Sei sulla pagina 1di 20

N

audio-rivista per conoscere meglio litaliano e lItalia

L
IA
AL UT TAL
O I
AB ....IN
LY

Incontro Italiano

ITA

maxmondo

www.maxmondo.com/incontroitaliano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE


La strada che porta fino
a Pinocchio
Siamo tutti bugiardi
Un museo vivente che
racconta la natura

NUMERO 3

In Italia ci sono sempre


pi coppie di fatto
Un bene o un male?
Riflessione grammaticale
Il si impersonale

D I A L O G O

Acronimi

E in pi vocabolario, spiegazioni ed esercizi

benvenuto

00.14

Chi non conosce il libro che racconta le storie di un burattino: Le


avventure di Pinocchio. La fiaba scritta da Carlo Collodi appartiene
a molte generazioni. Ma lo sapevi che Collodi non il vero nome
dellautore del libro? Collodi il paese in cui era nata la madre
dellautore ed anche il luogo che ha ispirato Carlo Lorenzini. Siamo
andati in Toscana a scoprire il giardino e il paesaggio in cui nato
il burattino pi famoso del mondo. Il piccolo borgo medievale in
provincia di Pistoia conserva unantica rocca, una villa aristocratica con
un bellissimo giardino e un grande parco dedicato a Pinocchio. Qui,
camminando e giocando circondati dal verde e dallarte, si possono
continua

burattino: piccolo pupazzo di legno che


si muove con i fili

AUDIO

Benvenuto

00.14

La strada che porta fino a Pinocchio

05.36

Riflessione grammaticale - Il si
impersonale

14.06

Siamo tutti bugiardi

16.26

Quando la menzogna diventa malattia

25.51

Un museo vivente che racconta la natura

28.42

Gli italiani e la legge - Il legislatore


impazzito

31.56

Cervelli in fuga

Scheda grammaticale - Il LEI

In Italia ci sono sempre pi coppie di


fatto - Un bene o un male?

39.32

Dialogo: Acronimi

44.16
-

Esercizi

Incontro Italiano

INCONTRO ITALIANO
Incontro Italiano offre materiale digitale
scritto e audio per conoscere lItalia e
migliorare il tuo italiano. In ogni numero
proponiamo articoli, unintervista e
un dialogo con note, vocabolario ed
esercizi per aiutare la comprensione

Visita il sito www.maxmondo.com per:


ascoltare laudio e scaricare
la trascrizione e gli esercizi (a
pagamento)
iscriverti alla newsletter
registrarti (gratis) e accedere
allo spazio online extra per
trovare brevi video e audio con
trascrizione

DIFFICOLT
. . . . . . . . . . . . . . . . facile
. . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . difficile

00.00

audio
esercizio

FONTI
-La strade che porta fino a Pinocchio
da I Viaggi di Repubblica 20 dicembre
2007, E. Bono, Vanity Fair, Siamo tutti
bugiardi, 17 09 2008, Giulia Carcas,
Gli italiani e la legge , Internazionale
27/06/08 - Gerhard Mumelte, In Italia
sempre pi coppie di fatto, G. dellArti,
Gazzetta dello Sport, 8 feb. 2008

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Benvenuto a questo nuovo numero di Incontro Italiano, laudio rivista


che ti porta a conoscere lItalia e ti aiuta a migliorare il tuo italiano.
Sono Giovanni e sar la tua guida allinterno di questo programma.

rivivere le emozioni e le vicende di questo grande libro italiano, amato


e conosciuto da tutti.

a dismisura: in modo esagerato

Il personaggio di Pinocchio molto umano: ha un carattere ingenuo,


commette errori e vive situazioni difficili; il suo unico modo di
difendersi dire bugie, che vengono subito scoperte perch ogni volta
che ne racconta una il suo naso si allunga a dismisura! Ancora oggi
molte mamme e molti pap usano Pinocchio come esempio per far
dire ai loro bambini la verit.
In italiano si dice anche che le bugie hanno le gambe corte, perch non
vanno molto lontano: prima o poi si scoprono.

Tutti possiamo aver detto qualche bugia in vita nostra, o le diciamo


ogni tanto. Ci sono per persone che ne dicono tantissime e che si
inventano delle vere e proprie storie parallele. Queste persone si
chiamano bugiardi patologici; per loro, raccontare bugie diventa
una vera e propria malattia. Leggi quello che dice un professore
dellUniversit di Milano nellarticolo dedicato a questo argomento.
Tornando al parco di Pinocchio, nello splendido giardino della villa che
apparteneva alla famiglia Garzoni si trova anche la Butterfly House,
la casa delle farfalle, che ospita oltre 800 specie di farfalle provenienti
da tutto il mondo.
Segue un articolo dedicato al rapporto, spesso complicato e difficile,
tra gli italiani e la legge. Lautore un giornalista austriaco, che osserva
e descrive la situazione italiana con un occhio particolarmente critico.

wikipedia.it

Se forse il naso lungo di Pinocchio pu convincere i bambini che


meglio dire la verit, a volte non essere sinceri diventa una tecnica per
nascondere la realt o per renderla diversa da quello che . Larticolo
Siamo tutti bugiardi ci mostra come nella vita moderna spesso
lapparenza sia pi importante della realt vera delle cose.
Pinocchio

IL PERSONAGGIO
DI PINOCCHIO
MOLTO UMANO:
HA UN CARATTERE
INGENUO,
COMMETTE ERRORI
E VIVE SITUAZIONI
DIFFICILI; IL SUO
UNICO MODO DI
DIFENDERSI DIRE
BUGIE

Il dialogo del mese dedicato agli acronimi, ovvero alle parole costituite
da un insieme di lettere iniziali di parole o frasi, e conclude questo
numero della rivista. Ancora una volta, quindi, un numero ricco di
argomenti interessanti e arricchito come sempre da tanti spunti
didattici per continuare a esercitarti con litaliano. Buona lettura!

Incontro Italiano

wikipedia.it

Nellarticolo successivo cerchiamo invece di mostrare e capire la


tendenza delle giovani coppie italiane che sempre pi numerose
scelgono di vivere insieme senza sposarsi.

Carlo Collodi

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Nellintervista del mese un ricercatore spiega la sua scelta di restare


a lavorare in Italia aiutando altri bravi e giovani studiosi. Una scelta
molto difficile per tanti scienziati italiani, spesso costretti a lasciare il
Paese perch poco apprezzati e valorizzati.

SE DICI UNA BUGIA


TI SI ALLUNGA
IL NASO COME A
PINOCCHIO!

