Sei sulla pagina 1di 4

Esercizio Stechiometria

30 grammi di una miscela di ossido di mercurio(I) ed ossido di piombo(IV) viene riscaldata ad


alta temperatura. In queste condizioni lossido di mercurio si scompone in mercurio ed
ossigeno e lossido di piombo(IV) si scompone in ossido di piombo(II) ed ossigeno. Viene
misurato un volume totale di ossigeno pari a 1,05 litri alla temperatura di 27C ed alla
pressione di una atmosfera. Determinare la composizione percentuale dei due ossidi nella
miscela.
Soluzione:
pM(Hg2O) = 417.18 g/mol
pM(PbO) = 223.20 g/mol
Le due reazioni di decomposizione sono:
Hg2O 2 Hg + 1/2 O2(g)
PbO2 PbO + 1/2 O2(g)
Chiamiamo w(Hg2O) e w(PbO2) il peso delle due componenti della miscela:
w(Hg2O) + w(PbO2) = 30 g
Utilizzando la legge dei gas perfetti si pu ricavare il numero di moli di O2 prodotto
n(O2) = pV / RT = 1*1.05 / (0.0821* 300.15) mol = 0.0426 mol
sia ogni mole di Hg2O che si decompone che ogni mole di PbO2 producono 1/2 mole di O2
n(Hg2O) + n(PbO2) = 2 n(O2)
w(Hg2O)/pM(Hg2O) + w(PbO2)/pM(PbO) = 2*0.0426 mol = 0.085 mol
combinando questa equazione con la precedente si ottengono 2 equazioni nelle due incongite w(Hg2O) e
w(PbO2)
w(Hg2O) = [0.085 mol 30 g / pM(PbO)] / [1/pM(Hg2O) 1/pM(PbO)] = 23.7 g
La percentuale in peso quindi
% Hg2O = w(Hg2O) / 30g = 79.0%
% PbO2 = 21.0%

Esercizio pH

Vengono preparate le seguenti soluzioni: a) acido formico HCOOH di concentrazione 0.120 M


b) formiato di potassio HCOOK di concentrazione 1.20 molale e densit 1.080 g/cm3.
Determinare il pH della soluzione ottenuta miscelando 200 ml della soluzione a) con 10 ml della
soluzione b). Determinare inoltre quale volume di soluzione b) bisogna aggiungere sempre a
200 ml di a) per ottenere invece una soluzione tampone a pH = 3.58 [Ka(HCOOH) = 2.6 x 10-4]
Soluzione:
Possiamo usare lequazione di Henderson-Hasselbach
pH = pKa + log10[A-]/[AH]
pKa(HCOOH) = 3.58
Calcoliamo la molarit della soluzione b)
mM(HCOOK) = 84.12 g/mol
per ogni litro di acqua vi sono 1.20 moli di HCOOK, che pesano 1.20 x 84.12 g = 100.9 g
Il volume della soluzione sar quindi V = massa/densit = (1000+100.9) / 1.080 = 1019 cm2
La molarit di b) quindi
[HCOOK] = 1.20/1.019 mol/l = 1.177 mol/l
Calcoliamo le concentrazioni iniziali dellacido Ca e dello ione formiato del sale Cb nella soluzione ottenuta
miscelando 200 ml di a) con 10 ml di b)
Vtot = 0.210 l
Ca = 0.120 M *200/210 = 11.4 x 10-2 M
Cs = 1.177 M *10/210 = 5.60 x 10-2 M
pH = pKa + log10[Cs]/[Ca] = 3.58 + log(5.60 x 10-2 / 11.4 x 10-2) = 3.27
Per raggiungere un pH=3.58 si deve avere Cs/Ca = 1 che equivale, essendo i volumi uguali a n(AH)=n(A-)
Nei 200 ml di soluzione a) sono presenti inizialmente n=n(HCOOH) = 0.120 x 0.2 = 0.0240 moli di acido.
Quindi il volume di soluzione b da aggiungere
V = n / [HCOOK] = 0.0240 / 1.177 l = 20.4 ml

Esercizio Termochimica

A) Dalla combustione completa di una certa quantit di acido 2-metil butanoico (C5H10O2)
vengono prodotti 11.0 g di anidride carbonica con conseguente sviluppo di calore pari a 142.1
KJ in condizioni standard. Si ricavi la quantit di acido 2-metil butanoico bruciato e lentalpia
di formazione di questultimo sapendo che le entalpie di formazione dell acqua e dellanidride
carbonica valgono rispettivamente -285.8 KJ/mol e -393.5 KJ/mol.
PM(C5H10O2) = 102.13 g/mol
PM(CO2) = 44.01 g/mol
Soluzione:
Le reazione di combustione dellacido 2-metil butanoico :
C5H10O2 + 13/2 O2 5 CO2 + 5 H2O
Moli di CO2 prodotte = 11.0 / 44.01 = 0.25
Moli di C5H10O2 consumate = 0.25 / 5 = 0.05
Peso di C5H10O2 consumato = 0.05 * 102.13 = 5.11 g
Lentalpia di combustione del C5H10O2 vale:
Hc(C5H10O2)= -142.1 / 0.05 = -2842.0 KJ/mol
Lentalpia di formazione di CO2 vale:
C + O2 CO2

Hf(CO2) = -393.5 KJ/mol

Infine per la formazione dellacqua abbiamo:


H2 + 1/2 O2 H2O

Hf(H2O) = -285.8 KJ/mol

Applicando la legge di Hess:


5 H2 + 5/2 O2 5 H2O
5 C + 5 O2 5 CO2
5 CO2 + 5 H2O C5H10O2 + 13/2 O2

(5 Hf(H2O) = -285.8 * 5 KJ/mol)


(5 Hf(CO2) = -393.5 * 5 KJ/mol)
(-Hc(C5H10O2) = 2842.0 KJ/mol)

5 C + 5 H2 + O2 C5H10O2
Hf (C5H10O2) = [5 * (-285.8)] + [5 * (-393.5)] + 2842.0 = -554.5 KJ/mol
In alternativa si poteva anche semplicemente scrivere dalla reazione di combustione:
Hc(C5H10O2) = 5 Hf (CO2) + 5 Hf (H2O) - Hf (C5H10O2)
dalla quale si ricava Hf(C5H10O2) = 5 Hf (CO2) + 5 Hf (H2O) - Hc(C5H10O2)

Esercizio Propriet Colligative

Il glicole etilenico (C2H6O2) un noto antigelo per radiatori. a) Si determini il peso di glicole etilenico
da aggiungere a 1.2 litri di acqua per portare il suo punto di fusione alla temperatura di -7 C. b) In
una seconda soluzione, che ha la stessa temperatura di fusione della precedente, viene usato metanolo
(CH3OH) al posto del glicole etilenico. Calcolare la percentuale in massa di etanolo della seconda
soluzione. Si consideri per lacqua una densit pari a 1 g/cm3.
PM(C2H6O2) = 62.07 g/mol
PM(CH3OH) = 32.04 g/mol
Kcr(H2O) = 1.86 K*Kg/mol
Soluzione:
T = Kcr * m
Nel caso del glicole etilenico:
m = 7 / 1.86 = 3.76 mol/Kg
moli = 3.76 * 1.2 Kg = 4.52 mol
peso = 4.52 * 62.07 = 280.32 g
Nel caso del metanolo:
peso = 4.52 * 32.04 = 144.70 g
Percentuale in peso della soluzione:
100 * (Peso Soluto / (Peso Soluto + Peso Solvente)) =
= (144.70 / (1200 + 144.70) ) * 100 = 10.76 %