Sei sulla pagina 1di 29

4.

0 Torte al Cioccolato
Vol. II

334455

Sommario
TORTA AL CIOCCOLATO E NOCCIOLE di Micky..................................
TORTA AL CIOCCOLATO FONDENTE di Rosa Cremona ......................
TORTA AL CIOCCOLATO PLASTICO di Rosa Cremona .......................
TORTA AL CIOCCOLATO VELOCE VELOCE di DanielaF .......................
TORTA ALLA MOUSSE DI CIOCCOLATO di Manu bla bla ....................
TORTA ALLE NOCCIOLE di Giuliana ..................................................
TORTA ALLE NOCCIOLE E AL CROCCANTE di Dottora Nico ................
TORTA BACIO di Arnold ...................................................................
TORTA BICOLORE CIOCCOLATO E PERE di Maffo..............................
TORTA BIGNOLINA di Cindy.............................................................
TORTA BRUNA di Bruna Cipriani ( similsacher ) ...............................
TORTA CARTOCCIO di Maffo.............................................................
TORTA CENERENTOLA di Rita Mezzini ..............................................
TORTA CHOOCOLATMOU 1 di Laurapi...............................................
TORTA CIOCCO E ORO di Marcy........................................................
TORTA CIOCCO E ORO di Marialetizia ...............................................
TORTA CIOCCO E PANNA di Raffy.....................................................
TORTA CIOCCOLATO E FRAGOLE di DanielaF....................................
TORTA CIOCCOLATO E LAMPONI di Giuliana ....................................
TORTA CIOCCOLATO E PANNA di Paola Balestrini ............................
TORTA CIOCCOLATO E PANNA di Pinella ..........................................
TORTA CIOCCOLATOSA di AliceM .....................................................
TORTA CIOCCOLATOSA di Greedy ....................................................
TORTA CIOCCOLATOSA di Paola Balestrini .......................................
TORTA CIOCCOLATOSA FARCITA CON BAVARESE DI PISTACCHI di
Silvietta ...........................................................................................
TORTA CIOCCOPANNANUTELLA di Cindy..........................................
TORTA CIOCCOPLASTICO di Vippi ....................................................
TORTA COCCOSPECCHIO di Cindy ....................................................
TORTA COMPLEANNO di Silvietta .....................................................
TORTA COMPLEANNO ELE di Mariantonietta ....................................
TORTA CON ROSE E CALLE di Marcy .................................................
TORTA DEI 18 ANNI DI ALICE di Pina56 ..........................................
TORTA DEI 33 ANNI di Sofia ............................................................
TORTA DEI 34 ANNI di Sofia ............................................................
TORTA DEL DIAVOLO di Moka ..........................................................
TORTA DEL SENTIMENTO di Pinella..................................................
TORTA DELL'ULTIMO DELL'ANNO di Laurapi ....................................
TORTA DI COMPLEANNO di Silvietta ................................................

347
348
349
349
350
352
352
353
353
355
355
356
357
358
361
361
361
362
362
363
363
365
365
365
365
367
367
367
368
368
368
369
370
370
370
372
373
373

334466

TORTA AL CIOCCOLATO E NOCCIOLE DI MICKY


Ecco qua la ricetta con i fotogrammi, intanto premetto che per le decorazioni
mi sono ispirata ad una foto postata qui tempo fa, la torta vera e propria lho
composta a gusto mio, una simile lavevo postata anche lanno scorso per il
compleanno di mio pap. Qualche giorno prima ho
preparato i dischi al cioccolato:
albumi 190 g
zucchero 240 g
tuorli 150 g
cacao 70 g
sale cucchiaino
Si montano bene gli albumi con lo zucchero ed il
sale.
Si aggiungono a mano e molto delicatamente i tuorli, poi sempre facendo attenzione a non smontare il composto si aggiunge il cacao setacciato. Con la sac
a poche e bocchetta liscia (n13) si fanno dei cerchi a spirale nella placca ricoperta da carta da forno. Si cuoce con funzione ventilata a 170 per 20 minuti.
Ho fatto la crema pasticcera pi leggera del solito visto linsieme della torta:
Latte 1 litro
Tuorli 4
Zucchero 250 g
Amido di mais 100 g
Sale
Vaniglia
A questa per aumentare la consistenza ho aggiunto 3 fogli di colla di pesce e
lasciato raffreddare. Ho montato 400 g di panna ed aggiunta delicatamente
alla crema.
Si divide in 2 parti uguali, ad una delle quali si aggiungono 2 belle cucchiaiate
di pasta di nocciola.

Cominciamo a montare il dolce con il cerchio del LIDL:


Sul fondo del disco di pasta si spalma dl cioccolato da copertura per renderlo
impermeabile, quando asciutto si mette sul fondo del cerchio e si bagna con
dello sciroppo al rum. Si versa la crema alla nocciola. Si aggiunge il disco pi
piccolo e lo si bagna con lo sciroppo al rum. Ancora la crema chantilly. Ultimo
disco di pasta che ricopro anche questo con una leccata di cioccolato fondente.
Metto per qualche ora in frigo in modo che si compatti bene.

334477

Intanto preparo la glassa con:


200 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato da copertura
30 g di glucosio (quando non ce lavevo facevo senza e riusciva lo stesso)
10 g sciroppo al rum
125 g di panna
Si fa bollire la panna col glucosio, la si versa sul cioccolato ridotto a pezzettini
e si fa sciogliere bene a bagnomaria, si aggiunge poi lo sciroppo per dare lucentezza.
Quando la glassa pronta bisogna avere gi pronte anche le mandorle a lamelle in un vassoio ed il cioccolato bianco gi sciolto.
Si toglie ora la torta dal cerchio di metallo e la si mette sulla griglia del forno
che a sua volta sar sopra la leccarda in modo da poter raccogliere la glassa in
eccesso.
Si versa ora tutta la glassa sulla torta che dovrebbe colare bene suoi bordi.

