Sei sulla pagina 1di 180

Sistemi

Catalogo

04/2015
Contatti

per l'involucro Edilizio - Catalogo

fischer Italia S.r.l. Unipersonale


Corso Stati Uniti, 25
35127 Padova
Fax +39 049 806 3401
www.fischeritalia.it

Personale qualificato fischer a tua disposizione per:


trasmettere ordini e verificarne lo stato di evasione
raccogliere segnalazioni

Cod. 524605 - Stampa La Grafica Faggian S.r.l. - Ed. 04/2015

Sistemi

fornire informazioni e documentazioni tecniche

www.fischeritalia.it
www.facebook.com/fissaggio
www.youtube.com/fissaggifischer

per l'Involucro Edilizio

Copyright Fischer Italia S.r.l. Unipersonale


Corso Stati Uniti, 25
35127 Padova - Zona Industriale Sud
Tutti i diritti sono riservati.
E vietata la riproduzione di testi, disegni, foto e illustrazioni senza
autorizzazione di fischer Italia.
Le immagini a colori sono puramente indicative
e possono non corrispondere alle tonalit dei prodotti.
I disegni sono indicativi alle informazioni
ed illustrano limpiego dei prodotti.
fischer Italia si riserva la possibilit di cambiare, modificare o
eliminare prodotti da questo catalogo senza preavviso.
Finito di stampare nel mese di Marzo 2015.

Gentili professionisti,
fischer lo specialista per lancoraggio strutturale sicuro ed efficiente.
La nostra gamma di prodotti spazia dai sistemi chimici agli ancoranti
metallici in acciaio fino ai tasselli in nylon. fischer ha la soluzione giusta
per ogni problema di fissaggio: sistemi innovativi per facciate, una
gamma completa di viti, prodotti speciali per il fissaggio di e su sistemi
di isolamento termico, staffaggio di impianti idraulici, di riscaldamento,
e di ventilazione oltre ad adesivi, sigillanti, schiume e spray. Particolare
attenzione viene riservata ad ottenere elevati standard qualitativi, massima
sicurezza ed elevata praticit di installazione. Il nostro obiettivo quello
di fornire con velocit e flessibilit la soluzione tecnica ottimale per le
applicazioni che state eseguendo.
fischer vicina ai propri Clienti in tutto il mondo - con 42 filiali intorno al
globo e partner di vendita in oltre 100 paesi. Sviluppiamo e produciamo
autonomamente - anche soluzioni specifiche per il cliente. Abbiamo dato
grande importanza sia a prodotti eccellenti e innovativi sia a un servizio
impeccabile, con diverse forme di supporto come i tecnici qualificati
che vi consigliano direttamente in cantiere. Il nostro numero verde vi
collega direttamente al servizio tecnico fischer che offre assistenza veloce
e professionale per tutte le vostre attivit di montaggio. Infine, sono a
vostra disposizione i software di dimensionamento da noi sviluppati oltre
ai manuali tecnici per applicazioni comuni e speciali come i fissaggi in
zone sismiche, per la protezione antincendio e per molti altri campi di
applicazione.
Qualit, Comfort e Sicurezza sono i nostri obiettivi per lo sviluppo di
prodotti e soluzioni per le facciate degli edifici. La nostra confidenza con
il risparmio energetico, il comfort e la protezione dellambiente non mette
mai in secondo piano lesigenza che i nostri prodotti testati soddisfino
continuamente tutti i requisiti per resistere alla sollecitazioni indotte dai
carichi applicati, dal sisma e dallesposizione al fuoco.
Il nostro nuovo catalogo Sistemi AICIT per linvolucro edilizio vi propone
sei diversi sistemi di fissaggio per facciate ventilate con gli ancoranti
sottosquadro fischer FZP per la pietra e la ceramica fischer FZP-G per il
vetro:
Il sistema Genius la soluzione versatile per ogni tipo di rivestimento,
il sistema Light la soluzione ideale per lastre in ceramica. Il sistema
Mondrian utilizzato per lastre fresate e consente un elevato livello
di creativit, mentre il sistema Powerskin stato appositamente
progettato per il fissaggio di facciate fotovoltaiche ventilate. il sistema
Fast rappresenta una soluzione rapida e funzionale e per pareti ventilate
in pietra, infine il sistema Simple la soluzione semplice per le pareti
ventilate con piastrelle in ceramica.
Il catalogo presenta nelle prime pagine i prodotti in una forma concisa
e chiara, che facilita la ricerca degli elementi desiderati. In seguito
sono riportate le informazioni tecniche complete e dettagliate, le
raccomandazioni per lapplicazione e le tabelle con i dati tecnici suddivise
per ogni sistema. Gli esempi di applicazione chiudono il catalogo e offrono
una selezione delle migliori soluzioni realizzate.
Ci auguriamo che questo nuovo catalogo possa essere un compagno
prezioso di tutti i giorni e un buon aiuto per trovare in qualsiasi momento
la migliore soluzione di fissaggio.

Cordialit, Klaus Fischer

Qualit del Costruire, Benessere dellAbitare

Qualit, Benessere e Sicurezza sono i valori di fischer


nello sviluppo di soluzioni per lInvolucro Edilizio.
Accordare la massima importanza a ogni dettaglio il
contributo che garantiamo in ogni opera di architettura.
Per noi di fischer non basta, infatti, che il progetto sia
importante in termini di volumetria ma che sia curato nella
definizione dei particolari.
Il piacere nasce dal costruire una cosa ben fatta, studiata e
ragionata in cui la necessit di contenere costi e tempi di
costruzione non pregiudichi il risultato finale.

Il progettista desidera il successo: suo e del suo committente.


Ricerca anche una soddisfazione personale. Lobiettivo di
fischer rispondere a questa esigenza diventando, se
necessario, artigiano specializzato capace di offrire soluzioni
personalizzate e modellate sul progetto specifico.
Soluzioni in cui benessere significa risparmio energetico,
comfort abitativo e rispetto per lambiente e sicurezza
la certezza di poter contare su prodotti testati e resistenti alle
sollecitazioni sismiche e ai danni del fuoco.

Facciate ventilate:
estetica, funzionalit, sicurezza
Le facciate ventilate oltre a qualit architettonica e raffinatezza
dimpatto assicurano comfort ambientale, efficienza energetica e
una manutenzione semplice, poco invasiva e dai costi contenuti.
Consentono, infatti, una libert progettuale quasi senza confini e
una grande facilit dinstallazione.
La pelle pu seguire ledificio con stretta aderenza oppure
lanciare forme, sviluppare e riempire volumi, sfumare le linee a
seconda dellidea concepita dal progettista.
Nellapplicazione di lastre di rivestimento a mezzo di ancoraggio
meccanico fischer propone il fissaggio puntuale F 10 e il fissaggio
con tassello FZP con sottostrutture dedicate.

FZP-G . La soluzione innovativa


che reinventa la tradizione
Il vetro, un materiale unico, considerato storico per la lunga
tradizione di applicazione, ma che si rinnova continuamente in
soluzioni creative e inusuali nellarchitettura contemporanea.
fischer FZP G, il sistema dal design e dalla pulizia formale
assoluta che garantisce sicurezza strutturale e nel contempo
tende a nascondersi rispetto alla struttura vera e propria: il know
how e la garanzia fischer sono estesi anche al fissaggio delle
strutture in vetro.
FZP-G un tipo di fissaggio meccanico a foro non passante che
prevede il montaggio della lastra su una sottostruttura che,
permettendo luniversalit di applicazione, di volta in volta
adattata al progetto specifico.
La superficie non forata della lastra offre numerosi vantaggi dal
punto di vista strutturale e applicativo e garantisce una maggiore
resistenza alle sollecitazioni sia in fase di montaggio che in loco.

fischer, oltre il prodotto

Grazie a sistemi allavanguardia e consolidata competenza, fischer


offre un orientamento sicuro per garantire il massimo. Sempre.
Prodotti e sistemi di qualit e una serie di servizi completi per
il progettista a garanzia di una progettazione eccellente e di
unesecuzione sicura.

Consulenza progettuale
fischer supporta il progettista sia con la consulenza in fase
di progettazione che per la scelta e il dimensionamento dei
sistemi di fissaggio.
Affianca il professionista dalla progettazione al cantiere
valutando sulle specifiche e mirate esigenze la risposta
tecnicamente pi adeguata.
Le soluzioni fischer assicurano la massima qualit e sicurezza
in virt di attestati e certificazioni internazionali e test di
laboratorio effettuati da tecnici preparati presso la propria sede.

Assistenza in Cantiere
Lassistenza tecnica fischer presente in cantiere per
fornire supporto specialistico al corretto utilizzo e
allinstallazione dei propri sistemi e soluzioni.
Aspetto fondamentale soprattutto quando si tratta di ambiti
applicativi particolarmente complessi e specialistici come le grandi
opere e le applicazioni in ambito di messa in sicurezza sismica

Aggiornamenti, attenzione alle nuove istanze progettuali e


tecnico-costruttive, confronti con la pratica internazionale,
obiettivi che fischer ha sempre presenti per continuare a
essere leader nel mondo delle costruzioni

Easy Download e Informazioni Tecniche

fischer ancorante FBN II


FBN II K
acciaio zincato

40806
40807
40946
40947
45272
45273
45274
45571
45572
45577

FBN II 8/5 K
FBN II 8/10 K
FBN II 10/5 K
FBN II 10/10 K
FBN II 12/5 K
FBN II 12/10 K
FBN II 12/30 K
FBN II 16/15 K
FBN II 16/25 K
FBN II 20/10 K

Lt

imp

56
61
71
76
86
91
111
120
130
139

-A-B-A-B-A-B-F-C-E-B-

f. S

hv

F x LF

ch

pz

8
8
10
10
12
12
12
16
16
20

/30
/30
/40
/40
/50
/50
/50
/65
/65
/80

51
56
63
68
75
80
100
104
114
120

M 8x24
M 8x29
M10x31
M10x36
M12x39
M12x44
M12x64
M16x64
M16x74
M20x

13
13
17
17
19
19
19
24
24
30

15
15
30
30
50
50
50
100
100
200

50
50
50
50
20
20
20
10
10
10

/5
/10
/5
/10
/5
/10
/30
/15
/25
/10

FBN II A4
acciaio inox A4 (AISI 316)

art. n. descrizione

505532
505535
507555
507556
507557
507558
507559
507560
507561
507562
507563
507564
507565
507566
507567
507568
507569
507570
507571
507572

FBN II 6/10 (6x55)


A4
FBN II 6/30 (6x75)
A4
FBN II 8/10 (8x71)
A4
FBN II 8/30 (8x91)
A4
FBN II 8/50 (8x111)
A4
FBN II 10/10 (10x86) A4
FBN II 10/20 (10x96) A4
FBN II 10/30 (10x106) A4
FBN II 10/50 (10x126) A4
FBN II 10/100 (10x176) A4
FBN II 12/10 (12x106) A4
FBN II 12/20 (12x116) A4
FBN II 12/30 (12x126) A4
FBN II 12/50 (12x146) A4
FBN II 12/100 (12x196) A4
FBN II 16/10 (16x120) A4
FBN II 16/25 (16x145) A4
FBN II 16/50 (16x170) A4
FBN II 20/30 (20x184) A4
FBN II 20/60 (20x214) A4

45578
45579
45580
45581
45583
45584
45585
45586
45588
45590
45591
45593
52192
52204

70

FBN II 12/80 GS
FBN II 12/100 GS
FBN II 12/120 GS
FBN II 12/140 GS
FBN II 12/160 GS
FBN II 12/180 GS
FBN II 12/200 GS
FBN II 12/250 GS
FBN II 16/100 GS
FBN II 16/140 GS
FBN II 16/160 GS
FBN II 16/200 GS
FBN II 16/250 GS
FBN II 16/300 GS

Lt

176
196
216
236
256
276
296
346
220
260
280
320
370
420

hv

F x LF

ch M

B
F
B
F
K
B
D
F
K
P
B
D
F
K
P
B
E
K
F
L

10
30
10/20
30/40
50/60
10/20
20/30
30/40
50/60
100/110
10/25
20/35
30/45
50/65
100/115
10/25
25/40
50/65
30/55
60/85

30
30
40/30
40/30
40/30
50/40
50/40
50/40
50/40
50/40
65/50
65/50
65/50
65/50
65/50
80/65
80/65
80/65
105/80
105/80

50
70
66
86
106
78
88
98
118
168
95
105
115
135
185
114
129
154
165
195

M 6x17
M 6x35
M 8x39
M 8x59
M 8x79
M10x46
M10x56
M10x66
M10x86
M10x136
M12x59
M12x69
M12x79
M12x99
M12x149
M16x74
M16x89
M16x105
M20x90
M20x90

10
4 100
10
4 100
13 10 50
13 10 50
13 10 50
17 20 50
17 20 50
17 20 50
17 20 20
17 20 20
19 35 20
19 35 20
19 35 20
19 35 20
19 35 20
24 80 10
24 80 10
24 80 10
30 150 10
30 150 10

imp

N
P
R
S
T
U
V
W
P
S
T
V
W
X

Ch

P
FABS

Lt = lunghezza ancorante mm
imp.= impronta sulla testa

percussore SDS per FBN, FAZ, EXA, da M6 a M12.

hv = prof. min ancoraggio mm


S = spessore max fissabile mm
Ch = chiave
M = coppia di serraggio Nm
F = filettatura
LF = lunghezza filettatura
pz = pezzi per confezione

pz

per ancoranti

ancoranti

FBN - FAZ - EXA

da M6 a M12

CARICHI

utile percarichi
caricodi
massiCarichiLunghezza
medi a rottura,
progetto e carichi raccomandati per ancoranti singoli in assenza di influenza di bordi e
modiammissibile
(valore in rosso) /
interassi
posa.
Con carico ridotto la lunghezza
Calcestruzzo non fessurato
utile pu venire aumentata (valoTipo di ancoraggio
M6
M8
M 10
M 12
M 16
M 20
re in nero)
h
Profondit minima di ancoraggio
[mm]
gvz
30
302)
40
40
50
50
65
65
80
80
105
ef

h1

[mm]

Trazione

NRd

[kN]

Taglio

90

VRd

Profondit di foratura
Profondit minima
Diametro foro nel supporto

di ancoraggio
d0
[mm]
ammissibile
(valore in rosso) / Con carico
Nu
0
[kN]
ammissibile ridotto
la profondit
minima di ancoraggio
pu essere
Vu
[kN]
90
ridotta (valore in nero)

gvz

pera rottura
carico
Carico medio
Nu e Vmassimo
u [kN]
Trazione
Taglio

40
6

hv

F x LF

ch

pz

12
12
12
12
12
12
12
12
16
16
16
16
16
16

65/50
65/50
65/50
65/50
65/50
65/50
65/50
65/50
80/65
80/65
80/65
80/65
80/65
80/65

165
185
205
225
245
265
285
335
204
244
264
304
354
404

M12x129
M12x149
M12x169
M12x189
M12x100
M12x100
M12x100
M12x100
M16x164
M16x100
M16x100
M16x100
M16x100
M16x100

19
19
19
19
19
19
19
19
24
24
24
24
24
24

50
50
50
50
50
50
50
50
100
100
100
100
100
100

20
20
20
10
10
10
10
10
10
10
10
10
10
10

Trazione

NR

[kN]

Taglio

90

VR

[kN]

462)

9
9
4.7
5.3

9.9
9.9

4.0

4.2

4.02)
4.02)
5.52)
5.52)

gvz
A4
gvz
A4

58

15.8
15,8

8.5
8.5
8.5
8.5

8.5
8.5
8.5
8.5

68

70

22.9
22.9

23.6
23.6

11.9
11.9
11.9
11.9

11.9
11.9
11.9
11.9
8.5
8.5
8.5
8.5

10

11.0*
12.8

2.92)
2.92)
4.02)
4.02)

6.1
6.1
6.1
6.1

6.1
6.1
6.1
6.1

8.5
8.5
8.5
8.5

4.0
4.6

11.02)
12.0

12.9
14.9

25.2
26.9

25.6
29.7

1002)

100

100

40
50
40
45

50
50
80
80

100
100
= 3 x hef
= 1.5 x hef
50
70
70
70
50
100
55
100

402)
502)
402)
452)
9
15
10

89

37.6
37.6

17.6
17.6
16.6
21.9

17.6
17.6

12.6
12.6
12.0
15.7

12.6
12.6

120

120

12
30
20

70
70
70
70

90
90
120
120

110

55.0
55.0

24.0
24.0

24.0

48.1

135
20

40.0*
51.0

35.2

40.7
17.2
17.2
22.9

25.2

29.1
114.3
123.4

18
100
80

76.8
76.8
67.0*
86.0

31.6

44.9
48.6

14
50
35

104

47.0
47.0

16

21.0*
27.4

2.9
2.9
2.7
3.0

50
50
100
100
9
4
4

85

35.7
35.7

12

17.0*
20.3

1002)

Momento flettente raccomandato MR [Nm]


gvz
MR
[Nm]
A4
Spessore del supporto, interasse minimo e distanza dai bordi minima
hmin
Spessore minimo del supporto
[mm]
gvz/A4
scr, N
[mm]
Interasse critico
ccr, N
Distanza critica dal bordo
[mm]
gvz
[mm]
smin
Interasse minimo
A4
[mm]
[mm]
gvz
cmin
Distanza minima dal bordo1)
[mm]
A4
df
Diametro foro sull'oggetto da fissare
[mm]
T inst
[Nm]
Coppie di serraggio per FBN II gvz
T inst
Coppie di serraggio per FBN II A4
[Nm]

56

16.1
16.1

gvz
A4
gvz
A4
gvz
A4
gvz
A4

Carico di progetto NRd e VRd [kN]

Carico raccomandato NR e VR [kN]

f. S

80/95
100/115
120/135
140/155
160/175
180/195
200/215
250/265
100/115
140/155
160/175
200/215
250/265
300/315

fischer ancorante FBN Lf


II

= profondit minima foro mm


77937P FABS

imp f.

55
75
71
91
111
86
96
106
126
176
106
116
126
146
196
120
145
170
184
214

FBN II-GS
acciaio zincato

art. n. descrizione

Lt

f descrizione
= diametro punta mm
art. n.

Lt

6
6
8
8
8
10
10
10
10
10
12
12
12
12
12
16
16
16
20
20

hv

FISSAGGI
PESANTI

art. n. descrizione

FISSAGGI
PESANTI

www.fischeritalia.it il sito su cui poter trovare e consultare


la documentazione tecnica sempre aggiornata: schede tecniche,
schede di sicurezza, certificazioni, cataloghi e brochure e scaricare
software gratuiti per la progettazione.
Il know how e lesperienza fischer sono raccolti in numerose
pubblicazioni tecniche: il Manuale Tecnico dellAncoraggio,
i volumi Involucro e Costruzione, Building Envelope e
Architettura Integrata.
Su www.youtube.com/fissaggifischer tanti video tutorial
illustrano i prodotti e la loro corretta applicazione.
A tutto questo si aggiungono interlocutori competenti e qualificati
conoscitori del prodotto, delle sue applicazioni e della cantieristica
che forniscono rapide risposte gi in un primo contatto telefonico

36.2

53.5

17.2

34.3

25.8

38.2

199.4

241.1

160

160

90
90
90
80

120

120

200

120

120

22
200

* Cedimento acciaio
Per distanze dal bordo minime ed interassi minimi i carichi indicati devono essere ridotti (consultare Technical Handbook o il software CC-Compufix)
Uso ristretto ad applicazioni in strutture ancorate iperstaticamente.

1)
2)

Tutti i valori di carico sono validi per calcestruzzo C20/25 in assenza di influenza di bordi e ancoranti vicini.
Carichi di progetto: il fattore parziale di sicurezza sul materiale M incluso.
Ed. 01/2011
Carichi raccomandati: il fattore parziale di sicurezza sul materiale M e il fattore parziale di sicurezza sulle azioni M = 1.4 sono inclusi.

Ed. 01/2011

71

Formazione
fischerformazione, larea formativa di fischer Italia svolge
unattivit di formazione continua con corsi dedicati al fissaggio di
rivestimenti sviluppati in chiave normativa, teorica e applicativa

Prodotti, Soluzioni, Consulenza Progettuale,


Assistenza in Cantiere.

gamento
ico per il colle
Manuale tecn i prefabbricate
on
delle costruzi
ica
in zona sism

a Papergraf S.p.a.

06/13 - Stamp
Cod. xxx - Ed.

per il c
Manuale tecnico

zon
refabbricate in
le costruzioni p
ollegamento del

a sismica

Edizione 2013

Hai tutto. Hai fischer.

Sommario
Guida selezione prodotto

10

1a

Sistemi A|C|T per linvolucro edilizio

14

1b

Fissaggi sottosquadro

41

Staffe a muro

63

Profili verticali e orizzontali

69

Staffe di collegamento

83

Staffe staffe porta lastra

93

Aggancio lastre fresate

115

Morsetti

119

Fissaggi puntuali

127

Fissaggi di trattenimento

141

10

Fissaggi di consolidamento

149

11

Project gallery

160

12

Servizi

174

13

Guida alla selezione

Prodotti - Panoramica generale

1a

FISSAGGI SOTTOSQUADRO
Pag.
Fissaggio sottosquadro
per vetro FZP-G-Z

42

Profilo verticale VP 100

71

Fissaggio sottosquadro
per vetro FZP-G

45

Profilo orizzontale HP-C

72

Fissaggio sottosquadro
per pietra FZP II

47

Profilo orizzontale HP-CT

74

Fissaggio sottosquadro
per pietra FZP II Carbon

50

Fissaggio sottosquadro
per pietra FZP II-I

Profilo orizzontale HP-F

76

53

Fissaggio sottosquadro
per ceramica FZP II-T

Profilo orizzontale HP-BS

77

55

Fissaggio sottosquadro
per ceramica FZP K

Profilo orizzontale HP-BSL

78

58

Fissaggio sottosquadro
per fibrocemento TERGO+

Profilo Solar-fish

79

60

STAFFE DI COLLEGAMENTO

STAFFE A MURO

Pag.
Pag.

Staffa portante a parete FPH

Staffa di trattenimento a parete SPH

Staffa di collegamento GLB

84

Staffa d collegamento GLB-F A2

85

Staffa di collegamento GLB-C

87

Staffe di collegamento MW

89

64

66

PROFILI VERTICALI E ORIZZONTALI


Pag.

Profilo verticale VP 50

10

70

STAFFE PORTA LASTRA

AGGANCIO LASTRE FRESATE


Pag.

Staffa porta lastra BR-D

Staffa porta lastra BR-L

94

Pag.
Fissaggio a molla piegata CLIP B

116

Fissaggio a molla piegata CLIP B-G

117

96

MORSETTI
Staffa porta lastra BR-U

Staffa porta lastra BR

Staffa porta lastra BRL

Staffa porta lastra BRL 110

Pag.

98
Morsetto centrale preassemblato
PM CU

120

Morsetti preassemblati PM

122

Morsetti preassemblati per vetro


PM G

124

Guida alla selezione

Prodotti - Panoramica generale

100

102

1a

104

FISSAGGI PUNTUALI
Staffa porta lastra angolare LW 50

Staffa porta lastra per profilo verticale


BR VP

Staffa pannello fotovoltaico BR FV

Staffa con ganci a vista per ceramica


BRV

Pag.

106

Staffa puntuale F10

128

Staffa puntuale F3D

131

Vite con testa schiacciata FHS

134

Barra ad aderenza migliorata


con testa schiacciata FHR

137

108

110

112

11

Guida alla selezione

Prodotti - Panoramica generale


FISSAGGI DI TRATTENIMENTO
Pag.

Fissaggio per lastre incollate F4

142

Fissaggio di trattenimento
per murature FV

145

FISSAGGI DI CONSOLIDAMENTO
Pag.

1a

12

Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M

150

Fissaggio di ritegno VBS 8

154

Consolidamento rivestimento
incollato FUR

157

Il Vinilestere Supercertificato,
adesso anche per calcestruzzo fessurato!

Guida alla selezione

FIS V 410 C

1a

13

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Genius
La soluzione versatile per ogni tipo di rivestimento
con applicazione del tassello invisibile FZP

4
1

1b
2
4

14

STAFFE A MURO

Cap.

Pag.

STAFFE PORTA LASTRA

Cap.

Pag.

Staffa portante a muro FPH

64

Staffa porta lastra BR-D

94

Staffa di trattenimento a muro SPH

66

Staffa porta lastra BR-L

96

Staffa porta lastra BR-U

98

PROFILI VERTICALI E ORIZZONTALI

Cap.

Pag.

Profilo verticale VP 50

70

Staffa porta lastra BR

100

Profilo verticale VP 100

71

Staffa porta lastra BRL

102

Profilo orizzontale HP-F

76

FISSAGGI SOTTOSQUADRO

Cap.

Pag.

Profilo orizzontale HP-BS

77

Fissaggio sottosquadro
per vetro FZP-G-Z

42

Profilo orizzontale HP-BSL

78

Fissaggio sottosquadro
per vetro FZP-G

45

Fissaggio sottosquadro
per pietra FZP II

47

STAFFE DI COLLEGAMENTO

Cap.

Pag.

Staffa di collegamento GLB

84

Fissaggio sottosquadro
per pietra FZP II Carbon

50

Staffa di collegamento GLB-F A2

85

Fissaggio sottosquadro
per pietra FZP II-I

53

Fissaggio sottosquadro
per ceramica FZP II-T

55

Fissaggio sottosquadro
per ceramica FZP K

58

Fissaggio sottosquadro
per fibrocemento TERGO+

60

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Genius

1b

15

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Genius

1b

16

Guida alla selezione del Sistema Genius

GENIUS H1
Il sistema Genius H1 una sottostruttura in alluminio formata da montanti
verticali VP e traversi orizzontali HP-F.
Grazie a questo tipo di orditura possibile svincolare totalmente il montante
verticale dal disegno architettonico
della facciata, permettendo cos un
miglior sfruttamento delle capacit
inerziali del profilo. Il sistema Genius
ideale per lastre la cui larghezza
maggiore dellaltezza. Per sorreggere la lastra in pietra, infatti, viene
utilizzato un unico traverso orizzontale
HP-F posto precisamente tra le fughe
orizzontali. In questo modo si avr un
passo tra i traversi esattamente pari
allaltezza delle lastre. Il collegamento
del montante verticale VP al traverso

orizzontale HP-F avviene con la staffa


GLB-F fissata con il dado a martello
FCN allinterno della cava del profilo.
Grazie alle staffe porta lastra BR-D
possibile sfruttare un unico traverso
orizzontale per trattenere e sostenere
due lastre sovrapposte. Questa staffa
progettata per utilizzare la minima
distanza dal bordo del tassello FZP/
FZP II. In questo modo la distanze dal
bordo verticale di tutte le lastre (escluse quelle di chiusura e di partenza)
di 50 mm.

GENIUS H2
Il sistema Genius H2 una sottostruttura in alluminio formata da montanti
verticali VP e traversi orizzontali HP-BS.
Grazie a questo tipo di orditura possibile svincolare totalmente il montante
verticale dal disegno architettonico
della facciata, permettendo cos un
miglior sfruttamento delle capacit
inerziali del profilo. Il sistema Genius
H2 ideale per applicazioni con lastre
di grandi dimensioni e spessore (in
particolar modo quando laltezza della
lastra maggiore della larghezza e lo
spessore > 3 cm) e con carico da
vento elevato. La concomitanza di questi fattori porta a utilizzare un doppio
traverso orizzontale posto dietro ogni
lastra. In questo modo viene sfruttato

al massimo la posizione ideale dei


fissaggi FZP/FZP II e viene diminuta lo
sforzo flettente sulla lastra. In genere si
preferisce collegare il montante verticale VP (utilizzando la schiena del profilo) al traverso orizzontale HP-BS con
le staffe di collegamento GLB e rivetti
4,8 x10. La staffa porta lastra utilizzata
per questo sistema la BR 50.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Genius

1b

GENIUS H2LIGHT
l sistema Genius H2LIGHT una sottostruttura in alluminio formata da montanti verticali VP e traversi orizzontali
HP-BSL.Grazie a questo tipo di orditura
possibile svincolare totalmente il
montante verticale dal disegno architettonico della facciata, permettendo
cos un miglior sfruttamento delle
capacit inerziali del profilo. Il sistema
Genius H2 ideale per applicazioni
di lastre leggere a grande dimensione
tipo ceramica, HPL e fibrocemento.
In presenza di carico da vento elevato
si rende fondamentale lutilizzo di
un doppio traverso orizzontale posto
dietro ogni lastra. In questo modo
viene sfruttato al massimo il numero e
la posizione ideale dei fissaggi FZP K/

FZP II-T/TERGO+ diminuendo lo sforzo


flettente sulla lastra. In genere si preferisce collegare il montante verticale
VP (utilizzando la schiena del profilo)
al traverso orizzontale HP-BSL con le
staffe di collegamento GLB e rivetti
4,8 x10. La staffa porta lastra utilizzata
per questo sistema la BRL.

17

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Genius
Istruzioni di montaggio
PASSO 2
Inserire il profilo verticale VP allinterno
delle staffe a muro.
Regolare il fuori piombo verticale mediante scorrimento del profilo allinterno della staffa.
Fissare il profilo verticale alle staffe
utilizzando i rivetti fischer 4,8 x 10 A2.
Utilizzare 2 rivetti per la staffa SPH e
un numero di rivetti adeguato ai carichi
per la staffa FPH.
Lasciare uno spazio tra la fine di un
profilo e linizio del successivo (almeno
5 mm per un profilo di lunghezza 3,3
metri) in modo da permettere eventuali
dilatazioni termiche.

1b

Individuare i punti strutturali della


facciata dove ancorare le staffe a muro
FPH, secondo quanto indicato dal
progetto esecutivo.
Verificare che il fuoripiombo della facciata rispetti le tolleranze del progetto.
Fissare prima le staffe FPH e utilizzare
il profilo verticale VP per allineare le
staffe di trattenimento SPH.
Installare le staffe con un numero
sufficiente di ancoranti in relazione al
tipo di supporto.
Per ridurre i ponti termici utilizzare la
rosetta CBS che evita il contatto della
staffa al supporto.
Per il fissaggio delle staffe davanti a un
pannello isolante possibile usare lancorante termicamente isolato Thermax.
Ripetere queste operazioni per il resto
della facciata.

18

PASSO 3
Introdurre i dadi a martello FCN per il
collegamento della piastrine di scorrimento GLB-F.
Posizionare le staffe GLB-F sul montante VP in corrispondenza del dado FCN
precedentemente installato per fissare
il traverso orizzontale HP-F.
Posizionare il traverso HP-F e fissare
la piastra GLB-F superiore con la vite
T.E. SKS e quella inferiore con la vite
T.E. SKSH forata centralmente e la vite
autoperforante TB.
Serrare le viti T.E. SKSH/SKS con una
coppia di serraggio di 10Nm in caso di
utilizzo della piastrina GLB-F A2 e 8Nm
con la piastrina GLB-F AL.
Il collegamento pu essere eseguito
con piastrine rivettate GLB.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Genius

PASSO 5
Inserire i dadi esagonali doppi MU
D sui tasselli FZP precedentemente
installati.
Agganciare le lastre sulle asole presenti nelle staffe BR-U, BR-D e BR-L
mediante i dadi MU D.
possibile una piccola regolazione del
fuori piombo tramite i dadi MU D.

1b

PASSO 4

PASSO 6

Posizionare le staffe superiori di


sostegno lastre BR-U sul traverso di
partenza, le staffe doppie di sostegno e
ritegno lastre BR-D sui traversi centrali
e le staffe inferiori di ritegno lastre BR-L
sul traverso finale secondo quanto
indicato dal progetto esecutivo.
Inserire la vite T.E. SKS M6x12 nella
parte superiore delle staffe BR-D e
BR-U per unulteriore regolazione verticale della lastra.
I fori per linstallazione dei tasselli FZP
devono essere eseguiti sulla lastra in
un centro di foratura secondo le indicazioni riportate nella scheda tecnica.
Il tassello FZP deve essere applicato
sulla lastra in cantiere o nel centro di
foratura con lapposita strumentazione.

Inserire linserto in nylon FIXIT dietro


una staffa portante (BR-D/BR-U) per
ogni lastra per il bloccaggio della
stessa.
Ripetere loperazione per tutte le lastre.

19

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Light
La soluzione ideale per lastre in ceramica

1b

3
2
1
1

20

STAFFE A MURO

Cap.

Pag.

FISSAGGI SOTTOSQUADRO

Cap.

Pag.

Staffa portante a muro FPH

64

Fissaggio sottosquadro per vetro


FZP-G-Z

42

Staffa di trattenimento a muro SPH

66

Fissaggio sottosquadro per vetro


FZP-G

45

Fissaggio sottosquadro per pietra


FZP II

47

PROFILI VERTICALI E ORIZZONTALI

Cap.

Pag.

Profilo verticale VP 50

70

Fissaggio sottosquadro per pietra


FZP II Carbon

50

Profilo verticale VP 100

71

Fissaggio sottosquadro per ceramica


FZP II-T

55

Fissaggio sottosquadro per ceramica


FZP II-K

58

STAFFE PORTA LASTRA

Staffa porta lastra BRL 110

Cap.

Pag.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Light

1b

104

21

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Light
Istruzioni di montaggio
PASSO 2
Inserire il profilo verticale VP allinterno
delle staffe a muro.
Regolare il fuori piombo verticale mediante scorrimento del profilo allinterno della staffa.
Fissare il profilo verticale alle staffe
utilizzando i rivetti fischer 4,8 x 10 A2.
Utilizzare 2 rivetti per la staffa SPH e
un numero di rivetti adeguato ai carichi
per la staffa FPH.
Lasciare uno spazio tra la fine di un
profilo e linizio del successivo (almeno
5 mm per un profilo di lunghezza 3,3
metri) in modo da permettere eventuali
dilatazioni termiche.

1b

Individuare i punti strutturali della


facciata dove ancorare le staffe a muro
FPH, secondo quanto indicato dal
progetto esecutivo.
Verificare che il fuoripiombo della facciata rispetti le tolleranze del progetto.
Fissare prima le staffe FPH e utilizzare
il profilo verticale VP per allineare le
staffe di trattenimento SPH.
Installare le staffe con un numero
sufficiente di ancoranti in relazione al
tipo di supporto.
Per ridurre i ponti termici utilizzare la
rosetta CBS che evita il contatto della
staffa al supporto.
Per il fissaggio delle staffe davanti a un
pannello isolante possibile usare lancorante termicamente isolato Thermax.
Ripetere queste operazioni per il resto
della facciata.

22

PASSO 3
Introdurre i dadi a martello FCN per il
collegamento della staffa porta lastra
BRL 110 che consente la regolazione
verticale della stessa.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Light

PASSO 5
Avvitare i dadi MU-F sul filetto dei
tasselli FZP.
Agganciare le lastre sulle asole presenti nelle staffe BRL-C 110 e BRL-S 110.
Il tassello agganciato allasola aperta
della piastra ha funzione di trattenimento e non deve necessariamente
appoggiare sul fondo della gola.
cos possibile una piccola regolazione
verticale della lastra.
Serrare il dado MU-F.
possibile effettuare una piccola regolazione orizzontale grazie alle asole
con larghezza maggiore rispetto al
diametro del tassello.

1b

PASSO 4

PASSO 6

Applicare la guarnizione in EPDM sulle


staffe porta lastra BRL 110.
Posizionare le staffe BRL-C 110 per le
lastre di partenza ed arrivo e le staffe
BRL-S 110 per le lastre centrali sui
dadi a martello FCN.
Applicare la vite T.E. SKSH forata centralmente e la vite autoperforante TB
e serrare con una coppia di serraggio
di 8Nm.
I fori per linstallazione dei tasselli FZP
devono essere eseguiti sulla lastra in
un centro di foratura secondo le indicazioni riportate nella scheda tecnica.
Il tassello FZP deve essere applicato
sulla lastra in cantiere o nel centro di
foratura con lapposita strumentazione.

Ripetere loperazione per tutte le lastre.

23

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Mondrian
La soluzione per lastre fresate con la massima libert creativa

1b

24

Cap.

Pag.

Staffa portante a muro FPH

64

Staffa di trattenimento a muro SPH

66

STAFFE A MURO

PROFILI VERTICALI E ORIZZONTALI

Cap.

Pag.

Profilo verticale VP 50

70

Profilo verticale VP 100

71

Profilo orizzontale HP-C

72

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Mondrian

1b
Profilo orizzontale HP-CT

STAFFE DI COLLEGAMENTO

74

Cap.

Staffa di collegamento GLB-C A2

AGGANCI LASTRE FRESATE

Pag.

