Sei sulla pagina 1di 181
Luciana Guglielmino - Emanuela Paterna Faceva caldo? Si, un caldo torrido! > Uhm, fa un bel fresco sta- sera, si sta proprio bene. fa brutto fa freddo si gela/fa un freddo cane il cielo & coperto/nuvoloso * Uhm, comincia a fare fre- sco... ormai l’estate é finita! * Oggi fa dawero freddo! > Si, si gela! a= é umido/c’é umidita y * Hai sentito le previsioni? Domani ci saranno La pioggia aol rovesci e temporali al Nord, con possibilita di piove grandinate. pioviggina > Hasmesso di piovere? «4 * Si, guarda.. cél'arcobaleno! piove a dirotto/a catinell diluvia cil temporale (lampi e tuoni) grandina Vacquazzone Farcobaleno > Bisogna fare atenzione stamattina, le strade sono Il ghiaccio tutte ghiacciate! cé il ghiaccio oS € ghiacciato La neve fiocchi di neve un po’ di nevischio una nevicata nevica > Per fortuna eravamo céuna append arrivati al rifugio tormenta/bufera quando é cominciata di neve la tormenta di neve! c’é vento tira vento una raffica/folata di vento > Hai visto il tele- la brezza giornale? Hanno. il venticello detto che negli la tromba d’aria Stati Uniti c’é il tornado Stato un terribile I'uragano tornado! cla nebbia | TA | un banco di nebbia > Enuvoloso stamattina? cla foschia Y fs im | * No, c’@ solo un po’ di Won we foschia. mest, i nS Com’é la temperatura? Quanti gradi ci sono? Per Ia prossima settimana sono previste temperature in notevole rialzo, con punte massime di 40 gradi TAREE TRA La temperatura __ alta/elevata in aumento/in rialzo mite bassa in diminuzione/in calo Oggi fa un freddo cane, ci sono ben 6 gradi sotto zero, ma le previsioni dicono che nei prossimi giorni ci sara un miglioramento. * Com’é il clima nel tuo Paese? * Qual éil clima che ti fa stare meglio? TASTE al del tempo La settimana: é giunta la terza ondata di caldo dall‘inizio dellestate. La settimana é stata grade- vole su quasi tutta Italia sia perché le tem- perature massime sono state quasi sempre ovunque piacevoli {tra 25 e 30 gradi) sia perché il tempo é stato in prevalenza bello, anche se con isolati temporali pomeridiani tutti i giorni sulle Alpi e, talvolta, nella sera, anche nella vici- na pianura, per il continuo passaggio di deboli perturbazioni allantiche a Nord delle Alpi. Ma da domenica 18 luglio le temperature massime hanno cominciato quasi ovunque a superare i 30 gradi a causa dellanticiclone nordafrica- no. |l bel tempo durera ancora per tutta questa setimana (a parte alcuni temporali pomeridiani sulle Alpi fino a mercoledi 21) per linsistenza dell'anticiclone africano. Di conseguenza pro- seguira anche la nuova ondata di caldo {la 3° . daltinizio dellestate) che raggiungera la mas- ® sima intensita tra venerdi e domenica quando su almeno la metd delle citta della penisola le i Bide 1B SUR | UP ie i000 oe temperature massime supereranno i 34 gradi La fine dell‘ondata di caldo é prevista per il 27-28 di luglio. (da Centro Epson Meteo 20/7/2004) Nord: sereno 0 poco nuvoloso, salvo ad- densamenti nel pomeriggio sui rilievi, con possibili temporali. Centro: sereno 0 poco nuvoloso, con tempo- ranei annuvolamenti pomeridiani sulle zone appenniniche. Sud: sereno 0 poco nuvoloso, con qualche an- nuvolamento pomeridiano sui rilievi Temperature: in aumento. Venti: deboli variabili al Nord e sulla Sardegna; deboli provenienti dal Nord sulle altre regioni. Mari: mossi il basso Adriatico € lo lonio; poco mossi i restanti mari. ‘i (da Tgcom del 22/07/2004) Eh, si, domani fara sicuramente bello; come Co 5 dice il proverbio, resso SE di sera bel tempo Guarda com’é Ss, si spera! rosso il cielo } stasera! Rosso di mattino maltempo vicino/ rosso di mattina, vento e pioggerellina! Cielo a pecorelle, pioggia a catinelle! C’é un tempo da lupi! C’é un sole che spacca le pietre! C’é una nebbia che si taglia con il coltello! 1) Qual é Ia tua stagione preferita? Perché? 2) In italia si dice: “Non esistono pil le mezze stagioni”. Che cosa significa? Sei d’accordo? 3) Completa il dialogo con le parole della lista. > Ciao Lucia, come é andata la tua settimana bianca? * Benissimo, sono appena tornata. Sono stata fortunata, c’era bel .. @) > Un disastro! Siamo artivati sotto la pioggia ed ha continuato a consecutivi. E non si @ trattato di una semplice . (4) lampie 5) * Cosa é successo? > Dopo i giorni di pioggia ha iniziato a soffiare un fortissimo .. = ae che non abbiamo potuto fare neanche un bagno! * Ma Emma, prima di partire non avevi ascoltato le . 2 (8) 0 tanta eo) per tre giorni ma di forti temporali con non é finita qui... ed il mare era cosi 4) A quali immagini si riferiscono queste frasi? L (J Latemperatura minima pud arrivare fino a — 50° C. La quasi totale mancanza di acqua e la temperatura clevata non permettono la sopravvivenza di molte specie animali c vegetali. Di solito l’inverno é mite. + 1 Gravie atte piogge abbondanti la vegetazione é rigogliosa. S Anche in estate c’é un bel vento fresco. © 1) Iclima é estremo: di giorno fa molto caldo, mentre di notte la temperatura € molto rigida, In 24 ore la differenza di temperatura pud arrivare fino a 50°. FF) Ce unalto tasso di umidita ow? 4) A quali immagini si feriscono queste frasi? La temperatura minima puod arrivare fino a— 50°C. La quasi totale mancanza di aequa e la temperatura clevata non permettono la sopravvivenza nolte specie animali e vegetali, Di solito linverno é mite. Grazie alle piogge abbondanti la vegetazione é rigogliosa. Anche in estate ¢’é un bel vento fre: Mclima é estremo: li giorno fa molto caldo, mentre di notte la temperatura é molto rigida. In 24 ore la differenza di temperatura pud arrivare fino a 50°. C’e un alto tasso di umidita. 6) Inserisci le parole. ss La] 10 wy I Oggi ci sono 30... > Che tempo fa in montagna? + Fa freddo! In questo momento c’ una ... di neve. Oggi ci sono 20°, ma le temperature sono in ... Domani sono previsti 30°. ©@ una nebbia che si taglia con un ... Che freddo cane! Ci sono ... 15°. In montagna sulle Alpi c’@ un clima ... Hai letto fe ... del tempo per domani? > Come sono i mari? * Calmio poco... Un vento leggero. Questa notte la temperatura andra sotto lo . Dopo il temporale arrival’... Non neviea forte, c’e solo un po’ di ... La campagna _-7 la foglia x tlramo | 1 la corteccia /ite9nco la ee a Angela abita e Javora in citta, ma durante ilfine | | completamente bianco di neve. 1. Ia fattoria 2. il prato 3. lalbero 4. lorto 5, lasiepe © 6. ilcespuglio 7. lavigna _7Ipetalo la foglia _—> il gambo settimana si rifugia in campagna, in un pic- colo paese fra le colline, dove ha fatto ristrut- turare il vecchio easolare dei nonni. La matting si alza presto e fa lunghe passeggiate frai prati, i frutteti le vigne, dove ritrova iprofumie! colori della sua infanzia. Qualche volta arriva fino in cima alla collina da dove si puo ‘ammirare uno splendido panorama cee e i, igneti. Spesso commine jungo la riva del fiume, € pol chetto, per raggiungere una piccola radura verde © silenziosa dove passare tem| re e tilassarsi. iI contato con la natura la ritempra, le rida energia. Le piace seguire il ritrno delle Stagioni con i pratie gli ‘alberi in fiore, ‘estate, con il profumo del fieno append fagliato, 1 campi di grano maturo © iicalore del sole, | colori yariopinti dell’autunne, conil profume delle viti durante la vendemmia e!a pace, la tranquil jit dell‘inverno quando tutto il paesaggio é 17 ~ La montagna 1. la vetta/la cima’ 2. la catena montuosa 3. Il ghiacciaio 4, il bosco 5. lavalle Bellamonte, 10 luglio 2004 Carissima Elisa, indovina un po’ da dove ti scrivo! Dal Trentino....ebbene si, sono finalmente riuscita a prendermi una decina di giorni di vacanza con Fabrizio ¢ Marina. Dopo il super tavoro di questo perindo ci voleva proprio! Siamo a Bellamonte, un piccolo paese immerso nel verde sulla strada che porta ad uno degli scenari pitt spetiacolari delle Dolomiti, le Pale di San Martino. Fn piccolo giviello circondato da prati e da splendidi boschi di conifere. Lo saper che qui cil Parco Naturale di Panevegaio con wna meravigliovt foresta di abet rossi chiamata anche la “Fovesta dei violini”? Il legno pregiato di questi abeti viene uiiz- zato per costruire le casse acustiche di strumenti musicali. leri abbiamo fatto una lunga camminata nel parco ¢ abbiamo pranzato al sacco sulle rive di un piccolo lago. Tit sai che io adoro camminare e qui e? solo Vimbarazzo della scelta. Due giorni fa siamo an- dati fino al Passo Rolle; fi abbiamo lasciato la machina ¢ abbiamo preso tun ampio sentiero che risale dolcemente fra i pascoli tungo il pendio che porta fino alla baita Segantini, un rifugio ai piedi delle Pale di San Martino, Non ti dico Vemozione una volta arrivati in cima! La vista di quelle maestose pareti di roccia, cosi vicine che quasi puoi toccarle, ti Jascia senza fiato! Sei circondalo da catene montuose ¢ la vista spazia sulla valle sotto- stante. Domani il programma prevede un'arrampicata fino ad un rifugio in alta quota e forse a un ghiacciaio. Tuto dipende dal tempo naturalmente! Gi wediamo appena torno. Un abbraccio ¢ a presto, Laura * Fai spesso escursioni in montagna? Dove vai? * Conosci le montagne italiane? Gil mare La piccola grande Lampedusa Nonostante le sue minuscole dimensioni, Lampedusa, nell‘arcipelago delle Pelagie, é un‘isola a misura d‘uomo che si pud comodamente circumnavigare tutta in un giorno. Partendo dal porte, a sud-est dell'isola, si supera Cala Croce e la sua doppia insenatura sabbiosa contornata di canneti per osservare \unico polmone verde dell'isola. Si prosegue costeggiando tutta la parte a sud, dove si fa il giro delle calette. Qui si possonoammirarele splendidespiagge ™ — di Cala Pulcino, Cala Galera e Cala dei a Conigli. Quest‘ultima, a 3-4 km dal centro di Lampedusa, si affaccia su =a un mare trasparente ed incontaminato. Dopo una passeggiata Giiraverso un largo sentiero di roccia, si apre uno scenario a picco sul mare, con 'ampia spiaggia bianchissima che lascia spazio a scogli e ad un‘acqua tanto azzurra da non sembrare vera, Per raggiungerla bisogna scendere un dislivello di 400 m tramite un sentiero ripido che permette fi- ae a nalmente di sdraiarsi al sole nella fantastica bai Il profilo costiero a ovest dellisola é quanto mai | (TD. vario e suggestivo: da Capo Ponente al Faraglione ‘Salis a catturano [attenzione imponenti falesie modellate dall‘azione erosiva dei venti e del moto ondoso, che scendono sul mare a precipizio o con ripide scarpate. Navigando verso est lungo la costa settentrionale, il profilo delle rocce é imponente e mae- sto50, fino a togliere il fiato nel suo immergersi a precipizio nelle acque. E consigliabile una pausa per addentrarsi nelle numerose grotte che caratterizzano questa parte dell'sola. | fon- ‘ dali variegati di roccia, sabbia, alghe e flora marina di ogni specie danno alla superficie del mare un colore dalle mille sfumature. Se pensavate che le tonalita dal turchese all'azzurro e dal verde al blu potessero colorare solo i mari caraibici, qui avrete la smentita pid grossa e piacevole. Aoriente, da Capo Grecale a Punta Sot- = la costa declina gradualmente verso il mare e assume forme frastagliate, rientranti in siccole insenature e cale amate dagli isolani e dai turisti in cerca di angoli solitari: Cala Creta, Gola Calandra e Cala Pisana. Riprendendo Ia navigazione lungo la costa di sud-est, l’ultima at- ®azione é costituita da Cala Francese la cui ampia insenatura porta a una spiaggia poco atfol- ‘sta, dall’oria esotica: c’é persino una palma al suo ingresso ad anticipare la presenza di un’oasi verdeggiante vicino a riva. aco pid in ld di Cala Francese, lungo lo stesso tratto di costa, I'atmosfera diventa magica gra- = alle pareti delle grotte marine: i gorgoglii delle onde negli anfratti delle rocce, i riflessi del mare all‘interno delle cupole naturali, 'odore della salsedine concentrata affascinano i visitatori. da www virgllio.it * Sei mai stato su un‘isola? Quale? Prova a descriverla. * Secondo te, Isola ha un fascino particolare? Perché? * Hai mai fatto immersioni? Se no, ti piacerebbe farle? 19 ia cr 20 il deserto la savana \ © Immagina di dover trascorrere un po’ di tempo in uno di questi * Come sarebbe la tua vita? © Quali difficolt dovresti affrontare? 1) Fra i luoghi che hai visitato, qual é Pambiente naturale che ti ha affascinato di pit? Perché? Descrivilo e racconta le emozioni che ti ha trasmesso. Scrivi le seguenti parole nel riquadro opportuno. fondale, cima, collina, campo coltivato, ghiacciaio, arcipelago, cespuglio, vigneto, sabia, é valle, costa, fattoria, bosco, frutteto, onda campagna montagna leta le frasi. vedo Vora di andare al mare e sdraiarmi su una spiaggia di fatto una lunga sealata, siamo arrivati fin sulla 10 e sugli alberi le sono ormai gialle. € un insieme di ore e ore di cammino nel gli esploratori hanno finalmente trovato un’ousi. bianehissima. . della montagna. sono distese d’erba. 4) Trova le parole nascoste. Cerca nello schema in basso 22 parole. Le lettere rimaste formeranno 6 termini legati ad uno degli ambienti naturali. carattere e la personalita * Che tipo sei? Hai un buon carattere? * Cosa dicono di te gli amici? * Inche mese sei nato? Pensi di avere caratteristiche in comune con le persone nate nel tuo stesso mese? Quali sono? 23 maggio + ostinati, non si arrendon finche non ottengono do che vogliono + irritabili « attraenti fisi assano mai i + intuitivi = buona im gli piaccion' arti + {avoratort = pon soppor casa icamente, Non inosservati maginazione o la lettura € le tano stare in luglio * sono per: ‘SOI i se a {fone Oradevol olte di «oneal do cap on bee A ‘erage F eats] » lanhno bis % Prevident, obiettivi * aggressi SSivi Vi solo Se pro Vvocati i 970 di affetto giugno * pensano ‘ all amabili e 5 lungo t 90 termi ensibili line { chiacchieron 7 SLannoiano ‘ 7 Permalosi Molto Fomantici acilmente agosto e coraggiost dorano + orgogliost + autoritart, a comandare * sanno. consolare gli altri ~ possono essere 0 tFoPPe generosi O troppo egoisti + spirito straordinario + gelosi + buoni osser + indipendenti + tolleranti + affidabili + viziati + impulsivi ‘vatori settembre * accurati, pr Oho “oli piace far i Propri sbaght tere agli altri * Moderatj * Persone de, udenti eq ane di Novembre : ice straordinarie “anno difficolta a iniz; una canvesaacng Mere 7 Personalita dinamica * Persuasivj * pazienti, os * solitari * Non fe alt; PeMsan0 come gf * incostant; * af fidabili Non controllano le &€Mozioni tinati e testardi nelle relazionj * Tiriconosci in queste descrizioni? Perché? * Quali altre caratteristiche aggiungeresti? * Cosa cambieresti del tuo caratiere? ottobre + adorano conversare + attraenti, belli dentro e fuori + gli piace fare nuove amicizie + molto intuitivi e delicati nel parlare + mostrano raramente le proprie emozioni + giusti + premurosi + motto gelosi + perdono facilmente la fiducia in qualcuno + gli piacciono i viaggi, farte e la letteratura + quando amano, amano veramente Pregi o difetti? Trova l’opposto. Completa la tabella con gli aggettivi del riquadro. tollerante aggressivo ottimista altruista paziente incostante disordinato onesio geniile estroverso avaro cattivo modesto prudente organizzato coraggioso chiacchierone leale infedele noioso dipendente impulsivo inaffidabile dinamico imprevedibile antipatico sensibile nervoso distratto allegro * Fra gli aggettivi appena elencati ce ne sono alcuni che metteresti nella colonna opposta? © Frai difetti quali sono i pid gravi secondo te? * Quali sono invece i pregi che ammiri di pid in una persona? * Marco adora stare in compagnia, é molto testardo! * Ma che testa dura, sei proprio ostinato! . cocciuto! * Piero non sta mai fermo, é sempre in movimento, é un tipo * Non chiedere dei soldi in prestito a Franco, é talmente * Gianni ha difficolta a fare amicizia perché é molto * Riccardo non ha paura di niente, é molto _* Matteo é molto preciso nel suo lavoro, é '* Hai ragione, anche se a volte é un po’ troppo * Che cos‘ha Mark in questo periodo? & sempre vecchia e cara Inghilterra! espansivo aperto estroverso socievole dinamico attivo ‘sportivo avaro! tirchio! spilorcio! taccagno! chiuso timido: riservato introverso coraggioso udace attento meticoloso accurato scrupoloso perfezionista Pignolo infelice. malinconico. nostalgico. Gli manca la sua 28) musone 7 ‘scontroso * Non sopporto Daniele! & scorbutico imbronciato un vero orso: * Filippo un vero mattacchione, gli piace ridere e scherzare con gli amici. burlone, stravagante originale fuori dal comune * Hai conosciuto Oscar, il ragazzo di Michela? Chi? Il cantante rock? Si, un tipo dawero particolare, > Cos’é successo a Lisa ultimamente? E diventata intrattabile! E sempre nervosa, isterica. * Lo sai che Laura ha lasciato Claudio? > Dawero? Era ora! Claudio non mi é mai piaciuto, troppo suscettibile, possessive e geloso. * Si, e poi é pieno di sé, egocentrico, arrogante, superbo, si crede di essere chissa chi! > Misono sempre chiesta come facessero ad andare d’accordo. Laura é cosi dolce e comprensiva. * Gia! Un po’ troppo comprensiva... direi piuttosto ingenua. > La prima volta che ho incontrato Mauro non ho avuto un‘impressione del tutto positiva, mi é sembrato troppo burbero. In realta é un uomo molto genuino e schietto. > Non essere cosi apprensiva! Vedrai che tutto si risolverd! > Marco é a volte confusionario e pasticcione, ma lo trovo irresistibile! E vivace, ha sempre voglia di ridere. La sua spensieratezza e la sua allegria sono dawero contagiose! > II mio capo é un tipo molto diffidente, controlla tutto personalmente. > Con Giorgio é impossibile improwvisare, é cosi abitudinario: fa sempre le stesse cose! > Quello che veramente non sopporto nelle persone é la falsita e l'ipocrisia. Ce) ‘aggressive allegro altruisia ambizioso ansioso ‘apprensivo arrogante avaro calmo cattivo coerente comprensivo coraggioso cortese costante creativo egolsta emotivo geloso generoso gentile genuino: leale caggressivité allegra altruismo: ambizione onsia apprensione orroganza avarizia calma cattiveria coerenza comprensione coraggio cortesia costanza creativité egoismo emotivita gelosia generosita gentilezza genuinita lealta buono diffidente dolce falso fedele felice fiducioso imprevedibile impulsivo indipendente ingenuo intelligente interessante ipocrita istintivo malinconico meficoloso. mite modesto bonta diffidenza dolcezza falsita fedelta felicita fiducia imprevedibilita impulsivita indipendenza ingenuita intelligenza interesse ipocrisia istintivita malinconia meticolosita mitezza modestia 29 Cee) Bey Creed Be 1) Come definiresti una persona che... a. Serivi Paggettivo cambia umore facilmente 2. non ha mai paura 3 . pensa di avere sempre ragione e non yuole cambiare idea oe c Se teye @ imbarazzato e si sente a disagio con le persone che non conosce @ giocherellone e scherzoso & molto attaceato al denaro . Serivi la definizione - impulsivo . pignolo . altruista . espansivo alfidabile oy & 2) Trova l'aggettivo o il sostantivo corrispondente. een Cereus ambizione sincero intelligente pessimismo ipoctita falso allegria timidezza coraggioso spontaneita fiducioso presunzione 3) Prova ad immaginare il carattere di queste persone e poi confronta la tua descrizione con quella dei compagni. 32) 4) Scrivi un annuncio alla rubrica “cuori solitari”: descrivi il tuo carattere ed elenca le caratteristiche che il tuo compagno/a ideale dovrebbe avere. ae Unita 4 Emozioni e sentimenti Eamicizia * Che cosa significa per te la parola “amicizia"? * Hai tanti amici? * Fai amicizia facilmente? Imicizia... questa parola ci fa venire in mente un sentimento sereno, limpido, fatto di fiducia, di confidenza” (F. Alberoni, Vamicizia, Garzanti, 2005, 11) Un’amicizia Simona e Patrizia si sono conosciute all'uni- versité dove frequentavano lo stesso corso jj di inglese. Hanno subito simpatizzato e fatto amicizia e da allora sono inseparabili Vanno molto d’accordo, anche se hanno due caratteri diversi: Simona & vivace, estro- versa e impulsiva, mentre Patrizia é piuttosto fimida, tranquilla e rflessiva Simona Voglio molto bene a Patrizia, é una ragazza adorabile, armonica e sensibile, sempre pronta ad aiutarti e a darti consigli, 'amica sulla quale poter contare. E una persona che ispira fiducia. Mi piace il suo modo di affrontare i problemi con calma e tranquillta e la sua capacita di vedere sempre il lato posilivo delle cose lo, a volte, sano pili ansiosa Condividiamo Ia siessa visione della vita. Ci facciamo spesso delle lunghe chiacchiera- te, parliamo dei nostri sogni, dei nostri progetti e di come vorremmo cambiare il mondo. Abbiamo un sacco di cose in comune: |a passione per il teatro e per Vasco Rossi, ci piace molto il cinema, vogliamo viaggiare, conoscere posti nuovi e culture diver- se. Ci piacciono gli animal: io ho un cane e lei un gatto. Forse io sono pil sporiiva di lei, Patrizia é un po’ pigra e a volte faccio fotica a trascinarla in palestra o su un campo da tennis. Perd insieme ci divertiamo un mondo! Patrizia Quando ho visto Simona per la prima volta, mi hanno colpito subito la sua vivacité ela sua energia. Con lei é facile fare amicizia e comunicare; pochi giorni dopo il nostro primo incontro mi sembrava di conoscerla da sempre. = comprensiva, leale, generosa, sa ascoltare ed é lei che mi tira su di morale quando sono un po’ iriste o preoccupata. E molto impulsiva, si butta a capofitto nelle situazioni e nei rapperti con gli altri ¢ per questo, a volte, viene ferita facilmente. Non passa giorno senza che ci sentiamo al telefono 0 ci vediamo. Ci confidiamo, parliamo molto di quello che facciamo, del nostro futuro e di come vorremmo cam- biare le cose che non vanno. E poi sogniamo di viaggiare, di visitare sempre nuvi paesi. Samo due giramondo, almeno nella fantasia, ... per ora. Gi unisce la passione per la musica - siamo entrambe fan di Vasco Rossi - ¢ per i teatro. Andiamo spesso al cinema Insomra posso dire che siamo diventate amiche per la pelle! confidarsi con avere confidenza con Vamicizia avere fiducia in fare amicizia contare su simpatizzare condividere con Famico/a del cuore amici per la pelle Vaffetto provare affetto per © Quali sono le qualité che apprezzi essere affezionato a di pid in un amico? voler bene a * Che cosa non perdoneresti mai a andare d’accordo un amico? * Secondo te esiste l'amicizia fra uomo e donna? Perché? tamore Almeno tu nell’universo (Mia Martini) ‘Sai, la gente & strana prima si odia e pot si ama cambia idea improweisamente, prima la verita poi mentiré lui senza serieta, come fosse niente sai la gente 2 matta forse & troppo insoddisfatia segue il mondo ciecamente quando la moda cambia, lei pure cambia continuamente e sciaccamente. ‘Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo! Un punto, sai, che non ruota mai intoruo a me un sole che splende perme soltanto come un diamante in mezzo al cuore. Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell universal Non cambierai, dimmi che per sempre sarai sincero e che mi amerai davvero di pit, di pit, di pin Sai, la gente & sola, come pud lei si consola per non far st che la mia mente siperda in congetture, in paure inutilmente e poi per niente. ‘Tit, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo! Un punto, sai, che non ruota mai intorno a me un sole che splende per me soltanto come un diamante in mezzo al cuore. ‘Th, tu che sei diverso, alimeno tat nell'universo! Non cambierai, dimmi che per sempre sarai sincero e che mii amerai dawvero di pitt, di pitt, di pitt. G ‘Almeno tu nelfuniverso ‘Musica dl Fabra, Mau a0 Parole di Lava Brana BING Ricord Music Publishing SpA -Premevideo Copyright © 1989 Ho incontrato Marco per Ia prima volta tre anni fa a una festa, Ci siamo guardati ¢ ci siamo piaciuti subito: é stato il classico colpo di fulmine! Abbiamo passato tutta la serata insieme, abbiamo ballato e parlato molto, poi lui mi ha dato un appuntamento per il giorno dopo e da allora stiamo insieme. Credo proprio di aver trovato Panima gemella. Amiamo le stesse cose e andia- mo molto d'accordo. Lui é dolce, tenero e appassionato e il nostro rapporto é fatio di fiducia, di rispetto reciproco e di complicita. Ora stiamo facendo progetti di matrimonio e penso ci sposeremo l'anno prossimo. Siamo sposati da vent‘anni, ma io sono innamorato di mia moglie come il primo giorno. Il nostro non & stato amore a prima vista. Eravamo compagni di scuola e buoni amici al liceo, ma all'universita le nostre strade si sono separate. Ci siamo incontrati di nuovo per caso qualche anno dopo ed io ho scoperto di amarla. All'inizio il mio amore non era corrisposto, ho dovuto farle una lunga corte prima di conquistarla. Sono stati anni felici e abbiamo avuto tre figli meravigliosi. Certo, ci sono stati alti e bassi, ma con un po’ di pazienza e molio dialogo abbiamo superato gli ostacoli > Giulia, che ti succede? E da un po’ di tempo che sei cosi distratta.... stai bene? * Benissimo, mai stata meglio!!! Sai, una ventina di giorni fa ho conosciuto un ragazzo alla festa di Angelo... si chiama Paolo... alto, atletico, capelli castani, due bellissimi occhi blu e un sorriso irresistibile! Credo di essermi presa una bella cotta! > Esivede! Hai sempre la testa fra le nuvole! Sei proprio “partita”! * Si, siamo gid usciti insieme parecchie volte. Lui é cosi dolce, romantico. 36 Mi riempie di attenzioni e di coccole, mi fa sentire speciale. > Aftenta Giulia, non partire in quaria come sempre! * Ohno, stai tranquilla, questa é la volta buona, ne sono sicura. > Giulia, Giulia, hai dawero perso Ia testa! Vinnamoramento See innamorarsi di Pamore con la A maiuscola essere innamorato di Vamore a prima vista essere follemente innamorato il colpo di fulmine essere innamorato Ia passione cotto/pazzo/perso prendersi una cotta per perdere la testa per avere un‘attrazione per avere un debole per il batticuore cercare/trovare Fanirna gemella il principe azzurro 37 - Cert tamente che lo vuole!!! Che domande! Ja gelosia essere geloso di “igor ingelosire Hes aol il litigio essere infedele tradire I tradimento “fare le corna 0” ferire spezzare il cuore avere il cuore speaotovintranto ‘avere il cuore © P' essere O soffrire Ci conosciamo a 14 anni. Ci perdiamo di vista, poi tei, pror sapendo che ho un’altra, mi corteggia per oltre due anni; bigliettini al mio compleanno, mgalini a Natale. A ventisette torniamo insieme e io sono Luoma pitt fitice del mondo soprattutto quando a trenta ei sposiamo. Due anni sereni poi Ultimo anno qualche problema di lavoro. ‘Non sono 1un mavito attento, la casa é sempre un giniello ¢ io, a volte un po' pigyo, a volte stanco, Uaiuto poco. Agli occhi della gente sembriamo la coppia perfetta e mi illuto che sia vero, visto che in casa si pratta sempne ‘oi poco di quello che non va. Ai jrimi dé novembre scopro, grazie al suo cellular, che ama un altro da qual che mese. VenU'anni cancellati da un collega che si fac chiamare “Patata” mi danno la forza di credere « voci ‘maliziose che mi sussurrano che questo tradimento non sia stato il primo e nemmeno Ultimo. Ora, a 34 anni, mi trove a dover reinventare la vila con la certezxa che lei non ne farit mai pita parte. Giuliano “70 La fidamata di una vita mi ha lasciato, Ha detio: “O mi sposi o niente”. Ma come fa. una che mi ama a prefer ‘il non stare insieme allo starci senza progelti? Dopo cingue anni! Ho preso tempo, ma dopo qualche giovno lei -misha detto che intendeva rompere col passato ¢ che camebbe accettato ton lavoro allestero. Me é crollato il mondo, le ho urlato che se il problema era vivere insieme, ero disposto a soddisfarla. Ha detto che era troppo tardi. Quel che aueva sempre voluto, adesso non lo volewa pitt. Sto impazzendo, ta cerco al telefono e scoppio a piangere, Dice di non chiamarla pit perché sentivmi la fa soffrire. Quindi mi ama ancora. Ono? E to sono qui, a pezzi, senza nesstena voglia di ricominciare da solo. Eugenio adattato da Cuori allo specchio, Specchio, 8 gennaio 2005 © Queste lettere sono tratte dalla rubrica “Cuoriallo specchio” che il giornalista Massimo Gramellini tiene sul settimanale Specchio. Immagina di essere il giornalista. Quali consigli daresti a questi cuori spezzati? 1) Rispondi alle domande. 1. Secondo te é giusto il detto “chi trova un amico trova un tesoro”? Perché? 2 Tipiacciono le canzoni d’amore? Qual é la tua preferita? Cosa dice? 3. Hai mai fatto follic per amore? Quali? 39 2) Completa il racconto con le parole del riquadro. andavamo d’accordo anima gemella | ial luna di miele Sapam a gerd epost | amore a prima vista fidanzamento corteggiarmi ‘siamo conosciuti cinque anni fa, ma il nostro non é stato () -Aleontra- allinizio non 2) emmeno - Poi, lui ha iniziato a + mi telefonava, mi mandava i fiori. Alla fine mi (4) e,dopo anno di ©) ci (6) . La nostra vita insieme @ una @ posso dire di avere trovato la mia (8) 3) Dai una definizione delle seguenti espressioni 1. fare il filoa 2, amici per la pelle 3. scaricare 4, principe azzurro 4) Alcune frasi contengono degli errori. Trovale e le lettere corrispondenti an- dranno a completare un famoso detto sulla coppia. 1, Stefano @ il mio amico del cuore, (A) 2. Paola ¢ Alessia sono amiche di pelle. (D) 3. > Sai la novita? * No, quale? > M miliano si @ preso una corte per Lucia. (U) 4, Ho il cuote a pezzi, Matteo mi ha sposato. (U) 5. Marta e Bruno hanno molta confienza. (R) 6. Dopo il matrimonio Alessio ¢ Sara partiranno per una lunga luna di miele. (1) 7. Ho finalmente trovato amore con la A maiuscolal (D) 40) 8. Provo molto difetto per Gianni. (N) 9, Emma ha preso la testa per Pietro. (C) 10. Dopo un tremendo litigamento Aldo & andato via di casa, (P) 11. Sono a pezzi, Marco mi ha appena scaricatal (B) 12, Luca é molto comprensivo, sa ascoltare e mi spinge sempre su di morale. (N) 13. Non sopporto pitt Gabriele, @ troppo geloso! (T) 14. Margherita ed io abbiamo fatto subito amicizia. (A) 15, Laura e Giulia sono due grandi amiche ¢ vengono molto d’accordo. (N) _ECOIEUA AA A (Unita 5 Le attivita quotidian * Quali sono le tue abitudini quotidiane? * Cosa fai la mattina quando ti alzi? * Come si svolge la tua giornata? In casa Bandini La giornata comincia presto in casa Bandini. La sveglia suona alle 6.10, el primo ad alzarsi é Alberto, il padre, che va subito in bagno: gli bastano venti minuti per una bella doccia tonificante e per radersi. Deve sbrigarsi perché alle 6.30 tocca a sua figlia Roberta, Di solito lei ci mette un po’ di pid, almeno quaranta minuti per lavarsi, prepararsi e truccarsi accuratamente. Poi é la volta di Fabio, il pid piccolo della famiglia {I risveglio per lui é sempre un po’ difficile e tutte le mattine é la stessa storia: si fa chiamare parecchie volte € poi, finalmente, verso 7.20 riesce a buttarsi git dal letto e ad entrare in bagno. In dieci minuti si lava esi veste, 7 F- Alle 7.30 sono tutti pronti per fare colazione insieme e poi, alle 7.45, Alberto e i figli escono: il padre va in ufficio, Fabio va a scuola e Roberta all universita Quando sono tutti via, Silvia ha finalmente un po’ di tempo da dedicare a se stessa; sorseggia una taza di café ascoltando il notiziario alla radio e poi si lava e si prepara con calma, prima di iniziare le sue attivita quotidiane. Silvia é una casalinga, non lavora fuori casa, ma é sempre molto impegnata. Deve rimettere a posto la cucina, rifare i letti, pulire il bagno, e poi pensare al pranzo da preparare; infatti | figli rientrano tutti i glorni verso le 13.30. Due volte alla settimana bisogna fare il bu- cato, a mano e in lavatrice, e poi stirare. A Silvia piace avere la casa sempre pulita ¢ in ordi- ne, cosi passa spesso l'aspirapolvere e tutti’ giomni spolvera e lucida i mobili, Suo marito Alberio passa molte ore in ufficio e ogni tanto é fuori citté per lavoro, ma ogni volta che é possibile, soprattutto nel fine settimana, aiula Silvia a sbrigare le faccende domestiche. Una delle incombenze di Alberto é la spesa settimanale al supermercato, che di solite fa i sabato mattina con Roberta. Gil piace fare piccoli lavoretti di riparazione, annaffia le piante e poi, quando ha tempo, é lui che si mette ai fornelii; & dawero bravo e anche gli amici apprezzano motto i suoi manicaretti * Dopo cena Alberto e Silvia leggono oppure guardano Ia TV. Qualche volta, il sabato sera vanno in pizzeria con gli amici o giocano a carte. Roberta va spesso a ballare, mentre suo fratello Fabio suona fa chitarra in un gruppo rock. * manicaretto: piatto appetitoso, squisito, Certamente fare le pulizie non & proprio la sua passione Per fortuna, Silvia é una donna molto organizzata e riesce a titagliarsi sempre un po’ di tempo per coltivare i suoi interessi: la lettUra, lo yoge ¢ la pittura su ceramica. Ha da poco messo su un piccolo laboratorio dove dipinge e da qualche lezione 43 Fabio e Roberta passano la maggior parte del loro tempo a studiare, spesso escono con gli amici 0 fanno sport, ma aiutano anche Silvia a casa, Si occupano delle loro stanze e la sera, atumo, lavano e asciugano i piatti Le faccende domestiche pulire fare le pulizie mettere in ordine/riordinare spolverare lucidare scopare/spazzare | | passare l’aspirapolvere © lavare i pavimenti lavare i vetri fare il bucato lavare on stendere stirare cucire rammendare fare i letti tf cambiare le lenzuola fare la spesa cucinare preparare da mangiare Casalingo, divorziato, macho, papa, mammo Mille volti dell’vomo dei giorni nostri Cambia la societa, cambiano le donne. E cambiano gli vomini, che nel corso degli ultimi anni stanno scoprendo ruoli nuovi. Tanto per cominciare, cosa impensabile non molto tempo addietro, i maschi di oggi possono fare i casalinghi. Dediti alla casa, cucinano, lavano e stirano, magari meglio della mamma o della compagna. Lo fanno per necessita, perché sono single e abitando lontano da mamma per forza di cose devono arran- giarsi. Oppure per scelfa rinunciano alla carriera per un mestiere che per moltissimi - ancora la stragrande maggioranza, ahi- mé - rimane un mestiere da donna. Magari mentre la donna stessa lavora fuori casa. Olire a gestire ‘Universo domestico molti fanno i “mammi”. Un tipo di genitore nuo- vo, ossia un papa che non fa nulla meno di quanto possa fare la madre. Si occupa della cura dei figli e non rinuncia al suo diritto a prendersi la paternita, ossia quei sette mesi che spettano a ogni padre con pargoli* con al massimo otto anni. Cambia *pargolo: bambino il beb8, lo lava, gli prepara le pappe e gli sceglie i vestiti Si gode il suo ruolo di padre appieno, magari con una punta di gelosia da parte della mamma. Abbandonata Iidea di macho a tutti i costi prende in mano ferro da stiro e biberon. Crisi di ruoli? No, sicurezza che anche con il grembiule e un bebé da 45 cullare non si perde in fascino e masco- linita. Anzi, nel caso dei figli si ha tutto da guadagnare, crescendoli e passando pil tempo con loro. E nel caso del ruolo domestico, beh, con il numero di divorzi in costante aumento, sempre meglio sapersi arrangiare... Certo, non tutti sono dell’idea. Non si sono estinti 'uomo che non deve chiedere mai, quello ruvido e un po’ grezzo che all'idea di cuocersi due uova al tegamino da solo si scandalizza, nemmeno quello che il deter- sivo dei piatti non sa nemmeno dove sia. Don't panic, basta guardare la pubblicité per vederne a decine. 7 febbraio 2003 da news2000.libero.it * Cosa pensi di questo nuovo ruolo maschile dell’uomo casalingo? * Nel tuo Paese c’é ancora una rigida divisione fra ruoli maschili e femminili? 1) Scrivi una pagina di diario. Cosa hai fatto oggi? 2) Rispondi alle domande. 1. Quali sono le azioni che sei “costretto” a fare tutti i giorni e di cui faresti volentieri a meno? 2. Quali attivita vorresti fare pid spesso ed invece per mancanza di tempo non puoi fare? 3. Qual @ il tuo rapporto con le faccende domestiche? Le fai volentieri o no? Ce n'8 una che odi particolarmente? 3) Completa il brano con le parole del riquadro. i ‘a stirare faccende domestiche —_biancheria Faspirapolvere rifareiletti —_!a scope | casalinga —_lavori domestic agree rammendare Che sia single 0 sposata, con o senza figli, ogni donna é destinata alle fatiche quotidiane. Cosi eapita alla () © alla donna che lavora e deve in pitt sbrigare le Q), Chinon ha avuto un capogiro guardando dentro il cesto della @) porea appena svuotato, nel yederlo di nuovo pieno? Chi non si é lasciata andare su una sedia all’arrivo della primavera con la prospettiva di affrontare gli ar- madi per il cambio degli abiti di stagione? Chi non si é sentita soffocare di fronte alla ripetitivita degli impegni familiari? Affrontare i (4) in compagnia di un gatto @ una eccellente soluzione: (6) diventera una gara a nascondino, con lui che si infila sotto le lenzuola e voi che cercate di farlo uscire. Molto rilassante risulter’ (6) mentre lui aspetta pazientemente che voi aceatastiate™ lenzuola e asciugamani, camicie e magliette, per sdraiarcisi sopra assaporando il buon odore di pulito. Se dovete a gatto si affrettera a raccogliere saltandovi in grembo** e cereando di prenderli, Niente da fare invece per (8) oPaspirapolvere: la prima gli fa paura, 0). ealzini state attente al movimento dell’ago e del filo, una sfida che il 47 i lo userete lui inyece produce il tipo di rumore che il gatto non sopporta ¢ quindi per tutto il tempo in latempesta, ith di esplorare l’interno dei mobili e cassetti, ritrovare Siritirerd in un angolo tranquillo aspettando che p: Le (10) gli daranno la possi oggetti dimenticati e riportarli alla vostra attenzione. (Adattato da Gattoterapia di Pinuceia Ferrari, Salani editore, 2004) * accatastare: mettere uno sull’altro in modo ordinato, > in grembo: sulle gambe. 4) Abbina loggetto al verbo corrispondente. 1. ferro dastiro a. cambiare 2. pianta b. passare 3. lenzuola c. stirare 4, aspirapolvere i, rifare 5. piatto e. annaffiare 6. letto £ lavare at nita La casc Dove vivi? la villetta a schiera La casa - l’esterno 50) ¥ 12. il garage a renege {la parabola} 13. il mui Baek 14, Ia cancellata eae 15. la cassetta delle lettere ee 16. il citofono 5. la grondaia fia ceennns 17. il cancello ea Barsteiea 18. il gradino 8. il balcone 19. il giardino i : 20. il pianoterra 9. la porta d'ingresso (Il porioncino) 4 21. il primo piano 10. Ia finestra Dies Tl il vetro : 23. la tavernetta J Cinterno Jo | | =| Pa Z el =e 1. Pascensore 2. le scale 3. lo zerbino 4. il pianerottolo 5. il campanelio 6 7. 8 . Ia porta d'ingresso . Vingresso/Ventrata . il salotto 9. 1a sala da pranzo 10. ta cucina 1. il balcone 12. la tenda da sole 13. Io studio 14. il ripostigliofo sgabuz- zino e la lavanderia 15. il corridoio 16. il bagno 17. la camera da letto 51 il pavimento il palchetto a piastrella la tappezzeria il citofono Vantifurto lo spioncino la maniglia la serratura linterruttore la presa 12. la parete 13. Ia caldaia 14. il soffitto 15. il quadro 16. Ia cornice 17. il termosifone 18. il davanzale 19. Ia finestra 20. la tapparella/ Pawolgibile 21. Vattaccapanni 22. il portaombrelli FSwvenowpenn Cerco casa AFF = bils signee ta ign ssi Ge tre Gap tPP2! aes | SBest0 auto gets cu to O-ALL Gg coPerto, oy ca con port | | Neria, alloggio mansardato ristrutturato, | VENDES! in stabile dor | mq 50 eon soggioro- camera, cucina © | pagno. Possibllita mutee: | ALBERTO PATTI Ot (8192569. 2 AFFITTASI in Via Sansovino in ottimo stabile ristrutturato ingresso due camere tinello cucinino bagno ripostiglio ampi bal coni posto auto. € 500 mensili + spese MGM IMMOBILIARE 011/596483. aipendente Sin VENOETa sro ts He composts JAP mpia CUT yy bagn, | gu soa gional to ms ote ve a nterrato gcala int salts gn, somite aye atte corte privat, OF on yi1/ 6608 Pi 1 CAPIRE GLI ANNUNCI affittasi: si affitta vendesi: si vende locale: stanza Monolocale: piccolo appartamento costiulo Jo un unico locale, usato come stanza da lelto e da pranzo, e dal servizi attico: appartamento generalmente con terraz- 2 costtulto al ultimo piano di un edificio angolo cottura: zona “cucina® (lavello e forme jo) in un soggiorno o in un morolocale. doppi servizi: due bagni. Cucina abitabile: cucina grande dove & possi- bile mangiare. tinello: piccola sala da pranzo 0 soggiorno. ingresso living: entrata diretia su soggiorne (senza corridoio). fipostiglio: piccola stanza dove si mettono le ‘cose che non si usano spesso. tavernetta: locale nel seminterrato arredato usato per feste 0 cene. mansards locale/abitazione sotto il tetto. ‘ammobiliato/arredato: con mobili non arredato/vuoto: senza mobil ristrutturato: rinnovato. Tifiniture di pregio: utilizzo di material di ott ma qualita. libero: non occupato da inquilini. condominie: edificio che comprende pill aP- partamenti. stabile: edificio ingresso: entrata. portineria: locale sta il portiere. cortile: area scoperta allinterno di un edificio o compresa fra pili edifici posto auto: parcheggio privato allintero di un cortile. adiacenteinei pressi di: vicino (a) fmutuo: prestito bancario a lunga scadenza allingresso degli edifici in cul Alessia ha letto gli annunci telefona per quello riguardante il monolocale. Impiegata: Agenzia Immobiliare Parti, buongiorno. Alessia: Buongiorno, telefono per fannuncio del monolocale mansardato vicino a Corso Dante. Vorrei avere delle informazioni impiegata: quarto piano con ascensore. Sono circa 50 metri, un locale con bagno e angolo cottura. f una mansarda, al Alessia Il riscaldamento & autonomo? Impiegata: No, é centralizzato. Alessia: La mansarda é arredata o vuota? letto a due piazze. Impiegata: Parzialmente ammobiliata, con una cucina a gas, un frigo, un tavolo con 4 sedie e un Alessia: Ho letto che laffitto é di € 300 mensil Impiegata; No, spese e riscaldamento sono a parte. Alessia i. Le spese sono comprese nel prezzo? Poitei vedere 'appartamento? Impiegata: Certo! Facciamo nel pomeriggio alle 16.00? Alessia, —_Daccordo. Impiegata; Bene, allora ci vediamo in C.so Dante n° 18 Alessia: Grazie, a pil tardi. a= | Espression! uti | or o Pe a atittane’ i) ae nae Wi Gere caeeeae ee (ammobiliato) in albite + Cerco t ou | : ‘ome & eomposto Varredamento "ali mobilic! so"? cue enmere daleto? i i ze ci SONOF i |» Quanti locali/stam 1 ane \. ce tuna cantina oun soiaio/una s |. Ache pianot? catia, |. Gevascensore? Bla portineriey a centro? a ‘ona si trova? E vieino/lontano | EE a ce oe sorvita dai mezzi pubblicl® % + Lazona é ben servit deli'autobus vieina® aa st é cl resi ne} ee ee a ei risealdamento sono comp condom + Le spese conde > reZZz0F ie ° vtatfito si paga. gnticipato? _ y picogne versareunecaPamay |e Ghe durata ha il'contratto? Hn : : ¥ v2 entor + Posso/potrei vedere | apartament? Come deve essere effettuat® itpagem + Come deve es oil nade + Quando possiamo firmare il oon | + Quando potro oceupare lappa! Arrediamo casa Come ti piacerebbe arredare la tua casa? Con mobili classici, moderni, rustici o in stile? Larredamento ant; ” Stile rustico La cucina 1. il tavolo 2. la sedia 3. il lampadario a. la lampadina 4. la dispensa 5. lo scolapiatti 6. il faretto 7. la cappa 8. il lavandino/it lavello 9. il rubinetto 10. i fornelli Tl. il forno 12, il cassetto 13. il piano di lavoro 14. larmadietto & (il pensite) 15. a. il congelatore (il freezer) Necro b. il frigorifero Porologio da muro Il salotto La sala da pranzo 1, la credenza 2. la vetrinetta 3. il cestino 4. la sedia 5. il tavolo 6. il divanetto 7. la tenda 1. il tappeto 2. il divano 3. ill cuscino 4. il tavolino 5. la poltrona 6. la pianta 7. a libreria/ lo scaffale 8. il camino 9. il soprammobile 10. il candelabro Nl. Pattizzatoio 12, Ia lampada 13. il paralume 55 La camera da letto 1. il letto 2. la testiera 3. il cuscino 4. la federa 5. il lenzuolo (pl. le lenzuola) 6. il materasso 7. ill copriletto 8. il