Sei sulla pagina 1di 4

DOMANDE DI ELETTROTECNICA:

-Disegnare il diagramma vettoriale delle tensioni di fase del carico e delle tensioni di
linea di un sistema trifase bilanciato stella-stella
-Spiegare brevemente che cosa rappresenta il fattore di potenza
-Dire che cosa la permeabilit magnetica di un materiale e che cosa si intende per
mezzo magnetico lineare
-Scrivere la relazione costitutiva in forma vettoriale di un multipolo lineare generico.
Spiegare che cosa sono i vettori e le matrici che intervengono nella formula
-Dire cosa si intende per transitorio e per regime in un circuito del primo ordine
-Dire quali sono i principali tipi di simulazione che si possono eseguire con PSPICE. Di
uno di essi descrivere le principali caratteristiche
-Descrivere il fenomeno della isteresi magnetica e dire perch esso costituisce una
delle cause delle perdite nel ferro delle macchine elettriche
-Descrivere le componenti di corrente nellavvolgimento primario di un trasformatore,
con il secondario a vuoto e con il secondario a carico
-Spiegare la dierenza tra fasore e numero complesso
-Utilizzando resistenze e sorgenti comandate lineari, determinare un circuito
equivalente per il biporta (doppio bipolo), descritto dalla matrice Y =3 2
35
-Spiegare brevemente in che cosa consiste il rifasamento
-Spiegare per quali condizioni un circuito RLC serie presenter una risposta sottosmorzata, criticamente-smorzata e sovra-smorzata
-Quale la forma donda della potenza istantanea assorbita dal carico (ma anche di
quella erogata dal generatore) in un circuito trifase bilanciato? Quali vantaggi ci porta
per il circuito trifase stesso e per le sollecitazioni meccaniche a cui soggetto il
generatore?
Spiegare che cosa la mutua induttanza
-Spiegare brevemente come si calcolano le condizioni iniziali in un circuito del secondo
ordine
-Dare la denizione di biporta lineare utilizzando i
parametri di impedenza (parametri R o Z) e disegnare il circuito equivalente
-Dimostrare che in regime sinusoidale la potenza media assorbita da un condensatore
zero
-Spiegare brevemente come si calcolano le condizioni
iniziali in un circuito del secondo ordine
-Quali perdite vi sono
nel processo di trasformazione di energia elettrica in energia meccanica ?
- Dimostrare che in regime sinusoidale la potenza media assorbita da un induttore
zero
- Spiegare come si ricavano i parametri Y, o parametri
ammettenza, di un doppio bipolo lineare resistivo
-Dare lespressione della legge
di Hopkinson tra usso, forza magnetomotrice e riluttanza in un nucleo magnetico.
Dire che cosa rappresenta la riluttanza
-Spiegare che cosa la potenza complessa e quali quantit consente di ricavare
- Dimostrare che il fasore d/dtA cos(t + ) pari al fasore di A cos(t + )
moltiplicato per j
-Scrivere lepressione della risposta di un circuito
RLC autonomo sovrasmorzato e tracciarne il
graco
approssimato. Come sono le frequenze naturali?
- Disegnare lo schema di un circuito trifase bilanciato di tipo stellatriangolo, e dire
perch un simile circuito non ha bisogno del lo neutro
-Dare lespressione della tensione o forza elettromotrice indotta in una spira di lo
immersa in un campo magnetico variabile. Cosa succede se alla spira collegato un

circuito con una resistenza?


