqualelarelazionetraRequanti
tesportatediZFperlamonotonicit;
R5,oltrelaqualelarelazionetraRequanti
timportatediPFperdeanch'essamonotonicit.

Lacollezionedeipuntiditangenzafraleragionidi
scambioelemassimecurvediindifferenzadel
commerciointernazionalelacurvadiofferta
dell'agenteeconomicoconsiderato(nelnostro
esempiosemprel'UEGrafico9inbasso).Questa
costruzionedovutaaJamesEdwardMeade(Pre
mioNobelperl'economia1977).
Alcunimovimentilungolacurvadioffertadetermi
nanoaumentidelcommerciointernazionaleedimi
nuzionidelbenesseredialmenounPaese.Questo
cicheportalosfruttamentonellaglobalizzazione.
Comunquetuttiipuntidellacurvadioffertadomi
nanolasituazionediautarchia.

Grafico9

Grafico10

Conlaproceduraanalogapossibilederivareanchelacurvadioffertadell'altroagenteeconomico(l'Australianelno
stroesempioGrafico10).
Nelgrafico10,sfruttiamolacurvadioffertadell'AUperosservarediversipuntidelpianocartesianoequindidiverse
situazionipossibilinelcontestointernazionale:

IlpuntoAnelprimoquadrante(impZF;impPF)unpuntoimpossibiledaraggiungereamenodiaiutiinterna
zionalipoichavvieneunaimportazionedientrambeibeni.Cisignificachelapartedellacurvadiofferta
dell'AUchesitrovanelprimoquadrante,rappresentapuntiincuil'AUriceveaiutiinternazionali.
IlpuntoB,invece,unasituazionedicommerciointernazionalepoichvengonoimportatePFevieneespor
tatoZF.Cisignificachelapartedellacurvadioffertadell'AUchesitrovanelquartoquadrante(impPF;
expZF),rappresentapuntiincuil'AUeffettuacommerciointernazionale.
IlpuntoCanch'essaunasituazionedicommerciointernazionale,anchesediversadaB,poichvieneimpor
tatoZF(enonPFcomeinB)evengonoesportatePF(enonZFcomeinB).Cisignificachelapartedellacur

vadioffertachesitrovanelsecondoquadrante,rappresentapuntiincuil'AUeffettuacommerciointerna
zionale.
IlpuntoDunasituazioneincuil'AUunPaesecheeffettuaaiutiinternazionale,poichavvieneunaespor
tazionedientrambeibeni.Cisignificachesevifosseunapartedellacurvadioffertanelquartoterzoqua
drante,questarappresenterebbepuntiincuil'AUeffettuaaiutiinternazionali.
L'originedegliassicorrisponde,comenelcasodell'UE,alpuntodiautarchia.

AquestopuntopossiamoconfrontareleduecurvedioffertadiUEeAU:

Grafico11

Cirendiamocontochelacurvadioffertadell'UEomomorficarispettoaquelladell'AU,madiversadaessaacausa
degliinsiemiproduttividifferentitraidueagentieconomici.

E'facile,inoltre,osservarechelacurvadioffertadell'UEspecchiatarispettoallasuacostruzionedelgrafico9:sief
fettuaquestopassaggiograficoperch,ovviamente,leimportazionidell'UEsonoleesportazionidell'AUeviceversa,
datochesiamoinunaeconomiaformatasolodaquestiduesoggettieconomici.
Ultimapremessachelacurvadell'UErisultaestesarispettoaquelladelgrafico9:ciperchnellasuacostruzione
fattaprecedentementeavevamocostruitosololacurvanelquartoquadrante.Lacurvarappresentatanelgrafico11,
invece,stataestesaattraversoletangenzetralecurvediindifferenzacommercialeeleragionidiscambioestesean
cheneglialtriquadranti,percompletezzadell'immagineedelleinformazionidaessariportate.
Saremoaquestopuntoingradodiverificarequaleragionediscambio(seneesisteuna)determinalamutuacompati
bilitfraleazioniinterminidiesportazioniedimportazionifraledueeconomie.Incorrispondenzadiquestaragione
discambioR:

laquantitdiZFchel'UEtrovaottimaleesportarecorrispondeallaquantitdiZFchel'AUdesideraimportare
incorrispondenzadellaquantitdiPFchel'AUtrovaottimaleesportare;
quest'ultimaugualeallaquantitdiPFchel'UEdesideraimportareincambiodellaquantitdiZFchetrova
ottimaleesportare.

