Sei sulla pagina 1di 29

Assessorato alle Politiche Sociali,

Sanitarie e Abitative

Supplemento al mensile Modena Comune n. 7 settembre 2012

Guida per la terza et


2012-2013
1

B
INDICE
Introduzione .

Il Comune in rete
.
.
.
.
URP Ufficio Relazione con il Pubblico .
.
Sportello Sociale Cittadino .
.
.
Sportelli Non da soli .
.
.
.
Punti di Terapia Iniettoria
.
.
.
Centri di Socializzazione Territoriali .
.
Orti per anziani
.
.
.
.
Percorsi Benessere .
.
.
.
Corsi di allenamento e giardini della memeoria
Soggiorni estivi a Pinarella di Cervia .
.
Nonno sale in cattedra.
.
.
.
Attivit Occupazionali .
.
.
.
Tessera riduzione cinematografica .
.
Centro per le Famiglie .
.
.
.
Biblioteche .
.
.
.
.
Centro del libro parlato .
.
.
.
In Ludoteca, Centri Gioco e Laboratori con i nipoti

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

I Servizi per le associazioni

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

7
7
7
8
9
10
10
11
11
12
12
12
13
13
13
14
14

Associazione Servizi per il Volontariato di Modena .


Consulta per le Politiche Familiari .
.
.

.
.

15
16

TEATRI
.
.
.
ASSOCIAZIONI CULTURALI

LIncontro
.
.
.
.
Universit per la Terza Et . .
.
Universit per la Libera Et Natalia Ginzburg
Circolo Culturale Arte e Pensiero
.
Cultura e Vita .
.
.
.
Circolo Culturale Salotto Magico .
.

ASSOCIAZIONI

pag.

pag.

I SERVIZI DELLAMMINISTRAZIONE

17

.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.

17
21
29
34
35
36

AVCA Associazione Volontari Comitati Anziani .


ANCeSCAO - Comitati Anziani .
.
.
ACLI .
.
.
.
.
.
AUSER .
.
.
.
.
.

ANTEAS
.
.
.
.
.
ADA .
.
.
.
.
.
Ass. Naz.le Vigili Del Fuoco Del Corpo Nazionale
AVIS .
.
.
.
.
.
AIDO .
.
.
.
.
.

AVO .
.
.
.
.
.
APOM .
.
.
.
.
.
AVPA Croce Blu
.
.
.
.
Caritas Diocesana Modenese .
.
.
Associazione G.P. Vecchi Pro Senectute et Dementia
Associazione Parkinson Modena
.
.
A.L.I.C.E.
.
.
.
.
.
AISTOM
.
.
.
.
.
ACAT .
.
.
.
.
.
Insieme a Noi .
.
.
.
.
Banca del Tempo
.
.
.
.
Circolo Hobbistico Modenese .
.
.
Bocciofila Modenese Ass. Sportiva Dilettantistica
Circolo Ricreativo Culturale di Cittanova
.
Circolo Sportivo Dilettantistico Sirenella
.
ARCI Polivalenti e Circoli
.
.
.
AICS .
.
.
.
.
.
Associazione il Pozzo Jing
.
.
.
Centro Attivit Psicosomatiche
.
.
CSI .
.
.
.
.
.
UISP .
.
.
.
.
.

ATTIVIT PARROCCHIALI
Parrocchie .
.
.
Centri di ascolto
.
.
Attivit Ricreative e laboratori .

SINDACATI
.
.
.
.

.
.
.
.

38
38
39
40

SPI CGIL
FNP CISL
UILP UIL
CUPLA

.
.
.
.

.
.
.
.

.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

40
40
41
41
41
41
42
42
43
43
44
45
46
46
46
47
47
48
48
48
48
50
51
51
52
52

.
.
.

.
.
.

.
.
.

.
.
.

53
54
54

.
.
.
.

.
.
.
.

.
.
.
.

.
.
.
.

55
55
56
56

B
GUIDA PER LA TERZA ET

Anche questanno siamo riusciti a realizzare la Guida per la Terza


Et, appuntamento atteso dalle associazioni e dagli anziani modenesi.
E infatti un importante strumento di informazione per tutti i cittadini, in particolare per gli anziani, che ha lobiettivo di far conoscere e guidare tra le numerose proposte che il Comune e il mondo dellassociazionismo mettono in campo nella citt di Modena.
Nonostante i continui tagli di bilancio, il Patto di Stabilit e le norme che non ci aiutano, sono ancora numerosi i servizi e le opportunit che diventano immediatamente accessibili grazie ai sempre aggiornati contatti e riferimenti: dalle attivit di prevenzione,
come attivit motorie, orti, attivit occupazionali, centri territoriali,
spazi anziani, percorsi benessere, soggiorni a Pinarella; ai servizi
pi strutturati, quali lassistenza domiciliare, i centri diurni, i minialloggi per anziani, le residenze protette, ed altro.
Questo ancora possibile grazie allo sforzo congiunto delle persone che operano e lavorano nei servizi a gestione diretta, accreditata, appaltata e convenzionata, delle associazioni coinvolte, e
degli stessi cittadini che hanno potuto negli anni usufruire delle
proposte e che, consapevoli delle difficolt, si stanno muovendo in
unottica di responsabilit sociale e di disponibilit, che va oltre la
consuetudine, e vede tutti impegnati, anche se sembra una affermazione fuori moda, per il bene comune.
Un sincero ringraziamento a tutti per la disponibilit e limpegno
dimostrato.

Francesca Maletti
Assessore alle Politiche sociali,
sanitarie e abitative

B
I SERVIZI DELLAMMINISTRAZIONE

IL COMUNE IN RETE
Lindirizzo internet www.comune.modena.it consente di accedere
alle informazioni sulle iniziative del Comune e, attraverso appositi
link, di collegarsi ad altri siti.

URP UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

LUfficio Relazioni con il Pubblico (Urp), collocato allinterno dei


servizi dinformazione di piazza Grande 17, rappresenta un punto
dincontro fra amministrazione comunale e cittadino-utente. E il
luogo naturale di ascolto, analisi dei bisogni e risposta alla esigenze dei cittadini. Offre informazioni sulla struttura organizzativa del
Comune, su orari e attivit dei servizi pubblici, sulla vita della citt e
iniziative culturali, sportive e sociali, sullaccesso ad atti, su pratiche
e modulistica del Comune. Accoglie le segnalazioni, le proposte
e le proteste dei cittadini per favorire un continuo scambio tra il
Comune e la cittadinanza e migliorare cos la qualit e la modalit
di offerta dei servizi. LURP aperto da luned al venerd dalle 9 alle
13, il luned, marted, gioved e venerd dalle 15 alle 18.30, sabato
dalle 9.30 alle 12.30. Piazza Grande, 17 (piano terra del Palazzo Comunale), tel. 059 20312, e-mail piazzagrande@comune.modena.it
<mailto:piazzagrande@comune.modena.it>

SPORTELLO SOCIALE CITTADINO


Aperto al pubblico fornisce risposte su tutte le tematiche sociali.
Offre completezza e omogeneit delle informazioni sui servizi socio/sanitari, orientamento ai servizi e alle opportunit, facilitazioni
nelle modalit di accesso ai servizi, integrazione tra la rete dei servizi sociali e sanitari, la solidariet cittadina e i punti informativi.
Informazioni e assistenza nella presentazione della domanda per
il contributo Serdom. Offre inoltre consulenza per gli interventi di

B
adattamento dellambiente domestico. Collocato nella sede della
Circoscrizione 1- Centro Storico, piazzetta Redecocca, aperto dal
luned al venerd dalle 8,30 alle 13.00, luned e gioved dalle 14,30
alle 18,00. Numero verde n. 800 493797.

SPORTELLI NON DA SOLI- I SERVIZI OFFERTI

A questi sportelli possono rivolgersi cittadini vittime di borseggio,


scippo, furto o tentato furto in appartamento, furto o tentato furto
su auto, per essere aiutati dai volontari degli sportelli ad affrontare incombenze come la duplicazione dei documenti o il ripristino
della serratura della porta di casa, ed essere sostenuti psicologicamente. Presso gli Sportelli Non da Soli, stato istituito un Fondo
finalizzato a risarcire le vittime di alcune fattispecie di reato. Liniziativa realizzata in collaborazione con la Questura, i Carabinieri
di Modena, la Guardia di Finanza di Modena. Il Fondo, destinato a
coprire i costi sostenuti per:
Riparazioni di danni materiali subiti allabitazione e/o pertinenze
per furto o tentato furto in appartamento;
Duplicazione di documenti personali rubati a seguito di furto,
scippo o borseggio;
Sostituzione della serratura dellappartamento a seguito di furto,
scippo o borseggio delle chiavi dellabitazione;
Sostituzione della serratura o del vetro dei finestrini dellauto
mobile a seguito di furto o tentato furto su automobile;
Duplicazione di documenti o targhe relative ad autoveicoli o a
ciclomotori a seguito di furto.
Le vittime di reato possono presentare domanda di risarcimento
agli sportelli Non da Soli entro 60 giorni dalla denuncia di reato. Non saranno accolte in presenza di una copertura assicurativa
dellevento accaduto. Le informazioni e i moduli necessari saranno
disponibili presso gli uffici denunce di Polizia di Stato e Carabinieri,
Posto Integrato di Polizia, gli sportelli del servizio Non da Soli, gli
Urp di Circoscrizione e di Piazza Grande o sul sito www.comune.
modena.it/politichedellesicurezze. Previa prenotazione telefonica, sar possibile prendere appuntamento con un operatore degli
sportelli Non da soli anche al di fuori degli orari segnalati.

SEDI:
Circoscrizione 2 Comitato Cittadini Modena Est, p.zza Liberazione 13, aperto dal luned al venerd dalle 10 alle 12 (tel. 059 284109,
e-mail nondasoli.modenaest@comune.modena.it;
Circoscrizione 3 Centro Sociale Anziani e Orti di Buon Pastore,
via Panni 202, aperto dal luned al venerd dalle 9 alle 11.30 tel.059
390431e fax 059-390384 e-mail nondasoli.bpastore@comune.modena.it;
Circoscrizione 4 Centro Sociale Anziani e Orti di San Faustino,
viale Newton 150, aperto dal luned al venerd dalle 9 alle 11.30, tel.
059 822608, fax 059 332688 e-mail nondasoli.sfaustino@comune.
modena.it;
Per informazioni sul servizio di aiuto alle vittime di reato Non da
Soli rivolgersi presso lUfficio Politiche delle Sicurezze via Scudari
20, tel. 059 2032431, 2032422, fax 059 2032433, e-mail mosicura@
comune.modena.it.

PUNTI DI TERAPIA INIETTORIA


Il Servizio rivolto a persone residenti nel Comune di Modena che
abbiano superato i 60 anni det e necessitino di prestazioni di
natura infermieristica. Negli ambulatori si effettuano iniezioni in
muscolo, iniezioni sottocutanee, rilievi della pressione arteriosa e
medicazioni semplici. Tutte le prestazioni si effettuano su prescrizione del medico di medicina generale.
In collaborazione con lAssociazione Volontari Comitati Anziani presso:
Buon Pastore, via Panni 202, presso il Centro Sociale Orti
(lun-sab 9,00-11,00);
Villanova presso la Polisportiva Quattro Ville, v. Barbolini 79
(lun-sab 9.30-10,30).
In collaborazione con il Gruppo Infermieri Volontari di Cognento, che collabora con le Associazioni AVIS e Amici del Cuore, in via
Traeri 94: luned, marted, gioved (9.30-11), mercoled e venerd
(15.30 -17), tel. 059 343235.
Presso lAmbulatorio infermieristico della Croce Rossa Italiana,
strada Attiraglio 3/A. Orari: tutti i giorni dalle 9 alle 12, festivi dalle
9 alle 11. Tel. 059 222209.

B
Presso il Poliambulatorio di v. del Pozzo 79. Orari: da luned a venerd dalle 17 alle 18,45. Tel. 059 438091.

CENTRI DI SOCIALIZZAZIONE TERRITORIALI

10

I Centri di socializzazione territoriali propongono attivit ricreative


e di animazione a persone anziane che vivono sole, in coppia, o in
famiglia con problemi legati alla mobilit, alla percezione sensoria,
a difficolt relazionali o a rischio di solitudine e di emarginazione
sociale, che necessitino di un intervento di socializzazione parzialmente protetto. Nei Centri, aperti dalle 10 alle 16, sono previste
attivit quali letture di giornali, animazione, laboratori di attivit
grafico-pittoriche, attivit fisico-motorie, gite, ascolto musica. Sono
coinvolti volontari appartenenti alle diverse associazioni che collaborano al progetto: Aci, Anteas, Auser, Avpa-Croce Blu, Caritas Diocesana, Centri Sociali Anziani e Orti , Uisp.
Si svolgono nel periodo invernale alla Polisportiva Pol. 87 e nella Parrocchia di San Giovanni Evangelista, nel periodo estivo alla
Polisportiva Pol. 87, Circolo XXII Aprile e Circolo Piazza. Le iscrizioni sono raccolte dallAvpa - Croce Blu in via Giardini 481, tel. 059
343156. Per informazioni Ufficio Attivit Promozionali, tel.059
2033263 o 059 2033265.

ORTI PER ANZIANI


Presenti in diversi luoghi della citt e gestiti da ANCeSCAO, presente attraverso i propri circoli e Comitati Anziani dislocati nel territorio. Sono appezzamenti di terreno destinati alla coltivazione
di ortaggi, erbe aromatiche, fiori, con lintento di coinvolgere gli
anziani in attivit utili e in momenti di socializzazione ed incontro.
In molte aree ortive i Comitati di gestione organizzano momenti
ricreativi e feste. Possono presentare domanda, presso i Centri Sociali Anziani e Orti della Circoscrizione di residenza, i pensionati
che hanno superato i 55 anni.

