Sei sulla pagina 1di 10

NURSING

"Funzione peculiare dell'infermiere quella


di assistere l'individuo sano, o malato,
nell'esecuzione di quelle attivit che
contribuiscono alla salute o al suo ripristino,
o ad una morte serena, attivit che
l'individuo eseguirebbe autonomamente se
ne avesse la forza, la volont o le
conoscenze necessarie. Ci deve essere
fatto in modo da aiutarlo a riconquistare
l'autonomia pi in fretta possibile"

NURSING
- assistenza alla persona sana o malata
affinch compia attivit per il conseguimento
della salute.
- aiutare la persona ad essere indipendente
- lavoro d'equipe, ma con autonomia
professionale
- richiede conoscenze fondamentali delle
scienze sociali e delle dottrine umanistiche

NURSING

NURSING
conoscenze del contesto sociale, spirituale,
religioso in cui inserita la persona
aiutare il paziente a soddisfare i 14 bisogni
fondamentali dell'uomo
instaurare un buon rapporto relazionale
infermiere-paziente
- approccio logico e scientifico alla risoluzione
dei problema della persona
- cura individualizzata
- progetto scritto di cure infermieristiche

BISOGNI
L'autrice non ne da una definizione
specifica ma ne elenca quattordici di base
che costituiscono gli elementi
dell'assistenza infermieristica divisi in:

Nell'ambito della relazione infermiere- paziente


possibile individuare tre livelli d'intervento ere vanno
da una relazione di estrema dpendenza ad un Ivelio di
dipendenza relativa.
1.

Livello di sosf/fi/fo{ l'infermiere si sostituisce al pazieite,


integra ci che manca a paziente per essere sano).

2.

Livello di aiuto (l'infermiere integra le capacit parziali di un


paziente nei soddisfare un bisogn

3.

Livello di partner (l'infermiere consiojia, guida, rapporto


relazionale ed educativo).

PAZIENTE
INDIPENDENTE
1-8 Fisiologia
9 Sicurezza
14 BISOGNI

1.
2.
3.
4.

Bisogni fisiologici
Bisogno di sicurezza
Bisogno di appartenenza
Bisogno di stima, autostima, autorealizzazione

FONDAMENTALI
*1011 Sfera emotiva e senso di appartenenza
-12-14 Autorealizzazione

Mangiare e bere adegttatci

I 14 bisogni fondamentali
della Henderson

Eliminare gii escrementi;


Muoversi e mantenere posizc
desiderabili;
Dormire e riposare;
Scegliere l'abbinamento adatto;
Mantenere la temperatura
corporea;
Mantenersi puliti ed in ordine;
Evitare pericoli nell'ambiente;
Comunicare con gii altri per
esprimere emozioni, bisogni, patire,
opinioni;
Partecipare alla vita religiosa
secondo il proprio credo;
Lavorare in modo da sentirsi
realizzato;
Partecipare a vane forme creative;
Imparare, scoprire e soddisfare la
curiosit che porta ad uno sviluppo
e ad una salute normali.

INFERMIERE
Livelli funzionali di
assistenza

L'infermieristica secondo la Henderson

VIRGINIA HENDERSON
L'infermiere assiste il paziente con attivit
essenziali al fine di preservare la salute,
guarirlo dalla malattia, o accompagnarlo
serenamente alla morte.
L'indipendenza del paziente fondamentale
per il mantenimento o recupero della salute.
La H. individua 14 bisogni fondamentali della
persona: l'infermiere aiuta la persona a
soddisfare questi bisogni.

Henderson

".. .Io studio dei bisogni fondamentali


dell'essere umano mi resero consapevole
che la malattia qualcosa di pi complesso
che la semplice assenza di benessere fisico o
di una minaccia alla vita, infatti se per troppo
tempo togliamo a una persona ci che
apprezza pi di tutto, come l'amore, il proprio
lavoro, ecc., questa privazione pu essere
anche pi dannosa della stessa malattia che
cerchiamo di curare; pertanto benessere vuoi
dire soddisfazione dei prorpi bisogni..."