-Enunciare la legge di
Ampere per il campo magnetico
-Dire che cosa un traferro in un circuito magnetico, fare un esempio e spiegare
perch la presenza dei traferri importante nelle strutture magnetiche
-Dire che cosa il valore ecace di un segnale sinusoidale e perch viene usato
comunemente
-Linteruttore rimasto chiuso per molto tempo e
si apre in t = 0. Determinare lenergia immagazzinata nel condensatore in t = 0, e
disegnare il graco dellandamento della tensione v(t) per t 0.(vedi appello n3 x
disegno )
-Disegnare il diagramma vettoriale delle correnti di fase e delle correnti di linea di un
sistema trifase bilanciato stella-triangolo
-Descrivere la relazione tra tensioni di linea e tensioni di fase e tra correnti di linea e
correnti di fase del carico per un circuito trifase bilanciato in congurazione stella
triangolo
-Che cosa la riluttanza R e da
quali grandezze dipende
-Enunciare e dare la dimostrazione del teorema sul massimo trasferimento di potenza
in continua (cio per tensioni e correnti costanti)
-Dare la denizione di fasore
-Scrivere le espressioni della potenza media, della potenza reattiva e della potenza
apparente per una resistenza, un condensatore ed un induttore
-Spiegare brevemente la dierenza tra risposta transitoria e risposta a regime per i
circuiti dinamici
-Descrivere quali sono le regole per le polarit delle
tensioni e le direzioni di riferimento delle correnti di un trasformatore ideale
-Elencare, giusticando la risposta, quali sono i vantaggi della trasmissione dellenegia
elettrica in forma trifase rispetto alla trasmissione in forma monofase
-Spiegare come si ricavano i parametri Z, o parametri impedenza, di un doppio bipolo
lineare resistivo
- Enunciare la legge dellinduzione elettromagnetica e la legge di
Lenz
-Disegnare il modello circuitale di un
amplicatore operazionale e scrivere le due caratteristiche salienti per considerarlo
ideale
-Disegnare il diagramma vettoriale delle tensioni di fase e delle tensioni di linea di un
sistema trifase stella-stella ed altres i fasori delle correnti di fase del carico di tipo
ohmico-induttivo aventi modulo pari a 1A se largomento dellimpedenza 45
-Descrivere brevemente il fenomeno della isteresi magnetica e disegnare un esempio
di ciclo di isteresi. A cosa corrisponde larea del ciclo?
-Enunciare in modo preciso e completo la legge di Kirchho delle correnti (o delle
tensioni)
-Disegnare il
diagramma vettoriale delle tensioni di fase e delle tensioni di linea di un sistema
trifase stella-stella ed altres i fasori delle correnti di fase del carico di tipo ohmicoinduttivo aventi modulo pari a E/2 e angolo di sfasamento 45
-Dire che cosa sono le correnti parassite in una macchina elettrica, a cosa sono dovute
e che cosa provocano. Come possibile ridurle?
-Scrivere la relazione fra le tensioni a vuoto al primario e al secondario di un
trasformatore ideale e il suo rapporto spire. Descrivere brevemente il funzionamento a
vuoto del trasformatore
-Spiegare in che cosa
consiste il principio di conservazione della potenza in regime sinusoidale
- Dare lenunciato completo del teorema di Norton per circuiti resistivi
-Una sbarretta rettilinea di conduttore di lunghezza L si muove di moto rettilineo

uniforme con velocit u in direzione perpendicolare alla sua lunghezza. Il conduttore


