Sei sulla pagina 1di 17

Amicizia

Tutti abbiamo bisogno di un amico


In ognuno di noi ce il bisogno di amicizia vera; una vera amicizia va costruita nel
tempo, sui principi della parola di Dio, non possibile costruirla in breve tempo.
Testo base: Luca 16:9
Ora io vi dico fatevi degli amici:
QUESTO LHA DETTO GES!
Siamo chiamati ad avere molti amici: chi ricco di amicizie non sar mai povero!
Chi ha molti amici, nel momento del bisogno se li trover per essere aiutato e
sostenuto.
Le amicizie vanno costruite in tempi di bonaccia, per poi ritrovarseli durante la
tempesta.
Non puoi pretendere un aiuto consistente se non hai fatto niente per crearti amici.

E cosa saggia creare amicizie.


Quandanche la tua vita non fosse piena di prosperit materiale, se tu hai tante
persone che ti amano, essi ti potranno aiutare se ci sar un vero bisogno.

Quando Dio cre luomo disse: Genesi 2:18


Non bene che luomo sia solo, io gli faro un aiuto
e voglio ricordarvi che quando Dio ha detto questo, il peccato nel mondo non era
ancora entrato. Anche se luomo aveva comunione con Dio, il creatore ritenne che
fosse giusto che luomo avesse comunione con i suoi consimili.

La solitudine sempre una cosa negativa.


Ecclesiaste 4:9-12

Questa scrittura esalta il valore dello stare insieme: Dio vuole che ci sia comunione
fra fratelli. Pertanto importante che noi facciamo qualcosa per non restare soli.
Perche quando una persona sola, debole: in compagnia invece, si forti!
Anche le leonesse lo sanno! Esse non attaccano le proprie prede mentre sono in
gruppo, ma preferiscono attaccare quelle che sono sole.

Ges stesso ringraziava il Padre che non lo ha lasciato solo forse anche Ges non
ce lavrebbe fatta da solo, aveva bisogno del Padre. Giovanni 8:29

AMICIZIE NELL ANTICO TESTAMENTO


Mose, Aronne, Giosu, Davide e Gionatan.
Questi hanno sofferto insieme, ma quando si e veri amici, si soffre insieme, nello
stesso modo in cui si gioisce insieme.
Lamicizia deve essere poggiata sui principi della Parola di Dio.
Proverbi 18:24
La prima parte si parla di compagni o di colleghi, persone che ci stai anche bene
insieme, ma che non possono definirsi veri amici.
Invece la seconda parte si riferisce allamico vero, quello che si affeziona in una
maniera particolare.
I veri amici sono pochi. Ma importante cercare di averne pi possibile.

Davide e Gionatan: un esempio classico di amicizia


1 Samuele 18:1-4
Latto di togliersi il mantello un riconoscimento verso luomo chiamato da Dio,
perche il mantello simbolo di unzione e regalit.
Un vero amico pronto a dare invece di ricevere.
Gionatan un modello per noi, che ci mostra il grande valore dellamicizia: lui
stato pronto a dare e non a ricevere.
Come Ges che ha dato la sua vita per tutti.

Lamicizia offertaci da Dio: un esempio per le nostre amicizie


Giovanni 15:12-17
In questi versi troviamo 5 principi per costruire vere amicizie.
1) V. 13 la vera amicizia basata sullamore incondizionato.
Alcuni vogliono amicizia ma non vogliono dare niente, ma in unamicizia vera si
pronti a dare, come Ges stesso ha detto;

2) V. 14 Nellamicizia si ascolta laltro.


Ad un amico devi permettere anche di correggerti: un vero amico ti dice le cose per il
tuo bene.