PERSONA (paziente)
Soggetto (o gruppo)
che pu essere a rischio o suscettibile di
malattia.
Il paziente un individuo che necessita di
assistenza per raggiungere la salute e
l'autonomia o una morte serena.
E' costituita da mente e corpo e sono
inseparabili

AMBIENTE
La Henderson non fornisce una propria
definizione di ambiente ma comunque
riprende una definizione che si sintetizza
come
... l'insieme di tutte le condizioni ed influenze
esteme che incidono sulla vita e sullo
sviluppo di un organismo ...
Insieme di fattori (fisici, sociali, economici,
emotivi, spirituali) che pu determinare la
probabilit, o la predisposizione, a sviluppare
una malattia.

SALUTE
Capacit del paziente di eseguire
autonomamente le componenti
dell'assistenza infermieristica (i bisogni).
Essa viene equiparata all'indipendenza,
alla capacit di soddisfare i 14 bisogni
fondamentali,
richiede forza, volont e conoscenze

L'Autonomia pu essere minata

L'infermieristica ha lo scopo di:

realmente o potenzialmente
recuperare la funzionalit di uno o pi
processi vitali della persona tramite supporto
diretto (temporaneo) sostitutivo
sviluppare le capacit della persona di
controllo dei propri processi
stimolare a costruire realt che guidano una
sua migliore risposta adattiva
stimolare la persona a sviluppare
comportamenti efficaci di autocura e
partecipazione sociale

da un problema di salute,
dal suo trattamento,
' dai suoi esiti

Per identificare il bisogno di


assistenza infermieristica:
Enucleare/Interpretare il livello di autonomia che la
persona ha o non ha nel soddisfare i propri bisogni
fondamentali in correlazione al problema di salute, ai
suoi trattamenti, ai su oi esiti
Dedurre la tipologia e l'intensit delle necessit di
aiuto presentate dalla persona
Distinguere le necessit di aiuto che richiedono
competenze professionali sanitarie e infermieristiche

Henderson
"Funzione specifica dell'infermiera quella di
assistere l'individuo sano o malato, per aiutarlo
a compiere tutti quegli atti tendenti al
mantenimento della salute o alla guarigione (o
prepararlo ad una morte serena); atti che
compirebbe da solo se. disponesse della forza,
della volont o delle cognizioni necessarie, e. di
favorire, la sua partecipazione attiva in modo
da aiutarlo a riconquistare il pira pidamente
possibile la propria indipendenza"
V.Henderson

VIRGINIA HENDERSON

VIRGINIA HENDERSON
"Prncipi fondamentali dell'assistenza
infermierstica"
1969

La sua Teoria pi una esposizione


filosofi ca.
Prende in considerazione sia gli
ammalati che i sani.

Vi sono contenuti i principi della sua teoria


Include nell'Assistenza Infermieristica
alcuni aspetti spirituali.

Occorrono tali conoscenze unite


all'esperienza e all'intuito per
riconoscere i problemi di cui occuparci e
sui quali finalizzare la relazione di aiutoassistenza.

Ritornando sul concetto di bisogno ...

Bisogno-tensione: squilibrio presente


nell'organismo che stimola comportamenti
della persona orientati a ridurlo o eliminarlo
Bisogno-teleologico: ci di cui si ha
bisogno correlato con un certo scopo

Livelli di risposta al bisogno


3 livello A: BISOGNO -AZIONI DI ASSISTENZA
SANITARIA
COMPETENZA SANITARIA
prospettiva organiostica
prospettiva olistica
3 livello B :BISOGNO -AZIONI DI ASSISTENZA
INFERMIERISTICA
COMPETENZA INFERMIERISTICA

il bisogno come espressione esistenziale


de/l'uomo

Il concetto di bisogno
bisogno di assistenza
infermieristica della persona e
della collettivit