87

Cap.

Pag.

Fissaggio a molla piegata CLIP B

116

Fissaggio a molla piegata CLIP B-G

117

25

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Mondrian
Istruzioni di montaggio
PASSO 2
Inserire il profilo verticale VP allinterno
delle staffe a muro.
Regolare il fuori piombo verticale mediante scorrimento del profilo allinterno della staffa.
Fissare il profilo verticale alle staffe
utilizzando i rivetti fischer 4,8 x 10 A2.
Utilizzare 2 rivetti per la staffa SPH e
un numero di rivetti adeguato ai carichi
per la staffa FPH.
Lasciare uno spazio tra la fine di un
profilo e linizio del successivo (almeno
5 mm per un profilo di lunghezza 3,3
metri) in modo da permettere eventuali
dilatazioni termiche.

1b

Individuare i punti strutturali della


facciata dove ancorare le staffe a muro
FPH, secondo quanto indicato dal
progetto esecutivo.
Verificare che il fuoripiombo della facciata rispetti le tolleranze del progetto.
Fissare prima le staffe FPH e utilizzare
il profilo verticale VP per allineare le
staffe di trattenimento SPH.
Installare le staffe con un numero
sufficiente di ancoranti in relazione al
tipo di supporto.
Per ridurre i ponti termici utilizzare la
rosetta CBS che evita il contatto della
staffa al supporto.
Per il fissaggio delle staffe davanti a un
pannello isolante possibile usare lancorante termicamente isolato Thermax.
Ripetere queste operazioni per il resto
della facciata.

26

PASSO 3
Introdurre i dadi a martello FCN per il
collegamento del traverso.
Forare i traversi di partenza e arrivo
HP-CT nel punto di collegamento con
il dado FCN, fissare quello superiore
con vite T.E. SKS e rondella e quello
inferiore con vite T.E. SKSH forata e vite
autoforante TB 4.8x70.
Creare il punto fisso su ogni traverso
con la vite autoperforante TB 4,8x60.
Serrare le viti T.E. SKS/SKSH con una
coppia di serraggio di 8Nm.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Mondrian

PASSO 5
Inserire la guarnizione RB in gomma
EPDM sul traverso inferiore.
Appoggiare la lastra al traverso inferiore in corrispondenza delle guarnizioni
Inserire le clip CLIP B di ritegno lastra e
le guarnizioni RB nella fresatura superiore della lastra.
Adagiare le clip sulla canalina superiore del traverso.
Spingere la parte superiore della lastra
in corrispondenza delle clip fino a sentire un clack di avvenuto inserimento.
La fila di lastre di partenza necessita
del montaggio delle clip sia nella parte
superiore che inferiore delle lastre.

1b

PASSO 4

PASSO 6

Introdurre i dadi a martello FCN per il


collegamento del traverso.
Realizzare il collegamento con le staffe
GLB-C utilizzando vite T.E. SKS per la
piastra superiore e vite T.E. SKSH forata
centralmente con vite autoperforante
TB per quella inferiore.
Inserire tra le due piastre il traverso
orizzontale HP-C
Creare il punto fisso su ogni traverso
con la vite autoperforante TB 4,8x60.
Serrare le viti T.E. SKS/SKSH con una
coppia di serraggio di 8Nm.

Ripetere loperazione per tutte le lastre.

27

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Powerskin
La soluzione a parete per le facciate ventilate fotovoltaiche

1b

28

STAFFE A MURO

Cap.

Pag.

MORSETTI

Cap.

Pag.

Staffa portante a muro FPH

64

Morsetto centrale preassemblato


PM CU

120

Staffa di trattenimento a muro SPH

66

Morsetto preassemblato PM

122

Morsetto preassemblato
per vetro PM G

124

PROFILI

Cap.

Pag.

Profilo verticale VP 50

70

Profilo verticale VP 100

71

STAFFE PORTA LASTRA

Staffa blocca pannelli fotovoltaici in


facciata BR FV

Cap.

Pag.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Powerskin

1b

110

29

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Powerskin
Istruzioni di montaggio
PASSO 2
Inserire il profilo verticale VP allinterno
delle staffe a muro.
Regolare il fuori piombo verticale mediante scorrimento del profilo allinterno della staffa.
Fissare il profilo verticale alle staffe utilizzando il rivetto fischer 4,8 x 10 A2.
A seconda dei carichi, utilizzare un
adeguato numero di rivetti per la staffa
FPH e 2 rivetti per la staffa SPH.
Lasciare uno spazio tra la fine di un
profilo e linizio di un successivo ( almeno 5 mm per un profilo di lunghezza
3,3 metri), in modo da permettere
eventuali dilatazioni termiche.

1b

30

PASSO 1

PASSO 3

Individuare i punti strutturali della


facciata, dove ancorare le staffe a muro
FPH, secondo quanto indicato dal
progetto esecutivo.
Verificare il fuori piombo della facciate
e scegliere la dimensione pi idonea di
staffe a muro.
Fissare prima le staffe FPH e utilizzare
il profilo verticale VP per allineare le
staffe di trattenimento SPH.
Distanziare verticalmente le staffe FPH
e SPH secondo linterasse di progetto.
Per il fissaggio delle staffe davanti al
pannello isolante possibile utilizzare
lancorante Thermax senza ponte
termico.
Ripetere queste operazioni per il resto
della facciata.

Posizionare i morsetti finali e centrali


sui profili con passo pari alla larghezza
del pannello.
Per evitare di far scivolare i pannelli
utilizzare la staffe fischer BR FV fissata
sulla faccia laterale del profilo VP con i
rivetti fischer 3,2 x 14 A2.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Powerskin

PASSO 5
Posizionare il primo pannello fotovoltaico e serrare i morsetti per garantire la
tenuta con una coppia di serraggio pari
a 10 Nm.

1b

PASSO 4

PASSO 6

Posizionare la staffa BR FV alla base di


ogni pannello. Disporre uno spezzone
di nastro butilico CG INT sopra la staffa
per evitare il contatto diretto tra la
staffa e il pannello.

Posizionare la staffa BR FV alla base di


ogni pannello. Disporre uno spezzone
di nastro butilico CG INT sopra la staffa
per evitare il contatto diretto tra la
staffa e il pannello.

31

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Fast
La soluzione snella e veloce per pareti ventilate in materiale lapideo

1b

3
1
1

32

STAFFE A MURO

Cap.

Pag.

Staffa portante a muro FPH

64

Staffa di trattenimento a muro SPH

66

PROFILI VERTICALI E ORIZZONTALI

Cap.

Pag.

Profilo verticale VP 50

70

Profilo verticale VP 100

71

STAFFE PORTA LASTRA

Staffa con ganci a vista per ceramica BR VP

Cap.

Pag.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Fast

1b

108

33

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Fast
Istruzioni di montaggio
PASSO 2
Inserire il profilo verticale VP allinterno
delle staffe a muro.
Regolare il fuori piombo verticale mediante scorrimento del profilo allinterno della staffa.
Fissare il profilo verticale alle staffe
utilizzando i rivetti fischer 4,8 x 10 A2.
Utilizzare 2 rivetti per la staffa SPH e
un numero di rivetti adeguato ai carichi
per la staffa FPH.
Lasciare uno spazio tra la fine di un
profilo e linizio del successivo (almeno
5 mm per profili verticali di lunghezza
3,3 metri) in modo da permettere
eventuali dilatazioni termiche.

1b

34

PASSO 1

PASSO 3

Individuare i punti strutturali della


facciata dove ancorare le staffe a muro
FPH, secondo quanto indicato nel
progetto esecutivo.
Verificare che il fuoripiombo della facciata rispetti le tolleranze del progetto.
Fissare prima le staffe FPH e utilizzare
il profilo verticale VP per allineare le
staffe di trattenimento SPH.
Installare le staffe con un numero
sufficiente di ancoranti in relazione al
tipo di supporto.
Per ridurre i ponti termici utilizzare la
rosetta CBS che evita il contatto della
staffa al supporto.
Per il fissaggio delle staffe davanti a un
pannello isolante possibile usare lancorante termicamente isolato Thermax.

Introdurre il dado a martello FCN per


il collegamento della staffa BR VP che
consente la regolazione verticale della
stessa.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Fast

PASSO 5
Appoggiare la parte inferiore della
lastra sulla staffa BR VP.
Fissare la parte superiore della lastra
inserendo gli accessori in nylon nella
fresatura e completare il collegamento
con il perno 4 passante.

1b

PASSO 4

PASSO 6

Posizionare la staffa BR VP sul montante VP in corrispondenza del dado FCN


precedentemente installato alla base di
ogni lastra.
Collocare i perni 4 e gli accessori
in nylon scelti (tubetti o slot) nei fori
presenti nella staffa.
Applicare la vite T.E. SKSH forata centralmente e la vite autoperforante TB
e serrare con una coppia di serraggio
di 8Nm.
Per la fila di lastre di arrivo applicare le
staffe BR VP rovesciate.

Ripetere loperazione per tutte le lastre.

35

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Simple
La soluzione semplice per pareti ventilate in ceramica

1b
1

36

STAFFE A MURO

Cap.

Pag.

Staffa portante a muro FPH

64

Staffa di trattenimento a muro SPH

66

PROFILI VERTICALI

Cap.

Pag.

Profilo verticale VP 50

70

Profilo verticale VP 100

71

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Simple

1b

STAFFE PORTA LASTRA

Staffa con ganci a vista per ceramica BRV

Cap.

Pag.

112

37

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Simple
Istruzioni di montaggio
PASSO 2
Inserire il profilo verticale VP allinterno
delle staffe a muro.
Regolare il fuori piombo verticale mediante scorrimento del profilo allinterno della staffa.
Fissare il profilo verticale alle staffe
utilizzando i rivetti fischer 4,8 x 10 A2.
Utilizzare 2 rivetti per la staffa SPH e
un numero di rivetti adeguato ai carichi
per la staffa FPH.
Lasciare uno spazio tra la fine di un
profilo e linizio del successivo (almeno
5 mm per profili verticali di lunghezza
3,3 metri) in modo da permettere
eventuali dilatazioni termiche.

1b

38

PASSO 1

PASSO 3

Individuare i punti strutturali della


facciata dove ancorare le staffe a muro
FPH, secondo quanto indicato dal
progetto esecutivo.
Verificare che il fuoripiombo della facciata rispetti le tolleranze del progetto.
Fissare prima le staffe FPH e utilizzare
il profilo verticale VP per allineare le
staffe di trattenimento SPH.
Installare le staffe con un numero
sufficiente di ancoranti in relazione al
tipo di supporto.
Per ridurre i ponti termici utilizzare la
rosetta CBS che evita il contatto della
staffa al supporto.
Per il fissaggio delle staffe davanti a un
pannello isolante possibile usare lancorante termicamente isolato Thermax.

Posizionare le staffe di chiusura BRV-C


per la prima e ultima fila di lastre e la
staffa con ganci a vista doppi BRV per
quelle centrali.
Per le file laterali di lastre utilizzare le
staffe con ganci a vista laterali BRV-L/
BRV-R.
Fissare le staffe sul montante verticale
VP utilizzando 4 rivetti 3,2x14 A2 per
la staffa centrale e 2 rivetti per le staffe
laterali.

PASSO 5
Ripetere loperazione per tutte le lastre.

A|C|T - Sistemi Involucro Edilizio

Sistema Simple

1b

PASSO 4
Inserire lateralmente le lastre sugli appositi ganci a vista presenti sulle staffe.
La larghezza della fuga orizzontale
delle lastre dettata dalla posizione
dei ganci a vista presenti sulle staffe di
fissaggio lastra.
La fuga verticale tra le lastre pu
essere regolata e la sua dimensione
minima dettata dalla posizione dei
ganci a vista presenti sulle staffe di
fissaggio lastra.

39

40

Fissaggi sottosquadro

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per vetro FZP-G-Z.................................................................42


Fissaggio sottosquadro per vetro FZP-G.....................................................................45
Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II.....................................................................47
Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II Carbon.....................................................50
Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II-I..................................................................53
Fissaggio sottosquadro per ceramica FZP II-T..........................................................55
Fissaggio sottosquadro per ceramica FZP K.............................................................58
Fissaggio sottosquadro per fibrocemento TERGO+ .............................................60

Fissaggi sottosquadro

41

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per vetro FZP-G-Z


Il primo fissaggio ad espansione geometrica certificato non
passante per lastre in vetro monolitiche e stratificate

Rivestimenti vetrati di strutture esterne

Dettaglio: sottosquadro nella lastra di vetro

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Cappuccio in plastica TPU


Corpo conico filettato in acciaio
inossidabile A4 (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)
Lamierino cilindrico espandibile in
acciaio inossidabile A4 (secondo DIN
EN 10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)
Rondella per ESG (vetro di sicurezza
singolo) in poliammide 6
Rondella per VSG (vetro di sicurezza
stratificato in poliammide 6
Dado rotondo (dado esagonale da
24 opzionale) in acciaio inossidabile
A4 (secondo DIN EN 10088:2005 1.4401 o 1.4571)

MATERIALI DI SUPPORTO
Certificato per:
Vetro di sicurezza singolo (ESG)
Vetro di sicurezza singolo temperato a
caldo (ESG-H)
Vetro di sicurezza stratificato (VSG)
con interlayer in polivinilbutirrale (PVB)
Idoneo anche per:
Vetro di sicurezza stratificato (VSG)
con interlayer SentryGlas Plus (SGP)

42

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Miglioramento estetico della facciata,


grazie allapplicazione nel retro della
lastra con diametro 26 mm collocabile
a soli 60 mm dal bordo.
Massima sicurezza con la particolare
espansione geometrica e sottosquadro
(stress free), ha il benestare dellAutorit
Generale Tedesco per le Costruzioni.
La dilatazione termica della lastra non
impedita
Le posizioni dei tasselli sulla superficie
della lastra, ottimizzano il comportamento statico della stessa consentendo lutilizzo di lastre di grandi
dimensioni.
I valori di carichi ad estrazione sono
molto pi alti rispetto ai fissaggi
tradizionali

Idoneo per:
Sistemi Genius
Per applicazioni di:
Facciate in vetro temperato
Facciate in vetro smaltato
Facciate in vetro serigrafato

Scegliere la lunghezza e la profondit


di inserimento del fissaggio in funzione del tipo di pannello in vetro e del
suo spessore.
Forare la lastra di vetro con la speciale
macchina foratrice fischer VB 240 nc.
Controllare la bont del foro troncoconico appena eseguito con lo strumento di verifica Comparatore STU.
Temperare il vetro come da progetto.
Installare i fissaggio FZP-G-Z con le
speciali macchine installatrici fischer
ASV 80 G o ASV 350 GV.
Per linstallazione su vetro di sicurezza
stratificato inserire nellapposito beccuccio ancorante chimico a iniezione
FIS V.
Forare e installare i fissaggi in centri di
foratura autorizzati.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-g-z/ - Versione 1.2 - 04/2015

Fissaggio sottosquadro per vetro FZP-G-Z


Fissaggi sottosquadro

VETRO DI SICUREZZA SINGOLO (ESG-H)

VETRO DI SICUREZZA STRATIFICATO (VSG)

DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro per vetro di sicurezza singolo FZP-G-Z

Acciaio
inossidabile

Prodotto

FZP 15 x 6 M 8/11 G-Z


FZP 15 x 6 M 8/25 G-Z
FZP 15 x 7 M 8/10 G-Z
FZP 15 x 7 M 8/24 G-Z

Art. n
A4

047254
047259
047273 1)
047274

Foro

Filettatura
metrica

d0
[mm]

Lunghezza
ancorante
installato
a
[mm]

15
15
15
15

6
6
7
7

M8
M8
M8
M8

Lunghezza
libera del
filetto
b
[mm]

Spessore Confezione
minimo lastra

11,5
25,0
10,5
24,0

s
[mm]

[pz]

10
10
12
12

100
100
100
100

Codice EAN

4006209472545
4006209472590
4006209472736
4006209472743

1) Disponibile su richiesta.

DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro per vetro di sicurezza stratificato FZP-G-Z

Acciaio
inossidabile

Prodotto

Art. n
A4

FZP 15 x 15,5 M 8/16 G-Z 047300


FZP 15 x 17,5 M 8/14 G-Z 050407

Foro

Filettatura
metrica

d0
[mm]

Lunghezza
ancorante
installato
a
[mm]

15
15

15,5
18,5

M8
M8

Lunghezza Spessore Spessore Confezione


libera del minimo lalastra
filetto
stra esterna interna
b
g1
g2
[mm]
[mm]
[mm]
[pz]

16
13

10
12

8
10

100
100

Codice EAN

4006209473009
4006209504079

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-g-z/ - Versione 1.2 - 04/2015

43

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per vetro FZP-G-Z


ACCESSORI
Punta di foratura per lastre in vetro FZPB-G

Prodotto

FZPB 13 G 6
FZPB 13 G 7

Art. n

Profondit
di foratura
h1
[mm]

Spessore
minimo lastra
s
[mm]

Confezione

6
7

10
12

1
1

4006209192658
4006209192665

Confezione

Codice EAN

019265
019266

[pz]

STRUMENTI DI VERIFICA
Comparatore STU

Lega di
alluminio
Prodotto

STU 10-20

Adatto per ancorante

Art. n

061083

[pz]

FZP M 8 G-Z

44

Codice EAN

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-g-z/ - Versione 1.2 - 04/2015

4006209610831

Il fissaggio ad espansione geometrica non passante per lastre


in vetro monolitiche

Rivestimenti ventilati in lastre di vetro

Dettaglio: sottosquadro nella lastra di vetro

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per vetro FZP-G

Cappuccio in plastica TPU


Corpo conico filettato in acciaio
inossidabile A4 (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)
Lamierino cilindrico espandibile in
acciaio inossidabile A4 (secondo DIN
EN 10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)
Rondella in poliammide 6
Dado esagonale ribassato da 24 in
alluminio

MATERIALI DI SUPPORTO
Vetro di sicurezza singolo (ESG)
Vetro di sicurezza singolo temperato a
caldo (ESG-H)

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Miglioramento estetico della facciata,


grazie allapplicazione nel retro della
lastra con diametro 26 mm collocabile
a soli 60 mm dal bordo.
La dilatazione termica della lastra non
impedita
Le posizioni dei tasselli sulla superficie
della lastra, ottimizzano il comportamento statico della stessa consentendo lutilizzo di lastre di grandi
dimensioni.
I valori di carichi ad estrazione sono
molto pi alti rispetto ai fissaggi
tradizionali.
Per lastre di vetro di spessori ridotto
(8 mm).

Idoneo per:
Sistemi Genius
Per applicazioni di:
Facciate in vetro temperato
Facciate in vetro smaltato
Facciate in vetro serigrafato

Forare la lastra di vetro con la speciale


macchina foratrice fischer VB 240 nc.
Controllare la bont del foro troncoconico appena eseguito con lo strumento di verifica Comparatore STU.
Temperare il vetro come da progetto.
Installare i fissaggio FZP-G con le speciali macchine installatrici fischer ASV
80 G o ASV 350 GV.
Forare e installare i fissaggi in centri di
foratura autorizzati.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-g/ - Versione 1.2 - 04/2015

45

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per vetro FZP-G


DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro per vetro di sicurezza singolo FZP-G

Acciaio
inossidabile

Prodotto

FZP 13 x 5 M 6/10 G

Art. n
A4

091044

Foro

Filettatura
metrica

d0
[mm]

Lunghezza
ancorante
installato
a
[mm]

13

M6

Lunghezza
libera del
filetto
b
[mm]

Spessore Confezione
minimo lastra

10,0

Codice EAN

s
[mm]

[pz]

250

4006209910443

Codice EAN

ACCESSORI
Punta di foratura per lastre in vetro FZPB-G

Prodotto

FZPB 11 G 5

Art. n

Profondit
di foratura
h1
[mm]

Spessore
minimo lastra
s
[mm]

Confezione

4006209903780

Confezione

Codice EAN

090378

[pz]

STRUMENTI DI VERIFICA

Comparatore STU

Lega di
alluminio
Prodotto

STU 10-20

46

Adatto per ancorante

Art. n

061083

[pz]

FZP M 8 G-Z

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-g/ - Versione 1.2 - 04/2015

4006209610831

Il fissaggio ad espansione geometrica


non passante per pietra naturale

Rivestimento ventilato in pietra naturale

Dettaglio: sottosquadro nella lastra

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II

Corpo conico filettato in acciaio inossidabile (secondo DIN EN 10088:2005


- 1.4401 o 1.4571)
Bossolo in acciaio inossidabile
(secondo DIN EN 10088:2005 1.4401 o 1.4571)
Elemento espandente in acciaio inossidabile (secondo DIN EN 10088:2005
- 1.4401 o 1.4571)

VANTAGGI

MATERIALI DI SUPPORTO

FUNZIONAMENTO

Massima sicurezza con la particolare


espansione geometrica a sottosquadro.
Nessuna tensione nella lastra, utilizzabile su materiali di diverse consistenze.
La posizione dei tasselli sulla superficie della lastra, ottimizza il comportamento statico della stessa
consentendo lutilizzo di lastre di
grandi dimensioni.
Miglioramento estetico della facciata
grazie allapplicazione posteriore del
tassello sulla lastra che risulta completamente invisibile.
Valori di estrazione pi elevati rispetto
ai fissaggi tradizionali, sui pi diversi
materiali (granito, marmo, ricomposto
ecc.).

Certificato per:
Pietra naturale
Idoneo anche per:
Pietra ricomposta

La scelta del tassello dipende dello


spessore di lastra, e del tipo di pietra
utilizzata.
Per lapplicazione del tassello FZP-ll
necessario un foro sottosquadro con le
caratteristiche dimensionali prescritte
da fischer.
Il foro pu essere effettuato con la
macchina foratrice fischer o presso un
centro di foratura.
Linstallazione del tassello nella lastra
avviene tramite un percussore FZE
plus scelto secondo il diametro del
tassello.
La foratura e il montaggio nelle lastre
sono possibili in stabilimento o in
cantiere.
Verificare il foro con gli appositi strumenti di controllo fischer.

APPLICAZIONI
Idoneo per:
Sistemi Genius
Staffa angolare LW 50
Per applicazioni di:
Facciate ventilate
Angoli
Pilastri
Imbotti

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii/ - Versione 1.2 - 04/2015

47

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II


DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro per lastre in pietra FZP II

Acciaio
inossidabile

Foro

Art. n
A4

Prodotto

FZP II 11 x 12 M 6/13 A4
FZP II 11 x 12 M 6/18 A4
FZP II 11 x 15 M 6/10 A4
FZP II 11 x 15 M 6/18 A4
FZP II 13 x 15 M 8/10 A4
FZP II 13 x 15 M 8/15 A4
FZP II 13 x 15 M 8/23 A4
FZP II 13 x 15 M 8/28 A4
FZP II 13 x 17 M 8/17 A4
FZP II 13 x 21 M 8/9 A4
FZP II 13 x 21 M 8/17 A4
FZP II 13 x 21 M 8/22 A4

512131 1)
512133
512134
512135
512136 1)
512137 1)
512138
512139 1)
512140 1)
512141 1)
512142 1)
512143 1)

Filettatura
metrica

d0
[mm]

Lunghezza
ancorante
installato
a
[mm]

11
11
11
11
13
13
13
13
13
13
13
13

12
12
15
15
15
15
15
15
17
21
21
21

M6
M6
M8
M6
M8
M8
M8
M8
M8
M8
M8
M8

Lunghezza
libera del
filetto
b
[mm]

Spessore Confezione
minimo lastra

13
18
10
18
10
15
23
28
17
9
17
22

s
[mm]

[pz]

20
20
30
30
30
30
30
30
30
30
30
30

250
250
250
250
250
250
250
250
250
250
250
250

Codice EAN

4048962112436
4048962112443
4048962112450
4048962112467
4048962112474
4048962112481
4048962112498
4048962112504
4048962112511
4048962112528
4048962112535
4048962112542

1) Disponibile su richiesta.

DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro distanziato per lastre in pietra FZP II SO

Acciaio
inossidabile

Foro

d0
[mm]

Art. n
A4

Prodotto

FZP II 11 x 21 M 6/SO/9 AL
FZP II 11 x 21 M 6/SO/12 AL
FZP II 13 x 26 M 8/SO/17 AL
FZP II 13 x 30 M 8/SO/13 AL

512144 1)
512145 1)
512146 1)
513226 1)

Lunghezza Prof. anco- Filettatura Lunghezza


ancorante raggio eff. metrica
libera del
installato
filetto
a
M
b
[mm]
[mm]
[mm]

11
11
13
13

21
21
26
30

12-16
12-16
15-21
15-25

M6
M6
M8
M8

9
12
17
13

Spessore Confezione
minimo
lastra
s
[mm]
[pz]

20
20
30
30

Codice EAN

250
250
250
250

4048962112559
4048962112566
4048962112573
4048962121193

Confezione

Codice EAN

1) Disponibile su richiesta.

ACCESSORI
Punta di foratura per pannelli in pietra FZPB

Prodotto

FZPB 9
FZPB 11
FZPB 13

48

Per BSN 100

Per SBN 502

Per GNS 802

FZP II M 6 - .../SO
FZP II M 8 - .../SO

FZP II M 6- .../SO
FZP II M 8- .../SO
-

FZP II M 6- .../SO
FZP II M 8- .../SO
-

Art. n

060713
060710
060711

[pz]

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii/ - Versione 1.2 - 04/2015

1
1
1

4006209607138
4006209607107
4006209607114

ACCESSORI
Dado esagonale doppio MU D

Lega di
alluminio

Prodotto

MU D M 6/22 AL
MU D M 8/22 AL

Filettatura metrica

Spessore

Chiave di serraggio

s
[mm]

SW

12
12

22
22

Art. n
AL

532472
071308

M6
M8

Adatto per
ancoraggio

Confezione

Codice EAN

[pz]

FZP II M 6
FZP II M 8

50
50

8001132324721
8001132713082

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II

Percussore FZE plus

Adatto per ancorante

Prodotto

FZE 10 plus
FZE 12 plus

Art. n

044637 1)
044638 1)

[pz]

FZP II M 6 - FZP II M 6/SO


FZP II M 8 - FZP II M 8/SO

1
1

4006209446379
4006209446386

STRUMENTI DI VERIFICA

Passa/non passa DPL

2
Scatta/non scatta HVL
Adatto per ancorante

Prodotto

DPL 11
DPL 13
HVL 11
HVL 13
STU 10-20

Art. n

061081
061082
061079
061080
061083

Comparatore STU
Confezione

Codice EAN

[pz]

FZP II M 6 - FZP II M 6/SO


FZP II M 8 - FZP II M 8/SO
FZP II M 6 - FZP II M 6/SO
FZP II M 8 - FZP II M 8/SO
FZP II M 6 - .../SO, FZP II M 8 - .../SO

1
1
1
1
1

4006209610817
4006209610824
4006209610794
4006209610800
4006209610831

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii/ - Versione 1.2 - 04/2015

49

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II Carbon


Il fissaggio ad espansione geometrica non passante
in nylon fibrorinforzato per pietra naturale

Rivestimento ventilato in pietra naturale

Dettaglio: sottosquadro nella lastra

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Corpo conico in acciaio inossidabile


(secondo DIN EN 10088:2005 1.4401 o 1.4571)
Bossolo in poliammide 6.6 CARBON
Elemento espandente in acciaio
inossidabile (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)

50

VANTAGGI

MATERIALI DI SUPPORTO

FUNZIONAMENTO

Massima sicurezza con la


particolare espansione geometrica a
sottosquadro.
Nessuna tensione nella lastra,
utilizzabile su materiali di diverse
consistenze.
La posizione dei tasselli sulla
superficie della lastra, ottimizza il
comportamento statico della stessa
consentendo lutilizzo di lastre di
grandi dimensioni.
Miglioramento estetico della facciata
grazie allapplicazione posteriore
del tassello sulla lastra che risulta
completamente invisibile.
Valori di estrazione pi elevati rispetto
ai fissaggi tradizionali, sui pi diversi
materiali (granito, marmo, ricomposto
ecc.).

Certificato per:
Pietra naturale
Idoneo anche per:
Pietra ricomposta

La scelta del tassello dipende dello


spessore di lastra, e del tipo di pietra
utilizzata.
Per lapplicazione del tassello FZP-ll
Carbon necessario un foro sotto
squadro con le caratteristiche
dimensionali prescritte da fischer
Il foro pu essere effettuato con la
macchina foratrice fischer presso un
centro di foratura.
Linstallazione del tassello nella lastra
avviene tramite un percussore FZE
plus scelto secondo il diametro del
tassello.
La foratura e il montaggio nelle lastre
sono possibili in stabilimento o in
cantiere.
Verificare la geometria del foro con gli
appositi strumenti di controllo fischer.

APPLICAZIONI
Idoneo per:
Sistemi Genius
Staffa angolare LW 50
Per applicazioni di:
Facciate ventilate
Angoli
Pilastri
Imbotti

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii-carbon/ - Versione 1.2 - 04/2015

DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro per lastre in pietra FZP II Carbon

Poliammide
6.6 fibro
rinforzato
Art. n
Carbon

Prodotto

FZP II 11 x 12 M 6/13 Carbon


FZP II 11 x 12 M 6/18 Carbon
FZP II 11 x 15 M 6/10 Carbon
FZP II 11 x 15 M 6/18 Carbon
FZP II 13 x 15 M 8/10 Carbon
FZP II 13 x 15 M 8/15 Carbon
FZP II 13 x 15 M 8/23 Carbon
FZP II 13 x 15 M 8/28 Carbon
FZP II 13 x 17 M 8/17 Carbon
FZP II 13 x 21 M 8/9 Carbon
FZP II 13 x 21 M 8/17 Carbon
FZP II 13 x 21 M 8/22 Carbon

511966 1)
511967
511968
511969
511970 1)
511971
511972
511973 1)
511980
511974 1)
511975 1)
511976 1)

Foro

Filettatura
metrica

d0
[mm]

Lunghezza
ancorante
installato
a
[mm]

11
11
11
11
13
13
13
13
13
13
13
13

12
12
15
15
15
15
15
15
17
21
21
21

M6
M6
M8
M6
M8
M8
M8
M8
M8
M8
M8
M8

Lunghezza
libera del
filetto
b
[mm]

13
18
10
18
10
15
23
28
17
9
17
22

Spessore Confezione
minimo lastra
s
[mm]

[pz]

20
20
30
30
30
30
30
30
30
30
30
30

250
250
250
250
250
250
250
250
250
250
250
250

Codice EAN

4048962111538
4048962111545
4048962111552
4048962111569
4048962111576
4048962111583
4048962111590
4048962111606
4048962111675
4048962111613
4048962111620
4048962111637

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II Carbon

1) Disponibile su richiesta.

DATI TECNICI

2
Fissaggio sottosquadro distanziato per lastre in pietra
FZP II Carbon SO

Poliammide
6.6 fibro
rinforzato
Art. n
Carbon

Prodotto

FZP II 11 x 21 M 6/SO/9 Carbon 511977 1)


FZP II 11 x 21 M 6/SO/12 Carbon 511978 1)
FZP II 13 x 26 M 8/SO/17 Carbon 511979 1)

Foro

d0
[mm]

11
11
13

Lunghezza
Prof. Filettatura Lunghezza Spessore Confezione
ancorante ancoraggio metrica libera del minimo
installato
eff.
filetto
lastra
a
M
b
s
[mm]
[mm]
[mm]
[mm]
[pz]

21
21
26

12-16
12-16
15-21

M6
M6
M8

9
12
17

20
30
30

Codice EAN

250
250
250

4048962111644
4048962111651
4048962111668

Confezione

Codice EAN

1) Disponibile su richiesta.

ACCESSORI
Punta di foratura per pannelli in pietra FZPB
Per BSN 100

Prodotto

FZPB 9
FZPB 11
FZPB 13

Per SBN 502

Per GNS 802

Art. n

060713
060710
060711

[pz]

FZP II Carbon M 6 - .../SO FZP II Carbon M 6 - .../SO


FZP II Carbon M 6 - .../SO FZP II Carbon M 8 - .../SO FZP II Carbon M 8 - .../SO
FZP II Carbon M 8 - .../SO
-

1
1
1

4006209607138
4006209607107
4006209607114

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii-carbon/ - Versione 1.2 - 04/2015

51

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II Carbon


ACCESSORI
Dado esagonale doppio MU D

Lega di
alluminio

Prodotto

MU D M 6/22 AL
MU D M 8/22 AL

Filettatura metrica

Spessore

Chiave di serraggio

s
[mm]

SW

12
12

22
22

Art. n
AL

532472
071308

M6
M8

Adatto per
ancoraggio

Codice EAN

[pz]

FZP II Carbon M 6
FZP II Carbon M 8

50
50

8001132324721
8001132713082

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI

Percussore FZE plus

Adattatore per fissaggio distanziato SA


Adatto per ancorante

Prodotto

Confezione

FZE 10 plus
FZE 12 plus
SA FZP II M6/9
SA FZP II M6/12
SA FZP II M8/17

Art. n

044637
044638
512159 1)
512160 1)
512161 1)

[pz]

FZP II Carbon M 6
FZP II Carbon M 8
FZP II 11 x 21 M 6/SO/9 Carbon
FZP II 11 x 21 M 6/SO/12 Carbon
FZP II 13 x 26 M 8/SO/17 Carbon

1
1
1
1
1

4006209446379
4006209446386
4048962113037
4048962113044
4048962113051

1) Da abbinare al percussore FZE plus.

STRUMENTI DI VERIFICA

Passa/non passa DPL

Scatta/non scatta HVL

Comparatore STU

Adatto per ancorante

Prodotto

DPL 11
DPL 13
HVL 11
HVL 13
STU 10-20

52

Art. n

061081
061082
061079
061080
061083

Confezione

Codice EAN

[pz]

FZP II Carbon M 6 - FZP II Carbon M 6/SO


FZP II Carbon M 8 - FZP II Carbon M 8/SO
FZP II Carbon M 6 - FZP II Carbon M 6/SO
FZP II Carbon M 8 - FZP II Carbon M 8/SO
FZP II Carbon M 6 -.../SO, FZP II Carbon M 8 - .../SO

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii-carbon/ - Versione 1.2 - 04/2015

1
1
1
1
1

4006209610817
4006209610824
4006209610794
4006209610800
4006209610831

Il fissaggio ad espansione geometrica internamente filettato

Fissaggio di ripiani

Dettaglio: sottosquadro nella lastra

VERSIONI

CARATTERISTICHE

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II-I

Corpo conico in acciaio inossidabile


(secondo DIN EN 10088:2005 1.4401 o 1.4571)
Bossolo internamente filettato in
poliammide 6
Elemento espandente in acciaio inossidabile (secondo DIN EN 10088:2005
- 1.4401 o 1.4571)

MATERIALI DI SUPPORTO
Certificato per:
Pietra naturale
Idoneo anche per:
Pietra ricomposta

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Massima sicurezza con la particolare


espansione geometrica a sottosquadro.
Massima praticit anche per il
trasporto, grazie alla filettatura interna
del tassello.
Non crea nessuna tensione allinterno
della lastra consentendo lapplicazione
su materiali di diverse consistenze.
Le posizioni dei tasselli sulla superficie della lastra / piano, ottimizza il
comportamento statico della stessa
consentendo lutilizzo di lastre/piani di
grandi dimensioni.
Miglioramento estetico della facciata
grazie allapplicazione nel retro della
lastra che risulta invisibile.
Valori di estrazione elevati rispetto ai
fissaggi tradizionali, sui diversi tipi di
materiali.

Per applicazioni di:


Lavabo,
Piano da cucina
Lastre di pietra
Lastra di materiale ricomposto
Battiscopa
Scale
Per unire 2 piani

Per lapplicazione del tassello FZP-II i,


necessario avere un foro sottosquadro
che rispetti la geometria prescritta da
fischer.
Il foro pu essere effettuato con la
macchina foratrice fischer o tramite il
centro di foratura.
Linstallazione del tassello avviene
tramite un percussore FZE 12 plus.
Verificare il foro con gli appositi strumenti di controllo fischer.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii-i/ - Versione 1.2 - 04/2015

53

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per pietra FZP II-I


DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro internamente filettato FZP II-I

Poliammide 6

Art. n
PA 6

Prodotto

FZP II 13x12 M6 I

512958 1)

Foro

Filettatura
metrica

d0
[mm]

Lunghezza
ancorante
installato
a
[mm]

13

12

M6

Lunghezza
libera del
filetto
b
[mm]

Spessore Confezione
minimo lastra

Codice EAN

s
[mm]

[pz]

20

250

4048962120653

Confezione

Codice EAN

1) Disponibile su richiesta.