3) V. 15 Lamicizia intimit.
Non pi servi ma Amici una frase che mette in evidenza una differenza di
posizione, che si concretizza in un rapporto di maggiore intimit.
LIntimit coinvolge tre cose.
a) Accettazione.
E impossibile creare intimit se non si accetta laltro e sa da questi non ci si
sente accettati.
b) Libert di accesso
Se vai a trovare un amico in ufficio, non devi fare la fila, ma entrerai e lui non
ti dir di uscire fuori e aspettare
c) Informazione
Un amico sa cose che gli altri non sanno c quindi bisogno di massima
fiducia.
Molti sono rimasti delusi, perche si sono aperti con le persone sbagliate.
4) V. 16 Liniziativa Sua.
Dio ha scelto noi, pur sapendo tutti i nostri difetti, Dio ha fiducia di noi.
5) Essere fruttuosi.

Una vera amicizia si vede dal frutto che porta bisogna stare attenti! Le cattive
compagnie, corrompono i buoni costumi. Le nostre amicizie devono influenzarci
positivamente verso Dio e la sua chiesa.

Alcune domande da porci per una sana autoanalisi:


1) uso le persone per i miei scopi, o sono capace di dare la mia vita per loro?
2) le persone che stanno con me, a causa mia stanno diventando discepoli
migliori o si stanno allontanando dalla santit?
3) Prendo il rischio dellapertura, o resto sempre chiuso?
4) Prendo liniziativa di amare, cosi come ha fatto il Signore con noi?
5) Ci sono persone che stanno portando buon frutto spirituale a causa mia?

Casi estremi di amicizia.


Giuda Iscariota
Matteo 26:49-50
Ges non stato sarcastico in questo caso, Ges era sincero! Ha voluto dimostrare
fino alla fine di essergli amico.
Dargli un pezzo di pane intinto nel vino proprio dimostrazione di vera amicizia, era
un usanza di quei tempi. Quando il padrone di casa voleva dimostrare amicizia al
suo ospite, gli offriva un boccone di pane.

Il rinnegamento di Pietro mostra un altro esempio di amicizia estrema

Livelli di amicizia
Possiamo notare che il Signore Ges era amico di tutti i discepoli, ma aveva un
rapporto di intimit diverso tra di loro.
Giovanni, Pietro e Giacomo sono stati con Ges in certe occasioni importanti,
mentre altri non cerano.
Matteo 17:1-2

Sei giorni dopo, Ges prese seco Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello, e li
condusse sopra un alto monte, in disparte.
E fu trasfigurato dinanzi a loro; la sua faccia risplend come il sole, e i suoi vestiti
divennero candidi come la luce.
Marco 5:37
E non permise ad alcuno di accompagnarlo, salvo che a Pietro, a Giacomo e a
Giovanni, fratello di Giacomo.

Questo non dipendeva da Ges ma dalle attitudini dei discepoli, ovviamente.


Giovanni era ancora pi vicino a Ges: Giovanni 13:21.
Una figura straordinaria quella di Giovanni: era cosi fiducioso, non aveva nessun
problema di dimostrare il suo grande amore e la sua stima per Ges, era cosi semplice
e cosi sicuro di Ges, da non vergognarsi di avere una posizione quasi da bambino.

Nellepisodio del sermone sul monte, invece, cerano i 12, ma non cerano i 70, e
500 discepoli.
Ci sono diversi livelli di intimit che si vengono a sviluppare con Ges, e anche i
livelli che noi stabiliamo gli uni con gli altri possono essere diversi.

ALCUNE CARATTERISTICHE DEI VERI AMICI

1) un vero amico incoraggia a trovare forza in Dio. 1 Samuele 23:16.


Dobbiamo dire qualcosa a proposito di Gionatan: a questi spettava la posizione di re,
ma Dio aveva scelto Davide come Re Disdraele e lui riconosce quello che Dio ha
chiamato e lo incoraggia a trovare forza in Dio.
Un uomo carnale ed egoista, avrebbe pensato: se Davide muore, io diventer re, ma
invece Gionatan dimostra di essere un uomo spirituale ed un vero Amico.
Ognuno di noi ha bisogno di un vero amico, che quando sta passando momenti di
grande difficolt ti potr incoraggiare a trovare forza in Dio.
Non ti scoragger, non cercher di farti vedere ancora di pi i tuoi problemi, o ti
ricorder i torti subiti da qualche fratello quello non e un vero amico.