PERCORSI BENESSERE

Da ottobre a maggio in palestre e piscine vengono proposti corsi di attivit motoria, nuoto, ginnastica in acqua, acqua relax, gym
back relax, ginnastiche dolci, tecniche di rilassamento, tai ji quan,
osteogym, metodo Feldenkrais, Pilates, metodi psicosomatici per
liberarsi dallansia, rivolti a chi ha superato i 55 anni. Liniziativa
organizzata dagli assessorati alle Politiche sociali e allo Sport,
dallAssociazione Volontari Comitati Anziani, Uisp, Aics, Csi, Centro
Attivit Psicosomatiche e Il Pozzo Jing. Le iscrizioni sono aperte
fino al 31 ottobre presso le sedi dei Centri Sociali Anziani e Orti
e dei Comitati Anziani. Informazioni allo 059 2033265 e presso i
Comitati Anziani.

CORSI DI ALLENAMENTO E GIARDINI DELLA MEMORIA


Uno in primavera ed uno in autunno, sono due i corsi per mantenere in allenamento la memoria aperti a tutti coloro che abbiano
superato i 55 anni, che vengono organizzati presso le sedi di Circoscrizione. Consistono in 10 lezioni frontali e interattive, durante
le quali vengono proposti esercizi e tecniche per migliorare le capacit cognitive e mnemoniche dei partecipanti. E programmato,
per chi ha gi frequentato, un corso di secondo livello. Per iscriversi
occorre rivolgersi ai Centri Sociali Anziani e Orti di: Centro Storico
via Carteria 96, tel.059 243402; Crocetta via Canaletto 88, tel. 059
315724; Buon Pastore via Panni, 202 tel 059.390431; S.Faustino via
Newton, 150 tel. 059 332688. Presso il Parco Amendola Sud e il
parco di via Divisione Acqui sono, inoltre, presenti i Giardini della
memoria, per allenare la propria memoria camminando nel verde,
seguendo le indicazioni contenute nei pannelli dislocati in prossimit delle panchine. Per informazioni: assessorato alle Politiche
sociali, sanitarie e abitative - ufficio Attivit promozionali, tel. 059
2033263/5.

11

B
SOGGIORNI ESTIVI A PINARELLA DI CERVIA

12

Nella Casa per Ferie di Pinarella di Cervia tutti gli anni si svolgono
nel periodo maggio-settembre soggiorni estivi, a costi contenuti,
programmati e gestiti dallAssociazione Volontari Comitati Anziani
e dalle Associazioni Disabili con lapporto del volontariato Sono rivolti a
chi ha superato i 60 anni e ai disabili. In ogni turno sempre assicurata
la disponibilit di personale infermieristico. Il costo del soggiorno
comprensivo di pensione completa,
viaggio, bevande ai pasti, attivit di
animazione, assistenza sanitaria, assicurazione.
Le iscrizioni si ricevono presso le sedi dei Centri sociali Anziani
e Orti del quartiere di residenza dalla seconda met del mese di
marzo.

NONNO SALE IN CATTEDRA


I nonni diventano originali insegnanti per bambini e ragazzi delle
scuole di Modena. Liniziativa rivolta a chi ha voglia di raccontare e portare la propria esperienza. Le materie sono le pi varie:
dai giocattoli di una volta agli aeromodelli e alle favole e storie
tradizionali della Modena di una volta, dalle maschere tradizionali
alluso del dialetto, alla coltivazione dellorto. I nonni che desiderano informazioni o che hanno voglia di raccontare e insegnare le
proprie storie e conoscenze possono rivolgersi allUfficio itinerari
didattici, assessorato allIstruzione tel. 059 2034318.

ATTIVIT OCCUPAZIONALI
Vengono proposte a chi in pensione, ha compiuto 55 anni e
ha voglia di mantenersi in attivit. Le occupazioni previste sono:
vigilanza e sorveglianza presso gli edifici scolastici cittadini per
accompagnare i ragazzi allentrata e alluscita dalla scuola; sorveglianza e vigilanza a musei, mostre, gallerie; manutenzione del

verde pubblico; collaborazione nelle attivit della Circoscrizione.


Per informazioni rivolgersi alla segreteria della Circoscrizione di
residenza.

TESSERA RIDUZIONE CINEMATOGRAFICA


I cittadini di Modena che abbiano compiuto 60 anni possono richiedere una tessera che d diritto ad una riduzione sul biglietto dingresso nelle sale cinematografiche della citt. La riduzione,
stabilita dai singoli gestori, vale tutti i giorni tranne il sabato e la
domenica. La tessera pu essere richiesta allufficio Attivit promozionali, via Borghi 25 (tel. 059 2033265) o allo Sportello Sociale Cittadino, piazzale Redecocca 1 (numero verde gratuito 800
493797).

CENTRO PER LE FAMIGLIE


Rivolto principalmente alle famiglie con bambini, il Centro un
punto di riferimento del territorio nellambito della vita quotidiana, luogo di scambio di esperienze tra adulti e famiglie e di sostegno delle competenze genitoriali. Luogo di promozione che
agevola le relazioni tra famiglie, associazionismo e istituzioni. Tra le
varie attivit (consultabili sul sito www.comune.modena.it/informafamiglie) in programma per la primavera incontri con esperti
sul ruolo dei nonni. Il Centro per le Famiglie si temporaneamente
trasferito in piazzale Redecocca 1 (tel. 059 2033614 e-mail: centro.
famiglie@comune.modena.it - www.comune.modena.it/informafamiglie/) aperto il luned e gioved dalle 8,30 alle 13, e dalle
14,30 alle 18.

BIBLIOTECHE
Leggere giornali e riviste, ascoltare musica, prendere libri in prestito e - alla Delfini rinnovata - anche film e cd musicali. Fin dagli
anni 70 le biblioteche comunali di Modena sono una realt consolidata e diffusa, il servizio gratuito e il patrimonio costantemente
aggiornato. Molto curate sono le sezioni ragazzi, dove nonni e nipoti possono condividere il piacere della lettura o del racconto ad

13

B
alta voce. Il sistema bibliotecario cittadino comprende biblioteche
di carattere generale (Delfini, Crocetta, Rotonda, Villaggio Giardino) punti di lettura periferici (Baggiovara, Cittanova, Cognento,
Madonnina, Modena Est, Quattro Ville, San Damaso), biblioteche
specializzate (Civica darte Poletti), scolastiche e speciali (come
La strega Teodora, nel reparto di Pediatria del Policlinico, o la biblioteca del carcere S. Anna). Sono numerosi i volontari che, riuniti
nellassociazione Il Segnalibro, contribuiscono alla qualit del servizio. Per informazioni tel. 059 2032799. La mappa completa delle
biblioteche, con indirizzi, orari di apertura e aggiornamenti sulle
attivit consultabile sul sito:www.comune.modena.it/biblioteche, tel. 059 2032940.

CENTRO DEL LIBRO PARLATO


14

Il centro, uno dei 10 a livello nazionale, stato creato dallUnione


Italiana Ciechi per integrare i servizi erogati da enti a favore dei
non vedenti. Il centro cura la registrazione su Cd in formato MP3 di
opere non presenti nel catalogo nazionale e in particolare di testi
scolastici. Il Libro Parlato di Modena competente per la Regione Emilia Romagna, pertanto possono accedere ai servizi solo le
persone ivi residenti. Attualmente dispone di oltre 16.000 audiolibri che possono essere dati in prestito, gratuitamente, ai ciechi o
a coloro che hanno difficolt di lettura. Il Centro, in via Don Milani
54, aperto dal luned al venerd dalle 8.30 alle 12 e dalle 14 alle
16.30, (responsabile Alessandro Albericci tel.e fax 059 260759, email: lpmo@uiciechi.it, http://libroparlatomodena.xoomsum.it/

IN LUDOTECA, centri gioco e laboratori CON


I NIPOTI
Per giocare con i nipoti i nonni possono recarsi gratuitamente nelle
sedi presenti in citt. La Strapapera in via San Giovanni Bosco 150
(tel. 059 375650, e-mail ludoteca@comune.modena.it) aperta dal
17/9 al 15/6 e accoglie con orari e modalit differenziate, bambini
da 1 a 3 anni, da 3 a 11 anni, ragazzi dai 12 ai 17 anni. La Barchetta,
in strada Barchetta 77 (tel. 059 2034074), aperta dal 18/9 al 27/4

e accoglie bambini da 3 a 11 anni il marted e il sabato dalle 16


alle 19. Ludolis, allinterno della scuola Tommaso Pellegrini, in strada Contrada 127, rivolta a bambini e ragazzi sordi ed udenti ed
aperta il sabato pomeriggio (una volta al mese) dalle ore 15.00
alle ore 18.00. Email: ludolis2005@yahoo.it. Tel. e fax 059/8381564.
I centri Bianconiglio (v. Ulivi 69 - tel. 059/3368176), Cappellaio
Matto (v. Teglio 35 - tel. 328662), Lo Stregatto (v. Barchetta 75 tel. 059/2034108), Mo.Mo (p.zza Matteotti 17 - tel. 059/235320),
Il Sognalibro (presso il nido Villaggio Giardino via Pateur 28 - tel.
0592929811), accolgono bambini di diverse fasce di et. E consigliata la prenotazione telefonica.

I SERVIZI PER LE ASSOCIAZIONI


15

ASSOCIAZIONE SERVIZI PER IL VOLONTARIATO DI


MODENA
La sede in Via Cittadella 30 (tel. 059 212003, sito www.volontariamo.it, e-mail info@volontariamo.it), ed aperta luned, mercoled
e venerd dalle 9 alle 13.30, marted e gioved dalle 15 alle 18.30.
Ha anche sedi collocate nei distretti della provincia a: Castelfranco, Carpi, Mirandola, Pavullo, Sassuolo e Mirandola. Eroga gratuitamente servizi a tutte le associazioni della provincia e sostiene progetti sociali a favore della terza et e della salute, promossi dalle
associazioni del territorio. Tra i progetti occorre citare:Oltre i muri,
che mira a fare promozione della solidariet, attraverso la realizzazione di campagne ed eventi per informare la cittadinanza su
determinate tematiche come Alzheimer, Parkinson, disagio mentale, Aids. Questanno 2012 levento si realizzer il pomeriggio del
20 ottobre in Piazza Matteotti. Negli ultimi anni si sono realizzati
altri progetti come Tutti su da terra finalizzato a realizzare una
campagna di sensibilizzazione rivolta agli anziani per prevenire
cadute e fratture: sono disponibili on line su Volontariamo TV gli

B
spot e un video http://www.volontariamo.com/il-csv/i-video-divolontariamo/visualizzacategoria/17/tutti-su-da-terra; progetto
Interprovinciale Demenze per sensibilizzare sulle problematiche
legate allAlzheimer, a seguito della costituzione di unassociazione regionale. Tra i servizi che il Centro offre presente anche il sostegno alla progettazione di rete e in questo ambito diverse associazioni che si occupano di terza et e patologie ad essa legate
stanno mettendo a punto un progetto che prevede la costruzione
di una Casa per un gruppo di anziani non autosufficienti.
Presso le sedi del Centro di Servizio per il Volontariato inoltre disponibile un servizio gratuito di orientamento al volontariato per
tutti i cittadini che pu offrire informazioni aggiornate e interessanti sul volontariato locale.

CONSULTA PER LE POLITICHE FAMILIARI, SOLIDALI


E DELLA COESIONE SOCIALE
16

Ha sede presso Piazzale Redecocca n.1 a Modena. Rappresenta


circa 180 Associazioni che sviluppano attenzione e sensibilit ai
temi della Famiglia, svolge un ruolo attivo e propositivo di consultazione e promozione in accordo con lAmministrazione comunale. Promuove e sostiene progetti e percorsi volti allindividuazione
e risoluzione dei bisogni della Famiglia. Tra le attivit, il progetto di accoglienza familiare Un bambino per amico e il progetto Dallamicizia e ritorno, realizzazione di precorsi formativi per
aspiranti coppie dal titolo Io per te, organizzazione di momenti di
riflessione rivolti alla cittadinanza generalmente sui temi dellaccoglienza familiare. Essendosi unita alla ex Consulta per le politiche Solidali, attualmente si stanno organizzando tre tavoli progettuali: uno sulle politiche familiari, uno sulla solidariet ed uno
sullo sviluppo di comunit. I riferimenti telefonici sono i seguenti:
0592033493. Info:consultafamiglie@comune.modena.it

TEATRI

Per chi ha compiuto i 60 anni e desidera andare a teatro, lo Storchi


e il Teatro Delle Passioni offrono sconti tra il 20 e il 30% su biglietti
e abbonamenti degli spettacoli in programma. Per info e prenotazioni rassegne Storchi e Passioni la biglietteria telefonica unica
allo 059 2136021 dal luned al venerd ore 9-13. Biglietteria Teatro Storchi Largo Garibaldi, 15, marted ore 10-14 e 16,30-19; da
mercoled a venerd 10-14, sabato ore10-13 e 16,30-19. Biglietteria
Teatro delle Passioni, via Carlo Sigonio, 382, apertura nelle serate di
spettacolo dalle 19,30 alle 21,30. In collaborazione con i Centri Sociali Anziani e Orti sono previste agevolazioni per gli spettacoli di
operetta. Iniziano per chi ha compiuto i 65 anni, gli sconti del 30%
presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti Corso Canalgrande,
82; informazioni e biglietteria: tel. 059 2033010 marted e sabato
10.00-19.00; mercoled, gioved e venerd 16.00-19.00
17

ASSOCIAZIONI CULTURALI
LINCONTRO
Si trova in via Canaletto 100 (www.incontromo.altervista.org, tel.
e fax. 059 315694 e-mail incontro@comune.modena.it). E unassociazione di promozione culturale che offre ad adulti ed anziani occasioni di incontro per conoscere cose nuove, riscoprendo
interessi e curiosit, per riflettere confrontando con gli altri idee
ed esperienze di vita, per vivere insieme momenti di socializzazione e di amicizia. Le iniziative sono aperte a tutti, previa adesione
allAssociazione con quota associativa annuale di 20,00; per la
frequenza a singole attivit previsto un contributo mentre altre
iniziative sono gratutite. Le iscrizioni si possono effettuare dal 3
settembre 2012 il lunedi, mercoled, venerd dalle ore 15 alle 18.