La strada che porta fino a Pinocchio

Quando si sente nominare Collodi


la mente va subito a Pinocchio
perch questo lo pseudonimo
che scelse Carlo Lorenzini
autore della stupenda favola del
burattino senza fili. Ma non a
tutti noto che Collodi il nome
del paesino toscano, nel comune
della pittoresca cittadina di Pescia,
che diede i natali alla mamma
dello scrittore. Il Lorenzini si
fece chiamare cos in suo onore
e in ricordo del luogo dove aveva
trascorso le vacanze da fanciullo
a casa dei nonni. Da questa
strisciata di casipole come le
definisce lui stesso nel racconto Il
viaggio per lItalia di Giannettino
part sua madre Angiolina Orzali
per Firenze a seguito della
marchesa Marianna Garzoni di

cui era sarta e cameriera e l si


spos con Domenico Lorenzini,
cuoco del marchese Ginori,
marito della Garzoni e diede alla
luce Carlo.
Al giorno doggi il paese di
Collodi appare come allora, una
piccola cascata di case adagiata
sulla montagna, che parte dalla
ntica rocca per terminare con la
maestosa Villa Garzoni affacciata
su uno splendido giardino. In
questa frazione di terra, a poca
distanza da Pistoia e da Lucca,
sembra ambientata la celebre
fiaba che fino ad oggi vanta 187
edizioni e 260 traduzioni in
diverse lingue. Solo qui si poteva
dunque edificare un Parco che la
ricordasse e facesse ripercorrere i
suoi momenti salienti. Lidea del
progetto, realizzato in pi di 30
anni, venne nel 1951, in occasione
del settantesimo anniversario
della pubblicazione del libro,
al sindaco del paese Rolando
Anzillotti , che costitu il Comitato
per il Monumento a Pinocchio e
in seguito fu il primo presidente
della Fondazione Collodi.

burattino: piccolo pupazzo di


legno che si muove con i fili
comune: un centro abitato e il suo
territorio formano un comune,
che amministrato da un sindaco
fanciullo: bambino
al seguito di: insieme a
dare alla luce: fare nascere
adagiato: appoggiato
rocca: fortificazione costruita
in una parte alta, difficile da
raggiungere
momenti salienti: momenti
importanti

flickr.com - mstefano80

Nel piccolo centro, vicino


Pistoia,dove possibile visitare il
Parco dedicato al personaggio di
Collodi, inaugurato nel 1956. C
un percorso letterario, puntellato
di sculture ispirate al burattino
pi famoso del mondo ricco di
emozioni, per grandi e piccoli.
Arte, natura e tante iniziative
culturali.

05.36

Villa Garzoni (Collodi)

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

05.00
Se dici una bugia ti si allunga il naso come a Pinocchio! Quante
mamme hanno usato queste parole per spingere i bambini a dire la
verit. Pinocchio il protagonista della fiaba di Collodi: un piccolo
burattino di legno che prende vita e quando dice una bugia il suo naso
si allunga. un personaggio che appartiene alla cultura popolare di
tante generazioni. E allora ecco a voi i luoghi che hanno ispirato il suo
autore.

Oltrepassando lingresso del


Parco si ha subito limpressione
di immergersi in una fiaba e man
mano che si segue il percorso
si sempre pi avvolti da un
mondo fantastico. Nella prima
parte si incontra lo spazio giochi
per i bambini con numerose
attrattive come le giostre depoca
che risalgono a vari periodi dal
1900 al 1950, recuperate grazie
alla collaborazione di Antonio
Buccioni e al restauro di validi
artigiani.
Nelle
vicinanze,
allinterno di un carrozzone,
un antico teatrino meccanico
artigianale raffigura le scene
pi significative della favola. A
poca distanza nella casa della
Fata Turchina le animatrici
intrattengono i bambini dando
loro limpressione di entrare a far
parte della favola.
Dopo aver oltrepassato la
piazzetta dei mosaici, la grandiosa
opera di Venturino Venturi in cui
si svolgono diverse manifestazioni
tra cui il 24 maggio quella per il
Compleanno di Pinocchio, si
giunge allingresso del Paese dei
Balocchi realizzato nella parte
meridionale del Parco nel 1972.
Allinterno dello spazio verde,
seguendo il sentiero in pietra
immerso nella vegetazione si rivive
tutta la vita del burattino grazie
alle costruzioni e alle sculture in
bronzo e acciaio. impossibile
non emozionarsi entrando dentro
la famosa balena o spiando
allinterno della casa della Fata
dove Pinocchio giace a letto
malato! Dopo questo splendido
viaggio nella fantasia per grandi e
piccini, vicino alluscita del Paese
dei Balocchi i bambini possono

intrattenersi in un piccolo
laboratorio per realizzare con gli
animatori il cappello di Pinocchio
o quello della Fata Turchina, un
piacevole ricordo da portare con
loro.

TERZA PARTE

11.10

Il Museo-Biblioteca Laboratorio
delle Parole e delle Figure
realizzato nel 1987, ospita mostre
e numerose iniziative legate al
mondo di Pinocchio. NellOsteria
del Gambero Rosso, caratterizzata
da campate a forma di chele di
granchio, i pi piccoli possono
degustare men fatti apposta
per loro. Collodi, per, non
solo il Parco di Pinocchio, perch
al visitatore offre diverse altre
attrattive. Oltre al paese con le sue
piccole vie lastricate, non bisogna
lasciarsi sfuggire una visita a
Villa Garzoni e al suo splendido
giardino. La villa di quattro
piani, costruita nella prima met
del XVII secolo, nel 2005 stata
totalmente ristrutturata. Nei suoi
preziosi saloni i marchesi Garzoni
ospitarono nomi illustri di tutta
Europa tra cui, pare, Napoleone.
Il giardino dello stesso periodo
unopera darte dove la vegetazione
a foglia perenne si fonde con i
getti delle fontane, dei piccoli
ruscelli e dei laghetti con sculture.
Oltrepassate le due fontane
circolari che accolgono i visitatori
nella prima parte del giardino,
camminando tra statue e aiuole,
si arriva alle scale che conducono
alle tre terrazze. L ci si trova di
fronte ad una sorprendente scala
dacqua ai cui fianchi due enormi
statue rappresentanti le due citt
allepoca acerrime rivali, Lucca e

Incontro Italiano

Firenze, sembrano lanciarsi una


sfida.
Sopra vi la statua della Fama
che soffia in una conchiglia da
cui esce un alto getto dacqua.
Nella parte pi alta tuttora si pu
visitare il padiglione dei bagni
dove al suono di unorchestrina i
nobili si rilassavano. Nel giardino
comunque possibile trovare
numerosi altri angoli suggestivi
con autentiche sorprese nascoste
nel verde.
Da: La strade che porta fino a Pinocchio, I
Viaggi di Repubblica

Nel Parco Pinocchio

www.pinocchio.it.

man mano: via via,


progressivamente
giostra: gioco per bambini
con sedili a forma di animali,
automobili ecc. che gira
intrattengono: (intrattenere): fare
divertire, fare passare il tempo
fatto apposta: fatto proprio per,
appositamente per
conducono: (condurre): portare

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

08.44

flickr.com - digituos

SECONDA PARTE

13.45
Puoi ascoltare ora un approfondimento grammaticale sulluso del si impersonale. Questa costruzione molto
usata sia nella lingua scritta che in quella parlata ed esprime azioni generali. Il verbo usato alla terza persona
singolare e non c un soggetto.

