Sei sulla pagina 1di 6

CamillaBettonie GiosiVicentini

PASSEGGIATE
TTALl,A'UE
lezioni di italiano
livello avanzato

Introduzione
1.

L'alba del viaggio

2.

Cronaca di Milano

77

3.

Il cellulare? Che fastidio

4t

4.

Il paese dei bivacchi

59

5.

Curiosit e polemiche

75

6.

Addio negozio

93

7.

tl la differenza!

rog

8.

-Il lavoro c' ma sommerso'

725

9.

.La pubblicit? Pi bella di un film'

141,

10.

.Io, Soldini, un vero lupo di fitar"

755

11.

Drammatici o melodrammatici?

769

12.

Roma oggi

787

13.

La civilt della buona tavola

201

14.

"l,a pay-w ci salvern

275

15.

Tre numeri al lono

23r

Ripasso

245

Cbiaui per gli esercizi

263

Indice degli argomenti grammaticali

suddiuisi per lezione

Indice degli argornenti grammaticali in ordine alfabetico

287
288

1 r'ArBADELvarcIo
Y \:
:,':

\rItl
.::rf::

I':t'.:.1

Il Tourittlqcornpie100 anni

::::j

tl

., *:f

.l: ::'.:i-:i-

Mezzo milione di iscritti e migliaia di pubblicazioni

rlt-. t-::

c rlt
\, ,.:.1.u1r
n15ll
'r\i:J
:..:.:
.<-.I:i:

!:(-:

L'avvenimento potrebbe rientrare


nell'agenda delle celebazioni di rito.
Specie in un mondo di .vacanze intelligenti" per il quale viaggiare diventato
non solo un piacere, ma un dovere. S,
il Touring compie cent'anni. Ma le riviste, i club, le guide pronte a classificare
e promuovere ristoranti alberghi itinerari alternativi e mete minori non sono,
ormai, decine e decine? Cosa ci sar di
tanto eccezionale nella ricorrenza della
fondazione di un'associazione che,
vero, conta mezzo milione di iscritti, ma
in fondo non sembra molto diversa da
altre organizzazioni che si occupano di
turismo?
Qualcosa di molto particolare, in
questa ricorrenza, per esiste. Perch
un secolo del Touring significa un secolo di vita della moderna strada Italia. E
la nascita di quel club - b^tfezzaro con
un termine inglese che significa "viaggiare per studio e diporto" - santifica
I'approccio degli italiani con la dimensione della geografia. Per la quasi totalit della popolazione del nostro paese,
alla fine dell'Ottocento, l'orizzonte del
mondo esplorato si ferma ai paesi e alle
fraztoni del circondario. Con il sorgere
del nuovo secolo la gente, soprattutto
al nord, inizia invece a muoversi. Il
viaggio passa dalla fase aristocratica a
quella bor5;hese,preludio a un'ulteriore
espansione del turismo che, a partire
dagli anni Trenta, con I'istituzionalizzazione delle ferie e il progresso dei mezzi di comunicazione, diverr patrimonio
di sempre pi vaste classisociali.
Il Touring il primo interprete di

.-t ;rnf::i
::(1r

\IJ-,
I Jt.f(l

(;r'rd

.('\icllJ

.L

$-ifl

. l\!
rl)f(

\ |ti

\:-il,, 'r)t- .hc

qucstlr tcnclcnza.Anzi se ne fa a suo


rttodo pr()n()t()rc A volte in forme un
po'r'ellcitlrris.conre quando, a un anno
dalla sr.retrncl:rzione.nel 195.colloca
lungo nr<lltiitincreri una serie di cassett e c ( ) n l ' l r t t r c z z r l t u r ac h e i s o c i p i
volenterr>sip()ss()n()utilizzare per dare
una mano alh nrenutcnzionedel fondo
stradale.Altrc r'olte. con iniziutive davvero pionieristiche. Ilasti citare quella
che, nel 1t97, porter all'installazione
sulle principali vie cli contunicazione
(all'epoca marcate clalle sole pietre
miliari) dei primi cartelli indicatori.
La vera rivoluzione portata dal Touring, quella che guider gli italiani alla
scoperta e alla conquista della strada,
rimane tLlttavia la pubblicazione. '.1partire dal 1905, della carta geografica d'Italia in scala al 250 mila. Fino ad allora
a rappresentareil nostro paese ci sono
state solo le carte militari, poco attente
alle esigenze del viaggiatore civile, e
per di pi disponibili solo in versioni o
troppo particolareggiate, in scala da
uno a 50 mila, o troppo generiche, in
scala da uno a 500 mila. Per di pi
molte localit sono indicate con appellativi inesatti o liberamente inventati,
in nome di una concezione centralistica postunitaia, senza alcun rispetto
della toponomastica locale. Basti citare. t^ i tanti. il caso del Monte Sornega, nafo dalla sbrigativa risposta data
da un contadino lombardo llh clomanda di un cartografo toscun<>:-Conre si
chiama quel monte?" "So rrrc.rlu':"non
s o , . P e r a r r i v a r e t r l l e r c c l e z i o n cc l e l l a
s u a c a r t a i l T o r . r r i n er r r o b i l i t : rl r n r i l a

Cmpld-

I ::(' ( X:, \ (-!, ,


I:trzro \or

rtt..tl

-l'rt:ntl

\nnr
I \a)i

ls)l.)o<

I n i z i e t i cr p i < n x r

I nizi:rtir.cr cllc-rr

l n i z r : r t icr n r r r l u z
l'rcgi clella can:r

B.