Lamutuacompatibilitsitrovaincorrispondenzadelleintersezionifraleduecurvediofferta,quindi,nelgrafico11,
nelpuntoE.
Inassenzadidistorsioni(sussidi,cartelli,tariffe),iflussidiimportazioniedesportazionicimostranoleproduttivitre
lative.L'evoluzionedellaragionediscambiopufarnascereescompariredelleproduzioniinunoStato.
Lacapacitproduttivapotrebbeimpedirediraggiungerealcuneditaliintersezioni(otutte).Intalcaso,ilnostropart
nercommercialepotrebbeavereinteressenellanostracrescitaeconomica(peraumentareilsuobenessere).Questo
potrebbegeneraredapartesuastrategiedicooperazioneinternazionaleoaiutiinternazionali.Inoltre,sorgelado
manda:cosicomeneldilemmadelprigionierol'equilibriodiNashpotevaessereinefficiente,lamutuacompatibilit
nelcommerciointernazionalepuessereinefficienteincorrispondenzadialcuneragionidiscambiointernazionale?

COMMERCIOINTERNAZIONALEINPRESENZADITARIFFE

L'autarchiaounaqualsiasilimitazioneai
trafficicommercialipossonoderivareda
inefficienzeodasceltepolitiche.Vi,ad
esempio,unalibertadicommercioall'in
ternodell'UnioneEuropeachenonesiste
traisingoliPaesiappartenentiall'Unione
egliStatiUnitid'America(U.S.A.).All'in
ternodiquesteistituzionieconomiche
(UE,NAFTAoaltrigruppi)visonogruppi
diinteressechesonodeterminantiin
campopolitico,machecomportanodel
ledeviazionidaquellochepotrebbees
sereunottimodiPareto,conducendoin
unequilibriodiNashnonefficiente.
Osserviamoilgraficoalato:inE,come
sappiamo,vimutuacompatibilittra
importazioniedesportazioni.Vogliamoa
questopuntosaperecosaaccadrebbese
l'AUimponesseundaziodoganalesulle
importazionidiZF.Sappiamochelungo
tuttalacurvadioffertaabbiamouncer
tolivellodiutilitechepiscendiamoa
destralungolacurva,maggioreilno
strobenessere.Inoltre,tuttiipuntiade
stradellacurvadannounautilitmag
giorerispettoallastessacurvadiofferta.
Considerando,allora,ildaziocomeuna
quantitaggiuntivadiZFchevaalgo
verno,vedremonellacurvauneffetto