Livelli di risposta al bisogno


1 livello: BISOGNO -AZIONI DI AUTOASSISTENZA
COMPETENZA PERSONALE

2 livello: BISOGNO -AZIONI DI SOSTEGNO DEL


GRUPPO SOCIALE
COMPETENZA SOCIALE

L'infermieristica assume come


oggetto principale del suo studio
l'autonomia
(auto - nomos = facolt di governarsi da s)
della persona
nel soddisfare i propri bisogni fondamentali
di natura fisica, psichica, sociale, spirituale
allo scopo di raggiungere il proprio massimo
equilibrio/benessere possibile
all'interno del suo progetto di vita.

La scala di Maslow

La scala di Maslow

Bisogni di stima

Bisogni di autorealizzazione

forza, realizzazione, adeguatezza, padronanza,


competenza , essere rispettati, apprezzati, approvati,
sentirsi competenti e produttivi.

tipici dell'adulto realizzare la propria identit, portare a


compimento le proprie aspettative, occupare una posizione
soddisfacente nel proprio gruppo.

Stima di s
Stima altrui

Critiche alla scala di Maslow


La scala di Maslow stata oggetto di
grandi discussioni a livello sociologico
Perch ?

Altri autori oltre a definire livelli o


raggruppamenti diversi di bisogni
stabiliscono vari gradi di specificit e di
integrazione tra
individuo-famiglia-comunit-stato

Bisogno di trascendenza
tendenza ad andare oltre se stessi, verso una realt cosmica o
divina.

Critiche alla scala di Maslow


Si ritiene che attribuisca all'uomo in
generale una gerarchla dei bisogni che
sembra essere, almeno in parte, una
gerarchla delle mete socialmente
accettate solo nella cultura occidentale
Le azioni umane obbediscono a
motivazioni multiple, che difficilmente si
lasciano racchiudere in questa scala.

II processo infermieristico vede un


punto fondamentale nella conoscenza
delle teorie dei bisogni dell'uomo
oggetto dell'assistenza infermieristica

Bisogno

Bisogno

I primi sono di natura fisiologica e comprendono


da un lato i bisogni fondamentali come la fame,
la sete e altre istanze molto forti come la
pulsione sessuale,
d'altro lato altre esigenze il cui substrato organico
non ancora stato chiarito come il bisogno di
manipolazione, attivit, di autostimolazione, di
esplorazione dell'ambiente

I bisogni secondari sono di natura personale e


sociale e vengono acquisite mediante l'esperienza
dell'individuo e della specie; alcune come il
successo, la competizione, la cooperazione,
sembrano dipendere dalle caratteristiche dei
diversi contesti socioculturali

Bisogno

Bisogno
Di fatto risulta indispensabile soddisfare i bisogni

In una terza categoria vanno posti alcuni bisogni


prettamente umani e di livello per cosi dire
superiore come gli ideali e gli obiettivi esistenziali.

fisici di aria, acqua, cibo, etc.


che si possono definire prioritari per la
sopravvivenza e che non possono essere ignorati e
insoddisfatti

Bisogno
L'insoddisfazione di questi bisogni blocca
l'affiorare di altri bisogni o necessit, che
rimangono latenti e affioreranno solo in un
altro momento

Teoria di Maslow

Maslow ha tentato di costruire una gerarchla dei


bisogni e delle motivazioni di carattere sia
biologico che sociale

Maslow A., Motivation and personalily, Harper, New York, 1954.

Teoria dei bisogni. Struttura gerarchica di Masiow


.Jtll.

^?>^

La struttura di Masiow
La struttura di Masiow pur con una
gerarchia, presuppone una prevalenza di
bisogni diversa per
tempi
situazioni
momenti di vita
condizionamenti esterni

oltre che con diversi livelli di


soddisfazione.