B
Apertura delle Attivit 2012/2013

18

A sincuntrm ancra
Spettacolo in dialetto modenese del gruppo teatrale Artisti per
caso , sabato 20 ottobre ore 16, c/o la Sala Pucci, via Canaletto
108. Linvito aperto a tutti
I Mercoled dellIncontro IIncontri dal 10 ottobre al 22 maggio
presso la sede dellAssociazione alle ore 15,30
Argomenti proposti:
Il fascino della musica - 10 Ottobre Il lavoro musicale di Richard
Wagner e la sua rivoluzione, Prof. Liliana Forti
Una scuola per tutti - 17 Ottobre Scuola ed educazione civile,
Prof. William Garagnani
Noi e lambiente - 24 Ottobre La storia dellacqua a Modena, Dr
Adriano Zavatti
LAntifascismo a Modena fra le due guerre - 31 ottobre Il Dizionario Storico dellAntifascismo Modenese, Prof. Giuliano Albarani
Festa di S. Martino - 7 novembre poesia e musica con il Duo di
Modena
Il nostro passato tra le carte e i documenti - in collaborazione
con lArchivio storico del Comune di Modena.
14 novembre I difficili inizi del Regno dItalia: dopo leuforia i problemi
21 novembre Il mondo borghese dell800, vita pubblica e vita privata
28 novembre Verso la guerra - attese e speranze, Dott. Franca Baldelli
I tre incontri avranno luogo presso lArchivio Storico (V.le V. Veneto,
5) alle ore 15,30
Modenesi da ricordare - 5 dicembre Artisti del 900, Dott.ssa Graziella Martinelli Braglia
12 dicembre Donne e uomini protagonisti del 900 a Modena,
Giancarlo Benatti
Beni dellumanit - 16 gennaio La Cattedrale, la Torre civica, Piazza Grande - beni dellumanit, Dott.ssa Francesca Piccinini
Riflessioni di filosofia - 23/ 30 gennaio - 6 febbraio La libert e
la colpa; tre incontri per riflettere insieme, discutere, confrontare
idee, Prof. Lilliana Mejorin Contaldi
Giornali di fabbrica 13 febbraio Il lingotto e le pubblicazioni di
fabbrica a Modena negli anni 50 , Dott.ssa Ivana Taverni

Un po di scienza per tutti 20 febbraio Cosmesi: bellezza o salute


e bellezza?, Prof. Valentina Iannuccelli
27 febbraio La Sezione Aurea, Prof. Franca Cattelani
Non dimentichiamo l8 marzo! - 6 marzo Figure femminili
nellopera lirica - Carmen, Desdemona, Tosca, Prof. Claudio Rastelli
Insieme per conoscere cose nuove in collaborazione con la facolt
di Lettere e Filosofia dellUniversit di Modena e Reggio Emilia
13 marzo Il Pascoli che non si legge a scuola, Prof. Duccio Tongiorgi
20 marzo Storia della laicit, Prof. Alfonso Botti
Noi e lambiente 10 aprile Le novit dei cambiamenti del clima su
Modena, Dott. Eriuccio Nora
La tutela del cittadino consumatore - 17 aprile Come tutelarsi da
truffe e raggiri dentro e fuori casa, Dott.ssa Simona Baldaccini
24 aprile Vacanze: che bel pacchetto!, Dott. Simone Scagliarini
Parole in movimento - Quando il cinema rilegge il romanzo
8 maggio I piccoli maestri, regia Daniele Lucchetti, Italia 1998
da: I piccoli maestri di Luigi Meneghello
15 maggio La Ciociara, regia di Vittorio de Sica, Italia/Francia 1960,
da: I racconti romani di Aberto Moravia
22 maggio La ragazza di Bube, regia di Luigi Comencini, Italia/
Francia 1963, da: La ragazza di Bube di Carlo Cassola, a cura dei
Proff. Ivan Andreoli e Teresa Magnanini
A proposito di libri - Appuntamenti in biblioteca per conoscere,
leggere e confrontarsi .Gli incontri, aperti a tutti, si terranno nel
corso del 2013. Ingresso libero presso la Biblioteca Crocetta - Via
Canaletto 106, alle ore 15,30
Dentro lopera darte - Incontri darte con la Prof. Anna Rebecchi
LInferno di Dante nella illustrazione di Sandro Botticelli
Marted 12 e 19 marzo 2013, presso la sede ore 20,30 - 22,00
con invito aperto a tutti
Segni, immagini, colori - Corso teorico-pratico di disegno e pittura condotto da Lorena Marastoni; 10 incontri settimanali il venerd - dal 12 ottobre presso la Sede dellAssociazione alle ore 17,00
Corso Laboratorio
Doratura; Corso di tecniche artistiche in collaborazione con il
Laboratorio Didattico DIDA del palazzo dei Musei, 10 lezioni sera-

19

20

li condotto da Germano Bertolani Acquerello; Corso di tecniche


artistiche in collaborazione con il Laboratorio Didattico DIDA del
palazzo dei Musei, 10 lezioni serali condotto da Luisa Gibellini
Per informazioni telefonare ai numeri del laboratorio Dida:
059203312 - 059203315
Informatica - In collaborazione con CNA Pensionati, conduce Ing.
Paolo Ferrari
Impariamo ad usare il computer; Corso base per principianti
presso la Sala Informatica CNA, Via Malavolti, 27 Modena; 8 incontri con inizio da Ottobre 2012
Approfondiamo la conoscenza del computer e delle opportunit
che ci offre Corso breve di approfondimento presso la Sala Informatica CNA, via Malavolti, 27 Modena. 5 incontri di con inizio da
Ottobre 2012
Iscrizioni presso la CNA PENSIONATI, via Vignolese, 849 Modena,
Tel 059-3687111, e-mail: pensionati@ma.cna.it
Emozioni di colore - Gruppo di pittura e di disegno coordinato da
Matilde Franchini
Mostre ed iniziative culturali collegate; Incontri settimanali, da ottobre 2012 a maggio 2013 presso la Sede dellAssociazione, aperti
a nuove iscrizioni
Artisti per caso - Gruppo Laboratorio di Teatro dialettale coordinato da Luisa Cerminara. Ricerca, letture, spettacoli, progetti per le
scuole. Incontri settimanali da ottobre 2012 a maggio 2013 presso
la sede dellAssociazione, aperti a nuove iscrizioni
Vivere con il verde - per conoscere fiori, piante ed arbusti. Ciclo di
incontri e visite guidate in collaborazione con la CNA Pensionati di
Modena - Primavera 2013
Itinerari Culturali
Il programma 2012 - 2013 in corso di definizione e prevede:
Visite guidate a mostre di particolare interesse
1. Itinerari guidati in citt e in Provincia
2. Incontri alla galleria estense e ai musei modenesi
Informazioni presso la sede dellAssociazione

UNIVERSIT PER LA TERZA ET

Si trova in via del Carmine 15 (tel.059 221930, fax 059 217062


www.utemodena.it e-mail ute@utemodena.it ). Liscrizione aperta a coloro che hanno superato i 40 anni. La quota associativa che
consente di accedere ai corsi ed ai laboratori di 20 euro. Le attivit didattiche si articolano in corsi e laboratori con durata e cadenza bimestrali. Sono previste quote di partecipazione differenziate
per ogni bimestre e per ogni laboratorio. Chi desidera informazioni dettagliate sui corsi di cultura generale, laboratori di arti visive,
educazione psicofisica e attivit motoria pu recarsi negli uffici di
via del Carmine 15; per i laboratori di computer-informatica e lingue straniere in via Emilia Est 421; per i corsi di cultura e per i laboratori di arte in via Cardinal Morone 35 . Tutte le sedi sono aperte
dal luned al venerd dalle 10 alle 12.
Primo bimestre: ottobre-dicembre 2012 iscrizioni dal 10 settembre

Storia di Modena
Verranno trattati argomenti che hanno segnato il cammino della
storia di Modena. Coordinatrice Franca Baldelli, al luned ore 16-18
dall8 ottobre.
Viaggio nella Musica
Le emozioni in musica: voci e strumenti in concerto. Ciclo pluriennale: verranno trattati i grandi temi della musica, con momenti di
ascolto, commenti e conversazioni, esecuzioni dal viso, in collaborazione del dott. Enrico Bellei di Grandezze e meraviglie. Coordinatore M Marco Bernabei, al luned ore 16-18 dall8 ottobre.
Corso di Educazione alimentare
Essere consapevoli di ci che avviene nel nostro organismo quando mangiamo, uno dei fondamenti che ci permette di mantenerci in equilibrio energetico, e quindi in salute. Principi nutritivi,
igiene degli alimenti, diete alimentari. Con Nicoletta Dipasquale, al
marted ore 16-18 dal 9 ottobre.

21

22

Larte come rischio e progetto


Conclusione del corso quadriennale dedicato alla comunicazione
artistica, pittorica e scultorea con particolare riferimento alle tecniche di esecuzione ed alle problematiche della visione. Proiezione
di video e distribuzione di documenti. Con Valentino Borgatti, al
marted ore 16-18 dal 9 ottobre .
Storia delle religioni
Alcune piccole grandi storie della Bibbia: Ruth, Ester, Giona, Tobia.
Con Giuseppe Campana, mercoled ore 16-18 dal 10 ottobre .
Antiquariato
Venezia, mille anni di buon governo fra costume, storia, arte, antiquariato. Conclusione del corso biennale. Con Tullio Forti, gioved,
ore 16-18 dall11 ottobre.
Letteratura italiana
Il corpo, la psiche, la letteratura. Saranno proprio questi temi oggetto dellanalisi che il corso si propone avvalendosi delle pagine
di poeti e scrittori italiani e stranieri della modernit (secoli XIX e
XX). Con Roberta Cavazzuti, gioved ore 16-18 dal 11 ottobre.
Informazione medica
Prevenzione Terza Et: otto lezioni tenute da clinici illustri: Si parler di tumori dellintestino,del sistema emopoietico, delle cefalee
nellanziano,del laboratorio di emodinamica, delle ultime novit in
endocrinologia, dellevoluzione e innovazione in oculistica, il potere calorico degli alimenti. Coordinatore dott. Roberto Rigo, venerd, ore 16-18 dal 12 ottobre.
Storia del cinema
Disamina delle nuove leve registiche del cinema italiano attraverso la pi recente produzione, nellintento di ritrovare linee comuni
e percorsi produttivi, attoriali e contenutistici per una storia del
cinema italiano del duemila ancora tutta da scrivere. Con Davide
Bulgarelli, venerd ore 16 - 18, dal 12 ottobre.

Secondo bimestre: gennaio - marzo 2013 iscrizioni dal 26 novembre 2012


Filosofia
La filosofia del primo ottocento: idealismo,materialismo, positivismo. Con Carlo Alberto Sitta, luned ore 16 - 18, dal 7 gennaio.
Astronomia
Questo corso partir dagli albori dellastronomia fino ai giorni nostri, ipotizzando anche quale potr essere lo scenario futuro. Con
Luigi Borghi, luned ore 15,30 - 17,30, dal 7 gennaio.
Storia Universale
Entrando nel novecento: dallaffermarsi della questione sociale
alla catastrofe della grande guerra. Con Giuseppe Campana, marted ore 16 - 18 ,dall 8 gennaio.
Fisica
Il creato visto dagli scienziati .Il corso propone una introduzione
alla comprensione del mondo da parte degli scienziati, comprensiva di: cenni storici ed epistemologici sulla nascita della scienza
moderna, e sulla sua evoluzione fino ai nostri giorni; presentazione
dellopera di alcuni padri fondatori della fisica; introduzione, senza uso di formule matematiche, ad alcuni concetti fondamentali
della fisica e loro relazioni con le esperienze comuni e gli odierni
sviluppi tecnologici. Con Francesco Borgatti, mercoled ore 16 - 18
dal 9 gennaio.
Psicologia e psicoanalisi
Star bene, sentirsi bene, benessere, piacere, felicita, serenita... che
cosa vorremmo dalla vita, se dipendessa da noi? e quanto dipende
da noi? Con Mario Aldovini, mercoled ore 16 - 18, dal 9 gennaio.
Storia dellarte
I barbari in occidente e la rinascita dellimpero.
In Occidente, dopo la caduta dellImpero romano, la fine del mondo antico offre una straordinaria possibilit di rinnovamento
mediante i nuovi fermenti portati dai popoli barbari. Le diverse
suggestioni del mondo nordico e di quello orientale rinnovano le
forme darte che, pur confrontandosi ancora con la straordinaria
eredit lasciata dal mondo classico, cercano altre vie per esprimer-