comodino 9. lo scendiletto 10. il tappeto Tl. il cassetione 12. il portafoto/ il portaritratti 13. lo specchio 14. il portacandele 15. il vaso di fiori 16. la lampada 17. la poltrona 18. tarmadio 19. Vanta 20. la tenda/ il tendone 21. Vabat-jour 22. il quadro wy la vestaglia la camicia da notte la coperta il piumone fa frapunte il pigiama la sveglia le pantofole Lo studio 1. la lampada da tavolo 2. ill computer portatile 3. la scrivania 4. la libreria 5. iL tripiano 6. la lampada (la piantana) 7. la poltrona Il bagno 1. la vasca da bagno 2. la spugna 3. il rubinetto 5. il bide 6. la carta igienica {il rotole di carta igienica) il gabinetto (it water) . lo specchio x 10. il dentifricio TL. la saponetta e il portasapone 12. il lavabo 13. il tappetino 14, Ia bilancia 16. il termosifone 16. Pasciugamano 17. ta tending a —_ e la spazzola ‘ v SO E il rasoio elettrico » eee le forbicine >» la schiuma ® da borba La lavanderia Vasciugacapelli il bagnoschiuma lo shampoo 1. la lavatrice 2. il mobiletto 3. la bacinella 4. il detersivo 5. la candeggina 6. Fammorbidente 7. il sapone di Marsiglia 8, lo stendibiancheria 9. la molletta 10. la vaschetta per il bucato a mano NL la cesta per la 58 biancheria | ‘ a spazola la scopa ela paletta iI secchio lo spazzolone Si cambia casa Dopo alcuni anni passati in citté, nel rumore e nel caos, Piero e Valeria hanno deciso di trasferirsi in campagna. Hanno comprato una deliziosa casetta in un paese non molto lontano, in mezzo al verde e alla tranquillita. Hanno tinteggiato le pareti e due settimane fa hanno traslocato. Andiamo a trovarli e scopriamo insieme come hanno sistemato i mobili. La porta d’entrata da su un ampio e lungo corridoio; a destra si entra direttamente nel soggiorno, spazioso, caldo ed accogliente. Qui c’é un mobile basso dove Valeria ha riposto le stoviglie (piatti, bicchieri, posate) che non usa sempre, un tavolo rotondo davanti alla finestra, una vetrinetta con un servizio di tazzine da caffé e di tazze da te e tanti piccoli oggetti, ricordi dei loro numerosi viaggi. Ci sono due comodi divani e una lampada su un tavolino rotondo. Il televisore, il lettore DVD e l'impianto stereo poggiano su un mobile basso con molti cassetti, dove si trovano in perfetto ordine cd, videocassette e dvd. E poi un morbido tappeto, qualche cuscino, due piante, alcuni quadri alle pareti e parecchi soprammobili Di fronte al soggiorno c’é un‘ampia cucina, con mobiletti e pensili di legno chiaro; & una cucina classica e al tempo stesso moderna, completa di tutti gli accessori e gli elettrodomestici di cui Valeria ha bisogno per “creare” i suoi piatti. C’é un tavolo rettangolare, con sei sedie e un vecchio mobile restaurato, ricordo della nonna di Piero. Una portafinestra da direttamente sul giardino. Ritorniamo in corrideio. Sulla destra, dopo il soggiorno, si frova la camera da letto, con un grande armadio classico, un cassettone con uno specchio, un bellissimo letto con la testiera in ferro battuto*, due comodini, una poltroncina in stile, due scendiletto e un tappeto. Anche qui non mancano i quadri alle pareti, oggetti, soprammobili e colori caldi, che danno. alla stanza un aspett intimo ed accogliente. Di fronte alla camera da letto c’é lo studio, la stanza preferita di Valeria, dove spesso, la sera, si immerge nella lettura, sprofondata in una comoda poltrona di velluto amaranto, al lume di un’antica lampada. C’é un piccolo divano letto, utile per dare ospitalita a qualche amico di tanto in tanto E poi c’é una libreria piena zeppa** di libri, una scrivania, un piccolo armadio e un iappeto. Infine, in fondo al corridoio, si trova il bagno, abbastanza grande, con un bel box deccia e una piccola vasca da bagno con idromassaggio. * ferro batlvto: ferro lavorato al martello * zeppo: molto pieno = * Hai traslocato molte volte? * Di solilo ti affidi a dite specializzate o fai tutto da solo, srasiocore magari con I'aiuto di qualche amico? + Cambiare casa é sempre positivo 0 pud essere anche triste? — Esercizi Appartamer ) / 12 di angoto cottura, or | gina, camera e bagn @ | Tel. 011/6262049 2) Ti sei appena trasferito in citté e cerchi un appartamento in affitto. A quale annuncio risponderesti? Scrivilo! ame 60) Rivolgersi.. Tel... 3) Qual é Ia stanza del tuo appartamento che preferisci? Perché? Com’é Varredamento? Descrivila! 4) Trova le parole, le ini Mobile della “Zona” cucina. 1a da pranzo dove mettere i piatti, iali comporranno un famoso proverbio sulla casa. Locale del sottotetto. Con mobili. Pud essere chiamato anche sofa. Alloggio abitato. Nee ken Locale della casa utilizzato per lavare, ~ Mobile con molti cassetti. 9. Palazzo. 10. Locale nel seminterrato. 11. Per salire usi I” 12, Stanza dove far accomodare gli ospiti. 13. Dopo la doccia ci asciughiamo con I’ Proverbio: 5) Trova Vintruso. pensile rubinetto comodino frigo scolapiatti f vasca i armadio cassettone abat-jour trapunta 61 poltrona favolino, soprammobile divano testiera dentifricio asciugamano congelatore spazzolino saponetta Tecnologia, con gli italiani un rapporto difficile Ritenuti indispensabiti solo la Tavatrice, il televisore eit cellulare. Meté delle famiglie perd ha Internet MILANO - Qual & il rapporio degli italiani con gli apparecchi tecnologici, ogni anne pid Sofisficati e numerosi nelle nostre case? Non cost buono, aimeno secondo quello che rivela in sondaggio svotio da Demoskoped su ccampione di 503 individui. Nella classifica degli elettrodomestici considerati indispensabil siamo infaltirimasti alla classicissima lavatrice, fitota dal 46% degli interpellat, seguita Gal televisore (20%), ritenuto fondamentale Srumento di svago, e al terzo posto dal ellulare (10%), Questultimo tra altro, dato che on stupisce, € uilizzato dall'86% dedi ‘enistafi, per moti personall (64%), per Inviare GMS (42%) e - ma solo Un 29% - per lavoro. INDISPENSABILE E SUPERFLUO - Lovatrice e televisore a parte, che non mancano quost innessuna casa, scopriamo con il sondaggie che gli apparecchi pid diffusi nelle case degli ‘rrenastati sono il videoregistratore (78°41 © iipersonal computer (61%). It lettore dvd, che ih certi paesi ha quasi del tutto soppiamtato Goma vhs, inifalia& presente solo nella meld ie famigie. Percentuali motio basse per gl ‘apparecchi pid sofisticati quali Home Theatre (6%), digitale terrestre (11%) e TV satellfors (2%), Nela classifica delle apparecchiatre tecnologiche considerate «supertivey trovierno al primo posto la consolle per videogiochi (28%), a secondo la lavastoviglie [16%) © «al terzo il lettore dvd (15%). INTERNET - Secondo linchiesta, caumenta la presenza di Internet nelle case, utilizzato dol 50% degli italiani che si awalgono della rete per svago (22%), per cercare informazioni o ef- fettuare prenotazion| (19%), per lavoro (16%) e per Ia posta eletironica (5%). Pochi coloro che navigano per conoscere persone e chattare (71, prevalentemente uomini e di giovane eta. DIGITALE TERRESTRE - Sul tema del Digitale Terrestre - presente nell’11% delle case degli italiani - Demoskoped ha chiesio ai suo! stvervistati quali sono i servizi che dovrebbe offrire per essere considerate uiile e sopratuto seramente interattva. Al dil6 della possibiite di Pe fruire di programmi selezionall sulla base Yel propfi gust (ricevere I trailer del film Uscita citato dal 30%, © poter ricevere otizie solo sugli argomenti che inferessone citato al 54% o ancora poter scegliere filme se tamentar da catalogo citato dal 50%) agli italiani piacerebbe una felevisione in graco, socty Dos ci sostiuie i pc e quindi una felevsione tre permetta di prenotare viste mediche ¢ Tichiedere cerficati (36%), di prenotare viagal € | spetiacoli (29%) e magati di effetluare anche operazioni bancarie (14%): wwwecorriere it 26/11/2004 | SOT * Di quale elettrodomestico non potresti mai fare a meno? Perché? i fa * Quale eletirodomestico ritieni superfluo? Perché? ° In cucina = 1a lavastoviglie er a. format il robot da cucina a os e Q aoe — la macchina del caffé } il forno a microonde > (ea) <> A ies \ | A ilfostapane Se @, la frusta elettrica Ja bilancia il frullatore oF Lavori in casa ($0000 | E = f \|9 — f iS (sina, j il ferro da stiro L_| He la lavatrice a. il filo la macchina la b, la spina da cucire Paspirapolvere la lucidatrice In bagno il phon Vasciugacapelli il rasoio elettrico Il tempo libero iaerere Renn sacbacls a il telecomando a Lon | =S20p 5 - Q il lettore ca cd/dvd lo stereo/rimpianto hi-fi le cuff ie il registratore Arete a. Pauricolare Ja macchina fotografica | > la videocamera il telefono il cellulare il computer puter il videogioco Ciao Emma, hho bisogno di un grande favor. Questa sera ci sor un nuevo ‘episodio dill commissorie Montalbano” enon vogllo perdermelo.Potrei program marlo, ma sai, iprogramrni non iniziono mai puntuali Potresiiregistrarmelo? FP aciissimo. Anaitutio aecend] j\ televisore e ti sin fonizzi su RAIUNO. Quingt Inserisci la videocassetta. Premi il tasto PROG +/- Per ‘selezionare il canale Prempgisirare fino a quando sul display non apparel Fumero 1. A questo punto Noe devi fare altro che Pre- rere I tasto REC per iiziore 1a registrazione Grazie mille, simone 66) Altro... il ventilatore il condizionatore Manuale delle istruzioni + Buongiorno, ufficio reclami “Tritatutto”. In cosa posso essere utile? > Buongiorno. Questa mattina ho acquistato un robot da cucina “Tritatutto”, ma non. funziona! Voglio che me lo cambiate con un altro apparecchio! Un attimo, qual é il problema? Ha provato a leggere il manuale delle istruzioni? Ma certo che I’ho letto, per chi mi ha preso? Ha seguito tutte le indicazioni d‘installazione riportate nel manuale? Sj, ho fatto tutto per filo e per segno, Pho montato e smontato pil volte ma...niente! Si calmi, andiamo per ordine. Ha inserito la parte A, quella con le fruste, nella parte B con il motore del robot? Certo! Ha sentito il click? Uho sentito. Bene. Ha regolato la velocita con la manopola nera in basso a destra? Si, ho girata verso destra. A questo punto ha premuto il tasto di accensione? Si, io I'ho premuto, ma come le ho detto Vapparecchio non funziona! Non sié accesa Ia spia luminosa? Noooo! Se non mi date un aliro robot, rivoglio indietro i miei soldi. Senta...ma aveva attaccato il filo con la spina alla presa della corrente? > Uhmmm...ora che ci penso. Bene, problema risolto. Grazie per avere scelto i prodotti ‘Tritatutto”! sVevVoo#eveve v v v Inventori ed invenzioni Conosci questi famosi inventori italiani? Sai cosa hanno inventato? Alessandro Volta (1745-1827), uno dei fisici piU famosi d’Europa, @ rimasto celebre per la scoperta della SUG oo... awenuta nel 1799. Con la sua invenzione fu possibile, per la prima volta, avere a disposizione una vera corrente elettrica fluente in modo continuo in un circuito. Guglielmo Marconi (1874-1937), invents il telegrafo senza fili ela Santee ..Laprima vera trasmissione radiofonica é del 1906, cairo} fu inventato un dispositive che permetteva di trasmettere la voce umana. 67 Antonio Meucci (1808-1889) é I'unico vero inventore del L11 giugno del 2002 il Congresso degli Stati Uniti gli ha finalmente riconosciuto la paternita dellinvenzione, attribuita in precedenza all'inglese A.G. Bell. «il telefono la radio la pila * Secondo te qual é stata fra tutte le invenzioni quella pid importante? Perché? * Qual é il pid grande inventore del tuo Paese? Che cosa ha inventato? Italia, paese di santi, navigatori e inventori Sono di ottomila le invenzioni che vengono consegnate allufficio brevetti italiano, ogni anno. Folli, geniali, incredibili. Interamente provate e sperimentate. Agli italiani piace inventare, tradurre in realta idee pazze, stravaganti e quasi incredibili. Ogni anno, infatti, sono pid di ottomila i cittadini che si presentano all'Ufficio Brevetti con un’idea da tutelare. Aspingerli la convinzione che la loro ara sicuramente la trovata del secolo, fonte certa di ricchezza e notorieta. La passione per Vinvenzione @ talmente diffusa che su internet esiste gia una vera e propria mostra virtuale dedicata a tutte le idee pit folli degli ultimi tempi. Per gli ecologisti Ce la ttenda da balcone scalda acqua, che sembra una veneziana qualsiasi ma ha la funzione di catturare energia solare, raccogliere l'acqua e prepararci la doccia per il dopo abbronzatura. Gli amanti dei veicoli non potranno resistere alla barca a coda ai pesce (frutto della fantasia di un inventore ggenne) che permette difare ameno dei remi. Possiede infatti una grande pinna che si muove sott’acqua quando si fa oscillare il timone. La microbike e il micropattino aiutano a svincolare facilmente nel traffico e, arrivati adestinazione, possano essere ripiegati in mille modi e messi in una borsa 0 in uno zaino (risoltt due problemi in uno: parcheggioe code). 68 Per i forzati della pausa pranz0 aziendale arriva il cucchiadito, un cucchiaino di media misura senza manico (quindi poco ingombrante), ma con una specie di ditale al posto dell'impugnatura (si infila all’indice e si mangia). Lo stesso criterio @ stato adottato per la ditopen, la biro da falange. Gli occhiali senza aste, potranno farvi sentire un personaggio stile “Matrix”. Si reggono sul volto grazie a due sostegni sulle tempie & consentono di portare occhiali anche sotto il casco 0 con cuffia stereo. E ancora: il mouse che si usa coni piedi, Vigienica pellicola salva Cornetta telefonica; gli sci per camminare sull'acqua. Gli accaniti fumatori in cerca di accendino ameranno la sigaretta autoinfiammante. Sitiraun cordino e una specie di miccia da fuoco al tabacco. Non ci si pud definire dei veri igienisti se non si possiede una lavatrice lava persone. Si trata di una doccia rotante con mille getti d’acqua che insapona e sciacqua senza tralasciare alcuna parte del corpo, una sorta di autolavaggio personale. Mai pid senza caffé con la caffettiera usa @ getta, per una tazzina improwisata di moka, ovunque si voglia- Forse a Buffon avrebbero fatto comodo i guanti anti goal, dotati di molle che respingono itiri piti insidiosi. ‘Adattato da www.espressonline.It del 28/04/2005 Lk i ae Quale fra queste invenzioni ti sembra la pit) simpatica? E la pit 2 ¢ : id simpatica? E la pid utile? 1) Su molti canali TV impazzano le televendite di elettrodomestici moderni e super accessoriati. Immagina di dover pubblicizzare una miracolosa lavastoviglie e descrivine le sue fantastiche qualita. 09 2) Dai una definizione dei seguenti elettrodomestici. ispirapolvere 2. telecomando 3. robot da cucina 4. condizionatore 5. bilancia 3) Trova gli errori. 11 mio frullatore si 2 rotto, ¢ ora come faccio a farmi un toast? Con il mio nuovo forno posso farmi anche cappuccino e marocchino! Per non dare fastidio agli altri @ meglio ascoltare la musica con le easse. Puoi imprestarmi il tuo rasoio? Devo asciugarmi i capelli ed il mio non funziona. Misono appena comprato un nuovo televisore cellulare. 6. Perché non metti la bottiglia dell’acqua in forno? yee 4) Completa il brano con le parole del riquadro. scollegare inserire | | tostapane to apparecchio cottura Layee ree ‘TOSTAPANE > ISTRUZIONI D’ (ly > Posizionare il 2 u una superficie piana e stabi > ) il pane da toast o i toast ripieni nelle pinze ed inserirle nel vano cottura. > Usare il timer per controllare il tempo di (4) € poi per blocearla > Se il pane si attacca nel tostapane, (5) la spina, aspettare che si raffreddi e rimuovere il pane. > Dopo l'uso, usare un panno asciutto per pulie P. ©) 70) * Cosa fai? / Che lavoro fal? Di cosa ti occupi? * Tipiace il tuo lavoro? + Equello che avresti sempre voluto fare? E se no, quale avresti fatto? i éan- ‘acario & sempre piaciuto cuareT, ede Hog bravo, percio ha avute POT Ba ce ty a trovare un impleg® aut Fe a fatto 1 pizza¥0- BOLE arta. invari ristorant! ed infine ia pormner dl un bel ristorante, ae izionale e raffinata, ina tradizion@ B \a spud esprimere muon sue talento vita a su creat unpet pesanteetome a suttosto tardi la sera, mae sa eA ae Sod et per guste | jvano anche da lente a awivano tf vache nictte dele 70F Non tutti han- "5 ritiene fortunato. Nor Carle possibiita di realizzarst Fimbianchino il decoratore 4 L; Ad B ! fa casalinga il saldatore Dopo aver preso la laurea in architettura, per Antonio é cominciata la lunga ricerca di un lavoro. Ha fatto molte domande, ha mandato il suo curriculum dappertutto e alla fine @ stato assunto come insegnante di disegno jn una scuola privata. Lo stipendio non era molto soddisfacente, ma l’orario gli permetteva di avere parecchio tempo libero, cost ha cominciato a fare tiracinio nello studio di un architetto. Era la sua grande occasione. Dopo unpo' tempo si licenziato ed ora lavora a tempo pieno come architetto c ha gia partecipato con sucesso ad alciini importanti progetti. lI suo sogno é quello di mettersi in pro prio e di poter aprire un giorno un suo studio. iVia commercialista Varchitetto il giudice Vingegnere Ree ae MUM AU ols bo SM RCCL MU oLcod a Ry AiR Le tested LLY Ul} COCR tet il dipendente assumere Cro) LeU ratty Cte CT er ToC retort Le] UST) a aT i) rst T ta} Michele é un medico pediatra ¢ lavo- ra presso |'ospedale infantile della sua ita. Il suo @ un lavoro di grande respon- sabilita, a yolte un po’ faticoso, ma molto gratificante. Si occupa dei suoi picco- ji pazienti con grande amore e non gli pesa affaito fare i turni, rare] Da Rd Ue) Uy dete ca er UC eee Oe, mr Beach n linfermiere/a il medico/il dottore lo scienziato/il chimico il veterinario NTC ne Thiel Pld fare) Sse ae CTCL fisso Pc : Pl ne iio di responsabilite a Be Gee Cod CI as CU lavoro dipendente indipendente a tempo pieno Peta eet Relate} ST TC ty Eres) Cla ALM es ice} Umi Li) ia pilota Uhostess/lo steward lassistente di volo iil controllore di volo il poliziotto il carabiniere il ferroviere Per trovare unfoccupazione Loredana si rivolia ad un‘agenzia interinale, cosi ha fatto diversi lavori temporanei, intervallati da lunghi periodi di disoccupazione. Poi é siata assunta come ope- raid in una piccola ditta di alimentari. Lavora a tempo pieno, otto ore al giorno, ma non é soddisfatta perché lo stipendio non é alto e illavoro é ripetitive e abbastanza frustrante. Nel frattempo continua a cercare un posto migliore, ha risposto ad alcuni annunci, ha man- dato il suo curriculum ed é gia stata contatiata per alcuni colloqui. il pompiere il vigile del fuoco ci A loxeno a il soldato ju futtorine = Voperatore Tuomo/a denna il militare loperaio ecologico delle pulizie ia commerciante il cassiere ia negoziante la cassiera il venditore la venditrice il fruttivendolo \ i il panettiere il gioielliere la panettiera la gioielliera re il pasticciere i i la pasticciera il parrucchiere Pa: - la parrucchiera/ : il pescivendolo pettinatrice 3 = Os. ia barista iVla rappresentante il cameriere il pizzaiolo la cameriera Gianluca lavera per un‘importante fabbrica automobilistica. Laureato in Economia e Commercio, molto attivo ed innovative, dopo alcuni corsi di specializzazione ed un master consequito negli Stati Uniti, é stato assunto dallazienda come quadro, Ha fatto carriera in breve tempo ad ora é diret- tore del marketing; si occupa in particolare del settore estero e coordina il lavoro di un gruppo di collaboratori, | suo 2 un lavoro di responsabilita piuitosio stressante senza un orario fisso (torna peso a casa dopo le 20), ma anche interessante e slimolante per chi, come lui, & sempre pronto ad accettare le sfide. Inoltre, gli consente di fare numerosi viaggi all’estero il manager 5 HM Vallevatore Vallevatrice il pittore la pittrice iM/a giornalista loa stilista il fotografo il programmatore la programmatrice ia musicista Marta lavora come impiegata in una ditta che produce cioccolato. Non & esattamente quello che sognava , ma dopo alcuni tavori sal- ‘tuari ed uniinfinita di domande ha finalmente trovato un impiego fisso, con un orario rego- lare e soprattutio con uno stipendio regolare! Uambiente é buono e i colleghi sono simpatici. inolire la ditia @ in espansione ed esporta i suoi prodotti in numerosi paesi siranieri. Percié, Mar- ta, con la sua laurea in lingue, ha buone pro- spettive per il futuro. ila cronista eR [Tse Sorat) essere disoccupato Colcol E tu dove lavori? il pilota d hostess in/sul'aereo in ambulatorio (uneee lo steward iINerennane Hi A al il muratore il medico Voperaio in cantiere eee il chirurgo a lingegnere | linfermiere il falegname M x 4 * il sarto Yoperaio in fabbrica in laboratorio ‘chimes | | il calzolaio il commerciante il negoziante Ht fe a 7 uy iheavimesse in negozio in officina il meccanico la cassiera Farchitetto | lawocato i il dentista linsegnante a scuola in studio ilfotografo | il medico il veterinario Vimpiegato | la segretaria urna * Peri nomi spectfici dei diversi negozi vedi Una parola tira laltra 1 | Tas — MULTINAZIONALE AMERICANA - Richiedo ; per apertura nuove sedi f “dono anerai ' Cercasiimpiegatofa fulltime anche prima sper, soleziona 20 persone. 