2) un vero amico si impegna a farti realizzare lo scopo e la chiamata di Dio


nella tua vita.
1 Samuele 23:17
Lincoraggiamento di Gionatan straordinario.

3) Lamicizia sempre condizionata dalla qualit di quello che ci unisce.


Significa che non possiamo avere una vera amicizia, con persone con cui non
abbiamo niente che ci unisce.
Davide e Gionatan erano uniti nella stessa visione e nello stesso scopo.
4) un vero Amico deve essere Fedele: Proverbi 11:13
Proverbi 20:19
Se non sai mantenere i segreti, non ci sar mai qualcuno che si aprir con te. Se vuoi
costruire una buona reputazione e vere amicizie non commettere questi tipi di errore.
5) un vero Amico leale, non ama con motivazione sbagliate.
Proverbi 14:20
Un vero Amico non sta con te per interessi personali, ma perche ti ama sinceramente.
6) un vero Amico ti dice la verit.
Proverbi 27:9
Ci deve essere sempre qualcuno che nella tua vita ti pu parlare, con verit, con
rispetto, con amore: ricordiamoci sempre che la verit deve essere detta, ma con
rispetto e con Amore.
Proverbi 27:6
Da chi ti senti amato, e rispettato tu ricevi anche insegnamento, correzione,
indicazione.

Come costruire vere amicizie


Eclesiaste 4:9-10
Due valgono meglio di uno solo. Nella bibbia non c scritto meglio solo che male
accompagnato la bibbia esalta sempre la compagnia.
cosi importante comprendere che ognuno di noi passer avversit, e in questi
momenti abbiamo bisogno di amici che possono aiutarci, sostenerci e darci conforto.

Le vere amicizie vanno costruite, non si possono trovare cosi allimprovviso, o per
caso. E molto bello poter costruire delle amicizie e soprattutto poterle costruire
secondo il modello delle scritture.

Le amicizie debbono essere costruite.


Non questione di fortuna. Non il caso, ma siamo noi a costruirle.

5 principi per costruire una vera Amicizia.

1) Accettazione:
se non sei pronto ad accettare nessuno, non avrai mai degli amici:dobbiamo imparare
ad avere fiducia degli altri.
Gionatan non accett Davide sulla base del ceto sociale (Davide era un Pastore di
pecore), ma perche riconobbe lunzione e la chiamata di Dio.
Romani 15:7
come Ges ci ha accettati, cosi dobbiamo imparare ad accettarci gli uni e gli altri.

2) Attrazione Reciproca:
Salmo 119:63
Il principio che troviamo nella scrittura avere amici che temono e amano la tua
parola.

3) Espressione di fedelt e di lealt suggellata da un patto:

Davide e Gionatan fecero un patto e rimasero fedeli ad esso anche nei momenti di
grande difficolt.
Proverbi 17:17
Lamico Ama in ogni tempo. Non quando tutto va bene.

4) Sincera Apertura:
1 Samuele 18:4
Il loro cuore era aperto luno per laltro.
Hanno pianto assieme nei momenti difficili.

5) Gioire del successo dellAmico;


1Samuele 18:5
Gionatan gioiva del fatto che Davide aveva successo, non era geloso.

Come distruggere una Amicizia


Abbiamo visto come si costruita lamicizia fra Davide e Gionatan, ma importante
analizzare il fatto che anche fra Saul e Davide si stava iniziando un rapporto di
amicizia, ma non andato avanti.
Quando Saul conobbe Davide, si leg subito a lui.

