Sei sulla pagina 1di 1

16

Urbino

DOMENICA 15 FEBBRAIO 2015

UNIVERSITA VERONICA VALLE COORDINA FUORIKORSO LINK


VERONICA Valle la nuova
coordinatrice dellassociazione
Fuorikorso Link Urbino: si tenuta
lassemblea annuale dellassociazione,
dove si steso e approvato il
documento politico-organizzativo,
definendo la linea politica del prossimo
anno. stato inoltre eletto il nuovo

esecutivo formato da Veronica Valle con


la carica di coordinatrice, Stefano
Marchi come responsabile
organizzativo e Martina Sallei come
responsabile comunicazione. Andrea
Gozzelino (esecutivo nazionale Link), ha
tenuto un interessante workshop sulle
nuove normative Isee.

Il belvedere diventato un... bel dimenticare


Col cambio di vertice di Ateneo ed Ersu il progetto di recupero finisce nel nulla
Taglio piante
Il verde nellarea dei
Cappuccini non viene
sistemato da decenni:
le conseguenze sono
ben note a tutti

Tensostruttura
Ideata dallErsu,
doveva servire ad
accogliere gratis le
feste degli studenti
universitari

Vistapoint

BASTEREBBE UNA PANCHINA Tra qualche mese le foglie copriranno del tutto il paesaggio dUrbino
di LARA OTTAVIANI

CHE FINE hanno fatto i progetti


per la tensostruttura e il belvedere al colle dei Cappuccini? Capita
ogni tanto che ci troviamo a ripetere questa domanda per tanti progetti e iniziative che vengono promessi dagli amministratori e poi
non mantenuti, per dimenticanza, per mancanza di fondi o semplicemente per distrazione: in
questo caso, dopo aver trattato
largomento in varie occasioni, ci
chiediamo perch non si prosegua nella realizzazione di ben due
obiettivi che vedevano un tempo
lentusiasmo della dirigenza
dellErsu e dellUniversit.
AL COLLE dei Cappuccini, vicino ai collegi universitari,
nellarea in cui insistono due campi, uno in cemento e uno in terra

battuta, per le attivit sportive degli studenti, si dovevano realizzare una tensostruttura per lo svolgimento di feste e momenti culturali per il popolo universitario e la
creazione del belvedere, poco lon-

ERA TUTTO PIANIFICATO


Le nuove amministrazioni
hanno accantonato il progetto
atteso dalla citt da decenni
tano, che permettesse la vista su
Urbino: dove sono finiti questi
progetti?
NON SI SA o per lo meno non si
hanno notizie del proseguimento
delle intenzioni degli enti. A luglio 2013, sembrava mancasse
davvero poco al via ai lavori per il
belvedere: al colle dei Cappucci-

ni, luogo caro al poeta Giovanni


Pascoli, secondo la dirigenza
dellErsu si sarebbe potuto procedere allabbattimento degli alberi
che impediscono la vista di Urbino, erano stati contattati Comunit montana per la scelta delle piante da eliminare e la Soprintendenza per i permessi a procedere con
la sistemazione del verde circostante; si sarebbero dovuti creare
dei camminamenti, arredi per la
sosta dei turisti che avrebbero voluto ammirare il panorama e il
centro storico di Urbino, Patrimonio dellUnesco.
ATTUALMENTE, la dirigenza
dellErsu, che a dire il vero da
poco insediata e sta mettendo mano alle urgenze come la ristrutturazione dei collegi universitari,
completamente ignara del destino di questo progetto, che di sicuro avrebbe dato lustro alla citt.

Sistemando larea dal


caos attuale si sarebbe
potuto conquistare
una vista mozzafiato
sul Palazzo Ducale
Altra cosa, ancor pi utile e desiderata, era la tensostruttura che si
sarebbe dovuta realizzare sul campo di cemento nel periodo autunnale e invernale: la proposta era
stata fatta dallErsu allUniversit, anche in questo caso si sarebbe
chiesto il parere della Soprintendenza e la collaborazione con il
Comune di Urbino.
QUESTA tensostruttura sarebbe
stata utile per dirottare centinaia
e centinaia di giovani dal centro
storico, soprattutto il gioved sera, in un luogo in cui non ci sarebbero state le lamentele dei residenti per disturbo della quiete. Anche questa proposta aveva il plauso di Universit e amministrazione comunale e, come il belvedere,
caduta nel dimenticatoio, chiusa in qualche cassetto, solo in attesa che qualcuno ne solleciti lutilit.