23

24

si. Ornamento, astrazione e sintesi. Con Giovanna Caselgrandi, gioved ore 16 - 18 dal 10 gennaio.
Drammaturgia
Il teatro dello specchio
Le opere di Luigi Pirandello (1867-1936) ed il palcoscenico europeo. Con Valentino Borgatti, gioved ore 16 18, dal 10 gennaio.
Antropologia e geografia
Viaggiare per capire: noi egli altri, passato e presente. Per fortuna
dei viaggiatori ci sono molti paesi e molte sono le popolazioni da
incontrare, le culture con cui confrontarsi. Un incontro con laltro,
in tempo di globalizzazione, diventa ineludibile, se guidato dal rispetto e da una curiosit scevra da pregiudizi e da stereotipi, pu
costituire loccasione per un arricchimento reciproco. Con Enzo
Capizzi, venerd ore 16 - 18, dall11 gennaio.
Cultura europea
Le citta europee nellimmaginario letterario dal medioevo ai giorni nostri Con Rossella Izzo, venerd ore 16 - 18, dall 11 gennaio.
Terzo bimestre: marzo - maggio iscrizioni dal 18 febbraio 2013
Criminologia
Questanno ci si orienter verso alcune tematiche che hanno suscitato particolare interesse nel corso dellanno precedente e che,
per ragioni di tempo, non si potuto approfondire: il rapporto fra
crimine e follia, fra vittima e autore di reato nella complessa relazione che pu instaurarsi fra chi agisce e chi subisce; i crimini
contro lumanit e il pacifismo deviato; i serial killers e il criminal
profiling; le dipendenze fra alcool, sostanze stupefacenti e sessualit. Con Michele Frigieri, luned ore 16 - 18, dall11 marzo.
Scienze naturali
Agronomia: come riconciliarsi con la natura
Il corso si propone di fornire utili indicazioni pratiche sulla coltivazione amatoriale di piante erbacee ed arboree traendone dallimpegno del lavoro, oltre che i frutti, un differente modo di accostarsi
alla natura. La conoscenza del paesaggio agrario desidera essere

loccasione per apprezzarne la sua bellezza e la conseguente tutela e valorizzazione. Con Giorgio Taschini e Vincenzo Tedeschini,
marted ore 16 - 18 dal 12 marzo.
Etruscologia
Gli etruschi e gli altri: i popoli italici.
Nel corso dei primi due anni stata offerta una conoscenza di
base sulla civilt etrusca, mentre nel terzo anno stato affrontato il
tema dei rapporti degli Etruschi con le altre culture mediterranee,
iniziando dai Fenici. Durante questo quarto anno accademico ci
si soffermer in particolare sui rapporti degli Etruschi con le altre
popolazioni italiche. Lo studio della materia verr sempre trattato
dando particolare risalto ai dati archeologici e di cultura materiale
Con Stefano Santocchini Gerg, marted ore 16 - 18, dal 12 marzo
2013
Arte nel Modenese
Il rinascimento a Modena e nelle corti padane. La pittura a Modena fra Quattro e Cinquecento. Percorsi cittadini sulle orme del
rinascimento (visita guidata a Modena). Corti padane nel primo
rinascimento. I Pico a Mirandola, i Pio a Carpi e a Sassuolo, i Boiardo a Scandiano. Presenze rinascimentali nelle chiese di Modena
Laddizione erculea di Terranova: un tassello di citt ideale. Carpi,
la citt ideale del principe umanista Alberto III Pio (visita guidata
Guido Mazzoni, Antonio Begarelli e larte della terracotta fra Quattro e Cinquecento. Il Castello di Spezzano: la storia dipinta (visita
guidata). Coordinatori: Graziella Martinelli Braglia e Luca Silingardi,
mercoled ore 16 - 18, dal 13 marzo.
Laboratorio di letteratura italiana
Dalla cultura del rinascimento allopera di Torquato Tasso. Si propone la tesi che il Tasso abbia sempre cercato, nella sua attivit
di poeta e prosatore, linguaggi e forme innovative ma insieme inserite nella grande tradizione. Quindi rimaste feconde a distanza
di secoli. Ne derivarono per lui tenaci controversie e avversit, ma
pure la trasfigurazione in mito, quello dellartista anticipatore, incompreso e perseguitato. Con Maria Antonietta Abbati Marescotti,
mercoled ore 16 - 18, dal 13 marzo.

25

26

Educazione visuale
Ecce homo: Corso sullo studio, rappresentazione e interpretazione
della figura umana. Gli argomenti proposti riguardano la rappresentazione e linterpretazione della figura umana dalle origini ai
giorni nostri. Con Maria Pia Montorsi, gioved ore 16 - 18, dal 14
marzo.
Economia
Crisi di panico, economiche, finanziarie e bolle speculative nella
storia. Il corso ripercorre le crisi del passato, partendo dal 1300, con
lo scopo di comprendere ed affrontare concretamente la crisi attuale. Quanto grave lattuale crisi economica e finanziaria? Quanto durer? Che esiti potr avere? Non c chi non si faccia queste
domande. Per cercare una risposta il primo passo alzare lo sguardo, allargare lorizzonte e affondare le nostre indagini nella storia.
La tendenza di concepire lattuale crisi con un senso di angoscia,
come un evento eccezionale e quindi unico. Per certi versi cos, in
quanto non esiste un fenomeno storico che non sia singolare. Per
altri versi per, attraverso questo viaggio nella storia, possibile
scoprire che le crisi finanziarie, da quando leconomia ha assunto
una forma capitalistica, sono state una regola e niente affatto leccezione. Con Antonello Cattani, gioved ore 16 - 18, dal 14 marzo.
Lopera lirica
Il corso si propone di fornire le conoscenze necessarie a comprendere, e amare, lopera lirica. E a carattere divulgativo, quindi i partecipanti non necessitano a monte di alcuna preparazione musicale
in senso tecnico. Si rivolge sia a principianti al loro primo incontro
col melodramma (magari in precedenza frenati dalla difficolt di
orientarsi senza una guida in un territorio cos, almeno apparentemente, complesso), sia a melomani gi esperti desiderosi di approfondire ulteriormente la loro passione.
Durante ogni incontro viene presentato e raccontato un titolo
dopera, alternando tale racconto con lettura di testi, ascolto di
brani, visione di filmati. Con Pierluigi Cassano, venerd ore 16 - 18,
dal 15 marzo.

Laboratori bimestrali di Cultura generale


Primo bimestre: ottobre - dicembre 2012
Iscrizioni dal 10 settembre 2012

Laboratorio di sessuologia
Il laboratorio, a numero chiuso, pensato per offrire al suo pubblico un momento di riflessione e confronto inerente le tematiche
psicologiche, fisiche e relazionali che ruotano intorno al rapporto
col proprio corpo, e verso il corpo dellaltro. La sessualit una dimensione rappresentativa dellinsieme che caratterizza la persona: i desideri, le fantasie e le immagini, gli affetti e le emozioni, le
sensazioni e i sentimenti si concentrano nel corporeo e si manifestano nella relazione con laltro producendo cos un momento
che pu essere fonte di ampia gratificazione, come di sensi di inadeguatezza, frustrazione e dubbi. Con Michele Frigieri, gioved ore
10 - 12, dall11 ottobre.
Secondo bimestre: gennaio - marzo 2013
Iscrizioni dal 26 novembre 2012
Salute e benessere
Il benessere psicologico quello stato nel quale lindivi-duo in
grado di sfruttare le sue capacit cognitive ed emozionali per rispondere alle esigenze della vita di ogni giorno e stabilire relazioni
soddisfacenti con gli altri, adattandosi costruttivamente alle condizioni esterne e ai conflitti interni. Il presente laboratorio si prefigge dunque di fornire una prima illustrazione dei principali aspetti
che concorrono alla percezione soggettiva di benessere per riscoprire e valorizzare la propria quotidianit e apprendere qualche
semplice tecnica per migliorarla. Con Eugenia Androni e Francesca
Lavorini, mercoled ore 10 - 12, dal 9 gennaio.
Storia delle religioni
La cristianit occidentale fra Agostino e Tommaso. Con Giuseppe
Campana, mercoled ore 10 - 12, dal 13 marzo.
Seminario di antropologia
Perch un seminario di antropologia? Il corso di antropologia
diretto ad un pubblico pi ampio, composto da viaggiatori reali

27

B
o virtuali, e deve necessariamente soddisfare curiosit e interessi pi generali. Si avverte per, anche attraverso le domande dei
partecipanti, lesigenza di approfondire questioni pi specifiche,
ma non meno rilevanti, per tutti noi, che viaggiamo nel XXI secolo:
un epoca in cui lincontro con laltro non pi prerogativa di
esploratori avventurosi, ma realt quotidiana anche nelle vie della
nostra citt. Il seminario, diretto per sua natura ad un numero pi
ristretto di partecipanti, sembra essere lo strumento pi idoneo
per consentire questo approfondimento; ci avverr, peraltro, senza rinunciare alla vocazione per lesplorazione di realt lontane. Il
seminario, rivolto sia a coloro che hanno gi frequentato i corsi
sia a coloro che si accostano per la prima volta a viaggi in ottica
antropologica. Con Enzo Capizzi, gioved ore 10 - 12, dal 14 marzo.

28

Laboratori annuali ottobre - maggio su tre bimestri


Iscrizioni dal 10 settembre 2012, dal 26 novembre 2012, dal
18 febbraio 20132
Lingua greca
Laboratorio annuale di cultura greca. Rivisitazione , in un ciclo
triennale, delle principali opere della letteratura greca, integrandole con riferimenti alla vista sociale, politica e spirituale dei vari
periodi. Con Oronzo Casto, al marted ore 16-18 dal 9 ottobre.
Laboratorio di pianoforte
Il laboratorio si rivolge in particolar modo a chi ha gi seguito il
laboratorio o frequentato corsi di pianoforte in passato.
Con Elena Cattini, al marted ore 10-12 dal 9 ottobre.
Ricerca storica
In collaborazione con lArchivio Storico del Comune di Modena.
La storia dei protagonisti Con Franca Baldelli al mercoled ore 1012 dal 10 ottobre.
Pianoforte principianti
Il laboratorio si rivolge esclusivamente a principianti e a quanti
non hanno ricordi recenti di pratica pianistica. Con Elena Cattini, al
venerd ore 10-12 dal 12 ottobre.

Lingue straniere
Nella Scuola di Lingue Romolo Cappi di via Emilia Est 421 si svolgono corsi di Inglese, francese, spagnolo e tedesco a vari livelli.
Dall 8 ottobre.
Computer ed Informatica
Laboratori di computer ed informatica,si svolgono nella sede di
Via Emilia Est 421. Dal 9 ottobre. Informazioni e Iscrizioni presso la
Sede di via Emilia Est, tel 059 366980.
Arti visive
Nella sede di Via Cardinal Morone 35 si svolgono laboratori di
Pittura, scultura, disegno. Dal 9 ottobre2. Informazioni e iscrizioni
presso la Segreteria di Via del Carmine 15 , .
Restauro
Il Laboratorio di Restauro si svolge presso il laboratorio del docente sig. Gaetano Carro in via Rua Muro 70. Dal 9 ottobre 2012. Informazioni e iscrizioni presso la Segreteria di Via del Carmine 15.
Educazione psicofisica ed attivit motoria
Frequenza bisettimanale in vari giorni ed orari presso la palestra
La Capriola in via Zandonai 17. Dall8 ottobre. Informazioni e iscrizioni presso la Segreteria di Via del Carmine 15.
Discipline psicofisiche orientali. Tai Chi, Qi Gong
Frequenza bisettimanale, presso la palestra A.S.I.A., via del Lancillotto 24. Dall 8 ottobre. Informazioni e iscrizioni presso la Segreteria di Via del Carmine 15

UNIVERSIT PER LA LIBERA ETA NATALIA GINZBURG


via Ciro Menotti 137 (tel./fax 059 4279459, e-mail nataliaginzburg@alice.it,www.universitaginzburg-mo.net). Associazione culturale di volontariato rivolta a tutti con la finalit di educazione
permanente degli adulti (EDA). Particolare attenzione rivolta a
coloro la cui formazione stata carente, o interrotta. Organizza
conferenze, visite di studio, laboratori, approfondimenti. La segreteria aperta dalle 10.30 alle 12.30 nei giorni di marted, mercoled
e gioved, al luned dalle 15.00 alle 17. La tessera associativa di 10

29

B
euro. Le iscrizioni ai corsi si effettuano dal mese di settembre .Nel
programma 2010-2011 elencato di seguito sono possibili variazioni di calendario e di orario in base alla disponibilit di docenti,
collaboratori e locali.