1 part-time per importante | Per informazion | RE sean a 1.55000 azienta au senza eanelenas Fe ana tat lavoro Sea ae ea) 1 informazion | Fasterte! B00. anendale. Tene datifaver | Chen ee O25 ‘Telefonare per un eolloquio al numero Fastertel 800.199.625 (011.227.121 - 011.227.12.06 (30 lines) e-mail progettok@tin.t Progetto K - Via Treviso, 16 - Torino chiamata gratuita 7 = mosiL | rect inne oi 2, esl: 11Call Center CONTACTA sp. 10888: ricerca operator per it tt architettura per ollaborasiong rea operat pe impiego part-time: Afiiato Studio Beinasca s.a.s. | attedamenti intern « ata wen, VisTone 9Beneo (fe) || Aron eee Be ‘nine le mses come eae tare sri Cor @ di abi- i f = a) Wi telefonici con comascenza della | 2. GIOVANI DIPLOMAT! | Santambrogie meenisio, 82 | + Oreste elt Dee nancies Re aeeae Offresi fisso, tormazione e provvigion. asim a ae 1 800.18:99.18 on : | ea moe mall: onsttetecnocesst tt CornuciaS pA. Via Paolo Veronese, 250 - 10148 Torino Tata ee gu teleie (at STIGER. ule ov s32.3615, + Fics 18 40 an + Dispomi mms. * Quale di questi annunci ti sembra il pid interessante? Perché? spettabile PROGETTO K Via Treviso, 16 40100 Torino: Egregi Signor, F nto al Vostro annuncio relative riferime snclo Tee \ Ne ricerca di personale da inserire ostre nuove sedi sottopongo it mo Vv 1g tre Nuov! : rriculum vitae nella speranza che possa interessarVi- pl asi 4 Vostra disposizion® 7 qualsia a ntuale colloquio. momento per un eve! Distinti saluti, Claudio Roversi 8 CURRICULUM VITAE DAT! PERSONALI Claudio Roversi nato a: Susa (TO) il: 7 aprile 1977 indirizzo: Corso Grosseto, 243 Torino tel: 011/5627498 cellulare: 338/6032104 e-mail: claudio.roversi@tin.it sTubI - Diploma di maturita scientifica conseguito nelag96 presso il Liceo Scientifico Statale “A, Einstein” di Torino, con il punteggio di 50/60. - Laurea in Economia e Commercio conseguita nel 2002 presso l'Universita di Torino con il punteggio di 108/220. ~ Master in Economia Aziendale conseguito presso la Michigan State University. LINGUE STRANIERE ~ Ottima conoscenza dell’inglese scritto ¢ parlato. ~ Buona conoscenza del francese e dello spagnolo. PRATICA SISTEMI INFORMATICI ~ Ottima conoscenza Windows XP, Mac Os 9, AS/400. ESPERIENZE PROFESSIONALI - Insegnante di ragioneria presso l'Istituto Tecnico Commerciale “Sommellier” di Torino. - Tirocinio presso lo studio dei commercialisti associati Novelli-Sacco. INTERESSI PERSONALI - Attivita di volontariato per la Protezione Civile. - Sport. - Viaggi. Scrivi il tuo curriculum. Come hai trovato lavoro? Hai avuto difficolta? Ricordi il tuo primo lavoro? Com‘era? Pensi che sia pit) facile trovare lavoro per un uomo 0 per una donna? Non trovi lavoro? Inventatelo! Le idee da copiare per inventarsi un mestiere- Con tanta iniziativa e un po’ di grinta tre imprenditrici si sono create veri e propri business- ce chi, il lavoro, lo cerca. E chi invece decide di inventarselo: nuovo e, SO- prattutto, su misura. Ecco tre storie di successO, tre idee imprenditorialt tutte da copiare per diventare manager di se stesse- Bando al superfluo Roberta Baldoni, pet lavoro, visita le case altrult fa la consulente degli spa zi domestici. «Chi mi chiama vive tra mensole & armadi stracolmi. lo creo Un nuovo ordine, Sistemando gli oggetti ‘che occupano stanze € sgabuzzini. E, alla fine, la casa sembra due volte pit grande». Roberta ha cominciato dal: Vappartamento della madre, poi é stata chiamata dalle amiche. Cost énata una vera attivita (ha anche un nome: Sort it out), che ha come missione la razionalizzazione dealt spazi. > vvyv Ciao, tiva di venire al cinema? Mi piacerebbe molto, ma sono di lavoro. in internet @ uno dei miei passatempi preferiti! Dev No, ma in ufficio @ arrivato un nuovo Mi potresti imprestare il Mi sono stancato di questa vita, Mi raccomando, ricordati sempre di spiegarmi perché sei sempre cosi ______ ilearteltino ogni mattina contenta di andare al lavoro! Ti diverti? che non é niente male! ? Ho fatto un errore ¢ lo devo cancellare. Basta! il documento prima di chiuderlo! 89 90) 3) Trova le parole. Le |. Aiuta a fare i conti, la 2, Lo scotch viene anche chiamato nastro 3. I computer che sta anche in una mano é il 4. Altro modo per dire “pieno di lavoro” or Tl disco fisso é 1’ 6. Per tagliare usi le La macchina che fa le fotocopie é la iziali formeranno “il terrore” di ogni ufficio! centrale 8, Chi layora in un ufficio @ un 9. Sinonimo di bianchetto 10. Inserire un nuovo programma 11. “college”. Qui e' ul un errore: quale lettera @ sbagliata? A letto con l’influenza La settimana scorsa ho beccato la classica influenza, Febbre, dolori al petto, catarro, spossatezza. Ri- sultato: sono rimasta bloccato a letto. E la povera Federica, mia moglie, ha dovuto subire la solita terrif cante tortura. Perché, lo ammetto: io, a letto con l'influenza, sono un guaio mica da ridere. Di solito comincio a rompere le scatole gia ai primi sintomi di raffreddamento: “Federica che sara?... Toccami la fronte... Cho la sudarella*2... Ho gli occhi lucidi?... Madonna come mi sento debolel...”.[, Mi tolgo il termometto, (0 fisso |..}, deglutisco e sbarrando gli occhi annuncio disperato a mia moglie: “Eccola la, che t’avevo detto, trentasette e uno...” Stravolto mi butto a letto. E dal mio guanciale** di dolore ricomincio a rompere|...: “Ce l'abbiamo Vaspl- rina?... Ma ‘sto termometro funziona bene?... Non sara mica finita la vitamina C, eh?... Che dici, servira un antibiotico?... Poi se perd mi butta git... Lo chiamo il dottore?... Ah € vero, 'ho gia chiamato quando ave- vo trentasei e sei!... Manon sara una broncopolmonite?... Odio che sudarellal... Sto malissimooool...”. Federica mi ficca in bocca un potente antistaminico*** e io mi addormento. Mi risvegtio due ore dopo col petto scosso da laceranti dolori. Naturalmente é solo un po" di tosse. Ma per me & 'anticamera dell'agonia, Urlo: “Federicaa! Chiama il medico! ... Chiamalooool... Ho trentasette settel...”. Al telefono il medico mi tranquillizza. Mi dice che tutta Roma @ a letto con t'influenza. Servono tre giorni di riposo e passa tutto. Riaggancio. E dico a Federica: Secondo me ‘sto medico nin ci capisce un cavolo!... Dai portami Varmadietto delle medicine che mi curo da solol...”. Cosi vengono rovesciate sul letto scatole di supposte, pillole, vitamine, gocce, pomate, spray nasali. in casa mia (c’é bisogno di dirlo?) siamo carichi come alla farmacia Tre Madonne. U'unica cosa che manca é un rimedio specifico contro l'influenza. Mi metto a strillare: “Possibile che in questa casa nessuno pensa maia niente?l...”, Nessuno sarebbe Federica. La moglie, perdendo la sua proverbiale calma tedesca, sbotta****: “enti, in questa casa siamo in grado di curare Votite, la tonsillite, la gastrite, ta colitel... Abbiammo dodici ditutto!... Pernon saperné leggere né scrivere siamo anche fan dell’omeopatial... Ma per guarire influenza non abbiamo mai niente e sai perché?... Perché non esiste un rimedio specifico contro V'influenzal..." Mi accascio sul cuscino stravolto dalla notizia. Poi esplodo: “Scusa, ma tutti quei cervelloni di Boston, Palo Alto, che vincono i Nobel per la medicina, che cavolo di scienziati sono?!... Fanno | trapianti del cer- vello e non sanno inventare un rimedio per il mio trentasette e sette?! [.... Federica sospira, m’infla in bocca un altro antistaminico e io crollo [.}. Di solito, la mattina dopo, la febbre é calata. Ritorno a sorti- dere. Faccio colazione. Esco e torno al lavoro. Dimentico. Quest’anno, perd, invece di tre la febbre m’é durata otto giorni! Lo capite da soli che Federica, finita la mia influenza, s'@ fatta ricoverare per un esaurimento nervoso. Straparla. Continua a ripetere: “No, io il notaio per il tuo testamento non to chiamol...” * sudarella: sudore provocato dalla febbre ** guanciale: cuscino ‘++ antistaminico: medicina che contrasta 'azione del'istamina, uno dei responsabill delle allergic s+ sbottare: perdere il controlla. adattato da Enrico Vanzina, La vita é buffa, Gremese Editore, 2000. * Sei anche tu un paziente “difficile”? * Prendi molte medicine di solito? v ov ev ov v curare i denti/una carie otturare/fare un’otturazione fare l'esame della vista Ammalarsi Vinfermiera Dottore, non mi sento bene. Si sieda. Adesso mi dica! Da alcuni giorni ho qualche linea di febbre, mi gira la testa e mi lacrimano gli occhi. Per non parlare del naso chiuso che continuo a soffiare.. Vediamo... eh si, ha la fronte calda. Apra la bocca...la sua gola é@ arrossata. Adesso tossisca, respiri lentamente... C@ qualcosa che non va? Lei ha una bella influenza! Vada a casa, stia al caldo e beva molti liquidi. Prenda anche questi antibiotici che le prescrivo e riorni fra una settimana Farsi male Ciao Luca, ma cosa ti é sucesso? Non puoi neanche immaginare. Una settimana fa, durante una gita in montagna sono caduto e mi sono rotto la gamba! Uh, mi dispiace, chissd che dolore! Si, mi faceva veramente male! | miei amici mi hanno subito portato al pronto soccorso pil vicino. Quando sono arrivato in ospedale la mia gamba era gia gonfia. Mi hanno subito fatto una radiografia e hanno visto che c‘era una frattura. Allora un‘infermiera mi ha fatto un‘iniezione di analgesico per il dolore e poi mi hanno ingessato la gamba E ora come stai? Adesso mi sento molto meglio, il dolore é passato, ma dovré tenere il gesso per un mese e dovré usare le stampelle. Poi, probabilmente dovré fare un po’ di fi Ti faccio tanti auguri...ah, posso fare la mia firma sul tuo gesso? : tossire avere la tosse il raffreddore Finfluenza essere raffreddato vere Ia febbre avere i brividi Se stamutire Se tremare, ; il mal di gola lo starnuto & F soffrire di/avere mal vere ence ota . VW di testa/’emicrania un giramento di testa/_ vere la nausea/vomitare avere mal di stomaco le vertigini vere mal di schiena —_avere una fitta alla schiena avere il colpo della strega avere mal di pancia ‘vere mal di denti la malattia avere un’allergia infettiva/contagiosa essere allergico a farsi male (a) ferirsi/farsi una ferita bruciarsi/ustionarsi farsi un taglio/tagliarsi farsi una bruciatura/un’ustione slogarsi avere una slogatura og punture d'insetto avere delle bolle Se rae 3 fratturarsi/avere una frattura a S avere mal d’orecchio/l'otite avers) forcicallo avere problemi di vista essere miope o presbite Hai notizie di Andrea? & da un po’ che non lo vedo. Non lo sai? E stato ricoverato in ospedale una settimana fa. Dawero? Niente di grave, spero. No, no. Da qualche tempo aveva frequenti dolori alla pancia, ma era solo un‘appendicite. Lhanno operato tre giorni fa E come sta adesso? Bene, @ quasi guarito, tornerd a casa dopodomani. la sala operatoria veve v ( In ambulatorio * Buongiorno, dottore. Buongiorno, signor Marchetti. Si accomodi. Allora, come si sente? v apra/chivda la * Ma, non molto bene, dottore. Le ho portato i risultati delle analisi. bocca > Uhmm, vediamo... il suo colesterolo é decisamente troppo alto. metta il termometro Proviamo la pressione.., eh no, caro signor Marchetti, cosi non va prenda questa bene, anche la sua pressione é troppo alta! pasiiglia * Che devo fare dottore? > Lei deve pensare un po’ di pid alla sua salute. Per prima cosa deve smetiere di fumare, e cominciare a fare movimento regolarmente, 7 passeggiate, bicicletta e un po’ di palestra... E poi é necessario seguire fo >. respiri una dieta sana ed equilibrata, poco sale, pochi zuccheri e niente grassi. / cea \ * Capisco, fard del mio meglio! (eae > Ecco, questa é la sua diela, la segua scrupolosamente e ciivediamo fra, \ 9600 un mese. - * Buongiorno, dottore. > Buongiorno, qual é il problema? 6 * Mi fa male un orecchio, il desiro. > Vediamo... quando é cominciato? * Un paio di giorni fa. Prima era solo un piccolo disturbo, ma eee adesso mi fa sempre pid male. stia al caldo/si copra > In effetti, c’é una piccola infezione. Non si preoccupi, prenda non prenda freddo queste pastiglie due volte al giorno e metta queste gocce beva/prenda molfi ogni sei ore. liquidi * Le pastiglie due volte al giorno e le gocce ogni sei ore. mangi leggero. > Esattamente, e vedra che nel giro di due o tre giorni stara meglio. le compresse [a il collirio @_@z OM S le pastiglie/le pillole Ja pomata * Quando hai il raffreddore o |'influenza prendi a classica aspirina o preferisci i rimedi naturali? Come combattere il raffreddore. | rimedi naturali. Hai i primi sintomi del raffreddore? Non hai messo la maglietta di lana negli ultimi giorni? Se temi che influenza sia vicina, prima di ingurgitare* dosi massicce di aspirina (che tra l'altro non fa passare il taffreddore e alla lunga danneggia lo stomaco), segui questi semplici rimedi naturalit © Occorrente: frutta, cereal, latte e cognac, miele Tempi: la nonna dice: “Fargli niente ogni tre ore” Primo passo. Contro il raffreddore. Contro il raffreddore la classica spremuta d’arancia, magari arricchita con qualche altro agrume (limo: ne, cedro, pompelmo) é uno dei rimedi migliori soprattutto per prevenire. E si sa... prevenire & meglio che curare... Cisono altri frutti “amici” contro i freddi invernali: frutti di bosco (more, ribes, lamponi, fragoline), fichi ecastagne. Anche tra le verdure gli alleati non mancano: aglio, salvia, sedano, e tra j cereali miglio e germe di grano. Secondo passo. E per la tosse? E se il raffreddore é gid artivato, come rimediare? Specialmente alcuni disturbi, come la tosse e i! mal di gola, sono fastidiosissimi. Per | problemi di gola il vecchio rimedio dei nonni sembra essere davvero efficace: la sera, una bella tazza di latte caldo con miele e cognac (la proporzione degli ingredienti é variabile a seconda dei gusti) & quel che ci vuole per dare sollievo e ammorbidire le mucose. Se il raffreddore persiste, avrai comunque fatto una scorpacciata** di frutta ¢ alimenti sani: i benefict si sentiranno! _ o@)| + inguegiteres mandare git * scorpacciata: grande mangiata da www. Eudlda.itA.uilerPillole Raffreddore Raffreddores.htm Curare ee toy he Gees vaccinare/ g i. fare il vaccino misurare | il bendare/fasciare 4 la pressione 1 itt mee medicare fare una medicazione diagnosticare fare una diagnosi Po Fim < fare una puntura/ i un’iniezione | =e | suturare/ mettere i punti ingessare/ fare un’ingessatura Il corpo umano testa/cranio colonna vertebrale trachea broncht polmone _gabbia . foracica | evore —baeino arti superiori Intestino 97 gli organi interni inferior Modi di dire * Avere una febbre da lo scheletro/le ossa * Essere sano come un a * Conosci questi modi di dire? Esistono anche nella tua lingua? Prova a darne una spiegazione 1) Costruisci dialog 1, Pietro si é fatto male a una caviglia cadendo dalle scale. Va dal medico che lo visita e gli preserive una lastra. 2. Da qualche giorno Marco soffre di mal di testa, ha dolori dappertutto e non ha appetito. Va in am- bulatorio, il medico lo visita: @ un principio di influenza, 2) Cosa consiglieresti alla signora Verdi in queste situazioni? 1. influenza 2. mal di stomaco 3. unvustione 3) Elimina lintruso. 1, termometro febbre cerotto influenza 2. gesso taglio punti medicazione 3. testa vertigini capogiro slogatura 4. otturazione chirurgo operare sala operatoria 5. pomata collirio bolla puntura d’insetto 6. ammalarsi stare male guarire dolore 4) Completa le frasi. Soffro il mal di mare, ogni volta che yado in barea ho la Purtroppo non posso tenere gatti in easa, sono al loro pelo. Stefano ha una gamba rotta, dovra camminare con le per almeno 30 giorni. Mi sono fatto un bel taglio e al pronto soecorso hanno dovuto mettermi i Gh gti Qualche giorno fa Paola ha avuto un ineidente domestico: le @ caduta addosso la pentola con I'acqua calda e sit 6, Credo difavere qualche problema di vista, € meglio che vada dall’ : 5) Alcune delle seguenti parole non sono scritte correttamente. Trovale e le lettere corrispondenti formeranno il nome di un rimedio contro le punture dinsetto. 1. rafreddore (P) 2. radiogratfia (A) 3. ingessatura (C) pastillia (M) . influenza (B) . cirurgo (A) & . infirmiera (T) sa . capogiro (D) 10, analgesico (O) 11. sciropo (A) 12. collirio (1) LA A il cellulare/ il telefono senza fili/ il telefonino il cordless il videotelefono Il diditi, o il drogato da telefonino Creatura recentemente apparsa ma ormai tristemente nota. Il suo dramma non é il cellulare, ma la dipendenza, cioe il non saper rinunciare al telefonino nei luoghi pit improbabili e nelle situazioni pid scomode, Per questa ragione é detto DDT, ovvero Drogato Da Telefonino. Ad esempio, il DDT @ appena entrato nel bar e il cellulare trilla* mentre sta bevendo un cappuccino. NDT continua a bere con la destra e risponde con la sinistra, oppure intinge** il cellulare nella tazza esi attacca una brioche all’orecchio (..) IL ODT risponde in qualsiasi situazione, posizione e occasione. La sua prerogativa é infatti “l'effetto Colt”: non pud sentire un trillo senza estrarre di tasca Varma, vive sempre all'erta come un pistolero, risponde velocissimo non solo al trillo del suo cellulare, ma anche a quello del vicino, al trillo della cassa, ai trilli dei telefon in televisione e, in campagna, anche al canto dei grili (..) | Un altro evento che mette in crisi il cellularista DDT é quando si accorge che nel locale il telefonino non riceve il segnale. Questo lo atterrisce*** come se gli si fermasse lo stimolatore cardiaco. Il DDT | inizia a percorrere in lungo e in largo la stanza, striscia contro i muri, sale sui tavoll, salta come un | canguro alla disperata ricerca di un segno di vita della sua creatura (..) Adattato da Stefat 'ar Sport Duemila, Feltrinelli, 119-20 fe: Suonare, S¢ * intingere: ba “+ atterrire: spaventare * Hai un cellulare? Pid di uno? + Lo usi spesso? Quanti messaggi scrivi e/o ricevi al giorno? * Sei anche tu un “DDT” o potresti vivere benissimo anche senza cellulare? + Hai una suoneria “seria” 0 “divertente”? 101 il prefisso Il telefono Papparecchio << 011/6012534 » il numero di telefono teletonico il ricevitore/la cometta ~~ __» il tasto Fasterisco <_ wo = "s+ i cancelletto “ = a 102 Telefonare chiamare BUC Clie OUT late Wade Ly Creates) CIRC iT) POL Met UU eel tae CE Saft Ts alzare la cometta e fare/digitare/comporre il numero riagganciare/riattaccare rispondere al telefono > > veveve ve sVveve es vVeve oe eyeve v ve Pronto? Buongiorno, c’é Alessio? Chi lo desidera? Sono Matteo. Attenda un attimo, glielo passo. si? Buongiorno, sono Luca Montano. Posso parlare con il signor Remondino? Mi dispiace, ma il signor Remondino é uscito. Posso lasciargli un messaggio? Certo. Gli dica che il nostro appuntamento é confermato. Grazie. Pronto? Pronto, c’é Valerio? Sono Simone. Ciao Simone, sono io... Pronto? Buonasera, sono Cecilia, Potrei parlare con Claudio? In questo momento non c’é, ma torna per ora di cena. Vuole lasciargli un messaggio? No, grazie, non é necessario, lo richiamo piv tardi. A risentirci. A presto. 0s Istituto Lingue, buongiorno. Buongiorno, vorrei delle informazioni su orari e prezzi di un corso individuale di italiano. Pronto? Pronto, c’é Stefano? Stefano? Mi dispiace ma qui non c’é nessuno Stefano, ha sbagliato numero. Oh dawero? Ma non é lo 011/9354671? No, questo é lo 011/9345671! Risponde la segretria telefonica del numero 011/218172. Non siamo in casa ma potete lasciare un messaggio dopo il segnale acustico. Grazie. Pronto? Pronto... Ma chi parla? Pronto, pronto... Sono Giulia, mi senti? Pronto, non sento. Puoi parlare pil forte? La linea é disturbata... ll numero da Lei selezionato non é al momento raggiungibile. Tututututu. E occupato, richiamo pid tardi Oh, Ia linea é libera, finalmente!!! Pronto... Pronto... Paola, mi senti?... Ops, @ caduta Ia linea! a { | Conversazi Puoi lasciarmi un amo. Stefa 108 il telefono pubblico il caricabatteria 2 Vauricolare one Strategica mero dove i Messaggio dove dic; fa halilcettutare accees Cost ti a at Ind Benni, Sar Sport Duemitg ida telefonica | oBneo telefonico la segreteria telefonica mh la cabina telefonica fare/mandare/ inviare un fax ricevere il vivavoce gl 14 ottobre 2004 alle ore 11.28. per lavoro. © Devo mettere in carica il mio cellulare, scarica. « Alessia, sono tre ore che sei al telefor questa volta la bolletta Ja paghi tu... * Quante compagni pagnie telefoni ic Bi corne sono letoriffe? iche ci sono nel tuo Paese? * Quali sono i i numeri per il . = Esiste i il pronto interv il numero verde? Con quale Hersh tel ose izia? Buongiome, il suo credito residuo 8€10,25, aggiornato Hai notizie di Matteo? E da un po’ che non si fa vivo... > Si, ho ricevuto ier UN. suo messaggio (sms), 6 Parigi la batteria é nol tt Guarda che 4405 106) 1) Abbina le frasi alle indicazioni. i io? a Front |, arta? Te la passe SupitO. posso lasciare un messaggi fi 10? 4. Non é il 25334487 Weng, roo? ero na fat : chi Patios che nu™ 0 : cy e i yiagd'’ lose; rb eqappian? %, Fa njcatle un messagsits™ hae cab ® Fichiamo pw esto momento é occupato, non pus "520m, ov i ol re et ™ Si, grazie, fe aj i i 2 Ie dica i. By, Parlare con Stefanie? che ha chiamato Roberto, ~ 1, Rispondere al telefono, 7. Offtire di lasciare un messaggio. 2. Chiedere di parlare con qualeuno. 8. Lasciure un messaggio. 3. Identificare Paltro. 9. Chiedere di lasciare un messaggio, 4. Chiedere di aspettare. 10. Controtlare il numero. 5. La persona riehiesta c’ 11. Controllare il numero fatto dall’altro, 6, La persona richiesta non c’t 0 non pud rispondere. 2) Vuoi registrare Pannuncio sulla tua segreteria telefonica: cosa dici? 3) Lascia un messaggio divertente sulla segreteria telefonica di un tuo amico. N., 4) Inserisci le parole mancanti. 7 segreteria telefonica raggiungibile scarico cabine telefoniche cellulare credito scheda telefonica fare uno squillo Ciao mamma, sono arrivato! > Marco, ti sembra questa I'ora di arrivare? Dov'eri? Ti ho chiamato diverse yolte, ma il tuo telefonino 107 non era mai uy * Midispiace, ma nel locale dov’ero il mio © non prendey > Ti ho lasciato diversi messaggi sulla” ; perché non hai richiamato quando sei uscito dal locale? * Hai ragione, ma avevo finito il” ie e con il telefono del tuo amico Beppe... > Ballora? Potevi * Lo so, mail suo telefono era“ > Niente scuse, le esistono ancor: * Ma mamma, i telefoni pubblici funzionano solo con la“! ¢ io non ce I’ho! > Si, si, hai sempre ragione tu... Comunque, non mi hai ancora risposto... Dove sei stato fino a quest’ora? * Uhmm...Buonanotte mamma, a domanit Unita il francobollo ee il mittente Findirizzo 7 ~~ Gentma Siara - ~~ Luciana Guglielmino = ~~ Via Avigliana, 48 Emanuela Paterna Via G. Verdi, 32 10138 TORINO _-10059 SUSA (TO) il codice d'avviamento postale (C.A.P) oo la lettera Cont Sig Giulio Sart Via Real, 50 10100 Torino la cartolina il telegramma la buca delle lettere il postino/il portalettere consegnare la posta La posta/l’ufficio postale Marco: Esci? Giuliana: _ Si, sto andando alla posta, devo fare un conto corrente e una raccomandata. Marco: Buona fortuna, a quest‘ora c’é sempre la coda allo sportello! 