Sei sulla pagina 1di 3

Articolo tradotto da: http://www.positivehealth.

com/article/cancer/cancer-killing-medicinal-mushrooms

Funghi medicinali per vincere il cancro


a cura di Lev G Fedyniak
elencato in cancer, originariamente pubblicato su edizione 220 - febbraio 2015

Il cancro pu essere una malattia brutale e il suo trattamento pu essere tanto brutale quanto la malattia stessa!
Se in passato la chirurgia, le radiazioni e la chemioterapia erano gli standard di cura, oggi si sono create opzioni di trattamento
pi vaste che comprendono terapie mirate, farmaci che inibiscono la formazione di arterie che alimentano i tumori e anche
farmaci biologici. Alcuni di questi nuovi trattamenti inducono il sistema immunitario a combattere il cancro e sono conosciuti
come approccio immunoterapico. Molti di questo farmaci si basano sulla genetica, un ramo che stiamo solo iniziando a
comprendere. Gli effetti collaterali possono essere estremi ed indurre addirittura la formazione di altre forme di cancro!
Ma vi una forma di immunoterapia su base naturale che sta acquistando un'attenzione significativa. La recente ricerca
medica e scientifica ha confermato che specifici funghi medicinali sono un'opzione significativa al trattamento e
sostanzialmente incentivano il sistema immunitario a combattere i tumori. Ma essi agiscono anche per promuovere l'effetto
della terapia oncologica convenzionale riducendo gli effetti collaterali di tali procedure convenzionali chemioterapiche e
radioterapiche.
I funghi, che fanno parte di un regno proprio, sono usati in medicina da migliaia di anni. Persino l'"uomo venuto dal ghiaccio"
portava due tipi di funghi medicinali nella sua sacca! Tuttavia, solo recentemente che sono giunti all'attenzione della
comunit scientifica e che hanno o negato o confermato le credenze di lunga data. Ad esempio, per moltissimo tempo, i
nutrizionisti hanno creduto che i funghi non avessero alcun valore nutrizionale. Invece si scoperto che questa affermazione
non vera. Lo Shiitake, ad esempio, tra i pi deliziosi funghi ed anche molto nutriente, composto da 18 tipi di aminoacidi,
compresi sette degli otto aminoacidi essenziali in un rapporto simile a quello della "proteina ideale" per gli esseri umani.
I funghi medicinali sono conosciuti come alimenti funzionali. Cio, essi integrano e supportano il sistema immunitario a
combattere le malattie. I polisaccaridi, i beta-glucani e i gruppi dell'acido linoleico presenti nei funghi hanno propriet
anticancerogeniche e questo rende i funghi agenti ideali nella riduzione del rischio e degli effetti del cancro. Essi stimolano la
produzione delle nostre cellule immunitarie, come i macrofagi e le cellule Natural Killer (NK) che proteggono il corpo da
sostanze estranee e dalle nostre cellule "fuori controllo", come nel caso del cancro. Molti studi hanno dimostrato che questi
polisaccaridi danno una spinta al sistema immunitario, in particolare aumentando la produzione di composti come le citochine,
comprese le interleuchine e gli interferoni, che generano la risposta immunitaria.

Funghi cinesi - da sinistra a destra: Maitake, Ganoderma, Cordyceps, Shiitake e Fu-Ling.


Riprodotto da Medicinal Mushrooms - Ancient Medicine in Modern Times a cura di James Zhou PH Online Issue 73 - Feb 2002.
www.positivehealth.com/article/chinese-oriental-medicine/medicinal-mushrooms-ancient-medicine-in-modern-times

Alcuni dei funghi medicinali pi conosciuti comprendono reishi (ganoderma), shiitake e maitake, sebbene ve ne siano oltre
200 classificati come funghi medicinali. Tuttavia non necessario che questi funghi siano esotici. Ad esempio, uno studio del
2004 ha mostrato che mangiare 100 grammi di champignon (Agaricus bisporus) al giorno pu avere un effetto significativo
nella prevenzione del tumore al seno.[1] Questo studio stato subito seguito da altri due studi che confermano l'effetto