30

Ottobre 2012
2 marted - ore 16 Biblioteca Delfini IL SALOTTO DEL MARTEDI
4 gioved - ore 16 Sede TRA PROBLEMI E RIMEDI; BREVI VIAGGI

NEL CORPO UMANO (4 incontri)
8 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo SLOW FOOD: INSIE

ME PER UN CIBO BUONO, PULITO, GIUSTO
9 marted - ore 9
Sede RICAMO 1; IDEE, FILI, TRAME
16 marted - ore 14.30 Sede INGLESE Corso 2. BASE AVANZATO (20

lezioni)
16 marted - ore 16 Sede INGLESE Corso 3. PREINTERMEDIO (25

lezioni)
16 marted - ore 17.30 Sede INGLESE Corso 1. PRINCIPIANTI (20 le-

zioni)
19 venerd - ore 9
Sede SPAGNOLO al mattino Corso 1. BASE
20 sabato - ore 15 Sede INGLESE Corso 5. PRINCIPIANTI autun-

nale (15 lezioni)
22 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo LA TERAPIA DEL

DOLORE
24 mercoled - ore 9.30 Punto dincontro presso sede VISITA A SITI

DI CULTURA E ARTE
26 venerd - ore 20.30 Sede EDUCAZIONE FINANZIARIA (6 lezioni)
30 marted - ore 15 Scuola Media Cavour DAL DISEGNO ALLA

PITTURA (15 lezioni)
31 mercoled - ore 18 Sede LINSONNIA (3 incontri)
Novembre 2012
2 venerd - ore 15
5 luned - ore 17.30
5 luned - ore 19
6 marted - ore 16
6 marted - ore 19

Sede DECOUPAGE E RICICLO (4 lezioni)


Sede Ascolto e dialogo INVESTIRE OGGI
Sede SPAGNOLO Corso 2.BASE (20 lezioni)
Biblioteca Delfini IL SALOTTO DEL MARTEDI
Sede TEDESCO Corso 2. BASE (20 lezioni)

6 marted - ore 20.30 Sede TEDESCO Corso 1. PRINCIPIANTI (20 lezioni)


7 mercoled - ore 15 Sede IL MANDALA (4 lezioni)
7 mercoled - ore 17 Sala Civica al Windsorpark TAIJI CHI-QI

GONG (8 lezioni)
7 mercoled - ore 20 Sede SPAGNOLO Corso 3. PRINCIPIANTI (20

lezioni)
8 gioved - ore 14.30 Sede PENSAREDIRESCRIVERE (10 lezioni)
8 gioved - ore 16
Sede INGLESE Corso 4. BASE (20 lezioni)
8 gioved - ore 17.30 Sede MENOPAUSA E DINTORNI (4 lezioni)
12 luned - ore 17.30 Sede -Ascolto e dialogo PER UN DOMANI

SICURO
13 marted - ore 16 ITI Corni APPROCCIO AL COMPUTER (10 le

zioni bisettimanali)
15 gioved - ore 19 Sede RUSSO PRINCIPIANTI (15 lezioni)
17 sabato - ore 10 Sede SCULTURA (12 lezioni)
19 luned - ore 9
Sede FRANCESE Corso BASE (10 lezioni)
19 luned - ore 10.30 Sede ACQUERELLO DINVERNO (10 lezioni)
19 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo ANGELO FORTUNA

TO FORMIGGINI
19 luned - ore 20.30 Sede TEDESCO Corso 3.BASE (15 lezioni)
20 marted - ore 9 Sede CONVERSAZIONE IN LINGUA FRANCE-

SE (10 lezioni)
21 mercoled - ore 9 Sede QUANDO LA VISIONE SI OFFUSCA: LA

CATARATTA (2 incontri)
21 mercoled - ore18 Sede MENTE E MEMORIA (3 lezioni)
22 gioved - ore 20.30 Sede CULTURA E CIVILTA DI LINGUA TEDE

SCA: IL ROMANTICISMO (5 lezioni)
23 venerd - ore 19 Sede CURRICULUM VITAE (4 lezioni)
26 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo ALTIERO SPINELLI
28 mercoled - ore 9.30 Punto dincontro presso sede VISITA A SITI

DI CULTURA E ARTE
29 gioved - ore 9
Sede PICCOLA SARTORIA (10 lezioni)
30 venerd - ore 15 Sede BIEDERMEIER prenatalizio (3 lezioni)
Data da definirsi ore 17 ACQUERELLO DAUTUNNO AGLI ORTI DI

SAN FAUSTINO (6 lezioni)

31

B
Dicembre 2012
4 marted - ore 16 Biblioteca Delfini IL SALOTTO DEL MARTEDI
5 mercoled - ore 15 Sede BELLITALIANO, LINGUA DEL SI (10 le

zioni)
5 mercoled - ore 16.30 Sede RILEGGIAMO I ROMANZI RUSSI (6 le

zioni)
6 gioved ore 17.30 Sede ARABO (15 lezioni)
12 mercoled ore 18 Sede DONNESI CAMBIA (4 incontri)

32

Gennaio 2013
13 venerd - ore 10.30 Sede GRAFOLOGIA (8 lezioni)
15 marted - ore 16 Biblioteca Delfini IL SALOTTO DEL MARTEDI
15 marted - ore 16 ITI Corni COMPUTER operare in Word, Excel,

PDF (3 lezioni bisettimanali)
18 venerd - ore 16 Sede LABORATORIO DI AUTOSSERVAZIONE

incontri mensili
18 venerd - ore 19 Sede RISOLUZIONE DI PROBLEMI (4 lezioni)
18 venerd - ore 20.30 Sede LE INTERVISTE IMPOSSIBILI SUI PRO-

BLEMI DELLA DEMOCRAZIA
25 venerd - ore 16 Sede RILEGGIAMO I CLASSICI (8 incontri)
28 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo RICONOSCERE E

COLTIVARE I FIORI
Febbraio 2013
4 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo RICONOSCERE LE

PIANTE E COLTIVARLE
5 marted - ore 16 ITI Corni NAVIGARE IN INTERNET (6 lezioni

bisettimanali)
6 mercoled - ore 9 Sede RESPIRARE CORRETTAMENTE (6 lezioni)
6 mercoled - ore 17.30 Saletta ANCESCAO FILOSOFIA PER NON FI

LOSOFI (4 lezioni)
6 mercoled - ore 18 Sede TEATRANDO IN INGLESE (12 lezioni)
8 venerd - ore 10.30 Sede MONILI E BIGIOTTERIA (5 lezioni)
11 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo IL BUDDISMO
12 marted - ore 16 Biblioteca Delfini IL SALOTTO DEL MARTEDI
13 mercoled - ore 9.30 Punto dincontro presso sede VISITA A SITI

DI CULTURA E ARTE

13 mercoled - ore 15.30 Sede Circolo Anziani e Orti Buon Pastore



RIFLESSOLOGIA PLANTARE (5 lezioni)
14 gioved - ore 14.30 Sede RICAMO 2: IDEE, FILI, TRAME (10 lezioni)
14 gioved - ore 20.30 Sede INGLESE BUSINESS (7 lezioni)
15 venerd - ore 16 Sede LABORATORIO DI AUTOSSERVAZIONE

incontro mensile
15 venerd - ore 19 Sede ISLAM: DAL PASSATO AL PRESENTE (6

lezioni)
18 luned - ore 10
Sede IL RITRATTO / LAUTORITRATTO

(6 lezioni)
18 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo PIERO CALAMANDREI
Marzo 2013
1 venerd - ore 20.30 Sede SEMINARIO DI FOTOSHOP (4 lezioni)
2 sabato - ore 10
Sede PITTURA A OLIO (8 lezioni)
4 luned - ore 17.30 Sede RIFLETTENDO SU MONTAIGNE COME

VIVERE?
6 mercoled - ore 17 presso ORTO BOTANICO IL MIRTILLO
6 mercoled - ore 18 Sede ITALIANO BASE PER STRANIERI (12 lezioni)
7 gioved - ore 16
Sede INGLESE I Corso 6. PRINCIPIANTI (15 lezioni)
11 luned - ore 17.30 Sede ITALO CALVINO: LIMPEGNO, LA FIABA,

IL GIOCO
12 marted - ore 16 Biblioteca Delfini IL SALOTTO DEL MARTEDI
13 mercoled - ore 9.30 Punto dincontro presso sede VISITA A SITI

DI CULTURA E ARTE
13 mercoled - ore 17 presso ORTO BOTANICO LALIMENTAZIONE

NATURALE NEL MEDIO EVO
15 venerd - ore 16 Sede LABORATORIO DI AUTOSSERVAZIONE

incontro mensile
16 sabato - ore 16.30 Sede ORNITOLOGIA (2 lezioni) 18 luned
16 sabato - ore 17.30 Sede ELSA MORANTE MENZOGNA E SOR

TILEGIO
20 mercoled - ore 15.30 Circolo Anziani e Orti di Buon Pastore CO-

NOSCENZA E RIEDUCAZIONE DEL PERINEO

(2 incontri)

33

B
25 luned - ore 17.30 Sede RICORDO DI TONINO GUERRA
26 marted - ore 17 Orti San Faustino ACQUERELLO AGLI ORTI

primaverile (10 lezioni)
Aprile 2013
5 venerd - ore 16
Sede LABORATORIO DI AUTOSSERVAZIONE

incontro mensile
8 luned - ore 17.30 Sede MARCELA SERRANO: storia ed evolu-

zione femminile
10 mercoled - ore 9.30 Punto dincontro presso sede VISITA

A SITI DI CULTURA E ARTE
15 luned - ore 17.30 Sede Ascolto e dialogo LA MEDICINA

OMEOPATICA
16 marted - ore 16 Biblioteca Delfini SALOTTO DEL MARTEDI

34

Maggio 2012
10 venerd - ore 16 Sede LABORATORIO DI AUTOSSERVAZIONE

incontro mensile
14 marted - ore 16 Biblioteca Delfini SALOTTO DEL MARTEDI

CIRCOLO CULTURALE ARTE E PENSIERO


La sede presso il Teatro Cittadella in piazza Cittadella 11 (tel. 059
332001, tel. e fax 059 302740, e-mail maramots@libero.it), organizzano corsi e conferenze e promuovono visite e viaggi culturali
in Italia e allestero. E prevista una quota sociale di 30,00 che
permette la frequenza ai corsi. Inizio corsi dal 15 ottobre, iscrizioni
luned 24 e marted 25 settembre dalle ore 16 alle 19.Tutti i corsi
hanno ottenuto il patrocinio dellUniversit di Modena e Reggio
Emilia.
Corsi:
Storia, Gli Stati Uniti dAmerica(1 parte), con Francesco Maria
Feltri, sette incontri da luned 15 ottobre ore 15.30.
Letteratura, Percorsi di letteratura americana contemporanea,
con Rita Monticelli quattro incontri da luned 15 ottobre ore 17.30.

Musica, La musica americana, con Gherardo Ghirardini, sette incontri da marted 16 ottobre ore 15.30.
Storia dellArte, Il colore nellarte: storia, tecnica, simbologia dal
Medioevo al Barocco, con Giovanna Caselgrandi, quattro incontri
da marted 16 ottobre ore 17.30.
Letteratura,Il romanzo russo del 900, con Guido Carpi, tre incontri da luned 12 novembre ore 17.30
Storia del Costume,Elegantiae; il gusto del vestire con Paola Goretti, tre incontri da marted 13 novembre ore 17.30.
Storia, Gli Stati Uniti dAmerica (2 parte), con Francesco Maria
Feltri, sette incontri da luned 21 gennaio ore 15.30.
Storia dellArte, Quattro piazze ed una strada, con Sonia Cavicchioli, cinque incontri da luned 21 gennaio ore 17.30.
Storia, La dinastia Estense tra Este, Ferrara, e Modena capitale,
con Roberta Iotti, cinque incontri da marted 22 gennaio ore 15.30.
Storia, Storia del Monachesimo tra fervore mistico e committenza artistica, con Marzio Ardovini, cinque incontri da marted 22
gennaio ore 17.30.
Letteratura, La letteratura fantastica nel Rio della Plata, con Flavio Fiorani, tre incontri da luned 25 febbraio ore 17.30.
Musica, La musica sacra nei secoli, con Gherardo Ghirardini, sette
incontri da marted 26 febbraio ore 15.30.
Storia dellArte, Larte americana, con Giuseppe Bernardoni, sette incontri da marted 26 febbraio ore 17.30.
Storia, Storia del Medio Oriente nel Novecento, con Francesco
Maria Feltri, cinque incontri da luned 11 marzo ore 15.30.
Letteratura, Letterati moderni, poeti e cantautori in Israele, con
Elbaum Goldstein Elisheva, quattro incontri da luned 18 marzo
ore 17,30.
Sono in fase di progettazione altri corsi.

CULTURA E VITA
Ha sede in via Buon Pastore 126 (tel. 059 390249, www.culturaevita.unimore.it e-mail culturaevita@unimore.it), e opera in convenzione con lUniversit di Modena e Reggio Emilia. I corsi, proposti

35

B
in ambito universitario, sono i seguenti: per il periodo ottobre-dicembre Storia della Medicina IX corso e XX Corso di Scienze; Per il
periodo marzo-maggio: Nuovi Orizzonti della Bioetica XI corso, e
Archeologia Cristiana V corso.
Sono riconosciuti come attivit di aggiornamento per il personale
docente e ATA delle scuole di ogni ordine e grado. Le iscrizioni,
aperte a tutti, si ricevono presso le sedi delle lezioni. Sono previsti
una quota associativa ed un contributo per ciascuno dei corsi, che
invece sono gratuiti per studenti universitari e delle scuole medie
superiori, per gli allievi dellAccademia Militare e tutto il personale Docente e Amministrativo dellUniversit di Modena e Reggio
Emilia.