110 Allo sportello Giuliana: Buongiorno, dovrei fare una raccomandata e pagare questo bollettino. Impiegata: Che tipo di raccomandata, semplice o con ricevuta di ritorno? Giuliana: +Semplice, grazie. Impiegata: Compili questo modulo, per favore. Giuliana: Ah, dimenticavo... potrebbe darmi anche un modulo per un vaglia postale? Bucc. 4wosses2 Bac = ‘aeeuRfenTe 2008 Steen YOR 6 vele oi! i312) ae | Sona a TR pe il bollettino di conto corrente il modulo * In Italia all'ufficio postale si pué aprire anche un conto corrente, proprio come in banca. E lo stesso nel tuo Paese? di grosso taglio 4 yu ~/ Tcentesimo bcd 4 Pel ern co ile) RN Rest Rel cLic} Ci) au gli spiccioli & luogo di emissione \ euro importo/somma data di emissione peiie : ; 4 firma beneficiario 12 Fratello Bancomat BANCO DI SAN FRANCESCO, LO SPORTELLO & IN FUNZIONE. BUON GIORNO SIGNOR PIERO. Buongioro, OPERAZION| CONSENTITE: SALDO, PRELIEVO, LISTA MOVIMENTL Vorrei fare un prelievo. DIGITARE IL NUMERO DI CODICE. Ecco qua...sei, tre, tre, due, uno. OPERAZIONE IN CORSO, ATTENDERE PREGO Attendo, grazie. UN PO" DI PAZIENZA. IL COMPUTER CENTRALE CON QUESTO CALDO E LENTO COME UN IPPOPOTAMO. Capisco. AHI, AHI, SIGNOR PIERO, ANDIAMO MALE. Cosa succede? LEI HA GIA RITIRATO TUTTI | SOLD! A SUA DISPOSIZIONE QUESTO MESE. Davvero? INOLTRE IL SUO CONTO E IN ROSSO. Lo sapevo... EALLORA PERCHE HA INSERITO LA TESSERA? contavo magari in un Mah...sa, nella disperazione... suo sbaglio. NOI NON SBAGLIAMO MAl, SIGNOR PIERO. Miscuso infinitamente. Masa, perme éun perfodaccio. EA CAUSA DI SUA MOGLIE, VERO? Come faa saperto? UA SIGNORA HA APPENA ESTINTO IL SUO CONTO. Si. Se n’é andata in un’altra citta. COL DOTTOR VANIN|, VERO? Come fa a sapere anche questo? VANINI HA SPOSTATO META DEL SUO CONTO SUL CONTO DI SUA MOGLIE. SCUSI SE MI PERMETTO. Non si preoccupi, sapevo tutto. Pavera Laura, che vita misera le ho fatto fare... Con lul invece... BEH, SPECULANDO E FACILE FAR SOLDI Come fa a dire questo? SO DISTINGUERE LE OPERAZIONI CHE MI PASSANO. DENTRO. UN CONTO POCO PULITO, QUELLO DEL SIGNOR VANINI. PER LUI Mi SONO COLLEGATO CON CERT! COMPUTER SVIZZERI CHE SONO DELLE VERE CENTRALI SEGRETE...CHE SCHIFO. Comunque, ormai2 fata. DI QUANTO HA BISOGNO SIGNOR PIERO? Beh, duecento euro. Per atrivare alla fine del mese. PO! LE RIMETTERA SUL CONTO? Non sose sard in grado. EVVIVA LA SINCERITA, REINSERISCA LA TESSERA. Procedo, OPERAZIONE IN CORSO, ATTENDERE PREGO. Attendo. adattato da Stefano Benni, Uultima lacrima, 1994 * Come paghi di solito, con il bancomat, la carta di credito 0 in contanti? Perché? la cassa bancomat In banca Impiegato: Buongiorno, dica pure. Cliente: Buongiorno, vorrei versare questo assegno sul mio conto. Impiegato: Va bene, compili questo modulo, per favore. Cliente: Ecco... Avrei anche bisogno di prelevare € 500. Impiegato: Le vanno bene tutti da 50? Cliente: Si, benissimo. Impiegato: Ecco... ancora una firma e siamo a posto... Questa é la sua ricevuta. Cliente: Grazie, arrivederci. Impiegato: Arrivederci. Impiegato: Buongiorno. Cliente: Buongiorno, vorrei incassare questo assegno. Impiegato: Lei ha un conto qui da noi? Cliente: Si. Impiegato: Qual é@ il numero del suo conto? Cliente: Uhmmm... Puriroppo non me lo ricordo. Impiegato: Non importa, a chi é intestato? Cliente: Guido Rossotto. Ah, dimenticavo... Potrei avere anche il saldo? Cliente: Buongiorno, vorrei aprire un conto. Quant'é il tasso d’interesse? Impiegato: Noi diamo lo 0,50%. G Allo sportello del cambio Cliente: Buongiorno, vorrei cambiare € 2.500 in dollari australiani. A quanto sta il dollaro ogg! Impiegato: Oggi vale € 0,50. In questo momento per6, la nostra disponibilita é limitata. Dovrebbe prenotarli. Per quando Le servono? Cliente Parto fra 10 giorni. Impiegato: Bene, allora pu6 venire a ritirarli venerdi prossimo. Mi lascia i suoi dati? Cliente: Mi chiamo Angelo Torretta e il mio numero di conto é 595077220. eyed rellasla ly Boe Re eS els ttle Peeled ee MM lao) EO LL helm selele lun tel Rent rele aM LU) _ _ | Marco, spendi troppo! Dovresti imparare a risparmiare... * Non mi piace avere debiti, ma ho bisogno di una nuova | macchina e non ho abbastanza soldi... Dovro chiedere un prestito! « Non ho pit un centesimo, il mio conto é in rosso! ¢ Devo fare un bonifico, mia figlia studio a Parigi ¢ ha finito i soldi. Quant’é? Sono 7 euro. Ho una banconota da 100 euro. Ha da darmi il resto? Certo, nessun problema! Ecco a Lei 93 euro! eveyv i eee orari ‘apertura delle banche nel tuo Paese? Jando vai in banca devi fare di solito lunghe code? essere spendaccione/ vere le mani bucate firare la cinghia essere al verde * Sei un risparmiatore o uno spendaccione? Che tapporto hai con il denaro? * Pensi di essere generoso o avaro? 1) Metti nel giusto ordine le battute del dialogo. H, 2: 3. 4 E 6. 7. 8 2) Devi spedire alcuni documenti importanti a tua sorella che vive in un’altra citté. Vai quindi alla posta. Crea il dialogo. Si, il mio numero di conto ¢ 50876541323. Va bene, firmi qui. Buongiorno, desidera? . Ha un conto corrente presso la nostra banca? Certo, lo faccio subito. Vorrei versare un assegno. . Bene. Dovrebbe compilare qu . Ah, dimenticavo, avrei anche bisogno dell’estratto conto. » modulo di versamento, per favore. a Dai una definizione delle seguenti espressioni. @ mittente: @ postino: sere le mani bucate: Banconota di grosso taglio: 4) Trova gli errori. 1. Non sopporto Gianni, @ una persona terribilmente generosa, non vuole mai spendere un centesimo! > Buongiorno, dovrei cambiare 600 euro in dollari canadesi. © Sirrivolga alla porta del cambio qui a fianco. > Buongiorno, vorrei versare questo assegno sul mio deposito. > Achié nominato il conto? > Seusa, puoi farmi un favore? Puoi imbucare questa lettera nella cassetta della posta? 6. > Vorrei aprire un conto, Quant’é la tassa di interesse? pb nee | Unita 13, Alimento lone e CUCING Osserva immagine e scrivi i nomi della frutta e della verdura che riconosci. 117 * Mangi molta frutta e verdura? Secondo te é importante mangiarle? * Qual éil tuo frutto preferito? Peril vocabolario di base riguardante i cibo, vedi Una parola tira raltra 1 ——— Qual é il nome di questi utensili da cucina? Abbina Fimmagine al termine corrispondente. Per il vocabolario di base riguardante la cucina, vedi Una parola tira laltra 1. a © Pensi di avere un‘alimentazione equilibrata? * Quali sono le regole alimentari da seguire per mantenersi in buona sal Una dieta equilibrata migliora la vita La corretta alimentazione é fondamentale per una buona qualita di vita e per invecchiare bene. La salute, infatti, si conquista e si conserva soprattutto a tavola, imparando sin da bambi- ni le regole del mangiare sano. II tradizionale modello alimentare mediterraneo é ritenuto oggi in tutto il mondo uno dei pit efficaci per la protezione della salute ed é anche uno dei pid vari e bilanciati che si conoscano. Esso si basa prevalentemente su alimenti di origine vegetale come i vari cereali (grano, riso, orzo, segale, farro), legumi, frutta, ortaggi, pesce, olio di oliva e moderati consumi di alimenti animali. 119 rdurc i Pionjes | UU ‘al NUttizionist; Quanto raccoma giorno e abe Salute, F; Verdurg, "icche qj ifamine in ‘igli | 1, ine, fil a Ute: con eNgono. Molt mj Neralie pog| © Calorie. Grazie g| 9 loro co °Sizione idratano Orga- Smo, enendo |e, bi "Saino @ ¢ Gitano q fenere jj ° controll. I . nt i alute.i¢ * Cosa ne pensi della dieta mediterranea? * Ti piace la cucina italiana? Perché? = Qual é il prodotto italiano che preferisci? € il piaito? La colazione degli italiani Fino a qualche anno fa per gli italiani era rappre- © sentata da una tazzina di caffé bevuta in piedi — prima di uscire per cominciare la giornata. Inve- ce oggi la colazione é diventata l’appuntamento da non perdere. E a giusta ragione. | nutrizionisti hanno impiegato anni per far comprendere l'im- portanza del pasto mattutino consumato con tran- | quillita, ma alla fine I‘hanno spuntata. Moltila colazione la consumano al bar, con il clas- sico cappuccino accompagnato da brioche. Chi fa colazione in casa propria, invece, ha una vasia gamma di scelta tra prodotti ottimi per iniziare la giornata con il piede giusto. Sulla tavola degli ita- liani durante la colazione si trovano normalmente latte e cereali o biscotti. A questi prodotti, per cosi dire “rituali”, se ne aggiungono altri a secon- da dei gusti: frutta fresca, yogurt, merendine confezionate, caffé, succhi di frutta, marmel- | lata, miele, fette biscottate. La bonta di questo tipo di pasto é testimoniata dal fatto che nel resto d’Europa si sta diffondendo lo stesso stile alimentare: dove si trovavano pancet- ta, formaggi, pesce ed alcolici, oggi si trovano ali- | menti energetici ed equilibrati nelle calorie. Un altro aspetto saliente* della nuova colazione italiana é Ia possibilita di sedersi a tavola con cal- ma e consumare il pasto senza fretta. Il caffé si © pus bere in piedi, quasi sulla porta di casa, ma © un pasto intero non pud essere consumato se non — seduti a tavola, magari con il resto della famiglia. adattate de www paginemediche it | soliente: principale, fondamentale all Quali dei prodotti raffigurati qui a fianco non compaiono nell'articolo? Sei d'accordo con quanto appena letto? La colazione per te & importante? Com’é la tua tipica colazione? Preferisci il dolce o il salato? La pasta Tipi e formati gli agnolotti i bucatini: — cannelloni te se ee a icappelletti le conchiglie _le farfalle © ‘ Y Sy, le fettuccine i fusilli gli gnocchi di patate = o A ay : gli gnocchetti —_te lasagne le linguine ‘sardi ps , ae he’ ' i ravioli le orecchiette i rigatoni (7 = == le pappardelle le penne gli spaghetti ~~ Sent ie Fee) 632% Ia tagliatelle i tortellini le mae | scodella con il condimento. E siede e gira | il primo colpo di forchetta e mastica il boc- Unuomo in cucinasi apparecchia la cena = solo, mette come ogni sera un coltello, unc forchetta, un piatto [...] Quando prende il bicchieresiaccorgediessereluiebasta. Ilbic- } chiere accusa, non sisolleverd verso nessuno. Luome vive in poco spazio [...J. E rientrato nei suoi metri quadrati, che quando beve gli sembrano tondie profondi. Il vino corregge la geometria. l’'uomo non accende voci eletiriche, radio ¢ al- tre onde, sta con j suoi rumori. Il giorno fuori & spento, la luce della lampada fa brillare il coltello con cui spezzetia aglio. Intanto ha poggicto una pentola sul fornello gran- de. Ciha messo poca acqua, non é vero che la pasta deve cuocere in molta. Ha aggiunto una presa disale.Taglia un pomodoro, del sedano, mette olio, prezzemolo, il rosso secco di un peperoncino, lascia crude cosi. [...1 Va alla finestra, guarda fuori, [...] Na- tale. {[...] Lacqua bolle, ci cala* dentro un ciuffo di spaghetti, si spargono a corona intorno al bordo. Ha una marca preferita, una pasta di Napoli, Garofano, ricordo di bambino I... L'uomo si versa il vino, beve un piccolo sorso e se lo allarga in bocca [...]. Va al fornello, assaggia, “ancora un poco’, dice. [... Spegne il fuoco, solleva la pen- tola, scola, mischia gli spaghetti nella cone. Eun po’ forte, al dente, ma é/a cosa migliore del suo giorno. [...] Mastica piano, inghiotte [...] E la sua pace quella pasta scolata sopra il crudo, Tira su il bicchiere, lo vuola e adesso non ci bada che quel bicchiere é solo. [...] Spinge Ia crosta del pane sul fondo della ‘scodella, finisce Il vino. Si alza, é Natale, toglie dal chiodo la chifarra € canta [...] adattato da Erri De Luca, La pasta * calarci: metterci * || protagonista del racconto ha apparecchiato |a tavola: ha dimenticato qualcosa? * Tu come apparecchi di solito? * Tipiace la pasta? La mangi spesso? Sai cucinarla? * Quantitipi di pasta conosci? Un invito a cena Paola: Ciao Roberta, che fai stasera? Roberta: Niente di speciale, perché? Paola: —Voleve invitarli a cena. Ci saranno anche Paul e Jennifer. Tiricordi, quella coppia ausiraliana che abbiame conosciuto alla festa di Matteo sabato scorso. Roberta: Ah, si... gli amici di Matteo.... ci vengo volentieri! Sara l'occasione per conoscerli meglio. Ma, senti... hai bisogno di aiuto per la cena? Paola: Beh, in effetti, se sei livera nel pomerigio, potremmo fare la spesa insieme Roberta: Ma certo! Cosa pensavi di preparare? Paola: _Naturalmente pensavo di fargli assaggiare qualcosa di tipicomente italiano. Che ne dici di trofie al pesto, scaloppine al marsala con verdure e poi un dolce?! Roberta: Perché non fai la tua famosa torta di mele, ti riesce sempre cosi bene! Poola: Si, buona idea! Se vuci, possiamo prepararla insieme, cost impari anche tu. Roberta: Si, volentieri. Perché non prepariamo anche qualche tartina sfiziosa per laperitivo? Paola: un’ottima idea. (Pia tardi a casa di Paola) Paola: Alora, sei pronta? Questi sono gli ingredienti: abbiamo = bisogno di 3 uova, 150g dizucchero, 30g diburro, 300g = canna di farina, una bustina di lievito per dolci, un po’ di aa latte enaturalmentele mele, 405 dovrebberobastare. In una terrina metiamo | tuorll con lo zucchero © “~S-SaS5? mescoliamo a lungo fino ad ottenere un composto omogeneo. Poi aggiungiamo il burro e Ia farina a pOco a poco, sempre mescolando accuratamente. Se necessario versiamo un po’ di latte per ammorbidire il composto, Con I'ultimo cucchiaio di farina mettiamo anche i ievito. Montiamo a neve gli albumi e |i incorporiamo, poco alla volta, al nostro composto. Infine, aggiungiamo le mele sbucciate e tagliate a fettine sottili ‘Adesso versiamo il tutto in una teglia imburrata e inforniamo a 180°. Dopo circa un‘ora sforniamo [a forta e la lasciamo raffreddare. Trofie al pesto Ingredienti per 4 persone: 360 9 di trofie, 1/2 etto di basilico, 70 9 di pecorino grattugiato, un cucchiaio di pinoli, 1/2 etto di parmigiano grattugiato, 2 spicchi d’aglio, un bicchiere di olio d’oliva, sale Portare a ebollizione una pentola d’acqua € nel frattempo preparare il pesto. Mettere nel mortaio il basilico, l'aglio, i pinoli e un pizzico di sale, pestare bene aggiungendo, a poco a poco, meta del pecorino e il parmigiano; incorporare infine, adagio ¢ sempre mescolando, lolio. Volendo anche possibile preparare il pesto con un frullatore. Cuocere le trofie, scolarle, cospargerle con il rimanente pecorino e due cucchiai dell’acqua di cottura, condirle con il pesto e rimescolare. Questa pasta pud essere anche cotta insieme a fagiolini verdi € patate lessati al dente e tagliati a pezzetti. Prima verserete nell'acqua le trofie, poi le verdure; terminata la cottura scolerete tutto e condirete come indicato. aromatizzare \ dorare i far lievitare | farcire \ eae >= { \ \ i ‘ y \ t piccante fondere glassare gratinare grigliare impastare lessare ~ scaldare stemperare i tostare \ : ungere i SF ees, insipido zuccherare zuccherato salto dolce Ml _moscato @ un vino bianco dolce salare Lo spumante brut € un vino bianco secco amaro intero magro/scremato frizzante 2s gassata SF naturale crudo | al sangue cotto nto Cen acqua 124 Cosa ti fanno venire in mente questi termini? e Croccante? > La crosta del pane appena sfornato... « Emorbido, soffice? > Una torta! Gustoso, saporito? > Beh, dipende dai gusti... un piatto di ravioli, una torta salata, una ZUPP@ di pesce... « Aroma? > Non ci sono dubbi, 'aroma del caffe al mattino appena svegliti riconcilia con il mondo! f Vacino « Assaporare? > Un momento di relax con una bella fet- ta dicrostata da assaporare, gustare. . Stuzzicante? > Un bel pezzo di formaggio stagionato. il seme lo spicchio - lo spicchio il guscio SO sent Valbume/il bianco Vala Menu del giorno . Antipasti | Affettati weistt Se" | Vitello tonnato Prosciutto e melone Insalata di mare Primi ———_ Risotto allortolana Trofte al pesto Zuppa di lenticchie e ferro Cannellont com vicotta e spinact Cappelletts in brodo Minestra diverdure Secondi di carne Polpette al sugo Cotoletta alla milanese Bistecca.aéforrt Scaloppine al marsala Avrosto di maiale Spezzatino con piselli Bollito con salstna verde: Secondi dipesce Orata al forno Insalata di polpo Merluzzo alla livornese Pescespada ai ferri Contorni Insalata mista Peperonata Zucchine trifolate Verduve di stagione Patate al forno Formaggi Fontina diAosta: Mozzarella di Bufala Gorgonzola con le noct Ricotta romana Pecorino Stracchino Parmigiano Reggiano Toma dinlpeqgio Dolcie dessert Crostata di frutti di bosco Torta di pesche Budino al cioccolato Fragole con la panna. Bignée alla crema pasticclere Vini Dolcetto diAlba Chianti classico Pinot grigio By Qual é il cibo di cui non potresti mai fare a meno? Modi di dire Prova a completare i seguenti modi di dire. Esistono anche nella tua lingua? Ce ne sono degli altri? Senti, potresti aiutarmi a risolvere questo problema di geometria? lo non ci capisco un cavolo/fico secco! ( Cosa ti é successo, sei rossa come un ! Si, lo so... Sono andata in spiaggia e mi sono addormentata sotto il sole... v bias) Domenica voglio andare al mare a prendere un po’ di sole, sono bianca come il & Non possiamo cambiare canale? Questo programma é una vera > Come 6 andato il viaggio? + Bene, liscio come I’ uae Davide é molto carino e gentile, é buono come il pane. v Ma cosa stai dicendo, questo c’entra come i Ue a merenda! leri € stata una giornata da dimenticare: non ho sentito la sveglia, ho perso il reno, cosi ho dovuto prendere la macchina, sono arrivato in ritardo a una riunione importante e, ciliegina sulla i ho pure preso una multa per divieto di sosta! Che ne pensi di Giulio? a Mah... Misembra un ©! lesso. v Sai chi ho incontrato alla festa di Marta? Valentina! v Di nuovo? Ma quella é come il , € dappertutto. Gia qui? Come hai fatto ad arrivare cost in fretta? i Jy If Lo sai che io vado sempre a tutta {tt v Esercizi 1) Rispondi alle domande. 1. ‘Ti consideri una “buona forehetta”, un buongustaio? 2. Quale piatto del tuo Paese ti manea di pit 3. Quali sono i piatti tradizionali che si preparano in occasione delle feste pid importanti nel tuo Paese? 427 4. Quali sono gli alimenti base nella cucina del tuo Pa 2) Hai invitato a cena alcuni amici italiani e vuoi fargli assaggiare alcuni tipici del tuo Paese. Che cosa prepari? Scrivi il menu e la ricetta del piatto principale. Menu a. 5 3) Abbina laggettivo all’alimento. 1. acqua a, scremato 2. pesea b, stagionato 3, latte c. naturale 4, parmigiano d. matura 5. spaghetti c. dolce 6. bistecea f, alsangue 7. miele g piccante 8, pepe h. al dente 4) Quali cibi e/o piatti ti fanno venire in mente queste parole? saporito aroma cibo sano sfizioso 5) Sai cucinare il risotto? Ricostruisci la ricetta del risotto allo zafferano. ingredienti: 9 _ 400 di fis . 