Sei sulla pagina 1di 3

Facultat de Filologia, Traducci i Comunicaci

Letteratura e cultura italiana I


prof. Andrea Bombi

Indice delle letture


Segue lindice dei testi o frammenti di testo che gli studenti dovranno leggere nel corso del
quadrimestre.
I titoli evidenziati saranno commentati dal professore durante le lezioni.

Tema I, La memoria culturale


Lettura di testi provenienti da libri di famiglia
Donato Velluti (1313-1370)
Giovanni di Pagolo Morelli (1371-1444)
Leon Battista Alberti (1404-1472)

Cronica domestica
Ricordi
I libri della famiglia

Un ratto per ricatto


La peste
Vita privata e vita pubblica
La buona moglie

Lettura di testi provenienti da cronache e storie


Dino Compagni (1255-1324)

Cronica

Giovanni Villani (1275-1348)

Nuova cronica

Niccol Machiavelli (1469-1527)

Storie fiorentine

Francesco Guicciardini (1483-1540)

Storia ditalia

Esordio
Guerra tra Neri e Cavalcanti
La battaglia di Campaldino
Dante
Morte di Corso Donati
Come la citt di Firenze si part e
si sconci
Proemio
Un discorso sovversivo
Proemio
Due sciagure del 1492

Tema II, La tasmissione dei saperi


Brunetto Latini (1220?-1294)
Dante Alighieri (1265-1321)

Rettorica
Convivio

Giovanni Boccaccio (1313-1375) Corbaccio


Francesco Petrarca (1304-1374)

Epystole familiares

Marsilio Ficino (1433-1499)


Pietro Bembo (1470-1547)

El libro dellamore
Prose della volgar lingua
Gli asolani

Prologo
Amore per il volgare
La mensa del pane de li angeli
La vedova allegra
Natura delle donne
Lascensione al Monte
Ventoso
Giudizio su Dante
I furori divini
Lingua letteraria e fiorentino
contemporaneo
Il buono amore

Facultat de Filologia, Traducci i Comunicaci

Baldassarre Castiglione (14781529)


Torquato Tasso (1544-1595)

Dialogo del cortegiano

Letteratura e cultura italiana I


prof. Andrea Bombi

La lingua del cortigiano

La Cavaletta overo della poesia


toscana

Grazia e sprezzatura
Larte della canzone in Dante

Tema III, La narrazione in verso fino ad Ariosto


Giovanni Boccaccio
Luigi Pulci (1432-1484)

Ninfale fiesolano
Morgante

Angelo Poliziano (1454-1494)

Stanze per la giostra

Matteo Maria Boiardo (14411494)

Orlando innamorato

Africo alla ricerca di Mensola (55-66)


Lincontro con Margutte (XVIII, 112-120)
La morte di Margutte (XIX, 145-154)
Iulio contro lamore (I, 8-21)
Incontro con Simonetta (37-54)
Leducazione del cavaliere (XVIII, 29-48)
Angelica alla corte di Carlo Magno (I, 2032)

Tema IV, La lirica dai siciliani a Petrarca (e i petrarchisti)


Giacomo da Lentini (1210-1260)
Guittone dArezzo (1235-1294)
Guido Gunizzelli (1230-1276)
Guido Cavalcanti (1250-1300)
Dante Alighieri
Francesco Petrarca

Pietro Bembo (1470-1547)

Maravigliosamente
Amor uno desio che ven da core
Con pi mallungo pi m prossimana
Al cor gentil rempaira sempre amore
Io voglio del ver la mia donna laudare
Voi che per li occhi mi passaste il core
Perchi non spero di tornar giammai
Tanto gentile e tanto onesta pare
Cos nel mio parlar voglio esser aspro
Solo et pensoso i pi deserti campi
Non al suo amante pi Dana piacque
Chiare, fresche et dolci acque
Fiamma dal ciel su le tue treccie piova
Zephiro torna, e 'l bel tempo rimena
Tennemi Amor anni ventuno ardendo.
Amor, la tua virtute
Se stata foste voi nel colle Ideo

Facultat de Filologia, Traducci i Comunicaci

Gaspara Stampa (1523-1554)


Vittoria Colonna (1490-1547)
Giovanni della Casa (1503-1556)
Torquato Tasso

Letteratura e cultura italiana I


prof. Andrea Bombi

Chi mi dar di lagrime un gran fonte


S'io credessi por fine al mio martire
Quando il gran lume appar ne l'oriente
La bella Greca, onde 'l pastor Ideo
O sonno, o de la queta, umida, ombrosa
Ecco mormorar londe