Si possono fare 2 tipi di errori nelle amicizie:


1) Scegliere gli amici sbagliati.
1Corinzi 15:33
Questa scrittura semplice ma nello stesso molto forte, sia per come scegliere
amicizie personali, che per i genitori, i quali son chiamati a sorvegliare sulle
amicizie dei figli.
Tutto il lavoro fatto in una vita intera dai genitori pu essere distrutto in poco
tempo, da cattive compagnie.
non vi ingannate
Ci sono persone che sono ingannate, e pensano: A me? Non mi influenza
nessuno!
Tutti siamo influenzabili!
La nostra saggezza scegliere chi frequentare, perch le persone con cui stai
inevitabilmente ti influenzeranno.
Salmo 1:1-2
Beato l'uomo che non cammina secondo il consiglio degli empi, che non si
ferma nella via dei peccatori, n si siede sul banco degli schernitori;
I salmi iniziano proprio con un consiglio sulle compagnie
2) Costruire lamicizia in una maniera sbagliata.
Se Gionatan lesempio di come si costruisce un bel rapporto di amicizia,
invece Saul e Lesempio di come si costruisce una Amicizia sbagliata,
Inizialmente cera un bel rapporto fra lui e Davide Saul si era affezionato, e
Gionatan lo amava

Ma la differenza fra i due erano le motivazioni:


1) Gionatan si leg a Davide per darsi a Davide.
2) Saul si lego a Davide per avere Davide, e poter usarlo.
1Samuele 16:21-23
Ecco perche Saul si era affezionato a Davide: era una persona influenzata da
demoni e chiamava Davide per suonare larpa per stare meglio.

7 Principi per distruggere una Amicizia

1) Egoismo
Legoista Guarda cosa pu ricevere da un altro, invece di vedere cosa pu dare.

2) Essere possessivo
1Samuele 18:2
Questuomo era possessivo: non gli permise di andare a casa, nonostante Davide
avesse ancora una famiglia.

3) La gelosia per il successo


1Samuele 18:6-9
Un vero amico contento della prosperit del proprio amico.
La gelosia nasce dallinsicurezza guardate Saul!
Se fosse stato convinto della sua chiamata, non avrebbe dovuto essere geloso.

4) La mancanza di comunicazione
1Samuele 18:10-11
Saul non comunicava con Davide, aveva tutto dentro se, accumulando tre cose che
vanno a distruggere qualsiasi rapporto: gelosia, invidia e odio.

5) Allontanarlo
1Samuele 18:12-14

6) Coltivare la gelosia
1 Samuele 18:14-16
Saul continu a coltivare gelosia fino ad arrivare allodio.

7) Coltivare lodio nel cuore


Il suo cuore non era giusto davanti a Dio, e tutte le sue motivazioni erano sbagliate.
Saul si comport al contrario di Gionatan.

Tutti i punti citati sono tutto quanto non dobbiamo mai fare in unamicizia

Ogni vera Amicizia viene Provata


Testo Base: Proverbi 17:17
Lamicizia non deve essere stagionale, come capita nelle ferie ma deve essere
stagionata!
Ogni vera amicizia viene provata.
Tornando a Davide e Gionatan, la loro amicizia fu duramente provata.
Gionatan si trovato a vivere grossi conflitti, perche suo padre odiava Davide.
Lui amava suo padre, ma amava anche Davide.

I principi che hanno funzionato nellamicizia fra Davide e Gionatan.


1 Samuele 19:1-7
1)

Principio delle Lealt.


Queste persone sono state leali in tutte le situazioni e in ogni tempo.
Lintervento di Gionatan stato importante, affinch Davide non morisse.
Proverbi 16:28,
Le contese e le calunnie hanno potere se non c lealt.

Proverbi 17:9
Le difficolt ci saranno, gli errori ci saranno, ma quello che far la differenza
saranno le nostre attitudini: saremo pronti a coprire gli errori con amore o a
ricordarle in ogni occasione?
Proverbi 12:25
Quanti di noi siamo stati preoccupati di qualcosa?
Quante volte Davide e stato minacciato da Saul ma Gionatan era sempre li a
incoraggiarlo.
Un vero amico ti incoraggia sempre.
Vediamo un altro aspetto della lealt: Davide aveva un grande peso, e
Gionatan lha sempre aiutato a portarlo.
Galati 6:2-5

2)

La piena disponibilit.
1Samuele 20:4 e 32-33
tutto quello che mi chiederai, io lo far

V. 33 addirittura rischia la vita, per difendere Davide, il suo amico


Si deve essere disponibili in ogni tempo, perch non si pu essere disponibili
o solo quando tutto va bene, ma anche e soprattutto quando si passano momenti
difficili.
Proverbi 27:5-6
Devi essere disponibile a ricevere riprensioni dai tuoi veri amici. Il vero amore
si dimostra nel saper correggere nel momento del bisogno.
La bibbia dice che chi non corregge non ama.