distorsivo.Inpraticaaccadechel'AUesportalastessaquantitdimerce,maneimportadipidicui,per,unaparte
vaalgoverno.Latassacomporta,quindi,comedetto,unadistorsioneadestradellacurvadiofferta.
Ci,per,comportaancheunadistorsionedell'equilibrioinunpuntodiverso,inaltoasinistrarispettoadE(E1)e
quindiilcambiamentodellaragionediscambiodiequilibrioafavoredell'AU(ossiadelPaesechehainseritoidazi)
poichricevepimerce(ZF)aparitdiesportazioni(PF).Pericittadinilasituazionerimastainvariata,maperilgo
vernocicomporta,ovviamente,unguadagno.Altraconseguenza,per,unariduzionedellaquantitcommerciata
quindicicheaccadeunariduzionedelvolumedegliscambi.
D'altraparteglieuropeivedonodiminuireillorobenessere,poichhannounaperditasiasulleesportazioni(poich
esportanodipi)siasulleimportazioni(poichscendonoacausadellospostamentodell'equilibrioinE1).Arestarein
differente,inUE,ilgoverno.
Siscopre,per,chenelnuovoequilibrioilbenessereaustralianogeneralemaggioreperunsemplicemotivo:seil
governointascainteramentelatassa,alloraicittadinistannoesattamentecomeprima;mase,invece,ilgovernodeci
derdiredistribuirequantoottenutooalmenounasuaparte,icittadinistarannoovviamentemegliopoichsivengo
noatrovaresuunacurvadiindifferenzamaggiore.
Aquestopuntologicopensare,dapartedell'AU,adunulterioreaumentodeidaziche,secondoquantovisto,do
vrebbeportareadunulterioresaltoversounacurvadiindifferenzamaggioreequindiversounmaggiorebenessere.
Questoprocesso,per,noneterno.Aumentandotroppol'impostailbenesserescender.Esisteinfatti,unacosid
dettatariffaottimale,ossiaunaaliquotadiimpostasulleimportazioniche,serestafissalacurvadioffertaeuropea,
consenteall'AUdiraggiungerelapialtacurvadiindifferenzacommerciale.Questimiglioramentiperl'AUsono,per,
adannodell'UE,quindinonsonomiglioramentidiPareto(cheeranoinvecequelliottenutinelpuntoE).
Glieuropei,allora,reagisconomettendoanchelorounatassachemigliorerlalororagionediscambio:unasortadi
antidotoallatariffaimpostadell'AUcheneannullerglieffetti.Tuttavianonriusciradannullareilpeggioramentodel
volumedelcommerciointernazionale,anzi,loridurrulteriormente.
Quellachesiscatenata,inpratica,unaguerracommercialecheporta,nelsuoultimostadio,all'autarchia.Perevi
tarecheciavvenga,avolteigovernimascheranolatassazione(unesempiosonoglistandardsullemerciolerego
lamentazionisuiprodotti).Spesso,conletasse,ungovernononsoloottieneungettito,mariesceasalvaguardareun
suoprodottointerno,proteggendoquindiilavoratori.
Nell'esempiodell'AU,lacuimaggioreproduzionequelladiPF,supponiamocheimpongaundaziosulleimportazioni
diPFperproteggereiproprilavoratori.SposterdunquelavoratidalloZF(cheimporta)allePF(cheproducemag
giormente)specializzandosi,dunque,maggiormentenellasuaproduzione.Cosaaccade,aquestopunto,aisalari?Il
rapportoK/LcambiaeletecnichediventanopiintensivediCapitale.Sono,peripotesi,tecnologieadespansionera
dialeequindiaccadecheilavoratorisonopiproduttivie,conseguentemente,cheisalariaumentano.
Cisonoquindimoltepliciincentiviall'introduzionedidazisia"ufficiali"che"velati"(isecondisonomoltopiutilizzati).
Cinuoceinultimaanalisiaiconsumatori(eilavoratorisonoancheconsumatori)perchilprezzodelbeneprotetto
(lePF)aumentaeilconsumatoreneacquisterovviamentedimenorispettoaprima.Ilprezzoaumenta,ovviamente,
acausadeidaziimposti.
Quellaappenaeffettuatal'analisidiequilibrioeconomicogenerale.

Grafico1

Nelgrafico1alato,ilquadranteinbassoasinistraincomunetraUE
eAU.Inquestoquadranteabbiamotutteletecnichecheentrambei
PaesipossonoraggiungerenellaproduzionediZF.
NelcasodellaproduzionediPF,invece,leoriginidegliassisonodiver
seequindiavremoisoquantidiversitraiduePaesi.
TrovandoletangenzetragliisoquantidellaproduzionediPFdell'AUe
quellidellaproduzionediZFdellastessaeunendoivaripuntitraloro
avremolacollezioneditutteleallocazioniefficienti.Lacurvaturadi
questacurvaversol'asseKindicamaggioreintensitdicapitale.Vice
versa,lacurvaturaversol'asseLindicamaggioreintensitdilavoro.
Lacurvadell'UE,inoltre,apparepipiattapoich,aparitdiK,c'ab
bondanzadiLrispettoall'AUequindiintensitdiKminoreeintensit
diLmaggiorerispettoallacurvadell'AU.
Percapirecomevarial'intensitdiKlungolacurvaoccorre,comenel
casodegliisoquanti,inseriredeiraggicheintersecanolacurvaneisuoi
punti.Inognipunto,unraggiopiinclinatoindicaun'intensitdiCapi
tale(K)maggiore;viceversa,unraggiopipiattostaadindicareun'in
tensitdiLavoro(L)superiore(Grafico2alato).
Grafico2

Ogniteoremaun'affermazione.Maincosaunteoremasidistinguedaun'affermazionequalsiasi?Ilteoremasicarat
terizzaperchveronellamisuraincuiveral'ipotesidacuidedotto.Ilcollegamentotraquestaipotesidipartenza
el'enunciatodelteoremaladeduzione.