ACCESSORI
Punta di foratura per pannelli in pietra FZPB

Prodotto

FZPB 11
FZPB 13

Per BSN 100

Per SBN 502

Per GNS 802

FZP II M 6 I

FZP II M 6 I
-

FZP II M 6 I
-

Art. n

060710
060711

[pz]

1
1

4006209607107
4006209607114

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI

Percussore FZE plus

Adatto per ancorante

Prodotto

FZE 12 plus

Art. n

044638

[pz]

FZP II M 6 I

4006209446386

STRUMENTI DI VERIFICA

Passa/non passa DPL

Scatta/non scatta HVL


Adatto per ancorante

Prodotto

DPL 13
HVL 13
STU 10-20

54

Art. n

061082
061080
061083

Comparatore STU
Confezione

Codice EAN

[pz]

FZP II M 6 I
FZP II M 6 I
FZP II M 6 I

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii-i/ - Versione 1.2 - 04/2015

1
1
1

4006209610824
4006209610800
4006209610831

Fissaggio ad espansione geometrica non passante


per lastre di spessore ridotto

Rivestimento ventilato in ceramica

Dettaglio: sottosquadro nella lastra

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per ceramica FZP II-T

Corpo conico filettato in acciaio


inossidabile (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)
Rondella in PA 6
Dado esagonale basso in alluminio
Elemento espandente in acciaio
inossidabile (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)

MATERIALI DI SUPPORTO
Certificato per:
Ceramica
Idoneo anche per:
gres porcellanato
HPL

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Massima sicurezza con la particolare


espansione geometrica e sottosquadro.
Non crea nessuna tensione allinterno
della lastra consentendo lapplicazione
su materiali di diverse consistenze.
Le posizioni dei tasselli sulla superficie
della lastra, ottimizza il comportamento
statico della stessa consentendo
lutilizzo di lastre di grandi dimensioni.
Applicabile su materiali di spessore
ridotto.
Miglioramento estetico della facciata
grazie allapplicazione posteriore
del tassello sulla lastra risulta
completamente invisibile.
Valori di estrazione pi alti rispetto ai
fissaggi tradizionali.

Idoneo per:
Sistema Genius H2Light
Sistema Light
Per applicazioni di:
Facciate ventilate
Angoli
Pilastri
Imbotti

La scelta del tassello dipende dallo


spessore della lastra.
Per lapplicazione del tassello FZP-ll-T
necessario un foro sottosquadro con le
caratteristiche dimensionali prescritte
da fischer.
Il foro pu essere effettuato con
macchina foratrice fischer, presso un
centro di foratura, o con macchina a
controllo numerico.
Lespansione del tassello nella lastra
avviene tramite lo strumento SGT/
SGB , in caso di installazione manuale
applicare una coppia di serraggio di
5 Nm
Foratura e montaggio del tassello nelle
lastre in stabilimento o in cantiere.
Verificare il foro con gli appositi
strumenti di controllo fischer.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii-t/ - Versione 1.2 - 04/2015

55

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per ceramica FZP II-T


DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro per lastre in ceramica FZP II-T

Acciaio
inossidabile

Foro

d0
[mm]

Art. n
A4

Prodotto

FZP-II 11 x 6 M 6/T/10 AL
FZP-II 11 x 7 M 6/T/9 AL
FZP-II 11 x 8 M 6/T/10 AL
FZP-II 11 x 9 M 6/T/9 AL
FZP-II 11 x 10 M 6/T/15 AL

512959 1)2)
512960
513633 1)2)
513634 1)2)
512961

Lunghezza Filettatura
ancorante metrica
installato
a
M
[mm]

11
11
11
11
11

6
7
8
9
10

M6
M6
M6
M6
M6

Colore

rosso
grigio
giallo
blu
verde

Lunghezza Spessore Confezione


libera del minimo
filetto
lastra
b
s
[mm]
[mm]
[pz]

10
9
10
9
15

10
11
12
13
14,5

Codice EAN

250
250
250
250
250

4048962120660
4048962120677
4048962124897
4048962124903
4048962120684

Confezione

Codice EAN

1) Benestare Tecnico Europeo ETA-11/0465 (ceramica Royal Mosa).


2) Disponibile a richiesta.-

ACCESSORI
Punta di foratura per pannelli in pietra FZPB

Prodotto

FZPB 9
FZPB 11

Per BSN 100

Per SBN 502

Per GNS 802

FZP II-T

FZP II-T
-

FZP II-T
-

Art. n

060713
060710

[pz]

1
1

4006209607138
4006209607107

STRUMENTI DI VERIFICA

Passa/non passa DPL

Scatta/non scatta HVL


Adatto per ancorante

Prodotto

DPL 11
HVL 11
STU 10-20

56

Art. n

061081
061079
061083

Comparatore STU
Confezione

Codice EAN

[pz]

FZP II-T
FZP II-T
FZP II-T

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii-t/ - Versione 1.2 - 04/2015

1
1
1

4006209610817
4006209610794
4006209610831

STRUMENTI DI APPLICAZIONE

Strumento per installazione a batteria SGB Strumento per installazione manuale SGT
Adatto per ancorante

Prodotto

SGT Pinza manuale


SGB Pinza a batteria

Art. n

517408
046237

Confezione

Codice EAN

[pz]

FZP II-T con lunghezza filetto 9 - 16 mm senza dado


FZP II-T con lunghezza filetto < 10 mm senza dado

1
1

4048962145212
4006209462379

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per ceramica FZP II-T

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-ii-t/ - Versione 1.2 - 04/2015

57

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per ceramica FZP K


Fissaggio ad espansione geometrica non passante
per lastre di spessore ridotto

Rivestimento ventilato in ceramica

Dettaglio: sottosquadro nella lastra

VERSIONI
Corpo conico filettato in acciaio
inossidabile (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)
Rondella in PA 6
Dado esagonale basso in alluminio
Elemento espandente in acciaio
inossidabile (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)

MATERIALI DI SUPPORTO
Idoneo per:
Ceramica
Gres porcellanato

58

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Massima sicurezza con la particolare


espansione geometrica sottosquadro.
Non crea nessuna tensione allinterno
della lastra consentendo lapplicazione
su materiali di diverse consistenze e
ridotti spessori.
Le posizioni dei tasselli sulla
superficie della lastra, ottimizza il
comportamento statico della stessa
consentendo lutilizzo di lastre di
grandi dimensioni.
Miglioramento estetico della facciata
grazie allapplicazione posteriore
del tassello sulla lastra risulta
completamente invisibile.
I valori di carichi ad estrazione sono
molto pi alti rispetto ai fissaggi
tradizionali.

Idoneo per:
Sistema Genius H2Light
Sistema Light
Per applicazioni di:
Facciate ventilate
Angoli
Pilastri
Imbotti

La scelta del tassello dipende dallo


spessore della lastra, e dal tipo di
materiale.
Per lapplicazione del tassello FZP K
necessario un foro sottosquadro con le
caratteristiche dimensionali prescritte
da fischer.
Il foro pu essere effettuato con la
macchina foratrice fischer , tramite un
centro di foratura.
Lespansione del tassello nella lastra
avviene tramite lo strumento SGT/
SGB , in caso di installazione manuale
applicare una coppia di serraggio di
5 Nm
Verificare il foro con gli appositi
strumenti di controllo fischer.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-k/ - Versione 1.2 - 04/2015

DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro per lastre in ceramica FZP K

Acciaio
inossidabile

Prodotto

FZP 11x7 M 6 K/9 A4

Art. n
A4

060706

Foro

Filettatura
metrica

d0
[mm]

Lunghezza
ancorante
installato
a
[mm]

11

M6

Lunghezza
libera del
filetto
b
[mm]

Spessore Confezione
minimo lastra

Codice EAN

s
[mm]

[pz]

11

250

4006209607060

Confezione

Codice EAN

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per ceramica FZP K

ACCESSORI
Punta di foratura per pannelli in pietra FZPB

Prodotto

FZPB 9
FZPB 11

Per BSN 100

Per SBN 502

Per GNS 802

FZP K

FZP K
-

FZP K
-

Art. n

060713
060710

[pz]

1
1

4006209607138
4006209607107

STRUMENTI DI VERIFICA

Passa/non passa DPL

Scatta/non scatta HVL


Lega di
alluminio

Prodotto

DPL 11
HVL 11
STU 10-20

2
Adatto per ancorante

Art. n

061081
061079
061083

Comparatore STU
Confezione

Codice EAN

[pz]

FZP K
FZP K
FZP K

1
1
1

4006209610817
4006209610794
4006209610831

Confezione

Codice EAN

STRUMENTI DI APPLICAZIONE

Strumento per installazione a batteria SGB Strumento per installazione manuale SGT
Adatto per ancorante

Prodotto

SGT Pinza manuale


SGB Pinza a batteria

Art. n

517408
046237

[pz]

FZP K con lunghezza filetto 9 - 16 mm senza dado


FZP K con lunghezza filetto < 10 mm senza dado

1
1

4048962145212
4006209462379

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fzp-k/ - Versione 1.2 - 04/2015

59

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per fibrocemento TERGO+


Fissaggio ad espansione geometrica non passante
per lastre in fibrocemento

Rivestimento ventilato in fibrocemento

Dettaglio: sottosquadro nella lastra di fibrocemento

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Corpo conico filettato in acciaio


inossidabile (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)
Rondella in PA 6
Elemento espandente in acciaio
inossidabile (secondo DIN EN
10088:2005 - 1.4401 o 1.4571)

In fase di certificazione

MATERIALI DI SUPPORTO
Certificato per:
EQUITONE (Etex Group)
Adatto per:
fibrocemento

60

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Massima sicurezza con la particolare


espansione geometrica a sottosquadro.
Non crea nessuna tensione allinterno
della lastra consentendo lapplicazione
su materiali di diverse consistenze.
Le posizioni dei tasselli sulla superficie
della lastra, ottimizza il comportamento
statico della stessa consentendo
lutilizzo di lastre di grande dimensione.
Applicabile su pannelli di grande
formato a partire da 8 mm di spessore
Miglioramento estetico della facciata
grazie allapplicazione posteriore
del tassello sulla lastra che risulta
completamente invisibile.
Valori di estrazione pi alti rispetto ai
fissaggi tradizionali.

Da utilizzare con la struttura:


Genius H2Light
Light
Per applicazioni di:
Facciate ventilate
Angoli
Pilastri
Imbotti

La scelta del tassello dipende dallo


spessore della lastra.
Per lapplicazione del tassello TERGO+
necessario un foro sottosquadro
con le caratteristiche dimensionali
prescritte da fischer.
Il foro pu essere effettuato con
macchina a controllo numerico
utilizzando la punta FZPB 9T CNC.
Lespansione del tassello nella lastra
avviene tramite lo strumento SGT/
SGB , in caso di installazione manuale
applicare una coppia di serraggio di
5 Nm
Foratura e montaggio del tassello nelle
lastre in stabilimento o in cantiere.
Verificare il foro con gli appositi
strumenti di controllo fischer.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/tergo+/ - Versione 1.2 - 04/2015

DATI TECNICI

Fissaggio sottosquadro per lastre in fibrocemento TERGO+

Acciaio
inossidabile

Art. n
A4

Prodotto

TERGO+ 11 x 6 M 6/T/10 PA
TERGO+ 11 x 6 M 6/T/13 PA
TERGO+ 11 x 10 M 6/T/9 PA

532641 1)
532642 1)
532643 1)

Foro

d0
[mm]

11
11
11

Lunghezza Filettatura
ancorante metrica
installato
a
M
[mm]

8,5
8,5
10,5

M6
M6
M6

Colore

rosso
rosso
verde

Lunghezza Spessore Confezione


libera del minimo
filetto
lastra
b
s
[mm]
[mm]
[pz]

10
13
9

8
8
12

Codice EAN

250
250
250

Fissaggi sottosquadro

Fissaggio sottosquadro per fibrocemento TERGO+

1) Disponibile su richiesta.

ACCESSORI
Punta di foratura per pannelli in fibrocemento FZPB 11T CNC
Per CNC

Prodotto

FZPB 11T CNC

Art. n

522398

Confezione

Codice EAN

[pz]

TERGO+

STRUMENTI DI VERIFICA

Passa/non passa DPL

Scatta/non scatta HVL


Adatto per ancorante

Prodotto

DPL 11
HVL 11
STU 10-20

Art. n

061081
061079
061083

Comparatore STU
Confezione

Codice EAN

[pz]

TERGO+
TERGO+
TERGO+

1
1
1

4006209610817
4006209610794
4006209610831

Confezione

Codice EAN

STRUMENTI DI APPLICAZIONE

Strumento per installazione a batteria SGB Strumento per installazione manuale SGT
Adatto per ancorante

Prodotto

SGT Pinza manuale


SGB Pinza a batteria

Art. n

517408
046237

[pz]

TERGO+ con lunghezza filetto 9 - 16 mm


TERGO+ con lunghezza filetto < 10 mm

1
1

4048962145212
4006209462379

http://www.fischeritalia.it/prodotti/tergo+/ - Versione 1.2 - 04/2015

61

62

Staffe a muro

Staffe a muro

Staffe a muro

Staffa portante a muro FPH.............................................................................................64


Staffa di trattenimento a muro SPH.............................................................................66

63

Staffe a muro

Staffa portante a muro FPH


Le staffe adatte a diverse misure di intercapedini

Sottostruttura di facciata ventilata

Dettaglio: fissaggio profilo VP alla staffa

VERSIONI
Alluminio AW 6063 T66
(secondo UNI EN 755-2:2008)

MATERIALI DI SUPPORTO
Calcestruzzo
Mattone pieno
Mattone semipieno (perforato
verticalmente)
Calcestruzzo cellulare (AAC)

64

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Una gamma di staffe con diverse


profondit che consentono la
regolazione a muro per compensare
leventuale fuori piombo e consentire
lintroduzione di pannelli isolanti dietro
il rivestimento.
Regolazione orizzontale, grazie alle
asole per il fissaggio al supporto
che consentono la regolazione per
correggere eventuali errori di foratura.
Il collegamento della staffa al
montante avviene con rivetti tramite
fori che indirizzano lallungamento
dovuto alla dilatazione termica, verso
il basso.
Materiale leggero in allumino facile da
maneggiare in cantiere.

Idonea per le strutture:


Mondrian
Genius
Light
Simple
Fast
PowerSkyn
Da utilizzare con:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100

Applicare la staffa alla struttura


portante con ancoranti adatti al tipo
di supporto:
Calcestruzzo: utilizzare un ancorante
meccanico in acciaio inossidabile
(FAZ II A4).
Mattoni pieni: utilizzare barre filettate
in acciaio inossidabile (FIS A A4 o RG
M A4) e ancorante chimico (FIS V).
Mattoni semipieni: utilizzare barra
filettate in acciaio inossidabile (FIS
A A4 o RG M A4), tasselli a rete o a
calza (FIS HK o FIS HN) e ancorante
chimico (FIS V).
Calcestruzzo cellulare: utilizzare
barre filettate in acciaio inossidabile
con ancorante chimico (FIS V) in
applicazione sottosquadro (con punta
per foro conico PBB e tassello di
centraggio PBZ)
Qualora il materiale di supporto non
sia tra quelli sopracitati necessario
caratterizzare meccanicamente il
supporto attraverso prove in cantiere.
Per la corretta applicazione fare
riferimento alla scheda tecnica
dellancorante scelto.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fph/ - Versione 1.2 - 04/2015

Staffa portante a muro FPH


Staffe a muro

DATI TECNICI

Staffa a muro portante FPH AL

Peso

Prodotto

FPH 30 AL
FPH 54 AL
FPH 68 AL
FPH 93 AL
FPH 133 AL

Art. n
AL

018442
018444
048900
048901
030367

Altezza Lunghezza Larghezza Spessore

g
[kg]

h
[mm]

l
[mm]

b
[mm]

s
[mm]

Dimensioni foro
asolato
axb
[mm]

0.212
0.333
0.389
0.502
0.719

180
180
180
180
180

30
54
68
93
133

140
160
160
160
160

2,5
3,0
3,0
3,0
3,0

11 x 13
11 x 13
11 x 13
11 x 13
11 x 13

Adatto
per profilo

VP 50, VP 100
VP 50, VP 100
VP 50, VP 100
VP 50, VP 100
VP 50, VP 100

Confezione

Codice EAN

[pz]

40
40
30
20
24

4006209184424
4006209184448
4006209489000
4006209489017
4006209303672

ACCESSORI

3
Rosetta isolante CBS

Prodotto

CBS

Art. n

092680

esterno

Foro

Spessore

Confezione

Codice EAN

d
[mm]

[mm]

s
[mm]

[pz]

50

11,5

200

4006209926802

Diametro

Lunghezza

Confezione

Codice EAN

d
[mm]

l
[mm]

Carico raccomandato a taglio


F//
[kN]

4,8
4,8

10
10

0,90
0,90

500
500

ACCESSORI
Rivetto 4,8 x 10

Prodotto

Rivetto 4,8 x 10 A2
Rivetto 4,8 x 10 A4

Art. n

511048
532565

[pz]

4048962105049
4048962217209

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fph/ - Versione 1.2 - 04/2015

65

Staffe a muro

Staffa di trattenimento a muro SPH


La staffa adatta a diverse misure di intercapedini

Sottostruttura montanti e traversi

Dettaglio: collegamento al montante

VERSIONI
Alluminio AW 6063 T66
(secondo UNI EN 755-2:2008)

MATERIALI DI SUPPORTO
Calcestruzzo
Mattone pieno
Mattone semipieno (perforato
verticalmente)
Calcestruzzo cellulare (AAC)

66

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Una gamma di staffe con diverse


profondit che consentono la
regolazione a muro per compensare
leventuale fuori piombo e consentire
lintroduzione di pannelli isolanti dietro
il rivestimento.
Regolazione orizzontale, grazie alle
asole per il fissaggio al supporto
che consentono la regolazione per
correggere eventuali errori di foratura.
Il collegamento della staffa al
montante avviene tramite asole
verticali che consentono il movimento
del profilo dovuto alla dilatazione
termica del montante.
Permette di aumentare linterasse dei
profili verticali riducendo la flessione
dovuta alla spinta del vento
Materiale leggero in allumino facile da
maneggiare in cantiere.

Idonea per le strutture:


Mondrian
Genius
Light
Simple
Fast
PowerSkyn
Da utilizzare con:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100

Applicare la staffa alla struttura


portante con ancoranti adatti al tipo
di supporto:
Calcestruzzo: utilizzare un ancorante
meccanico in acciaio inossidabile
(FAZ II A4).
Mattoni pieni: utilizzare barre filettate
in acciaio inossidabile (FIS A A4 o RG
M A4) e ancorante chimico (FIS V).
Mattoni semipieni: utilizzare barra
filettate in acciaio inossidabile (FIS
A A4 o RG M A4), tasselli a rete o a
calza (FIS HK o FIS HN) e ancorante
chimico (FIS V).
Calcestruzzo cellulare: utilizzare
barre filettate in acciaio inossidabile
con ancorante chimico (FIS V) in
applicazione sottosquadro (con punta
per foro conico PBB e tassello di
centraggio PBZ)
Qualora il materiale di supporto non
sia tra quelli sopracitati necessario
caratterizzare meccanicamente il
supporto attraverso prove in cantiere.
Per la corretta applicazione fare
riferimento alla scheda tecnica
dellancorante scelto.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/sph/ - Versione 1.2 - 04/2015

Staffa di trattenimento a muro SPH


Staffe a muro

DATI TECNICI

Staffa a muro di trattenimento SPH

Peso

Prodotto

SPH 30 AL
SPH 54 AL
SPH 68 AL
SPH 93 AL
SPH 133 AL

Art. n
Al

018443
018445
048902
048903
030368

g
[kg]

Altezza Lunghezza Larghezza Spessore Dimensioni


foro
asolato
h
l
b
s
axb
[mm]
[mm]
[mm]
[mm]
[mm]

0,700
0,107
0,125
0,161
0,208

58
58
58
58
58

30
54
68
93
133

140
160
160
160
160

2,5
3,0
3,0
3,0
3,0

11 x 13
11 x 13
11 x 13
11 x 13
11 x 13

Adatto
per profilo

Confezione

Codice EAN

[pz]

VP 50, VP 100
VP 50, VP 100
VP 50, VP 100
VP 50, VP 100
VP 50, VP 100

100
100
90
75
50

4006209184431
4006209184455
4006209489024
4006209489031
4006209303689

Codice EAN

ACCESSORI

Rosetta isolante CBS

Prodotto

CBS

Art. n

092680

esterno

Foro

Spessore

Confezione

d
[mm]

[mm]

s
[kN]

[pz]

50

11,5

200

4006209926802

Diametro

Lunghezza

Confezione

Codice EAN

d
[mm]

l
[mm]

Carico raccomandato a taglio


F//
[kN]

4,8
4,8

10
10

0,90
0,90

500
500

ACCESSORI
Rivetto 4,8 x 10

Prodotto

Rivetto 4,8 x 10 A2
Rivetto 4,8 x 10 A4

Art. n

511048
532565

[pz]

4048962105049
4048962217209

http://www.fischeritalia.it/prodotti/sph/ - Versione 1.2 - 04/2015

67

68

Profili verticali e orizzontali

Profili verticali e orizzontali

Profilo verticale VP 50.....................................................................................................70


Profilo verticale VP 100..................................................................................................71
Profilo orizzontale HP-C...................................................................................................72
Profilo orizzontale HP-CT.................................................................................................74
Profilo orizzontale HP-F....................................................................................................76
Profilo orizzontale HP-BS.................................................................................................77
Profilo orizzontale HP-BSL..............................................................................................78
Profilo orizzontale SOLAR-FISH...................................................................................79

Profili verticali e orizzontali

69

Profili verticali e orizzontali

Profilo verticale VP 50
Il montante verticale universale 50 x 50 mm

Sottostruttura montanti e traversi

Dettaglio: collegamento al montante

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Il Profilo verticale VP50 facile da


movimentare, tagliare e forare in
cantiere.
Il Profilo verticale VP50 pu essere
installato con la scanalatura rivolta verso
lesterno per unapplicazione regolabile
in altezza, oppure con il lato cieco rivolto
verso lesterno per unapplicazione con
maggiore capacit portante.

Idoneo per le strutture:


Genius
Light
Mondrian
PowerSkyn
Fast
Simple
Da utilizzare con:
Staffe portante a muro FPH
Staffe di trattenimento a muro SPH

Per il fissaggio del Profilo verticale


VP50 al supporto, utilizzare le staffe
a muro FPH e SPH, di dimensione
adeguata allintercapedine richiesta.
Posizionare il Profilo verticale VP50
sulle Staffe a muro FPH e SPH.
Forare il Profilo verticale VP50 con
una punta da 5mm utilizzando
come dima i fori presenti nelle Staffe a
muro FPH e SPH.
Fissare il Profilo verticale VP50 alle
Staffe a muro FPH e SPH utilizzando i
Rivetti 4,8x10A2.
Posizionare leventuale pannello
isolante dietro il Profilo verticale VP50.

DATI TECNICI

Profilo verticale VP 50 AL

Lega di
alluminio

Prodotto

VP 50 AL

70

Art. n
AL

511164

Peso

g
[kg/m]

1,58

Lunghezza Sezione Momento Momento Modulo di Modulo di Confezione


profilo trasversale di inerzia di inerzia resistenza resistenza
asse y
asse z
asse y
asse z
Iz
Wy
Wz
l
S
Iy
[mm]
[mm2]
[cm4]
[cm4]
[cm3]
[cm3]
[pz]

6600

584,73

17,92

20,24

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vp-50/ - Versione 1.2 - 04/2015

6,86

8,09

Codice EAN

4048962107074

Il montante verticale universale 50 x 100 mm

Sottostruttura montanti e traversi

Dettaglio: collegamento al montante

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Il Profilo verticale VP100 facile


da movimentare, tagliare e forare in
cantiere.
Il Profilo verticale VP100 pu essere
installato con la scanalatura rivolta verso
lesterno per unapplicazione regolabile
in altezza, oppure con il lato cieco rivolto
verso lesterno per unapplicazione con
capacit portante molto elevata.
Grazie alla sue caratteristiche
tecniche, il Profilo verticale VP100
pu essere utilizzato per unaltezza di
interpiano senza necessit di un punto
intermedio di rompitratta.

Idoneo per le strutture:


Genius
Light
Mondrian
PowerSkyn
Fast
Simple
Da utilizzare con:
Staffa portante a muro FPH
Staffa di trattenimento a muro SPH

Per il fissaggio del Profilo verticale


VP100 al supporto, utilizzare le staffe
a muro FPH e SPH, di dimensione
adeguata allintercapedine richiesta.
Posizionare il Profilo verticale VP100
sulle Staffe a muro FPH e SPH.
Forare il Profilo verticale VP100 con
una punta da 5mm utilizzando
come dima i fori presenti nelle Staffe a
muro FPH e SPH.
Fissare il Profilo verticale VP100 alle
Staffe a muro FPH e SPH utilizzando i
Rivetti 4,8x10A2.
Posizionare leventuale pannello isolante
dietro il Profilo verticale VP100.

DATI TECNICI

Profili verticali e orizzontali

Profilo verticale VP 100

Profilo verticale VP 100 AL

Lega di
alluminio

Prodotto

VP 100 AL

Art. n
AL

510900

Peso

g
[kg]

2,14

Lunghezza Sezione Momento Momento Modulo di Modulo di Confezione


profilo trasversale di inerzia di inerzia resistenza resistenza
asse y
asse z
asse y
asse z
Iz
Wy
Wz
l
S
Iy
[mm]
[mm2]
[cm4]
[cm4]
[cm3]
[cm3]
[pz]

6600

793,33

99,41

31,24

18,75

12,50

Codice EAN

4048962103953

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vp-100/ - Versione 1.2 - 04/2015

71

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale HP-C


Il traverso intermedio per la posa a correre di lastre fresate

Sottostruttura per lastre a correre Mondrian

Dettaglio: aggancio traverso al montante

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T5
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Ideale per applicazioni con posa a


correre utilizzando lastre di larghezza
diversa.
Libero scorrimento del traverso
consentito dalla geometria della
piastrina GLB-C che lo collega al
montante.
Ampia regolazione verticale, grazie
al collegamento delle piastrine con il
dado a testa martello FCN.
Materiale leggero in allumino facile da
maneggiare e forare in cantiere.

Idoneo per la struttura:


Mondrian
Da utilizzare con profili:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Staffe di collegamento:
Staffa di collegamento GLB-C
E staffe fissa lastra:
Fissaggio a molla CLIP B
Fissaggio a molla CLIP B-G

Posizionare il profilo orizzontale HP-C


sul profilo verticale utilizzando 2 Staffe
di collegamento.
Fissare la staffa di collegamento GLB-C
A2 superiore con vite SKSM8x20
e quella inferiore con vite SKSH
M8x20.
Inserire la vite autoperforante
TB4,8x70 mm nella testa della vite
SKSHM8x20
Per minimizzare lallungamento dovuto
alla dilatazione termica, si consiglia di
creare un punto fisso nella mezzeria
del profilo orizzontale utilizzando la
vite autoperforante TB4.8x...
Posizionare 2 strisce di Gomma in
neoprene RB (L = 30 mm) sulla
nervatura di appoggio della lastra
in corrispondenza delle clip di
ancoraggio della lastra inferiore.

DATI TECNICI

Profilo orizzontale HP-C AL

Lega di
alluminio

Prodotto

HP-C AL

72

Art. n
AL

517977

Peso

g
[kg/m]

0,57

Lunghezza Sezione Momento Momento Modulo di Modulo di Confezione


profilo trasversale di inerzia di inerzia resistenza resistenza
asse y
asse z
asse y
asse z
Iz
Wy
Wz
l
S
Iy
[mm]
[mm2]
[cm4]
[cm4]
[cm3]
[cm3]
[pz]

6600

210,08

1,96

2,73

http://www.fischeritalia.it/prodotti/hp-c/ - Versione 1.2 - 04/2015

0,92

2,28

Codice EAN

8001132326977

ACCESSORI

Gomma in neoprene RB

Prodotto

RB

Art. n

519767

Lunghezza

Confezione

Codice EAN

l
[m]

[pz]

10

8001132028933

Codice EAN

ACCESSORI
Vite autoperforante TB A2
Acciaio
inossidabile

Prodotto

TB 4,8 x 60 PH A2
TB 4,8 x 70 PH A2

Art. n
A2

518631
519124

Filettatura

Lunghezza

Confezione

[mm]

l
[mm]

[pz]

4,8
4,8

60
70

200
100

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale HP-C

8001132027486
8001132028292

http://www.fischeritalia.it/prodotti/hp-c/ - Versione 1.2 - 04/2015

73

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale HP-CT


Il traverso di chiusura per lastre fresate

Dettaglio: chiusura superiore

Dettaglio: lastra di partenza

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T5
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Ideale per applicazioni con posa a


correre utilizzando lastre di larghezza
diversa.
Ampia regolazione verticale, grazie
al collegamento delle piastrine con il
dado a testa martello FCN.
Materiale leggero in allumino facile da
maneggiare e forare in cantiere.

Idoneo per la struttura:


Mondrian
Da utilizzare con profili:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Staffe di collegamento:
Staffa di collegamento GLB-C
E staffe fissa lastra:
Fissaggio a molla CLIP B

Posizionare il profilo orizzontale HP-CT


sul profilo verticale.
Forare il profilo orizzontale HP-CT in
corrispondenza dellintersezione con il
profilo verticale.
Per il profilo di partenza:
Avvitare la vite SKSHM8x20 nel
dado testa a martello FCNALM8.
Inserire la vite autoperforante
TB4.8x70 mm nella testa della vite
SKSHM8x20
Per il profilo di chiusura:
Avvitare la vite SKSM8x20 nel dado
testa a martello FCNALM8.

Per minimizzare lallungamento dovuto


alla dilatazione termica, si consiglia di
creare un punto fisso nella mezzeria
del profilo orizzontale utilizzando la
vite autoperforante TB4.8x....

DATI TECNICI

Profilo orizzontale HP-CT AL

Lega di
alluminio

Prodotto

HP-CT AL

74

Art. n
AL

517978

Peso

g
[kg/m]

0,58

Lunghezza Sezione Momento Momento Modulo di Modulo di Confezione


profilo trasversale di inerzia di inerzia resistenza resistenza
asse y
asse z
asse y
asse z
Iz
Wy
Wz
l
S
Iy
[mm]
[mm2]
[cm4]
[cm4]
[cm3]
[cm3]
[pz]

6600

213,05

3,92

1,31

http://www.fischeritalia.it/prodotti/hp-ct/ - Versione 1.2 - 04/2015

1,37

1,91

Codice EAN

8001132326984

ACCESSORI

Vite testa esagonale SKS A2


Acciaio
inossidabile

Prodotto

SKS M 8 x 20 A2
SKSH M 8 x 20 A2
TB 4,8 x 60 PH A2
TB 4,8 x 70 PH A2

Vite testa esagonale forata SKSH A2


Filettatura
metrica
M

Art. n
A2

505614
518720
518631
519124

M8
M8
-

Filettatura

Lunghezza

Foro interno

[mm]

l
[mm]

[mm]

20
20
60
70

4,9
-

4,8
4,8

Vite autoperforante TB A2
Chiave di
serraggio
SW

Confezione

Codice EAN

[pz]

13
13
-

100
100
200
100

8001132013427
8001132027509
8001132027486
8001132028292

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI

Dado rettangolare FCN-AL

Prodotto

FCN AL M 8
U M 8 A4
U M 10 A4

Rosetta U A4
Filettatura metrica

esterno

Foro

Spessore

d
[mm]

[mm]

[mm]

[pz]

M8
-

16
30

8,4
11,0

6,0
1,6
2,0

50
100
100

Art. n

571165
071510
532218

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale HP-CT

8001132711651
8001132715109
8001132322185

http://www.fischeritalia.it/prodotti/hp-ct/ - Versione 1.2 - 04/2015

75

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale HP-F


Il traverso pi efficiente per il fissaggio a scomparsa FZP

Sottostruttura montanti e traversi

Dettaglio: aggancio staffa porta lastra

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La geometria del traverso consente


lapplicazione di rivestimenti di grande
dimensione.
Libero scorrimento del traverso
consentito dalla geometria della
piastrina GLB-F o GLB.
Il collegamento delle piastrine, pu
avvenire tramite rivetti (carichi elevati)
o con il dado a testa martello FCN che
consente una maggiore regolazione
durante le fasi di montaggio.
Materiale leggero in allumino facile da
maneggiare in cantiere.

Idoneo per la struttura:


Genius H1
Da utilizzare con profili:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Staffe di collegamento:
Staffe di collegamento GLB-F AL
Staffe di collegamento GLB F A2
Staffe di collegamento GLB
E staffe porta lastra:
Staffa porta lastra BR-L
Staffa porta lastra BR-U
Staffa porta lastra BR-D

Posizionare il profilo orizzontale HP-F


sul profilo verticale utilizzando 2 Staffe
di collegamento.
Collegamento con staffa GLB-F AL/A2
Fissare la staffa di collegamento
GLB-F AL/A2 superiore con vite
SKSM8x20 e quella inferiore con
vite SKSH M8x20.
Per creare il punto fisso, inserire la vite
autoperforante TB4.8x70 mm nella
testa della vite SKSHM8x20
Collegamento con staffa GLB
Fissare la staffa di collegamento GLB
con 3 Rivetti 4.8x10 in acciaio
inossidabile A2.

Per minimizzare lallungamento dovuto


alla dilatazione termica, si consiglia di
creare un punto fisso nella mezzeria
del profilo orizzontale.

DATI TECNICI

Profilo orizzontale HP-F AL

Lega di
alluminio

Prodotto

HP-F AL

76

Art. n
AL

532452

Peso

g
[kg/m]

1,28

Lunghezza Sezione Momento Momento Modulo di Modulo di Confezione


profilo trasversale di inerzia di inerzia resistenza resistenza
asse y
asse z
asse y
asse z
Iz
Wy
Wz
l
S
Iy
[mm]
[mm2]
[cm4]
[cm4]
[cm3]
[cm3]
[pz]

6000

474,48

17,95

7,12

http://www.fischeritalia.it/prodotti/hp-f/ - Versione 1.2 - 04/2015

4,58

2,97

Codice EAN

8001132324653

Il traverso pi prestazionale per il fissaggio a scomparsa FZP


ideale per carichi elevati

Sottostruttura per rivestimenti in pietra

Dettaglio: doppio traverso per lastra

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La geometria del traverso consente


lapplicazione di rivestimenti di grande
dimensione
Ideale per applicazioni in cui sia necessario utilizzare 2 traversi per lastra
Libero scorrimento del traverso consentito dalla geometria della piastrina
GLB-F/ GLB che lo collegano al
montante.
Il collegamento delle piastrine, pu
avvenire tramite rivetti (carichi elevati)
o con il dado a testa martello FCN che
consente una maggiore regolazione
durante le fasi di montaggio.
Materiale leggero in allumino facile da
maneggiare in cantiere.

Idoneo per la struttura:


Genius H2
Da utilizzare con profili:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Staffe di collegamento:
Staffe di collegamento GLB-F AL
Staffe di collegamento GLB F A2
Staffe di collegamento GLB
E staffe porta lastra:
Staffe porta lastra BR 50

Posizionare il profilo orizzontale HP-BS


sul profilo verticale utilizzando 2 Staffe
di collegamento.
Collegamento con staffa GLB-F AL/A2
Fissare la staffa di collegamento
GLB-F AL/A2 superiore con vite
SKSM8x20 e quella inferiore con
vite SKSH M8x20.
Per creare il punto fisso, inserire la vite
autoperforante TB4.8x70 mm nella
testa della vite SKSHM8x20
Collegamento con staffa GLB
Fissare la staffa di collegamento GLB
con 3 Rivetti 4.8x10 in acciaio
inossidabile A2.

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale HP-BS

Per minimizzare lallungamento dovuto


alla dilatazione termica, si consiglia di
creare un punto fisso nella mezzeria
del profilo orizzontale.