4cpustina ai zatferare - cipolla ‘ye * + paicchiere divino CO bianco secc) = circa 3/2 {tro a 4, carne: - grattugiat© _ og di burro ~ sale prodo In una casseruola soffriggete la Cen Rei Ms con la meta del burro. Deere Rata nae smettendo mai di mescolare, quindi bagnate con DU Mealy tot Mes MU neko brodo bollente e abbassate la fiamma. ON rele rely Date eT Creer eee a Mca esse) Sc tes De AG ue a Dee nau eet) rimasto e del formaggio grattugiato. Cea RUT ase Ped ete Riise Rees as ee eM ns retusa roa Ue tc ay Cee Res ee el i Me Re eR ott a eae Noe aM sel steed eee en Rae n Gli animali domestici |...) Alle oto @ mezza eravamo davanti allingresso del canile, era ancora chiuso. Tu guardando tra le grate dicevi: «Come sapré qual é proprio il mio%» Cera una grande ansia nella iua voce. Io ti rassicuravo, non preoc- cuparti, dicevo, ricorda come il Piccolo Principe ha addomesticato la volpe Siamo tornate al canile per re giomi di seguito. C’erano pit di duecento cani a dentro e tu volevi vederlitutt.Tfer- mavidavantiaognigabbia, staviliimmobile eassorta in un‘apparente indifferenza. icaniintantosibuttavano tutti contro la rete, abbaiavano, facevano salt, con le zampe cercavano didivellere* le maglie. Assieme a noi cera Yaddettadelcanile, Credendotiunaragazzina come tutte le allre, perinvogliari,fimostrava gli esemplaripit bell: «Che fe ne pare di quel lassie?» Per tutta risposta emettevi una specie di grugnito e procedevi senza ascollarla | Buck Vabbiamo incontrato al terzo giome di quella via crucis. Stava in uno dei box sul retro, quelli dove venivano alloggiati i cani convalescenti. Quando siamo arrivate alla grata, invece di corrercl incontro, assieme a tutti gli altri, € rimasto seduto al suo posto senza neanche alzare |a testa. «Quello,» hai esclamato tu indicandolo con tun dito. «Vogiio que! cane fi.» Ti ricordi la faccia esterrefatta della donna? Non riusciva a capire come tu volessi entrare in possesso di quel botolo orrendo. Gia, perché Buck era piccolo di taglia ma nella sua piccolezza facchiudeva quasi tutte le razze del mondo. La testa da lupo, le orecchie morbide e basse da cane da cac- cia, le zampe sianciate quanto quelle di un bassotto, la coda spumeggiante di un volpino e il manto nero focato** di un dobermann. Quando siamo andate negli uffci per firmare le carte, limpiegata ci ha raccontato {a sua storia. Era stato lanciato fuori da un‘auto in corsa allinizio dellestate. Nel volo si era ferito gravemente € per questo motivo una delle zampe posteriori pendeva come morta. da Susanna Tamaro, Va dove ti porta it cuore, Baldini & Castoldi, 10-11 * divellere: sltappare, rompere * focato: agg, usalo per incicare Il colore del manto di cani o cavall, scuro con macchie pid chiare * Hai anche tu un animale in casa? Che tipo di animale? * Come é arrivato in casa tua? L’hai scelto tu? ee illpelo, la muservola il gattino il canarino Essere fedele come un cane. Jefacbbia noe Can che abbaia non morde. Litigare come cane e gatto. Aver sette vite come i gatti. Quando il gatto non ¢’é i topi ballano. QUi gatta ci cova Sentirsi un pesce fuor d’acqua. Essere muto come un pesce. Essere sano come un pesce. Chi dorme non piglia pesci Gattomatto (Roberto Angelini) Il gatto matto vigila sul tetto il gatto matto guarda tutti con sospetto dall’aito controlla ogni strano movimento il gatto matto sta fuori, il gatto matto sta dentro Mifissa con arroganza sul ciglio della porta lo tocco, si gonfia, mi graf- fiae poi scappa ma é curioso e lui lo sa controlla tutta la citta ma da questa sera gratta alla mia porta chissd cosa vorra.. ‘Mi fissa con diffidenza ‘sul ciglio della porta lo tocco, si gonfia, ‘mi graffia e poi scappa non si fa vedere ilgatto matto si nasconde nel cortile ma é curioso e lui lo sa lo sa tutta la citta ma questa notte non mi fa dormire vuole entrare qua! Ehi.. ehi.. lasciami entrare ‘mi chiede per favore Ehi... dai... fuori c’é un cane che mi vuole fare male Ehi...ehi.. se mi vuoi bene non stare ad aspettare lasciami entrare sara il gatto pit! fedele che tu abbia conosciuto mai... Il gatto matto dorme nel mio letto non si fa vedere il gatto matto si nasconde per le scale mae testardo e lui lo sa lo sa tutta la citta ma questa notte nonostante tutto luiritorneral Eni... ehi.. lasciami entrare mi chiede per favore Ehi... dai... fuoric’é un cane che miyuole fare male Ehi.. ehi.. se mi vuoi bene Non stare ad aspettare lasciami entrare sard il gatto pid fedele che tu abbia conosciuto mal... GATTO... MATTO. GATTO... MATTO. Gatto, se fai cosi tu mi fai diventare mato, mi hai contagiato con il ritmo del tuo passo di gatto matto che si infila dentro al letto € per dispetto non mi fa dormire pit. (2 volte) 131 e per dispetto mangia pure nel mio piatto nan solo mi sporca anche tutto il pavimento il gatto matto é molto furbo e attento e quando ho gente a casa mia non sa fare compagnia! Ma che convivenza, ho perso la pazienza: vai fuori di qua! Gattomatto Testo e musica dl Anger, Roberto © Purone, kano BMG Rica Music Pubksting SpA -Bovtsier Publishing ~ EM MTusic Publishing Se Copyright © 2008 * Cisono nel tuo Paese delle canzoni dedicate ad animali? * Su quale animale scriveresti una canzone? — a Gli animali della fattoria Quando avevo sei, sette anni i miei fratelli ed io passavamo la maggior parte delle vacanze dai nonni, che abitavano in una grande fattoria con tanti animali. C’erano galline, oche, anatre, conigli e poi Bracco e Poldo, due bellissimi cani da caccia molto giocherelloni, che al nostro arrivo ci correvano incontro scedinzolando ed abbaiando festosi. Cera anche Mint, una splendida gatta tigrata dai grandi occhi verdi che tutte le sere, dopo cena, saltava sulle mie ginocchia e si lasciava accarezzare a lungo, pigramente, facendo le fusa. Nella stalla c’erano mucche, pecore e capre, e ricordo che la cosa pit divertente era portarle al pascolo con la nonna. Ogni giorno aiutavamo il nonno a mungere le mucche, a dar da mangiare a tutti gli animali e andavamo nel pollaio a prendere le uova. Qualche volta andavamo a giocare con i bambini della fattoria accanto, perché li c’erano anche i maiali, due cavalli e un asino. Vanatra con gli anatroccoli il pulcino OTK GY il coniglio le oche il tacchino Vasino il gallo 48 il putedro il maiale * Meglio un vovo oggi che una gallina domani. * Essere forte come un toro. * Andare a dormire con le galline. * Prender il toro per le corna. * Essere pauroso come un coniglio © Essere la pecora nera della famiglia. * Essere stupida come un‘oca. * Campa cavallo che l’erba cresce. © Avere la pelle d’oca. * Gallina vecchia fa buon brodo. Altri animali della campagna la lepre llpecto latalpa © Essere lento come una lumaca. * Correre come una lepre. * Essere cieco come una talpa. * Essere velenoso come un serpente. Essere un topo di biblioteca. ts Animali di montagna e del bosco il camoscio a Ja marmotta il cinghiale * Essere furbo come una volpe. © Dormire come un ghiro. * Illupo perde il pelo ma non il vizio. Essere scontroso come un orso. ¢ Avere una fame da lupi. * Céun tempo da lupi. Essere una vecchia volpe. 134 Animali in libertd... Cercando fra vecchie carte, mi é tornata in mano Ia cartolina che ho inviato a mia moglie da Nagpur, in india, il 6 gennaio 1971. Scrivevo, con lentusiasmo della gioventd, «Ho visto la tigre. Sono felice.» In effetti, il mio primo incontro con questo meraviglioso felino é stato veramente entusia- smanie. Allora, conducevo un gruppo di soci del Ww in viaggio naturalistico alla scoperta dei parchi nazionaii deltindia e del Nepal. Dopo diverse peripezie*, eravamo infine artivati nel mitico parco nazionale del Kanha, al centro della regione del Madhya Pradesh. Eravamo pari, in groppa** agli elefanti, per cercare una tigre che, secondo i ranger, nella notte, aveva sbranato*** un bufalo non lontano dal lodge dove risiedev mo. Nel nostro gruppo ‘era di tutto: signore in pigiama palazzo, vecchi nostalgi dell‘Africa che lamentavano la scarsezza di animali rispetto alle savane del Kenia, personaggi vari provenienti da ogni parte d'ttalia. Tutti peré avevano un unico de- siderio: volevano vedere la tigre. Non era facile: basso il numero degli esemplari. {...) Siamo stati fortunati. Ad un tratto, il volo di alcuni corvi su una radura**** ci ha | awertito che Sheretan Kahn non doveva essere lontana. Il Mahout (conducente dell’elefante) ci ha indicato un grande cespuglio a meno di dieci metri di distanza. |...) Assoluta- mente mimetica e immobile fra le fronde dei bambt, c’era una tigre. Si é lasciata letteralmente mitragliare***** di fotogratie e dopo qualche istante, & sparita nel sottobosco, (...) La visione di questo idolo selvaggio con la sua andatura elegante, il suo mantello striato, la sua faccia impassibile é stato uno dei momenti pit emozionanti di tutta la mia vita. Adattato da “Passi felpati nei parchi indiani”, di Fulco Pratesi, Airone, novembre 2004, * peripezio: disawentura | *in groppa a: sul dorso di *** sbranare: fare a pezzi, divorare = radura: spazio libero fra gli alberi mitragliare di foto: fare molte foto consecutivamente Hai mai partecipato a un safari? Di caccia 0 fotografico? E stato emozionante? Se no, ti piacerebbe? Perché? Qual é animale selvaggio che preferisci? Perché? il ghepardo il giaguaro la zanna la pantera la proboscide relefante la gazella e non ‘* Hai mai visitato uno 200? Cosa pensi degli animali in cattivita? oe Lo Zoosafari é il pid grande parco fau- nistico d'italia, e vanta il maggior numero di specie d'Europa. Si estende su una superfi- oeai oltre 140 h di terreno, in gran parte c macchia mediterranea. ‘Ai piedi delle colline della selva di Fasa- no, und delle pid belle localita della Puglia, oli 7 Km da un mare incantevole. Il parco nasce il 25 luglio 1973 grazie a due camanti della natura, Matteo Colucci e Angelo Lom- bard, sviluppandosi ed ampliandosi i Gano in anno ospitando in questo paradi- so naturalistico animali viventi dei 5 con- finenti. In questo parco gli animal vivono in ‘assoluta liberta, senza sbarre © barriere e quindi é possibile ammirarl, fotogratarii,fil- marli nel loro ambiente. il coccodrillo il cammello il canguro Con il trenino a monorotaia si puo yisitare un altro angolo fantastico del Parco. Vera oasi intorno ad un lage con cascate. Si potranno vedere incom- pleta liberia leopardi, giaguari, puma, lupi siberiani, iene, orsi ippopotami, scimpanzé, otarie. wwwzoosatari it il panda Vorso polare/bianco Essere coraggioso come un leone. Essere feroce come una figre. Essere veloce/agile come una gazzella. Essere grasso come un ippopotamo/una balena ——————_—— = == ACQUARIO 0 GENOVA Aperto al pubblico il 15 ottobre 1993, ogni anno accoglie circa 1.200.000 visitatori. Con i suai 10.000 metri quadrati e le sue 71 vasche 6 il pi grande acquarie d’Europa ed é uno dei luoghi-culturali pid frequentaii ditalia La missione dell’Acquario di Genova é di sensibilizzare il pubblico alla conserva- zione e gestione razionale degli ambienti ‘acquatici Particolare attenzione viene dedicata al mondo della scuola, con aitivila didattiche ed educative conformi ai programmi mini- sleriali e realizzate in collaborazione con gli insegnanti. II Know-how specifico acquisito dallo staff dell'Acquario in dieci anni di at- fivita ne ha fatto il partner ideale delle prin- cipali organizzazioni scientifiche nazionali che si occupano di specie minacciate. UAcquario di Genova é una strutiura in continua evoluzione: i popolamenti e gli al- lestimenti delle vasche sono rinnovati co- stantemente. E ora é giunto il momento di immergerci tra le meraviglie degli oceani., 136 Buona visita! la foca Votaria lo squalo +s Bi, il pinguino la tartaruga/testuagine | il delfino la lontra Visitare 'Acquario di Genova & come compiere un viaggio emozio- nante atfraverso limmensita del mare. Un’esperienza unica alla sco- borg di un universo ricco di vita, di forme curiose e di strane creature, Foche, delfini, pinguini, squali, pesci di tutte le forme e colori vi ac- compagneranno lungo tutto il percor- so alla Scoperta del mondo marino. www acquariodigenova.it Altri animali marini a ULE) il granci * Essere rosso come un gambero. Gli insetti f la formica la farfalla Qe. la mosca iragno = il grillo la zonzara la cavalletta la coccinella * Essere noioso come una zanzara/una mosca. Gli uccelli 138 il fenicottero il falco il pellicano Se il pavone il merlo il gabbiano Una rondine non fa primavera. Avere una vista d’aquila. Fare il pappagallo. Essere vanitoso come un pavone. Animali in pericolo La caccia alle balene Nell'ultimo secolo sono state uccise due milioni di balene con metodi che causano una lungae dolorosa agonia. Questo massacro ha condotto alcune specie vicino allestinzione, portando, nel 1946 all’istituzione della Commissione Baleniera Internazionale (IWC), un organismo sopranazio- nale nato con il compito di regolamentare la caccia e di conservare la specie. Nel 1986 IWC, con una moratoria* internazionale, sancisce™* il bando mondiale della caccia alla balena per scopi commercial. Ciononostante ogni anno continuano ad essere uccise circa 1400 balene. Secondo il rapporto stilato annualmente dalla IUCN (Unione Mondiale per la Conservazio- | ne della Natura}, 13 delle 80 specie di cetacei esistenti al mondo sono considerate a rischio drestinzione e di 39 non si hanno dati sufficienti per poterne fornire stime definitive. Non sono pos- sibili azioni di rpopolamento in tempi brevi, perché la ricostituzione degli siock di queste specie awiene in maniera lenta e graduale. La caccia, inquinamento dei mari, la cattura accidentale (bycatch) nelle reti derivanti (ancora in uso, nonostante la messa al bando dell'UE), impoverimento delle risorse alimentari dovuto al sovrasiruttamento dei mari e, a volte, la collisione con grosse | navi, sono tra le principali cause che hanno portato allattuale situazione dallarme. wwwinfolav.org moratoria: legge che prevede una sospensione ~-soncite: stobile, decidere Cuccioli di foca, ricomincia il massacro Le associazioni ambientaliste scendono in campo per salvare le foche da una strage an- | nunciata, In Canada é stata riaperta la caccia a questi animali e nel giro di poco tempo ben 319.500 cuccioli saranno orribilmente uccisi. ta caccia alle foche nel ‘cilissimo” Canada é la pid grande strage i masiniferl marin’ al mondo: nel friennio 2003-2005 il governo canadese * | ils ha autorizzato uccisione di quasi un milione di foche. La caccia si apre nella terza setlimand di marzo, e comporta la barbara uccisione dei cuccioli che nascono i primi del mesa, vitime preferite dol eaeciatori sia per la morbidezza del manto sia per la faclité di cat- {ura, Questt piecoll ancora non sanno nuotare, per cui non hanno possibilta di fuggire davanti Gi cacciatori ¢ le loro madrili difendono fino alla morte usando il proprio corpo come scudo Cosi senza scampo arriva la morte, la pid violenta e crudele immaginabile: un team di ve- terinar indipendenti ha documentato che il 42% delle foche esaminate vengono scuoiate vive, @ il 40% viene colpito ripetutamente prima di morire. La LAV (Lega onfivivisezione] coordina la campagne internazionale promossa da IFAW (in- temational Fund for Animal Welfare) per porre fine a questo "massacro autorizzato’ delle fo- che @ insieme chiedono al governo italiano di vietare l’importazione e la commercializzazione dei prodotti derivati da questi animali. Fonti: wwwinfolav.org wwwliscall.animall it Che cosa ne pensi della caccia? £ dei massacri di questi animali? Esistono nel tuo Paese associazioni che difendono i diritti degli animali? Ti piacerebbe farne parte? Tivengono in mente altri animali ed altri versi? Continua I'elenco! _— # 1) Guarda le immagini e descrivile. aa 2) Immagina di essere un cane o un gatto. Come vedi gli umani? ia 142 3) Se potessi essere un animale, quale preferiresti essere? Perché? 4) Completa le frasi. 1, Cane, gatto e canarino sono animali I pesci usano te per respirare, i € il piccolo della gallina, Il terrore dei mari e protagonista di film di successo é lo. veep Il miele @ prodotto dalle 6.11 iene definito il re della foresta. 5) Completa le frasi con i mot dire adatti. 1. Paolo é andato a una festa ma non conosceva nessuno e sié sentito 2. Brrrr, che freddo che fa oggi! E proprio un 3. I genitori di Marco sono fuori per il fine settimana e lui ha organizzato subito una festa con gli amici. Dopotutto, 4. > 'Ti vedo bene oggi, come st: * Benissimo, questa notte ho dormito 5. Devo proprio andare dall’oculista, sono cieco iii Pe | _ Sono Neve e Gliz le mascotte dei Giochi di Torino 2006; Ia coppia pid originale della sto- ria delle olimpiadi. Lei, morbida, simpatica ed elegante pallina di neve. Lui, cubetto di ghiac- f cio vivace e giocherellone. Neve e Gliz evocano | t nelle forme dei loro corpi e nei loro nomi i due + tt t element indispensabili per lo svolgimento delle | ttt discipline invernali: la neve e il ghiaccio Insieme sintetizzano il meglio dei valoriitalia- torino 2006 nied olimpici: amicizia e entusiasmo, lealta e QQE divertimento, design e capacita di innovare. | | Le Mascotte delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 danno vita al sogno e alla sfida di un even- to ricco di valori universalmente riconosciuti. da torino 206.019 143, *+ Segui le Olimpiadi? Preferisci quelle estive o quelle invernali? * Cos’ lo spirito olimpico? * Sei d'accordo con il detto “'importante é partecipare”? * Tiricordi un “momento” olimpico in particolare? Gli sport invernali lo sci alpino Lo sci gli scarponi da sci gli sci e i bastoncini gee lo sci di fondo/nordico la discesa Il pattinaggio ee] il pattinaggio artistico/ di figura i pattini il pattinaggio di velocita Ehockey la stecca e il disco Gli italiani e il calcio Renée Ricci-Mingani é poco dire che agli italiani piace il calcio: in Italia si parla di calcio, si seguono le partite in televisione ‘negli stadi,sitifa per tale squadra 0 tal altra, per tale giocatore 0 tal altro, si sogna da 1agazzo di di ventare un Baggio o un Vieri, 0 se si é una ragazza di sposare uno dei divi dello stadio, si piange alla ssconfitta della propria squadra e se ne festeggia la vittoria, Insomma per farla breve, si vive di calcio. Vale a dire che non esistono gl altri sport per gli ita: liani? Non & proprio cost .. Abbiamo visto alle Olim- piadi def risultati piuttosto discreti in motte altre discipline: nuoto, vela, corsa, sci, tennis, pallavolo, ma nessuno di questi ha raggiunto fa popolarita del calcio, resa ancora pid grande dal posto occupato nei programmi TV. Quando arriva te stagione dei campionati c'e poca gente la sera per le vie delle itt’, di solito animatissime. Sono tutti a casa o nei bar davanti allo schermol Anche le donne parteci- pano e non di rado vediamo un marito mitanista € tuna moglie interista il che scatena delle Iti clamo- rose nelle famiglie. L'emozione giunge al culmine quando gli undici giocatori scendono in campo con a maglietta e i calzettoni del colore della squadra del cuore, 'arbitro fischia Vinizio della partita e yola il pallone! Poi, ogni fallo sancito da calcio di punizione, ammonizione, rigore o espulsione & ac- compagnato dalle urla di protesta o di approvazione degli uni o degli altri tifosi. Certo non é facile farla parte dell'arbitro o del guardalinee in un paese in cui ogni spettatore @ tifoso fino alle lacrime lt! da wwow.radici-press.net marzo aprile 2004 n° 12 il campo lo stadio di calcio % y Fe il pallone il giocatore il calciatore it 3s x iis Varbitro dete segnare lanciare & fare gol colpire ‘aeieta calciare «+ Sei un appassionato di calcio? Per quale squadra tif? + Quanto & importante il calcio nel tuo Paese? » che spazio occupa il calcio nei programm’ televisiv? Eo spor in generale? + Segui gli awenimenti sportivi alla TV? «pest esslono tre quotidiani sportv: La Gazzetta dello sport, Tuttosport, I! Corriere dello sport. E nel tuo Paese? 6 Mee CoCo Md ety <2] S. Siro, Vincivilta e la vergogna Uno spettacolo indegno di una citta come Milano e una figuraccia per l’Italia, che pure aveva chiesto Vassegnazione degli Europei del 2012. MILANO, 13 aprile 2005 - Una figuraccia. Uno spettacolo indegno di una citta civile come Milano. Edi una societa seria come l'Inter. Nessuna amarezza dei tifosi nerazzurri, inferociti per un gol di Cambiaso al 26" della ripresa annullato dall’arbitro Merk, pud giustificare il Lancio dei fumogeni, uno dei quali ha colpito il portiere del Milan Dida (che non é rientrato in campo), e il tiro a segno con le bottigliette di plastica. Proprio il giorno dopo l'awertimento del ministro dell’intemno Pisanu che, dopo gli incidenti avvenuti sui campi di calcio domenica scorsa, ha minacciato la chiusura degli stadi turbolenti. No, la lunga sospen- sione del gioco ¢ la pesante squalifica che subira l'inter hanno rovinato una serata di calcio televisto da tutto il mondo con i riflessi che si possono immaginare. Cosa penseranno i dirigenti dell’Uefa che dovranno assegnare i campionati europei chiesti dall’ltalia per il 2012? Quanti punti ha perso il nostro Paese tra domenica e ieri sera? Tanti, tantissimi. Non @ questo jl calcio che vogliamo, non é questo lo spettacolo a cui vogliamo assistere. Non possiamo ac- cettare che decine di persone introducano negli stadi fumogeri, aste, oggetti contundenti di vario tipo. La partita, a questo punto, passa in secondo piano (..) Questa vergognosa serata lascera traccia. A Milano, in |talia e nel resto del mondo. A questo punto le pa- role non bastano pid. Dirigenti, giocatori, allenatori e uomini delle istituzioni devono rendersi conto che il calcio rischia il peggio. Il piti bello spettacolo de! mondo, senza interventi drastici, da domani potremmo vederlo solo in tv. E con gli spalti* vuoti. Se ne rendono conto i teppisti che hanno inscenato l'indegna gazzarra? Ne dubito, da wwww.gazzetta.it del 13 aprile 2005 * spalto: gradinate dello stadio Stadi: da domenica tolleranza zero Partite sospese in caso al incidenti Da domenica tolleranza zero negli stadi di calcio italiani: é il senso di quanto ivertici del Ministero dell'Interno hanno detto aidirigenti di Figc e Coni, Una circolare Inviata a prefetti e questori indica che, in caso di “incidenti gravi” prima dell’inizio o durante una partita, “anche alt’esterno 0 lontano dailo stadio”, la polizia potra ema- nare lordine di sospensione o di non avvio della partita stessa. Da domenica (0 meglio da venerdi, con anticipo di serie B), le cose del mondo del calcio cominceranno a cambiare. La lotta alla violenza, dopo gli incresciosi incidenti delt’euroderby, che hanno rappresentato la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, parte proprio dal Viminale. Alle parole il ministro dell'interno Pi- sanu ha fatto seguire i fatti: le Questure useranno il pugno duro e le gare potranno essere sospese nel momento in cui i responsa- bili della sicurezza lo riterranno opportuno, owvero appena sara in pericolo lincolumita degli spettatori, ma anche degli agenti di polizia, che domenicalmente devono fare i conti con contusi eferiti. da wwwctecomit del 14 aprile 2005 * Che ne pensi di questi atti di teppismo? * Esistono episodi di violenza nello sport anche nel tuo Paese? * Che misure vengono prese per risolvere questo problema? Tu cosa faresti? la palling iVla tennista il campo da tennis m4 il diritto \_il trampotino il tuffo tuffarsi il nuotatore la piscina il blocco di partenza la cutfia gi > 7 la corsia z Hai mai assistito ad un awenimento sportivo? Se si, a quale? Com‘era latmosfera? Se no, a quale ti placerebbe assistere? Hai mal praticato uno sport a livello agonistico? la pallanuoto % Pe .) — ») { x 29 il salto in lungo il lancio del il lancio il lancio del disco giavellotto del martello ey iI lancio del peso 23 = : \) a : SEAS il salto in alto il salto con l'asta be een la corsa 4B ST la corsa a ostacoli la marcia tagliare il traguardo il guantone ila pallavolista il baseball la palla ovale da rugby 0 football {a pallavolo americana * Conosci questi campioni italiani? + Guarda le seguenti immagini. Di quale sport sono grandi campioni? er A il campo da golf a= Ss labuca il golf le arti marziali re il pugilato + Qual é lo sport pid diffuso nel tuo Paese? E lo sportivo pid famoso? + Quali sportivi italiani sono famosi anche nel tuo Paese? 1) Rispondi alle domande. { una persona sportiva? Quali sport pratichi? Sei uno sportivo “vero” 0 “in pantofole”? 2. Perché & importante fare sport? 3. Che sport consiglieresti a un bambino? Perché? 150) 2) Role-play. Immagina di essere un famoso campione sportivo: com’é la tua vita? Come si svolge la tua giornata? Un giornalista 3) Scegli lo sport che preferisci e cerca di spiegarne lo svolgimento e le regole. 4) Trova gli errori. 