FACTORPRIZING
Teoremadell'uguaglianzafrailprezzorelativodeifattori(KeL)indueagentieconomici.

Ipotesi:

Selatecnologia(gliisoquanti)nellaproduzionedeibeniun'espansioneradialeinentrambegli
agentieconomiciconsiderati(quindil'SMScostantelungoundatoraggio),

ALLORA

Tesi:
ilrapportofrasalarioecostod'usodelcapitale,ossiailtassod'interesse(w/r)saruguale.

Cerchiamodidimostrareilteoremaconl'aiutodiunsupportografico.Volendotrasporrel'enunciatogeneralenelcaso
praticodeinostriesempiprecedenti,diremoche,selatecnologia(gliisoquanti)nellaproduzionediZFePFun'e
spansioneradialeinUEeAU(quindil'SMScostantelungoundatoraggio),allorailrapportofrasalarioecostod'suo
delcapitale,ossiailtassod'interesse(w/r)inUEeAUsaruguale.

Grafico1

Consideriamospecchiateleduecurveeipotizziamosiano
inseriteinunascatoladiEdgeworth(comequelladelgra
fico2sopra).Ilsegmentoscidimostrachelungotuttala
curvadelleallocazioniefficienti(intuttiipuntidiessa),
l'inclinazione,equindil'SMS,uguale.Questoperchse
dueisoquantisonotangentiinunpunto,allora,nellostes
sopunto,idueisoquantihannolostessoSMST.L'ipotesi
veralungotuttoilsegmentos.Cisignificacheperogni
coppiadiisoquanti(tangenteognunaneisingolipuntidel
segmentos),l'SMSTlostesso.
Questapartedelteoremaillemma,l'ingranaggiointer
mediocheserveacondurcialrisultatofinale.
L'inclinazionedell'isocosto(ilsegmentos)stimailcosto
dellavoroedelcapitale.InA,l'inclinazionedell'isocostos
ugualeall'SMST.CiimplicanonsolochegliSMSTsono
uguali,machequestimisuranoancheilcostodeifattori.
Piesattamente,

sel'SMSTpiatto,alloraillavoroavrun
costorelativobassoe,viceversa,ilcapitaleavruncosto
relativoalto(w/rdarunvalorenumericobasso);
sel'SMSTinclinato,alloraillavoroavr
uncostorelativoaltoe,viceversa,ilcapitaleavruncosto
relativobasso(w/rdarunvalorenumericoalto).

Aquestopuntoconosciamosial'SMSTdellaproduzionedi
PFchel'SMSTdellaproduzionediZF,poichsonouguali.Diconseguenza,ilrapportatrailprezzodeifattoriinen
trambeleproduzionisarlostesso(w/rUE=w/rAU).

Grafico2

Consideriamoilgrafico2dipaginaprecedentesempreinscrittonellascatoladiEdgeworthdelgrafico2dipaginapre
cedente.LeduecurvesonoleduecurvedeicontrattidiUEeAU,soloche,adifferenzadiquelleinscrittenelgrafico2,
hannointensitcapitalisticacomunenellaproduzionediZF.Ilsegmentorappresentailrapportow/rsianell'UE(punto
A)chenell'AU(puntoB).
NotiamocheipuntiAeBsitrovanolungolostessoraggior(quindiletecnologiesonoespansioniradiali)e,diconse
guenza,hannolostessoSMST.MaabbiamoprecedentementedimostratocheunSMSTugualesignificaancheunrap
portow/rugualetraUEeAU.Ergo,poichl'SMSTugualeinAeinB,alloraancheilrapportow/rsarugualeinessi.
Cistaasignificareche,inunmondoglobalizzato,ilrapportotrasalarioetassod'interesselostesso(w/rugualeper
tutti).E'importantesottolineare,aquestopunto,duecose:

i.
chequestononsignificasalarietassid'interesseugualineidiversiPaesi,masolocheillororapportouguale.
ii.
Chel'omoteticitcondizionesufficienteperchvalgailteorema,mailteoremanoncondizionenecessaria
perchvalgal'omoteticit.Puancheverificarsiincondizionidiversedaquest'ultima.

