Sei sulla pagina 1di 8

TROPARI, CONTACI E PROCHIMENI RESURREZIONALI DEGLI 8 TONI

A uso del coro

TONO 1
Tropario

Tropar

Pur con la pietra sigillata


dai giudei e i soldati a
guardia del tuo corpo
immacolato, tu sei risorto
al terzo giorno, Salvatore,
donando al mondo la vita;
perci le potenze dei cieli
ti hanno esclamato, datore
di vita: gloria alla tua
risurrezione, Cristo, gloria
al tuo regno, gloria alla tua
economia, o unico amico
degli uomini.


, /

, /
, , /
. /

, :
/
, , /
, //
,
.

Piatra fiind pecetluit de


iudei i ostaii strjuind
preacurat Trupul Tu,
nviat ai a treia zi,
Mntuitorule, druind lumii
via.
Pentru
aceasta,
Puterile cerurilor au strigat
ie, Dttorule de via:
Slav
nvierii
Tale,
Hristoase, slav mpriei
Tale, slav iconomiei Tale,
Unule
Iubitorule
de
oameni.

Contacio

Condac

Sei risorto dalla tomba


nella gloria, qual Dio, e
con te hai risuscitato il
mondo; la natura dei
mortali canta inni a te
come Dio, la morte
sparita, Adamo danza, o
Sovrano, ed Eva ora
redenta dalle catene grida
di gioia: tu sei, o Cristo,
colui che concede a tutti la
risurrezione.

, ,
, /
, /

, /
. /
, , / ,
,
: /
, , //
, .

Ai nviat din mormnt,


ntru
slava,
ca
un
Dumnezeu,
i
lumea
mpreun cu Tine ai nviato; firea omeneasc Te
laud ca pe un Dumnezeu,
moartea a pierit; Adam
tresalt, Doamne, i Eva,
acum dezlegat fiind de
legturi, se bucur strignd:
Tu eti, Hristoase, Cel ce
dai tuturor nvierea.

Prochimeno

Prochimen

Venga, Signore, la tua


misericordia su di noi, per
come abbiamo sperato in
te.

, ,
,
.

Fie Doamne mila Ta spre


noi, precum am ndjduit
ntru Tine.

TONO 2
Tropario

Tropar

Quando sei sceso alla


morte, tu che sei vita
immortale, allora hai dato
morte
allinferno
col
bagliore della tua divinit;
quando anche i morti hai
risuscitato da sotterra, tutte
le potenze d'oltre i cieli
hanno gridato: datore di
vita, Cristo Dio nostro,
gloria a te.

, /

, /

, /
: //
,

, .

Cnd Te-ai pogort la


moarte, Cela ce eti Viaa
cea fr-de-moarte, atunci
iadul l-ai omort cu
strlucirea Dumnezeirii; i
cnd ai nviat pe cei mori
din cele de desubt, toate
Puterile cereti au strigat:
Dttorule
de
via,
Hristoase
Dumnezeul
nostru, slav ie.

Contacio

Condac

Sei risorto dalla tomba,


Salvatore onnipotente, e
linferno alla vista del
miracolo si stupito, i
morti sono risorti, il creato
gioisce con te, Adamo
esulta
e
il
mondo,
Salvatore mio, ti canta inni
per sempre.

,
, / ,
, , /
. /
, /
, //
,

,
.

Ai nviat din mormnt,


Mntuitorule atotputernice,
i iadul vznd minunea s-a
nspimntat, morii s-au
sculat, fptura privind se
bucur de Tine i Adam
mpreun se veselete, i
lumea, Mntuitorul meu,
Te laud pururea.

Prochimeno

Prochimen

Il Signore la mia forza e


il mio inno, e ha realizzato
per me la salvezza.


,
.

Tria mea i lauda mea


este Domnul, i s-a fcut
mie spre mntuire.

TONO 3
Tropario

Tropar

Si rallegrino i cieli ed
esulti la terra, poich il
Signore ha espresso potere
nel suo braccio: ha
calpestato con la morte la
morte,

divenuto
primogenito dei morti, ci
ha liberato dal ventre
dellinferno e ha concesso
al mondo la grande
misericordia.

, /
, /

/
,
/ , /

, /
, //
.

S se veseleasc cele
cereti i s se bucure cele
pmnteti! C a fcut
biruin cu braul Su
Domnul,
clcat-a
cu
moartea pe moarte, Cel
nti-nscut din mori S-a
fcut; din pntecele iadului
ne-a izbvit pe noi i a dat
lumii mare mil.

