Sei sulla pagina 1di 2

Biologia 09 Ibridazione del carbonio

Il Carbonio (C) latomo principale che interviene nella formazione dei composti organici. Solo pochi dei
composti del carbonio (carbonati, cianuri, cianati, CO2 e CO) sono classificati come composti inorganici.
un elemento del quarto gruppo e del secondo periodo, possiede 6 protoni e 6 elettroni disposti negli
orbitali nel seguente modo:
2 nellorbitale 1s 1s2
2 nellorbitale 2s 2s2
2 in due orbitali diversi del gruppo 2p 2p2
In questa forma, il carbonio pu fare uno o due legami (da cui numeri di ossidazione 1, 2). Pu arrivare
ad un massimo di tre legami se occupa anche lorbitale p vuoto (3).
Tuttavia, nei composti organici il C forma 4 legami covalenti. Ci avviene grazie allibridazione degli orbitali,
un fenomeno che viene studiato per il carbonio, ma che pu interessare diversi altri elementi.
Ibridazione
Libridazione un fenomeno attraverso cui lorbitale 2p (pi energetico dellorbitale 2s) cede parte della
sua energia allorbitale 2s.
In questo modo si formano orbitali ibridi che consentono di spaiare il doppietto elettronico presente in 2s e
formare, quindi, un maggior numero di legami.
Gli orbitali ibridi possono legarsi solo tra loro o con orbitali s, ma non con orbitali p.
A seconda di quanti orbitali p vengono ibridati, il numero e il tipo di legami varier.
Ibridazione sp3
Si ottiene dal rimescolamento dell'orbitale s con tutti i 3 orbitali p (compreso quello vuoto).
Ci saranno, quindi, in totale 4 orbitali ibridi (s + tre dei p), che si dispongono a formare
un tetraedro, con angoli di 109.5.
Gli orbitali sp3 formano con gli altri elementi legami di tipo : si tratta di legami che coinvolgono
o due orbitali s o, come in questo caso, un orbitale ibrido e/o un orbitale s (e
vicecersa).
I legami sono i legami pi forti tra i legami covalenti semplici.
Quindi, due C ibridati sp3 si legheranno con un legame covalente semplice tra di
loro e formeranno ognuno altri 3 legami covalenti singoli con altri 3 diversi atomi.
Ibridazione sp2
Si ottiene dal rimescolamento dellorbitale s con 2 dei 3 orbitali p.
Ci saranno, quindi, 3 orbitali ibridi (s + due dei p), che si dispongono sullo stesso piano con
angoli di 120, e l'orbitale 2p non ibridato, che si pone perpendicolarmente al piano in cui
si trovano gli altri 3.
Quando due C ibridati sp2 si legano tra loro, formano:
un legame grazie agli orbitali ibridi
un legame grazie ai due orbitali p. I legami sono
legami covalenti che avvengono tra due orbitali p.
Sono pi deboli dei legami .
In totale, quindi, i due carboni formano un doppio legame tra di
loro.
Ognuno di loro, inoltre, ha a disposizione altri due orbitali ibridi
per formare due legami con altri due atomi; in totale ci
saranno, perci, sempre 4 legami.

Biologia 09 Ibridazione del carbonio

Ibridazione sp
Si ottiene dal rimescolamento dellorbitale s con uno degli orbitali p.
Ci saranno, quindi, 2 orbitali ibridi (s + uno dei p), che si dispongono sullo stesso piano con
angoli di di 180, e 2 orbitali p non ibridati, che si si pongono perpendicolari sia tra loro
sia agli orbitali ibridi.
Quando due C ibridati sp si legano tra loro, formano:
un legame grazie agli orbitali ibridi
due legami grazie ai 4 orbitali p (2 per ciascun
legame).
In totale, quindi, i due carboni formano un triplo legame tra di
loro.
Ognuno di loro, inoltre, ha a disposizione un altro orbitale ibrido
per formare un legame con un altro atomo; in totale ci saranno,
perci, sempre 4 legami.

Biologia 09 Ibridazione del carbonio