FinoraabbiamoconsideratoKeLcostanti.Seaumentaunodeiduefattori,alloravedremochecambierlafrontiera
diproduzione,aumentando.Questoavrovviamenteeffettosullecurvediofferta.IlfattocheunPaesecrescapive
locementediunaltro,adesempio,unchiarosintomodiunveloceaumentodicapitale.Acambiaresonoquindile
ragionidiscambiointernazionale.

TEOREMADIRYBCZYNSKI

Ipotesi:
sediminuisceilbeneintensivodiK(nonostante
questononcambi)
Allora,
Tesi:
aumenterquellointensivodiL,picheraddop
piando.

Questoavvieneperch,secondoquestoteorema,
lavorocheprimaeradedicatoalbenemaggior
menteintensivodiCapitale(K),sispostaverso
quellointensivodilavoro,venendosfruttato
maggiormente.Inrealtsigeneraunostranoef
fetto:ilPaeseinquestionediventamenosvilup
patoconilrischiocheleimpresecheproducono
ilbeneintensivodiCapitale(adesempiomicro
processori)chiudano,ma,allostessotempo,do
vrebbeaumentarepicheraddoppiandolapro
duzionedelbeneintensivodilavoro.

Adognimodo,perquantocomplessapossaesserelarealt,ogniPaeseavrunafrontieraproduttiva,chesarocon
cavao,almassimo,rettilinea(eccezionipossonoesserci,masonorarissime).Ognieconomiaavrpoiunacrescitadel
Capitale,delLavoro,odientrambeequindiavrunafrontieraproduttivacheinqualchemodosiespande.Tenendo
contodellatrasformazioneneltempodellafrontieraproduttivaeusandoquesteinformazioniuniteconlepreferenze
(curvediindifferenzachevengonosuppostefermeneltempo),possiamoottenerelecurvedioffertaequindipossia
mointerpretareogniscambiochesiverificacomeunaintersezionediquestecurve.
Unacurvadioffertapucambiarepervarimotivi:

i.
perchcambiailLavoro;
ii.
perchacambiareilCapitale
iii.
perchcambialatecnologia.

Lafrontieradiproduzione,invece,variaaseguitodi:

i.
VariazionidelCapitale(K);
ii.
VariazionidelLavoro(L);
iii.
Aumentodellaquantitmassimoproducibile(dialmenounbene)aparitdiKeL(progressotecnologico).

Tuttiquesticambiamentimodificanoquindilacurvadioffertaeconseguentementelaragionediscambio,amenoche
l'economianonsiamoltopiccolarispettoalrestodelmondo.Ovviamente,perfareunesempioconcreto,cisiaspetto
chelacrescitaeconomicadiunPaesecomelaCinainfluenzileragionidiscambiomoltopidiquantopossafarela
crescitadiunoStatocomeTuvalu.
Quandosiparladicrescitaeconomicaspessocisiriferisceall'aumentodellaproduzioneaggregatacausatodall'au
mentodelCapitale(K)aggregato:inpraticasiparladiaccumulazionediCapitale(K).Altrevoltesiintendeiltrasferi
mentoditecnologia,ossiailtrasferimentoditecnologia,appunto,daPaesiavanzatiadaltriinviadisviluppopermez
zodellaglobalizzazione.Anchequestosirisolve,interminipratici,inuncambiamento(piprecisamenteinun'espan
sione)dell'insiemeedellafrontieraproduttivae,sempresel'economianonpiccola,inunavariazionedellaragione
discambiointernazionale.
Prevederecomenelfuturivarierannoleragionidiscambiointernazionalerichiedelacapacitdiimmaginarecomela
crescitademografica,l'accumulazionediCapitalee,ancorapidifficile,leinvenzionieilprogressotecnologicosisvi
lupperannoneltempo.Aquestoproposito,adesempio,visonoparecchiesempistoricichetestimonianodiunaevo
luzionerepentinadelleragionidiscambiointernazionale;evoluzionitalmentevelocidanonconsentire(poichnonvi
statoiltempodifarlo)diriallocareillavoroeilcapitaleinaltreproduzioninoncolpitedaevoluzioniavversedelle
ragionidiscambio.Unosututtipuesserelaproduzioniditulipanidapartedell'Olanda.Allalucediquestoapparepa
lesel'importanzadidiversificarelaproduzioneascopoinuncertosenso"assicurativo",perevitarechecambiamenti
improvvisidelleragionidiscambiopossanocausaredannitroppoingentinellapropriaeconomia.