Contacio

Condac

Sei risorto oggi dalla


tomba, o indulgente, e ci
hai sottratti alle porte della
morte. Oggi Adamo danza
ed Eva gioisce; i profeti e i
patriarchi cantano inni
senza posa al potere divino
della tua sovranit.


, , /

. /
, , /

//

.

Ai nviat azi din mormnt,


Milostive, i pe noi din
porile morii ne-ai scos
astzi Adam tresalt i se
bucur Eva i, mpreun cu
Profeii i Patriarhii laud
nencetat
puterea
dumnezeiasc a stpnirii
Tale.

Prochimeno

Prochimen

Cantate salmi al nostro


Dio, cantate; cantate salmi
al nostro re, cantate.

,
;
, .

Cntai
Dumnezeului
nostru, cntai; cntai
mpratului nostru, cntai.

TONO 4
Tropario

Tropar

Le discepole del Signore


hanno appreso dallangelo
il fulgido proclama della
risurrezione e, ripudiata la
condanna dei padri, hanno
detto fiere agli apostoli:
depredata la morte, si
svegliato
Cristo
Dio,
donando al mondo la
grande misericordia.

/
, /

:
/
, /
, //

.

Propovduirea nvierii cea


luminat nelegnd-o de la
nger uceniele Domnului
i lepdnd osndirea cea
strmoeasc, Apostolilor
ludndu au zis: Jefuitu-s-a
moartea,
sculatu-S-a
Hristos
Dumnezeu,
druind lumii mare mil.

Contacio

Condac

Il
mio
Salvatore
e
Liberatore,
qual
Dio
indulgente, ha risuscitato
dalla tomba e tolto dalle
catene i nati di terra, ha
sfondato
le
porte
dell'Inferno,
e
qual
Sovrano risorto il terzo
giorno.

, /
, ,

, /
/ ,
, //
.

Mntuitorul
i
Rscumprtorul meu din
mormnt, ca un Dumnezeu,
i-a
din
legturi
pe
pmnteni; porile iadului
le-a zdrobit i, ca un
Stpn, a nviat a treia zi.

Prochimeno

Prochimen

Quanto si sono rese grandi


le tue opere, Signore; tutte
in sapienza le hai fatte.


,
;

Ct s-au mrit lucrurile


Tale, Doamne, toate cu
nelepciune le-ai fcut.

TONO 5
Tropario

Tropar

Cantiamo inni, o fedeli, e


adorazione
al
Verbo
coeterno al Padre e allo
Spirito, partorito dalla
Vergine per la nostra
salvezza, poich si
compiaciuto di salire nella
carne sulla Croce e di
subire la morte, e di
risuscitare i morti nella sua
gloriosa risurrezione.


, /

, / , ,
, /

, /
,
/

//

.

Pe Cuvntul Cel mpreun


fr de nceput cu Tatl i
cu Duhul, Carele S-a
nscut din Fecioara spre
mntuirea noastr, s-L
ludm, credincioii, i s
ne nchinm; c bine a voit
a Se sui cu trupul pe Cruce
i moarte a rbda i a scula
pe cei mori, ntru slvit
nvierea Sa.

Contacio

Condac

Sei disceso aglinferi,


Salvatore mio, hai sfondato
le porte qual onnipotente,
hai risuscitato con te i
morti, qual Creatore; hai
spezzato il punto della
morte, e liberato Adamo
dalla maledizione, o Cristo
amico degli uomini. Perci
tutti noi ti gridiamo:
Salvaci, Signore.

, ,
,
/

, / ,
,

, /
, /

, . /
: //
, .

n iad, Mntuitorul meu,


Te-ai cobort i porile
sfrmndu-le
ca
un
Atotputernic, pe cei mori,
ca un Ziditor, mpreun cu
Tine i-ai nviat, acul
morii, Hristoase, l-ai frnt
i pe Adam din blestem lai dezlegat, iubitorule de
oameni. Pentru aceasta
strigm
ctre
Tine:
mntuiete-ne
pe
noi,
Doamne.

Prochimeno

Prochimen

Tu, Signore, ci custodirai e


ci preserverai da questa
generazione e in eterno.

, ,

.

Tu Doamne, ne vei feri i


ne vei pzi de neamul
acesta i in veac.