1, Nel tennis bisogna lanciare la palla al di 1a della corsia. nw Serge} Bubka é stato un grande campione di salto con la mazza. > Che ne dici di andare allo stadio? Ho proprio voglia di farmi una bella nuotata! fe Devo comprarmi una nuova cuffia da baseball. Il mio @ ormai veechio. > Boco, il primo maratoneta @ entrato nello stadio e sta per tagliare il campo! 5) #eNE . I giocatore di tenn Inserisci le parole. Le lettere presenti nelle caselle scure comporranno il nome di una famosa campionessa italiana. Sport con sei giocatori per squadra ed una palla che “vola” Per fare questo sport sono necessari una barca ¢ il vento. 1 del disco ha origini molto antiche. > Forza, tuffatil + Noil @ troppo alto, ho paural Usi l’asta per fare un molto in alto! Tan Thorpe @ stato un grande Se vuoi praticare il nuoto vai in Un colpo del tennista, ). Nel bascball si colpisce la palla con la Spesso la per lo snowboard & molto colorata. Quando fai il salto in » fini Se hai vinto una gara vai sul i “in mezzo” alla sabia. La campionessa @ ‘Unita 165 La citta Alghero Chi desidera passare un fine settimana tra arte, storia, mare e divertimenti notturni non pus fare a meno di recarsi ad Alghero, fra le cid pit attraent della Sardegna Fondata nel Xil secolo dalla fami- glia genovese dei Doria, lo citfé ha visto stazionare sul suo _tettitorio nei secoli_ diverse i popolazioni cato- lano-aragonesi che hanno lasciato segni indelebili, non solo nellarchitettura, ma anche nella lingua e nelle fradizioni. Ancora oagi Alghero @ chiamata dai catalani “Barceloneta”, la piccola Barcellona per | quelleatmostere giocose eromantiche che ricordano la citia spagnola. Con il suo mare, la sua storia e Ia sua gente é stata la prima capitale del turismo sin dalla fine del'800 ed ancora oggi rappresenta in Sardegna {a citlé con maggiori tradizioni di ospitalité e di elevata potenzialité turistica, Lopproccio piu spat: colare con Alghero si ha arrivando dal mare allora del tramonto, quando gli Utimiraggidisoleinfuocano i palazzi, il campanile della cattedrale, la cu- pola policroma™ di Son Michele, i bastion e tutto si tinge di rosa bastioni, che inizianoeterminanonellenumerose torri costruite in epoca di dominazione spagnola, si (Glam °s'ersene per tutto il perimetro della citta e sono il luogo ideale per una suggestiva passeggiata Da qui si gode di una’ magnifica vista su tutta la costa. All‘interno delle mura il centro storico, conle caratteristiche stradine lastricate di ciottoli*™, accogle il visitatore conle botteghe arfigiane per Ia lavorazione del corallo, i negozi di souvenir ¢ i simpatici locali dove tirar tardi la notte. Dal porto si raggiunge la piazza Civica, dove si affacciano molti edifici storici. Sempre nella zona pid interna della citta possibile visitareil municipio, alcuni monumenti e palazzi dalla tipica architettura algherese gotico-catalana, come ad esempio la chiesa di San Francesco, una delle pid belle della Sardegna. II chiostro trecentesco ospita in estate concerti, mostre e varie manifestazioni cultural A pochi passi dal mare si trovano, uno di fronte alfaltro, a destra il mercato di frutta e verdura e a sinisira ual del pesce e della came, affollati nei mesi estivi Verso nord, immediaiamente dopo il nuovo porto turistico si svi- luppa una lunga spiaggia in parte caratterizzata da dune naturali e da una ricca vegetazione di pini e ginepri. La costa algherese si estende per circa 80 chilometri ed é ricca di humerose spiagge facilmente raggiungibili ed insenature naturali e promontori che offrono uno splendido panorama. La spiaggia delle Bombarde in sabbia bianca & la pid rinomata e frequentata -S> , dai_giovani e soprattutto dai | suffisti, anche per la posizione Gperta ai venti. Ma Alghero € anche conosciuta e amata dai sub per il ricco patrimonio fatto di grotte tra cui quelle di Nettuno e quella Verde Impossibile per chi passa ad Alghero non fare un salio a Capo Cacia, uno sperone**** roccioso alto 168 metri, habitat naturale per tante specie animali in via d’estinzione raggiungibile per mezzo di una lunga strada panoramica aadattato da http: /Aurismo leonardo it * indelebile: incancellabile ** polcromo: muticolore *** ciotiolo: pietra **™sperone: sporgenza rocciosa Rispondi alle domande: I) Perché Alghero @ chiamata Barceloneta? 2) Cosa racchiudono i bastioni? 3) Quali sono le caratteristiche principali del centro storico? A) Com’é la costa? villaggio passe } La mia citta Opinioni a confronto. Quattro giovani raccontano la loro citta. Alessandra, 30 anni, insegnante “Ho la fortuna di vivere in una zona a traffico limitato, in un quartiere molto tranguillo, a due passi dal centro, ma lontano dal caos. Qui c’@ un’area pedonale e ci sono spazi verdi e giardini dove i bambini possono giocare e dove puoi rilassarti seduta su una panchina, magari in compagnia di un buon libro. Non ci sono grandi condomini ma edifici non motto alti e veechi palazzi ristrutturati e la gente sembra essere pill disponibile e socievole. E poi, per muovermi non ho bisogno di prendere la macchina, posso andare in centro a piedi o in bicicletta nella bella stagione.” 15h Pietro, 22 anni, studente universitario “Abito vicino all’universita, in un appartamento che divido con altri due amici. Certo non @ una zona si- lenziosa, anzi, é piuttosto trafficata, ma mi piace poter “vivere” la citta in questo modo, avere cinema e teatri vicini, uscire la sera per andare in discoteca o in birreria, Sono sempre vissuto in provincia e questi anni universitari sono una bella esperienza per me. Sicuramente aria é pid inquinata, i ritmi sono piti |. frenetici, ia gente é pit) stressata, ma anche questo ha il sua fascino.” Laura, 34 anni, impiegata “Abito con la mia famiglia in un paese a 20 chilometri da Torino. Tutte le mattine prendo il treno per anda- re al lavoro (lavoro nel centro di Torino), ma non lo trove faticoso. Non potrei mai vivere in citta, sempre in mezzo al rumore e al caos, Quando sei in machina non riesci a trovare un parcheggio e non sei nep- pure pid libero di camminare sui marciapiedi. La gente @ sempre di corsa, non ha pili tempo per nulla. lo invece sono felice di poter ritornare a casa la sera, assaporare la tranquillita e il silenzio, essere con- tinuamente a contatto con la natura, respirare aria pulita, insomma vivere una dimensione pid umana.” Gianni, 29 anni, artigiano “Il quartiere dove vivo si trova in periferia, abbastanza vicino alla zona industriale. Purtroppo non é una bella zona, ma per fortuna i mezzi pubblici sono piuttosto efficienti e posso raggiungere facilmente il centro, Forse vortel vivere in una parte della citta pid sicura, ma qui ci sono tutti i miei amici e poi si or ganizzano numerose attivita peri giovani”. * Dove vivi? Com’é la tua citta? Descrivila. * Quali sono gli aspetti pid caratteristici della tua citta? * Cosa cambieresti della tua citta? Citta... - rin tse __ ee _—_— zo promelte ee ines. qrsindavo neon eniche Pir ous exit oe mi Stop al motor! ieee in sedicl Com” — Sto - provincia: 00 \ L'accordo —————— sue at Domenica a piedi in 7 citta \ \ «troppo : Earia é troppo inquinata \ a — Targhe alter eo 4 \ ROMA = rind: ROMA - Smog, domenica a piedi in \ ee Bologns © i i inament? molte citta italiane. Stop al traffico a \ dello smog: gael delle tre gran EtG Roma, Cremona, Mantova, Parma, Ra- \ pelt’aria. 1 sim aie gioved! le te venna, Ferrara. \ ta hanno et yranno rimanere a A Roma circolazione bloccata dalle 10 \ con tata Par che per le moto alle 8. La domenica ecologica dovra \ ge. Limitazion contribuire a far calare il livello, ecces- \ motorini. ubplicast del 22/02/05 sivamente elevato, delle polveri sottili \ da wwe larePh nell’'atmosfera. Le condizioni meteo purtroppo facilitano il ristagno dello hs smog: il traffico e gli impianti diriscal- | . damento, spesso a temperature esa- gerate, inquinano l'aria al di sopra dei limiti imposti dalla legge. | ILcomune ha organizzato un’ampiase- | rie di iniziative per vivere la citta libera dal traffico. | musei comunali aperti al | pubblico gratuitamente. Aperti Audi- torium e biblioteche. Gratis i battelli sul Tevere. Potenziato il servizio bus e metro. Animazioni per i bambini in Piazza Vittorio e in Villa Mozzanti, bu- | rattini e gare con il sacco a Villa Pam- philic a Villa Borghese. aciattato da www.larepubblica.it del 12/02/05 Come si cerca di risolvere il problema dell’inquinamento in citta nel tuo Paese? Pensi che le targhe alterne o le “domeniche ecologiche” siano sufficienti? Tu che cosa faresti? Conostiil ‘Car sharing”? Esiste anche nel tuo Paese? (Per approfondimentileggit‘arlicolo cpag 146 Quali sono gli altri svantaggi della vita in citta? Ed i vantaggi? i Citta | Benvenuti a Orvieto, Ia ci \ dove tutti hanno un orto eine \ prano a casa per la pausa me Ci dove é stato rahe i | golatore del eos Ss st food e sexy SnOP nitro ee Dove Valta rec sposa con la buona cucin Las | il tempo che scorre, Bees | mai perduto ma sempre 7 (da La Domenica di Repub 13 Febbraio 2005, p. 36) Citta slow Un movimento cerca di estendere la filoso- fia della lentezza alle amministrazioni co- munali per avvicinarle al concetto del buon vivere nella pratica del quotidiano. Pid ver- de e meno traffico fra i principali obiettivi. Citta Slow conta oggi oltre 60 adesioni in Italia e all’estero (quasi una trentina solo nel Bel- paese). Obiettivo numero uno, la riduzione del traffico e del rumore; ma anche l'incremento delle aree verdi e dei parchi o delle zone pedo- nali, lo sviluppo di tecnologie che proteggono ambiente e la conservazione delle tradizioni estetiche e culinarie locali, \'invito all’ospita- lita. Dando un’occhiata alla mappa delle citta slow, non sfugge che la loro maggior concen- trazione si registra nel centro Italia. Videale urbano del movimento, infatti, é il centro tar- domedievale, dove stradine acciottolate fan- no da cornice a persone che si incontrano per socializzare o per fare la spesa insieme in qual- che coloratissimo mercatino. Citta slow non fa per le metropoli, naturalmen- te: possono aderire all’associazione tutte le citta italiane e straniere che non abbiano pit di5o mila abitanti e che non siano capoluoghi di provincia o di regione. 156) adattato da news2000.libero.it del 16/07/04 * Quali sono le citta del tuo Paese che sono o che potrebbero diventare “slow”? + Tu dove preferiresti vivere, in una piccola o in una grande citta? Perché? +0 Campagna? i dipiaper La campagna piace sempre lo stile di vita e di impresa. Il nuovo sogno é aprire un agriturismo. vivere in campagna @ un eee re pitt condiviso da chi @ stanco della vita frenetica in citta, dello smog, del parcheggio che ooo si trova mai, dei prezzi troppo alti delle case, dei grandi centri commer- ciali, del vicino che sbircia* appena i aprono le tende. : Nelt ultimo anno gli abitanti dei pic coli comuni sono aumentati mentre sono diminuiti quelli delle citta (con ia di 250mila abitanti) secondo i dati della Coldiretti presentati inacs casione della manifestazione ‘Vo- ler bene all'italia”. A pensare che in campagna la qualita della vita sia migliore sono spesso anche | giova ni, Un’indagine della rivista Campus evidenzia che per 7 ragazzi su 10 i lavoro dei sogni é in provincia e non | @ un caso che il numero dei ued i in Agraria sia raddoppiato negli ulti- mi due anni. adattato da news2000.libero.it del 20/04/04 clare: osservare di nascosto i [La campagne in citta La passione verde invade la casa: pareti- orto in cucina, serre su balconi, davanzali aromatici, Ma per molti bimbi la campa- gna @ un mondo sconosciuto. Agricoltori mancati, cittadini incalliti, single e pensionafi: non sfugge nessuno. Puntuali ogni primavera non rinunciano al giro nel mercatino che vende fiori, i vivai di periferia si popolano di famiglia, su balconi e davan- zali é un fiorire di piccoli orti, piante aroma- tiche e commestibili Se adulti e genitori sembrano dimostrare un sincero affetto per il boom del verde, tra piante e agriturismo, magari anche perché “fa moda’, i figli mostrano opinioni decisa- mente diverse. Due annifa Terranostra, lagenzia agrituristi- ca della Coldiretti, ha indetto il concorso “Di- segna la tua campagna” per valutare il gra- do diconoscenza dei bambinitra6e 14 anni. “Una lunga distesa di campi e prati dipin- ti da un pittore con colori limpidi e vivaci’, un ambiente ideale per giocare e impara- re nuove cose ma anche un luogo in cui gli agricottori lavorano molto per garantire pro- dotti sani e genuini. E cosi che descrivono la campagna, nei loro temi, 1.442 bambini. “in campagna si vive benissimo c’é molta tran- quillité non c’ caos, ’é motto ossigeno e si rispetta ‘ambiente. "C’é sempre una bella giornata, si pud giocare e vedere cose che in citfa non si riescono a vedere”, “Bisogna sempre svegliarsi all'alba quando il gallo, posandosi sul tetto, comincia a cantare sve- gliando tutti’, Il contadino a pranzo “preleva iprodotti dal suo orto oppure prende un ai male e se lo mangia, poi torna nei cam La funzione dell‘agricoliura per i bambi ni essenziale, si legge infatti che “senza agricoltura si muore di fame perché senza tagricoltura non ¢’é cibo e senza cibo non cé vita”. adattato da news2o00.libera.it del 20/o4/oa * Quali sono gli aspetti positivi e negativi della vita in campagna? * Tu dove preferiresti vivere, in citta o in campagna? Perché? 158) 1) Rispondi alle domande. 1. Come dovrebbe Ja tua citta ideale? 2. Secondo te esiste una citta ideale? Dove vorresti vivere? Perché 2) Role-play. Due amici, uno sostenitore della vita in citta e altro di quella in campagna, mettono a confronto le proprie opinioni. 3) Completa le frasi. Di fronte alla piazza e'@ il della frutta. Devo prendere un libro in prestito, vado in centro storica @ chinso al Dal mio terrazzo posso ammirare un bellissimo Adoro andare in campagna e fare lunghe passeggiate in mezzo al 6. Mi piacerebbe vivere in centro, ma per il momento sono in 4) Scrivi le seguenti parole nel riquadro opportuno. smog, frenetico, spazi verdi, circolazione bloccata, silenzio, ossigeno, qualita della vita, parcheggio, campi, centro storico, prodotti genuini, prato, stress, attivita culturali, isolamento, quartiere, socializzare, palazzo, mostra, contadino La citta lacampagna \ 5) Dai una definizione dei seguenti termini. 1. campanile: 2. zona pedonale metropoli: 4. domenica ecologica: prato: 160) 6) Completa l’articolo con le parole del riquadro. a | chilometro gratis si riconsegna meno | autista benzina [auto costera | zona taxi parcheggio garage incitta si prenota A Torino, l'esperimento del car sharing: non si paga né benzina, né icurazione. In compenso si entra anche nella (l) blu, I fan dell’auto in condominio. “Costa meno e addio al traffico” di MAURIZIO CROSETTI TORINO ~ Lassicurazione? Non esiste, Il bollo? Potete fregarvene. I meceanico? Ci vadano gli altri. 0 2) in centro? Riservato e (3) Lautolavaggio? Gia fatto, e non da voi. La @ ? Compresa nel prezzo. Il ©) 2 Vende- telo o smettete di affittarlo, tanto non vi servira pill. E non siete neanche diventati milionari, non avete r (6) privato, € questa meraviglia che si chiama “libert dall’auto pur avendo l'auto” vi (2) appena 39 centesimi il (8) per una Punto, oppure due euro Vora (la notte, 50 centesimi). Quelli che parlano difficile lo chiamano “Car sharing”, per quelli che provano a tradurre tutto @ diven- tata “ (9) condivisa”. Ci si abbona (119 euro l’anno), (10) la vettura, preleva al parcheggio (massimo ottocento metri a piedi da casa o dall’ufficio), si usa - di solito (11) , dov'é pid difficile districarsi, anche per un’ora soltanto - ¢ poi (12) (13) del (4) Spese accreditate in banca, e costa da www:larepubblica.it de! 06/02/2003 Unita 17 + Tipiace viaggiare? Secondo te, che differenza c’é fra un turista ed un viaggiatore? Etu, come fi consideri, un viaggiatore o un turista? Quando comincia Il viaggio per te? Preferisci viaggiare da solo o in compagnia? Prima di parlire come ti prepari al viaggio: compri una guida, cerchi informazioni su internet, chiedi agli amici? Descrivi queste foto. Quali sono i vocaboli che conosci? La montagna LEN eh nll Per il vocabolario di base riguardante le vacanze vedi Una parola tira laltra 1 Che tipo di vacanza preferisci? A quali immagini si riferiscono le seguenti parole/espressioni? almare — incitta in montagna alPestero in crociera culturale awenturosa _—naturalistica sportiva + Quali sensazioni ti trasmettono queste immagini? * Quali sono le attivité che preferisci fare in vacanza? Per esempio rilassaifi, prendere il sole, visitare i musel ecc e tipo di sistemazione prefer er le v si je preferisci p ue vaca ? Che ti te f t inze’ | ismo che passione! | Tere verde dole, terre gialle di grano, terre dicasalie vignetl- \ Romantiche immasia! gi antichi casall da dove \o sguardo spazia su campie colline, | laghie montagne. Luogh! magici per chi di solito 2 prigioniero di traffico e cement0; | {uoghi dove la mattinas quando si aprone le imposte” si puo ancora annusare (odore della terra. ‘Terre verdi e dotci, terre gialle di grano, terre cosparse di casali € vigneti, terre di boschi verdi, terre di girasoll, terre dove tutto & autentico. Terre dove si mangia ancora secondo tradizione, nei soggiorni cisi sente'a contatto vn ta natura e con [a StOriay elle campagne si awerte tl profumo di una vegetazione rigogiiosa. Jerre in cui, passeggiando per \e cittadine che conservane it fascino di un tempo, a facile ritemprarsi- Vagriturismo, diffuso sul territorio italiano in maniera sempre piu ricca e diversifi- cata, risponde & fonda le sue radici proprio sull’esigenza diun recupero dei ritmi e dei capori del tempo andeto, gulla necessita di ricaricare ie pile nel modo pi natural Chi ha passato alcunt giomi coccolato tra le sraccia di Madre Natura non pud pid ) farnea meno. | Chinon ha ancora provate umesperienza del genere "0 conosce il significato della parola relax. da wewepretworkiit +simposta: persian@ + Che cosa Esa nares ae di una vacanza di questo tipo? + Esistoni un agriturismo? Ti piacerebbe Be 10 gli agriturismo nel tuo Paese? ebbe? eich? Prenotare l’albergo v Hotel El Faro, buongiorno. Buongiorno, vorrei prenotare una stanza. Singola o doppia? Una doppia, grazie. Per quale data e per quanti giorni? Dal 10 al 19 agosto incluso, in totale dieci notti. Un attimo, controllo la disponibilita. .. Si, per quel periodo abbiamo ancora una doppia con bagno e vista mare. Benissimo! Qual é la tariffa? La tariffa é di 95 euro ed include il pernottamento e la prima colazione Mi scusi, un‘altra domanda. Ho un cane, potrei portarlo con me? Certo, nel nostro albergo gli animali domestici sono ammessi Oh, benissimo! Quali altri servizi offre il vostro albergo? I nostro albergo dispone di una spiaggia privata, di una piscina per bambini e di un centro benessere. Inolire, nel nostro ristorante @ possibile assaggiare la cucina tipica. Perfetto! Vorrei prenotare la stanza, é possibile? Certa! A che nome, scusi? Montano. A che ora arrivera? Il mio aereo dovrebbe atterrare alle 18.30... Arriveré verso le 19.15 circa 164 5 Bene, allora La aspettiamo! * Grazie, arrivederci! ov vev v ov v v ov 1 SERVI! =i Varia condizionata ingola LALBERGO ‘ ‘eee sl ‘ coe di prima/seconda.-- cee } fan sata ee eile te camere jnsonorizzate oe i iere notturne Ae il portieré sul con bagno con doccia con vista... al10/2° .. piano il garage LA TARIFFA il pernottamento la prima colazione * Quando devi prenotare un albergo, in base a quali caratteristiche lo scegli? * Vai spesso in albergo? In quali occasioni? ae cae | Signori, SI parte | Prenotazioni, precauzioni, premonizioni Joshi It materiale di promozion’ turistica mi affascina. Ogni tanto confesso -entro In unragencia di viaggio e dice: vite ne dia un chilo”. quando la persona dietro tl bance \ domanda: “Dove ‘vuole andare”, rispondo: “A casa, 4 divertirmi un po”. Come divertitsi, infatti, durante queste immersion! UP ‘mondo a colori, dove it sole | & sempre alto nel cielo, it cibo invitante e il mare rasparente? Wt “turismo Su Cale | logo". oltretutto, @ gratuito & adatto a ogni stagione. Limportante @ avere pazienza | e, occasionalmente, senso elltumorismo — necessariOs PET esempio, per apprendere Ho sempre provato una certa attrazione verso opuscoli, pieghevolt. programmi e cata~ to speciale “yocabolario turistico: jnternazionale”. Essemne padroni aiutera a evitare sorprese. Alcune affermazioni Sono capolavorl di understatement; altre contengono | geniali omissio! itre ancora sono gioiell! di diplomazta. Quaiche esemPlo: | Viaggio con yolo riservato Sarete imbarcati su un charter Trasporto collettivo dall’aeroporto niente taxi tutti in pullman Albergo d’epoca pieno di charme “Albergo vecchio e cadente Modernissimo hotel Hotel agghiacciante, tutto vetro e cemenio In posizione tranquilla, nom Jontano dal mare Il mare e nascosto daun condominio Situato comodamente nei pressi dell'aeroporto Gli aerei decolleranno sulla vostra testa = previsto un breve sito della citta Non sognatevi discendere dal pullman La gioiosa confusione delle strade ‘Attenti ai borseggiator! \ na facile ascensione | Untora di marcia in salita | un tuffo dalla celebre scogliera | Non c’e spiaggia Eincluso un pasto tipico | P pagato, non lamentatev! Si potranno acquistare prodotti locali Vorrete rinchiusi in un negozio dartigianato Lruttimo giorno @ a disposizione Arrangiatevi da Beppe Severgnini, tt Manuale delvimperfetto viagaiator= ‘los Prenotare l’aereo > Buongiomo, vorrei prenotare un volo di andata e ritorno da Torino per Roma. * Bene. Quando vorrebbe partire? > II7 aprile: °& posto? * Si, non ¢@ problema. lI ritorno per quand’é? > Vorrei rientrare il 14 dello stesso mese. * Bene, > Qual é la tariffa? * Il costo € di 150 euro. > D'accordo. * Ache nome? > Armando D'Agostino. + Va bene, & confermato. Prenda nota del suo numero di prenotazione: CC 114 AX. > Grazie, a che ora parte l'aereo? * La partenza é prevista alle 8 ¢ larrivo a Fiumicino é per le 8.50. Siricordi di presentarsi al check-in con un’ora di anticipo sulla partenza. > Va bene. E peril ritorno? + Econfermato per il 14 aprile con partenza alle 18.20 ed arrivo a Torino Caselle alle 19.10. Come intende pagare? > Accettate la carta di credito? * Cerfamente. Qual é il numero € a chi é intestata la carta? > Il numero é 2477 1097 5038 1874, la carta é intestata a Armando D’Agostin« + Bene, pud ritirare il biglietto direttamente in aeroporto un‘ora prima della partenza * Tipiace volare? Viaggi per lavoro o per piacere? * Ricordi la prima volta che hai preso un aereo? Avevi paura? *+ Hai mai avuto una “disavwentura’ in volo oin aeroporto? Hai mai vissuto un atterraggio difficile o hai mai perso i bagagli? Racconta un aneddoto. 