Sei sulla pagina 1di 21

ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL’AMBIENTE

Direzione generale del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale

Gli incendi in Sardegna


Presentazione a cura del

Corpo Forestale
e di
Vigilanza Ambientale
della
Regione Sardegna
Responsabile settore tecnico Dott.ssa Giovanna Lampreu
Corpo forestale e di Vigilanza Ambientale

Direzione generale

Servizio d Vigilanza e Servizio Protezione Civile


Servizio Affari generali
Coordinamento Tecnico e
Ed Economato
Antincendio

7 Servizi Territoriali
Ispettorato
Ripartimentale CFVA

9 Basi logistiche navali 11 Basi operative


82 Stazioni Forestali
elicotteristiche
Corpo forestale e di Vigilanza Ambientale
Personale

 1476 unità:
1 Comandante
7 dirigenti/ufficiali
74 ufficiali(funzionari tecnici)
284 Sottoufficiali
1009 Agenti/assistenti
102 Amministrativi
Corpo forestale e di Vigilanza Ambientale

Il CFVA è un Corpo tecnico con funzioni di polizia per la tutela


dell'ambiente
naturale in Sardegna

Funzioni:

1. tutela tecnica ed economica dei boschi;

2. tutela tecnica ed economica dei beni silvo - pastorali dei comuni e


degli enti pubblici;

3. tutela dei parchi, riserve, biotopi ed altre aree di particolare


interesse naturalistico e paesaggistico individuate con leggi o
provvedimenti amministrativi;

4. tutela della flora e della vegetazione;

5. tutela dei pascoli montani;


propaganda forestale e ambientale;

6. difesa del suolo dall’erosione;

7. controllo dei semi e delle piantine forestali;


Corpo forestale e di Vigilanza Ambientale

Attività di vigilanza, prevenzione e repressione in materia di :


1. caccia
2. pesca nelle acque interne e marittime;

3. incendi nei boschi e, secondo i programmi regionali annuali di


4. intervento, nelle aree extraurbane;

5. polizia forestale;

6. polizia fluviale e sulle pertinenze idrauliche;

7. beni culturali.
8. urbanistica e in materia di rifiuti negli ambienti naturali
Aree sottoposte a vincolo
 Attività idrogeologico

 Vincolo idrogeologico: parere tecnico  Autorizzazioni interventi di ingegneria ambientale


obbligatorio su interventi di  e ricostituzione boschiva realizzati con
trasformazione e autorizzazioni su risorse
interventi di utilizzazione  pubbliche su aree percorse da fuoco
 Sughera:parere e autorizzazione
 Inventario Nazionale Forestale  Istruttoria tecnica per i progetti di
 Monitoraggio condizioni degli alberi nelle sviluppo rurale PSR 2007/2013
aree CONECOFOR (Progetto FutMon)
 Monitoraggio e Autorizzazioni interventi di
 Tutela della fauna e della flora ai sensi
ingegneria ambientale e ricostituzione
della Legge n.150 del 1992 relativa
boschiva realizzati con risorse pubbliche
all'applicazione in Italia della Convenzione
su aree percorse da fuoco lotta ai
internazionale di Washington (Cites).
patogeni ( lepidotteri defogliatori)
 Attività di previsione e studio degli scenari
di rischio per la salvaguardia
dell’incolumità pubblica e dell’ambiente
organizzando le risorse e gli interventi
I numeri…..

 La Sardegna ha una
superficie territoriale di
2.400.000 ettari
 Una popolazione di
1.600.000 abitanti
 Una superficie forestale
totale di 1 milione e
242mila e 880 ettari di
cui 583.472 di bosco e
629 778 di altre terre
boscate
Il rischio…incendio
Ancora numeri…. Gli incendi negli ultimi 40 anni

Di media in un anno:

 3.333 incendi

 38.899 ettari di
superficie totale
bruciata

 7.791 ettari di bosco


bruciati
Anno 2009
Nell’estate del 2009 si sono registrati:
2571 incendi
una superficie totale percorsa di ettari
36.097 di cui:

 10.266 ettari di bosco


 14.882 di pascolo
 10.948 di altro
La struttura operativa antincendio
del
Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale

C.O.R
Centro Operativo Sala Operativa regionale
Regionale 1515

C.O.P U.O.C B.O


Centro Operativo Unità Operativa Base operativa
Provinciale di Comparto Elicotteri
La ripartizione territoriale della struttura
operativa del del Corpo Forestale

1 C.O.R

7 C.O.P.

82 U.O.C.

11 B.O.
Altre strutture statali e regionali che
intervengono nell’attività antincendi
 Dipartimento della Protezione Civile della
Presidenza del Consiglio dei Ministri, garantisce e
coordina sul territorio nazionale, avvalendosi del
Centro Operativo Aereo Unificato (C.O.A.U.), la
flotta aerea nazionale.
 Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco
 Ente Foreste della Sardegna
 Forze armate
 Forze di polizia
 Enti locali (Province, Comunità montane, Comuni)
 Organizzazioni di volontariato
 Compagnie baracellari
Dislocazione altre strutture regionali che
intervengono nell’attività antincendi
Le risorse umane impiegate

 1482 unità del Corpo


Forestale e di vigilanza
Ambientale
 2198 unità dell’Ente
Foreste
 1000 unità delle
Compagnie Barraccelli
 1700 unità delle
associazioni di
Volontariato
TOTALE 6400
La gestione dell’incendio

L’avvistamento dell’incendio avviene tramite le:


 223 Postazioni fisse di avvistamento( vedette)
distribuite su tutto il territorio regionale
 Segnalazione cittadini attraverso il numero
verde 1515 o ad altri numeri di Pronto
Intervento dei Vigili del Fuoco(115)
 della Polizia di Stato(112) o dei Carabinieri(113)

La segnalazione dell’incendio viene comunicata alla


al COP e/o all’Unità Operativa di Comparto
(U.O.C.) o direttamente alla Sala regionale
(1515).
La localizzazione delle vedette
Intervento e lotta:

 Sull’incendio intervengono gli uomini dell’ Unità Operative


di Comparto, uno dei quali assume il ruolo di direttore
operativo di spegnimento, le squadre dell’Ente Foreste
e/o i volontari con i propri mezzi antincendi dislocati nella
zona dell’incendio;
 Il direttore delle operazioni di spegnimento (D.O.S.)fa
intervenire nello spegnimento un mezzo aereo regionale
(LAMA, ECUREIL) quando l’incendio non è più contenibile
con i soli uomini e mezzi a terra
 Il D.O.S. richiede al Centro Operativo Provinciale
l’intervento di un mezzo aereo statale( Canadair,
Hericksson).
 Il COP inoltra la scheda di richiesta mezzo aereo statale al
Centro Operativo Regionale
Intervento e lotta:

 Il COR inoltra la richiesta al Centro Operativo Aereo


Unificato del Dipartimento della Protezione Civile con
sede a Roma
 Il COAU ordina l’intervento del mezzo aereo
sull’incendio.
I mezzi aerei statali e regionali
 Da 3 a 6 Canadair

 1 Helitanker

 4 ECUREUIL AS 350 900

 7 AEROSPATIALE 315B
LAMA 800
Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale
Direzione generale

Grazie per l’attenzione