14.06

Riflessione grammaticale - Il si impersonale


Nel testo troviamo: si arriva, si rivive, si ha, si sente
La costruzione impersonale si pu formare con qualunque verbo con la costruzione SI + 3a persona singolare
del verbo:
Secondo te, in Italia si vive bene?
Si prega di non fumare.
Si spera che il tempo migliori.
Si dice che lei lo abbia lasciato.
Come si fa a cucinare le lasagne?
Se il verbo riflessivo la forma impersonale diventa CI + SI + verbo alla 3a persona singolare:
Per andare a un matrimonio ci si veste bene.
Quando ci si vede?
Come ci si connette a una rete wi-fi?
Ci si pu fidare delle parole di Luigi?
Quanto ci si impiega per arrivare a Roma?
Se si vuole una cosa, ci si impegna per ottenerla.

Siamo tutti bugiardi


Invenzione, omissione e un
pizzico di verit: quando essere
sinceri diventa insopportabile,
si raccontano storie. E una
scrittrice, che le storie le racconta
per mestiere, convinta che
mentire non sempre sia un male.

16.26

Le bugie adesso sono ovunque,


quello che autentico vallo a
distinguere. Penso ai falsi dautore,
al sapore della Cola senza Coca,
alle borse contraffatte bene, alla
pizza del cinese, alle canzoni
scaricate da eMule, alla panna
di soia, ai Rolex pagati niente

Incontro Italiano

omissione: il non fare o


tralasciare una cosa

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

15.53
Nel mondo attuale, sempre pi basato sullapparenza, difficile riuscire a distinguere il falso dal reale. Oggi
dobbiamo tutti essere fatti allo stesso modo, nascondere i difetti e mentire su noi stessi. Forse a volte pu
essere vantaggioso, ma dove vanno a finire la natura e lautenticit delle cose? Ascolta quello che pensa su
questo tema la redattrice dellarticolo seguente.

Quando vogliono sapere di che


parlano i miei libri, se scrivo
cose vere o inventate, non so
come rispondere, la verit al
confine e il confine cos sottile.
Tento, tento di scrivere storie
vere, ma i personaggi hanno i
difetti di quelli che conosco e mi
innervosiscono, la storia a pi
riprese mi fa male e io stessa mi
rimprovero continuamente per
ogni sciocchezza, per una frase
detta o non detta, per una postura
sbagliata e mentire mi sembra una
gentilezza dovuta, una cortesia
che non posso negare a me n agli
altri, una legitima difesa. Allora, se
stavo seduta curva con la schiena
scrivo che avevo una posizione
altera, se un personaggio ha le
occhiaie marcate scrivo che
una di quelle donne patite che
scatenano negli uomini un forte
senso di protezione e un approccio
piuttosto goffo si trasforma in un
movimento caldo.

19.41

Scrivo le cose non come stavano,


ma come io le avrei volute. Sposto
i muri, riempio gli armadi di
scheletri di estranei, cambio la
disposizione degli oggetti. per
questo trasloco che a fine giornata
mi sento stanca fisicamente.
La tensione nelle braccia non
appartiene solo alle sere degli
operai, la intende anche chi
ha passato un giorno intero a
levigare una frase, a raccontarsela
diversa da com uscita, a limarla
con una precisione preistorica
per farne unarma appuntita.
Nel libro di Valena Parrella, Lo
spazio bianco, la protagonista
confida a un ragazzo di svegliarsi
puntualmente alle sei.
Che cosa fai alle sei?

sottolinea la qualit dei prodotti,


mente spudoratamente, perch
consapevole della scadenza,
perch inganna pi che ingannarsi,
mente due volte.
Ci che ho scritto di noi tutta
una bugia, ci che ho scrito
di noi tutta verit, scriveva
Hikmet perch si scrive, si crede
e si vive muovendoci a zig zag:
quando la verit non ci fa comodo
reclamiamo la bugia e quando la
bugia ci fa vivere nelle domande
preferiamo sapere. Cerchiamo
le prove di un tradimento, ma ci
fermiamo volentieri a un passo
dal trovarle, oppure le abbiamo
gi in mano e le lasciamo cadere
in cambio di un giuramento facile
sulle cose pi disparate: giura
sulla tomba di mia nonna, giura
sulla casa in campagna.

Penso a quello che mi ha detto


il ginecologo la sera che mi
ricoverarono.
E tu che hai risposto?
Quello il punto: io la mattina
alle sei correggo la risposta
Chi ritocca le risposte date lo
sento amico, per quella fratellanza
acquisita tra chi si ritiene
imperfetto, tra chi ammette
possibilit migliori di quella
scelta, tra chi le bugie le racconta
specialmente a se stesso. Mente
chi dice: io le bugie non le so dire.
Le bugie le sappiamo dire tutti e
tutti le diciamo, non ci vuole la
laurea, basta non tormentarsi le
mani, guardare fsso negli occhi ed
evitare di diventare rossi. Mente
chi dice: davvero, credimi, con
tutto il cuore, la sincera verit;
ha un che di Vanna Marchi chi

Incontro Italiano

Pinocchio nel film del 2002 diretto e


interpretato da Roberto Benigni

setto (nasale): parete che divide


le due cavit del naso
altera: orgogliosa, superba
patite: sofferenti
levigare/limare: perfezionare
Vanna Marchi: personaggio
divenuto famoso negli anni
Ottanta per la televendita, cio la
vendita in televisione, di prodotti
cosmetici. stata condannata per
truffa.
spudoratamente: senza vergogna
disparate: diverse, differenti

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Quello che autentico non


sempre una bellezza, ma qual il
destino di una menzogna perfetta,
dove vanno a finire i nodi che
non vengono al pettine? Me lo
chiedo perch mi sembra che tutti
abbiamo nodi irrisolti.

SECONDA PARTE

wikipedia.it

e ugualmente rubati. Penso


alle lenti a contatto celesti, agli
interventi riusciti, a seni che non
risentono di gravit, penso a certi
nasi rifatti, piccoli e allins, si
soffiano che una musica, tutti la
stessa versione: come no, il setto
deviato. Penso a certe donne
basse, grasse, te le ritrovi dopo un
mese alte, snelle, ti consigliano
la dieta del minestrone, penso a
quanti minestroni ho mangiato,
le guardo: le bugie adesso hanno
gambe lunghissime.

TERZA PARTE

00.00

Dimmi la verit, ma se
insopportabile
allora
mi
racconto una storia, ognuno si
racconta una storia e per un po
funziona. Facciamo come se
quello che andava detto stato
detto e mettiamo il silenzio
quandoccorreva. Chiudiamo i
conti aperti e ci convinciamo di
non avere sospesi, accorciamo
i nasi, allunghiamo le gambe,
alziamo i seni, chiudiamo in
cantina le foto di comeravamo,
facciamo i nostri traslochi di
scomodit che non vogliamo
tenere.
Per un po funziona. Poi, un
giorno, ti nasce una figlia, pi
cresce e pi assomiglia a quella
che eri, perch le bugie saranno
pure ovunque ma ognuno si
fabbrica le sue, non si ereditano.