1) Rispondi alle domande. 1. Qual @ il viaggio pitt bello che hai fatto? Raccontalo! 2. Qual é il viaggio che non hai fatto ¢ che vorresti fare? 3. Quando viaggi, ¢ importante per te entrare in contatto con la cultura del Paese che stai visitando? In. pz che modo? 2) Vuoi passare qualche giorno a Torino. Quale albergo preferisci? Perché? TURIN PALACE 10428 Torino (70) -8,v.P Sacchi LE PETIT HOTEL tel O11 5625511, 800 178217 ABERGO ALBA 10121 Torino -21,v. San F. dAssisi | 10123 Torino - 34, v. M. Vittoria. tel: 011 5612626 | Uhotel a 4 stelle dispone tel: 011 8120208 di 122 camere e 2 suite, ‘Albergoadstelleconoltre 100posti decorate con gusto e dotate di Gentilezza, efficienza e pulizia Tete, rerrble Sens clipeticente ‘gni comfort. Sono disponibil sono le parole chiave dellAL- con telefono, frigo bar, Tv satel- oe eee BERGO ALBA. Lalbergo offre litare © cassette di sicurezza, ore eon ee Orne un soggiomo piacevole in_un oe sono climatizzate e dotate ambiente tipicamente familiare. Confortevole e tranquillo, si trova Ai srgaber ti lero cretsh Deeper tl camera oo nel centro storico della citta, nelle jinea intemet, cassaforte € ty intemi ed estemi e TV, con vicinanze di uffici, teatri @ musei. ee ‘garage convenzionato a 100 m. Singola: Singola: € 165 Singola: € 75 Doppia: € 250 Doppia: € 130 3) Abbina le attivita al tipo di vacanza. ES ——— fare escursioni visitare muse! andare al ristorante rilassarsi fare sport fotografare monumenti : fare spese andare in nt vedere animali selvatic! dormire in tendo yacanza in citta 108) 4) Completa le frasi. Sono una grande appassionata d'arte ¢ le mie vacanze sono sempre Vorrei prenotare un volo di ec ritorno per Napoli. L @ il posto migliore per trascorrere una vacanza in m > Quali offre il vostro albergo? + Lnostro albergo offre aria condizionata, telefono, [rigo TV satellitare in ogni stanza. 5. > La ie 2, 3. 4. @ di 80 € ed include anche la prima colazione. 6, Ho proprio voglia di fare una : mare, sole c tranquillita, Che ¢'é di meglio? 5) Trova le parole. Le iniziali andranno a completare il nome di una famosa localité di vacanza italiana. 1. Un amante dello sport e dell’attiy 2. Una stanza doppia ha due... sica preferisee fare una vacanza.. 3. Marco trascorre le sue vacanze fuori dail’Italia, preferisce andare all’. 4, Lialbergo economico per i giovani 21’... 5. Io appena prenotato un posto s volo di... per Parigi. 6. I trattamento ... il pernottamento ¢ la prima colazione. TOUR Peek Descrivi le immagini. Cosa indossano queste persone? Per il vocabolario di base riguardante l'abbigliamento vedi Una parola tira Paltra 1. + Etu, cosa indossi ogi? + Disolito quanto tempo impieghi per decidere cosa meterti? il cardigan iI maglione om areas la camicia la dolcevita 7 ee lo scollo aV scollato (agg.) il colletto \ la giacca a doppio petto \ la giacea il polsino aun petto 7 il taschino oOo yl ee) S| Y la gonna la taSca 7 coiseneint ee) lunga ‘ini iipatatonl i pantaloncini 1 bermuda lunghi a gonna corta a TEa la minigonna la cerniera te stringhe = il tacco basso eed il tacco alto = a abbinare ce, 1 is abbottonare GE) a | 1 : accorciare | \ allungare on allargare es stringere allacciare/allacciarsi annodare fare il nodo 1 indossare infilare/infilarsi sfilare/sfilarsi slacciare togliersi spogliarsi svestirsi Gans mR gorve in SS LS Voglio comprare una camicetta elegante da abbinare a questo jailleur. Ti sta bene questa giacca, ha solo le maniche un po’ lunghe, dovresti farle accorciare. © Per Giorgio portare: la crovatta € una yera tortura! Append fuori dall'ufficio se la sfila/se 1a toglie « Letizia é motto dimagrita ulfimamente, deve farsi stringere tutti ipantaloni. Beata lei! to invece tho messo SU qualche chilo e devo farli allargare! « Emeglio infilarsi/mettersi una maglia prima di uscire, fo piuttosto fresco fuori = Pierino é piccolo, non sa ancora allacciarsi le scarpe da solo. Non tisembra un po’ corta quesia gonna? | 5, hai ragione, mealio farla allungare: \ {| medico al paziente: “si sbottoni la camicia per favore, cosi posso visitarLo”. 172) La moda * Segui la moda? Quanto é importante per te? * Ticapita di comprare o di indossare qualcosa solo perché é di moda? * Quale indumento non potrebbe mai mancare nel tue guardaroba? * Quanto sono importanti per te gli accessori? Quali sono i tuoi preferiti? Pants vita bassa o min i “no” a scuola ( tAquila, vietati i pantaloni a vita bassa La scuola dei “no” Infuria la battaglia dei divieti: minigonna, jeans a vita bassa, piercing, magliette nude look. Tra | banchi di scuola @ ormai guerra. Sul banco degli accusati: i pantaloni a vita bassa, vera bandiera degli adolescenti e bestia nera di presidi e personale docente. Motivo: il sexy casual disturba la quiete scolastica e distrae gli studenti. Tra gli indumenti pid combattuti dalle autorita scolastiche non figurano soltanto gli onnipresenti pantaloni a vita bassa ma lintero guardaroba adolescenziale. Dalla minigonna ai bermuda, dai jeans strappati alle canottiere e magliette “nude look”. Da considerarsi off limits in molte scuole anche gli accessor e i gadget: piercing aggressivi, fantasiose quanto improbabili acconciature, per non parlare del cellulare. Tra i vestiti pid bersagliati* dalla furia dei presidi primeggia** Fintramontabile minigonna. Soprattutto da quando il rivoluzionario capo introdotto da Mary Quant nel 1964 & tornato prepotentemente di moda In molte scuole della Penisola i presidi si sono lanciati in vere e proprie crociate contro il cosiddetto abbigliamento “balneare”. Alla scuola media “Piero Sentai” di Castellone, in provincia di Cremona, ‘jeans a vita bassa sarebbero colpevoli di catalizzare l'attenzione dei ragazzi durante le lezioni ela preside non esita abandire'**“pantaloncini troppo corti, magliette tipo canottiera e piedi senza calze”. Per gli studenti che non obbediscono alle nuove direttive é previsto “abbigliamento di recupero’, vestiti d’emergenza pronti per l'occasione. Non va meglio agli studenti maschi. Aimeno a quanti di loro prediligono abbigliamento e acconciature “esiroversi”. Recentemente al liceo arlistico “Ferrari* di Morbegno, in provincia di Sondrio il preside ha imposto ai ragazzi “di presentarsi con acconciature e abiti formali". Chi é refratiario**** alla norma. arriva a scuola con jeans sbrindellati, crest allamohicana supercolorate € piercing fantosiosi rischia di vedersi vietato l’ingresso a scuola. Einfanto pullulano***** i capi di vestiario “ombelico in vista’. Come prima. Anzi, pid di prima. adattato da news2000.libero.it, 19 ottobre 2004 *bersagliato: colpito ripetutamente ‘primeggiare: dominare, prevalere *“bandire: proibire, vielare ***refratiorio: tesislente, insensibile *****pullulare: comparire, venire fuor eel Scuola, il preside vieta i pantaloni a vita basso ; Scoprono troppo il corpo creando imbarazzo fra j ragazzi anon si va con il cappotto in spiaggla. né con Il bikini in piazza Risorgimento. ya adeguato anche alle caratteristiche del lyogo & alle attivita Uabbigliamento che si devono syolgere». E poi: «A\cuni modi di yestire rischiano di superare! Airniti del buon gusto & creano disturbo & imbarazzo nellambito della vita comunitaria: Ogniluogo- hanno stabilito idocenti-halesue regoleanche per iImododivestire: el pantalont a vita basso che lasciano scoperle parti del corpo che in particolar per buona educazione, nella situazione della vita scolastica, bene che siano | coperter. da worn-conereit de! 12 ofobte 2004 + Sei d‘accordo cor 7 deve 255 ni divieti dei presidi? Sec oP @ seguire la moda ° essere adeguato al luo. econdo te labbigliament | "i ER Getac a eave dal neeronio nal jo | essere di mode lel momento nel tuo Pc di tend aese? essere di ten jenza * Cosa pensi di questa moda? elegante casual comodo sportivo classico eccentrico/stravagante * Tipiace italic la moda italiana? Quali stilisti conosci? * Qual é lo sfilista italiano che preferisci? Perché? + Come potresti definire il suo stile? | Re Giorgio e il suo stile Giorgio Armani é considerato uno degliitaliani pit conosciuti all’estero e forse I'uomo che meglio ha rappresentato il made in italy dalla fine degli anni Settanta ai giorni nostri. Per 'evoluzione di uno stile che non ha eguali ne! mondo, per il suo modo di concepire la moda, soprattutto la femminilita, Re Giorgio & stato definito una delle icone del design del XX secolo, amato sopraitutto dalle star di Hollywood, dal grande cinema internazionale. Chi non ricorda un giovanissimo Richard Gere in “American gigold’ mentre sceglieva abiti e camicie griffate Armani. Qui la giacca maschile venne completamente liberata dalla corazza dell‘abito borghese divenendo un prototipo che sara copiato in tutto il mondo. Per la donna ha ideato una moda senza tempo, riuscendo in ™ un‘impresa impossibile, quella di femminilizzare un modello androgeno. II suo tailleur- pantalone da donna manager é diventato negli anni un passe-partout ed un codice di eleganza a tutto tondo. PiU volte il celebre stilista ha affermato di amare abiti ‘portabili’, che facciano sentire le | persone assolutamente a proprio agio e speciali. Contro ’omologazione Giorgio Armani ha sempre scommesso sull'individuo e la personalita. Ingredienti imprescindibili la classe, il rigore, I'eleganza discreta, la sensualita. Mai scoperta, sfacciata, conturbante, sempre velata. | suoi abiti raccontano la storia di un uorno, le sue passioni, le vocazioni assolute, le rivoluzioni nel campo della moda. Le prime intorno agli anni 70 quando presenté a Firenze le giacche in pelle ‘lavorate’ come tessuti, prive di linee. Un look apparentemente informale, destrutturato che conquisté pit tardi |'universo femminile. Le giacche da uomo create su tessuti maschili garantivano severita e autorita, spesso abbinate a gonne lunghe, coloratissime, in seta, chiffon, quasi sempre a fiori. Armani é stato l'interprete di una femminilita che Re Giorgio vestiva di organza e tra- sparenze, di colori sfumati sulle tonalita del rosa, del blu, del verde miscelati ai neri e al beige come un affrescodi Matisse, distrass, perline, drappeggi, ricamiesotici ed orientali Cisono molte cose da dire su Giorgio Armani ma forse la pid importante é il fatto di aver saputo svecchiare, eliminare inutili ornamenti, semplificare la moda maschile e femminile innome di un‘essenzialita rigorosa. In pratica ha trasferito le regole dello sportswear negli abiti formali e nei vestiti da sera. Non ci aveva pensato nessuno. Armani ha ridisegnato un archetipo del vestiario. fonti: “Londra s'inchina a Re Giorgio” di Eleonora Attolico, L’Espresso Moda, 15 aprile 2005, dal sito viwiwespressontine.it “Giorgio Armani alle Terme di Diocleziano con una retrospettiva antologica, Oltre 500 abiti per raccontare la carriera, lo stile, le passioni profonde”, Carmela Piccione, ADNKRONOS, maggio 2004. * Hai mai comprato un abito firmato? + Hai mai visto una sfilata di moda? * Per quale capo d’abbigliamento o accessorio faresti una follia? 1) Rispondi alle domande. 1, In Italia é famoso il detto: “Labito non fa il monaco”. Cosa significa? Commentalo. 2. Qual é I’abito che non indosseresti mai? Perch 2) immagina di trovarti in queste situazioni: come ti vesti? 1. Hai un importante colloquio di lavoro con il direttore di una banca. 475 “Ti sei preso un giorno libero, puoi finalmente stare all’aria aperta. 3. Sei stato invitato ad una festa in maschera. 3) Completa le frasi. 1, Tbambini piccoli non si ano Il mese prossimo devo andare ad un matrimonio. Devo assolutamente comprarmi un vestito 3. La 2 un maglione con il collo alto, 4. Queste searpe hanno ill troppo alto, non riesco 2 camminare. 5. > Hai visto Pultima di Valentino? + No, non molto la moda, 6. La gonna pitt corta di una gonna corta viene detta : 4) Trova il contrario dei seguenti verbi. 1. mettersi abbottonarsi sfilarsi nae vestirsi slacciarsi 6. allungare stringere 5) Risolvi gli anagrammi. Le lettere presenti nelle caselle scure formeranno il nome di una firma italiana famosa nel mondo. 1, NICLATINON. 2. OLOCRIGLO 3. GIONLMAE 4. VELOTIDAC 5. GLENETAE i ESERCIZI di ricapitolazione 1) Leggi la storia di Anna, una ragazza un po’ sfortunata, e trova gli errori. Basta, sono stanca della mia vita, non ce la faccio pit!!! Perché? Ora vi spiego. Mi chiamo Anna, ho 27 anni e, purtroppo, sono in pensione. Sono stata scioperata aleuni mesi fa e da allora on sono ancora riuscita a trovare una nuova occupazione. Vivo da sola in un piccolo chalet di periferia, il mio fidanzato mi ha appena sposata! Che tristezza, se ci penso mi viene ancora da piangere... Sono una grande amante degli animali e della natura, ma purtroppo in casa non posso tenere aleun animale selvaggio perch¢ il padrone di casa non me lo permeite. E non solo per questo, sono anche antipatica al pelo dei gatti... Dal momento che in questo periodo non sto lavorando, non posso laseiarmi andare a spese pazze, ma mi Piacerebbe tanto comprarmi, almeno una volta, un bel vestito elegante e delle scarpe con il bottone alto! Si, certo, sarebbe bello, ma quando potrei slacciarli, per andare a fare la spesa al mercato? Sapete cosa vi dico? Bisogna essere pessimisti, non potra andarmi sempre cosi male! Presto troverd il mio re azzurro ¢ andremo a vivere insieme in citta in una grande fattoria con tantissimi snimali. Io preparerd una buonissima insalata con la frutta del nostro frutteto ¢ la venderd nei paesi vicini VWolete sapere come andra a finire? Come tutte le fiabe... “e vissero felici e contenti 2) Abbina il verbo all’espressione opportuna. 1. alzare a. i piatt 2, misurare b. ileodice segreto 3. infilare c. ilpulsante w 4. tritare d. una cotta lanciare ¢. lacomnetta 6. sciacquare f. la febbre 7. prendersi g. la prenotazione 8. digitare h, la cipolla 9. confermare i. ilpallone 10. premere L ilmaglione 3) Trova le parole nascoste ed inseriscile nel riquadro opportuno. tovagliorchettalelpolbagnoacqfofotocopiaperfrifrizzanteteleotappetotinol lampiolampadadincancomputererprezzemalbasilicololmorbicomodinodinogi corolcollalestagiomordstagionatoterripopolpinzatricet cucina casa ufficio | 4) Scegli il percorso che preferisci e trova le parole. Le iniziali delle parole trovate formeranno 3 nomi italiani famosi tutto il mondo. MODA CUCINA cimTA & & og 1. I contrario di spogliarsi 1. Acqua gassata, frizzanteo | 1. Piccolo paese 2, I contrario di sportivo 2. Mettere lolio nella teglia 2. Altro nome per palazzo 3. Eun colore ed un fiore 3. Tl rosso dell’ uovo 3. Luogo dove comprare 4, Sinonimo di lacci 4. 100 g corrispondono a1 4, La domenica senza auto 5. Ilcontrario di stringere 5. Per un dolce “alto” usi il 5. Esiste a traffico limitato 6. La zip @ detta 6. Pud essere scremato 6. Laria non pulita 7. Altro nome per stravagante | 7. La carne poco cotta & 7. Le... culturali sono in citta a & 8 5) Role-play. Hai intenzione di passare il fine settimana in montagna a casa di un tuo caro amico. Gli telefoni per sapere com’é il tempo e decidere cosa mettere 6) Scrivi una lettera a un tuo amico in cui gli racconti la vacanza appena frascorsa in un agriturismo della Toscana. Descrivi il luego, gli animali presenti, le attivité svolte e la cucina che hai assaggiato. 7) Role-play. Sei alla ricerca di un alloggio arredato in affitto e telefoni ad un’agenzia immobiliare. Spieghi le tue esigenze e prendi in considerazione le proposte che ti vengono fatte. 179 8) Hai finalmente la possibilité di cambiare vita. Che lavoro faresti? Dove vivresti? SOLUZION@#Megli esercizi Unita 1 - CHE TEMPO FA? 3) Completa il dialogo con le parole della lista. Sa eR i ae ca eee eee eyiemee sce ref yt RRC r inte ceca ene a ees Lee eatery Op crare ce a tos Bo & a [ifsiclili lol Unita 2 - GLIAMBIENTI NATURALI ern cet Reet et rte te COAG Ucn Lo Meroe ese aT enter tens MONTAGNA: cima, ghiacciaio, valle, bosco. VEN cela eats eee es ne a esa in IPA ee eM are ceca ett 4) ‘Trova le parole nascoste. Cerca nello schema in basso 22 parole. Le lettere rimaste formeranno 6 Ree TE Cree eater tr ns rt tits ieee} cern) ay at 10. ruseello 18, baia eer art Peete ae " er Eau} eat Eire se 6. insenatura Perce Paint para ome eee eared Couns Loser Cerone vco) MONTAGNA. RIFUGIO PASCOLO BSaNuy cL Coy Unita 3 - IL CARATTERE E LA PERSONALITA 1) Come definiresti una persona che... Depart) enemy MTnntyES any ene nrerre tat ants ty Dene t ted fe cose senza riletterct / 2, persona molto precisa e attenta / 3. pe i Dena ag ninta gli alti eee a rete een engi ae Peeermercrorertsnter to Biro Sete caer Recetas crtis a Se UU enue ear tutes an ee ace eau DO aCe COS oar Gn Ma ca cy Unita 4 - EMOZIONI E SENTIMENTI 2) Completa il racconto con le parole del riquadro. 1, amore a prima vita / 2. andavamo d’accordo/ 3. corteggiarmi | 4: ha cot Ee Bat ‘siamo sposati /7. luna di Eee crt Ci Roca oer eee Peer ee tren eae eT oe mest arte eee Se eens ead SEC neon Cu ae Ci kee ote eer ca famoso detto sulla copia, CeO eeu Seca ante) oe aNd Soe earner cate Uo) Cts to onal SL aU Co eae) Se eucen ner mg) Perec enya tee(o) Oe Oe oe eu one tence tat} PA ene een hc eect) 15, Laura ¢ Giulia sono due grandi amiche e vanno malted accordo, (N) Pe ee tea Cot iY RCT Mee SPM UZ UU Celecex uty Lot Secu MR runny ot nett La Pe Wea RR CUMS ee EAC Der viveo ar enter RO r Rett te a eto Tee ee Ey Unita 6 - LACASA ecient Cee eer ee rere FURS rc pore ase y nunc uT Lm De eC tote ten ran econ week enna See ea oe et aan kere Se urate COLOR ne eer te ‘ BUSCUULUC Cae ae Sauk a Vora ty anes eMac ea a BoM OMEL CLs eee ne dees Ce eau Te tine iio | TOR eee envi Eve ec Tee ne Mc ta TTL ed Des ete Once RO ee ora eee aren Rec Suen Oue ec ay = oe Sere a vein ates a ean mien er cov taeaore Se naa 1. TOSTAPANE —ISTRUZIONI D'USO i ec nee ewer eee oe Reema err earner Deere hed eet ean herrea es Seibert eee tts tt i Can ue an eg ae ess PE Me ONO OS BRB LO IS OT SR nrc ae PPO ic tag on Lacerta Ty 1. La persona ehe pulisce le strade e raccoglie Ia spazeatura. Pane ta erie tienen) a i Seen ac nl Cnc 4 ee a Bee trois bs proteabiene eee ener sees en clin Mone Canes S Vorrei apnire un conto, Quant’t il tasso di interesse? Unita 13 - ALIMENTAZIONE E CUCINA De CoC urate ee Vee ert a 5) Sai cucinare il risotto? Ricostruisci la ricetta del risotto allo zafferano. E/D/A/F/C/B Unita 14 - GLIANIMALI Deseo s Pe ce cee te eee em 5) Completa le frasi con i modi di dire appropriati. DR ee mee nec See Te RE eRe Pa es eee ep une aie ea See re ee ea Reece ear ureter sa meee ten Se ee ree ieee emt ace Pu ager cy pies pose ca Siac Satomi Saas BREA Dao Unita 16 - LA CITTA Be ce os PU Vea oe Mee ac ee ERC aor DEC atone or nec ten ato te tte Ce ee ete one nee i te Tae ae eae eee et en ee ey Neate Aes ee one CSc anim cue eee eee north SUC Cantina Caer erat nt Coe ceed wae esac ee etre Ee eer ta oe cheats ren cui eenetee tee ait ; pe eee ue cn yee eran Paes Dee Cone tco CRS cr Ch ent tion ed ee een ake vate Ve meniear Tops yet Vere ty) accep aE Te ‘Unita 17 - LE VACANZE Cesena ect etre VACANZA AWWENTUROSA: are es: NOTA UINe ue tc tonne sian, fare speirt, vedere aniinali selvatici, dormire in terida, TSO ca cn ane cee nao See scat eae Veer nye ey vt metre Docs Cee eC et Sut anton ci tena tel tenia keer en nt enen ee eye ec eae vente Ie Bote) to Unita 18 - ABBIGLIAMENTO E MODA 3) Completa le feasi. DE en ene Meee emg 0) Aero c cn sent at oe Pee ee cence tte ee eee en eed 5) Risolvi gli anagrammi. Le lettere presenti nelle caselle seure formeranno il nome di una firma italiana Perm tim PN CeCe Nn IsfeftiN |] Pa eee) GIONLMAE Sr rerante foo ang ary ESERCIZI DI RICAPITOLAZIONE Bares Rete eer A NT Corea rests aoe ae Re area Cte) ere eran ear nes ee er eee oon ease en lasciatal Che tristezza, se et penso miviene ancora da piangere Pe ata eT oreUen een Peetineentieer ttn tn renee nr ir nn utc enh once a Atenas eens ent ce orc any creo ICE a ret ve kUu nc Msn ee nue n nn NM ner cea eae no comprarmi, almeno una vita, um bel vestito elegante e delle searpe con il tacea alto! Si, certo, suecbbe bello, ma quando potrei indossarli, per andare a fare la spesaal n Sapete cosa vi dica? Risogna essere ottimisti, non potra andarmi sempre eosi male! ee ee en te a eee Se ae OLS a Pe er re eee Renu rs eno eee eee ener Sree CP Ee Ren oe weet ta aera Re Reon ura 3) ‘Trova le parole nascoste ed inseriscile nel riquadro opportuno. (obo Neue Micaela Vere eo eect v TCHO: fotocopia, computer, colla, pinzatrice: RCT eee cn scr crta oreCnr Cn ae Cl Ota e Cn sed 8 POE CRORE CTC jODA CUCINA 1. Teontrario di spogtiarsi VESTIRSL . I cantrario di sportivo ELEGANTE E un colore ed un fiore RO! |. Sinonimo di lacei STRINGHE 5. Tcontrario di stringere 6. Lazip é deta CERN! 7. Altro nome per stravagante ECCENTRICO 1, Acqua gassata, frizzante 0 NATURALE, 2. Mettere I’ 3. I rosso dell’ uovo TUORLO 4. 100 g corrispondon eETTO 5, Per un dolce “alto” usi il UEVITO sre scremato LATTE 7. La carne poco cotta é AL SANGUE I. Piecolo paese VILLAGGIO 2, Altro nome per palazzo EDIFICIO ogo dove comprare NEGOZIO La domenica senza auto ECOLOGICA fe a traffic limitato ZONA 6. Laria non pulita & INQUINA’ 7. Le... culturali sono in citta ATTIVITA