TEOREMADISTOLPERSAMUELSON

AdifferenzadelteoremadiRybczynski,ilteoremadiStolperSamuelson,un'affermazioneverasottol'ipotesichela
ragionediscambiointernazionalerimangaimmutatadopol'aumentonelladotazionediunfattore(adesempioilLa
voro).Ilteoremaun'affermazionesulreddito,omegliosullaremunerazionediunfattorequandolaragionedi
scambiovaria.
Prendiamo,adesempio,imicroprocessori,beniprodotticontecnichemoltointensivediCapitale(K).Iduestudiosi
(WolfgangStolperePaulSamuelson)sisonopostilaseguentedomanda:selaragionediscambiointernazionaleevol
vesseafavoredeimicroprocessori(quindidelbeneintensivodiCapitale),cosaaccadrebbealtassod'interessechele
impresepaganoallebancheperfinanziarel'acquistodeimacchinari(quindidelCapitaleimpiegatonellaproduzione)?
Secondoilteoremailtassod'interesseaumenterebbe:selaragionediscambiointernazionaleevolveafavoredelbe
neA(imicroprocessori),alloralaremunerazionedelfattoreusatopiintensamentenellaproduzionedelbeneAau
mentaanch'essa.
Tuttavia,ilteoremadiSSunteoremachenonharettoallaprovadeidatiechehaunsignificatopuramenteteorico,
inquantolateorial'unicoambitoincuihavalidit.

DEBITOPUBBLICOESPREAD

Partiamodaunsempliceesempio:

Anno2011:io,individuo,ho100evoglioutilizzarli.Possodecidere,allora,didareimiei100alloStatoincambio
dellapromessachequest'ultimomirestituirtraunannoimiei100conun'aggiuntadi10diinteressi(il10%).In
pratica,dopounanno,avr110
Anno2012:io,medesimoindividuo,hoora110esonosempreintenzionatoadutilizzarli.Prestonuovamenteallo
Statoimieisoldiincambiodellapromessachequest'ultimomirestituirtraunannoimiei110conun'aggiuntadi
11diinteressi(nuovamenteil10%).Dopounannoavr121.
Dalpuntodivistafinanziario,ledueoperazionieffettuateneidueanni(2011e2012)sonoequivalentiadunasingola
operazioneincuivengonoprestati100conlapromessachedopodueanninevenganorestituitidallostato121.
unasituazioneequivalente,quindi,aquelladiunprestitodi100aduratabiennaleconuntassodiinteresseannuo
del10%.
Daquestopuntodipartenzapossiamoprovareaspiegareinterminiestremamentesempliciilconcettodispread:

Prendiamotreindividui:ilprimo,A,hauncellularechevale102,machehapagato100.Incontral'individuoBegli
proponediacquistareilsuocellularealprezzoperluidiacquisto,ossia100.B,dalcantosuo,glioffre98.Arilancia,
chiedendo99.BaccettaeacquistailcellularedaA.AquestopuntoBvadaCeglivendeilcellulareappenaacquista
toper102.
Ricapitoliamointerminifinanziari:Bhainvestitouncapitaledi99,ottenendo3diinteressi.Iltassodiinteressesa
rdatodalrapporto3/99chedarcomerisultato0.030303.Avremountassod'interessedel3.030303%
Definiamoaquestopunto,lospread:quest'ultimodenotaildifferenzialetrailtassodirendimentodiun'obbligazione
caratterizzatadarischiodidefault(ades.,untitolodistatoabrevetermine,qualeinItaliailBOT),equellodiuntitolo
privooabassissimorischiopresoariferimento.
Torniamoalnostroesempio.SupponiamocheilcellularecheAoffreaBsiamoltorichiestoeallamoda.Bsacheac
quistandolononcorreilrischiodiperdereisuoisoldi,masachegliverrannorestituiticonl'interessegarantitodel
3,3%.Supponiamo,invece,cheilcellularesiascadenteedifficileda"piazzare",macheilguadagnopossibiledalla
venditanonsiapidi102,madi108(tassod'interessedel9,090909%).Bloacquista,correndounrischioelevato,
poichnontrovaachivenderlo.Lospreadtraleduesituazionidel9,090909%3,030303%=6,060606%.Quindi
maggioretassod'interessecomportaanchemaggiorerischio.
Prendiamooraunesempioreale:seunBTP(Italiano)conunacertascadenzahaunrendimentodel7%eilcorrispetti
voBund(Tedesco)conlastessascadenzahaunrendimentodel3%,alloralospreadsardi73=4puntipercentuali.
Ilrendimentoattesoorichiesto(eallafineofferto)puinfattisalireoscendereinfunzionedelgradodifiduciadegli
investitori/creditori,asuavoltamisurabileattraversoeventualisquilibritradomandaeoffertadititoli:sel'offerta
superiorealladomanda,ilrendimentoattesoaumentapertentarediriequilibrareladomandaeviceversa.

Comeconseguenza,lospreaddiventadunqueindirettamenteeallostessotempo:

Unamisuradelrischiofinanziarioassociatoall'investimentoneititoli,cionelrecuperodelcreditodaparte
delcreditore,essendorischioerendimentostrettamentelegatidarelazionediproporzionalit:quantomag
giorelospread,tantomaggioreilrischioconnessoall'acquistodititoli;
Alrovescio,unamisuradell'affidabilit(rating)dell'emittente/debitore(adesempioloStato)direstituireil
credito:maggiorelospread,minoretaleaffidabilit;
Inultimo,unamisuradellacapacitdell'emittentedipromuovereabuonfineleproprieattivitfinanziarie
(nelcasodelloStato,dirifinanziareilpropriodebitopubblico)tramiteemissionidinuovititoli:maggiorelo
spread,minorequestacapacitinvirtdeitassidiinteressepielevatidovutifinoaunlimitemassimodi
sostenibilit.NelcasodeititolidiStato,spreadelevatissimipossonocondurrenelmediolungoterminealla
dichiarazionediinsolvenzaofallimentoobancarottadelloStatooppureamisuredrastichediriduzionedella
spesapubblicae/oaumentodellatassazionesuicontribuentiperevitareilfallimentoconiconsuetieffettidi
diminuzionedelreddito(dunquedelladomanda)edegliinvestimentiequindi,inultimi,ripercussioneanche
sullacrescitaeconomica.

ILMERCATOMONETARIO

Finoraabbiamodettochegliscambipossonoavveniresonoinpresenzadiunadoppiacoincidenzadibisognitraidue
agentieconomici.Ci,nellarealtdeifatti,nonpropriamentevero.Secosfosseiflussicommercialipotrebberorea
lizzarsitramiteilbarattoesenzalanecessitdioggettinominali,qualilamoneta.Inpresenzadiunasingolacoinci
denzadibisogni,sevogliamoimportareunbenedovremopagarlo.Macomesiacquistamoneta?
RitorniamoainostriagentieconomiciUEeAU.Supponiamochel'UEvogliaimportaredall'AUPF,dicuiquest'ultimo
grandeproduttore.Devepagarlein$Australiani.Cambiadunque,isuoiin$Australiani,supponendo,inquestafase,
chel'offertadisiaugualealladomandadi$echel'offertadi$siaugualealladomandadi.
Quando,per,laquantitdi$sufficientiacomparare1diminuisce,allorasidicechel'sideprezzato:inpraticail
prezzodell',interminidi$,diminuito.
Lapoliticadicambio,perovvieragioni,puavereeffettisulladisoccupazioneesullaproduzionepoichmodificala
competitivitdelleimpresediquelpaese.