Inciampa dove inciampavi tu, d


le risposte stentate che tu davi, ha
il naso che tu grazie a dio non hai
pi, una forma che credevi daver
definito torna come una molla al
suo stato iniziale, punto e a capo.
Ti consoli pensando che tua figlia
quando avr diciotto anni potr
rifarsi anche lei e cambiare a suo
piacimento i ricordi, da una parte
non vorresti, perch limare le
frasi, le ossa, una fatica e non
vuoi che anche lei abbia le braccia
stanche, le tue braccia.
In fondo una frase, giusta o
sbagliata che sia, non una
garanzia di chi sei tu, di chi lei ,
invece unimperfezione antica,
quello s: Ulisse quando torna non
riconosciuto da una parola ma
da una cicatrice. Lei tua figlia
perch ha quel naso, la riconosci,
ti riconosci, c qualcosa dintatto
in quello che autentico, qualcosa

di rassicurante in certe catene.


Adesso li vedi, tutta una serie
di nodi che non avevi visto e al
pettine non sono venuti, adesso
li vedi, ma li lasci dove stanno,
continui a non pettinarli, li mischi
tra i capelli. Guardi tua figlia fisso
negli occhi, le dici: sei bella lo
stesso, di pi, davvero, credimi,
con tutto il cuore, la sincera
verit.
Da: Vanity Fair

sospesi: cose ancora da fare


limare/levigare: perfezionare

25.20
Abbiamo visto come mentire pu essere a volte utile e conveniente. Questo per se si rimane entro certi
limiti. Esistono tuttavia persone che mentono moltissimo, in ogni situazione. La bugia diventa la loro
ragione di vita e pu trasformarsi in un vero e proprio problema medico e psicologico, chiamato Sindrome
di Pinocchio, come il burattino protagonista del nostro numero.

25.51

Una bugia buona quando aiuta a superare un momento difficile o


la paura di un giudizio, ma deve essere limitata perch se si perde la
consapevolezza di mentire diventa patologica dice il professor Giorgio
Rezzonico, docente dellUniversit Bicocca di Milano specializzato in
Psicologia medica. Se un uomo tradisce la moglie una volta e non le
dice nulla, si tratta di una bugia difensiva, che preserva la relazione, ma
se il tradimento prolungato e dietro alle menzogne si costruisce tutto
un mondo, il discorso diverso.

patologica: che diventa malattia


preserva: (preservare) protegge
generarsi: nascere

S, perch la bugia pu assumere tanti significati: pu generarsi a seguito


di unamnesia, per cui si cerca di ricostruire qualcosa che non si ricorda

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Quando la menzogna diventa malattia

(capita, soprattutto agli anziani). C poi quella volontaria: si dice una


non verit, magari per evitare situazioni spiacevoli come un brutto
voto, ed una normale forma di autodifesa. Infine, ci sono le menzogne
patologiche di chi costruisce risposte fantastiche o di chi ha bisogno di
sentirsi grande e si inventa episodi mai avvenuti.
Spesso il bugiardo patologico ha relazioni familiari complicate,
continua Rezzonico. Un mio paziente, per esempio, aveva una madre
perfezionista che voleva sapere tutto di lui, ma ogni volta lo sminuiva
dicendogli: Tu non vali nulla. Lui, come risposta, ha cominciato o
raccontare falsit e non se ne rendeva conto.
E come si guarisce? Attraverso la terapia, senza essere giudicato, il
paziente impara a valutare le conseguenze delle sue azioni e riprende via
via contatto con la realt.
Da: Vanity Fair,

SPESSO IL BUGIARDO
PATOLOGICO
HA RELAZIONI
FAMILIARI
COMPLICATE

sminuiva: (sminuire) non


riconosceva il suo valore

28.09
Torniamo quindi a Pinocchio e al suo fantastico mondo nel paesino toscano di Collodi. Il bellissimo giardino
del nostro burattino ospita una splendida raccolta di farfalle provenienti da ogni Paese; un meraviglioso
ambiente naturale ricostruito e curato con rispetto, per mostrare e far conoscere ad adulti e bambini il ciclo
della vita. Scopriamolo insieme nel prossimo articolo!

28.42

Un museo vivente che racconta la natura

A questo scopo stato ricreato allinterno della serra un meraviglioso


giardino esotico in cui si possono ammirare tutti gli stadi di sviluppo
(uovo, bruco, crisalide, farfalla), notare la differenza tra farfalle diurne
e notturne, riconoscere le colorazioni e tutti i trucchi adottati per la
sopravvivenza. In pi, poich la farfalla si nutre oltre che del nettare
dei fiori anche di frutta, allinterno della Butterfly House ci sono degli
spazi riservati in cui si possono vedere allopera. Le specie delle piante
sono state scelte per agevolare la vita delle farfalle, perch producono
fiori adatti, forniscono un appoggio per la notte e per i comportamenti
nuziali, o magari perch creano lambiente giusto dal punto di vista della
luce, ombra e umidit.

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

blindato: (blindare) protetto


stadi: livelli, gradi
agevolare: facilitare
nuziali: matrimoniali

flickr.com - snowpeak

Allinterno del Giardino Garzoni, dove un tempo cera lantica serra,


stato inaugurato un vero e proprio museo vivente, la Butterfly House.
In questa struttura di cristallo blindato, ideata e progettata dallo
studio Emilio Faroldi di Parma, vivono, si nutrono, si corteggiano e
si riproducono stupende farfalle tropicali, tra i pi begli esemplari del
mondo.

Le farfalle arrivano una volta alla settimana dalla Butterfly Farm della
Costa Rica allo stadio di crisalidi e vengono sistemate in unincubatrice
dove rimangono una decina di giorni finch si schiudono. Da qualche
mese si sono cominciate ad avere nascite direttamente sul luogo, ma
essendo un ambiente artificiale il loro numero minore rispetto a quello
naturale, perci continua limportazione delle crisalidi dalla Costa Rica.

incubatrice: apparecchio che


mantiene condizioni favorevoli
alla crescita e allo sviluppo
schiudono: (schiudersi) aprono

31.04
stato creato da un precedente governo il Ministero della Semplificazione: serve per eliminare e semplificare
le leggi inutili. Questo perch in Italia fare leggi quasi una mania. Nella terra dove nato il Diritto Romano,
fare leggi facile come trovare la possibilit di non rispettarle. Negli ultimi anni di moda legiferare per
risolvere fatti di cronaca. Ma serve davvero a far giustizia e a dare sicurezza?
Ascoltiamo larticolo Il legislatore impazzito: un giornalista tedesco guarda lItalia. Con laiuto degli esercizi e
del vocabolario potrai provare a leggere e capire i contenuti per un italiano madrelingua.