Date il soct

ric<trrente

l>orghese

.l

velleitario

-t

patrintonialc

policrom<t

Abbinate

D.

i verbi dati all'espressione

di spazio ada:tta'

1. andare

a. Per Roma

2. emigrare

b. le vie di Roma

3. girare

c' a Roma

4.

gironzolare

d' verso Roma

5. pellegrinare

e' Roma

6. percorrere

f' da Roma

7. vagare
8. visitare
A In Seilimana Enigmistica,37/8/96

- Desideriamoandare in un luogo
.'U maggiormentebisogno di
f;:"

E. Elirninate
altre.

da ogni serie di parole

quella che per significato

pi diversa

1. forestiero, peregrino, ramingo, vagabondo


2. baule, borsa, valigia, viatico, zalno
I.

lasciapassare,nullaosta, passaporto,patente, visto

resoconto
4. descrizione (di viaggio), diario, progetto, racconto'
in gruppo, organizzafo
5. @iaggio) in comitiva, in crociera, individuale,
6. (il biglieno) annullarlo, eliminarlo, obliterarlo, vidimarlo
7. carfa, guida, maqqa, Piano, Planfa
vagone letto
8. albergo, campeggio, hotel, locanda, ostello, pensione'
9. giro, itinerario, percorso, spedizione, tragitto
mettersi in viaggio' partire
10. far fagotto, fare le valige, far sosta, imbarcarsi,

dalle

I
H. Rispondete alle domande in base ai vostd gusti e motlvando [a scelta, come
suggerito dagli esempi.
Esempi:

Ti va di fare il giro della Sardegna in biciclena?


Si, rni piace molto andare in bicicletta. / No, non mi piace andare in bicicletta.
Ti va di preparare personalmente I'itinerario? (le agenzie di viaggio)
Si, non mi piace cbe me lo preparino le agenzie. / No, mi piace che me lo preparino.

1.

Ti va di prendere

2.

Ti va di svegliarti di buon mattino? (lo squillo della sveglia)

3.

Che ne dici di passare una settimana in un casale d'agriturismo?

4.

Ti va di andare all'ostello della giovent?

il traghetto?

Ti va di preparare i pasti tuni i giorni? (un cuoco)

6.

Ti va di guidare per localit sconosciute? (l'autista di un autobus)

7.

Che ne dici di prendere a nolo una macchina in vacanza?

8.

Che cosa ne pensi di chiedere un passaggio? (gli autostoppisti)

9.

Ti va di scrivere gli appunti di viaggio? (gli altri)

I.

Trasformate le frasi seguendo I'esempio.

Esempio: Al giorno d'oggi, vivere nelle grandi citt - si sa - snervante.


Si sa che al giorno d'ogi uiuere nelle grandi citt sneruante.
1.

Yiaggiare - si sa - diventato

2.

Una volta - si legge - pellegrinaggi, cultura e salute erano le "scuse" pi frequenti per
vraggrate.

anche un dovere oltre a un piacere.

L'AIBA DEL VAGGIO 1

Turisti a Firenze

S. Riempite gli spazi vuoti con aggettivi


lenco suggerito in fondo.

ConiL'ra

adatti. Se avete diffcolt

dtlltt

Slctd. 19 nrrzo

1996

scegliete dall'e-

In carrozza Per I'inferno


Un libro riporta tutte le disar,.venture di turisti pi o meno noti
L n grido prorompe dal petto di viaggiatori
. l'isuclnain areoponi e stazioni, rimbomba nelle quattro mura
clove si approda affranti e
dopo il tour organizzato o Ia vacanza
: .lllai pi!,. E dopo la
promessa fatta a se stessi, magari ripetuta due o tre volte con rabbia si pregusta la
gioia di passare finalmente il prossimo weekend rig<>rosamentea casa, seduti in pollibro in mano. Questo qr-relloche potrebbe succedere se
tr()na con un
si desse retta ^ Hans Magnus Enzensbergere al librcr
.
da lui ideato e curafrenesia del viaggiare, c()me una sorta
t() come antidoto alla sempre pi
pr()paganda turistica.
di guida all'incontrario che intende contrapporsi alla
. volume ora uscito in Gen.nania(Nie wieder,
Ilai pi si chiama appunto I'
Eichborn, pagg. 348), nella collana che lo scrittore dirige da anni per I'editore Vito von
Eichborn cli Francoforte. Si tratta di una collana
.
nel suo genere, intitolata
.L'altra biblioteca', i cui libri stampati alla
maniera, come ai tempi di
Gr-rtenberg,e dunque senza la possibilit di una seconda edizione, sLl carta speciale
libera da acidi e con una grafica
. si Dotrebbero definire d'alta moda
rispetto alla produzione
)1