La scala di Masiow

La struttura di Masiow
In base a questa scala si afferma che solo
una volta soddisfatti i bisogni che si
riferiscono al gradino inferiore si ha
l'attivazione dei motivi relativi al gradino
superiore:
Es. solo una volta soddisfatto il bisogno
biologico della fame, e non prima, pu essere
motivato un comportamento che punti al
controllo dell'ambiente fisico, relativo cio al
motivo della sicurezza.

La scala di Masiow

Bisogni fisici
se non soddisfatti, tutti gli aitri bisogni possono sembrare ineastenti o
passare in secondo piano
Nutrirsi
Respirare
Riposare

Muoversi
Coprirsi
Eliminare
Libert dal dolore
Sessualit

La scala di Masiow

Bisogni di sicurezza

Bisogni di amore ed appartenenza

devono garantire all'individuo protezione e tranquillit,


stabilit, dipendenza, libert dalla paura e dall'ansia.

sono espressi attraverso il desiderio di tenerezza, affetto,


contatto, intimit. Sono anche espressi attraverso la necessit
di superare le sensazioni di alienazione, solitudine, estraneit.
Sentirsi parte di un gruppo, essere amati ed amare, cooperare
con gli altri.

Sicurezza
Stabilit
Protezione
Ordine
Leggi
Limiti

Amore
Appartenenza
Intimit

Bisogno
Concetto di bisogno
La gerarchia dei bisogni di Abraham
Maslow

Stabilire la definizione di processo


infermieristico obbliga a trattare del
bisogno e accennare alle teorie relative

I bisogni fondamentali di Virginia


Henderson

Bisogno
Definizione di bisogno:
Mancanza di qualcosa che sia
indispensabile o anche solo opportuno, o
di cui si senta il desiderio; si riferisce a
cose materiali, spirituali, morali, affettive.

Definizione di Bisogno
Termine che designa i fattori dinamici del
comportamento animale e umano, ovvero i
processo che funzionalizza le attivit
dell'organismo verso una meta.

Devoto G., Oli G.T Dizionario della lingua italiana. Le Monnier, Firenze, 2000,

Definizione di Bisogno

Bisogno

Bisogno uno stato,


una pulsione dell'individuo che spinge verso
una condizione di omeostasi;
impulso che necessita di una soddisfazione per
il benessere;
una spinta interiore che da una carenza o
alterazione interna dell'individuo porta ad
attuare dei comportamenti che tendono alla
soddisfazione del bisogno stesso.

Mfrnanh

f
V

'.'

"^
i IH

munite ,:

'.

;'

Bisogno
La base di partenza per lo studio
dell'individuo la considerazione di
esso come globalit di bisogni e la
valorizzazione del modello olistico che
finalizza l'assistenza infermieristica al
mantenimento dell'integrit
dell'individuo

Bisogno
Riconoscere i bisogni dell'individuo nelle
situazioni che analizziamo il
fondamento che ci permette
un'assistenza centrata sulla persona

Bisogno
L'infermiere pu avvicinarsi all'utente
considerandolo come individuo simile a se
stesso, senza dimenticare le diversit di stili di vita,
sociali,
valori,
credenze,
cultura,

che confermano la diversit e accomunano gli


intenti

Bisogno
L'assistenza infermieristica si esplica
nell'interazione tra
utente e professionista
per la realizzazione di fini di
salute-benessere

Bisogno
I bisogni sono comuni a tutti gli individui,
si condividono, ci accomunano, ci fanno
sopravvivere se soddisfatti, creano gruppi
(famiglia, comunit, etc.) che tendono ad
assicurare tale soddisfazione e quindi la
sopravvivenza e le caratteristiche stesse
dell'individuo.

Bisogno
Nonostante vari siano gli indirizzi per la
suddivisione dei bisogni, il concetto principale
che ci sono
bisogni fondamentali o primari
e
ulteriori bisogni superiori o secondari