31.56

Gli italiani e la legge - Il legislatore impazzito

Tra le cause principali di questa


situazione c lincompetenza
dei legislatori: un dilettantismo
viziato da ideologie, astuzie,
interessi,
meccanismi
autoreferenziali e improvvisazioni.
Molte leggi nascono nel clima
emotivo provocato dalle tragedie.
Un rom ubriaco uccide quattro
persone? Si approva subito una
legge, per accorgersi, pochi giorni
dopo, che non pu funzionare.
Destate si moltiplicano gli

Incontro Italiano

il legislatore: la persona che


prepara le leggi
varare una norma: approvare una
legge
reato: crimine, azione contro la
legge
dilettantismo: impreparazione,
incompetenza
viziato: che ha dei difetti
accorgersi: rendersi conto, capire

Volumi di Diritto Civile: linsieme


delle norme che regolano i rapporti
fra privati cittadini.

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

La legislazione italiana somiglia


alle highland scozzesi: un
luogo paludoso e nebbioso.
Nessuno sa esattamente quante
siano le leggi della repubblica:
forse addirittura 50mila, come
suggerisce il giurista Michele
Ainis. In Italia si sempre pensato
che i problemi si risolvessero
a colpi di legge, varando
norme spesso incomprensibili
e inutili che introducono reati
come la dispersione delle
ceneri non autorizzata. Leggi
riscritte, corrette o parzialmente
modificate,
che
prevedono
sanzioni di cui al decreto
legislativo 1 agosto 2003, n. 259,
come modificato dallarticolo 2,

comma 136, del decreto legge 3


ottobre 2006, n. 262, convertito,
con modificazioni, dalla legge 24
novembre 2006, n. 286. In Italia
raramente le leggi vengono scritte
per il bene comune. Non sono
varate per prevenire, ma per porre
rimedio ai problemi. Servono alla
casta o ai gruppi di potere, e spesso
sono pasticci nati da compromessi
o da esigenze populiste. Molte
esistono solo sulla carta.

flickr.com - nxb

In Italia si sempre pensato che


i problemi si risolvessero a suon
di leggi. Il risultato che ce ne
sono troppe, spesso inutili e
contraddittorie.

SECONDA PARTE

35.18

Per legiferare su problemi


sensibili, il rituale prevede
la creazione del nemico di
turno: il tifoso violento, il rom
stupratore, la maga ingannatrice,
il musulmano sospetto. Una
prova lampante la legislazione
sullimmigrazione. In assenza di
una politica organica, per anni i
governi di sinistra e di destra si
sono affidati alla prassi del foglio
di via e delle sanatorie. Ora, con le
prigioni piene e 1.200 posti nei cpt,
sinventa il reato di immigrazione
illegale, applicabile a oltre un
milione di extracomunitari. Chi li
ha fatti entrare? La risposta viene
dal capo della polizia, Antonio
Manganelli: In Italia c un

indulto quotidiano.
Lo stesso stato che per anni ha
chiuso un occhio sulla presenza
di immigrati irregolari, ora si
presenta come garante della
sicurezza. E corre ai ripari
con misure di facciata. Cos si
conferma una regola non scritta:
non la realt che conta ma la
sua percezione. ovvio che
regolarizzare le badanti aiuterebbe
la legalit e leconomia, ma la
parola sanatoria non fa parte del
vocabolario del ministro. Come
dire: sappiamo che esistono, ma
facciamo finta di non vederle. Un
altro stratagemma sperimentato
con successo quello di far
passare provvedimenti tuttaltro
che improrogabili con leggi
durgenza, come accaduto con
la clausola salva-premier infilata
nel pacchetto sicurezza. Infine c
la legge spettacolo: la manovra da
35 miliardi varata in nove minuti
e mezzo, come ha sottolineato la
stampa piena di ammirazione.
Dimenticando
un
piccolo
dettaglio: la met di quelle norme
era ancora da scrivere. Lex dubia
non obligat.
Da: Internazionale

decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259 ....


esempio di citazione che si pu trovare nei libri giuridici
ma anche negli atti e comunicazioni della pubblica
amministrazione.
Un rom ubriaco uccide quattro persone?
Fatto di cronaca: un rom ubriaco alla guida di unauto
supera i limiti di velocit e investe quattro persone e si da
alla fuga. Viene arrestato dalla polizia dopo alcune ore.
la clausola salva-premier
articolo di legge scritto con lintento di togliere Berlusconi da
suoi problemi con la giustizia. In Italia il nome ufficiale della
funzione di capo di governo Presidente del Consiglio ma
si dice anche Premier.

Incontro Italiano

le pene: punizioni, condanne


domiciliari: arresti domiciliari:
la persona condannata non in
carcere ma non pu allontanarsi
dalla propria abitazione
legiferare: scrivere le leggi
tifoso: sostenitore di una squadra
stupratore: persona che commette
violenza sessuale
prassi: abitudine, consuetudine
sanatoria: condonoprovvedimento del governo
che offre lannullamento di una
sanzione
cpt: centro di permanenza
temporanea: luoghi dove vengono
mandati gli stranieri che devono
essere mandati via dal paese
indulto: perdono, grazia, amnistia
badante: persona non italiana
(extracomunitaria) che si occupa
di anziani presso famiglie
stratagemma: astuzia, trucco
improrogabile: che non pu
essere rimandato
pacchetto sicurezza: insieme
di norme per combattere
immigrazione illegale, criminalit
organizzata, sicurezza stradale
ecc.

PER LEGIFERARE SU
PROBLEMI SENSIBILI,
IL RITUALE PREVEDE
LA CREAZIONE DEL
NEMICO DI TURNO

legge italiane
Spesso le leggi rimandano la loro attuazione a
successivi decreti ministeriali da emanarsi entro un
certo periodo di tempo. Accade per che questi decreti non
vengano mai emanati e la legge rimanga in cantina (=non
attuativa)
Tipi di fonti legislative
Legge
Decreto Legislativo
Decreto Ministeriale
Decreto Legge: da convertire in legge entro un certo periodo
di tempo altrimenti decade.

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

incendi? Si risponde con una


norma, per constatare poi che i
comuni non inseriscono le aree
bruciate nellapposito catasto.
Fatta la legge, si trova linganno:
le pene fino a tre anni vengono
ignorate; poi ci sono sconti,
benefici, domiciliari, affidamento
ai servizi sociali, semilibert,
prescrizione...

10

38.03
Si dice che dallItalia ci sia la fuga di cervelli: spesso ricercatori, medici, scienziati, sono costretti ad andare
allestero perch lItalia non offre la possibilit di valorizzare la loro intelligenza e le loro capacit. Davide
Corona, un ricercatore di biologia molecolare a Palermo, andato in controtendenza e ha deciso di rimanere
nella sua citt e di offrire ad altri come lui la possibilit di lavorare. Alla domanda perch ha deciso di
rimanere a Palermo, in Sicilia, risponde che vuole godere della qualit della vita che ha a Palermo e che
vuole dimostrare che si pu fare ricerca ad alti livelli anche alla periferia dellEuropa. Nella rivista troverai
lintervista completa.