TORTA AL CIOCCOLATO FONDENTE DI ROSA CREMONA

334488

TORTA AL CIOCCOLATO PLASTICO DI ROSA CREMONA

Pan di spagna farcito con crema pasticciera, bagnato con vermut allungato con
sciroppo di zucchero, ultimo strato di panna montata e copertura di cioccolato
plastico(ricetta di Rossanina nel db).
Rose fatte sempre con il cioccolato plastico.
Appunto:
Il cioccolato della novi bianco, mi sa che non adatto per questo tipo di lavorazione.
E' venuto fuori tantissimo olio che mi ha fatto dannare tanto da dover asciugare di continuo la pallozza...
Credo che sia dovuto alla percentuale di burro che per me altissima.
Dovr cimentarmi con un'altra marca.
Risultati discreti con tanto sudore, la copertura doveva essere pu effetto seta
ma chi l'ha ricevuta mi ha fatto tantissimi complimenti dicendomi che l'avevano
fatta un matrimonio uguale.
Per colorare le rose , ho usato uno spruzzino da giardinaggio nuovo .
Ho diluito il colore in polvere con la grappa come mi stato consigliato da MariaLetizia e dalla Ross in una precedente discussione.

TORTA AL CIOCCOLATO VELOCE VELOCE DI DANIELAF


Pan di spagna
4 uova
100 g di zucchero
110 di farina "oo"
buccia grattugiata di un limone
un pizzico di sale
Montare bene le uova aggiungere il sale e lo
zucchero e montare molto bene, io ho montato con le fruste elettriche per circa 15 minuti, ho aggiunto la buccia di limone ed ho
montato ancora un po'. Ho setacciato al farina ed l'ho aggiunta all'impasto girando a mano, delicatamente dal basso
verso l'alto.
334499

Ho messo il tutto in uno stampo di silicone da 22 cm ed ho messo in forno a


170 gradi statico per 20 minuti.
Ganache
500 cioccolato fondente
500 panna
Ho fatto scaldare la panna, ho messo la cioccolata a pezzi e l'ho fatta sciogliere, ho lasciato riposare una notte in un luogo fresco, la mattina ho montato
con le fruste.
Ho diviso il pan di spagna in due ho bagnato generosamente con un succo di
frutta all'arancio, la parte inferiore del dolce, ho messo un velo di confettura di
arancio, ed ho messo abbondante ganache, ho coperto con la parte superiore
del dolce ed ho ricoperto tutto il dolce con altra ganache, compreso i lati, ho
preso la granella di nocciole e l'ho distribuita nel bordo della torta, a questo
punto ho messo la ganache rimasta nella sac-poche ed ho fatto i i piccoli ciuffi
sopra...poi per dare un po' di colore ho messo del ribes.

TORTA ALLA MOUSSE DI CIOCCOLATO DI MANU BLA BLA


( Per il compleanno di mio marito )
per il PdS (teglia da 26):
5 uova
130 g zucchero
90 g farina
30 g fecola
50 g cacao amaro
1 bustina zucchero vanilliato
per la mousse al cioccolato:
220 g cioccolato fondente
1 dl panna
3 uova
50 g zucchero
2 cucchiai di rhum
1 cucchiaio di caff
per lo sciroppo al rhum:
50 g zucchero
1 bicchierino rhum scuro
Procedere con la preparazione del pan di spagna al cacao sbattendo a lungo le
uova intere con lo zucchero (circa una ventina di minuti con lo sbattitore, ma
se si vuole anche di pi) e lo zucchero vanilliato.
335500

A parte mescolare in una ciotola la farina, la fecola e il cacao. Quindi setacciare


il tutto nel composto di uova e zucchero, con movimenti lenti e cercando di far
amalgamare il tutto per bene facendo attenzione che il composto si smonti.
Porre nella teglia cm 26 precedentemente imburrata e infarinata.
Cuocere in forno caldo, a 170 per circa mezzora. Una volta caldo lasciarlo
raffreddare e riposare.
Iniziare a preparare la mousse lavorando in una terrina i tuorli duovo con lo
zucchero fino ad ottenere un composto spumoso; tritare il cioccolato e farlo
fondere in un tegamino sul fuoco con la panna. Quando si sar sciolto aggiungerlo al composto di uova e unire il caff. Far cuocere la crema fino a quando
inizier ad addensarsi, velando il cucchiaio.
Toglierla dal fuoco, lasciarla raffreddare, mescolandola di tanto in tanto, e aggiungere il rhum.
A parte montare gli albumi a neve e poi incorporarli delicatamente al composto
al cioccolato raffreddato. Porre la mousse in frigo per una mezzora almeno.
Lo sciroppo di rhum va fatto versando in un tegamino 2 dl di acqua con lo zucchero e portarlo ad ebollizione a fuoco moderato. Farlo bollire per un minuto in
modo da sciogliere completamente lo zucchero; toglierlo dal fuoco e una volta
freddo unirvi il rhum. Prendere il pan di spagna e dividerlo in 3 parti. Spennellare il primo strato con lo sciroppo preparato e spalmare il disco con 1/3 della
mousse, poi adagiarvi sopra laltro disco e coprirlo completamente con la
mousse rimasta, anche ai lati.
Lultimo disco tagliarlo a dadini e distribuirli sulla superficie della torta (compreso il bordo) premendoli leggermente affinch aderiscano.
Al momento la decorazione non l'ho finita in quanto la lascio riposare fino a
domani e vi faccio solo la descrizione perch non so se avr il tempo di fotografarla.
Comunque con un foglio di carta tracciare una scacchiera, adagiarla sopra la
torta e cospargerla di zucchero a velo. Togliere il cartoncino. Adagiarlo nuovamente in modo tale che vada a coprire gli scacchi appena formati con lo zucchero a velo e questa volta spolverizzarli con il cacao.
Togliere nuovamente il cartoncino facendo attenzione che il cacao copra non
vada a sbavare lo zucchero messo in precedenza.
Con un pela patate fare dei ricciolini con il cioccolato bianco e con quello fondente e porli in nero su scacco bianco e viceversa.
La torta va conservata in frigo.

335511

TORTA ALLE NOCCIOLE DI GIULIANA


( Variante torta alle nocciole di Dottora Nico e
Cindy )
L'idea s, quella l'ho presa e adattata a modo
mio, volevo una torta che non fosse laboriosa,
ma nello stesso tempo goduriosa, per
festeggiare i compleanni di mia nipote Lisa e
di mio marito.