3)

Edificazione.
1Samuele 20:12-17
Questo significa che non dobbiamo guardare solo i nostri interessi personali ma
anche quelli degli altri, cercando di edificare il piano di Dio nella vita degli
altri, perch siamo chiamati a collaborare con il Signore.
I Tessalonicesi 5:11
Perci, consolatevi gli uni gli altri, ed edificatevi l'un l'altro, come d'altronde
gi fate.
Tutto si deve fare solo per edificare, mai per distruggere.

4)

Fiducia reciproca.
1 Samuele 20:42
Ognuno di loro ha messo la loro vita nelle mani dellaltro.
Non si pu costruire unamicizia senza fiducia.
Ges ha avuto fiducia di un uomo che poco prima laveva tradito (Pietro) e gli
ha confermato il ministero, senza mai accusarlo del tradimento.
Giovanni 21:15-17

Lamico ama in ogni tempo


Proverbi 17:17
E meraviglioso avere degli amici che sanno influenzarti nelle vie di Dio: queste
persone sicuramente sono quelle che ti amano veramente.
Dobbiamo essere circondati di buoni amici perche questo qualcosa di molto
importante. Perch come il ferro affila il ferro, cosi un uomo affila il suo amico.

Il ministero altruista di un Amico.


Un vero amico altruista.
1 Samuele 23:15-18
Davide fu Aiutato da Gionatan a trovare forza in Dio non il semplice tocco sulla
spalla di un fratello, quello non serve a niente.
Un vero amico quello che cerca ha tutti costi di farti scoprire il piano di Dio nella
tua vita, ti aiuter in ogni tempo e in ogni circostanza e far in modo che tu possa
trovare forza in Dio.

Davide si trova in un momento difficile della sua vita. Dio lo chiama al ministero e
questuomo viene perseguitato.
1 Samuele 22:2
Vediamo chi si associ a Davide. Il primo esercito di Davide stava proprio rovinato!
Un esercito cosi, non lo vorrebbe nessuno! Poi per diventarono uomini valorosi. Un
esercito imbattibile.
Perche erano diventati imbattibili?
Si erano associati con luomo di Dio e lunzione che era su Davide era passata anche
su di loro. Le persone pi leali e pi fedeli te li trovi accanto nei momenti pi
difficili, dove c bisogno di incoraggiamento, dove non c nessuno che ti aiuta.
Perche quando tutto sta andando tutto bene, tutto diventa facile.
I Samuele 23:16 - 3 Principi da notare in questo verso
1) Avere Amici in Dio;
2) La mia amicizia con il Signore deve essere il test della mia amicizia con gli
altri;
3) Ministrare ai nostri amici rendendoli dipendenti direttamente da Dio.

Come non scegliere Amici


Ognuno di noi deve ringraziare Dio, perch qualcuno ci ha parlato di Ges e della sua
salvezza, influenzandoci positivamente.
Analogamente ci possono essere persone che ci influenzano negativamente,
procurando danni nella nostra vita.
1Corinzi 15:33
Nessuno di noi pu dire di non essere influenzabile: sarebbe un grave errore.
2 Cronache 24:14
Finche Jehoiada era in vita, il re dIsraele erano influenzati positivamente, ma quando
questo uomo mor, altri uomini influenzano il re negativamente e Israele ne subisce
tutte le conseguenze. La storia di unintera nazione cambia, per uninfluenza
negativa.
Verso 19-22
Dio suscit profeti per avvertirli, ma essi non diedero ascolto, e non solo ma
addirittura lapidarono il profeta Zaccaria.
Un altro esempio lo troviamo in 2Cronache 10:8-12
Aveva ricevuto consigli di anziani saggi, ma questuomo non ascolt. Diede ascolto
invece consigli di giovani e venne la rovina di Israele.
Proverbi 13:20
Noi dobbiamo comprendere con chi dobbiamo avere compagnie
Il libro dei proverbi ci presenta 4 categorie di persone, 3 di queste le troviamo in
questi versi. Con queste categorie di persone non dobbiamo avere amicizie.
Dobbiamo prediligere lultima tipologia di persone indicata.
Proverbi 1:22-23
1) Semplicioni
2) Schernitori
3) Stolti
4) Saggi