CIRCOLO CULTURALE SALOTTO MAGICO: ARTE


SCIENZA E FANTASIA
36

Associazione culturale di volontariato per la promozione sociale,


senza fini di lucro. Iscritta all albo regionale, provinciale e comunale delle associazioni.
SEDE : Modena via del Carmine,15, TELEFONO: 059/390173, EMAIL: salottomagico@alice.it, Responsabile: Elena Fano
Informazioni dal luned al venerd telefonando a 059/390173
Programma anno accademico 2012/2013
Atelier
Corsi di chitarra aperti a tutti, principianti e no (da ottobre a maggio). A cura di Giorgia Hannoush
Corsi di laboratorio di restauro ligneo, ceramico, lacche e dorature
aperti a tutti. A cura di Elisabetta Gnoli. (da ottobre a maggio trimestrale)
Corsi di cartapesta (da ottobre a maggio trimestrale)
Corso di cucina creativa (da ottobre a dicembre). A cura di Nella
Lagan
Corsi di restauro del libro antico (da ottobre a maggio trimestrale).
A cura di Francesca Sangiovanni

Corso di lettere miniate ( da gennaio bimestrale )


Corsi di xilografia (da novembre a maggio trimestrale). A cura di
Gennaro Pisco
Corsi di cucito (da gennaio trimestrale). A cura di Valentina Mazzamurro
Corso di pittura en plein air. A cura di Massimo Morandi. (inizio gioved 2 maggio)
Corsi di fotografia all aperto (da aprile a giugno) e altro ancora. A
cura di Gianluca Muratori
Laboratori didattici
Corsi di inglese multimediale livello base, medio, avanzato (da ottobre a maggio trimestrale) . A cura di Giordana Fogliani
Corso pratico Linformatica nella vita quotidiana.(da ottobre a
maggio trimestrale) A cura di Clelia D Ascoli
Corsi pomeridiani
Novembre
Cinema in quartiere (mercoled 7, 14, 21 novembre ore 17).
A cura di prof.ssa Daniela Ghetti, prof. ssa Nicoletta Moncalieri,
prof. ssa Giuliana Pini. Ospite donore il regista Ugo Gregoretti

Gennaio
Personaggi e patrioti modenesi dell800. A cura del prof. Giancarlo Montanari. (inizio mercoled 9 gennaio ore 17)
Febbraio
Chiesa, gerarchia, struttura. A cura del prof. Marzio Ardovini. (inizio mercoled 13 febbraio ore 17)
Marzo
Psicologia oncologica. A cura della Dott.ssa Silvia Toti, psicologapsicoterapeuta (inizio mercoled 6 marzo ore 17)
La prima volta nella storia dell arte. A cura del Prof. Domenico
Pirondini (inizio mercoled 13 marzo ore 17)

37

B
Aprile
Lezioni di filosofia . A cura del prof. Giovanni Battaglini.
Maggio
Tre grandi artiste nella storia dell arte. A cura del prof. Giuseppe
Bernardoni (inizio marted 7 maggio ore 17)
Iniziative serali
Settembre
Laboratorio di discussione self help guidato per uomini separati.
A cura del dott. Franco Boldrini, psicologo-psicoterapeuta
Altre iniziative saranno programmate in corso d anno.

38

Quota associativa 30

ASSOCIAZIONI
ASSOCIAZIONE VOLONTARI COMITATI ANZIANI
(AVCA)
via Borelli 74, tel. 059 245283

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CENTRI SOCIALI COMITATI ANZIANI E ORTI (ANCeSCAO)


Coordinamento Provinciale
Via Borelli, 74, tel. 059 24 49 75
e-mail: amministrazione@ancescao.modena .it
Sedi di zona:
- Centro Storico - via Carteria 96, tel. 059 243402
- San Lazzaro - via Spontini 4, tel. 059 367331

- Crocetta - via Canaletto 88, tel. 059 315724


- Circolo XXII Aprile - via Donati, tel. 059 313514
- Buon Pastore - via Panni 202, tel. 059 390431
- SantAgnese - via Medici Caula 25 (c/o Orti), tel. 3206772483
- Madonnina - via Barchetta 77, tel. 059 820204
- San Faustino - via Newton 150, tel. 059 332688
- Circolo Orti - via Leonardo da Vinci, tel. 059 827998
Tutte le sedi sono aperte, di norma, dal luned al venerd al mattino. LAVCA, in collegamento con tutti i Comitati Anziani e i Circoli
ANCeSCAO, collabora da anni con lAmministrazione comunale e
le Circoscrizioni cittadine per la gestione dei soggiorni estivi presso la Casa per ferie di Pinarella di Cervia, organizzano attivit motorie, nuoto, ginnastiche dolci e tai ji quan, iniziative sul dialogo
tra generazioni, attivit culturali, attivit sociali e per la solidariet.
Garantiscono la presenza di volontari presso i Centri di Socializzazione Territoriali, Punti Iniettori presso gli ambulatori di Villanova
e Buon Pastore; aderiscono ai percorsi di Allenamento della Memoria. Collaborano inoltre al progetto Modena Citt Sicura. Organizzano, inoltre, per i propri soci a costi contenuti, soggiorni quindicinali in Italia e allestero, feste, iniziative culturali e di solidariet,
tombole e bocce, oltre a tante altre iniziative.
LANCeSCAO attraverso tutti i propri circoli gestisce gli orti per anziani.

Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani


La sede provinciale di Modena, in via Morandi 34 (tel. 059 360829,
fax 059 372183, Caf 059 270948, Ufficio Colf 059 364681, Patronato
059 374808, e-mail: info@aclimodena.it), aperta dal luned al venerd 8,30 13,00. Si occupa di tutelare i lavoratori, favorire la crescita e laggregazione dei diversi soggetti sociali e delle famiglie
attraverso la formazione, lazione sociale e la promozione di servizi
e di realt associative. Tramite servizi specifici fornisce informazioni per assistenza agli anziani, consulenze e gestione colf e svolge
attivit di patronato e assistenza fiscale. In citt offrono attivit ricreative rivolte agli anziani il Circolo Portile (aperto tutto lanno
il marted pomeriggio) e il Circolo Domus presso Parrocchia San

39

ASS.NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO DEL CORPO


NAZIONALE-SEZ.DI MODENA

AUSER

Associazione di volontariato, ha la sede in viale Autodromo 55


tel 3665776565 www.anvvf.it, modena@anvvf.it , svolge attivit
di insegnamento sulla sicurezza e prevenzione in particolare per
gli anziani e i bambini (progetto casa sicura, pompieropoli, scuola
sicura), svolge attivit socio-aggregative, turistico-culturali e programma inoltre iniziative e serate di intrattenimento.

Associazione di volontariato con sede in viale Ciro Menotti 137 (tel.


059 237824, fax 059 2138855), aperta dal luned al venerd dalle 9
alle 12. E finalizzata alla valorizzazione dellimpegno sociale, civile
e culturale dei pensionati, e sollecita nuove forme di cooperazione fra le generazioni. E attivo il servizio di trasporto sociale e accompagnamento e altri servizi alla persona. Inoltre propone corsi
di formazione culturale, sostegno al turismo sociale degli anziani e
iniziative di solidariet internazionale

ANTEAS
40

Faustino in via Giardini 251 (aperto da ottobre a giugno al marted


pomeriggio).

LAssociazione Nazionale Terza Et Attiva per la Solidariet, in via


Rainusso 58 al Palazzo Europa (tel. 059 890879, fax 059 828456 email anteas@cislmodena.org), aperta luned, marted, mercoled e
venerd dalle 9 alle 12.30, ha tra i suoi obiettivi quello di favorire
limpegno nel volontariato delle persone che sono in pensione,
valorizzandone le risorse dumanit ed esperienza. Collabora con
diverse realt del territorio per iniziative di socializzazione e alla
realizzazione dei Centri Territoriali per anziani. Svolge attivit di
compagnia, di trasporto sociale e aiuto disbrigo pratiche a persone sole o in difficolt, propone forme di turismo sociale ed effettua
corsi di alfabetizzazione per stranieri.

ADA
Associazione per i Diritti degli Anziani, affiliata UILP, via Canaletto
88, tel. 335 6289872, referente Vincenzo Baldassarre (baldassarreadamodena@libero.it), aperta luned, mercoled e venerd, ore
10 11.30, marted e gioved ore 9.30 11.30. E unassociazione
di volontariato che opera nel campo della promozione, valorizzazione e tutela dei diritti degli anziani. Promuove, infatti, progetti di
tipo formativo (sicurezza in casa e alfabetizzazione informatica),
culturale e sociale.

AVIS
Associazione Volontari Italiani Sangue sezione comunale di Modena, in via Livio Borri 40, aperta dal luned al venerd dalle 7 alle
13,00 e dalle 14 alle 17; il sabato dalle 7 alle 12 (tel. 059 3684911)
La sala prelievi aperta dal luned alla domenica dalle 7,30 alle
11,165. Per tutti c lopportunit di collaborare con lAssociazione
per promuovere la donazione del sangue e del plasma negli ambiti promozionali come scuole, feste, sagre, ricorrenze particolari,
o nellorganizzazione di conferenze scientifiche in collaborazione
con le quattro Circoscrizioni.

AIDO
Associazione Italiana per la Donazione di Organi e tessuti, sezione
comunale di Modena, via Livio Borri 40 (tel. 059 365701). Aperta
dal luned al sabato dalle 10 alle 12, si occupa di informare e sensibilizzare la cittadinanza sul tema della donazione e del trapianto
degli organi, in collaborazione con le Istituzioni pubbliche. Durante lanno promuove iniziative pubbliche nelle piazze con vendita
di fiori a sostegno dellAssociazione.

AVO Associazione Volontari Ospedalieri


E situata in viale Vittorio Veneto 9, c/o ex Ospedale Estense, ascensore/scala C, tel. e fax 059 436097, www.avomodena.it, e-mail
info@avomodena.it. Per informazioni la segreteria aperta marted dalle 16 alle 18.30 e gioved dalle 10 alle 12. Lassociazione
favorisce limpegno in attivit di volontariato, in particolare delle

41

B
persone in pensione. In accordo con le Direzioni Sanitarie del Policlinico di Modena, dellOspedale S.Agostino-Estense di Baggiovara e dellOspedale di Castelfranco promuove attivit di solidariet, compagnia e piccoli servizi rivolti a degenti soli e a familiari in
difficolt. Lattivit viene svolta presso le strutture ospedaliere di
Modena: Policlinico e Ospedale S. Agostino-Estense di Baggiovara
e presso lOspedale di Castelfranco. Si promuove attivit di solidariet, compagnia e piccoli servizi (quali un bicchiere dacqua, aiuto
ai pasti) rivolta a degenti soli e familiari in difficolt.
Ottobre: 29 corso di formazione volontari: 7 incontri il luned e il mercoled con inizio mercoled 3, dalle 17 alle 18,30 si terranno a Modena
in una sala da definire (contattare la Segreteria per conferma)

APOM Associazione Prevenzione Osteoporosi Modena


42

E situata in via Ganaceto 40/c (tel. 346 9403663, Gabriella Gianferrari). Per informazioni telefonicamente la segreteria risponde dalle
9 alle 18 dal lunedi al venerdi. Associazione senza scopo di lucro,
fondata nel 2006, ha lobiettivo di promuovere la prevenzione
dellinvalidit da osteoporosi e da cadute nella popolazione anziana. Lavora per modificare gli stili di vita, promovendo una giusta
alimentazione e una adeguata attivit motoria. LAPOM, affiliata
allAICS, opera in collaborazione con la Cattedra di Geriatria e Gerontologia dellUniversit di Modena e Reggio Emilia e con i Comitati Anziani. Organizza incontri individuali di consulenze mediche
a pazienti con diagnosi di osteoporosi. Per informazioni www.apomodena.altervista.org, e-mail info@apomodena.it

AVPA Croce Blu Associazione Volontari Pubblica


Assistenza
La sede dellAVPA in strada Giardini 481/A (tel.059 342424, 059
343156, fax 059 344088, www.croceblumodena.org, e-mail segreteria@croceblumodena.org), ed aperta tutti i giorni dalle 7 alle
24. Svolge attivit di trasporto per dimissioni degenti da ospedali
e case di cura, accompagnamento anziani ed invalidi a Centri diurni, case protette, ambulatori medici ed ospedalieri, ricoveri pro-

grammati, trasporto dializzati e cittadini che necessitano di terapie continuative.


Partecipa al sistema demergenza-urgenza provinciale, effettua
servizio di consegna pasti e farmaci a domicilio, svolge attivit di
protezione civile e soccorso in eventi calamitosi, assistenza a gare
sportive e manifestazioni varie; promuove inoltre iniziative dimpegno civile per la diffusione di una cultura di pace. Organizza corsi di formazione interna per i volontari.
Organizza e promuove Corsi di formazione rivolti a tutti coloro che
desiderano fare attivit di volontariato in Associazione.
In collaborazione con il Comune di Modena e altre associazioni di
volontariato coordina i Centri Territoriali per la terza et e gestisce
direttamente il Centro La Noce, aperto dal luned al venerd, rivolto
agli anziani a rischio di solitudine.
Presso La Noce possibile svolgere attivit di volontariato dassistenza e animazione con gli ospiti del Centro.

CARITAS DIOCESANA MODENESE


Con sede in via S.Eufemia 13 (tel. 059 2133847, fax 059 2133807,
caritas@modena.chiesacattolica.it), promuove progetti e iniziative
di aiuto e solidariet in situazioni di particolari difficolt o emergenza. Sostiene le iniziative delle Caritas Parrocchiali in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune e le attivit di animazione
con il gruppo di promozione e accompagnamento delle Caritas
Parrocchiali. Promuove il Servizio civile volontario e percorsi di formazione al volontariato per giovani dai 16 anni in su, nelle parrocchie e nelle scuole.