TORTA ALLE NOCCIOLE E AL CROCCANTE DI DOTTORA NICO


Pan di spagna da 6 uova al cioccolato;
sciroppo fatto con 100 g zucchero, 200 ml d'acqua, due cucchiai di rum, un
po' di pasta di nocciole sciolta;
bavarese alle nocciole:
6 tuorli,
190 g zucchero,
400 ml latte,
500 ml panna,
3 fogli di colla di pesce,
80-90 g di pasta di nocciole;
croccante alle nocciole:
150 g zucchero,
una manciata (una ventina) di nocciole tostate;
nocciole pralinate:
mezzo bicchiere di zucchero,
mezzo bicchiere di nocciole,
un cucchiaio d'acqua;
Per la glassa a specchio di Pinella: vedi ricetta in questo libro.
Si comincia con il pan di spagna, al cacao. Dopo qualche ora, lo si taglia in tre
strati; preparare lo sciroppo, con acqua, zucchero, rum e un cucchiaio di pasta
di nocciole fatta sciogliere.
Per la bavarese: montare i tuorli con lo zucchero; a parte scaldare il latte ed
aggiungerlo alle uova, mescolando bene. Ammollare la colla di pesce ( volutamente bassa la quantit di colla per ottenere una mousse morbida, per fare
la bavarese ne occorre almeno un foglio in pi) nell'acqua fredda.
335522

Mettere la crema ottenuta sul fuoco, mescolando sempre e cuocerla finch non
vela il cucchiaio. A questo punto, aggiungere la colla di pesce ben strizzata e la
pasta di nocciole, mescolando bene.
Far raffreddare e una volta fredda, aggiungere la panna montata.
Intanto preparare il croccante: mettere lo zucchero sul fuoco ed aggiungere le
nocciole tritate grossolanamente; una volta che il caramello pronto, versarlo
su della carta forno, ricoprirlo con altra carta forno e stenderlo con un mattarello in modo che abbia lo stesso spessore.
Montare la torta in un cerchio apribile: primo strato di pan di spagna, bagnato
con lo sciroppo, primo strato di bavarese alle nocciole. Passare la torta in frigo
in modo che rassodi leggermente, tritare il croccante grossolanamente e disporre met dei pezzetti sullo strato di crema. Mettere il secondo strato di pan
di spagna, bagnarlo e versarci la bavarese. Passaggio in frigo, per rassodare e
ultimo strato di croccante alle nocciole. Si mette l'ultimo strato e si lascia riposare una notte.
Intanto si preparano le nocciole pralinate: si mettono in una padella zucchero,
nocciole e acqua; si mescola sempre fino a che lo zucchero non comincia a
sciogliersi leggermente e si attacca alle nocciole. si stendono le nocciole su
della carta forno per farle raffreddare facendo attenzione che non si attacchino
tra loro.
La mattina dopo, si prepara la glassa e la si versa sulla torta; si mette in frigo
mezz'oretta per farla rassodare.
L'ho decorata molto semplicemente con le nocciole pralinate.

TORTA BACIO DI ARNOLD

Gelato al bacio e decorazione idem.


TORTA BICOLORE CIOCCOLATO E PERE DI MAFFO
250 g cioccolato fondente
250 g fecola di patate
250 g zucchero (io ne metto circa 190 g e si esalta
di pi il gusto del cioccolato, dipende dai gusti..)
250 g burro
1 bustina lievito dolci
6 uova
335533

dosi per tortiera diametro 28


N.B. se volete aumentare o diminuire le dosi per tortiere pi grandi o pi piccole, dividete gli ingredienti solidi per 6 e trovate le dosi per ciascun uovo.. ok,
ve lo dico io: 41,66 g di tutto per ciascun uovo, per il lievito fate 1/6 della bustina vi dico anche che per una tortiera da 24 bastano 4 uova, 166,60 g degli
ingredienti e 2/3 della bustina di lievito). Si fa sciogliere il burro col cioccolato.
Si separano albumi e rossi e si montano a neve ben ferma gli albumi e si mettono in stand by. Poi si montano rossi e zucchero un po finch non diventano
bianchini e spumosetti, vi si aggiunge la cioccolata e il burro sciolti e ben mescolati tra loro e un po intiepiditi e si mescola il tutto. Poi la fecola con il lievito: a questo punto il composto sar un po duretto. Allora si prendono due tre
cucchiate di albumi montati e vi si incorporano, tanto per renderlo pi morbidino. Si aggiunge il resto degli albumi mescolando dal basso verso lalto amalgamando il tutto. Il composto deve essere morbidino un bel po. Si versa in
una tortiera a cerniera solo imburrata e si livella sbattendolo sul piano di lavoro. In forno a 180 per almeno 40 minuti e poi la prova stecchino dir quando
cotto. Nel mio forno a gas ci mette anche 50 minuti e passa.
Si fa freddare completamente prima di sformarla.

Mentre la torta si fredda, si prepara una bavarese alle pere come quella alle
pesche della bavarese in crosta di MariaLetizia (al posto delle tre pesche gialle
si mettono per tre pere mature belle grossette)
Per la bavarese serve la polpa di 3 pesche gialle, belle grandi, frullata con
130g di zucchero a velo e il succo di mezzo limone. Deve essere frullata benissimo, deve risultare quasi liquida. Si sciolgono 5 fogli di colla di pesce, ammollati in acqua fredda e strizzati, in un pentolino a fuoco bassissimo, si aggiunge un po del frullato di pesche e quando tutto ben amalgamato, si versa
questo composto nel frullato, mescolando bene. Passate al setaccio. Montate
350g di panna con qualche cucchiaio di zucchero ed amalgamatela al frullato
Si toglie la tortiera e si rifila la torta togliendo il sopra crostoso e il bordo laterale.
Si divide in due orizzontalmente e si poggia su carta forno. Si infila a forza
dentro un anello da tortiera foderato da una striscia di carta forno, eventualmente rifilando ancora il bordo per farcela entrare meglio. Si mette un primo
strato di bavarese alle pere alle quali ho aggiunto qualche manciata di gocce di
335544

ciocco fondente. Si fa rassodare un po in frigo


(IMPORTANTE) e si mette sopra laltra met della torta
rifilata anchessa un pochino sul bordo (la foto non c
perch NON avevo fatto rassodare la bavarese e lo strato
di torta mi stava sprofondando nella bavarese alla fine,
per recuperarla ero stremata e niente foto).
Poi un ultimo strato di bavarese eventualmente tirando un
po su la striscia di carta forno del bordo. In frigo a rassodare per un po. Poi
ho decorato con ganache al fondente e spicchi di pera sciroppata e spruzzata di
cacao amaro

TORTA BIGNOLINA DI CINDY


E' abbastanza facile da decorare se avete dei
bign pronti
si tratta di un pan di spagna etoile , farcito
con la famigerata crema al cioccolato di
ML.Sopra uno strato leggero di crema e tutti i
bign riempiti di panna. Con un quadrato di
ciocco fuso e una forchetta ho "sporcato" i
bign.
Il girotorta sono togo e wafer alla nocciola
alternati.