Cervelli in fuga
Nascere in Sicilia, studiare a Palermo: privilegio o handicap, per uno
scienziato?
Un privilegio. La didattica alluniversit ottima, ma la ricerca
carente. Oggi insegno ricerca. Bisogna per saperla fare. Per questo ho
completato la mia formazione allestero.
Ha studiato in Galles, ha lavorato a Palermo e al San Raffaele di Milano.
Poi in Germania e negli States. Differenze?
Il San Raffaele uno dei pochi centri di ricerca italiani dove si respira
eccellenza, come accade allestero: concentrazione di esperti, in campi
diversi, e internazionalit. Ma solo allestero si annullano le gerarchie
accademiche. Conta la competenza, non lanzianit. E anche ai direttori
si possono fare critiche dirette.
Perch tornato in Italia?
Volevo godere della qualit della vita che ho qui a Palermo. E vincere una
scommessa: dimostrare che si pu fare ricerca ad alti livelli pur trovandosi
alla periferia dEuropa. Grazie a Telethon ho potuto circondarmi di
persone valide, rivoluzionare il metodo di lavoro. Ma il problema della
carenza di fondi esiste. E quelli che ci sono, sono amministrati male.
Come ha ottenuto il suo incarico attuale?
Telethon assegna fondi in base al merito e si avvale di scienziati del
tuo stesso livello per giudicare il tuo lavoro. Se la commissione tecnicoscientifica approva, lincarico si rinnova per altri cinque anni.
Oggi guida un gruppo di ricerca. Che cosa sta imparando?
Sono una decina, tra i 24 e i 30 anni: studenti, dottorandi e assegnisti
di ricerca. Sto imparando a motivare le persone, soprattutto quando

Incontro Italiano

promettente: incoraggiante
privilegio: vantaggio
carente: che manca di qualche
cosa
competenza: abilit, conoscenza
incarico: lavoro
dottorando: persona che studia
per ottenere un dottorato (PhD)

CHI
Davide Corona un brillante
biologo molecolare. Da anni studia
la Drosophila melanogaster, il
moscerino della frutta, per capire i
meccanismi del Dna. Nel 2004 Davide
diventa un ricercatore dellIstituto
Telethon Dulbecco e presso la
facolt di Medicina dellUniversit di
Palermo. Guida un gruppo di ricerca
genetica allavanguardia
OPPORTUNIT PER I GIOVANI
Listituto Telethon Dulbecco non
ha una sede. nato nel 1999 per
contrastare la fuga dei cervelli
dallItalia e incentivare la carriera
di giovani scienziati deccellenza.
Telethon li finanzia, perch creino un
proprio gruppo di ricerca in istituti e
universit di tutto il Paese e lavorino
in indipendenza, per almeno cinque
anni. Oggi, 24 ricercatori operano
con un obiettivo comune: affrontare
le malattie genetiche.
www.telethon.it.

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Davide Corona, 36 anni, uno scienziato che ha scelto di stare in Italia e


far lavorare molti giovani promettenti.

11

la ricerca va male e bisogna ripartire. La selezione avviene per merito:


curricula, interviste... e motivazione. Si sta molto insieme: anche 10 ore
in laboratorio, poi nel tempo libero. Ho capito che non bisogna mai
mettere le persone in conflitto tra loro. Se c una competizione, con se
stessi, per far meglio.

stipendio: il pagamento che si


riceve a fine mese per il lavoro che
si svolge

Il suo obiettivo?
Creare a Palermo una scuola multidisciplinare, internazionale. E
aprire una biotech company, entro 10 anni. Intanto ho uno stipendio e
lindipendenza economica
Che consigli darebbe a chi vuole realizzare un progetto di ricerca?
Immaginarselo. Pensare che si pu realizzare. Metterci determinazione
e passione. Per fare il ricercatore, in Italia, oltre a Telethon, c lAirc e
centinaia di opportunit da programmi europei. Bisogna farsi conoscere:
meglio scrivere su pubblicazioni scientifiche. Andare allestero un
dovere: serve a confrontarsi con gli altri per riportare in Italia il nuovo e
le differenze
Scheda grammaticale - Il LEI
Tutte le domande di questo articolo sono formulate usando il Lei
Ha studiato in Galles, ha lavorato...
Perch tornato in Italia?
Come ha ottenuto il suo incarico attuale?
Oggi guida un gruppo
Il suo obiettivo...

Esempi:
Buongiorno signor Verdi, come sta?
Oh, buongiorno signor Rossi, che piacere vederLa.
Io sto bene e Lei?
Il signore desidera altro?
Vorrei un dessert, ma non ricordo cosa avete.
Le porto subito il men.
Va bene, signora Rossi, siamo daccordo, Le telefono la settimana prossima.
Ah, dimenticavo di dirle che non sar raggiungibile luned e marted. Quindi meglio se mi telefona
mercoled.
Benissimo, La chiamo mercoled.
Perfetto, aspetto la sua chiamata, allora.

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Quando parliamo con persone che non conosciamo bene dobbiamo usare il LEI usiamo il pronome
lei per uomini e donne; il verbo sempre alla terza persona singolare; ovviamente pronomi e aggettivi
si usano seguendo la stessa logica, quindi SUO/SUA ecc. e il pronome indiretto LE e quello diretto LA
(anche per il maschile).

12

39.02
In Italia in crescita il numero di giovani coppie che scelgono di vivere insieme senza sposarsi. Con la parola
DICO si indica lespressione Diritti e Doveri delle persone conviventi. Rappresenta un disegno di legge per
rendere legali i diritti e i doveri delle persone conviventi. Diamo un occhiata ai numeri e chiediamoci cosa
pu spiegare la diminuzione dei matrimoni.

39.32

In Italia ci sono sempre pi coppie di fatto


Un bene o un male?

Dice lIstat: Nel processo di formazione delle coppie e della discendenza


il ricorso al matrimonio meno frequente del passato. Ovvero le nuove
coppie accettano la convivenza e i figli ma non il matrimonio come
istituzione.
Gli esperti cercano di dare delle spiegazioni su queste nuove tendenze
ma, se si chiede ai giovani perch non si sposano, la risposta pi o meno
la stessa: Non so perch, ma non mi va. Questa generazione ha assistito
a una grande quantit di separazioni e divorzi, per cui il matrimonio ha
perso per loro importanza e non rappresenta pi un valore. Davanti alla
continua visione di matrimoni che vanno in rovina, il dubbio sempre
lo stesso: a cosa serve il sacerdote o lufficiale di Stato tra me e il mio
partner se poi va tutto male? O, cosa significano loro nellamore tra me
e il mio partner?
Lamore e la convivenza sono un gesto di conferma quotidiano, fuori
dalle istituzioni. Alcuni, con gli anni, accettano lidea del matrimonio
per risolvere problemi pratici come la pensione o leredit da lasciare ai
figli.
In Italia prima con i Pacs e poi con i Dico si cercato di affrontare il
problema. Qual la reale situazione?
La situazione molto complessa. Le voci sono molte e non fanno un
coro. Una di queste quella degli omosessuali che ovviamente vogliono
essere rappresentati e inclusi nei Dico. La Chiesa per non daccordo e
i politici che si ispirano ai valori cattolici si oppongono allestensione di
questi diritti alle coppie omosessuali.