TONO 6
Tropario

Tropar

Le Potenze angeliche sono


accorse al tuo sepolcro, le
guardie
sono
rimaste
tramortite, Maria che
cercava nella tomba il tuo
intemerato
corpo
ha
desistito. Tu hai depredato
linferno senza esserne
provato. Tu hai mosso
incontro alla Vergine
donando vita. Risorto dai
morti, Signore, gloria a te.

,
/

, /
,
/
. /
,
, / ,

.
/
, //
, .

Puterile
ngereti
la
mormntul Tu i strjerii
au amorit i sta Maria la
mormnt, cutnd preacurat
Trupul Tu. Prdat-ai
iadul, nefiind ispitit de
dnsul; ntmpinat-ai pe
Fecioara, druind via.
Cela ce ai nviat din mor
Doamne, slav ie.

Contacio

Condac

Con la mano fonte di vita il


Datore di vita, Cristo Dio,
risuscit tutti i morti dagli
antri tetri e dispose per
quell'argilla mortale la
risurrezione: egli per tutti
Salvatore,
Risurrezione,
Vita, e Dio di ogni cosa.


/
/
,
, /
: /
, //
, ,
.

Cu mna cea nceptoare


de via, pe toi cei mori
din adncurile ntunec
nviindu-i, dttorul de
via, Hristos Dumnezeu,
nviere a druit neamului
omenesc;
c
este
Mntuitorul tuturor, nviere
i via i Dumnezeu a
toate.

Prochimeno

Prochimen

Salva, Signore, il tuo


popolo, e benedici la tua
eredit.

, ,

Mntuiete,
Doamne,
poporul
Tu
i
binecuvinteaz motenirea
Ta.

TONO 7
Tropario

Tropar

Hai sbaragliato la morte


con la tua Croce, hai
spalancato il paradiso al
ladrone; hai ribaltato il
lutto delle mirofore e hai
ordinato ai tuoi apostoli di
proclamare che sei risorto,
Cristo Dio, e che concedi
al mondo la grande
misericordia.


, /
, /

, /

, /
,
, / /
.

Stricat-ai cu Crucea Ta
moartea,
deschis-ai
tlharului raiul; plngerea
mironosielor o ai schimbat
i Apostolilor a propovdui
ai poruncit c ai nviat
Hristoase
Dumnezeule,
druind lumii mare mil.

Contacio

Condac

Il potere della morte non


avr pi forza di opprimere
i mortali: Cristo sceso a
frantumarne
e
a
dissolverne
i
poteri;
linferno incatenato, i
profeti all'unisono esultano
dicendo: venuto il
salvatore per chi ha fede,
uscite, fedeli, incontro alla
risurrezione.

: /

,

. / , /

: / ,
,
, // ,
, .

Nu va mai putea mpria


morii s-i in legai pe
oameni, c Hristos S-a
cobort,
sfrmnd
i
stricnd puterile ei; legat
este iadul, profeii cu un
glas se bucur zicnd celor
ce erau n credin: a sosit
Mntuitorul,
ieii,
credincioilor, la nviere.

Prochimeno

Prochimen

Il Signore dar la forza al


suo popolo; il Signore
benedir il suo popolo, in
pace.


,

.

Domnul trie poporului


Su va da, Domnul va
binecuvnta pe poporul Su
cu pace.

TONO 8
Tropario

Tropar

Sei
sceso
dall'alto,
misericordioso,
e
hai
accettato la sepoltura di tre
giorni per liberarci dalle
passioni:
vita
e
risurrezione nostra, gloria a
te.

,
,
/

, /
, //

, ,
.

Dintru nlime Te-ai


pogort,
Milostive;
ngropare ai luat de trei
zile, ca s slobozeti pe noi
din patimi. Cela ce eti
Viaa i nvierea noastr,
Doamne, slav ie.

Contacio

Condac

Risorto dal sepolcro, hai


ridestato
i
morti
e
risuscitato Adamo; ed Eva
danza
nella
tua
risurrezione, e i confini del
mondo fanno festa al tuo
risveglio dai morti, o
abbondante
di
misericordia.

,
, /
,

,
/

, //

, .

nviind din mormnt, pe cei


mori i-ai ridicat i pe
Adam l-ai nviat; Eva
tresalt de nvierea Ta i
marginile lumii prznuiesc
scularea Ta din mori,
Mult-milostive.

Prochimeno

Prochimen

Fate preghiere e dedicatele


al Signore nostro Dio.

Rugai-v
Domnului
nostru.

i rspltii
Dumnezeului