TORTA BRUNA DI BRUNA CIPRIANI ( SIMILSACHER )


g 750 panna da montare
g 150 zucchero
g 200 cioccolato fondente
g 100 burro sciolto
g 170 farina speciale per torte Barilla (oppure gr.120 farina bianca e gr.50
frumina)
2 uova
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
amarene Fabbri
Kirsch
Base di pan di spagna al cioccolato.
Mettere nel frullatore lo zucchero e frullarlo al velo, aggiungere 100 gr.dl cioccolato a pezzi e frullarlo insieme allo zucchero.
Aggiungere 100 g di panna e tutti gli altri ingredienti, tranne il lievito, frullare
per 30 secondi spatolando.
Per ultimo mettere il lievito, frullare per amalgamarlo bene allimpasto.
335555

Versare limpasto in una teglia di 24 cm. Imburrata e infarinata


Mettere in forno a 160 per 10 minuti, alzare a 180 per 30/35 minuti circa.
Grattugiare a scaglie il restante cioccolato.
Tagliare la torta in 2 o 3 strati, spennellarli con il kirsch allungato con un po
dacqua ed un po di sciroppo damarene.
Montare la panna e Disporre sulla base le amarene abbastanza ravvicinate, ricoprirle con circa la met della panna a cucchiaiate.
Mettere il coperchio e con una spatola stendere la panna montata su tutta la
torta. Cospargere con le scaglie di cioccolato e decorare con ciuffetti di panna e
ciliegie.

TORTA CARTOCCIO DI MAFFO


( Esperimento cioccolato plastico )
Stasera sono invitata ad una cena di compleanno e cos ho fatto questa torta, lho chiamata Torta Cartoccio con rosellina.
Pan di spagna tagliato a tre strati, bagnato
con succo darancia e poco cointreau, farcito
con ganache al cioccolato fondente. Poi avevo
preparato della gelatina allarancia sempre col
succo e liquore e tre foglietti di colla di pesce
sciolti con poca acqua calda e quando rassodati, li ho tagliati a dadini, li ho sparsi sopra il
pandispagna lasciando un po di margine lungo
il bordo.
Osando linosabile, sono riuscita anche a tirare delle sfoglie a striscia di cioccolato plastico sottilissime e ho iniziato a foderarci il bordo della torta.

P.S.Come tempi di preparazione, a chi pu interessare, la tabella stata questa (tenete conto che lho fatta letteralmente nei ritagli di tempo)
gioved sera:fatto pandispagna e impasto di cioccolato plastico
venerdi pomeriggio: fatta rosellina, preparata gelatina e farcito pandispagna
stamattina: tirate sfoglie di cioccolato plastico e assemblaggio finale
dellinsieme.
Per la rosa, ho guardato le istruzioni del sito www.chefsimon.com c' spiegato
passo passo ed veramente semplice pure per una plutissima come me perlomeno con la capacit di modellare.
La ricetta del cioccolato plastico che ho seguito questa:
335566

50 g glucosio
15 g sciroppo (ricavato da quello che viene da 22 g acqua e 30 g zucchero)
100 g cioccolato fondente
e la cosa che ho scoperto che una volta formata la pallottola dell'impasto, si
conserva benissimo anche per diverso tempo, basta avvolgerla bene nella pellicola e poi lavorarla un poco per riammorbidirla.
Adesso vi dico i difetti di questo esperimento dopo averla assaggiata..
L'insieme dei sapori era molto buono, non era molto zuccherata (come avevo
sperato) e il contrasto tra morbido e gelatinoso non era male.
Ma.... ho sbagliato perch dovevo bagnare con un po' di sciroppo anche la
parte superiore del pds, in quanto risultava troppo secca mentre la parte interna era umida giusta.
Avrei fatto meglio a coprire la superficie della torta con della ganache prima di
metterci la gelatina, avrebbe fatto fa "legante" tra pds e cubetti di gelatina.
Poi, le parti di cioccolato plastico a contatto con la gelatina si erano inumidite
assumendo un colore pi chiaro del resto dei "Veli" e non si poteva toccare pi
nulla se no si scioglieva irreparabilmente.
Quindi ne deduco che il cioccolato plastico va messo a contatto di cose morbide
ma non bagnate.
Ecco.
A posteriori per devo dire che sono contenta, anche gli ospiti hanno gradito
molto. E questa la cosa pi importante.

TORTA CENERENTOLA DI RITA MEZZINI


Ecco la ricetta:
la torta delle Sorelle Simili, i macarons sono
fatti con la ricetta di Pierre Herm ( c' nel
topic della festa dalla zia Lella ed in quello di
Pinella) ed il caramello fatto mettendo a
caramellare 50g di zucchero,50g di glucosio e
25g di acqua e poi si tenta di ricavarne dei
fili.
Questo non ve lo spiego,perch non ho ottenuto il risultato sperato,mi sono ustionata
tutti i polpastrelli,il caramello come vedete
bruciato!
Le spiegazioni sono perci rimandate al prossimo tentativo.
Anche per i macarons debbo migliorare,ma gi questa volta (terzo tentativo)ho
fatto dei passi avanti, per cui inizio a credere di potercela fare ad ottenerli
come dico io!!!
Torta al cioccolato
Per la pasta frolla:
250g di farina 00
100 di zucchero a velo

335577

100g di burro freddo


1 uovo
1 tuorlo
Per la crema:
150g di zucchero
100g di cioccolato fondente
100g di mandorle tostate e tritate finemente
300g di latte
65g di fecola
65 g di burro
4 uova
cucchiaio di cacao amaro
100 ml di rum
un pizzico di sale
Preparare la frolla un giorno prima e tenerla in frigo.
Per la crema : in un tegame fondere il burro,unire la fecola,stemperare bene
(come quando si prepara la besciamella)poi unire lo zucchero, il cioccolato
spezzettato, il cacao ed il sale. Appena il tutto ben fuso, aggiungere il latte
caldo. Far addensare ( ci vuole un po di tempo) e togliere dal fuoco. Unire il
rum e le mandorle tritare poi le uova una alla volta.
Stendere la pasta frolla sottile e ricoprire una tortiera di 24-26 cm di diametro
: i bordi devono essere alti perch il ripieno tanto. Versarvi dentro la crema e
cuocere a 170-180C per 40-45 minuti.