Articolo tradotto da: http://www.positivehealth.com/article/cancer/cancer-killing-medicinal-mushrooms


significativamente positivo dello champignon sul tumore al seno [2.3] mentre uno studio australiano ha mostrato che donne
che mangiavano in media solo 10g di funghi al giorno (di cui circa la met di champignon) presentavano un rischio di tumore
al seno ridotto del 65%! [4]
Uno dei motivi per cui i funghi sono cos efficaci nella prevenzione del tumore al seno dato dal fatto che essi inducono
l'inibizione dell'aromatasi.[5] L'aromatasi un enzima che converte gli ormoni androgeni in estrogeni, che a loro volta possono
promuovere lo sviluppo del tumore al seno, specialmente nelle donne in post-menopausa. Gli inibitori dell'aromatasi sono
anche parte di una classe di farmaci nel trattamento convenzionale del tumore al seno estrogeno-dipendente e possono essere
molto costosi.
Il fungo ling zhi (Ganoderma lucidum) noto anche con il nome di reishi, si dice che possieda propriet preventive e curative
cos potenti da essere in grado di "resuscitare i morti".Si tratta di un vero tesoro di componenti guaritori e composti che
includono alcaloidi, lattoni, steroli, coumarine, mannitolo, polisaccaridi, triterpenoidi, vitamine e minerali. Alcuni studi negli
USA e all'estero mostrano che il reishi pu indurre la regressione delle cellule tumorali, sopprimere la progressione e
l'invasivit di tumori come quello al seno e alla prostata e persino impedire la formazione di arterie che nutrono i tumori
(angiogenesi). Ed un riesame pubblicato nell'edizione di maggio 2012 della The Cochrane Library ha evidenziato che persone
con diversi tipi di cancro che hanno assunto integratori a base di reishi hanno risposto pi positivamente alla chemioterapia e
ai trattamenti con radiazioni.[6]
Preparare un t a base di reishi un modo efficace per ottenere i benefici del reishi (cos come tagliato a pezzetti
nell'insalata!). Mettere 5 g di reishi essiccato in circa cinque tazze d'acqua. Portare a bollore e cuocere a fuoco lento per circa
due ore. Scolare, lasciare raffreddare e dolcificare con miele.
Ma non solo nel tumore al seno che questi funghi medicinali dimostrano la loro efficacia. Essi infatti hanno mostrato di essere
efficaci anche contro moltissimi altri tipi di cancro compresi il cancro epatico, prostatico e polmonare.
Un altro fungo medicinale che combatte il cancro diventato famoso grazie ad Alexander Solzhenitsyn che nel suo libro Cancer
Ward dichiaro di essere stato curato per il suo cancro con il fungo chaga (Inonotus obliquus). Il chaga o tsyr stato parte
della medicina tradizionale russa dal sedicesimo secolo ed utilizzato negli ospedali in Russia ed in Ucraina come prodotto
botanico chiamato Bifungin. Il chaga contiene virtualmente tutti i nutrienti eccetto la vitamina A e la vitamina K.
particolarmente ricco di antiossidanti (SOD), complessi della vitamina B, vitamina D, triterpeni, betulina, polisaccaridi (beta
glucano) e lignine solubili. La betulina un componente estremamente importante in quanto precursore dell'acido betulinico,
che ha mostrato di inibire l'enzima favorente il cancro, topoisomerasi. L'acido betulinico ha dimostrato di essere attivo contro il
cancro della pelle, del cervello, dell'ovaio e della testa e del collo, promuovendo l'apoptosi, o morte cellulare programmata, che
manca nelle cellule tumorali.
Immerso in una polvere grezza e bollito per minimo 15 minuti, chaga viene preparato come t con un gusto delizioso di t
nero/caff.
Ma probabilmente uno dei funghi medicinali attualmente pi studiati, usati per il trattamento del cancro il coriolus (Trametes
versicolor), chiamato cos per le sue strisce colorate.
Infatti il NIH (Istituto di sanit americano) recentemente ha elargito all'universit di Bastyr University negli Stati Uniti 5,4
milioni di dollari di sovvenzioni per studiare in modo intensivo questo fungo, in particolare per l'uso contro il cancro. E la FDA
americana ha recentemente approvato una sperimentazione clinica di un estratto di coriolus nei casi di cancro prostatico in
stadio avanzato (in combinazione con la chemioterapia convenzionale).
Oltre ad essere estremamente efficaci nel trattamento del cancro, i funghi medicinali si sono dimostrati molto efficaci anche
nel trattamento di molte altre malattie. Ad esempio, lo champignon (Agaricus bisporus) nel diabete, il Maitake (Grifola
frondosa) nell'artrite, l'enoki (o enokitake) (Flammulina velutipes) nelle malattie cardiovascolari e anche in molte altre
malattie.
Attualmente penicillina, lovastatina, griseofulvina, cefalosporina, ergometrina e statine sono i prodotti farmaceutici
pi famosi isolati dal regno dei funghi.
Consideriamo semplicemente che gli esseri umani hanno utilizzato i funghi medicinali per migliaia di anni, per buone ragioni:
sono efficaci e hanno tratto da essi benefici, specialmente quando si tratta del cancro. Ma senza dubbio abbiamo solo grattato
la superficie sia nella comprensione che nell'applicazione dei funghi per la prevenzione e il trattamento delle malattie. La parte
migliore che molti di questi funghi sono facilmente disponibili al supermercato o in negozi di alimentari e possono essere
facilmente inseriti nei regimi dietetici o integrativi. Perci, non aspettiamo di ammalarci di malattie come il cancro. Utilizziamo i
funghi medicinali subito per prevenire le malattie!