DATI TECNICI

Profilo orizzontale HP-BS AL

Lega di
alluminio

Prodotto

HP-BS AL

Art. n
AL

048899

Peso

g
[kg/m]

1,17

Lunghezza Sezione Momento Momento Modulo di Modulo di Confezione


profilo trasversale di inerzia di inerzia resistenza resistenza
asse y
asse z
asse y
asse z
Iz
Wy
Wz
l
S
Iy
[mm]
[mm2]
[cm4]
[cm4]
[cm3]
[cm3]
[pz]

6000

432,73

16,50

5,60

4,75

4,31

Codice EAN

4006209488997

http://www.fischeritalia.it/prodotti/hp-bs/ - Versione 1.2 - 04/2015

77

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale HP-BSL


Il traverso per il fissaggio a scomparsa FZP-ll-T per pannelli
leggeri di grandi dimensioni

Sottostruttura per lastre in HPL e fibrocemento

Dettaglio: aggancio traverso al montante

VERSIONI
Lego di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Ideale per applicazioni in cui sia necessario utilizzare 2 traversi per lastra
Libero scorrimento del traverso
consentito dalla geometria della
piastrina GLB-F / GLB che lo collegano
al montante.
Il collegamento delle piastrine, pu
avvenire tramite rivetti (carichi elevati)
o con il dado a testa martello FCN che
Materiale leggero in allumino facile da
maneggiare in cantiere.

Idoneo per la struttura:


Genius H2Light
Da utilizzare con profili:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Staffe di collegamento:
Staffe di collegamento GLB-F AL
Staffe di collegamento GLB F A2
Staffe di collegamento GLB
E staffe porta lastra:
Staffe porta lastra BRL 40

Posizionare il profilo orizzontale


HP-BSL sul profilo verticale utilizzando
2 Staffe di collegamento.
Collegamento con staffa GLB-F AL/A2
Fissare la staffa di collegamento GLB-F
AL/A2 superiore con vite SKSM8
x20 e quella inferiore con vite SKSH
M8 x20.
Per creare il punto fisso inserire la vite
autoperforante TB4.8x70 mm nella
testa della vite SKSHM8 x20
Collegamento con staffa GLB
Fissare la staffa di collegamento GLB
con 3 Rivetti 4.8x10 in acciaio
inossidabile A2.

Per minimizzare lallungamento dovuto


alla dilatazione termica, si consiglia di
creare un punto fisso nella mezzeria
del profilo orizzontale.

DATI TECNICI

Profilo orizzontale HP-BSL AL

Lega di
alluminio

Prodotto

HP-BSL AL

78

Art. n
AL

018438

Peso

g
[kg/m]

0,84

Lunghezza Sezione Momento Momento Modulo di Modulo di Confezione


profilo trasversale di inerzia di inerzia resistenza resistenza
asse y
asse z
asse y
asse z
Iz
Wy
Wz
l
S
Iy
[mm]
[mm2]
[cm4]
[cm4]
[cm3]
[cm3]
[pz]

6000

312,62

12,20

1,50

http://www.fischeritalia.it/prodotti/hp-bsl/ - Versione 1.2 - 04/2015

3,70

1,87

Codice EAN

4006209184387

Il traverso per il fissaggio dei pannelli fotovoltaici

Sottostruttura per facciata fotovoltaica

Dettaglio: sottostruttura PowerSkin

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6063 T6
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Il profilo in alluminio Solar-fish adatto


per installazioni fotolvoltaiche su pareti
verticali.
Linstallazione rapida nelle scanalature
inferiori e laterali con viti a testa
esagonale SKSM8 o vite testa
a martello RHSM8 e nella cava
superiore
La lunghezza ottimizzata riduce gli
sfridi e facilita la movimentazione in
cantiere.

Idoneo per la struttura:


PowerSkin
Da utilizzare con:
Profilo verticale VP50
Profilo verticale VP100
Staffe di collegamento:
Staffa di collegamento MWSU
Staffa di collegamento MWSA
E morsetti per moduli fotovoltaici:
Morsetto centrale preassemblato PMCU
Morsetti preassemblati PM
Morsetti preassemblati per vetro PMG

Individuare la lunghezza e/o la


combinazione di profili Solar-fish pi
adatta allinstallazione fotovoltaica da
realizzare.
Definire linterasse tra le staffe di
collegamento MW SU/SA in funzione
dei carichi da vento dellinstallazione
dellimpianto.
Fissare il profilo Solar-fish utilizzando
le scanalature laterali, con viti SKSM8
o vite testa a martello RHSM8.
Utilizzare una coppia di collegamenti
CPNAL sulle scanalature laterali
per collegare i profili Solar-fish. La
connessione completamente inserita
quando la bugna in mezzeria dei
collegamento in contatto con i profili
Solar-fish.

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale SOLAR-FISH

DATI TECNICI

Profilo SOLAR-FISH

Lega di
alluminio

Prodotto

Solar-fish 3,15 mt
Solar-fish 3,35 mt
Solar-fish 4,20 mt

Art. n
AL

514850
518645
514851

Peso

g
[kg/m]

0.92
0.92
0.92

Lunghezza Sezione Momento Momento Modulo di Modulo di Confezione


profilo trasversale di inerzia di inerzia resistenza resistenza
asse y
asse z
asse y
asse z
Iz
Wy
Wz
l
S
Iy
[mm]
[mm2]
[cm4]
[cm4]
[cm3]
[cm3]
[pz]

3150
3350
4200

342
342
342

7,27
7,27
7,27

6,45
6,45
6,45

3,26
3,26
3,26

3,37
3,37
3,37

1
1
1

Codice EAN

8001132024218
8001132024417
8001132024225

http://www.fischeritalia.it/prodotti/solar-fish/ - Versione 1.2 - 04/2015

79

Profili verticali e orizzontali

Profilo orizzontale SOLAR-FISH


ACCESSORI

Tappo di chiusura AK SP

Prodotto

AK SP

Art. n

071183

Peso

Confezione

[g]

[pz]

7,00

50

80

http://www.fischeritalia.it/prodotti/solar-fish/ - Versione 1.2 - 04/2015

Codice EAN

8001132711835

Profili verticali e orizzontali

Punte fischer
Inarrestabili.

La gamma inserti fischer

Forma perfetta. Ottimo inserimento.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/solar-fish/ - Versione 1.2 - 04/2015

81

82

Staffe di collegamento

Staffe di collegamento

Staffa di collegamento GLB.............................................................................................84


Staffa di collegamento GLB-F A2..................................................................................85
Staffa di collegamento GLB-C.........................................................................................87
Staffa di collegamento MW.............................................................................................89

Staffe di collegamento

83

Staffe di collegamento

Staffa di collegamento GLB


Staffa di collegamento orizzontale con rivetti

Sottostruttura montanti e traversi

Dettaglio: collegamento al montante con rivetti

VERSIONI
Alluminio AW 6063 T66 secondo
UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La particolare geometria della staffa


di collegamento GLB consente lo
scorrimento del profilo orizzontale.
Collegamento con alta capacit
portante grazie allutilizzo dei 3
rivetti. Il profilo verticale deve essere
installato con scanalatura rivolta verso
la parete.

Idoneo per le strutture:


Genius H1
Genius H2
Genius H2Light
Per collegare:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Con:
Profilo orizzontale HP-F
Profilo orizzontale HP-BS
Profilo orizzontale HP-BSL

Posizionare il profilo orizzontale sul


profilo verticale (con scanalatura
rivolta verso la parete) utilizzando 2
staffe di collegamento GLB.
Forare il profilo verticale con punta
5mm utilizzando i fori della staffa di
collegamento come dima di foratura.
Fissare la staffa di collegamento GLB
con 3 Rivetti4,8x10mmA2/A4.

DATI TECNICI

5
Staffa di collegamento GLB AL

Adatto per profilo

Prodotto

Art. n
AL

GLB AL

048906

Confezione

Codice EAN

[pz]

VP 50 AL, VP 100 AL, HP-F AL, HP-BS AL e HP-BSL AL

200

4006209489062

Confezione

Codice EAN

500
500

ACCESSORI
Rivetto 4,8 x 10

Prodotto

Rivetto 4,8 x 10 A2
Rivetto 4,8 x 10 A4

84

Art. n

511048
532565

Diametro

Lunghezza

d
[mm]

l
[mm]

Carico a taglio
raccomandato
F//
[kN]

4,8
4,8

10
10

0,90
0,90

http://www.fischeritalia.it/prodotti/gbl/ - Versione 1.2 - 04/2015

[pz]

4048962105049
4048962217209

Staffa di collegamento tra montante e traverso

Sottostruttura Genius con montanti e traversi

Dettaglio: collegamento al montante

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2-70 (X5CrNi
18-10) secondo UNI EN 100882:2005)

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La particolare geometria della staffa


di collegamento GLB-FA2 consente
lo scorrimento orizzontale del profilo
orizzontale.
La staffa di collegamento GLB-FA2
consente unampia regolazione
verticale del profilo orizzontale grazie
allutilizzo del dado testa a martello
FCNAL. Il profilo verticale deve essere
installato con scanalatura rivolta verso
il materiale di rivestimento.

Idoneo per la struttura:


Genius H1
Genius H2
Genius H2Light
Per collegare:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Con:
Profilo orizzontale HP-F
Profilo orizzontale HP-BS
Profilo orizzontale HP-BSL

Inserire 2 dadi testa a martello FCNAL


nella scanalatura del profilo verticale.
Posizionare il profilo orizzontale sul
profilo verticale utilizzando 2 staffe di
collegamento GLB-FA2.
Fissare la staffa di collegamento
GLB-FA2 superiore con vite
SKSM8x20 A2 e quella inferiore
con vite SKSHM8x20A2.
Per creare il punto fisso inserire la vite
autoperforante TB4,8x70A2 nella
testa della vite SKSH M8x20A2.

Staffe di collegamento

Staffa di collegamento GLB-F A2

5
DATI TECNICI

Staffa di collegamento GLB-F A2

Acciao inox

Prodotto

GLB-F A2

Adatto per profilo

Art. n
A2

519362

Confezione

Codice EAN

[pz]

VP 50 AL, VP 100 AL, HP-F AL, HP-BS AL, HP-BSL AL

50

8001132028612

http://www.fischeritalia.it/prodotti/glb-f-a2/ - Versione 1.2 - 04/2015

85

Staffe di collegamento

Staffa di collegamento GLB-F A2


ACCESSORI

Dado rettangolare FCN-AL

Prodotto

FCN AL M 8

Filettatura metrica

esterno

Foro

Spessore

d
[mm]

[mm]

[mm]

[pz]

M8

6,0

50

Art. n

571165

Codice EAN

8001132711651

ACCESSORI

Vite testa esagonale SKS A2


Acciaio
inossidabile
Prodotto

SKS M 8 x 20 A2
SKSH M 8 x 20 A2
TB 4,8 x 70 PH A2

Vite testa esagonale forata SKSH A2


Filettatura
metrica
M

Filettatura

Lunghezza

Foro interno

[mm]

l
[mm]

[mm]

M8
M8
-

20
20
70

4,9
-

Art. n

505614
518720
519124

4,8

86

Confezione

http://www.fischeritalia.it/prodotti/glb-f-a2/ - Versione 1.2 - 04/2015

Vite autoperforante TB A2
Chiave di
serraggio
SW

Confezione

13
13
-

100
100
100

Codice EAN

[pz]

8001132013427
8001132027509
8001132028292

Staffa di collegamento tra montante e traverso


per la posa a correre

Sottostruttura Mondrian per lastre a correre

Dettaglio: collegamento al montante

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2-70 (X5CrNi
18-10) secondo UNI EN 100882:2005)

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La particolare geometria della staffa


di collegamento GLB-CA2 consente
lo scorrimento orizzontale del profilo
orizzontale.
La staffa di collegamento GLB-CA2
consente unampia regolazione
verticale del profilo orizzontale grazie
allutilizzo del dado testa a martello
FCNAL. Il profilo verticale deve essere
installato con scanalatura rivolta verso
il materiale di rivestimento.

Idoneo per la struttura:


Mondrian
Per collegare:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Con:
Profilo orizzontale HP-C
Profilo orizzontale HP-CT

Inserire 2 dadi testa a martello FCNAL


nella scanalatura del profilo verticale.
Posizionare il profilo orizzontale sul
profilo verticale utilizzando 2 staffe di
collegamento GLB-CA2.
Fissare la staffa di collegamento
GLB-CA2 superiore con vite
SKSM8x20 A2 e quella inferiore
con vite SKSHM8x20A2.
Per creare il punto fisso inserire la vite
autoperforante TB4,8x70A2 nella
testa della vite SKSH M8x20A2.

Staffe di collegamento

Staffa di collegamento GLB-C

5
DATI TECNICI

Staffa di collegamento GLB-C A2

Acciao inox

Prodotto

GLB-C A2

Adatto per profilo

Art. n
A2

514215

Confezione

Codice EAN

[pz]

VP 50 AL, VP 100 AL, HP-C AL, HP-CT AL

50

4048962131451

http://www.fischeritalia.it/prodotti/glb-c/ - Versione 1.2 - 04/2015

87

Staffe di collegamento

Staffa di collegamento GLB-C


ACCESSORI

Dado rettangolare FCN-AL

Prodotto

FCN AL M 8

Filettatura metrica

esterno

Foro

Spessore

d
[mm]

[mm]

[mm]

[pz]

M8

6,0

50

Art. n

571165

Codice EAN

8001132711651

ACCESSORI

Vite testa esagonale SKS A2


Acciaio
inossidabile
Prodotto

SKS M 8 x 20 A2
SKSH M 8 x 20 A2
TB 4,8 x 70 PH A2

Vite testa esagonale forata SKSH A2


Filettatura
metrica
M

Filettatura

Lunghezza

Foro interno

[mm]

l
[mm]

[mm]

M8
M8
-

20
20
70

4,9
-

Art. n

505614
518720
519124

4,8

88

Confezione

http://www.fischeritalia.it/prodotti/glb-c/ - Versione 1.2 - 04/2015

Vite autoperforante TB A2
Chiave di
serraggio
SW

Confezione

13
13
-

100
100
100

Codice EAN

[pz]

8001132013427
8001132027509
8001132028292

La staffa di collegamento per installazione di moduli


fotovoltaici a parete

Sottostruttura PowerSkin montanti e traversi

Dettaglio: collegamento al montante

VERSIONI

FUNZIONAMENTO

Acciaio inossidabile A2-70 (X5CrNi


18-10) secondo UNI EN 100882:2005

Inserire 2 dadi testa a martello FCNAL


nella scanalatura del profilo verticale.
Posizionare il profilo orizzontale sul
profilo verticale utilizzando 2 staffe di
collegamento MWSUA2.
Fissare superiormente la staffa di
collegamento MWSUA2 al profilo
verticale con vite SKSM8x20A2,
inferiormente con vite SKSHM8x20A2.
Fissare il profilo orizzontale sulla staffa
di collegamento MWSUA2 con vite
testa a martello RHS 8 x 20 A2 e
dado flangiato MUFM8A2.
Per creare il punto fisso inserire la vite
autoperforante TB4,8x70A2 nella
testa della vite SKSHM8x20A2.
Utilizzare la staffa MWSAA2 per
collegare il profilo orizzontale Solarfish con lo spezzone verticale Solarfish che sorregge la staffa di sicurezza
BRFV. Utilizzare la stessa minuteria
utilizzata con la staffa di collegamento
MUSU.

VANTAGGI

APPLICAZIONI

La staffa di collegamento MWSUA2


consente unampia regolazione
verticale del profilo orizzontale grazie
allutilizzo del dado testa a martello
FCNAL. Il profilo verticale deve essere
installato con scanalatura rivolta verso
i moduli fotovoltaici.
Le zigrinature anti-scivolamento
migliorano la tenuta del collegamento
con i profili orizzontali e verticali Solarfish.

Idoneo per la struttura:


PowerSkin
Per collegare:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Con:
Profilo orizzontale Solar-fish

Staffe di collegamento

Staffa di collegamento MW

DATI TECNICI

Staffa angolare MW SU A2

Acciaio
Inossidabile

Prodotto

MW SU A2

Art. n
A2

522676

Peso

Spessore

Dimensioni
foro asolato
axb
[mm]

Adatto per

s
[mm]

Diametro
foro

[mm]

g
[kg]

0,065

12,5

9 x 23,5

STSR,STSI

Confezione

Codice EAN

[pz]

10

8001132031810

http://www.fischeritalia.it/prodotti/mw-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

89

Staffe di collegamento

Staffa di collegamento MW
DATI TECNICI

Staffa angolare MW SA A2

Acciaio
Inossidabile

Prodotto

MW SA A2

Art. n
A2

518952

Peso

Spessore

Foro

Adatto per

[mm]

Dimensioni
foro asolato
axb
[mm]

g
[kg]

s
[mm]

0.120

12,5

9 x 45

STSR,STSI

Confezione

Codice EAN

[pz]

10

8001132027608

Codice EAN

ACCESSORI

Dado rettangolare FCN-AL

Prodotto

FCN AL M 8
U M 8 A4

Rosetta U A4
Filettatura metrica

esterno

Foro

Spessore

Confezione

d
[mm]

[mm]

[mm]

[pz]

8
-

16

8,4

6
1,6

50
100

Art. n

571165
071510

8001132711651
8001132715109

ACCESSORI

Vite testa esagonale SKS A2


Acciaio
inossidabile
Prodotto

SKS M 8 x 20 A2
SKSH M 8 x 20 A2
TB 4,8 x 70 PH A2

Vite testa esagonale forata SKSH A2


Filettatura
metrica
M

Filettatura

Lunghezza

Foro interno

[mm]

l
[mm]

[mm]

M8
M8
-

20
20
70

4,9
-

Art. n

505614
518720
519124

4,8

Vite autoperforante TB A2
Chiave di
serraggio
SW

Confezione

Codice EAN

13
13
-

100
100
100

8001132013427
8001132027509
8001132028292

Confezione

Codice EAN

[pz]

ACCESSORI

Vite testa a martello RHS A2


Acciaio
inossidabile
Prodotto

RHS 820 A2
MU F M8 A2

90

Dado esagonale flangiato MU F A2


Filettatura metrica

Lunghezza

Chiave di serraggio

l
[mm]

SW

M8
M8

20
70

13

Art. n

071207
571210

http://www.fischeritalia.it/prodotti/mw-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

[pz]

50
100

8001132712078
8001132712108

Il sistema rapido per consolidare le pareti in muratura a


doppia pelle con intercapedine daria.

Staffe di collegamento

Fissaggio di ritegno fischer VBS

fischer Thermax
Il fissaggio certificato su sistemi compositi di
isolamento (ETICS) senza ponte termico

http://www.fischeritalia.it/prodotti/mw-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

91

92

Staffe porta lastra

Staffe porta lastra

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra BR-D.....................................................................................................94


Staffa porta lastra BR-L......................................................................................................96
Staffa porta lastra BR-U.....................................................................................................98
Staffa porta lastra BR...................................................................................................... 100
Staffa porta lastra BRL................................................................................................... 102
Staffe porta lastra BRL 110......................................................................................... 104
Staffa porta lastra angolare LW 50.......................................................................... 106
Staffa porta lastra per profilo verticale BR VP....................................................... 108
Staffa porta modulo fotovoltaico BR FV.................................................................. 110
Staffa con ganci a vista per ceramica BRV............................................................ 112

93

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra BR-D


La staffa doppia per il fissaggio sottosquadro FZP II

Sottostruttura montanti e traversi

Dettaglio: collegamento staffa al traverso

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

94

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La facciata ventilata ispezionabile


grazie alla possibilit di sganciare i
pannelli in pietra dalle Staffe porta
lastra BR-D. Affinch la facciata sia
ispezionabile necessario che la fuga
orizzontale tra i pannelli in pietra sia
maggiore o uguale a 10 mm.
La staffa porta lastra BR-D permette
la libera dilatazione termica delle
lastre in pietra senza creare tensioni
addizionali.
La staffa porta lastra BR-D permette
regolare lallineamento finale della
fuga orizzontale dei pannelli in pietra
agendo sulla vite di regolazione
SKSM6x12A2.

Idoneo per la struttura:


Genius H1
Con:
Profilo orizzontale HP-F AL

Posizionare la Staffa porta lastra BR-D


(almeno 2 staffe per pannello in pietra)
sul profilo orizzontale.
Bloccare 1 sola Staffa porta lastra
BR-D (per pannello in pietra)
posizionando tra Staffa porta lastra
BR-D e profilo orizzontale laccessorio
di bloccaggio FIXIT.
Avvitare il Dado esagonale doppio
MUD sui fissaggi sottosquadro FZP II
precedentemente installati nei pannelli
in pietra.
Agganciare i Dadi esagonali doppi
MUD agli appositi alloggiamenti
realizzati nella Staffa porta lastra BR-D.
Regolare lallineamento finale
della fuga dei pannelli in pietra
aggiustando la posizione della vite
SKSM6x12A2, precedentemente
inserita nellapposito foro della Staffa
porta lastra BR-D.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-d/ - Versione 1.2 - 04/2015

Staffa porta lastra BR-D


Staffe porta lastra

DATI TECNICI

Staffa porta lastra doppia BR-D AL

Alluminio

Prodotto

BR-D AL

Adatto per profilo

Confezione

Art. n
AL

Codice EAN

[pz]

532434

HP-F AL

50

8001132324349

Adatto per profilo

Confezione

Codice EAN

HP-F AL, HP-BS AL, HP-BSL AL

250

ACCESSORI
FIXIT

Prodotto

FIXIT

Art. n

[pz]

048905

8001132489055

ACCESSORI

6
Vite testa esagonale SKS A2

Prodotto

SKS M 6 x 12 A2
MU D M 6/22 AL
MU D M 8/22 AL

Dado esagonale doppio MU D


Filettatura
metrica
M

Lunghezza

M6
M6
M8

12
12
12

Art. n

557078
532472
071308

l
[mm]

Chiave di
serraggio
SW

Adatto per
ancoraggio

Confezione

10
22
22

100
50
50

Codice EAN

[pz]

FZP M 6
FZP M 8

8001132570784
8001132324721
8001132713082

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-d/ - Versione 1.2 - 04/2015

95

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra BR-L


Staffa singola inferiore per il fissaggio sottosquadro FZP II

Sottostruttura montanti e traversi

Dettaglio: collegamento staffa al traverso

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La facciata ventilata ispezionabile


grazie alla possibilit di sganciare i
pannelli in pietra dalle Staffe porta
lastra BR-L. Affinch la facciata sia
ispezionabile necessario che la fuga
orizzontale tra i pannelli in pietra sia
maggiore o uguale a 10 mm.
La staffa porta lastra BR-L permette
la libera dilatazione termica delle
lastre in pietra senza creare tensioni
addizionali.

Idoneo per la struttura:


Genius H1
Con:
Profilo orizzontale HP-F AL

Posizionare la Staffa porta lastra BR-L


(almeno 2 staffe per pannello in pietra)
sul profilo orizzontale di partenza in
basso.
Bloccare 1 sola Staffa porta lastra BR-L
(per pannello in pietra) posizionando
tra Staffa porta lastra BR-L e profilo
orizzontale laccessorio di bloccaggio
FIXIT.
Avvitare il Dado esagonale doppio
MUD sui fissaggi sottosquadro FZP II
precedentemente installati nei pannelli
in pietra.
Agganciare i Dadi esagonali doppi
MUD agli appositi alloggiamenti
realizzati nella Staffa porta lastra BR-L.

96

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-l/ - Versione 1.2 - 04/2015

Staffa porta lastra BR-L


Staffe porta lastra

DATI TECNICI

Staffa porta lastra inferiore BR-L AL

Alluminio

Prodotto

BR-L AL

Adatto per profilo

Confezione

Art. n
AL

Codice EAN

[pz]

532433

HP-F AL

50

8001132324332

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI

Dado esagonale doppio MU D


Alluminio

Prodotto

MU D M 6/22 AL
MU D M 8/22 AL

Filettatura
metrica
M

Art. n
AL

532472
071308

M6
M8

Lunghezza
l
[mm]

12
12

Chiave di
serraggio
SW

Adatto per
ancoraggio

[pz]

22
22

FZP M 6
FZP M 8

50
50

8001132324721
8001132713082

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-l/ - Versione 1.2 - 04/2015

97

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra BR-U


La staffa singola superiore per il fissaggio sottosquadro FZP II

Sottostruttura montanti e doppi traversi

Dettaglio: collegamento staffa al traverso

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

98

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La facciata ventilata ispezionabile


grazie alla possibilit di sganciare i
pannelli in pietra dalle Staffe porta
lastra BR-U. Affinch la facciata sia
ispezionabile necessario che la fuga
orizzontale tra i pannelli in pietra sia
maggiore o uguale a 10 mm.
La staffa porta lastra BR-U permette
la libera dilatazione termica delle
lastre in pietra senza creare tensioni
addizionali.
La staffa porta lastra BR-U permette
regolare lallineamento finale della
fuga orizzontale dei pannelli in pietra
agendo sulla vite di regolazione
SKSM6x12A2.

Idoneo per la struttura:


Genius H1
Con:
Profilo orizzontale HP-F AL

Posizionare la Staffa porta lastra BR-U


(almeno 2 staffe per pannello in pietra)
sul profilo orizzontale finale in alto.
Bloccare 1 sola Staffa porta lastra
BR-U (per pannello in pietra)
posizionando tra Staffa porta lastra
BR-U e profilo orizzontale laccessorio
di bloccaggio FIXIT.
Avvitare il Dado esagonale doppio
MUD sui fissaggi sottosquadro FZP II
precedentemente installati nei pannelli
in pietra.
Agganciare i Dadi esagonali doppi
MUD agli appositi alloggiamenti
realizzati nella Staffa porta lastra BR-U.
Regolare lallineamento finale
della fuga dei pannelli in pietra
aggiustando la posizione della vite
SKSM6x12A2, precedentemente
inserita nellapposito foro della Staffa
porta lastra BR-U.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-u/ - Versione 1.2 - 04/2015

Staffa porta lastra BR-U


Staffe porta lastra

DATI TECNICI

Staffa porta lastra BR-U AL

Alluminio

Prodotto

BR-U AL

Adatto per profilo

Confezione

Art. n
AL

Codice EAN

[pz]

532432

HP-F AL

50

8001132324325

Adatto per profilo

Confezione

Codice EAN

HP-F AL, HP-BS AL, HP-BSL AL

250

ACCESSORI
FIXIT

Prodotto

FIXIT

Art. n

[pz]

048905

8001132489055

ACCESSORI

Vite testa esagonale SKS A2

Prodotto

SKS M 6 x 12 A2
MU D M 6/22 AL
MU D M 8/22 AL

Dado esagonale doppio MU D


Filettatura
metrica
M

Lunghezza

M6
M6
M8

12
12
12

Art. n

557078
532472
071308

l
[mm]

Chiave di
serraggio
SW

Adatto per
ancoraggio

Confezione

10
22
22

100
50
50

Codice EAN

[pz]

FZP M 6
FZP M 8

8001132570784
8001132324721
8001132713082

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-u/ - Versione 1.2 - 04/2015

99

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra BR


La staffa singola per il fissaggio sottosquadro FZP II M 8

Sottostruttura montanti e traversi

Dettaglio: collegamento staffa al traverso

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La facciata ventilata ispezionabile


grazie alla possibilit di sganciare i
pannelli in pietra dalle Staffe porta
lastra BR. Affinch la facciata sia
ispezionabile necessario che la fuga
orizzontale tra i pannelli in pietra sia
maggiore o uguale a 12 mm.
La staffa porta lastra BR permette
la libera dilatazione termica delle
lastre in pietra senza creare tensioni
addizionali.
La staffa porta lastra BR permette
regolare lallineamento finale della
fuga orizzontale dei pannelli in pietra
agendo sulla vite di regolazione
SKSM6x12A2.

Idoneo per la struttura:


Genius H2
Con:
Profilo orizzontale HP-BS AL

Posizionare la Staffa porta lastra BR


(almeno 4 staffe per pannello in pietra)
sui profili orizzontali.
Bloccare 1 sola Staffa porta lastra BR
(per pannello in pietra) posizionando
tra Staffa porta lastra BR e profilo
orizzontale laccessorio di bloccaggio
FIXIT.
Bloccare il fissaggio sottosquadro
FZPIIM8 sulla Staffa porta lastra BR
con il Dado esagonale MUM8A2.
Regolare lallineamento finale
della fuga dei pannelli in pietra
aggiustando la posizione della vite
SKSM6x12A2, precedentemente
inserita nellapposito foro della Staffa
porta lastra BR.

100

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br/ - Versione 1.2 - 04/2015

Staffa porta lastra BR


Staffe porta lastra

DATI TECNICI

Staffa porta lastra superiore BR AL

Alluminio

Prodotto

BR 50 M 8 AL

Adatto per ancorante

Adatto per profilo

Art. n
AL

Confezione

Codice EAN

[pz]

049238

FZP M8

HP-BS AL

250

4006209492383

Adatto per profilo

Confezione

Codice EAN

HP-F AL, HP-BS AL, HP-BSL AL

250

8001132489055

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI
FIXIT

Prodotto

FIXIT

Art. n

[pz]

048905

ACCESSORI

Vite testa esagonale SKS A2


Acciaio
inossidabile

Prodotto

SKS M 6 x 12 A2
MU M 8 A2

Dado esagonale MU A2
Filettatura metrica

Lunghezza

Chiave di serraggio

l
[mm]

SW

12
-

10
13

Art. n
A2

557078
043171

M6
M8

[pz]

100
50

8001132570784
8001132305423

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br/ - Versione 1.2 - 04/2015

101

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra BRL


La staffa singola per il fissaggio sottosquadro FZP II M 6

Sottostruttura montanti e doppi traversi

Dettaglio: collegamento staffa al traverso

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

La facciata ventilata ispezionabile


grazie alla possibilit di sganciare i
pannelli in pietra dalle Staffe porta
lastra BRL. Affinch la facciata sia
ispezionabile necessario che la fuga
orizzontale tra i pannelli in pietra sia
maggiore o uguale a 12 mm.
La staffa porta lastra BRL permette
la libera dilatazione termica delle
lastre in pietra senza creare tensioni
addizionali.
La staffa porta lastra BRL permette
di regolare lallineamento finale della
fuga orizzontale dei pannelli in pietra
agendo sulla vite di regolazione
SKSM6x12A2.

Idoneo per la struttura:


Genius H2Light
Con:
Profilo orizzontale HP-BSL AL

Posizionare la Staffa porta lastra BRL


(almeno 4 staffe per pannello in pietra)
sui profili orizzontali.
Bloccare 1 sola Staffa porta lastra BRL
(per pannello in pietra) posizionando
tra Staffa porta lastra BRL e profilo
orizzontale laccessorio di bloccaggio
FIXIT.
Bloccare il fissaggio sottosquadro
FZPIIM8 sulla Staffa porta lastra BRL
con il Dado esagonale MUM8A2.
Regolare lallineamento finale
della fuga dei pannelli in pietra
aggiustando la posizione della vite
SKSM6x12A2, precedentemente
inserita nellapposito foro della Staffa
porta lastra BRL.

102

http://www.fischeritalia.it/prodotti/brl/ - Versione 1.2 - 04/2015

Staffa porta lastra BRL


Staffe porta lastra

DATI TECNICI

Staffa porta lastra BRL AL

Alluminio

Prodotto

BRL 40 M 6 AL

Adatto per ancorante

Adatto per profilo

Art. n
AL

Confezione

Codice EAN

[pz]

018439

FZP M 6

HP-BSL AL

250

4006209184394

Adatto per profilo

Confezione

Codice EAN

HP-F AL, HP-BS AL, HP-BSL AL

250

8001132489055

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI
FIXIT

Prodotto

FIXIT

Art. n

[pz]

048905

ACCESSORI

Vite testa esagonale SKS A2


Acciaio
inossidabile

Prodotto

SKS M 6 x 12 A2
MU M 6 A2

Dado esagonale MU A2
Filettatura metrica

Lunghezza

Chiave di serraggio

l
[mm]

SW

12
-

10
10

Art. n
A2

557078
043170

M6
M6

[pz]

100
50

8001132570784
8001132305416

http://www.fischeritalia.it/prodotti/brl/ - Versione 1.2 - 04/2015

103

Staffe porta lastra

Staffe porta lastra BRL 110

Staffe a 2 e 4 fori per il fissaggio sottosquadro FZP II

Sottostruttura montanti verticali

Dettaglio: collegamento lastra a staffa

VERSIONI

FUNZIONAMENTO

Acciaio inossidabile X5CrNi18-10


secondo UNIEN10088-2:2005

Inserire 1 dado testa a martello


FCNAL nella scanalatura del profilo
verticale.
Applicare la mousse adesiva in EPDM
G-Mousse sui bordi laterali delle staffe
porta lastra BRL110.
Posizionare sul profilo verticale le
staffe di chiusura BRL-C110 per
sostenere le lastre della fila di partenza
(fila inferiore) e di arrivo (fila superiore),
le staffe di sostegno intermedie
BRL-S110 per tutte le altre file.
Fissare le staffe di chiusura inferiori
BRL-C110 con vite SKSM8x20A2,
quelle di chiusura superiori BRL-C110
e di sostegno intermedie BRL-S110
con vite SKSHM8x20A2.
Per creare il punto fisso inserire la vite
autoperforante TB4,8x70A2 nella
testa delle viti SKSHM8x20A2.

VANTAGGI

APPLICAZIONI

La facciata ventilata ispezionabile


grazie alla possibilit di sganciare i
pannelli in pietra dalle Staffe porta
lastra BRL110. Affinch la facciata sia
ispezionabile necessario che la fuga
orizzontale tra i pannelli in pietra sia
maggiore o uguale a 10 mm.
La particolare geometria dei fori
permette la libera dilatazione termica
delle lastre in pietra senza creare
tensioni addizionali.
Le Staffe porta lastra BRL110
consentono unampia regolazione
verticale dei pannelli in pietra grazie
allutilizzo del dado testa a martello
FCNAL. Il profilo verticale deve essere
installato con scanalatura rivolta verso
il materiale di rivestimento.

Idoneo per la struttura:


Light
Con:
Profilo verticale VP 50 AL
Profilo verticale VP 100 AL

DATI TECNICI

Staffa porta lastra BRL-S 110 A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

BRL-S 110 A2

104

Adatto per ancorante

Adatto per profilo

Art. n
A2

519763

Confezione

Codice EAN

[pz]

FZP M 6, FZP M 8

VP 50 AL, VP 100 AL

http://www.fischeritalia.it/prodotti/brl-110/ - Versione 1.2 - 04/2015

20

8001132028896

DATI TECNICI

Staffa porta lastra BRL-C 110 A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

BRL-C 110 A2

Adatto per ancorante

Adatto per profilo

Confezione

Art. n
A2

Codice EAN

Staffe porta lastra

Staffe porta lastra BRL 110

[pz]

519764

FZP M 6, FZP M 8

VP 50 AL, VP 100 AL

20

8001132028902

Codice EAN

ACCESSORI

G-Mousse

Prodotto

G-Mousse

Art. n

571324

Larghezza

Lunghezza

Spessore

Confezione

b
[mm]

L
[m]

s
[mm]

[pz]

10

10

10

8001132571323

Codice EAN

ACCESSORI

Dado esagonale flangiato MU F AL


Lega di
alluminio

Prodotto

MU F M 6 AL
MU F M 8 AL
MU L M 6 AL
MU L M 8 AL

Art. n
AL

071830
571325
058975
058847

Dado esagonale basso MU L AL


Diametro
esterno
d
[mm]

Filettatura
metrica
M

25
25
-

M6
M8
M6
M8

Chiave di
serraggio
SW
[mm]

Spessore

Confezione

s
[mm]

[pz]

17
17
17
17

7,3
7,3
4
4

100
100
100
100

8001132718308
8001132713259
4006209589755
4006209589475

http://www.fischeritalia.it/prodotti/brl-110/ - Versione 1.2 - 04/2015

105

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra angolare LW 50


Fissaggio di lastre ad angolo con tassello a scomparsa FZP

Rivestimento imbotti serramento

Dettaglio: fissaggio lastra su staffa

VERSIONI
Lega di alluminio AW 6060 T66
secondo UNI EN 755-2:2008

106

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Staffa angolare per lancoraggio delle


lastre di risvolto da premontare a terra
Massima sicurezza con la particolare
espansione geometrica del tassello a
sottosquadro FZP.
Non crea nessuna tensione allinterno
della lastra consentendo lapplicazione
su materiali di diverse consistenze.
La dilatazione e la flessione della lastra
di pietra naturale dovuta allinfluenza
della temperatura non impedita
Le posizioni dei tasselli sulla superficie
della lastra, ottimizza il comportamento statico della stessa
Miglioramento estetico della facciata
grazie allapplicazione posteriore del
tassello sulla lastra risulta completamente invisibile.
Langolare permette la posa a giunti
aperti e smussati,
Le lastre di intradosso e le lastre portanti possono avere lunghezze diverse,
perch la posizione dellangolo pu
essere scelta liberamente.