TORTA CHOOCOLATMOU 1 DI LAURAPI


( Decorazione rielaborata da un'idea di Pina56 )

Prendi le ruzzole di liquirizia, le allarghi come preferisci, ci metti dentro le caramelle dure sbriciolate, le metti in forno e fai sciogliere. Ho cotto in forno a
180, la liquirizia soffre un pochino ma solo un pochino.
335588

Consiglio: mettici tanti bricioli di caramella (mettili un po' a cupola) perch


quando si scioglie diventa meno.

E' una torta che faccio nelle occasioni.


Tutte le volte la modifico e allora vi metto l'ultima versione modificata.
Originariamente era la torta Choocolatmou di maria2 (ricetta di Simona70)
Pan di spagna al cioccolato
Diametro 26 cm.
Pralinato al riso soffiato
copertura al latte 100 g,pasta di nocciola 60 g, riso soffiato 23 g
Fondere la copertura al latte ed unirla alla pasta nocciola, stendere il pi sottile
possibile sopra un foglio di silicone e spargere sopra il riso soffiato. Far raffreddare
Panna cotta al mou
Per il mou
Da preparare con un giorno di anticipo e tenere in frigorifero
zucchero per il caramello 150 g , panna 150 g
Caramellare a secco lo zucchero, quando raggiunge lo stato di caramello,
stemperare con la panna bollente. Filtrare e far raffreddare, utilizzare un pentolino dai bordi alti, perch quando si aggiunge la panna, fa' molta schiuma.

Per la panna cotta


panna freschissima 300 g, tutto il mou precedentemente preparato, 4 grammi
di fogli di gelatina Pane degli Angeli, 75 g di panna montata, vaniglia
335599

Mettere la gelatina a mollo in acqua fredda, nel frattempo far scaldare la panna
con la vaniglia, aggiungere la gelatina strizzata, il mou, far raffreddare e aggiungere la panna montata e la vaniglia.
Mettere in uno stampo di 22 cm di diametro e far congelare.

Mousse al cioccolato
acqua 30 g, zucchero 90 g, tuorli 80 g (5 uova circa)
panna semimontata 400 g, copertura fondente 200 g, Nutella 50 g
Preparare la base, cuocere a 121 lo zucchero con l'acqua, versare sui tuorli in
movimento, far montare fino a raffreddamento e fino a che il composto non
ben fermo.
Unire la panna.
Fondere la copertura al cioccolato fondente con la Nutella, a 40 unire delicatamente all'altra massa.
Fare la glassa a specchio che si preferisce.
Composizione
Foderare una tortiera di 26 cm di diametro con della pellicola trasparente. Tagliare un disco sottile di pan di spagna e metterlo nella tortiera.
Mettere sopra il pralinato al riso soffiato.
Versare un po' di mousse al cioccolato, mettere il disco di panna cotta al mou
congelato e completare con la mousse.
Mettere in congelatore.
Il giorno che lo mangiamo, togliere dalla tortiera, guarnire con la glassa a
specchio, colata sopra e decorare.
La panna cotta la posso fare quando voglio e la conservo in congelatore.
Anche la mousse e il pralinato li posso fare quando voglio, perch compongo la
torta e la rimetto in congelatore.
L'unica cosa che faccio il giorno che da mangiare la copertura e la decorazione.
Quanto tempo ci impiego? Se la dovessi fare da zero mi ci vorrebbero comunque tre giorni.
Come organizzo la composizione.
Avevo trovato al super gli alchechengi (gioia grande perch era la prima volta
che li trovavo).
336600

Ho pensato che insieme mi ci sarebbe piaciuto qualcosa di verde e cos ho


comprato il kiwi.
Avevo visto nel forum la vetrata fatta con la liquirizia e mentre provavo a farla
mi venuta l'idea di provare a fare il numero dell'anno. Mi venuta bene e ho
messo anche quella.
Il resto della decorazione l'ho messo mentre la componevo. Mi sembrava un
po' smorta e ci ho messo anche le ciliege rosse.
Quella fila curva di nocciole tritate invece ce l'ho messa per coprire una malefatta della copertura.
I cioccolatini che ho messo dalle parti li avevo gi preparati e conservati proprio per fare questo dolce.

TORTA CIOCCO E ORO DI MARCY

TORTA CIOCCO E ORO DI MARIALETIZIA

TORTA CIOCCO E PANNA DI RAFFY

336611

TORTA CIOCCOLATO E FRAGOLE DI DANIELAF


Torta
120 g farina
50 g di cioccolato amaro
5 uova
120 g di zucchero
50 g di burro
Un po di lievito
Sale
Cioccolato bianco 200 g
Cioccolato fondente 150 g
50 g di burro
250 ml di panna
3 fogli di gelatina
Fragole
Montate bene le uova non lo zucchero, aggiungere il burro ammorbidito, la farina, cacao e lievito tutto setacciato, il sale. Versare il composto in uno stampo
da 20 cm imburrato e mettere in forno caldo a 180 per 40. Togliere da formo
il dolce e farlo freddare.
Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda, intanto fate scaldare 100ml di
panna e lasciateci sciogliere il cioccolato bianco, aggiungere la gelatina strizzata e girate bene, intanto montale la panna rimasta ed aggiungetela delicatamente alla crema, (non sono molto esperta in questo robe, anzi per niente,
quindi sono andata molto a occhio, di sicuro si pu fare di meglio! Ed i consigli
sono molto graditi).
Aiutata da un cerchio( di MarisaC) per montare le torte ho diviso li dolce a
met e lho messo nella base del cerchio ho rovesciato la crema di cioccolato,
ho livellato bene ed ho affondato le fragole, ho messo in frigo a solidificare.
Una volta presa consistenza ho tolto il cerchi lho di nuovo foderato con la carta
forno ed ho messo dentro il sopra del dolce, nel MO ho fatto sciogliere il cioccolato fondente con il burro ho mischiato bene ed ho rovesciato il sopra la
torta, ho lasciato freddare lho torto dal cerchio, lho sistemato sopra laltra
met della torta, ho decorato con le fragoleed fatto

TORTA CIOCCOLATO E LAMPONI DI GIULIANA


L'ho fatta sulla base della mia torta morbida
al cioccolato, farcita con una ganache al cioccolato amaro. Per la bagna ho fatto ridurre
120 g di zucchero in 100 di acqua per avere
lo sciroppo e a caldo ho messo un bicchierino
di Crema Cacao, lasciato bollire un altro po'
per eliminare l'alcool, poi, a freddo ho mescolato a questo liquido dello sciroppo di lam336622

poni, quattro cucchiai colmi, e ho bagnato i due strati di torta. Poi ho messo
sulla base un bello strato di ganache fredda e montata,conservandone un po'
per le decorazioni) uno strato fitto di lamponi e ho coperto con l'altro pezzo di
torta.
Ho sciolto del cioccolato da copertura, e appena tiepido ho messo la torta su
una gratella posta sopra a carta forno e ci ho colato sopra il cioccolato sciolto,
poi con la spatola lunga ho cercato di livellare bene anche i lati. Un lavoro infame! Ho messo a raffreddare in frigorifero.
Al momento di servire ho fatto le rosette con la saccaposc alternandole alla
panna e su quelle bianche ho messo i lamponi.

