Sei sulla pagina 1di 3

1.

QUALE GIOIA

4. RALLEGRATEVI NEL SIGNORE

Quale gioia, mi dissero:


andremo alla casa del Signore;
ora i piedi, o Gerusalemme,
si fermano davanti a te.

Rallegratevi nel Signore, sempre,


rallegratevi!
Non angustiatevi per nulla.
Rallegratevi nel Signore, sempre,
rallegratevi!
Il Signore vicino.

Ora Gerusalemme ricostruita


come citt salda, forte e unita.

Salgono insieme le trib di Jahv


per lodare il nome del Signore dIsraele

Noi siamo il tuo popolo, egli il nostro Dio


possa rinnovarci la felicit.

E la pace di Dio sar con voi


non angustiatevi per nulla.
E la pace di Dio sar con voi, alleluia. RIT.
E la luce di Dio risplenda in voi,
non angustiatevi per nulla.
E la luce di Dio risplenda in voi, alleluia. RIT.
E la grazia di Dio dimori in voi,
non angustiatevi per nulla.
E la grazia di Dio dimori in voi, alleluia. RIT.

2. ACCOGLI I NOSTRI DONI


Accogli i nostri doni, Dio dell'universo,
in questo misterioso incontro col tuo Figlio.
Ti offriamo il pane che tu ci dai:
trasformalo in te, Signor.

5. GIOISCI FIGLIA DI SION


GIOISCI FIGLIA DI SION ESULTA ISRAELE
RALLEGRATI
CON TUTTO IL CUORE, FIGLIA DI GERUSALEMME.

Benedetto nei secoli il Signore,


infinita sorgente della vita.
Benedetto nei secoli,

Il Signore ha revocato la tua condanna,


ha disperso il tuo nemico Re d'Israele il Signore

benedetto nei secoli


Il Signore in mezzo a te,

Accogli i nostri doni, Dio dell'universo,


in questo misterioso incontro col tuo Figlio.
Ti offriamo il vino che tu ci dai:

pi non vedrai la sventura,


non lasciarti cadere le braccia,
in mezzo a te un salvatore potente.

trasformalo in te, Signor.

3. A TE ELEVO

Il Signore per te esulter,


ti riempir del suo amore

A te elevo la voce o Signor,


a te elevo la voce o Signor,
a te elevo la voce
e glorifico il Tuo Nome.
A te elevo la voce o Signor.
A te innalzo le mani o Signor...
A te offro la vita o Signor...
A te canto la lode a Signor...

E con te si rallegrer
come nei giorni gioiosi di festa.

6. SEGNI DEL TUO AMORE


Mille e mille grani nelle spighe d'oro
mandano fragranza e danno gioia al cuore,
quando, macinati, fanno un pane solo:
pane quotidiano, dono tuo, Signore.
Ecco il pane e il vino, segni del tuo amore.
Ecco questa offerta, accoglila Signore:
tu di mille e mille cuori fai un cuore solo,
un corpo solo in te
e il Figlio tuo verr, vivr
ancora in mezzo a noi.
Mille grappoli maturi sotto il sole,
festa della terra, donano vigore,
quando da ogni perla stilla il vino nuovo:
vino della gioia, dono tuo, Signore.

7. GUIDACI MADRE
Guidaci Madre in questa preghiera
e insegnaci tu l'ascolto di Dio
ti seguiremo in dolce silenzio
docili figli bramosi d'amor.

per questa donna


che volevo mia,
per questa donna.
Per le sua mani docili al lavoro,
per la sua fronte chiara nella sera,
per la sua voce che mi fa tremare,
per la sua voce.
Voglio lodare la mia sposa,
Lei fra le genti
nei secoli beata
per la sua fede
grande nel Signore,
per la sua fede
Per il suo grido quando Tu sei nato,
per le sue labbra bianche di dolore,
per il suo sangue sparso sul suo manto,
per il suo sangue
Grazie per quello che mhai tolto,
grazie Signore
per quello che mhai dato
e per questora
e per questa notte
e per questora.
Per i suoi occhi chiusi nel riposo,
per la sua testa sopra la mia spalla,
per il suo sonno mentre tutto tace,
per il suo sonno.
Per la sua pace.

Il tuo silenzio un canto divino


la tua purezza un terso mattino
la tua sapienza l'altezza dei cieli
ed il tuo amore Cristo Ges.
Insegnaci o Madre a parlare con Dio
e schiudi le porte dei nostri cuori
trasforma in perfetta gloria di Dio
l'unione d'amore che nasce tra noi.
In questo canto pieno di lode
risplende vivissimo il tuo sorriso
che ci riscalda, illumina e chiama
ad essere un solo spirito in libert.

9. MAGNIFICAT
Magnificat anima mea,
Magnificat Dominum.
Et exsultavit spiritus meus in Deo
Salutari meo.
Magnificat, magnificat
Quia respexit humilitatem
ancillae suae
ecce enim ex hoc beatam me dicent
omnes generationes.
Magnificat anima mea
Magnificat Dominum.
Et exsultavit spiritus meo in Deo
Salutari meo.
Magnificat, magnificat
Quia fecit mihi magna
qui potens est.
et sanctum nomen eius

8. CANZONE DI SAN GIUSEPPE


Figlio venuto dallEterno
voglio cantare
un canto per Tua madre,

Magnificat anima mea


Magnificat Dominum.
Et exsultavit spiritus meo in Deo
Salutari meo.
Magnificat, magnificat

Forte amico dello Sposo,


che gioisci alla sua voce,
tu cammini per il mondo
per precedere il Signore.
Stender la mia mano
e porr sulla tua bocca
la potente mia Parola
che convertir il mondo.

10. INNO DI LIBERAZIONE


Il Signore libera i prigionieri
il Signore rialza chi caduto (2 v.)
Benedetto il Signore per sempre,
dallangoscia ci liberer.
Alleluia, canter al mio Signore.
Alleluia, un canto nuovo innalzer.
Alleluia a Colui che per sempre regner.
La destra del Signore ha fatto meraviglie
la destra del Signore si innalzata (2 v.)
Benedetto il Signore per sempre,
dallangoscia ci liberer.

11. TU SARAI PROFETA


Una luce che rischiara,
una lampada che arde,
una voce che proclama
la Parola di salvezza.
Precursore nella gioia,
precursore nel dolore,
tu che sveli nel perdono
l'annunzio di misericordia.
Tu sarai profeta di salvezza
fino ai confini della terra,
porterai la mia Parola,
risplenderai della mia luce.

-Te Ruah

12. E APPARSO LANGELO GABRIEL


(tutti)

E' apparso l'angelo Gabriel,


davanti ad unaVergine:
(uomo) "Darai alla luce il Messia e lo chiamerai
Ges ".
(donna) Dal mio Signore ho ricevuto,
finora l'ho servito
sia fatta la sua volont,
mi abbandono al Suo Amor . RIT.
(donna) Magnifico il Signore e Santo il suo Nome ;
ha innalzato gli umili , ha soccorso Israel . RIT.
(tutti)

Dio si fece bambino e di carne Maria lo copr ,


s'immerse nella vita e mor per ognuno di noi .
(tutti)
La , la , la , la ....
(uomo) Darai alla luce il Messia e il suo nome
Emmanuel .
(tutti)
E' apparso l'angelo Gabriel davanti a una
Vergine .