Per applicazioni di lastre angolari,


pilastri e imbotti

Forare le lastre secondo le specifiche


tecniche e in relazione al tipo di tassello sottosquadro scelto.
Applicare i tasselli FZP tramite il
percussore.
Applicare la staffe sulla lastra di
risvolto.
Serrare con i dadi autobloccanti e le
rondelle presenti nella confezione del
kit.
Posizionare la lastra di risvolto sulla
lastra del rivestimento.
Regolare se necessario tramite le asole
presenti nelle staffe.
Serrare la staffa con i dadi e autobloccanti e rondelle.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/lw-50/ - Versione 1.2 - 04/2015

DATI TECNICI

Staffa porta lastra angolare LW

Alluminio

Prodotto

LW 50 M 6
LW 50 M 8

Contenuto

Art. n
AL

549912 1)
549904 2)

Confezione

Codice EAN

[pz]

1 Angolo LW 50, 2 rosette A2, 2 autobloccanti DIN 958 (A2), 2 FZP M 6


1 Angolo LW 50, 2 rosette A2, 2 autobloccanti DIN 958 (A2), 2 FZP M 8

50
50

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra angolare LW 50

8001132499122
8001132499047

1) Il fissaggio incluso FZP M 6 11 x 12 M 6/18 A4


2) Il fissaggio incluso FZP M 8 13 x 15 M 8/23 A4

http://www.fischeritalia.it/prodotti/lw-50/ - Versione 1.2 - 04/2015

107

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra per profilo verticale BR VP


La staffa singola ad L per linstallazione veloce
di lastre fresate o forate

Sottostruttura montanti verticali

Dettaglio: collegamento staffa al montante

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2 (X5CrNi18-10)
secondo UNI EN 10088-2:2005

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Lutilizzo della struttura Fast senza


profili orizzontali riduce i tempi e i
costi di installazione.
La staffa porta lastra BRVP permette
unampia regolazione verticale della
posizione delle lastre in pietra grazie
allutilizzo del dado testa a martello
FCNM8AL.
Limpiego di accessori in nylon
PA 6 permette di trasmettere pi
uniformemente i carichi agenti sulle
lastre alla struttura in alluminio.

Idoneo per la struttura:


Fast
Con:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100

Posizionare la staffa porta lastra BRVP


sul profilo verticale in corrispondenza
del dado testa a martello FCNM8AL
precedentemente installato. Le staffe
porta lastra BR VP di sommit devono
essere montate rovesciate.
Posizionare i perni 4mm nei fori
della staffa porta lastra BRVP e infine
gli accessori in nylon sui perni stessi
(slot per lastre fresate o tubetto per
lastre forate).
Fissare le staffe porta lastra BR VP di
sommit con vite SKSM8x20A2 e
le rimanenti con vite SKSHM8x20A2.
Per creare il punto fisso inserire la vite
autoperforante TB4,8x70A2 nella
testa della vite SKSHM8x20A2.

6
DATI TECNICI

Staffa porta lastra per profilo verticale BR VP

Acciaio
inossidabile

Prodotto

BR VP 50 A2
BR VP 50-L A2

108

Art. n
A2

518721
531375

Carico racc.
a trazione
Nracc
[Nm]

Carico racc.
a taglio
Vracc
[Nm]

Adatto
per profilo

1,20
1,20

1,20
1,20

VP 50 - VP 100
VP 50 - VP 100

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-vp/ - Versione 1.2 - 04/2015

Larghezza

Confezione

l
[mm]

[pz]

100
200

50
50

Codice EAN

8001132027653
4048962208931

ACCESSORI
Dado rettangolare FCN-AL

Prodotto

FCN M 8 AL

Filettatura
metrica
M

esterno

Foro

Spessore

d
[mm]

[mm]

[mm]

[pz]

M8

6,0

50

Art. n

571165

Confezione

Codice EAN

8001132711651

ACCESSORI

Vite testa esagonale SKS A2

Vite testa esagonale forata SKSH A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

SKS M 8 x 20 A2
SKSH M 8 x 20 A2
TB 4,8 x 70 PH A2

Filettatura
metrica
M

Art. n
A2

505614
518720
519124

M8
M8
-

Filettatura

Lunghezza

Foro interno

[mm]

l
[mm]

[mm]

20
20
70

4,9
-

Vite autoperforante TB A2
Coppia di
serraggio
Tinst
[Nm]

Confezione

8
8
-

100
100
100

8001132013427
8001132027509
8001132028292

Adatto per

Confezione

Codice EAN

Lastra spessore min 30 mm, fresatura 7 x 18 mm


Lastra spessore min 30 mm, foratura 7 x 35 mm
Slot 4
Slot 4, Tubetto 4
Tubetto 4

100
100
50
50
50

4,8

Chiave di
serraggio
SW

13
13
-

Staffe porta lastra

Staffa porta lastra per profilo verticale BR VP

Codice EAN

[pz]

ACCESSORI

Slot nylon

Tubetto nylon
Dimensioni

Prodotto

Slot 4 mm nylon
Tubetto 4 mm nylon
Perno 4 x 29 A2
Perno 4 x 43 A2
Perno 4 x 65 A2

Art. n

098760
098759
098757
043175
098756

Perno A2

x lunghezza
[mm]

4 x 29
4 x 43
4 x 65

[pz]

8413159987603
8413159987597
8413159987573
8001132305829
8413159987566

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-vp/ - Versione 1.2 - 04/2015

109

Staffe porta lastra

Staffa porta modulo fotovoltaico BR FV


La staffa di sicurezza per moduli fotovoltaici in facciata

Sottostruttura PowerSkin

Dettaglio: appoggio pannello su staffa

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2 (X5CrNi18-10)
secondo UNI EN10088-2:2005

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Sicurezza aggiuntiva per gli impianti


fotovoltaici a parete. La staffa porta
modulo fotovoltaico BRFV trattiene
il modulo fotovoltaico anche in caso
di allentamento del morsetto di
bloccaggio.

Idoneo per la struttura:


PowerSkin
Con:
Profilo verticale VP 50 AL
Profilo verticale VP 100 AL
Profilo orizzontale Solar fish

Applicare il nastro adesivo butilico


CGINT sul lato lungo della staffa porta
modulo fotovoltaico che andr in
contatto con il modulo stesso.
Installazione moduli in orizzontale:
Dopo aver fissato il modulo
fotovoltaico sul profilo verticale con i
relativi morsetti, posizionare la staffa
porta modulo fotovoltaico BRFV
sotto al modulo stesso, creando una
mensola di sostegno.
Forare il profilo verticale utilizzando i
due fori pi piccoli presenti nella staffa
porta modulo fotovoltaico BRFV.
Fissare la staffa porta modulo
fotovoltaico BRFV con 2 Rivetti
3,2x14A2 sul lato del profilo
verticale.
Installazione moduli in verticale:
Fissare la staffa porta modulo
fotovoltaico BRFV sulla scanalatura
laterale dello spezzone di profilo
Solar-fish con una vite testa a martello
RHSF8FxF20FA2.

DATI TECNICI

Staffa porta lastra inferiore BR FV A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

BR FV A2

110

Adatto per profilo

Art. n
A2

519169

Confezione

Codice EAN

[pz]

VP 50 AL , VP 100 AL, Solar-Fish

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-fv/ - Versione 1.2 - 04/2015

20

8001132028445

ACCESSORI

Vite testa a martello RHS A2

Dado esagonale flangiato MU F A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

RHS 8 20 A2
MU F M 8 A2

Filettatura metrica

Lunghezza

Chiave di serraggio

l
[mm]

SW

20
70

13

Art. n
A2

071207
571210

M8
M8

Confezione

Codice EAN

[pz]

50
100

8001132712078
8001132712108

Staffe porta lastra

Staffa porta modulo fotovoltaico BR FV

ACCESSORI
Rivetto 3,2 x 14 A2

Prodotto

Rivetto 3,2 x 14 A2

Diametro

Lunghezza

Confezione

d
[mm]

l
[mm]

[pz]

3,2

14

500

Art. n
A2

518632

Codice EAN

4048962105049

ACCESSORI

Nastro adesivo butilico CG INT

Prodotto

CG INT

Art. n

505615

Larghezza

Lunghezza

Spessore

Confezione

b
[mm]

L
[m]

s
[mm]

[pz]

80

10

Codice EAN

8001132013410

http://www.fischeritalia.it/prodotti/br-fv/ - Versione 1.2 - 04/2015

111

Staffe porta lastra

Staffa con ganci a vista per ceramica BRV


Le staffe per applicazioni di lastre in ceramica

Sottostruttura montanti verticali

Dettaglio: staffa con ganci a vista

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2 (X2CrNi19-11
secondo UNI EN10027-2:1993)

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Nessuna lavorazione sulla lastra.


La geometria della staffa permette di
realizzare fughe verticali ed orizzontali
regolari.
Applicazione veloce ed economica.
Lutilizzo della sottostruttura a
montanti facilita le regolazioni del fuori
piombo verticale.

Da utilizzare con la struttura


Simple
Con i profili verticali:
VP 50 AL
VP 100 AL

Utilizzare le staffa BRV per fissare le


lastre centrali della parete di rivestimento.
Utilizzare le staffe BRV-L per fissare
le lastre della fila sinistra del rivestimento.
Utilizzare le staffe BRV-R per fissare le
lastre nella fila di destra del
rivestimento.
Utilizzare le staffe BRV-C per fissare le
lastre nella file di partenza ed arrivo.
Rivettare le staffe sul montante
verticale VP 50 o VP 100 con i rivetti
3,2x14 A2.

6
DATI TECNICI

Staffa con ganci a vista BRV A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

BRV A2

112

Art. n
A2

517368

Spessore

Spessore lastra

Carico di trazione
ammissibile

Carico di taglio
ammissibile

Confezione

s
[mm]

s
[mm]

[kN]

[kN]

[pz]

10

0,60

0,30

100

http://www.fischeritalia.it/prodotti/brv/ - Versione 1.2 - 04/2015

Codice EAN

8001132025796

Staffa con ganci a vista per ceramica BRV


Staffe porta lastra

DATI TECNICI

Staffa con ganci a vista BRV-R A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

BRV-R A2
BRV-L A2

Art. n
A2

519761
519762

Spessore

Spessore lastra

Carico di trazione
ammissibile

Carico di taglio
ammissibile

Confezione

s
[mm]

1
1

Codice EAN

s
[mm]

[kN]

[kN]

[pz]

10
10

0,30
0,30

0,15
0,15

100
100

8001132028872
8001132028889

Carico di trazione
ammissibile

Carico di taglio
ammissibile

Confezione

Codice EAN

DATI TECNICI

Staffa con ganci a vista BRV-C A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

BRV-C A2

Art. n
A2

519759

Spessore

Spessore lastra

s
[mm]

s
[mm]

[kN]

[kN]

[pz]

10

0,60

0,30

100

8001132028940

ACCESSORI

Rivetto 3,2 x 14 A2

Prodotto

Rivetto 3,2 x 14 A2

Art. n
A2

518632

Diametro

Lunghezza

Confezione

d
[mm]

l
[mm]

[pz]

3,2

14

500

Codice EAN

4048962152203

http://www.fischeritalia.it/prodotti/brv/ - Versione 1.2 - 04/2015

113

114

Aggancio lastre fresate

Aggancio lastre fresate

Fissaggio a molla piegata CLIP B.............................................................................. 116


Fissaggio a molla piegata CLIP B-G.......................................................................... 117

Aggancio lastre fresate

115

Aggancio lastre fresate

Fissaggio a molla piegata CLIP B


Il gancio per lastre fresate

Rivestimento ventilato in lastre a correre

Dettaglio: aggancio lastra al traverso

VERSIONI

FUNZIONAMENTO

Acciaio inossidabile A2 (X2CrNi17-9)


secondo UNI EN 10088-2:2005

Realizzare la fresatura continua in asse


sul bordo della lastra con dimensioni
5mmx12mm
Tagliare 4 pezzi di gomma in neoprene
RB di lunghezza 40 mm.
Posizionare almeno 2 fissaggi a molla
piegata CLIPB nella fresatura di una lastra
dopo avere interposto tra pietra e fissaggio
1 pezzo di gomma in neoprene RB.
Posizionare i 2 pezzi gomma in neoprene
RB sulla sporgenza e appoggiare la lastra
in corrispondenza degli stessi.
Posizionare lestremit libera del fissaggio
a molla CLIPB nella scanalatura dei
profili orizzontali HP-C e HP-CT e spingere
la lastra fino a quando il fissaggio a molla
non si blocca a scatto nel profilo.

VANTAGGI

APPLICAZIONI

Il fissaggio a molla piegata CLIPB


consente di creare una fuga
orizzontale regolare da 8 mm.
Il fissaggio a molla piegata CLIPB pu
essere posizionato in qualsiasi punto
della lastra garantendo la massima
flessibilit in fase di installazione.
La gomma in neoprene RB impedisce
il contatto tra il metallo del fissaggio
a molla e la pietra contribuendo a
distribuire uniformemente i carichi.

Idoneo per la struttura:


Mondrian

DATI TECNICI

Fissaggio a molla piegata CLIP B

Acciaio
inossidabile

Prodotto

CLIP B A2

Art. n
A2

519765

Lunghezza

Larghezza

Spessore

Fuga

l
[mm]

b
[mm]

s
[mm]

e
[mm]

30

35

Adatto per

Confezione

Codice EAN

[pz]

HP-C, HP-C T

100

8001132028919

Lunghezza

Confezione

Codice EAN

l
[m]

[pz]

10

ACCESSORI

Gomma in neoprene RB

Prodotto

RB

116

Art. n

519767

http://www.fischeritalia.it/prodotti/clip-b/ - Versione 1.2 - 04/2015

8001132028933

Il gancio per lastre fresate per fughe ridotte

Rivestimento ventilato in lastre a correre

Dettaglio: aggancio lastra al traverso

VERSIONI

FUNZIONAMENTO

Acciaio inossidabile A2 (X2CrNi17-9)


secondo UNI EN 10088-2:2005

Realizzare la fresatura continua in asse


sul bordo della lastra con dimensioni
5mmx12mm
Tagliare 4 pezzi di gomma in neoprene
RB di lunghezza 40 mm.
Posizionare almeno 2 fissaggi a molla
piegata CLIPB-G nella fresatura di una lastra
dopo avere interposto tra pietra e fissaggio
1 pezzo di gomma in neoprene RB.
Posizionare i 2 pezzi gomma in neoprene
RB sulla sporgenza e appoggiare la lastra
in corrispondenza degli stessi.
Posizionare lestremit libera del fissaggio
a molla CLIPB-G nella scanalatura del
profilo orizzontale HP-C e spingere la
lastra fino a quando il fissaggio a molla
non si blocca a scatto nel profilo.

VANTAGGI

APPLICAZIONI

Il fissaggio a molla piegata CLIPB-G


consente di creare una fuga
orizzontale regolare da 4 mm.
Il fissaggio a molla piegata CLIPB-G
pu essere posizionato in qualsiasi
punto della lastra garantendo
la massima flessibilit in fase di
installazione.
La gomma in neoprene RB impedisce
il contatto tra il metallo del fissaggio
a molla e la pietra contribuendo a
distribuire uniformemente i carichi.

Idoneo per la struttura:


Mondrian

Aggancio lastre fresate

Fissaggio a molla piegata CLIP B-G

DATI TECNICI

Fissaggio a molla piegata CLIP B-G

Acciaio
inossidabile

Prodotto

CLIP B-G A2

Art. n
A2

519766

Lunghezza

Larghezza

Spessore

Fuga

l
[mm]

b
[mm]

s
[mm]

e
[mm]

30

35

Adatto per

Confezione

Codice EAN

[pz]

HP-C

100

8001132028926

Lunghezza

Confezione

Codice EAN

l
[m]

[pz]

10

ACCESSORI

Gomma in neoprene RB

Prodotto

RB

Art. n

519767

8001132028933

http://www.fischeritalia.it/prodotti/clip-b-g/ - Versione 1.2 - 04/2015

117

118

Morsetti

Morsetti

Morsetti

Morsetto centrale preassemblato PM CU.............................................................. 120


Morsetto preassemblato PM....................................................................................... 122
Morsetto preassemblato per vetro PM G................................................................ 124

119

Morsetti

Morsetto centrale preassemblato PM CU


Il morsetto centrale universale per tutti i moduli fotovoltaici
con spessore da 28 a 52 mm

Rivestimento ventilato in moduli fotovoltaici

Dettaglio: fissaggio del modulo fotovoltaico

VERSIONI
Morsetto in lega di alluminio AW6060
T66 secondo UNI EN 755-2:2008
Vite con testa cilindrica con inserto
esagonale incassato TCEI in acciaio
inossidabile A2-70 secondo UNI EN
ISO 3506-1:2010
Dado testa a martello FCN AL in lega
di alluminio AW6060 T66 secondo
UNI EN 755-2:2008 e nylon PA6
grigio

120

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Full range: il morsetto centrale


universale preassemblato PMCU pu
fissare tutti i moduli fotovoltaici con
spessore da 28 mm a 52 mm.
Rapido: grazie al dado testa a martello
FCNAL il morsetto centrale universale
preassemblato PMCU pu essere
agganciato e bloccato rapidamente in
qualsiasi punto del profilo di supporto.
Comodo: il morsetto centrale
universale preassemblato PMCU
grazie alla molla rimane sollevato
durante le fasi di serraggio e grazie
allelemento plastico rimane in
posizione e non scorre nel profilo.
Completo: il morsetto centrale
universale preassemblato PMCU non
necessita di elementi aggiuntivi (per
esempio: dadi, bulloni, viti).

Idoneo per la struttura:


PowerSkin
Con:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Profilo orizzontale Solar-Fish
Possibilit di utilizzo della sfera anti
effrazione DAE

Inserire la parte inferiore del morsetto


centrale universale preassemblato
PMCU nella scanalatura principale del
profilo.
Ruotare il morsetto centrale universale
preassemblato PMCU in senso orario
di 90 gradi.
Bloccare il modulo fotovoltaico
applicando una coppia di serraggio
alla vite con testa cilindrica con
incasso esagonale (TCEI) di circa 10
Nm
Per proteggere linstallazione inserire la
sfera anti effrazione DAE nellincasso
esagonale.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/pm-cu-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

Morsetto centrale preassemblato PM CU


Morsetti

DATI TECNICI

Morsetto preassemblato centrale unico PM CU

Lega di
alluminio
Art. n
AL

Prodotto

PM CU

519105

Peso
g
[gr]

Spessore
pannello
dp
[mm]

Filettatura
metrica
M

115

30 50

M8

Spessore
pannello
s
[mm]

Coppia di
serraggio
Tinst
[Nm]

Confezione

Codice EAN

30 52

10

10

8001132028254

Confezione

Codice EAN

[pz]

ACCESSORI
Sfera in bronzo anti effrazione DAE
Diametro

Prodotto

DAE

Art. n

071587

[mm]

[pz]

100

8001132715871

http://www.fischeritalia.it/prodotti/pm-cu-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

121

Morsetti

Morsetto preassemblato PM
I morsetti in alluminio preassemblati centrale e finale
per moduli fotovoltaici con cornice in alluminio

Rivestimento in moduli fotovoltaici con cornice

Dettaglio: fissaggio del modulo fotovoltaico

VERSIONI
Morsetti PM C e PM F in lega di
alluminio AW6060 T66 secondo UNI
EN 755-2:2008
Vite con testa cilindrica con inserto
esagonale incassato TCEI in acciaio
inossidabile A2-70 secondo UNI EN
ISO 3506-1:2010
Dado testa a martello FCN AL in lega
di alluminio AW6060 T66 secondo
UNI EN 755-2:2008 e nylon PA6
grigio.

122

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Full range: i morsetti preassemblati


PM possono fissare tutti i moduli
fotovoltaici con cornice con spessore
da 31 mm a 50 mm.
Rapido: grazie al dado testa a martello
FCN AL i morsetti preassemblati PM
possono essere agganciati e bloccati
rapidamente in qualsiasi punto del
profilo di supporto.
Comodo: i morsetti preassemblati PM
e grazie alla molla rimangono sollevati
durante le fasi di serraggio e grazie
allelemento plastico rimangono in
posizione non scorrendo nel profilo.
Completo: i morsetti preassemblati PM
non necessitano di elementi aggiuntivi
(dadi, bulloni, viti).

Idoneo per la struttura:


PowerSkin
Con:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Profilo orizzontale Solar-fish
Possibilit di utilizzo della sfera anti
effrazione DAE

Inserire la parte inferiore dei morsetti


preassemblati PM nella scanalatura
principale del profilo.
Ruotare i morsetti preassemblati PM in
senso orario di 90 gradi.
Bloccare il modulo fotovoltaico
applicando una coppia di serraggio
alla vite con testa cilindrica con
incasso esagonale (TCEI) di circa 10
Nm.
Per proteggere linstallazione inserire la
sfera anti effrazione DAE nellincasso
esagonale.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/pm-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

Morsetto preassemblato PM
Morsetti

DATI TECNICI

Morsetto preassemblato centrale PM C

Lega di
alluminio
Art. n
AL

Prodotto

PM C 30-34
PM C 33-39
PM C 38-44
PM C 43-49
PM C 48-54

511093
571214
571215
571216
571217

Peso
g
[gr]

Spessore
pannello
dp
[mm]

Filettatura
metrica
M

75
75
75
75
75

30 34
33 39
38 44
43 49
48 54

M8
M8
M8
M8
M8

Lunghezza
della vite
l
[mm]

Coppia di
serraggio
Tinst
[Nm]

Confezione

Codice EAN

35
40
45
50
55

10
10
10
10
10

10
10
10
10
10

8001132021200
8001132712146
8001132712153
8001132712160
8001132712177

Lunghezza
della vite
l
[mm]

Coppia di
serraggio
Tinst
[Nm]

Confezione

Codice EAN

30
30
35
36
35
40
40
45
45
50

10
10
10
10
10
10
10
10
10
10

10
10
10
10
10
10
10
10
10
10

8001132021194
8001132712184
8001132712191
8001132712207
8001132712214
8001132712221
8001132712238
8001132717257
8001132712245
8001132712252

Confezione

Codice EAN

[pz]

DATI TECNICI

Morsetto preassemblato finale PM F

Lega di
alluminio
Art. n
AL

Prodotto

PM F 31
PM F 34
PM F 35
PM F 36
PM F 38
PM F 40
PM F 42
PM F 45
PM F 46
PM F 50

511092
571218
571219
571220
571221
571222
571223
071725
071224
071225

Peso
g
[gr]

Spessore
pannello
dp
[mm]

Filettatura
metrica
M

75
75
75
75
75
75
75
75
75
75

31
34
35
36
38
40
42
45
46
50

M8
M8
M8
M8
M8
M8
M8
M8
M8
M8

[pz]

ACCESSORI
Sfera in bronzo anti effrazione DAE
Lega di
alluminio
Prodotto

DAE

Art. n

071587

Diametro

[mm]

[pz]

100

8001132715871

http://www.fischeritalia.it/prodotti/pm-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

123

Morsetti

Morsetto preassemblato per vetro PM G


I morsetti centrale e finale per vetro e moduli senza cornice

Rivestimento in moduli fotovoltaici senza cornice

Dettaglio: fissaggio del modulo fotovoltaico

VERSIONI
Morsetti MF G e MC G in lega di
alluminio AW6060 T66 secondo UNI
EN 755-2:2008
Vite con testa cilindrica con inserto
esagonale incassato TCEI in acciaio
inossidabile A2-70 secondo UNI EN
ISO 3506-1:2010
Dado testa a martello FCN AL in lega
di alluminio AW6060 T66 secondo
UNI EN 755-2:2008 e nylon PA6
grigio.

124

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Full range: i morsetti preassemblati


per vetro PMG possono fissare tutti i
moduli fotovoltaici senza cornice con
spessore da 5,5 mm a 8,5 mm.
Rapido: grazie al dado testa a martello
FCNAL i morsetti preassemblati per
vetro PMG possono essere agganciati
e bloccati rapidamente in qualsiasi
punto del profilo di supporto.
Comodo: i morsetti preassemblati
per vetro PMG e grazie alla molla
rimangono sollevati durante le fasi di
serraggio e grazie allelemento plastico
rimangono in posizione non scorrendo
nel profilo.
Completo: i morsetti preassemblati
per vetro PMG non necessitano di
elementi aggiuntivi (dadi, bulloni, viti).

Idoneo per la struttura:


PowerSkin
Con:
Profilo verticale VP 50
Profilo verticale VP 100
Profilo orizzontale Solar-fish
Possibilit di utilizzo della sfera anti
effrazione DAE

Inserire la parte inferiore dei morsetti


preassemblati per vetro e moduli
fotovoltaici senza cornice PMG nella
scanalatura principale del profilo.
Ruotare i morsetti preassemblati
per vetro e moduli fotovoltaici senza
cornice PMG in senso orario di 90
gradi.
Inserire il pannello in vetro o il
modulo fotovoltaico senza cornice
allinterno della pinza del morsetto
PMG, quindi bloccare il modulo
fotovoltaico applicando una coppia di
serraggio alla vite con testa cilindrica
con incasso esagonale (TCEI) di circa
10Nm.
Per proteggere linstallazione inserire la
sfera anti effrazione DAE nellincasso
esagonale.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/pm-g-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

Morsetto preassemblato per vetro PM G


Morsetti

DATI TECNICI

Morsetto preassemblato centrale


per vetro e moduli senza cornice
PMC G

Lega di
alluminio
Art. n
AL

Prodotto

PMC G

071995

Peso
g
[gr]

Spessore
pannello
dp
[mm]

Filettatura
metrica
M

Lunghezza
della vite
l
[mm]

Coppia di
serraggio
Tinst
[Nm]

Confezione

35

37

Codice EAN

M8

20

10

10

8001132719954

Filettatura
metrica
M

Lunghezza
della vite
l
[mm]

Coppia di
serraggio
Tinst
[Nm]

Confezione

Codice EAN

g
[gr]

Spessore
pannello
dp
[mm]

35

37

M8

20

10

10

8001132719961

Diametro

Confezione

Codice EAN

[mm]

[pz]

100

[pz]

DATI TECNICI

Morsetto preassemblato finale


per vetro e moduli senza cornice
PMF G

Lega di
alluminio
Art. n
AL

Prodotto

PMF G

071996

Peso

[pz]

ACCESSORI
Sfera in bronzo anti effrazione DAE

Prodotto

DAE

Art. n

071587

8
8001132715871

http://www.fischeritalia.it/prodotti/pm-g-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

125

126

Fissaggi puntuali

Fissaggi puntuali

Fissaggi puntuali

Staffa puntuale F10........................................................................................................ 128


Staffa puntuale F3D....................................................................................................... 131
Vite con testa schiacciata FHS................................................................................... 134
Barra ad a.m. con testa schiacciata FHR................................................................ 137

127

Fissaggi puntuali

Staffa puntuale F10


La staffa per il fissaggio puntuale di rivestimenti ventilati

Rivestimento ventilato con fissaggio puntuale

Dettaglio: fissaggio puntuale della lastra

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2 (X5CrNi18-10)
secondo UNI EN 10088-2:2005)

MATERIALI DI SUPPORTO
Calcestruzzo
Mattone pieno in laterizio
Mattone semipieno (perforato verticalmente) in laterizio
Calcestruzzo cellulare (AAC)

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Rapida: la staffa F10 ha uninstallazione


facile e rapida.
Regolabile: la staffa F10 permette la
regolazione delle lastre nei 3 assi x, y,
z e il recupero del fuori piombo con la
vite FHS.
Versatile: la staffa F10 pu essere
utilizzata sia con lastre fresate che forate.
Duratura: il dente di bloccaggio sulla
staffa F10, abbinato alla rondella anti
slittamento, garantisce un fissaggio
costante nel tempo.
Efficiente: la staffa F10 consente
lutilizzo di ancoranti di diametro ridotto.
Sicura: lutilizzo dei connettori in
materiale PA 6 ammortizza il contatto
tra metallo e pietra

Da utilizzare con:
Rondella dentellata RD
Vite testa schiacciata regolabile di
regolazione FHS (vedi pagina 134)
Perno (vedi pagina 135)
Tubetto o Slot (vedi pagina 136)
Per lastre in pietra con spessore
minimo 30 mm

Installare la staffa F10 utilizzando


lancoraggio pi idoneo al tipo
di supporto (TAM8 e vite
SKSM8x60A2 per calcestruzzo
e muratura in mattoni pieni, barra
filettata M 8 e resina FISV per gli altri
supporti).
Regolare verticalmente la staffa
agendo sulla rondella dentellata RD.
Introdurre la vite testa schiacciata
FHS, con lunghezza adeguata per
la regolazione orizzontale a piombo,
facendo particolare attenzione
allindicatore colore rosso che indica la
massima sporgenza ammissibile.
Applicare le lastre fresate o forate
utilizzando le slot o i tubetti.

INSTALLAZIONE IN CALCESTRUZZO O MURATURA IN MATTONI PIENI

INSTALLAZIONE IN MURATURA IN MATTONI SEMIPIENI

128

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f10/ - Versione 1.2 - 04/2015

Staffa puntuale F10


Fissaggi puntuali

DATI TECNICI

Staffa puntuale F10

Acciaio
inossidabile
Art. n
A2

Prodotto

F10 M 10/8R - 2,5 mm A2 098749


F10 M 12/8R - 4,0 mm A2 098755

Altezza

Larghezza

Spessore

Foro

h
[mm]

b
[mm]

s
[mm]

[mm]

77
126

34
80

2,5
4,0

8,5
8,5

Filettatura
metrica
M

Confezione

Codice EAN

[pz]

M 10
M 12

50
50

8413159987498
8413159987559

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI

Rondella dentellata RD

Prodotto

RD M 8 A2

Art. n

098763

Lunghezza

Filettatura metrica

Chiave di serraggio

l
[mm]

SW

M8

[pz]

50

4048962081404

ACCESSORI

Tassello universale TA M 8 A2

Vite testa esagonale SKS

Barra filettata M 8 x 100 A2

Prodotto

TA M 8 A2
TA M 8 INOX-OT
SKS M 8 x 60 A2
Barra filett. M 8 x 100 A2
MU M 8 A2

Dado esagonale MU M 8 A2

Art. n

508701
507535
098762
043169
043171

Filettatura Lunghezza Coppia di Chiave di


metrica
serraggio serraggio
SW
M
l
Tinst
[mm]
[Nm]

M8
M8
M8
M8
M8

60
1000
-

20,0
20,0
-

13
13

Adatto per

Confezione

Codice EAN

[pz]

Fissaggio in calcestruzzo
Fissaggio in calcestruzzo
Fissaggio in muratura e AAC
Fissaggio in muratura e AAC
Fissaggio in muratura e AAC

50
50
50
50
50

8001132087015
4048962081411
8413159987627
8001132305362
8001132305423

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f10/ - Versione 1.2 - 04/2015

129

Fissaggi puntuali

Staffa puntuale F10


ACCESSORI

Resina in cartuccia senza stirene FIS V

Prodotto

FIS V 410 C
FIS H 16 x 85 K
FIS H 16 x 85 N

Tassello a rete in plastica FIS HK


Contenuto

Confezione

[ml]

[pz]

1 cartuccia 410 ml + 2 miscelatori FIS S


-

16
50
20

Art. n

521431
041902
050470

Tassello a calza FIS HN


Codice EAN

4048962172874
8001132419021
4006209504703

ACCESSORI

Dispenser FIS DM C

Pompetta ABG

Scovolino per muratura


Adatto per

Prodotto

Dispenser FIS DM C
Scovolino per muratura
Pompetta ABG

Confezione

Art. n

009191
048980
089300

FIS V 410 C, FIP C 700 HP


Diametro foro 8 - 10 mm
-

Codice EAN

[pz]

[pz]

1
1
1

8001132091913
4006209489802
4006209893005

CARICHI

Staffa F10
Carichi raccomandati1)
Quote registrabili

Fv

Fh

Carico indicativo lastra P

xmin
[mm]

xmax
[mm]

[daN]

[daN]

Aggancio dal basso


[daN]

Aggancio laterale
[daN]

40
50
60
80
100
90
90
120

60
70
80
100
120
120
150
180

38
34
30
23
18
51
37
27

48
50
50
48
47
67
52
51

76
68
60
46
36
102
74
54

38
34
30
23
18
51
37
27

Prodotto

F10 M 10 con FHS M10 x 55


F10 M 10 con FHS M10 x 65
F10 M 10 con FHS M10 x 75
F10 M 10 con FHS M10 x 95
F10 M 10 con FHS M10 x 115
F10 M 12 con FHS M12 x 75
F10 M 12 con FHS M12 x 105
F10 M 12 con FHS M12 x 135

1) Valori di caricabilit relativi al corpo staffa senza tassello a muro.

130

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f10/ - Versione 1.2 - 04/2015

La staffa per il fissaggio puntuale di rivestimenti ventilati


con ridotta intercapedine

Rivestimento ventilato con fissaggio puntuale

Fissaggi puntuali

Staffa puntuale F3D

Dettaglio: fissaggio puntuale della lastra

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2 (X5CrNi18-10)
secondo UNI EN 10088-2:2005)

MATERIALI DI SUPPORTO

FUNZIONAMENTO

Calcestruzzo
Mattone pieno in laterizio
Mattone semipieno (perforato
verticalmente) in laterizio
Calcestruzzo cellulare (AAC)

Installare la staffa F3D utilizzando


lancoraggio pi idoneo al tipo
di supporto (TAM8 e vite
SKSM8x60A2 per calcestruzzo e
muratura piena, barra filettata M 8 e
resina FISV per gli altri supporti).
Provvedere alla foratura del supporto
in corrispondenza della vite di
regolazione.
Regolare verticalmente la staffa
agendo sulla rondella dentellata RD.
Introdurre la vite testa schiacciata
FHS, con lunghezza adeguata per
la regolazione orizzontale a piombo,
facendo particolare attenzione
allindicatore colore rosso che indica la
massima sporgenza ammissibile.
Applicare le lastre fresate o forate
utilizzando le slot o i tubetti.

VANTAGGI

APPLICAZIONI

Rapida: la staffa F3D ha uninstallazione


facile e rapida.
Regolabile: la staffa F3D permette la
regolazione delle lastre nei 3 assi x, y,
z e il recupero del fuori piombo con la
vite FHS.
Versatile: la staffa F3D pu essere
utilizzata sia con lastre fresate che forate.
Duratura: il dente di bloccaggio sulla
staffa F3D, abbinato alla rondella anti
slittamento, garantisce un fissaggio
costante nel tempo.
Efficiente: la staffa F3D consente
lutilizzo di ancoranti di diametro ridotto.
Sicura: lutilizzo dei connettori in
materiale PA 6 ammortizza il contatto
tra metallo e pietra

Da utilizzare con:
Rondella dentellata RD
Vite testa schiacciata regolabile di
regolazione FHS (vedi pagina 134)
Perno (vedi pagina 135)
Tubetto o Slot (vedi pagina 136)
Per lastre in pietra con spessore
minimo 30 mm

INSTALLAZIONE IN CALCESTRUZZO O IN MURATURA IN MATTONI PIENI

INSTALLAZIONE IN MURATURA IN MATTONI SEMIPIENI

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f3d/ - Versione 1.2 - 04/2015

131

Fissaggi puntuali

Staffa puntuale F3D


DATI TECNICI

Staffa puntuale F3D

Acciaio
inossidabile
Art. n
A2

Prodotto

F3D A2

507534

Altezza

Larghezza

Spessore

Foro

h
[mm]

b
[mm]

s
[mm]

[mm]

100

40

8,5

Filettatura
metrica
M

Confezione

Codice EAN

[pz]

M 10

50

4048962081404

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI

Rondella dentellata RD

Prodotto

RD M 8 A2

Art. n

098763

Lunghezza

Filettatura metrica

Chiave di serraggio

l
[mm]

SW

M8

[pz]

50

4048962081404

Confezione

Codice EAN

ACCESSORI

Tassello universale TA M 8 A2

Vite testa esagonale SKS

9
Barra filettata M 8 x 100 A2

Prodotto

TA M 8 A2
TA M 8 INOX-OT
SKS M 8 x 60 A2
Barra filett. M 8 x 100 A2
MU M 8 A2

132

Dado esagonale MU M 8 A2

Art. n

508701
507535
098762
043169
043171

Filettatura Lunghezza Coppia di Chiave di


metrica
serraggio serraggio
SW
M
l
Tinst
[mm]
[Nm]

M8
M8
M8
M8
M8

60
1000
-

20,0
20,0
-

13
13

Adatto per

[pz]

Fissaggio in calcestruzzo
Fissaggio in calcestruzzo
Fissaggio in muratura e AAC
Fissaggio in muratura e AAC
Fissaggio in muratura e AAC

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f3d/ - Versione 1.2 - 04/2015

50
50
50
50
50

8001132087015
4048962081411
8413159987627
8001132305362
8001132305423

ACCESSORI

Resina in cartuccia senza stirene FIS V

Prodotto

FIS V 410 C
FIS H 16 x 85 K
FIS H 16 x 85 N

Tassello a rete in plastica FIS HK


Contenuto

Confezione

[ml]

[pz]

1 cartuccia 410 ml + 2 miscelatori FIS S


-

16
50
20

Art. n

521431
041902
050470

Tassello a calza FIS HN


Codice EAN

4048962172874
8001132419021
4006209504703

Fissaggi puntuali

Staffa puntuale F3D

ACCESSORI

Dispenser FIS DM C

Pompetta ABG

Scovolino per muratura


Adatto per

Prodotto

Confezione

Art. n

Dispenser FIS DM C
Scovolino per muratura
Pompetta ABG

009191
048980
089300

FIS V 410 C, FIP C 700 HP


Diametro foro 8 - 10 mm
-

Codice EAN

[pz]

[pz]

1
1
1

8001132091913
4006209489802
4006209893005

CARICHI
x

Fv

Fh

Staffa F3D
Carichi raccomandati1)
Quote registrabili
x min
[mm]

x max
[mm]

20
30

30
40

Prodotto

F3D M 10 con vite M 10/R-55


F3D M 10 con vite M 10/R-65
1)

Fv

Fh

Carico indicativo lastra P

[kN]
w

[kN]

Aggancio dal basso


[kN]

Aggancio laterale
[kN]

0,42
0,30

0,46
0,46

0,84
0,60

0,42
0,30

Valori di caricabilit relativi al corpo staffa senza tassello a muro.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f3d/ - Versione 1.2 - 04/2015

133

Fissaggi puntuali

Vite con testa schiacciata FHS


Le viti per il fissaggio puntuale di rivestimenti ventilati

Rivestimento ventilato con fissaggio puntuale

Dettaglio: fissaggio puntuale della lastra

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2 (X5CrNi18-10)
secondo UNI EN 10088-3:2005

VANTAGGI

APPLICAZIONI

Lutilizzo della vite testa schiacciata


FHS consente la regolazione
orizzontale del fuori piombo.
Il rispetto dellindicatore di massima
sporgenza di colore rosso garantisce la
massima sicurezza compatibile con i
carichi applicati.
Lutilizzo di slot e tubetti in nylon PA 6
impedisce il contatto tra metallo pietra
e distribuisce uniformemente i carichi.