TORTA CIOCCOLATO E PANNA DI PAOLA BALESTRINI

TORTA CIOCCOLATO E PANNA DI PINELLA


Si tratta di una rivisitazione della bellissima torta di Moka.Ho calcolato anche il
peso in gr.per chi l volesse rifare e avesse difficolt nelle conversioni.
TORTA DEL DIAVOLO
2/3 cup cacao amaro in polvere (75 gr)
2/3 cup acqua bollente (150 gr)
2 cucchiaini da the di estratto di vaniglia
2 cups farina per dolci (360 gr)
1 cucchiaino da the di bicarbonato
1/2 cucchiaino da the di sale
12 tablespoons (cucchiai da tavola) burro non
salato, morbido (180 gr)
1 cup zucchero (200 gr)
1 cup di zucchero di canna macinato fino (180
gr)
3 grosse uova a temperatura ambiente
1 cup latticello (sostituibile con 1 cup composta da 1 cucchiaio di aceto di vino
bianco e il resto latte)
336633

Scaldare il forno a 180 . Imburrare ed infarinare una teglia di 30 cm di diametro, mettendo sul fondo un cerchio di carta da forno.
Mettere il cacao in una ciotola e lentamente versarvi lacqua bollente finch
non otterrete una pasta soffice. Aggiungere la vaniglia e far raffreddare fino a
temperatura ambiente.
Preparare la farina con il bicarbonato e il sale.
Battere il burro con lo zucchero finch non risulta spumoso, usando un mixer a
media velocit.
Aggiungere le uova una alla volta battendo finch ognuna non ben incorporata.
Aggiungere al tutto il composto di cacao raffreddato.
Aggiungere al composto, alternandoli, la farina e il latticello, iniziando e finendo con la farina.
Versare limpasto nella teglia e cuocere per 30-35 min. finch il centro fermo
al tatto. Far raffreddare nella teglia per 10 minuti e poi rimuovere le torte e togliere delicatamente la carta. Far raffreddare completamente in una gratella.
Ganache al cioccolato
200 g di panna fresca
150 g di cioccolato fondente
Far bollire la panna, sciogliere il cioccolato e unirlo alla panna. Mescolare finch
si ottiene una crema perfettamente liscia. Far freddare per una decina di
minuti in frigo poi, ancora fluida e leggermente densa, montarla con un
frullino. si otterr una crema molto densa della consistenza di una mousse.
Panna montata: circa 600 gr
Cacao in polvere per la decorazione
Gocce di cioccolato
Bagna non alcoolica all'arancia( 400 g d'acqua, 200 g di zucchero, il succo di 3
arance)
Decorazione:
Capovolgere la torta in modo che il lato superiore diventi il fondo del dolce. Tagliare la torta in tre strati. Mettere il primo strato sul piatto torta, bagnarlo abbondantemente di bagna all'arancia e stratificare uno strato di ganache.
Con la sac poche distribuire la panna facendo tante semisfere
arricchire di gocce di cioccolato e procedere con gli altri strati. Arrivati all'ultimo, ricoprire la torta con un velo di panna, lisciare i bordi e circondare la
torta con una fascia di carta forno. Con un beccuccio liscio depositare sulla
torta dei ciuffi di panna, velare con un niente di cacao in polvere e adagiare un
po' di dischetti di cioccolato.
Rifinire con un nastro di raso.

336644

TORTA CIOCCOLATOSA DI ALICEM

Ho fatto la torta al cioccolato e l'ho farcita con la panna e nutella, sopra la


glassa sempre al cioccolato.

TORTA CIOCCOLATOSA DI GREEDY

TORTA CIOCCOLATOSA DI PAOLA


BALESTRINI

TORTA CIOCCOLATOSA FARCITA CON BAVARESE DI PISTACCHI DI


SILVIETTA
Dunque la torta una torta al cioccolato che faccio spessissimo...
9 uova
135g di burro
260g di zucchero
225g di farina
225g di cioccolato

336655

Monto bene le uova (intere) con lo zucchero, poi aggiungo la farina setacciata
e poi il burro fuso insieme al cioccolato (lasciato intiepidire un po'), incorporando tutto in modo da non far crollare rovinosamente il tutto.
Se la giornata non mi pare particolarmente fortunata ci aggiungo una bustina
di lievito.
45 minuti in forno caldo a 180C.
Per la farcitura ho improvvisato sulla base per bavarese della Pinella:
ho preso due pacchetti da 250g di pistacchi, li ho sgusciati che la bavarese di
gusci di pistacchi la lascio agli sperimentatori incalliti, li ho scottati un paio di
minuti per toglierci la pellicina. Poi li ho passati finissimi nel mixer aggiungendo
un goccino d'olio di semi e un cucchiaio di zucchero, ottenendo una pasta
molto plastica. L'ho "diluita" con un po' di panna (150-200g) e 3 cucchiai di
zucchero ottenendo una consistenza nutellosa.
Poi, dalla ricetta di Pinella (ho raddoppiato le dosi):
"latte intero 250 gr
zucchero 125 gr
tuorli 75 g (circa 4)
colla di pesce 7 gr
panna montata 250 gr
Mettere a scaldare il latte fresco. Ammollare i
fogli di gelatina in acqua fredda.
Sbattere i tuorli con lo zucchero ma non raggiungere la fase di effetto-spumoso. Aggiungere il latte caldo e portare la crema a circa
85C. Se disponete di un termometro non avrete problemi. Altrimenti, potete
affidarvi all'effetto "velatura" del cucchiaio. Io ho notato che si raggiunge la
temperatura quando scompare la schiuma provocata dalla montatura delle
uova.
Togliete la crema dal fuoco . Prendete i fogli di gelatina, tamponateli su carta
assorbente e poi aggiungeteli alla crema calda."
Ho aggiunto la mia pseudo nutella pistacchiosa e ho amalgamato per bene.
"Mescolare vigorosamente e far raffreddare la crema in una ciotola capiente. In
genere, io depongo la ciotola
in un bagno di acqua e ghiaccio ma la seguo costantemente per non farla addensare troppo. quando la crema a temperatura ambiente, montare la
panna. Prenderne una generosa cucchiaiata e aggiungerla alla crema mescolando anche in senso circolare. Serve ad ammorbidire la crema e ad allungarla
leggermente. A questo punto travasare la crema dentro il contenitore della
panna e con una frusta o un mestolo amalgamarla dalla alto verso il basso."
La copertura semplicemente cioccolato fondente fuso con un goccino di
panna, e le scritte sono di cioccolato bianco.
Le lettere le ho stampate a pc su un foglio, poi ci ho messo sopra un foglio di
carta da forno e le ho ricalcate col cioccolato bianco fuso, le ho lasciate asciugare, staccate e appoggiate sulla copertura di cioccolato fondente...un paio di
lettere si erano rotte mentre le appoggiavo e le ho aggiustate scaldando sul
fuoco la punta di un coltello. Il nome del carattere che ho usato Seven Swordsmen BB.
336666

