Sei sulla pagina 1di 3

Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea per la Triennale

(prof. C. Benedetti) Programma provvisorio 2013


Leggere tutti i testi elencati nel Modulo A e nel modulo B.
I testi sono disponibili nella biblioteca LM1, a palazzo Matteucci. Alcuni, con il
segno , si trovano in fotocopia presso il Centro grafico pisano, via S. Maria. Altri
saranno messi man mano a disposizione su Moodle, e lo studente provveder a
stamparli, leggerli e portarli con s a lezione per la discussione.
Per sostenere lesame richiesta anche unesercitazione scritta su un argomento
del corso (modulo A o B), in cui lo studente tenuto a svolgere una riflessione
autonoma a partire da uno o pi testi e che dovr essere consegnata al docente una
settimana prima dell'appello (lasciarla nella portineria di Palazzo Venera).
Per i non frequentanti vedere Programma per non frequentanti

Modulo A
P.P. Pasolini e il corpo tragico della storia
1. Opere di Pasolini
Il sogno del centauro [libro intervista], a cura di J. Duflot, Editori Riuniti, 1983
(pp. 181)
Teorema [1968] in qualsiasi edizione (oppure in Pasolini, Opere. Romanzi e
racconti, a cura di W. Siti e S. De Laude, Mondadori, 1998) (pp. 160)
Petrolio [postumo], in qualsiasi edizione (oppure in Pasolini, Opere. Romanzi e
racconti, cit. ) (pp. 547)
Lettere luterane, in qualsiasi edizione (oppure in Opere. Saggi sulla politica e la
societ, a cura di W. Siti, Mondadori (pp. 174)
Scritti corsari, solo i saggi Il romanzo delle stragi, L'articolo delle
lucciole (pp.14)
"La comicit di Sordi. Gli stranieri non ridono", in Opere. Saggi sulla
letteratura e sullarte, vol. 2, pp. 2245-2249 (pp. 5)
Altri testi di Pasolini, articoli e poesie, per un totale di circa 30 pagine, saranno
fornite durante il corso (e disponibili su Moodle)

2. Film di Pasolini
Pasolini, Accattone (1961); La rabbia (1963); Teorema (1968); Appunti per
unOrestiade africana (1968-9).
3. Saggi su Pasolini
Sandro Bernardi, Pasolini e luso dellallegoria in Teorema, Studi
novecenteschi, 67-68, 2004: 109-19 (pp. 10)
C. Benedetti, Quattro porte su Petrolio (in rete
http://www.ilprimoamore.com/old/testi/Carla_Benedetti_quattro_porte_su_petrolio.pdf
Un saggio a scelta tra i seguenti: M. A. Bazzocchi, Pier Paolo Pasolini, Bruno
Mondadori, 1998 [biografia e cronologia delle opere, organizzato per voci]; oppure
Cronologia della vita e delle opere di Pasolini, a cura di N. Naldini (in Pasolini Opere,
Mondadori, cit., pp. 70)
(Altri saggi, facoltativi, per eventuali approfondimenti, saranno indicati nel corso
delle lezioni).
4. Un saggio di teoria del romanzo a scelta tra i seguenti
a) E. Auerbach, Mimesis. Il realismo nella letteratura occidentale, Einaudi, 2000
(del vol. I solo i cap. 1 e 8,"La ferita di Ulisse" e Farinata e Cavalcante"; del vol. II i
cap. 8, 9, 10 e la Conclusione) (tot. pp.181)
b) M. Bachtin, Estetica e romanzo, Einaudi 1979 (solo i cap.: "La parola nel
romanzo" pp. 67-174; "Dalla preistoria della parola romanzesca" e "Epos e romazo", pp.
407-82) (tot. pp. 182)

Modulo B
La poesia di E. Montale (a cura della prof.ssa Petrucci)
1) Una scelta di poesie di Montale dalle raccolte Ossi di seppia, Le occasioni e La
bufera, che verr comunicata durante il corso, per un totale di circa 80 pag.
Le edizioni consigliate sono: Ossi di seppia, a cura di P. Cataldi, Mondadori, 2007, che
contiene anche il saggio di Mengaldo); Le occasioni, a cura di T. de Rogatis,
Mondadori, 2011 (che contiene anche il saggio di Blasucci). Per la Bufera, qualsiasi
edizione (nessuna ha un commento, ma ne esiste uno di Marica Romolini, scaricabile
gratuitamente: http://www.fupress.com/scheda.asp?idv=2221
2) L. BLASUCCI, Storia della lingua e critica letteraria. Per una diacronia
delloggetto poetico in Montale, in L. B., Gli oggetti di Montale, Il Mulino, Bologna

2002, pp. 15-47. Il saggio si trova anche come introduzione al vol. E. Montale, Le
occasioni, a cura di T. de Rogatis, cit., pp. V-XXI (pp. 17)
3) P. V. MENGALDO, E. Montale, Lopera in versi, in Letteratura italiana, Le Opere.
Il Novecento, Einaudi, 1995, paragrafi: 2.2; 2.3; 3.1; 3.2; 3.3 (pp. 633-643). Il saggio si
trova anche come introduzione a E. Montale, Ossi di seppia, a cura di P. Cataldi,
Mondadori, 2007 (pp. 10)
4) T. DE ROGATIS, Introduzione a Le occasioni, a cura di T. de Rogatis, cit., pp.
LXXXVII-CII (pp.16)
5) R. LUPERINI, Per un profilo di Montale, in Montale e lallegoria moderna, Liguori,
Napoli 2012, pp. 9-52 (pp. 43)
Per la metrica, consultare un buon manuale (esempio P. Beltrami, Gli strumenti della
poesia; oppure De Rosa- San Girardi, Introduzione alla metrica italiana)
(Altri saggi, facoltativi, per eventuali approfondimenti, saranno indicati nel corso
delle lezioni).