FUNZIONAMENTO

Da utilizzare con:
Staffa puntuale F10 (vedi pagina 128)
Staffa puntuale F3D (vedi pagina 131)
Profilo verticale VP 50 (vedi pagina
70) con dado testa a martello FCN
Profilo verticale VP 100 (vedi pagina
71) con dado testa a martello FCN
Per lastre in pietra con spessore
minimo 30 mm

Scegliere la vite testa schiacciata


regolabile FHS compatibile con i
carichi agenti, utilizzando le tabelle di
carico riportate a pagina 130 (staffa
F10) e a pagina 133 (staffa F3D).
Avvitare la vite testa schiacciata
FHS nelle staffe F10 o F3D o nel
dato testa a martello FCN, per una
lunghezza adeguata alla regolazione
orizzontale a piombo, facendo
particolare attenzione allindicatore
colore rosso che indica la massima
sporgenza compatibile con i carichi
raccomandati.

DATI TECNICI
Vite testa schiacciata regolabile
con foro FHS-H

Acciaio
inossidabile

Prodotto

FHS-H M 10 x 55 3 mm A2
FHS-H M 10 x 55 A2
FHS-H M 10 x 65 A2
FHS-H M 10 x 75 A2
FHS-H M 10 x 95 A2
FHS-H M 10 x 115 A2
FHS-H M 12 x 75 A2
FHS-H M 12 x 105 A2
FHS-H M 12 x 135 A2

Filettatura
metrica

Lunghezza

M
Art. n
A2

530833 1)
097959
098740
098741
098742
098743
098748
098747
019809

M 10
M 10
M 10
M 10
M 10
M 10
M 12
M 12
M 12

Spessore
testa
schiacciata
s
[mm]

Adatto
a perno

l
[mm]

Lunghezza
testa
schiacciata
f
[mm]

[mm]

[pz]

55
55
65
75
95
115
75
105
135

18
18
18
18
18
18
20
20
20

4
4
4
4
4
4
5
5
5

3
4
4
4
4
4
5
5
5

50
50
50
50
50
50
50
50
50

1) Articolo disponibile su commessa.

134

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fhs/ - Versione 1.2 - 04/2015

Confezione

Codice EAN

8001132308332
8413159979592
8413159987405
8413159987412
8413159987429
8413159987436
8413159987481
8413159987474
8413159198092

ACCESSORI
Perno A2
Acciaio
inossidabile

Prodotto

Perno 3 x 26 A2
Perno 4 x 29 A2
Perno 4 x 43 A2
Perno 4 x 65 A2
Perno 5 x 29 A2
Perno 5 x 43 A2
Perno 5 x 60 A2

Art. n
A2

507497
098757
043175
098756
098745
043178
098744

Dimensioni

Adatto per

Confezione

x lunghezza
[mm]

3 x 26
4 x 29
4 x 43
4 x 65
5 x 29
5 x 43
5 x 60

Codice EAN

[pz]

applicazione doppio Slot 3


Slot 4
applicazione combinata Slot 4 + Tubetto 4
applicazione doppio Tubetto 4
applicazione doppio Slot 5
applicazione combinata Slot 5 + Tubetto 5
applicazione doppio Tubetto 5

100
50
50
50
50
50
50

4048962081305
8413159987573
8001132305829
8413159987566
8413159987450
8001132305874
8413159987443

Confezione

Codice EAN

Fissaggi puntuali

Vite con testa schiacciata FHS

DATI TECNICI
Vite testa schiacciata regolabile
con perno saldato h = 17 mm
per slot FHS-D-17

Acciaio
inossidabile

Prodotto

FHS-D M 10 x 55-17 A2
FHS-D M 10 x 65-17 A2
FHS-D M 10 x 75-17 A2
FHS-D M 10 x 95-17 A2
FHS-D M 10 x 115-17 A2
FHS-D M 12 x 75-17 A2
FHS-D M 12 x 105-17 A2
FHS-D M 12 x 135-17 A2

Filettatura
metrica

Lunghezza

M
Art. n
A2

043193
043194
043195
043196
043197
043198
043199
043200

M 10
M 10
M 10
M 10
M 10
M 12
M 12
M 12

Spessore
testa
schiacciata
s
[mm]

Adatto
per slot

l
[mm]

Lunghezza
testa
schiacciata
f
[mm]

[mm]

[pz]

55
65
75
95
115
75
105
105

18
18
18
18
18
18
20
20

4
4
4
4
4
5
5
5

4
4
4
4
4
5
5
5

50
50
50
50
50
50
50
50

8001132307557
8001132307564
8001132307571
8001132307588
8001132307595
8001132307618
8001132307625
8001132307632

Spessore
testa
schiacciata
s
[mm]

Adatto
a tubetto

Confezione

Codice EAN

[mm]

[pz]

4
4
4
4
4
5
5
5

4
4
4
4
4
5
5
5

50
50
50
50
50
50
50
50

DATI TECNICI

Vite testa schiacciata regolabile


con perno saldato h = 29 mm
per tubetto FHS-D-29

Acciaio
inossidabile

Prodotto

FHS-D M 10 x 55-29 A2
FHS-D M 10 x 65-29 A2
FHS-D M 10 x 75-29 A2
FHS-D M 10 x 95-29 A2
FHS-D M 10 x 115-29 A2
FHS-D M 12 x 75-29 A2
FHS-D M 12 x 105-29 A2
FHS-D M 12 x 135-29 A2

Filettatura
metrica

Lunghezza

l
[mm]

Lunghezza
testa
schiacciata
f
[mm]

55
65
75
95
115
75
105
105

18
18
18
18
18
20
20
20

Art. n
A2

530770
043204
043205
043206
043207
043208
043209
043210

M 10
M 10
M 10
M 10
M 10
M 12
M 12
M 12

8001132307700
8001132307717
8001132307724
8001132307731
8001132307748
8001132307762
8001132307779
8001132307786

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fhs/ - Versione 1.2 - 04/2015

135

Fissaggi puntuali

Vite con testa schiacciata FHS


ACCESSORI

Slot

Tubetto
Acciaio
inossidabile

Prodotto

Slot 3 mm nylon
Slot 4 mm nylon
Slot 5 mm nylon
Tubetto 4 mm
Tubetto 5 mm

Adatto per

Confezione

Lastra spessore min 20 mm, fresatura 4 x 15 mm


Lastra spessore min 30 mm, fresatura 7 x 18 mm
Lastra spessore min 30 mm, fresatura 7 x 18 mm
Lastra spessore min 20 mm, foratura 7 x 35 mm
Lastra spessore min 30 mm, foratura 7 x 35 mm

100
100
100
100
100

Art. n

507499
098760
043212
098759
098746

[pz]

136

Codice EAN

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fhs/ - Versione 1.2 - 04/2015

4048962081329
8413159987603
8001132399965
8413159987597
8413159987467

Le barre ad aderenza migliorata di diverso diametro


per rivestimenti ventilati a fissaggio puntuale

Rivestimento ventilato con fissaggio puntuale

Fissaggi puntuali

Barra ad a.m. con testa schiacciata FHR

Dettaglio: fissaggio puntuale della lastra

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2 (X5CrNi10-10
secondo UNI EN 10088-2:2005)

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Lutilizzo delle barre ad aderenza


migliorata con testa schiacciata FHR
consente la regolazione del fuori
piombo.
Lutilizzo di slot e tubetti in nylon PA6
impedisce il contatto tra metallo e
pietra distribuendo uniformemente i
carichi.

Per lastre in pietra con spessore


minimo 30 mm

Le barre ad aderenza migliorata con


testa schiacciata FHR devono essere
installate su supporti portanti con
ancorante chimico FIS V. Gli strati di
colla ed intonaco sono considerati non
portanti.
Per la corretta applicazione fare
riferimento alla documentazione
tecnica dellancorante chimico scelto.
La scelta del diametro e la lunghezza
della barra dipende dal peso della
lastra e dai carichi applicati e
dallintercapedine della ventilazione
che deve essere realizzata.
Applicare le lastre fresate o forate
utilizzando la slot o il tubetto.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fhr/ - Versione 1.2 - 04/2015

137

Fissaggi puntuali

Barra ad a.m. con testa schiacciata FHR


DATI TECNICI

Barra a.m. testa schiacciata con foro FHR

Acciaio
inossidabile

FHR 12 x 205 A2
FHR 12 x 320 A2
FHR 14 x 205 A2
FHR 14 x 320 A2
FHR 16 x 320 A2

d0
[mm]

Art. n
A2

Prodotto

Diametro
foro

507495 1)
071894 1)
507494 1)
071895 1)
510664 1)

16
16
18
18
20

Lunghezza Profondit di Intecapedine Spessore


ancoraggio di ventilazione
testa
minima
schiacciata
l
hef,min
tfix,min / tfix,max
s
[mm]
[mm]
[mm]
[mm]

205
320
205
320
320

110
110
125
125
125

30 / 70
30 / 185
30 / 50
30 / 170
30 / 170

5,2
5,2
6,2
6,2
6,2

Adatto
a perno

Confezione

Codice EAN

[mm]

[pz]

5
5
5
5
5

50
1
50
1
25

4048962081282
8001132718940
4048962081275
8001132718957
4048962102550

Confezione

Codice EAN

1) Articolo disponibile su commessa.

ACCESSORI
Perno A2
Acciaio
inossidabile
Art. n
A2

Prodotto

Perno 5 x 29 A2
Perno 5 x 43 A2
Perno 5 x 60 A2

098745
043178
098744

Dimensioni

Adatto per

x lunghezza
[mm]

5 x 29
5 x 43
5 x 60

[pz]

applicazione doppio Slot 5


applicazione combinata Slot 5 + Tubetto 5
applicazione doppio Tubetto 5

50
50
50

8413159987450
8001132305874
8413159987443

Adatto per

Confezione

Codice EAN

Lastra spessore min 30 mm, fresatura 7 x 18 mm


Lastra spessore min 30 mm, foratura 7 x 35 mm

100
100

8001132399965
8413159987467

Contenuto

Confezione

Codice EAN

[ml]

[pz]

1 cartuccia 410 ml + 2 miscelatori FIS S

16

ACCESSORI

Slot

Tubetto
Acciaio
inossidabile

Prodotto

Slot 5 mm nylon
Tubetto 5 mm

Art. n

043212
098746

[pz]

ACCESSORI

Resina in cartuccia senza stirene FIS V

Prodotto

FIS V 410 C

138

Art. n

521431

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fhr/ - Versione 1.2 - 04/2015

4048962172874

ACCESSORI

Dispenser FIS DM C

Pompetta ABG

Scovolino per muratura


Adatto per

Prodotto

Confezione

Art. n

Dispenser FIS DM C
Scovolino per muratura
Pompetta ABG

09191
048980
089300

FIS V 410 C, FIS VT 380 C, FIP C 700 HP


Diametro foro 8 - 10 mm
-

Codice EAN

[pz]

[pz]

1
1
1

8001132091913
4006209489802
4006209893005

Fissaggi puntuali

Barra ad a.m. con testa schiacciata FHR

CARICHI
Sistema a iniezione FIS V / V-BOND con barra ad a.m. FHR (classe A2-70)
Carichi ammissibili per una barra singola1) 3) in calcestruzzo C20/255) non fessurato
Calcestruzzo non fessurato
Tipo

FHR 12 x 205 A2
FHR 12 x 320 A2
FHR 14 x 205 A2
FHR 14 x 320 A2
FHR 16 x 320 A2
1)

Profondit Interasse
di ancorag- minimo
gio min

Distanza
bordo
minima

Carico raccomandato a Taglio Vracc [kN]


30 40 50 60 70 80 90 100 110 120 130 140 150 160 170 180 185
[mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm] [mm]

hef,min
[mm]

smin
[mm]

hef,min
[mm]

110
110
125
125
125

55
55
60
60
65

55
55
60
60
65

Intercapedine di ventilazione tfix

1,00
1,00
1,50
1,50
1,90

0,90
0,90
1,40
1,40
1,90

0,75
0,75
1,19
1,19
1,80

0,65
0,65
1,00
1,00
1,50

Nel calcolo del carico raccomandato sono stati considerati i coefficienti parziali di sicurezza per
la resistenza dei materiali e il coefficiente parziale di sicurezza per le azioni di carico L = 1,4. Un
ancorante considerato singolo quando linterasse s 3 x hef e la distanza dal bordo c 1,5 x hef.
Per maggiori dettagli consultare il benestare.

0,57 0,57 0,51 0,45 0,42 0,30 0,23 0,19 0,16 0,13 0,12 0,10 0,08 0,08
-0,91 0,81 0,73 0,67 0,55 0,43 0,35 0,30 0,25 0,23 0,19 1,35 1,20 1,05 0,98 0,90 0,80 0,60 0,50 0,40 0,35 0,30 2)
3)

possibile utilizzare interassi e distanze dal bordo minimi solo riducendo il carico ammissibile.
I valori di carico riportati sono validi per fissaggi su calcestruzzo asciutto e umido con temperatura
fino a +35 (nel breve termine fino a +60C) e con la migliore pulizia del foro secondo il benestare.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fhr/ - Versione 1.2 - 04/2015

139

10

140

Fissaggi di trattenimento

Fissaggio per lastre incollate F4................................................................................ 142


Fissaggio di trattenimento per murature FV......................................................... 145

Fissaggi di trattenimento

10 Fissaggi di trattenimento

10

141

Fissaggi di trattenimento

Fissaggio per lastre incollate F4


Il fissaggio di trattenimento per lastre incollate senza
intercapedine daria e isolamento

Dettaglio: installazione fissaggio di trattenimento

VERSIONI
Acciaio inossidabile A2 (X5CrNi18-10)
secondo UNI EN 10088-2:2005

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Lutilizzo del fissaggio di trattenimento


F4 consente la regolazione del fuori
piombo.
Lutilizzo di slot e tubetti in nylon PA6
impedisce il contatto tra metallo e
pietra e distribuisce uniformemente i
carichi.

Per lastre in pietra con spessore


minimo 20 mm

Il fissaggio di trattenimento F4 deve


essere installato solo su supporti
portanti con ancorante chimico FISV.
Gli strati di colla ed intonaco sono
considerati non portanti.
Per la corretta applicazione fare
riferimento alla documentazione
tecnica dellancorante chimico scelto.
La scelta della lunghezza del fissaggio
dipende dal peso della lastra e dai
carichi applicati.
Applicare le lastre fresate o forate
utilizzando la slot o tubetto.

INSTALLAZIONE IN CALCESTRUZZO O MURATURA IN MATTONI PIENI

INSTALLAZIONE IN MURATURA IN MATTONI FORATI

10
INSTALLAZIONE SU CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (AAC)

142

Fissaggio su calcestruzzo areato autoclavato

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f4/ - Versione 1.2 - 04/2015

DATI TECNICI

Perno ondulato con testa schiacciata F4

Acciaio
inossidabile

Prodotto

F4 5 x 80 A2
F4 5 x 115 A2

Diametro
foro

Lunghezza

Profondit di
ancoraggio
minima

d0
[mm]

l
[mm]

hef,min
[mm]

Spessore
minimo
strato non
portante
tfix
[mm]

12
12

80
115

50
50

20
55)

Art. n
A2

507530 1)
507532 1)

Spessore Confezione
testa
schiacciata

Codice EAN

s
[mm]

[pz]

4
4

50
50

4048962081381
4048962081398

Adatto per

Confezione

Codice EAN

Slot 3
Lastra spessore min 20 mm, fresatura 4 x 15 mm

100
100

4048962081305
4048962081329

Contenuto

Confezione

Codice EAN

[ml]

[pz]

1 cartuccia 410 ml + 2 miscelatori FIS S

16

4048962172874

Contenuto

Confezione

Codice EAN

[ml]

[pz]

50

ACCESSORI
Perno A2

Slot

Dimensioni

Prodotto

Perno 3 x 26 A2
Slot 3 mm nylon

Art. n

507497
507499

Fissaggi di trattenimento

Fissaggio per lastre incollate F4

x lunghezza
[mm]

[pz]

3 x 26

ACCESSORI
Resina in cartuccia senza stirene FIS V

Prodotto

FIS V 410 C

Art. n

521431

ACCESSORI / MURATURA IN MATTONI FORATI


Tassello a rete in plastica FIS HK

Prodotto

FIS H 12 x 50 K

Art. n

041900

8001132419014

10

ACCESSORI / CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (AAC)


Punta PBB

Tassello di centraggio PBZ


Diametro foro

Prodotto

Art. n

Punta PBB
090634
Tassello di centraggio PBZ 090671

Lunghezza foro

Confezione

d0

h0

[mm]

[mm]

[pz]

14
-

75 - 95
-

50
10

Codice EAN

4006209906347
4006209906712

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f4/ - Versione 1.2 - 04/2015

143

Fissaggi di trattenimento

Fissaggio per lastre incollate F4


ACCESSORI

Dispenser FIS DM C

Scovolino per muratura


Adatto per

Prodotto

Dispenser FIS DM C
Scovolino per muratura
Pompetta ABG

Art. n

09191
048980
089300

FIS V 410 C, FIS VT 380 C, FIP C 700 HP


Diametro foro 8 - 10 mm
-

10

144

http://www.fischeritalia.it/prodotti/f4/ - Versione 1.2 - 04/2015

Pompetta ABG
Confezione

Codice EAN

[pz]

[pz]

1
1
1

8001132091913
4006209489802
4006209893005

Il fissaggio di trattenimento per murature


faccia vista di nuova costruzione

Dettaglio: installazione fissaggio di trattenimento

Dettaglio: piegatura barra

VERSIONI

FUNZIONAMENTO

Acciaio inossidabile A2 (X5CrNi18-10)


secondo UNI EN 10088-2:2005)

Scegliere la lunghezza del fissaggio


di trattenimento FV in base allo
spessore dellintercapedine (larghezza
ventilazione + materiale isolante).
Scegliere il fissaggio in funzione del
tipo di supporto e del carico a trazione
richiesto. Per carichi leggeri utilizzare
il fissaggio universale UX per tutti i
supporti, per carichi medio-pesanti
utilizzare TA M (calcestruzzo) o
ancorante chimico FIS V (muratura e
calcestruzzo cellulare).
Posizionare il fissaggio di
trattenimento FV in corrispondenza
dei letti di malta della muratura faccia
vista, piegare a 90 lestremit del
fissaggio di trattenimento FV (la
lunghezza del tratto piegato circa
60 mm).
Applicare i fissaggi di trattenimento
FV ad una distanza costante tra loro in
verticale ed in orizzontale. Disporre i
fissaggi di trattenimento a quinconce.
Calcolare il numero di fissaggi di
trattenimento a metro quadro in
funzione del carico raccomandato a
trazione del sistema di fissaggio scelto.

MATERIALI DI SUPPORTO
Calcestruzzo
Mattone pieno in laterizio
Mattone semipieno (perforato
verticalmente) in laterizio
Calcestruzzo cellulare (AAC)

VANTAGGI

APPLICAZIONI

Il ridotto diametro della barra e la


sua applicazione nei giunti di malta
rendono il sistema di trattenimento
invisibile.
Per eliminare il ponte termico,
possibile combinare la barra FV con il
tassello a taglio termico Thermax Jr.
Disponibile in diverse lunghezze per
varie intercapedini.

Trattenimento di muratura faccia vista


su pareti portanti con intercapedine
daria o di materiale isolante.
Trattenimento di muratura faccia vista
su pareti portanti senza intercapedine
daria o materiale isolante.

Fissaggi di trattenimento

Fissaggio di trattenimento per murature FV

INSTALLAZIONE IN CALCESTRUZZO

10
INSTALLAZIONE IN MURATURA IN MATTONI SEMIPIENI

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fv/ - Versione 1.2 - 04/2015

145

Fissaggi di trattenimento

Fissaggio di trattenimento per murature FV


INSTALLAZIONE SU SUPPORTO PIENO CON CARICHI LEGGERI

DATI TECNICI

Fissaggio di trattenimento FV A2

Acciaio
inossidabile

Prodotto

FV 6,2 x 270 A2
FV 6,2 x 400 A2
FV M 6 x 270 A2
FV M 6 x 300 A2
FV M 6 x 350 A2

Filettatura
metrica
M

Art. n
A2

507528
507526
507500
507524
508299

M6
M6
M6

vite

Lunghezza

Confezione

l
[mm]

Spessore
intercapedine
tfix
[mm]

d
[mm]

6,2
6,2
-

270
400
270
300
350

90
220
100
130
180

100
100
100
100
100

10

146

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fv/ - Versione 1.2 - 04/2015

Codice EAN

[pz]

4048962081374
4048962081367
4048962081336
4048962081350
4048962093001

ACCESSORI

Dado esagonale MU M 6 A2

Prodotto

MU M 6 A2
U M 6 A2

Rosetta U A2
esterno

Foro

Filettatura
metrica
M

Chiave di
serraggio
SW

Art. n

d
[mm]

[mm]

043170
532194

12

6,4

Confezione

Codice EAN

M6
-

10
-

50
100

8001132305416
8001132321942

Chiave di
serraggio
SW

Confezione

Codice EAN

d
[mm]

Coppia di
serraggio
Tinst
[Nm]

6-8

8,5
8,5
-

10
10
-

[pz]

ACCESSORI

Tassello universale TA M 6 A2

Tassello universale UX-R con collarino


Filettatura
metrica
M

Prodotto

TA M 6 A2
TA M 6 INOX-OT
UX 10 x 60 R

vite

Art. n

508700
507536
071544

M6
M6
-

Fissaggi di trattenimento

Fissaggio di trattenimento per murature FV

[pz]

50
50
25

8001132087008
4048962081428
8001132715444

Contenuto

Confezione

Codice EAN

[ml]

[pz]

1 cartuccia 410 ml + 2 miscelatori FIS S


-

16
50

ACCESSORI

Resina in cartuccia senza stirene FIS V

Prodotto

FIS V 410 C
FIS H 12 x 50 K

Tassello a rete in plastica FIS HK

Art. n

521431
041900

4048962172874
8001132419014

ACCESSORI

Dispenser FIS DM C

Scovolino per muratura


Adatto per

Prodotto

Dispenser FIS DM C
Scovolino per muratura
Pompetta ABG

Art. n

009191
048980
089300

FIS V 410 C, FIS VT 380 C, FIP C 700 HP


Diametro foro 8 - 10 mm
-

Pompetta ABG
Confezione

Codice EAN

[pz]

[pz]

1
1
1

8001132091913
4006209489802
4006209893005

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fv/ - Versione 1.2 - 04/2015

10

147

11

148

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M.................................................................. 150


Fissaggio di ritegno chimico VBS 8......................................................................... 154
Fissaggio per rivestimento incollato FUR............................................................... 157

Fissaggi di consolidamento

11 Fissaggi di consolidamento

11

149

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M


Il sistema veloce per il ritegno e il consolidamento
di pareti in muratura a doppia pelle

Risanamento murature faccia vista

Dettaglio: fissaggio VBS-M

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Acciaio zincato
Acciaio inossidabile

MATERIALI DI SUPPORTO
Muratura faccia vista con o senza
intercapedine daria

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Linstallazione del fissaggio


omologata nel mattone e nei giunti
di malta con una profondit di
ancoraggio di almeno 50 mm e offre
un alto grado di flessibilit e sicurezza.
Lutilizzo nei giunti con una piccola
profondit di ancoraggio di appena
50 mm permette di ridurre i tempi di
installazione.
Il collarino e le ridotte dimensioni
della testa della vite permettono un
installazione a filo parete o incassata.
Il foro pu essere completamente
sigillato e reso invisibile sulla facciata.
La superficie corrugata del fissaggio
ostacola lo spostamento della
condensa verso lo strato portante
interno, prevenendo danni da gelo e
da corrosione.

VBS-M particolarmente idoneo per


applicazioni in cui i sistemi compositi
di isolamento termico esterno (ETICS)
sono da installare successivamente
al consolidamento della parete faccia
vista.
Consolidamento delle pareti di
rivestimento conforme alle normative
DIN 1053-1, EN 845-846 e alla DIN
18515.

Il fissaggio di ritegno meccanico


VBS-M installato nello strato
portante e nella muratura faccia vista
attraverso uninstallazione passante.
In accordo a quanto riportato nella
certificazione non necessaria alcuna
pulizia del foro.
Le due zone ad espansione nello
strato portante e nella muratura
garantiscono un fissaggio sicuro.
Il tassello non si espande nella
muratura faccia vista fino a quando
non completamente espanso nello
strato portante. Questo garantisce la
massima sicurezza di installazione.
Su supporti semipieni forare solo a
rotazione (non a rotopercussione).

11

150

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vbs-m/ - Versione 1.2 - 04/2015

DATI TECNICI

Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M

Acciaio
zincato

Prodotto

VBS-M 8 x 120
VBS-M 8 x 120 A4
VBS-M 8 x 185
VBS-M 8 x 185 A4
VBS-M 8 x 205
VBS-M 8 x 205 A4
VBS-M 8 x 225
VBS-M 8 x 225 A4
VBS-M 8 x 245
VBS-M 8 x 245 A4
VBS-M 8 x 265
VBS-M 8 x 265 A4
VBS-M 8 x 285
VBS-M 8 x 285 A4

Acciaio
Spessore Spessore
inossidabile max cavit max cavit
muratura muratura
115 mm, 115 mm,
installazio- installane a filo zione a
scomparsa
20 mm di
profondit

Muratura Diametro Lunghezza Profon- Lunghezfaccia


foro
foro
dit di
za del
vista +
ancoraggio fissaggio
cavit
efficace

Confezione

tfix

d0

h0

hef

Art. n
gvz

Art. n
A4

[mm]

[mm]

[mm]

[mm]

[mm]

[mm]

[mm]

[pz]

514243

514244

514245

514246

514247

514248

514249

514236

514237

514238

514239

514240

514241

514242

20*
20*
20
20
40
40
60
60
80
80
100
100
120
120

40
40
60
60
80
80
100
100
120
120
140
140

70
70
135
135
155
155
175
175
195
195
215
215
235
235

8
8
8
8
8
8
8
8
8
8
8
8
8
8

140
140
205
205
225
225
245
245
265
265
285
285
305
305

50
50
50
50
50
50
50
50
50
50
50
50
50
50

120
120
185
185
205
205
225
225
245
245
265
265
285
285

100
100
100
100
100
100
100
100
100
100
100
100
100
100

Codice EAN

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M

4048962131642
4048962131574
4048962131659
4048962131581
4048962131666
4048962131598
4048962131673
4048962131604
4048962131680
4048962131611
4048962131697
4048962131628
4048962131703
4048962131635

* Massimo 20 mm di strato di malta in caso di muratura di rivestimento con spessore di 50 mm.


La profondit di foratura deve essere aumentata se si esegue uninstallazione dellancoraggio a scomparsa nella muratura.

ACCESSORI / PUNTE
SDS Plus IV 8/100/400
SDS Plus II Pointer V 8/400/460
Descrizione
Prodotto

Art. n

SDS PLUS IV 8/100/400

517689

Punta per muratura 8/100/400

517690

SDS Plus II Pointer V 8/400/460

503936

Punta per muratura 8/100/400


Confezione

Codice EAN

[pz]

Punta fischer Quattric con innesto SDS e con spirale di


perforazione corta, per installazione in calcestruzzo
Punta per muratura fischer con innesto SDS e spirale corta,
tagliente affilato, per foratura a rotazione in mattoni forati
e nei letti di malta
Punta fischer per la foratura nel calcestruzzo e nella
muratura di rivestimento

4048962146615

4048962146622

4048962060355

11

ACCESSORI / INSERTI
Inserto FPB TX 15/5 lungo

Prodotto

Descrizione
Prodotto

Art. n

FPB TX 25/5 lang

517693

FPB TX25/10

507728

Inserto PFB TX 25/10


Codice EAN

[pz]

fischer Profi-Bit lungo, che pu essere esteso fino a 50 mm, consentendo uninstallazione pi profonda nella pietra e nel letto di malta.
fischer Profi-Bit

4048962146639

10

4048962088069

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vbs-m/ - Versione 1.2 - 04/2015

151

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M


CARICHI
Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M
Carichi medi a rottura per trazione e compressione per un ancorante singolo nel materiale di supporto interno (strato portante).
Per la progettazione deve essere consultata la norma armonizzata UNI EN 845-1:2003.
Materiale di supporto

Calcestruzzo C12/15 (B15) secondo EN 206-1


Calcestruzzo C20/25 (B25) secondo EN 206-1
Calcestruzzo C50/60 (B60) secondo EN 206-1
Mattone pieno in laterizio Mz secondo EN 771-1 / DIN 105
Mattone pieno di silicato di calcio KS secondo EN 771-2 / DIN 106
Blocco pieno in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati leggeri) V secondo EN 771-3 / DIN 18152
Blocco pieno in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati pesanti) Vbl secondo EN 771-3 / DIN 18152
Mattone semipieno (perforato verticalmente) in laterizio Hlz secondo EN 771-1 / DIN 105
Mattone semipieno (perforato verticalmente) in silicato di calcio KSL secondo EN 771-2 / DIN 106
Blocco cavo in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati leggeri) Hbl secondo EN 771-3 / DIN 18151
1)

Densit

Resistenza a
compressione
minima
fb

Carico medio a
rottura strato
portante
NRu,m1)

[kg/m]

[N/mm]

[kN]

1800
1800
1200
1800
1000
1400
700

20
12
6
8
12
12
4

2,21
2,21
2,84
2,33
2,45
1,99
2,68
1,15
1,34
2,49

Per il calcolo del carico ammissibile deve essere adottato un coefficiente globale di sicurezza minimo L = 7,0.

CARICHI
Fissaggio di ritegno meccanico VBS 8
Carichi medi a rottura per trazione e compressione per un ancorante singolo nella muratura di facciata (strato non portante).
Per la progettazione deve essere consultata la norma armonizzata UNI EN 845-1:2003.
Materiale di supporto

Mattone pieno in laterizio per facciata KMz secondo DIN V 105-100


Mattone semipieno (perforato verticalmente) in laterizio per facciata KHlz secondo DIN V 105-100
Mattone pieno in silicato di calcio per facciata KSVb secondo DIN V 106-100
Mattone semipieno (perforato verticalmente) in silicato di calcio per facciata KHLz secondo DIN V 105-100
Letto di malta MG (spessore 10 12 mm) secondo DIN 1053-1:1996-11
1)

Per il calcolo del carico ammissibile deve essere adottato un coefficiente globale di sicurezza minimo L = 7,0.

11

152

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vbs-m/ - Versione 1.2 - 04/2015

Densit

Resistenza a
compressione
minima
fb

Carico medio a
rottura strato
non portante
NRu,m1)

[kg/m]

[N/mm]

[kN]

1800
1000
1800
1000
-

28
28
20
28
5

2,98
2,55
2,47
1,43
2,01

CARICHI
Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M
Carichi per un ancorante singolo nel materiale di supporto interno (strato portante).
Per la progettazione deve essere consultato il Benestare Tecnico Tedesco Z-21.2-1956.
Materiale di supporto

Calcestruzzo C12/15 (B15)


secondo EN 206-1
Mattone pieni in laterizio Mz
secondo EN 771-1 / DIN 105
Mattone pieno di silicato di calcio KS
secondo EN 771-2 / DIN 106
Blocco pieno in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati leggeri) V
secondo EN 771-3 /DIN 18152
Blocco pieno in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati pesanti) Vbl
secondo EN 771-3 / DIN 18152
Mattone perforato (verticalmente)
in laterizio Hlz
secondo DIN 105 / EN 771-1
Mattone perforato (verticalmente) in
silicato di calcio KSL
secondo DIN 106 / EN 771-2
Blocco cavo in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati leggeri) Hbl
secondo DIN 18151 / EN 771-3
1)

Densit

Dimensioni

Foratura

Resistenza a compressione minima


fb

Carico caratteristico
a trazione
NRk1)

Carico medio
a rottura
Fu2)

Carico medio
di esercizio
Fes2)

[kg/m]

[N/mm]

[-]

[-]

[kN]

[mm]

[mm]

1,50

2,91

2,86

1800

20
12

NF

1,50
0,90

3.77
-

3,71
-

1,50

3,72

3,59

0,90

1,99

0,60

1,00

1800
1200

2 DF
6
4

Rotopercussione
Rotopercussione
Rotopercussione

2 DF

Rotopercussione

1800

8
6
4

8 DF

Rotopercussione

1,50
1,20
0,75

2,68
-

2.60
-

1000

12

2 DF

Rotazione

0,90

1,15

0,98

1400

12

3 DF

Rotopercussione

0,90

1,34

1,15

16 DF

Rotopercussione

0,75

3,35

2,97

0,40

2,49

2,29

700

4
2

Il valore del carico di progetto a trazione deve essere calcolato a partire dal valore del carico
caratteristico a trazione utilizzando il coefficiente parziale di sicurezza L = 2,0. Il valore del
carico ammissibile a trazione deve essere calcolato a partire dal valore del carico di progetto a
trazione utilizzando il coefficiente parziale di sicurezza per le azioni L = 1,4.

2)

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio di ritegno meccanico VBS-M

Valore medio ottenuto su un campione di 10 prove

11

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vbs-m/ - Versione 1.2 - 04/2015

153

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio di ritegno chimico VBS 8


Il sistema rapido per il ritegno e il consolidamento
di pareti in muratura a doppia pelle di scarsa qualit

Risanamento murature faccia vista

Dettaglio: fissaggio VBS 8

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Acciaio inossidabile

MATERIALI DI SUPPORTO
Muratura faccia vista con o senza
intercapedine daria

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Il sistema di ancoraggio, privo di


tensioni di espansione, previene la
formazione di crepe e fessurazioni.
Per tale motivo VBS 8 pu essere
utilizzato anche in vecchie murature.
Il diametro del foro di soli 8 mm
richiede un quantitativo minimo di
resina rendendo il fissaggio VBS 8
particolarmente vantaggioso anche
dal punto di vista economico.
Linstallazione certificata anche se
eseguita nei letti di malta garantendo
quindi un alto livello di sicurezza.
Il colore grigio della resina, simile al
colore del giunto, rende lapplicazione
quasi del tutto invisibile allocchio.