TORTA CIOCCOPANNANUTELLA DI CINDY


La base una torta Manuela ricetta di MarisaC ma
al posto di tutta farina ho messo 80%fecola e
viene mooooolto pi morbida.
Ho fatto 2 strati: uno di panna montata e l'altro di
nutella.
La decorazione semplice: panna montata e
scagliette di ciocco al centro.

TORTA CIOCCOPLASTICO DI VIPPI

TORTA COCCOSPECCHIO DI CINDY

336677

TORTA COMPLEANNO DI SILVIETTA


Allora il pan di spagna la doppia dose
di quello di ML, mentre il ripieno una
mousse di cioccolato al latte ( la doppia
dose dello strato intermedio della mia
tripla mousse al cioccolato, che ho postato non molto tempo fa). Poi ho preso
dei ware al cioccolato, li ho tagliati a bastoncini e li ho "incollati" tutt'intorno alla
torta con del cioccolato al latte fuso, e
alla fine ho decorato con panna montata, crema pasticciera al cioccolato, ciliegine candite e delle mandorle che ho
ricoperto di cioccolato al latte fuso...
TORTA COMPLEANNO ELE DI MARIANTONIETTA
La torta ha per base la mia solita torta negra,
farcitura di chantilly e fragole sarde(di serra).
copertura con glassa lucida. Per il bordo ho
preso le misure ed ho tagliato una striscia di
cartaforno, l'ho stropicciata e spennellata di
cioccolato fuso. Fatta aderire al bordo, messa
in frigo per un'ora e poi tolta la carta con
MOLTA delicatezza. Guarnita con foglie di
cioccolato verdi e nere (spennellare la parte
inferiore delle foglie, che cos viene la
venatura, mettere in frigo e rispennellare; togliere la foglia vera. Raccomando
di accertarvi che non siano tossiche. Io ho usato edera e mandarancio), fragole
intinte per met nel cioccolato al latte (a grande richiesta) e foglie fresche di
edera e mandarancio.

TORTA CON ROSE E CALLE DI MARCY


La torta era un pan di spagna al cioccolato
(5 uova - 200 g di zucchero- 150 g di farina30 g di cacao lindt - pizzico di sale e mezza
bustina di lievito) ...lo so che il lievito non ci
va nel pds ma quello al cioccolato generalmente tende a smontarsi...indi per non rischiare io la metto.
Forno a 150 gradi per 50 -55 minuti.
Bagna : succo di 3 arance, 3 cucchiai di zucchero a acqua.fatto bollire.
336688

Crema pasticcera all'arancia:


4 tuorli d' uovo-1/2 lt di latte - 50 g di farina - 150 g di zucchero e la buccia di
due arance bio.
Ho frullato le bucce con 100 g di zucchero e poi ho incorporato con il rimanente
zucchero ai tuorli, poi farina e latte bollente. Ho fatto riposare due tre minuti e
poi ho filtrato con un colino e messo a cuocere...la crema assume un sapore
buonissimo di arancia senza averne minime tracce.
Una volta fredda ho aggiunto alla crema 250 g di mascarpone. Potete anche
mettere 250 g di panna montata.
La crema d'arancia, sa molto di arancia.
Il trucco di frullare lo zucchero con le bucce di arancia, fa s che tutti gli oli essenziali dell'agrume impregnino lo zucchero.
Poi segui come ti dicevo...versi il latte bollente. Fai riposare un pochetto, filtra
e cuoci.
Il montaggio della torta semplice:
pds+bagna+crema+pds+bagna+crema+pds bagnato
Glassa lucidissima vado a memoria...200 g di ciocco da copertura 200 g di
panna liquida e 2 cucchiai di sciroppo di zucchero di canna.
Le calle sono tutte in cioccolato plastico bianco, anche i pistilli che poi sono
stati colorati con oro in polvere. Sempre con oro in polvere ho ripassato le
rose....
Per il cioccolato plastico:
200 g di ciocco (copertura o bianco)
2 cucchiai di glucosio
pochissima acqua (mezzo cucchiaio)
Da notare che il ciocco bianco all'inizio mi ha buttato fuori un sacco di
grasso...burro di cacao.. man mano che solidifica poi il problema scompare.

TORTA DEI 18 ANNI DI ALICE DI PINA56

336699

TORTA DEI 33 ANNI DI SOFIA


La torta una base sacher di ML,bagnata con
sciroppo fatto con acqua,zucchero e
vaniglia,farcita con crema al ciocco di ML ma
invece di aggiungere ciocco fondente ho
messo quello gianduia,ricoperta della stessa
cioccolata e poi decori di panna montata.

TORTA DEI 34 ANNI DI SOFIA


Dolce Manuela farcito con ganache al
cioccolato bianco e biscotti togo al cioccolato
fondente.