immerso in un campo magnetico costante e uniforme di induzione magnetica B
perpendicolare al piano formato dalla velocit u dal conduttore stesso.Scrivere
lepressione della forza elettromotrice indotta sul conduttore e giusticarla
-Quali tipi di analisi eettua PSPICE?
-In un circuito connesso, dire quante sono le equazioni indipendenti che esprimono la
legge di Kirchho delle correnti e quante quelle che esprimono la legge delle tensioni.
Come vengono scelte?
-Spiegare in che cosa consiste il
principio di sovrapposizione degli eetti e per quali classi di circuiti si applica
-Descrivere cosa accade in un trasformatore quando compare una corrente nel
secondario (in particolare, scrivere il nuovo bilancio delle correnti)
-Descrivere come si determina il circuito equivalente di Thevenin per una rete resistiva
generica, con sorgenti indipendenti e controllate
-Descrivere le componenti di corrente nellavvolgimento primario di un trasformatore,
quando il secondario collegato ad un carico
-Enunciare in modo completo il teorema di Tellegen, o principio di conservazione
dellenergia, per un generico circuito
-Per il circuito RC di carica del condensatore, tracciare il graco della tensione e della
corrente del condensatore mentre viene caricato. Il condensatore supposto
inizialmente scarico
- Dire che cosa la potenza
media dissipata da un componente in regime sinusoidale e darne lespressione
generale. Scrivere poi le espressioni della potenza media dissipata per una resistenza,
un condensatore e un induttore
-Dire che cosa la corrente di reazione di un trasformatore
-Dare le denizioni di potenza istantanea, media, complessa e apparente per un bipolo
regime sinusoidale
-Illustrare il procedimento di applicazione della analisi nodale ad un circuito in
presenza di generatori indipendenti di tensione
-Dire che cosa il fattore di potenza in regime sinusoidale. Illustrare che cosa si
intende per fattore di potenza capacitivo o induttivo
-Descrivere brevemente il principio di funzionamento del trasformatore
-Dare lespressione dellenergia immagazzinata in un condensatore lineare di capacit
C. Si dice anche che questa pu essere considerata lenergia interna del condensatore;
spiegare perch
-Linterruttore rimasto chiuso
per molto tempo e viene aperto in t=0. Dire, giusticando la risposta, quanto vale la
corrente nellinduttore per t = 0 (appena prima dellapertura dellinterruttore) e per t
=
-Dare le denizioni di potenza istantanea, media, complessa e
apparente per un bipolo regime sinusoidale -Enunciare la legge di Hopkinson per i
nuclei di materiale magnetico lineare
-Disegnare un esempio di trasduttore elettromeccanico di traslazione e illustrare
brevemente come funziona
-Facendo uso della interpretazione di tensioni e correnti sinusoidali come proiezioni di
vettori rotanti, dire quali sfasamenti esistono fra tensione e corrente nei componenti:
resistenza,condensatore, induttore
-Linterruttore S si chiude in t = 0. Per t = 0, la tensione vC del condensatore vale v0.
Scrivere
lespressione di vC(t) per t 0 e tracciarne il graco
-Disegnare lo schema di un circuito trifase bilanciato di tipo stellastella, e dire perch
un simile circuito non ha bisogno del lo neutro

-Enunciare il teorema di Norton in regime sinusoidale


-Spiegare in quali situazioni possibile non tenere conto della linea del neutro in un
sistema trifase
-Disegnare landamento per t 0 della tensione e della
corrente di carica di un condensatore, carico inizialmente a 1V, in un circuito RC serie
sottoposto allazione di un generatore di tensione di valore 5V
-Descrivere
come si determina il circuito equivalente di Thevenin per una generica rete, che
contiene generatori controllati
-Enunciare il principio di sovrapposizione degli eetti per i circuiti lineari (resistivi)
-Disegnare il circuito equivalente di una macchina elettrica in corrente continua ad
eccitazione separata e descrivere brevemente la funzione di ciascun elemento
-Dire quali sono le due cause principali di perdite nel ferro delle macchine elettriche e
illustrare brevemente i due fenomeni
-L'interuttore rimasto chiuso per molto tempo e si apre in t = 0. Determinare
l'energia immagazzinata nel condensatore in t = 0, e disegnare il graco
dell'andamento della tensione v(t) per t >0
-Enunciare il teorema di Thevenin in regime sinusoidale
-Enunciare e spiegare brevemente la legge di Faraday
-Illustrare l'andamento nel tempo delle tensioni e delle correnti in un circuito RC serie
del primo ordine autonomo.
-Spiegare brevemente che cosa sono i dati di targa di una macchina elettrica.
-Spiegare brevemente la dierenza tra risposta transitoria e risposta a regime per i
circuiti
1. Determinare
l'andamento della corrente nell'induttore del circuito in gura per t>= 0 se
l'interruttore viene chiuso al tempo t = 0.
3. Linteruttore `e rimasto chiuso per molto tempo e viene aperto in t = 0.
Determinare:
Lenergia immagazzinata nel
condensatore in t = 0
Ricavare lespressione dellandamento della tensione v(t) per t 0 e disegnarne il
graco.
-Spiegare brevemente che cosa la corrente
magnetizzante in un trasformatore e in quali condizioni la si pu considerare
trascurabile
-Descrivere brevemente il fenomeno della isteresi magnetica, e disegnare un esempio
di ciclo di isteresi. A cosa corrisponde larea del ciclo?
-Descrivere il fenomeno delle correnti parassite nei materiali ad elevata permeabilit
magnetica e dire perche esso costituisce una delle cause delle perdite nel ferro delle
macchine elettriche