Il fissaggio VBS 8 idoneo per la


riparazione e consolidamento di pareti
in muratura conformemente alla
Normativa Europea Armonizzata hEN
845-1:2010 e alla Normativa Tedesca
DIN 1053-1.

Il fissaggio VBS 8 comprensivo di un


tassello a rete in plastica perforata ed
una barra in acciaio inossidabile A4
con diametro 4mm.
Il fissaggio VBS 8 deve essere
utilizzato con lancorante chimico a
iniezione FIS V.
Lancorate inserito nei letti di malta
della muratura faccia vista usando
uninstallazione passante.

11

154

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vbs-8/ - Versione 1.2 - 04/2015

DATI TECNICI

Fissaggio di ritegno VBS 8

Cavit o Diametro Spessore Profon. Lunghezza Profon- Quantit di Confezione


isolamento foro
muratura foro = fissaggio dit anco- resina FIS V
esterna profondit
raggio per il fissaggio
di installasulla parete
zione
portante
ho = hs
l
hef
do

Certificazione

Acciaio
inossidabile

DIBt hEN

Art. n

A4
VBS 8/20
078763 1) 2)
VBS 8/50
078799 1) 2)
VBS 8/80
078800 1) 2)
VBS 8/120 078801 1) 2)
VBS 8/150 078802 1) 2)

[mm]

Codice EAN

[mm]

[mm]

[mm]

[mm]

[mm]

[unit di scala]

[pz]

8
8
8
8
8

90
90
90
90
90

195
225
255
295
325

150
180
210
250
280

> 60
> 60
> 60
> 60
> 60

3
3
3
4
4

100
100
100
100
100

4006209787632
4006209787991
4006209788004
4006209788011
4006209788028

Confezione

Codice EAN

[pz]

[pz]

16

4048962172874

Prodotto

0 - 20
20 - 50
50 - 80
80 - 120
120 - 150

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio di ritegno chimico VBS 8

1) Il prodotto consiste in un tassello a rete in nylon, una barra sagomata in acciaio inossidabile A4 e lugello di iniezione.
2) Per la sigillatura della parete esterna sono necessarie ulteriori 2-3 unit di scala di resina FIS V.

DATI TECNICI
Resina in cartuccia FIS V 410 C, senza stirene

Certificazione

Lingua sulla cartuccia

Prodotto

FIS V 410 C

Art. n

521431

DIBt

ETA

Contenuto

1 cartuccia da 410 ml,


2 x miscelatori FIS S

ACCESSORI

Dispenser FIS DM C

Pistola ad aria compressa ABP


Contenuto

Prodotto

VBS 8 Kit pulizia foro


Pistola FIS DM C
Pistola ad aria compressa ABP
SDS Plus II Pointer V 8/400/460

Art. n

090241
009191
093286
531785

Scovolino e prolunga per pompetta


Dispenser per resina in cartuccia FIS V 410 C
Per la pulizia professionale del foro
Punta con innesto auto-centrante

Punta SDS Plus II Pointer V 8/400/460


Confezione

Codice EAN

[pz]

[pz]

1
1
1
1

4006209902417
8001132091913
4006209932865
4048962212075

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vbs-8/ - Versione 1.2 - 04/2015

11

155

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio di ritegno chimico VBS 8


CARICHI
Fissaggio di ritegno VBS 8
Carichi medi a rottura per trazione e compressione per un ancorante singolo nel materiale di supporto interno (strato portante).
Per la progettazione deve essere consultata la norma armonizzata EN 845-1:2010.
Materiale di supporto

Densit

Resistenza a Carico medio a Carico medio a


compressione compressione trazione strato
minima strato portante portante
fb
NcRu,m1)
NtRu,m1)

Calcestruzzo C12/15 (B15) secondo EN 206-1


Mattone pieno in laterizio Mz secondo EN 771-1 / DIN 105
Mattone pieno di silicato di calcio KS secondo EN 771-2 / DIN 106
Blocco pieno in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati leggeri) V secondo EN 771-3 / DIN 18152
Blocco pieno in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati pesanti) Vbl secondo EN 771-3 / DIN 18152
Mattone semipieno (perforato verticalmente) in laterizio Hlz secondo EN 771-1 / DIN 105
Mattone semipieno (perforato verticalmente) in silicato di calcio KSL secondo EN 771-2 / DIN 106
Blocco cavo in calcestruzzo vibrocompresso (con aggregati leggeri) Hbl secondo EN 771-3 / DIN 18151
Letto di malta MG (spessore giunto 2,5 mm) secondo DIN 1053-1:1996-11
1)

[kg/m]

[N/mm]

[kN]

[kN]

1800
1800
1200
1800
1000
1400
700
-

20
12
6
8
12
12
4
5

4,90
4,90
4,90
4,90
4,90
4,90
4,90
4,90
4,90

4,30
4,30
4,10
4,30
4,30
4,30
4,10
4,30
2,20

Per il calcolo del carico ammissibile deve essere adottato un coefficiente globale di sicurezza minimo L = 7,0.

CARICHI
Fissaggio di ritegno VBS 8
Carichi medi a rottura per trazione e compressione per un ancorante singolo nella muratura di facciata (strato non portante).
Per la progettazione deve essere consultata la norma armonizzata EN 845-1:2010.
Materiale di supporto

Mattone pieno in laterizio per facciata KMz secondo DIN V 105-100


Mattone semipieno (perforato verticalmente) in laterizio per facciata KHlz secondo DIN V 105-100
Mattone pieno in silicato di calcio per facciata KSVb secondo DIN V 106-100
Mattone semipieno (perforato verticalmente) in silicato di calcio per facciata KHLz secondo DIN V 105-100
Letto di malta MG (spessore 10 12 mm) secondo DIN 1053-1:1996-11
1)

Per il calcolo del carico ammissibile deve essere adottato un coefficiente globale di sicurezza minimo L = 7,0.

11

156

http://www.fischeritalia.it/prodotti/vbs-8/ - Versione 1.2 - 04/2015

Densit

Resistenza a
compressione
minima
fb

Carico medio a
trazione strato
non portante
NtRu,m1)

[kg/m]

[N/mm]

[kN]

1800
1000
1800
1000
-

28
28
20
28
5

2,50
2,50
2,50
2,50
2,10

Il fissaggio meccanico per la messa


in sicurezza di lastre gi incollate

Facciata incollata

Dettaglio: fissaggio FUR

VERSIONI

CERTIFICAZIONI

Acciaio inossidabile

MATERIALI DI SUPPORTO
Certificato per:
Calcestruzzo C12/15
Mattone pieno in laterizio
Mattone semipieno (perforato
verticalmente) in laterizio
Mattone pieno in silicato di calcio
Mattone semipieno (perforato
verticalmente) in silicato di calcio
Blocco pieno in calcestruzzo
alleggerito
Idoneo anche per:
Pietra naturale a struttura densa
Pannello solido in gesso
Blocco cavo in calcestruzzo alleggerito

VANTAGGI

APPLICAZIONI

FUNZIONAMENTO

Il principio di funzionamento universale con una profondit di ancoraggio


di 70 mm e lesclusiva tecnologia di
espansione a lamelle, rendono questo
fissaggio utilizzabile in tutti i materiali
di supporto pieni e cavi. Per questo il
FUR rappresenta la scelta corretta in
progetti dove materiale di supporto
sconosciuto, garantendo un fissaggio
sicuro in qualsiasi momento
La geometria sottile garantisce una
installazione semplice anche in caso
lastre spesse e fori stretti.
Gamma completa disponibile con diametri 8 e 10 cos come lunghezza del
fissaggio da 80 mm a 160 mm.

Consolidamento di facciate con lastre


incollate

Scegliere il numero, il tipo e linstallazione dei fissaggi in base alle


dimensioni geometriche della lastra di
rivestimento
Forare la lastra di rivestimento e il
materiale di supporto, allargare leggermente il foro sulla lastra creando una
svasatura fino a 1/3 del suo spessore.
Lavvitamento della vite provoca
lespansione delle lamelle di bloccaggio. Le lamelle si espandono uniformemente dentro i materiali pieni, nei
materiali cavi le lamelle si espandono
attraverso la parte solida del blocco e
creando un sottosquadro nella cavit.
Con mattoni semipieni (perforati verticalmente) forare a rotazione (senza
percussione).
A installazione completa stuccare
il foro per rendere lapplicazione
invisibile

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fur-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio per rivestimento incollato FUR

11

157

Fissaggio per rivestimento incollato FUR


Fissaggi di consolidamento

DATI TECNICI

FUR-T A4 con vite testa svasata piana

Prodotto

FUR 8 x 80 T
FUR 8 x 100 T
FUR 8 x 120 T
FUR 10 x 80 T
FUR 10 x 100 T
FUR 10 x 115 T
FUR 10 x 135 T
FUR 10 x 160 T

Art. n
A4

070120
070121
070122
088784
088785
088791
088786
088787

Diametro Profondit foro Profondit di Lunghezza Spessore Attacco Confezione


foro
minima per ancoraggio ancorante fissabile utensile
installazione
minima
passante
h2
hnom (hv)
l
tfix
d0
ETA
[mm]
[mm]
[mm]
[mm]
[mm]
[pz]

Certificazione

Acciaio
inossidabile

DIBt

8
8
8
10
10
10
10
10

90
110
130
90
110
125
145
170

70
70
70
70
70
70
70
70

80
100
120
80
100
115
135
160

10
30
50
10
30
45
65
90

T30
T30
T30
T40
T40
T40
T40
T40

50
50
50
50
50
50
50
50

Codice EAN

4006209701201
4006209701218
4006209701225
4006209887844
4006209887851
4006209887912
4006209887868
4006209887875

CARICHI
Fissaggio prolungato universale FUR 8 A4
Carichi raccomandati1) 3) per un ancorante singolo in fissaggi multipli di applicazioni non strutturali in calcestruzzo normale C12/15 ( B15).
Tipo

FUR 8 A4

Calcestruzzo fessurato o non fessurato


Interasse
Distanza dal
minimo
bordo minima
smin2)
cmin2)

Profondit di
ancoraggio minima
hnom (hv)

Spessore minimo
supporto
hmin

Carico
raccomandato
Namm

[mm]

[mm]

[kN]

[mm]

[mm]

70

100

1,0

50

100

Nel calcolo del carico raccomandato sono stati considerati gli opportuni coefficienti di sicurezza.
2)
possibile utilizzare interassi (gruppo di fissaggi) e distanze dal bordo minimi per calcestruzzo

C16/20 solo riducendo il carico raccomandato.


3)
Valido per temperature del materiale di supporto fino a +50 C (nel breve termine fino a +80 C). 

1)

CARICHI
Fissaggio prolungato universale FUR 10 A4
Carichi ammissibili1) 5) per un ancorante singolo in fissaggi multipli di applicazioni non strutturali in calcestruzzo normale C12/15 ( B15).
Per la progettazione deve essere consultato il Benestare Tecnico Europeo ETA - 13/0235.
Tipo

FUR 10 A4

158

Spessore minimo
supporto
hmin

Carico ammissibile
a trazione
Namm

[mm]

[mm]

[kN]

70

110

1,8

Nel calcolo del carico ammissibile sono stati considerati i coefficienti parziali di sicurezza per la
resistenza dei materiali, come indicato nel benestare e il coefficiente parziale di sicurezza per le
azioni di carico L = 1,4. Un ancorante considerato singolo quando linterasse s 3 x hef e la
distanza dal bordo c 1,5 x hef. Per maggiori dettagli consultare il Benestare.
2)
possibile utilizzare interassi (gruppo di fissaggi) e distanze dal bordo minimi per calcestruzzo
C16/20 solo riducendo il carico ammissibile. Il contemporaneo utilizzo di interassi e distanze dal
bordo minimi non possibile. Uno dei due valori deve essere aumentato secondo il Benestare. Per
valori su calcestruzzo C12/15 consultare il Benestare.
1)

11

Profondit di
ancoraggio minima
hnom (hv)

Calcestruzzo fessurato o non fessurato


Carico ammissibile
Interasse minimo
a taglio
Vamm
smin2)

1,8 4)

Distanza dal
bordo minima
cmin2)

[mm]

[mm]

50

100

Per combinazioni di azioni di trazione, di taglio e momenti flettenti, cos come per interassi e/o
distanze dal bordo ridotti (gruppo di fissaggi) consultare il Benestare.
4)
Il carico ammissibile, determinato in accordo alla Linea Guida ETAG 020 - Annesso C, considera
esclusivamente la rottura dellacciaio della vite. Esso vale Vamm = 5,0 kN per vite in acciaio
inossidabile. A causa di questa ipotesi gli spostamenti potrebbero risultare incompatibili con la
lastra di rivestimento. Si raccomanda quindi di utilizzare il carico di taglio massimo Vamm = 1,8 kN,
riportato in Tabella 7 del Benestare.
5)
Valido per temperature del materiale di supporto fino a +50 C (nel breve termine fino a +80 C).
3)

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fur-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

CARICHI
Fissaggio prolungato universale FUR 8 A4
Carichi raccomandati1) 4) per un ancorante singolo in fissaggi multipli di applicazioni non strutturali su muratura.
Tipo

Resistenza a
compressione
mattone
fb

Densit

Profondit di
ancoraggio
minima
hnom

Spessore
minimo
supporto
hmin

[N/mm]

[kg/dm]

[mm]

Mattone pieno in laterizio Mz (DIN 105-100 e DIN EN 771-1)


FUR 8 A4
12
1,8
70
Mattone pieno in silicato di calcio KS (DIN V 106 e DIN EN 771-2)
FUR 8 A4
12
1,8
70
Nel calcolo del carico raccomandato sono stati considerati gli opportuni coefficienti di sicurezza.
2)
possibile utilizzare linterasse minimo solo riducendo il carico raccomandato.
3)
Valido per azioni di trazione, di taglio e oblique con qualsiasi inclinazione. Se i giunti non sono
1)

Muratura in mattoni pieni e in mattoni semipieni


Carico
Interasse
Distanza dal
raccomandato
minimo
bordo minima
Fperm3)

smin2)

cmin2)

[mm]

[kN]

[mm]

[mm]

115

0,60

100

100

115

0,60

100

100

visibili il carico raccomandato deve essere dimezzato.


4)
Valido per temperatura del supporto fino a +50 C (nel breve termine fino a +80 C).

CARICHI
Fissaggio prolungato universale FUR 10 A4
Carichi ammissibili1) 5) per un ancorante singolo in fissaggi multipli di applicazioni non strutturali su muratura.
Per la progettazione deve essere consultato il Benestare Tecnico Europeo ETA - 13/0235.
Tipo

Resistenza a
compressione
mattone
fb

Densit

Dimensioni
minime del
mattone
(L x W x H)

[N/mm]

[kg/dm]

[mm]

Profondit di Spessore minimo


ancoraggio
supporto7)
6)
minima
hnom
hmin
[mm]

[mm]

Mattone pieno in laterizio Mz (DIN 105-100 e DIN EN 771-1)


FUR 10 A4
8
NF
FUR 10 A4
10
1,8
70
110 (113)
(240x113x71)
FUR 10 A4
12
Mattone pieno in silicato di calcio KS (DIN V 106 e DIN EN 771-2)
FUR 10 A4
8
NF
FUR 10 A4
10
1,8
70
110 (113)
(240x113x71)
FUR 10 A4
20
FUR 10 A4
8
FUR 10 A4
10
1,8
500x175x235
70
110 (175)
FUR 10 A4
12
Mattone pieno alleggerito KLB V (DIN V 18152-100 e DIN EN 771-3)
FUR 10 A4
6
1,6
250x240x245
70
110 (240)
FUR 10 A4
8
Mattone semipieno (perforato verticalmente) in laterizio Hlz (DIN 105-100 e DIN EN 771-1)
FUR 10 A4
10
FUR 10 A4
12
1,4
Form B
70
110 (175)
FUR 10 A4
16
FUR 10 A4
20
Mattone cavo in silicato di calcio KSL (DIN V 106 e DIN EN 771-2)
FUR 10 A4
10
2 DF
1,6
70
110 (115)
FUR 10 A4
12
(240x115x113)
FUR 10 A4
16
Nel calcolo del carico ammissibile sono stati considerati i coefficienti parziali di sicurezza per la resistenza dei materiali e il coefficiente parziale di sicurezza per le azioni L = 1,4. Per ancorante singolo
si intende un ancorante con un interasse minimo smin in accordo alla Tabella 10 del Benestare.
2)
possibile utilizzare linterasse minimo solo riducendo il carico ammissibile. Il contemporaneo
utilizzo di interassi e distanze dal bordo minimi non possibile. Uno dei due valori deve essere
aumentato secondo il Benestare.
3)
Valido per azioni di trazione, di taglio e oblique con qualsiasi inclinazione. Per combinazioni di
1)



6)

4)
5)

7)

Fissaggi di consolidamento

Fissaggio per rivestimento incollato FUR

Muratura di mattoni pieni e di mattoni forati


Carico
Interasse
Distanza dal
ammissibile
minimo
bordo minima
Fperm3)

smin2)

cmin2)

[kN]

[mm]

[mm]

0,57
0,71
0,86

100
100
100

100
100
100

0,43
0,57
0,71
0,71
0,86
1,00

100
100
100
100
100
100

100
100
100
100
100
100

0,57
0,86

100
100

100
100

0,29 4)
0,374)
0,494)
0,574)

100
100
100
100

100
100
100
100

0,43
0,57
0,71

100
100
100

100
100
100

azioni di trazione, di taglio e momenti flettenti consultare il benestare. Se i giunti non sono visibili
il carico ammissibile deve essere dimezzato.
Realizzare il foro a rotazione (senza percussione).
Valido per temperatura del supporto fino a +50 C (nel breve termine fino a +80 C).
Se la profondit di ancoraggio maggiore di hnom= 70 mm (solo per muratura cava e semipiena),
devono essere eseguite prove in cantiere secondo il Benestare.
I valori fra parentesi sono riferiti alla dimensione minima del mattone.

http://www.fischeritalia.it/prodotti/fur-act/ - Versione 1.2 - 04/2015

11

159

Project gallery

Nuovo Orto Botanico di Padova

Il Giardino delle
Biodiversit
Cinque nuove serre per riproporre lecosistema terrestre allinterno
di una galleria in vetro e acciaio. E il cuore del progetto dampliamento e riqualificazione del pi antico orto botanico del mondo.
Naturalmente ecosostenibile.
Una grande vetrina della biodiversit delle specie vegetali che rappresentano il 99,7% degli esseri viventi presenti sul pianeta terra e
che sono alla base della nostra vita. Cos si presenta la struttura del
nuovo Orto Botanico di Padova, costituita da cinque serre lunghe
100 metri ed alte 18 metri, completamente trasparenti per lasciar
passare tutta la luce naturale possibile. Il progetto firmato dallo
studio VS associati (architetto Giorgio Strappazzon), vincitore del
concorso internazionale di progettazione per la salvaguardia e la
valorizzazione del sito dellOrto Botanico patavino, il pi antico del
mondo (1545), e lutilizzo di unarea annessa di 15.000 metri quadri. Il progetto ha mantenuto il vuoto urbano degli orti benedettini
preesistenti agli interventi degli anni 50, caratterizzati da unampia vista verso Prato della Valle.

12

160

Progettazione Architettonica:
Studio VS Associati - Marostica - Vicenza
Progettazione Strutturale:
Studio Simoncello Associati - Venezia
Realizzazione:
Carron S.p.A. - San Zenone degli Ezzelini - Treviso
Sistema di fissaggio:
fischer FZP-G-Z

Project gallery

Committenza:
Universit di Padova - Padova

I volumi di nuova edificazione sono stati collocati in prossimit del


tessuto urbano per diventarne parte integrante. E il motivo per cui
oltre agli ambiti espositivi sono stati realizzati spazi di intrattenimento e di relazione. La nuova struttura sar presto schermata da
una fitta vegetazione (in fase di piantumazione) sino al punto di
uscita del taglio nella collina che porta il visitatore ad avere, con effetto sorpresa, unimmagine complessiva anche del complesso monumentale di Santa Giustina. Soluzione tecnologica a tutto vetro
Un discorso a parte merita linvolucro vetrato in quanto principale
elemento architettonico e tecnologico del progetto. Il vetro da subito ha rappresentato il materiale ideale per garantire le migliori
condizioni di vita delle diverse specie di piante (unideale sezione del globo dallequatore ai poli) ospitate allinterno della nuova
struttura e lunico in grado di garantire leffetto visivo di un piano di
vetro perfettamente piano lungo 100 metri ed alto 18 metri, come
richiesto dal concept progettuale.
Per le vetrate stato necessario mettere a punto un nuovo sistema
di fissaggio delle lastre senza profili esterni, senza elementi passanti, conforme a normativa, in grado di sopportare carichi di vento
oltre i 400 kg/mq, che consente di ottenere leffetto visivo di un
piano di vetro perfettamente piano lungo 100 metri.
stato quindi utilizzato il sistema di fissaggio a foro non passante fischer FZP-G-Z in grado di offrire molteplici garanzie esteticoformali e strutturali: dimensioni poco invasive (ha una riduzione
percepita del 75% rispetto al sistema spider); installazione anche a
50 mm dal bordo del pannello; la necessaria sicurezza strutturale
(omologazione tedesca come prodotto da costruzione rilasciata dal
DIBt di Berlino); effetto a scomparsa rispetto alla struttura vera e
propria soprattutto nel caso di vetrata leggermente inclinata.
La nuova struttura stata progettata per ridurre il pi possibile
limpatto ambientale, non solo dal punto di vista urbanistico e
architettonico, ma soprattutto rispetto al consumo di risorse rinnovabili per il suo funzionamento. La forma, larticolazione degli
spazi e limpiantistica sono stati ottimizzati per sfruttare lapporto
dellenergia rinnovabile e gratuita proveniente dal sole. Ledificio
svolge un ruolo attivo con unazione positiva di trasformazione
dellambiente circostante grazie a una serie di tecnologie che ne
riducono limpatto ambientale. Il recupero delle acque meteoriche
viene assicurato da una vasca di 450 mc, mentre una lama dacqua
la fonte di ricircolo che consente la continua movimentazione ed
ossigenazione della riserva idrica. Lintegrazione idrica delle acque
meteoriche avviene tramite un pozzo artesiano a quota -284 m che
porta acqua di 24 C costanti per alimentare le piante acquatiche
tropicali tutto lanno. La produzione di energia elettrica consentita da pannelli fotovoltaici che alimentano in autonomia le serre in
una logica di off grid. Il rivestimento delle superfici opache interne
ed esterne (la pelle delledificio si comporta come una gigantesca
foglia di albero) con un composto fotocatalitico consente, attraverso lazione dei raggi UV, di combinare lO 2 dellaria con le sostanze
nocive tipo C0 2 NO 2 consentendo labbattimento dellinquinamento atmosferico di circa 200 mc/mq/giorno. Il tetto verde, ottenuto
con una nuova tecnica di crescita di piante arbustive sviluppata in
circa 4 cm di spessore, consente la produzione di O2 , labbattimento di CO2 e di polveri sottili, il disinquinamento dellaria, il comfort
visivo, lisolamento termico e la riduzione dei consumi di energia.
Limpiantistica stata studiata per ridurre i consumi di energia e
ottimizzare le risorse disponibili attraverso lutilizzo di fonti rinnovabili provenienti dal sole.

12

Leffetto serra stato sfruttato per mantenere gli ambienti a temperature e umidit costanti suddivisi per tipologia di fascia climatica.

161

Project Gallery

Residence Airone

Riqualificazione
e risparmio energetico
Il Residence Airone un imponente costruzione con volume complessivo di circa 50.000 mc su pi piani e con diversa destinazione duso.
Sorge nel cuore di Pordenone, in un area che si presentava ormai da
anni in condizioni di degrado e abbandono in seguito alla dismissione
degli edifici artigianali presenti. Unarea tuttavia con valenza strategica:
centrale e inserita in un contesto dallindubbio valore paesaggistico ,
affacciata su un piccolo lago e circondata dal verde in posizione di tra la
periferia e il centro storico.
I fabbricati fronte strada sono caratterizzati da un blocco rigido e compatto, che ripropone lo schema di finestre delledificio precedente, e
da una nuova costruzione caratterizzata da una grande spaccatura, elemento di rottura sul paramento in marmo, costituita da una parte arretrata interamente in vetro schermato, che sottolinea e invita allaccesso.
Sul fronte interno il carattere di passaggio enfatizzato dallutilizzo di
una superficie totalmente vetrata e schermata, quasi trasparente, sporgente dal filo delle facciate laterali a completare leffetto di sfondamento iniziato nella facciata sulla strada.

12

162

Progetto Architettonico: Arch. Riccardo De Roia



Studio Da Re Engineering Pordenone
Sistemi di Fissaggio: fischer

La riqualificazione stata unoccasione importante per realizzare un intervento che unisse qualit architettonica con risparmio energetico, compatibilit ambientale, benessere degli occupanti ledificio. Tutti obiettivi
oggi pi che mai sentiti. Linvolucro, caratterizzato per la quasi totalit da
una facciata ventilata (intesa come insieme di paramento esterno e coibentazione retrostante) e da sistemi schermanti di ombreggiamento delle
superfici vetrate, stato abbinato a un impianto di riscaldamento e raffrescamento radiante a pavimento, da impianto geotermico a circuito aperto.
La scelta del materiale superficiale, due tipi di pietra diversi per effetto
cromatico come il basalto e la lava grigia, stata fatta oltre che per il loro
aspetto estetico, per le caratteristiche tecniche peculiari (resistenza nel
tempo a compressione, flessione, urto, lavorabilit, ecc.) le quali a loro
volta danno precise indicazioni sugli spessori e soprattutto sui formati utilizzabili e ancora, a cascata, sul tipo di struttura di fissaggio pi idoneo da
utilizzare. Il progettista, larch. Riccardo De Roia dello Studio Da Re Engineering insieme allimpresa e allinstallatore ha scelto di affidarsi a fischer.
Il sistema di sottostruttura StructureEasy con fissaggio FZP 13x15 M8
A4 stato individuato come lideale sia in termini di estetica che di sicurezza per la sua resistenza al sisma.
La sottostruttura caratterizzata da un profilo verticale di alluminio fissato alla muratura mediante apposite staffe, sul quale si collega un profilo orizzontale posizionato in corrispondenza della fuga orizzontale delle
lastre, questultimo ha funzione di trasferimento dei carichi propri del
rivestimento e delle sollecitazioni indotte dal vento sullo stesso, ai montanti verticali. Il sistema consente notevoli regolazioni lungo tutti gli assi
correggendo eventuali errori di costruzione.
Il sistema si completa con il fissaggio meccanico alle lastre completamente invisibile FZP, caratterizzato da una espansione geometrica che
non crea alcuna tensione allinterno della lastra, garantendo cos elevate
capacit di portata.

Project Gallery

Localit: Pordenone

12

163

Project gallery

Museo Porsche

Design architettonico
in massima sicurezza
A fine gennaio 2009 stato inaugurato il nuovo Museo Porsche di Stoccarda. Ideato dallo studio di architettura viennese Delugan Meissl, colpisce per le forme geometriche che rinunciano in gran parte agli angoli
retti. La facciata in vetro, inclinata verso lesterno e sorretta dagli eccezionali ancoraggi a sottosquadro fischer, chiude ledificio su Porscheplatz.
Monumentale e futuristico tocca il limite della progettazione strutturale
e rappresenta un nuovo culmine architettonico nel paesaggio di Stoccarda. Costruito nella zona dello stabilimento Porsche di Zuffenhausen,
ha costituito una grande sfida dal punto di vista della progettazione e
realizzazione. Lobiettivo degli architetti era quello di creare uno spazio
di esperienze sensoriali che traducesse la natura dinamica e la filosofia
del marchio Porsche in architettura. Il risultato un gigante di 35.000
tonnellate di acciaio, vetro e lamiera, con 5.600 metri quadri di spazio
espositivo. Lesposizione di 80 vetture uniche al mondo e di 200 altri piccoli reperti racconta limpressionante storia di Porsche. Ospita, inoltre,
larchivio dellazienda, un garage per auto depoca, disponibile anche per
clienti privati, unarea conferenze e diversi punti gastronomici.

12

164

Dal punto di vista costruttivo, ledificio monolitico dalla forma dinamica, con una lunghezza
totale di 150 metri, costituito da un basamento e da un corpo di fabbrica che sembra
sospeso. La facciata vetrata delledificio che
offre una vista panoramica su Porscheplatz si
dimostrata particolarmente impegnativa.
Situata al di sopra dellingresso principale,
stata progettata come una doppia facciata.
La facciata interna in vetro isolante fissata
su supporti disposti linearmente. Quella secondaria esterna stata eseguita con fissaggio puntuale. Lo spazio tra esse accessibile
per lavori di pulizia e di manutenzione.
La facciata inclinata verso lesterno di 16,5
rispetto alla verticale, ed alta circa 13 metri.
Misura 41 metri sul bordo superiore e 40 metri su quello inferiore.
Il bordo della facciata inferiore si trova a 14
metri - quello superiore a 27 metri al di sopra del basamento. Le fughe tra i vetri sono
state lasciate aperte.
In questa vetrata a fissaggio puntuale, in vetro
di sicurezza stratificato (VSG), la parte esterna costituita da vetro termicamente indurito
(TVG) di 10 mm di spessore, quella interna da
TVG di 8 mm di spessore. Le singole lastre di
vetro presentano una larghezza massima di
3,454 metri e unaltezza di 1,917 metri e ciascuna fissata sul bordo superiore e inferiore
con 6 fissaggi per vetro sottosquadro fischer
FZP-G-Z. La distanza dal bordo dagli spigoli
del vetro solamente di 85 mm.
Gli ancoraggi sottosquadro sono fissati alla
sottostruttura mediante staffe in acciaio con
asolature, per garantire un appoggio privo di
tensioni e permettere la regolazione della posizione della lastra.
Per la prima volta la tecnologia sottosquadro
ha permesso il fissaggio del vetro senza realizzare un foro passante nella lastra.
Lancorante installato in un foro troncoco-

Localit: Stoccarda
Commitente: Porsche
Studio di Progettazione: Studio Delugan Meissl
Sistemi di Fissaggio: fischer

nico, realizzato a sottosquadro, successivamente lespansione del tassello realizzata a


controllo di coppia.
Questo consente di ancorare le lastre di vetro alla sottostruttura senza punti di fissaggio
visibili dallesterno. Il risultato una superficie esterna liscia dallottima valenza estetica,
inoltre non vi sono fori nel vetro che causano
infiltrazioni di sporco o umidit e la facciata
rimane pulita per periodi pi lunghi.
Il fissaggio fischer FZP-G-Z gode di una certificazione dellIspettorato allEdilizia (Zulas-

sung Z-70.2122) del Deutsches Institut fr


Bautechnik (DIBt). Il tipo di vetro impiegato, le
dimensioni della lastra e il tipo di installazione
non sono tuttavia regolati da essa. Pertanto
il committente ha richiesto lapprovazione del
caso specifico presso lautorit superiore per i
lavori civili, sulla base diuno studiodi fattibilite delle prove della SuP Ingenieure GmbH di
Darmstadt, che si coordinata con lautorit
competente.
Le prove per la determinazione della capacit
portante sono state eseguite mediante test a
rottura. Per tale motivo i costruttori della facciata, la Rupert App GmbH & Co di Leutkirch,
hanno effettuato test presso la propria sede
ad Allgu, sotto il controllo dello State Material Test Institute (MPA Darmstadt) e dellautorit edilizia regionale di Baden-Wrttemberg.
La prova di carico ha richiesto una installazione orizzontale e il carico stato applicato alla
facciata attraverso dei sacchi di sabbia. Sulla
base dei test eseguiti, risultato un livello di
sicurezza minimo sufficiente di = 4,30.
Per valutare la capacit portante residua, il
Darmstadt Test Institute ha effettuato dei test
specifici. Gli elementi strutturali sono stati studiati nella loro posizione di montaggio originale, con uninclinazione di 16,5 rispetto alla
verticale. Le direttive delle autorit regionali
sono state completamente soddisfatte. Sulla
base dei risultati di prova positivi e del parere conclusivo del perito della SuP Ingenieure
GmbH, stato possibile emettere quindi lapprovazione del caso specifico.

Project gallery

Supporti in cemento armato sottoposti a sollecitazioni elevate

12

165

Project gallery

Sede App Tech

Prestazioni e Design

12

166

L11 ottobre 2009 stato inaugurato a Mestrino, in provincia di Padova, il primo edificio progettato
in Italia con un rivestimento vetrato di facciata interamente fissato con fischer FZP-G.
Si tratta del nuovo stabilimento produttivo di App Tech, azienda italiana che produce ruote forgiate
di qualit superiore per le pi prestigiose case automobilistiche mondiali: Lamborghini, Ferrari, Alfa
Romeo, Mercedes, Pagani, Carlsson, RUF, AEZ, Artega, Koenigsegg, Antera.
Tecnostudio ha concepito ledificio con pi interventi di rivestimento in facciata, progettati e posati
dalla Nicolli srl di Molvena e finalizzati a un alto valore funzionale ed estetico dellarchitettura.
La parete in laterizio della facciata in vetro stata innanzitutto adeguatamente isolata con lapplicazione di un rivestimento a cappotto.
Successivamente si proceduto al rivestimento impiegando lastre in vetro che Nicolli ha proposto
di fissare con il sistema di sottostruttura e fissaggio fischer FZP-G.
La superficie rivestita stata complessivamente pari a 230 mq; 200 le lastre in vetro fissate con
spessore di 10+4mm e dimensioni di 65x96cm e 130x96cm; 800 i tasselli FZP-G impiegati.
Il fissaggio fischer FZP-G linnovazione pi importante nel panorama delle applicazioni su vetro:
un tassello che grazie alla tecnica del sottosquadro non richiede di eseguire sulla lastra un foro
passante.
Una novit assoluta nel campo del fissaggio puntuale di pannelli in vetro, nella logica della ricerca
della sicurezza e della riduzione delle dimensioni strutturali che rendono il fissaggio quasi
invisibile.
Il tassello ha infatti dimensioni di 26 mm ed collocabile a soli 60 mm dal bordo delle lastre, con
una riduzione dimensionale percepita del 75%.
FZP-G che ha ottenuto la certificazione tedesca Zulassung, stato sviluppato sia nella variante per
vetro monolitico per lastre di spessore di 8, 10 e 12 millimetri che per vetro rinforzato di sicurezza
(LSG) per spessori 10/10 e 10/8.
Il sistema di sottostruttura stato studiato e realizzato ad hoc sulle specifiche esigenze del cliente.
I tecnici Nicolli, con lassistenza alla progettazione degli ingegneri fischer, hanno infatti individuato
la migliore soluzione combinando il tassello fischer FZP-G, il traverso della sottostruttura fischer in
allumino estruso 6060, le staffe di aggancio appositamente progettate da fischer e il montante
fornito dallazienda di Molvena.
Il tutto stato verniciato con colore chiaro cos da renderlo meno visibile dallesterno e applicato al
supporto con ancorante chimico fischer.
Limpresa di facciate continue ha curato anche la posa in opera con il supporto da parte del Servizio Engineering di fischer Italia. Lapplicazione del tassello strettamente legata alla tecnologia di
foratura della lastra in vetro ed un know how esclusivo di fischer Italia.
Una sinergia vincente quella tra fischer che con FZP-G, unico per le caratteristiche di design e
sicurezza, e Nicolli, ha valorizzato la nuova sede di App Tech, prestigioso attore del mercato automobilistico, il settore in cui, per eccellenza, qualit e prestazioni sono requisiti sostanziali.

Localit:
Molvena
Committente:
App - Tech
Studio di progettazione:
Tecnostudio Mestrino (Pd)
Sistemi di Fissaggio:
fischer

Project gallery

fischer FZP-G fissa la facciata il vetro di App Tech

12

167

Project gallery

Sede MARGRAF

Soluzioni tecniche di eccellenza


per la nuova sede MARGRAF

Termoz CN8

12

168

MARGRAF unazienda leader nel comparto dei materiali lapidei.