CINEMA DUCALE
Da Parigi
arriva La Traviata
IL CINEMA Ducale propone la grande lirica: marted
17, nella Sala 2, per il secondo appuntamento della rassegna La grande stagione
live & special 2014 2015
ci sar, con spettacolo unico alle 19, la Traviata Paris, spettacolo per la regia
di Giuseppe Patroni Griffi;
il maestro Rubin Mehta dirige lOrchestra sinfonica
della Rai. Si tratta di uniniziativa di altissimo spessore culturale cui il Cinema
Ducale ha voluto aderire,
come altri cinema in Italia,
per poter dare al pubblico
unofferta diversificata al
massimo
nellintrattenimento.

PROTEZIONE CIVILE
La 24enne Ilenia Rossi
regina dello snowboard
ILENIA Rossi, urbinate di
24 anni, la vincitrice del primo premio assoluto di snowboard femminile nel 12 campionato italiano di sci nordico e snowboard della Protezione Civile. La Rossi ha staccato la seconda classificata
della regione toscana, di circa 30 secondi. La giovane
atleta, campionessa per il terzo anno di seguito, ha iniziato ad andare sulla tavola
quando aveva 12 anni ed volontaria nella Protezione Civile di Fermignano da diversi anni. Il raduno nazionale
stato in Val di Fiemme (Tn),
e comprendeva diverse specialit.

RIPRODUZIONE RISERVATA

TURISMO E PROMOZIONE IERI PRESENTATA LA MOSTRA SUGLI UOMINI ILLUSTRI. NUOVE PROSPETTIVE

Crespini: Urbino alla Bit di Milano, trampolino per il territorio


CON LA MOSTRA sullo Lo Studiolo del Duca, Urbino stata protagonista alla Bit di Milano: non solo
la mostra sugli uomini illustri ha permesso di far scoprire la citt, ma anche numerose altre presentazioni hanno consentito di sfruttare al massimo
la vetrina del turismo internazionale.
Nei tre giorni della BIT dice las-

sessore alla Promozione Turistica


Maria Francesca Crespini Urbino
stata sempre in evidenza: ogni giorno protagonista di iniziative turisticoculturali. Il 12 con la presentazione degli itinerari cicloturistici legati
alla Terra del Duca; il 13 con il
progetto Le Terre di Piero, anche
in questo caso un programma territoriale che ci mette in sinergia con Rimini, Sansepolcro, Monterchi, Arezzo e
Perugia; il 14 con la prima presenta-

zione della mostra Lo Studiolo del


Duca. Il ritorno degli Uomini Illustri
alla Corte di Urbino che si terr nel
Palazzo Ducale dal 7 marzo al 5 luglio 2015, e la presentazione delle
principali manifestazioni che si terranno a Urbino nel 2015. Inoltre, il
nostro presidio alla fiera ha permesso
di diffondere informazioni e materiale informativo. In questi mesi prosegue lassessore abbiamo fatto un intenso lavoro per rapportarci al meglio

con molti comuni del territorio, con il


Montefeltro e anche con il Montefeltro storico, ovvero anche con quelle
realt che oggi fanno parte della provincia di Rimini, come San Leo. Urbino sta svolgendo il ruolo di facilitatore per il coordinamento della promozione turistica. Anche grazie al lavoro e alla visibilit che ci sta garantendo Vittorio Sgarbi, si stanno creando delle ottime opportunit per il settore turistico, e nelle prossime settimane

contiamo di dare sempre pi concretezza a vari progetti di marketing territoriale. Il 5 marzo, a San Marino,
Urbino avr una parte molto attiva
durante gli Stati Generali della Cultura, dove si discuter della valorizzazione delle bellezze artistiche e naturali del Montefeltro. E a breve faremo un lavoro di coinvolgimento diretto degli operatori e delle amministrazioni locali anche direttamente a Urbino.
Servizio in Nazionale a pag. 31

Interessi correlati