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Convivenza o matrimonio: una scelta?

coppie di fatto: persone legate


sentimentalmente fuori dal
matrimonio, conviventi.
discendenza: figli
ricorso: da ricorrere, ovvero
cercare rifugio, rivolgersi ac
qualcosa o qualcuno.
rovina: caduta, crollo.
quotidiano: aggettivo: Ogni
giorno. sostantivo: giornale.

flickr.com - pedrosimoes7

LIstat ci informa che le giovani coppie decidono sempre pi spesso di


convivere e di far nascere i figli fuori dal matrimonio.

13

Il Governo non ha voluto creare divisioni tra i suoi alleati su un problema


sicuramente complesso, ma soprattutto non ha avuto la forza politica per
prendere una decisione pi forte in proposito.
E cosa dice lIstat sui bambini?
In Italia nascono pochi bambini (lItalia tra gli ultimi posti delle
classifiche europee), ma negli ultimi anni la situazione migliorata
grazie ai bimbi nati da genitori extracomunitari. Le persone nate in Italia
nellultimo anno sono comunque pi delle persone morte. Esattamente
6.500 persone in pi. il secondo anno consecutivo che succede, ed
un bene.
Uno dei grandi problemi della nostra popolazione linvecchiamento:
abbiamo una percentuale sempre maggiore di persone anziane. Per
ritornare allequilibrio bisogna ricominciare a fare figli, oppure aprire le
porte ai giovani che arrivano nel nostro paese dallestero.

IN ITALIA NASCONO
POCHI BAMBINI,
MA NEGLI ULTIMI
ANNI LA SITUAZIONE
MIGLIORATA
GRAZIE AI BIMBI
NATI DA GENITORI
EXTRACOMUNITARI.

in proposito: sullargomento in
questione.
consecutivo: che segue
immediatamente nel tempo.

Istat
Istituto Nazionale di Statistica. unente pubblico che raccoglie dati sulla
popolazione, lindustria, i servizi e lagricoltura. Esiste una commissione del
Governo che segue la correttezza e la completezza dei dati inseriti.
Dico
ovvero Diritti e doveri delle persone stabilmente Conviventi. un disegno di legge, (non una
legge) che cerca di stabilire regole, diritti e doveri, tra le persone conviventi.

43.41
LAcronimo una parola formata da lettere o sillabe iniziali di parole o frasi. In questo numero abbiamo gi
incontrato tre esempi: Istat, Dico e Pacs. Scopriamone ancora qualche altro in questo dialogo tra due amici al
bar, uno di loro legge un quotidiano. Un consiglio: ascolta attentamente e cerca di ripetere ogni espressione
prima di consultare la rivista. Pronti: si va!

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Pacs
Patto Civile di Solidariet: una legge gi approvata in Francia nel 1999 che regola i rapporti
di convivenza.

14

D I A L O G O

Acronimi
A:

Ciao. Cosa stai leggendo?

Tav: Treno ad Alta Velocit

B:

Ciao. Accomodati. Posso offrirti un caff?

A:

Grazie...cos facciamo due chiacchere. Allora cosa stai leggendo?

Tg: Telegiornale, programma


televisivo che presenta le notizie
del giorno

B:

Ma le solite polemiche sui Tav: lo sai che il giorno


dellinaugurazione del Tav, il treno ha avuto unora di ritardo?

Rai: Radio Audizione Italiane, la


radio e televisione di Stato italiana

A:

Ah...s...lho sentito stamattina al Tg della Rai. In Italia


le cose serie spesso diventano comiche. E tu, come
mai quella felpa? nuova? Molto di tendenza. Ma sei
diventato un operaio specializzato della Fiat?

B:

Dai, smettila, lultima moda e poi...porto in giro la


moda Made In Italy, non faccio nulla di male!

A:

Hai ragione. Adesso devo scappare..intanto grazie per il


caff.

B:

Grazie a te per la chiacchierata. A presto.

flickr.com - Mike_fleming

44.16

45.19
Siamo arrivati alla fine di questo numero. Speriamo ti sia piaciuto e ti sia divertito con Incontro Italiano.
Per commenti o suggerimenti, scrivici a incontroitaliano@maxmondo.com. Saremo lieti di conoscerti e di
ricevere i tuoi commenti.

www.maxmondo.com/incontroitaliano

Visita il nostro sito www.maxmondo.com per scoprire tutto il nostro materiale. Troverai il testo degli
articoli con il vocabolario (utile alla comprensione dei testi e allarricchimento delle tue conoscenze), oltre a
spiegazioni, esercizi e agli online extra con video divertenti e curiosi sulla vita degli italiani

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

15

maxmondo

Incontro Italiano - Esercizi


NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE
Istruzioni generali: In questo supplemento trovi esercizi e note grammaticali che ti aiutano a capire meglio il
contenuto dellaudio-rivista. Quando leggi gli articoli o ascolti laudio, non necessario capire ogni parola.
Cerca di capire il significato generale dei paragrafi. Leggi gli esercizi prima dellarticolo: avrai unidea pi
chiara di quello che stai per leggere.

ESERCIZI LA STRADA CHE PORTA FINO A PINOCCHIO


Prima di leggere
A) Larticolo che segue descrive il Parco dedicato a
Pinocchio, che si trova in Toscana. Vengono descritte
le varie attivit possibili nel parco e nei suoi dintorni.

C) In questo articolo ci sono molti verbi al passato


remoto, il tempo verbale utilizzato nelle fiabe, nelle
narrazioni storiche, nei testi letterari. Nel parlato,
si usa soprattutto al centro sud, mentre non viene
utilizzato al nord.

Possiamo dividere il testo in 6 parti. Prova a


immaginare quale pu essere il loro ordine, quindi
leggi il testo e verifica le tue ipotesi.

Ecco qui lelenco dei verbi al passato remoto. Scegli


linfinito corrispondente (i verbi allinfinito sono pi
dei verbi al passato remoto)
scelse diede fece part spos - venne costitu fu - ospitarono

- Descrizione del parco


- Il paese di Collodi
- Villa Garzoni
- La creazione del parco
- Altre cose da vedere a Collodi
- Il giardino

scendere - sposare - dare - spostare - dire - fare - venire partire - sciogliere costruire - essere - costituire - stare
- ospitare - scegliere - portare

Dopo la lettura

D) Aggettivi usati nel testo


Trova il/i sinonimi pi adatti. A ogni aggettivo
possibile che corrisponda pi di un sinonimo.