ASSOCIAZIONE G.P. VECCHI PRO SENECTUTE ET


DEMENTIA
La sede presso la struttura 9 Gennaio via Paul Harris 165( ass.
gpvecchi@libero.it, www.gpvecchi.org) (tel. 059 436546, il marted
dalle 16 alle 18). Il Centro dAscolto (tel. 059 283918), aperto dal
luned al venerd dalle 9 alle 18.
LAssociazione Gian Paolo Vecchi Pro Senectute et Dementia

43

44

sorta con finalit di aiuto e sostegno ai familiari di persone ammalate di Alzheimer, attraverso programmi di informazione, formazione ed educazione.
Promuove iniziative gratuite, quali i gruppi di mutuo aiuto, incontri tra parenti di ammalati di demenza caregiver per scambi di
esperienze e confronto, alla presenza di uno psicologo facilitatore, due volte la settimana: il marted dalle 16 alle 18 in via Luosi
130 , il gioved dalle 16 alle 18 in via Paul Harris 165. La Linea
telefonica di ascolto e sostegno emotivo risponde al numero 335
5323021, dal luned al venerd dalle ore 13 alle ore 15, ed gestita
da volontari dellAssociazione G.P.Vecchi, i quali, inoltre, forniscono
suggerimenti a chi sta affrontando le problematiche dellassistenza. Il Caff Alzheimer un appuntamento aperto a tutti, nel quale
ogni ultimo venerd del mese, si approfondiscono gli argomenti
connessi alla malattia e si propongono momenti ludico ricreativi
per favorire la socializzazione e la conoscenza tra i presenti. Viene,
inoltre, fatto un corso di rilassamento col metodo Jacobson per
ridurre lo stress del caregiver. Un T Per Due un appuntamento
parallelo ai gruppi di mutuo aiuto (stessa sede e orario) dove vengono accolti tutti gli ammalati che vengono accuditi da personale
specializzato e da volontari preparati. Sono previste, poi, manifestazioni quali: Bicincitt in collaborazione con UISP, Officine della
Solidariet in collaborazione con CSV Modena, Festa Oltre gli Anni
e celebrazione della Giornata mondiale Alzheimer, il 21 settembre
di ogni anno, in collaborazione con il Comune di Modena.

ASSOCIAZIONE PARKINSON MODENA


Si trova in via Ciro Menotti 137 presso la sede dellAuser (tel.
366/4063713, 3481330449, www.parkmo.splinder.com). Attraverso attivit corporee e di socializzazione lavora per il contrasto alla
disabilit per i malati di Parkinson e al sostegno delle loro famiglie.
Propone corsi di musicoterapia, di logopedia, di yoga e di ginnastica dolce. Organizza conferenze con specialisti e incontri di socializzazione

ALICE Associazione per la Lotta contro lIctus Cerebrale

Presso la Casa della Solidariet, via S. Caterina 120/3, tel.3345869960


- 3471546412 e mail alicemodenaonlus@gmail.com aperta venerd dalle 15.30 alle 18.30. Promuove iniziative di informazione
volte a prevenire e limitare i danni e le sofferenze causate dallictus
cerebrale; offre un punto dascolto e solidariet alle persone colpite da ictus ed ai loro familiari; promuove attivit di socializzazione,
di riabilitazione e sostegno nel reinserimento nella vita sociale oltre ad iniziative di sensibilizzazione rivolte alle autorit sanitarie
ed allopinione pubblica.
Nello specfico lAssociazione promuove: Attivit Motoria Adattata:
due volte alla settimana, nella palestra della sede, attivit motoria
di mantenimento sotto la guida di una fisioterapista.
Attivit di socializzazione: una volta alla settimana incontri in sede
per pazienti, familiari e volontari con varie attivit (proiezioni di filmati/foto di viaggi con commento, lettura degli elaborati prodotti
dai nostri amici, esercizi di stimolazione alla parola, quiz e giochi
di carte, tombola, puzzle, conversazioni sui problemi dei pazienti
e loro familiari).
Da settembre a novembre 2012, una volta alla settimana, laboratorio teatrale sotto la guida di un regista, che si concluder con uno
spettacolo teatrale presso un teatro cittadino.
Nel periodo ottobre 2012 maggio 2013, incontri periodici in sede
con lo psicologo dott. Penna (Psicologia Clinica del NOCSAE).
Visite guidate di pazienti, famigliari e volontari a Musei e a Monumenti della nostra citt.
Per la giornata mondiale della lotta allictus cerebrale (29 ottobre),
Pensa .alla tua zucca, vendita di zucche e distribuzione di materiale informativo sulla malattia e sullassociazione in una piazza
di Modena. Nel maggio 2013, giornata della lotta allictus con possibilit di screening gratuiti presso il Nuovo Ospedale Civile e distribuzione di materiale informativo presso lil NOCSAE e in centro.

45

B
AISTOM Associazione Incontinenti e Stomizzati di Modena e Provincia
La sede presso i Poliambulatori del Policlinico di Modena, via Del
Pozzo 79, aperta dal luned al venerd, previo appuntamento telefonico al 348/3572435. Lassociazione si occupa di informare le
persone, che hanno subito un intervento chirurgico dellintestino
o dellapparato urinario sui centri e ambulatori che gratuitamente offrono un supporto e un percorso riabilitativo, per riacquistare
una condizione di vita normale. Collabora con le strutture sanitarie per migliorarne lassistenza, organizza convegni sullassistenza
sanitarie e previdenziale, organizza incontri con lo psicologo per
pazienti e familiari. La referente Luciana Arellaro e-mail luciarello@gmail.com

ACAT Associazione Club Alcolisti in Trattamento


46

In via dei Giacinti 14, lAssociazione (tel. 388 6066996 acat.modena@hotmail.it) costituita da gruppi di famiglie (club) che si riuniscono una volta a settimana, con la partecipazione di un facilitatore esperto di problematiche alcolcorrelate, per condividere
le esperienze di vita legate alluso di alcool e, pi in generale, di
convivenza e di lavoro, cos da migliorare la vita personale e di relazione e fare a meno dellalcool.
Nel club si trovano comprensione, rispetto, solidariet e forza, e le
famiglie interagiscono per rafforzare le proprie risorse. A Modena
sono presenti 6 club che si incontrano in diverse sedi. Altri due
sono attivit a Nonantola e Vignola.
Per informazioni lAssociazione pu essere contattata telefonicamente in qualunque momento.

INSIEME A NOI
LAssociazione di volontariato ha sede in via Albinelli 40, tel. 059
220833, e-mail insieme.a.noi@tiscali.it, www.insiemeanoi.org. Dal
1994 si occupa di fornire un luogo di incontro in cui i parenti e gli
amici di pazienti psichiatrici possono socializzare e confrontarsi;

affianca e sostiene le famiglie e i pazienti stessi attraverso un servizio di ascolto, gruppi di auto-aiuto e lorganizzazione di attivit,
gite e momenti conviviali. A ottobre parteciper alla Settimana
della Salute Mentale promossa dal Dipartimento di Salute Mentale, iniziativa che prevede attivit, spettacoli e conferenze in vari
luoghi della citt: Referenti: Tilde Barbieri e Luca Negrogno.

BANCA DEL TEMPO


In via S.Giovanni Bosco 150 (tel. e fax 059 367320, e-mail banca.
tempo@comune.modena.it, www.bancatempomodena.it), aperta il luned dalle 16,30 alle 18,30 e il gioved dalle 9,30 alle 11,30. E
la prima banca che funziona senza soldi con limpegno di rafforzare rapporti di collaborazione, buon vicinato e incontro. Attraverso
un fondo ore i soci si scambiano competenze e piccole prestazioni, si aiutano a vicenda per risolvere problemi della vita quotidiana,
come accompagnamento a uffici o visite, assistenza e compagnia,
letture, conversazione e trasmissione di saperi. Si svolgono corsi
gratuiti per i soci di vario genere. Lultimo venerd di ogni mese
previsto lincontro tra tutti i soci. Sono programmate serate di
uscite e giochi di societ, gite, laboratori creativi, preparazione di
prodotti gastronomici e feste.

CIRCOLO HOBBISTICO MODENESE


Per informazioni ci si pu rivolgere: a Vittorino Manicardi (tel. 059
904225), Luigi Camellini (tel. 059 525325) e a Vilmer Mezzetti, (tel.
059 373327), e-mail chm.modena@libero.it.
Il circolo composto da oltre 70 soci che realizzano opere in diversi settori dellhobbistica, come riproduzione di attrezzature contadine, monumenti in miniatura, modellismo di ogni tipo, arti femminili, pittura, scultura ed ogni cosa che sia frutto della fantasia del
socio stesso. Il circolo organizza mostre con le opere dei soci per
conto di comuni, parrocchie o altre associazioni che ne facciano
richiesta.

47

B
BOCCIOFILA MODENESE Associazione Sportiva Dilettantistica
E in viale Verdi 101, aperta tutti i giorni, tranne il luned dalle 7.30
alle 23.30 (tel. 059 224171 fax 059 245007, e-mail modenese@fibmodena.it, www.bocciofilamodenese.com
Organizza serate di tombola al marted sera, serate in musica partite di bocce, bridge ed altre iniziative ricreative culturali.
Oltre a quello delle bocce possibile utilizzare anche un campo
per calcetto e tennis.

CIRCOLO RICREATIVO CULTURALE DI CITTANOVA

48

Si trova in via Pomposiana 52 (tel. 059 848320 e-mail info@circolocittanova.it, www.circolocittanova.it). Organizza tornei di giochi a
carte, bigliardo, serate danzanti, spettacoli musicali, tombole, gite
e viaggi organizzati in Italia e allestero, gare podistiche e tornei
di calcetto. Presso la sala motoria, inoltre, sono organizzati corsi di
ginnastica da settembre a giugno.

CIRCOLO SPORTIVO DILETTANTISTICO SIRENELLA


Affiliato ARCI, ha sede in via Montegrappa 47 (tel. 059 232489 fax
059 2270511, e-mail info@sirenellamodena.it www.sirenellamodena.it.) Tutti i giorni dalle 9.30 alle 24 c la possibilit di giocare
a carte e a bocce, a tennis, a calcetto e a bigliardo, al luned sera al
gioco della tombola, al mercoled c lincontro per lattivit di decupage. Al luned e gioved incontro del gruppo delle moto depoca (www.motoclub2000.it) e dei ciclisti, e al venerd gruppo della
pesca sportiva. Nel periodo estivo sono previsti tornei di tennis e
calcetto.

ARCI Polivalenti e Circoli


Arci Comitato Provinciale di Modena conta sul territorio oltre 65
mila soci, coordina e promuove progetti di promozione sociale
che spaziano dalla cultura alla cooperazione internazionale. Per informazioni possibile recarsi di persona alla sede provinciale (via

IV Novembre 40/L, zona ex Macello) tutti i giorni tranne il marted


mattina dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30. Si pu anche contattare telefonicamente il numero 059 2924711 o collegarsi al sito
web: www.arcimodena.org.
In tutte le polivalenti e i circoli del territorio laggregazione per la
terza et uno dei filoni di attivit pi importanti:dalle attivit ricreative (tombola, gioco delle carte), serate e corsi di ballo liscio,
turismo sociale, cene e corsi, e serate a tema. Informazioni specifiche sono contenute nella Guida ai circoli Arci.
I Circoli anziani, anime storiche dellassociazione, propongono attivit dove convivono la cultura, la socialit e la solidariet. Inoltre,
collaborano con il Centro Famiglie ed il circolo Milinda al corso di
formazione rivolto ai nonni (aprile-maggio di ogni anno) ed alla
realizzazione dei Centri Territoriali per anziani. Dal 2008, grazie al
contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena sono
stati realizzati corsi, conferenze, momenti di festa e conferenze di
informazione su corretti e sani stili di vita per gli over 65.
Circoli in citt: Vivere Insieme, via Panni 167 (tel. 059 340578). aperto
da marted a domenica, ore 9-12, 14.30-18.30, 20.30-24: si gioca a
carte, si organizzano serate musicali, di ballo liscio. I proventi delle
attivit finanziano progetti di solidariet nazionale e allestero. Varie
le iniziative per gli anziani del circolo e della Circoscrizione di educazione stradale e alimentare, numerose le gite e le cene sociali. Si
organizza la Festa dei Nonni, della Ciliegia e della Primavera.
Montefiorino, via Repubblica dellOssola 82/a (tel. 059 326292),
aperto dal luned alla domenica, ore 9.30 -12 e 15.30-19 e in estate
21-23: carte, bocce tombola, Biciclettata della Pace, Festa delle Donne, spettacoli di teatro dialettale e burattini, attivit di volontariato
ecologico, organizzazione di mostre, concerti, cene sociali e di autofinanziamento, attivit motorie e hobbistiche organizzate dai soci.
Piazza dArmi, via IV Novembre 40/b (tel. 059 331300), aperto da
luned a domenica ore 8-19: tombola, bocce, carte. Accoglienza per
gli anziani delle Strutture Protette.
San Pancrazio, via Navagero 96 (tel. 059 820007), aperto da marted a domenica ore 14.30-18 e 20-23, luned e gioved chiuso: si
gioca a carte e si organizza una cena sociale ogni anno.

49

B
Via Piazza, via Piazza 72 (tel. 059 827767), aperto da luned a domenica ore 14.30-18.30 e 20.30-24: momenti di socializzazione per
gli anziani dentro e fuori le Strutture Protette, contributi a diversi
Enti e Associazioni, numerosi pranzi, cene sociali e gite, spettacoli
di burattini, commedie e serate danzanti, tombola, bocce. Ospita
un centro territoriale per anziani.

AICS Associazione Italiana Cultura e Sport

50

In via Ganaceto 40/C (tel. 059 217497, fax 059 220855, e-mail modena@aics.it, responsabile Sandro Zoboli), aperta il luned, al venerd, dalle 9 alle 12. Allinterno dei Percorsi Benessere propone,
in tutte le Circoscrizioni, corsi di Osteogym, attivit che affronta il
problema dellinvalidit da osteoporosi e da cadute. Questo tipo
di ginnastica si caratterizza per lintensit crescente dellimpegno
fisico, per il recupero, il potenziamento e il consolidamento della
forza nelle sue espressioni di resistenza, potenza e velocit. Abilit e destrezza completano la strutturazione degli automatismi
che permetteranno di affrontare con successo possibili situazioni
di equilibrio instabile. Per i partecipanti ai corsi unquipe medica
condurr momenti di informazione e approfondimento sui temi:
osteoporosi, cadute, alimentazione, farmaci e stili di vita.
Propone inoltre corsi di Pilates, una disciplina di allenamento
del corpo pensato e concepito per sviluppare la forza e la flessi
bilit muscolare, per aiutare a mantenere lequilibrio tra corpo e
mente e per assicurare lesecuzione precisa dei movimenti.
Fa parte ed sede del Comitato di Coordinamento Attivit Podi
stica Amatoriale della Provincia di Modena.
Organizza incontri e convegni, attua ricerca e sperimentazione
in ambito educativo, culturale e sportivo.
Attraverso i suoi circoli si occupa della promozione di stli di vita
per la salute, per difesa dellambiente, per tutela del patrimonio
storico e culturale, per la diffusione di unetica di solidariet e
di sport per tutti.
Organizza forme di turismo sociale con iniziative come la Sei
Giorni dArgento e la Settimana azzurra.