1) Semplicioni. In ebraico significa essere aperto


Non si pu essere aperti a tutti e a tutto. I semplicioni non sono persone affidabili:
non hanno nessuna fermezza, ricevono tutto da tutti, e credono in tutto.

Si tratta di persone instabili.


Proverbi 1:32
Proverbi 14:15
Gli sciocchi credono ogni cosa. Luomo prudente valuta attentamente ogni cosa.
Atti 17:11
Or questi furono pi generosi di quelli di Tessalonica, in quanto che ricevettero la
Parola con ogni premura, esaminando tutti i giorni le Scritture per vedere se le cose
stavano cos.
Noi non siamo chiamati a credere tutto, dobbiamo sapere valutare le cose divine,
sapendole valutare con la Scrittura.
Proverbi 19:22

2) Schernitori.
Gli schernitori sono caratterizzati da orgoglio e arroganza.
Proverbi 21:24
La Bibbia stessa da definizione del schernitore.
La bibbia ci mette in guardia che non dobbiamo avere tipi di Amici cosi.
Proverbi 22:10 - Uno dei versi pi duri della Bibbia.
Le chiese si spaccano a causa di simili persone.
Proverbi 3:33-35 - Dio li ripaga con la stessa moneta.

3) Stolti.
Salmo 53:1
Lo stolto ha detto nel suo cuore: Non c' Dio. Si sono corrotti, si sono resi
abominevoli con la loro malvagit, non v' alcuno che faccia il bene.
Proverbi 1:7 Proverbi 10:23

4) Il Saggio.
Proverbi 1:5

La prima caratteristica del saggio che sa ascoltare, contrariamente allo stolto che
risponde prima di avere ascoltato.
Proverbi 18:13
Chi risponde prima d'aver ascoltato, mostra la sua follia, e rimane confuso.
Matteo 7:24
Perci chiunque ode queste mie parole e le mette in pratica sar paragonato ad un
uomo avveduto che ha edificata la sua casa sopra la roccia.
E la pioggia caduta, e sono venuti i torrenti, e i venti hanno soffiato e hanno
investito quella casa; ma ella non caduta, perch era fondata sulla roccia.
E chiunque ode queste mie parole e non le mette in pratica sar paragonato ad un
uomo stolto che ha edificata la sua casa sulla rena.
E la pioggia caduta, e sono venuti i torrenti, e i venti hanno soffiato ed hanno fatto
impeto contro quella casa; ed ella caduta, e la sua rovina stata grande.

Chi ascolta e non mette in pratica e uno stolto. Le tempeste, le difficolt, le


avversit verranno per tutti, ma la differenza la far laver messo in pratica ci che si
udito.
Quando devi fondare la tua casa sopra la roccia, c tanta fatica da fare, per i
risultati si vedranno!
Il Saggio scava profondamente, lavora duramente e si vedranno i risultati.
Io voglio stare con persone che mettono in pratica la parola di Dio!!!
Non voglio stare con persone che si mettono solo a discutere sulla Parola, e cercano
di dimostrarti che ne sanno pi di te.
Dobbiamo stare attenti ad alcune persone:
1) Chi va in giro Sparlando. Proverbi 20:19
2) Iracondi. Proverbi 22:24-25
3) Gli sleali e gli scontenti. 1Timoteo 6:6
4) Gli immorali

Allora di chi debbo essere Amico?


Salmo 119:63.
Qui ci dice di chi dobbiamo essere amici.