TORTA DEL DIAVOLO DI MOKA


( Variante ricetta tratta da www.godiva.com )
Ecco qua, tradotta..... l'unica variante che ho
fatto io la farcitura, al posto di seguire la ricetta che prevedeva la stessa crema della copertura, ho usato 300g di panna montata con
3 cucchiai di miele.
2/3 cup cacao amaro in polvere (ho usato
quello della Lindt)
2/3 cup acqua bollente
2 teaspoons (cucchiaini) estratto di vaniglia
2 cups farina per dolci, la farina 00
1 teaspoon bicarbonato
1/2 teaspoon sale
12 tablespoons (cucchiai da tavola) burro non
salato, morbido
1 cup zucchero
1 cup firmly packed brown sugar io avevo zucchero di canna macinato fino
3 grosse uova a temperatura ambiente
1 cup latticello (sostituibile con 1 cup composta da 1 cucchiaio di aceto di vino
bianco e il resto latte)
337700

Copertura di cioccolato:
84 g di cioccolato fondente
84 g di cioccolato al latte
2 tablespoons burro tagliato a pezzetti
cup di latticello
Preparazione:
Scaldare il forno a 180 e imburrare due teglie da 22-23cm di diametro, mettendo sul fondo un cerchio di carta da forno.
Mettere il cacao in una ciotola e lentamente versarvi lacqua bollente finch
non otterrete una pasta soffice. Aggiungere la vaniglia e far raffreddare fino a
temperatura ambiente.
Preparare la farina con il bicarbonato e il sale.
Battere il burro con lo zucchero finch non risulta spumoso, usando un mixer a
media velocit.
Aggiungere le uova una alla volta battendo finch ognuna non ben incorporata.
Aggiungere al tutto il composto di cacao raffreddato.
Aggiungere al composto, alternandoli, la farina e il latticello, iniziando e finendo con la farina.
Versare limpasto nelle teglie preparate e cuocere per 30-35 min. finch il centro fermo al tatto. Far raffreddare nella teglia per 10 minuti e poi rimuovere
le torte e togliere delicatamente la carta. Far raffreddare completamente in
una gratella.
Fare la glassa di cioccolato
Mettere il cioccolato ed il burro in un contenitore da microonde (io ho sciolto a
bagnomaria). Accenderlo al massimo e per 1 minuto. Mescolare e riaccenderlo
per altri 30 secondi finch il ciocco non soffice. Mescolare finch non risulta
bello liscio.
Aggiungere il latticello, un poco alla volta, mescolando finch non liscio ad
ogni aggiunta.
Add sour cream, a little at a time, whisking until smooth after each addition.
Let frosting stand for 30 minutes to 1 hour or until cooled, thickened and of
spreadable consistency.
Attendere da 30min-1ora finch non raffreddato prima di coprire la torta.
E meglio duplicare le dosi della glassa per farla cos abbondante come la mia.

337711

TORTA DEL SENTIMENTO DI PINELLA


Preparate un biscuit au chocolat come questo:
Biscuit al cioccolato
160 g di tuorli
240 g di albumi
250 g di zucchero
70 g di cacao
Montare con il frullino i tuorli, senza lo zucchero, fino ad avere un composto
spumoso. Montate anche gli albumi, con tutto lo zucchero. Aggiungete i tuorli
agli albumi e quindi il cacao in polvere. Infarinate ed imburrate una teglia. Versateci il composto e fate cuocere a 160C per circa 40 minuti o finch la torta
solida al tatto.
Dopo che si raffreddata, tagliatela con una lama seghettata in pi dischi. Li
user come base per una mousse al cioccolato.
Nel frattempo, buttatevi sulla bavarese al caff:
Bavarese al caff
250 g di latte intero
100 g di panna
100 g di zucchero
4 tuorli
40 g di caff in grani
un cucchiaino di caff liofilizzato
10 -12 g di gelatina in fogli
280 g di panna montata
Mettete la gelatina in una ciotola con acqua
fredda. Se volete ottenere una bavarese morbida adoperatene 10 gr, altrimenti
portate la quantit a 12-13 gr:diventer pi sostenuta. Preparate una crema
inglese mettendo in infusione per circa unora il caff in grani con la panna, il
latte caldo e ,met dello zucchero. Montate i tuorli con lo zucchero rimanente e
aggiungete il composto di latte, panna e caff. Fate cuocere fino alla temperatura di 82C e poi versate il caff liofilizzato. Aggiungete anche la gelatina
strizzata e rimescolate benissimo.
Fate raffreddare e quando comincia a tirare aggiungete la panna montata.
Quando tutto quasi pronto, preparate la glassa a specchio al cacao:
Glassa a specchio
Miscelare:
80 g di zucchero semolato
30 g di cacao amaro in polvere
50 g di panna
50 g d'acqua
e portare a 103C di temperatura. Nel frattempo, mettere a mollo, 3 g di gelatina in fogli. Al momento giusto, aggiungerli al composto caldo. Mescolare. Far
337722

leggermente intiepidire (ma non tanto) e versarla sulla torta. Non la toccate
per nessun motivo. Diventer lucidissima.
Composizione:
Mettete su un piatto da portata un disco di biscuit au chocolat. Inumidetelo con
un po di bagna al caff (preparata semplicemente aggiungendo del liquore al
caff ad uno sciroppo di zucchero a 30B: 100 g di zucchero+75 g di acqua).
Stendeteci sopra la bavarese al caff, livellatela bene e mettete in frigo.
Quando sar abbastanza solidificata, adagiatevi un altro strato di biscuit inumidito con la bagna. Mettete in frigo ancora per una mezzora. Quando la
glassa a specchio sar tiepida. Versatela sulla torta e rimettete in frigo. Io ho
decorato con cioccolato solidificato su un foglio di plastica bolloso e qualche
altra cosina.

TORTA DELL'ULTIMO DELL'ANNO DI LAURAPI


Il pds comprato. La copertura fatta con la glassa lucidissima di Rossanina.
Uva brinata: spennellare gli acini con albume leggermente montato e spolverizzarli con zucchero semolato.
Ghirigori di cioccolato:
fondere del cioccolato fondente,
fare un cornetto con carta forno e tagliare la
punta,
riempire con il cioccolato fondente,
disegnare dei ghirigori su un foglio di carta
forno: fare raffreddare bene e spezzarli della
forma che preferite.

TORTA DI COMPLEANNO DI SILVIETTA


Fatta ieri per la mia cantante.
Ho avuto la conferma che i cornetti
di carta mi sono ostili...ma ho scoperto che le sac a poche usa e
getta possono risolvere i miei problemi .Si stampano le lettere in
carattere gotico con word....poi si
mette un foglio di carta forno sulla
stampa...e si "ricalca" col cioccolato
fuso.... decisamente fattibile.
Poi le ho staccate e incollate con
goccino di cioccolato, e contornate
direttamente sulla torta con glassa
bianca.
337733