ASSOCIAZIONE IL POZZO JING

In via Carlo Boni 28 (tel. 059 343419, www.jing.it, e-mail jingalvarez54@gmail.com) propone il tai ji quan, unantica arte cinese, una
ginnastica per la salute e una meditazione in movimento particolarmente indicata per migliorare lo stato fisico e psichico e come
prevenzione di diverse patologie, adatta ad essere praticata a
qualsiasi et. Questa disciplina rientra nel programma di attivit
di prevenzione allosteoporosi e cadute promossa dalla Cattedra
di Geriatria e Gerontologia dellUniversit di Modena e Reggio. In
collaborazione con il Comune di Modena e i Comitati Anziani, lattivit di tai ji quan proposta nei quartieri Centro Storico, Crocetta
e Buon Pastore.

CENTRO ATTIVIT PSICOSOMATICHE


E unAssociazione di promozione sociale, affiliata ad ARCI, che si
occupa della salute psicofisica e propone attivit rivolte a ristabilire il benessere fisico, lequilibrio psichico, una buona relazione
con gli altri e con la natura. (tel. 338 1754877 - 338 7644383 - www.
centroattivitapsicosomatiche.otg - centropsicosoma@tiscali.it)
Per la terza et propone corsi di ginnastica dolce, ginnastica psicosomatica e rilassamento, nelle palestre della polisportiva Morane
in Via Morane 361, da Ottobre ad Aprile. Dal 24 al 28 Settembre
possibile sperimentare in palestra le attivit. Il luned ed il marted
dalle 9 alle 10 ed il mercoled e gioved dalle 15 alle 16. Propone anche 20 incontri su: Metodi psicosomatici per liberarsi dallansia il
venerd dalle 15 alle 16 in Viale Storchi 118 presso la sede del Centro. Per gli adulti dai 18 anni in poi, presso la palestra Cittadella, in
Via del Carso 7, propone corsi di ginnastica psicosomatica, rilassamento, meditazione, espressione corporea e danza terapia, teatro
terapeutico, autostima ed individuazione, percorsi individuali per
difendere e ritrovare il benessere fisico e psichico. Tutte le attivit
del Centro promuovono la cultura della prevenzione e della cura
della salute ed hanno lobiettivo di ricostruire lequilibrio corporeo
e ridare al corpo la migliore funzionalit muscolare ed articolare,

51

B
potenziare lelasticit fisica e psichica, come elemento fondamentale per il benessere psicoemotico. Punta a stimolare la capacit
dascolto, la cura di s, il rilassamento come strumento capace di rigenerare le energie. Altro elemento importante del lavoro la cura
della relazione con gli altri, del potenziamento espressivo e dello
scambio, dello stimolo ad una relazione creativa ed appagante.

CSI Centro Sportivo Italiano

52

In via del Caravaggio 71 (tel. 059 395357, fax. 059 391665, e- mail
segreteria@csimodena.it, www.csimodena.it, referente Emanuela
Carta), aperto dal luned al venerd dalle 9.30 alle 12.30 e dalle
15.30 alle 19, e sabato dalle 9.30 alle 12.30.
Lo scopo delle attivit proposte quello di valorizzare e mantenere lo stato di salute degli apparati polmonare, osteoarticolare,
muscolare, cardiovascolare e neurosensoriale, oltre che migliorare limmagine di s ed incrementare la partecipazione sociale.
Il lavoro svolto va ad agire sulle funzioni di equilibrio, coordinazione, ritmo, mobilit articolare, tono muscolare, resistenza aerobica, memoria motoria, reattivit neuro-muscolare ecc. mediante
diverse tipologie di percorso: attivit motoria da ottobre ad aprile
nel quartiere Crocetta presso Palestra De Angelis e Palestra Parrocchiale S.Anna in collaborazione con lAmministrazione comunale
e con i Comitati Anziani Iscrizioni presso il Comitato Anziani della
Crocetta, via Canaletto 88.
Acquarelax, Nuoto Relax e Nuoto Gym da ottobre a maggio alla
piscina Pergolesi in via Divisione Acqui 152 (iscrizioni dal 10 settembre al numero verde 059 9782820). Gym Back Relax da ottobre
ad aprile iscrizioni dal 10 settembre in sede.

UISP Unione Italiana Sport Per tutti


In via IV Novembre 40/H (tel. 059 348811), aperta il luned, mercoled, gioved e venerd dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.30 e marted
dalle 9 alle 13, unorganizzazione sportiva a livello nazionale, che
si occupa di sport e attivit motoria per tutte le et. Per la terza
et organizza diverse attivit con lobiettivo di integrare le perso-

ne nel tessuto sociale, di ritardare il pi possibile i processi di invecchiamento, di favorire il recupero funzionale e il mantenimento
delle capacit psicofisiche dellindividuo.
Per la terza et il comitato di Modena organizza corsi di attivit
motoria in palestra nei quartieri Centro Storico Madonnina Crocetta e Buon Pastore, di nuoto e ginnastica in acqua alla piscina
Dogali. Inoltre propone corsi di Feldenkrais, di ginnastiche dolci
preventive (anche in acqua) e tante attivit benessere nei parchi
come le camminate della salute ,il nordic walking la ginnastica nel
verde.La Uisp promuove con i pullman della salute alcune interessanti gite in parchi termali.
Durante lanno la uisp organizza seminari ed incontri di formazione inerenti le attivit e le problematiche della terza et
Alla Uisp ci si pu avvicinare per praticare e conoscere diversi sport adatti alla propria et e alla propria condizione fisica
(ciclismo,podismo,attivit invernali e tanto altro ancora...)

53

ATTIVIT PARROCCHIALI
Parrocchie:
Indirizzi e telefoni:
S.Agnese, p.zza Ricc 11, tel. 059 306147;
S.Agostino, largo Porta S.Agostino 6, tel. 059 236327;
Beata Vergine Addolorata, via Rangoni 26, tel. 059 242124;
Collegara e S.Damaso, via Chiesa di Collegara e S.Damaso 7, tel.
059 469162;
S.Caterina, via Mar Mediterraneo, tel. 059 251407;
S.Domenico, p.zza S.Domenico 13, tel. 059 222958;
S.Faustino, str. naz. Giardini 231, tel. 059 350266;
S.G. Bosco, via Roberti 46/48, tel. 059 355770;
S.G. Evangelista, via Diena 120, tel. 059 450196;
Ges Redentore, via L. Da Vinci, tel. 059 357401;
S.Lazzaro, via Livio Borri, tel. 059 360399;
Madonna Pellegrina, v.le D. Minzoni 208, tel. 059 300448;

B
S.Pio X, v.le Bellini 101, tel. 059 360240;
Regina Pacis, via 9 Gennaio 135, tel. 059 280610;
S.Rita, via Frignani 120, tel. 059 351397;
Sacra Famiglia, via Vaciglio Centro 280, tel. 059 363195;
S.Teresa, via Milano 115, tel. 059 300368;
S.Benedetto Abate, piazzetta Don G. Dossetti 34, tel. 059 370047;
Parrocchia di Portile, via S. Martino di Mugnano, tel. 059 460305.
Centri di ascolto:

54

Offrono un servizio di segretariato sociale per informazioni e aiuto ai problemi di vita dellanziano e per il disbrigo di pratiche burocratiche: il marted dalle 10 alle 11.30 e il gioved dalle 17 alle
19 aperto nella Parrocchia di San Faustino; il luned e il marted
dalle 9 alle 12 presso Parrocchia Regina Pacis, e il marted e il gioved dalle 17,30 alle 19 presso la Parrocchia Madonna Pellegrina.
Il venerd dalle 10 alle 12 presso il gruppo Caritas della Parrocchia
S.Agostino; il gioved e il sabato dalle 14.30 alle 17.30 presso il
gruppo Caritas della parrocchia di S.Lazzaro; il sabato dalle 9 alle
11 presso la Parrocchia Ges Redentore.
Attivit ricreative e laboratori
Laboratori di ricamo, cucito, lavoro a maglia o altri lavori manuali
sono in programma da ottobre a maggio presso: Parrocchia Corlo,
gruppo Caritas; Parrocchia S.Francesco, gruppo Caritas e Movimento per la Vita; Parrocchia S.Teresa, gruppo cucito e ricamo Zelia
Guerin; Parrocchia S.Paolo, gruppo Caritas; Parrocchia S.Rita; Parrocchia Beata Vergine Addolorata, gruppo Cose belle; Parrocchia
S. Giovanni Evangelista, gruppo Le amiche del Gioved (inoltre, la
Parrocchia collabora con lAmministrazione comunale e altre associazioni cittadine alla realizzazione dei Centri Territoriali per la
terza et); Parrocchia S.Lazzaro, gruppo Missionario; Parrocchia S.
Agnese; gruppo Ricamo presso la Parrocchia di Magreta; Parrocchia di Baggiovara, gruppo Caritas; Parrocchia di Santa Caterina,
Gruppo Noi per voi. Per informazioni possibile rivolgersi alle
parrocchie di cui sopra oppure agli uffici della Caritas Diocesana
Tel. 059/2133847 e caritas@modena.chiesacattolica.it

SINDACATI

SPI CGIL Sindacato Pensionati Italiani


Si occupa di tutela previdenziale, sociale e contrattazione con le
Istituzioni. Per il distretto di Modena promotore dellaumento e
della qualificazione delle attivit e dei servizi socio-sanitari ed interlocutore diretto delle istituzioni per i problemi degli anziani, per
i Piani Sociali di Zona e per i Piani per la Salute. Organizza iniziative
sindacali, culturali e ricreative in una prospettiva intergenerazionale. Insieme al CAAF-CGIL offre assistenza fiscale ISEE-ICI-RED per
bonus gas, elettricit, ecc..... Sedi: Distretto Modena, piazza Cittadella 36 (tel. 059 326218, 059 326220, fax 059 4270667); Lega Centro Storico, Piazza Cittadella, 36 (tel. 059 326248), aperto luned,
marted e gioved 9-12; Lega San Faustino-Saliceta San Giuliano,
strada S. Faustino 157/E, Windsor Park (tel. 059 346534), aperto
luned, marted, mercoled, venerd 9-12; Lega Buon Pastore, via
Mantegna 70/75 (tel. 059 394363), aperto da marted a venerd
ore 9-12; Lega SantAgnese-San Damaso, via Vignolese 849, Centro
Commerciale I Gelsi (tel. 059 375832), aperto marted, gioved, venerd 9-12; Lega San Lazzaro-Modena Est, via Bonacini 191/B (tel.
059 375503), aperto luned, gioved e venerd 9-12; Lega Crocetta,
via Mar Ionio 23 (tel. 059 251606), aperto marted, gioved, venerd 9-12; Lega Madonnina-Quatto Ville, via Marco Polo 116/118 (tel.
059 326184), aperto marted, mercoled e venerd 9 -12.

FNP CISL Federazione Nazionale Pensionati, Lega di


Modena
In via Rainusso 58 (tel. 059 890847, fax 059 828456, e-mail modena.fnp@cislmodena.org, www.cislmodena.it), aperta dal luned
al venerd dalle 9 alle 12.30, luned, marted e gioved dalle 15 alle
18.00 e sabato dalle 9 alle 12. Svolge attivit sindacale, assistenza
previdenziale, nel campo socio-sanitario, esenzione ticket, tutela
sociale.

55

B
UILP UIL Unione Italiana Lavoratori Pensionati
In via Leonardo da Vinci 5 (tel. e fax 059 345859), aperta dal luned al venerd dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30. Svolge
attivit sindacale quale tutela previdenziale, sociale e dei diritti per
anziani e pensionati. Promuove varie iniziative durante lanno.

CUPLA Coordinamento Unitario Pensionati Lavoro


Autonomo

56

In via Vignolese 849 presso la CNA tel. 059/3687111 fax


0593687199 e-mail: cuplamodena@gmail.com. Svolge attivit di
rappresentanza sindacale nei rapporti con le istituzioni sociali e
sanitarie, distrettuali e provinciali, per uno sviluppo della Rete dei
servizi adeguata alla domanda assistenziale della crescente popolazione anziana. Collabora alle iniziative territoriali per la costruzione di una societ per tutte le et insieme alle realt sociali attive
del volontariato e di rappresentanza. Sottoscrive intese e accordi
sindacali con le istituzioni sociosanitarie locali e ne verifica lattuazione sul territorio. Organizza iniziative pubbliche sui Piani per la
salute e sociali territoriali. Le Organizzazioni aderenti al CUPLA
forniscono assistenza e consulenza sindacale agli anziani nelle
proprie sedi, e assistenza previdenziale nei Patronati. Aderiscono
al Cupla: Confagricoltura, via Diena n. 7 (tel. 059 453411); Coldiretti,
via M. Fanti 60 (tel. 059 3165711); CIA, via Santi 14 (tel. 059 827620);
Confartigianato, via Emilia Ovest 89 (tel. 059 827279), CNA, via Vignolese 849 (tel. 059 3687111); Confcommercio, via Begarelli 31
(tel. 059 584211); Confesercenti, via Santi 8 (tel. 059 892611).