Questa eccellenza viene rappresentata anche nella realizzazione della
nuova sede di Chiampo.
La progettazione architettonica del nuovo edificio, seguita da ASA Studio Albanese, prevede lintegrazione e larmonizzazione con il vecchio
stabilimento di produzione.
In questo contesto progettuale si innesta vigorosamente la facciata di
marmo in Gray Saint Laurent: uno splendido materiale di una delle cave
di propriet MARGRAF.
A grandi vetrate con telai bianchi concepite per garantire luminosit e
trasparenza agli ambienti si contrappone in modo organico il cromatismo grigio scuro del marmo con venature bianche e rosa.
Il vigore marmoreo viene rafforzato dalla sapiente stereometria del disegno della facciata modellata con spigoli e rientri verticali che ne accentuano leffetto di cromatismo chiaroscurale e che ne esaltano leffetto
materico rispetto al contesto.
Il formato delle lastre di grande dimensione si integra concettualmente
con lidea progettuale.
Il principio di armonizzazione si evidenzia anche nellorditura orizzontale delle fughe dei marmi che deve rispettare il passo dei telai delle
vetrate.
La complessit progettuale del sistema di rivestimento, realizzato
dalling. Alessandro Maggio, ricadeva in due particolari requisiti richiesti dalla committenza:
produzione e montaggio del materiale in 30 giorni nel mese di agosto in vista di un importante evento aziendale.
Possibilit di sostituzione della tipologia di rivestimento. La propriet
vorrebbe cambiare nel tempo la pelle delledificio per mostrare altri
materiali delle loro cave.
La risposta a tale sfida prevedeva ladozione di sistemi che fossero allavanguardia per tecnologia e velocit di montaggio.

Progettazione Architettonica:
ASA Studio Albanese Contr Pusterla - Vicenza
Progettazione rivestimento:
ing. Alessandro Maggio Ponte San Nicol - PD
Realizzazione:
ITALWORKS - Roma
Tasselli per isolante termico:
Fischer Termoz CN8

Project gallery

Committenza:
MARGRAF S.p.a. - Industria Marmi Vicentini Chiampo - VI

Sottostruttura per facciata ventilata:


Genius di Fischer Italia

In questo contesto ladozione della sottostruttura GENIUS di fischer Italia ha permesso di ottimizzare al massimo il processo di produzione e
installazione del marmo.
Il sistema prevede, con opportune staffe distanziali, il montaggio di una
prima orditura di montanti verticali e successivamente dei traversi di
alluminio. Su questi ultimi con opportune staffe, tramite lesecuzione di
fissaggi sottosquadro FZP di fischer sul retro, le lastre vengono semplicemente appese come quadri.
Il montaggio dellorditura verticale dei montanti di alluminio davanti
allisolante ha permesso di velocizzare la posa, garantendo risparmi
di tempo.
Lisolante termico di URSA FDP 3/Vf, specifico per facciate ventilate,
dello spessore di 12 cm in lana di vetro. Con luso di materiali non
infiammabili, si preferito recepire le nuove direttive dei VV.FF. per garantire le opportune protezioni in caso di incendio.
Il sistema Genius, con la sua sostanziale indipendenza di processo di
assemblaggio non ha vincolato le successive attivit di produzione del
marmo di MARGRAF e il montaggio della societ di pose ITALWORKS,
permettendo di articolare linstallazione secondo le diverse necessit
che si concatenavano nei tempi strettissimi di esecuzione, senza avere
fermi cantiere.
Il sistema adottato ha permesso di montare il rivestimento finale senza
dover rispettare la consueta sequenzialit alto-basso agevolando la produzione del marmista.
Il risultato finale ha permesso di realizzare nei tempi previsti un rivestimento dallestetica emozionale con le seguenti caratteristiche tecniche:
Stratigrafia del pacchetto di rivestimento che soddisfa i requisiti di
isolamento termico del decreto legislativo 192/2005 e successive
modifiche.
Elevati standard di protezione al fuoco con opportuno isolante e compartimentazione determinata dai montanti verticali della sottostruttura.
Facile sostituibilit del rivestimento.
Elevati standard di sicurezza: la struttura verificata sismicamente e
nel caso di rottura della lastra con il tassello FZP di fischer, rispetto ai
sistemi tradizionali, le lastre seppur frantumate non cadono ma restano appese lo stesso alla sottostruttura del rivestimento di facciata.

12

169

Project gallery

Hotel Concorde

La facciata ventilata
diventa architettura

12

170

Il Concorde Hotel in posizione di rilievo, proprio di fronte al famoso


Caf Kranzler, un hotel a cinque stelle con 311 camere, una sala
banchetti, sale conferenze, ristorante, zona benessere e bar.
Ledificio ospita uffici, appartamenti, il museo delle cere, negozi e
un garage sotterraneo. Committente e progettista sono riusciti a
riflettere nel progetto di questa costruzione di 7 piani, gli standard
elevati del marchio, curandone direttamente laspetto architettonico e gli arredi. In termini di spazio urbanistico il volume della
nuova costruzione completa lo spazio creato dallattuale sviluppo
immobiliare dellarea.
La struttura concepita come completamento del complesso tradizionale degli immobili: la facciata segue il tracciato della strada e
la struttura scende a scalare per raggiungere, alle estremit delledificio, la stessa altezza degli altri cornicioni di Berlino.
Delineata nei contorni volumetrici, la facciata rappresenta totalmente ledificio al punto da farne larchitettura; anche le finestrature sembrano scomparire per lasciare in prima vista cornicioni e
pareti. Allo stesso modo, il colonnato di base risulta un semplice
nastro con colonne che, quasi vere e proprie paraste, si amalgamano con la facciata diventando facciata stessa. Il materiale lapideo
di rivestimento viene impiegato nella sua massima espressione, a
mezzo di lavorazioni nelle linee orizzontali di modanatura e nellaggancio della lastre nel senso verticale della struttura.
Questultima quindi ben leggibile nella totalit dellarchitettura e
della volumetria, scandita da precisi accordi volumetrici, in perfetto equilibrio e in calcolata simmetria compositiva. Le lastre sono
fissate in modo totalmente invisibile grazie allimpiego del tassello
fischer FZP. Le sezioni rientranti che delineano la facciata, con un
quadro uniforme di fughe sullasse delle finestre e dei parapetti, ne
definiscono il rivestimento, composto da 9.200 metri quadrati di
pietra naturale.

Committenza:
Concorde Hotel
Fissaggi per facciata ventilata:
FZP

Nellintradosso nascosto uno strato di 100 mm di isolamento termico e uno spazio di ventilazione di 60 mm contenente i pluviali
non immaginabili dal passante, data la larghezza delle fughe di appena 4-6 mm. La forma, la consistenza, le dimensioni e il peso della
facciata in calcare di Kirchheim si sono rivelate una sfida per il sistema di fissaggio, che ha dovuto soddisfare sia gli elevati requisiti
estetici, sia le severe condizioni imposte dalle normative.
Il risultato stato il frutto del lavoro di team fra gli esperti del general contractor per la costruzione della facciata, uno studio di ingegneria e i tecnici di fischer.
I carichi dellancorante per sottosquadro, nettamente pi elevati rispetto ai sistemi tradizionali, hanno consentito di diminuire lo spessore delle lastre pi grandi a soli 40 mm. La facciata, pi leggera,
riduce il carico statico quindi anche i costi di realizzazione. Lalto
grado di preassemblaggio dei componenti, il preciso e puntuale
piano di consegne delle lastre di pietra e il lavoro di assemblaggio
e installazione hanno permesso di fissare tra 250 e 300 metri quadrati di lastre in pietra naturale la settimana, nonostante gli spazi
limitati e ristretti del cantiere.
Listituto IFBT di Lipsia ha testato la resistenza a trazione, la resistenza alla flessione, la caricabilit e la stabilit della soluzione
costruttiva, confermando lidoneit dellancorante.
La forma e laltezza delledificio (oltre 60 metri) hanno richiesto una
perizia tecnica sul carico del vento, considerando nella progettazione strutturale una depressione del vento di 2.400 N/m e una pressione del vento di 1.300 N/m. La pietra utilizzata per la facciata si
rivelata molto dura ma altrettanto porosa, con inclusioni argillose.
Mantenendo i livelli di sicurezza richiesti, le 1.500 lastre di riempimento (40 mm) e le 4.500 lastre del parapetto (75 mm) sono state
fissate alla sottostruttura. Ognuna delle lastre del parapetto (1.50 x
0.42 metri la dimensione massima) stata fissata con quattro ancoranti fischer FZP 13 x 30 M8 W mentre per ognuna delle lastre
di riempimento (2.43 x 0.6 metri) sono stati applicati sei ancoranti
fischer FZP 13 x 30 M8 W. Per facilitare il lavoro di installazione e
garantire il sicuro inserimento di ogni elemento della facciata, del
peso di 220 kg, stato sviluppato un kit di sollevamento.
Lesposizione al sole comporta fluttuazioni della temperatura sulla
superficie della facciata sino a 50C, generando carichi a compressione nellestradosso delle lastre. In questo gli ancoranti utilizzati
permettono le tensioni derivanti dalla deformazione termica.
Il caratteristico design arrotondato della parte anteriore delledificio ha messo alla prova i realizzatori della facciata. Unaltra importante sfida per la quale ognuno dei 300 elementi della facciata
stato individualmente progettato e prodotto.

Project gallery

Localit:
Berlino

12

171

Servizi

Servizio senza confini


Consociate fischer

fischer Deutschland Vertriebs GmbH


Weinhalde 14-18
72178 Waldachtal
GERMANY
Tel.: (0049) 744312-6000
Fax: (0049) 744312-4500
www.fischer.de
E-Mail: info@fischer.de

anwendungstechnik@fischer.de

vertriebsinnendienst@fischer.de

fischer Argentina S.A.


Armenia 3044
1605 Munro
Ra-PCIA: De Buenos Aires
ARGENTINA
Tel.: (0054) 1147-622778
Fax: (0054) 1147-561311
www.fischer.com.ar
E-Mail: asistenciatecnica@fischer.com.ar

13

172

fischer Australia Pty. Ltd.


Unit 1, 61 Waterview Close
Dandenong South
VIC 3175
AUSTRALIA
Tel.: (0061) 39799-2096
Fax: (0061) 39799-2696
www.fischerfixings.com.au
E-Mail: info@fischerfixings.com.au
fischer Austria GmbH
Wiener Strae 95
2514 Traiskirchen
AUSTRIA
Tel.: (0043) 225253730
Fax: (0043) 225253730-70
www.fischer.at
E-Mail: office@fischer.at

fischer Cobemabel s.n.c.


Schalinhoevedreef 20 D
2800 Mechelen
BELGIUM
Tel.: (0032) 152847-00
Fax: (0032) 152847-10
www.fischer.be
E-Mail: info@fischerbelgium.be

fischer Brasil Indstria e Comrcio Ltda.


Estrada do Dende, 300 Ilha do Governador
BR-21920-001 Rio de Janeiro-RJ
BRAZIL
Tel.: (0055) 21 24 67 87 96
Fax: (0055) 21 24 67 11 30
www.fischerbrasil.com.br
E-Mail: fischer@fischerbrasil.com.br

fischer (Taicang) fixings Co., Ltd.


Shanghai Rep. Office
Rm 1503-1504,
No. 63 Chifeng Road,
200092 Shanghai
CHINA
Tel.: (0086) 2151001668
Fax: (0086) 2165979669
www.fischer.com.cn
E-Mail: ficnsh@fischer.com.cn

fischer Hrvatska d.o.o.


Nadinska 29 Velikopoje
10010 Zagreb
CROATIA
www.fischer.ar
E-Mail: alen.dopsaj@fischer.at

fischer international s.r.o.


Prmyslov 1833
25001 Brands nad Labem
CZECH REPUBLIC
Tel.: +(00420) 3269046-01
Fax: (00420) 3269046-00
www.fischer-cz.cz
E-Mail: info@fischerwerke.cz

fischer a/s
Sandvadsvej 17 A
4600 Kge
DENMARK
Tel.: (0045) 4632-0220
Fax: (0045) 4632-5052
www.fischerdanmark.dk
E-Mail: fidk@fischerdanmark.dk

fischer Finland
Suomalaistentie 7 B
02270 Espoo
FINLAND
Tel.: (00358) 2074146-60
Fax: (00358) 2074146-69
www.fischer.de
E-Mail: jorma.makkonen@fischerfinland.fi

fischer S.A.S.
12, rue Livio B. P. 10182
67022 Strasbourg-Cedex
FRANCE
Tel.: (0033) 38839-1867
Fax: (0033) 38839-8044
www.fischer.fr
E-Mail: info@fischer.fr

fischer fixings UK Limited


Whitely Road
Oxon OX10 9AT Wallingford
OX 10 9AT
GREAT BRITAIN
Tel.: (0044) 149 182 79-00
Fax: (0004) 149 182 79-53
www.fischer.co.uk
E-Mail: info@fischer.co.uk
fischer Hellas
Emporiki EPE, Roupel 6
145 64 Kifissia, Athens
GREECE
www.fischer.gr
fischer HUNGRIA Bt.
Szermi t 7.
1117 Budapest
HUNGARY
Tel.: (0036) 134797-55
Fax: (0036) 134797-65
www.fischerhungary.hu
E-Mail: info@fischerhungary.hu

Servizi







fischer italia s.r.l.


Corso Stati Uniti, 25
Casella Postale 391
35127 Padova Z.I. Sud
ITALY
Tel.: (0039) 0498063-111
Fax: (0039) 0498063-401
www.fischeritalia.it
E-Mail: sercli@fischeritalia.it

fischer Japan K.K.


Seishin Kudan Building 3rd Floor
3-4-15 Kudan Minami
Chiyoda-ku
Tokyo 102-0074
JAPAN
Tel.: (0081) 503675-7782
Fax: (0081) 503675-7782
www.fischerjapan.co.jp
E-Mail: georg.lenz@fischerjapan.co.jp

fischer Sistemas de
Fijacin, S.A. de C.V.
Blvd. Manuel Avila Camacho 3130 - 400B
Col. Valle Dorado, Tlalnepantla
Estado de Mexico, C.P. 54020
MEXICO
Tel.: (0052) 555572-0883
Fax: (0052) 555572-1590
www.fischer.de
E-Mail: info@fischermex.com.mx

fischer Benelux B.V.


Amsterdamsestraatweg 45 B/C
1411 AX Naarden
NETHERLANDS
Tel.: (0031) 3569566-66
Fax: (0031) 3569566-99
www.fischer.nl
E-Mail: info@fischer.nl

fischer Norge AS
Oluf Onsumsvei 9
0680 OSLO
NORWAY
Tel.: (0047) 232427-10
Fax: (0047) 232427-13
www.fischernorge.no
E-Mail: jmo@fischernorge.no
fischerpolska Sp. z o.o.
ul..Albatrosow 2
30-716 Krakw
POLAND
Tel.: (0048) 1229008-80
Fax: (0048) 1229008-88
www.fischerpolska.pl
E-Mail: info@fischerpolska.pl
fischerwerke Portugal , Lda
Av. Casal da Serra , Lote I-4, Sala 5
2625-085 Povoa de Santa Iria
PORTUGAL
Tel.: (00351) 2195-37450
Fax: (00351) 2195-91390
www.fischer.pt
E-Mail: fischerportugal.info@fischer.es
000 fischer Befestigungssysteme Rus
l. Dokukina 16/1, Building 1
129226 Moscow
RUSSIA
Tel.: (007) 495 223-0334
Fax: (007) 495 223-0334
www.fischerfixings.ru
E-Mail: info@fischerfixings.ru

fischer systems Asia Pte. Ltd.


150 Kampong Ampat
#04-03 KA Centre
Singapore 368324
SINGAPORE
Tel.: (0065) 6285-2207
Fax: (0065) 6285-8310
www.fischer.sg
E-Mail: sales@fischer.sg
fischer S. K. s. r. o.
Vajnorsk 134/A
831 04 Bratislava
SLOVAKIA
Tel.: (0421) 2 4920 6046
Fax: (0421) 2 4920 6044
E-Mail: info@fischerwerke.sk
www.fischer-sk.sk

fischer Korea Co. Ltd.


#503 Dae-Ryung Techno Town 8th 481-11
Gasan-dong, Geumcheon-Gu
153-775 SEOUL
SOUTH KOREA
Tel.: (0082) 154489-55
Fax: (0082) 154489-03
www.fischerkorea.com
E-Mail: info@fischerkorea.com

Fischer Ibrica S.A.


Klaus Fischer 1
43300 Mont-Roig del Camp
Tarragona
SPAIN
Tel.: (0034) 9778387-11
Fax: (0034) 9778387-70
www.fischer.es
E-Mail: tacos@fischer.es

fischer Metal Sanayi ve Ticaret


Limited Sirketi
Yeni yol Sokak
ETAP Is Merkezi. A Blok
No: 16/9
34722 Hasanpasa / Kadikoy
Istanbul
Tel.: (0090) 216 326 0066
Fax: (0090) 216 326 0018

fischer Sverige AB
Koppargatan 11
602 23 Norrkping
SWEDEN
Tel.: (0046) 1131-4450
Fax: (0046) 1131-1950
www.fischersverige.se
E-Mail: gg@fischersverige.se

fischer FZE
P. O. Box 261738
Jebel Ali Free Zone
Dubai
UNITED ARAB EMIRATES
Tel.: (00971) 488374-77
Fax: (00971) 1488374-76
www.fischer.ae
E-Mail: fixings@fischer.ae

fischer fixings LLC


62 Orange Ave
Suffern, NY 10901
USA
Tel.: (001) 845-5045098
Fax: (001) 845-6252666
www.fischerfixings.com
E-Mail: info@fischerfixingsusa.com

13

173

Servizi

Servizio senza confini

Algeria
Haddad Equipment Professionnel
D6, Cit du Lyce
16012 Rouiba
Tel.: (00213) 21 8549 05
Fax: (00213) 21 8557 72
E-Mail: heprouiba@hotmail.com

Colombia
Ingenieria y Representaciones S.A.
Calle 41 Norte No. 1N-03
Cali
Tel.: (0057) 23 194020
Fax: (0057) 24 482521
E-Mail: germanramirez@inresa.cc

Azerbaijan
Santral Elektrik LTD
Boyuk Shor Highway 11/2062
Baku, AZ1029
Tel.: (00994) 12-514 40 48

(00994) 12-514 40 50

(00994) 50 312 54 06 mobile
Fax: (00994) 12-514 40 46

Costa Rica
Distribuidora Arsa
A.GUADALUPE 400MT.ES-475MT.SUR
San Jose
Tel.: (00506) 28 54224
E-Mail: lartavia@disarsa.com

Bahrain
M.H. Al Mahroos BSC (c)
Building No. 208, Shaikh Salman Highway, P.O. Box 65
Salihiya, Block 356
Manama,Bahrain
Tel.: (00973) 17 40 80 90
Fax: (00973) 17 40 43 23
E-Mail: almahroos@almahroos.com
www.almahroos.com
Bangladesh
Abedin Equipment Ltd.
B 52, Kemal Ataturk Avenue
Banani, Dhaka - 1213
Tel.: (00880) 28 81871819
Fax: (00880) 29 862340
E-Mail: info@abedinequipment.com

ms.islam@abedinequipment.com
Barbados
D.B.W. Incorporated
ST. MICHAEL / WEST INDIES
Tel.: (001246) 43 87651
Fax: (001246) 43 87654
Bolivia
WAKO IMPORTAC.Y REPRESENTAC.
AV.PEDRO RIBERA NRO. 3550
Santa Cruz
Tel.: (00591) 3488929/3488921
E-Mail: wako@wako.scz.com
Botswana
Prominent Paints Botswana (Pty.) Ltd.
P.O. Box 292 Gaborone
Botswana
Tel.: (00267) 39 53327
Fax: (00267) 39 53509
E-Mail: alan.phillips@prominentpaints.co.za
Canada
Wm. P. Somerville (1996) Ltd.
Fasteners For Construction
3964 Kitchener Street
Burnaby, BC V5C 3M2
Tel.: (001) 60 42983622

(001) 60 42985926
E-Mail: wmp1996@telus.net
Canada
Canadian Fasteners Hegedus Ltd.
1180 De Louvain Ouest
Montral, Quebec H4N 1G5
Tel.: (001) 51 43813431

(001) 51 43819987
E-Mail: rbyford@ancragescanadiens.com

13

174

Chile
American Screw de Chile Ltda
CNO.A MELIPILLA 10338-C.1844
Santiago
Tel.: (0056) 24 407000
E-Mail: mauricio.penaloza@amscrew.cl

Cuba
CI. Neginter del Caribe Ltda.
Mirarmar Trade Center, Edificio Santa Clara Oficina 133,
Calle 3ra entre 76 y 78
Ciudad de La Habana
Tel.: (0053) 72 044145
E-Mail: juancarlos@neginter.cu
Cyprus
Unicol Chemicals Ltd.
10.P.Demetrakopoulos Street
P.O. Box 25606
1090 Nicosia
Tel.: (00357) 22 663316 or +357 22 667073
Fax: (00357) 22 667059
E-Mail: ioannis@unicolltd.com

info@unicolltd.com
Egypt
Modern Machines & Materials Co.
23 El Madina El Monawara St.
Mohandseen
Cairo
Tel.: (0020) 23 3354771
Fax: (0020) 23 7612387
E-Mail: mmm.egypt@hotmail.com

enayatazab@hotmail.com
Estonia
Hekamerk O
Kadaka tee 185
12618 Tallinn
Tel.: (00372) 67 76304
Fax: (00372) 67 76301
E-Mail: erkki@hekamerk.ee
Ethiopia
Seif Tewfik Sherif
Arada Sub City, Kebele 01/02
Global Insurance building, 7th Floor
P.O. Box 2525
Addis Ababa
Tel.: (00251) 11-1558008
Fax: (00251)-11-1558009
E-Mail: seif@ethionet.et
Ecuador
Pino Aristata S.A.
Luis Urdaneta Nr 1909 y Tulcan
Apartado Postal Nr 09-04-500
Guayaquil
Tel.: (00593) 422 88000
E-Mail: principal@pinoaristata.com
Georgia
Caucasus 99 Ltd.
Tamara Schwili Str. 12
0102 Tiblissi
Tel.: (00995) 32 37 53 79
Fax: (00995) 32 38 52 38
E-Mail: admin@dewalt.ge
Ghana
Stegha Ltd.
East La Dadekotopon (Tseaddo)
P.O. Box TF, 440 La
Accra
Tel.: (00233) 24 4382522
E-Mail: sales@stegha.com

Guatemala
Fijaciones S.A.
8A CALLE 6-62 - ZONA 4
Guatemala
Tel.: (00502) 23 607406
E-Mail: gustavo.herrera@edisa.com.gt
Honduras
Importadora Ferretera S.A
17 Calle Circunvalacion 5 Y6
San Pedro Sula / Honduras C.A
E-Mail: importaciones@imferra.com
INDUFESA
Calle Principal Col. San Jose del Pedregal, No. 401
S 70123 Comayaguela, M.D.C.
Larach & Cia, S. de R.L. de C.V
1347 Calle de la Salud, Colonia Miramontes
Tegucigalpa M.D.C
E-Mail: Importaciones@larachycia.com
Hong Kong
Infix (HK) LTD
12 Ka Yip Street
Chai Wan
Tel.: (00852) 2898 26 68
Fax: (00852) 2898 23 38
E-Mail: barry@infix.com.hk
Iceland
Byko Ltd.
Skemmuvegur 2a
200 Kopavogur
Tel.: (00354) 51 54000
Fax: (00354) 51 54199
E-Mail: simi@byko.is
India
Bosch India Ltd.
RMB Complex, Power Tools
Hosur Road, Adugodi,
Bangalore - 560030
Tel.: (0091) 80 22992099

(0091) 98 45197313 mobile
Fax: (0091) 80 22213706
E-Mail: Soma.Sundaram@in.bosch.com
Indonesia
PT Bersama Bangun Persada
Perkantoran Mega Sunter Blok D10-11
Jl. Danau Sunter Selatan
Jakarta 14350, Indonesia
Tel.: (0062) 21-6583 7575
Fax: (0062) 21-6583 5363
E-Mail: hendrik@mrsafetygroup.com

Israel
Ledico Ltd.
31 Lazarov St.
Rishon Le Ziyon
Tel.: (00972) 3963 0000
Fax: (00972) 3963 0055
E-Mail: yoav@ledico.com
Jordan
Izzat Marji Group
No. 10, Amer Bin Malek St. - Um Sumaq
P.O. Box 1945
Amman 11821
Tel.: (00962) 655 20284
Fax: (00962) 655 20294
E-Mail: info@marji.jo
Kazakhstan
Zentr. Krepyoshnych Materialov (ZKM)
Satpaeva 90, 4 et, 24
KZ - 480046 Almaty
Tel.: (007) 727 2777747
Fax: (007) 727 2777757
E-Mail: ck_ckm@ck.kz
Kazakhstan
Lamed Ltd.
Tazhibaevoi 155/1
050060 Almaty
Tel.: (007) 7272 446400
E-Mail: lamed@ lamed.kz
Kenya
Alibhai Shariff & Sons Limited
P. O. Box 40382-00100
Nairobi
Tel.: (00254) 20 2219965

(00254) 722 207622 mobile
Fax: (00254) 20 311392 / 2218103
E-Mail: ajay@alibhaishariff.com
Kuwait
M/S SAFINA AL NAJJAT CO.
Shuwaikh - Khalifa Jassim Street
P.O.Box 20329, Safat 13064
Tel.: (00965) 2481 8786 - 2482 5972
Fax: (00965) 2481 83858
E-Mail: teampro@terra.net.lb
Lebanon
Team-Pro S.A.L.
Dora; Dora Trade Center
Beirut
Tel.: (00961) 1249088
Fax: (00961) 1249098
E-Mail: info@team-pro.info

Iran
Abzarsara Co.
Arash Baghaie
148 Sanai St.
15866 Teheran
Tel.: (0098) 21 8 82 84 20
Fax: (0098) 21 8 30 14 86
E-Mail: Alireza.Ramzgooyan@abzarsara.com

Latvia
SIA Multifikss
Artilerijas 65
LV-1009 Riga
Tel.: (00371) 67455195

(00371) 29212385
Fax: (00371) 67 612926

Ireland
Masonry Fixings Services Ltd.
Unit 83
Cherry Orchard Industrial Estate
Dublin 10
Tel.: (00353) 16 426700
Fax: (00353) 16 263493
E-Mail: info@masonryfixings.ie

Lithuania
UAB Augrika
Savanoriu ave. 173
2028 Vilnius
Tel.: (00370) 52640600
Fax: (00370) 52640014
E-Mail: info@augrika.lt

Ireland
Chadwicks Ltd. (SaMontec)
Chadwicks Building Materials
Walkinstown
Dublin 12
Tel.: (00353) 14 197500
Fax: (00353) 14 6501075
E-Mail: finbarr.bennett@chadwicks.ie

Maldives
M/S Sonee Hardware
Sonee Building
#7 Ibrahim Hassan Didi Magu
20188 Mal
Tel.: (00960) 33 36699
Fax: (00960) 33 20304
E-Mail: suhas@sonee.com.mv

Marocco
Outipro
53, Rue du Lieutenant Mohamed Mahroud
Casablanca
Tel.: (00212) 22 247721
Fax: (00212) 22 408234
E-Mail: miri.mounir@outipro.ma
Moldova
Altosan SRL
Siusev str. 78
2023 Chisinau
Tel.: (00373) 22 222797
E-Mail: serghei.motinga@altosan.md
Mongolia
Mongolian Star Melchers / MSM/LLC
MSM Building
62/1 Chinggis Avenue, Khan-Uul District
C.P.O. Box 154
17070 Ulaanbaatar
Tel.: (00976) 11 70148138, ext. 108

(00976) 99 999454 mobile
Fax: (00976) 11 342175
E-Mail: sergelen@msmco.net
Mozambique
Nova Vida Lda - Maputo
Rua Paulino Santos Gil No 94
Maputo
Tel.: (00258) 21 327 370
Fax: (00258) 21 327 371
E-Mail: info@novavida.co.mz
Namibia
Werner Behnsen Enterprises cc
PO Box 6302 Ausspannplatz
8 Kalie Roodt Street
Northern Industrial
Windhoek
Tel.: (00264) 61234234
Fax: (00264) 61225353
E-Mail: info@wtb-namibia.com
Oman
Technical Supplies International Co LLC
Al Athaibah, Sultanate of Oman
Post Box: 1827 Postal Code: 130
Tel.: (00968) 2450 39 15
Tel.: (00968) 2450 39 20
E-Mail: venugopal@tecsintl.com
Pakistan
H.S.AHMEDALLY
Showroom=08,Serena Pride,
Plot= 14/A/1, Block-6, PECHS,
Shara-e-Faisal, Adjacent KFC Nursury
Karachi
Tel.: (0092) 21-34548345-47
Fax: (0092) 21-34548348
E-Mail: sghazanfar@hsahmedally.com
Paraguay
Ferreteria Americana
MCAL.ESTIGARRIBA 111
Tel.: (00595) 21-492021
E-Mail: jcsosa@nuevaamericana.com.py

Philippines
E.C. Daughson, Inc
No 100 Congressional Avenue, Project 8
Quezon City Philippines 1106
Tel.: (0063) 29 27 35 70
Fax: (0063) 29 27 35 67
E-Mail: emmanuel.lopez@ecdaughson.com
Romania
SC Profix SRL
Calea Baciului Nr. 179
Cluj Napoca
Tel.: (0040) 722319422
Fax: (0040) 264403060
E-Mail: office@profix.com.ro
Qatar
TEAM PRO QATAR
Doha-Mouayzer-Saylia Road 250
Doha,Qatar
Tel.: (00974) 4 451 5976
Fax: (00974) 4 451 5974
E-Mail: customerservice-qatar@team-pro.info
Rwanda
Maltexx Ltd.
(Sam Karema Epsylon Consulting S.A.R.L.)
Rue Araucaria nord 106
Gacuriro - Kigali
Tel.: (00250) 788 411422
E-Mail: sam.karema@gmail.com
Saudi Arabia
Juffali Technical Equipment Company (JTECO)
Kilo 6, Madinah Road
P.O. Box 1049
Jeddah 21431, Saudi Arabia
Tel.: (00966) 2 66 72 222 Ext. 1527/1528
Fax: (00966) 2 66 76 308
E-Mail: roland@eajb.com.sa
South Africa
Upat S.A. (Pty.) Ltd.
Lekrom House
Cnr. 3rd & Miller Streets
New Doornfontein
Johannesburg
Tel.: (0027) 11 624 6700
Fax: (0027) 11 624 6760
E-Mail: ideas@upat.co.za
Sri Lanka
Diesel & Motor Engineering Co. Ltd.
65, Jetawana Road
P.O. Box 339
Colombo 14
Tel.: (00941) 1 46 06 800
Tel.: (00941) 613 627 / 28
Tel.: (00941) 44 90 80
E-Mail: Mahesh.Madawala@dimolanka.com
E-Mail: Jaminda.mendis@dimolanka.com
Swaziland
Tech-Tool 2000 (Pty.) Ltd.
P.O. Box 607
Matsapha M202
Tel.: (00268) 251 86621
Fax: (00268) 251 86411
E-Mail: sales@techtool.co.sz
Switzerland
SFS unimarket AG
Befestigungstechnik
Nefenstrasse 30
CH-9435 Heerbrugg
Tel.: (0041) 71 7275200
Fax: (0041) 71 7275219
E-Mail: befestigungstechnik@sfsunimarket.biz

Switzerland
SFS unimarket AG
Befestigungstechnik
Werkstrasse 4
CH-6020 Emmenbrcke
Tel.: (0041) 41 2096500
Fax: (0041) 41 2096565
E-Mail: ferronorm@sfsunimarket.biz
Switzerland
SFS unimarket AG
Befestigungstechnik
Blegi 14
CH-6343 Rotkreuz
Tel.: (0041) 41 7982525
Fax: (0041) 41 7982555
E-Mail: befestigungstechnik@sfsunimarket.biz
Switzerland
SFS unimarket SA
Technique de fixation
Rte de Grandcour
CH-1530 Payerne
Tel.: (0041) 26 6623636
Fax: (0041) 26 6623616
E-Mail: techniquedefixation@sfsunimarket.biz
Syria
Dallal Est.
P.O. Box 8303
Baron Street.
Aleppo-Syria
Tel.: (00963) 93 3887722
E-Mail: rdallal@cyberia.net.lb
Taiwan
Seven Technology Co.Ltd.
5 F, No. 25, Lane 38, Sec. 2, Jhongsiao Rd
Sanchong City County 241, Taipei
Tel.: (00886) 22999 2048
Fax: (00886) 22999 6545
E-Mail: kentlo@livemail.tw
Chong Fong Technology Co.Ltd.
No. 1, 23 alley 91 lane, Sec. 1 Nei Hu Road
Taipei
Tel.: (00886) 2 8992 2592
Fax: (00886) 2 8992 3797
E-Mail: lgco.paul@gmail.com
Perfect Link Co. Ltd.
2 Fl. No 261, Siyuan Road
231 Taipei, Sindian City
Tel.: (00886) 2 299 920 48
Fax: (00886) 2 299 965 45
E-Mail: harvey@perfectlink.com.tw
Thailand
R F S International Co.,Ltd.
38, 40 Chaleom Prakiat Ratchakarn Thi 9 Rd. Soi 33
Nongbon, Pravet, Bangkok 10250, Thailand
Tel.: (0066) 2 7473751 - 2
Fax: (0066) 2 7473754
E-Mail: vinai@ssm.in.th

Ukraine
Elementary Mechanics UA Co. Ltd.
Kurenevskaya str. 18
04073 Kiev
Tel.: (00380) 442275220
E-Mail: elmechanics@ukr.net

Servizi

Malta
NVC Trading
3 / 9 Dr. Nikola Zammit Street
QRM 15
Siggiewi
Tel.: (00356) 21 465384
Fax: (00356) 21 462337
E-Mail: nicholas@nvctrading.com

Ukraine
TOW SMK Ukraina
Promyshlennaja 31
65031 Odessa
Tel.: (00380) 487941616
E-Mail: cmk-ua@mail.ru
Uruguay
Pampin y Cia
Valparaiso 1199
Montevideo
Tel.: (00598) 29 240608
E-Mail: apampin@pampin.com.uy
Uruguay
Juan Goldfarb S.A.
Rio Negro 1617
Montevideo
Tel.: (00598) 29 022606
E-Mail: importaciones@goldfarb.com.uy
Uruguay
LANDFOR S.A.
ITUZAINGO SUR RINCON 531 ES302
ZONA FRANCA FLORIDA
Tel.: (00598) 29 027492
E-Mail: rectools@netgate.com.uy
Uruguay
Record Tools S.A.
Paysandu 951
Montevideo
Tel.: (00598) 9161164-9157575
E-Mail: rectools@netgate.com.uy
Venezuela
Impex
Zona Industrial La Morita 1
Av. Este Parcela 61, Galpn 02
Maracay
Edo Aragua
Tel.: (00582) 432696291
E-Mail: danielgigena@impex.net.ve

impex.net.ve
Vietnam
Huu Hong Machinery Joint Stock Company
157-159 Xuan Hong Street Ward 12 Tan Binh District
HoChiMinh City
Tel.: (0084) 8 8117 454
Fax: (0084) 8 8116 338
E-Mail: fischer@huuhong.com.vn

Tunisia
TEG Tunisienne quipement General
43, Av Hdi Chaker
1002 Tunis
Tel.: (00216) 71800297

(00216) 71795531
Fax: (00216) 71792739
E-Mail: habibsahnoun@tegnegoce.com
UgandaMaltexx Ltd.
P.O. Box
35789 Kampala
Tel.: (00256) 788 075446
E-Mail: info@maltexx.com

13

175

Note

13

176

13

177

Note

13

178

Copyright Fischer Italia S.r.l. Unipersonale


Corso Stati Uniti, 25
35127 Padova - Zona Industriale Sud
Tutti i diritti sono riservati.
E vietata la riproduzione di testi, disegni, foto e illustrazioni senza
autorizzazione di fischer Italia.
Le immagini a colori sono puramente indicative
e possono non corrispondere alle tonalit dei prodotti.
I disegni sono indicativi alle informazioni
ed illustrano limpiego dei prodotti.
fischer Italia si riserva la possibilit di cambiare, modificare o
eliminare prodotti da questo catalogo senza preavviso.
Finito di stampare nel mese di Marzo 2015.

Sistemi
Catalogo

04/2015
Contatti

per l'involucro Edilizio - Catalogo

fischer Italia S.r.l. Unipersonale


Corso Stati Uniti, 25
35127 Padova
Fax +39 049 806 3401
www.fischeritalia.it

Personale qualificato fischer a tua disposizione per:


trasmettere ordini e verificarne lo stato di evasione
raccogliere segnalazioni

Cod. 524605 - Stampa La Grafica Faggian S.r.l. - Ed. 04/2015

Sistemi

fornire informazioni e documentazioni tecniche

www.fischeritalia.it
www.facebook.com/fissaggio
www.youtube.com/fissaggifischer

per l'Involucro Edilizio