1 - Collodi non il vero nome dellautore di Pinocchio.


2 - Il paese non in pianura.
3 - Il parco vuole ricordare la favola di Pinocchio.
4 - Nel parco ci sono solo statue.
5 - Nel parco c un ristorante solo per i bambini.
6 - Il parco la sola cosa da vedere nel paese.
7 - Forse Napoleone stato a Collodi.
8 - Il giardino di villa Garzoni non ha fontane.

ESERCIZI

Incontro Italiano

piacevole - sorprendente - stupendo - maestoso grandioso - pittoresco - celebre


interessante, gradevole, soddisfacente, strano,
semplice,
singolare,
inaspettato,
monotono,
bellissimo, noto, meraviglioso, unile, imponente,
grandioso, sgradevole, imponente, anonimo, orribile,
suggestivo, caratteristico, famoso, insolito, splendido,
normale, maestoso, illustre, incredibile

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

B) Comprensione del testo. Vero o Falso?

ESERCIZIO - IL LEGISLATORE IMPAZZITO


A) Prima di leggere
Nel testo si trovano le seguenti espressioni Prova a indovinare/intuire il loro significato prima di procedere con
la lettura (indovinare il significato, usando il contesto quando possibile, molto importante quando si legge o
ascolta qualcosa lo si fa anche nella propria lingua, ma senza rendersene conto)
1 a suon di:

ascoltando la musica

facendo ricorso a

suonando

6 foglio di via:

foglio per entrare in un paese

documento per lespulsione da un paese

foglio per uscire da un paese

2 porre rimedio:

ordinare

posare

sistemare

7 chiudere un occhio:

fare locchiolino

non vedere

avere un moscerino nellocchio

3 esistere sulla carta:



essere disegnato

esistere solo in teoria

non esistere

8 correre ai ripari:

proteggersi

correre quando piove

correre contro il tempo

4 il nemico di turno:

il nemico del momento

il nemico che ha passato il turno

il nemico in genere

9 misure di facciata:

misurare la parte anteriore di una casa

misure che non hanno una vera efficacia

misure per fare bella figura

5 prova lampante:

prova veloce come un lampo

prova evidente

prova difficile

potenza vento rabbia pericolo neve abilit grazia


C) Comprensione: Quale delle seguenti frasi meglio riassume i vari paragrafi dellarticolo?
Paragrafo 1: La legislazione sulla carta
a In Italia ci sono molte leggi inutili.
b Le leggi italiane sono riscritte.
c Le leggi italiane sono lunghe.

ESERCIZI

Paragrafo 2: Tra le cause principaliprescrizione


a Le leggi non funzionano per colpa dei comuni.
b Le leggi nascono spesso come reazione a problemi
immediati.
c Ci sono modi per evitare le condanne.

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

www.maxmondo.com/incontroitaliano

B) Aggetivi: Nel testo abbiamo incontrato gli aggettivi paludoso e nebbioso, derivati dai sostantivi palude e
nebbia, rispettivamente.
-oso uno dei suffissi che si possono usare per formare aggettivi; quali dei seguenti sostantivi formano laggettivo
aggiungendo oso e quali no?

ii

Paragrafo 3: Per legiferare . Indulto quotidiano


a Si fanno leggi in base alle necessit del momento
senza pensare al quadro pi ampio.
b La legislazione sullimmigrazione non coherente.
c Sono illegali oltre un milione di extracomunitari.

Paragrafo 4: Lo stesso stato che per anni.ancora


da scrivere
a Il governo non vuole fare una sanatoria.
b Le leggi vengono varate velocemente.
c Conta pi la percezione che la reale efficacia delle
leggi.

D) Comprensione - vero o falso? Quali delle seguenti affermazioni sono vere?


1 Le leggi italiane sono chiare.
2 Limmigrazione clandestina diventata un reato perch le carceri sono piene.
3 La legislazione italiana confusa.
4 Le leggi italiane spesso non prevengono i problemi.
5 Le leggi italiane sono spesso improvvisate.
6 Lo stato sempre stato intransigente con gli extracomunitari.
7 Lo stato ora vuole presentarsi come garante delle sicurezza.
8 Le leggi italiane sono sempre per il bene della collettivit.
ESERCIZIO - CERVELLI IN FUGA
A) Cervelli in fuga: a cosa si riferisce questa espressione?
a Alla mancanza di intelligenza;
b Al traffico di organi;
c Al fenomeno di ricercatori che vanno a lavorare allestero.
B) Le seguenti affermazioni sono vere o false?

www.maxmondo.com/incontroitaliano

1 Davide nato a Milano.


2 Quello che manca alluniversit in Italia la ricerca.
3 In Italia la gerarchia troppo importante.
4 In Italia possibile fare ricerca anche ad alto livello.
5 In Italia facile trovare soldi per la ricerca.
6 Lincarico di Telethon si basa solo sul merito.
7 Il tempo passato in laboratorio poco.
8 Davide consiglia di andare allestero.

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

iii

SOLUZIONI
ESERCIZI LA STRADA CHE PORTA FINO A
PINOCCHIO
A) Prima di leggere. Lordine corretto:
Il paese di Collodi
La creazione del parco
Descrizione del parco
Altre cose da vedere a Collodi
Villa Garzoni
Il giardino

ESERCIZI IL LEGISLATORE IMPAZZITO


A) 1 facendo ricorso a 2 sistemare 3 esistere solo in
teoria 4 il nemico del momento 5 prova evidente
6 documento per lespulsione 7 non vedere 8
proteggersi 9 misure che non hanno una vera
efficacia
B) ventoso, rabbioso, pericoloso, nevoso, grazioso

B) Dopo la lettura
1 vero, 2 vero, 3 vero, 4 falso (anche la giostra, il
teatrino e i laboratori per i bambini), 5 falso (ha un
men particolare per i bambini), 6 falso (c anche
Villa Garzoni con il suo giardino), 7 vero, 8 falso (ci
sono fontane, ruscelli e laghetti)
C) scegliere, dare, fare, partire, sposare, venire,
costituire, essere, ospitare

C) 1 - a, 2 b, 3 b, 4 - c
D) 1 F, 2 V, 3 V, 4 V, 5 V, 6 F, 7 V, 8 - F
ESERCIZI CERVELLI IN FUGA
A) c
B) 1 F, 2 V, 3 V, 4 V, 5 F, 6 V,
7 F, 8 V

www.maxmondo.com/incontroitaliano

D)
piacevole - gradevole
sorprendente strano, singolare, insolito
stupendo bellissimo, magnifico, meraviglioso,
splendido
maestoso imponente, grandioso
grandioso imponente, maestoso
pittoresco suggestivo, caratteristico
celebre famoso, illustre, noto

Incontro Italiano

NASO LUNGO E GAMBE CORTE: PINOCCHIO E LE BUGIE

iv

Potrebbero piacerti anche