Articolo tradotto da: http://www.positivehealth.com/article/cancer/cancer-killing-medicinal-mushrooms

Bibliografia
1. Chen S. Anti-cancer activities of white button mushrooms. Mushroom Science XVI: 25-29. 2004.
2. Shin A, Kim J, Lim SY, Kim G, Sung MK, Lee ES, Ro J. Dietary mushroom intake and the risk of breast cancer based on
hormone receptor status. Nutrition & Cancer 62 (4): 476-483. 2010.
3. Hong SA, Kim K, Nam SJ, Kong G, Kim MK. A case-control study on the dietary intake of mushrooms and breast cancer
risk among Korean women. International Journal of Cancer 122: 919-923. 2008.
4. Zhang M, Huang J, Xie X, Holman CDJ. Dietary intakes of mushrooms and green tea combine to reduce the risk of breast
cancer in Chinese women. Int J Cancer 124: 1404-1408. 2009.
5. Grube BJ, Eng ET, Kao YC, Kwon A, Chen S. White button mushroom phytochemicals inhibit aromatase activity and breast
cancer proliferation. Journal of Nutrition 131: 3288-3293. 2001.
6. Jin X, Ruiz Beguerie J, Sze DM-y, Chan GCF. Ganoderma lucidum (Reishi mushroom) for cancer treatment. Cochrane
Database of Systematic Reviews. Issue 6. Art. No.: CD007731. DOI: 10.1002/14651858.CD007731.pub2. 2012.

Ulteriori informazioni
Cancer Killing Medicinal Mushrooms disponibile su Amazon:
www.amazon.co.uk/Cancer-Killing-Medicinal-Mushrooms-Fedyniak-ebook/dp/B00NBI2QO6
www.amazon.com/Cancer-Killing-Medicinal-Mushrooms-Fedyniak-ebook/dp/B00NBI2QO6/ref=cm_cr_pr_product_top

Articolo tradotto da:


http://www.positivehealth.com/article/cancer/cancer-killing-medicinal-mushrooms